Stime di incidenza e mortalità per cause tumorali nell area di Brindisi: risultati del Registro Tumori Jonico Salentino

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stime di incidenza e mortalità per cause tumorali nell area di Brindisi: risultati del Registro Tumori Jonico Salentino"

Transcript

1 Osservatorio Epidemiologico Regionale Registro Tumori Jonico-Salentino RT J-S Stime di incidenza e mortalità per cause tumorali nell area di Brindisi: risultati del Registro Tumori Jonico Salentino Prof. Giorgio Assennato Palermo, 4-6 ottobre 2006

2 AREE AD ELEVATO RISCHIO DI CRISI AMBIENTALE Il Consiglio dei Ministri, con delibera del 30 Novembre 1990, in base alla Legge n. 305 del 1989, ha definito aree ad elevato rischio di crisi ambientale le province di Taranto e Brindisi a causa della situazione di grave alterazione degli equilibri ambientali. Il Registro Tumori Jonico Salentino nasce come progetto finanziato dal Ministero dell Ambiente nell ambito dei piani di disinquinamento per il risanamento delle aree di crisi ambientale delle province di Brindisi e Taranto DPR 23 aprile 1998, G.U. n 196 del 30 novembre 1998 proprio in riferimento alle due aree a rischio descritte ed è stato riconosciuto con delibera dell Assessorato alla Sanità n.2043 del relativo all approvazione del programma operativo quinquennale dell Osservatorio Epidemiologico Regione Puglia. Popolazione residente all'1/1/99 (dati ISTAT) M F TOT Provincia di TARANTO Crispiano Massafra Montemesola Statte Taranto Popolazione residente all'1/1/99 (dati ISTAT) M F TOT Provincia di BRINDISI Brindisi Carovigno San Pietro V Torchiarolo

3 AREE COPERTE DAL REGISTRO TUMORI JONICO SALENTINO Superficie:1838 Km 2 Comuni: 20 Popolazione residente: M F Superficie:2436 Km 2 Comuni: 29 Popolazione residente: M F Superficie:2759 Km 2 Comuni:97 Popolazione residente: M F

4 FONTI INFORMATIVE E DIAGRAMMA DI FLUSSO DELLE PROCEDURE DI RILEVAZIONE SDO REFERTI ANATOMIA PATOLOGICA INFORMATIZZATI REFERTI ANATOMIA PATOLOGICA CARTACEI CARTELLE CLINICHE SCHEDE DI MORTE LINKAGE ANAGRAFE SANITARIA PROCEDURE DI VALIDAZIONE E CODIFICA DOCUMENTAZIONE ESENZIONE TICKET, INVALIDITÀ CIVILE, ASSISTENZA DOMICILIARE CASI PREVALENTI TUMORI BENIGNI E NON NEOPLASIE DCI/DCO CASI INCIDENTI FOLLOW-UP

5 Tricase S. Giovanni Rotondo Foggia CanosaBarletta Andria Trani SERVIZI DI ANATOMIA PATOLOGICA PUGLIESI IL SOFTWARE APPLICATIVO ARMONIA DI METAFORA Bari Policlinico Bari Oncologico Bari Di Venere Castellana Grotte Acquaviva delle Fonti Metafora adottato Metafora in corso di adozione Contatti avviati Altro software Situazione ignota Brindisi Taranto Lecce Gallipoli Casarano

6 Il Registro Tumori Jonico Salentino ha adottato le linee guida proposte dall International Agency for Research on Cancer (IARC) e dall International Association of Cancer Registries (IACR) al fine di: Definire i tumori e le sindromi preneoplastiche da raccogliere Definire il dataset minimo da registrare Definire la data di incidenza Definire la base di diagnosi o livello di certezza Codificare i tumori utilizzando l ICD-IX e l ICD-O Gestire i casi complessi (tumori multipli, tumori vescicali, tumori encefalici) Individuare e calcolare gli indicatori di frequenza e di qualità

7 PATOLOGIE DI INTERESSE DEL REGISTRO TUMORI JONICO SALENTINO Codici ICD-IX Descrizione Tumori maligni primitivi e metastatici Carcinomi in situ Tumori di comportamento incerto 239 Tumori di natura non specificata 225 Tumori benigni del SNC Gammapatie monoclonali Malattie delle catene pesanti Macroglobulinemia di Waldenstrom AREB e Mielofibrosi idiopatica

8 Distribuzione delle SDO di tumore per comportamento del tumore e per anno Raggruppamento ICD-IX Totale Tumori maligni Tumori in situ Tumori a comportamento incerto Tumori a comportamento sconosciuto Totale complessivo Distribuzione delle SDO incidenti per comportamento del tumore e per anno BRINDISI Raggruppamento ICD-IX Totale Tumori maligni Tumori in situ Tumori a comportamento incerto Tumori a comportamento sconosciuto Totale complessivo

9 DISTRIBUZIONE DEI RICOVERI INTRA E EXTRA REGIONALI DEI RESIDENTI IN PROVINCIA DI BRINDISI DI CUI 65.3% NEGLI OSPEDALI: -ONCOLOGICO BARI -POLICLINICO BARI -SAN GIOVANNI ROTONDO (FG) -AZ. OSPEDALIERA LECCE -AZ. OSPEDALIERA TARANTO 14% 0.06% 50.3% 35.6% OSPEDALI DELLA PROVINCIA OSPEDALI PUGLIESI FUORI DELLA PROVINCIA OSPEDALI FUORI REGIONE OSPEDALI ESTERI

10 MORTALITA E INCIDENZA PER TUMORI! Nel triennio in provincia di Brindisi sono deceduti per tumore 2690 soggetti di cui 1631 maschi e 1059 femmine! sono stati diagnosticati 5835 nuovi casi di tumore (dei quali 848 carcinomi cutanei), 3300 tra i maschi (534 carcinomi cutanei) e 2535 tra le femmine (314 carcinomi cutanei).

11 Confronto dei tassi standardizzati di mortalità per residenti (Maschi) Anni Sede Brindisi Ragusa Pool RT Sede Brindisi Ragusa Pool RT Labbra 0,3 0,5 0,2 Tessuti molli 0,5 0,4 0,1 Lingua 1,2 0,7 1,2 Pelle, melanomi 1,6 1,4 2,2 Gh.salivari 0,3 0,3 0,5 Pelle, altri 0,9 1,3 0,9 Cavo orale 1,5 0,2 1,8 Mammella 0,5 0,2 Orofaringe 0,5 1,2 Prostata 19,5 11,5 18,1 Eccessi risp. RG Rinofaringe Ipofaringe 0,4 0,1 0,1 0,4 0,5 1,2 Testicolo Altri, genitali 0,3 0,2 0,1 0,1 0,3 0,2 Faringe, n.a.s. 0,7 0,5 0,8 Vescica 13,9 9,7 11,9 Diminuzione risp. RG Esofago Stomaco 3,4 10,9 2,4 14,6 5,4 22,7 Rene, vie urinar. Occhio 5,2 2,8 6,6 Intest.tenue 0,9 0,3 0,4 Encefalo 10,1 3,2 5,2 Colon 11,9 11,7 17,7 Tiroide 0,3 0,4 0,6 Retto 6,1 4,2 7,9 Altre gh. endocrine 0,4 0,4 0,4 Fegato 19,8 15,1 15,8 Linfoma NH 4,9 4,9 6,8 Vie biliari 5,5 4,6 3,1 Linfoma Hodgkin 1,2 0,8 0,7 Pancreas 9,8 7,7 11,2 Mieloma 3,1 3,0 3,3 Cavità nasali 0,6 0,3 0,2 Leucemia linfatica 2,7 1,7 2,6 Laringe 4,9 2,5 5,5 Leucemia mieloide 3,2 2,3 3,4 Polmone 66,0 45,5 76,7 Leucemia monocitica 0,1 0,1 Mesotelioma 2,7 1,0 2,1 Leucemie n.a.s. 0,7 2,3 1,7 Altri org. toracici 0,9 0,5 0,6 Non definiti,metastasi 5,3 6,6 14,3 Osso 1,3 0,9 0,7 Tutti i tumori 224,1 165,5 258,1

12 Anni Eccessi risp. RG Diminuzione risp. RG Confronto dei tassi standardizzati di mortalità per residenti (Femmine) Sede Brindisi Ragusa Pool RT Sede Brindisi Ragusa Labbra 0,1 Pelle, melanomi 2,5 1,0 Lingua 0,2 0,1 0,3 Pelle, altri 0,6 0,3 Gh.salivari 0,1 0,2 0,2 Mammella 24,3 32,1 Cavo orale 0,6 0,2 0,5 Utero, n.a.s. 7,0 9,7 Orofaringe 0,2 Utero, collo 0,2 0,9 Rinofaringe 0,5 0,1 Utero, corpo 0,2 0,8 Ipofaringe 0,1 0,1 Ovaio e annessi 9,3 6,9 Faringe, n.a.s. 0,4 0,1 Altri, genitali 1,0 0,8 Esofago 0,2 1,3 Vescica 2,9 1,3 Stomaco 5,8 7,5 15,3 Rene, vie urinar. 2,9 1,9 Intest.tenue 0,8 0,2 0,4 Occhio 0,2 Colon 12,7 12,6 15,3 Encefalo 7,9 2,4 Retto 5,2 5,9 6,0 Tiroide 0,7 1,3 Fegato 9,1 9,2 7,6 Altre ghiandole endocrine 0,1 Vie biliari 6,1 5,6 5,3 Linfoma NH 3,3 2,9 Pancreas 6,4 6,5 10,1 Linfoma Hodgkin 0,8 0,5 Cavità nasali 0,5 0,1 Mieloma 4,6 3,0 Laringe 0,3 0,5 0,5 Leucemia linfatica 0,6 1,9 Polmone 8,4 9,1 15,6 Leucemia mieloide 4,9 2,1 Mesotelioma 1,1 0,8 0,9 Leucemia monocitica Altri organi toracici 0,3 0,3 Leucemie n.a.s. 0,5 1,3 Osso 0,9 1,0 0,5 Non definiti e metastasi 7,1 6,4 Tessuti molli 0,8 0,7 0,8 Tutti i tumori 141,4 138,0 Pool RT 1,9 0,5 32,9 4,9 1,4 1,7 8,7 1,4 2,8 3,2 0,2 4,1 0,9 0,3 5,8 0,6 3,3 2,0 2,8 0,1 1,3 12,9 175,4

13 STIME PRELIMINARI DI INCIDENZA Casi incidenti attesi nella provincia di Brindisi per anno applicando il rapporto mortalità/incidenza e i tassi età e sesso specifici di tre registri tumori italiani Incidenza da M/I RT Varese RT Ragusa RT Umbria Brindisi

14 Confronto con altri Registri Tumori: tassi standardizzati di incidenza per residenti con relativi intervalli di confidenza al 95% (Maschi) Anni Sede Labbra Lingua Brindisi 1,0 ( ) 1,4 ( ) Ragusa 4,5 ( ) 0,6 ( ) Pool RT 1,9 ( ) 2,9 ( ) (1) Gh.salivari 0,8 ( ) 0,6 ( ) 1,0 ( ) Cavo orale 2,7 ( ) 0,8 ( ) 3,6 ( ) Orofaringe 2,2 ( ) 0,6 ( ) 2,5 ( ) Rinofaringe 0,7 ( ) 1,2 ( ) 0,9 ( ) Eccessi risp. RG Ipofaringe Faringe, n.a.s. 0,3 ( ) 1,3 ( ) 0,5 ( ) 2,1 ( ) 0,9 ( ) Diminuzione risp. RG Esofago Stomaco 3,2 ( ) 12,0 ( ) 3,3 ( ) 17,0 ( ) 6,1 ( ) 31,0 ( ) Intest.tenue 0,8 ( ) 0,6 ( ) 1,2 ( ) Colon 23,4 ( ) 21,3 ( ) 38,2 ( ) Retto 13,9 ( ) 16,4 ( ) 19,8 ( ) Fegato 22,3 ( ) 16,5 ( ) 18,0 ( ) Vie biliari 6,0 ( ) 6,6 ( ) 4,1 ( ) Pancreas 10,1 ( ) 8,6 ( ) 12,0 ( ) Cavità nasali 1,1 ( ) 0,2 ( ) 0,8 ( ) Laringe 12,9 ( ) 6,4 ( ) 14,3 ( ) Polmone 77,6 ( ) 51,3 ( ) 86,7 ( ) Mesotelioma 1,7 ( ) 1,3 ( ) 2,0 ( ) Altri organi toracici 0,8 ( ) 1,6 ( ) 1,0 ( ) Osso 1,8 ( ) 1,0 ( ) 1,2 ( )

15 Sede Brindisi Ragusa Pool RT Tessuti molli 2,3 ( ) 2,2 ( ) 3,3 ( ) Pelle, melanomi Pelle, altri 4,8 ( ) 74,4 ( ) 4,5 ( ) 64,6 ( ) 8,5 ( ) 69,7 ( ) (2) Mammella 1,3 ( ) 0,9 ( ) 1,0 ( ) Prostata 48,5 ( ) 31,9 ( ) 55,8 ( ) Testicolo 5,8 ( ) 1,7 ( ) 4,0 ( ) Altri, genitali 1,5 ( ) 0,3 ( ) Eccessi risp. RG Vescica Rene, vie urinar. 63,7 ( ) 11,1 (8.6-13,6) 39,9 ( ) 8,0 ( ) 48,6 ( ) 18,3 ( ) Diminuzione risp. RG Occhio Encefalo 0,3 (-0,7) 10,4 ( ) 0,6 ( ) 7,1 ( ) 0,7 ( ) 8,2 ( ) Tiroide 3,3 ( ) 2,3 ( ) 2,9 ( ) Altre ghiand. endocrine 1,1 ( ) 0,5 ( ,6 ( ) Linfoma NH 11,8 ( ) 10,2 ( ) 16,9 ( ) Linfoma Hodgkin 3,6 ( ) 2,5 ( ) 3,1 ( ) Mieloma 4,7 ( ) 4,4 ( ) 5,8 ( ) Leucemia linfatica 5,6 ( ) 5,3 ( ) 6,2 ( ) Leucemia mieloide 5,0 ( ) 4,1 ( ) 4,9 ( ) Leucemia monocitica 0,1 ( ) Altre leucemie 0,6 ( ) 0,1 ( ) Leucemie n.a.s. 1,5 ( ) 0,9 ( ) Non definiti e metastasi 7,4 ( ) 1 ( ) 12,9 ( ) Tutti i tumori 466,2( ) 364,0 ( ) 536,0 ( )

16 Tassi standardizzati di incidenza Area a rischio vs Resto Provincia e Ragusa MASCHI Anni Sede tumorale Labbra Area a rischio 1,1 ( ) Resto provincia 1,0 ( ) Ragusa 4,5 ( ) (1) Lingua 1,8 ( ) 1,3 ( ) 0,6 ( ) Gh.salivari 1,1 ( ) 0,6 ( ) 0,6 ( ) Cavo orale 2,2 ( ) 2,9 ( ) 0,8 ( ) Orofaringe 2,5 ( ) 2,1 ( ) 0,6 ( ) Rinofaringe 0,5 ( ) 0,9 ( ) 1,2 ( ) Eccessi risp. Resto prov. Ipofaringe Faringe, n.a.s. 0,4 ( ) 0,2 ( ) 0,5 ( ) Diminuzione risp. Resto prov. Esofago Stomaco Intest.tenue 4,6 ( ) 9,0 ( ) 0,4 ( ) 2,6 ( ) 13,3 ( ) 1,0 ( ) 3,3 ( ) 17,0 ( ) 0,6 ( ) Colon 19,7 ( ) 24,9 ( ) 21,3 ( ) Retto 15,6 ( ) 12,9 ( ) 16,4 ( ) Fegato 16,6 ( ) 24,7 ( ) 16,5 ( ) Vie biliari 8,0 ( ) 5,2 ( ) 6,6 ( ) Pancreas 13,6 ( ) 8,5 ( ) 8,6 ( ) Cavità nasali 2,0 ( ) 0,8 ( ) 0,2 ( ) Laringe 11,1 ( ) 13,7 ( ) 6,4 ( ) Polmone 85,1 ( ) 74,4 ( ) 51,3 ( ) Mesotelioma 2,1 ( ) 1,1 ( ) 1,3 ( ) Altri organi toracici 1,1 ( ) 1,6 ( ) Osso 2,1 ( ) 1,6 ( ) 1,0 ( )

17 Sede tumorale Area a rischio Resto provincia Ragusa Tessuti molli 2,5 ( ) 2,0 ( ) 2,2 ( ) Pelle, melanomi Pelle, altri 5,6 ( ) 98,6 ( ) 4,4 ( ) 64,1 ( ) 4,5 ( ) 64,6 ( ) (2) Mammella 1,7 ( ) 1,2 ( ) 0,9 ( ) Prostata 59,3 ( ) 43,9 ( ) 31,9 ( ) Testicolo 7,9 ( ) 4,8 ( ) 1,7 ( ) Altri, genitali 0,9 ( ) 1,7 ( ) Eccessi risp. Resto prov. Vescica Rene, vie urinar. 70,4 ( ) 14,6 ( ) 60,9 ( ) 9,6 ( ) 39,9 ( ) 8,0 ( ) Diminuzione risp. Resto prov. Occhio Encefalo 0,9 ( ) 12,6 ( ) 9,5 ( ) 0,6 ( ) 7,1 ( ) Tiroide 2,7 ( ) 3,6 ( ) 2,3 ( ) Altre ghiand. endocrine 0,6 ( ) 1,3 ( ) 0,5 ( Linfoma NH 11,3 ( ) 11,4 ( ) 10,2 ( ) Linfoma Hodgkin 1,0 ( ) 4,8 ( ) 2,5 ( ) Mieloma 4,7 ( ) 4,7 ( ) 4,4 ( ) Leucemia linfatica 3,0 ( ) 6,7 ( ) 5,3 ( ) Leucemia mieloide 5,2 ( ) 4,8 ( ) 4,1 ( ) Leucemia monocitica Altre leucemie 0,9 ( ) 0,5 ( ) Leucemie n.a.s. ) 1,5 ( ) Non definiti e metastasi 7,9 ( ) 7,2 ( ) 1 ( ) Tutti i tumori 512,8 ( ) 447,4 ( ) 364,0 ( )

18 Confronto con altri Registri Tumori: tassi standardizzati per residenti con relativi intervalli di confidenza al 95% (Femmine) Anni Eccessi risp. RG Diminuzione risp. RG Sede Labbra Lingua Gh.salivari Cavo orale Orofaringe Rinofaringe Ipofaringe Faringe, n.a.s. Esofago Stomaco Intest.tenue Colon Retto Fegato Vie biliari Pancreas Cavità nasali Laringe Polmone Mesotelioma Altri organi toracici Osso Brindisi 0,3( ) 0,3 ( ) 0,4 ( ) 0,2 ( ) 0,2 ( ) 0,2 ( ) 0,2 ( ) 10,6 ( ) 1,2 ( ) 24,8 ( ) 13,4 ( ) 10,7 ( ) 8.4 ( ) 7,0 ( ) 0,4 ( ) 0,2 ( ) 11,1 ( ) 2,2 ( ) 0,3 ( ) 0,7 ( ) Ragusa 0,8 ( ) 0,1 ( ) 0,2 ( ) 0,5 ( ) 0,6 ( ) 0,1 ( ) 0,5 ( ) 9,4 ( ) 0,6 ( ) 22,2 ( ) 12,3 ( ) 5,3 ( ) 9,9 ( ) 6,6 ( ) 0,1 ( ) 0,4 ( ) 8,5 ( ) 0,4 ( ) 1,0 ( ) 0,9 ( ) Pool RT 0,3 ( ) 1,0 ( ) 0,7 ( ) 1,3 ( ) 0,5 ( ) 0,4 ( ) 0,2 ( ) 0,2 ( ) 1,5 ( ) 20,5 ( ) 0,9 ( ) 33,4 ( ) 14,6 ( ) 7,4 ( ) 6,4 ( ) 10,7 ( ) 0,3 ( ) 1,2 ( ) 18,2 ( ) 0,8 ( ) 0,6 ( ) 0,8 ( ) (1)

19 Sede Brindisi Ragusa Pool RT Tessuti molli 4,2 ( ) 3,1 ( ) 2,7 ( ) Pelle, melanomi Pelle, altri 5,4 ( ) 42,5 ( ) 4,3 ( ) 38,3 ( ) 9,6 ( ) 51,6 ( ) (2) Mammella 92,4 ( ) 73,0 ( ) 104,0 ( ) Utero, n.a.s. 1,2 ( ) 2,9 ( ) 1,4 ( ) Utero, collo 7,2 ( ) 7,9 ( ) 8,4 ( ) Utero, corpo 17,2 ( ) 17,2 ( ) 17,9 ( ) Eccessi risp. RG Ovaio e annessi Altri, genitali 14,8 ( ) 1,9 ( ) 13,6 ( ) 3,2 ( ) 13,5 ( ) 4,8 ( ) Vescica 19,0 ( ) 5,2 ( ) 11,2 ( ) Diminuzione risp. RG Rene, vie urinar. Occhio 7,0 ( ) 0,1 ( ) 4,0 ( ) 0,3 ( ) 9,0 ( ) 0,6 ( ) Encefalo 6,9 ( ) 5,0 ( ) 6,8 ( ) Tiroide 7,9 ( ) 6,5 ( ) 8,5 ( ) Altre ghiand. endocrine 0,4 ( ) 0,1 ( ) 0,6 ( ) Linfoma NH 10,9 ( ) 6,2 ( ) 14,3 ( ) Linfoma Hodgkin 1,6 ( ) 2,9 ( ) 2,7 ( ) Mieloma 4,5 ( ) 4,0 ( ) 5,4 ( ) Leucemia linfatica 3,9 ( ) 2,6 ( ) 4,2 ( ) Leucemia mieloide 5,1 ( ) 2,7 ( ) 3,8 ( ) Leucemia monocitica 0,2 ( ) 0,1 ( ) Altre leucemie 0,4 ( ) 0,6 ( ) 0,4 ( ) Non definiti e metastasi 7,3 ( ) 8,9 ( ) 10,8 ( ) Tutti i tumori 354,8 ( ) 292,4 ( ) 425,3 ( )

20 Tassi standardizzati di incidenza Area a rischio vs Resto Provincia e Ragusa FEMMINE Anni Sede tumorale Labbra Area a rischio Resto provincia Ragusa 0,8 ( ) (1) Lingua 0,9 ( ) 0,1 ( ) Gh.salivari 0,4 ( ) 0,2 ( ) Cavo orale 0,5 ( ) 0,5 ( ) Orofaringe Rinofaringe 0,4 ( ) 0,2 ( ) 0,6 ( ) Eccessi risp. Resto prov. Ipofaringe Faringe, n.a.s. 0,5 ( ) ) 0,2 ( ) 0,1 ( ) Diminuzione risp. Resto prov. Esofago Stomaco 0,8 ( ) 14,2 ( ) 9,1 ( ) 0,5 ( ) 9,4 ( ) Intest.tenue 0,8 ( ) 1,4 ( ) 0,6 ( ) Colon 28,1 ( ) 23,4 ( ) 22,2 ( ) Retto 15,1 ( ) 12,5 ( ) 12,3 ( ) Fegato 10,1 ( ) 11,0 ( ) 5,3 ( ) Vie biliari 9,4 ( ) 7,8 ( ) 9,9 ( ) Pancreas 9,0 ( ) 6,1 ( ) 6,6 ( ) Cavità nasali 0,5 ( ) 0,3 ( ) 0,1 ( ) Laringe 0,3 ( ) 0,4 ( ) Polmone 10,6 ( ) 11,3 ( ) 8,5 ( ) Mesotelioma 2,4 ( ) 2,1 ( ) 0,4 ( ) Altri organi toracici 1,0 ( ) 1,0 ( ) Osso 1,0 ( ) 0,9 ( )

21 Sede tumorale Area a rischio Resto provincia Ragusa Tessuti molli 2,5 ( ) 5,0 ( ) 3,1 ( ) Pelle, melanomi 7,5 ( ) 4,5 ( ) 4,3 ( ) Pelle, altri 47,8 ( ) 40,3 ( ) 38,3 ( ) (2) Mammella 99,8 ( ) 89,2 ( ) 73,0 ( ) Utero, n.a.s. 1,5 ( ) 1,0 ( ) 2,9 ( ) Utero, collo 6,8 ( ) 7,4 ( ) 7,9 ( ) Utero, corpo 15,1 ( ) 18,0 ( ) 17,2 ( ) Eccessi risp. Resto prov. Ovaio e annessi Altri, genitali 13,1 ( ) 2,2 ( ) 15,5 ( ) 1,7 ( ) 13,6 ( ) 3,2 ( ) Vescica 2 ( ) 18,5 ( ) 5,2 ( ) Diminuzione risp. Resto prov. Rene, vie urinar. Occhio 7,6 ( ) 6,7 ( ) 0,2 ( ) 4,0 ( ) 0,3 ( ) Encefalo 6,4 ( ) 7,1 ( ) 5,0 ( ) Tiroide 5,7 ( ) 9,0 ( ) 6,5 ( ) Altre ghiand. endocrine 0,4 ( ) 0,4 ( ) 0,1 ( ) Linfoma NH 11,4 ( ) 10,8 ( ) 6,2 ( ) Linfoma Hodgkin 1,3 ( ) 1,7 ( ) 2,9 ( ) Mieloma 4,2 ( ) 4,7 ( ) 4,0 ( ) Leucemia linfatica 4,7 ( ) 3,6 ( ) 2,6 ( ) Leucemia mieloide 4,7 ( ) 5,3 ( ) 2,7 ( ) Leucemia monocitica 0,2 ( ) Altre leucemie 0,4 ( ) 0,4 ( ) 0,7 ( ) Leucemie n.a.s. 8,9 ( ) Non definiti e metastasi 8,1 ( ) 7,0 ( ) 3,1 ( ) Tutti i tumori 375,4 ( ) 346,0 ( ) 292,4 (

22 INDICATORI DI QUALITA 1) Percentuale di conferma istologica: 77,3 % 2) Percentuale di DCO (Death Certificate Only): 3,9 % 3) Rapporto Mortalità/Incidenza: 0,46

23 CRITICITA PROGETTO DI RICERCA DI DURATA QUINQUENNALE FINANZIATO DAL MINISTERO DELL AMBIENTE Anagrafe sanitaria FLUSSI INFORMATIVI CORRENTI Mortalità SDO ARCHIVI DI ANATOMIA PATOLOGICA EFFICIENZA ARCHIVI OSPEDALIERI MOBILITA PASSIVA EXTRA REGIONALE NECESSITA DI ISTITUZIONALIZZAZIONE DEL REGISTRO TUMORI JONICO-SALENTINO

24 Conclusioni " I dati di mortalità e i dati di incidenza evidenziano nella provincia di Brindisi un eccesso di tumori maligni correlati verosimilmente ad esposizioni ambientali ed occupazionali (tumori maligni del polmone, della vescica, mesoteliomi) e di altri tumori quali tumori maligni dell encefalo e tumori del fegato in entrambi i sessi. " In particolare il tasso di incidenza di tumore maligno del polmone nel sesso maschile riscontrato a Brindisi nel triennio è risultato più alto di quello del Registro Tumori di Ragusa e tale differenza è statisticamente significativa (77.6, IC a Brindisi, 51.3, IC a Ragusa). " I dati di incidenza evidenziano nell Area a rischio un eccesso di tumori maligni (tutti i tumori e soprattutto i tumori correlati ad esposizione ambientale e professionale). " I risultati possono costituire una base di partenza per la programmazione sanitaria in campo oncologico, la pianificazione di programmi di screening di popolazione e per la valutazione di esito dell attività clinica.

25 SVILUPPI FUTURI Si avanza la proposta di uno sviluppo del Registro Tumori in tre step:! 1 step allineamento dei dati di incidenza di Taranto al triennio entro la fine del mese di ottobre 2006;! 2 step registrazione dei casi incidenti dei residenti a Taranto, Brindisi e Lecce per il triennio entro il 2008;! 3 step dal 2008 avvio del Registro Tumori Regionale della Puglia.

Registro tumori TARANTO

Registro tumori TARANTO Registro tumori TARANTO Asl Taranto S.C. Statistica Epidemiologia RTP Puglia REGISTRI TUMORI ACCREDITATI IN ITALIA 1 13 1 MARZO AIRTUM associazione italiana registri tumori Maschi triennio Registro Tumori

Dettagli

Registro tumori TARANTO

Registro tumori TARANTO Registro tumori TARANTO Asl Taranto RTP Puglia S.C. Statistica Epidemiologia REGISTRI TUMORI ACCREDITATI IN ITALIA 2010 2013 21 MARZO AIRTUM associazione italiana registri tumori Maschi triennio Registro

Dettagli

Registro Tumori del Veneto. Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Rosano A, Stocco C, Tognazzo S e Zambon P.

Registro Tumori del Veneto. Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Rosano A, Stocco C, Tognazzo S e Zambon P. giugno 2009 REGIONE DEL VENETO - Assessorato alle Politiche Sanitarie ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO - IRCCS Analisi dell'incidenza dei tumori nell'asl 8 di Asolo: periodo 1999-2003 e andamenti temporali dal

Dettagli

Registro tumori della Basilicata

Registro tumori della Basilicata Registro tumori della Basilicata I dati dell incidenza tumorale del triennio 2005-2007 4 dicembre 2012 Tassi specifici per età da 0 a 84 anni Nota: dati triennio 2005-2007. Rappresentazione grafica basata

Dettagli

sintesi dei risultati

sintesi dei risultati sintesi dei risultati In questo primo rapporto collaborativo tra i registri tumori delle province emiliane di Parma, Reggio Emilia e Modena vengono presentati i dati di incidenza, mortalità e sopravvivenza

Dettagli

Le prospettive dei registri tumori in Puglia. Giorgio Assennato Francesco Cuccaro Università degli Studi di Bari RTJS

Le prospettive dei registri tumori in Puglia. Giorgio Assennato Francesco Cuccaro Università degli Studi di Bari RTJS Le prospettive dei registri tumori in Puglia Giorgio Assennato Francesco Cuccaro Università degli Studi di Bari RTJS Gruppo di lavoro Registro Tumori Jonico Salentino Prof. Giorgio Assennato: Responsabile

Dettagli

IL REGISTRO TUMORI DELL ASL DI BRESCIA

IL REGISTRO TUMORI DELL ASL DI BRESCIA IL REGISTRO TUMORI DELL ASL DI BRESCIA Dr Carmelo Scarcella DG Dr Annamaria Indelicato DS Prof. Francesco Donato Dr Rosa Maria Limina Sig. Stefano Brunelli Sig.ra Assunta Omassi Sig. Giuseppe Zani Sig.

Dettagli

Regione Calabria ASP Catanzaro

Regione Calabria ASP Catanzaro Regione Calabria ASP Catanzaro La Registrazione dei Tumori in Regione Calabria Cosenza, 25-26 febbraio - Teatro Rendano COPERTURA: NORD=42,5% CENTRO=25,5% SUD E ISOLE=16,5% Aree coperte dai Registri di

Dettagli

REGIONE DEL VENETO - Assessorato alle Politiche Sanitarie Registro Tumori del Veneto

REGIONE DEL VENETO - Assessorato alle Politiche Sanitarie Registro Tumori del Veneto Luglio 2011 REGIONE DEL VENETO - Assessorato alle Politiche Sanitarie Analisi dell'incidenza dei tumori nell' di Treviso: periodo 2003-2005. Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S,

Dettagli

I FLUSSI INFORMATIVI E LA REGISTRAZIONE DEI TUMORI. Ivan Rashid

I FLUSSI INFORMATIVI E LA REGISTRAZIONE DEI TUMORI. Ivan Rashid I FLUSSI INFORMATIVI E LA REGISTRAZIONE DEI TUMORI Ivan Rashid OBIETTIVI Come funzionano i registri tumori (RT)? Quali flussi informativi sono utilizzati dai RT? Quali flussi informativi non sono utilizzati

Dettagli

ANNO MASCHI FEMMINE TOTALE TOTALE 1974 2513 4487

ANNO MASCHI FEMMINE TOTALE TOTALE 1974 2513 4487 MORTALITÀ Tra i residenti della ULSS n. 1 nel corso del triennio 2010-2012 si sono verificati 4487 decessi (1974 nei maschi e 2513 nelle femmine, media per anno 1496), in leggero aumento rispetto al dato

Dettagli

I tumori negli adolescenti e nei giovani adulti: i dati epidemiologici recenti come base per le prospettive future

I tumori negli adolescenti e nei giovani adulti: i dati epidemiologici recenti come base per le prospettive future 8 maggio 2008 I tumori negli adolescenti e nei giovani adulti: i dati epidemiologici recenti come base per le prospettive future Il volume I tumori negli adolescenti e nei giovani adulti presentato oggi,

Dettagli

Registro Tumori del Friuli Venezia Giulia dati di incidenza, 1999-2003

Registro Tumori del Friuli Venezia Giulia dati di incidenza, 1999-2003 Centro di Riferimento Oncologico Aviano Registro Tumori del Friuli Venezia Giulia dati di incidenza, 1999-2003 Giugno 2007 A cura di: Ettore Bidoli 1 Margherita De Dottori 2 Diego Serraino 1 Gianni Vicario

Dettagli

La sopravvivenza dei malati di tumore in Veneto

La sopravvivenza dei malati di tumore in Veneto luglio 2014, SER Sistema Epidemiologico Regionale Azienda ULSS 4 Alto Vicentino Area Sanità e Sociale - Sezione Controlli Governo e Personale SSR Regione Veneto La sopravvivenza dei malati di tumore in

Dettagli

Epidemiologia del carcinoma della prostata in Ticino: fine di un'epidemia?

Epidemiologia del carcinoma della prostata in Ticino: fine di un'epidemia? Epidemiologia del carcinoma della prostata in Ticino: fine di un'epidemia? Laura Ortelli Registro Tumori Canton Ticino Istituto cantonale di patologia, Locarno Nuova classificazione WHO (2016) dei tumori

Dettagli

Indice analitico. A Ampolla di Vater, 147-153 linfonodi regionali, 148, 149. linfonodi regionali (N)

Indice analitico. A Ampolla di Vater, 147-153 linfonodi regionali, 148, 149. linfonodi regionali (N) Indice analitico A Ampolla di Vater, 147-153 linfonodi regionali, 148, 149 classificazione, 149, 151, 152 metastasi a distanza (M), 149-153 raggruppamento in stadi, 153 sedi di metastasi, 149 sede primitiva,

Dettagli

I Registri Tumori in Campania. Il ruolo dell Osservatorio Epidemiologico Regionale

I Registri Tumori in Campania. Il ruolo dell Osservatorio Epidemiologico Regionale Convegno Carte in Tavola Due anni di CCM e di Sanità Pubblica I Registri Tumori in Campania. Il ruolo dell Osservatorio Epidemiologico Regionale R. Pizzuti, O.E.R. Campania A. Donato, R.T. Provincia di

Dettagli

I PROBLEMI DI SALUTE

I PROBLEMI DI SALUTE I PROBLEMI DI SALUTE ASPETTI GENERALI Questo capitolo presenta alcuni dati generali utili a descrivere lo stato di salute della popolazione della provincia di Torino e fornisce la cornice entro cui interpretare

Dettagli

Registro Tumori del Veneto. Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Rosano A, Stocco CF, Tognazzo S e Zambon P.

Registro Tumori del Veneto. Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Rosano A, Stocco CF, Tognazzo S e Zambon P. REGIONE DEL VENETO - Assessorato alle Politiche Sanitarie ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO - IRCCS Registro Tumori del Veneto ANALISI DELL INCIDENZA DEI TUMORI NELL ASL 19 DI PERIODO 1999-2003 Registro Tumori

Dettagli

Incidenza, mortalità e sopravvivenza in provincia di Macerata

Incidenza, mortalità e sopravvivenza in provincia di Macerata 4.2 IL CANCRO NELLE MARCHE (Pannelli F) Fonti informative: ISTAT (Osservatorio della mortalità per tumori maligni nelle Marche dal 1980 al 2001); Registro tumori di popolazione della provincia di Macerata

Dettagli

Tabella 1- Risultati delle analisi di mortalità nel comune di Rocchetta di Sant Antonio per causa (Maschi, 2000-2005) TOTALE OSSERVATI TOTALE ATTESI

Tabella 1- Risultati delle analisi di mortalità nel comune di Rocchetta di Sant Antonio per causa (Maschi, 2000-2005) TOTALE OSSERVATI TOTALE ATTESI Sede legale ARPA PUGLIA Corso Trieste 27, 70126 Bari Agenzia regionale per la prevenzione Tel. 080 5460111 Fax 080 5460150 e la protezione dell ambiente www.arpa.puglia.it C.F. e P.IVA. 05830420724 Direzione

Dettagli

Registro Tumori del Veneto RTV.

Registro Tumori del Veneto RTV. REGIONE DEL VENETO Assessorato alle Politiche Sanitarie ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO - IRCCS Registro Tumori del Veneto ANALISI DELL INCIDENZA DEI TUMORI NELL ASL 1 DI BELLUNO 199-22 Registro Tumori del

Dettagli

INCIDENZA, PREVALENZA E MORTALITA PER TUMORI MALIGNI IN UMBRIA. 1978-1998

INCIDENZA, PREVALENZA E MORTALITA PER TUMORI MALIGNI IN UMBRIA. 1978-1998 REGIONE DELL UMBRIA GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE SANITÀ E SERVIZI SOCIALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI IGIENE E SANITÀ PUBBLICA Registro Tumori Umbro di Popolazione INCIDENZA,

Dettagli

Analisi dei dati di morbosità nei comuni di Castelraimondo e Gagliole

Analisi dei dati di morbosità nei comuni di Castelraimondo e Gagliole Dipartimento di Ancona Servizio Epidemiologia Ambientale Agenzia Regionale Sanitaria Osservatorio Epidemiologico Regionale Osservatorio Epidemiologico Ambientale delle Marche Analisi dei dati di morbosità

Dettagli

Roma, dicembre 2010. Introduzione

Roma, dicembre 2010. Introduzione Roma, dicembre 2010 VALUTAZIONE EPIDEMIOLOGICA DELLO STATO DI SALUTE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE NEI COMUNI DI CIVITAVECCHIA, ALLUMIERE, TARQUINIA, TOLFA E SANTA MARINELLA Introduzione L obiettivo di questo

Dettagli

Foto in copertina di proprietà del Comune di Reggio Emilia

Foto in copertina di proprietà del Comune di Reggio Emilia I TUMORI IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ANNO 28 Lucia Mangone Paola Ballotari Stefania Caroli Enza Di Felice Stefania D Angelo Carlotta Pellegri Annamaria Pezzarossi Massimo Vicentini Silvia Candela 1 Foto

Dettagli

6. La mobilità sanitaria dei residenti nelle ASL 13 (NO) e ASL 14 (VCO) per i principali tumori

6. La mobilità sanitaria dei residenti nelle ASL 13 (NO) e ASL 14 (VCO) per i principali tumori 6. La mobilità sanitaria dei residenti nelle ASL 13 (NO) e ASL 14 (VCO) per i principali tumori L'analisi per il totale dei ricoveri oncologici, condotta separatamente per i residenti nell ASL 13 (NO)

Dettagli

Il REGISTRO TUMORI NELL ASL DI BRESCIA Incidenza e mortalità per tumore maligno nell ASL di Brescia nel triennio 2004-2006

Il REGISTRO TUMORI NELL ASL DI BRESCIA Incidenza e mortalità per tumore maligno nell ASL di Brescia nel triennio 2004-2006 Il REGISTRO TUMORI NELL ASL DI BRESCIA Incidenza e mortalità per tumore maligno nell ASL di Brescia nel triennio 2004-2006 Autori Prof. Francesco Donato Direttore del Servizio Epidemiologico dell ASL di

Dettagli

LINEA PROGETTUALE 4. Valutazione degli effetti sulla salute nella popolazione oggetto di indagine. Studio di coorte sulla popolazione residente

LINEA PROGETTUALE 4. Valutazione degli effetti sulla salute nella popolazione oggetto di indagine. Studio di coorte sulla popolazione residente LINEA PROGETTUALE 4 Valutazione degli effetti sulla salute nella popolazione oggetto di indagine AZIONE 1 Studi epidemiologici sulla popolazione residente Studio di coorte sulla popolazione residente Allegato

Dettagli

Ultimo aggiornamento dei dati del Registro Tumori della provincia di Sondrio (pubblicato novembre 2012, sui dati inerenti gli anni )

Ultimo aggiornamento dei dati del Registro Tumori della provincia di Sondrio (pubblicato novembre 2012, sui dati inerenti gli anni ) Ultimo aggiornamento dei dati del Registro Tumori della provincia di Sondrio (pubblicato novembre 2012, sui dati inerenti gli anni 1998-2010) Il Registro Tumori della Provincia di Sondrio ha completato

Dettagli

Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Musumeci S, Rosano A, Stocco CF, Tognazzo S e Zambon P.

Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Musumeci S, Rosano A, Stocco CF, Tognazzo S e Zambon P. REGIONE DEL VENETO Assessorato alle Politiche Sanitarie ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO - IRCCS Registro Tumori del Veneto ANALISI DELL INCIDENZA DEI TUMORI IN PROVINCIA DI BELLUNO Registro Tumori del Veneto

Dettagli

I dati di incidenza, mortalità, sopravvivenza e prevalenza del Registro Tumori della provincia di Sondrio anni :

I dati di incidenza, mortalità, sopravvivenza e prevalenza del Registro Tumori della provincia di Sondrio anni : I dati di incidenza, mortalità, sopravvivenza e prevalenza del Registro Tumori della provincia di Sondrio anni 1998-2007 : Il Registro Tumori della Provincia di Sondrio ha completato la raccolta dei dati

Dettagli

Il NPS ed il carcinoma polmonare nel Veneto

Il NPS ed il carcinoma polmonare nel Veneto Il NPS ed il carcinoma polmonare nel Veneto Paola Zambon Registro Tumori del Veneto (IOV IRCCS) Manola Lisiero, Mario Saugo (SER) Belluno, 20 Ottobre 2011 Casi annui in Veneto stimati nel 2011 a partire

Dettagli

Registro Tumori del Veneto. Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Rosano A, Stocco C, Tognazzo S e Zambon P.

Registro Tumori del Veneto. Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Rosano A, Stocco C, Tognazzo S e Zambon P. ottobre 2009 REGIONE DEL VENETO - Assessorato alle Politiche Sanitarie ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO - IRCCS Analisi dell'incidenza dei tumori nell'asl 18 di Rovigo: periodo 1999-2003 e andamenti temporali

Dettagli

CPO. Centro di Riferimento per l Epidemiologia e la Prevenzione Oncologica in Piemonte

CPO. Centro di Riferimento per l Epidemiologia e la Prevenzione Oncologica in Piemonte ASSESSORATO SANITÀ CPO Centro di Riferimento per l Epidemiologia e la Prevenzione Oncologica in Piemonte RELAZIONE SANITARIA SULL ONCOLOGIA IN PIEMONTE: ASPETTI EPIDEMIOLOGICI Relazione 2005/06 Il volume

Dettagli

Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Musumeci S, Rosano A, Stocco CF, Tognazzo S e Zambon P.

Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Musumeci S, Rosano A, Stocco CF, Tognazzo S e Zambon P. REGIONE DEL VENETO Assessorato alle Politiche Sanitarie ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO - IRCCS Registro Tumori del Veneto ANALISI DELL INCIDENZA DEI TUMORI NELL EX ULSS 1 DI TREVISO 199-22 Registro Tumori

Dettagli

Registro Tumori del Veneto. Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Rosano A, Stocco C, Tognazzo S e Zambon P.

Registro Tumori del Veneto. Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Rosano A, Stocco C, Tognazzo S e Zambon P. REGIONE DEL VENETO - Assessorato alle Politiche Sanitarie ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO - IRCCS Registro Tumori del Veneto Analisi dell'incidenza dei tumori nell'asl 20 di Verona: periodo 1995-1999 e andamenti

Dettagli

Generalità sugli standard di registrazione

Generalità sugli standard di registrazione Corso intensivo di formazione sui controlli di qualità Generalità sugli standard di registrazione C. Buzzoni 1,2 1 ISPO, Firenze 2 Banca Dati AIRTUM Salerno, 10-12 Giugno 2015 Standard di registrazione:

Dettagli

I tumori. Anno 2007. nelle province di Parma, Reggio Emilia, Modena

I tumori. Anno 2007. nelle province di Parma, Reggio Emilia, Modena registro tumori dellaprovincia di parma registro tumori della provincia di modena I tumori nelle province di Parma, Reggio Emilia, odena Anno 27 a cura di: Vincenzo De Lisi rancesco Bozzani aria ichiara

Dettagli

Tumori e Cause di Morte, Aspetti Problematici: I Tumori Maligni Multipli

Tumori e Cause di Morte, Aspetti Problematici: I Tumori Maligni Multipli Modena 21 maggio 2015 Giornata di Studio Registri Tumori / Registri di Mortalità) Tumori e Cause di Morte, Aspetti Problematici: I Tumori Maligni Multipli A cura di Pier Carlo Vercellino S.O.S. Epidemiologia

Dettagli

XIII riunione nazionale AIRTum Siracusa 6-7-8 Maggio 2009. G. Candela- Registro Tumori Trapani

XIII riunione nazionale AIRTum Siracusa 6-7-8 Maggio 2009. G. Candela- Registro Tumori Trapani Registro tumori, strumento autorevole per la gestione di un allarme e per la comunicazione del dato: risultati di un esperienza Giuseppina Candela Registro Tumori ASL9 TRAPANI XIII riunione nazionale AIRTum

Dettagli

Precision Medicine e governance di sistema: Il contributo del Registro Tumori

Precision Medicine e governance di sistema: Il contributo del Registro Tumori PRECISION MEDICINE PER UNA ONCOLOGIA SOSTENIBILE: DALLA DIAGNOSTICA ALLA TERAPIA Precision Medicine e governance di sistema: Il contributo del Registro Tumori Dr. Mario Fusco Registro Tumori Regione Campania

Dettagli

L Insulina è un ormone prodotto dal pancreas implicato nel metabolismo dei carboidrati.

L Insulina è un ormone prodotto dal pancreas implicato nel metabolismo dei carboidrati. DIABETE E RISCHIO CANCRO: RUOLO DELL INSULINA Secondo recenti studi sono più di 350 milioni, nel mondo, gli individui affetti da diabete, numeri che gli regalano il triste primato di patologia tra le più

Dettagli

(0,1.37] (1.37,2.84] (2.84,4.7] (4.7,5.43] (5.43,9.75]

(0,1.37] (1.37,2.84] (2.84,4.7] (4.7,5.43] (5.43,9.75] Donne, Malattie infettivo e parassitarie, eta' : Tutte le età (0,1.37] (1.37,2.84] (2.84,4.7] (4.7,5.43] (5.43,9.75] Donne, Tubercolosi, eta' : Tutte le età ( 0 ) ( 0.15 ) Donne, Tubercolosi polmonare,

Dettagli

ANALISI E COMMENTO AI DATI DI INCIDENZA, MORTALITA E SOPRAVVIVENZA

ANALISI E COMMENTO AI DATI DI INCIDENZA, MORTALITA E SOPRAVVIVENZA Via Marconi 66 80059 Torre del Greco (NA) ANALISI E COMMENTO AI DATI DI INCIDENZA, MORTALITA E SOPRAVVIVENZA Oltre alle tabelle e dati consultabili sul sito, riteniamo opportuno fornire alcune tabelle

Dettagli

Sede legale ARPA PUGLIA

Sede legale ARPA PUGLIA Sede legale ARPA PUGLIA Corso Trieste 27, 70126 Bari Agenzia regionale per la prevenzione Tel. 080 5460111 Fax 080 5460150 e la protezione dell ambiente www.arpa.puglia.it C.F. e P.IVA. 05830420724 Direzione

Dettagli

Il contributo conoscitivo del Registro Tumori dell ASL Napoli 3 sud all indagine conoscitiva sugli effetti dell inquinamento sull incidenza dei tumori

Il contributo conoscitivo del Registro Tumori dell ASL Napoli 3 sud all indagine conoscitiva sugli effetti dell inquinamento sull incidenza dei tumori Il contributo conoscitivo del Registro Tumori dell ASL Napoli 3 sud all indagine conoscitiva sugli effetti dell inquinamento sull incidenza dei tumori Dr. Mario Fusco Registro Tumori di Popolazione Regione

Dettagli

Mortalità da disturbi circolatori dell encefalo. Stima del rischio relativo per comune di residenza. (2003-2007)

Mortalità da disturbi circolatori dell encefalo. Stima del rischio relativo per comune di residenza. (2003-2007) 5 La "cartella clinica" del Cesenate Conoscere quali sono le principali cause di morte e le malattie a maggior impatto sociale e sanitario in una popolazione può fornire utili indicazioni per l identificazione

Dettagli

Registro Tumori del Veneto. Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Rosano A, Stocco C, Tognazzo S e Zambon P.

Registro Tumori del Veneto. Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Rosano A, Stocco C, Tognazzo S e Zambon P. Ottobre 2009 REGIONE DEL VENETO - Assessorato alle Politiche Sanitarie ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO - IRCCS Analisi dell'incidenza dei tumori nell'asl 20 di Verona: periodo 1999-2003. Baracco M, Bovo E,

Dettagli

Registro Tumori del Veneto

Registro Tumori del Veneto REGIONE DEL VENETO Assessorato alle Politiche Sanitarie ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO - IRCCS Registro Tumori del Veneto ANALISI DELL INCIDENZA DEI TUMORI NELL ASL 3 DI BASSANO DEL GRAPPA Registro Tumori

Dettagli

Registro Tumori del Veneto

Registro Tumori del Veneto REGIONE DEL VENETO Assessorato alle Politiche Sanitarie ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO - IRCCS Registro Tumori del Veneto ANALISI DELL INCIDENZA DEI TUMORI NELL ASL 18 DI ROVIGO Registro Tumori del Veneto

Dettagli

Osservatorio Epidemiologico

Osservatorio Epidemiologico Osservatorio Epidemiologico Registro Mortalità Registro Tumori Registro Malformazioni Congenite Banca Dati Assistito Rischi Ambientali per la Salute Catena di montaggio Recupero delle informazioni Medici

Dettagli

I tumori in Svizzera. Salute 1183-1000. Neuchâtel, 2011

I tumori in Svizzera. Salute 1183-1000. Neuchâtel, 2011 4 Salute 83-000 I tumori in Svizzera Swiss Childhood Cancer Registry (SCCR) Schweizer Kinderkrebsregister (SKKR) Registre Suisse du Cancer de l Enfant (RSCE) Registro Svizzero dei Tumori Pediatrici (RSTP)

Dettagli

Istituto nazionale di statistica. I tumori negli adolescenti e nei giovani adulti

Istituto nazionale di statistica. I tumori negli adolescenti e nei giovani adulti Istituto nazionale di statistica I tumori negli adolescenti e nei giovani adulti 3 A cura di: Alessandra Burgio e Roberta Crialesi (ISTAT) La ricerca è stata condotta da: Andrea Tavilla (Istituto Superiore

Dettagli

Il cancro nelle Marche

Il cancro nelle Marche Il cancro nelle Marche La mortalità per tumori nella regione Marche Nelle Marche (1.443.000 abitanti nel periodo 1992-95), secondo i dati ISTAT, ogni anno, muoiono per cancro circa 4.000 persone (2.413

Dettagli

Quattro persone su dieci si ammalano di tumore

Quattro persone su dieci si ammalano di tumore Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale di statistica UST Comunicato stampa Embargo: 07.02.2011, 9:15 14 Salute N. 0352-1101-20 I tumori in Svizzera dal 1983 al Quattro persone su dieci

Dettagli

Osservatorio Epidemiologico

Osservatorio Epidemiologico Osservatorio Epidemiologico Registro Mortalità Registro Tumori Registro Malformazioni Congenite Banca Dati Assistito Rischi Ambientali per la Salute Dimmi come muori e ti dirò chi sei anonimo SMR (rapporto

Dettagli

il Controllo della Qualità dei dati

il Controllo della Qualità dei dati Corso di base sulla registrazione dei tumori: principi e metodi Reggio Emilia, 3-6 Dicembre 2007. il Controllo della Qualità dei dati DEPedits, CheckRT Ivan Rashid Registro Tumori di Modena 1 Premessa

Dettagli

INCIDENZA E MORTALITÀ

INCIDENZA E MORTALITÀ REGIONE DELL UMBRIA GIUNTA REGIONALE OSSERVATORIO EPIDEMIOLOGICO REGIONALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI SPECIALITÀ MEDICO-CHIRURICHE E SANITÀ PUBBLICA - SEZIONE DI SANITÀ PUBBLICA

Dettagli

Corso Alcide de Gasperi, 167 80053 Castellammare di Stabia (NA)

Corso Alcide de Gasperi, 167 80053 Castellammare di Stabia (NA) Corso Alcide de Gasperi, 167 80053 Castellammare di Stabia (NA) Registro Tumori di popolazione della Regione Campania c/o l ASL Napoli 3 Sud Andamento della patologia oncologica sul territorio di riferimento

Dettagli

Indagini epidemiologiche sullo stato di salute della popolazione residente in prossimità dello stabilimento BASF Italia Srl (ex Engelhard)

Indagini epidemiologiche sullo stato di salute della popolazione residente in prossimità dello stabilimento BASF Italia Srl (ex Engelhard) Indagini epidemiologiche sullo stato di salute della popolazione residente in prossimità dello stabilimento BASF Italia Srl (ex Engelhard) Valutazione di fattibilità di studi caso-controllo e di studi

Dettagli

(0,1.8] (1.8,2.41] (2.41,5.94] (5.94,10.2] (10.2,10.9]

(0,1.8] (1.8,2.41] (2.41,5.94] (5.94,10.2] (10.2,10.9] Uomini, Malattie infettivo e parassitarie, eta' : Tutte le età (0,1.8] (1.8,2.41] (2.41,5.94] (5.94,10.2] (10.2,10.9] Uomini, Tubercolosi, eta' : Tutte le età ( 0 ) ( 1.37 ) Uomini, Tubercolosi polmonare,

Dettagli

Le patologie tumorali nel VCO: il quadro epidemiologico. Valutazione epidemiologica

Le patologie tumorali nel VCO: il quadro epidemiologico. Valutazione epidemiologica Verbania 22 febbraio 2003 Le patologie tumorali nel VCO: il quadro epidemiologico Ennio Cadum Area di Epidemiologia Ambientale ARPA Piemonte Valutazione epidemiologica È È stata condotta un analisi descrittiva

Dettagli

TREND DI EVENTI SANITARI NELLA REGIONE MARCHE

TREND DI EVENTI SANITARI NELLA REGIONE MARCHE Dipartimento di Ancona Servizio Epidemiologia Ambientale Via C. Colombo, 106-60127 Ancona Tel. 07128732760 - Fax 07128732761 e-mail: Epidemiologia.AmbientaleAN@ambiente.marche.it TREND DI EVENTI SANITARI

Dettagli

L assistenza sanitaria... 9. Istituzione del registro... 9. Risorse umane... 10. Confidenzialità e protezione dei dati... 11

L assistenza sanitaria... 9. Istituzione del registro... 9. Risorse umane... 10. Confidenzialità e protezione dei dati... 11 PRESENTAZIONE ASSESSORE REGIONALE DELLA SALUTE... 4 PRESENTAZIONE MAGNIFICO RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO... 5 PREFAZIONE... 6 RINGRAZIAMENTI... 7 ASPETTI GENERALI SEZIONE 1- TERRITORIO, ASSISTENZA

Dettagli

AMBIENTE E SALUTE A TARANTO: IL QUADRO DELLE EVIDENZE EPIDEMIOLOGICHE

AMBIENTE E SALUTE A TARANTO: IL QUADRO DELLE EVIDENZE EPIDEMIOLOGICHE AMBIENTE E SALUTE A TARANTO: IL QUADRO DELLE EVIDENZE EPIDEMIOLOGICHE Premessa La consapevolezza della compromissione ambientale che caratterizza Taranto, e del suo potenziale impatto sulla salute, ha

Dettagli

VALUTAZIONE EPIDEMIOLOGICA DELLO STATO DI SALUTE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE NEI COMUNI DI CIVITAVECCHIA, ALLUMIERE, TARQUINIA, TOLFA E SANTA

VALUTAZIONE EPIDEMIOLOGICA DELLO STATO DI SALUTE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE NEI COMUNI DI CIVITAVECCHIA, ALLUMIERE, TARQUINIA, TOLFA E SANTA VALUTAZIONE EPIDEMIOLOGICA DELLO STATO DI SALUTE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE NEI COMUNI DI CIVITAVECCHIA, ALLUMIERE, TARQUINIA, TOLFA E SANTA MARINELLA Febbraio, 2012 Dipartimento di Epidemiologia del

Dettagli

PREMESSA. Dott. Mario Fusco Direttore Registro Tumori di Popolazione Regione Campania c/o ASL NA4

PREMESSA. Dott. Mario Fusco Direttore Registro Tumori di Popolazione Regione Campania c/o ASL NA4 Il Contributo del Registro Tumori Campano alla conoscenza epidemiologica del territorio: analisi dei dati di incidenza oncologica per il periodo 1997 / Dott. Mario Fusco Direttore Registro Tumori di Popolazione

Dettagli

STATO DELL AMBIENTE E ASPETTI SANITARI CORRELATI NELLA PROVINCIA DI BERGAMO CAPITOLO 1 IL CONTESTO DI RIFERIMENTO. Paragrafo 1.

STATO DELL AMBIENTE E ASPETTI SANITARI CORRELATI NELLA PROVINCIA DI BERGAMO CAPITOLO 1 IL CONTESTO DI RIFERIMENTO. Paragrafo 1. STATO DELL AMBIENTE E ASPETTI SANITARI CORRELATI NELLA PROVINCIA DI BERGAMO CAPITOLO 1 IL CONTESTO DI RIFERIMENTO Paragrafo 1.2 ASPETTI SANITARI Novembre 2003 1.2.1 DEMOGRAFIA Il contesto demografico Il

Dettagli

RAPPORTO TUMORI IN PROVINCIA DI LATINA 2006 2010 Confronto con i dati nazionali di AIRTUM

RAPPORTO TUMORI IN PROVINCIA DI LATINA 2006 2010 Confronto con i dati nazionali di AIRTUM RAPPORTO TUMORI IN PROVINCIA DI LATINA 2006 2010 Confronto con i dati nazionali di AIRTUM Dr Fabio Pannozzo Registro Tumori della Provincia di Latina Rapporto A/2015 1 Ringraziamenti Al Servizio di Radioterapia

Dettagli

Registro Tumori Regione Campania c/o Azienda Sanitaria Napoli 3 sud 2

Registro Tumori Regione Campania c/o Azienda Sanitaria Napoli 3 sud 2 IL CONTRIBUTO DEI REGISTRI TUMORI AGLI STUDI DI EPIDEMIOLOGIA IN AREE INQUINATE: LO STUDIO CONDOTTO NEL TERRITORIO DI RIFERIMENTO DELLA EX AZIENDA SANITARIA NAPOLI 4 M. Fusco 1, L. Fazzo 2, M. Benedetti

Dettagli

Osservatorio Epidemiologico. Registro Tumori

Osservatorio Epidemiologico. Registro Tumori Registro Tumori ANALISI SOPRAVVIVENZA AL 2006 TUMORI INCIDENTI 1999-2001 Mantova, Palazzo Te, Sala dei Giganti Mantova, 18 dicembre 2009 Registro Mortalità Registro Tumori Registro Malformazioni Congenite

Dettagli

Incidenza, mortalità e sopravvivenza per tumore in Italia nel 2015

Incidenza, mortalità e sopravvivenza per tumore in Italia nel 2015 I numeri del cancro in Italia 2015 Ministero della Salute - Roma 24 Settembre 2015 Incidenza, mortalità e sopravvivenza per tumore in Italia nel 2015 Carmine Pinto Presidente Nazionale AIOM I quesiti per

Dettagli

OGGETTO: Ricoveri ospedalieri per patologie respiratorie nel quartiere S. Polo nel periodo 2004-2008

OGGETTO: Ricoveri ospedalieri per patologie respiratorie nel quartiere S. Polo nel periodo 2004-2008 OGGETTO: Ricoveri ospedalieri per patologie respiratorie nel quartiere S. Polo nel periodo 2004-2008 Introduzione A seguito dei risultati ottenuti con lo studio di mortalità nel quartiere S. Polo del comune

Dettagli

IL REGISTRO TUMORI DELL ASL DELLA PROVINCIA DI BRESCIA

IL REGISTRO TUMORI DELL ASL DELLA PROVINCIA DI BRESCIA IL REGISTRO TUMORI DELL ASL DELLA PROVINCIA DI BRESCIA Progetto curato dall Osservatorio Epidemiologico dell ASL della Provincia di Brescia Autori Magoni Michele, Becilli Marco Collaborazioni Il Registro

Dettagli

Registro Tumori ASL Lecce Sezione Registro Tumori Puglia RAPPORTO 2013. Registro Tumori ASL Lecce Sezione Registro Tumori Puglia

Registro Tumori ASL Lecce Sezione Registro Tumori Puglia RAPPORTO 2013. Registro Tumori ASL Lecce Sezione Registro Tumori Puglia Registro Tumori ASL Sezione Registro Tumori Puglia RAPPORTO 2013 Registro Tumori ASL Sezione Registro Tumori Puglia ASL Provincia di Regione Puglia Registro Tumori Puglia RAPPORTO 2013 I Tumori in provincia

Dettagli

I Tumori in provincia di Taranto RAPPORTO 2013. Registro Tumori ASL Taranto Sezione Registro Tumori Puglia

I Tumori in provincia di Taranto RAPPORTO 2013. Registro Tumori ASL Taranto Sezione Registro Tumori Puglia I Tumori in provincia di Taranto RAPPORTO 2013 Registro Tumori ASL Taranto Sezione Registro Tumori Puglia Registro Tumori Puglia REGIONE PUGLIA RAPPORTO 2013 I Tumori in provincia di Taranto A cura di:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE E COORDINAMENTO DEI SERVIZI SANITARI E SOCIO SANITARI Anno 2009

PROGRAMMAZIONE E COORDINAMENTO DEI SERVIZI SANITARI E SOCIO SANITARI Anno 2009 PROGRAMMAZIONE E COORDINAMENTO DEI SERVIZI SANITARI E SOCIO SANITARI Anno 2009 D.G.R. n. VIII/8501 del 26.11.2008 ad oggetto: Determinazioni in ordine alla gestione del Servizio Socio Sanitario Regionale

Dettagli

Fondamenti di. ROMA 16-18 marzo 2016. Ivan Rashid

Fondamenti di. ROMA 16-18 marzo 2016. Ivan Rashid Fondamenti di Tecniche di registrazione ROMA 16-18 marzo 2016 Ivan Rashid Base di diagnosi Basi di diagnosi aggiunti da AIRTUM 0 DCO 1 Clinica 2 Strumentale 3 Autopsia senza istologia 4 Marker tumorale

Dettagli

EPIDEMIOLOGIA DEL TUMORE DELLA MAMMELLA IN VENETO

EPIDEMIOLOGIA DEL TUMORE DELLA MAMMELLA IN VENETO EPIDEMIOLOGIA DEL TUMORE DELLA MAMMELLA IN VENETO Registro Tumori del Veneto novembre 213 Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S, Monetti D, Rosano A, Stocco CF, Tognazzo S, Zorzi

Dettagli

I TUMORI IN PROVINCIA DI LECCE

I TUMORI IN PROVINCIA DI LECCE I TUMORI IN PROVINCIA DI LECCE I TUMORI IN PROVINCIA DI LECCE RAPPORTO 2010 a cura di: Anna Melcarne Ivan Rashid Fabrizio Quarta con la collaborazione di: Anna Rita De Franciscis Anna Gambino Maria Grazia

Dettagli

I TUMORI IN PROVINCIA DI MODENA NEL BIENNIO 1998-99

I TUMORI IN PROVINCIA DI MODENA NEL BIENNIO 1998-99 REGISTRO TUMORI DELLA PROVINCIA DI MODENA I TUMORI IN PROVINCIA DI MODENA NEL BIENNIO 1998-99 MASSIMO FEDERICO (1) MARIA ELISA ARTIOLI (1) ANTONIO MAIORANA (2) GIANFRANCO DE GIROLAMO (3) (1) Programma

Dettagli

Caffè tumore del pancreas e altri tumori: dai risultati epidemiologici alla divulgazione. Alessandra Tavani

Caffè tumore del pancreas e altri tumori: dai risultati epidemiologici alla divulgazione. Alessandra Tavani Caffè tumore del pancreas e altri tumori: dai risultati epidemiologici alla divulgazione Alessandra Tavani Scopo della epidemiologia Principali tipi di studi per epidemiologia analitica Tipi di analisi

Dettagli

4 a sezione Domande conclusive

4 a sezione Domande conclusive 4 a sezione Domande conclusive 101 Domande conclusive Non disponibile a collaborare con le iniziative formative Totale EPID STAT BIOL RILEV Numero (%) 121 (66%) 4.1 3.4 4.4 4.3 Interessato a partecipare

Dettagli

Con il patrocinio del Comune della Spezia

Con il patrocinio del Comune della Spezia Servizio Sanitario azionale Regione Liguria Azienda Sanitaria Locale n. 5 Spezzino DIPARTIMETO DI PREVEZIOE S.S.D. Epidemiologia IRCCS AOU San Martino IST Istituto azionale per la Ricerca sul Cancro SC

Dettagli

I TUMORI IN PROVINCIA DI MODENA NEL BIENNIO 1996-97

I TUMORI IN PROVINCIA DI MODENA NEL BIENNIO 1996-97 dedicato a Paola Il presente volume è dedicato alla nostra collega e amica Paola Marcato, scomparsa il 20/01/2001, all età di 35 anni, dopo poco più di due anni di malattia. Paola ha iniziato la collaborazione

Dettagli

RAPPORTO Stato di salute del Comune di Albairate

RAPPORTO Stato di salute del Comune di Albairate RAPPORTO Stato di salute del Comune di Albairate Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Milano Dipartimento Governance Osservatorio Epidemiologico e Registri Specializzati Data ultima revisione 8//

Dettagli

STATO di FATTO AL 31/12/2014

STATO di FATTO AL 31/12/2014 STATO di FATTO AL 31/12/2014 Studio Epidemiologico Retrospettivo Permanente sulla Malattia Neoplastica ASL VCO GENNAIO 2015 (Registro Tumori) www.registrotumorivco.org Giulio Barigelletti 1/21 Premesse

Dettagli

I Tumori Rari in Italia. Prof. Pierosandro Tagliaferri

I Tumori Rari in Italia. Prof. Pierosandro Tagliaferri Prof. Pierosandro Tagliaferri I tumori rari sono un gruppo di patologie che possono colpire pressoché tutti i distretti corporei: la lista stilata da RARE-CARE (Surveillance of Rare Cancers in Europe)

Dettagli

IL MONITORAGGIO DELLA SALUTE DEGLI IMMIGRATI

IL MONITORAGGIO DELLA SALUTE DEGLI IMMIGRATI IL MONITORAGGIO DELLA SALUTE DEGLI IMMIGRATI I Principali problemi di salute e il ricorso alle strutture sanitarie degli immigrati nella provincia di Reggio Emilia Silvia Candela, S.Epidemiologia Dipartimento

Dettagli

Valutazione di Impatto Sanitario dell impianto di incenerimentotermovalorizzazione. Castenaso e Granarolo dell Emilia

Valutazione di Impatto Sanitario dell impianto di incenerimentotermovalorizzazione. Castenaso e Granarolo dell Emilia Valutazione di Impatto Sanitario dell impianto di incenerimentotermovalorizzazione ubicato nei comuni di Castenaso e Granarolo dell Emilia Il contributo dell Azienda USL di Bologna Dr. Paolo Pandolfi Dipartimento

Dettagli

AMBIENTE E SALUTE. 398 ARPA PUGLIA Relazione sullo stato dell ambiente 2006

AMBIENTE E SALUTE. 398 ARPA PUGLIA Relazione sullo stato dell ambiente 2006 10 AMBIENTE E SALUTE 398 10.1 INTRODUZIONE Gli aspetti di integrazione ambiente e salute rappresentano per ARPA Puglia una linea di sviluppo prioritaria, rispetto alla quale l Agenzia ha promosso, nel

Dettagli

Come premessa alla presentazione appare opportuno precisare che lo scopo finale del progetto è quello di presentare all accreditamento i dati della

Come premessa alla presentazione appare opportuno precisare che lo scopo finale del progetto è quello di presentare all accreditamento i dati della Come premessa alla presentazione appare opportuno precisare che lo scopo finale del progetto è quello di presentare all accreditamento i dati della provincia di Caltanissetta. Per poter essere accreditati

Dettagli

2.3. MORBOSITA' 2.3.1. Patologie infettive

2.3. MORBOSITA' 2.3.1. Patologie infettive 2.3. MORBOSITA' 2.3.1. Patologie infettive L analisi della diffusione della patologia infettiva è stata condotta, come di consueto, sulla base delle informazioni contenute nei moduli di "notifica di malattia

Dettagli

nell'ex Azienda ULSS 17 Este-Monselice:

nell'ex Azienda ULSS 17 Este-Monselice: aprile 2017 Registro Tumori del Veneto - SER Sistema Epidemiologico Regionale Azienda ULSS7 Pedemontana Area Sanità e Sociale - Direzione Risorse Strumentali SSR CRAV della Regione Veneto Analisi dell'incidenza

Dettagli

I centri antitumore dell'oncoguida suddivi per tipo di tumore e per Regione

I centri antitumore dell'oncoguida suddivi per tipo di tumore e per Regione I centri antitumore dell'oncoguida suddivi per tipo di tumore e per Regione REGIONE TUMORE ENTI CON PALLINI VERDI* ENTI SENZA PALLINO TOTALE ENTI % VERDI Abruzzo Colon - retto 2 28 30 6,67 Abruzzo Connettivo

Dettagli

IL TUMORE DELLA MAMMELLA EPIDEMIOLOGIA E FATTORI DI RISCHIO. Dott. Francesco Braccioni

IL TUMORE DELLA MAMMELLA EPIDEMIOLOGIA E FATTORI DI RISCHIO. Dott. Francesco Braccioni IL TUMORE DELLA MAMMELLA EPIDEMIOLOGIA E FATTORI DI RISCHIO Dott. Francesco Braccioni LE DIMENSIONI DEL PROBLEMA E il tumore più frequente nelle donne e quello che provoca più decessi Solo in alcuni paesi

Dettagli

Stato di salute della popolazione del comune di Bergamo

Stato di salute della popolazione del comune di Bergamo Azienda Sanitaria Locale della Direttore Generale dr.ssa Mara Azzi Direttore Sanitario dr. Giorgio Barbaglio Osservatorio Epidemiologico Dipartimento di Prevenzione Medico Atlante di Epidemiologia Geografica

Dettagli

I Tumori in Toscana Stime incidenza e prevalenza al 2014

I Tumori in Toscana Stime incidenza e prevalenza al 2014 I Tumori in Toscana Stime incidenza e prevalenza al 2014 A cura di Emanuele Crocetti - Epidemiologia clinica e descrittiva, ISPO Hanno collaborato: Carlotta Buzzoni, Adele Caldarella, Gianfranco Manneschi,

Dettagli

i tumori in provincia di Modena

i tumori in provincia di Modena i tumori in provincia di Modena anni 1988-2005 Rapporto giugno 2007 a cura di Massimo Federico REGISTRO TUMORI DELLA PROVINCIA DI MODENA In copertina: Piazza Grande (Modena) I tumori in provincia di Modena

Dettagli