Progettazione, sviluppo, avviamento e messa in esercizio del Sistema Informativo Regionale Integrato dei Trasporti Lotto funzionale 3

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progettazione, sviluppo, avviamento e messa in esercizio del Sistema Informativo Regionale Integrato dei Trasporti Lotto funzionale 3"

Transcript

1 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Prgett: Prgettazine, svilupp, avviament e messa in esercizi del Sistema Infrmativ Reginale Integrat dei Trasprti Ltt funzinale 3 Intervent: Realizzazine infrastrutturale del sistema di supprt alle decisini Oggett: Prgettazine esecutiva e frnitura: - d di un sistema di mnitraggi della fltta AVM da installare a brd dei mezzi di trasprt pubblic lcale dell azienda ATP di Sassari - d di un sistema di mnitraggi della fltta AVM e di bigliettazine elettrnica SBE da installare a brd dei mezzi di trasprt pubblic lcale dell azienda ATP di Nur Prcedura di gara: Prcedura ristretta, art. 55, art. 3, cmma 38 D.lgs 163/2006 CIG: A5 CPV principale Apparecchiature infrmatiche Dcument: Disciplinare di gara Stazine appaltante: Sardegna IT S.r.l. c.s.u Viale dei Girnalisti CAGLIARI - CA tel. (+39) fax (+39) Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 1 di 46

2 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Prcedura ristretta per l'affidament di servizi e frniture Prgettazine esecutiva e frnitura: - di un sistema di mnitraggi della fltta AVM da installare a brd dei mezzi di trasprt pubblic lcale dell azienda ATP di Sassari - di un sistema di mnitraggi della fltta AVM e di bigliettazine elettrnica SBE da installare a brd dei mezzi di trasprt pubblic lcale dell azienda ATP di Nur Descrizine e specifiche generali dell'intervent Smmari 1 Premesse Scp del dcument e identificativ dell'appalt Identificazine dell'appalt e della prcedura Oggett dell'appalt Stazine appaltante Imprt a base d'asta Finanziament e pagamenti Lughi per la realizzazine dell appalt Termini per la realizzazine dell appalt Prcedura di gara Specifiche tecnic-funzinali Dati di asssessment dei sistemi tecnlgici esistenti press ATP SS e ATP NU Specifiche e caratteristiche tecniche generali dei sistemi da realizzarsi Sistema di Mnitraggi della Fltta AVM Sistema di Bigliettazine Elettrnica SBE Architettura del sistema Architettura ATP SS Architettura ATP NU Sistema di brd Sistema di brd ATP SS Specifiche funzinali Unità centrale di brd - specifiche tecniche Terminale autista - specifiche tecniche Mdem GSM/GPRS - specifiche tecniche Dispsitiv di lcalizzazine - specifiche tecniche Dispsitiv Wi-Fi - specifiche tecniche Antenna trivalente GSM/Wi-Fi/GPS - specifiche tecniche interfacciament cn i dispsitivi di brd già presenti - Specifiche tecniche Sistema di brd ATP NU Specifiche funzinali Validatre - specifiche tecniche Vendita a brd Sistema tariffari e specifiche tecniche smartcard e biglietti magnetici Sistema di terra Centrale di Mnitraggi Reginale (CMR) Centrale di Mnitraggi Aziendale (CMA) Centrale di Bigliettazine Elettrnica (CBE) Sistema di vendita Biglietteria aziendale Rivendite autrizzate...32 Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 2 di 46

3 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Emettitrici autmatiche Sistema di rinnv/ricarica via internet Sistema di Verifica Specifiche tecniche Interfacciament cn il SPI Frniture e servizi richiesti Elementi di frnitura Mdalità di espletament delle frniture e cndizini cntrattuali Mdalità di espletament della prcedura di gara Requisiti e cndizini per la partecipazine alla prcedura Sggetti ammessi a presentare dmanda di partecipazine e cause di esclusine Requisiti di legittimazine e idneità all invit alla gara Requisiti generali e di mralità prfessinale (artt. 38 e 39, D.lgs. 163/2006): Requisiti di carattere ecnmic-finanziari (art 41, D.lgs. 163/2006): Requisiti di carattere tecnic-prfessinale (art. 42, D.lgs. 163/2006): Requisiti inerenti sistemi certificati di assicurazine della qualità (art. 43, D.lgs. 163/2006) Subappalt Mdalità di presentazine delle dmande di partecipazine Apertura in seduta pubblica delle dmande di partecipazine e verifica Vicende successive alla indizine e svlgiment della prcedura ed al cntratt Risluzine di diritt del cntratt ad esit di infrmazine antimafia e penale Spese di pubblicazine dell avvis di gara sui qutidiani Trattament dei dati persnali Cmunicazini, infrmazini e richieste di chiariment Ricrs avvers atti della prcedura e Fr cmpetente a cnscere il cntratt Respnsabile del prcediment Allegati Acrnimi Acrnim Ass.t RAS ITS CMR CCA CMA CBE AVM SBE SIU SVS SPI ATP SS ATP NU GPS EGNOS NFC Descrizine Assessrat dei Trasprti RAS Regine Autnma della Sardegna Intelligent Transprt Systems Centrale di Mnitraggi Reginale Centr di Cntrll Aziendale Centrale di Mnitraggi Aziendale Centrale di Bigliettazine Elettrnica Autmatic Vehicle Mnitring Sistema di Bigliettazine Elettrnica Sistema di Infrmazine All Utenza Sistema di Videsrveglianza Sistema Paline Infrmative facente parte del SIU Azienda Trasprti Pubblici di Sassari Azienda Trasprti Pubblici di Nur Glbal Psitining System, vver Sistema di Psizinament Glbale Eurpean gestatinary navigatin verlay system, vver Sistema gestazinari eurpe di navigazine di svrappsizine Nier Field Cmmunicatin, ssia tecnlgia che frnisce cnnettività wireless (RF) bidirezinale a crt raggi (fin ad un massim di 10 cm). Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 3 di 46

4 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Prcedura ristretta per l'affidament di servizi e frniture Prgettazine esecutiva e frnitura: - di un sistema di mnitraggi della fltta AVM da installare a brd dei mezzi di trasprt pubblic lcale dell azienda ATP di Sassari - di un sistema di mnitraggi della fltta AVM e di bigliettazine elettrnica SBE da installare a brd dei mezzi di trasprt pubblic lcale dell azienda ATP di Nur Descrizine e specifiche generali dell'intervent 1 Premesse 1.1 Scp del dcument e identificativ dell'appalt Il presente dcument cstituisce relazine di descrizine dell'intervent da cmpiersi e delle specifiche generali su cui è basata la prcedura ristretta per l'affidament dell'appalt di servizi e frniture identificat cn: CIG: CPV principale Prgett A Apparecchiature infrmatiche Intervent Realizzazine infrastrutturale del sistema di supprt alle decisini Oggett: Imprt a base d'asta: Prgettazine esecutiva e frnitura: di un sistema di mnitraggi della fltta AVM da installare a brd dei mezzi di trasprt pubblic lcale dell azienda ATP di Sassari di un sistema di mnitraggi della fltta AVM e di bigliettazine elettrnica SBE da installare a brd dei mezzi di trasprt pubblic lcale dell azienda ATP di Nur ,00 eur (cmprensiv di neri di sicurezza stimati pari a 3.000,00 eur imprt nn sggett a ribass) Finanziament: Prgett 3-Plus PO Italia-Francia Marittim ( ,00 eur + IVA al 21%) POR FESR Sardegna Linea di attività C - Adzine di sistemi di cntrll del traffic e di rad pricing, di integrazine tariffaria ed infrmativa - (cdice 28) dell Asse V (Svilupp Urban) - Obiettiv Operativ c. Interventi mirati a ptenziare i sistemi intelligenti di trasprt (ITS). ( ,00 eur + IVA al 21%) L'intervent da cmpiersi cnsidera l'affidament di frniture e servizi chiavi in man per la realizzazine: - di un sistema di mnitraggi della fltta AVM da installare a brd dei mezzi di trasprt pubblic lcale dell azienda ATP di Sassari - e di un sistema di mnitraggi della fltta AVM e di bigliettazine elettrnica SBE da installare a brd dei mezzi di trasprt pubblic lcale dell azienda ATP di Nur Nel seguit della presente relazine sn riprtate le specifiche generali dell'intervent da realizzarsi e sn indicate le mdalità atte a reglare la prcedura ristretta finalizzata all'affidament dell'appalt. Le specifiche di dettagli su cui sviluppare la prgettazine e la realizzazine dei sistemi - nnché le infrmazini circa le attuali dtazini di sistemi da integrare e le mdalità di esecuzine del cntratt - sarann riprtate in allegat alla lettera di invit per la presentazine delle fferte. Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 4 di 46

5 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Identificazine dell'appalt e della prcedura 2.1 Oggett dell'appalt L ggett del presente appalt è la prgettazine esecutiva e la frnitura chiavi in man, di un sistema di mnitraggi della fltta AVM e di un sistema di bigliettazine elettrnica SBE, da installare a brd dei mezzi di trasprt pubblic lcale delle aziende ATP di Nur e Sassari e press gli impianti a terra delle aziende medesime, csì cme descritt e dettagliat nel presente disciplinare e nei sui dcumenti allegati. Oltre ai servizi di prgettazine esecutiva è richiesta la frnitura e messa in esercizi dei sistemi, esecuzine di pprtuna fase di test, tuning e ttimizzazine, ergazine di servizi per la frmazine e addestrament del persnale addett all'utilizz e gestine dei sistemi, supprt e assistenza (ltre alle cndizini di garanzia). 2.2 Stazine appaltante La stazine appaltante è: Sardegna IT S.r.l. c.s.u. indirizz: Viale dei Girnalisti CAGLIARI - CA (Italia) telefn: (+39) fax (+39) PEC: sit internet: 2.3 Imprt a base d'asta L imprt cmplessiv dell appalt è di ,00 eur (unmilinesettecentmila/00 eur), IVA esclusa, csì suddivisi: ,00 eur (centttantamila/00 eur), IVA esclusa, quale imprt a base d asta per le attività e servizi di prgettazine ,00 eur (unmilinecinquecentventimila/00 eur), IVA esclusa, quale imprt a base d asta per la frnitura "chiavi in man", la realizzazine dei sistemi e l'ergazine dei crrelati servizi 2.4 Finanziament e pagamenti L imprt cmplessiv dell intervent è finanziat da: - Prgett 3-Plus PO Italia-Francia Marittim (per ,00 eur + IVA al 21%), per la quta inerente i servizi di prgettazine - POR FESR Sardegna Linea di attività C - Adzine di sistemi di cntrll del traffic e di rad pricing, di integrazine tariffaria ed infrmativa - (cdice 28) dell Asse V (Svilupp Urban) Obiettiv Operativ c. Interventi mirati a ptenziare i sistemi intelligenti di trasprt (ITS).SITRA (per ,00 eur + IVA al 21%), per la quta inerente la frnitura "chiavi in man" la realizzazine dei sistemi e l'ergazine dei crrelati servizi Il pagament delle prestazini cntrattuali è previst a Stati di Avanzament Lavri funzinali (SAL), previa frmale verifica di cnfrmità e reglare esecuzine degli stessi, cnseguente autrizzazine alla fatturazine e cn termini di pagament a 30 girni data fattura fine mese. La identificazine dei predetti SAL e la cntabilità dei lavri e di cntratt e le ulteriri specifiche, cndizini e mdalità dei pagamenti sarann indicati nella lettera di invit. Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 5 di 46

6 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Per quant attiene ai pagamenti, trva applicazine l'art. 3 della Legge 13 agst 2010, n. 136 e s.m.i. in tema di tracciabilità dei flussi finanziari. 2.5 Lughi per la realizzazine dell appalt L'appalt richieste l'esecuzine di frniture e l'ergazine di servizi da cmpiersi in territri della Regine Sardegna press: - sedi e/ lcali della Regine Autnma della Sardegna adibiti alla installazine di tecnlgie e sistemi centralizzati e sedi dell'assessrat reginale dei trasprti, su Cagliari - sedi e/ lcali e/ unità perativa dell'aziende di Trasprt Pubblic Lcale ATP di Sassari - sedi e/ lcali e/ unità perativa dell'aziende di Trasprt Pubblic Lcale ATP di Nuv 2.6 Termini per la realizzazine dell appalt L appalt dvrà essere prtat ad esecuzine nel termine massim di 21 mesi naturali e cnsecutivi dalla data di avvi dell'esecuzine, di cui i primi 15 mesi per la fase di prgettazine realizzazine dell inter sistema e i successivi 6 mesi per la fase di startup. Il crngramma di esecuzine sarà ggett di definizine sulla base delle risultanze dell'aggiudicazine dell'appalt e di puntuale specifica all'att dell'apprvazine della prgettazine esecutiva. 2.7 Prcedura di gara L appalt è indett cn prcedura ristretta, ai sensi dell art. 55, e dell art. 3, cmma 38 del D.Lgs. n. 163/2006, e sarà aggiudicat all fferta ecnmicamente più vantaggisa, ai sensi dell art. 83 del D.Lgs n. 163/2006. Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 6 di 46

7 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Specifiche tecnic-funzinali Sn riprtate di seguit le infrmazini e specifiche di riferiment atte a caratterizzare la tiplgia di frniture e servizi previsti in appalt. 3.1 Dati di asssessment dei sistemi tecnlgici esistenti press ATP SS e ATP NU Cn la lettera di invit a presentare fferta, questa Stazine appaltante prvvederà a mettere a dispsizine dei sggetti partecipanti appsita dcumentazine tecnica riprtante le infrmazini sulle dtazini e dimensinamenti degli attuali sistemi in us press le Aziende di Trasprt Pubblic Lcale ATP di Sassari e Nur. La suddetta dcumentazine illustrerà l assessment di dettagli dei sistemi in dtazine press le Aziende di Trasprt Pubblic Lcale ATP di Sassari e Nur, presentand le dtazini crrenti di ciascuna Azienda, in termini di tecnlgie ICT, al fine di cnsentire la frmulazine delle fferte e la prpsta prgettuale per l'acquisizine e realizzazine di un sistema di Mnitraggi della Fltta (AVM) in ausili all esercizi del servizi e un sistema di bigliettazine Elettrnica (SBE) per l esazine dei titli di viaggi. Si anticipa fin dra che le due aziende (ATP SS e ATP NU) presentan frti analgie dal punt di vista del parc mezzi a dispsizine e della tiplgia di servizi ergat. Entrambe pssiedn una fltta bus rinnvata in epca recente, di medesima tiplgia e attrezzata cn gli stessi dispsitivi di brd ad eccezine del Sistema di Bigliettazine Elettrnica presente sl a Sassari, svlgn prevalentemente servizi di trasprt pubblic di tip urban e ricveran i mezzi in un sl depsit adiacente alla sede aziendale (a Nur è in via di ultimazine la nuva sede adiacente al depsit/fficina già perativ). La ricgnizine dell assessment è stata fcalizzata sulle caratteristiche tecnlgiche degli apparati di brd e di terra, rilevanti ai fini dell integrazine cn il Sistema di Mnitraggi della Fltta e il Sistema di Bigliettazine elettrnica, tralasciand la descrizine degli apparati di caratteristiche tecniche che nn avrebber alcuna interazine rilevanza cn il Sistema AVM. La ricgnizine delle apparecchiature di terra, analgamente, è stata effettuata fcalizzand l analisi su quelle funzini che ptrebber ptenzialmente essere cndivise da altri sistemi, tralasciand la descrizine di tutti gli altri dispsitivi, cmunque presenti. ma nn funzinali ad applicazini diverse da quelle per cui sn stati frniti. Per la riservatezza delle infrmazini e dei dati riprtati nel dcument di assessment, cme spra indicat, relativa cpia sarà ggett di cndivisine cn i sli partecipanti invitati a presentare fferta, previa tacita accettazine di respnsabilità di nn divulgazine e/ riprduzine delle infrmazini, dati e schemi ivi riprtata, se nn ai sli scpi di partecipazine all'appalt e per la frmulazine dell'fferta. 3.2 Specifiche e caratteristiche tecniche generali dei sistemi da realizzarsi Si riprtan di seguit le principale specifiche e caratteristiche generali dei sistemi che si intendn realizzazine cn il presente appalt. Per essi il frnitre dvrà sviluppare apprfndita prgettazine esecutiva (tenend cnt anche delle attuali dtazini) e dvrà prvvederne a realizzazine in mdalità "a crp e chiavi in man" Sistema di Mnitraggi della Fltta AVM L AVM è il sistema tecnlgic applicat al settre del Trasprt Pubblic che cnsente il mnitraggi di una serie di elementi, caratteristici della fltta di veicli in mviment (psizine, velcità, percrs, ecc.), al fine supprtare l Operatre di Trasprt nella miglire gestine dell esercizi del servizi e nell ergazine di infrmazini pertinenti, tempestive e diffuse all utenza diretta e ptenziale. L AVM, per le prergative di cui spra e per le finalità cui si prpne di ttenere, è un sistema che si rivlge: Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 7 di 46

8 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Ai passeggeri a brd che devn essere infrmati sul servizi espletat dal mezz attravers sistemi audivisivi installati a brd del veicl; 2. Ai passeggeri a terra in attesa alle fermate che devn essere infrmati sul servizi ergat attravers sistemi visivi installati all estern dei mezzi, display integrati nelle paline di fermata e servizi di infmbilità a distanza (sms, siti internet, applicazini per smartphne); 3. Al persnale di servizi a brd (autisti e verificatri) che deve essere cstantemente infrmat sull stat del servizi espletat (anticip, ritard, rari); 4. Al persnale di servizi a terra che deve essere supprtat nella pianificazine, prgrammazine e gestine del servizi e nella manutenzine dei mezzi; 5. Agli Enti Appaltanti il servizi di TPL cui devn essere frnite tutte le infrmazini relative al servizi ergat per il cnfrnt cn il servizi previst a cntratt. A livell generale, il Sistema AVM dvrà sddisfare alle seguenti caratteristiche minime: - Architettura hardware e sftware di tip mdulare, facilmente espandibile ad eventuali persnalizzazini future; - Interperabilità delle tecnlgie infrmatiche e telematiche adttate cn i sistemi infrmatici di terra già presenti nelle aziende di TPL; - Integrazine cn altri apparati di brd per la crretta gestine della bigliettazine elettrnica e per la frnitura di servizi di cmunicazine snri e visivi a brd; - Lcalizzazine in temp reale e in discntinu, per la visualizzazine della psizine dei mezzi della fltta e del percrs su cartgrafia vettriale di elevat dettagli (per gni mezz della fltta, il sistema frnisce sia la psizine sia l stat cn i relativi dati puntuali caratteristici quali velcità, anticip/ritard, ecc.); - Cmpatibilità cn frmati cartgrafici di ampia diffusine; - Sistema di cmunicazine cmpletamente autmatic tra brd e terra in mdalità lng range (4G/3G/GPRS/EDGE/UMTS/.) e shrt range (Wi-Fi); - Sistema di cmunicazine in mdalità GSM/SMS per garantire la cmunicazine vce cn l autista e l scambi di messaggistica cn il mezz; - Cndivisine delle infrmazini attravers l esprtazine dei dati sia real-time sia strici del sistema; - Mnitraggi del servizi ergat per la verifica del crrett rispett del servizi prgrammat e verifica dei principali indicatri di prestazine. Il sistema AVM dvrà essere essenzialmente cmpst da un insieme di apparati ed applicativi, vver cmpnenti hardware e sftware cnnessi tra lr, suddivisi in: 1. Sttsistema di brd per la racclta delle infrmazini relative al servizi svlt e l ergazine in cntinu della prpria psizine; 2. Sttsistema di terra per l elabrazine dei dati di lcalizzazine prvenienti dal sttsistema di terra e il mnitraggi del servizi ergat. La descrizine di dettagli delle caratteristiche funzinali dei due sttsistemi prima richiamati e di quelle tecniche dei dispsitivi che li cmpngn è riprtata nei paragrafi successivi, preceduta dalla rappresentazine dell architettura generale del Sistema differenziata per l azienda ATP SS e l azienda ATP NU. 3.3 Sistema di Bigliettazine Elettrnica SBE Il SBE cstituisce l insieme crdinat e integrat dei sistemi, sttsistemi e dispsitivi, di terra e di brd, periferici e centrali, fissi e prtatili, hardware e sftware, atti a gestire e reglare, in frma autmatizzata e secnd date scelte architetturali e tecnlgiche, tutte le interazini vlte all access e fruizine dei servizi di trasprt. Il SBE, in termini generali deve: - mettere a dispsizine sluzini adeguate per la vendita, il pagament, la cnfigurazine e l abilitazine del titl di viaggi richiest; Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 8 di 46

9 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale prevedere efficaci strumenti per il cntrll, in crs d us, della validità e crrett utilizz del titl detenut e per la riscssine della tariffa crrispndentemente dvuta; - prevedere pprtuni strumenti per la gestine dei dati (di attività degli apparati e di utilizz del servizi da parte degli utenti) e il cntrast di pssibili tentativi di cntraffazine, frde e us indebit dei titli. Le caratteristiche del sistema e dei singli dispsitivi devn prestarsi all impieg, in frma cndivisa, di alcune sue funzinalità cn altre sluzini tecnlgiche di pssibile implementazine in ambit trasprti, quali la gestine e il mnitraggi autmatizzat e in temp reale delle fltte. La determinazine della tariffa, in taluni casi, richiede la gestine infrmatizzata del dat relativ al punt di access ed egress dell utente dal sistema di trasprt fruit. Tale dat viene acquisit mediante l interfacciament del SBE cn il sistema AVM che, mediante l utilizz di dispsitivi autmatizzati di lcalizzazine gegrafica (GPS), cnsente l esatta determinazine della psizine tariffaria del mezz permettend csì la crretta applicazine della tariffa crrispndente al viaggi effettuat. A livell generale, il Sistema di Bigliettazine Elettrnica deve garantire i seguenti requisiti di: - integrabilità, cnsentend l intercnnessine di dispsitivi specializzati a single attività; - apertura, garantend il pssibile cllegament cn altri dispsitivi / sttsistemi tecnlgici già presenti installabili in futur; - scalabilità, permettend un inseriment graduale nel temp di dispsitivi e/ sttsistemi in funzine di prgrammi di svilupp di nuve esigenze perative; - cmpatibilità, garantend la cmpatibilità cn interfacce hardware e sftware standardizzate nel mnd autmtive e infrmatic. L hardware e il sftware che l cmpngn si dvrann caratterizzare per: - garantire in gni mment e in qualsiasi circstanza la sicurezza e la dispnibilità dei dati, prevedend la dtazine, a gni livell, di adeguate memrie di back-up; - permettere una facile e velce sstituzine dei sui cmpnenti, senza la necessità di particlari attrezzature e prcedure di inizializzazine, restart ricnfigurazine; - essere disabilitat, in cas di necessità, cn l'intrduzine di un cdice funzine (es. cntrll ispettri); - cnsentire una semplice gestine dei dati racclti. Il sistema SBE, analgamente al sistema AVM, dvrà essere essenzialmente cmpst da un insieme di apparati ed applicativi, vver cmpnenti hardware e sftware cnnessi tra lr, suddivisi in: - Sttsistema di brd per la racclta delle infrmazini registrate dal validatre di brd relative all utilizz del servizi da parte degli utenti (dmanda sddisfatta), la verifica dei dcumenti di viaggi e l applicazine della tariffa crrispndente al viaggi richiest; - Sttsistema di terra per la racclta dei dati di bigliettazine prvenienti dai sistemi periferici (bus, biglietteria, emettitrici autmatiche, cncentratre di depsit) e la successiva elabrazine press la Centrale di Bigliettazine elettrnica CBE. Gli apparati cstituenti il sttsistema di brd devn pssedere caratteristiche quali: - prtezini da svratensini e/ svracrrenti; - nessuna generazine di interferenze di natura elettrmagnetica, termica di altra specie; - rispett di tutte le nrmative anti-infrtunistiche vigenti; - nessuna necessità di rimlgazine dei mezzi interessati all installazine; - garanzia di elevata affidabilità anche in cndizini critiche; - semplicità di manutenzine. La descrizine di dettagli delle caratteristiche tecnic-funzinali dei sttsistemi e dei relativi apparati che caratterizzan il sistema SBE è riprtata nei paragrafi successivi. Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 9 di 46

10 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Architettura del sistema L architettura del sistema deve prevedere due differenti cnfigurazini, caratterizzate dalle differenti dtazini di base già in essere press le ATP SS e ATP NU e dalle future implementazini che si intende realizzare per ciascuna di esse: - per l azienda ATP SS è prevista l implementazine del sl sistema AVM, integrat al SBE già realizzat e alle altre tecnlgie di brd di cui sn crredati i mezzi facenti parte della fltta bus, csì cme specificat al paragraf ; - per l azienda ATP NU è prevista l implementazine sia del sistema AVM sia del SBE, integrati alle altre tecnlgie di brd di cui sn crredati i mezzi facenti parte della fltta bus, csì cme specificat al paragraf Entrambe le sluzini devn prevedere un sistema di racclta dati generati dai sistemi AVM di entrambe le aziende, mediante una centrale reginale di mnitraggi CMR Architettura ATP SS L architettura del sistema per l azienda ATP SS richiede l implementazine del sistema AVM (in affiancament alle altre tecnlgie di brd di cui sn crredati i mezzi facenti parte della fltta bus) cstituit dalle seguenti cmpnenti tecnlgiche: - Sistema di terra, cmpst da: Centrale di Mnitraggi Reginale (in seguit anche CMR); Pstazine Client SBE reginale; Centr di Cntrll Aziendale (in seguit anche CCA); Centrale di Mnitraggi Aziendale (in seguit anche CMA); Cncentratre di depsit; Paline elettrniche di fermata; Sistema di trasmissine dati lng-range (GPRS/GSM) e shrt-range (wireless IEEE802.11); Sistema di cmunicazine telefnica GSM ed SMS; - Sistema di brd, cmpst da: Unità Centrale di brd (anche PC/Cmputer di brd); Cnslle autista; Mdul di cmunicazine Trivalente (GPS/GPRS-GSM/Wlan) cmplet di antenna; I cmpnenti spra indicati devn cesistere cn le dtazini di brd e di terra già esistenti che cnservan la specializzazine e funzinalità prevista dal sistema tecnlgic di cui fann parte in rigine. Nell schema successiv gli elementi evidenziati in clre rss sn quelli relativi al sistema AVM da implementare. Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 10 di 46

11 C A C A Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale GSM/GPRS* Depsit* Nn$pera8vi$ WLAN b/g GPRS GPS WLAN b/g GPRS GPS Nn$pera8vi$ WLAN b/g GPRS GPS WLAN b/g GPRS GPS RS#485# AVM$ On$Bard$ Cmputer$ RS#485# AVM$ Driver$Cnslle$ RS#485# AVM$ AVM$ On$Bard$ Driver$Cnslle$ Cmputer$ LVDS# RS#485# RS#485# LVDS# RS#485# Centrale)di)Mnitraggi)Reginale) Videwall) Applica' n*server* DB*Server* WEB*Server* Firewall* Internet* GSM/GPRS* Cncentratre) di)depsit) Cncentratre*SBE* Cncentratre*AVM* Rete* Aziendale* Switch* Aziendale* IEEE*802.11* Firewall* Wrksta' n* Wrksta' n* Firewall* Client)SBE) reginale) Centr)di)Cntrll)Aziendale) Frnt)End)Paline) Applica' n*server*sbe* DB*Server*SBE* WEB*Server*SBE* Frnt*End*GSM* Applica' n*server*avm* DB*Server*AVM* WEB*Server*AVM* Switch* Aziendale* PSTN* PABX* Pstazine)Operatre)AVM) Videwall) Figura 1 Architettura generale ATP SS Architettura ATP NU L architettura del sistema per l azienda ATP NU richiede l implementazine sia del sistema AVM sia del SBE, in affiancament alle altre tecnlgie di brd di cui sn crredati i mezzi facenti parte della fltta bus. L architettura prevede le seguenti cmpnenti tecnlgiche: - Sistema di terra, cmpst da: Centrale di Mnitraggi Reginale (in seguit anche CMR); Pstazine Client SBE reginale; Centrale di Mnitraggi Aziendale (in seguit anche CMA); Centrale di Bigliettazine Elettrnica (in seguit anche CBE); Sistema di Vendita a Terra, cstituit da: Biglietteria aziendale; Rivendite autrizzate; Emettitrici autmatiche. Cncentratre di depsit e dispsitivi di cntrll dei titli di viaggi; Paline elettrniche di fermata; Sistema di trasmissine dati lng-range (GPRS/GSM) e shrt-range (wireless IEEE802.11); Sistema di cmunicazine telefnica GSM ed SMS; Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 11 di 46

12 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Sistema di brd, cmpst da: Unità Centrale di brd (anche PC/Cmputer di brd); Cnslle autista; Mdul di cmunicazine Trivalente (GPS/GPRS-GSM/Wlan) cmplet di antenna; Validatre magnetic e cntactless. I cmpnenti spra indicati devn cesistere cn le dtazini di brd e di terra già esistenti che cnservan la specializzazine e funzinalità prevista dal sistema tecnlgic di cui fann parte in rigine. In figura seguente, gli elementi evidenziati in clre rss sn quelli relativi ai sistemi da implementare AVM ed SBE. - GSM/GPRS$ Depsit$ Nn$pera8vi$ WLAN b/g GPRS GPS WLAN b/g GPRS GPS Nn$pera8vi$ WLAN b/g GPRS WLAN b/g GPS GPRS GPS RS#485# AVM$ On$Bard$ Cmputer$ RS#485# AVM$ Driver$Cnslle$ RS#485# AVM$ On$Bard$ Cmputer$ C AVM$ Driver$Cnslle$ A RS#485# C LVDS# A RS#485# LVDS# RS#485# IEEE$802.11$ Rete$ Aziendale$ GSM/GPRS$ Firewall$ ApplicaHn$Server$ DB$Server$ WEB$Server$ Internet$ Cncentratre$AVM$+$SBE$ Switch$ Aziendale$ Firewall$ Firewall$ PABX$ PSTN$ ApplicaHn$Server$SBE$ DB$Server$SBE$ WEB$Server$SBE$ Frnt$End$GSM$ ApplicaHn$Server$AVM$ DB$Server$AVM$ Switch$ Aziendale$ WEB$Server$AVM$ Figura 2 Architettura generale ATP NU 3.5 Sistema di brd Sistema di brd ATP SS Il sistema di brd ha il cmpit di supervisinare il veicl e gestire l scambi dati cn la centrale perativa di terra rendend dispnibili tutte le infrmazini racclte a brd sia per cntrlli ed interventi in temp reale sia per analisi a psteriri cn finalità statistiche e di prgrammazine. Il sistema di brd dvrà frnire una visine cmpleta dell stat funzinale del mezz e dvrà cnsiderare la prpria cmpsizine cn almen seguenti elementi: Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 12 di 46

13 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Unità centrale di brd (AVM n bard cmputer) cstituita da un elabratre che gestisce i dati prvenienti dai vari dispsitivi e sensri ad ess cllegati ed effettua le elabrazini necessarie alla lcalizzazine e all'interfacciament cn i dispsitivi di cmunicazine brd-terra; 2. Cnslle autista (AVM driver cnslle), dtat di display grafic tuch screen, per la gestine del sistema di brd e la vestizine del servizi; 3. Mdem GSM/GPRS per le cmunicazini brd-terra in fnia, messaggistica SMS e scambi dati in mdalità lng-range; 4. Dispsitiv di lcalizzazine GPS per la ricezine del segnale satellitare e la lcalizzazine del mezz; 5. Dispsitiv Wi-Fi per l scaric dei dati nei depsiti aziendali in mdalità shrt range; 6. Antenna trivalente GSM/Wi-Fi/GPS. Il sistema di brd, inltre, dvrà interfacciarsi ai segnali dispnibili a brd bus, quali ad esempi quell di percrs relativ prveniente dall dmetr, ltre che ai vari apparati già presenti a brd, quali il SIU e l SBE. Al fine di garantire l integrazine cn i diversi apparati presenti a brd di futura installazine, la rete telematica di brd dvrà realizzarsi in cnfrmità all standard IEEE 802.3, utilizza switch/hub di tip autmtive e la cndivisine/scambi di infrmazini dvrà avvenire utilizzand le regle definite dall stack di prtclli di cmunicazine TCP/IP. Tutte le apparecchiature dvrann essere predispste per ricevere alimentazine a 24 Vlt e dispngn di pprtune prtezini cntr le brusche variazini di crrente di tensine. La figura successiva illustra l architettura di brd bus attesa per l azienda ATP SS, ve in clre rss sn evidenziati gli elementi del sistema AVM da realizzarsi Nn$pera8vi$ WLAN b/g GPRS GPS WLAN b/g GPRS GPS RS#485# AVM$ On$Bard$ Cmputer$ AVM$ Driver$Cnslle$ RS#485# RS#485# C A RS#485# LVDS# Figura 3 Architettura brd bus ATP SS Nel seguit sn descritte le specifiche funzinali minime attese per il Sistema di brd e le specifiche tecniche di riferiment dei singli dispsitivi che l cmpngn. Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 13 di 46

14 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Specifiche funzinali Il sistema di brd dvrà svlgere le seguenti funzini: 1. Inizializzazine del sistema all accensine del mezz, autdiagnsi dei dispsitivi e delle periferiche cllegate, sincrnizzazine raria di tutte le periferiche di brd cn il dat di temp prveniente dal sistema GPS; 2. Acquisizine dei dati prvenienti dalle periferiche cllegate (PC SBE, PC SIU, ecc.) e dalle linee di ingress/uscita dirette (apertura/chiusura prte, dispsitiv cnteggi metri, pulsanti di emergenza, grandezze mtre, sistema cntapasseggeri, ecc...); 3. Acquisizine del prgramma di esercizi cmplet e dei relativi calendari di validità in mdalità Wi-Fi dal settre Esercizi delle Aziende TPL; 4. Vestizine del mezz attravers l acquisizine delle infrmazini relative ai turni um e ai turni macchina in mdalità Wi-Fi direttamente dal settre Mviment dell Azienda; 5. Visualizzazine di infrmazini, attravers il display della cnslle autista, riguardanti il servizi (anticip/ritard, distanza mezz crsa precedente/successiva, matricla del mezz, nme/matricla cnducente, ecc.); 6. Lcalizzazine del mezz attravers l acquisizine del segnale satellitare GPS e di quell prveniente dall dmetr di brd; 7. Rilcalizzazine del mezz al rientr del veicl in linea nel cas di deviazine ccasinale sul percrs mediante psizinament autmatic del sistema nell attività prevista; 8. Acquisizine autmatica della crsa di esercizi, al ricnsciment di un numer minim di fermate e/ punti significativi della rete; 9. Navigazine del mezz, durante l svlgiment del servizi, a supprt del cnducente per il miglirament della cndtta di guida e per l apprendiment dei percrsi di linea; 10. Elabrazine dell stat di anticip/ritard rispett all rari teric prgrammat ed invi alla Centrale perativa dell scstament in secndi, tenut cnt delle eventuali sste prgrammate (caplinea, ecc.); 11. Gestine delle crse in frte ritard mediante la pssibilità per l autista di perare il salt di una crsa al fine di ripsizinare il servizi in rari e cnseguente registrazine dell event nel file di lg del sistema di brd; 12. Gestine delle cincidenze, attravers l indicazine sulla cnslle dei punti e delle linee di cincidenza, il temp di attesa l invit a partire per persa cincidenza cmunicati dalla Centrale perativa; 13. Certificazine servizi ergat attravers il rilevament cntinu degli indicatri di stat del veicl quali l accensine/spegniment del quadr elettric, la ssta cn apertura prte, la partenza da ssta cn chiusura prte, il tracciament della psizine cn cadenza temprale fissa e ad event predeterminat, la segnalazine di mancata cpertura del segnale GPRS, ecc.; 14. Memrizzazine dati di brd, cmpres quelli di lcalizzazine, per almen sette girni di servizi effettuat; 15. Cmunicazine dati di brd da e vers i cncentratri di terra via GPRS e Wi-Fi IEEE , nel cas di malfunzinament degli strumenti di cmunicazine, mediante dispsitivi prtatili; 16. Scambi dati e infrmazini cn gli altri sttsistemi e dispsitivi di brd; 17. Ergazine di infrmazini relative al servizi attravers display e altparlanti; 18. Aggirnament e cnfigurazine del firmware e del sftware di brd in mdalità Wi-Fi; 19. Acquisizine, in mdalità Wi-Fi, di filmati, immagini e infrmazini da pubblicare sui mnitr di brd presenti a brd bus; 20. Autspegniment dei dispsitivi ad avvenut scaric/caric dei dati in depsit e temprizzatre per l spegniment autmatic dei dispsitivi trascrs un cert lass di temp. L perazine di messa in servizi del mezz (csiddetta vestizine ) dvrà pter avvenire secnd una duplice mdalità: Vestizine cn infrmazini caricate a brd: Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 14 di 46

15 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale La vestizine del veicl è effettuata direttamente dall'autista il quale, dp aver prvvedut all accensine del quadr cmandi del bus, digita sull appsita tastiera della cnslle il turn macchina e il turn um e il sistema di brd prvvede a estrarre le infrmazini relative al turn da effettuare (sequenza delle crse, rari di passaggi alle fermate, trasferimenti, ecc.) tra tutti quelli precaricati a brd. Dp la vestizine l autbus invia alla Centrale perativa il messaggi cntenente, ltre al turn macchina, anche il numer di matricla del veicl, la matricla autista e il turn um. Vestizine senza infrmazini caricate a brd: Nel cas in cui il sistema di brd, per qualsiasi mtiv, nn ha in memria le infrmazini necessarie per attuare la prcedura di vestizine spra descritta, l autista prcede cmunque cn la digitazine del turn macchina e il sistema di brd richiede alla Centrale perativa di prvvedere alla trasmissine Wi-Fi dell inter turn macchina e delle restanti infrmazini di rete. La vestizine ptrà avvenire anche in ritard, cn bus già in servizi di linea: in quest cas il sistema di brd, mediante un messaggi espst sulla cnslle, dvrà esprre la crsa da effettuare in funzine dell rari crrente e l autista cnferma il servizi prpst scrre l elenc delle crse per selezinare quella crretta. Effettuata la vestizine, il sistema di brd cmunica l infrmazine alla Centrale perativa. Le perazini di digitazine sulla tastiera della cnslle da parte dell autista devn ptersi effettuare anche mediante l utilizz di badge cntactless, da prevedersi a crred della frnitura in numer pari al numer di cnslle previste, ve sn caricati in CMA i dati relativi al turn macchina e al turn um Unità centrale di brd - specifiche tecniche L'unità centrale di brd dvrà essere cstituita da un dispsitiv di ridtte dimensini cn grad di prtezine IP54, dtat di alimentazine autmtive cn sistema di autritenuta dell alimentazine per spegniment temprizzat e batteria tampne, che utilizza un micrprcessre di nuva generazine, cn memria dinamica RAM pprtunamente dimensinata (capacità minima pari ad almen 256 MB) per il crrett funzinament del sistema e facilmente espandibile mediante la semplice sstituzine cn mduli aggiuntivi di memria. Tutti i dati del sistema di brd devn risiedere su memria all stat slid tip SSD di pprtuna capacità e mdularità (capacità minima pari ad almen 1 GB). L unità centrale, in grad di spitare sistemi perativi di ampia e nta diffusine (Windws CE, Linux, ecc.), dvrà disprre almen delle seguenti interfacce: Nr. 1 prta ethernet 10/100; Nr. 1 prta seriale RS-485; Nr. 4 prte seriali RS-232; Nr. 1 prta CAN-Bus; Nr. 4 ingressi digitali pt-islati; Nr. 4 uscite digitali pt-islate; Nr. 4 ingressi analgici per acquisizine segnale dai sensri di diagnstica del mezz; Nr. 1 ingress dmetric cn relativ circuit di adattament e prtezini; Nr. 1 ingress girmetr; Nr. 2 prte USB. Le cndizini ambientali di funzinament e stccaggi sn: Temperatura perativa: -20 C / 70 C; Umidità: 5% a 95 % senza cndensa a 25 C; Temperatura d immagazzinament e trasprt: -20 C / 80 C. L unità centrale di brd per la trasmissine dei dati e la diagnstica deve gestire i seguenti prtclli di rete mediante interfaccia a riga di cmand: Ftp client/server vver ssh cn sftp; Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 15 di 46

16 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Server telnet vver ssh Terminale autista - specifiche tecniche L interfaccia autista deve cmprsi cn dispsitiv installat sul crusctt, cn alimentazine autmtive, cstituit da un invlucr cn grad di prtezine IP65, dtat di display grafic a clri di dimensine almen pari a 7, risluzine 800 x 480 pixel e funzinalità tuch screen preferibilmente di tip capacitiv. La luminanza del display deve pter essere reglabile in md tale da assicurare una crretta visibilità in cndizini di luce diurna e da evitare episdi di abbagliament in cndizine di luce ntturna. Il terminale deve disprre di un lettre/scrittre di smart card cntact-less, cnfrme agli standard ISO parti 1,2,3 tip A e B. Le cndizini ambientali di funzinament e stccaggi sn: Temperatura perativa: -30 C / 70 C; Umidità: 5% a 95 % senza cndensa a 25 C; Temperatura d immagazzinament e trasprt: -20 C / 60 C Mdem GSM/GPRS - specifiche tecniche Il sistema di brd richiede dtazine di mdem GSM/GPRS Quad-band 850/900/1800/1900 MHz di classe 10, in grad di utilizzare i servizi di cmunicazine dati ad alta velcità dispnibili ggi sul mercat e frniti dai vari gestri di telefnia mbile. Per le cnversazini in fnia è richiest un apparat viva vce cn reglazine del vlume in autmatic ed un micrtelefn tip a sganci, installabile a parete, cn mdalità perativa tip PTT (push t talk). Per le chiamate di emergenza è richiest appsit pulsante d allarme cstituit da un pedale metallic antisdruccil cllegat ad un interruttre mnplare pprtunamente dimensinat Dispsitiv di lcalizzazine - specifiche tecniche Il mdul di lcalizzazine deve essere cstituit da un ricevitre GPS abilitat EGNOS, interfaccia dmetrica e sensre girscpic, sensri per la rilevazine dell stat di apertura/chiusura delle prte e sftware di navigazine. Il ricevitre GPS, in particlare, deve essere dispsitiv di elevata affidabilità di funzinament, avente le seguenti caratteristiche: - Ricevitre multicanale (12 canali indipendenti) a dppia frequenza; - Errre nel calcl della psizine inferire a 2 metri (nel cas di cpertura dei satelliti gestazinari EGNOS); - Errre sul dat di psizine nn incrementale al passare del temp all'aumentare dell spazi percrs; - Reset dei dispsitivi di navigazine stimata al ricnsciment di punti nti (fermata, caplinea, ecc.); - Crdinate di psizine dispnibili cn cntinuità (circa 1 psizine al secnd); - Capacità di seguire i mezzi mbili anche ltre il percrs di linea (deviazini, trasferimenti, ecc.). Il sftware di navigazine, attravers l acquisizine dei dati prvenienti dai vari apparati, deve essere in grad di effettuare le pprtune verifiche al fine di determinare cn precisine la psizine del mezz: dal cnfrnt tra psizine reale e servizi prgrammat il sistema di brd è in grad di determinare l stat di anticip/ritard del veicl rispett al prgramma d esercizi della crsa. Al ricnsciment di una fermata cn infrmazine dinamica il sistema di brd deve inviare un messaggi alla centrale perativa che annulla l'indicazine del temp di attesa espst sul pannell infrmativ della fermata. Il dispsitiv di lcalizzazine deve garantire le sue funzinalità di base anche nel cas in cui un element del sistema sia guast difetts, e secnd le seguenti mdalità: Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 16 di 46

17 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale in cas di guast al ricevitre GPS è utilizzata la navigazine stimata; - in cas di guast al dispsitiv dmetric il sistema cntinua cmunque a funzinare in cndizini di visibilità dei satelliti; - in cas di guast al dispsitiv per il rilevament dell stat di apertura/chiusura delle prte il sistema funzina in mdalità degradata per quant riguarda la precisine di lcalizzazine nella navigazine stimata e il ricnsciment fermata è effettuat individuand le sste alle fermate prgrammate. La distanza percrsa tra un'apertura di prta e quella successiva deve pter essere utilizzata dal sftware di navigazine sia per la lcalizzazine del veicl sia per la ricstruzine della psizine del veicl che rientra in linea dp un eventuale deviazine Dispsitiv Wi-Fi - specifiche tecniche L'attività di caric/scaric dei dati da/vers il sistema di terra deve essere garantita da un dispsitiv installat a brd basat su tecnlgia Wi-Fi cnfrme all standard IEEE che utilizza l infrastruttura di terra già presente nei depsiti di ATP Sassari e Nur. Il trasferiment dei dati deve avvenire autmaticamente al rientr del veicl in depsit e, in aggiunta, mediante una funzine di wake up per cnsentire il trasferiment in determinati peridi della girnata senza pregiudicare la durata della batteria di brd. La lgica di trasferiment dei dati deve essere di tip incrementale, ssia nel cas di interruzine i dati trasferiti cn success sn mantenuti in memria ed il riavvi del trasferiment riparte dal blcc dati in cui la cmunicazine si è interrtta. Nel cas di malfunzinament del dispsitiv Wi-Fi di brd dell infrastruttura di terra ppure nel cas di mancat rientr in depsit del mezz, il trasferiment dei dati deve avvenire via mdem GPRS Antenna trivalente GSM/Wi-Fi/GPS - specifiche tecniche L antenna trivalente GSM/Wi-Fi/GPS, da cllcare esternamente al bus in psizine idnea alla miglire ricezine dei segnali e alla più agevle installazine, deve essere dtata di prpri cavi di terminazine cn idnei cnnettri per il cllegament ai cavi di prlunga cllegati al cmputer di brd interfacciament cn i dispsitivi di brd già presenti - Specifiche tecniche Il sistema di brd deve pter mettere a dispsizine degli apparati già presenti, su prta seriale RS485 in mdalità bradcast, le seguenti infrmazini relative al servizi che il veicl sta effettuand: - data e rari (hh.mm.ss.) di sistema; - turn macchina; - numer/cdice linea crrente; - numer/cdice sub-linea crrente; - numer/cdice ultima fermata ricnsciuta; - numer/cdice fermata effettuata; - zna/scagline tariffari; - sens di marcia; - stat della crsa. Tutti gli apparati di brd devn cnnettersi cnnettn alla linea seriale ed utilizzare le infrmazini di cui necessitan, dispnibili in chiar senza discriminazini. All stess md, gli apparati di brd quali cntapasseggeri, validatrici, ecc., devn pter frnire al sistema di brd le infrmazini registrate che devn pi essere traferite alla CMA per elabrazini di tip statistic e prestazinale Sistema di brd ATP NU Il sistema di brd di ATP NU, ltre alle funzinalità AVM descritte nei paragrafi precedenti, deve avere il cmpit di gestire le validazini dei titli di viaggi effettuate dagli utenti, in cnfrmità alle regle di access al servizi fissate dall peratre di trasprt nel reglament d esercizi e nel rispett delle dispsizini reginali in materia di tariffe, sanzini e mdalità di utilizz. Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 17 di 46

18 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale Il sistema di brd deve essere cmpst, ltre che dal dispsitiv di validazine dei titli di viaggi, dai medesimi elementi previsti per il sl sistema AVM, cme nel cas dell azienda ATP SS, le cui funzinalità specifiche sn estese anche alla bigliettazine di brd. In particlare, la dtazine minima di brd deve prevedere: - Unità centrale di brd (AVM-SBE n bard cmputer) cstituita da un elabratre che gestisce i dati prvenienti dai vari dispsitivi e sensri ad ess cllegati ed effettua le elabrazini necessarie alla validazine dei titli di viaggi, alla lcalizzazine del mezz e all'interfacciament cn i dispsitivi di cmunicazine brd-terra ad essa cllegati; - Cnslle autista (AVM-SBE driver cnslle), dtat di display grafic tuch screen, per la gestine dell inter sistema di brd, la vestizine del servizi e il cntrll dei dispsitivi di validazine. La cnslle autista, nella cnfigurazine ATP NU, deve prevedere anche la funzinalità di dispsitiv di vendita e ricarica dei titli di viaggi; - Validatre di brd, dtat di display grafic e interfaccia utente, per l bliterazine dei titli di viaggi elettrnici cntactless ISO e cartacei cn banda magnetica centrale cnfrmi alla nrma EN 753; - Mdem GSM/GPRS per le cmunicazini brd-terra in fnia, messaggistica SMS e scambi dati in mdalità lng-range; - Dispsitiv di lcalizzazine GPS per la ricezine del segnale satellitare e la lcalizzazine del mezz; - Dispsitiv Wi-Fi per l scaric dei dati nei depsiti aziendali in mdalità shrt range; - Antenna trivalente GSM/Wi-Fi/GPS. Il sistema di brd deve essere interfacciat ai segnali dispnibili a brd bus e ai vari apparati standard IEEE Tutte le apparecchiature devn essere predispste per ricevere alimentazine a 24 Vlt e disprre di pprtune prtezini cntr le brusche variazini di crrente di tensine. La figura successiva illustra l architettura di brd bus per l azienda ATP NU, ve in clre rss sn evidenziati gli elementi del sistema AVM e del SBE. WLAN b/g GPRS GPS RS#485# AVM+SBE( On(Bard( Cmputer( AVM+SBE( Driver(Cnslle( Figura 4 Architettura brd bus ATP NU Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 18 di 46

19 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale L unità centrale di Brd, ltre alle funzinalità previste per il sistema AVM descritte al paragraf deve svlgere anche le seguenti attività: - Inizializzazine del validatre; - Invi dei cmandi in servizi/furi servizi e abilitazine/disabilitazine al validatre; - Ricezine dal validatre dei file relativi le transazini e gli allarmi; - Memrizzazine delle transazini per almen 10 girni di autnmia; - Memrizzazine dei file di Black list Card, White List Card e Blue List Card, per almen smartcard per singla lista, in mdalità dinamica; - Trasmissine al cncentratre di depsit dei file cntenenti tutte le attività e gli eventi prdtti a brd; - Rilevazine dell stat di servizi e della diagnstica del validatre; - Invi ai validatri delle infrmazini indicate al paragraf ; - Sincrnizzazine di data e ra. Nel seguit sn descritte le specifiche tecnic-funzinali attese per il Sistema di brd cn specific riferiment agli aspetti inerenti il validatre e la vendita a brd Specifiche funzinali Per le specifiche relative al sistema AVM si cnferman quelle descritte nei paragrafi precedenti per l azienda ATP SS a cui si rimanda integralmente Validatre - specifiche tecniche Il validatre deve essere cstituit da un dispsitiv di tip cmbinat in grad di trattare e gestire sia smart card di tip cntactless sia biglietti magnetici, cstituit da un cntenitre, in materiale plastic resistente e autestinguente (di classe 5V secnd la nrma UL94), idne all us a brd dei bus, nn accessibile dall estern. La funzine principale del validatre è quella di ricnscere, attravers un interfaccia radi a crt raggi nel cas di tessere smartcard mediante una testina di lettura/scrittura nel cas di biglietti magnetici, i cntratti di viaggi caricati nelle smart card, per pi verificare la validità del titl di viaggi, applicare l eventuale crrispndente tariffa di viaggi e il relativ decnt di imprt. L elettrnica deve pter effettuare in temp reale le funzini di crittgrafia (cn gli algritmi adttati per la sicurezza delle card) e le perazini di lettura decdifica cdifica scrittura sui cntratti di viaggi. La meccanica del lettre magnetic, analgamente, deve effettuare in temp reale le funzini di acquisizine del bigliett, lettura/scrittura della banda magnetica e del bigliett, rilasci del titl cdificat. Il validatre deve esser prvvist di una piastrina di identificazine, nn asprtabile, riprtante (mediante punznatura) i dati dell Azienda prprietaria e il numer di matricla del validatre. La sstituzine del validatre deve essere un perazine semplice da eseguirsi nell arc di pchi minuti senza l us di attrezzi speciali: la cnfigurazine del dispsitiv deve essere autmatica al mment dell inseriment sulla base a brd del mezz, senza la necessità di effettuare una prima fase di precnfigurazine a banc cn tutti i dati necessari al su funzinament. Il validatre deve disprre di funzine di autdiagnstica all start-up e in esercizi per la verifica cntinua delle prprie funzinalità. Nel cas di guast grave, il validatre deve prsi autmaticamente furi servizi e visualizzare il relativ messaggi indicativ di stat sul display, inviand un crrispndente messaggi alla cnslle autista. Il caric/scaric dei dati, ltre che via cmputer di brd, deve pter essere effettuat attravers una memria rimvibile un dispsitiv prtatile, cllegabile sia mediante prta seriale sia in mdalità wireless (ad es. infrarssi, bluetth). Il sistema perativ deve essere cnfigurabile e parametrizzabile, cn pssibilità di aggirnament delle versini anche da remt (CCA) attravers l unità centrale di brd. Il sftware applicativ, dvrà essere sviluppat in linguaggi evlut e cn pssibilità di aggirnament delle versini anche da remt via unità centrale di brd; dvrà inltre cnsentire la cnfigurazine cn Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 19 di 46

20 Prgett cfinanziat dall Unine Eurpea FESR - Fnd Eurpe di Svilupp Reginale linguaggi parametric ad alt livell, senza l utilizz di file di cnfigurazine crittgrafati mdifica di cdice prgrammi srgenti Le funzini minime che il validatre deve garantire sn: Interfaccia Utente, mediante appsiti dispsitivi e la lr pprtuna cmbinazine (tasti funzine, spie luminse clrate e acustiche pluritnali, display e messaggistica), al fine di visualizzare il risultat della transazine cntactless e magnetica e permettere la cnsultazine delle infrmazini cntenute nelle smart card; Gestine della validazine di smartcard cntactless ISO tip A e B, garantend un temp cmplessiv di transazine inferire a 250 ms, al fine di: effettuare i cntrlli di sicurezza, di Black List Card, White List Card, Blue List Card; effettuare la verifica temprale e spaziale dei cntratti di viaggi e delle transazini/viaggi in crs di validità (nde evitare di scalare due vlta la tariffa di viaggi); determinare la crretta tariffa di viaggi; memrizzare sulla card i dati relativi alle transazini effettuate, cmpres i risultati delle perazini di verifica e cntrll; gestire l anti pass-back (impedire la validazine della card e l access al sistema da parte di una secnda persna) cn perid temprale cnfigurabile. Il validatre è inltre dtat di antenna e relativi per la cmunicazine bidirezinale cn dispsitivi dtati di tecnlgia NFC. Gestine della validazine dei biglietti magnetici, garantend una velcità di trascinament del bigliett durante le perazini di lettura e scrittura almen pari a mm/sec, ridtta a 400 mm/sec durante le perazini di stampa. I biglietti, durante il lr mviment all intern del validatre, devn essere sempre guidati da cinghie dentate da rull che ne garantiscn il perfett trascinament, senza lasciare tracce visibili sul titl di viaggi né danneggiarl. Quand viene rilevata l intrduzine di un bigliett nella bcchetta, il meccanism di trascinament deve essere attivat per un temp variabile da quattr a cinque secndi per permetterne la cattura anche in cas di incertezze esitazini. Il validatre, per le perazini di lettura e scrittura, deve dtarsi di testina magnetica ad alta cercitività, cmpsta da due distinti avvlgimenti: un per la lettura, l altr per la scrittura. La testina magnetica deve psizinarsi per gestire le tracce ISO 2 e ISO 3. In cas di errre di lettura scrittura, il validatre deve prvvedere a effettuare dei tentativi di rilettura e riscrittura in numer cnfigurabile. La stampa in chiar dei dati relativi all avvenuta validazine deve avvenire mediante una stampante ad impatt ad aghi. Le righe di stampa devn svilupparsi rizzntalmente, in parallel al lat lung del bigliett, e la sstituzine del nastr deve avvenire senza la rimzine del validatre dal prpri supprt Vendita a brd Il sistema di brd deve essere cnfigurat per l emissine di un titl di viaggi cartace, cn validità predeterminata, e per la ricarica/rinnv dei cntratti di viaggi presenti su smartcard cntactless. Le funzinalità previste per la vendita dvrann essere garantite da un unic dispsitiv in grad di integrare anche le funzini di cnslle autista e, nel cas, anche quelle di cmputer di brd. Le principali funzini del dispsitiv, ltre a quelle già specificate per il cmputer di brd e la cnslle autista, dvrann essere: - Interfaccia autista, garantita da un ampi display per una perfetta visibilità in cndizine sia di piena luce sia ntturna, da una tastiera - di tip tradizinale retrilluminata tuch screen - per le perazini dell autista, da indicatri luminsi e snri per segnali di stat, allarmi, ecc.. - Interfaccia passegger, garantita da un ampi display per una perfetta visibilità in cndizine sia di piena luce sia ntturna, da una tastiera - di tip tradizinale retrilluminata tuch screen - per le perazini del passegger, da indicatri luminsi e snri per segnali di stat, allarmi, ecc.. - Emissine biglietti cartacei, mediante stampante di tip termic (e caricament rapid del rtl di carta), integrata separata dal crp principale, in grad di emettere scntrini, biglietti reprt statistici. Descrizine e specifiche generali dell'intervent Pagina 20 di 46

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

ACCENDIAMO IL RISPARMIO

ACCENDIAMO IL RISPARMIO ACCENDIAMO IL RISPARMIO PUBBLICA ILLUMINAZIONE PER LA SMART CITY Ing. Paolo Di Lecce Tesoriere AIDI Amministratore Delegato Reverberi Enetec srl LA MISSION DI REVERBERI Reverberi Enetec è una trentennale

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

DETERMINAZIONE Prot n. 10007 Rep. N. 533 DEL 17 Ottobre 2014. Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie nel TPL per l anno 2015.

DETERMINAZIONE Prot n. 10007 Rep. N. 533 DEL 17 Ottobre 2014. Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie nel TPL per l anno 2015. Direzione Generale Servizio degli Appalti e gestione dei sistemi di trasporto DETERMINAZIONE Prot n. 10007 Rep. N. 533 DEL 17 Ottobre 2014 Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie nel

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email :

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : info@sicurezzacsc.it sito : www.sicurezzacsc.it 2 NEXTtec progetta

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA AVVISO PUBBLICO PER UNA INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIREZIONE DELL ESECUZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA DI UN SISTEMA DI RADIOCOMUNICAZIONI

Dettagli

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1.

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1. *** *,. * *** La tua Campania cresce in Europa Via De Turris n.16 "Palazzo S. Anna" Te/. 081 3900565 fax 081 3900592 e-mail: urbanistica@comune.castellanunare-di-stabia.napoli.it pec: urbanistica.stabia@asmepec.it

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi Con Vplus, BONFIGLIOLI VECTRON offre uno strumento per la messa in esercizio, la parametrizzazione, il comando e la manutenzione. VPlus consente di generare, documentare e salvare le impostazioni dei parametri.

Dettagli

Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie nel TPL per l anno 2014. IL DIRETTORE DEL SERVIZIO

Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie nel TPL per l anno 2014. IL DIRETTORE DEL SERVIZIO Direzione Generale Servizio degli Appalti e gestione dei sistemi di trasporto Determinazione prot. 11629 repertorio n.638 del 7 ottobre 2013 Oggetto: disposizioni relative alle agevolazioni tariffarie

Dettagli

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili.

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili. Made in Italy Sistemi gestione code MS32 Il sistema può utilizzare : - la documentazione eventi, numero di operazioni per servizio e postazione e dei tempi medi di attesa, con il programma MSW - il servizio

Dettagli

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II 1.Modalità pagamento pasti Pagina Introduzione 2 Pre-pagato con tessera scalare 3 1.1 Componenti del sistema 4 1.2 Come funziona 5 1.3 Fasi del servizio 6 - L iscrizione

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO Scuola elementare istituto comprensivo Adro Classi seconde a.s. 2003 2004 TRASFRMAZINI: DALL UVA AL VIN BIETTIV: sservare, porre domande, fare ipotesi e verificarle. Riconoscere e descrivere fenomeni del

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli