INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN"

Transcript

1 INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Rispetto dei requisiti della Delibera AEEG 84/2012/R/EEL Procedura per verifica e impostazione dei parametri nella fase di transizione dal 01/04/2012 al 30/06/2012 Tel Fax: Pagina 1 di 13

2 1. PREMESSA In data 08/03/ 2012, l Autorità per l Energia Elettrica ed il Gas ha emesso la Delibera 84/2012/R/EEL (indirizzo web: in materia di Interventi urgenti relativi agli impianti di produzione di energia elettrica, con particolare riferimento alla generazione distribuita, per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale. Tale delibera definisce tra l altro le modalità e i tempi di applicazione dell allegato A.70 al Codice di Rete della società TERNA S.p.a. relativo alla Regolazione tecnica dei requisiti di sistema della generazione distribuita (indirizzo web: Di seguito i principali contenuti della Delibera 84/2012/R/EEL: Articolo 1: Verifica della proposta dell Allegato A.68 al Codice di rete Approvazione dell allegato A68 al codice di rete, in materia di Impianti di produzione fotovoltaici. Requisiti minimi per la connessione e l esercizio in parallelo con la rete AT. (indirizzo web: Articolo 2: Verifica della proposta dell Allegato A.69 al Codice di rete Approvazione dell allegato A69 al codice di rete, in materia di Criteri di connessione degli impianti di produzione al sistema di difesa di TERNA. (indirizzo web: Articolo 3: Verifica della proposta dell Allegato A.70 al Codice di rete Approvazione dell allegato A70 al codice di rete, in materia di Regolazione tecnica dei requisiti di sistema della generazione distribuita. (indirizzo web: Articolo 4: Applicazione dell Allegato A.70 al Codice di rete agli impianti che vengono connessi alle reti di bassa e media tensione e che entrano in esercizio in data successiva al 31 Marzo 2012 Il Comma 4.1 definisce in particolare i requisiti e le tempistiche per gli allacci degli impianti alle reti BT e MT, in accordo a quanto riportato nel seguente estratto: Tipo di Connessione Connessione in MT Connessione in BT Periodo di Connessione dell impianto Dal 01/04/2012 al 30/06/2012 Dal 01/07/2012 al 31/12/2012 Dopo il 31/12/2012 Dal 01/04/2012 al 30/06/2012 Dal 01/07/2012 al 31/12/2012 Dopo il 31/12/2012 Prescrizioni da Rispettare Applicazione dell Allegato A.70 di TERNA, limitatamente alle prescrizioni dei paragrafi 5 e 8. Applicazione integrale dell Allegato A.70 di TERNA. Applicazione integrale dell Allegato A.70 di TERNA e certificazione dell impianto ai sensi della Norma CEI 0-16 (come modificata dal CEI a seguito del recepimento dell Allegato A.70). Applicazione dell Allegato A.70 di TERNA, limitatamente alle prescrizioni al paragrafo 5. In deroga a quanto previsto da tale paragrafo, gli impianti dovranno rimanere connessi alla rete all interno dell intervallo di frequenza 49 Hz 51 Hz Applicazione integrale dell Allegato A.70 di TERNA e della Norma CEI 0-21 (come modificata dal CEI a seguito del recepimento dell Allegato A.70) ad eccezione della regolazione di tensione di cui ai paragrafi dell Allegato A.70 e della Norma CEI Applicazione integrale dell Allegato A.70 di TERNA e certificazione dell impianto ai sensi della Norma CEI 0-21 (come modificata dal CEI a seguito del recepimento dell Allegato A.70). Riferimento alla Delibera Articolo 4, comma 1, capoverso (a) Articolo 4, comma 1, capoverso (b) Articolo 4, comma 1, capoverso (c) Articolo 4, comma 1, capoverso (d) Articolo 4, comma 1, capoverso (e) Articolo 4, comma 1, capoverso (f) Tel Fax: Pagina 2 di 13

3 Articolo 5: Applicazione dell Allegato A.70 al Codice di rete agli impianti di potenza superiore a 50 kw connessi o da connettere alle reti MT già in esercizio o che entrano in esercizio entro il 31 Marzo 2012 Tipo di Connessione Periodo di Connessione dell impianto Prescrizioni da Rispettare Riferimento alla Delibera Connessione in MT, impianti con potenza superiore a 50 kw Già connessi o da connettere, già in esercizio o che entrano in esercizio entro il 31/03/2012 Adeguamento alle prescrizioni di cui ai paragrafi 5 e 8 (ad eccezione del paragrafo 8.1.1) dell Allegato A.70 di TERNA entro il 31/03/2013. Articolo 5, comma 1, capoverso (a) 2. SCOPO DEL DOCUMENTO Il presente documento ha lo scopo di illustrare le modalità atte alla verifica e, dove necessario, alla configurazione degli inverter Ingeteam serie Ingecon Sun al fine di renderli conformi a quanto prescritto dalla delibera AEEG 84/2012/R/EEL, articolo 4, comma 1, capoversi a) e d). Inverter consegnati da a partire dal 30/03/2012, connessione in BT Gli inverter Ingeteam serie Ingecon Sun di seguito elencati, consegnati da a partire dal 30/03/2012 (identificabili mediate apposita etichetta (1) applicata sul prodotto), sono realizzati nel rispetto delle prescrizioni di cui al paragrafo 5 dell allegato A.70 del codice di rete e s.m.i., come derogato dall articolo 4, comma 1, capoverso d) della Delibera AEEG 84/2012/R/EEL (campo di funzionamento nell intervallo di frequenza 49Hz 51Hz). (1) Etichetta identificativa: REALIZZATI NEL RISPETTO DELLA DELIBERA AEEG 84/2012/R/EEL COMMA 4.1.d SERIE LITE SERIE SMART TL SERIE SMART SERIE POWER Ingecon Sun 2.5 TL Ingecon Sun 10 TL Ingecon Sun 10 Ingecon Sun 50 (2) Ingecon Sun 3 TL Ingecon Sun 12.5 TL Ingecon Sun 12.5 Ingecon Sun 60 (2) Ingecon Sun 3.3 TL Ingecon Sun 15 TL Ingecon Sun 15 Ingecon Sun 70 (2) Ingecon Sun 3.8 TL Ingecon Sun 18 TL Ingecon Sun 20 (2) Ingecon Sun 80 (2) Ingecon Sun 4.6 TL Ingecon Sun 25 (2) Ingecon Sun 90 (2) Ingecon Sun 5 TL Ingecon Sun 30 (2) Ingecon Sun 100 (2) Ingecon Sun 6 TL (2) in tutte le sue possibili varianti. Qualora i modelli sopra elencati vengano utilizzati per impianti connessi in MT, dovranno essere applicate le prescrizioni di cui al paragrafo 5 dell Allegato A.70 del Codice di rete e s.m.i. Inverter consegnati da a partire dal 30/03/2012, connessione in MT Gli inverter Ingeteam serie Ingecon Sun di seguito elencati, consegnati da a partire dal 30/03/2012 identificabili mediate apposita etichetta (1) applicata sul prodotto, sono realizzati nel rispetto delle prescrizioni di cui al paragrafo 5 dell Allegato A.70 del Codice di rete e s.m.i. Tel Fax: Pagina 3 di 13

4 (1) Etichetta identificativa: REALIZZATI NEL RISPETTO DELLA DELIBERA AEEG 84/2012/R/EEL COMMA 4.1.a SERIE POWER SERIE POWER MAX e POWER MAXTER Ingecon Sun 100 TL (2) Ingecon Sun 250 TL (2) Ingecon Sun 125 TL (2) Ingecon Sun 315 TL (2) Ingecon Sun 156 TL (2) Ingecon Sun 365 TL (2) Ingecon Sun 182 TL (2) Ingecon Sun 375 TL (2) Ingecon Sun 200 TL (2) Ingecon Sun 400 TL (2) Ingecon Sun 210 TL (2) Ingecon Sun 420 TL (2) Ingecon Sun 500 TL (2) Ingecon Sun 550 TL (2) Ingecon Sun 600 TL (2) Ingecon Sun 630 TL (2) Ingecon Sun 730 TL (2) Ingecon Sun 800 TL (2) Ingecon Sun 840 TL (2) (2) in tutte le sue possibili varianti. Inverter consegnati da in data precedente al 30/03/2012 Tutti i modelli sopra elencati consegnati da in data precedente al 30/03/2012 (pertanto privi di apposita etichetta (1) identificativa applicata sul prodotto) sono dotati di soglie di tensione e frequenza regolabili utilizzando strumenti che ne impediscono la regolazione impropria, quindi predisposti per essere resi conformi a quanto prescritto dalla Delibera 84/2012/R/EEL, articolo 4, comma 1, capoversi d) e a). 3. MODALITÀ DI AGGIORNAMENTO INVERTER INGETEAM Di seguito si riporta l elenco dei modelli di inverter che possono essere adeguati alle prescrizioni di cui all articolo 4, comma 1, capoversi d) e a) della Delibera AEEG 84/2012/R/EEL per connessioni in BT o MT tramite configurazione effettuabile in autonomia dal cliente direttamente da display dell inverter. SERIE LITE Ingecon Sun 2.5 TL Ingecon Sun 3 TL Ingecon Sun 3.3 TL Ingecon Sun 3.8 TL Ingecon Sun 4.6 TL Ingecon Sun 5 TL Ingecon Sun 6 TL SERIE SMART TL Ingecon Sun 10 TL Ingecon Sun 12.5 TL Ingecon Sun 15 TL Ingecon Sun 18 TL Tel Fax: Pagina 4 di 13

5 Qualora i valori dei parametri impostati negli inverter sopra elencati siano conformi alle prescrizioni (vedi tabelle al Capitolo 4) a seconda della rete a cui sarà allacciato l inverter stesso e della potenza complessiva dell impianto, non sarà necessario eseguire nessuna modifica. In caso sia necessario modificare tali parametri, sarà necessario inviare il modulo disponibile alla fine del presente documento ( Allegato 1 - Richiesta Password di Accesso per Modifica dei Parametri della PI tramite Display ), compilato in ogni sua parte e firmato per accettazione, all indirizzo In risposta a questo modulo, sarà inviata da tramite PEC (Posta Elettronica Certificata) la password che permette di procedere alla modifica dei suddetti parametri ed adattarli ai valori corretti direttamente da display dell inverter. Tale password è univoca, valida esclusivamente per l inverter con il numero di serie utilizzato per la richiesta e rende possibile accedere solamente alla modifica dei parametri della protezione di interfaccia da parte del richiedente. Per tutti gli altri modelli di inverter di seguito riportati, se consegnati in data precedente al 30/03/2012, è richiesto l intervento da parte di personale tecnico di Ingeteam per l adeguamento alle prescrizioni di cui all articolo 4, comma 1, capoversi d) e a) della Delibera AEEG 84/2012/R/EEL per connessioni in BT o MT. (2) in tutte le sue possibili varianti. SERIE SMART SERIE POWER SERIE POWER MAX e POWER MAXTER Ingecon Sun 10 Ingecon Sun 50 (2) Ingecon Sun 250 TL (2) Ingecon Sun 12.5 Ingecon Sun 60 (2) Ingecon Sun 315 TL (2) Ingecon Sun 15 Ingecon Sun 70 (2) Ingecon Sun 365 TL (2) Ingecon Sun 20 (2) Ingecon Sun 80 (2) Ingecon Sun 375 TL (2) Ingecon Sun 25 (2) Ingecon Sun 90 (2) Ingecon Sun 400 TL (2) Ingecon Sun 30 (2) Ingecon Sun 100 (2) Ingecon Sun 420 TL (2) Ingecon Sun 100 TL (2) Ingecon Sun 500 TL (2) Ingecon Sun 125 TL (2) Ingecon Sun 550 TL (2) Ingecon Sun 156 TL (2) Ingecon Sun 600 TL (2) Ingecon Sun 182 TL (2) Ingecon Sun 630 TL (2) Ingecon Sun 200 TL (2) Ingecon Sun 730 TL (2) Ingecon Sun 210 TL (2) Ingecon Sun 800 TL (2) Ingecon Sun 840 TL (2) E possibile richiedere la modifica degli inverter dotati di dispositivo di comunicazione opzionale (scheda GPRS o ETHERNET prodotta da Ingeteam) mediate configurazione gratuita da remoto eseguita dal Dipartimento Post- Vendita di, inviando il modulo disponibile alla fine del presente documento ( Allegato 2 - Modulo Richiesta di Modifica dei Parametri da Remoto ) compilato in ogni sua parte e firmato per accettazione all indirizzo di posta elettronica del Servizio di Assistenza Tecnica corrispondente alla propria area geografica indicato al link: /it/assistenza_tecnica/, oppure richiedendo al Dipartimento Post-Vendita di un intervento tecnico a pagamento presso la sede nella quale è stato installato il prodotto, inviando il modulo Allegato L Richiesta di Intervento Tecnico compilato in ogni sua parte e firmato per accettazione all indirizzo di posta elettronica del Servizio di Assistenza Tecnica corrispondente alla propria area geografica indicato al link: /it/assistenza_tecnica/. Tel Fax: Pagina 5 di 13

6 4. PROCEDURA PER MODIFICA PARAMETRI SU INVERTER INGETEAM La seguente procedura è destinata a personale tecnico di imprese installatrici o studi di progettazione che debbano redigere la documentazione attestante la corretta rispondenza della protezione di interfaccia integrata negli inverter a quanto descritto nell allegato A.70 di Terna come indicato dalla delibera AEEG 84/2012/R/EEL, articolo 4, comma 4.1, capoversi d) e a) per allaccio in Bassa Tensione e Media Tensione nella fase di transizione tra il 01/04/2012 ed il 30/06/2012. Le procedure sotto descritte per la verifica e l eventuale modifica dei parametri di tensione e frequenza devono essere eseguite direttamente da display dell inverter nella serie LITE e SMART TL e tramite personale tecnico specializzato di Ingeteam per tutte le altre serie d inverter. Per applicare le eventuali modifiche effettuate sarà necessario procedere al riavvio dell inverter togliendo alimentazione in ingresso lato CC. PARAMETRI PROTEZIONE DI INTERFACCIA SECONDO DELIBERA AEEG 84/2012/R/EEL (articolo 4, comma 4.1, capoversi d) e a) per allaccio in BT e MT tra il 01/04/2012 ed il 30/06/2012). Protezione Interfaccia SW integrata nell inverter Per inverter allacciati in BT con potenza complessiva dell impianto 20kW Massima Frequenza Fac Max (mediante parametro SW dell inverter) Minima Frequenza Fac Min (mediante parametro SW dell inverter) Tabella Hz 49.0 Hz Protezione Interfaccia HW opzionale integrata nell inverter Per inverter allacciati in BT con potenza complessiva dell impianto > 20kW Massima Frequenza Fac Max (mediante DIP switch sulla protezione HW integrata nell inverter quando presente) Minima Frequenza Fac Min (mediante DIP switch sulla protezione HW integrata nell inverter quando presente) Livelli di frequenza da impostare nell inverter (mediante parametri SW dell inverter) Massima Frequenza Fac Max Minima Frequenza Fac Min Tabella Hz 49.0 Hz 51.5 Hz 48.5 Hz Protezione Interfaccia HW esterna all inverter Per inverter allacciati in MT Parametri da impostare nella protezione d interfaccia esterna ai livelli indicati dalla delibera AEEG 84/2012/R/EEL Livelli da impostare nell inverter (mediante parametri SW dell inverter) Massima Frequenza Fac Max Minima Frequenza Fac Min Ritardo Frequenza Fac Max Ritardo Frequenza Fac Min Tabella Hz 47.0 Hz 1.0 s 4.0 s Tel Fax: Pagina 6 di 13

7 INVERTER INGECON SUN LITE e INGECON SUN SMART TL Gli inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite TL e Smart TL dispongono di display e tastiera per l interazione con l utente. Questi dispositivi permettono di visualizzare i principali dati e le principali impostazioni in fase di avviamento e funzionamento. Di seguito sono indicate le principali funzioni dei pulsanti ed il significato delle segnalazioni emesse tramite i led presenti. ESC Freccia su Freccia giù OK Led verde Led giallo Led rosso utilizzato per uscire da un menù e tornare al livello precedente, per uscire dalla modifica di un parametro, per non confermare una modifica appena eseguita. utilizzato per scorrere verso l alto l elenco dei parametri visualizzabili all interno di un sottomenù, scorrere verso l alto i menù allo stesso livello, incrementare di una unità base il valore di un parametro. utilizzato per scorrere verso il basso l elenco dei parametri visualizzabili all interno di un sottomenù, scorrere verso il basso i menù allo stesso livello, decrementare di una unità base il valore di un parametro. utilizzato per accedere al menù selezionato e confermare il cambiamento di un valore impostato. Lampeggiante a 1 secondo: In avviamento. Lampeggiante a 3 secondi: In attesa per basso irraggiamento. Acceso fisso: Connesso alla rete (in produzione). Lampeggiante a 0.5 secondi: anomalia del ventilatore esterno. Lampeggiante a 1 secondo: anomalia del ventilatore interno. Lampeggiante a 3 secondi: l inverter sta limitando potenza per alta temperatura. Acceso fisso: è presente un allarme. Acceso fisso: arresto manuale. Tel Fax: Pagina 7 di 13

8 Lettura Parametri PI per INVERTER INGECON SUN LITE Per accedere al menu che permette di verificare i dati impostati nella protezione di interfaccia è necessario premere il tasto quando si è nella schermata principale del display dell inverter per accedere al menù principale. Selezionare il menù configurazione, utilizzando i tasti e, premere poi il tasto per entrare nello stesso menù. Selezionare il menù altre impostazioni sempre utilizzando i tasti e, premendo il tasto si accederà alle schermate che permetto di vedere i valori a cui sono impostati i parametri riguardanti la protezione di interfaccia integrata negli inverter. Premendo i tasti e si potranno leggere i valori, rispettivamente, di massima frequenza Fac Max, minima frequenza Fac Min, massima tensione Vac Max, minima tensione Vac Min. Tel Fax: Pagina 8 di 13

9 Modifica Parametri PI per INVERTER INGECON SUN LITE Premere il tasto per tornare al livello precedente. Selezionare il menù altre impostazioni sempre utilizzando i tasti e. Premere e mantenere premuto il tasto per 4 secondi fino a che non compare sul display la schermata sotto visualizzata che richiede l inserimento della Password 3. Per inserire il carattere componente la password nella posizione evidenziata è necessario muoversi con i tasti e, per modificare il carattere successivo o confermare la password inserita è necessario spingere il tasto. Di conseguenza la schermata che potremmo vedere nel display sarà quella evidenziata qui a fianco (in questo caso viene rappresentato il valore di minima frequenza) dove premendo il tasto potremmo entrare nella modalità di modifica del valore da effettuare tramite la pressione dei tasti e. Come si può vedere dalla schermata qui a fianco, una volta inserito il parametro corretto, premendo il tasto si conferma il dato; mentre premendo il tasto si scarta il dato appena modificato. Per effettuare la modifica di un secondo dato, dopo aver confermato o abbandonato una modifica, è sufficiente utilizzare i tasti e. Tel Fax: Pagina 9 di 13

10 Lettura Parametri PI per Inverter INGECON SUN SMART TL Per accedere al menu che permette di verificare i dati impostati nella protezione di interfaccia è necessario premere il tasto quando si è nella schermata principale del display dell inverter per accedere al menù principale. Selezionare il menù configurazione, utilizzando i tasti e, premere poi il tasto per entrare nello stesso menù. Selezionare il menù V/f impostazioni (in alcuni casi ALTRE IMPOSTAZIONI) sempre utilizzando i tasti e, premendo il tasto si accederà alle schermate che permetto di vedere i valori a cui sono impostati i parametri riguardanti la protezione di interfaccia integrata negli inverter. Premendo i tasti e si potranno leggere i valori, rispettivamente, di massima frequenza Fac Max, minima frequenza Fac Min, massima tensione Vac Max, minima tensione Vac Min. Tel Fax: Pagina 10 di 13

11 Modifica Parametri PI per Inverter INGECON SUN SMART TL Premere il tasto per tornare al livello precedente. Selezionare il menù V/f impostazioni (in alcuni casi ALTRE IMPOSTAZIONI) sempre utilizzando i tasti e. Premere e mantenere premuto il tasto per 4 secondi fino a che non compare sul display la schermata sotto visualizzata che richiede l inserimento della Password 3. Per inserire il carattere componente la password nella posizione evidenziata è necessario muoversi con i tasti e, per modificare il carattere successivo o confermare la password inserita è necessario spingere il tasto. Di conseguenza la schermata che potremmo vedere nel display sarà quella evidenziata qui a fianco (in questo caso viene rappresentato il valore di minima frequenza) dove premendo il tasto potremmo entrare nella modalità di modifica del valore da effettuare tramite la pressione dei tasti e. Come si può vedere dalla schermata qui a fianco, una volta inserito il parametro corretto, premendo il tasto si conferma il dato; mentre premendo il tasto si scarta il dato appena modificato. Per effettuare la modifica di un secondo dato, dopo aver confermato o abbandonato una modifica, è sufficiente utilizzare i tasti e. Tel Fax: Pagina 11 di 13

12 ALLEGATO 1 MODULO RICHIESTA PASSWORD PER MODIFICA DEI PARAMETRI DELLA PI TRAMITE DISPLAY DATI DEL RICHIEDENTE Azienda * Nome e Cognome * Ruolo Indirizzo * N * Città * Provincia * CAP * Telefono * Cell. * Fax * * P. IVA * Codice Fiscale * NOTA: La modifica delle soglie di tensione e frequenza da display dell inverter è possibile unicamente per gli inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite e Ingecon Sun Smart TL. INVERTER PER I QUALI SI RICHIEDE LA PASSWORD N. TIPOLOGIA INVERTER * MODELLO / POTENZA * NUMERO DI SERIE * (*) Dato obbligatorio da compilare a cura del Cliente. Con la presente il cliente dichiara di esser consapevole e si assume la responsabilità delle successive operazioni che svolgerà sul prodotto qualora queste non venissero eseguite in modo corretto per errore e/o imperizia del cliente stesso. * Data (giorno) / (mese) /.... (anno) * Firma leggibile del Cliente per accettazione I dati personali verranno utilizzati esclusivamente per la garantire la tracciabilità dei titolari dei codici di accesso agli inverter. In ogni caso, i dati saranno trattati in accordo a quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 in materia di tutela della privacy. Il titolare del trattamento dei dati è a cui può essere richiesta la cancellazione dagli archivi o la variazione dei dati forniti. Tel Fax: Pagina 12 di 13

13 ALLEGATO 2 MODULO RICHIESTA MODIFICA DEI PARAMETRI DA REMOTO PER INVERTER INGETEAM DATI DEL RICHIEDENTE Azienda * Nome e Cognome * Ruolo Indirizzo * N * Città * Provincia * CAP * Telefono * Cell. * Fax * * P. IVA * Codice Fiscale * INVERTER PER I QUALI SI RICHIEDE LA MODIFICA N. TIPOLOGIA INVERTER * MODELLO / POTENZA * NUMERO DI SERIE * ispositivo di comunicazione per connessione da remoto TIPO DI DISPOSITIVO (scheda ETHERNET o MODEM GPRS) DATI DI ACCESSO (INDIRIZZO IP / PORTA TCP o NUMERO SERIALE / PASSWORD) (*) Dato obbligatorio da compilare a cura del Cliente. * Data (giorno) / (mese) /.... (anno) * Firma leggibile del Cliente per accettazione I dati personali verranno utilizzati esclusivamente per la garantire la tracciabilità dei titolari dei codici di accesso agli inverter. In ogni caso, i dati saranno trattati in accordo a quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 in materia di tutela della privacy. Il titolare del trattamento dei dati è a cui può essere richiesta la cancellazione dagli archivi o la variazione dei dati forniti. Tel Fax: Pagina 13 di 13

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Procedura di aggiornamento firmware inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite Tel. + 39 0546 651490 Fax: +39 0546 655391 e-mail: italia.energy@ingeteam.com Pagina

Dettagli

Deliberazione AEEG 84/2012/R/EEL 8 Marzo 2012: requisiti e modalità di attuazione per inverter Power-One Aurora

Deliberazione AEEG 84/2012/R/EEL 8 Marzo 2012: requisiti e modalità di attuazione per inverter Power-One Aurora Deliberazione AEEG 84/2012/R/EEL 8 Marzo 2012: requisiti e modalità di attuazione per inverter Power-One Aurora Principali contenuti della Delibera AEEG 84/2012/R/EEL In data 08 Marzo 2012, l Autorità

Dettagli

Deliberazione AEEG 84/2012/R/EEL 8 Marzo 2012. requisiti e modalità di attuazione per inverter AROS Solar Technology

Deliberazione AEEG 84/2012/R/EEL 8 Marzo 2012. requisiti e modalità di attuazione per inverter AROS Solar Technology Deliberazione AEEG 84/2012/R/EEL 8 Marzo 2012 requisiti e modalità di attuazione per inverter AROS Solar Technology Principali contenuti della Delibera AEEG 84/2012/R/EEL In data 08 Marzo 2012, l Autorità

Dettagli

Informazioni ai clienti sull attuazione della Delibera Attuazione Delibera 84/2012/R/EEL

Informazioni ai clienti sull attuazione della Delibera Attuazione Delibera 84/2012/R/EEL Informazioni ai clienti sull attuazione della Delibera Attuazione Delibera 84/2012/R/EEL Document Identification: ING-00001921 Business Unit: Power Controls Product Line: Solar Energy Platform Country:

Dettagli

INFORMAZIONI PER LA REGOLAZIONE DELLE SOGLIE DI FREQUENZA NEGLI INVERTER POWER-ONE IN ACCORDO ALLA DELIBERA DELL AEEG 243/2013/R/EEL (6 Giugno, 2013)

INFORMAZIONI PER LA REGOLAZIONE DELLE SOGLIE DI FREQUENZA NEGLI INVERTER POWER-ONE IN ACCORDO ALLA DELIBERA DELL AEEG 243/2013/R/EEL (6 Giugno, 2013) INFORMAZIONI PER LA REGOLAZIONE DELLE SOGLIE DI FREQUENZA NEGLI INVERTER POWER-ONE IN ACCORDO ALLA DELIBERA DELL AEEG 243/2013/R/EEL (6 Giugno, 2013) Data 2013/12/16 Prima revisione. 2014/01/08 Aggiunto

Dettagli

Allegare copia fotostatica non autenticata, di un documento di identità del sottoscrittore.

Allegare copia fotostatica non autenticata, di un documento di identità del sottoscrittore. Elenco documentazione da inviare in seguito all adeguamento tecnico dell impianto di produzione connesso alla rete media tensione di SET distribuzione S.p.A., ai sensi della Delibera AEEG n. 421/2014/R/EEL

Dettagli

Allegare copia fotostatica non autenticata, di un documento di identità del sottoscrittore.

Allegare copia fotostatica non autenticata, di un documento di identità del sottoscrittore. Elenco documentazione da inviare in seguito all adeguamento tecnico dell impianto di produzione connesso alla rete media tensione di ASM Bressanone S.p.A., ai sensi della Delibera AEEG n. 421/2014/R/EEL

Dettagli

Delibera 84/2012/R/EEL Requisiti per gli impianti di produzione MT BT ai fini della sicurezza del sistema elettrico nazionale

Delibera 84/2012/R/EEL Requisiti per gli impianti di produzione MT BT ai fini della sicurezza del sistema elettrico nazionale Delibera 84/2012/R/EEL Requisiti per gli impianti di produzione MT BT ai fini della sicurezza del sistema elettrico nazionale Comunicazione di Gelsia Reti ai sensi degli art.5.2 e 6.6. della delibera 84/2012/R/EEL

Dettagli

MANUTENZIONE I PRIMO LIVELLO (MONOFASE)

MANUTENZIONE I PRIMO LIVELLO (MONOFASE) MANUTENZIONE I PRIMO LIVELLO 1 1 SOMMARIO 1 SOMMARIO... 2 2 SCOPO... 3 3 CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 4 VERIFICHE PRELIMINARI... 4 4.1 ACCENSIONE DELL INVERTER... 4 4.1.1 IL DISPLAY NON SI ACCENDE E I

Dettagli

ALLEGATO A INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT. Caratteristiche dell impianto di produzione

ALLEGATO A INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT. Caratteristiche dell impianto di produzione ALLEGATO A INTEGRAZIONE AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT Quanto segue annulla e sostituisce le parti del Regolamento di Esercizio relative a capability dell impianto di produzione e caratteristiche ed impostazioni

Dettagli

EDI. Addendum al Manuale di Utente (per installatori e progettisti) CEI 0-21 Autotest e compilazione regolamento di esercizio per la Gamma Edi

EDI. Addendum al Manuale di Utente (per installatori e progettisti) CEI 0-21 Autotest e compilazione regolamento di esercizio per la Gamma Edi Addendum al Manuale di Utente (per installatori e progettisti) EDI CEI 0-21 Autotest e compilazione regolamento di esercizio per la Gamma Edi ST137ST rev.8 0514 Pagina Bianca Sommario 1 PREMESSE E GENERALITÀ

Dettagli

ELENCO DOCUMENTAZIONE

ELENCO DOCUMENTAZIONE Elenco documentazione da inviare a seguito dell adeguamento tecnico dell impianto di produzione ai sensi della Delibera AEEGSI n.421/2014/r/eel Pag. 1 di 2 ELENCO DOCUMENTAZIONE Documenti presentati (barrare

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Sicurezza degli impianti di utenza a gas - Postcontatore

Manuale d uso per la raccolta: Sicurezza degli impianti di utenza a gas - Postcontatore Manuale d uso per la raccolta: Sicurezza degli impianti di utenza a gas - Postcontatore 1. Obbligo di comunicazione dei dati... 2 2. Accesso alla raccolta... 2 3. Compilazione... 6 2.1 Dati generali Sicurezza

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS DELIBERAZIONE 2 AGOSTO 2012 344/2012/R/EEL APPROVAZIONE DELLA MODIFICA ALL ALLEGATO A70 E DELL ALLEGATO A72 AL CODICE DI RETE. MODIFICA DELLA DELIBERAZIONE DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Dettagli

Il ruolo di GAUDI. Delibera 8 marzo 2012 84/2012/R/eel Delibera 7 agosto 2014 421/2014/R/eel

Il ruolo di GAUDI. Delibera 8 marzo 2012 84/2012/R/eel Delibera 7 agosto 2014 421/2014/R/eel Il ruolo di GAUDI Delibera 8 marzo 2012 84/2012/R/eel Delibera 7 agosto 2014 421/2014/R/eel Allegato A 70 - Quadro normativo di riferimento Delibera 84/2012/R/eel come successivamente integrata e modificata

Dettagli

italiano CONFORME CEI 0-21 linea inverter STL touch screen grafico a colori datalogger integrato presa USB a pannello Indoor/Outdoor

italiano CONFORME CEI 0-21 linea inverter STL touch screen grafico a colori datalogger integrato presa USB a pannello Indoor/Outdoor italiano CONFORME CEI 0-21 linea inverter STL touch screen grafico a colori datalogger integrato presa USB a pannello Indoor/Outdoor tecnologia d avanguardia Inverter di concezione avanzata e prestazioni

Dettagli

"FOTOVOLTAICO: QUALI OPPORTUNITÀ OGGI?

FOTOVOLTAICO: QUALI OPPORTUNITÀ OGGI? "FOTOVOLTAICO: QUALI OPPORTUNITÀ OGGI? CONVEGNO DEL 30/05/2012 Novità per dimensionamento impianto Principali novità per dimensionamento: regole tecniche di connessione Passaggio dalle Normative di riferimento

Dettagli

Le Regole Tecniche per. e la nuova edizione della Guida CEI 82-25

Le Regole Tecniche per. e la nuova edizione della Guida CEI 82-25 Le Regole Tecniche per la Connessione alle reti e la nuova edizione della Guida CEI 82-25 Ing. Francesco Iannello Responsabile Tecnico ANIE/Energia Vicenza, 16 Dicembre 2010 Indice Connessione alle reti

Dettagli

Adeguamento impianti fotovoltaici alla Delibera 243/2013/R/EEL

Adeguamento impianti fotovoltaici alla Delibera 243/2013/R/EEL Adeguamento impianti fotovoltaici alla Delibera 243/2013/R/EEL CLIENTE UBICAZIONE POTENZA IMPIANTO (kwp) Adeguamento 243/13 Rev. 00 Data emissione: 27/01/14 Pag. 1 di 5 1) ADEGUAMENTO IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Dettagli

Verifica delle regolazioni del sistema di protezione di interfaccia (da effettuare

Verifica delle regolazioni del sistema di protezione di interfaccia (da effettuare INFORMAZIONI TECNICHE PER LA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DI CONFORMITA E VERIFICA DELL IMPIANTO DI PRODUZIONE E SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA Verifica delle regolazioni del sistema di protezione

Dettagli

Funzioni aggiuntive: - Registrazione oscillografica, - Logica programmabile (PLC) - Richiusura automatica per impianti fotovoltaici (opzionale)

Funzioni aggiuntive: - Registrazione oscillografica, - Logica programmabile (PLC) - Richiusura automatica per impianti fotovoltaici (opzionale) SOLUZIONI THYTRONIC PER L ADEGUAMENTO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA AI REQUISITI DELL ALLEGATO TERNA A70 CHE LA DELIBERA 84/2012/R/EEL (08-03-2012) PRESCRIVE PER LA CONNESSIONE DI UTENTI ATTIVI

Dettagli

Manuale tecnico Vedo Touch Art. VEDOTOUCH

Manuale tecnico Vedo Touch Art. VEDOTOUCH IT Manuale tecnico edo Touch rt. EDOTOUCH ERTENZE vvertenze Effettuare l installazione seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore ed in conformità alle norme vigenti. Tutti gli apparecchi

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

Compilazione Reg. Esercizio CEI0-21_Inv. Trifase_rev.2013-03-08.docx

Compilazione Reg. Esercizio CEI0-21_Inv. Trifase_rev.2013-03-08.docx INFORMAZIONI PER LA COMPILAZIONE DEGLI ALLEGATI AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO DEL DISTRIBUTORE DI ENERGIA ELETTRICA, PER LA DISABILITAZIONE DELLA FUNZIONE DI LIMITAZIONE DI POTENZA IN FUNZIONE DELLA FREQUENZA

Dettagli

La delibera 84/2012/R/eel: interventi urgenti relativi in particolare agli impianti di GD per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale

La delibera 84/2012/R/eel: interventi urgenti relativi in particolare agli impianti di GD per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale La delibera 84/2012/R/eel: interventi urgenti relativi in particolare agli impianti di GD per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale Convegno AEIT Trentino - Alto Adige Sudtirol Bolzano,

Dettagli

CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE ELETTRICA

CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE ELETTRICA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE ELETTRICA 25/05/2009 P.I. Alessandro Danchielli 1 INDICE PREMESSA...3 DOMANDA DI CONNESSIONE.......4 SOPRALLUOGO E PREVENTIVO... 5 PAGAMENTO

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 5 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 5 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led 1 giallo : se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

ENEL Listing Certificazione Dispositivi di Interfaccia con la rete

ENEL Listing Certificazione Dispositivi di Interfaccia con la rete ENEL Listing Certificazione Dispositivi di Interfaccia con la rete I dispositivi di interfaccia con la rete ENEL di distribuzione in bassa tensione devono essere sottoposti ad una procedura di approvazione.

Dettagli

SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide

SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide 05-2014 / v1.0 1 I. Informazioni sul prodotto I-1. Contenuti del pacchetto I-2. Switch Smart Plug Pannello frontale Guida di installazione rapida CD con guida

Dettagli

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 -

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 - CENTRALE serie R Manuale Utente - Versione 4.1-00 1 Menù Utente CODICE PERSONALE (DEFAULT utente 1= 111111) Frecciagi ù INSERIMENTO Invio ( ) Utilizzare i Tasti Numerici per configurare i Programmi da

Dettagli

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL

TRASMISSIONE DEL CERTIFICATO MEDICO DI MALATTIA PER ZONE NON RAGGIUNTE DA ADSL Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Dipartimento Studi e Legislazione 00187 ROMA Via Piave 61 sito internet: www.flp.it Email: flp@flp.it tel. 06/42000358 06/42010899 fax. 06/42010628

Dettagli

Spett. le Società Elettrica Liparese Srl Via Francesco Crispi, 86 98055 Lipari (ME)

Spett. le Società Elettrica Liparese Srl Via Francesco Crispi, 86 98055 Lipari (ME) Spett. le Società Elettrica Liparese Srl Via Francesco Crispi, 86 98055 Lipari (ME) Oggetto: Richiesta di connessione in bassa tensione alla rete della Società Elettrica Liparese Srl di un impianto di

Dettagli

Costruzione e funzionamento

Costruzione e funzionamento 4.4 Dispositivi di sicurezza I seguenti dispositivi di sicurezza sono installati e non possono essere modificati: PulsanteARRESTOdiEMERGENZA Premendo il pulsante ARRESTO di EMERGENZA si disattiva immediatamente

Dettagli

DATI PER COMPILAZIONE DEGLI ALLEGATI ENEL SECONDO QUANTO PRESCRITTO DALLA NORMA CEI-021 E DALL'ALLEGATO A70 AL CODICE DI RETE TERNA

DATI PER COMPILAZIONE DEGLI ALLEGATI ENEL SECONDO QUANTO PRESCRITTO DALLA NORMA CEI-021 E DALL'ALLEGATO A70 AL CODICE DI RETE TERNA DATI PER COMPILAZIONE DEGLI ALLEGATI ENEL SECONDO QUANTO PRESCRITTO DALLA NORMA CEI-01 E DALL'ALLEGATO A70 AL CODICE DI RETE TERNA Nel presente documento vengono fornite le informazioni necessarie alla

Dettagli

Aspetti tecnici e normativi della connessione degli impianti fotovoltaici alla rete elettrica

Aspetti tecnici e normativi della connessione degli impianti fotovoltaici alla rete elettrica Aspetti tecnici e normativi della connessione degli impianti fotovoltaici alla rete elettrica Francesco Groppi Conferenza dell Industria Solare Italia 2009 Roma, 5-65 Principali aspetti e problematiche

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Il sottoscritto codice fiscale/partita IVA residente in nel Comune di, provincia di (sigla)

Il sottoscritto codice fiscale/partita IVA residente in nel Comune di, provincia di (sigla) Pag. 1/6 Spett.le Soresina Reti e Impianti S.r.l. Via Cairoli, 17 26015 Soresina (CR) RICHIESTA DI CONNESSIONE, O ADEGUAMENTO DI CONNESSIONE ESISTENTE, ALLA RETE BT DI SORESINA RETI E IMPIANTI s.r.l.,

Dettagli

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo 2 Indice Istruzioni per un utilizzo sicuro 1. Prima dell utilizzo 1.1 Componenti 1.2 Struttura 1.3 Metodi per l inserimento delle impronte 1.4 Procedure d installazione 1.4.1 Registrazione dell amministratore

Dettagli

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM MANUALE DEL CONTROLLO ELETTRONICO UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM Il sistema di controllo elettronico presente a bordo delle unità

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

Spett.le Impresa Elettrica D Anna & Bonaccorsi snc Via Rosario Gerbasi, 21 90139 Palermo

Spett.le Impresa Elettrica D Anna & Bonaccorsi snc Via Rosario Gerbasi, 21 90139 Palermo Spett.le Impresa Elettrica D Anna & Bonaccorsi snc Via Rosario Gerbasi, 21 90139 Palermo Oggetto: Richiesta di connessione in bassa tensione alla rete esercita da Impresa Elettrica D Anna & Bonaccorsi

Dettagli

Norma CEI 11 20 : impianti di produzione di energia elettrica e gruppi di continuità collegati a reti di I e II categoria

Norma CEI 11 20 : impianti di produzione di energia elettrica e gruppi di continuità collegati a reti di I e II categoria Norma CEI 11 20 : impianti di produzione di energia elettrica e gruppi di continuità collegati a reti di I e II categoria 2 Ottobre 2008, Catania, Marco Ravaioli Norma CEI 11-20 La norma CEI ha per oggetto

Dettagli

INTERFACCIA SERIALE RS232PC

INTERFACCIA SERIALE RS232PC PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it STARLIGHT INTERFACCIA SERIALE RS232PC STARLIGHT

Dettagli

Anagrafica Venditori. Manuale d uso: aggiornamento 14/07/2014

Anagrafica Venditori. Manuale d uso: aggiornamento 14/07/2014 Manuale d uso: Anagrafica Venditori aggiornamento 14/07/2014 1 Che cos è e a chi è rivolta... 2 2 Chi può accedere al sistema... 3 3 Adesione alla procedura di ripristino in caso di contratti non richiesti

Dettagli

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso

SendMedMalattia v. 1.0. Manuale d uso 2 SendMedMalattia v. 1.0 Pagina 1 di 25 I n d i c e 1) Introduzione...3 2) Installazione...4 3) Prima dell avvio di SendMedMalattia...9 4) Primo Avvio: Inserimento dei dati del Medico di famiglia...11

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Istruzioni per sistema di lettura dati Serie 8452-8453-8454-8455

Istruzioni per sistema di lettura dati Serie 8452-8453-8454-8455 Istruzioni per sistema di lettura dati Serie 8452-8453-8454-8455 PINTOSSI+C S.p.A. Via Ponte Gandovere 43 25064 Gussago BS Italia Tel. +39,030,3733138 fax +39.030.3733140 www.pintossi.it info@pintossi.it

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

Smart Guide ITALIANO. Versione: 3.2.5. netrd. etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.it - www.etstart.

Smart Guide ITALIANO. Versione: 3.2.5. netrd. etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.it - www.etstart. Smart Guide netrd ITALIANO Versione: 3.2.5 netrd è commercializzato da etstart srl via Austria, 23/D - 35127 Padova (PD), Italy - info@etstart.it - www.etstart.it 1 1 Descrizione Prodotto INDICE 1.1 Informazioni

Dettagli

PLC VS ANDROID MANUALE APPLICAZIONE

PLC VS ANDROID MANUALE APPLICAZIONE PLC VS ANDROID MANUALE APPLICAZIONE 1 Indice 1. Installazione App Android pag.3 2. Menù Impostazioni pag.4 2.1. Comunicazione pag.5 2.2. Configurazioni pag.6 2.3. Grafica Pagine pag.7 2.4. Lavoro pag.8

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli

Compilazione Reg. Esercizio CEI0-21_Inv. TRIO-5.8_7.5_8.5_rev.2013-11-14

Compilazione Reg. Esercizio CEI0-21_Inv. TRIO-5.8_7.5_8.5_rev.2013-11-14 INFORMAZIONI PER LA COMPILAZIONE DEGLI ALLEGATI AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO DEL DISTRIBUTORE DI ENERGIA ELETTRICA, PER LA DISABILITAZIONE DELLA FUNZIONE DI LIMITAZIONE DI POTENZA IN FUNZIONE DELLA FREQUENZA

Dettagli

COMUNE DI GORLA MINORE

COMUNE DI GORLA MINORE COMUNE DI GORLA MINORE PROVINCIA DI VARESE DETERMINAZIONE Area Lavori Pubblici e Manutenzione C O P I A DETERMINAZIONE NR. 277 DEL 19/06/2014 AREA: Lavori Pubblici e Manutenzione SERVIZIO: Opere Pubbliche

Dettagli

CODICE PRO_MCC_EE REVISIONE: 4 DATA PRIMA EMISSIONE: 24.12.2010 DATA AGGIORNAMENTO: 30.03.2015

CODICE PRO_MCC_EE REVISIONE: 4 DATA PRIMA EMISSIONE: 24.12.2010 DATA AGGIORNAMENTO: 30.03.2015 ALLEGATO 3 MISURA DELL ENERGIA ELETTRICA PRODOTTA DA IMPIANTI DI PRODUZIONE CONNESSI ALLE RETI DI DISTRIBUZIONE GESTITE DA AEM TORINO DISTRIBUZIONE SPA. SPECIFICA TECNICA Pagina 36 di 51 ASPETTI NORMATIVI

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

0051-CPD-0330 ACS028. Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente

0051-CPD-0330 ACS028. Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente 0051-CPD-0330 ACS028 Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente ACS028 Copyright Manuale utente Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà riservata di BPT S.p.A..

Dettagli

RICHIESTA DI CONNESSIONE PRODUTTORE ALLA RETE ELETTRICA IN MEDIA TENSIONE

RICHIESTA DI CONNESSIONE PRODUTTORE ALLA RETE ELETTRICA IN MEDIA TENSIONE Pag. 1 di 7 Spettabile STET S.p.A. Viale Venezia, 2/E 38057 PERGINE VALSUGANA (TN) Oggetto: richiesta di connessione alla rete di distribuzione dell energia elettrica in Media Tensione di impianti di produzione

Dettagli

PROCEDURE PER ALLACCIAMENTI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SCAMBIO SUL POSTO CON POTENZA 20 kw

PROCEDURE PER ALLACCIAMENTI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SCAMBIO SUL POSTO CON POTENZA 20 kw Comune di Isera AZIENDA SERVIZI COMUNALI ISERA Via A. Ravagni n. 8-38060 ISERA Cod. Fisc. e P. IVA 00203870225 Tel. 0464 487096 / Fax 0464 401430 e-mail aziendaservizi@comune.isera.tn.it PROCEDURE PER

Dettagli

Mini sistema di controllo per reti LAN. versione 1.0

Mini sistema di controllo per reti LAN. versione 1.0 uwatched Mini sistema di controllo per reti LAN versione 1.0 Manuale Utente Revisione 1.00 Area SX s.r.l. - Via Stefano Longanesi 25, 00146 ROMA - Tel: +39.06.99.33.02.57 - Fax: +39.06.62.20.27.85 Manuale

Dettagli

CASSETTA PROVA RELE E MODALITA DI VERIFICA

CASSETTA PROVA RELE E MODALITA DI VERIFICA CASSETTA PROVA RELE E MODALITA DI VERIFICA CAMBIANO LE NORMATIVE PER IL COLLAUDO E VERIFICA DEGLI IMPIANTI DI AUTOPRODUZIONE Deliberazione 84/2012/R/EEL Allegato A.70 CEI 0-21; Variante V1 CEI 0-16; III

Dettagli

Guida all utilizzo della web app per l utente finale

Guida all utilizzo della web app per l utente finale Guida all utilizzo della web app per l utente finale Guida all utilizzo della web app per l utente finale 2 Sommario 1. Accesso al portale 2. Modifica delle informazioni di Profilo 3. Gestione impianto

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI Conto Energia

IMPIANTI FOTOVOLTAICI Conto Energia IMPIANTI FOTOVOLTAICI Conto Energia Bergamo 8 novembre 2007 INCENTIVI E LA CONNESSIONE ALLA RETE a cura di Raul Ruggeri ARGOMENTI FORMA DI INCENTIVAZIONE CONNESSIONE ALLA RETE RICONOSCIMENTO INCENTIVO

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

Ingecon Sun Power Max 315 TL

Ingecon Sun Power Max 315 TL Ingecon Sun Power Max 315 TL Caratteristiche generali Senza trasformatore di bassa tensione per connessione ad alta efficienza alla rete di media tensione. Dispone di 2 sistemi avanzati di monitoraggio

Dettagli

Richiesta di adeguamento della connessione esistente Richiesta di nuova connessione

Richiesta di adeguamento della connessione esistente Richiesta di nuova connessione DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE ALLA RETE ELETTRICA CON TENSIONE INFERIORE A 1 KV PER POTENZE IN IMMISSIONE FINO A 100 KW DEL COMUNE DI CAVALESE (Agg. 01/01/2014) Spettabile Comune di

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

QUADRO NORMATIVO PER LE RETI

QUADRO NORMATIVO PER LE RETI 1 QUADRO NORMATIVO PER LE RETI ELETTRICHE DI DISTRIBUZIONE GESTITE DA ENEL DISTRIBUZIONE S.P.A. 1.1 INTRODUZIONE Nel presente capitolo verrà illustrato per grandi linee il quadro normativo Italiano che

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

PRESENTAZIONE. 1. Schermo touch screen 2. Porta USB 3. Porta Ethernet

PRESENTAZIONE. 1. Schermo touch screen 2. Porta USB 3. Porta Ethernet INDICE PRESENTAZIONE... 3 CONFIGURAZIONE... 4 Panoramica... 4 Interazioni di base... 7 Descrizione dei Menù... 8 Misure... 8 Dati storici... 9 Configurazione... 12 Allarmi e stati... 24 Azioni... 25 Informazioni...

Dettagli

Nuovi requisiti e prove in campo per le protezioni di interfaccia, secondo le norme CEI 0-21 e CEI 0-16

Nuovi requisiti e prove in campo per le protezioni di interfaccia, secondo le norme CEI 0-21 e CEI 0-16 LA GESTIONE DELL INTEGRAZIONE DEL FOTOVOLTAICO NELLE RETI Nuovi requisiti e prove in campo per le protezioni di interfaccia, secondo le norme CEI 0-21 e CEI 0-16 Francesco Groppi Responsabile GDL2 del

Dettagli

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH F42-LAB-pag 11-13-ok 27-04-2006 16:15 Pagina 11 LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH COMPONENTI 1. Il componente allegato a questo fascicolo è il più sofisticato di tutta la fase di assemblaggio: con esso il

Dettagli

VADEMECUM PER LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE DI ACCESSO AL FONDO DI GARANZIA PER IL CIRCOLANTE DELLE IMPRESE OPERATIVO DAL 22.08.

VADEMECUM PER LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE DI ACCESSO AL FONDO DI GARANZIA PER IL CIRCOLANTE DELLE IMPRESE OPERATIVO DAL 22.08. VADEMECUM PER LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE DI ACCESSO AL FONDO DI GARANZIA PER IL CIRCOLANTE DELLE IMPRESE OPERATIVO DAL 22.08.2011 INDICE 1. PREMESSA... 2 2. PROCEDURA PER LA PRESENTAZIONE DELLE RICHIESTE...

Dettagli

Guida all utilizzo della web app per i cat

Guida all utilizzo della web app per i cat Guida all utilizzo della web app per i cat Guida all utilizzo della web app per i cat 2 Sommario 1. Account ChaffoLink 1.1 Creazione dell account 1.2 Accesso al portale 1.2.1 Modifica delle informazioni

Dettagli

Guida alla Compilazione del Regolamento di Esercizio BT

Guida alla Compilazione del Regolamento di Esercizio BT Guida alla Compilazione del Regolamento di Esercizio BT 1. Scopo del documento La presente guida ha lo scopo di fornire le informazioni necessarie per la compilazione degli allegati tecnici del Regolamento

Dettagli

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione

CE1_AD/P2 DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE. Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione DISPOSITIVO ELETTRONICO PROGRAMMABILE CE1_AD/P2 Caratteristiche tecniche Collegamenti elettrici Calibratura Note di funzionamento e installazione Versione 01.10/12 CE1_AD/P2: dispositivo elettronico programmabile

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

Colonne di ricarica per veicoli elettrici. Manuale utente MA-CRE-I-USER-1.01

Colonne di ricarica per veicoli elettrici. Manuale utente MA-CRE-I-USER-1.01 Colonne di ricarica per veicoli elettrici Manuale utente MA-CRE-I-USER-1.01 NOTE INFORMATIVE Le informazioni, i dati numerici, le note e i valori riportati in questo manuale rappresentano l attuale stato

Dettagli

SP-1101W Quick Installation Guide

SP-1101W Quick Installation Guide SP-1101W Quick Installation Guide 06-2014 / v1.2 1 I. Informazioni sul prodotto... 3 I-1. Contenuti del pacchetto... 3 I-2. Pannello frontale... 3 I-3. Stato LED... 4 I-4. Pulsante di stato dello switch...

Dettagli

SolVe. Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV

SolVe. Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV SolVe Manuale di supporto per l utilizzo del nuovo Sistema di Qualificazione ENAV A cura di 1 30/12/2011 Sommario 1. GESTIONE DELLE UTENZE... 3 1.1 Registrazione nuova utenza... 3 1.2 Autenticazione...

Dettagli

PORTALE INFORMATIVO PER IL RICONOSCIMENTO DEGLI INCENTIVI IN CONTO ENERGIA DM 19/02/07

PORTALE INFORMATIVO PER IL RICONOSCIMENTO DEGLI INCENTIVI IN CONTO ENERGIA DM 19/02/07 PORTALE INFORMATIVO PER IL RICONOSCIMENTO DEGLI INCENTIVI IN CONTO ENERGIA DM 19/02/07 Sistemi informativi per il Fotovoltaico Il sistema informativo Sole è costituito da : un applicazione informativa

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 30 LUGLIO 2015 400/2015/R/EEL INTERVENTI FINALIZZATI ALLA SEMPLIFICAZIONE DELLE CONDIZIONI TECNICHE ED ECONOMICHE PER LA CONNESSIONE ALLE RETI CON OBBLIGO DI CONNESSIONE DI TERZI DEGLI IMPIANTI

Dettagli

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger

Guida alla registrazione on-line di un DataLogger NovaProject s.r.l. Guida alla registrazione on-line di un DataLogger Revisione 3.0 3/08/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 17 Contenuti Il presente documento è una guida all accesso

Dettagli

FUNZIONE DI AUTOTEST INTEGRATA NEGLI INVERTER POWER-ONE: DESCRIZIONE DEL FUNZIONAMENTO E POSSIBILITA DI UTILIZZO

FUNZIONE DI AUTOTEST INTEGRATA NEGLI INVERTER POWER-ONE: DESCRIZIONE DEL FUNZIONAMENTO E POSSIBILITA DI UTILIZZO FUNZIONE DI AUTOTEST INTEGRATA NEGLI INVERTER POWER-ONE: DESCRIZIONE DEL FUNZIONAMENTO E POSSIBILITA DI UTILIZZO Data 2012/08/06 Prima revisione. 2012/08/15 Seconda revisione: integrazioni. Note INDICE

Dettagli

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Sommario Premessa... 1 Requisiti necessari... 1 Allegati: formati e dimensioni ammissibili... 2 Accesso ai servizi... 3 Voci di Menù a disposizione... 4

Dettagli

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO www.sose.it Sommario 1 Scopo del documento... 3 2 Accesso al portale... 3 3 Utilizzo del portale... 3 3.1 Accesso... 3 3.2

Dettagli

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Rispetto dei requisiti della Delibera AEEG 84/2012/R/EEL Procedura per aggiornamento e configurazione nella fase di transizione dal 01/07/2012 al 31/12/2012 Tel.

Dettagli

GFX404N GFX422N GFX808N

GFX404N GFX422N GFX808N GFX404N GFX422N GFX808N GATEWAY VOIP A 4 E 8 PORTE MANUALE D INSTALLAZIONE Connessioni fisiche GFX4xxN/GFX8xxN CONNESSIONI FISICHE GATEWAY GFX404N\GFX422N Eseguire i collegamenti hardware in base allo

Dettagli

Telefono DECT Gigaset A510

Telefono DECT Gigaset A510 Telefono DECT Gigaset A510 Manuale di Configurazione Il telefono Gigaset A510IP è un terminale DECT che supporta lo standard SIP per la comunicazione con centralini IP. Può dunque essere integrato nel

Dettagli

ALLEGATO J: ADDENDUM TECNICO AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT

ALLEGATO J: ADDENDUM TECNICO AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT ALLEGATO J: ADDENDUM TECNICO AL REGOLAMENTO DI ESERCIZIO MT fac-simile da utilizzare per dichiarare la conformità dell impianto alla RTC - regola tecnica di connessione La dichiarazione deve essere compilata

Dettagli

CTF-20/B COMMUTATORE AUTOMATICO FAX - TELEFONO

CTF-20/B COMMUTATORE AUTOMATICO FAX - TELEFONO CTF-20/B COMMUTATORE AUTOMATICO FAX - TELEFONO Installazione ed Uso 7IS-80037 V 2.0 09.12.96 INTRODUZIONE.2 MODALITÀ DI INSTALLAZIONE 2 MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO.3 MODALITÀ AUTOMATICA:....3 MODALITÀ TELEFONO:.

Dettagli

ANAGRAFICA GESTIONE IMPIANTI UNICA DEGLI. Descrizione delle Funzionalità Principali della Piattaforma

ANAGRAFICA GESTIONE IMPIANTI UNICA DEGLI. Descrizione delle Funzionalità Principali della Piattaforma G A U D Ì GESTIONE ANAGRAFICA UNICA DEGLI IMPIANTI Descrizione delle Funzionalità Principali della Piattaforma G A U D Ì Premessa GAUDÌ è il sistema di Gestione Anagrafica Unica Degli Impianti di Produzione.

Dettagli

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Sommario Premessa...1 Requisiti necessari...1 Formato dei file firmati digitalmente...2 Accesso ai servizi...2 Voci di Menù a disposizione... 3 Fasi della

Dettagli

REGISTRO DELLE MODIFICHE

REGISTRO DELLE MODIFICHE TITOLO DOCUMENTO: - TIPO DOCUMENTO: Documento di supporto ai servizi Manuale WebMail EMESSO DA: I.T. Telecom S.r.l. DATA EMISSIONE N. ALLEGATI: STATO: 03/11/2010 0 REDATTO: M. Amato VERIFICATO: F. Galetta

Dettagli

nome.cognome@asmepec.it

nome.cognome@asmepec.it C O M U N E D I O L I V A D I Provincia di Catanzaro C.F.850000330796 P.I. 00362830796 E-mail: comuneolivadi@comune.olivadi.cz.it E.mail: comune.olivadi@asmepec.it info@asmepec.it www.comune.olivadi.cz.it

Dettagli

Dispositivi di Interfaccia Problemi e Soluzioni

Dispositivi di Interfaccia Problemi e Soluzioni Dispositivi di Interfaccia Problemi e Soluzioni Rev. 02 30 Giugno 2012 Premessa Il presente documento è una guida pratica per essere d aiuto nella configurazione dei relè di protezione degli impianti di

Dettagli

MANUALE OPERATIVO SISTRI

MANUALE OPERATIVO SISTRI A N A L I S I D I R I S C H I O ADEMPIMENTI TECNICI E NORMATIVI I N M A T E R I A D I P R E V E N Z I O N E INQUINAMENTO, SICUREZZA SUL LAVORO R A P P O R T O D I S I C U R E Z Z A w w w. s a f e t y e

Dettagli