ROI - Return on Investment applicato alla tecnologia Cloud

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ROI - Return on Investment applicato alla tecnologia Cloud"

Transcript

1 ROI - Return on Investment applicato alla tecnologia Cloud In questo breve Working Paper si definiscono, presentano e analizzano le linee guida teoriche per la costruzione di un indice quantitativo di Return on Investment per il Cloud. L approccio attualmente ancora largamente utilizzato, con cui si cerca di quantificare i benefici del passaggio ad una tecnologia Cloud, valuta essenzialmente due aspetti: 1. IT capacity: intesa come capacità di storage, CPU cycles, larghezza di banda, o workload - quindi attraverso indicatori di performance; 2. IT Utilization: intesa come disponibilità di uptime e di volumi di utilizzo - quindi attraverso indicatori di attività e usabilità. Se da un punto di vista tecnico il rapporto costi/performance e i livelli di utilizzo hanno benefici immediati sulla qualità del proprio lavoro, da un punto di vista business essi non implicano - necessariamente - dei benefici direttamente proporzionali per l impresa. I due aspetti di valutazione tradizionali sono quindi solamente degli indicatori sull aumento o diminuzione dei costi operativi. È tuttavia possibile individuare una serie di indicatori che traducono la curva di capacità-utilizzazione tradizionale in benefici diretti o indiretti per il business. In particolare ci riferiamo all introduzione e alla costruzione di indicatori che permettano di valutare: Velocità di riduzione dei costi di adozione e disimpegno; Ottimizzazione dell utilizzo degli asset; Maggior rapidità e agilità del processo di sviluppo; Aumento del profitto marginale; Utilizzo dinamico nell approvvigionamento e nella gestione dei servizi; 1

2 Miglioramenti nella gestione degli aspetti ambientali. Aumento,, del,profi>o, marginale, Velocità,di,riduzione,dei,cos+, adozione6disimpegno, U+lizzo,dinamico,, fornitura,elas+ca,e, ges+one,dei,servizi, O9mizzazione, dell u+lizzo,, degli,asset, Miglioramen+,nella, ges+one,dei,rischi, Maggior,rapidità,e, agilità,del,processo, di,sviluppo, Il famoso grafico utilizzato da Amazon Web Services che confronta la capacità rispetto all utilizzo delle risorse è ormai diventato un icona del Cloud Computing. Come mostrato, è possibile ricavare dalla stessa una serie di parametri quantitativi con cui valutare i benefici effettivi sul business derivanti dall adozione del paradigma Cloud. Velocità di riduzione dei costi di adozione e disimpegno Il primo elemento che bisogna essere in grado di valutare è la velocità di riduzione dei costi sia dal lato dei costi materiali che nel ciclo di approvvigionamento degli stessi. Nel caso di una struttura migrata al Cloud, la riduzione dei costi di cambiamento/innovazione tecnologica può essere molto più rapida piuttosto che nel caso di una gestione tradizionale. Con il Cloud, infatti, l azienda utilizzatrice può passare da un modello di costi CAPEX ad uno OPEX attraverso l acquisto di servizi, senza dover possedere e gestire gli asset funzionali allo stesso servizio in house. Da questo punto di vista l azienda trasferisce, attraverso l acquisto dei servizi Cloud, questo onere al provider del servizio. L uso del Cloud permette inoltre l adozione, da parte dell utente, di un modo di pagamento del tipo pay-as-you-go, con tariffe e vincoli diversi rispetto al classico possesso della struttura IT. In questa libertà, o scalabilità del servizio, va individuato uno dei punti chiave 2

3 Velocità di riduzione dei costi del Cloud: lapossibilità di aggiungere o rimuovere un servizio nel momento maggiormente funzionale e molto velocemente. Tra gli svantaggi del Cloud, che dovranno essere valutati nella costruzione dell indicatore, si sottolinea l attuale complessità di un operazione di migrazione fra diversi provider di servizi Cloud, rendendo in qualche modo ancora gli utenti dipendenti dai provider che scelgono al momento dell adozione. In conclusione, all interno di un ROI per il Cloud, va considerato che il cambiamento di tecnologia e l adozione/disimpegno, risultano avere costi minori in un contesto di servizi Cloud. Ottimizzazione dell utilizzo degli asset L impatto della struttura IT sul business risulta essere di assoluto rilievo, e rappresenta una voce importante (fra asset, dati, software) in ogni bilancio. Ma riuscire a dare, a priori, una valutazione oggettiva delle proprie necessità IT e dell impatto sul lungo periodo è particolarmente complesso. Infatti le scelte sulle tecnologie da adottare sono spesso fatte in base alle necessità contingenti. Allo stesso tempo, il costo di manutenzione e di cambiamento/modifica rappresentano un momento importante all interno del ciclo vitale di una tecnologia. 3

4 La meta ideale per i settori IT sarebbe la possibilità di sviluppare e adottare delle strategie di innovazione tecnologica ideali per funzionalità, implementazione ed efficienza sul lungo periodo; ma è un risultato che è difficilmente raggiungibile con gli strumenti tradizionali. Un aspetto chiave della migrazione al Cloud, rispetto ad un infrastruttura tradizionale, è la possibilità di selezionare l hardware, il software e i servizi in modo da essere facilmente fruibili e di immediata adozione nella produzione. Il Cloud Computing mira inoltre ad azzerare i tempi fra l ideazione dell architettura e la messa in produzione della stessa, nonché a ottimizzare le performance dei servizi. Tutto ciò, senza dimenticare che, con questo approccio, gli eventuali upgrade o migliorie o nuove tecnologie sono di fatto invisibili all utente finale, poiché sono, de facto, compresi nella manutenzione ordinaria fornita dal provider. Rappresentazione grafica dell approccio standard di approvvigionamento di licenze rispetto alla curva di capacità-utilizzazione. Come si nota nella figura precedente il Cloud può aiutare le imprese a raggiungere una gestione più efficiente (dal punto di vista dei costi) dei loro asset IT e del ciclo vitale del portafoglio, ottimizzando sia i tempi di architettura che di messa in produzione. La curva di capacità-utilizzazione riflette un utilizzo complessivo dei propri asset. È opportuno sottolineare come sia possibile identificare in modo preciso i singoli asset che la com- 4

5 pongono, così da isolare quelli non più necessari e razionalizzare, consolidare e ottimizzare il processo di business. Nella costruzione di un ROI per il Cloud non può mancare una valutazione, da un punto di vista business, dell ottimizzazione risultante dell utilizzo e gestione del proprio portafoglio asset o infrastruttura IT. Maggior rapidità e agilità del processo di sviluppo Un ulteriore aspetto che deve essere preso in considerazione per la costruzione di un ROI adatto a valutare i benefici, dal lato business, del passaggio al Cloud è la possibilità di espandere più rapidamente le proprie capacità tecnologiche. Ad una maggiore velocità, corrispondono tempi minori di reazione al mercato, ed una risposta elastica all aumento o diminuzione della domanda crea a tutti gli effetti un nuovo modo per le aziende di ridimensionare il proprio settore IT, permettendo al proprio business di espandersi di conseguenza. Ad esempio è facilmente comprensibile come la compressione del tempo (ad esempio da settimane a ore) di messa in produzione di un integrazione della struttura IT, è un mezzo attraverso il quale non solo si risparmia del tempo ma permette anche di definire dei nuovi modelli operativi per il business. Per valutare correttamente tutti gli aspetti di un passaggio al Cloud occorre tenere in debita considerazione l impatto che possono avere dei tempi di sviluppo molto ridotti. Aumento del profitto marginale Uno degli obiettivi più importanti nell approccio al Cloud è quello di evitare sovra o sotto dimensionamenti della propria infrastruttura produttiva. Il Cloud, rimuovendo la necessità di infrastrutture addizionali impatta nel profitto marginale sia attraverso una riduzione dei costi che attraverso un utilizzo più efficiente delle stesse risorse. Un implicazione importante è che questo consente di inserirsi in mercati nuovi o esistenti attraverso una rapida uscita di prodotti e servizi. Si ha la possibilità cioè di entrare e espandersi con un infrastruttura agile capace di ridimensionarsi con il crescere del business. Per l impatto sugli aspetti business di un ROI dedicato al Cloud, queste considerazioni corrispondono ad un incremento del proprio guadagno marginale sia attraverso una riduzione del lato costi che attraverso una maggiore efficienza degli stessi investimenti. 5

6 Ottimizzazione dei tempi per la consegna Utilizzo dinamico nell approvvigionamento e nella gestione dei servizi Se si considerano i provider di Cloud Computing che permettono un approvvigionamento delle risorse dinamico, le conclusioni sulle capacità e sulla gestione dei servizi assumono contorni ancor più decisivi. Lo schema tradizionale con cui le licenze vengono associate al possesso, al numero di utenti, al supporto e ai costi di manutenzione, è stato messo profondamente in crisi dal modello payas-you-go tipico del Cloud, modello che va ben oltre una semplice ristrutturazione del modello di licenze. Questo mira infatti a terminare il costo del servizio nel momento più funzionale per il business. A prescindere dall adozione di uno schema a volumi di utilizzo fissati e utenti variabili, o viceversa, questo approccio a consumo permette alle società di pensare all IT in una maniera agile e flessibile. Sono possibili molte soluzioni intermedie fra quelle freemium e quelle senza vincolo in cui si paga solo per quanto si utilizza. L IT diventa quindi un servizio da comprare, e gli utilizzatori possono concentrarsi e focalizzarsi solo sul risultato delle performance. Un approvvigionamento dinamico delle risorse impatta sugli aspetti business del ROI 6

7 dedicato al Cloud, in quegli aspetti gestionali che riguardano l intera gamma di servizi, rendendoli in un qualche senso digitali. Nella figura viene mostrata la variazione dei costi (rappresentata dall area dei rettangoli) tra un approvvigionamento standard (rettangolo più grande) e uno dinamico, (sia nel caso di costi di licenza variabili e numero utenti fissato, che nella situazione opposta). Miglioramenti nella gestione degli aspetti ambientali Agli aspetti affrontati nelle pagine precedenti bisogna aggiungere una problematica di sostenibilità ambientale, problematica che è e deve essere affrontata in un discorso sul Cloud Computing. Negli ultimi anni sono emersi, soprattutto per le grandi industrie la possibilità di migliorare la propria carbon footprint attraverso l adozione della tecnologie Cloud. In pratica questa problematica viene spostata dall azienda che usufruisce del servizio al provider dello stesso. In futuro ci si aspetta quindi che i datacenter tenderanno a diventare sempre più importanti dal punto di vista del consumo di energia elettrica e di emissione favorendo lo sviluppo di sempre migliori tecnologie adatte alla massimizzazione del rendimento di queste strutture, allo stesso modo come già succede in molti ambiti attraverso un utilizzo condiviso delle stesse risorse. 7

8 Parametri per un ROI del Cloud Dopo la breve presentazione, fatta nel precedente paragrafo, di quali sono gli aspetti del lato business che sono impattati dal passaggio al Cloud Computing e che quindi devono essere necessariamente valutati, possiamo identificare per la costruzione di un buon indice quantitativo di ROI per il Cloud 4 voci fondamentali: tempi, costi, qualità e profitti. Costi Workload - costi previsti: indicatore di costi CAPEX in loco vs Cloud. Workload - costi variabili: indicatore di costi OPEX in loco vs Cloud. CAPEX vs OPEX: Total Cost of Ownership (TCO) degli asset fisici vs Cloud TCO. Workload vs utilizzazione: rapporto costo-effetto della workload del Cloud. Rapporto tra asset variabili/fissi: costi di razionalizzazione/consolidamento degli asset IT. Tempi Tempestività o puntualità: grado di reattività alle richieste di modifiche della propria infrastruttura; è un indicatore per la determinazione nella scelta del tipo di servizio. Volume di produzione: latenza nella comunicazione del servizio; volume per unità di tempo. È un indicatore di efficienza della workload. Periodicità: frequenza e ampiezza della domanda di servizi Cloud. Qualità Esperienza: La qualità nell esperienza e facilità di utilizzo da parte dell utente. Tasso di errore Automazione intelligente: Livello di automazione dei processi. Profitto Entrate: capacità di generare incremento marginale; tasso di entrate medie annuali. Capacità di modificare il mercato: tasso di crescita delle entrate; rapidità di acquisizione di nuovi settori del mercato. 8

9 Modelli di risparmio nel ROI per il Cloud Gli indicatori che abbiamo presentato sopra possono essere riorganizzati identificando i risparmi associati al Cloud nel seguente schema. Velocità)di) riduzione) O0mizzazione) tempi)consegna) Tempi) Workload) Cos:) predicibili) Workload) Cos:) variabili) Cos:) CAPEX)vs) OPEX) O0mizzazione) cos:)di)capacità) O0mizzazione) cos:)d esercizio) Cos:) Workload) vs) U:lizzazione) Rapporto)tra) asset)variabili/) asset)fissi) Ecosistema) O0mizzazione) costo)per) consegna) Cos:) green ) del)cloud) Qualità) FaJore) esperienziale) Tasso) di) errore) Automazione) intelligente) O0mizzazione) guadagno) marginale) ProfiJo) Capacità)di) guadagno) Velocità)di) saturazione) del)mercato) Schema per un modello di ROI per il Cloud e alcuni KPI fondamentali. Riduzione dei tempi: compressione dei tempi di sviluppo attraverso l adozione del Cloud; diminuzione dei costi di variazione TCO nel Cloud. Ottimizzazione del tempo di consegna o esecuzione: incremento nella velocità di fornitura; velocità nel multi-sourcing. minori costi di distribuzione. maggiore flessibilità. Riduzione dei costi: compressione dei costi. tasso di variazione della riduzione del TCO. Ottimizzazione dei costi di capacità: allineamento dei costi con l utilizzo; passaggio da CA- PEX a OPEX; risparmio con pay-as-you-go. maggiore elasticità nello scaling dei costi. Ottimizzazione dell utilizzo degli asset: riduzione della spesa per licenze; adozione di software Open Source; service-oriented-architecture software. Sostenibilità ambientale. 9

10 Bibliografia - Above the Clouds: A Berkeley View of Cloud Computing, Michael Armbrust, Armando Fox, Rean Griffith, Anthony D. Joseph, Randy H. Katz, Andrew Konwinski, Gunho Lee, David A. Patterson, Ariel Rabkin, Ion Stoica, Technical Report No. UCB/EECS Berkley (February, 2009) - Building Return on Investment from Cloud Computing, A White Paper by: Mark Skilton, Director, Capgemini and other members of the Cloud Business Artifacts Project (April, 2010) 10

Zerouno IBM IT Maintenance

Zerouno IBM IT Maintenance Zerouno IBM IT Maintenance Affidabilità e flessibilità dei servizi per supportare l innovazione d impresa Riccardo Zanchi Partner NetConsulting Roma, 30 novembre 2010 Il mercato dell ICT in Italia (2008-2010P)

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Luca Zanetta Uniontrasporti I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 1 / 22 Sommario Cos è il cloud computing

Dettagli

Guadagnare con il Cloud. Come guadagnare di più rispondendo alle esigenze dei clienti.

Guadagnare con il Cloud. Come guadagnare di più rispondendo alle esigenze dei clienti. Guida al Cloud Come guadagnare di più rispondendo alle esigenze dei clienti. La situazione del mercato Le esigenze delle Piccole e Medie Imprese I vantaggi per dealer, ISV e integratori I vantaggi per

Dettagli

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Raffaello Balocco School of Management Politecnico di Milano 26 Giugno 2012 Il mercato del cloud mondiale: una crescita inarrestabile According to IDC Public

Dettagli

La trasformazione in atto nei Data center

La trasformazione in atto nei Data center La trasformazione in atto nei Data center Data Center Hands On Milano, 13 marzo 2012 Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it I nuovi dispositivi Videocamera Console & Player Tablet Smart TV Dual screen

Dettagli

Il ROI del consolidamento dei Server

Il ROI del consolidamento dei Server Il ROI del consolidamento dei Server Sul lungo periodo, un attività di consolidamento dei server è in grado di far scendere i costi IT in modo significativo. Con meno server, le aziende saranno in grado

Dettagli

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud CLOUD COMPUTING Che cos è il Cloud Durante la rivoluzione industriale, le imprese che si affacciavano per la prima volta alla produzione dovevano costruirsi in casa l energia che, generata da grandi macchine

Dettagli

CBA-SD uno strumento per la valutazione economica dei benefici del Cloud Computing

CBA-SD uno strumento per la valutazione economica dei benefici del Cloud Computing CBA-SD uno strumento per la valutazione economica dei benefici del Cloud Computing Indice 1 Il Cloud Benefit Accelerator - Strecof Dynamics - CBA-SD 3 2 Aspetti matematici, economici e statistici del CBA-SD

Dettagli

DELL e Project Milano

DELL e Project Milano DELL e Project Milano Premessa DELL non ha bisogno di presentazioni, è un marchio che in 30 anni di attività nella produzione di sistemi informatici, si è imposto a livello mondiale. Solo recentemente

Dettagli

enrico.tasquier@dedanext.it

enrico.tasquier@dedanext.it enrico.tasquier@dedanext.it Brevemente... chi è Dedanext La domanda di servizi nell impresa locale Pag. 2 Pag. 3 Oltre 800 collaboratori, > oltre 109 milioni di Euro 12% 32% 19% 47% 69% 21% Industria &

Dettagli

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Panoramica: implementare un Agile Data Center L obiettivo principale è la flessibilità del business Nello scenario economico attuale i clienti

Dettagli

Il Cloud Computing Privato per il settore bancario e assicurativo

Il Cloud Computing Privato per il settore bancario e assicurativo Il Cloud Computing Privato per il settore bancario e assicurativo Il settore bancario è ormai pronto per un profondo mutamento in ottica di Cloud Computing. Secondo una nota ricerca condotta da Gartner

Dettagli

Benvenuti nel cloud computing

Benvenuti nel cloud computing Capitolo 1 Benvenuti nel cloud computing Prima di cambiare ufficio almeno un paio di volte, dalla finestra del mio studio al settimo piano ero perfettamente in grado di vedere gli stadi del baseball e

Dettagli

Le sfide future per il Facility Management: l open facility management come nuova soluzione

Le sfide future per il Facility Management: l open facility management come nuova soluzione CHE COS È IL FACILITY MANAGEMENT Il Facility Management è una disciplina in continua evoluzione ed infatti in un contesto altamente dinamico, tipico della società odierna, si trova a dover interpretare

Dettagli

Titolo progetto: ConsoliData. Ambito di intervento: ICT e dispositivi sensoriali. Struttura di riferimento : Coordinatore di progetto: INFN

Titolo progetto: ConsoliData. Ambito di intervento: ICT e dispositivi sensoriali. Struttura di riferimento : Coordinatore di progetto: INFN Titolo progetto: ConsoliData Ambito di intervento: ICT e dispositivi sensoriali Struttura di riferimento : Coordinatore di progetto: INFN Altri EPR coinvolti: - Altri organismi e soggetti coinvolti: Descrizione

Dettagli

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia Il 2006 ha registrato alcuni segnali positivi di ripresa, sia dell'economia italiana che dell Information

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

egovernment e Cloud computing

egovernment e Cloud computing egovernment e Cloud computing Alte prestazioni con meno risorse Giornata di studio CNEL Stefano Devescovi Business Development Executive IBM Agenda Quali sono le implicazioni del cloud computing? Quale

Dettagli

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra.

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. FASTCLOUD È un dato di fatto che le soluzioni IT tradizionali richiedono investimenti

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

Workshop Energy Optimization System. Parma, 23 Maggio 2012

Workshop Energy Optimization System. Parma, 23 Maggio 2012 Workshop Energy Optimization System Parma, 23 Maggio 2012 Panorama Attuale Schneider Electric leader mondiale sia nella distribuzione elettrica sia nell automazione industriale Da sempre due offerte specifiche

Dettagli

Il Successo nel Cloud Computing con Oracle Advanced Customer Services (ACS)

<Insert Picture Here> Il Successo nel Cloud Computing con Oracle Advanced Customer Services (ACS) Il Successo nel Cloud Computing con Oracle Advanced Customer Services (ACS) Sandro Tassoni Oracle Support Director Maggio 2011 Agenda Panoramica Strategia Portafoglio ACS per Cloud

Dettagli

CMDBuilDAY. La Governance dei Sistemi Informativi nelle aziende italiane. Rossella Macinante Practice Leader

CMDBuilDAY. La Governance dei Sistemi Informativi nelle aziende italiane. Rossella Macinante Practice Leader CMDBuilDAY La Governance dei Sistemi Informativi nelle aziende italiane Rossella Macinante Practice Leader 15 Aprile 2010 La ripresa nelle economie dei Paesi avanzati Valori % del PIL Mondo USA Giappone

Dettagli

CLOUD COMPUTING. Un viaggio tra le nuvole. Giuseppe De Pascale Senior System Engineer

CLOUD COMPUTING. Un viaggio tra le nuvole. Giuseppe De Pascale Senior System Engineer CLOUD COMPUTING Un viaggio tra le nuvole Giuseppe De Pascale Senior System Engineer Agenda Cloud computing definizioni e terminologia Principali servizi Cloud Organizzazione dell infrastruttura di Cloud

Dettagli

LA MIGRAZIONE IN SEMPLICI STEP. Il moving di una macchina Linux sul Cloud Server Seeweb

LA MIGRAZIONE IN SEMPLICI STEP. Il moving di una macchina Linux sul Cloud Server Seeweb LA MIGRAZIONE IN SEMPLICI STEP Il moving di una macchina Linux sul Cloud Server Seeweb La migrazione in semplici step [ 1 ] Indice 1. Perché cambiare provider 2. La migrazione in pillole 3. Come cambiare

Dettagli

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC Soluzioni per le PMI Windows Server 2012 e System Center 2012 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente

Dettagli

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Modena, 9 Ottobre 2013 Le tendenze emergenti Quattro grandi forze che stanno contemporaneamente determinando

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Introduzione al Cloud Computing

Introduzione al Cloud Computing Risparmiare ed innovare attraverso le nuove soluzioni ICT e Cloud Introduzione al Cloud Computing Leopoldo Onorato Onorato Informatica Srl Mantova, 15/05/2014 1 Sommario degli argomenti Definizione di

Dettagli

tt CLOUD THINK HIGHER WORK LIGHTER

tt CLOUD THINK HIGHER WORK LIGHTER tt CLOUD THINK HIGHER WORK LIGHTER tt CLOUD SERVIZI DI HOSTING Oggi sono sempre di più le piccole e medie imprese che scelgono di virtualizzare la capacità di un server e le applicazioni aziendali risparmiando

Dettagli

Guida al Data Storage

Guida al Data Storage Accadis4you Guida al Data Storage A chi ci rivolgiamo Accadis fornisce tecnologie, servizi e supporto per rispondere alle esigenze di imprese di ogni dimensione nell ambito della gestione e protezione

Dettagli

Valorizzare le potenzialità del Cloud Computing all interno di un piano di miglioramento ed innovazione d assieme. Luca Bolognini Altran Italia

Valorizzare le potenzialità del Cloud Computing all interno di un piano di miglioramento ed innovazione d assieme. Luca Bolognini Altran Italia Valorizzare le potenzialità del Cloud Computing all interno di un piano di miglioramento ed innovazione d assieme Luca Bolognini Altran Italia Efficienza & Tecnologia Efficienza come fattore competitivo,

Dettagli

Government Cloud Computing

Government Cloud Computing Government Cloud Computing FORUM PA 19.05.2010 Aldo Liso DigitPA Osservatorio del mercato Resp. sez. hardware e sistemi operativi Government Cloud Computing L evoluzione delle architetture elaborative

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.7 Cloud

Dettagli

Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani Roma, 10 maggio 2011

Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani Roma, 10 maggio 2011 Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani L iniziativa IBM - NetConsulting Next step Evento presentazione/ discussione Modello e White Paper Modelli di implementazione White Paper

Dettagli

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014

Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 2014 Cloud Computing 2014: mercato, adozione, scenario competitivo Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Elena Vaciago Aprile 2014 INDICE INDICE DELLE FIGURE 2 INDICE DELLE TABELLE

Dettagli

Oltre la Nuvola. L azienda e la sua offerta.

Oltre la Nuvola. L azienda e la sua offerta. Oltre la Nuvola. 100% Cloud 100% Canale 100% Italia Mario Pellegrini Responsabile marketing di canale Chi Indice siamo. SIAMO IL CLOUD SERVICE PROVIDER TUTTO ITALIANO CHE PROPONE SOLUZIONI SPECIFICHE PER

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance CUSTOMER SUCCESS STORY Febbraio 2014 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Società: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Jack Heine Research Vice President Gartner, Inc. Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management

Dettagli

Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016

Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016 GRUPPO TELECOM ITALIA Il Piano Industriale 2014-2016 Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016 - 1 - Piano IT 2014-2016 Digital Telco: perché ora I paradigmi di mercato stabile

Dettagli

perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%.

perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%. Perché c è bisogno di supporto e consulenza nella gestione dei flussi documentali e nel monitoraggio dei flussi di stampa? perché consente alle aziende un risparmio dei costi del 30%. (Gartner 2004) CBR

Dettagli

ERP o pacchetto gestionale? Una

ERP o pacchetto gestionale? Una FEBBRAIO 2012 Quali sono le principali differenze fra una soluzione di Enterprise Resource Planning e un pacchetto gestionale, quali le raccomandazioni per chi deve scegliere un ERP? E quando è arrivato

Dettagli

Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo

Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo CUSTOMER SUCCESS STORY Nordea risparmia 3,5 milioni di euro grazie a una migliore gestione del proprio portafoglio applicativo CUSTOMER PROFILE Settore: servizi finanziari Azienda: Nordea Bank Dipendenti:

Dettagli

TECHNOLOGY SOLUTIONS

TECHNOLOGY SOLUTIONS TECHNOLOGY SOLUTIONS DA PIÙ DI 25 ANNI OL3 GARANTISCE AFFIDABILITÀ E INNOVAZIONE AI CLIENTI CHE HANNO SCELTO DI AFFIDARSI AD UN PARTNER TECNOLOGICO PER LA GESTIONE E LA CRESCITA DEL COMPARTO ICT DELLA

Dettagli

Migrazione dei desktop virtuali su cloud WHITE PAPER

Migrazione dei desktop virtuali su cloud WHITE PAPER Migrazione dei desktop virtuali su cloud WHITE PAPER Sommario Quadro di sintesi.... 3 Desktop: pronti per il cambiamento... 3 L'unica risposta è VDI?... 3 Vantaggi dei desktop in hosting su cloud... 4

Dettagli

PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE

PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE PARTNER BRIEF: CA VIRTUAL FOUNDATION SUITE i clienti possono contare sull'aiuto dei partner di CA Technologies per superare il blocco verso la virtualizzazione e accelerare il passaggio a un livello di

Dettagli

CRM Downsizing Program

CRM Downsizing Program Azzerare i costi inutili del CRM e massimizzare il valore di quanto già realizzato S empre, e in special modo durante periodi di crisi, risulta vitale in azienda individuare tutte le potenziali fonti di

Dettagli

IL CLOUD COMPUTING DALLE PMI ALLE ENTERPRISE. Salvatore Giannetto Presidente Salvix S.r.l

IL CLOUD COMPUTING DALLE PMI ALLE ENTERPRISE. Salvatore Giannetto Presidente Salvix S.r.l IL CLOUD COMPUTING Salvatore Giannetto Presidente Salvix S.r.l Agenda. - Introduzione generale : il cloud computing Presentazione e definizione del cloud computing, che cos è il cloud computing, cosa serve

Dettagli

Una Nuvola Pubblica Certificata Alessandro Osnaghi, Fondazione Astrid Convegno Camera di Commercio di Torino, 13 febbraio 2012

Una Nuvola Pubblica Certificata Alessandro Osnaghi, Fondazione Astrid Convegno Camera di Commercio di Torino, 13 febbraio 2012 Una Nuvola Pubblica Certificata Alessandro Osnaghi, Fondazione Astrid Convegno Camera di Commercio di Torino, 13 febbraio 2012 Il termine cloud computing è oggi largamente diffuso e utilizzato spesso impropriamente

Dettagli

IBM PureSystems: La nuova famiglia di sistemi esperti integrati

IBM PureSystems: La nuova famiglia di sistemi esperti integrati Aprile 2012 IBM PureSystems: La nuova famiglia di sistemi esperti integrati Know-how puro 2 IBM PureSystems: La nuova famiglia di sistemi esperti integrati Le aziende sono pronte ad un nuovo approccio

Dettagli

enclose CRM Engineering Cloud Services IL CRM AS A SERVICE DI ENGINEERING runs on Microsoft Dynamics CRM

enclose CRM Engineering Cloud Services IL CRM AS A SERVICE DI ENGINEERING runs on Microsoft Dynamics CRM enclose Engineering Cloud Services CRM runs on Microsoft Dynamics CRM IL CRM AS A SERVICE DI ENGINEERING EncloseCRM EncloseCRM è la proposta Software as a Service di Engineering per offrire al mercato

Dettagli

A Brave. Chi detiene la sicurezza in-the-cloud? Un punto di vista di Trend Micro. Febbraio 2011. Dave Asprey, VP Cloud Security

A Brave. Chi detiene la sicurezza in-the-cloud? Un punto di vista di Trend Micro. Febbraio 2011. Dave Asprey, VP Cloud Security A Brave Chi detiene la sicurezza in-the-cloud? Un punto di vista di Trend Micro Febbraio 2011 Dave Asprey, VP Cloud Security I. CHI DETIENE LA SICUREZZA IN-THE-CLOUD? Il cloud computing è la parola più

Dettagli

Il Cloud Computing. Aldo Liso liso@digitpa.gov.it

Il Cloud Computing. Aldo Liso liso@digitpa.gov.it Il Cloud Computing Seminario DigitPA P@NORAMA Opportunità per il Cloud Computing nella PA oltre il 2011 Situazione attuale, ostacoli, prospettive Aldo Liso liso@digitpa.gov.it Roma, 17 gennaio 2011 Sommario

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso INCA CGIL

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso INCA CGIL Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso INCA CGIL Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.1 L innovazione nella gestione dei

Dettagli

WHITE PAPER. L Automazione IT in un ambiente ibrido on-premise/cloud

WHITE PAPER. L Automazione IT in un ambiente ibrido on-premise/cloud WHITE PAPER L Automazione IT in un ambiente ibrido on-premise/cloud TAVOLA DEI CONTENUTI I. Executive Overview... 3 II. Entrare nel cloud... 4 Perché il cloud?... 4 Pubblico vs Privato... 4 Gestire i processi

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

Cloud Computing: Mercato in Italia, trend e opportunità

Cloud Computing: Mercato in Italia, trend e opportunità Cloud Computing: Mercato in Italia, trend e opportunità Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Legnano, 24 maggio 2012 Risorse computazionali 2041 The Time, 2011 I nuovi dispositivi Videocamera Console

Dettagli

Accelerare la transizione verso il cloud

Accelerare la transizione verso il cloud White paper tecnico Accelerare la transizione verso il cloud HP Converged Cloud Architecture Sommario Computing rivoluzionario per l'impresa... 2 Aggiornate la vostra strategia IT per includere i servizi

Dettagli

L evoluzione dei data center verso il cloud

L evoluzione dei data center verso il cloud DICEMBRE 2012 Nonostante la virtualizzazione abbia dato il via a una fase di investimenti nell ottica del consolidamento e della razionalizzazione dei data center, oggi molte imprese si trovano a metà

Dettagli

Consulenze «Success fee» e a progetto per l ottimizzazione dell ICT PROFILO DELL AZIENDA

Consulenze «Success fee» e a progetto per l ottimizzazione dell ICT PROFILO DELL AZIENDA Consulenze «Success fee» e a progetto per l ottimizzazione dell ICT PROFILO DELL AZIENDA Chi siamo Chi siamo: un gruppo di manager che hanno maturato esperienze nella consulenza, nel marketing, nella progettazione,

Dettagli

Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT

Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT Red Hat Symposium OPEN SOURCE DAY Roma, 14 giugno 2011 Fabio Rizzotto Research Director, IT, IDC Italia Copyright IDC. Reproduction is forbidden

Dettagli

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Caso di successo Microsoft Integration SACE BT SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Informazioni generali Settore Istituzioni finanziarie Il Cliente Il Gruppo

Dettagli

Resta inteso che il seguente studio rimane di esclusiva proprietà della SIRMI, che si riserva tutti i diritti relativi all utilizzazione.

Resta inteso che il seguente studio rimane di esclusiva proprietà della SIRMI, che si riserva tutti i diritti relativi all utilizzazione. L evoluzione delle società di Servizi IT Il fenomeno MSP SIRMI SPA per IBM ITALIA SPA Settembre 2013 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta la professionalità

Dettagli

CLOUD LAB. Servizi IT innovativi per le aziende del territorio. Parma, 5 Dicembre 2012

CLOUD LAB. Servizi IT innovativi per le aziende del territorio. Parma, 5 Dicembre 2012 CLOUD LAB Servizi IT innovativi per le aziende del territorio Parma, 5 Dicembre 2012 Cloud Lab: highlights Cloud Lab è un progetto in Partnership tra BT Enìa e UPI/UNICT per portare alle imprese del territorio

Dettagli

Che cos'è il cloud computing? e cosa può fare per la mia azienda

Che cos'è il cloud computing? e cosa può fare per la mia azienda Che cos'è il Cloud Computing? Negli ambienti tecnologici non si parla d'altro e in ambito aziendale in molti si pongono la stessa domanda: Che cos'è il cloud computing? e cosa può fare per la mia azienda

Dettagli

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI LIMES Linea informatica di Migrazione, Emergenza e Sicurezza. Presentazione al G-Award 2012

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI LIMES Linea informatica di Migrazione, Emergenza e Sicurezza. Presentazione al G-Award 2012 MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI LIMES Linea informatica di Migrazione, Emergenza e Sicurezza Presentazione al G-Award 2012 Responsabile del progetto: Francesco Lazzaro Capo dell Ufficio DGAI IV Sviluppo

Dettagli

Consulenze «Success fee» e a progetto per l ottimizzazione dell ICT PROFILO DELL AZIENDA

Consulenze «Success fee» e a progetto per l ottimizzazione dell ICT PROFILO DELL AZIENDA Consulenze «Success fee» e a progetto per l ottimizzazione dell ICT PROFILO DELL AZIENDA Chi siamo Chi siamo: un gruppo di manager che hanno maturato esperienze nella consulenza, nel marketing, nella progettazione,

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

PORTFOGLIO PER PROCESSI OTTIMALI

PORTFOGLIO PER PROCESSI OTTIMALI Profilo aziendale PORTFOGLIO PER PROCESSI OTTIMALI Consulenza SAP Sviluppo SAP Soluzioni Add-On SAP add IL NOSTRO PORTFOGLIO Servizi di consulenza SAP La gamma di servizi di consulenza offerta da ParCon

Dettagli

Ottimizzare l IT. Evoluzione dell IT. Pressioni alla trasformazione. Ottimizzare l'it 16/04/2010. Assyrus Srl 1. Introduzione

Ottimizzare l IT. Evoluzione dell IT. Pressioni alla trasformazione. Ottimizzare l'it 16/04/2010. Assyrus Srl 1. Introduzione Ottimizzare l IT Introduzione IT monolitico IT distribuito Client / Server IT distribuito Geograficamente IT dinamico IT ottimizzato IT on demand? Evoluzione dell IT 16/04/2010 Ottimizzare l'it 2 Pressioni

Dettagli

ELATOS WEB SOFTWARE GESTIONALE ASP

ELATOS WEB SOFTWARE GESTIONALE ASP ELATOS WEB SOFTWARE GESTIONALE ASP L OUTSOURCING È uno degli strumenti manageriali, di carattere tattico e strategico, che hanno conosciuto maggiore espansione nel corso dell ultimo decennio e che continuerà

Dettagli

L approccio industriale Cloud per la PA e le imprese

L approccio industriale Cloud per la PA e le imprese L approccio industriale Cloud per la PA e le imprese Giornata di Studio egovernment e Cloud computing: alte prestazioni con maggiore efficienza Roma, 5 Ottobre 2010 CNEL Andrea Costa TELECOM ITALIA INCONTRA

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2012. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO GRUPPO ETHAN

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2012. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO GRUPPO ETHAN Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2012 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO GRUPPO ETHAN Innovare e competere con le ICT - PARTE I Aumentare l'efficienza e la

Dettagli

CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità

CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Milano, 7 Giugno 2012 Cloud Computing: una naturale evoluzione delle ICT Trend n. 1 - ICT Industrialization

Dettagli

Passaggio di EMC IT al Private Cloud: Guida per i professionisti

Passaggio di EMC IT al Private Cloud: Guida per i professionisti Passaggio di EMC IT al Private Cloud: Guida per i professionisti Pianificazione delle best practice Abstract La presente white paper è la prima di una serie di documenti cartacei EMC IT Proven, in cui

Dettagli

Sistemi, tecnologie e soluzioni per l evoluzione della rete. Guido Fiesoli, Gruppo Sistemi di Accumulo ANIE Energia Pisa - 4 luglio 2013

Sistemi, tecnologie e soluzioni per l evoluzione della rete. Guido Fiesoli, Gruppo Sistemi di Accumulo ANIE Energia Pisa - 4 luglio 2013 Sistemi, tecnologie e soluzioni per l evoluzione della rete Guido Fiesoli, Gruppo Sistemi di Accumulo ANIE Energia Pisa - 4 luglio 2013 ANIE Energia Chi siamo Rappresenta 337 aziende associate (oltre 20.000

Dettagli

DIGITAL ASSET MANAGEMENT DAI SILOS AL CLOUD COMPUTING UN PERCORSO CHE MIGLIORA L ESPERIENZA DEI CLIENTI. Luca Leonardini

DIGITAL ASSET MANAGEMENT DAI SILOS AL CLOUD COMPUTING UN PERCORSO CHE MIGLIORA L ESPERIENZA DEI CLIENTI. Luca Leonardini DIGITAL ASSET MANAGEMENT DAI SILOS AL CLOUD COMPUTING UN PERCORSO CHE MIGLIORA L ESPERIENZA DEI CLIENTI Luca Leonardini Digital Asset Management: dai silos al Cloud Computing, un percorso che migliora

Dettagli

Introduzione. Articolazione della dispensa. Il sistema del controllo di gestione. Introduzione. Controllo di Gestione

Introduzione. Articolazione della dispensa. Il sistema del controllo di gestione. Introduzione. Controllo di Gestione Introduzione Perché il controllo di gestione? L azienda, come tutte le altre organizzazioni, è un sistema che è rivolto alla trasformazione di input (risorse tecniche, finanziarie e umane) in output (risultati

Dettagli

Ottimizzare l IT. Interesse verso il cloud. Cloud computing. Ottimizzare l'it 16/04/2010. Assyrus Srl 1. Cloud Computing

Ottimizzare l IT. Interesse verso il cloud. Cloud computing. Ottimizzare l'it 16/04/2010. Assyrus Srl 1. Cloud Computing Ottimizzare l IT Cloud Computing Interesse verso il cloud 16/04/2010 Ottimizzare l'it 2 Cloud computing Cloud computing insieme di tecnologie informatiche che permettono l'utilizzo di risorse (storage,

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

La governance dei Sistemi Informativi nelle aziende italiane. Rossella Macinante Practice Leader

La governance dei Sistemi Informativi nelle aziende italiane. Rossella Macinante Practice Leader La governance dei Sistemi Informativi nelle aziende italiane Rossella Macinante Practice Leader Firenze, 30 Giugno 2010 Previsioni sull andamento del PIL nei principali Paesi nel 2010-2011 Variazioni %

Dettagli

C Cloud computing Cloud storage. Prof. Maurizio Naldi

C Cloud computing Cloud storage. Prof. Maurizio Naldi C Cloud computing Cloud storage Prof. Maurizio Naldi Cos è il Cloud Computing? Con cloud computing si indica un insieme di tecnologie che permettono, tipicamente sotto forma di un servizio, di memorizzare/

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

IL PROFILO DELL AZIENDA. Cherry Consulting S.r.l 1

IL PROFILO DELL AZIENDA. Cherry Consulting S.r.l 1 IL PROFILO DELL AZIENDA 1 Chi siamo e la nostra missione Chi siamo: un gruppo di manager che hanno maturato esperienze nella consulenza, nel marketing, nella progettazione, nella vendita di soluzioni e

Dettagli

MASSIMIZZARE IL RITORNO SULL'INVESTIMENTO NELL'INTEGRAZIONE GRAZIE A UN AMBIENTE APPLICATIVO IBRIDO

MASSIMIZZARE IL RITORNO SULL'INVESTIMENTO NELL'INTEGRAZIONE GRAZIE A UN AMBIENTE APPLICATIVO IBRIDO NOTA SULLA RICERCA marzo 2014 MASSIMIZZARE IL RITORNO SULL'INVESTIMENTO NELL'INTEGRAZIONE GRAZIE A UN AMBIENTE APPLICATIVO IBRIDO I PROFITTI Sebbene l'adozione di applicazioni Software as-a-service (SaaS)

Dettagli

EasyCloud400. Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna. Società del Gruppo Hera

EasyCloud400. Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna. Società del Gruppo Hera EasyCloud400 Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna Società del Gruppo Hera L opportunità Aumentare la flessibilità dell azienda in risposta ai cambiamenti dei mercati.

Dettagli

PARTE SECONDA. VISTO il PO 2007 2013 FESR della Regione Puglia, come approvato dalla Commissione Europea con C(2007) 5726 del 20/11/2007;

PARTE SECONDA. VISTO il PO 2007 2013 FESR della Regione Puglia, come approvato dalla Commissione Europea con C(2007) 5726 del 20/11/2007; 50014 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 175 del 24 12 2014 PARTE SECONDA Atti regionali DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE AREA POLITICHE PER LO SVILUPPO ECONOMICO, IL LAVORO E L IN NOVAZIONE 18 dicembre

Dettagli

Enabling IT as a Service Sergio Cimino Senior System Engineer, VMware

Enabling IT as a Service Sergio Cimino Senior System Engineer, VMware Enabling IT as a Service Sergio Cimino Senior System Engineer, VMware 2009 VMware Inc. All rights reserved I clienti decretano VMware leader del mercato Panoramica Azienda Fatturato 2009: $2 miliardii

Dettagli

L evoluzione della rete verso le smart grids. Danilo Moresco Consigliere ANIE Energia Bolzano - 20 settembre 2013

L evoluzione della rete verso le smart grids. Danilo Moresco Consigliere ANIE Energia Bolzano - 20 settembre 2013 L evoluzione della rete verso le smart grids Danilo Moresco Consigliere ANIE Energia Bolzano - 20 settembre 2013 Agenda La rete allo stato attuale Le sfide di oggi Sistemi, tecnologie e soluzioni per l

Dettagli

Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center.

Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center. Le aziende pensano in grande, a partire dal Data Center. Univeg Trade Spain sceglie di seguire l esperienza di Univeg Trade Italy adottando la tecnologia Cisco UCS mini, per dotarsi di un datacenter a

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia

Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia Roma, 5 ottobre 2010 ing. Giovanni Peruggini Banca d Italia - Area Risorse Informatiche e Rilevazioni Statistiche La Banca d Italia Banca Centrale della

Dettagli

IBM Tivoli Endpoint Manager for Software Use Analysis

IBM Tivoli Endpoint Manager for Software Use Analysis IBM Endpoint Manager for Software Use Analysis Informazioni dettagliate, rapide e granulari dell'inventario e gestione degli asset aggiornata per migliorare la conformità delle licenze Punti chiave Identificare

Dettagli

Enterprise Cloud Computing Report

Enterprise Cloud Computing Report Enterprise Cloud Computing Report La Verità sul Cloud Computing Una Ricerca di The Innovation Group Elena Vaciago Research Manager Cloud Computing Summit 2013 Milano, 21 Marzo 2013 Moving to the Cloud.

Dettagli

Studi Legali /Avvocati. Pensare in grande con il cloud. Costruire il vantaggio competitivo con il software

Studi Legali /Avvocati. Pensare in grande con il cloud. Costruire il vantaggio competitivo con il software Pensare in grande con il cloud Costruire il vantaggio competitivo con il software La promessa del cloud Pagare solo quello che effettivamente si utilizza, quando realmente serve. È la promessa del cloud

Dettagli

Cloud Service Broker

Cloud Service Broker Cloud Service Broker La nostra missione Easycloud.it è un Cloud Service Broker fondato nel 2012, che ha partnership commerciali con i principali operatori del settore. La nostra missione: aiutare le imprese

Dettagli

OAAS OFFICE AS A SERVICE

OAAS OFFICE AS A SERVICE OAAS OFFICE AS A SERVICE Con questo termine si intende la remotizzazione di un infrastruttura IT (Hardware & SO) in Cloud. In cosa consiste? Struttura classica Generalmente, le aziende tendono ad avere

Dettagli