Soldi Sette

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Soldi Sette www.soldi.it"

Transcript

1 Settimana scorsa vi abbiamo parlato di Win for life, questa volta focalizziamo la nostra attenzione sulle società del settore giochi, scommesse e lotterie. p. 12 Un lettore ci chiede perché consigliamo titoli di Stato irlandesi e greci. Il motivo sta nei rendimenti interessanti, nonostante l'affidabilità sia buona. p. 14 Torna una nuova edizione di Borsa protetta arancio,ma con un rendimento più basso rispetto alle precedenti. Ve ne sconsigliamo la sottoscrizione. p Ottobre 2009 N o 854 Soldi Sette indipendenti, efficaci, dalla tua parte Soldi Sette settimanale Anno XIX 4,85 abbonamento anno 187, Altroconsumo Edizioni Finanziarie s.r.l. via Valassina, Milano Poste Italiane s.p.a. Spedizione in a.p. D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n 46) art. 1, comma 1, DCB Milano La casa crolla? L'assemblea condominiale si riunisce per deliberare le spese necessarie a tenerla in piedi. Ogni condomino scuce, quindi, quattrini, ma il risultato non è un appartamento nuovo, magari al mare, ma più modestamente evitare che quello vecchio si sbricioli. È questo, in parole povere, il significato dell'aumento di capitale di Tiscali (vedi pagina 12) e Ladbrokes (pagina 4) e delle mosse simili che saranno fatte da altri nei prossimi mesi (ad esempio Mariella Burani, pagina 5). Ma non finisce qui: il condominio può anche decidere di mettere le mani nelle tasche dei condomini per una miglioria (cioè mettere la piscina in giardino, o anche solo abbellire l'ingresso) ed è questo il significato di altri aumenti di capitale che stanno prendendo il via, come quello di Société Générale (vedi pagina 4) che chiede quattrini per restituire i prestiti ricevuti dallo Stato o quelli di Bnp Paribas e Unicredit di cui vi abbiamo parlato settimana scorsa. Tutti, quindi, a parlar bene di queste operazioni? Dipende. Se da un lato non partecipare agli aumenti di capitale equivale a far sì che il proprio appartamentino per magia scompaia o si riduca di due o tre locali, da un altro lato non è sempre conveniente buttare soldi in una vecchia casa solo perché stia in piedi o sia più bella. La casa può crollare lo stesso o comunque non valere una lira di più solo perché ora ha la piscina e l'ingresso di marmi pregiati. Occorre decidere di volta in volta. A giugno con Enel vi è andata bene, ma ora vi sconsigliamo di aderire agli aumentiditiscali,ladbrokesesociétégénérale QUANDO TUTTO VA A ROTOLI le società possono battere cassa con un aumento di capitale. È il caso di Tiscali (in grassetto, base, la linea sottile descrive Piazza Affari) di cui vi parliamo a pagina 12. BORSE E MERCATI Per tutti i gusti Questa settimana abbiamo puntato i riflettori, in particolare, su 9 azioni di ben 7 settori diversi. Eccovi un antipasto di quello che troverete nelle pagine seguenti. Nel settore finanziario Mps subisce l'abbassamento del "voto" di affidabilità da parte dell'agenzia di rating S&P:il titolo resta,però, da mantenere. NelsettoredeibenidiconsumoMariellaBurani titolo sospeso cerca di far cassa come può, mentre L'Oréal mostra risultati deboli (vendere). Nel settore alimentare Diageo, grazie anche a marchi importanti, resiste bene alla crisi: il consiglio è mantenere. Nel settore industriale, chi soffre, invece, la crisi e registra una riduzione degli ordini è Siemens: il consiglio è vendere. Nel settore farmaceutico, mentre Abbott Laboratories entra in selezione (acquistare), Recordati (mantenere) sottoscrive accordi in Sud Africa. Nel settore della distribuzione Delhaize (vendere) prova a rafforzarsi negli Usa con un'acquisizione. Infine, una buona notizia: il traffico sulle autostrade torna a crescere. Che la fine della crisi sia vicina? Voi, intanto, mantenete il titolo Altantia. pp. 4-6 TASSI E VALUTE Cambi alla deriva? Contrariamente alle aspettative, la Bce non si sbilancia troppo sull'ipotesi di "stabilizzare" il mercato dei cambi. Nelle dichiarazioni della Bce quello che ha colpito i mercati non è tanto la decisione sui tassi (ampiamente attesa, a sorprendere su questo fronte è stata semmai l'australia) quanto l'assenza di dichiarazioni precise sulla necessità di un intervento coordinato delle Banche centrali per stabilizzare i cambi. Non si è andati oltre alle "solite" dichiarazioni sul fatto che cambi troppo ballerini penalizzano l'economia: troppo poco, i mercati si aspettavano qualcosa di più. Ne ha fatto le spese il dollaro Usa, scivolato da 1,46 a 1,48 per un euro (il dollaro canadese non ne ha seguito la scia, recuperando da 1,58 a 1,54 per un euro). Nonostante il momento di debolezza, potete ancora dedicare una parte del portafoglio al biglietto verde: i rendimenti dei bond Usa sono rimasti stabili questa settimana (il titolo Bank Nederlandse Gem. rende il 3,29% come sette giorni fa). Meritano un posticino anche i bond in corone svedesi, specie ora che la valuta nordica è scesa da 10,26 a 10,30 per un euro. pp. 2-3

2 Soldi Sette Economia e mercati BORSE E MERCATI Alcuni spunti d'ottimismo Un avvio positivo della stagione dei risultati trimestrali negli Usa e qualche buona indicazione macroeconomica hanno dato vigore alle Borse. Come già detto nello scorso Soldi Sette, le Borse attendevano con ansia l'avvio della stagione dei risultati trimestrali negli Usa: i responsi, per ora, hanno fatto tirare un sospiro di sollievo agli investitori.inparticolaresonostatiicontidel gigante dell'alluminio Alcoa (+11,1%) a rasserenare gli animi: mentre il mercato si aspettava l'ennesima perdita trimestrale, il gruppo ha sorpreso chiudendo gli ultimi tre mesi in attivo. Non solo, ma, cosa forse ancor più importante, il gruppo ha anche rivelato di star registrando segnalirassicurantisull'andamento del mercato dell'acciaio. Meno entusiasmanti i risultati di Pepsi (-0,5%), ma il mercato ha trovato comunque altri spunti per mantenersi di buonumore. Innanzitutto ci sono i dati provenienti dal settore della grande distribuzione americana:nei negozi aperti almeno da un anno, a settembre le vendite sono state in media migliori delle previsioni, al punto tale che alcuni gruppi come J.C. Penney (+7,8%) hanno rivisto al rialzo le proprie previsioni sugli utili. In secondo luogo, ci sono idatisullerichieste di sussidio di disoccupazione negli Usa (vedi in basso a destra), ai minimi degli ultimi nove mesi. Infine, abbiamo la decisione della Banca centrale australiana di rialzare i tassi d'interesse (vedi a lato): un possibile indizio del miglioramento della salute dell'economia globale. Tuttomenopeggiodelprevisto, quindi, e così gli investitori hanno spinto in alto le Borse tanto da recuperare quasi completamente i ribassi delle due settimane precedenti. New York ha guadagnato il 4,5%, mentre le Piazze europee hanno messo su,inmedia,il3%.milano (+4,9%) ha beneficiato,ingenerale, del buon andamento del settore finanziario (+5,7%) e, in particolare, delle voci che vogliono Banco Popolare (+13,5%) vicina a vendere Efibanca (vedi pagina 4). Per un consiglio sempre aggiornato sulle azioni in selezionevisitateilnostro sito Chi non ha internet ci chiami allo 02/ dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12. Cosa fare questa settimana? Quella appena passata è stata un'ottima settimana per le Borse mondiali e in questo contesto la Banca centrale europea e la Bank of England hanno mantenuto ancora una volta fermi i tassi, mentre le autorità australiane hanno deciso di alzare il costo del denaro. La Borsa di Londra è conveniente, New York, Sidney e Milano sono correttamente valutate, Toronto e l'eurozona nel suo complesso sono tra il corretto e il caro,tokio è cara.questa settimana potete acquistare Abbott laboratories (in Detto tra noi), società specializzata nella ricerca, produzione e vendita di prodotti farmaceutici e diagnostici che entra in selezione. Inoltre potete acquistare Enel (pagina 4). Sul fronte della liquidità (pagina 11) non ci sono novità: contoconto.it di Carige col 3,5% lordo (2,56% netto, non si pagano bolli) per i nuovi clienti per i primi 6 mesi si conferma come il miglior acquisto. Se avete già approfittato della promozione su contoconto.it per avere un tasso identico senza bolli (ma solo finoafineannoesolosepoteterecarviaroma,milano, Torino, Genova, Bologna, Mestre, Napoli, Bari, Palermo o IN EUROPA Portafogli chiusi Gli Spagnoli (ma anche il resto d'europa) spendono poco. Ne risentono sia il Pil sia le vendite al dettaglio. Il Pil della zona euro, la ricchezza prodotta, nel 2 trimestre cala dello 0,2% sul trimestre precedente: un calo meno marcato del -2,5% del 1 trimestre, ma il mercato si aspettava una confermadeidatipreliminari (-0,1%). Preoccupa inoltre la fiacchezza dei consumi, uno degli elementi più importanti del Pil: solo +0,1%. Davanti a questo dato, non stupisce la notizia secondo cui in Spagna, unodeipaesipiùcolpiti dalla crisi, le famiglie risparmiano sempre di più (il 24,3% dei redditi, +10% annuo, il massimo da quando nel 2000 si è cominciato aregistrarequestodato)e spendono sempre meno (-8,6%). Nell'intera eurozona non va molto meglio: le vendite al dettaglio di agostosonocalatedello0,2% mensile (comunque meglio del -0,5% temuto dal mercato). In Italia,però,laproduzione industriale registra un balzo inatteso ad agosto (+7% mensile, +0,6% le aspettative), mentre la Gran Bretagna deve fare i conti con un calo dell'1,9% (+0,3% le attese). Oltremanicavaapparentemente meglio con le vendite all'estero: il saldo import-export si ridimensiona da -2,6 a -2,3 miliardi di sterline, ma i volumi non crescono. I prezzi alla produzione britannici rialzano la testa, conun+0,4%a sorpresa (-0,1% le aspettative). In Svizzera, la disoccupazione a settembre è salita dal 3,8% al 3,9%. Nei prossimi giorni i dati più importanti riguarderanno l'eurozona (inflazione e produzione industriale), l'italia (inflazione, bilancia commerciale) e la Germania (indice Zew). In Gran Bretagna si parlerà di inflazione e disoccupazione. Un'analisi su 2 Soldi Sette 13 Ottobre 2009 Lo trovate all'indirizzo > Borsa e Mercati

3 Soldi Sette Economia e mercati TASSI E VALUTE Mossa a sorpresa Inaspettatamente l'australia inaugura la stagione dei rialzi. Tassi fermi alla Bce e alla Bank of England. Asorpresa,la Banca centrale australiana ha messo mano ai tassi ufficiali, anticipando una mossa che era attesa solo tra qualche mese. Le condizioni economiche del Paese, che secondo i vertici della Banca centrale sono migliori del previsto, hanno permesso un rialzo dei tassi ufficiali dal minimo storico del 3% al 3,25%: dall'inizio della crisi aoggisololabancacentrale di Israele, a fine agosto, si era mossa in questa direzioneconunrialzodallo0,5% allo 0,75%. Il dollaro australiano ha beneficiato di questa notizia, così come delle notizie economiche di questa settimana: rispetto a una settimana fa, recupera da 1,69 a 1,63 per un euro. Ai livelli attuali, la valuta incorpora già secondo noi le buone prospettive economiche: non ve la consigliamo. Il "gioco d'anticipo" della Banca centrale australiana non ha spinto la Banca centrale europea e la Bank of England afare altrettanto: entrambehanno confermato i tassi ufficiali, rispettivamente all'1% e allo 0,5%. Le economie europea e britannica beneficiano meno, rispetto all'australia, della ripresa nell'est (Cina in particolare), e sono ancora troppo deboli per abbandonare le misure di sostegno. La decisione delle due banche centrali era ampiamente attesa: e infatti, i tassi di mercatosonorimastipressoché al palo (ad esempio, il titolo Rabobank, in euro, rende il 3,09% contro il 3,03% di sette giorni fa, mentre il titolo Bei,insterline, con scadenza 2015 rende il 2,32% contro il 2,31% di sette giorni fa). In lieve calo la sterlina, da 0,92 a 0,93 per un euro. I bond in euro (con scadenze tra 7 e 10 anni) mantengono, nel nostro portafoglio "ideale", un posto di rilievo, ma anche quelli in sterline (con scadenze tra 5 e 7 anni) meritano un po' di spazio. Per le obbligazioni in euro, potete puntare sui titoli di Stato italiani (ma non quelli in asta nei prossimi giorni, troppo brevi o troppo lunghi - i dettagli sul sito) malgrado il rendimento non sia aumentato dopo chel'uehapuntatoifarisul debito pubblico eccessivo (l'italia è in "buona" compagnia, 20 Paesi su 27 sono nella stessa situazione). Ma per chi cerca rendimenti un po' più interessanti, i bond grecieirlandesisono una valida alternativa ai BTp:inDetto tra noi trovate un approfondimento. Catania) potete ricorrere a ContosuIBL di IBL Banca,perché le altre banche offrono meno del 3,5% lordo. Nonostante il 2,5% lordo (1,83% netto, niente bolli) Conto arancio di Ingdirect in promozione si conferma un possibile acquisto (anche perché a differenza di ContosuIBL il tasso è fin da ora garantito per 6 mesi e non solo fino a fine anno). Questo rendimento è in linea con Rendimax di Banca Ifis (2,5% lordo, 1,83% netto, senza bolli) che, però, può cambiarvi le condizioni da un giorno con l'altro. Tra i bond (sempre a pagina 11) scegliete quelli in euro a 7-10 anni come Hellas 3,6% 20/7/16, accanto a titoli in dollari Usa a 7-10 anni come Bei 4,875% 16/2/16, obbligazioni in corone svedesi a 7-10 anni come Bei 4,5% 12/8/17 e bond in sterline a 5-7 anni come Bei 4,875% 7/9/16. Nelle pagine del Detto tra noi vi sconsigliamo di partecipare all'aumento di capitale di Tiscali, ma anche di sottoscrivere l'ultimo nato della famiglia Borsa protetta arancio. Passiamo, inoltre, in rassegna i titoli del settore giochi, lotterie e scommesse, consigliandovi all'acquisto (ma solo in chiave speculativa) la società australiana Tabcorp e quella greca Intralot. NEL MONDO Scambi in ripresa La bilancia commerciale, il saldo tra importazioni e esportazioni, migliora sia negli Usa sia in Australia. Come per la Gran Bretagna, anche per gli Usa la bilancia commerciale di agosto registra un miglioramento del saldo import-export: -30,7 miliardi di dollari, controi-31,9diluglioei -33 preventivati dal mercato. A differenza dei dati britannici, negli Usa danno segnalidimiglioramento anche i volumi di scambio: rispetto al mese precedente è calato il ricorso alle importazioni (da 159,8 a 158,9 miliardi di dollari), ma le esportazioni sono lievemente aumentate (da 128 a 128,2 miliardi). Buone notizieanchesulfrontedelmercato del lavoro: dopo il passo falso della scorsa settimana, le richieste di sussidio di disoccupazione calano da a Undatochenonsoloèmiglioredelleattese(chesiattestavano a ), ma che rappresenta anche il livellopiùbassodegliultimi nove mesi. Miglioraanche un altro dato pubblicato settimanalmente, quello relativo alle richieste di mutui (+16,4%). In Australia, la disoccupazione torna a calare: dopo il "picco" del 5,8% a agosto, scende al 5,7%. Migliora, nel Paese, anche il saldo import-export,chepassada-1,8a-1,5 miliardi: il mercato si aspettava, però, di meglio (-900 milioni), il livello del cambio raggiunto dal dollaro australiano ha frenato più delprevistolabilanciacommerciale. In Giappone il "superindice", che misura lo stato dell'economia, risaleaagostoda82,5a 83,3 (inlineaconleattese). Tra i principali appuntamentipergliusaneiprossimi giorni spiccano vendite al dettaglio, inflazione, sussidididisoccupazione, produzione industriale e indice Fed di Philadelphia. Un'analisi su Lo trovate all'indirizzo > Borsa e Mercati Soldi Sette 13 Ottobre

4 In breve Soldi Sette Azioni B. POPOLARE (7,04 EURO, +13,5%) Secondo la stampa, Barclays sarebbe interessata a Efibanca, del gruppo Banco Popolare. In precedenza si erano mostrate interessate anche Iccrea e Sator,male trattative si erano arenate. Mantenere. BREMBO (5,75 EURO, +7,1%) Ha raggiunto un accordo con la giapponese Hitachi Chemical per la produzione di pastiglie freno per vetture ad alte prestazioni. Vendere. ATLANTIA Traffico in netto miglioramento Energia e servizi alla collettività Borsa di Milano 17,22 EUR Rischio : Atlantia ha annunciato i dati preliminari sull'andamento del traffico nel corso del terzo trimestre. Siamo rimasti piacevolmente sorpresi e abbiamo ritoccato al rialzo le stime. Il titolo resta correttamente valutato. Mantenere DELHAIZE Tenta un'acquisizione negli Usa Distribuzione Borsa di Bruxelles 48,01 EUR Rischio : Delhaize è ben posizionata per centrare i suoi obiettivi per il Il piano per acquisire una parte del distributore americano BI-LO ci sembra convincente da un punto di vista strategico. L'azione è, però, cara. Vendere CAMPARI (6,39 EURO, +5,4%) Ha lanciato un'obbligazione senza rating (la prima in Italia da 6 anni) con scadenza L'incasso serve a finanziare il recente acquisto di Wild Turkey. Vendere. ENEL (4,32 EURO, +3,2%) Da fonti di stampa, il programma nucleare concordato con Edf prevede investimenti per 18 miliardi per produrre energia in quattro centrali entro il Acquistare. LADBROKES (144,4 PENCE, -8,5%) Ha varato un aumento di capitale: dal 9 al 23 ottobre gli azionisti potranno acquistare, ogni 2 azioni detenute, una nuova azione al prezzo di 95 pence. Vi consigliamo di non partecipare a questa operazione, che a nostro avviso non basterà a risanare le finanze del gruppo. Vendete i diritti di opzione; per le azioni, il consiglio resta mantenere. MEDIASET (4,71 EURO, +2,3%) Secondo la stampa spagnola, è alla ricerca (tramite la controllata Telecinco)di un'alleanza con Prisa e Telefonica per rilevare una quota dei canali tv Digital+ e Cuatro, del gruppo Prisa. Mediaset ha però smentito queste voci. Mantenere. SAIPEM (21,18 EURO, +7,2%) È stata scelta, in consorzio con la nigeriana Oando e la giapponese Modec-Itochu, per sviluppare con Ghana National Petroleum Corp. un progetto che potrebbe valere fino a 1 miliardo di dollari. Vendere. S. GÉNÉRALE (47,49 EURO, -4,5%) Ha varato un aumento di capitale per rimborsare gli aiuti di Stato e rafforzarsi in vista di eventuali acquisizioni. Dall'8 al 20 ottobre gli azionisti possono acquistare, ogni 9 azioni detenute, 2 nuove azioni al prezzo di 36 euro l'una. Vi sconsigliamo di partecipare: vendete i diritti di opzione. Per le azioni, il consiglio resta mantenere. Chel'economiastiaripartendo?Unindizio in tal senso potrebbe arrivare dall'andamento del traffico autostradale. Atlantia ha rivelato che nel corso del 3 trimestreiltrafficosullasuareteèaumentato del 2,4% rispetto allo stesso periodo del Nel 1 semestre si era registrato un calo del traffico del 2,4% (-1,9% se si esclude il fatto che il 2008 è stato un anno bisestile). Miglioramento che dovrebbe far sì che il traffico complessivo dei primi nove mesi possa attestarsi su un -0,8% sullo stesso periodo del Ritocchiamo al rialzo le nostre stime: ci aspettiamo ora un utile per azione di 1,27 euro nel 2009, di 1,3 euro nel 2010 e di 1,37 euro nel Rivediamo in meglio anche la stima sul dividendo 2009 che ci aspettiamo pari a 0,71 euro, in linea con il 2008 (l'acconto sarà pari alla metà del dividendo dell'anno scorso). Altre buone notizie: Fitch ha confermato il giudizio A- sull'affidabilità del gruppo (che noi traduciamo come sufficiente) e la Bei ha concesso un prestito per gli investimenti nel rafforzamento dei tratti appenninici della A1. Infine, il via libera della Ue al progetto relativoalnuovopedaggioelettronicoeuropeo potrebbe avvantaggiare Atlantia, proprietaria di Telepass Atlantia (grassetto; base ) da metà 2005 si muove tutto sommato in linea con l'indice della Borsa di Milano (linea sottile) e ha quindi mantenuto il vantaggio accumulato nei confronti di quest'ultimo nel Correttamente valutata. Delhaize (DELB.BR) ha raggiunto un accordo non vincolante per acquisire parte dell'americana BI-LO, società sull'orlo del fallimento che possiede una catena di 214 punti vendita con un fatturato di oltre 2 miliardi di dollari. Il gruppo intende acquistare per 425 milioni di dollari il 75% dei negozi e delle scorte di BI-LO, senza, però, assumersene i debiti. Un piano che si inquadra bene nella strategia di Delhaize che, ben posizionata con diverse catene nella costa orientale americana, mira a colmare i "buchi" della sua rete di distribuzione soprattutto nel Sud-est del Paese. L'acquisizione che necessita dell'approvazione del tribunale e che non si concluderà prima del primo trimestre 2010 dovrebbe generare importanti sinergie e sostenere il fatturato del gruppo, attualmente penalizzato dalla crescente concorrenza e dalle incessanti pressioni sui prezzi. In Belgio, comunque, Delhaize se la cava beneelasuanuovastrategiacommerciale (prezzi poco elevati per rilanciare le vendite) le consente di strappare quote di mercato ai concorrenti (al 30 giugno ha il 25,4% del mercato belga). Stimiamo un utile per azione di 4,81 euro nel 2009, di 5,03 euro nel 2010 e di 5,42 euro nel Dall'inizio dell'anno il titolo (in euro) non ha entusiasmato. Le prospettive del gruppo, anche alla luce della possibile acquisizione negli Usa, sono piuttosto incoraggianti, ma secondo noi, ai prezzi attuali, l'azione continua a rimanere cara. Lo trovate all'indirizzo > Borsa e mercati

5 Soldi Sette Azioni DIAGEO Resiste bene alla crisi economica Alimentari e bevande Borsa di Londra 966,5 pence Rischio : La crisi non ha messo in ginocchio Diageo, che, anzi, può contare su marchi forti e continuare a vantare una redditività di tutto rispetto. Secondo noi, ai prezzi attuali, l'azione resta correttamente valutata. Mantenere Anche se la domanda di alcolici resta debole, Diageo (DGE.L) dovrebbe continuare a cavarsela bene. Il gruppo può, infatti, continuare a contare sulla buona diversificazione a livello geografico: un fatto che gli permette non solo di realizzare importanti risparmi sui costi, ma anche di assorbire più facilmente un calo contemporaneo dei consumi di alcolici in alcuni dei suoi mercati (come accade attualmente in Spagna e Irlanda). Inoltre, il suo portafoglio di prodotti è composto da diversi grandi marchi (Smirnoff, Captain Morgan, Guinness) le cui vendite continuano a crescere anche in periodi di crisi come quello attuale. Di conseguenza, il gruppo mantiene una redditività tra le più elevate del settore, con un margine industriale (rapporto tra utile industriale e fatturato) del 21-22%. Il management non si accontenta, però, di questi risultati e ha già identificato nuove opportunità di ristrutturazione che peseranno sui conti a breve, ma dovrebbero portare a ulteriori risparmi sui costi a partire dal Manteniamo perciò le stime sull'utile per azione a 65 pence per l'esercizio 2009/10 (l'anno fiscale termina il 30 giugno), ma le alziamo da 69 a 75 pence per l'esercizio 2010/ Diageo può contare su alcuni punti di forza: in particolare, marchi forti che le permettono di salvaguardare una certa redditività anche in periodi di crisi. Ai prezzi attuali, l'azione (in pence) è, secondo noi, correttamente valutata. L'ORÉAL Un management troppo ambizioso Beni di consumo Borsa di Parigi 68,07 EUR Rischio : Nonostante le ambizioni del management, L'Oréal continua a lanciare segnali poco rassicuranti. Stimiamo un utile per azione di 3,15 euro nel 2009 e 3,35 euro nel L'azione rimane cara. Vendere Malgrado l'attività soffra per la crisi, L'Oréal (OREP.PA) tenta di rassicurare gli investitori ribadendo che intende raddoppiare la propria clientela da qui a 20 anni (fino a oltre 2 miliardi di persone). Il gruppo, però, pur restando l'indiscusso numero uno mondiale dei cosmetici (oltre il 15% del mercato), è un po' meno robusto rispetto al passato. Nonostante la pubblicità aggressiva (30% del fatturato), nel primo semestre la società si è comportata peggio dei concorrenti (-12% l'utile per azione e -3,2% il fatturato), dimostrando di essere in difficoltà quando l'economia è debole. L'Oréal intende comunque approfittare delle nuove tendenze. Nei Paesi industrializzati conta, oltre che sulla cosmetica maschile, ancora marginale ma in forte crescita, sull'invecchiamento della popolazione che lascia ben sperare per i cosmetici sempre che i consumatori non si siano abituati troppo a risparmiare. Nei Paesi emergenti, dove le spese per cosmetici sono 13 volte più basse che in Occidente, mantiene un buon potenziale di crescita a patto che non sottostimi la concorrenza locale. C'è poi il rischio che i vertici, per soddisfare le loro ambizioni, paghino troppo eventuali acquisizioni Nonostante risultati deboli, il titolo L'Oréal (in euro) è riuscito ad approfittare della recente ripresa dei mercati. Secondo noi la sua salita riflette delle ipotesi di crescita troppo rosee. Ai prezzi attuali di Borsa l'azione è, quindi, cara. MARIELLA BURANI Continua a studiare il riassetto Beni di consumo Borsa di Milano 2,52 EUR Rischio : Secondo le prime indiscrezioni le banche creditrici potrebbero entrare nel suo azionariato, trasformando milioni di crediti in azioni della stessa Mariella Burani. Il titolo è ancora sospeso dalle quotazioni. Vendere Il gruppo della moda in crisi sta continuando il lavoro per ritrovare a breve un assetto stabile. Continuano le trattative con le banche che potrebbero diventare azioniste, mentre tutte le società della galassia Mariella Burani continuano a cercare modi di fare cassa. Ad esempio Antichi Pellettieri (Mariella Burani ne ha il 9,3% direttamente e un altro 43,3% attraverso la controllata Design & Licenses) ha appena preso accordi per vendere l'% di Gmf industria (marchi Ter-et-Bantine, Ache e Anglomania by Vivienne Westwood) al fondo Opera, il che potrebbe portare la società a incassare una decina di milioni di euro (il prezzo esatto dipenderà da una serie di condizioni di tipo commerciale). Intanto la situazione debitoria di Mariella Burani a fine agosto è risultata sostanzialmente stabile rispetto alla fotografia al 30 giugno, bilanciando il peggioramento dei dati della capogruppo con il miglioramento dei dati relativi ad Antichi Pellettieri. Intanto il gruppo ha fatto sapere di avere in cassa denaro sufficiente fino all'aumento di capitale. Manteniamo invariate le nostre stime sulla società, che prevedono una perdita pari a 5 euro per azione nel 2009 e pari a 0,5 euro nel Sono passati un paio d'anni da quando Mariella Burani (grassetto; base ) era un titolo di successo del listino milanese (linea sottile). Ora risulta sospesa dalle quotazioni in attesa di una ricapitalizzazione che dovrebbe ridarle ossigeno. Lo trovate all'indirizzo > Borsa e mercati Soldi Sette 13 Ottobre

6 Soldi Sette Azioni MONTE PASCHI Abbassato il giudizio di S&P Settore finanziario Borsa di Milano 1,43 EUR Rischio : La debolezza dei conti del 1 semestre e il modesto rapporto tra capitale e rischi hanno spinto l'agenzia di rating a rivedere al ribasso la valutazione di Mps. Il titolo rimane comunque correttamente valutato. Mantenere A differenza di Unicredit e Intesa, che hanno visto confermare il giudizio precedente, il "voto" di affidabilità dato dall'agenzia di rating S&P a Mps è stato abbassato da A (il nostro discreta) a A- (sufficiente). Uno degli elementi che ha contribuito a questa decisione è il rapporto tra capitale proprio e rischi assunti: alla fine del 1 semestre si attestava solo al 5,8%. È vero che considerando i Tremonti-bond in arrivo (per 1,9 miliardi) il rapporto sale al 7,3%, ma solo per Banca d'italia: le agenzie di rating, nelle loro valutazioni, non tengono conto di questi strumenti. Inoltre, anche con i Tremonti-bond il rapporto è inferiore a quello che raggiungeranno Unicredit (7,7%) e Intesa (8%), la prima con un aumento di capitale e la seconda con obbligazioni "ibride". Mps, intanto, non è in una situazione particolarmente brillante nemmeno dal punto di vista dei profitti: l'utile dei primi sei mesi è di soli 0,05 euro per azione (0,08 l'anno scorso) nonostante l'aumento dei volumi di attività (+6,2% la raccolta di capitali, +3,7% i prestiti concessi). Risultati che ci hanno portato a limare le nostre stime sull'utile per azione: 0,14 euro nel 2009 e nel 2010, 0,15 euro nel Nonostante dei conti trimestrali piuttosto fiacchi, in Borsa il titolo Monte Paschi (grassetto; base ) è riuscito a mantenersi in linea con il settore bancario europeo (linea sottile). Ai prezzi attuali resta, a nostro parere, correttamente valutato. RECORDATI Semestre in crescita per la società Salute e farmacia Borsa di Milano 4,82 EUR Rischio : La società sottoscrive nuovi accordi di licenza per la commercializzazione di silodosina in Italia e in Sud Africa. Nel frattempo, il primo semestre si è chiuso con risultati positivi. Il titolo rimane correttamente valutato. Mantenere Recordatiamplialasuaoffertadiprodotti in Sud Africa. La società, infatti, ha concluso un accordo di licenza esclusivo con Pharmaplan PTY,società farmaceutica sudafricana, per la commercializzazione nel Paese del farmaco silodosina. Non si tratta, comunque, di una nuova collaborazione tra queste due società, dato che Pharmaplan PTY possiede già la licenza per la commercializzazione nel mercato sudafricano di altri prodotti di Recordati, come Zanidip, Zaneril e Lomexin. Sempre per il farmaco silodosina, Recordati ha concluso un accordo di licenza con Nycomed relativo alla sua commercializzazione anche in Italia. Nel frattempo la società ha chiuso il primo semestre del 2009 con risultati in crescita. Il fatturato è, infatti, risultato in aumento dell'8,9% e l'utile industriale ha conosciuto una progressione analoga (+8,8%). Ancora meglio ha saputo fare l'utile netto, che si è attestato a 0,29 euro per azione contro 0,27 del 2008, registrando una crescita del 9,7%. I risultati non ci hanno portato a rivedere le stime sull'utile per azione, che rimangono pari a 0,53 euro per tutto il 2009 e pari a 0,47 euro per tutto il A nostro parere il titolo continua a essere correttamente valutato Il titolo Recordati (grassetto; base ) dall'inizio del 2009 ha corso molto in Borsa e ha guadagnato molto vantaggio rispetto all'indice del settore farmaceutico europeo (linea sottile). Ai prezzi attuali, l'azione rimane correttamente valutata. SIEMENS Obiettivi 2010 difficili da centrare Industrie e servizi vari Borsa di Francoforte 64,72 EUR Rischio : La situazione di Siemens non ci sembra migliorare e il gruppo continua a perdere ordini. Le prospettive non ci convincono e la crescita del titolo in Borsa è eccessiva: ai prezzi attuali l'azione è cara. Vendere Siemens (SIEGn.DE) continua ad accusare la debolezza dei consumi. Anche se ha chiuso il suo terzo trimestre (l'anno si chiude il 30/9) con risultati meno negativi delle attese, gli ordini crollano (-20%) in tutte e tre le attività (industria, energia e salute). Il management ancora non rimette in discussione gli obiettivi per il 2010; a noi, però, sembrano sempre meno realizzabili. Siemens è ben posizionatasualcunipromettentisegmenti, come la diagnostica nella divisione salute o la gestione automatizzata in quella industria, ma secondo noi i prossimi anni rischiano di essere difficili per il gruppo, anche nel settore della sanità (pressioni sui prezzi, impatto della riforma in corso negli Usa). Altro motivo di preoccupazione: il gruppo fatica a sganciarsi dalle attività non redditizie soprattutto nel comparto industria,la suadivisione principale. In particolare, la controllata Osram (lampadine), di cui è stata più volte annunciata la vendita e che è ancora in ristrutturazione, subisce un crollo delle vendite che pesa sulla redditività complessiva del gruppo. Alziamo da 3,73 a 4,12 euro le stime sull'utile corrente per azione 2008/09, ma le manteniamo invariate a 2,2 euro per il 2009/ Da qualche mese il titolo Siemens (in euro) ha cominciato a riguadagnare terreno; una crescita che giudichiamo, però, eccessiva visto il calo degli ordinativi negli ultimi mesi. Di conseguenza, ai prezzi attuali l'azione ci sembra cara. 6 Soldi Sette 13 Ottobre 2009 Lo trovate all'indirizzo > Borsa e mercati

7 Soldi Sette Azioni Nome Prezzo (1) Borsa (2) S7 Rischio Commento Consiglio (5) al 9/10/2009 (3) (4) Settore finanziario Aegon (6 ) 5.84 EUR Amsterdam 828 in perdita nel 2 trimestre vendere All. Irish Bks 3.04 EUR Dublino 852 di nuovo alla ricerca di capitali freschi mantenere Allianz (6 ) EUR Francoforte 820 delusione nel ramo non vita nel 2 trimestre mantenere Aviva p. Londra 748 dubbi del mercato sul dividendo 2009 mantenere Axa (6 ) EUR Parigi 826 meno timori di un aumento di capitale mantenere B. Pop. Milano 5.49 EUR Milano 853 fusione Anima Sgr in Bipiemme Gestioni Sgr mantenere Banco Popolare 7.04 EUR Milano 853 Barclays interessata a Efibanca mantenere Bank of America USD New York 834 cambiamenti al vertice vendere Barclays Bank p. Londra sem.: la crisi pesa su banca al dettaglio mantenere BBVA (6 ) EUR Madrid 785 buoni risultati semestrali mantenere BCP 1.02 EUR Lisbona trim.: -61,8% l'utile rispetto a 1 trim. vendere BNP Paribas (6 ) EUR Parigi 853 aumento di capitale: non partecipate mantenere Crédit Agricole (6 ) EUR Parigi 844 buoni risultati trimestrali mantenere Deutsche Bank (6 ) EUR Francoforte 848 dopo la risalita l'azione è diventata cara vendere Dexia 6.20 EUR Bruxelles 4 ulteriori accantonamenti nel 2 trimestre vendere Fondiaria - Sai EUR Milano 849 voci di rafforzamento da parte di Premafin mantenere Fortis (6 ) 3.31 EUR Bruxelles 5 distribuirà di nuovo un dividendo nel 2010 vendere Generali EUR Milano 853 fuse Vitalicio Seguros-Estrella Seguros mantenere ING (6 ) EUR Amsterdam 848 piccolo utile nel 2 trimestre mantenere Intesa Sanpaolo 3.09 EUR Milano 853 no a Tremonti-bond, opta per tier1 e cessioni mantenere Lloyds Banking p. Londra 812 studia un maxi aumento di capitale mantenere Mediobanca 9.36 EUR Milano 852 rinuncia a Sal Oppenheim vendere Mediolanum 4.87 EUR Milano 849 buona ripresa dei conti nel 2 trimestre mantenere Monte Paschi 1.43 EUR Milano 847 S&P taglia il rating daaaa- mantenere Nordea SEK Stoccolma 828 piccola acquisizione in Danimarca vendere Prudential p. Londra 848 dividendo semestrale in crescita mantenere Royal Bk Scotl p. Londra 821 possible aumento di capitale mantenere Santander (6 ) EUR Madrid 811 spera di realizzare gli stessi utili del 2008 mantenere Société Génér. (6 ) EUR Parigi 810 aumento di capitale: vendete i diritti mantenere UBI Banca EUR Milano 851 cede banca depositaria a RBC Dexia mantenere UBS CHF Zurigo 841 sotto inchiesta delle autorità svizzere vendere Unicredit 2.70 EUR Milano 853 aumento di capitale, no ai Tremonti-bond mantenere Unipol 1.08 EUR Milano sem: boom dei ricavi, ma secondo le attese mantenere Zurich Fin. Sv CHF Zurigo 764 risultati fiacchi nel primo trimestre 2009 mantenere Beni di consumo Ad. Domínguez EUR Madrid 796 prospettive modeste vendere Adidas Group EUR Francoforte 848 il 2 trim. resta debole vendere BasicNet 1.95 EUR Milano 852 Kappa sponsor tecnico di Virtus Roma mantenere Benetton 7.45 EUR Milano 849 nei primi 9 mesi prevede calo vendite del 3% mantenere Bulgari 5.79 EUR Milano 848 ultimi 3-4 mesi in miglioramento vendere De'Longhi 2.95 EUR Milano 848 utile 1 semestre 2009 in forte calo mantenere Geox 5.94 EUR Milano 849 ricavi 1 semestre: +4% vendere Indesit Company 7.19 EUR Milano 841 chiude il 1 semestre in perdita mantenere Inditex EUR Madrid 853 risultati semestrali al di sotto delle attese vendere It Holding 0.18 EUR Milano 826 cerca investitori esteri (titolo sospeso) vendere L'Oréal (6 ) EUR Parigi % l'utile per azione semestrale vendere LVMH (6 ) EUR Parigi 839 la pelletteria resiste bene nel 1 semestre vendere Mariella Burani 2.52 EUR Milano 851 smentisce rischio crack (titolo sospeso) vendere Natuzzi 2.70 USD New York 686 accusa nuove perdite nel 1 tr mantenere Oriflame SEK Stoccolma 756 conforme alle nostre attese il 2 trimestre mantenere Sioen 4.65 EUR Bruxelles 850 piccolo utile nel 1 semestre vendere Stefanel 0.40 EUR Milano 852 cede controllata tedesca Hallhuber vendere Tod's EUR Milano 850 management ottimista sul 2010 vendere Van de Velde EUR Bruxelles semestre più debole del previsto vendere Zignago Vetro 3.95 EUR Milano fatturato 1 semestre: -16,5% mantenere (1) Prezzo in valuta locale (EUR=euro; AUD=dollaro australiano; CHF=franco svizzero; DKK=corona danese; JPY=yen giapponese; p.=pence; SEK=corona svedese; USD=dollaro americano), 1 AUD = EUR; 1 CAD = EUR; 1 CHF = EUR; 1 DKK = EUR; 1 JPY = EUR; p. = EUR; 1 SEK = EUR; 1 USD = EUR. (2) Principale Borsa di quotazione. (3) Ultimo numero di Soldi Sette in cui si è parlato di quest'azione. (4) Indicatore di rischio (da a ): maggiore è il numero, più elevato è il rischio legato all'azione. Quest'indicatore tiene conto delle fluttuazioni del prezzo dell'azione in Borsa (volatilità), della situazione finanziaria e del settore di attività dell'impresa, nonché del rispetto delle regole di corporate governance. (5) Attuale consiglio per un investitore di lungo periodo. (6) Quotata anche alla Borsa di Milano. Lo trovate all'indirizzo > Azioni Soldi Sette 13 Ottobre

8 Soldi Sette Azioni Nome Prezzo (1) Borsa (2) S7 Rischio Commento Consiglio (5) al 9/10/2009 (3) (4) Alimentari e bevande AB InBev EUR Bruxelles 848 conclusa prima fase di riduzione del debito vendere Autogrill 8.72 EUR Milano 852 stima utile industriale '09 di 2,36 euro p.a. vendere Cadbury p. Londra 0 rifiuta l'offerta di acquisto di Kraft mantenere Campari 6.39 EUR Milano 851 successo per il lancio di un nuovo bond vendere Coca - Cola USD New York 847 buona resistenza nel 1 semestre mantenere Danone (6 ) EUR Parigi 824 rinuncia a società in comune con Wahaha vendere Diageo p. Londra 1 attività e redditività resistono alla crsi mantenere Heineken EUR Amsterdam sem.: alza i prezzi per reagire alla crisi vendere Kraft Foods USD New York 849 offre 16,7 miliardi di dollari per Cadbury mantenere Nestlé CHF Zurigo 842 buona redditività industriale nel 2 trim. mantenere Parmalat 1.91 EUR Milano 852 completata transazione con Bank of America mantenere Pernod Ricard EUR Parigi 833 management prudente per il 2009/10 vendere Unilever (6 ) EUR Amsterdam 853 compra i prodotti d'igiene di Sara Lee mantenere Distribuzione Ahold (6 ) 8.30 EUR Amsterdam sem. molto buono, ma 2 sarà più difficile vendere Carrefour (6 ) EUR Parigi 844 piano strategico molto ambizioso vendere Casino EUR Parigi 725 riceve offerta per la filiale Super de Boer vendere Delhaize EUR Bruxelles 740 vuol acquisire una parte dell'americano BI-LO vendere Gruppo Coin 4.00 EUR Milano 842 OVS Ind. sigla accordo con Brandhouse Retails vendere Metro EUR Francoforte 619 si aspetta un 2 semestre molto difficile vendere Salute e farmacia Abbott Labs USD New York è entrata ora nella nostra selezione acquistare AstraZeneca p. Londra 838 previsioni in crescita acquistare Eli Lilly USD New York 851 importante riorganizzazione mantenere GlaxoSmithKline p. Londra 847 sterlina debole sostiene i risultati 2 tr. acquistare Luxottica EUR Milano 849 distribuirà dividendo: 0,22 euro per azione vendere Merck USD New York 841 utili scendono meno del previsto nel 2 tr. mantenere Novartis CHF Zurigo 846 risultati 2 tr. in calo ma buone prospettive acquistare Pfizer USD New York 822 paga multa elevata (pubblicità ingannevole) acquistare Qiagen EUR Francoforte 674 aumento di capitale riservato a istituzionali vendere Recordati 4.82 EUR Milano 846 venderà nuovo farmaco in Italia e Sud Africa mantenere Roche GS CHF Zurigo 831 prospettive in crescita per 2009 e 2010 mantenere Sanofi-Aventis (6 ) EUR Parigi 849 acquisizione nell'oftalmologia vendere Sorin 1.30 EUR Milano 850 società rivede al rialzo stime per il 2009 vendere UCB EUR Bruxelles 848 emissioni di obbligazioni convertibili vendere Energia e servizi alle collettività A2A (ex AEM) 1.32 EUR Milano 853 cerca accordo con Edf per Edison mantenere ACEA 8.67 EUR Milano 853 entro un mese accordo con GDF Suez mantenere Atlantia EUR Milano 849 acconto dividendo di 0,355 euro per azione mantenere Autostr. TO-MI 9.16 EUR Milano 848 controllate firmano schemi convenzione unica mantenere BP p. Londra 848 scoperte di petrolio nel Golfo del Messico acquistare Chevron USD New York 845 produzione in crescita e azione conveniente acquistare E.ON (6 ) EUR Francoforte 7 buona resistenza nel 1 semestre vendere Edison 1.17 EUR Milano 847 conferma obiettivi finanziari per il 2009 mantenere EDP 3.20 EUR Lisbona 0-32% gli utili nel 1 semestre mantenere Enel 4.32 EUR Milano 850 al via la prima centrale eolica in Bulgaria acquistare ENI EUR Milano 852 salgono prezzi sviluppo giacimento Kashagan mantenere Exxon Mobil USD New York % i risultati nel 2 trimestre mantenere Gas Natural EUR Madrid 844 concretizzata fusione con Union Fenosa acquistare GDF Suez EUR Parigi 1 mantiene gli obiettivi per il 2009 mantenere Iberdrola 6.54 EUR Madrid 844 buona diversificazione geografica acquistare ION Geophysical 3.65 USD New York 798 riviste in calo le previsioni per 2009 mantenere Iride 1.38 EUR Milano 853 si cerca di salvare la fusione con Enìa mantenere National Grid p. Londra 789 continua il piano d'investimento acquistare R.Dutch Shell A EUR Amsterdam 840 ridurrà di più i costi acquistare Repsol YPF EUR Madrid 846 scoperta nel gas in Venezuela mantenere Saipem EUR Milano 852 contratto per impianto di concime in Qatar vendere Snam Rete Gas 3.30 EUR Milano 849 è contro la separazione da Eni mantenere Terna 2.70 EUR Milano 849 consumi elettrici ancora in calo a settembre mantenere Total (6 ) EUR Parigi 848 investe in Venezuela mantenere 8 Soldi Sette 13 Ottobre 2009 Lo trovate all'indirizzo > Azioni

9 Soldi Sette Azioni Nome Prezzo (1) Borsa (2) S7 Rischio Commento Consiglio (5) al 9/10/2009 (3) (4) Chimica BASF (6 ) EUR Francoforte 845 vuol raddoppiar vendite in Asia da qui a 2020 vendere Bayer (6 ) EUR Francoforte 726 attesi cambiamenti al vertice vendere DuPont USD New York 815 dimezzato l'utile per azione nel 2 trim. mantenere Solvay EUR Bruxelles 831 cede divisione farmacia all'americano Abbott vendere Settore automobilistico BMW (6 ) EUR Francoforte 852 l'azione è diventata cara vendere Brembo 5.75 EUR Milano 838 riorganizza le partecipazioni in Messico vendere Daimler (6 ) EUR Francoforte 835 niente ripresa in vista nei camion vendere Fiat EUR Milano 851 piano Chrysler previsto per novembre mantenere Michelin EUR Parigi 833 margine industriale dimezzato nel 1 semestre vendere Peugeot EUR Parigi 843 rallenta il calo delle vendite nel 2 trim. vendere Pininfarina 3.57 EUR Milano 845 dati del 1 sem migliori delle attese vendere Renault (6 ) EUR Parigi 824 mercato auto: direzione pessimista per 2010 mantenere Valeo EUR Parigi 734 migliorano risultati finanziari nel 2 trim. vendere Volkswagen EUR Francoforte 848 deve aumentare capitale per comprare Porsche vendere Siderurgia, minerali non ferrosi, miniere ArcelorMittal EUR Amsterdam trim. consecutivo in perdita vendere KME Group 0.50 EUR Milano 845 perfezionata acquisizione del 30% di Sigimet mantenere Rio Tinto p. Londra 841 continua il piano di cessioni di attività mantenere Schnitzer Steel USD Nasdaq 833 terzo trimestre consecutivo in rosso vendere Costruzioni e immobili Beni Stabili 0.63 EUR Milano 847 dati semestrali poco brillanti vendere Buzzi Unicem EUR Milano 849 il 1 semestre 2009 risente della crisi vendere Cimpor 5.69 EUR Lisbona 756 buoni risultati semestrali vendere Headwaters 3.86 USD New York trimestre molto deludente mantenere Italcementi EUR Milano 851 S&P taglia il rating a BBB- vendere Lafarge EUR Parigi 831 si aspetta un 2 semestre molto difficile mantenere MDC Holdings USD New York 850 riduce ancora le perdite nel 2 trimestre mantenere Pirelli R. Est EUR Milano 847 chiude il 1 semestre in perdita vendere Sacyr-Valleher EUR Madrid 848 in utile grazie agli elementi straordinari mantenere Saint - Gobain EUR Parigi 847 molto difficile il primo semestre 2009 vendere Industrie e servizi vari Adecco CHF Zurigo 0 il 2009 rischia di saldarsi con una perdita mantenere Agfa - Gevaert 3.82 EUR Bruxelles 829 attesa netta ripresa degli utili nel acquistare Amer. Ecology USD Nasdaq trim. inferiore alle attese mantenere Beghelli 0.74 EUR Milano 853 semestre in linea con le attese vendere Bouygues EUR Parigi 792 management un po' più ottimista per il 2009 mantenere CIR 1.66 EUR Milano 853 lodo Mondadori: 750 milioni di risarcimento mantenere Compass Group p. Londra 849 miglioramento della redditività nel 3 trim. acquistare Exor (ex Ifil) EUR Milano 849 chiude il 1 semestre 2009 in perdita vendere Finmeccanica EUR Milano 852 commesse nel Regno Unito e Libia mantenere General Electr USD New York 834 la direzione resta prudente mantenere Iberia 2.20 EUR Madrid 4 crollo della domanda e tagli al personale vendere Mabuchi Motor JPY Tokio 848 colpita dal peggioramento del mercato auto mantenere Pirelli & C EUR Milano trimestre in miglioramento mantenere Republ. Airways 9.22 USD Nasdaq 840 i suoi clienti restano vulnerabili mantenere Siemens (6 ) EUR Francoforte 793 ordinativi in forte calo vendere Vestas Wind DKK Copenhaghen 835 riduce le ambizioni in Nord Europa vendere Vivendi (6 ) EUR Parigi 839 ha lanciato un'offerta su brasiliano GVT acquistare Waste Connect USD New York 842 buona tenuta della redditività nel 2 trim. mantenere Lo trovate all'indirizzo > Azioni Soldi Sette 13 Ottobre

10 Soldi Sette Azioni Nome Prezzo (1) Borsa (2) S7 Rischio Commento Consiglio (5) al 9/10/2009 (3) (4) Media e tempo libero Ladbrokes p. Londra 852 aumenta il capitale per ridurre il debito mantenere L'Espresso 1.93 EUR Milano 847 semestre si chiude in pareggio mantenere Mediaset 4.71 EUR Milano 852 Mediaset Premium disponibile su Fastwebtv mantenere Mondadori 3.60 EUR Milano 851 Grazia da ottobre in Thailandia mantenere Pearson p. Londra 821 conformi alle attese i risultati del 1 sem. acquistare RCS MediaGroup 1.45 EUR Milano 841 Dada rafforza alleanza con Google vendere Seat PG 0.23 EUR Milano 848 il primo trimestre si chiude in perdita mantenere Telecinco 8.65 EUR Madrid 783 audience in calo minaccia ricavi pubblicitari vendere TF EUR Parigi 688 risultati del 2 trim. un po' sopra le attese vendere Time Warner USD New York 848 buona redditività nel 2 trimestre acquistare Walt Disney USD New York 837 attesi risultati in calo per prossimi 2 anni mantenere Wolters Kluwer EUR Amsterdam 845 prospettive troppo deboli vendere Telecomunicazioni AT & T USD New York 834 risultato superiore alle attese nel 2 trim. acquistare Belgacom EUR Bruxelles 848 risultati trimestrali in linea con le attese vendere BT Group 135. p. Londra 824 problemi legati ai fondi pensioni nel 1 tr. mantenere Deutsche Telek. (6 ) 9.31 EUR Francoforte 852 fonde filiale in GB con filiale France Telec. vendere France Télécom (6 ) EUR Parigi 848 fonde filiale con fil. Deutsche Telek. in GB mantenere KPN EUR Amsterdam 853 le vendite accusano più del previsto la crisi vendere Mobistar EUR Bruxelles 845 conferma le previsioni per il 2009 vendere Portugal Telec EUR Lisbona ,6% l'utile per azione nel 1 semestre mantenere Telecom Italia 1.17 EUR Milano 851 Telefonica interessata ad Hansenet acquistare Telefónica (6 ) EUR Madrid 846 ha lanciato controfferta sul brasiliano GVT mantenere Telenet EUR Bruxelles 1/9: rimborso di capitale (0,50 euro /azione) vendere Vodafone Group p. Londra 839 fatturato in linea con le attese nel 2 tr. acquistare Alta tecnologia Alcatel-Lucent (6 ) 3.18 EUR Parigi 843 nuova perdita industriale nel 2 trim. vendere ARM Holdings p. Londra 0 redditività elevata malgrado la crisi mantenere ASML Holding EUR Amsterdam 707 risultati trimestrali in linea con le attese vendere Autonomy Corp p. Londra 788 prevede 3 trim. sopra le attese del mercato mantenere Avanquest Soft EUR Parigi trimestre senza sorprese mantenere Capgemini EUR Parigi 848 risultati trimestrali in linea con le attese vendere Cisco Systems USD Nasdaq 692 acquisisce specialista della videoconferenza vendere CSC USD New York 813 rialzate le previsioni sugli utili acquistare Fastweb EUR Milano 852 condividerà con Wind infrastrutture di rete vendere IBM USD New York 821 conferma le previsioni di utili mantenere Intel USD Nasdaq 846 rialza gli obiettivi per il 3 trimestre mantenere IRIS EUR Bruxelles Canon ha acquisito 17% del capitale di Iris mantenere Logica p. Londra 848 risultati solidi nel 1 semestre mantenere Melexis 6.89 EUR Bruxelles 851 conferma obiettivo per fatturato 2009 vendere Nokia (6 ) 9.93 EUR Helsinki 757 rivisti al ribasso gli obiettivi per il 2009 vendere Option 1.95 EUR Bruxelles 9 2 trim. debole e deludente vendere Philips (6 ) EUR Amsterdam 833 sopra le attese i risultati del 2 trimestre mantenere Psion p. Londra 853 mantenuto dividendo semestrale a 1,2 pence acquistare Sage Group p. Londra 848 azione conveniente acquistare SAP (6 ) EUR Francoforte 6 risultati conformi alle attese nel 2 trim. vendere Singulus Techn EUR Francoforte 714 lancia un avvertimento sui risultati vendere STMicroelectr. (6 ) 6.43 EUR Parigi 833 deludente obiettivo di redditività 3 trim. vendere Systemat 4.65 EUR Bruxelles 794 il 2009 sarà difficile mantenere Texas Instrum USD New York 841 alza le previsioni di utili per 3 trim. mantenere Thomson 1.38 EUR Parigi 828 finalmente concluso accordo con i creditori vendere Tiscali 3.73 EUR Milano semestre in forte perdita vendere Zetes EUR Bruxelles 0 atteso un secondo semestre difficile vendere I nostri consigli di investimento sono basati su analisi interne e su fonti esterne bene informate. Nessuno può fare previsioni sicure o garantire il successo totale. Speriamo tuttavia, grazie a queste informazioni, di aumentare le vostre possibilità di fare buoni investimenti. 10 Soldi Sette 13 Ottobre 2009 Lo trovate all'indirizzo > Azioni

11 Soldi Sette Reddito Fisso INVESTIMENTI PER QUALCHE MESE Prodotto Rendimento Consiglio Commento contoconto.it di Carige (promozione per nuovi clienti) Conto arancio di Ingdirect (promozione per nuovi clienti fino al 31/12) Rendimax di Banca Ifis Conto extra di Sparkasse (promozione per nuovi clienti) Conto extra di Sparkasse (riservato ai lettori di S7 e FC) Conto arancio di Ingdirect (riservato ai lettori di S7) Conto Santander di Santander consumer bank contoconto.it di Carige Conto corrente Barclays Opportunità di Barclays Bank (promozione per nuovi clienti fino al 31/10/2009) Rendimax deposito vincolato 3 mesi di Banca Ifis Che Interessi! Subito 90 di CheBanca! 3,5% lordo (2,56% netto) 2,5% lordo (1,83% netto) 2,5% lordo (1,83% netto) 2% lordo (1,46% netto) 1,75% lordo (1,28% netto) 1,7% lordo (1,24% netto) 2,5% lordo (1,83% netto) 1,5% lordo (1,1% netto) 6% lordo (4,38% netto) 2,8% lordo (2% netto) 1,5% lordo (1,1% netto) Acquistare Acquistare, ma da mantenere fino a scadenza, ma da mantenere fino a scadenza Per i primi 6 mesi e fino a euro. Per cifre superiori e a scadenza il tasso è l'1,5% lordo annuo (1,1% netto). Senza bolli. o numero verde 0/ Tasso per i primi 6 mesi, fino a un milione e mezzo di euro. Senza bolli, né spese. Per informazioni: o numero di telefono: 848/ Non ci sono bolli o spese di apertura. Il tasso può essere variato. Per informazioni: o 0/ Per i primi 2 mesi e fino a.000 euro; per importi superiori il tasso è l'1,5% lordo annuo (1,1% netto). Non si pagano bolli. Per info: o 0/ Per tutti coloro che non possono sfruttare le altre promozioni. Il tasso potrà essere variato. Per maggiori informazioni: o 0/ Per coloro che non possono sfruttare le altre promozioni; il tasso base è l'1,5% lordo (1,1% netto). Il tasso può essere variato. I lettori potranno approfittare dello 0,2% lordo annuo in più sul tasso base fino al prossimo 31 dicembre. Per informazioni: o 848/ Si pagano i bolli, pari a 34,2 euro l'anno. Il tasso può essere variato. Per informazioni: o 848/0.193 da telefono fisso, 011/ da cellulare. Non ci sono bolli o spese di apertura. Il tasso può essere variato. Per info: o 0/ Tasso per 12 mesi fino a euro. Oltre il tasso è pari all'euribor 1 mese 0,5% (significa, a oggi, un tasso pari a 0). È un conto corrente: si pagano 11 euro al mese di canone più i bolli di legge. Per informazioni: Non si pagano i bolli. Gli interessi sul deposito vincolato sono corrisposti anticipatamente. Per aprirlo bisogna prima aprire il conto deposito Rendimax. Importo minimo euro. Per info: o 0/ Non si pagano i bolli. Gli interessi sul deposito vincolato sono corrisposti anticipatamente. Si può aprire utilizzando qualsiasi conto corrente. Tassi validi fino al 31 ottobre. Per info: oppure n verde 0/ CheInteressi! Base 1% lordo di CheBanca! (0,73% netto) Non si pagano i bolli. Il tasso può essere variato. Per informazioni: oppure n verde 0/ IwPower Deposito 1% lordo (0,73% netto) Non si pagano i bolli. Il tasso può essere variato. Per informazioni: oppure n verde 0/ Le offerte sono in ordine decrescente di interesse (rendimento, liquidabilità...). La classifica è stilata considerando un investimento di euro per 3 mesi. Chi abita a Roma, Milano, Torino, Genova, Bologna, Mestre, Napoli, Bari, Palermo o Catania può sottoscrivere fino al 30/10/09 anche "ContosuIBL" diibl Banca. Il tasso è del 3,5% annuo lordo (2,56% netto) fino a fine 2009 e fino a 1 milione di euro. Investimento minimo di euro (il saldo può poi scendere fino a euro). Non vi sono spese e non si pagano i bolli. Per informazioni chiamare l'0/ o visitare il sito internet INVESTIMENTI PER QUALCHE ANNO Val. Emittente Affidabilità Isin Scadenza Cedola (%) Godimento Prezzo Rendimento (%) euro Hellas Buona GR /07/16 3,6 20/7 99,90 3, euro Hellas Buona GR /07/17 4,3 20/07 102,94 3, euro Rabobank Eccellente XS /01/18 4,75 15/1 107,23 b 3, euro Republic of Ireland Eccellente IE00B28HXX02 18/10/18 4,5 18/10 101,62 b 3, euro BTp Ottima IT /03/19 4,5 1/03 105,32 3, euro Republic of Ireland Eccellente IE /04/20 4,5 18/04 98,58 b 4, sek Bei Eccellente XS /05/14 4,5 12/08 107,59 b 2, sek Bei Eccellente XS /08/17 4,5 12/08 107,36 b 2, usd Republic of Italy Ottima US465410BN76 21/01/15 4,5 21/01 106,65 2, usd Bei Eccellente US298785DU77 16/02/16 4,875 16/02 110,99 2, usd Bei Eccellente US298785DY99 13/09/16 5,125 13/ , usd Bank Nederlandse Gem. Eccellente XS /01/17 5,25 31/01 107,87 b 3, gbp Bei Eccellente XS /07/15 4,375 8/07 107,81 2, gbp Bei Eccellente XS /09/16 4,875 7/09 110,90 2, Valuta: sek = corona svedese; usd = dollaro statunitense; gbp = sterlina inglese. Isin: codice identificativo del titolo utile per l'acquisto. Cedola: interessi lordi staccati annualmente. Godimento: data in cui il titolo paga gli interessi. Prezzo: prezzo massimo a cui acquistare; se seguito da una "b" è comprensivo delle commissioni di acquisto che forfettariamente quantifichiamo nell'1% del valore nominale. Rendimento: su base annua e netto da imposte e spese di acquisto, calcolato usando il prezzo pubblicato da "Reuters" lunedì alle ore 9. Importo minimo: somma in euro necessaria per acquistare il taglio minimo del titolo tenuto conto di: prezzo, spese di acquisto, interessi già maturati e, se in valuta, tasso di cambio nei confronti dell'euro. Il cambio usato è quello di chiusura dello scorso venerdì. Minimo (euro) Lo trovate all'indirizzo > Obbligazioni Soldi Sette 13 Ottobre

12 Soldi Sette Detto tra noi AGENDA Tiscali aumenta il capitale Parte l'aumento di capitale di Tiscali (3,73 euro) che si inserisce nell'ambito di ristrutturazione del gruppo ed è finalizzato alla riduzione dell'indebitamento. Gli azionisti di Tiscali riceveranno 643 nuove azioni ogni 22 detenute al prezzo di 0,1 euro per azione. Sarà possibile aderire all'aumento di capitale dal 12 al 30 ottobre A ciascuna delle azioni sottoscritte sarà poi assegnato gratuitamente un warrant Tiscali SpA , che darà il diritto ai possessori di sottoscrivere in qualsiasi momento (entro il 15 dicembre 2014) un'azione Tiscali ogni 20 warrant,alprezzo di 0,8 euro. Abbiamo rivisto le stime per la società alla luce di questo aumento di capitale: stimiamo una perdita di 0,22 euro per azione nel 2009 e una perdita di 0,04 euro per azione nel Tiscali è un'azione cara e il nostro consiglio è vendere. Per chi possiede le azioni di questa società il consiglio è di non aderire all'aumentodicapitale,madi vendere i diritti in Borsa. I diritti saranno negoziabili dal 12 al 23 ottobre. Vendete anche le azioni Tiscali. ANALISI Scommettere sulle scommesse Settimana scorsa vi abbiamo detto come il nuovo concorso Win for life sia, più che per voi, un vero affare per la Sisal. La Sisal non è quotata in Borsa, ma lo sono altre società attive nel settore di giochi, scommesse e lotterie. Vale la pena comprare azioni di queste società? Ne abbiamo analizzate 25: nel complesso non ci sono grandi opportunità. Un settore al riparo dalla bufera... Ilsettoredellescommesse,dellelotterieedeigiochi d'azzardo sembra non conoscere crisi. In Italia, nel 2008 la ricchezza del Paese è scesa dell'1% sul 2007, ma i giochi hanno registrato una raccolta in crescita del 12,7% rispetto all'anno precedente. A trascinare la corsa il Superenalotto (+29,3%), ma anche il buon successo del gratta e vinci (vendite +16,7%). Nei primi sei mesi del 2009 il solo settore delle scommesse online avrebbe registrato un incremento della raccolta del 186% rispetto allo stesso periodo del Ilmercatoitalianoèunodeipiùgolosialmondoenon sorprende che diverse società estere sgomitino per cercare di approfittarne.nelrestodelglobolasituazioneèunpo' differente e diversi operatori hanno sofferto per il calo delle puntate. In ogni caso il settore sembra comunque riuscire a resistere bene alla crisi: dopo essere salito a un ritmo medio del 7,1% annuo tra il 1999 e il 2007, per il le stime parlano di una crescita del 4,2% medio annuo. A far ben sperare nei confronti del settore è la necessità degli Stati di raddrizzare i bilanci, provati dagli aiuti all'economia: le lotterie e i giochi rappresentano una buona vacca da mungere. Non sorprende, quindi, il lancio di diversi concorsi come l'ultimo nato Win for life SCOMMESSE FALLITE IN BORSA Dopo essersi comportato bene fino al 2007, nel 2008 l'indice che racchiude le principali società al mondo del settore dei giochi e delle scommesse (grassetto; base ) è crollato, molto più di quanto hanno fatto in media le Borse mondiali (linea sottile). A oggi non ha ancora recuperato lo svantaggio....ma con società in balia degli eventi Ci si aspetterebbe allora che questo settore possa aver retto intempidicrisi,mailgraficoscommessefalliteinborsavi mostra che non è così: dopo aver corso più della media delle Borse mondiali fino al 2007, l'indice mondiale di settore ha perso nel 2008 più dei mercati mondiali e stenta a recuperare il divario accumulato. Un andamento che può trovare origine anche nelle conseguenze della progressiva liberalizzazione del mercato, che ha alzato la competizione. Infatti, chi operava da monopolista rischia ora di non vedere rinnovate le proprie concessioni (ne riparliamo tra poco) o di spuntare condizioni meno favorevoli rispetto a quelle di cui ha sin qui goduto. Inoltre, la crisi del credito rende più difficili le operazioni di fusione e acquisizione, uno degli strumenti cruciali per la crescita in questo settore. Valido solo per qualche scommessa Abbiamo considerato 25 tra i principali operatori nel settore delle lotterie e delle scommesse (escludendo quelli presenti prevalentemente nel segmento dei casinò). Lo diciamo subito: nel complesso il settore non ci sembra conveniente, quindi non vale secondo noi un investimento. Il panorama è però variegato e un paio di titoli su cui azzardare una scommessa ci sono. Secondo noi possono valere una scommessa l'australiana Tabcorp (6,93 AUD) e la greca Intralot (5,05 euro). Attenzione: si tratta di scommesse, quindi non per il buon padre di famiglia. Per quanto riguarda la prima, opera in un mercato tra i più vastidelmondoperigiochiehaconosciutonegliultimi 5anniunacrescitamediaannuadel3,5%.Nell'ultimoanno fiscale (chiuso il 30 giugno del 2009) ha visto i ricavi delle scommesse salire del 7,7% rispetto al Inoltre il gruppo è presente anche nel settore dei casinò, attività che genera ampie liquidità distribuibili in dividendi. Nel 2008 ha raddrizzato la situazione finanziaria rivedendo la politica di dividendi, che resta comunque generosa (distribuzione tra il 70%el'%degliutili).Nonhaseguitonegliultimimesiil rialzodelleborseancheperchépagailrischiodimargini ridotti dopo il 2012 legati alla perdita della concessione esclusiva nella gestione delle macchinette di videopoker (circa dei 30% dei ricavi) nello Stato di Victoria. Uno scenario che potrebbe però già essere scontato dai prezzi di Borsa: in caso di buoni risultati il titolo potrebbe goderne. 12 Soldi Sette 13 Ottobre 2009 Lo trovate all'indirizzo > Ultime analisi

13 Soldi Sette Detto tra noi Lasecondainvececopreunanicchiadelsettorecheè quello della fornitura dell'impianto tecnologico alla base di lotterie e scommesse. I suoi servizi potrebbero beneficiare molto della liberalizzazione del settore. La reputazione della società è in crescita: recentemente la lotteria dell'arkansas è stataresaoperativainsoli45giornieilgruppoormaivanta presenze in oltre 50 Paesi. Tra i suoi clienti si conta Opap,la societàgrecachegestiscelelotterienazionali,edèlaprima società al mondo del settore in termini di capitalizzazione. Non crediamo valga, invece, la pena puntare su Lottomatica (15,43 euro): da un punto di vista finanziario la società è in difficoltà (in termini di rating è "rischiosa") e se la compagnia dovesserisultarel'unicaconcessionariaperlanuovagaradel gratta e vinci (l'attuale concessione scade a maggio 2010) si troverebbe a dover pagare da sola un onere di 0 milioni di euro (quasi 6 volte l'utile del 2008) che la costringerebbe a varare un aumento di capitale o a tagliare il dividendo. Snai (3,57 euro), che gestiscelescommessesportiveepotrebbepartecipareallagara per il gratta e vinci,noncisembra,interminidimultiplidi mercato, conveniente: il titolo ha corso molto proprio negli ultimi giorni sulla base di indiscrezioni di un'offerta rivolta a portare la società fuori dagli scambi di Milano (delisting). Per ragioni di fragilità finanziaria Ladbrokes (144,4 pence), unico titolo del settore nella nostra selezione, è costretta a un aumento di capitale (vedi pag. 4): il consiglio è di non aderire, ma di mantenere ititolichegiàavete. Nella tabella Scommettiamo sulle scommesse? vi diamo un po'dispuntidivalutazione:ilrendimentodadividendo, indice di capacità di generare liquidità, nonché i rapporti prezzo/utile e prezzo/patrimonio netto. Questi ultimi sono indicatori di convenienza, come prezzi al metro quadro delle case: più sono bassi, più il titolo è sottovalutato. Titolo Borsa Prezzo Capitalizzazione in milioni di euro SCOMMETTIAMO SULLE SCOMMESSE? Variazioni su 12 mesi (in valuta) Abbott Laboratories Abbott, specializzata nella ricerca, produzione e vendita di prodotti farmaceutici e diagnostici, è uno dei leader mondiali nel campo della teranostica (diagnostica abbinata alle terapie). Il titolo è conveniente e entra nella nostra selezione. Un gruppo diversificato... L'americana Abbott (ABT.N; 50,08 USD) opera in oltre 130 Paesi, ma realizza il 50% del fatturato negli Usa. L'attività principale restano i prodotti farmaceutici (56% delle vendite 2008), ma è anche leader nei prodotti vascolari (8% delle vendite). La diagnostica (12% delle vendite nel 2008) ha acquistato sempre più importanza e oggi Abbott è leader mondiale nei test in vitro. E se nel 2007 Abbott cercò di vendere quest'attività a General Electric (vendita poi annullata di comune accordo) era per potersisvilupparepiùrapidamenteneitestmolecolari,che permettono di scoprire la predisposizione a una certa malattia. Dalla creazione di Abbott Molecular nel 2003, il gruppo è, infatti, uno dei leader nelle tecnologie per diagnosticare anomalie a livello di cromosomi, dove nel 2008 si è rafforzato acquistando Ibis biosciences. Infine, il gruppo realizza il 17% delle vendite nei prodotti dietetici e il 7% in una divisione che raggruppa il controllo del diabete, l'oftalmologia e la salute animale.... e proiettato verso il futuro Purallaricercadiattivitàaltamentetecnologicheeconun buon potenziale di crescita, Abbott preferisce realizzare acquisizioni di dimensioni relativamente modeste, meno rischiose a livello finanziario e più facilmente integrabili. beta Dati di bilancio per azione Rapporti col prezzo di mercato Utile '09 Utile '10 P/U '09 P/U '10 P/PN Dividend yield 888 Londra 97,2 p. 363,08-20,50% 1,05 0,1 USD 0,12 USD 15,6 13,3 4,45 2,48% Bally Tech* New York 41,03 USD 1.518,28 125,70% 1,66 2,4 USD 2,76 USD 17,10 14,87 3,74 0,00% Betsson B Stoccolma 105,5 SEK 349,78 91,30% 0,69 7,54 SEK 8,84 SEK 13,99 11,93 3,76 0,00% Bwin Vienna 34,49 EUR 1.138,54 199,40% 0,79 1,84 EUR 2,45 EUR 18,74 14,08 3,33 0,00% IG Group* Londra 332,4 p ,69 27,20% 0,91 25,3 p. 27,3 p. 13,14 12,18 2,07 4,51% Inspired Gaming Group* Londra 12,25 p. 9,77 36,40% 0,65 1 p. 2 p. 12,25 6,13 0,5 0,00% Intralot Atene 5,05 EUR 2,76-12,60% 1,12 0,52 EUR 0,57 EUR 9,71 8,86 1,82 4,36% Jaxx Francoforte 1,55 EUR 24,8 21,10% 0,82-0,14 EUR 0,034 EUR -11,07 45,59 1,31 0,00% Ladbrokes Londra 144,4 p ,% 1,06 20,41 p. 14,9 p. 7,07 9,69 ns 2,42% Leisure and Gaming Londra 10,5 p. 10,7 171,00% 0,75 0,02 EUR 0,025 EUR 5,7 4,6 0,27 0,00% Lottomatica Milano 15,43 EUR 2.349,77-1,70% 0,74 1,12 EUR 1,27 EUR 13,78 12,15 1,67 4,41% OPAP Atene 18,11 EUR 5.777,08-8,50% 0,71 2,12 EUR 2 EUR 8,54 9,06 9,72 12,15% PaddyPower Dublino 21,7 EUR 1.036,98 87,20% 0,45 1,13 EUR 1,34 EUR 19,20 16,19 4,89 2,53% PartyGaming Londra 272,9 p ,79 97,% 1,15 0,23 USD 0,27 USD 18,7 16,4 4,12 0,00% Playtech Londra 364,5 p. 898,21-13,40% 0,83 0,37 EUR 0,43 EUR 10,3 8,7 3,39 4,15% Scientific Games Nasdaq 16,66 USD 1.043,66-9,30% 1,71 0,7 USD 0,96 USD 23, 17,35 2,83 0,00% Snai Milano 3,57 EUR 416,48 52,70% 1,43 0,05 EUR 0,14 EUR 71,30 25,46 0,83 0,00% Sportech Londra 73,5 p. 79,87 2,10% 0,93 14,4 p. 15,9 p. 5,10 4,62 0,64 0,00% SportingBet* Londra 77 p. 402,44 190,60% 0,97 5,76 p. 6,35 p. 13,37 12,13 1,83 0,00% Tabcorp* Sidney 6,93 AUD 2.5,83-4,00% 0,58 0,78 AUD 0,8 AUD 8,88 8,66 1,32 9,38% Tatts Group* Sidney 2,44 AUD 1.907,37 9,90% 0,12 0,23 AUD 0,25 AUD 10,61 9,76 1,25 4,10% Tipp24 Francoforte 27,23 EUR 217,43 147,50% 0,57 3,45 EUR 3,52 EUR 7,89 7,74 0,94 1,84% Unibet Stoccolma 188,5 SEK 517,08 62,20% 0,69 117,4 p. 157,1 p. 14,3 10,7 2,54 1,46% William Hill Londra 169,3 p. 1.2,9 12,% 1,18 19,3 p. 19,5 p. 8,77 8,68 2,14 1,48% youbet.com Nasdaq 2,26 USD 63,55 101,% 0,85 0,097 USD 0,13 USD 23,30 17,38 2,1 0,00% I dati di bilancio sono nella valuta in cui è espresso il prezzo. Per tutte le società abbiamo usato i dati del consensus IBES tranne che per Ladbrokes, l'unica nella nostra selezione, per cui abbiamo usato le nostre stime interne. Le società con * hanno la chiusura fiscale infra-annuale. Il beta è una misura statistica di quanto un titolo si muova col mercato (beta = 1), sia difensivo (beta < 1) o aggressivo (beta > 1). PN indica il patrimonio netto: il valore della società se chiudesse in quel momento e se tutti i beni potessero essere liquidati al valore in bilancio. I rapporti indicano quante volte pagate gli utili (P/U = Prezzo/Utile), o il Patrimonio netto (P/PN = Prezzo/Patrimonio netto). Più il rapporto P/U e/o il rapporto P/PN è basso, più il titolo è interessante; per la valutazione dei titoli in selezione vedi consideriamo tuttavia più dati. Il Dividend yield è il rendimento del dividendo. Lo trovate all'indirizzo > Ultime analisi Soldi Sette 13 Ottobre

14 Soldi Sette Detto tra noi In quest'ottica ha acquisito nel 2006 Guidant e Kos Pharmaceuticals equest'annoadvanced Medical Optics, Visiogen e Evalve.Haanche acquisito,aunprezzo ragionevole, l'attività farmaceutica di Solvay che le consente di rafforzarsi nell'est Europa e in Asia, di ottenere diritti mondiali per gli anticolesterolo Tricor e Triplipix,di recuperare le attività diagnostiche di Immogenetic (acquisite da Solvay) e di entrare nel promettente mercato dei vaccini. Qualche inconveniente... RecentementeAbbottèstatacondannataaversare 1,7 miliardi di dollari a Johnson & Johnson per illeciti riguardanti l'humira, il suo principale farmaco (15% delle vendite 2008). Il gruppo ha comunque presentato ricorso e anche nella peggiore delle ipotesi ciò non ipotecherà il futuro dell'humira, che solo nel 2008 gli ha fatto incassare 4,5 miliardi di dollari e che è in forte crescita (+15-20% atteso per quest'anno). Inoltre il gruppo accusa la concorrenza dei generici: le vendite del Depakote sono crollate del 69% (senza effetti di cambio) nel primo semestre. Nei prossimi anni, tuttavia, la sua esposizione a questa minaccia sarà più limitata.... ma un profilo interessante Ancheseilsuoportafogliodiprodottiinsviluppoè,in generale, alle prime fasi di sperimentazione, la sua diversificazione e la minaccia limitata da parte dei generici lasciano a Abbott il tempo per reagire. Per il momento l'humira e lo Xience dovrebbero restare i suoi vettori di crescita, che saranno affiancati nel 2010 dal Certriad,ma in futuro il gruppo dovrebbe beneficiare sempre più dello sviluppo nella teranostica (vedi riquadro). Inoltre, il management ha gestito bene la crescita esterna, senza peraltro trascurare gli azionisti. Abbott offre infatti dividendi generosi (3,5% il rendimento ai prezzi attuali del titolo) e ha lanciato a fine 2008 un piano di acquisto di azioni proprie da 5 miliardi di dollari, pari al 7% della sua capitalizzazione (numero delle azioni moltiplicato per il loro prezzo),chedovrebbesostenerel'utileperazione.stimiamo un utile per azione di 3,75 dollari nel 2009 e di 4,25 euro nel Ai prezzi attuali l'azione è conveniente: potete acquistare il titolo, che da questa settimana entra nella nostra selezione UN TITOLO ECCESSIVAMENTE PENALIZZATO JAN FEBMARAPR MAY JUN JUL AUG SEP OCT A nostro avvisto gli investitori hanno penalizzato troppo il titolo Abbott (linea in grassetto; base ) che ha perso parecchio terreno rispetto alla Borsa Usa (rappresentata dalla linea sottile). Un ritardo di cui, secondo noi, potete approfittare per un acquisto. L'apporto della teranostica Affinché dei farmaci siano efficaci, abbiano pochi effetti secondari e offrano agli Stati un rapporto ottimale tra costi e benefici, occorre combinare i test diagnostici con la corrispondente terapia: la teranostica soddisfa appieno queste esigenze. Questa medicina personalizzata consente alle industrie farmaceutiche di risparmiare sui costi e i tempi di sviluppo di una molecola, di ridurre il tasso di insuccesso dei test clinici e di poter negoziare con i poteri politici dei prezzi di vendita più elevati. Non a caso, quindi, i grandi gruppi farmaceutici stanno progressivamente riorientando la loro ricerca, passando dalle patologie "di massa" (ad esempio lo studio delle statine per il colesterolo) a questo campo più specializzato, e i laboratori hanno tutto l'interesse a integrare i test teranostici nello sviluppo delle loro molecole. LE VOSTRE DOMANDE In giro per l'europa a caccia di bond Perché consigliate le obbligazioni greche e irlandesi? Su quali titoli esattamente mi conviene puntare? Tra le obbligazioni in euro, che ultimamente hanno guadagnato un posto ancora più importante nei nostri portafogli (vedi Soldi Sette n 849), quelle emesse da Irlanda e Grecia meritano un'attenzione particolare. Questo perché, rispetto alla media dei bond in euro, rendonodipiù(vedigrafico). Il titolo Republic of Ireland con scadenza 18/06/19, ad esempio,rendeil3,9%annuo(alnettoditasseecommissioni bancarie), il titolo della repubblica ellenica con scadenza 19/07/19 rende il 3,68%. Il "nostro" BTp con scadenza marzo 2019 offre solo il 3,18%. A sostenere i rendimenti dei bond deiduepaesièl'elevato debito pubblico, che spinge gli investitori a ritenere questi Statimeno"affidabili"rispettoadaltri(adesempiola Germania) e quindi a richiedere un tasso superiore per investirvi. Non è tuttavia il caso di preoccuparsi troppo UN'OCCASIONE DA NON PERDERE Il rendimento lordo annuo dei titoli decennali greci (linea in grassetto) e irlandesi (linea sottile) è notevolmente calato da inizio 2009, ma grazie al balzo messo a segno nel 2008 resta comunque ben superiore a quello medio dei bond in euro (linea intermedia). In passato, invece, i rendimenti dei titoli greci e irlandesi erano pressoché allineati alla media europea. 14 Soldi Sette 13 Ottobre 2009 Lo trovate all'indirizzo > Ultime analisi

15 Soldi Sette Detto tra noi Qualche bond greco su cui puntare... Isin Scadenza Cedola Prezzo al 9/10 Rend. netto (1) Hellas GR /07/16 3,6% 99,90 3,14% R. Ellenica GR /07/17 4,3% 102,94 3,31% R. Ellenica GR /07/18 4,6% 103,62 3,52% R. Ellenica IT /03/19 5% 104,03 3,81% R. Ellenica GR /07/19 6% 112,47 3,68% R. Ellenica GR /10/19 6,5% 117,33 3,49%...e qualche obbligazione irlandese R. Ireland IE00B28HXX02 18/10/18 4,5% 101,62 3,65% R. Ireland IE00B2QTFG59 18/06/19 4,4% 99,35 3,90% R. Ireland IE00B6089D15 18/10/19 5,9% 110,19 3,83% R. Ireland IE /04/20 4,5% 98,58 4,04% (1) Rendimento annuo al netto da tasse e commissioni d'acquisto dello 0,5% per i bond greci e dell'1% per i bond irlandesi. Certo questi Paesi stanno pagando le conseguenze della crisieconomica,matuttosommatostannoreggendobene (anzi il Pil del2 trimestre,laricchezzaprodotta,èstabile sul trimestre precedente in Irlanda ed è aumentato dello 0,2% ingreciaafrontediun-0,5%perl'italiaeun-0,2%per l'intera eurozona). Considerato il giudizio di affidabilità di Moody (AA1, il nostro ottima,per l'irlanda e A1,il nostro buona, per la Grecia), riteniamo che anche il buon padre di famiglia possa puntare su questi bond. Maqualititoliscegliere?Peraiutarviinquestadecisione, settimanalmente vi segnaliamo alcune obbligazioni che per rendimento e per scadenza (tra 7 e 10 anni, l'orizzonte temporale che attualmente privilegiamo per le obbligazioni in euro) sono secondo noi interessanti. Le trovate costantemente monitorate, con aggiornamenti su prezzi e rendimenti, sia su Soldi Sette (nella sezione Reddito fisso) sia sul nostro sito (nella sezione Obbligazioni). Per darvi ancora più possibilità di scelta, da questa settimanaampliamolanostraselezioneconaltredue obbligazioni greche, quotate a Piazza Affari, con scadenza marzo e ottobre Nella tabella qui sopra trovate prezzi e caratteristiche sia di queste nuove obbligazioni, sia di quelle che vi segnaliamo già da qualche tempo. La guerra dei vent'anni di Segrate Ho visto la sentenza sul lodo Mondadori e il risarcimento che Cir dovrà ottenere. Il titolo Cir diventa conveniente? Merita un acquisto? Loscorso3ottobreilTribunalediMilanohadispostoche Fininvest rimborsi a Cir (1,66 euro) 750 milioni di euro per il risarcimento del danno causato dalla corruzione giudiziaria nella vicenda del Lodo Mondadori,la sentenza che assegnò Mondadori a Fininvest anziché a Cir e per la quale, dunque, quest'ultima non ha potuto beneficiare dei guadagni di Mondadori in tutti questi anni. Visonopossibilitàdiguadagnodaquestasituazione? Secondoilnostromodellodivalutazione(chetrovate spiegato su dichiarazione di responsabilità, come valutiamo le azioni?), pur tenendo conto nelle nostre stime dei possibili introiti derivanti dal risarcimento, il titolo continuaaesserecorrettamente valutato edunqueda mantenere. Non consigliamo al buon padre di famiglia di acquistare il titolo Cir, né a chi l'aveva già di aumentare il numero di azioni in proprio possesso. Ci sono invece margini per una speculazione, scommettendosuulteriorisviluppidellavicendaeper approfittare di repentine variazioni del prezzo di Cir? Fininvest ricorrerà in appello per questa sentenza, ma, soprattutto, chiederà la sospensione della sua esecutività: in soldonichiederàdinondoverpagaresubitoilrisarcimento deciso dal tribunale. A questo punto, se il tribunale dovesse negare la sospensione, Cir riceverebbe questi 750 milioni. Il titolo, però, ha già reagito in Borsa e dal prezzo di venerdì 2, il giorno precedente alla sentenza, ha messo su il 12,8%. Una conferma della sentenza non influenzerà positivamente molto di più il titolo che alle attuali quotazioni incorpora questo potenziale guadagno. Per questo, sconsigliamo un acquisto in chiavespeculativasperandoinunulterioreesostanzioso rialzo di Cir. Semmai il prezzo di Cir potrebbe essere influenzato negativamentedallasospensionedelpagamentodel risarcimento:inquestocasounospeculatorepotrebbe scommettere sul ribasso del prezzo di Cir. Si può fare? Per puntare (e guadagnare) sul ribasso di un titolo bisogna acquistare uno strumento che guadagna quando il titolo perde. Sul mercato sono presenti due strumenti di questo tipo: le opzioni put eilcovered warrant put. Purtroppo, su Cir ci sono solo tre covered warrant quotati a Piazza Affari ma non opzioni put. Anche in questo caso, però, sconsigliamo una speculazione attraverso questi strumenti, perché i covered warrant sono poco scambiati e a condizioni che li rendono molto cari e con grosse possibilità di perdita per la vostra scommessa, anche se imbroccate la direzione del mercato. NUOVI PRODOTTI Riapre la Borsa protetta A breve distanza dall'ultima sottoscrizione torna Borsa protetta arancio, ma con un rendimento più basso rispetto alle precedenti. La sconsigliamo al buon padre di famiglia e allo speculatore. Riaprono le sottoscrizioni di Borsaprotettaarancio(potete acquistarlo fino al 31/10/2009, è necessario aprire prima Conto arancio), il comparto della sicav di Ingdirect.Ilprodotto garantisce il 4% lordo (3,5% netto) se tra un anno (tra il 25 ottobre e l'1 novembre 2010) le Borse della zona euro (l'indiceèildj eurostoxx 50) non avranno perso più del 30%. Nel caso in cui, invece, la perdita delle Borse sarà stata maggiore del 30%, l'investitore si vedrà restituito il 70% del capitale inizialmente investito. Quantepossibilitàcisonodiperderepiùdel30%?Visto chelecaratteristichedelprodottosononotesoloperilprimo anno, ci limiteremo all'ipotesi di un investimento da novembre 2009 a novembre Dopo aver fatto simulazioniilrisultatoèstatoquellodiavereil4,4%di probabilità di perdere più del 30% e il 95% di ottenere il 4% lordo. La probabilità di perdere il 30% del capitale è piccola, certo, ma non inesistente. Inoltre, se date uno sguardo al grafico, potete notare come storicamente (dalla data della sua creazione nel 1987) il 7,3% delle volte l'indice Dj eurostoxx 50 Lo trovate all'indirizzo > Ultime analisi Soldi Sette 13 Ottobre

16 Soldi Sette Detto tra noi hapersosu12mesipiùdel30%.dunquelapossibilità vedervirestituitosoloil70%delcapitaleèreale. Vale la pena, dunque, di investirci? Un conto deposito vincolato come Rendimax vincolato di Banca Ifis o Conto time di Santander vi offrono, per 12 mesi, rispettivamente il 2,37% e il 2,19% netto annuo. 70% 50% 30% 10% -10% -30% -50% 12/87 UN'EVENTUALITÀ NON COSÌ IMPROBABILE 12/97 I punti nel grafico sono i rendimenti a 12 mesi conosciuti storicamente dall'indice Dj eurostoxx 50. Tutti quelli che si trovano al di sotto della linea sono le volte in cui l'indice ha perso più del 30%. Soldi Sette : le 4 certezze Indipendenza L'assoluta imparzialità dei consigli di Soldi Sette garantita dall'associazione di consumatori Altroconsumo Competenza Soldi Sette può contare su oltre 30 analisti presenti in 5 Paesi Chiarezza I nostri specialisti sono al telefono per chiarirti ogni dubbio sui contenuti di Soldi Sette: 02/ : investimenti, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 02/69615: mutui, prestiti, conti correnti, carte di credito, polizze... dal martedì al giovedì dalle 9 alle 12 02/ : questioni giuridiche, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 02/ : fisco, dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 17 Approfondimento Sul sito l'informazione è aggiornata, trovi i multipli, le cifre rilevanti, i grafici, i dossier, i fogli di calcolo, la didattica, il portafoglio personalizzato con le quotazioni 12/07 Scegliendo Borsa protetta,dunque,mettetearepentaglioil 30% del vostro investimento per ottenere poco più di un 1% annuorispettoauncontodepositovincolato,cheinvecevi assicura il rendimento: ecco perché sconsigliamo questo prodotto al buon padre di famiglia. E per lo speculatore ci sono possibilità? No. Un 1% di rendimento in più rispetto a un deposito vincolato non giustifica una speculazione, soprattutto a fronte della possibilità di perdere il 30% del capitale. Il nostro giudizio ottimo riferito a un'obbligazione corrisponde a un rating AA+, AA e AA- di S&P e Aa1, Aa2, Aa3 di Moody (due tra le più importanti agenzie di rating). Agli azionisti di BNP Paribas (53,3 euro) sconsigliamo di partecipare all'aumento di capitale: anche se il peggio pare passato, la prudenza è d'obbligo (vedi Soldi Sette n 853). Chi vuole investire per pochi mesi, apra contoconto.it di Carige:ilrendimentooffertoèil3,5%lordo(2,56%netto)per iprimi6mesi(veditabellainaltoapagina11). Il rendimento delle obbligazioni riportato nella tabella di pagina 11 e sul nostro sito alla sezione obbligazionièalnettoditasseespesediacquisto. Se volete investire sul mercato obbligazionario americano con un fondo comune d'investimento, acquistate Arca bond dollari (prezzo all'8/10/09: 8,15 euro). Per ricevere l'anteprima settimanale di Soldi Sette al proprio indirizzo di posta elettronica basta andare sul sito internet alla sezione newsletter eiscriversi. Qualche dubbio finanziario? Nessun problema, chiamaci dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12, allo 02/ ATTENTI AL LUPO Autorità di Vigilanza Autorità di controllo inglese Autorità di controllo giapponese Autorità di controllo norvegese Autorità di controllo belga Autorità di controllo lussemburghese Autorità di controllo dei Paesi Bassi Autorità di controllo australiana Società Abacus marketing services International consulting services JLM securities Polaris trading partners Financial trading commission Lemanium sa Neworld wealth management NSCB Luxembourg sa PBBC finance Shigesuke Sono riservati tutti i diritti di riproduzione, adattamento e traduzione. Ogni utilizzazione a fini commerciali è proibita. Grafici: Thomson Datastream Abbonamento annuale a Soldi Sette: 187,. Abbonamento annuale a Soldi Sette + Fondi Comuni: 247,60. Per abbonarsi è sufficiente inviare una lettera a: Altroconsumo Edizioni Finanziarie s.r.l. Gestione abbonamenti C.P Milano. Non esce il mese di agosto. Non diamo consigli personali sugli investimenti. Tel. uff. abbonamenti: 02/ da lunedì a venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle ore 14,00 alle 17,00. Analisti mercato italiano e rispettive aree di competenza:albertocascione:media,tecnologico, aziende industriali, strumenti di risparmio gestito; Pietro Cazzaniga: lusso, tessile, alimentare, compagnie aeree, strumenti di risparmio gestito; Danilo Magno: energia, gas, aziende industriali, strumenti di risparmio gestito, mercati obbligazionari, valute; Pia Miglio: costruzioni, alimentari, aziende industriali, strumenti di risparmio gestito, mercati obbligazionari, valute; Michela Sirtori: bancario, assicurazioni, media, aziende industriali, telecom, mercati obbligazionari. Per le analisi dei mercati esteri Soldi Sette collabora con un gruppo di organizzazioni di consumatori europee con cui ha standardizzato le metodologie di analisi a cui cede, e di cui riprende, alcuni contenuti. La rete è così composta: Euroconsumers S.A. avenue Guillaume 13b, L-1651 Luxembourg. Test-Achats S.C. rue de Hollande 13, 1060 Bruxelles. Deco Proteste, Editores, Lda. Av. Eng.º Arantes e ALTROCONSUMO EDIZIONI FINANZIARIE S.R.L. Oliveira, n.º 13, 1.º B, Lisboa. Ocu Ediciones S.A., C/Albarracín, Madrid. Editions scientifiques et techniques consommateurs France sa 44 Rue Lafayette Paris Le analisi pubblicate da SoldiSette sono sempre redatte in autonomia secondo metodologie liberamente consultabili all indirizzo Le analisi non vengono mai preventivamente inviate all emittente gli strumenti finanziari oggetto di valutazione e, pertanto, non vengono mai modificate su richiesta di quest ultimo. La retribuzione del personale coinvolto nella produzione dell informazione finanziaria non è in alcun modo collegata all andamento dello strumento oggetto di analisi. Tutti i consigli, azionari e obbligazionari, se non diversamente specificato, vengono riconsiderati e, se necessario aggiornati, settimanalmente sulla rivista. I prezzi delle azioni sono quelli di chiusura in Borsa, modalità last dell ultimo giorno di quotazione della settimana commentata, così come riportati da Datastream. I prezzi delle obbligazioni sono quelli denaro riportati dal circuito Reuters il lunedì alle ore 9, mentre i cambi sono quelli di chiusura del venerdì. Stampa : Sumisura S.r.l. via Como, Olgiate Molgora (LC). Reg. Trib. Milano n 631 del Direttore responsabile: Vincenzo Somma. 16 Soldi Sette 13 Ottobre 2009

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it SuFacebookciavetechiestochecosanepensiamodi LandiRenzo(produttoredisistemidialimentazioneperauto). Ilnostroconsiglioèdimantenereiltitolo. p. 12 Bocche cucite, ma non troppo sull'offerta che l'argentina

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Arriva CartaK2, offerta da Banco Popolare, una carta prepagata con in più alcune funzioni di un conto corrente: ecco perché non la riteniamo interessante. p. 14 Le tensioni sui mercati non risparmiano

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Mediobanca propone l'obbligazione Primo atto 4,5% 2010/2020che corrisponderà ai sottoscrittori una cedola fissa annua pari al 4,5% lordo. È interessante. p. 13 Piaggio, società che costruisce veicoli a

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Febbraio è stato un mese negativo per le Borse mondiali. Facciamo il punto su come si sono comportati i fondi. Mantenete ancora quelli azionari. p. 12-13 Vendere le azioni o acquistare un'opzione per difendervi

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Campari aumenta il capitale gratuitamente e Stefanel invece raggruppa le sue azioni. In entrambi i casi il consigliononcambiaerestadivendereititoli. p. 12 Entra in selezione Sainsbury, gruppo finanziariamente

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Vi parliamo in anteprima di Spartime, il nuovo deposito vincolato targato Sparkasse: non è male, ma sul mercatositrovacomunquechirendedipiù. p. 12 Il titolo Telecom Italia si è infiammato in Borsa sulla

Dettagli

Catalogo Certificate di UniCredit Lista valida 7 al 18 dicembre 2015

Catalogo Certificate di UniCredit Lista valida 7 al 18 dicembre 2015 BENCHMARK A LEVA FISSA LINEA SMART SU INDICI Leverage Certificate Voglio potenziare le performance del mio trading intraday con uno strumento che replica indici a leva 3, 5 e 7 i movimenti dell'indice

Dettagli

Ormoni nel vitello. Mosse per il futuro. Niente entusiasmi. 8 Dicembre 2009 N o 862 BORSE E MERCATI TASSI E VALUTE

Ormoni nel vitello. Mosse per il futuro. Niente entusiasmi. 8 Dicembre 2009 N o 862 BORSE E MERCATI TASSI E VALUTE Ubs ha abbassato il giudizio sulle azioni Enel da buy (cioè acquistare) a neutral (più o meno il nostro mantenere). C'è da preoccuparsi? Secondo noi no. p. 12 Fonchim ha deciso di fondere il comparto moneta

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI

MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI Grexit butta acqua sul fuoco" della ripresa, ma non la ferma MERCATO IMMOBILIARE EUROPEO OLTRE LA CRISI In Italia c'è ancora incertezza, ma piace agli investitori esteri Il no greco getta acqua sul fuoco

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Anno nuovo, prodotti nuovi: Ing Direct vi propone una nuova versione di Borsa protetta arancio, secondo noi, tuttavia, non è interessante per un investimento.p. 12 Banca Sella lancia Carta corrente prepagata,

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI. Per speculare sui movimenti di mercato di brevissimo periodo. Per proteggere il tuo investimento.

CATALOGO PRODOTTI. Per speculare sui movimenti di mercato di brevissimo periodo. Per proteggere il tuo investimento. Trading Per speculare sui movimenti di mercato di brevissimo periodo. COVERED WARRANT CALL: Voglio puntare sui movimenti al rialzo dell attività finanziaria sottostante. COVERED WARRANT PUT: Voglio puntare

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Barclays lancia Conto tanto e offre il 3% lordo di interesse l'anno con spese contenute. Finalmente un'occasione da non lasciarsi sfuggire. p. 12 Bioera è sospesa dalle negoziazioni di Borsa dal 16 aprile:

Dettagli

La congiuntura del credito in Italia e in Emilia-Romagna. Servizio Studi e Ricerche

La congiuntura del credito in Italia e in Emilia-Romagna. Servizio Studi e Ricerche La congiuntura del credito in Italia e in Emilia-Romagna Servizio Studi e Ricerche 0 Bologna, 7 ottobre 20 Agenda Andamento del credito a livello nazionale Il credito in Emilia-Romagna 1 Crescita sostenuta

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Le banche più sicure? Un lettore ci chiede come si fa a valutarne la solvibilità. Ecco qualche riflessione, insieme a una carrellata delle principali banche. p. 12 Vi abbiamo consigliato azioni portoghesi

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Arriva la primavera e porterà i suoi frutti? Eccovi tutte le cedole che saranno staccate nel mese di marzo dalle obbligazioni della nostra selezione. p. 14 Su Facebook ci avete chiesto come mai tra tutti

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Exelon è uno dei protagonisti del mercato elettrico Usa e potrebbe approfittare del riscaldamento globale. Eccoperchéveloconsigliamoall'acquisto. p. 12 Royal bank of Scotland ha da poco lanciato sul mercato

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Arriva un nuovo bond, Unicredit 2010-2016: non è interessante né per il buon padre di famiglia, né per chi vuole scommettere sul rialzo dei tassi. p. 12 Un lettore ci chiede il nostro parere sull'etf EasyEtf

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30/06/2006 76 MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 30 GIUGNO 2006 Signori Partecipanti,

Dettagli

10% JPM EMU Cash Euro 3M; 90% STOXX EUROPE 600. Categoria Assogestioni FPA Azionari Gestore del fondo Nicola Trivelli / Annalisa Burzi

10% JPM EMU Cash Euro 3M; 90% STOXX EUROPE 600. Categoria Assogestioni FPA Azionari Gestore del fondo Nicola Trivelli / Annalisa Burzi EURORISPARMIO AZIONARIO EUROPA Nel terzo trimestre i mercati hanno perso circa il 9% rispetto alla chiusura di giugno. La questione della Grecia, che aveva influenzato l'andamento delle borse nel secondo

Dettagli

Soldi Sette. La cassetta degli attrezzi. La tripletta. Beige Book ottimista. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di

Soldi Sette. La cassetta degli attrezzi. La tripletta. Beige Book ottimista. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di Le nuove emissioni non finiscono mai: arrivano nuovi bond da Centrobanca e Royal Bank of Scotland. Nessuna delle due è, purtroppo, interessante. p. 12 Un po' di oro, ma soprattutto azioni americane e tanti

Dettagli

Soldi Sette. Vino mosso, ma tassi fermi. Euforia festiva. Ancora tensioni. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di

Soldi Sette. Vino mosso, ma tassi fermi. Euforia festiva. Ancora tensioni. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di La Borsa Usa è un elemento importante in un portafoglio ben diversificato. Ecco una nuova alternativa di investimento perchivuolepuntaresuwallstreet. p. 13 Dopo Secondo Atto, Mediobanca propone le due

Dettagli

TRA ASPETTATIVE DI RECUPERO ED INCERTEZZE

TRA ASPETTATIVE DI RECUPERO ED INCERTEZZE TRA ASPETTATIVE DI RECUPERO ED INCERTEZZE (febbraio 2015) Il ciclo internazionale, l area euro ed i riflessi sul mercato interno Il ciclo economico internazionale presenta segnali favorevoli che si accompagnano

Dettagli

I BTp ti han fatto fare dei bei guadagni: è venuto il momento di cambiare la strategia obbligazionaria. Informati qui. p. 11. Siam qui!

I BTp ti han fatto fare dei bei guadagni: è venuto il momento di cambiare la strategia obbligazionaria. Informati qui. p. 11. Siam qui! www.altroconsumo.it/finanza Anno XXIV - 2014 2 Settembre 1089 Finanza Estate, periodo di dati semestrali: facciamo il punto della situazione sulle azioni della nostra selezione. pp. 2-6 I BTp ti han fatto

Dettagli

Finanza. Parti sereno. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dal 29 luglio al 4 agosto BASSO MEDIO ALTO

Finanza. Parti sereno. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dal 29 luglio al 4 agosto BASSO MEDIO ALTO www.altroconsumo.it/finanza Anno XXIII - 2013 30 Luglio 10 Finanza Continua il calo dei tassi dei conti di deposito. Scopri quali sono oggi i più interessanti per investire a 3 mesi. p. 13 Anche se grazie

Dettagli

Soldi Sette. Sette punti per la salvezza. Borse in tensione. L'euro cala a metà. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di

Soldi Sette. Sette punti per la salvezza. Borse in tensione. L'euro cala a metà. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di Unicredit promette il 7% a chi sottoscrive Conto risparmio sicuro. Un tasso ghiotto, ma solo in apparenza. Ecco perché non è un investimento imperdibile. p. 12 La Consob ha concesso a Unipol l'esenzione

Dettagli

Aprile 2014. Nota congiunturale sintetica

Aprile 2014. Nota congiunturale sintetica Aprile 2014 Nota congiunturale sintetica Eurozona La dinamica degli indicatori di fiducia basati sulle indagini congiunturali fino a marzo è coerente con il perdurare di una crescita moderata anche nel

Dettagli

17 luglio 2015. Italia: premi raccolti nei settori vita e danni

17 luglio 2015. Italia: premi raccolti nei settori vita e danni Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/2002 del 9/4/2002 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della

Dettagli

Ottobre 2014. Nota congiunturale sintetica, aggiornamento al 26.09.2014

Ottobre 2014. Nota congiunturale sintetica, aggiornamento al 26.09.2014 Ottobre 2014 Nota congiunturale sintetica, aggiornamento al 26.09.2014 Eurozona Previsioni "La ripresa nella zona euro sta perdendo impulso, la crescita del PIL si è fermata nel secondo trimestre, le informazioni

Dettagli

Consiglio di Amministrazione di Mediobanca

Consiglio di Amministrazione di Mediobanca Consiglio di Amministrazione di Mediobanca Milano, 27 ottobre 2015 Approvata la relazione trimestrale al 30/09/2015 Utile netto a 244m, miglior risultato trimestrale degli ultimi 5 anni Margine di interesse

Dettagli

Storia e Missione. 1946 Fondazione

Storia e Missione. 1946 Fondazione Storia e Missione 1946 Fondazione Fondata nel 1946 da Banca Commerciale Italiana, Credito Italiano e Banco di Roma, le tre banche pubbliche di interesse nazionale Missione: contribuire alla ricostruzione

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Ingdirect riapre le sottoscrizioni per Borsa protetta arancio agosto, comparto della sicav"arancio" lanciato un anno fa. Interessante solo per speculatori. p. 12 Si avvicinano i termini per chiedere il

Dettagli

3. Il mercato internazionale dei titoli di debito

3. Il mercato internazionale dei titoli di debito Gregory D. Sutton (+41 61) 280 8421 greg.sutton@bis.org 3. Il mercato internazionale dei titoli di debito La decelerazione dell economia mondiale sembra aver frenato la domanda di nuovi finanziamenti internazionali,

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Dopo il calo dei rendimenti registrato nel corso dell'ultimo anno, per le obbligazioni in corone svedesi è ora dipassareascadenzeunpo'piùbrevi. p. 12 Barclays lancia quattro nuove obbligazioni della serie

Dettagli

Il mercato assicurativo internazionale nel 2012. (quote % del mercato mondiale) Altro 36,0% Premi totali 4.612 mld Usd. Italia 3,1% Germania

Il mercato assicurativo internazionale nel 2012. (quote % del mercato mondiale) Altro 36,0% Premi totali 4.612 mld Usd. Italia 3,1% Germania Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/2002 del 9/4/2002 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della

Dettagli

Nuovi covered warrant Unicredit su azioni, indici, tassi di cambio e materie prime 08.11.2006

Nuovi covered warrant Unicredit su azioni, indici, tassi di cambio e materie prime 08.11.2006 Nuovi covered warrant Unicredit su azioni, indici, tassi di cambio e materie prime 08.11.2006 I covered warrant UniCredit elencati di seguito sono negoziati sulla Borsa Italiana a partire da: covered warrant

Dettagli

Comunicato Stampa II Rapporto sul Mercato Immobiliare 2008 Bologna, 17 Luglio 2008

Comunicato Stampa II Rapporto sul Mercato Immobiliare 2008 Bologna, 17 Luglio 2008 Comunicato Stampa Bologna, 17 Luglio 2008 Compravendite in diminuzione del 10% rispetto allo scorso anno. Nel 2007 si sono vendute 40 mila case in meno, nel 2008 si prevede un ulteriore calo di almeno

Dettagli

La ricchezza delle famiglie italiane (miliardi di euro)

La ricchezza delle famiglie italiane (miliardi di euro) Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/22 del 9/4/22 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della banca.

Dettagli

Soldi Sette. Pensione, addio! Il vero motivo per scegliere un fondo. Quanti anni avete? www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di

Soldi Sette. Pensione, addio! Il vero motivo per scegliere un fondo. Quanti anni avete? www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di Avanquest Software, passa da acquistare a mantenere, trovate numerosi altri consigli nelle nostre consuete tabelle dedicate alle azioni. pp. 2-5 Come investire abreve? Qualisonoibondsucuipuntare i vostri

Dettagli

Finanza. Sequestrescion. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dal 25 febbraio al 3 marzo BASSO MEDIO ALTO

Finanza. Sequestrescion. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dal 25 febbraio al 3 marzo BASSO MEDIO ALTO www.altroconsumo.it/finanza Anno XXIII - 2013 26 Febbraio 1018 Finanza Acquista obbligazioni in zloty polacchi come World Bank 3,25 % 31/01/19 o in corone svedesi come Bei 4,5 % 12/08/17. p. 11 I fondi

Dettagli

Soldi Sette. C'è chi tradisce con un bacio. Un nuovo debutto. Uno stop all'euro. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di

Soldi Sette. C'è chi tradisce con un bacio. Un nuovo debutto. Uno stop all'euro. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di Autostrada Torino-Milano potrebbe acquistare quote di Impregilo, con danno per i suoi azionisti. Vendete le sue azioni e acquistate quelle di Sias. p. 12 Banca Etruria propone Certo, un deposito vincolato

Dettagli

Soldi Sette. Compra bond nostrani! Da non perdere. L'euro concede il bis. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di

Soldi Sette. Compra bond nostrani! Da non perdere. L'euro concede il bis. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di Le novità delle ultime settimane erano per certi versi attese dai mercati come si può vedere dal buon andamento dei fondi comuni. Facciamo il punto. pp. 12-13 Mentre l'europa è in recessione, l'economia

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2013-2014

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2013-2014 6 maggio 2013 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2013-2014 Nel 2013 si prevede una riduzione del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari all 1,4% in termini reali, mentre per il 2014, il recupero

Dettagli

Il Debito pubblico Italiano ammonta ad oggi a 2248 Mld di Euro

Il Debito pubblico Italiano ammonta ad oggi a 2248 Mld di Euro Il Debito pubblico Italiano ammonta ad oggi a 2248 Mld di Euro Il Debito pubblico Italiano ammonta ad oggi a 2248 Mld di Euro di Loretta Napoleoni Tratto dal: Fatto Quotidiano Fonte e link: http://movimentobaseitalia.altervista.org/debito-pubblico-chilo-ha-fatto-se-lo-pagasse/

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Da giugno le Poste hanno cambiato le modalità di calcolo dei rendimenti dei Buoni postali indicizzati all'inflazione. Ecco tutte le novità. p. 12 Come investire se il vostro orizzonte temporale non è particolarmente

Dettagli

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza

IL I L R EAL A L EST S A T T A E T RESI S D I E D NZIA I L A E Paola Dezza IL REAL ESTATE RESIDENZIALE Paola Dezza Immobiliare, asset class vincente Le ricerche sull impiego del capitale nel lungo periodo mostrano quasi sempre l ottima prestazione del mattone rispetto ad altre

Dettagli

Massimo Zanetti sbarca a Piazza Affari: non è interessante per il buon padre di famiglia, ma per chi scommette in Borsa sì. p. 13.

Massimo Zanetti sbarca a Piazza Affari: non è interessante per il buon padre di famiglia, ma per chi scommette in Borsa sì. p. 13. www.altroconsumo.it/finanza Anno XXV - 2015 26 Maggio 1127 Finanza Monte dei Paschi di Siena: l aumento di capitale è una trappola. Vendi azioni, diritti di opzione e gioisci. p. 12 Massimo Zanetti sbarca

Dettagli

STRUMENTI DERIVATI - CARATTERISTICHE DELLE OPZIONI

STRUMENTI DERIVATI - CARATTERISTICHE DELLE OPZIONI STRUMENTI DERIVATI - CARATTERISTICHE DELLE OPZIONI Le due principali categorie in cui si dividono le opzioni sono: opzioni call, assegna la facoltà di acquistare o non acquistare l'attività sottostante

Dettagli

Andamento della congiuntura economica in Germania

Andamento della congiuntura economica in Germania Andamento della congiuntura economica in Germania La flessione dell economia tedesca si è drasticamente rafforzata nel primo trimestre 2009 durante il quale il PIL ha subito un calo del 3,5% rispetto all

Dettagli

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali!

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SeDeX www.investimenti.unicredit.it Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Scopri la nuova emissione

Dettagli

Finanza. Rondini a primavera? Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dal 29 aprile al 5 maggio BASSO MEDIO ALTO

Finanza. Rondini a primavera? Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dal 29 aprile al 5 maggio BASSO MEDIO ALTO www.altroconsumo.it/finanza Anno XXIII - 2013 30 Aprile 1027 Finanza Sono passati più di 4 anni dal fallimento delle principali banche islandesi. Purtroppo di rimborsi ancora non se ne parla. p. 12 Ti

Dettagli

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro-

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro- NOTIZIE n 42 Economia debole, profitti deboli -Il 2012 si prospetta ancora più duro- 20 settembre 2011 (Singapore) - La IATA (l Associazione internazionale del trasporto aereo) ha annunciato un aggiornamento

Dettagli

Problema deflazione per Draghi

Problema deflazione per Draghi Problema deflazione per Draghi Mentre nelle aree emergenti si sta vivendo una crisi finanziaria ancora tutta da esplorare, dopo il proseguimento del tapering, il nostro Draghi ha una bella gatta da pelare,

Dettagli

LE IMPRESE ITALIANE IN RUSSIA: TRA CRISI E NUOVE OPPORTUNITÀ Manuela Marianera, Centro Studi Confindustria, dicembre 2009

LE IMPRESE ITALIANE IN RUSSIA: TRA CRISI E NUOVE OPPORTUNITÀ Manuela Marianera, Centro Studi Confindustria, dicembre 2009 LE IMPRESE ITALIANE IN RUSSIA: TRA CRISI E NUOVE OPPORTUNITÀ Manuela Marianera, Centro Studi Confindustria, dicembre 9 "Non importa quante volte cadi. Quello che conta è la velocità con cui ti rimetti

Dettagli

Gli effetti dell aumento della curva dei tassi nel mercato del fixed income

Gli effetti dell aumento della curva dei tassi nel mercato del fixed income S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La congiuntura economica Gli effetti dell aumento della curva dei tassi nel mercato del fixed income Angelo Drusiani Banca Albertini Syz & C. SpA - Milano

Dettagli

Soldi Sette. 387.000 euro. Tante novità. Euro in recupero. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di. 28 Febbraio 2012 N o 970

Soldi Sette. 387.000 euro. Tante novità. Euro in recupero. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di. 28 Febbraio 2012 N o 970 Atene propone ai grandi creditori privati un pesante taglio ai rimborsi. L'accordo potrebbe non bastare a salvareatene,elastradaappareancorainsalita. p. 12 Le ultime emissioni di Enel sono finalmente sbarcate

Dettagli

GRUPPO NOTZ STUCKI NOTA SETTIMANALE - MERCATI. 06 Maggio 2016

GRUPPO NOTZ STUCKI NOTA SETTIMANALE - MERCATI. 06 Maggio 2016 GRUPPO NOTZ STUCKI NOTA SETTIMANALE - MERCATI 06 Maggio 2016 PANORAMICA MACRO Principali Lunedì +/- Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì indici / currency 02/05/2016 03/05/2016-04/05/2016-05/05/2016-06/05/2016

Dettagli

Alla ricerca del rendimento perduto

Alla ricerca del rendimento perduto Milano, 10 aprile 2012 Alla ricerca del rendimento perduto Dalle obbligazioni alle azioni. La ricerca del rendimento perduto passa attraverso un deciso cambio di passo nella composizione dei portafogli

Dettagli

Finanza. Toto-buco. Che fare questa settimana? IN EVIDENZA Valutazione del rischio dal 4 al 10 maggio 2015 BASSO MEDIO ALTO

Finanza. Toto-buco. Che fare questa settimana? IN EVIDENZA Valutazione del rischio dal 4 al 10 maggio 2015 BASSO MEDIO ALTO www.altroconsumo.it/finanza Anno XXV - 2015 5 Maggio 1124 Finanza Expo non vuol dire solo cibo, ma anche cantieri e nuove infrastrutture. Ecco qualche riflessione sulle società del settore. p. 12 Bond

Dettagli

Soldi Sette. Peso el tacòn del buso. 4 nuovi consigli. La festa è già finita? www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di

Soldi Sette. Peso el tacòn del buso. 4 nuovi consigli. La festa è già finita? www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di I primi dati di vendita dell'iphone5 hanno spinto il titolo Apple verso nuovi record storici in Borsa. Secondo noi,però,l'azioneèalpiùdamantenere. p. 12 I titoli di Stato italiani sono tornati a essere

Dettagli

Soldi Sette. Vendi! Vendi! Trimestrali svelate. Dollaro stabile. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di. 1 Maggio 2012 N o 979

Soldi Sette. Vendi! Vendi! Trimestrali svelate. Dollaro stabile. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di. 1 Maggio 2012 N o 979 Abbiamo messo alla prova tredici tra i principali intermediari Usa: uno solo si è detto disposto a far parteciparegliitaliani all'ipodifacebook. p. 13 Secondo un vecchio adagio anglosassone i mesi buoni

Dettagli

Morning Call 30 OTTOBRE 2015. I temi della settimana. Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. possibile il rialzo a dicembre

Morning Call 30 OTTOBRE 2015. I temi della settimana. Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. possibile il rialzo a dicembre Morning Call 30 OTTOBRE 2015 I temi della settimana Ancora in primo piano le Banche centrali: dopo la Bce e la Cina. la Fed, possibile il rialzo a dicembre Pil Usa del terzo trimestre in calo all 1,5%

Dettagli

Strategie di investimento per i mercati azionari

Strategie di investimento per i mercati azionari Strategie di investimento per i mercati azionari Aggiornamento al giugno 2006 Torino, 22 giugno 2006 I mercati azionari nel 2006 I mercati internazionali Le performance dei principali mercati mondiali

Dettagli

Le tipologie di rischio

Le tipologie di rischio Le tipologie di rischio In ambito fi nanziario il rischio assume diverse dimensioni, a diversi livelli. La distinzione principale da delineare è fra rischio generico e rischio specifi co, valida per tutti

Dettagli

Soldi Sette. Amarcord. Non solo Mps. Euro in salita. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di. 29 Gennaio 2013 N o 1014 BORSE E MERCATI

Soldi Sette. Amarcord. Non solo Mps. Euro in salita. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di. 29 Gennaio 2013 N o 1014 BORSE E MERCATI Eccoti l'elenco delle cedole che ti verranno pagate e dei titoli il cui rimborso è programmato il prossimo mese, così puoi controllarli sul tuo estratto conto.p. 12 Temi il rischio e non te la senti di

Dettagli

Obbligazioni: i migliori rendimenti sul Mot. E poi occasioni di bond con alti yield più le relative azioni: l oil americano è a sconto!

Obbligazioni: i migliori rendimenti sul Mot. E poi occasioni di bond con alti yield più le relative azioni: l oil americano è a sconto! Cedole & dividendi Obbligazioni: i migliori rendimenti sul Mot. E poi occasioni di bond con alti yield più le relative azioni: l oil americano è a sconto! Volatilità non solo in ambito azionario, ma anche

Dettagli

2006 2007) 500 - -. L

2006 2007) 500 - -. L COMUNICATO STAMPA I Rapporto sul Mercato Immobiliare 27 Tempi più lunghi per vendere o affittare ma i prezzi tengono. I prezzi crescono meno velocemente che in passato: nelle città di medie dimensioni,

Dettagli

15 ma Edizione KWD Webranking 2011 Europe 500

15 ma Edizione KWD Webranking 2011 Europe 500 KWD Webranking 15 edizione a livello europeo e 10 in Italia 950 in Europa, in 28 settori diversi 24 società italiane incluse nella classifica europea Protocollo di valutazione di 120 criteri, di cui un

Dettagli

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net

Per maggiori notizie e analisi più approfondite, vai su www.etoro.net Dopo il forte rally di giovedì nei mercati azionari statunitensi, le azioni si sono consolidate e sono avanzate leggermente. Un risultato sulle Vendite al dettaglio negli USA peggiore delle attese è stato

Dettagli

NOVEMBRE 2015. Area MACRODATI ECONOMICI TITOLO CONGIUNTURA FLASH. Anno 2015. N. Doc A-9 Pagine 5

NOVEMBRE 2015. Area MACRODATI ECONOMICI TITOLO CONGIUNTURA FLASH. Anno 2015. N. Doc A-9 Pagine 5 5 NOVEMBRE 2015 Fonte Elaborazioni ANES MONITOR su ANALISI MENSILE DEL CENTRO STUDI CONFINDUSTRIA 2 5 Lo scenario economico globale non è più contrassegnato solo da fattori favorevoli. La frenata degli

Dettagli

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Analisi e Previsoni dal 15-01-2010 al 21-02-2011 Tutti i diritti riservati TT 2010

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Analisi e Previsoni dal 15-01-2010 al 21-02-2011 Tutti i diritti riservati TT 2010 SUPERmAT Analisi di borsa settimanale (DA PAG. 2 A PAG. 92) L'analisi di borsa settimanale presentata dal nostro Trading System SUPERmAT è proiettata nel breve periodo. All'interno di quest'orizzonte temporale,

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 21 marzo 2013 S.A.F.

Dettagli

Conti deposito - giugno 2012

Conti deposito - giugno 2012 www.aduc.it Conti deposito - giugno 2012 Articolo di Barbara Auricchio - 6 giugno 2012 Al termine della riunione del consiglio direttivo della Centrale Europea tenutosi in data odierna, è stata comunicata

Dettagli

BOND TARGET GIUGNO 2016

BOND TARGET GIUGNO 2016 BOND TARGET GIUGNO 2016 Fausto Artoni, Stefano Mach, Luca Lionetti Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Febbraio 2012 1 BOND TARGET GIUGNO 2016: CHE COSA E? Bond Target Giugno 2016 è un

Dettagli

Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012

Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012 CASSA DI PREVIDENZA - FONDO PENSIONE PER I DIPENDENTI DELLA RAI E DELLE ALTRE SOCIETÀ DEL GRUPPO RAI - CRAIPI Report semestrale sulla Gestione Finanziaria al 30 Giugno 2012 SETTEMBRE 2012 Studio Olivieri

Dettagli

La ricchezza finanziaria delle famiglie italiane

La ricchezza finanziaria delle famiglie italiane Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/22 del 9/4/22 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della banca.

Dettagli

Soldi Sette. Kalispera! Sussurri e grida. Scelte difficili. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di. 25 Gennaio 2011 N o 917

Soldi Sette. Kalispera! Sussurri e grida. Scelte difficili. www.soldi.it. Informazione finanziaria indipendente di. 25 Gennaio 2011 N o 917 Nuove condizioni per il conto di deposito di Bcc di Brescia: apritelo ma solo se avete da investire cifre importanti e se abitate nella provincia di Brescia. p. 12 Gli ultimi risultati di Monsanto hanno

Dettagli

Finanza. Troppo. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dal 27 maggio al 2 giugno BASSO MEDIO ALTO

Finanza. Troppo. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dal 27 maggio al 2 giugno BASSO MEDIO ALTO www.altroconsumo.it/finanza Anno XXIII - 2013 28 Maggio 1031 Finanza Il metallo giallo è in una situazione delicatissima e il suo prezzo è a un bivio: ecco il punto della situazione. p. 14 Il bollo ha

Dettagli

Allianz, Axa, Le Generali a confronto. Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012

Allianz, Axa, Le Generali a confronto. Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012 Allianz, Axa, Le Generali a confronto Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012 Elaborazioni dai bilanci consolidati dei 3 big assicurativi europei A cura di F. Ierardo Coordinamento di N. Maiolino 2012

Dettagli

Finanza. Nelle palle degli occhi. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dall 8 al 14 aprile BASSO MEDIO ALTO

Finanza. Nelle palle degli occhi. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dall 8 al 14 aprile BASSO MEDIO ALTO www.altroconsumo.it/finanza Anno XXIII - 2013 9 Aprile 1024 Finanza Disinvesti dai bond bancari e diversifica su più conti. Rispondiamo ai quesiti più significativi sulla crisi. p. 13 Il rendimento di

Dettagli

NEWSLETTER SOCI - N. 25 25 SETTEMBRE 2012

NEWSLETTER SOCI - N. 25 25 SETTEMBRE 2012 Si riporta di seguito un estratto del documento che sarà pubblicato come informativa semestrale sul sito della Banca e che sintetizza i principali aggregati economici oggetto di approvazione di bilancio

Dettagli

Finanza. Piano B. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dal 10 giugno al 16 giugno BASSO MEDIO ALTO

Finanza. Piano B. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dal 10 giugno al 16 giugno BASSO MEDIO ALTO www.altroconsumo.it/finanza Anno XXIII - 2013 11 Giugno 1033 Finanza I titoli di Stato irlandesi hanno rendimenti interessanti. Investi una piccola somma in Republic of Ireland 5,4 % 13/03/2025. p. 14

Dettagli

Finanza. Serrata pubblica. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dal 30 settembre al 6 ottobre BASSO MEDIO ALTO

Finanza. Serrata pubblica. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dal 30 settembre al 6 ottobre BASSO MEDIO ALTO www.altroconsumo.it/finanza Anno XXIII - 2013 1 Ottobre 1045 Finanza Vendi l obbligazione neozelandese che ti abbiamo consigliato nel n 842 e incassa il guadagno! p. 12 Non acquistare bond in lire turche,

Dettagli

Che cosa succederebbe se tornasse la lira? Noi ti diciamo la nostra, tu dicci la tua scrivendo a direttore@altroconsumo.it. p. 15.

Che cosa succederebbe se tornasse la lira? Noi ti diciamo la nostra, tu dicci la tua scrivendo a direttore@altroconsumo.it. p. 15. www.altroconsumo.it/finanza Anno XXIV - 2014 1 Aprile 1071 Finanza La tua seconda pensione: scopri come costruire la tua rendita integrativa sfruttando i titoli di Stato italiani. p. 14 Che cosa succederebbe

Dettagli

La crisi del settore bancario in Europa

La crisi del settore bancario in Europa La crisi del settore bancario in Europa 26 ottobre 2011 Christine Lagarde, direttrice del Fondo Monetario Internazionale, già ad agosto aveva dichiarato che occorrevano circa 200 miliardi di Euro per ricapitalizzare

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 22 novembre 2013 S.A.F.

Dettagli

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014 Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze Maggio 2014 1 Sommario 1. IL CONSUMO DI VINO 3 2. TENDENZE DEL COMMERCIO MONDIALE DI VINO NEL 2013 6 3. PRINCIPALI ESPORTATORI NEL 2013 8 4. PRINCIPALI IMPORTATORI

Dettagli

Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato

Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato 1 Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato quindi un milione di copie, pari a poco meno del 20% del

Dettagli

Alcune banche stanno facendo pasticci con il calcolo del bollo. Controlla se hai pagato il giusto sennò fatti ridare i tuoi soldi! p.

Alcune banche stanno facendo pasticci con il calcolo del bollo. Controlla se hai pagato il giusto sennò fatti ridare i tuoi soldi! p. www.altroconsumo.it/finanza Anno XXV - 2015 3 Marzo 1115 Finanza Scopri come seguire i nostri consigli con qualche esempio pratico per realizzarli a partire dagli investimenti che hai già. p. 12 Alcune

Dettagli

Scenari macroeconomici e prospettive di crescita

Scenari macroeconomici e prospettive di crescita Scenari macroeconomici e prospettive di crescita Luca Paolazzi Direttore Centro Studi Confindustria Lo scenario economico globale presenta condizioni favorevoli. Ma l incertezza è il maggior ostacolo a

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Con.Edison ha guadagnato molto negli ultimi tempi sulla scia del buon andamento delle utility: scopri che cosa devi fare. p. 14.

Con.Edison ha guadagnato molto negli ultimi tempi sulla scia del buon andamento delle utility: scopri che cosa devi fare. p. 14. www.altroconsumo.it/finanza Anno XXV - 2015 17 Febbraio 1113 Finanza Sono tante le società che ti propongono guadagni stellari con forex, opzioni binarie o cfd. Ecco le risposte ai tuoi dubbi. p. 13 Con.Edison

Dettagli

Nota congiunturale I trimestre 2002

Nota congiunturale I trimestre 2002 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA NOVARA Nota congiunturale I trimestre 2002 a cura dell Ufficio studi 81 80 79 78 77 76 75 74 73 72 6 4 2 0-2 -4-6 -8 71-10 I/98 II/98 III/98 IV/98

Dettagli

CHALLENGE SOLIDITY AND RETURN TABELLA DEGLI INVESTIMENTI AL 30 GIUGNO 2015

CHALLENGE SOLIDITY AND RETURN TABELLA DEGLI INVESTIMENTI AL 30 GIUGNO 2015 TABELLA DEGLI INVESTIMENTI AL 30 GIUGNO 2015 1) INVESTIMENTI A) VALORI MOBILIARI AMMESSI AD UNA BORSA VALORI UFFICIALE O NEGOZIATI IN UN MERCATO REGOLAMENTATO 1) VALORI MOBILIARI QUOTATI: AZIONI IRLANDA

Dettagli

Se sposti conto corrente e conto titoli in Deutsche Bank entro il 30 giugno ti sarà dato un premio. Interessante? No. p. 14.

Se sposti conto corrente e conto titoli in Deutsche Bank entro il 30 giugno ti sarà dato un premio. Interessante? No. p. 14. www.altroconsumo.it/finanza Anno XXIV - 2014 25 Febbraio 1066 Finanza Che cosa fare se da un cassetto saltano fuori vecchi certificati azionari ancora in formato cartaceo? p. 13 Se sposti conto corrente

Dettagli

IL QUADRO MACROECONOMICO

IL QUADRO MACROECONOMICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CONGIUNTURA ECONOMICA - PUNTI DI VISTA E SUGGERIMENTI DI ASSET ALLOCATION IL QUADRO MACROECONOMICO DOTT. ALBERTO BALESTRERI Milano, 20 novembre 2014 S.A.F.

Dettagli

Requiem per il segreto bancario svizzero: se hai portato soldi in Svizzera legalmente non devi fare nulla, in caso contrario p. 15.

Requiem per il segreto bancario svizzero: se hai portato soldi in Svizzera legalmente non devi fare nulla, in caso contrario p. 15. www.altroconsumo.it/finanza Anno XXV - 2015 27 Gennaio 1110 Finanza Le nuove scelte della Bce riportano i riflettori anche sull oro. Scopri che fare con i tuoi investimenti nel giallo metallo. p. 14 Requiem

Dettagli

View. Fideuram Investimenti. 12 ottobre 2015

View. Fideuram Investimenti. 12 ottobre 2015 12 ottobre 2015 View Fideuram Investimenti Indice Sintesi scenario 1 Macroeconomia 2 Mercati Azionari 3 Mercati Obbligazionari 5 Scenario macroeconomico Confermiamo di non aver apportato revisioni significative

Dettagli

Strategia d investimento

Strategia d investimento Strategia d investimento Indicatori dell Asset Allocation Strategia d investimento (asset classes, valute, duration obbligazionarie) Bollettino mensile no. 6 giugno 2011 A cura dell Ufficio Ricerca e Analisi

Dettagli

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e Centro Studi COSTRUZIONI: ANCORA IN CALO I LIVELLI PRODUTTIVI MA EMERGONO ALCUNI SEGNALI POSITIVI NEL MERCATO RESIDENZIALE, NEI MUTUI ALLE FAMIGLIE E NEI BANDI DI GARA I dati

Dettagli