ADIGECITY CITTÀ NELLA CITTÀ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ADIGECITY CITTÀ NELLA CITTÀ"

Transcript

1 14 MILA COPIE QUOTIDIANE E IN EDICOLA SABATO 11 MAGGIO NUMERO ANNO 17 - IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE RESPONSABILE: ACHILLE OTTAVIANI Sped. in a. p. 45% - art. 2 Comma 20/B - Legge 662/96 - Filiale di Verona - Aut. Trib. di Verona n del 20/01/ Editori Online srl - Via Leoncino, Verona - Telefono Fax Stampa in proprio - Tutti i diritti RISERVATI EDITORIALE ADIGE CITY NON C È... IL BANCO! di Achille Ottaviani Ricordo quando, molti anni fa nelle Officine Adige quasi in mezzo alla campagna, si producevano rimorchi per camion. Poi la vendita, la crisi la chiusura e l abbandono di quell enorme area durata anni. Ora si riparte ed è una bella notizia perchè l avvio di un grande cantiere significa lavoro, occupazione, affari. Infatti alla presentazione di quella che chia mano Adigecity non si sa se in onore del fiume o della vecchia ditta di rimorchi si respirava ottimismo, buonumore, speranza. Il rumore delle ruspe che demolivano le carcasse di cemento non disturbava affatto. Il Cis, la Compagnia di Investimenti e Sviluppo di Villa fran - ca è la capofila da oltre un decennio di questo pro get to che oggi trova realtà. Ci hanno creduto in molti, due banche. La Popolare di Vicenza e quella dell Alto Adige, una finanziaria la Calisio e soprattutto i big dei centri commerciali italiani, la holding Cds Group. Nella compagine del la società non c è la nostra (quella che era) grande banca cittadina, oggi Banco Popolare al progetto ha detto no. In passato non sarebbe mai successo che un iniziativa così importante non vedesse la sua partecipazione. Una città nella città sen za la Popolare era impensabile. Ne mo profeta in patria si diceva un tem po. I tempi sono proprio cambiati, in peggio. OK Alessandro Mazzucco Il magnifico rettore si congeda lasciando ai suo successore un bilancio in salute. Crescita di studenti e laureati e un futuro più roseo davanti. Nove anni spesi bene. KO Pietro Giaquinto Non c è pace per l ex vigile urbano già condannato per altri reati, finisce nei pasticci un altra volta per molestie ad una donna. Ritorna così in tribunale, sarebbe megli si mettesse assai tranquillo. 1 EURO E il prezzo della libertà e del pluralismo dell informazione PARTITO IL CANTIERE A VERONA SUD ADIGECITY CITTÀ NELLA CITTÀ SULL AREA DELLE EX OFFICINE VEDE FINALMENTE L INIZIO DEI LAVORI UN PROGETTO ATTESO DA ANNI LA ZONA CAMBIERÀ VOLTO, TUTTO DIVENTERÀ NUOVO E MODERNO CON CASE, GRATTACIELO, SHOPPIN CENTER, HOTEL, STUDENTATO E TANTO VERDE Dopo oltre un decennio, ruspe al lavoro parte il progetto a Verona sud di una città nella città. Sulla grande area delle ex Officine Adige che supera i centomila metri quadrati, sorge rà qualcosa di nuovo e moderno che già chiamano dal nome delle officine meccaniche e del fiume Adigecity. Lì entro un paio di anni vedremo tutto diverso. Ci saranno grattacielo, centro commerciale, cinquecento unità abitative, studentato per duecento persone, hotel e un mega parco verde di 30 mila metri quadrati. Verrà rivoluzionata la viabilità Bruno Tosoni, Enzo Danesi, Flavio Tosi e Vito Giacino confinante compresa poi lo spostamento del casello di a Verona est. Una garanzia ti. Sono anni che se ne parla e Verona sud. La società che realizzerà tutto questo è Aida Spa. nell operazione Adigecity anche tazione ufficiale è avvenuta alla quella della presenza del Cds finalmente si è partiti. La presen- Controllata dal gruppo Cis, presieduto da Bruno Tosoni, sione nei tempi di realizzazione Tosi, del vicesindaco Vito per la nota e rinomata preci- presenza del sindaco Flavio insieme a Banca Popolare di dei suoi progetti. Tutto dovrebbe Giacino, di Tosoni e Leno Vicenza, Banca Popolare essere pronto nei prossimi Boghetich. Non poteva mancare anche Enzo Danesi, pres- dell Alto Adige, Impresa diciotto mesi. Ciò che ha inziato Pizzarotti e dalla finanziaria a realizzare Aida spa sull ex idente e chief executive del Cds Calisio e dal gruppo bresciano, area dell Officine Adige è un holding. IL via ai lavori è potuto la holding Cds Group leader di cantiere importantissimo, un avvenire grazie soprattutto alla mercato nel settore nella progettazione e realizzazione di strut- oltre cento milioni di euro che venti del Comune di Verona, investimento complessivo di definizione del piano degli interture per operatori della grande darà lavoro ad oltre ottocento primo nel Veneto ad ottemperare a quanto previsto dalla distribuzione. In Italia ne hanno persone e a molte aziende del già costruiti sessanta e a Verona territorio. Una volta terminato legge. hanno dato vita alle Corti Venete darà occupazione a mille addet- Leonida Sparta TUTTO ANCHE IN TELEVISIONE, INTERNET, TABLET E SMARTPHONE

2 2 11 maggio 2013 GENNAIO MOTORBIKEEXPO - La più grande fiera italiana dedicata alle moto speciali, alle custom ed agli accessori FEBBRAIO 3 - Mostra scambio del giocattolo d epoca 28 FEB.-03 MAR. - TRANSPOTEC & LOGITEC Salone internazionale della logistica integrata e dei trasporti MARZO MODEL EXPO ITALY Fiera del modellismo ELETTROEXPO Mostra mercato di elettronica, radiantismo, strumentazione, componentistica informatica MAGIC: THE GATHERING GRAN PRIX Campionato del gioco di carte collezionabili Magic LEGNO & EDILIZIA - Mostra internazionale sull impiego del legno nell edilizia SPORT EXPO - La fiera dello sport giovanile APRILE 6 - OPERAWINE - Finest italian wines, 100 great producers VINITALY - Salone internazionale del vino e dei distillati ENOLITECH - Salone internazionale delle tecniche per la viticoltura, l enologia e delle tecnologie olivicole ed olearie SOL&AGRIFOOD - Rassegna internazionale dell agroalimentare di qualità PASTA TREND - PREVIEW - Il salone internazionale della pasta MAGGIO VERONA MINERAL SHOW GEO BUSINESS Mostra di pietre preziose, pietre dure, pietre ornamentali, fossili e derivati, oggettistica in pietra VERONAFIL - Manifestazione filatelica, numismatica, cartofila AUTOMOTIVE DEALER DAY - Informazioni, strategie e strumenti per la commercializzazione automobilistica PULIRE OUTDOOR - Focus città PULIRE - Fiera internazionale della produzione e della fornitura per i servizi di pulizia professionale Dal primo organizzatore diretto di fiere in Italia: tanti eventi da non perdere, tanti appuntamenti per farsi trovare. SETTEMBRE MARMOMACC - Mostra internazionale di marmi, design e tecnologie OTTOBRE FARMADAYS - Ricette per il cambiamento 9 - VERONA EFFICIENCY SUMMIT Il primo forum internazionale sull efficienza energetica SMART ENERGY EXPO - La prima fiera internazionale sull efficienza energetica ARTVERONA - La fiera delle gallerie italiane di arte moderna e contemporanea 13 - Mostra scambio del giocattolo d epoca ABITARE 100 % PROJECT Trade fair & conference for the interior design market 27 - Mostra mercato del disco, del cd e del dvd usato e da collezione e del fumetto HOME & BUILDING - Mostra convegno internazionale della domotica & building technologies ACQUARIA - Mostra convegno internazionale delle tecnologie per l analisi, la distribuzione e il trattamento dell acqua e dell aria MCM - Mostra convegno internazionale della manutenzione industriale SAVE - Mostra convegno internazionale delle soluzioni e applicazioni verticali di automazione, strumentazione, sensori NOVEMBRE FIERACAVALLI - International horse festival JOB & ORIENTA - Mostra convegno nazionale - Orientamento, scuola, formazione, lavoro VERONAFIL - Manifestazione filatelica, numismatica, cartofila ELETTROEXPO - Mostra mercato di elettronica, radiantismo, strumentazione, componentistica, informatica 29 NOV.-01 DIC. - VIVI LA CASA - Evento mostra mercato - Soluzioni d arredo classiche e moderne. Prodotti e servizi per la casa e gli sposi 30 NOV.-01 DIC. - Esposizione canina DICEMBRE VERONA MINERAL SHOW GEO SHOP - Mostra di pietre preziose, pietre dure, pietre ornamentali, fossili e derivati, oggettistica in pietra VIVI LA CASA - Evento mostra mercato - Soluzioni d arredo classiche e moderne. Prodotti e servizi per la casa e gli sposi SOMMIAMO RELAZIONI. SOTTRAIAMO OSTACOLI. MOLTIPLICHIAMO IDEE. CONDIVIDIAMO ESPERIENZE. MANIFESTAZIONI ALL ESTERO GEN. - VINITALY IN THE WORLD - US New York & Miami GEN. - STONEXPO MARMOMACC AMERICAS - Las Vegas 26 FEB.-1 MAR. - VITÓRIA STONE FAIR - VITÓRIA (ES) - Brasile Fiera internazionale del marmo e granito - Brasile 6-9 MAG. - QATAR STONE-TECH - DOHA The international stone and stone tecnology show LUG. - MEC SHOW - CARAPINA/SERRA (ES) - Brasile Salone della metalmeccanica, dell energia e dell automazione - Brasile AGO. - CACHOEIRO STONE FAIR - CACHOEIRO DE ITAPEMIRIM (ES) - Brasile Fiera internazionale del marmo e del granito Brasile OTTOBRE - VINITALY IN THE WORLD - Russia Mosca NOV. - MÉDINIT EXPO - Casablanca Salone italiano del design e delle tecnologie per la decorazione d interni e la costruzione. NOVEMBRE - VINITALY IN THE WORLD - Cina Hong Kong 4-7 NOV. - SAUDI STONE-TECH - Riyadh The international stone and stone technology show 9-12 DIC. - MS AFRICA MIDDLE EAST MARMOMACC SAMOTER SHOW - Il Cairo Fiera internazionale di pietre, design, tecnologie, macchine movimento terra e per l edilizia.

3 E stata inaugurata, all interno della Corte di Assise del Tribunale di Ve - ro na, l aula di ascolto protetto del minore. La struttura giudiziaria è realizzata su iniziativa dell Ordine degli Avvocati di Verona, del So - rop timist International Club d Italiasezione di Verona, con il contributo del Comune, in linea con quanto previsto nell impianto normativo giudiziario nazionale e internazio - nale. Presenti al taglio del nastro gli assessori all Edilizia giudiziaria Stefano Casali e ai Servizi sociali Anna Leso, il Procuratore della Re pubblica Mario Giulio Schinaia, il presidente del Tribunale di Vero - na Gianfranco Gilardi, il presidente La pioggia ripulisce l aria, ma non cancella le mancanze dei politici. Così Lorenzo Albi, presidente di Legambiente Verona, riassume il monitoraggio dell aria eseguito a marzo da Legambiente in C.so Milano e in Borgo Roma, fortemente condizionato da condizioni atmosferiche favorevoli alla di - spersione e al decadimento delle polveri, quindi dei valori di PM10. E stato il caso - continua Albi - a decidere che nel 2013 i giorni di sforamenti dall inizio dell anno siano stati 46, in sensibile diminu - zione rispetto ai 60 del 2012 nello stesso periodo. Purtroppo tutti e due gli anni sono comunque oltre 11 maggio IN TRIBUNALE INAUGURATA LA NUOVA AULA DI ASCOLTO PROTETTO DEL MINORE Dotata di un impianto di videoregistrazione a circuito chiuso, l aula potrà essere utilizzata nelle diverse fasi di un processo penale o civile Il momento del taglio del nastro MAL ARIA 2013 PM10: 46 GIORNI DI SFORAMENTO DA INIZIO ANNO, MA PIOVE TANTO Albi: La salute dei cittadini non può confidare nella piogge, e gli amministratori comincino a prendere le misure già stabilite Lorenzo Albi i 35 giorni di superamento dei limi ti consentiti dalla legge. La salute dei cittadini non può eternamente confidare nella buona sorte legata alle piogge, sarebbe ora che gli dell Ordine degli Avvocati Bruno Piazzola, e la presidente della Ca - mera Minorile Simona Pettinato. Un opera importante afferma Casali - perché consentirà finalmente ai magistrati di poter procedere all ascolto dei minori in un ambiente consono e senza dover ricorrere a spazi esterni al Tri - bunale. amministratori smettessero con la danza della pioggia e comincias - sero a prendere le misure già stabilite da tempo. Le cause del - linquinamento atmosferico sono conosciute da tempo. Sono i processi industriali e di produzione di energia e in città prevalentemente il traffico veicolare e i riscaldamen - ti, le principali fonti di emissione di polveri fini, ossidi di azoto, dei pre - cursori dellozono o di altri inqui - nanti come gli idrocarburi policiclici aromatici o il monossido di carbonio. Questi, secondo il quadro che dà Legambiente, sono i settori su cui bisogna intervenire at traverso autorizzazioni specifiche. L ORTO DI CAMPAGNA AMICA Claudio Valente Coltivare un orto a scuola resta un sogno per molti bambini ma è una realtà per i 1540 alunni appartenenti a 80 classi di 10 scuole primarie di primo grado e 2 scuole dell infanzia del territorio veronese che hanno aderito al progetto didattico della Coldiretti L orto di Campagna Amica. Obiettivo del progetto, che è durato da settembre ad oggi, è diffondere alle nuove generazioni la conoscenza dell agricoltura del nostro territorio e la stagionalità dei prodotti. Le classi coinvolte hanno intrapreso un percorso fatto di conoscenza dei prodotti e delle piante anche attraverso l esperienza con visite didattiche ai castagneti, ad aziende agricole per vedere la raccolta delle olive, visitare le risaie ed orti botanici fino alle attività manuali come la costituzione di un orto con piantagione e lo sviluppo di piante annuali che sono di uso comune nella nostra alimentazione. SICUREZZA IN EDILIZIA Accompagnare circa 300 studenti delle classi terze degli Istituti tecnici veronesi ad indirizzo geometri a visitare un cantiere edile per conoscere direttamente il tema della sicurezza. E questo l atto finale di un progetto promosso dai principali enti che nel nostro territorio si interessano di sicurezza nel settore edile in collaborazione con gli Istituti Cangrande della Scala di Verona, Dal Cero di San Bonifacio, Silva - Ricci di Legnago, e Calabrese Levi di San Pietro Incariano. L intro du - zione della materia della sicurezza, voluta dalla riforma scolastica, ha spinto i promotori a mettere in campo tale iniziativa per favorire realmente la nascita di una vera cultura della sicurezza in un settore particolare come quello edile. - LE TELEVISIONI ONLINE CHE PORTANO VERONA E IL VENETO IN ITALIA E NEL MONDO

4 Il presidente della Provincia di Ve - rona Giovanni Miozzi e il direttore RFI (Programmi ed Investimenti Direttrice Nord) Francesco Boc - chi muzzo hanno sottoscritto il protocollo d'intesa per il progetto preliminare e lo studio di impatto am - bientale del tratto ferroviario compreso tra la stazione di Pescan ti na e il Nodo di Verona. Presenti an - che Samuele Campedelli, as ses - sore alla Programmazione e Pia - ni ficazione territoriale, e Paolo Bo - nin segna, dirigente Coordina men - to Progettazione Urbanistica del Comune di Verona. Ha partecipato inoltre il Commissario go verna - tivo per il Corridoio I, Mauro Fabris. 11 maggio TAV CORRIDOIO 1 FIRMATO CON RFI L'ACCORDO PER RISOLVERE IL NODO DI VERONA RFI produrrà il nuovo progetto preliminare che conterrà le soluzioni per i punti critici del tracciato nell'ingresso dei treni ad Alta velocità Focus su nuove modalità di rapporto aziende-brand-consumatori e dinamiche digitali. Ma anche ma sterclass, fast workshop inte - rattivi e contaminazioni dal mondo accademico, della comunicazio - ne, della finanza e dello sport. Queste le novità principali del - l 11ma edizione di Automotive Dealer Day, promosso da Quinte - gia e in programma a Veronafiere dal 14 al 16 maggio. Evento euro - peo di riferimento per opinion lea - der e decision maker del settore, il Dealer Day riunirà anche que - st anno oltre 4 mila partecipanti, tra concessionari, manager delle Case auto e operatori di filiera per Samuele Campedelli, Giovanni Miozzi e Bruno Fabris In seguito alla firma di ieri, RFI produrrà in 10 mesi il nuovo progetto preliminare che conterrà le so - luzioni per i punti critici del trac ciato nell'ingresso a Verona dei treni ad VERONAFIERE una tre giorni di networking che si prepara a debuttare con nuovi contenuti e new entry tra gli ospiti internazionali provenienti da dieci Paesi. Ai tradizionali focus sulla Alta velocità. Per i tratti che attraversano i centri abitati RFI si im - pegna ad effettuare ana li si per l'interramento della li nea sto rica e della linea ad Alta Capacità. AUTOMOTIVE: TUTTO PRONTO PER L 11MA EDIZIONE DEL DEALER DAY Tra le novità masterclass, fast workshop interattivi e due nuovi filoni tematici. Tra gli ospiti internazionali, delegazioni da Cina e Turchia Gabriele Maramieri, Tommaso Bartolomiol, Ettore Riello e Mario Rossini distribuzione auto, si aggiungono anche quelli riferiti al rapporto tra aziende, brand e consumatori e sull impatto delle tecnologie digitali sul business auto. VERONA NEL MONDO 2013 Alessandro Bianchi Un pubblico attento e numeroso ha se - guito ieri il convegno organizzato dalla Camera di commercio per fare il punto sulla situazione dell economia scaligera. Verona nel Mondo, per l ottavo anno, ha proposto uno studio ricco e particolareggiato sui principali indicatori economici e ha fornito un panorama completo del sentiment delle imprese con interviste e contributi filmati che hanno raccontato tutti i settori: a partire dalla governance del territorio abbiamo affrontato le problematiche dell abbigliamento-tessile-calzatura, dell automazione-macchinari-trasportiinnovazione,dell arredo-marmo-ediliziaartigianato e dell agroalimentare. Dopo il saluto del rettore Alessandro Mazzucco, che ha ricordato il valore delle nostre imprese che stanno reagendo con convinzione alla crisi ma sono scarsamente supportate dalle istituzioni, ha preso la parola Luca Zanotto, che ha portato i saluti del Consiglio comunale di Verona, auspicando che nel futuro le varie realtà economiche comincino finalmente a Fare Sistema, ritenendo che solo unendo le forse si possa uscire dalla crisi. Il presidente della CamCom Alessandro Bianchi ha ricordato che, nonostante la perdurante crisi sui mercati internazionali, il 2013 si chiude con un aumento delle esportazioni del + 3,45% e un valore complessivo di oltre 9 miliardi di euro, confermandosi al terzo posto a livello regionale e qualificandosi come decima provincia italiana per valore delle esportazioni. Soffre ancora il mercato del lavoro ma tiene il numero delle imprese, che rispetto allo scorso an - no presentano un calo di 287 unità. Un e - conomia la nostra con ombre e luci. Punti di forza e punti di debolezza contraddistinguono l economia veronese. Si scontano le criticità presenti a livello na zio nale e altre criticità tipiche del nostro territorio. Inoltre le nostre aziende non so no attrezzate per affrontare la concorrenza. - LE TELEVISIONI ONLINE CHE PORTANO VERONA E IL VENETO IN ITALIA E NEL MONDO

5 5 11 maggio 2013 LEGGI LE PRINCIPALI NOTIZIE SU Cronaca del Veneto Spedizioni Quotidiano on-line di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza SABATO 11 MAGGIO NUMERO 1028 ANNO 05 - QUOTIDIANO ON-LINE, VIAFAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE RESPONSABILE: ACHILLE OTTAVIANI - Suppl. Cronaca di Verona - Aut. Trib. di Verona n del 20/01/ Editori ONLINE SRL - Via Leoncino, Verona - Telefono Fax Stampa in proprio - COSTA 1 EURO - Per fortuna che ci sono le associazioni di categoria che tutelano gli imprenditori agricoli grandi e piccoli. Se fosse per le istituzioni, la Regione in particolare, sarebbe un guaio. La partecipata Veneto Agricoltura non funziona e da molto tempo. Non diciamo che li sono avvenuti fatti scandalosi ma poco ci manca. In Regione la si vorrebbe sostituire con un altro ente dal nome per ora teorico Agenzia Veneta per l Inno - vazione del Settore Pri mario. La struttura però, presentata in Con - siglio regionale, sembra non avere i requisiti necessari. Detto in parole povere sarebbe stata concepita con molte lacune e carenze. Di fatto si vuol sopprimere la partecipata, ma non si riesce a riorganizzare nel suo complesso l intero comparto. Sia del settore primario che dei servizi all agricoltura. Così si è finiti in un Cul de sac dove la confusione regna sovrana. Non solo su finalità come scrivevamo sopra, ma anche soprattutto su personale e relative funzioni. Con l aggiunta che la nuova Agenzia per l In - novazione sembra in contrasto anche con il nuovo Statuto della Regione. Per risolvere un problema si è realizzato un pasticcio. OK EDITORIALE VENETO REGIONE AGRICOLA di Achille Ottaviani Vicinissimo al casello di Verona Sud è partito uno dei più grandi cantieri del Veneto. Dopo oltre un decennio di progetti e attese il sindaco della città scaligera Flavio Tosi ha dato il via ai lavori per la costruzione di una città nella città con la riqualificazione della grande area un tempo occupata dalle Officine Adige che producevano camion e rimorchi. A realizzare l attesa opera è la società per azioni Aida, controllata dal Gruppo Inve stimenti e Sviluppo presieduto da Bruno Tosoni, la Banca Popolare di Vicenza, affiancata dalla Banca Popolare dell Alto Adige, dal l Impresa Pizzarotti, dalla Finan ziaria Calisio e dal gruppo bresciano la Holding Cds Group, leader italiano nella costruzione di centri commerciali. Il progetto è stato studiato dall architetto Rogers, uno dei professionisti più conosciuti al mondo. Si costruiranno abitazioni con oltre 500 appartamenti, shopping center, hotel, studentato e grattacielo. Oltre ad un mega parco urbano di 30 mila metri quadrati. Il tutto si chiamerà Adige City. Progetto nato nel lontano 2004 che vede oggi l inizio lavori grazie alla definizione del Piano degli Interventi Bernardo Bertolucci Il Cda della Biennale di Venezia ha scelto il grande regista emiliano come presidente di Giuria alla settantesima edizione del Festival del Cinema. A VERONA UNA CITTA NELLA CITTA SI CHIAMA ADIGE CITY E SORGERA NELLA ZONA SUD CON UNITA ABITATIVE, DIREZIONALE, ALBERGHI, CENTRO COMMERCIALE, SPAZIO PER STUDENTI, UNA NUOVA VIABILITA E UN GRANDE POLMONE VERDE Fabio Venturi, Flavio Tosi, Bruno Tosoni, Vito Giacino e LenoBoghetich approvato dal Comune di Verona, primo in ordine di tempo nella nostra regione. Intorno alla prima parte della nuova città ci saranno interventi importanti nella viabilità e ai collegamenti e caselli adiacenti all area. Un business che prevede investimenti per oltre 100 milioni di euro. Un cantiere che darà immediatamente occupazione a quasi mille persone e che sarà finito entro due anni. Per la parte commerciale se ne occuperà la Holding Cds Group di Brescia che mette così profonde radici in terra veronese. Un territorio che conosce molto bene perchè anni fa costruì a Verona Est le celebri Corti Venete. Il gruppo bresciano è certamente garanzia di rispetto delle tempistiche e di qualità Giovanni Rolando La Giunta regionale ha deciso di commissariare l Ipab giudato da Giovanni Rolando a causa di presunte irregolarità gestionali. delle opere che verranno realizzate. Alla conferenza di presentazione mentre le ruspe erano già in funzione sono intervenuti oltre al sindaco Flavio Tosi, il vicesindaco Vito Giacino, il vicepresidente dell amministrazione provinciale Fabio Venturi, il presidente di Aida Spa Bruno Tosoni e il vicepresidente del Cis Leno Boghetich. Presente anche il presidente di Cds Enzo Danesi. A fine lavori in Adige City troveranno occupazione più di mille addetti. Unica nota di rammarico evidenziata dal presidente Tosoni è che in questa importante operazione non può non notarsi l assenza di una importante istituzione veronese, cioè il Banco Popolare. Leonida Sparta KO TUTTO ANCHE IN TELEVISIONE, INTERNET, TABLET E SMARTPHONE

6 6 11 maggio 2013 LEGGI L ECONOMIA E I SUOI RETROSCENA SU 97MILA COPIE E IN EDICOLA EDITORIALE LA CRISI DA UNA SBERLA A SKY di Achille Ottaviani Se si ascolta la vox popouli sembra che quasi tutte le famiglie ita - liane si siano abbonate a Sky. Tra i giovani, addidirittura, quando si parlano chi ammette di non averla diventa uno sfigato. Non è affatto così. La quota di 5 milioni di abbo - nati prevista dal Newcorps, rimane una conquista ambita. La congiuntura economica è arrivata anche alla tv dello squalo e ha fatto sì che in un solo trimestre il gruppo di Murdoch ricevesse 51 mila disdette. Non solo: in 18 mesi ha perso oltre 220 mila abbonati. Cosa ancor più grave poi è che il calo sta diventando fisiologico. La contrazione di clienti è comunque so stenibile da parte di Sky Italia. Anche se il segmento clienti, si è lentamente, diversificato. Diminuiti gli abbonati ordinari si mantengono quelli premium, cioè quelli che acquistano i pacchetti più costosi. Da aggiungere che anche Sky sente la morsa di internet, dove i giovani trovano di tutto e di più. Senza contare che la crisi porta la gente a comportamenti diversi e difformi. La contrazione del mercato di Sky, considerato prodotto as - sai ambito fino a poco tempo fa, ci porta ad una riflessione, su quanto l italiano medio sia attento a rispar - miare proprio su tutto. Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia SABATO 11 MAGGIO NUMERO 1179 ANNO 16 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA DAL MARTEDI AL SABATO - DIRETTORE RESPONSABILE: ACHILLE OTTAVIANI SPED. IN A. P. 45% - ART. 2 COMMA 20/B - LEGGE 662/96 - FILIALE DI VERONA - AUT. TRIB. DI VERONA N DEL 20/01/ EDITORI ONLINE SRL - VIA LEONCINO, VERONA - TELEFONO FAX STAMPA IN PROPRIO - TUTTI I DIRITTI RISERVATI UNA CITTA NELLA CITTA CDS HOLDING DA IL VIA A ADIGECITY LA SOCIETA LEADER NEL SETTORE DELLA REALIZZAZIONE DI CENTRI COMMERCIALI, FA PARTIRE IL GRANDE CANTIERE DI VERONA SUD Cds Holding, società bre - sciana, leader nella progettazione e realizzazione di strutture commerciali per gli operatori e la grande distribuzione, punta ancora una volta sulla città di Verona. Se a Verona Est ha realizzato anni orsono le Corti Venete, a Verona Sud è tra i partner di quella che viene chiamata Adige City: una città nella città. Il via alle opere avvenuto in questi giorni è stato possibile dopo anni d attesa proprio grazie alla sua presenza nella compagine sociale della società Aida Spa, dove sono presenti il gruppo Cis, la Banca Popolare di Vicenza, la Banca Popolare dell Alto Adige, l impresa Pizzarotti e la finanziaria Cal lisio. Un mega cantiere che occuperà 800 persone e che prevede la costruzione di un grattacielo, shopping center, 500 appartamenti, hotel, studentato con 200 posti letto e un enorme area verde di 30 mila chilometri quadrati. E proprio il centro commerciale - che sarà quasi avvenieristico - sarà realizzato dalla Holding Cds. Forte dell esperienza SU SALE Sandro Veronesi Calzedoni, guidata da Sandro Veronesi, ha acquisito il marchio storico della lingerie di classe La Perla. Operazione che permetterà alla griffe di restare in Italia. Bruno Tosoni e Enzo Danesi delle oltre 60 strutture in tutta Italia già realiz zate, che ha permesso di farla di ven tare leader nazio nale del settore. Una delle principali caratteristiche dell azienda che ha sede a Erbusco in provincia di Brescia, è la velocità e la puntualità delle sue realizzazioni. I rapporti poi con gli operatori della grande distribuzione organizzata che si racchiu - dono in GDO, sono una garanzia di affidabilità di quanto viene costruito. La Cds Holding controlla poi una serie GIU di so cietà specializzate per aree di interventi. I soci di maggioranza sono i suoi fon - da tori, con a capo la fa miglia Danesi, con Enzo presidente e Dario Am ministratore Dele - gato. In sieme ad Enrico Biffi, Chief Ope rating Of ficier. I tre sono nel management e con - tem pora nea mente i componenti del con siglio di am - ministra zione. Cds ora punta molto sull investimento fatto in terra scaligera. Dove in aree limi trofe presto arriverà anche il colosso sve dese Ikea. SCENDE Andrea Zappia Crisi e internet affossano Sky anche in Italia. La piattaforma digitale ambitissima fino a qualche anno fa, ora perde telespettatori e abbonati. TUTTO ANCHE IN TELEVISIONE, INTERNET, TABLET E SMARTPHONE

7 7 11 maggio 2013 SERVIZI PER LE AZIENDE E LE UTENZE PRIVATE Noleggio contenitori di diverse dimensioni Servizi di smaltimento rifiuti speciali Interventi di bonifica e smaltimento amianto Disinfestazione zanzare e derattizzazione Recupero carta da macero Servizio di pulizia piazzali SERVIZI COMMERCIALI tel / fax

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO Ufficio studi I dati più recenti indicano in oltre 1,4 milioni il numero degli occupati nelle imprese del turismo. Il 68% sono dipendenti. Per conto dell EBNT (Ente Bilaterale Nazionale del Turismo) Fipe,

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te

Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Il progetto Boat DIGEST ha bisogno di te Lo spettacolo di una vecchia fatiscente imbarcazione da diporto, sia in decomposizione nel suo ormeggio che mezza affondata con gli alberi che spuntano dall acqua

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI

6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI dell Ambiente del 6. I RISULTATI RELATIVI AGLI ENTI LOCALI In questo capitolo esporremo i risultati che ci sembrano di maggior interesse tra quelli emersi dall elaborazione dei dati restituitici dagli

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT ARPAT: cos è ARPAT, l Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, è attiva dal 1996. Attraverso una rete di Dipartimenti provinciali presenti sul territorio

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%.

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%. COMUNE di SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROTOCOLLO D INTESA INTERISTITUZIONALE FINALIZZATO ALLA CONOSCENZA DEL FENOMENO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA E ALLA PRIMA INDIVIDUAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

Partecipanza Agraria di Cento

Partecipanza Agraria di Cento Prot. Num. Fasc. Delibera della Magistratura N. 46 del 14/04/2014 Oggetto: LIQUIDAZIONE SPESE VARIE. L, addì 14 del mese di aprile alle ore 19:15 a seguito di invito Prot. Num. 896 Fasc. 11 del 12/04/2014

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore ATTIVITA FERROVIARIE RFI:Informativa e invio documentazione ACI GLOBALE Verbale di accordo e comunicato unitario AUTONOLEGGIO Comunicato unitario di proclamazione sciopero TRASPORTO MERCI LOGISTICA AUTOSTRADE

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

inform-action VO LU ME MENSILE D INFORMAZIONE PER IMPRENDITORI

inform-action VO LU ME MENSILE D INFORMAZIONE PER IMPRENDITORI inform-action VO LU ME MENSILE D INFORMAZIONE PER IMPRENDITORI Artigiana Marmi S.r.l. Via L.Nobili, 9-61032 Rosciano di Fano (PU) tel. +39 0721.820216 - fax +39 0721.868497 info@artmarmi.it - www.artmarmi.it

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

di Francesco Verbaro 1

di Francesco Verbaro 1 IL LAVORO PUBBLICO TRA PROCESSI DI RIORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE PARTE II - CAPITOLO 1 I L L A V O R O P U B B L I C O T R A P R O C E S S I D I R I O R G A N I Z Z A Z I O N E E I N N O V A Z I O N E

Dettagli

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA 1 Realizzazione Parco Commerciale Osimo (AN) STRADA CLUENTINA 57/A 62100 MACERATA Indice INTRODUZIONE ALL INTERVENTO DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

CONSULENZA STRATEGICA A SUPPORTO DELL HOTEL. Annarita Maggi

CONSULENZA STRATEGICA A SUPPORTO DELL HOTEL. Annarita Maggi La Business Intelligence che aumenta fatturati e redditività Una piattaforma semplice, alla portata di tutte le strutture, che consente un controllo costante degli andamenti, mette in relazione i dati

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale La Settimana dell Educazione all Energia Sostenibile Dal 6 al 12 novembre si è celebrata la Settimana Nazionale dell Educazione all Energia Sostenibile,

Dettagli

DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente

DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente Mobilita' sostenibile nelle aree urbane (GU n. 179 del 3-8-1998) Registrato alla Corte dei conti il 9 luglio 1998 Registro n. 1 Ambiente, foglio n. 212

Dettagli

Osservatorio Internet of Things

Osservatorio Internet of Things Osservatorio Internet of Things Internet of Things, mercato e applicazioni: quali segnali dall Italia e dal mondo? Angela Tumino, angela.tumino@polimi.it Innovation Day, 25 Settembre 2014 L Internet of

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 918 RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli