Ipertrofia prostatica benigna: un aiuto dalla natura.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ipertrofia prostatica benigna: un aiuto dalla natura."

Transcript

1 Ipertrofia prostatica benigna: un aiuto dalla natura. A partire dai 50 anni di età si assiste ad un fisiologico aumento del volume della prostata che, per i suoi rapporti anatomici con la vescica e l uretra, determina una serie di sintomi a carico della minzione. Questa patologia viene definita iperplasia prostatica benigna (IPB). Nell Ipertrofia prostatica benigna si riscontrano due tipi di sintomi: i sintomi di tipo irritativo (i primi a comparire): la pollachiuria, cioè il bisogno di urinare spesso; la nicturia, ovvero la necessità di alzarsi per urinare una o più volte durante la notte; la stranguria, ossia il bruciore durante la minzione; l urgenza minzionale, vale a dire il bisogno improvviso e irrefrenabile di urinare. I sintomi ostruttivi, che in genere compaiono in un secondo momento sono: la difficoltà a iniziare la minzione nonostante il bisogno impellente di farlo; la riduzione della pressione del getto urinario; il getto d urina spesso intermittente; l emissione di urina a gocce alla fine della minzione; lo svuotamento incompleto della vescica. L I.P.B. e una malattia caratterizzata da un aumento di volume della prostata che comporta sintomi delle basse vie urinarie che interferiscono sulla qualita di vita dei soggetti di sesso maschile. La terapia farmacologica di tale condizione si avvale oggi di diversi principi attivi e persegue obiettivi che superano il semplice miglioramento della dinamica minzionale: alfa-bloccanti, inibitori della 5-alfa-reduttasi, estratti fitoterapici. Ciascuna classe è caratterizzata da peculiari meccanismi farmacologici, con ridotti margini di sovrapposizione e, di conseguenza, consistenti possibilità di integrazione terapeutica. ALFA-BLOCCANTI A livello del collo vescicale e nella componente fibromuscolare della prostata sono presenti dei recettori alfa che governano il rilassamento e la contrazione di queste strutture. Bloccando questi recettori, le strutture muscolari in questione si rilassano determinando un miglioramento della minzione. I farmaci di questa classe più frequentemente usati sono: Alfuzosina, Doxazosina, Tamsulosina, Terazosina. Il loro utilizzo migliora la Qualità di Vita (QdV) dei pazienti in maniera significativa, migliorando il flusso urinario e riducendo le resistenze allo svuotamento. Gli alfa-litici sono associati a possibile comparsa di sintomi (capogiri, ipotensione ortostatica, sonnolenza, difficoltà di concentrazione), dipendenti dall azione ipotensiva sui recettori alfa1 adrenergici vascolari. Questi farmaci inoltre, possono provocare eiaculazione retrograda, ridotto volume dell eiaculato ed eiaculazione dolorosa. Possono provocare sindrome dell iride a bandiera nei pazienti con ipertrofia prostatica

2 sottoposti a intervento di cataratta; pertanto la loro somministrazione deve essere interrotta almeno due giorni prima dell intervento. Da un punto di vista della tollerabilità, la tamsulosina presenta una minor incidenza di effetti collaterali di natura ipotensiva a fronte di una maggior incidenza di disturbi dell eiaculazione rispetto agli altri tre principi attivi. INIBITORI DELLA 5- ALFA-REDUTTASI Gli inibitori della 5- alfa- reduttasi abbassano i livelli intraprostatici del diidrotestosterone (DHT), il metabolita 5- alfa-ridotto del testosterone, responsabile dell ipertrofia della ghiandola prostatica. Questi farmaci riducono del 15-25% il volume prostatico a 12 mesi, soprattutto nelle ghiandole di maggior volume e comunque prevengono il progressivo aumento delle dimensioni. Gli inibitori della 5- alfa-reduttasi producono un miglioramento significativo dei sintomi e del flusso massimo urinario, in misura minore rispetto agli alfa-bloccanti. I farmaci di questa classe più frequentemente utilizzati sono: Finasteride e Dutasteride. Gli inibitori della 5- alfa-reduttasi, finasteride e dutasteride, inibiscono l enzima intracellulare che converte il testosterone in 5- alfa-diidrotestosterone (DHT). Poichè l aumento di volume della prostata è dipendente dall azione del diidrotestosterone sulle cellule epiteliali ghiandolari, gli inibitori della 5-alfa-reduttasi agiscono interrompendo la relazione causa-effetto che coinvolge androgeni e tessuto prostatico (soppressione androgenica). Il meccanismo d azione degli inibitori della 5-alfa-reduttasi richiede del tempo per manifestare effetti clinici: la riduzione del volume prostatico diventa apprezzabile dopo alcuni mesi di terapia (18% dopo 3 mesi e 27% dopo 6 mesi di trattamento con finasteride). Rispetto agli alfa-bloccanti (alfuzosina, doxazosina, tamsulosina, terazosina), gli inibitori della 5- alfa-reduttasi (finasteride, dutasteride) presentano un azione terapeutica più lenta e lo svantaggio di indurre riduzione della libido, con conseguente impotenza e ginecomastia. Nei pazienti con ipertrofia prostatica, inoltre, finasteride e dutasteride riducono di circa il 50% il valore di PSA plasmatico (antigene prostatico specifico), raggiungendo un valore stabile dopo circa 3-6 mesi di terapia, con il rischio di mascherare un eventuale tumore prostatico. In alcuni pazienti l iperplasia prostatica coesiste con il carcinoma prostatico è sono talvolta le indagini correlate alla prima che permettono di scoprire il secondo. Ricordiamo a questo proposito che IPB e tumore originano in due sedi diverse della ghiandola e la prima non evolve nel secondo. Serenoa repens Ha un azione antiandrogenica, che si esplica soprattutto per inibizione dell'enzima 5- alfa-reduttasi, che catalizza la trasformazione del testosterone a diidrotestosterone. La Serenoa è dotata anche di effetti antinfiammatori e spasmolitici sui muscoli delle vie urinarie. Inoltre l'estratto di serenoa inibisce la crescita delle cellule prostatiche epiteliali indotta da fattori di crescita. Il suo maggior effetto è quello di ridurre l infiammazione e il volume della prostata, migliorando il flusso urinario. I studio clinico

3 Uno studio clinico controllato ha paragonato l effetto sull attività sessuale di Serenoa repens a quello della finasteride e della tamsulosina. Sono stati arruolati 2511 pazienti, trattati con tamsulosina (354) o con finasteride (545) o con Serenoa rep. (1612) alla dose di 320 mg/die. Si misuravano il flusso urinario massimo, il volume della prostata e l attività sessuale tramite un opportuno questionario validato dopo 3 e dopo 6 mesi di trattamento. Al termine dello studio non vi erano differenze tra i tre gruppi per quanto riguardava il flusso urinario massimo e il volume della prostata, ma si notava un significativo calo dell attività sessuale nei pazienti trattati con tamsulosina o finasteride, consistenti in particolare in disturbi dell eiaculazione. Lo studio indica che la Serenoa rep. ha la stessa efficacia clinica della finasteride e della tamsulosina, ma non ostacola l attività sessuale. (Zlotta A.R. et al. Evaluation of Male Sexual Function in Patients with Lower Urinary Tract Symptoms (LUTS) Associated with Benign Prostatic Hyperplasia (BPH) Treated with a Phytotherapeutic Agent (Permixon((R)), Tamsulosin or Finasteride. Eur Urol Apr 18;) II studio clinico Uno studio clinico controllato ha indagato l effetto dell estratto lipido sterolico di Serenoa repens paragonato a quello di un alfa bloccante, la tamsulosina, in pazienti affetti da ipertrofia prostatica benigna sintomatica. Sono stati arruolati 685 pazienti con un IPSS (International Prostatic Symptoms Score) > o = a 10, che ricevevano per os 320 mg/die di Serenoa repens o 0,4 mg/die di tamsulosin per 1 anno. Si valutavano il punteggio dell IPSS, il volume della prostata e l attività sessuale pre e post terapia. Al termine della sperimentazione il valore medio dell IPSS calava a 7,8 con Serenoa repens e a 5,8 con Tamsulosina, mentre i sintomi irritativi miglioravano di più con Serenoa rep. (- 2,9) che con la Tamsulosina (-1,9). Questo effetto sui sintomi irritativi della Serenoa rep. diveniva significativo dopo 3 mesi di trattamento e rimaneva fino al termine dello studio. Lo studio conclude affermando che la Serenoa rep alla dose di 320 mg/die è moderatamente superiore alla Tamsulosina alla dose di 0,4 mg/die nel migliorare i sintomi irritativi di pazienti con ipertrofia prostatica benigna sintomatica. (Debruyne F. et al. Evaluation of the clinical benefit of permixon and tamsulosin in severe BPH patients-permal study subset analysis. Eur Urol Jun;45(6):773-9; discussion , 2004.) Urtica dioica Inibisce il legame delle SHBG (proteine che trasportano gli ormoni sessuali) ai recettori solubilizzati del tessuto prostatico. Inoltre l'estratto secco di Ortica è dotato di azione alfa- 1-simpaticolitica a livello della muscolatura del detrusore della vescica, con conseguente aumentato rilasciamento dello stesso. Uno studio clinico controllato ha arruolato 543 pazienti affetti da ipertrofia prostatica benigna in fase precoce, che ricevevano per os un prodotto composto da estratti di Serenoa repens e di Urtica dioica oppure la finasteride per un periodo di 6 mesi. La valutazione era fatta misurando il flusso urinario massimo, il punteggio dell International prostate symptom score (IPSS) e una valutazione ecografica delle dimensioni della ghiandola, sia pre che post terapia. Al termine della sperimentazione il flusso urinario massimo era aumentato in entrambi i gruppi, con un lieve ma non significativo vantaggio per il gruppo

4 finasteride, mentre si rilevavano miglioramenti pressochè analoghi nei due gruppi riguardo l IPSS e le dimensioni della ghiandola valutate ecograficamente. I pazienti del gruppo finasteride avevano però un incidenza di effetti collaterali circa doppia rispetto a quelli del gruppo Serenoa/Urtica. (Sokeland J. Combined sabal and urtica extract compared with finasteride in men with benign prostatic hyperplasia: analysis of prostate volume and therapeutic outcome. B.J.U. Int. 86, , 2000.) Cucurbita pepo I semi di zucca contengono betasteroli strutturalmente simili agli androgeni. Migliorano i sintomi dell'ipertrofia prostatica, per la capacità di inibire la conversione del testosterone in diidrotestosterone e inibiscono il legame tra recettori degli androgeni e diidrotestorone. Antiossidanti La vitamina E è un potente antiossidante che protegge i tessuti dell organismo dalle reazioni dannose dei radicali liberi. Il Licopene è un antiossidante naturale della famiglia dei carotenoidi, ha attività antiradicalica ed è molto importante nella prevenzione del carcinoma prostatico. Il licopene in sinergia alla vitamina E esercita un azione di soppressione sulla crescita del tumore prostatico. Kuraprost Composizione Serenoa repens Ortica dioica Cucurbita pepo Licopene Vitamina E 400 mg 120 mg 100 mg 5 mg 10 mg Kuraprost agisce su più livelli Un solo prodotto attivo su più fronti: Azione antiinfiammatoria Azione antiandrogenica Azione spasmolitica Azione antiossidante

5

Ipertrofia prostatica benigna e sintomatologia ostruttiva LUTS

Ipertrofia prostatica benigna e sintomatologia ostruttiva LUTS Ipertrofia prostatica benigna e sintomatologia ostruttiva LUTS LUTS Lower Urinary Tract Symptoms, usually associated with BENIGN PROSTATIC HYPERPLASIA (BPH) I SINTOMI DEL TRATTO URINARIO INFERIORE SONO

Dettagli

IPERPLASIA PROSTATICA BENIGNA (IPB) FISIOPATOLOGIA E TRATTAMENTO

IPERPLASIA PROSTATICA BENIGNA (IPB) FISIOPATOLOGIA E TRATTAMENTO IPERPLASIA PROSTATICA BENIGNA (IPB) FISIOPATOLOGIA E TRATTAMENTO Prof. Antonio MANGANELLI U. O. C. UROLOGIA OSPEDALE LE SCOTTE SIENA MAGGIORI FATTORI DI RISCHIO PER L IPB INVECCHIAMENTO LIVELLI NORMALI

Dettagli

LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE PROSTATICHE E DELL APPARATO UROGENITALE MASCHILE

LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE PROSTATICHE E DELL APPARATO UROGENITALE MASCHILE LA PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE PROSTATICHE E DELL APPARATO UROGENITALE MASCHILE ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA LA PROSTATA: ANATOMIA E FUNZIONE La prostata (o ghiandola

Dettagli

Trattamento Medico. fabrizio dal moro

Trattamento Medico. fabrizio dal moro Trattamento Medico fabrizio dal moro % di uomini che riferiscono di interferenze con le attività quotidiane nel corso del mese precedente da parte della sintomatologia urinaria Garraway WM et al. Br

Dettagli

Gli alfa-litici nella terapia dei LUTS da IPB associati ai disturbi sessuali

Gli alfa-litici nella terapia dei LUTS da IPB associati ai disturbi sessuali Gli alfa-litici nella terapia dei LUTS da IPB associati ai disturbi sessuali Abstract scelti dalla letteratura internazionale Vol. 10, n. 4, 2007 In caso di mancata consegna restituire al mittente che

Dettagli

IPERTROFIA PROSTATICA E MMG

IPERTROFIA PROSTATICA E MMG IPERTROFIA PROSTATICA E MMG Dr. FABIO SERCIA U.O.C. UROLOGIA - DOLO CONTROLLO UROLOGICO PREVENTIVO? QUANDO L UROLOGO L? QUANDO LA TERAPIA? IPB: dimensioni del problema La prevalenza istopatologica della

Dettagli

IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA

IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA Benefici e rischi dei farmaci disponibili Con l avanzare dell età tutti gli uomini avvertono cambiamenti nella funzionalità delle basse vie urinarie, la cui rilevanza e tollerabilità

Dettagli

L appropriatezza terapeutica dell IPB: un nuovo traguardo

L appropriatezza terapeutica dell IPB: un nuovo traguardo 79 Congresso Nazionale della Società Italiana di Urologia Bologna, 17-21 Giugno 26 L appropriatezza terapeutica dell IPB: un nuovo traguardo Studio PRO-DE: risultati epidemiologici e diagnostico terapeutici

Dettagli

Adenoma Prostatico (IPB-Iperplasia Prostatica Benigna)

Adenoma Prostatico (IPB-Iperplasia Prostatica Benigna) Adenoma Prostatico (IPB-Iperplasia Prostatica Benigna) Entità isto-patologica caratterizzata dalla Iperplasia delle cellule della prostata nella loro componente epiteliale e stromale (adeno-fibromiomatosa)

Dettagli

L iperplasia prostatica benigna. fabrizio dal moro

L iperplasia prostatica benigna. fabrizio dal moro L iperplasia prostatica benigna fabrizio dal moro La prostata Anatomia La prostata Anatomia - ZONA CENTRALE: - Cellule opache con citoplasma granuloso, nuclei grandi e pallidi - Acini irregolari con ampi

Dettagli

FINASTERIDE ZENTIVA 5 MG COMPRESSE RIVESTITE CON FILM. Variazioni degli stampati relativamente agli aspetti della sicurezza

FINASTERIDE ZENTIVA 5 MG COMPRESSE RIVESTITE CON FILM. Variazioni degli stampati relativamente agli aspetti della sicurezza FARMACOVIGILANZA FINASTERIDE ZENTIVA 5 MG COMPRESSE RIVESTITE CON FILM Variazioni degli stampati relativamente agli aspetti della sicurezza Le modifiche agli stampati sono conseguenti alla Determinazione

Dettagli

Nuove acquisizioni sull utilizzo degli alfa-litici nella terapia delle affezioni urologiche

Nuove acquisizioni sull utilizzo degli alfa-litici nella terapia delle affezioni urologiche Nuove acquisizioni sull utilizzo degli alfa-litici nella terapia delle affezioni urologiche Abstract scelti dalla letteratura internazionale Vol. 11, n. 2, 2008 In caso di mancata consegna restituire al

Dettagli

IPERTROFIA PROSTATICA

IPERTROFIA PROSTATICA IPERTROFIA PROSTATICA ANATOMIA DELLA GHIANDOLA PROSTATICA ORGANO GHIANDOLARE DEL SISTEMA RIPRODUTTIVO MASCHILE LOCALIZZATO SOTTO LA VESCICA E DAVANTI IL RETTO PER UN PESO circa 20 gr ATTRAVERSATA DA UNA

Dettagli

Ipertrofia prostatica benigna Cesare Selli

Ipertrofia prostatica benigna Cesare Selli Ipertrofia prostatica benigna Cesare Selli Cattedra e Scuola di Specializzazione in Urologia Università di Pisa Prostata normale Anatomia zonale della prostata (sec. Mc Neal) Macrosezione ghiandola normale

Dettagli

Prostata senza segreti

Prostata senza segreti Luigi Gallo Prostata senza segreti A cosa serve e perché si ammala Come curarla e mantenerla in forma www.protonutrizione.it DISCLAIMER Questo ebook è stato rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione

Dettagli

Ipertrofia Prostatica Benigna o Adenomatosi prostatica, è una patologia molto frequente nella terza età. Non tutti hanno una conoscenza corretta

Ipertrofia Prostatica Benigna o Adenomatosi prostatica, è una patologia molto frequente nella terza età. Non tutti hanno una conoscenza corretta L Ipertrofia Prostatica Benigna o Adenomatosi prostatica, è una patologia molto frequente nella terza età. Non tutti hanno una conoscenza corretta delle caratteristiche della malattia, della sintomatologia

Dettagli

L E G UIDE. Ipertrofia. prostatica benigna: guida per il paziente. Fondazione Federico Calabresi

L E G UIDE. Ipertrofia. prostatica benigna: guida per il paziente. Fondazione Federico Calabresi L E G UIDE Ipertrofia prostatica benigna: guida per il paziente Fondazione Federico Calabresi Ipertrofia prostatica benigna: guida per il paziente Marcello Lamartina Marcello Rizzo Giovan Battista Ingargiola,

Dettagli

LA GESTIONE DELLA DISURIA DA IPB

LA GESTIONE DELLA DISURIA DA IPB SCUOLA REGIONALE DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE CORSO 2012 2015 SEDE DI REGGIO EMILIA LA GESTIONE DELLA DISURIA DA IPB DOTT. RICCARDO ANCESCHI UROLOGO - ANDROLOGO Reggio Emilia 19 Marzo 2014

Dettagli

CHECK UP PROSTATA (Valutazione e prevenzione di patologie prostatiche) LA PROSTATA IL PSA TOTALE CONSIGLI UTILI LA RIPETIZIONE DEL TEST IMPORTANTE

CHECK UP PROSTATA (Valutazione e prevenzione di patologie prostatiche) LA PROSTATA IL PSA TOTALE CONSIGLI UTILI LA RIPETIZIONE DEL TEST IMPORTANTE Paziente: Mario Rossi Cod. Prodotto: 00000 Codice Accettazione: 00000 CCV: 000 Data: 24/12/2015 CHECK UP PROSTATA (Valutazione e prevenzione di patologie prostatiche) LA PROSTATA IL PSA TOTALE CONSIGLI

Dettagli

LA DISFUNZIONE ERETTILE

LA DISFUNZIONE ERETTILE LA DISFUNZIONE ERETTILE Dott. CARMINE DI PALMA Andrologia, Urologia, Chirurgia Andrologica e Urologica, Ecografia Che cosa significa disfunzione Per disfunzione erettile (DE) si intende l incapacità a

Dettagli

Selezione di abstracts scelti dalla letteratura internazionale. IperplasiaProstaticaBenigna

Selezione di abstracts scelti dalla letteratura internazionale. IperplasiaProstaticaBenigna Selezione di abstracts scelti dalla letteratura internazionale IperplasiaProstaticaBenigna Introduzione Nel precedente numero di questa interessante ed utile iniziativa editoriale, l introduzione del prof.

Dettagli

PIU TESTOSTERONE, PIU CAPELLI, MENO PROBLEMI ALLA PROSTATA

PIU TESTOSTERONE, PIU CAPELLI, MENO PROBLEMI ALLA PROSTATA PIU TESTOSTERONE, PIU CAPELLI, MENO PROBLEMI ALLA PROSTATA Innalzare il testosterone con metodi naturali e contemporaneamente salvaguardare la salute della prostata, limitando la caduta dei capelli L uomo

Dettagli

Eccipiente(i): ogni compressa contiene 50 mg di lattosio (come lattosio monoidrato).

Eccipiente(i): ogni compressa contiene 50 mg di lattosio (come lattosio monoidrato). RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 1. DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE Alfuzosina PH&T 10 mg, compresse a rilascio prolungato 2. COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA Ogni compressa contiene 10

Dettagli

Informazioni per i pazienti. Meglio informati sull ingrandimento della prostata

Informazioni per i pazienti. Meglio informati sull ingrandimento della prostata Informazioni per i pazienti Meglio informati sull ingrandimento della prostata 22150-490701 Quelli con l arcobaleno www.mepha.ch Quelli con l arcobaleno 1 Informazioni per i pazienti Sommario Compiti e

Dettagli

ANATOMIA E FISIOLOGIA DELLA PROSTATA

ANATOMIA E FISIOLOGIA DELLA PROSTATA INDICE Anatomia e fisiologia della prostata 3 Prevalenza dell iperplasia prostatica benigna in relazione all età 7 Le cause dell iperplasia prostatica benigna 9 Le fasi dello sviluppo dell iperplasia prostatica

Dettagli

Il carcinoma della prostata

Il carcinoma della prostata Il carcinoma della prostata LA STATA: che organo è? a cosa serve? dove è situata? fig.1 La prostata è una ghiandola che fa parte dell apparato genitale maschile, insieme alle vescicole seminali, le ampolle

Dettagli

IPERPLASIA PROSTATICA BENIGNA

IPERPLASIA PROSTATICA BENIGNA IPERPLASIA PROSTATICA BENIGNA Adenoma prostatico Ipertrofia prostatica benigna Iperplasia prostatica benigna (IPB) 1 volume IPB sintomi ostruzione A) volume 2 PROSTATA IPERPLASICA 3 Esplorazione Digito

Dettagli

Serenoa Repens. Fitoterapia - Urologo Andrologo Pisa - Specialista in Andrologia - Dott. Giuseppe Campo, Infertilità - Incon

Serenoa Repens. Fitoterapia - Urologo Andrologo Pisa - Specialista in Andrologia - Dott. Giuseppe Campo, Infertilità - Incon La fitoterapia è quella parte della farmacologia che studia l'impiego terapeutico delle piante officinali e delle preparazioni medicinali da esse ottenute. L'uso delle erbe come rimedio naturale risale

Dettagli

DEFINIZIONE DI INCONTINENZA URINARIA

DEFINIZIONE DI INCONTINENZA URINARIA DEFINIZIONE DI INCONTINENZA URINARIA Una perdita involontaria di urina, di grado tale da costituire un problema igienico e sociale (vecchia definizione ICS) Qualsiasi perdita involontaria di urina (nuova

Dettagli

L ingrossamento della prostata. Introduzione

L ingrossamento della prostata. Introduzione L ingrossamento della prostata Introduzione La prostata è una ghiandola appartenente all apparato genitale maschile, che produce il liquido seminale, ossia il fluido lattescente che nutre e trasporta gli

Dettagli

Società Italiana di Urologia Linee Guida 2010

Società Italiana di Urologia Linee Guida 2010 Società Italiana di Urologia Linee Guida 2010 A cura del Comitato SIU Linee Guida A. Pagliarulo (Coordinatore) A. Bertaccini C. Magno A. B. Galosi A. Volpe Linee Guida SIU 2010 1 VALUTAZIONE E TRATTAMENTO

Dettagli

Il carcinoma prostatico rappresenta la neoplasia più diffusa nell uomo

Il carcinoma prostatico rappresenta la neoplasia più diffusa nell uomo Infiammazione e patologie croniche della prostata: evidenza per un legame causale? Alessandro Sciarra Dipartimento di Urologia Prostate Unit Policlinico Umberto I di Roma Università Sapienza di Roma sciarra.md@libero.it

Dettagli

MALATTIE DELL APPARATO URINARIO

MALATTIE DELL APPARATO URINARIO MALATTIE DELL APPARATO URINARIO Diuresi = quantità di urina emessa nelle 24ore (1500 ml) Sintomi e segni legati all apparato urinario: - Ematuria = sangue nelle urine - piuria = pus nelle urine - oliguria

Dettagli

INCONTINENZA URINARIA

INCONTINENZA URINARIA INCONTINENZA URINARIA Perdita involontaria di urina in quantità o con frequenza tale da costituire per l individuo un problema sociale o di salute Frequenza: 8-34% degli anziani a domicilio 50% dei pz

Dettagli

La terapia medica dell IPB

La terapia medica dell IPB La terapia medica dell IPB IPB è una malattia che progredisce nel tempo Olmsted County study: IPSS + 0,34/anno PLESS : 7% AUR in 4 anni MTOPS: 18 % Progressione Componente prostatica effetto massa Componente

Dettagli

Meglio informati sull ingrandimento della prostata

Meglio informati sull ingrandimento della prostata Informazioni per i pazienti Meglio informati sull ingrandimento della prostata Quelli con l arcobaleno Tutte le guide Mepha sono disponibili al sito www.mepha.ch Per scandire il «QR-Code» con lo smartphone

Dettagli

ALLEGATO A. Sono due le principali classi farmacologiche con provata efficacia per il trattamento dei pazienti affetti da IPB:

ALLEGATO A. Sono due le principali classi farmacologiche con provata efficacia per il trattamento dei pazienti affetti da IPB: ALLEGATO A Raccomandazioni per il corretto utilizzo dei farmaci inibitori della 5 alfa-reduttasi nel Trattamento dei pazienti affetti da Iperplasia Prostatica Benigna (IPB). Versione1.0 L iperplasia prostatica

Dettagli

Ricerca. Premessa. Disegno dello studio. Scopo e razionale della ricerca. Statistica. Metodologia

Ricerca. Premessa. Disegno dello studio. Scopo e razionale della ricerca. Statistica. Metodologia Ricerca È possibile diagnosticare l ipertrofia prostatica benigna con test semplici? I risultati dello studio D-IMPACT (Diagnosis IMprovement in PrimAry Care Trial) * Aurelio Sessa, Luciano Giacci, Antonio

Dettagli

Il cancro della prostata

Il cancro della prostata Il cancro della prostata Reggio Emilia 2-5 dicembre 2007 Silvia Patriarca Registro tumori Piemonte La prostata La prostata La prostata è una ghiandola dell apparato genitale maschile: produce e immagazzina

Dettagli

Novotel Roma La Rustica. 17 maggio 2008

Novotel Roma La Rustica. 17 maggio 2008 Novotel Roma La Rustica 17 maggio 2008 Disuria, ritenzione, colica: La progressione sintomatologica Casa di Cura Nuova ITOR Anatomia delle basse vie escretrici La vescica è un organo cavo, impari e mediano,

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO 2016 ATS BRESCIA. La gestione dei più frequenti problemi urologici in medicina generale: ipertrofia prostatica

FORMAZIONE SUL CAMPO 2016 ATS BRESCIA. La gestione dei più frequenti problemi urologici in medicina generale: ipertrofia prostatica FORMAZIONE SUL CAMPO 2016 ATS BRESCIA La gestione dei più frequenti problemi urologici in medicina generale: ipertrofia prostatica Caso clinico 1 La moglie di Giorgio, impiegato di 53 anni, si presenta

Dettagli

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI

SISTEMA ROBOTICO DA VINCI SISTEMA ROBOTICO DA VINCI Dalla Laparoscopia urologica alla Chirurgia robotica. S I S T E M A R O B O T I C O D A V I N C I CHE COSA BISOGNA SAPERE SUL SISTEMA ROBOTICO DA VINCI: 1 IL VANTAGGIO PRINCIPALE

Dettagli

Nutraceutica e disturbi della prostata

Nutraceutica e disturbi della prostata HealthNewsletter a cura della redazione scientifica Phoenix Nutraceutica e disturbi della prostata Negli ultimi anni l interesse e l uso di terapie alternative complementari, specialmente nutraceutiche,

Dettagli

STUDIO OSSERVAZIONALE SULLA PREVALENZA DELLE PIU COMUNI PATOLOGIE UROLOGICHE E DEL LORO IMPATTO SULLA QUALITA DI VITA IN PAZIENTI

STUDIO OSSERVAZIONALE SULLA PREVALENZA DELLE PIU COMUNI PATOLOGIE UROLOGICHE E DEL LORO IMPATTO SULLA QUALITA DI VITA IN PAZIENTI STUDIO OSSERVAZIONALE SULLA PREVALENZA DELLE PIU COMUNI PATOLOGIE UROLOGICHE E DEL LORO IMPATTO SULLA QUALITA DI VITA IN PAZIENTI SOTTOPOSTI A DIALISI. Introduzione 2 Obiettivo dello studio 4 Materiali

Dettagli

Abiraterone nel carcinoma prostatico metastatico: efficacia ed interazioni

Abiraterone nel carcinoma prostatico metastatico: efficacia ed interazioni Abiraterone nel carcinoma prostatico metastatico: efficacia ed interazioni Gli androgeni hanno un ruolo importante nella progressione del carcinoma prostatico. Si è infatti constatato come la castrazione

Dettagli

INCONTINENZA URINARIA

INCONTINENZA URINARIA INCONTINENZA URINARIA Perdita involontaria di urina in quantità o con frequenza tale da costituire per l individuo un problema sociale o di salute Frequenza: 8-34% degli anziani a domicilio 50% dei pz

Dettagli

Carcinoma prostatico

Carcinoma prostatico SIUrO Società Italiana di Urologia Oncologica Alessandro Bertaccini, Sergio Bracarda, Roberta Ceccarelli, Adriana Gelmini Carcinoma prostatico Guida per il paziente e i suoi familiari Introduzione di Giuseppe

Dettagli

L uomo che soffre di EP spesso prova scarsa autostima, disagio, frustrazione, addirittura puo' soffrire anche di ansia e 2, 4, 6

L uomo che soffre di EP spesso prova scarsa autostima, disagio, frustrazione, addirittura puo' soffrire anche di ansia e 2, 4, 6 2f5hy Per problemi di visualizzazione clicchi qui 2f5hx L eiaculazione precoce (EP) e' una condizione medica frequente, in particolare e' la disfunzione sessuale piu' comune e in Italia ne soffre un uomo

Dettagli

HIGHLIGHTS IN TEMA DI NEOPLASIA PROSTATICA: DIAGNOSI, TERAPIA, RICERCA Aviano (PN), venerdì 7 dicembre 2012

HIGHLIGHTS IN TEMA DI NEOPLASIA PROSTATICA: DIAGNOSI, TERAPIA, RICERCA Aviano (PN), venerdì 7 dicembre 2012 HIGHLIGHTS IN TEMA DI NEOPLASIA PROSTATICA: DIAGNOSI, TERAPIA, RICERCA Aviano (PN), venerdì 7 dicembre 2012 QUESTIONARIO DI APPRENDIMENTO RISPOSTE ESATTE Il test si supera se le risposte esatte sono 26

Dettagli

Ipertrofia prostatica benigna: dalla diagnosi alla terapia

Ipertrofia prostatica benigna: dalla diagnosi alla terapia Ipertrofia prostatica benigna: dalla diagnosi alla terapia M. De Maria Urologia Universitaria - Pisa Definizione Per ipertrofia prostatica benigna si intende un ingrossamento anomalo della ghiandola prostatica.

Dettagli

Mario Rossi 25/04/2019. www.trapiantocapelli.info

Mario Rossi 25/04/2019. www.trapiantocapelli.info Mario Rossi 25/04/2019 www.trapiantocapelli.info L alopecia androgenetica è la principale causa di calvizie che colpisce circa l 70% degli uomini e il 35% delle donne giovani (percentuale che sale al 50%

Dettagli

1. DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE. PROSCAR 5 mg compresse rivestite con film 2. COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA

1. DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE. PROSCAR 5 mg compresse rivestite con film 2. COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA 1. DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE PROSCAR 5 mg compresse rivestite con film 2. COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA Ogni compressa contiene: Finasteride 5 mg. Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE. Avodart 0,5 mg capsule molli Dutasteride

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE. Avodart 0,5 mg capsule molli Dutasteride FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE Avodart 0,5 mg capsule molli Dutasteride Legga attentamente questo foglio prima di prendere questo medicinale. - Conservi questo foglio. Potrebbe aver

Dettagli

DISFUNZIONI VESCICALI o DISFUNZIONI del BASSO TRATTO URINARIO R. DEL GADO L.TAFURO*

DISFUNZIONI VESCICALI o DISFUNZIONI del BASSO TRATTO URINARIO R. DEL GADO L.TAFURO* DISFUNZIONI VESCICALI o DISFUNZIONI del BASSO TRATTO URINARIO R. DEL GADO L.TAFURO* DAI MATERNO-INFANTILE AOU SECONDA UNIVERSITA DI NAPOLI *SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PEDIATRIA SUN VESCICA contrazioni

Dettagli

BENESSERE UOMO LA SALUTE DELLA PROSTATA. Dr. E. Cirillo Marucco Specialista in Urologia Già direttore U.O. Urologia ASL BAT

BENESSERE UOMO LA SALUTE DELLA PROSTATA. Dr. E. Cirillo Marucco Specialista in Urologia Già direttore U.O. Urologia ASL BAT BENESSERE UOMO LA SALUTE DELLA PROSTATA Dr. E. Cirillo Marucco Specialista in Urologia Già direttore U.O. Urologia ASL BAT Riceve: c/o LOCAZIONE SERVIZI SANITARI via Principe Amedeo n.7 tel. 080 5237302

Dettagli

ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 6 GHIANDOLE SURRENALI ZONE

ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 6 GHIANDOLE SURRENALI ZONE ENDOCRINOLOGIA E NUTRIZIONE UMANA LEZIONE 6 GHIANDOLE SURRENALI ZONE Struttura La porzione più esterna della corticale, la zona glomerulare, è costituita da piccole cellule mentre la porzione centrale,

Dettagli

Ipertrofia prostatica

Ipertrofia prostatica Ipertrofia prostatica Il processo di accrescimento della parte interna ghiandolare della prostata viene definito Ipertrofia Prostatica Benigna (IPB) ed ha come effetto la progressiva ostruzione della uretra

Dettagli

Caro lettore, questo e-book, pubblicato nell'ambito della quinta. Settimana di Prevenzione del Tumore della Prostata (12/19

Caro lettore, questo e-book, pubblicato nell'ambito della quinta. Settimana di Prevenzione del Tumore della Prostata (12/19 Introduzione Caro lettore, questo e-book, pubblicato nell'ambito della quinta Settimana di Prevenzione del Tumore della Prostata (12/19 marzo 2011), http://www.prevenzionetumoreprostata.it/, ha lo scopo

Dettagli

IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA

IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA IPB Ipertrofia Prostatica Benigna Non è una malattia, ma una condizione parafisiologica di aumento volumetrico ghiandolare (> 30 cc), intimamente correlata all età Le manifestazioni

Dettagli

1fase: riempimento graduale della vescica, con aumento della tensione di parete, fino all'attivazione del riflesso della minzione

1fase: riempimento graduale della vescica, con aumento della tensione di parete, fino all'attivazione del riflesso della minzione La Minzione 1fase: riempimento graduale della vescica, con aumento della tensione di parete, fino all'attivazione del riflesso della minzione 2 fase: attivazione del riflesso della minzione che permette

Dettagli

La Prostata. Diagnosi e Terapia. Prof. Lorenzo Defidio Urologo - Primario Ospedale Cristo Re - Roma

La Prostata. Diagnosi e Terapia. Prof. Lorenzo Defidio Urologo - Primario Ospedale Cristo Re - Roma Diagnosi e Terapia La Prostata Prof. Lorenzo Defidio Urologo - Primario Ospedale Cristo Re - Roma D.ssa Antonella Montano Psicoterapeuta - Direttrice Istituto Beck - Roma INDICE INTRODUZIONE 2 CHE COS

Dettagli

CHE COS'È LA PROSTATA

CHE COS'È LA PROSTATA CHE COS'È LA PROSTATA La prostata è una ghiandola situata nel tratto urinario inferiore, sotto la vescica e intorno all'uretra. Solo gli uomini hanno una prostata. Essa produce il liquido che trasporta

Dettagli

La biopsia prostatica

La biopsia prostatica La biopsia prostatica LA PROSTATA La prostata è una ghiandola situata nella parte più profonda del bacino, posta al di sotto della vescica ed è attraversata dall uretra (il canale che porta l urina dalla

Dettagli

Iperadrenocorticismo nel cane

Iperadrenocorticismo nel cane Iperadrenocorticismo nel cane Con il termine di iperadrenocorticismo o morbo di Cushing si definisce una patologia caratterizzata da alti livelli ematici di cortisolo. E una patologia endocrina molto frequente

Dettagli

PROSTATA. Produce e conserva in apposite strutture il liquido Prostatico, che è il maggiore nutrimento per gli spermatozoi.

PROSTATA. Produce e conserva in apposite strutture il liquido Prostatico, che è il maggiore nutrimento per gli spermatozoi. PROSTATA Le malattie della Prostata sono le più frequenti nell anziano. Costituiscono perciò un problema non solo sanitario, ma anche economico, sociale e politico, in quanto l aumento della vita media,comporta

Dettagli

IPERPLASIA PROSTATICA BENIGNA

IPERPLASIA PROSTATICA BENIGNA IPERPLASIA PROSTATICA BENIGNA DEFINIZIONE E DIAGNOSI Adenoma prostatico Ipertrofia prostatica benigna Iperplasia prostatica benigna (IPB) Quale IPB? volume IPB ostruzione sintomi A) volume Ma come si valuta

Dettagli

ANATOMIA RENI, URETERI, VESCICA

ANATOMIA RENI, URETERI, VESCICA ANATOMIA RENI, URETERI, VESCICA ANATOMIA VESCICA E URETRA ANATOMIA PENE E SCROTO FISIOLOGIA DELLA MINZIONE CENTRI NERVOSI DELLA MINZIONE Area Frontale - Centro pontino + + www Anamnesi Esame obiettivo

Dettagli

PROF. FRANCESCO MONTORSI PROFESSORE ORDINARIO DI UROLOGIA UNIVERSITA VITA SALUTE SAN RAFFAELE MILANO

PROF. FRANCESCO MONTORSI PROFESSORE ORDINARIO DI UROLOGIA UNIVERSITA VITA SALUTE SAN RAFFAELE MILANO PROF. FRANCESCO MONTORSI PROFESSORE ORDINARIO DI UROLOGIA UNIVERSITA VITA SALUTE SAN RAFFAELE MILANO PREPARAZIONE ALL INTERVENTO DI ENUCLEAZIONE TRANS-URETRALE DI ADENOMA PROSTATICO CON LASER AD HOLMIO

Dettagli

ANTIARITMICI CLASSE I A CHINIDINA, PROCAINAMIDE, DISOPIRAMIDE

ANTIARITMICI CLASSE I A CHINIDINA, PROCAINAMIDE, DISOPIRAMIDE ANTIARITMICI CLASSE I A CHINIDINA, PROCAINAMIDE, DISOPIRAMIDE Università degli studi di Cagliari Facoltà di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Neuroscienze B. B. Brodie Sezione Farmacologia Clinica Prof.ssa

Dettagli

Canali del Calcio L-Type

Canali del Calcio L-Type Canali del Calcio L-Type Complessi etero-oligomerici in cui la subunità α 1 forma il poro ionico e lega agonisti e antagonisti 9 subunità α 1 (S,A,B,C,D,E,G,H,I) Subunità α 1 C e D formano il canale L;

Dettagli

Incontinenza urinaria nella donna

Incontinenza urinaria nella donna Focus on Incontinenza urinaria nella donna Ritrovare la serenità superando i pregiudizi Bios International Holding La capillare rete di strutture di Bios International opera da anni nel campo della diagnostica

Dettagli

ARRIVA IL PECORINO ANTICOLESTEROLO

ARRIVA IL PECORINO ANTICOLESTEROLO Anno II Numero 269 Venerdì 18 Ottobre 2013, S. Luca Evangelista AVVISO 1. Corso per la formazione dei lavoratori 2. Congresso SIFO: 17-20 Ottobre 2013, Torino Notizie in Rilievo Prevenzione e salute 3.

Dettagli

FISIOPATOLOGIA E TERAPIA OMOTOSSICOLOGICA DELL IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA

FISIOPATOLOGIA E TERAPIA OMOTOSSICOLOGICA DELL IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA L A M E D I C I N A B I O L O G I C A G E N N A I O - M A R Z O E. Riva Sanseverino, P. Castellacci CLINICAL RIASSUNTO In questo studio è stata esaminata la possibilità di utilizzare un medicinale omotossicologico

Dettagli

Carcinoma Prostatico. La Prostata. L ipertrofia prostatica benigna. Carcinoma prostatico

Carcinoma Prostatico. La Prostata. L ipertrofia prostatica benigna. Carcinoma prostatico Carcinoma Prostatico La Prostata Ipertrofia Prostatica benigna L ipertrofia prostatica benigna Il cancro prostatico 1 SEER Incidence Age-Adjusted Rates, 9 Registries, 1973-2000 E la patologia neoplastica

Dettagli

La terapia endoscopica con Botulino nella vescica iperattiva

La terapia endoscopica con Botulino nella vescica iperattiva La terapia endoscopica con Botulino nella vescica iperattiva Dott. G.P. Daniele U.OUROLOGIA Ferrara Alterazioni funzionali del complesso vescico-sfinteriale SOCIETA MEDICO CHIRURGICA DI FERRARA FERRARA

Dettagli

Percorso di gestione primo - secondo livello per. LUTS/Ipertrofia Prostatica Benigna

Percorso di gestione primo - secondo livello per. LUTS/Ipertrofia Prostatica Benigna Percorso di gestione primo - secondo livello per LUTS/Ipertrofia Prostatica Benigna Tratto dalle conclusioni del Dipartimento Urologia, IV Congresso della Corte di giustizia Popolare per il Diritto alla

Dettagli

RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 1. DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE FINASTERIDE EG 5 mg compresse rivestite con film 2. COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA Una compressa rivestita con film

Dettagli

L ipertrofia prostatica benigna (BPH) rappresenta una delle più frequenti

L ipertrofia prostatica benigna (BPH) rappresenta una delle più frequenti Analisi critica della letteratura: i fitoterapici nel trattamento dell IPB Giacomo Novara Dipartimento di Urologia e Scienze Chirurgiche Clinica Urologica Università di Padova L ipertrofia prostatica benigna

Dettagli

4.2 Posologia e modo di somministrazione Il dosaggio raccomandato è una compressa da 5 mg al giorno, con o lontano dai pasti.

4.2 Posologia e modo di somministrazione Il dosaggio raccomandato è una compressa da 5 mg al giorno, con o lontano dai pasti. RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 1. DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE FINASTERIDE ABC 5 mg compresse rivestite con film 2. COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA Ogni compressa contiene: principio

Dettagli

Diagnosi e cura delle patologie della prostata. Collana Luciano Giuliani

Diagnosi e cura delle patologie della prostata. Collana Luciano Giuliani Diagnosi e cura delle patologie della prostata. Collana Luciano Giuliani Per le sue funzioni e la sua posizione, la prostata è un organo molto importante per la qualità della vita. Un corretto inquadramento

Dettagli

correlati non solo all IPB! DIAGNOSI DIFFERENZIALE

correlati non solo all IPB! DIAGNOSI DIFFERENZIALE correlati non solo all IPB! DIAGNOSI DIFFERENZIALE - Watchful waiting /Stile di vita - Terapia farmacologica α-litici inibitori delle 5α-reduttasi (5-ARI) terapie di combinazione -α-litici + 5-ARI - α-litici

Dettagli

Papimi e Urologia Iperplasia prostatica benigna

Papimi e Urologia Iperplasia prostatica benigna Papimi e Urologia Iperplasia prostatica benigna Bio-t S.r.l 00142 Roma Via Alessio Baldovinetti, 81 Tel +39 06.83086609 Fax +39 06.83391913 Email info@biot.it - www.biot.it Indice Definizione e principali

Dettagli

IL TUMORE DELLA PROSTATA

IL TUMORE DELLA PROSTATA IL TUMORE DELLA PROSTATA Dott. CARMINE DI PALMA Andrologia, Urologia, Chirurgia Andrologica e Urologica, Ecografia Che cos è il cancro della prostata? Cancro significa crescita incontrollata di cellule

Dettagli

RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 1. DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE Finacapil 1 mg compresse rivestite con film 2. COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA Principio attivo: finasteride. Una compressa

Dettagli

La gestione della terapia della depressione di Salvatore Di Salvo

La gestione della terapia della depressione di Salvatore Di Salvo Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it La gestione della terapia della depressione di Salvatore Di Salvo Gli Antidepressivi

Dettagli

RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 1. DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE ALFUZOSINA ZENTIVA 10 mg compresse a rilascio prolungato 2. COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA Ogni compressa a rilascio

Dettagli

FINASTERIDE E CARCINOMA MAMMARIO NELL'UOMO. PRIMA SEGNALAZIONE DI SOSPETTA ADR IN ITALIA

FINASTERIDE E CARCINOMA MAMMARIO NELL'UOMO. PRIMA SEGNALAZIONE DI SOSPETTA ADR IN ITALIA FINASTERIDE E CARCINOMA MAMMARIO NELL'UOMO. PRIMA SEGNALAZIONE DI SOSPETTA ADR IN ITALIA MARCELLO DELFINO, DOMENICO MOTOLA, PIER PAOLO MAZZUCCHELLI, MARCELLA BAROTTO, ANGELA BENINI, ANNA CAMPI Estratto

Dettagli

PROSTATA: DIAGNOSI SICURA CON LE NUOVE TECNOLOGIE

PROSTATA: DIAGNOSI SICURA CON LE NUOVE TECNOLOGIE PROSTATA: DIAGNOSI SICURA CON LE NUOVE TECNOLOGIE Giovanni Muto Dire.ore S.C. Urologia Ospedale S. Giovanni Bosco, Torino Dir. G. Muto LA PROSTATA GHIANDOLA DEL SISTEMA RIPRODUTTIVO MASCHILE LOCALIZZATA

Dettagli

Teofillina: meccanismo d azione 1

Teofillina: meccanismo d azione 1 Teofillinici Università degli studi di Cagliari Facoltà di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Neuroscienze Bernard B. Brodie Sezione Farmacologia Clinica Prof.ssa Maria Del Zompo 1 Teofillina 3 HC N

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE. Finacapil 1 mg compresse rivestite con film Finasteride Medicinale equivalente

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE. Finacapil 1 mg compresse rivestite con film Finasteride Medicinale equivalente FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE Finacapil 1 mg compresse rivestite con film Finasteride Medicinale equivalente Legga attentamente questo foglio prima di usare questo medicinale Conservi

Dettagli

Minzione (Svuotamento della vescica)

Minzione (Svuotamento della vescica) Minzione (Svuotamento della vescica) Il processo avviene in due fasi: 1. Riempimento graduale della vescica, accompagnato da un aumento della tensione di parete, fino ad un valore critico per l attivazione

Dettagli

Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia

Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Anatomia normale dell apparato urinario inferiore Fisiopatologia dell ostruzione urinaria inferiore : l ipertrofia prostatica La pelvi femminile La pelvi maschile

Dettagli

CISTITE. A cura della Dott.ssa Anna Maria Marcellini Direttore Tecnico del Laboratorio Gruppo Ippocrate

CISTITE. A cura della Dott.ssa Anna Maria Marcellini Direttore Tecnico del Laboratorio Gruppo Ippocrate CISTITE A cura della Dott.ssa Anna Maria Marcellini Direttore Tecnico del Laboratorio Gruppo Ippocrate Cos è la CISTITE? La cistite è la più comune e frequente malattia delle vie urinarie e può colpire

Dettagli

FARMACI e DOPING. Legge 14 Dicembre 2000, n. 376

FARMACI e DOPING. Legge 14 Dicembre 2000, n. 376 FARMACI e DOPING Legge 14 Dicembre 2000, n. 376 Art. 1 "Costituiscono doping la somministrazione o l assunzione o la somministrazione di farmaci o di sostanze biologicamente o farmacologicamente attive

Dettagli

PROF. FRANCESCO MONTORSI PROFESSORE ORDINARIO DI UROLOGIA UNIVERSITA VITA SALUTE SAN RAFFAELE MILANO

PROF. FRANCESCO MONTORSI PROFESSORE ORDINARIO DI UROLOGIA UNIVERSITA VITA SALUTE SAN RAFFAELE MILANO PROF. FRANCESCO MONTORSI PROFESSORE ORDINARIO DI UROLOGIA UNIVERSITA VITA SALUTE SAN RAFFAELE MILANO Guida per il paziente candidato a ricovero per intervento di RESEZIONE ENDOSCOPICA DI ADENOMA PROSTATICO

Dettagli

Infezioni delle vie urinarie

Infezioni delle vie urinarie Infezioni delle vie urinarie DEFINIZIONE Il termine infezione delle vie urinarie (Urinary tract infection UTI ) definisce la presenza di segni e sintomi delle vie urinarie associati a isolamento di microrganismi

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE. Omnic 0,4 mg capsule rigide a rilascio modificato tamsulosin cloridrato

FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE. Omnic 0,4 mg capsule rigide a rilascio modificato tamsulosin cloridrato FOGLIO ILLUSTRATIVO: INFORMAZIONI PER L UTILIZZATORE Omnic 0,4 mg capsule rigide a rilascio modificato tamsulosin cloridrato Legga attentamente questo foglio prima di usare questo medicinale. - Conservi

Dettagli

La sera al San Camillo

La sera al San Camillo La sera al San Camillo Enuresi ed Incontinenza: collaborazione Pediatra - Urologo Dott.ssa M.L.Perrotta Ospedale S.Camillo - Roma Chirurgia Pediatrica ENURESI εν ουρεω (DAL GRECO URINARE SOPRA) MINZIONE

Dettagli

OSPEDALE FATEBENEFRATELLI ED OFTALMICO Novità in Nefrologia Pediatrica 21 Maggio 2015 ENURESI. Rita Caruso

OSPEDALE FATEBENEFRATELLI ED OFTALMICO Novità in Nefrologia Pediatrica 21 Maggio 2015 ENURESI. Rita Caruso OSPEDALE FATEBENEFRATELLI ED OFTALMICO Novità in Nefrologia Pediatrica ENURESI Rita Caruso Mail ricevuta 3 maggio 2015 Salve vorrei non disturbarla ma ho bisogno del suo aiuto. Ho 23 anni e da sempre bagno

Dettagli

informarsi, capire, parlarne Il test del PSA informarsi, capire, parlarne www.aimac.it

informarsi, capire, parlarne Il test del PSA informarsi, capire, parlarne www.aimac.it Il test del PSA informarsi, capire, parlarne Questa brochure si rivolge: agli uomini che non hanno sintomi, ma desiderano sottoporsi ad un controllo generale della salute e, quindi, anche della prostata;

Dettagli