[EVO MEDIR] EVOluzione del progetto MEDIR

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "[EVO MEDIR] EVOluzione del progetto MEDIR"

Transcript

1 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea Fnd Eurpe di Svilupp Reginale POR FESR Sardegna Linea di Azine a Integrazine di reti prfessinali al fine di agevlare i prcessi di cntinuità assistenziale e di miglirare l efficienza e l efficacia delle attività di prevenzine, diagnsi e cura: svilupp e cnslidament delle reti prfessinali dei medici [EVO MEDIR] EVOluzine del prgett MEDIR Prcedura aperta per l affidament di tre ltti distinti inerenti il servizi di supprt - tutraggi - ai medici di medicina generale e pediatri di libera scelta per l utilizz del sistema Medir Aggirnat al 20 Gennai 2012 Gennai 2012 Pagina 1 di 15

2 [EVO MEDIR] EVOluzine del prgett MEDIR Prcedura aperta per l affidament di tre ltti distinti inerenti il servizi di supprt - tutraggi - ai medici di medicina generale e pediatri di libera scelta per l utilizz del sistema Medir CAPITOLATO TECNICO Acrnimi e definizini Acrnim Descrizine ANAGS ASL CSR CRESSAN FSE MEDIR SISaR SLA SSN Anagrafe Sanitaria Assistibili Azienda Sanitaria Lcale Centr servizi reginali Centr Reginale dei Servizi infrmatici e telematici per il sistema SANitari Fascicl Sanitari Elettrnic Rete dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta Sistema infrmativ della sanità reginale Service Level Agreement Servizi Sanitari Nazinale Gennai 2012 Pagina 2 di 15

3 Smmari 1. Premesse Cntest di riferiment reginale Il prgett EVO Medir Le altre iniziative di e-health in att a carattere reginale Oggett e specifiche dell appalt Ltti di frnitura Mdalità di ergazine del servizi Requisiti del tutr Requisiti del crdinatre di prgett Livelli di servizi minimi richiesti (MODIFICATO IL ) Calendari previst delle installazini Dati utili per il dimensinament del servizi Gennai 2012 Pagina 3 di 15

4 1. Premesse Il prgett Medir ha previst la realizzazine di un Sistema Infrmativ per l integrazine perativa di tutti i sggetti cinvlti nell ergazine dei servizi sanitari a livell reginale, per arrivare alla creazine e gestine del Fascicl Sanitari Elettrnic (FSE), tramite il quale sarann prgressivamente racclte e rese fruibili tutte le infrmazini relative agli eventi sanitari che fann cap al singl assistit. Il FSE è l insieme dei dcumenti infrmatici sanitari del cittadin creat nella stria dei sui cntatti cn i diversi attri del SSN. E accessibile da internet dal cittadin e dagli peratri sanitari giuridicamente autrizzati, in qualunque lug ed in qualunque mment, nel rispett della reglamentazine nazinale e della tutela della privacy. Tramite l infrastruttura realizzata, le infrmazini sanitarie ptrann essere dispnibili dal mment in cui vengn generate sia per gli usi primari (emergenza, assistenza) che per gli usi secndari (amministrativi e di gvern). Tra gli biettivi del prgett Medir vi è la realizzazine dell Infrastruttura di Base della Sanità Elettrnica (IBSE), un insieme di cmpnenti lgiche che cmprendn: un archivi di puntatri, cn la funzine di indirizzare le infrmazini richieste dagli attri autrizzati del sistema attravers un meccanism di ruting che ne cnsenta il raggiungiment; la definizine e l implementazine degli standard semantici e sintattici necessari all scambi e alla mutua cmprensine delle infrmazini; un sistema integrat di servizi e prcessi sanitari n-line; un sistema di gestine della sicurezza delle infrmazini e della privacy. Il FSE e, in generale, i servizi applicativi del dmini Medir, renderann quindi dispnibili le infrmazini cliniche dell'assistit a qualunque attre autrizzat e in qualsiasi lug fisic (purché dtat di un adeguat access infrmatizzat). Il prgett EVO Medir è l EVOluzine del prgett Medir. Tra i sui task è inclus il servizi di supprt tecnic principalmente rivlt ai Medici di Medicina Generale (MMG) e ai Pediatri di Libera Scelta (PLS), ma anche ai Farmacisti, agli Specialisti Ambulatriali ed in generale a tutti gli Operatri Sanitari che invian e visualizzan dcumenti sanitari al Fascicl Sanitari Elettrnic del Paziente. 2. Cntest di riferiment reginale 2.1. Il prgett EVO Medir Il prgett Ev Medir - Evluzine del prgett Medir si pne cme finalità la realizzazine di interventi tesi a rendere cmplet ed efficacemente funzinante il sistema Medir e il Fascicl Sanitari Elettrnic su tutt il territri reginale della Sardegna, supprtand ed incentivand tutti gli peratri sanitari al lr utilizz. Il sistema Medir, che implementa il Fascicl Sanitari Elettrnic del paziente, è attualmente in fase di sperimentazine. Tale attività cinvlge circa 50 fra MMG e PLS e alcuni labratri d analisi. Durante l ann 2012 si prevede un prgressiv aument del numer di Operatri Sanitari che alimenterann e cnsulterann il sistema Medir. A partire dalla fine dell ann 2011, infatti, verrann effettuate le integrazini cn il sistema Medir di tutti i sftware per la gestine della cartella clinica in us press i MMG e PLS del Servizi Sanitari Reginale, dei sistemi infrmativi spedalieri rilasciati nell ambit del Gennai 2012 Pagina 4 di 15

5 prgett reginale SISaR, del sistema per la gestine del labratri d analisi rilasciat nell ambit del prgett reginale SILUS, dei sistemi per la gestine delle Farmacie. Cn particlare riferiment all ggett della presente gara d appalt, l integrazine del sftware per la gestine della Cartella Clinica cn il sistema Medir prevede: L utilizz di una VPN da parte degli Operatri Sanitari cinvlti per il cllegament in rete cn il sistema Medir. L utilizz della CNS TS-CNS per l autenticazine dell Operatre Sanitari e per la firma digitale dei dcumenti sanitari. L utilizz di una applicazine sftware dedicata all invi del dcument di cnsens al trattament dei dati, perazine indispensabile per l apertura del fascicl sanitari del paziente. L utilizz di un mdul add-n di integrazine dell applicativ di cartella clinica elettrnica del medic cn il sistema Medir. In particlare gli add-n dei diversi sftware rispnderann ai seguenti requisiti: 1. Visualizzazine dell indice (Registry) del FSE del paziente in maniera rdinata e secnd filtri per data e\ tiplgia di dcument. 2. Acquisizine nella cartella clinica del MMG/PLS dei dati cntenuti nel dcument sanitari selezinat dal medic dalla lista dei dcumenti cntenuti nel FSE del paziente. 3. Predispsizine, firma ed invi al FSE dei seguenti dcumenti: Patient Summary (PS), Emergency Data Set (EDS) e Scheda Sanitaria Individuale (SSI); Prescrizini farmaceutiche, specialistiche e di ricver; Certificati di malattia, da inviare anche al MEF, secnd gli attuali bblighi di legge; Annullament di dcumenti. 4. L invi dei dcumenti al FSE dvrà pter avvenire in md tale che il medic pssa cntinuare la nrmale attività senza dver attendere nline la rispsta del sistema Medir. Inltre, in cas di mmentanea assenza di cnnettività, l invi dei dcumenti può essere eseguit in differita. 5. Gestine degli errri prdtti dal sistema Medir. 6. Appsizine della firma digitale del medic, secnd la nuva nrmativa in vigre dal 1 Lugli 2011, sui dcumenti mediante CNS. La stazine appaltante sta attuand la certificazine dell integrazine dei sftware per la gestine delle cartelle cliniche di MMG e PLS in us nella Regine Autnma della Sardegna cn il FSE del sistema Medir. La prcedura prevede tra l altr: A1. frnitura, in licenza d us illimitata nel temp, del mdul di integrazine del sftware (mdul addn), appsitamente sviluppat per la gestine delle cartelle cliniche di MMG e PLS; A2. installazine del mdul add-n certificat nell ambit della prcedura di accreditament, press gli ambulatri dei medici, già fruitri del sftware, censiti al nel crs dell assessment megli definit nel seguit. In relazine a questa attività, le aziende titlari dei sftware ggett di certificazine hann presentat alla stazine appaltante un pian di distribuzine press i MMG e PLS; A3. frnitura di un ann di manutenzine crrettiva, evlutiva e nrmativa sul mdul add-n certificat e installat; A4. frnitura di servizi di frmazine a supprt dei tutr del prgett Ev Medir. In relazine a questa attività, le aziende titlari dei sftware ggett di certificazine hann presentat alla stazine appaltante un pian di frmazine rivlt ai tutr del prgett Ev Medir. Gennai 2012 Pagina 5 di 15

6 Nel perid Nvembre Dicembre 2010, per cnt dell Assessrat igiene e sanità e dell assistenza sciale, la stazine appaltante ha effettuat un attività di assessment del parc tecnlgic di tutti i MMG e PLS del Servizi Sanitari Reginale. Il risultat dell attività, utile per il dimensinament del servizi ggett della gara, è riprtat nel capitl 3.7. La stazine appaltante ha predispst un servizi di Help Desk in favre di tutti gli Operatri Sanitari per gli aspetti inerenti l utilizz del sistema Fascicl Sanitari Elettrnic (Medir). Il servizi di Help Desk ha l biettiv principale di frnire un supprt di 1 livell agli Operatri cstituend per lr un unic punt di riferiment. Cnsiderat che le richieste di assistenza da parte di un Operatre ptrann essere attribuibili a mlteplici cause (utilizz del sftware di cartella clinica, prblematiche relative al PC dell Operatre, utilizz del sftware di base d ambiente, cnnettività, sistema Medir, ecc.), il cmpit dell Help Desk è quell di effettuare una prima prblem determinatin che cnduca a decidere quale sia la struttura rganizzativa che deve farsi caric della richiesta di assistenza. E evidente che questa scelta ptrà spess ricadere sul servizi di tutring Le altre iniziative di e-health in att a carattere reginale Per megli cmprendere l stat d avanzament prgettuale cmplessiv in ambit sanitari e la realtà in cui si inquadra l intervent previst dalla presente gara d appalt ed in particlare l attuazine dei relativi prcessi di integrazine, è pprtun fare riferiment alle seguenti linee di azine, previste ed in crs di attuazine dalla Regine Sardegna. SISaR: Il SISaR (Sistema Infrmativ Sanitari Integrat Reginale) va cnsiderat cme un unic sistema cmpst da servizi, in parte centralizzati ed in parte distribuiti, rivlti ai diversi attri ed rganizzazini sanitarie cinvlte. L architettura del sistema prevede, infatti, la presenza sia di servizi centrali gestiti direttamente dal Centr Servizi Reginale - CRESSAN 1, sia di servizi cllcati press le aziende sul territri (prevalentemente a carattere clinic). Il prgett è attualmente in crs di realizzazine e la cnclusine è prevista per la fine dell ann Il prgett si pne l biettiv di frnire il necessari supprt al cmpless prcess di innvazine rganizzativa del Servizi Sanitari Reginale, riducend l elevat grad di dismgeneità delle sluzini infrmatiche attualmente in us press le Aziende e prevedendne eventualmente la lr evluzine e sstituzine, cmpletand il sistema cn le cmpnenti ancra nn infrmatizzate e garantend una visine unitaria, per prcessi e strumenti, del sistema salute della Regine Autnma della Sardegna. Obiettiv del prgett è anche quell di cmpletare l autmazine dei principali prcessi sanitari a partire da quant è stat definit dal Tavl di Sanità Elettrnica ed in crs di realizzazine nell ambit Medir, ltre che di integrare in un unic sistema tutte le metdlgie e gli strumenti per il gvern ecnmic del servizi sanitari reginale. Le cmpnenti fndamentali del nuv sistema infrmativ sanitari integrat reginale sn i seguenti sttsistemi: 1. il sistema infrmativ sanitari direzinale 2. il sistema infrmativ epidemilgic 3. il sistema infrmativ sanitari amministrativ (cntabilità, persnale, acquisti, pianificazine e cntrll) 4. il sistema infrmativ sanitari spedalier 5. il sistema infrmativ sanitari attività assistenziali e di prevenzine (PUA) 6. il sistema infrmativ gestre risrse CUP 1 Delibera 32/4 del 13 lugli 2005 e delibera 34/28 del 2 agst 2006 Gennai 2012 Pagina 6 di 15

7 7. Il sistema infrastrutturale (apparati HW e SW di base) Il sistema si appggia sulla Rete Telematica Reginale (RTR) e sui servizi di rete ed applicativi messi a dispsizine dal Centr Servizi Reginale (cnnettività, interperabilità e cperazine applicativa, sicurezza, autenticazine, autrizzazine, accunting). Anagrafe Assistibili del Sistema Sanitari Reginale (ANAGS): il prgett ha realizzat il sistema infrmatic per la gestine della Anagrafe Assistibili del Sistema Sanitari Reginale della Regine Sardegna. Alcuni degli biettivi di quest prgett sn: frnire una Anagrafe Assistibili centralizzata cllegata, in mdalità telematica, cn ASL e Cmuni; mantenere cstantemente aggirnata la Anagrafe Assistibili cn le variazini registrate nelle anagrafi cmunali ed inviate autmaticamente per via telematica al sistema centrale; frnire alle ASL della Regine Sardegna gli applicativi sftware per interfacciare la Anagrafe Assistibili del Sistema Sanitari Reginale cn i dati di lr pertinenza; Frnire servizi sftware per l annimizzazine dei dati sanitari. Prgett Tessera Sanitaria/ CNS: Cn il Cdice dell Amministrazine Digitale (D. Lgs. n. 82 del 2005 e successive mdificazini e integrazini) la Carta Nazinale dei Servizi (CNS) viene indicata cme l strument principale per l utilizz dei servizi pubblici nline, perché cnsente l identificazine certa ed univca dell utente (csiddetta autenticazine frte). La Giunta Reginale ha ritenut imprtante che i cittadini sardi sian dtati di un strument di identificazine digitale unic, la CNS, per pter usufruire dei servizi nline ergati della Regine, in special md quelli che riguardan l aspett sci-sanitari. Il prgett TS-CNS della Regine Sardegna prevede quindi la cnfluenza della CNS nella Tessera Sanitaria (TS), in md da avere un'unica carta cn entrambe le funzinalità. Di particlare imprtanza è l utilizz della CNS in ambit sanitari, piché permette l access da parte del cittadin alle prprie infrmazini sanitarie, semplificand l esercizi del diritt alla salute in gni mment del percrs sci-sanitari, abilitand effetti quali l alleggeriment dell nere dcumentale, la persnalizzazine delle cure e la riduzine dell errre uman, e restituisce centralità al cittadin. 3. Oggett e specifiche dell appalt L ggett del presente appalt, suddivis in tre distinti ltti, cnsiste nella frnitura di un servizi di assistenza e presidi a favre dei medici di medicina generale (MMG) e pediatri di libera scelta (PLS). Il servizi di supprt sarà svlt da tutr che dvrann essere in grad di frnire ai MMG e PLS infrmazini di base sul crrett utilizz del FSE e sulle sue caratteristiche salienti. In particlare, il servizi richiest dvrà essere assicurat per i seguenti ambiti: - Funzinalità dei sftware di cartella clinica certificati, in relazine alla lr integrazine sul sistema Medir; - Installazine dei driver del lettre CNS del medic e verifica della funzinalità dell stess; - Installazine dei certificati di firma e autenticazine (al mment, per le CNS in pssess dei medici i certificati sn rilasciati da Actalis); - Installazine e cnfigurazine del sftware per la gestine della CNS (al mment, per le CNS in pssess dei medici il sftware è della Oberthur); - Installazine del sftware per la prduzine e l invi al sistema Medir del mdul di cnsens al trattament dei dati, indispensabile per l apertura del FSE del paziente; Gennai 2012 Pagina 7 di 15

8 - Utilizz della CNS per l autenticazine al sistema e l appsizine della firma digitale sui dcumenti da inviare al FSE del sistema Medir; - Attivazine, cnfigurazine e utilizz della VPN per il cllegament dei medici al sistema Medir; - Utilizz della Intranet Operatri Sanitari Medir; - Segnalazine delle anmalie del funzinament del sftware al servizi di assistenza del frnitre del sftware; - Interazine cn il servizi di Help Desk della stazine appaltante vlta al cntinu mnitraggi ed eventuale gestine dei ticket aperti fin alla chiusura degli stessi; - Tracciament delle attività svlte (cn le mdalità e gli strumenti che sarann definiti dalla stazine appaltante). Maggiri specifiche sulle mdalità di ergazine del servizi richiest sn riprtate nel paragraf 3.2. A frnte del servizi res, gli aggiudicatari dei 3 ltti nei quali la presente prcedura si cmpne, avrann diritt alla crrespnsine di un canne mensile. Cn riferiment a ciascun ltt, si specifica che il servizi avrà inizi cn la frmazine ergata dai tutr Sardegna IT a seguit di frmale cnvcazine da parte della stazine appaltante e megli dettagliata nel paragraf 3.2, e l aggiudicatari avrà dunque diritt alla crrespnsine del canne mensile unicamente a partire dalla data indicata nella cnvcazine stessa e per tutte le mensilità durante le quali il servizi sarà res. Cn riferiment a ciascun ltt, si specifica che i tutr, il crdinatre di prgett e l azienda fferente nel su cmpless nn dvrann avere alcun rapprt cmmerciale e/ di lavr cn le aziende prduttrici di sftware di cartella clinica, alla data di presentazine dell fferta. In cas di verifica di tali rapprti, la stazine appaltante prcederà all esclusine dalla gara ancra in crs alla revca di eventuale aggiudicazine al recess dal cntratt per gravi mtivi Ltti di frnitura Nell ambit del cntest prgettuale spra descritt, l appalt si caratterizza per la frnitura di un servizi di presidi e supprt tecnic per i MMG e PLS di tutte le 8 Aziende Sanitarie Lcali della RAS. Per effett della cntempraneità del servizi e per cnsentire la rapida cpertura del servizi in tutta la Regine Sardegna, l appalt è cmpst di 3 ltti secnd la seguente suddivisine gegrafica. Ltt 1 - Area Settentrinale ASL 1 Sassari 2 Olbia 3 Nur 2 Area Centrale 4 Lanusei 5 Oristan 6 Sanluri 3 Area Meridinale 7 Carbnia 8 Cagliari - Ltt 1 Area Settentrinale L area include le Aziende Sanitarie Lcali 1 di Sassari e 2 di Olbia. Il numer di medici facenti parte del ltt 1 sn: ASL MMG PLS TOT medici 1 Sassari Gennai 2012 Pagina 8 di 15

9 2 Olbia Il numer di ambulatri facenti parte del ltt 1 sn: ASL Ambulatri MMG Ambulatri PLS TOT Ambulatri 1 Sassari Olbia Ltt 2 Area Centrale L area include le Aziende Sanitarie Lcali 3 di Nur, 4 di Lanusei, 5 di Oristan, 6 di Sanluri. Il numer di medici facenti parte del ltt 2 sn: ASL MMG PLS TOT medici 3 Nur Lanusei Oristan Sanluri Il numer di ambulatri facenti parte del ltt 2 sn: ASL Ambulatri MMG Ambulatri PLS TOT Ambulatri 3 Nur Lanusei Oristan Sanluri Ltt 3 Area Meridinale L area include le Aziende Sanitarie Lcali 7 di Carbnia e 8 di Cagliari. Il numer di medici facenti parte del ltt 3 sn: ASL MMG PLS TOT medici 7 Carbnia Cagliari Il numer di ambulatri facenti parte del ltt 3 sn: ASL Ambulatri MMG Ambulatri PLS TOT Ambulatri 7 Carbnia Cagliari Gennai 2012 Pagina 9 di 15

10 I dati frniti relativi ai 3 ltti si basan su un censiment cndtt dalla stazine appaltante alla data del , pertant, ptrann subire lievi variazini al mment nn prevedibili, e sn dunque indicativi della quantità e della distribuzine dei medici ai quali frnire il servizi di tutraggi. Gennai 2012 Pagina 10 di 15

11 3.2. Mdalità di ergazine del servizi Il servizi cnsiste nel frnire supprt e assistenza telefnica e a dmicili, press l ambulatri medic ai MMG e PLS del territri di riferiment del singl ltt. Il servizi dvrà essere ergat in md tale che ciascun MMG e PLS inclus nel ltt sia supprtat a partire dall installazine del sftware di cartella clinica elettrnica integrat cn Medir press la pstazine di lavr del medic stess. Nel paragraf 3.6 sn frnite dettagliate infrmazini sui tempi previsti per le installazini dei sftware di cartella clinica integrati press tutti i medici sardi. I tutr sarann crdinati e cadiuvati dai tutr di Sardegna IT (d ra in pi chiamati tutr Sardegna IT ) che, inltre, ne curerann anche la frmazine iniziale, cme specificat megli più avanti. Per gni ltt ci sarann dei tutr Sardegna IT di riferiment ai quali i tutr degli aggiudicatari si ptrann rivlgere per la definizine della prgrammazine e delle attività. Nel servizi frnit dalle aziende aggiudicatarie dvrà, inltre, essere cmpresa la figura di un crdinatre di prgett che interagisca cn Sardegna IT per questini di carattere rganizzativ e amministrativ cme la racclta e l invi della reprtistica settimanale sulle attività, la rendicntazine cntabile bimestrale e gni altra questine inerente gli aspetti della gestine del servizi res nel su cmpless. Il crdinatre di prgett dell azienda aggiudicataria si ccuperà, pertant, di fungere da interfaccia tra i tutr e i tutr Sardegna IT, ccupandsi di recepire le indicazini di questi ultimi sugli aspetti rganizzativi del servizi e le infrmazini sulle necessità specifiche dei medici. Per l ergazine del servizi, i tutr dvrann effettuare frmazine adeguata tramite frequenza a crsi frntali, e/ crsi n line e/ studi di manualistica in md da pter frnire il supprt ai medici per gnun dei sftware di cartella clinica in us ai MMG e PLS della RAS. La tabella 2 del paragraf 3.7 riprta la tiplgia di sftware in us press i MMG e PLS ricmpresi in ciascun ltt. La frmazine vers i tutr sarà ergata dai prduttri dei sftware di cartella clinica per quant cncerne, in generale, le funzinalità principali del sftware e, in particlare, la lr integrazine sul sistema Medir. Si specifica, al riguard, che quest tip di frmazine nn è da cnsiderarsi preliminare all avvi delle attività di tutraggi, pertant, ptrà essere ergata anche durante l svlgiment del servizi. Per quant riguarda, invece, la frmazine dei tutr sulle attività da svlgere e le mdalità da seguire per la lr attuazine, essa sarà ergata dai tutr Sardegna IT che fungerann anche da crdinatri delle attività stesse. Ai tutr sarà frnita tutta la dcumentazine tecnica necessaria per la cnscenza del sistema Medir, del su funzinament e del funzinament degli applicativi e dei sistemi ad ess cllegati. Si specifica che quest tip di frmazine è da cnsiderarsi un attività prpedeutica e pertant sarà ergata agli aggiudicatari prima dell avvi del servizi vers i medici. Di seguit si riepilgan le attività che i tutr sn chiamati a svlgere, si specifica che quest elenc è indicativ e nn esaustiv, dvendsi adattare alle esigenze che emergerann in relazine al servizi durante l esecuzine dell stess: - Frnire supprt per le attività di installazine e cnfigurazine dei sftware applicativi necessari per l utilizz del sistema Medir (sftware per la gestine delle cartelle cliniche, applicativ per la registrazine del cnsens al trattament dei dati persnali, applicativ per l access alla VPN, sftware per l utilizz dei certificati di autenticazine e firma della CNS). - Verifica della crretta funzinalità degli applicativi utilizzati dal medic e interagenti cn il sistema Medir. - Supprt e frmazine del medic per l attività sul FSE (es. interrgazine del FSE, invi e recuper dcumenti, etc.). - Supprt al medic per eventuali prblematiche inerenti i sftware, cn indicazine del canale crrett da seguire per segnalare/rislvere la prblematica stessa. Gennai 2012 Pagina 11 di 15

12 - Supprt al medic per eventuali prblematiche inerenti la cnnettività, cn indicazine del canale crrett da seguire per segnalare/rislvere la prblematica stessa. - Supprt su attività di autenticazine e firma di dcumenti mediante l utilizz della CNS. - Tracciament dell attività svlta mediante appsit verbale di intervent cntrfirmat dal medic. Si riprtan, inltre, le attività inerenti il supprt a distanza e la gestine rganizzativa del servizi: - Cntatt cn i medici per la verifica delle attività e il rilevament di eventuali prblematiche, sia su segnalazine e richiesta del medic, che peridicamente secnd un calendari definit insieme ai tutr Sardegna IT e cmunque nel rispett degli SLA definiti in seguit. - Mnitraggi dell stat di avanzament dei ticket e verifica della chiusura degli stessi. - Supprt e cllabrazine cn i diversi centri di assistenza attivi sul sistema a secnda delle esigenze del servizi. - Tracciament delle attività di cntatt e di supprt (secnd mdalità cncrdate cn i tutr Sardegna IT ). - Redazine di reprtistica settimanale sulle attività svlte. Sara cmpit del crdinatre di prgett dell Azienda aggiudicataria prgrammare l attività di tutraggi, fatta salva la pssibilità di intervenire in emergenza e/ su esplicita richiesta del medic. Eventuali interventi in emergenza dvrann cmunque essere valutati cn i crdinatri di Sardegna IT, secnd un prtcll cncrdat preventivamente. La tiplgia dell attività da svlgere necessita di interattività tra i tutr e i tutr Sardegna IT. I tutr Sardegna IT sarann a dispsizine dei tutr delle aggiudicatarie per eventuali chiarimenti, sia di natura tecnica che rganizzativa, relativi all ergazine del servizi. Sarà quindi fndamentale instaurare una cllabrazine cntinua tra queste figure al fine di prgrammare al megli tutte le attività garantend l efficacia degli interventi. Stante che i tutr Sardegna IT hann sede a Cagliari, il crdinament delle attività avverrà utilizzand gli strumenti di cmunicazine quali telefn, , fax, nnché attravers incntri peridici (cn cadenza presumibilmente mensile) press la sede di Sardegna IT a Cagliari. Il servizi ffert dai tutr dvrà garantire cntinuità e flessibilità. Gli rari nei quali il servizi sarà res, dipenderann dalla dispnibilità dei medici press i cui ambulatri i tutr sarann chiamati a prestare il necessari supprt. Il servizi dvrà essere cmunque garantit nei girni feriali dal lunedì al venerdì e dvrà essere funzinale ai servizi prgrammati e agli appuntamenti fissati, di vlta in vlta, cn i medici. Per la frmulazine della prpria fferta il cncrrente dvrà tenere cnt delle infrmazini frnite in quest dcument. L azienda ptrà definire autnmamente il numer di tutr da mettere a dispsizine pianificand il lr eventuale inseriment graduale e tenend in debita cnsiderazine il fatt che garantire ai medici sempre gli stessi riferimenti (evitand quant più pssibile il turnver pianificat dei tutr) cmprta una maggire efficacia del servizi richiest. A titl puramente indicativ e nn vinclante, si prevede che nel mment in cui tutti i medici sarann dtati di sftware certificati, il servizi di tutraggi ptrà essere res attravers un numer di tutr per ciascun ltt pari a 6 per i Ltti 1 e 2 e 8 per il Ltt 3. L azienda è cmunque libera di definire il numer di tutr da impiegare per garantire il servizi nel rispett degli SLA definiti nel seguit. E diritt della stazine appaltante, laddve rilevi che il servizi frnit nn rispetta gli SLA minimi prefissati, richiedere nel crs delle verifiche peridiche (cfr. art. 18 del disciplinare di gara) una piena aderenza agli SLA richiesti e/ fferti in sede di fferta tecnica, eventualmente anche attravers un integrazine al numer di tutr impiegati. Gennai 2012 Pagina 12 di 15

13 E esplicitamente richiest che, per l svlgiment del servizi, ciascun tutr sia dtat di cellulare, aut, cmputer prtatile, mdem per il cllegament ad internet da pstazini fisse e mbili Requisiti del tutr Il tutr dell azienda aggiudicataria, per ciascun dei tre ltti, dvrà pssedere le seguenti cnscenze ed esperienze di base: Buna cnscenza dei principali sistemi perativi quali Windws XP, Windws Vista, Windws 7. E gradita la cnscenza di base su sistemi perativi precedenti in ambiente Windws. Cnscenza di base sulla cnnettività PC-Internet in presenza di cnnessini ADSL e UMTS. Cnscenza del funzinament delle VPN; Cnscenza del funzinament delle CNS; Cmprvata esperienza in camp ICT di almen 3 anni; Cmprvata esperienza in attività di supprt agli utenti di almen 2 anni specificand se telefnica e/ in lc. Ricnsciute capacità relazinali intese cme crtesia, dispnibilità e prfessinalità vers gli utenti. Frte prpensine alla risluzine dei prblemi. Sarà valutata, quale eventuale element miglirativ, la cmprvata esperienza dei cmpnenti del team e del crdinatre di prgett nell assistenza ergata ad peratri sanitari su sistemi infrmativi sanitari a carattere reginale. Si specifica che il servizi dvrà essere res da tutr i quali pssiedn singlarmente al minim tutte le caratteristiche spra riprtate e che verrann descritte in sede di fferta tecnica Requisiti del crdinatre di prgett Il crdinatre di prgett delle aggiudicatarie dvrà pssedere le seguenti cnscenze ed esperienze di base: Diplma di laurea; Esperienza maturata nella cnduzine di prgetti cmplessi di almen 3 anni; Ottima cnscenza dei principali sistemi perativi quali Windws XP, Windws Vista, Windws 7; Cmprvata esperienza in camp ICT di almen 5 anni; Frte prpensine al prblem slving. Gennai 2012 Pagina 13 di 15

14 3.5. Livelli di servizi minimi richiesti (MODIFICATO IL ) Di seguit sn riprtati i livelli di servizi minimi (SLA) che dvrann essere garantiti dall aggiudicatari: Numer minim di visite press cntatti cn ciascun medic: 1 gni 15 girni slari; Numer minim di visite press ciascun medic: 1 gni mese; Temp massim di recall per gni richiesta di supprt da parte del medic: 1 girn lavrativ; Numer di girni massim entr il quale effettuare la visita su chiamata press l ambulatri del medic: 3 girni lavrativi, cmpatibilmente cn la dispnibilità del medic stess Calendari previst delle installazini Cme già dett, il servizi deve essere frnit in funzine del fatt che gni medic dvrà essere supprtat a partire dall installazine del sftware di cartella clinica elettrnica integrat cn Medir press la pstazine di lavr del medic stess. Di seguit è frnita un iptesi sulla calendarizzazine delle installazini del sftware di cartella clinica elettrnica integrat cn Medir press la pstazine di lavr del medic. Tale iptesi ptrà, tuttavia, essere cnfermata mdificata dall effettiv evlversi delle attività di installazine (vlgend cn maggire prbabilità vers un rallentament delle installazini, piuttst che vers un accelerazine). Il cncrrente ptrà dimensinare il servizi basand la prpria fferta sul prspett stt riprtat. Prima dell avvi del servizi, Sardegna IT cmunicherà agli aggiudicatari l elenc dei medici press i quali sn previste le installazini del sftware e avrà cura di cmunicare cn un cngru preavvis eventuali mdifiche sstanziali alla pianificazine qui indicata, per cnsentire alle aziende di adeguare il prpri effrt in funzine delle mdificate esigenze e pter garantire gli SLA prefissati per l ergazine del servizi. Ltt N. di licenze da installare dic-11 gen-12 feb-12 mar-12 apr-12 mag-12 giu-12 1 ASL ASL ASL ASL ASL ASL ASL ASL Le installazini che, secnd il suddett calendari, sarann realizzate prima dell avvi del servizi di tutraggi sarann supprtate dai tutr Sardegna IT. Gennai 2012 Pagina 14 di 15

15 3.7. Dati utili per il dimensinament del servizi Di seguit sn riprtati i dati utili per il dimensinament del servizi, cn indicazine delle infrmazini salienti di ciascuna ASL e dei ltti di pertinenza. I dati sn ricavati dall assessment svlt a fine 2010, essi sn pertant suscettibili di mdifiche dvute al naturale evlversi degli eventi da quella data ad ggi. LOTTO ASL Ttale Medici % Medici in pssess di PC % PC dtati di cllegament Internet 1 ASL ,25% 83,73% ASL ,26% 77,98% ASL ,88% 82,39% 2 ASL ,00% 95,89% ASL ,04% 77,92% ASL ,03% 85,05% 3 ASL ,20% 67,07% ASL ,13% 73,00% TOT ,05% 77,91% Tabella 1 Grad di infrmatizzazine dei MMG e PLS La tabella seguente riprta i dati relativi alla distribuzine dei vari sftware per la gestine delle cartelle cliniche nelle ASL e nei rispettivi ltti. Si specifica che i dati, anch essi estratti dall assessment di fine 2010, sn riferiti alle pstazini di lavr. PROFIM 2000 INFANTIA 2000 VENERE PHRONESIS PERSEO MILLEWIN BRACCO FPF JUNIOR BIT TC MEDNET MEDICO 2000 FAITHK ALTRI ASL ASL ASL ASL ASL ASL ASL ASL Tabella 2 Sftware in us press i MMG e i PLS Gennai 2012 Pagina 15 di 15

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO Scuola elementare istituto comprensivo Adro Classi seconde a.s. 2003 2004 TRASFRMAZINI: DALL UVA AL VIN BIETTIV: sservare, porre domande, fare ipotesi e verificarle. Riconoscere e descrivere fenomeni del

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014 Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE Versione 1.0 24 Giugno 2014 1 Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 Indice delle tabelle... 4 Obiettivi del documento...

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico-

Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico- Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico- PREMESSA... 3 1. CARATTERISTICHE FISICHE DELLE TS-CNS... 3 1.1. Fronte TS-CNS

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

FORNITURA AI CARD MANAGEMENT SISTEM DELLE COMUNICAZIONI PER LA REVOCA DEI CERTIFICATI DELLE TS-CNS

FORNITURA AI CARD MANAGEMENT SISTEM DELLE COMUNICAZIONI PER LA REVOCA DEI CERTIFICATI DELLE TS-CNS FORNITURA AI CARD MANAGEMENT SISTEM DELLE COMUNICAZIONI PER LA REVOCA DEI CERTIFICATI DELLE TS-CNS Versione 2 Gennaio 2012 PAG. 2 DI 9 INDICE 1. GENERALITÀ 3 2. MODALITÀ OPERATIVE 4 ALLEGATO 1 8 PAG. 3

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica

Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica Termini del servizio La funzione dell Help Desk è quella di assicurare il mantenimento delle caratteristiche ottimali di funzionamento della

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie nel TPL per l anno 2014. IL DIRETTORE DEL SERVIZIO

Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie nel TPL per l anno 2014. IL DIRETTORE DEL SERVIZIO Direzione Generale Servizio degli Appalti e gestione dei sistemi di trasporto Determinazione prot. 11629 repertorio n.638 del 7 ottobre 2013 Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Orientamenti sulla valutazione ex ante dei Programmi 2014-2020. Il sistema di indicatori nella programmazione 2014-2020

Orientamenti sulla valutazione ex ante dei Programmi 2014-2020. Il sistema di indicatori nella programmazione 2014-2020 Orientamenti sulla valutazione ex ante dei Programmi 2014-2020 Il sistema di indicatori nella programmazione 2014-2020 Simona De Luca, Anna Ceci UVAL DPS Roma 11 luglio 2013 Indice 1. Indicatori: un modo

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Consigli per la risoluzione dei problemi

Consigli per la risoluzione dei problemi Cnsigli per la risluzine dei prblei Una parte fndaentale di gni crs di Fisica è la risluzine di prblei. Rislvere prblei spinge a raginare su idee e cncetti e a cprenderli egli attravers la lr applicazine.

Dettagli

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Articolo 1 Oggetto 1. Il presente disciplinare regolamenta la concessione e l utilizzo del Marchio La Sardegna Compra Verde.

Dettagli

Tracciato Import-Export CareStudio 2.0

Tracciato Import-Export CareStudio 2.0 Il seguente documento definisce i contenuti ed il formato delle informazioni importabili ed esportabili del sistema. Per ciascuna tipologia di informazione è previsto un file di testo codificato secondo

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Ministero della Salute Agenzia Italiana del Farmaco

Ministero della Salute Agenzia Italiana del Farmaco Ministero della Salute Agenzia Italiana del Farmaco Linee guida per la classificazione e conduzione degli studi osservazionali sui farmaci IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto del Ministero della Salute

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli