ecomedia strategie e sistemi di comunicazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ecomedia strategie e sistemi di comunicazione"

Transcript

1 Progetto delle modalità per la realizzazione del Sito dei Consultori della ASL Roma D secondo quanto previsto nell allegato B della Gara a Procedura Negoziata ai sensi dell art. 125 del D.Lgs 163/2006 per la realizzazione e per la sua successiva manutenzione e implementazione del Sito dei Consultori della ASL Roma D di cui alla lettera di invito Racc del

2 2 Indice 1. Progettazione, 3 2. Il progetto grafico del sito, 9 3. Aspetti operativi e di gestione, Struttura del Team, sviluppo e tempi del progetto, Il content Management System, Piano di comunicazione, Postazione informatica, 64 Allegato Il Content Management: JOOMLA!, 66

3 1. Progettazione 1.1 Criteri generali di progettazione Creare oggi siti web o portali che rispettino criteri di progettazione di alta qualità, è una condizione necessaria per riuscire in modo efficace a trasmettere il proprio messaggio al più elevato numero di utenti. La capacità di mettere in pratica determinati principi di progettazione (norme internazionali e raccomandazioni) significa quindi realizzare un sistema che tenga conto di diversi aspetti. Si sono inoltre tenuti presenti gli indirizzi contenuti nelle Linee guida per l organizzazione, l usabilità e l accessibilità dei siti web delle pubbliche amministrazione del Dipartimento della Funzione Pubblica che sottolinea, tra l altro, come l'utilizzo ottimale delle tecnologie di comunicazione e, in particolare, di Internet, costituisce un'esigenza strategica per le pubbliche amministrazioni e che il Web è contemporaneamente uno strumento comunicativo ed una tecnologia organizzativa, in quanto permette di lavorare insieme ad altri e di condividere informazioni tra uffici, di realizzare pratiche di integrazione tra basi di dati e tra procedure, nonché forme di collaborazione con soggetti esterni a una determinata amministrazione. 3 Nelle pagine seguenti metteremo in luce questi criteri fondamentali tracciandone le peculiarità importanti che verranno messe in pratica nella progettazione del sito.

4 1.1.1 Grafica La grafica (sui cui ritorneremo in modo analitico al punto Il progetto grafico del sito ), è l interfaccia primaria con l utente, risulta per certi versi la prima vera informazione trasmessa, per questo deve orientare subito l utente che visita il sito web mettendolo in condizioni di capire il contesto informativo in cui si trova. In questa prospettiva assume rilevanza cruciale il progetto grafico che deve rendere immediatamente conto delle possibilità, dei limiti e delle modalità di funzionamento del sito evidenziando la relazione tra le azioni che l'utente può compiere sull'interfaccia ed i risultati che può ottenere Interattività 4 Riguarda la numerosità e la completezza dei servizi offerti al pubblico. La progettazione di servizi interattivi si basa solitamente sulla tipologia del sito che si deve realizzare. Siti di pubbliche amministrazioni, per esempio, comprendono di solito una quantità molto minore di processi interattivi rispetto a portali di commercio elettronico. Nel caso di Consultori in rete si è comunque tenuto ben presente l elemento dell interattività con l utenza in quanto essa va considerata come uno dei requisiti fondamentali anche in relazione agli sviluppi futuri. Si pensi, ad esempio, alle scuole e a come, tramite il sito, possa essere implementata n volte la capacità odierna di intervento. spesso limitata da carenza di personale.

5 1.1.3.Accessibilità ed Usabilità La definizione più accettata di usabilità fa riferimento alla norma ISO Usabilità è il grado in cui il sito o il portale può essere usato ed è quindi accessibile da particolari utenti per raggiungere certi obiettivi di massima fruibilità delle informazioni pubblicate, come ad esempio la presentazione di determinati servizi, con efficacia, efficienza e soddisfazione da parte di chi vi accede. In pratica questo si traduce in regole da applicare nella progettazione delle pagine che consentano ad esempio di avere sempre a disposizione un link che consenta di tornare alla home page oppure di ripercorrere il cammino logico in senso inverso ecc Navigabilità La navigabilità del sito è legata alla possibilità di rendere disponibile all utente processi semplici di consultazione ipertestuale delle informazioni inserite nel sito. Essa è garantita da sistemi di navigazioni generale che consentono l'accesso alle aree significative o funzioni chiave del sito, indipendentemente dal punto in cui l'utente si trova all'interno della gerarchia dei contenuti del sito; da sistemi di navigazione locale, che permettono agli utenti di esplorare aree di contenuto immediatamente collegate a quella già selezionata; da sistemi esterni alla gerarchia del sito quali sono ad esempio le mappe del sito, gli indici e le guide, il motore di ricerca ecc. La

6 navigabilità deve quindi essere semplice ed intuitiva e non deve appesantire la consultazione. L utilizzo di strumenti automatizzati per la gestione dei contenuti (Contents Management System) garantisce che le regole di navigazione definite per il sito vengano rispettate in ogni momento e che non vi siano link ipertestuali non utilizzabili o obsoleti Contenuto informativo e strumenti redazionali Il contenuto informativo non è un grado di valutazione di un sito web ma un dato oggettivo che, se subito chiaro, orienta la progettazione. Siti con una grossa mole di informazioni e con diversi servizi disponibili devono essere organizzati, al livello strutturale e grafico in modo differente rispetto a siti in cui il messaggio comunicazionale si basa su una quantità minima di informazioni. Una regola generale di progettazione prevede la possibilità di separare tra loro il contenuto, la struttura e la presentazione del sito. Importanza fondamentale assume pertanto l uso di strumenti redazionali ben progettati. Per questo Ecomedia adotta da tempo strumenti di CMS adatti a mantenere una elevata qualità del sito gestendo separatamente le informazioni dalla loro presentazione al pubblico. Il sistema consentirà quindi, attraverso semplici strumenti, la completa gestione delle informazioni da pubblicare ed il pieno controllo del processo di pubblicazione. 6

7 Scalabilità La scalabilità è legata alla possibilità di aggiornare o addirittura trasformare il proprio sito senza la necessità di progettare nuovamente gli altri componenti. La soluzione Ecomedia risulta scalabile in quanto, come già descritto in precedenza, i vari componenti sia se presenti sulla stessa macchina che su macchine differenti risultano comunque suddivisi in modo che, ognuno di questi, possa essere aggiornato senza sconvolgere o addirittura in modo completamente trasparente rispetto agli altri. La grafica ad esempio potrà essere rivista nel prossimo futuro aggiornandola ai nuovi standard presenti sul Web o semplicemente allineandola a nuove esigenze grafiche senza sconvolgere i meccanismi della soluzione Manutenibilità La manutenibilità risulta essere un altro fattore che rende vincente una soluzione rispetto ad altre. L architettura proposta prevede l identificazione dei vari componenti, sia hardware che software, in modo che l eventuale azione correttiva venga eseguita e si concentri solo sul modulo implicato. Il CMS inoltre rende automatici dei controlli di consistenza che permette una gestione dei contenuti affidabile eliminando le verifiche manuali che, per loro natura, non risultano affidabili soprattutto quando i contenuti ed i legami fra le diverse pagine diventano molto numerosi.

8 Sicurezza e affidabilità La soluzione proposta permette di rendere affidabile la fruizione del sito in termini di disponibilità. Ecomedia ha una buona esperienza nel campo della alta disponibilità ed è in grado, in futuro, di inserire la soluzione così progettata in una architettura che preveda la ridondanza dei sistemi e quindi l alta affidabilità della soluzione. La disponibilità di informazioni risulta essere, in determinati ambiti, una componente fondamentale che porta al successo dei progetti. L evoluzione della soluzione potrebbe portare all implementazione dell intero sistema sull intranet aziendale e la pubblicazione su internet direttamente dai propri server interni. Anche in questo Ecomedia è in grado di realizzare un progetto in cui la sicurezza dei dati interni viene garantita attraverso l utilizzo di strumenti hardware e di protocolli software che consentono la massima protezione delle informazioni aziendali. 8

9 2. Il progetto grafico del sito 2.1 Premessa Le ipotesi grafiche qui illustrate (per le quali si rinvia anche alle stampe allegate in un folder separato), come già anticipato in precedenza, illustrano in maniera esauriente come la scrivente Ecomedia,, ha inteso rispondere a quanto indicato nel documento finalizzato alla presentazione delle offerte (d ora in poi: Allegato B ) di cui ritiene di aver recepito in toto le finalità in esso indicate e che debbono essere tradotte in un importante strumento di comunicazione quale può essere, appunto, un sito web. Il progetto grafico di realizzazione del sito, e queste note, sono dunque il frutto di un analitico ed impegnativo progetto di comunicazione che ha come soggetti e referenti, da una parte il consolidato know how di professionalità e conoscenze della ASL e, nello specifico, del personale dei consultori con le sue competenze multidisciplinari e, dall altra, sia gli attuali che i potenziali fruitori del servizi offerti dalla struttura dei Consultori. Tutti coloro, quindi, cui il sito è diretto, sia per offrire servizi migliori sia per consentire, ad una nuova utenza, un approccio diverso e in sintonia con la modificazione degli strumenti di comunicazione dei media e dei linguaggi. 9

10 D altronde nel citato Allegato B sono espresse con grande chiarezza le problematiche che hanno motivato la realizzazione di un sito e che possono essere riassunte nella necessità di utilizzare strumenti innovativi per raggiungere l utenza, far conoscere maggiormente i servizi offerti, risolvere alcune problematiche, ove possibile anche via internet, stimolare un maggiore contatto con la struttura del consultorio, contribuire, a dare una risposta a quei tanti disagi, giovanili e non solo,che ogni giorno vengono posti all attenzione dei suoi operatori. L impostazione dell interfaccia grafica ha tenuto presente, in particolare, tutti gli elementi (descritti nel Allegato B al punto 2, dal titolo Aspetti di carattere generale ), che ponevano l esigenza di riuscire: a raggiungere l utenza giovanile con le difficoltà relative all affettività e alla sessualità, i rapporti spesso complessi con i genitori, l alcol, la droga in un mondo - come dice l ultimo rapporto del Censis sulla comunicazione - in cui domina, a tutti i livelli il principio di privatizzazione dei beni come dei sogni, dei talenti come dei corpi ; a raggiungere le neo mamme nei difficili momenti pre e post-partum, le giovani coppie e, in particolare, ad intercettare l utenza genericamente femminile soprattutto per le problematiche sempre più diffuse legate alle forme di violenza, di stalking ecc. Si è pertanto voluto offrire un immagine per alcuni versi più da testata giornalistica e di giocare su alcuni elementi grafici che fanno parte di un linguaggio in cui l immagine accattivante e gradevole consente di veicolare contenuti spesso difficili. 10

11 Home Page 11

12 2.2 Il Logo dei Consultori in rete Le considerazioni precedentemente esposte hanno trovato una loro prima applicazione nella individuazione di un logo dei Consultori in rete (del quale nelle precedenti pagine sono stati illustrati alcuni bozzetti preparatori) che riassumesse, con una grafica accattivante e di fruibilità immediata, la filosofia del progetto: un colloquio interattivo con l utenza e un aggancio forte, soprattutto al mondo giovanile, (anche) mediante la rete. Da esso discende tutto lo stile della pagina la cui caratteristica principale (di essa come di tutto il resto del sito), soprattutto in ordine ai contenuti, è quella ben sottolineata nell Allegato B, ovvero di una forte capacità di risposta da parte della struttura dei Consultori e delle risorse professionali in essa operanti, alla domanda che un inziativa di questo genere può sicuramente contribuire a far crescere La struttura generale Tre le aree fondamentali in cui è suddivisa la struttura della pagina (sui cui elementi costitutivi ritorneremo in seguito illustrando ciascuno di essi). Un area che viene solitamente definita Copertina con, nella fascia centrale, una serie di news con argomenti di attualità o, comunque, da evidenziare e sottoporre all attenzione dell utente. Chiude quest area una fascia dedicata a Dossier e Approfondimenti. Nella fascia di destra si

13 trovano, dopo il tradizionale spazio delle voci ricorrenti, ovvero quelle maggiormente cliccate dagli utenti, tutti i link alle pagine interne o a determinati servizi (dallo spazio giovani alle attività del Consultori nelle scuole). In quella di sinistra una serie di utilità (il calendario, il meteo, il box dal quale è possibile accedere alle informazioni sull andamento stagionale dei vari pollini); link a servizi vari (da leggere, glossario, vorrei sapere ecc.) o pagine specifiche (quali quelle dei video o la fotogallery), o ai vari canali di social network. 2.4 La testata Nella testata sono stati inseriti gli elementi successivamente indicati. Prima della loro disamina è necessario far presente che, avvalendoci della libertà chiaramente espressa dal Documento, abbiamo in parte modificato le indicazioni fornite. Infatti non è stato per esempio inserito il box con il testo a scorrimento in quanto esso è ritenuto in conflitto con la normativa sull accessibilità dei siti web della Pubblica Amministrazione. Inoltre, anche l indicazione del posizionamento della striscia con le voci di menù del più generale sito dell Azienda ci è sembrato fuorviante perchè poteva essere confuso con quello dei Consultori in rete, mentre è stato ritenuto più opportuno poter rinviare direttamente, dallo stesso logo, al sito della Roma D (che 13

14 si aprirà oltretutto in una pagina specifica in modo che l utente possa comunque rimanere nel sito dei Consultori in rete) e, eventualmente da lì navigare secondo i menù di nagigazione previsti nel sito aziendale. La testata comunque riporta: il logo dei Consultori in rete il logo della ASL Roma D (linkato al sito della ASL) il logo della Regione Lazio un primo menù di navigazione l area dedicata alle ricerche nel sito Nella fascia superiore dell header è stata inoltre posizionata sia la data del giorno che le stesse voci di utilità varie poste al piede della pagina, un uso sempre più diffuso per agevolare l utente per evitargli lo scrolling necessario per scendere a piè di pagina o viceversa. 14 Subito sotto il logo, la stringa con la voce Home è quella che nelle pagine successive contiene le briciole, ovvero le indicazioni che servono all utente per capire il percorso effettuato e per sapere sempre dove si trova. Per quanto riguarda il Logo della Regione Lazio si tratterà di valutare se esso deve diventare un link al sito della Regione (sempre da aprirsi in un altra pagina) o ad una particolare area della stessa.

15 2.5 I menù di navigazione della testata Per i menù di navigazione della testata sono state individuate le seguenti voci, oltre alla voce Home che consente sempre di ritornare all Home Page: Chi siamo Aree tematiche Servizi Normativa Chi siamo: è la classica area di presentazione dell azienda, dell ente ecc. Nello specifico è la pagina dedicata ai Consultori e ai servizi offerti. 15 Aree tematiche: sono state racchiuse sotto questa voce tutte quelle tematiche che, nel citato Documento, a pag. 6, venivano indicati come temi che avranno delle loro pagine di riferimento, testi, documenti, link e quant altro. Servizi: sotto tale voce abbiamo ipotizzato che possa essere indicato con chiarezza all utente quali sono i servizi offerti comprensivi dei link alle pagine specifiche dove è possibile avere ogni più esaustiva informazione. Si pensi ad esempio alla voce Consulenza per affidamenti e adozioni.

16 2.6 La copertina La copertina è dedicata ad evidenziare, con immagini e un testo sottostante, 3 o più notizie importanti, di attualità ecc. Lo scorrimento è automatico oppure determinato dall utente, tramite gli appositi bottoni laterali. Questo spazio può essere adattato anche ad altre esigenze: un banner informativo, una comunicazione importante ecc. 2.7 La fascia delle news centrali Anche in questo caso attualità o argomenti significativi da portare all attenzione dell utente. Non a caso si sono utilizzati, a mo di esempio, tre argomenti quali le recenti polemiche post elettorali sulla pillola del giorno dopo, la presentazione alle donne e alla stampa dell Agenda Antistalking Alba, e l apertura dell ultimo Consultorio della ASL Roma D nel IV Distretto. Le immagini che accompagnano sempre il testo non solo con una funzione di supporto ma anche con una propria autonomia di discorso. 16

17 2.8 La fascia laterale sinistra E un area in cui sono racchiuse molteplici utilities. Le prime tre sono il calendario, il meteo e l andamento stagionale dei pollini e delle relative allergie. L ottica che sottende queste tre utilities è quella che il sito debba presentarsi a qualsiasi tipologia di utente come uno strumento in grado di rispondere a molteplici esigenze, come è quella, per esempio, di sapere il tempo che farà, per una mamma che il giorno dopo deve portare il proprio figlio ad una visita pediatrica, oltre a quella, molto più a carattere medico, che deriva dal capire che quegli starnuti del bambino sono magari legati alla situazione di picco della fioritura della Parietaria o di un cupressacea. 17

18 Nel Box In più sono elencate una serie di voci importanti: Da leggere: libri classici o recenti che attengono alle tematiche del Consultorio Glossario: non solo il classico elenco di parole con la loro spiegazione ma anche corredato da una serie di utili FAQ (vedi esempio) ed eventuali link ad approfondimenti. Link utili: stessa logica del glossario. Non un banale elenco del telefono ma ogni voci arricchita da quel valore aggiunto che è un abstract dove viene spiegato cosa si troverà in quel sito e perchè è stato indicato. Vorrei sapere: una serie preordinata di FAQ preordinate con le rispettive risposte ma anche la possibilità di porne di nuove tramite . Area video: dove trovare una serie di video interessanti (da quelli del baby-massaggio a quelli attinti dall universo mediatico televisivo) ma anche dove poter mandare propri contributi. Fotogallery:stesso contenitore come nell area video. 18 GLOSSARIO SPIRALE Conosciuto anche con i nomi di dispositivo intrauterino e IUD (Intra Uterine Device) e spirale, rappresenta un metodo contraccettivo femminile. Gli IUD consistono in un piccolo dispositivo di plastica (o metallo), molto elastico e leggero (pesa circa un grammo) che viene inserito nell'utero dal ginecologo, dopo un preliminare esame medico. A seconda del modello, la sua forma Può essere quella di una spirale, di una T, di un 7, di una Y o di semicerchio; alcuni di essi sono di solo materiale plastico, in altri (medicati) alla struttura plastica è associato un filamento di rame o un ormone, il progesterone che, rilasciato gradualmente nell'arco di 1 o più anni, ne aumenta l'efficacia contraccettiva. Tutti hanno uno o due fili di nylon che, quando lo IUD è al suo posto, sporgono per alcuni centimetri in vagina, rendendo più semplice verificarne la corretta posizione e facilitando il suo disinserimento da parte del ginecologo al momento opportuno. Il ginecologo, dopo aver raccolto l'anamnesi e dopo l'esame medico, consiglia in base alle dimensioni dell'utero, allo stato fisico, ai progetti di gravidanze future, lo IUD più adatto. L'inserimento dello IUD dura pochi minuti e non è particolarmente doloroso, specie se la donna riesce a rimanere rilassata. Il ginecologo provvede alla sua applicazione. Piegato all'interno di un piccolo tubo applicatore, lo IUD viene portato in su attraverso la vagina e il canale cervicale fino alla cavità uterina. Spirale - FAQ Si può richiedere al Consultorio l applicazione della spirale? SI E necessario pagare il ticket? No Bisogna prendere appuntamento? SI Chi è la figura professionale da contattare? Qualsiasi figura sanitaria E necessario effettuare prima una visita? Si, è necessario Da che età si può mettere? Non è come la contraccezione, quindi è opportuno parlarne con il medico Ci sono controindicazioni? Possono esserci; il medico può darti un quadro preciso Leggi anche

19 Il Box Seguici su è dedicato ai social network. Per quanto riguarda i vari canali che sono stati qui ipotizzati e che, naturalmente, posso essere ampliati (la ASL Roma D è oltretutto presente su Facebook da tempo) è bene precisare che, come nuovamente ci ricorda il Censis nell 8 Rapporto sulla comunicazione, Facebook e You Tube, Messenger e Twitter, così come tutta la costellazione di attività e iniziative che vanno sotto il nome di web 2.0, non sono semplici applicazioni di Internet, bensì veri e propri media. Infatti, proprio grazie ad essi Internet è potuta finalmente uscire dalla dimensione elitaria che l aveva contraddistinta in passato. Questo è potuto accadere perché il mondo del web 2.0 è prima di tutto una mentalità - non una tecnologia - che si serve di Internet come piattaforma, con lo scopo di collegare in modo attivo le persone tra loro, a prescindere dal supporto tecnologico che di volta in volta viene utilizzato. 19 Si è voluto fare questa citazione per sottolineare l importanza che sia la ASL Roma D (che lo ha già espresso nel Documento di invito alla gara), sia la Ecomedia attribuiscono ai social network, come strumenti di comunicazione soprattutto con l utenza giovanile, da valorizzare tramite il sito Internet anche se ciò rappresenta una sfida importante per la struttura dei Consultori e delle professionalità in esso operanti.

20 2.9 La fascia laterale destra Nella fascia di destra abbiamo, un primo box in cui vengono evidenziate le principali voci di interesse del sito, così come come scaturiscono in automatico dalla navigazione tra i vari temi. Successivamente abbiamo il link all area dello Spazio giovani, (vedi pag. 25) quindi un Box video dedicato o all apertura diretta di un video e con un link ad un area archivio in cui sono presenti vari video divisi per argomento. Cerca il tuo consultorio è un link mediante il quale viene visualizzata la localizzazione geografica dei consultori della ASL Roma D (vedi pag. 23, 24) con i numeri di telefono di riferimento, le modalità per arrivarci ecc. 20 Il Consultorio nelle scuole documenta i programmi dei corsi svolti dal Consultorio negli Istituti scolastici e prevede anche la possibilità di prenotazioni dei corsi da parte degli stessi. Il Consultorio è anche per voi, Aiutaci a proteggerli, Sei vittima di violenze? Chiamaci e Sportello Antistalking, sono tutti i link a pagine interne dedicati agli specifici argomenti e ai servizi forniti dal Consultorio nei vari ambiti: utenza multiculturale, bambini e donne maltrattate, vittime di stalking, ecc.

21 2.10 L area Dossier e Approfondimenti L area Dossier e approfondimenti che chiude la pagina, è finalizzata ad offrire la possibilità di approfondire un tema mediante il rinvio ad un documento singolo o ad una serie di testi differenti e complemetari, a scaricare una brochure illustrativa ecc. ma può essere anche utilizzata di volta in volta per differenti esigenze specifiche Le pagine interne Gli argomenti trattati in Home page hanno la loro prosecuzione in una pagina interna che ripropone, per una continuità di navigazione, molti degli elementi della stessa Home page pur con alcune caratteristiche grafiche differenti. Come infatti si può vedere dalle proposte allegate successivamente, la fascia di sinistra rimane inalterata mentre, per dare maggior spazio alla prosecuzione delle notizie ecc, tutti gli elementi della fascia di destra vengono accorpati in un apposito box a pie di pagina con i link alle stesse aree presenti in Home page. In ogni caso l impaginazione delle pagine interne potrà variare in funzione del tipo di informazione da presentare.

22 Pagina interna 22

23 Pagina interna Cerca il tuo consultorio /1 23

24 Pagina interna Cerca il tuo consultorio /2 24

25 2.12 Lo Spazio giovani Come previsto dalla specifica richiesta del bando lo Spazio giovani del sito dei Consultori in rete presenta caratteristiche specifiche pur dovendo rispettare l architettura generale del sito e l impostazione del template con cui esso verrà realizzato. Un primo elemento di differenziazione risiede nel logo dello spazio giovani che sostituisce, nel posizionamento, quello di Consultori in rete che resta comunque nella testata. 25 Inoltre è stata effettuata una modifica sulla fascia di sinistra, sostituendo il meteo e il box di pollini e allergie con un area dedicata al fumetto. Meteo e pollini e allergie restano comunque come link presenti nel box In più. Anche le news ovviamente sono indirizzate ad un pubblico giovanile, maschile e femminile, lo stesso pubblico al quale sono indirizzate le pagine successive, quelle richieste dal punto 3.3 del Bando.

26 Home page Spazio giovani 26

27 Pagina interna Spazio giovani 27

28 2.13 I form per l interazione con il sito Riteniamo questa una rubrica estremamente importante del progetto. L idea di aprire un canale comunicazionale diretto con l utenza, soprattutto giovanile, rappresenta uno degli elementi caratterizzanti il sito Consultori in rete visto che i Consultori rivestono sul territorio un ruolo fondamentale per la salute e la qualità della vita delle persone, erogando servizi delicati e complessi. Quest area tende a creare un rapporto diretto con l utenza sia per consentire risposte quanto più immediate possibili sia perchè consente di inviare tempestivamente alle professionalità competenti il compito di rispondere a domande e problematiche complesse. Sia chiaro: il sito non sostituisce minimamente il rapporto diretto dell utente con l operatore (infermiere, assistente sociale o sanitario, medico, psicologo ecc.) anche se può farlo in relazione a problematiche semplici ed offrendo in ogni caso un informazione corretta su tutte le tematiche che attengono alla propria mission. In ogni caso lo arricchisce e lo integra soprattutto se viene usato come strumento innovativo di dialogo, aggiornato continuamente e non usato come un armadio in cui infilare, anche se in modo ordinato, tanti, più o meno corposi, faldoni. 28 All utente sarà dunque data la possibilità di interagire con il personale del Consultorio in vari modi: dialogando in diretta con il personale del Consultorio in appositi orari e con differenti tipologie di personale (l infermiera, il pediatra, il ginecologo, lo psicologo, l esperta di massaggio infantile ecc.);

29 dialogando fra utenti attraverso il blog del Consultori inviare un messaggio con una richiesta di informazioni riservate ; mandare uno short message (sms) per una risposta urgente inviare fotografie e/o brevi video su tematiche indicate dalla ASL o in modo libero. La redazione dopo un primo vaglio e verificato che il/i messaggi corrispondano ai criteri predefiniti (ad esempio i requisiti fondamentali quali nome e cognome del mittente, mail o telefono dove poter essere raggiunto; il fatto che non siano di contenuto volgare ecc.), provvederà alla messa on-line del messaggio (della foto, del video, della segnalazione ecc.), in forma anonima se l anonimato è stato richiesto e, anche interessando i giusti referenti interni, preparerà una risposta. 29 Un attività, realizzata tramite il sito, che si affianca perfettamente all iniziativa, in corso dal 1 gennaio scorso, di poter ricevere, via sms, informazioni utili di varia natura da parte dell ASL Roma D. Sostanzialmente quest area prevede almeno queste tipologie di form: Blog. Per il dialogo tra gli utenti Chat. Per il colloquio con il personale dei Consultori Mail. Invia una domanda. Verrà messa a disposizione un apposita mail a cui l utente potrà inviare una mail. La redazione, dopo aver verificato il contenuto provvederà a

30 metterla on-line e a fornire la risposta; Invio di foto o video. Direttamente dalle pagine del sito, tramite un form specifico, l utente potrà inviare le sue segnalazioni completandole con foto e piccoli video. I dati ricevuti verranno automaticamente inseriti nel sistema e, dopo il vaglio della redazione, saranno messi on-line. SMS Questo è l unico caso in cui non è previsto un apposito form. L utente potrà inviare, ad uno specifico numero, il proprio messaggio direttamente dal cellulare. Grazie ad un sistema di processamento automatizzato il messaggio viene processato e, dopo il vaglio della redazione, viene messo on-line con la relativa risposta; Una specifica sezione del Back Office gestirà la pubblicazione dei messaggi e la redazione delle risposte Il Meteo Nell Allegato B e nella nostra proposta, si fa riferimento alla possibilità di integrare le informazioni offerte dal sito con i dati meteorologici. Ecomedia assisterà, se richiesta, la ASL Roma D nella scelta e nella stipula di un contratto di fornitura per dati meteo con un provider nazionale (Aeronautica Italiana, Meteo Italia, etc). Il costo di questo contratto sarà direttamente sostenuto dalla ASL Roma D.

31 Il form per il Blog di Consultori in rete 31

32 Il form per la Chat 32

33 Il form per l invio di foto 33

34 Il form per l invio di domande - Menù Vorrei sapere 34

35 2.15 Fotogallery La FotoGallery rappresenta un utilissimo e strumento comunicativo pensato come un vero e proprio media-center. L utente potrà muoversi con semplicemente da una gallery all altra e visualizzare per ogni gallery le varie fotografie. Per rendere meglio il modo in cui abbiamo ipotizzato la gallery abbiamo pensato di realizzare, oltre alle immagini qui di seguito riportate, un prototipo visibile su internet all indirizzo: L interfaccia consente di passare da una gallery ad un'altra. Per ogni gallery viene presentato il titolo, un breve testo di presentazione ed una fotografia. Vengono presentate 35

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO art. 11, comma 1 lett. a) e comma 5 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. Invio della domanda on line ai sensi

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Informazioni demografiche e socio-economiche sugli Enti Locali

Informazioni demografiche e socio-economiche sugli Enti Locali Informazioni demografiche e socio-economiche sugli Enti Locali Utilizzo e funzionalità: L applicativo cerca di essere il più flessibile ed intuitivo possibile. Spetta all utente, in base alle necessità,

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Progetto Gruppo Stat 2014

Progetto Gruppo Stat 2014 Progetto Gruppo Stat 2014 Presenza e immagine sul web Sito del gruppo e mini siti di tutte le realtà Autolinee/GT e Viaggi App - mobile - Social Network Iniziative marketing Preparato per: STAT TURISMO

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

WineCountry.IT - Italian Wine - Listino Prezzi Stampabile. Listino Prezzi

WineCountry.IT - Italian Wine - Listino Prezzi Stampabile. Listino Prezzi Listino Prezzi L.L.C. 20 Holstein Road, San Anselmo, CA 94960-1202, USA Tel.: 001 415 460 6455 E-mail: management@winecountry.it www.winecountry.it www.emporio-italkia.com www.italian-flavor.com www.italianwinehub.com

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello DigitPA Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello Versione 3.0 Dicembre 2010 Il presente documento fornisce le indicazioni e la modulistica necessarie alla registrazione,

Dettagli

La www.mailsms.it. Per contattarci ass.mailsms@gmail.com. Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio DIRETTAMENTE PROGRAMMANDONE L INVIO

La www.mailsms.it. Per contattarci ass.mailsms@gmail.com. Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio DIRETTAMENTE PROGRAMMANDONE L INVIO La www.mailsms.it E lieta di presentarvi il sistema sms numero 1 in Italia Per contattarci ass.mailsms@gmail.com Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio FINALMENTE UN SISTEMA AFFIDABILE E

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 - 1 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 Manuale utente - 1 - Proteus PA - 2 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Indice 1

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY AI VISITATORI DEL SITO www.wdc-international.com

INFORMATIVA PRIVACY AI VISITATORI DEL SITO www.wdc-international.com INFORMATIVA PRIVACY AI VISITATORI DEL SITO www.wdc-international.com La presente Informativa è resa, anche ai sensi del ai sensi del Data Protection Act 1998, ai visitatori (i Visitatori ) del sito Internet

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C.

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C. Pag. 1/24 INDICE A. AMMINISTRAZIONE pagina ADMIN Pannello di controllo 2 1. Password 2 2. Cambio lingua 2 3. Menù principale 3 4. Creazione sottomenù 3 5. Impostazione template 4 15. Pagina creata con

Dettagli

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/ Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive https://nonconf.unife.it/ Registrazione della Non Conformità (NC) Accesso di tipo 1 Addetto Registrazione della Non Conformità

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli