Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali"

Transcript

1 PSR Fase 5 Misura 114 Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali (Standard => e Tabacchicoltori => ) Guida alla stesura del Progetto Sommario Copertina. Pag. 1 Passo_0 => Dall' apertura della DUA al Salvataggio delle auto-dichiarazioni.. Pag. 2 Passo_1 => Inserimento del progetto Pag. 3 Passo_2 => Stesura del Progetto [Scelta Comparto]. Pag. 4 Passo_3 => Stesura del Progetto [Scelta Specifiche] Pag. 5 Passo_4 => Stesura del Progetto [Scelta Personale e Finalità]. Pag. 6 Passo_5 => Stesura del Progetto [Tipologia di Spesa] Pag. 7 Passo_6 => Stesura del Progetto [Tipologia di Spesa - Scelta ditta fornitrice] Pag. 8 Elenco degli Organismi fornitori di servizi riconosciuti dalla Regione Toscana per la Fase 5 della Mis. 114 Pag. 9 Passo_7 => Stesura del Progetto [Salvataggio] Pag. 10 Passo_8 => Stesura del Progetto [Salvataggio - 2]. Pag. 11 Passo_9 => Conferma, allegati, lettura dichiarazioni fisse, check controlli, firma, chiusura DUA Pag. 12 A cura di Angelo Giannini Tel Regione Toscana, Settore FORMAZIONE PROFESSIONALE IN AGRICOLTURA - ANIMAZIONE RURALE Pagina 1 di 12

2 Passo_0 => Dall' apertura della DUA al Salvataggio delle auto-dichiarazioni 1) - Aprire la DUA e cliccare su Misura 114 2) - Scegliere l'ute e applicare il filtro 3) - Selezionare in maniera opportuna le Voci opzionabili tra le [AUTO] Dichiarazioni e Salvare DICHIARAZIONI [specifiche, ceck-list] Nel caso della Mis. 114 Tabacchicoltori ( ) le prime 2 voci sono diverse Pagina 2 di 12

3 Passo_1 => Inserimento del progetto 1) - Dalla DUA cliccare su Progetto per iniziare la Stesura 2) - Inizializzare il Progetto ( Scelta titolo, Misura, Localizzazione e salvataggio ) NOTA La Misura 114 del PSR Regione Toscana , ancorchè unitaria, poiché attinge a linee di finanziamento diverse, sul portale ARTEA si articola al momento in 3 diverse opportunità: 1) [STANDARD: ] PSR Fase 5 Misura 114 Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali E' l' opportunità più classica, indirizzata a tutti gli imprenditori agricoli ed ai detentori di aree forestali. 2) [TABACCHICOLTORI: ] PSR Fase 5 Misura 114 Tabacchicoltori Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali A questa opportunità possono accedere i tabacchicoltori "storici" che hanno coltivato Tabacco per almeno un anno nel periodo ) [PIF: ] PSR Fase 2 Progetti Integrati di Filiera (PIF) Misura 114 Questa opportunità è riservata esclusivamente alle aziende aderenti ai "Progetti integrati di filiera" ed è oggi alla seconda annualità Adesso il progetto è inizializzato (anche se vuoto). La finestra appare così: Adesso è possibile andare avanti cliccando su ID_Progetto oppure sul Titolo per redigere il tutto, oppure chiudere la finestra e tornare alla DUA ricordandosi però di SALVARE (come sempre) il tutto premendo sul pulsante giallo SALVA sotto le dichiarazioni. In questo caso potremo poi ritornare alla stesura cliccando su Progetto, così : Pagina 3 di 12

4 Passo_2 => Stesura del Progetto [Scelta Comparto] 1) - Dalla DUA riaprire il Progetto (cliccando su Progetto) oppure se già aperto dopo generazione, cliccare su Titolo [vedi pagina precedente]. Si aprirà questa finestra: 2) - Cliccare sull' icona alla destra dell' Elenco Comparto per selezionare il Comparto/i interessato/i al progetto. [dopo la seleziona premere OK ] NOTA Secondo quanto previsto al punto 6.2 del bando; se il richiedente è socio delle O.P. del settore olivicolo NON è consentito richiedere servizi di consulenza (B1.2 o B2.2) aventi per oggetto il COMPARTO olivicolo (o l'assistenza tecnica specialistica per il medesimo settore, vedi Elenco Specifiche). Analogo impedimento se il richiedente è socio di OP Ortofrutticola. In caso contrario un blocco finale impedirà la chiusura della DUA. 3) - Dopo aver premuto OK cliccare sul pulsante indietro per ritornare al Menù di livello superiore [In alternativa è possibile selezionare prima un altro comparto o cestinarne uno già selezionato.] 4) - Cliccare sull' icona alla destra dell' Elenco Specifiche per selezionare l'azione/i caratterizzante/i la consulenza medesima. Pagina 4 di 12

5 Passo_3 => Stesura del Progetto [Scelta Specifiche] 1) - Selezionare attentamente ed in maniera opportuna le specifiche del Progetto. NOTA La scelta delle SPECIFICHE del Progetto è un'operazione che va fatta con attenzione perché - salvo alcune eccezioni - non c'è un blocco in chiusura della DUA o un controllo che impedisca la scelta di una voce incongrua, non prevista dalla Tipologia di servizio che si intende attivare. Nel bando invece, al punto 5 (Tipologia di servizi previsti) per ogni tipologia di azione/intervento sono elencate le voci specifiche ritenute ammissibili. Sono invece esplicitamente bloccate le opzioni (21) e (25) [che fanno riferimento alla consulenza tecnica specialistica nel comparto olivicolo ed ortofrutticolo] per le aziende appartenenti rispettivamente alle OP olivicole ed ortofriutticole qualora le stesse richiedano una Tipologia di servizio di tipo B1.2 o B2.2. Qualora invece l'azienda richieda - per la prima volta oppure reiteratamente - una tipologia di servizio già acquisita negli anni precedenti per sopravvenute nuove (o altre nuove) esigenze di consulenza, è assolutamente necessario che si selezioni una delle 6 Voci inerenti per l'appunto [NUOVE ESIGENZE DI CONSULENZA]. In caso contrario verrà attivato un blocco in chiusura della DUA. A tale proposito si fa rilevare che la Voce [NUOVE ESIGENZE DI CONSULENZA] : 6 - Adozione di innovazioni tecnologiche è stata variata in senso estensivo rispetto a quanto previsto nel bando dello scorso anno. Pertanto la sua scelta potrebbe ben motivare NUOVE ULTERIORI ESIGENZE delle aziende che già lo scorso anno avevano reiterato la medesima tipologia di servizio (Auto-dichiarazione n. 6). 3) - Dopo aver premuto OK cliccare sul pulsante indietro per ritornare al Menù di livello superiore [In alternativa è possibile selezionare prima un'altra specifica o cestinarne una già selezionata.] Pagina 5 di 12

6 Passo_4 => Stesura del Progetto [Scelta Personale e Finalità] 1) - Cliccare sull' icona alla destra dell' Elenco Personale per inserire i dati relativi al tecnico Questi dati in realtà NON sono obbligatori 2) - Dopo aver premuto OK cliccare sul pulsante indietro per ritornare al Menù di livello superiore [In alternativa è possibile selezionare un altro tecnico o cestinarne uno già selezionato.] 3) - Cliccare sull' icona alla destra dell' Elenco Finalità per selezionare i macro-obiettivi del Progetto 4) - Dopo aver premuto OK cliccare sul pulsante indietro per ritornare al Menù di livello superiore Pagina 6 di 12

7 Passo_5 => Stesura del Progetto [Tipologia di Spesa] 1) - Cliccare sull' icona alla destra di TIPOLOGIA DI SPESA per accedere alla FORM dell' OGGETTO del Progetto La Form si articola in diverse voci tra loro correlate. Dalla combinazione di AZIONE e INTERVENTO scaturisce quello che nel Bando si definisce TIPOLOGIA di SERVIZIO, che a sua volta, combinata con il N. VISITE AZIENDALI configura una TIPOLOGIA DI SPESA con un IMPORTO (COSTO) minimo riconosciuto. Il contributo PSR copre l'80% di questo costo. Le tipologie di servizio dipendono che posso essere richieste dipendono strettamente dal tipo di azienda. Quello che discrimina è la presenza o meno di allevamenti animali (UPZ). Le aziende che NON hanno allevamenti DEVONO SELEZIONARE una tipologia di servizio NON relativa alla zootecnia. DEVONO cioè limitare la scelta agli interventi A1 oppure B1.1, B1.2 e B1.3. All'estremo opposto, se esistesse un'azienda con solo allevamenti (es. SUINI) e senza coltivazioni, essa potrebbe richiedere solamente interventi di tipo A2, oppure B2.1, B2.2 e B2.3. Le aziende ad indirizzo cioè misto, che possiedono sia coltivazioni (UTE o UTF) che allevamenti (UPZ), a stretto rigore dovrebbero optare per i servizi di tipo A2, B2.1, B2.2 e B2.3, anche se non c'è alcun blocco informatico che impedisca la chiusura della DUA qualora il richiedente abbia selezionato le altre tipologie. Alle azioni di tipo A sono riconosciute 6 visite aziendali da parte del tecnico che fornisce il servizio di consulenza, mentre per le azioni di tipo B è possibile scegliere tra 6 e 12. NOTA Come facilmente riscontrabile nel Bando, dalla Tipologia di servizio prescelta discendono le voci opzionabili che caratterizzeranno il servizio di consulenza. Tali voci nella modulistica ARTEA si trovano nell' elenco Specifiche e che abbiamo già affrontato nelle pagine precedenti. Occorre qui ricordare che dal punto di vista informatico non vi sono (con le eccezioni che abbiamo già visto) facilitazioni o blocchi che guidino in maniera coerente l'operatore. ATTENZIONE Per quanto attiene le NUOVE ESIGENZE DI CONSULENZA, il Bando elenca 6 Voci possibili, ma non indica - al contrario delle altre opzioni presenti nell' Elenco Specifiche - l'appartenenza ad una determinata Tipologia di servizio. Ciò fa ritenere che spetti al compilatore del progetto individuare in maniera coerente la sua collocazione più appropriata. Pagina 7 di 12

8 Passo_6 => Stesura del Progetto [Tipologia di Spesa - Scelta ditta fornitrice] Una volta selezionate le voci opportune inerenti i campi: AZIONE, INTERVENTO, TIPOLOGIA, DOCUMENTO, immessa la cifra giusta come IMPORTO, compilata la NOTA testuale (assolutamente obbligatoria nel caso l'azienda richieda una tipologia di servizio già acquisita negli anni precedenti) occorre inserire la Voce DITTA FORNITRICE. Tuttavia tale operazione non può essere effettuata fintanto che non viene slvato quanto fatto sinora premendo OK e poi indietro. A questo punto occorre cliccare sul testo della TIPOLOGIA DI SPESA per attivare l'inserimento Infatti adesso il campo Voce Ditta Fornitrice non è più grigio ma attivo: Si clicca quindi su Inserisci per far comparire la maschera di selezione dell' Organismo di consulenza riconosciuto dalla RT. Dopo aver premuto OK cliccare sul pulsante indietro per ritornare al Menù di livello superiore NOTA La Regione Toscana tutti gli anni aggiorna la lista degli Organismi riconosciuti. Esistono 2 Elenchi : Solo Vegetale (1) e Animale/Vegetale (2). Le aziende che NON hanno UPZ possono scegliere indifferentemente tra i 2 elenchi mentre le aziende zootecniche o miste zootecniche/vegetali possono scegliere esclusivamente tra gli Organismi inseriti nell'elenco 2. Attualmente l' elenco 1 consta di 15 Organismi mentre l'elenco 2 ne comprende 48 [ Vedi pagina seguente ]. Pagina 8 di 12

9 Elenco degli Organismi fornitori di servizi riconosciuti dalla Regione Toscana per la Fase 5 della Mis. 114 (decreto RT n del 27/08/2012) Elenco Ditta_Fornitrice_su_ARTEA_(P_IVA_o_CF) Nome_Organismo_Riconosciuto_con_decreto_RT 1 (Solo Vegetale) AGRICOLTORI DEL CHIANTI GEOGRAFICO SOCIETA' COOPERATIVA AGRICOLA ( ) 1 (Solo Vegetale) AGRICONSULENZE ( ) Agriconsulenze Società Cooperativa Agricoltori del Chianti Geografico 1 (Solo Vegetale) AGRIPROGRAM DI ALESSANDRO COCCHI E C. SAS ( ) AGRIPROGRAM - Società in accomandita semplice di Alessandro Cocchi & C. 1 (Solo Vegetale) AGRIS ( ) AGRIS 1 (Solo Vegetale) AGRONOMI ASSOCIATI ( ) Agronomi Associati Ass. Temporanea 1 (Solo Vegetale) ASS.CONSULENTI TECN.AGROFORESTAL ( ) A.C.T.A. Associazione Consulenti Tecnici Agroforestali Orsi, Tasi e Di Cara 1 (Solo Vegetale) DINI STEFANO (DNISFN78R26G999I) GENUS AGRI 1 (Solo Vegetale) ENVIRONMENTAL MANAGEMENT AGENCY SRL ( ) Environmental Management Agency s.r.l. 1 (Solo Vegetale) GRUPPO SERVIZI AZIENDALI DI BROGI ALBERTO EC S.N.C. ( ) GRUPPO SERVIZI AZIENDALI di Brogi Alberto & C. s.n.c. 1 (Solo Vegetale) OLIVETI TOSCANI SOCIETA' COOPERATIVA AGRICOLA ( ) 1 (Solo Vegetale) ORGANISMO DI ASSISTENZA TECNICA AGRICOLA LIBERI PROFESSIONISTI SRL ( ) Oliveti Toscani S.C.A.A.R.L. (S.C.O.T. - Società Cooperativa Oliveti Toscani) O.A.T.A. - Liberi professionisti s.r.l. 1 (Solo Vegetale) STUDIO AGRONOMI ASSOCIATI ( ) Studio Agronomi Associati Vignolini, Pizzi, Pelagatti 1 (Solo Vegetale) STUDIO TECNICO DE MATTEIS ( ) Studio Tecnico De Matteis 1 (Solo Vegetale) TEAM AGRI ( ) T.E.A.M. Agri 1 (Solo Vegetale) VERDEAGRICOLTURA - STUDIO ASSOCIATO ( ) Verd&Agricoltura AGER NOVUS ( ) Associazione AGER-NOVUS AGRICIA FIRENZE S.R.L. ( ) Agricia Firenze SRL AGRICOLTURA E' VITA - ETRURIA S.R.L. ( ) Agricoltura è Vita Etruria s.r.l. AGRICOLTURA E' VITA APPENNINO ( ) AèVA - Agricoltura è Vita Appennino s.r.l. AGRIFUTURO II - SOCIETA' COOPERATIVA ( ) Agrifuturo II - Società Cooperativa AGRISAR STUDIO ASSOCIATO DI CONSULENZA AGRARIA E AMBIENTALE ( ) AGRO-DENDROSTUDIO ( ) AGROTECNICA SERVIZI S.R.L.- SOCIETA' UNIPERSONALE ( ) Agrotecnica Servizi SRL ANTESI S.R.L. ( ) ANTESI s.r.l. ARTEMIS S.R.L. ( ) ARTEMIS s.r.l. AGRISAR Studio Associato di Consulenza Agraria e Ambientale Studio Agro-Forestale AGRO-DENDROSTUDIO del dottore forestale Pozzi David e del dottore agronomo Damerini Ugo ASOCIAZIONE AR.AGRI ( ) Associazione AR.AGRI - Bacci, Fatucchi, Renzi ASSOCIAZIONE CIPA-AT SVILUPPO RURALE AREZZO ( ) Associazione CIPA-AT Sviluppo Agricolo Rurale Arezzo ASSOCIAZIONE CIPA-AT SVILUPPO RURALE DI PISTOIA ( ) Associazione CIPA-AT sviluppo rurale Pistoia ASSOCIAZIONE REGIONALE ALLEVATORI DELLA TOSCANA ( ) Toscana Allevatori ASSOCIAZIONE SVILUPPO IMPRESE AGRICOLE ( ) ASIA - Associazione Sviluppo Imprese Agricole ASSOCIAZIONE TEMPORANEA TRA PROFESSIONISTI CARRESI,CANESCHI,VOLPI NUZZO ( ) ASSOCIAZIONE TOSCANA PRODUTTORI ZOOTECNICI SOCIETA' AGRICOLA SOCIETA' COOPERATIVA ( ) ASSOZIAZIONE PRODUTTORI PASTORIZIA TOSCANA - SOCIETA' AGRICOLA COOPERATIVA ( ) Associazione Temporanea Professionisti A.T.P.Z. Coop. Associazione Produttori Pastorizia Toscana Società Agricola Cooperativa a.r.l BAZZICHI NICOLA (BZZNCL72D22G628W) Associazione Temporanea di Scopo ASTER CE.S.A.F. - CENTRO SVILUPPO AGRICOLO FORESTALE STUDIO TECNICO ASSOCIATO ( ) Centro Sviluppo Agricolo Forestale - Studio Tecnico Associato (Ce.S.A.F. s.t.a.) CECCHI MARCO (CCCMRC64M23G636P) Associazione Temporanea Professionisti 114 CENTRO DI ISTRUZIONE PROF. AGRICOLA E ASSISTENZA TECNICA DELLA PROVINCIA DI GROSSETO ( ) CIPA-AT Grosseto CIPA - AT SVILUPPO RURALE ( ) Associazione CIPA-AT Massa Carrara CIPA.AT ASSOCIAZIONE SVILUPPO RURALE - LUCCA ( ) Associazione CIPA-AT Sviluppo Rurale Lucca CLINICA VETERINARIA MUGELLO ( ) Clinica Veterinaria Mugello CO.N.I.VE. TOSCANA S.C.R.L. ( ) CO.NI.VE. Toscana S.C.R.L. COORDINAMENTO TOSCANO PRODUTTORI BIOLOGICI ( ) Coordinamento Toscano Produttori Biologici D.R.E.AM. ITALIA SOC. COOP.VA ( ) D.R.E.Am Italia Soc. Coop. DIMENSIONE CARTESIO S.P.A. ( ) Dimensione Cartesio s.p.a. ECOLAND SNC DI EMILIO BERTONCINI E SERENA SCALICI ( ) Ecoland s.r.l. di Emilio Bertoncini e Serena Scalici ENTE REGIONALE DI ASSISTENZA TECNICA IN AGRICOLTURA ( ) E.R.A.T.A. FONDAZIONE PER I SERVIZI DI CONZULENZA AZIENDALE IN AGRICOLTURA ( ) Fondazione per i servizi Consulenza Aziendale GEOFAUNA DEI DOTTORI CLAUDIO MONTIGIANI E MARCO FERRETTI ( ) GEOFAUNA Studio Associato PIENOCAMPO ( ) Pienocampo PROD.DI LATTE TERRE DEL GRANDUCATO SOC. COOPERATIVA ( ) Produttori latte Terre del Granducato SALVATECI PETULA ( ) A.T.S. dott. Agronomi, Salvateci Petula, Poli Stefania, Casanovi Luigi SANTARELLI STEFANO (SNTSFN72C18D612V) Panphysis - Studio Tecnico e di Ricerca Forestale Agronomico ed Ambientale SISTEMI DI CONSULENZA AGROFORESTALE S.R.L. ( ) SISCA s.r.l. STUDIO ASS.TO BMP AGRONOMI BERNA E., MENABEI D., VETERINARIO PASCUCCI PEPI C. ( ) STUDIO ASSOCIATO BELELLI FIORENZO E BRUGIAFREDDO ENRICO - PERITI AGRARI ( ) Studio Associato B.M.P. - dott. agr. Berna Enrico, dott. agr. Menabeni Daniele, dott. vet. Pascucci Pepi Chiara Studio Associato Belelli Fiorenzo & Brugiafreddo Enrico Periti Agrari STUDIO ASSOCIATO TOGNARELLI,ULIVI, DEL GIUDICE ( ) Studio Associato Tognarelli-Ulivi-Del Giudice STUDIO CEAA ( ) Studio CEAA STUDIO PROF.ASSOCIATO APUANAGRI ( ) Studio Associato APUANAGRI STUDIO TECNICO ASSOCIATO ALMAGRICOLA ( ) Almagricola Studio Tecnico Associato STUDIO TECNICO ASSOCIATO BIOAGRIAMBIENTE DEI PERITI AGRARI VALENTINA TIEZZI E ELISABETTA LAZZERI E DEL DOTTORE AGRONOMO ALICE POLLICARDO ( ) STUDIO TECNICO ASSOCIATO DEI DOTT.AGRONOMI PAOLO DANTINI, PAOLO GANDI, MICHELE LOTTI MARGOTTI, MICHELE PELAGATTI, CRISTIAN NARDI ( ) STUDIO TECNICO ASSOCIATO S.T.A.R. - SERVIZI TERRITORIO AMBIENTE RURALE ( ) Studio tecnico associato Bioagriambiente dei p.a. Valentina Tiezzi e Elisabetta Lazzeri Studio Tecnico Associato dei dott. agronomi Dantini Paolo, Gandi Paolo, Lotti Margotti Michele, Pelagatti Michele, Nardi Cristian Studio Associato S.T.A.R. TECNO AMBIENTE SRL ( ) Tecnoambiente s.r.l. Pagina 9 di 12

10 Passo_7 => Stesura del Progetto [Salvataggio] 1) - Cliccare ancora su Indietro per risalire ancora al livello di menù superiore NOTA Attenzione: contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare né in questo riquadro, né in quello successivo compare l'organismo fornitore del servizio. Tuttavia esso è già stato correttamente inserito. 2) - Una volta ritornati al livello di menù superiore premere il pulsante in basso a sinistra SALVA MODIFICHE 3) - Una volta SALVATE LE MODIFICHE cliccando sull' icona specifica (circa a metà finestra, sulla destra) è possibile aprire/salvare il pdf del progetto Pagina 10 di 12

11 Passo_8 => Stesura del Progetto [Salvataggio - 2] 1) - Aprire il pdf per visualizzare (stampare) e conttrollare definitivamente il progetto prima di chiudere la finestra 2) - Se tutto OK stampare il pdf, chiuderlo e chiudere la finestra del progetto; altrimenti apportare le modifiche 3) - Chiusa la finestra del progetto e tornati in DUA occorre premere il pulsante SALVA sotto le Auto-dichiarazioni iniziali per portare il progetto dentro la DUA così come salvato dopo gli ultimi inserimenti / modifiche. Pagina 11 di 12

12 Passo_9 => Conferma, allegati, lettura dichiarazioni fisse, check controlli, firma, chiusura DUA 1) - Confermare la domanda 2) - Allegare eventuali documenti (IL CARTACEO previsto nel Bando va comunque consegnato all' Ente delegato) Perciò questo passaggio di fatto E' INUTILE 3) - Leggere attentamente Le dichiarazioni fisse e gli impegni finali 4) - Fare il check dei controlli, firmare e chiudere la DUA Pagina 12 di 12

Il Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 le opportunità per i progetti della filiera vivaistico ornamentale

Il Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 le opportunità per i progetti della filiera vivaistico ornamentale Il Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013 le opportunità per i progetti della filiera vivaistico ornamentale Silvia Masi Dipartimento Pianificazione Territoriale, Agricoltura, Turismo e Promozione Servizio

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA MISURA 431 COSTI DI GESTIONE GAL

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA MISURA 431 COSTI DI GESTIONE GAL Versione del 18/11/08 - rev. 4 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA MISURA 431 COSTI DI GESTIONE GAL PREMESSA Le domande della Misura 431 sono presentate con Dichiarazione unica

Dettagli

Linea di intervento 1.3.e Innovazione settore terziario e servizi turismo, commercio e servizi connessi ESERCIZI CINEMATOGRAFICI

Linea di intervento 1.3.e Innovazione settore terziario e servizi turismo, commercio e servizi connessi ESERCIZI CINEMATOGRAFICI POR Competitività regionale e Occupazione FESR 2007-2013 Linea di intervento 1.3.e Innovazione settore terziario e servizi turismo, commercio e servizi connessi ESERCIZI CINEMATOGRAFICI Manuale per la

Dettagli

ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Struttura Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali PSR 2007/2013 Istruzioni per la compilazione Istanze

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PSR 2007-2013 GUIDA MISURA 112 COMPLETAMENTO DELLA DOMANDA DI AIUTO ON-LINE

SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PSR 2007-2013 GUIDA MISURA 112 COMPLETAMENTO DELLA DOMANDA DI AIUTO ON-LINE SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PSR 2007-2013 GUIDA MISURA 112 COMPLETAMENTO DELLA DOMANDA DI AIUTO ON-LINE Gennaio 2010 Indice 1. Introduzione...5 1.1. Premesse per il completamento della domanda

Dettagli

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE TOSCANA. PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007 2013 REGOLAMENTO (CE) n. 1698/2005

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE TOSCANA. PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007 2013 REGOLAMENTO (CE) n. 1698/2005 Allegato 1 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE TOSCANA PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007 2013 REGOLAMENTO (CE) n. 1698/2005 Bando misura 114 Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori

Dettagli

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE Edizione 1.0 Marzo 2010 S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE PER LO SVILUPPO IN AGRICOLTURA Sviluppo Rurale 2007 2013 Misure Strutturali Compilazione domanda di aiuto Manuale Operativo Utente Controllo

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione del verbale di ammissione a finanziamento Domande di aiuto 2008 Misura 112 Insediamento giovani agricoltori

Dettagli

Rev. del 19/12/2013 ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60 e successive m. e i.)

Rev. del 19/12/2013 ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60 e successive m. e i.) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60 e successive m. e i.) Settore Aiuti Diretti ed Interventi di Mercato Istruzioni per la compilazione Misura 214.a Domande

Dettagli

REGIONE PUGLIA Area Politiche per lo Sviluppo Rurale

REGIONE PUGLIA Area Politiche per lo Sviluppo Rurale Allegato 3 UNIONE EUROPEA REGIONE PUGLIA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE PUGLIA Area Politiche per lo Sviluppo Rurale Programma Sviluppo Rurale FEASR 2007 2013 Art. 20 (a) (i) e 21 del Reg. (CE) 1698/05 Allegato

Dettagli

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 1 EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 0 - Prima di iniziare Per poter iscrivere una nuova impresa, è necessario: 1. Registrarsi al portale EdilConnect (esclusi utenti già registrati). 2. Accedere

Dettagli

POR Competitività regionale e Occupazione FESR 2007-2013

POR Competitività regionale e Occupazione FESR 2007-2013 POR Competitività regionale e Occupazione FESR 2007-2013 Linea di intervento 1.3.e. - Innovazione settore terziario e servizi - Turismo / Commercio Manuale per la compilazione on-line delle domande di

Dettagli

Consulenza in. Emilia-Romagna: la regione. si adegua, ma ricorre. La Regione Emilia-Romagna PROFESSIONE AGROTECNICO

Consulenza in. Emilia-Romagna: la regione. si adegua, ma ricorre. La Regione Emilia-Romagna PROFESSIONE AGROTECNICO 6 Maggio 2009 Consulenza in Emilia-Romagna: la regione si adegua, ma ricorre OTTO MESI DOPO LA SENTENZA DEL TAR CHE ANNULLAVA LA DELIBERA REGIONALE SULLA MISURA 114, LA REGIONE TORNA AD OCCUPARSI DELLA

Dettagli

ART A Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ART A Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ART A Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Premio PSR 2007/13 - annualità 2009 Misura 113 Prepensionamento Firenze, Giugno 2009 1 CREAZIONE

Dettagli

MISURA 112 Insediamento Giovani. Pacchetto Giovani. Settore Valorizzazione dell imprenditoria agricola

MISURA 112 Insediamento Giovani. Pacchetto Giovani. Settore Valorizzazione dell imprenditoria agricola MISURA 112 Insediamento Giovani Agricoltori Pacchetto Giovani Settore Valorizzazione dell imprenditoria agricola IL CONTESTO Il problema dell invecchiamento, del ricambio generazionale e della qualificazione

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO DEL SERVIZIO DEL CALCOLO TASI ON-LINE COMUNE DI MONTEVECCHIA

MANUALE DI UTILIZZO DEL SERVIZIO DEL CALCOLO TASI ON-LINE COMUNE DI MONTEVECCHIA MANUALE DI UTILIZZO DEL SERVIZIO DEL CALCOLO TASI ON-LINE COMUNE DI MONTEVECCHIA Sommario I. Istruzioni per Internet Explorer, Firefox e Chrome...3 II. Abilitazione accesso con Internet Explorer...4 III.

Dettagli

POR Competitività regionale e Occupazione FESR 2007-2013

POR Competitività regionale e Occupazione FESR 2007-2013 POR Competitività regionale e Occupazione FESR 2007-2013 Bando ERA-SME - Linea 1.5.b POR CReO Manuale per la compilazione on-line delle domande di aiuto Firenze, 15 ottobre 2009 1 1. Introduzione... 3

Dettagli

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE Edizione 1.0 Marzo 2010 S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE PER LO SVILUPPO IN AGRICOLTURA Sviluppo Rurale 2007 2013 Misure Strutturali Compilazione domanda di pagamento Manuale Operativo Utente

Dettagli

GUIDA RAPIDA SOFTWARE GESTIONE RIFIUTI CONTROL WASTE 15.06. Revisione OO del 01/06/2015

GUIDA RAPIDA SOFTWARE GESTIONE RIFIUTI CONTROL WASTE 15.06. Revisione OO del 01/06/2015 SOFTWARE GESTIONE RIFIUTI CONTROL WASTE 15.06 Revisione OO del 01/06/2015 Copyright 2015 by Maggioli S.p.A. Maggioli Editore è un marchio di Maggioli S.p.A. Azienda con sistema qualità certificato ISO

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni.

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. GESTIONE SCRUTINI SEGRETERIA - DOCENTI Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. Per quanto riguarda il personale Docente

Dettagli

EASYVET 1.0 MANUALE UTENTE

EASYVET 1.0 MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Sommario Introduzione 1 Primi Passi 2 Opzioni di amministrazione 3 Gestione clienti 5 Gestione fatture e spese 7 Il Giornaliero 8 Le fatture 12 Le Statistiche 14 Bilancio

Dettagli

FAS 2007-2013. Manuale per la compilazione on-line delle richieste di variante. Firenze, 26 settemre 2012 Versione 1.12

FAS 2007-2013. Manuale per la compilazione on-line delle richieste di variante. Firenze, 26 settemre 2012 Versione 1.12 FAS 2007-2013 Manuale per la compilazione on-line delle richieste di variante Firenze, 26 settemre 2012 Versione 1.12 1 Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso al sistema... Errore. Il segnalibro non è

Dettagli

Progettazione e sviluppo di un sistema di tracciabilità e rintracciabilità di filiera AZIENDE DI STOCKAGGIO

Progettazione e sviluppo di un sistema di tracciabilità e rintracciabilità di filiera AZIENDE DI STOCKAGGIO ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI SpA Sede Legale: Via Lungarno - 52028 - Terranuova Braccioini (AR) - Tel. 055/9197.1 (R.A.) - Fax 055/9197515 Filiale di Parma Via B. Franklin n.31 43100 Tel. 0521/606272 Fax.

Dettagli

Misura 124 "Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nei settori agricolo e alimentare e in quello forestale"

Misura 124 Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nei settori agricolo e alimentare e in quello forestale Misura 124 "Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nei settori agricolo e alimentare e in quello forestale" Consorzio Iniziative per la Formazione dei Divulgatori Agricoli

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO del LAVORO di REGIONE LIGURIA

SISTEMA INFORMATIVO del LAVORO di REGIONE LIGURIA Pag. 1/18 SISTEMA INFORMATIVO del LAVORO di REGIONE LIGURIA ASSESSORATO ALLE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO E DELL'OCCUPAZIONE, POLITICHE DELL'IMMIGRAZIONE E DELL'EMIGRAZIONE, TRASPORTI. Dipartimento Istruzione,

Dettagli

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE 1 CAMERE DI COMMERCIO DELLA TOSCANA GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DELLA PEC PER SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AL REGISTRO DELLE IMPRESE

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER L ACCESSO AL PORTALE E GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI FORMULARI

MANUALE OPERATIVO PER L ACCESSO AL PORTALE E GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI FORMULARI MANUALE OPERATIVO PER L ACCESSO AL PORTALE E GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI FORMULARI 1 Introduzione Per la presentazione delle istanze di finanziamento a valere sul PSR Agricoltura 2007/2013, è stato realizzato

Dettagli

Andando Verso il Nuovo. Piano di Sviluppo Rurale della Toscana 2014 2020.

Andando Verso il Nuovo. Piano di Sviluppo Rurale della Toscana 2014 2020. Andando Verso il Nuovo Piano di Sviluppo Rurale della Toscana 2014 2020. Report - Attività Professionale Periodo di Spesa 2007 2013. Fondo F.E.A.S.R. Codice Fiscale e P.IVA 02035130513 - Via C. Concini

Dettagli

Manuale per la Compilazione Misura 112 - Pacchetto Giovani MANUALE PER LA COMPILAZIONE DEL PACCHETTO GIOVANI

Manuale per la Compilazione Misura 112 - Pacchetto Giovani MANUALE PER LA COMPILAZIONE DEL PACCHETTO GIOVANI MANUALE PER LA COMPILAZIONE DEL PACCHETTO GIOVANI TIPOLOGIE DI BENEFICIARI AI FINI DELLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA D AIUTO PER IL PACCHETTO GIOVANI 1) Giovane Imprenditore singolo insediato o che si deve

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

Che cos è SPINN Agri. Perché SPINN Agri. Leve strategiche di sviluppo. Leve strategiche di sviluppo. Club di prodotto

Che cos è SPINN Agri. Perché SPINN Agri. Leve strategiche di sviluppo. Leve strategiche di sviluppo. Club di prodotto Progetto Integrato di Comparto agricoltura e vivaismo SPINN Agri Sistema Partecipato per l Innovazione in Agricoltura e Vivaismo Focus group 22 luglio 2010 Agriturismi Ce.Spe.Vi - Pistoia Che cos è SPINN

Dettagli

CortileGAS. Linee guida amministratore Gas. Andrea Nicotra Versione 2.0 03/06/13

CortileGAS. Linee guida amministratore Gas. Andrea Nicotra Versione 2.0 03/06/13 CortileGAS Linee guida amministratore Gas Andrea Nicotra Versione 2.0 03/06/13 Linee guida per l amministrazione di un Gas attraverso il software CortileGAS (gas.cortile.org) Sommario 1 Gestione listini

Dettagli

GE Money Bank Formazione Pratica Elettronica di Fido : PEF. Riproduzione vietata For internal use only

GE Money Bank Formazione Pratica Elettronica di Fido : PEF. Riproduzione vietata For internal use only GE Money Bank Formazione Pratica Elettronica di Fido : PEF Pratica Elettronica di Fido : Presentazione La Pratica Elettronica di Fido è il sistema che permette l invio di una nuova proposta di mutuo in

Dettagli

Istruzioni per la configurazione del Servizio di Accesso Wi Fi su computer con Sistema Operativo Microsoft Windows Vista

Istruzioni per la configurazione del Servizio di Accesso Wi Fi su computer con Sistema Operativo Microsoft Windows Vista Istruzioni per la configurazione del Servizio di Accesso Wi Fi su computer con Sistema Operativo Microsoft Windows Vista Fare doppio clic con il tasto sinistro del mouse nella icona in basso a destra nella

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI Il sito http://docenti.unicam.it consente agli utenti di accedere alle informazioni sui docenti dell' Università di Camerino: curriculum, carichi didattici, pubblicazioni,

Dettagli

Scadenziario e Rubrica

Scadenziario e Rubrica Scadenziario e Rubrica Breve panoramica Lo Scadenziario è un software creato con lo scopo di avere sempre sotto controllo i propri impegni e le proprie attività da svolgere. Quante volte ci si dimentica

Dettagli

IMPRENDITORE AGRICOLO PROFESSIONALE Legge Regionale 45/2007

IMPRENDITORE AGRICOLO PROFESSIONALE Legge Regionale 45/2007 IMPRENDITORE AGRICOLO PROFESSIONALE Legge Regionale 45/2007 Incontro del Gruppo di coordinamento sullo IAP 19 marzo 2009- Sala 3 piano Regione Toscana (Regione Toscana, Artea, rappresentanti di Upi ed

Dettagli

Applicativo PSR 2007-2013

Applicativo PSR 2007-2013 Applicativo PSR 2007-203 Manuale per la compilazione delle domande di acconto/saldo del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2007-203 Reg. (CE) n. 698/2005 INDICE Quadri di accesso al sistema Pag. 3 Quadro

Dettagli

Pasquale Delli Paoli Dati personali Formazione Principali esperienze di lavoro

Pasquale Delli Paoli Dati personali Formazione Principali esperienze di lavoro CURRICULUM VITAE Pasquale Delli Paoli Via Leonardo Da Vinci, 12 - Piombino (LI) Telefono 0565/37174 328/7244641 Posta elettronica: pasqualedellipaoli@libero.it Skype: pasq.dellipaoli Dati personali Stato

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO SPRESALWEB

SISTEMA INFORMATIVO SPRESALWEB Assessorato alla Tutela della Salute e Sanità Direzione Sanità Settore Prevenzione e veterinaria SISTEMA INFORMATIVO SPRESALWEB Data emissione: 19/12/2013 Revisione n. 00 Data revisione: 19/12/2013 N pagine:

Dettagli

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI 1. Introduzione... 2 2. Accesso al programma... 2 2.1. Menù principale... 3 3. Dati Fornitura... 3 3.1. Sezione - Dati Fornitura... 4 3.2. Sezione Soggetto richiedente la registrazione...

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Aziende non cooperative

RELAZIONE TECNICA. Aziende non cooperative ALLEGATO 1) RELAZIONE TECNICA (da allegare alle istanze presentate ai sensi della Misura 121 del PSR 2007-2013 "Ammodernamento delle aziende agricole") Aziende non cooperative N. DOMANDA RICHIEDENTE DATI

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24 ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24 Sommario Funzione F24 Deleghe Pag. 3 Funzione F24 Singolo Pag. 8 F24 Semplificato Pag. 14 Come stampare la quietanza F24 Pag. 18 Come revocare una delega F24

Dettagli

AGRISIAN S.C.P.A. Manuale Utente Fascicolo Aziendale

AGRISIAN S.C.P.A. Manuale Utente Fascicolo Aziendale S.C.P.A. Novembre 2005 2-62 Controllo delle modifiche Edizione Pubblicato Motivo della revisione Cap./Par. Modificati 3-62 Indice Introduzione... 4 Anomalie domanda... 6 Lista delle domande con anomalie...7

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE DEGLI OPERATORI BIOLOGICI

PROGRAMMA ANNUALE DEGLI OPERATORI BIOLOGICI SIARL Sistema Informativo Agricolo Regione Lombardia PROGRAMMA ANNUALE DEGLI OPERATORI BIOLOGICI versione 1 1 1. ACQUISIRE LA DELEGA (SOLO PER I SOGGETTI DELEGATI: CAA, STUDI PROFESSIONALI) Acquisisci

Dettagli

Progetto F.I.S.I.Agri Formazione Integrata per la Sostenibilità e

Progetto F.I.S.I.Agri Formazione Integrata per la Sostenibilità e Progetto F.I.S.I.Agri Formazione Integrata per la Sostenibilità e l Innovazione in Agricoltura Progetto finanziato dal FSE e dalla Provincia di Pistoia 1 Bando MM 2006-2007 FSE POR OB 3 mis. D1, C3 PROGETTI

Dettagli

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON 1 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE PRIMA DELLA COMPILAZIONE DELLA MASCHERA INSERIMENTO DATI Download del file per l inserimento

Dettagli

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0 Assessorato alla Sanità ARPA Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili Manuale Utente 1.0.0 Sommario 1. Introduzione... 2 2. Profili utente... 2 3. Dispositivi medici... 2 3.1. ARPA-Ricerca Anagrafiche...

Dettagli

8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT

8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT 8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT Utilizziamo la tabella del foglio di Excel Consumo di energia elettrica in Italia del progetto Aggiungere subtotali a una tabella di dati, per creare una Tabella pivot: essa

Dettagli

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file Guida n 2 Organizzare i file Le cartelle e i file Copiare, cancellare, spostare file e cartelle Cercare file e cartelle Windows funziona come un "archivio virtuale" particolarmente ordinato. Al suo interno,

Dettagli

Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011

Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011 Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011 (CLASSI NON CAMPIONE) Prova nazionale 2010 11 1 A.S. 2010 11 Pubblicato

Dettagli

CON L EUROPA IL LAZIO CAMBIA. ANCHE IN AGRICOLTURA.

CON L EUROPA IL LAZIO CAMBIA. ANCHE IN AGRICOLTURA. Unione Europea Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale L Europa investe nelle zone rurali Agenzia Regionale per lo sviluppo e l Innovazione dell Agricoltura del Lazio IL PSR 2007-2013 A FROSINONE

Dettagli

Istruzioni per una corretta installazione

Istruzioni per una corretta installazione INDICE > Premessa 2 Istruzioni per una corretta installazione 3 > Nuova Installazione 4 Installazione prerequisiti 5 Installazione di excellent Computi 6 > Aggiornamento di excellent Computi 10 Disinstallazione

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

INDICE. Accesso al Portale Pag. 2. Nuovo preventivo - Ricerca articoli. Pag. 4. Nuovo preventivo Ordine. Pag. 6. Modificare il preventivo. Pag.

INDICE. Accesso al Portale Pag. 2. Nuovo preventivo - Ricerca articoli. Pag. 4. Nuovo preventivo Ordine. Pag. 6. Modificare il preventivo. Pag. Gentile Cliente, benvenuto nel Portale on-line dell Elettrica. Attraverso il nostro Portale potrà: consultare la disponibilità dei prodotti nei nostri magazzini, fare ordini, consultare i suoi prezzi personalizzati,

Dettagli

Manuale per la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata

Manuale per la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata Assessorato Attività produttive. Piano energetico e sviluppo sostenibile Economia verde. Autorizzazione unica integrata Direzione Generale Programmazione Territoriale e Negoziata, Intese Relazioni europee

Dettagli

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE Indice 1. REQUISITI MINIMI DI SISTEMA E CONTATTI PROGETTO RIGENER@... 3 2. IL PORTALE RIGENER@... 4 2.1 ACCESSO ALLE AREE PRIVATE... 7 2.1.1 Accesso al sito con Windows

Dettagli

Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente.

Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente. Agente è il modulo per tablet con Windows 7, 8, 8.1 e 10. Per l installazione andare sul sito www.amicoevo.it e cliccare il menu Installazioni e selezionare Installazione Agente. Se l installazione non

Dettagli

PSR: Misura 112 "Insediamento di giovani agricoltori"

PSR: Misura 112 Insediamento di giovani agricoltori PSR: Misura 112 "Insediamento di giovani agricoltori" La misura 112 concede un aiuto all insediamento dei giovani agricoltori attraverso l attivazione di un piano di sviluppo aziendale e l utilizzo di

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line delle domande di aiuto

Manuale per la compilazione on-line delle domande di aiuto PAR FAS 2007-2013 PRSE 2012-2015 Aiuti alle micro, piccole e medie imprese (MPMI) per l'acquisizione di servizi qualificati per l internazionalizzazione Manuale per la compilazione on-line delle domande

Dettagli

COMUNE DI CANOSA DI PUGLIA Provincia di Bari

COMUNE DI CANOSA DI PUGLIA Provincia di Bari 1. Introduzione Come pubblicare delibere, atti pubblici, bandi e determine sul portale web del Comune di Canosa di Puglia Dall'indirizzo http://admin.comune.canosa.ba.it inserite nome utente e password

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione Maria Maddalena Fornari Stampa Unione Processo che permette di unire dati provenienti da tipi

Dettagli

FastPRESS WEB. In questa schermata è possibile scegliere il tipo di consultazione che si desidera effettuare.

FastPRESS WEB. In questa schermata è possibile scegliere il tipo di consultazione che si desidera effettuare. FastPRESS WEB Benvenuti nel sito FastPRESS per la distribuzione della rassegna stampa. Questa è la schermata principale del sito: In questa schermata è possibile scegliere il tipo di consultazione che

Dettagli

Guida al Tempario. Premessa

Guida al Tempario. Premessa Guida al Tempario Premessa La presente edizione del Tempario Web è la normale evoluzione del tempario dvd già noto in rete; proprio per questo motivo mantiene la forma grafica dell edizione in dvd con

Dettagli

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA 27/04/2015 Guida GESTIONE AZIENDA Pagina 1 di 33 1. Sommario 2. Introduzione... 4 3. Accesso Gestione Azienda... 4 4. Visualizzazione anagrafica azienda... 8

Dettagli

FAQ misura 121 Ammodernamento delle aziende agricole Bando pubblico pubblicato sul S.O. alla GURS (p. I) n. 28 del 19 giugno 2009 (n.

FAQ misura 121 Ammodernamento delle aziende agricole Bando pubblico pubblicato sul S.O. alla GURS (p. I) n. 28 del 19 giugno 2009 (n. FAQ misura 121 Ammodernamento delle aziende agricole Bando pubblico pubblicato sul S.O. alla GURS (p. I) n. 28 del 19 giugno 2009 (n. 24) Investimenti ammissibili nell ambito della realizzazione delle

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb La segreteria didattica dovrà eseguire semplici operazioni per effettuare, senza alcun problema, lo scrutinio elettronico: 1. CONTROLLO PIANI DI

Dettagli

sistemapiemonte Anagrafe Agricola Unica Manuale d'uso sistemapiemonte.it

sistemapiemonte Anagrafe Agricola Unica Manuale d'uso sistemapiemonte.it sistemapiemonte Anagrafe Agricola Unica Manuale d'uso sistemapiemonte.it 2 Indice 1 Premessa 3 2 Accesso al servizio 4 2.1 Configurazione minima per l utilizzo 4 2.2 Accesso alla home page del servizio

Dettagli

Guida Sistema Trasparenza CRCU Istruzioni per l utilizzo da parte degli Enti

Guida Sistema Trasparenza CRCU Istruzioni per l utilizzo da parte degli Enti Guida Sistema Trasparenza CRCU Istruzioni per l utilizzo da parte degli Enti Accesso al Sistema Trasparenza CRCU All apertura del pannello principale in alto sarà visualizzato il nome del Responsabile

Dettagli

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Via Borromini,

Dettagli

Capitolo 6. 6.1 TOTALI PARZIALI E COMPLESSIVI Aprire la cartella di lavoro Lezione2 e inserire la tabella n 2 nel Foglio1 che chiameremo Totali.

Capitolo 6. 6.1 TOTALI PARZIALI E COMPLESSIVI Aprire la cartella di lavoro Lezione2 e inserire la tabella n 2 nel Foglio1 che chiameremo Totali. Capitolo 6 GESTIONE DEI DATI 6.1 TOTALI PARZIALI E COMPLESSIVI Aprire la cartella di lavoro Lezione2 e inserire la tabella n 2 nel Foglio1 che chiameremo Totali. Figura 86. Tabella Totali Si vuole sapere

Dettagli

SIB SISTEMA INTEGRATO DEL BIOLOGICO

SIB SISTEMA INTEGRATO DEL BIOLOGICO SIB SISTEMA INTEGRATO DEL BIOLOGICO MANUALE UTENTE GESTIONE PROGRAMMA ANNUALE DELLE PRODUZIONI VEGETALI VERSIONE 1.2 DEL 27/12/2013 Indice 1 Introduzione... 3 1.1 PREMESSA... 3 1.2 SCOPO... 3 1.3 CAMPO

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

MANUALE TECNICO PER LA REGISTRAZIONI DELLE INFORMAZIONI RELATIVE SANITARIE ASSISTENZIALI (S.I.R.A) ISTRUZIONI PER GLI OPERATORI DEI CAD

MANUALE TECNICO PER LA REGISTRAZIONI DELLE INFORMAZIONI RELATIVE SANITARIE ASSISTENZIALI (S.I.R.A) ISTRUZIONI PER GLI OPERATORI DEI CAD MANUALE TECNICO PER LA REGISTRAZIONI DELLE INFORMAZIONI RELATIVE ALL ATTIVITÀ DEL SISTEMA INFORMATIVO DELLE RESIDENZE SANITARIE ASSISTENZIALI (S.I.R.A) ISTRUZIONI PER GLI OPERATORI DEI CAD SETTEMBRE 2011

Dettagli

UNIONE EUROPEA - REPUBBLICA ITALIANA REGIONE TOSCANA. Bando Misura 121 Ammodernamento aziende agricole. Fase 3 Annualità 2010

UNIONE EUROPEA - REPUBBLICA ITALIANA REGIONE TOSCANA. Bando Misura 121 Ammodernamento aziende agricole. Fase 3 Annualità 2010 Allegato A Pag. 1 di 47 BANDO MISURA 121 FASE 3 UNIONE EUROPEA - REPUBBLICA ITALIANA REGIONE TOSCANA Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013- - Reg. (CE) 1698/2005 Bando Misura 121 Ammodernamento aziende

Dettagli

Manuale rapido di personalizzazione ed uso programma

Manuale rapido di personalizzazione ed uso programma Manuale rapido di personalizzazione ed uso programma In apertura, come previsto dal D.lgs 196 codice privacy -, l accesso al programma è protetto da password. Scrivere nel campo password la parola provademo

Dettagli

HORIZON SQL REGISTRAZIONE LICENZE

HORIZON SQL REGISTRAZIONE LICENZE 1-1/6 HORIZON SQL REGISTRAZIONE LICENZE 1 INTRODUZIONE... 1-2 Modalità demo... 1-2 Modalità operativa... 1-2 2 MODALITA' OPERATIVA... 2-2 Registrare le licenze... 2-2 Assegnare le licenze ai PC... 2-4

Dettagli

Guida all uso di AV (Archiviazione Virtuale)

Guida all uso di AV (Archiviazione Virtuale) Guida all uso di AV (Archiviazione Virtuale) Creazione account gratuito Per poter utilizzare AV è necessario disporre di un account. Nel caso in cui ne siate sprovvisti è possibile crearne uno gratuito

Dettagli

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso Segreteria. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 25

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso Segreteria. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 25 Scrutinio Web Manuale d uso Segreteria Versione 1.2.0 del 12-12-2011 Pagina 1 di 25 Sommario PREMESSA... 5 Requisiti minimi... 5 OPERAZIONI PROPEDEUTICHE... 5 Caricamento Anagrafe Docenti della scuola...

Dettagli

Manuale Utente. Utilizzo Programma. Magazzino

Manuale Utente. Utilizzo Programma. Magazzino UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA Manuale Utente Utilizzo Programma Magazzino GESTO: Acquisti OnLine Cosa puoi fare? Tramite il modulo di Gesto che verrà illustrato in seguito, potrai gestire in tempo

Dettagli

NEWS. Credito d imposta per la creazione di lavoro stabile nel Mezzogiorno

NEWS. Credito d imposta per la creazione di lavoro stabile nel Mezzogiorno NEWS Credito d imposta per la creazione di lavoro stabile nel Mezzogiorno È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Interministeriale del 24 maggio 2012 che fissa le disposizioni di attuazione

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

Access - Lezione 02. Basi di dati. Parte seconda. (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante)

Access - Lezione 02. Basi di dati. Parte seconda. (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) Access - Lezione 02 Basi di dati Parte seconda (Per andare direttamente su un argomento, fare clic con il mouse sul titolo nell indice sottostante) 1.0 Operazioni di base 1.1 Impostare e pianificare un

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo. (enti pubblici)

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo. (enti pubblici) Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo (enti pubblici) Firenze, 11 maggio 2010 1 INDICE 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 2. ACCESSO ALL ANAGRAFE... 5 3. INSERIMENTO DELLA DUA DI ANTICIPO...

Dettagli

SCRUTINI_WEB GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE DA PARTE DEL DOCENTE COORDINATORE / DIRIGENTE SCOLASTICO DEL 11/11/2013

SCRUTINI_WEB GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE DA PARTE DEL DOCENTE COORDINATORE / DIRIGENTE SCOLASTICO DEL 11/11/2013 SCRUTINI_WEB GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE DA PARTE DEL DOCENTE COORDINATORE / DIRIGENTE SCOLASTICO DEL 11/11/2013 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili

Dettagli

UNIONE EUROPEA - REPUBBLICA ITALIANA REGIONE TOSCANA Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 Reg. (CE) 1305/2013

UNIONE EUROPEA - REPUBBLICA ITALIANA REGIONE TOSCANA Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 Reg. (CE) 1305/2013 Allegato A UNIONE EUROPEA - REPUBBLICA ITALIANA REGIONE TOSCANA Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 Reg. (CE) 1305/2013 Disposizioni generali per l attivazione del bando condizionato Aiuti all avviamento

Dettagli

SERVIZIO CONTRATTI PUBBLICI PROGRAMMAZIONE

SERVIZIO CONTRATTI PUBBLICI PROGRAMMAZIONE In collaborazione con: Regioni e Province autonome, Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, ITACA SERVIZIO CONTRATTI PUBBLICI PROGRAMMAZIONE AliProg4 Programmazione Servizio web per la creazione

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access 1) Introduzione a Microsoft Access Microsoft Access è un programma della suite Microsoft Office utilizzato per la creazione e gestione di database relazionali. Cosa è un database? Un database, o una base

Dettagli

GUIDA AL TESSERAMENTO LND ON LINE

GUIDA AL TESSERAMENTO LND ON LINE GUIDA AL TESSERAMENTO LND ON LINE Al tesseramento dei calciatori dilettanti si accede utilizzando l area società. Dopo aver inserito utente e password si presenta la seguente schermata da dove si può scegliere

Dettagli

Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo. Manuale d uso

Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo. Manuale d uso Software per la registrazione delle schede Istat D.11 sulle dimissioni dagli istituti di cura per aborto spontaneo Manuale d uso INTRODUZIONE Il software è stato realizzato dall Istat con l obiettivo di

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA POR CALABRIA FESR 2007-2013 Asse VII Sistemi produttivi Obiettivo Specifico 7.1 Obiettivo Operativo 7.1.3 Linea di Intervento 7.1.3.2 Migliorare le condizioni

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Società agricola Mercuri

Società agricola Mercuri Società agricola Mercuri dove la tradizione guarda al futuro 1 L azienda agricola L azienda biologica, le cui origini risalgono al 1920, si trova a Casperia in provincia di Rieti; la conduzione è familiare

Dettagli