GARA EUROPEA PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO INTEGRATO DEI CONSUMABILI DI STAMPA CIG D9

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GARA EUROPEA PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO INTEGRATO DEI CONSUMABILI DI STAMPA CIG 34918616D9"

Transcript

1 GARA EUROPEA PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO INTEGRATO DEI CONSUMABILI DI STAMPA CIG D9 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ()

2 1 INDICE 1 INDICE 2 2 PREMESSA, DEFINIZIONI E CONTESTO ORGANIZZATIVO GLOSSARIO 3 3 COMPOSIZIONE DEL SERVIZIO 4 4 UTENTI DEL SERVIZIO 4 5 OBIETTIVI GENERALI COMPONENTE A - FORNITURA DI PRODOTTI CONSUMABILI ED ATTIVITÀ DI INSTALLAZIONE COMPONENTE B - ASSISTENZA HARDWARE AI SISTEMI DI STAMPA 6 6 PARCO MACCHINE PER LA COMPONENTE A, FORNITURA DI PRODOTTI CONSUMABILI ED ATTIVITÀ DI INSTALLAZIONE PER LA COMPONENTE B, ASSISTENZA HARDWARE AI SISTEMI DI STAMPA 7 7 ORGANIZZAZIONE ED EROGAZIONE DEL SERVIZIO DURATA E FASI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO Allestimento del servizio Start-up Erogazione del servizio Termine del servizio SISTEMA INFORMATIVO GESTIONE DEL RAPPORTO CONTRATTUALE 11 8 LIVELLI DI SERVIZIO 12 9 MONITORAGGIO PENALI VARIAZIONI AL PARCO MACCHINE PREVISTO 14

3 2 PREMESSA, DEFINIZIONI E CONTESTO ORGANIZZATIVO Il presente Capitolato descrive e regolamenta il servizio di gestione integrata dei sistemi di stampa erogato da IN.VA. S.p.A. (di seguito INVA) a favore dei propri clienti committenti e della propria struttura interna. 2.1 GLOSSARIO Aggiudicatario o Fornitore: si intende l Impresa o R.T.I. o Consorzio aggiudicatario del servizio; Produttore: si intende l Impresa che ha prodotto il dispositivo oggetto del servizio; Asset: si intendono le apparecchiature o dispositivi informatici contrassegnati da un codice univoco identificativo; Incidente: è la qualificazione di una richiesta utente relativa alla sostituzione di un consumabile e/o è la qualificazione di una richiesta utente dovuta al mancato funzionamento parziale o totale delle apparecchiature, causato da un guasto (hardware o software) alle componenti delle stesse; Manutenzione ordinaria: per manutenzione ordinaria si intende la diagnosi e la rimozione delle cause e degli effetti dei malfunzionamenti delle apparecchiature; tale attività è caratterizzata dalla risoluzione dei guasti del normale funzionamento dell apparecchiatura o da differenze riscontrate fra l effettivo funzionamento rispetto a quello atteso. Il servizio di manutenzione ordinaria è pertanto teso alla risoluzione dei difetti presenti attraverso la diagnosi e la rimozione delle cause e degli effetti con il ripristino del funzionamento dei dispositivi; Manutenzione preventiva: per manutenzione preventiva si intende l attività di manutenzione volta ad assicurare i livelli di operatività ed efficienza dell asset, con l obiettivo principale di prevenire e ridurre i guasti; Materiale di consumo e consumabili: sono tutti quei prodotti identificati con le seguenti denominazioni: o supporti cartacei, adesivi e pellicole di stampa; o cartucce di inchiostro, di liquidi e di polveri di qualsiasi natura; o materiali fotosensibili, tamburi, kit di trasferimento; o kit di pulizia, kit fusori e kit di manutenzione; Parco macchine: è l insieme di tutte le apparecchiature elettroniche ed informatiche riportato negli allegati al presente Capitolato; Parti di ricambio: sono ricambi tutti i componenti elettronici, le parti meccaniche in plastica o metallo sia interne, quali ingranaggi e simili, sia accessibili all utilizzatore, quali leve, manopole, tasti, ecc ; gli elementi strutturali interni ed esterni necessari alla piena operatività dell apparecchiatura (ad es. tastiera, mouse, cavi, ecc.); Periferiche locali: si intendono tutti i dispositivi di stampa collegati e configurati localmente; Periferiche di rete: si intendono tutti i dispositivi di stampa, di scansione multifunzione collegati e configurati in rete o tramite sistemi server; Personale tecnico specializzato (PTS): il personale tecnico del Fornitore che effettua l intervento; Postazione di lavoro (PDL): si intende un personal computer con il suo monitor e il corredo di tastiera e mouse e/o un notebook sul quale sono installati i software di base ed i software applicativi richiesti, in licenza d uso a tempo indeterminato; Presa in carico della richiesta: è l attività del Fornitore che certifica l attivazione del proprio processo di gestione;

4 Program Manager: è il Responsabile di Progetto del Fornitore. Il Program Manager è responsabile nei confronti di INVA per la gestione di tutti gli aspetti tecnici relativi ai servizi; Riparazione: intervento atto a ripristinare un asset nelle condizioni iniziali di efficienza e di integrità, eliminando guasti e danni provocati dall'usura o dal tempo; Tempo di presa in carico dell incidente: è il tempo che intercorre fra la segnalazione del disservizio, da parte di INVA o di un suo Committente al Service Desk, e la presa in carico della richiesta da parte del Fornitore; Ticket: è il numero univoco, generato dal sistema, all atto della registrazione della richiesta dell utente; Workorder: è il modulo dell incidente cartaceo o in formato elettronico; NBD: acronico di Next Business Day on-site. E il livello di servizio relativo al tempo di intervento da parte del Fornitore presso l ubicazione dell apparecchiatura sulla quale effettuare l intervento. Di fatto l intervento deve essere effettuato (e terminato) entro la conclusione del giorno lavorativo successivo a quello in cui è stata effettuata la chiamata di assistenza. Service Desk di INVA: il Service Desk rappresenta, per gli utenti del servizio, il singolo punto di contatto per ogni tipo di richiesta di informazione o supporto e provvede all apertura degli incidente eseguendo le seguenti funzioni: o ricevere le chiamate in arrivo; o registrare i dati che caratterizzano l incidente; o attivare i fornitori terzi coinvolti nel ciclo di assistenza; o monitorare l intervento ed eventuale sollecito dei fornitori; o chiudere l incidente; Servizio Accessorio: Servizio di raccolta, trasporto, recupero e smaltimento dei consumabili esausti di stampa. Referente principale per la Gestione dei Rifiuti (RGR): referente del Fornitore individuato ai fini del coordinamento dell attività oggetto del servizio accessorio. Referenti Locali per la Gestione dei Rifiuti: referenti degli Enti individuati ai fini della gestione del servizio presso le diverse sedi. Il Service Desk INVA si occupa dell inserimento e dell aggiornamento dei dati relativi sia agli Asset che agli incidenti nel sistema di ticketing. 3 COMPOSIZIONE DEL SERVIZIO Il servizio oggetto del presente capitolato riguarda la gestione, nel suo complesso, dei sistemi hardware di stampa ed è strutturato in due componenti principali: A. fornitura di prodotti consumabili ed attività di installazione B. assistenza hardware ai sistemi di stampa 4 UTENTI DEL SERVIZIO Il servizio in oggetto è indirizzato ai seguenti utenti finali, secondo la tabella sotto indicata: Ente Sedi Componente A Componente B Regione Autonoma tutte le sedi dislocate SI SI della Valle d Aosta sul territorio della Valle (per le sedi di d Aosta, sede di Roma Roma e Bruxelles e sede di Bruxelle solo spedizione)

5 Ente Sedi Componente A Componente B Consiglio Regionale tutte le sedi sul SI NO della Valle d Aosta territorio della Valle d Aosta Azienda USL della tutte le sedi sul NO SI Valle d Aosta territorio della Valle d Aosta INVA tutte le sedi territoriali SI SI 5 OBIETTIVI GENERALI 5.1 COMPONENTE A - FORNITURA DI PRODOTTI CONSUMABILI ED ATTIVITÀ DI INSTALLAZIONE Il servizio comprende le attività volte a garantire, entro i livelli di servizio stabiliti dal presente capitolato, il ripristino dei materiali di consumo esausti dei sistemi di stampa in uso presso gli utenti finali. Il PTS dell Aggiudicatario avrà il compito di intervenire, direttamente on-site, per eseguire la sostituzione del consumabile in seguito alla segnalazione del suo esaurimento. L ambito del servizio include tutte le attività di predisposizione e di gestione necessarie per l erogazione dello stesso, al fine di mantenere la corretta operatività di: Stampanti laser Plotter Sistemi di stampa di altra tipologia Obiettivo degli interventi sul parco macchine è quello di minimizzare gli eventuali fermi macchina e garantire la piena operatività dell apparecchiatura nel periodo di disponibilità previsto. Sono esclusi dal presente servizio i seguenti ambiti: Eventuali azioni preventive di manutenzione ordinaria o straordinaria; Ripristino dell operatività a seguito di dolo, incuria o furto; Materiali di consumo quali i supporti di stampa (carta, cartoncino, lucidi, ecc.) ed eventuali punti metallici per la rilegatura automatica. Sono compresi nel servizio: Manodopera necessaria sia per la gestione che per l esecuzione degli interventi necessari al ripristino delle funzionalità operative delle apparecchiature informatiche, funzionalità venute meno a causa dell esaurimento o di problemi legati ai materiali di consumo impiegato; Attività gestionali, spostamenti logistici del personale tecnico, spese di trasporto, spese di intervento, contatti con i produttori, ecc.; Acquisizione, eventuale immagazzinamento e fornitura dei relativi materiali di consumo (cartucce di inchiostro, liquidi, polveri di qualsiasi natura, materiali fotosensibili, tamburi, kit di trasferimento, kit di pulizia, kit fusori, kit di manutenzione, etc.) necessari a coprire le esigenze del servizio; Gestione e smaltimento dei rifiuti provenienti dalle attività specificate nei punti sopra indicati, a totale carico del soggetto affidatario del servizio di

6 cui al presente capitolato, che ne diventa produttore ai sensi della Parte IV del D. Lgs. 3 aprile 2006, n A tale proposito il soggetto affidatario dovrà, altresì, dimostrare di essere iscritto alla sezione del trasporto in conto proprio dell Albo nazionale dei gestori ambientali. I rifiuti provenienti dalle attività specificate dovranno essere ritirati dalle sedi operative degli utenti nel momento stesso dello svolgimento dell attività. Non sono previste aree temporanee di stoccaggio e/o di transito per i rifiuti stessi. 5.2 COMPONENTE B - ASSISTENZA HARDWARE AI SISTEMI DI STAMPA Il servizio richiesto all Aggiudicatario dovrà assicurare la piena funzionalità hardware delle apparecchiature riportate nell allegato T2 e nel rispetto dei livelli di servizio indicati nella specifica sezione del presente Capitolato. L ambito del servizio include tutte le attività di predisposizione, fornitura e gestione necessarie per l erogazione del servizio di assistenza hardware, al fine di mantenere la corretta operatività di: Stampanti di grande formato; Stampanti locali; Plotter. Il servizio comprende tutte le attività volte a garantire l identificazione e risoluzione di problematiche imputabili all hardware che hanno determinato la richiesta di intervento. Sono compresi nel servizio: Manodopera necessaria sia per la gestione che per l esecuzione degli interventi atti al ripristino delle funzionalità operative delle apparecchiature informatiche; Attività gestionali, spostamenti logistici del personale tecnico, spese di trasporto, contatti con i produttori, ecc.; Riparazione e/o sostituzione di parti di ricambio; Parti di ricambio stesse; E sempre compresa a carico del soggetto affidatario la gestione dei rifiuti conseguente allo svolgimento delle attività comprese nel servizio, soggetto che ne diventa produttore ai sensi della Parte IV del D. Lgs. 3 aprile 2006, n A tale proposito il soggetto affidatario dovrà, altresì, dimostrare di essere iscritto alla sezione del trasporto in conto proprio dell Albo nazionale dei gestori ambientali. Sono esclusi dal servizio: Interventi per guasti o malfunzionamenti derivati dal collegamento ad impianti con specifiche diverse da quelle richieste dal Produttore; Riparazione di guasti causati da: manomissioni, incuria, danneggiamenti ed uso errato delle apparecchiature in condizioni di alimentazione elettrica e di climatizzazione non idonee o non conformi alle vigenti disposizioni dettate dal Produttore; Elementi accidentali esterni per cause naturali o di forza maggiore (incendi, fulmini, inondazioni, allagamenti, terremoti, atti terroristici, ecc.).

7 6 PARCO MACCHINE Per entrambe le componenti, il volume del parco macchine in gestione e oggetto del presente capitolato, durante l esecuzione del servizio, potrà subire variazioni in misura del +/- 10%, senza che ciò comporti una variazione degli oneri unitari o complessivi pattuiti in sede contrattuale. 6.1 PER LA COMPONENTE A, FORNITURA DI PRODOTTI CONSUMABILI ED ATTIVITÀ DI INSTALLAZIONE L elenco esaustivo delle apparecchiature sottoposte a contratto viene proposto in allegato al presente capitolato (allegato T1). 6.2 PER LA COMPONENTE B, ASSISTENZA HARDWARE AI SISTEMI DI STAMPA Le apparecchiature oggetto del presente servizio sono dislocate su tutto il territorio della Regione Autonoma della Valle d Aosta e sono identificate, a titolo semplificativo, nell allegato T2 al presente capitolato. Si riporta, di seguito, evidenza delle quantità relative al parco macchine oggetto del servizio che saranno coperte da canone di assistenza per gli effettivi mesi di utilizzo post garanzia. Tipologia Q.tà apparecchiature fisiche Stampanti laser di piccolo formato 70 Stampanti laser di medio formato 110 Stampanti laser di grande formato 150 Plotter 22 7 ORGANIZZAZIONE ED EROGAZIONE DEL SERVIZIO 7.1 DURATA E FASI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO Nell ambito del Contratto per l erogazione del servizio sono previste quattro specifiche fasi temporali con decorrenza dalla data di assegnazione, conseguente all aggiudicazione del servizio secondo le modalità descritte nel presente Capitolato. Fase Data Start-up erogazione preliminare Erogazione ordinaria del servizio 1 anno Valutazione di estensione e relativo perimetro Erogazione ordinaria del servizio 2 anno 01\01\ \02\ \10\ \12\ \01\ \12\2013

8 7.1.1 ALLESTIMENTO DEL SERVIZIO Capitolato Speciale d appalto Nel periodo di Allestimento del Servizio l Aggiudicatario dovrà provvedere a predisporre l infrastruttura necessaria per l erogazione di quanto previsto dal presente capitolato. A titolo esemplificativo (e non esaustivo) sono a carico dell Aggiudicatario: le eventuali infrastrutture, l allestimento dei locali di immagazzinamento, l installazione e la configurazione degli strumenti necessari all erogazione del servizio; l eventuale acquisizione preliminare di uno stock di consumabili al fine di costituire un primo livello di magazzino, in modo tale da garantire immediatamente l erogazione del servizio; la produzione della documentazione progettuale; la predisposizione di un canale telefonico privilegiato, un numero di fax ed un indirizzo che INVA potrà utilizzare sia per la corretta esecuzione delle procedure di escalation sia per esigenze che potranno verificarsi durante la fruizione dei servizi ordinari. Nel contempo INVA provvederà a: consegnare al fornitore i dati del censimento degli Asset, riportando l ID, la marca, il modello, il numero di serie e l ubicazione in un file formato elettronico, versione aggiornata alla data; fornire eventualmente le credenziali sullo strumento di ticketing e la formazione necessaria al suo utilizzo; consegnare il materiale consumabile eventualmente in giacenza presso INVA, presso il precedente Fornitore del servizio e presso le strutture utenti START-UP In questa fase l Aggiudicatario sarà soggetto a controlli sulle modalità, sull'idoneità dell'infrastruttura e sulle procedure adottate per l erogazione del servizio. Durante il periodo di start-up saranno comunque rilevati gli indicatori del servizio, ma non saranno considerati ai fini del calcolo degli SLA EROGAZIONE DEL SERVIZIO A seguito di attivazione da parte dell utente finale attraverso apertura di apposito incidente presso il Service Desk di INVA, l Aggiudicatario dovrà svolgere le attività di cui al Capitolo 5 Obiettivi generali del presente capitolato, nel rispetto delle seguenti indicazioni FASCE ORARIE DI EROGAZIONE Le fasce orarie e giornaliere di erogazione sono le seguenti : Giorni Componente A Componente B Utenti Feriali, dal Lunedì al Venerdì Feriali, dal Lunedì al Venerdì Regione Autonoma della Valle d Aosta, Consiglio Regionale, INVA Azienda USL della Valle d Aosta

9 PER LA COMPONENTE A, FORNITURA DI PRODOTTI CONSUMABILI ED ATTIVITÀ DI INSTALLAZIONE Il workflow operativo seguirà quindi i seguenti passi: l utente rileva la necessità della sostituzione di un consumabile; viene effettuata una chiamata al Service Desk di INVA da parte dell utente; il Service Desk di INVA attiva una chiamata di assistenza nei confronti del Fornitore tramite uno dei seguenti mezzi: fax, , apertura diretta tramite applicativo di ticketing; il Fornitore prende in carico l incidente e ne gestisce l avanzamento; il PTS del Fornitore interviene presso la sede in cui è dislocata l'apparecchiatura, secondo i livelli di servizio previsti, sostituisce il consumabile esausto e provvede a smaltirlo secondo i tempi e i modi previsti dalla legislazione vigente; il tecnico intervenuto in loco effettua una prova di stampa per verificare il pieno ripristino delle funzionalità dell apparecchiatura; la conclusione dell intervento viene fissata, da parte del Fornitore, effettuando la registrazione dell intervento sul sistema di Service Management; il Service Desk INVA procederà con una verifica periodica degli incidenti chiusi, mediante contatto con l utente per verificare l effettiva risoluzione del problema. Nel caso in cui l esito sia negativo il Service Desk di INVA respingerà la chiusura dell incidente e provvederà alla ri-assegnazione dell attività. Al fine del calcolo dei livelli di servizio, il Tempo di intervento verrà considerato come l intero arco di tempo a partire dalla data e ora di assegnazione sino alla data e ora di chiusura dell incidente, con esclusione del tempo impiegato da INVA per la verifica. I consumabili utilizzati dovranno essere quelli originali delle case produttrici con la specifica di maggiore durata di stampa, ad eccezione di prodotti o componenti fuori produzione. Questi ultimi potranno essere sostituiti con prodotti equivalenti o di categoria superiore, previa autorizzazione da parte di INVA. Nel caso in cui vengano riscontrate informazioni errate sull incidente, il Fornitore deve informare il Service Desk di INVA che provvederà agli opportuni aggiornamenti, comunicando attraverso il sistema di ticketing (in casi eccezionali via , fax o telefono) quanto riscontrato. I dati relativi alla chiusura dell intervento sono gestiti direttamente dal sistema di Service Management e costituiscono la fonte informativa sulla quale verranno calcolati i livelli di servizio (SLA). La fornitura di prodotti non originali è ammessa solamente in due casi: il produttore non è più presente sul mercato; il singolo prodotto è stato dichiarato fuori produzione dal Produttore. Si segnala che i codici di prodotto, indicati nell allegato T1 al presente capitolato, possono essere oggetto di variazioni da parte del Produttore (di codifica o di disponibilità) GIACENZA CONSUMABILI DI PROPRIETÀ DELL UTENTE FINALE L utente finale dispone di una giacenze residua di materiale di consumo che dovrà essere presa in carico dal Fornitore aggiudicatario del servizio. La procedura di erogazione prevede la priorità nell utilizzo di tali consumabili residui, che comporteranno per INVA unicamente l onere relativo all installazione. All esaurimento di tali stock, il Fornitore continuerà con l erogazione del servizio mediante l installazione di Toner e di Kit propri, veicolati dal punto di vista economico secondo le valutazioni effettuate in sede di offerta.

10 La quantità e la tipologia delle giacenze esistenti verranno fornite in fase di stipula del Contratto SERVIZIO PER LE SEDI DISTACCATE DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA VALLE D AOSTA Dietro richiesta da parte del Service Desk di INVA, è richiesto che l Aggiudicatario effettui, due volte l anno, l invio e la consegna del materiale di consumo necessario (toner e kit), presso le seguenti sedi: Regione Autonoma Valle d Aosta sede di Bruxelles Belgio; Regione Autonoma Valle d Aosta sede di Roma Italia PER LA COMPONENTE B, ASSISTENZA HARDWARE AI SISTEMI L Aggiudicatario deve erogare il servizio secondo le indicazioni operative di seguito definite: 1. Gli incidenti saranno assegnati dal Service Desk di INVA al Fornitore in via prioritaria tramite il sistema di ticketing (in alternativa mediante attivazione via fax o altro canale di comunicazione opportuno). Il Fornitore prenderà in carico gli incidenti e riporterà le note relative al loro stato di avanzamento. 2. Il Fornitore, sia per le stampanti che per i plotter, provvederà a ritirare l Asset guasto o direttamente on-site (nel caso di apparecchiature che prevedano l intervento presso l utente finale) oppure presso il magazzino INVA (nel caso di apparecchiature che non prevedano intervento on-site presso l utente finale). A seguito del ripristino operativo del bene, il Fornitore provvederà alla restituzione e reinstallazione dell apparecchiatura secondo i livelli di servizio previsti (direttamente on-site presso l utente finale oppure presso il magazzino INVA, in funzione degli SLA previsti). Sarà a carico del Fornitore l emissione e la gestione dei DDT necessari al trasporto degli Asset. 3. Le parti di ricambio saranno a carico del Fornitore e dovranno essere quelle originali delle case costruttrici, ad eccezione dei prodotti o componenti fuori produzione. Questi ultimi, come le parti non rilevanti, potranno essere sostituite con prodotti equivalenti o di categoria superiore, previa autorizzazione da parte di INVA. 4. I dati relativi alla chiusura dell intervento dovranno essere registrati sul sistema di Service Management; tali dati costituiscono la fonte informativa sulla quale verranno calcolati i livelli di servizio (SLA). 5. Al termine dell intervento il PTS certificherà sul modulo di richiesta di assistenza l attività svolta e detto modulo sarà fatto firmare da un referente di INVA oppure, nel caso di intervento on-site, dall utente che ha effettuato la richiesta di assistenza. Nel caso in cui vengano riscontrate informazioni errate, il PTS dovrà informare il Service Desk di INVA che provvederà agli opportuni aggiornamenti, comunicando sullo stesso modulo o via quanto riscontrato. 6. Il Service Desk di INVA procederà con una verifica degli incidenti chiusi mediante un contatto con l utente finale per verificare l effettiva risoluzione del problema. Nel caso in cui l esito sia negativo il Service Desk di INVA respingerà la chiusura dell incidente e provvederà alla riassegnazione dell attività. Al fine del calcolo dei livelli di servizio, il Tempo di intervento verrà considerato come l intero arco di tempo a partire dalla data e ora di assegnazione sino alla data e ora di chiusura dell incidente, con esclusione del tempo impiegato da INVA per la verifica.

11 7.1.4 TERMINE DEL SERVIZIO Capitolato Speciale d appalto Nella fase terminale del servizio l Aggiudicatario è tenuto a completare le attività in sospeso e a trasferire ad INVA le competenze necessarie a garantire la prosecuzione del servizio oltre la data di scadenza del Contratto in essere. 7.2 SISTEMA INFORMATIVO Per l erogazione del servizio in entrambe le componenti, la gestione economica e la rendicontazione periodica l Aggiudicatario utilizzerà il sistema informativo di Service Management di INVA, basato sulle Best Practices ITIL v3. Ai fini del servizio tale sistema informativo è l UNICA fonte riconosciuta per: la definizione del perimetro di copertura dei beni hardware; la schedulazione delle attività; la valutazione e rendicontazione economica a consuntivo; il monitoraggio ed il calcolo dei livelli di servizio. INVA fornirà le credenziali di accesso al sistema richiesti dall Aggiudicatario fino ad un massimo di 3 utenti. Il corretto aggiornamento e la chiusura delle attività richieste è fattore fondamentale del servizio. Alla chiusura dei periodi di rendicontazione (che avverrà su base bimestrale) saranno considerate valide ai fini della rendicontazione unicamente le informazioni inserite nei tempi richiesti. 7.3 GESTIONE DEL RAPPORTO CONTRATTUALE Il successo del rapporto contrattuale tra l Aggiudicatario e INVA si basa essenzialmente sui seguenti elementi: il valore aggiunto per INVA e i suoi Utenti; l adeguato ritorno per il Fornitore; la reciproca fiducia ed il rispetto; l eccellenza delle comunicazioni tra le parti; la chiarezza e definizione dei ruoli e delle responsabilità. In relazione a questi fattori INVA identificherà un Responsabile di Progetto che avrà il compito di supervisionare il ciclo di vita del Contratto sia per gli aspetti tecnici sia per quelli amministrativi. Detta funzione dovrà: verificare che gli obiettivi ed i requisiti del servizio siano stati chiaramente acquisiti dal Fornitore; garantire la corretta applicazione ed esecuzione del Contratto massimizzando il valore di quanto definito nel Contratto stesso; valutare il rispetto dei livelli di servizio. All Aggiudicatario è richiesto che si organizzi adeguatamente con una struttura gestita da un Program Manager (interfaccia primaria nei confronti di INVA), che dovrà essere operativa dalla data di decorrenza del servizio. Tale struttura collaborerà con INVA al fine di: garantire l erogazione di servizi di alta qualità e congruenti con i fabbisogni espressi; notificare tempestivamente ed in tempo utile interruzioni o degradi dei livelli di servizio, nonché suggerire e mettere in opera le procedure più idonee a minimizzare gli impatti;

12 suggerire continuamente azioni e/o raccomandazioni volte a migliorare le funzionalità dei servizi erogati, contribuendo significativamente al raggiungimento degli obiettivi dichiarati e condivisi. 8 LIVELLI DI SERVIZIO Il servizio dovrà essere erogato in base ai seguenti livelli di servizio: Livello di servizio 1: TEMPO DI INTERVENTO ORDINARIO PER CONSUMABILI Livello di servizio 2: TEMPO DI INTERVENTO ON SITE PER ASSISTENZA HARDWARE SU PRT E PLOTTER Il livello di servizio è descritto di seguito specificando i seguenti parametri: Numero e titolo : permette di identificare chiaramente ed univocamente il livello di servizio all interno del Contratto; Servizio di competenza: servizio a cui si riferisce il livello di servizio; Canale di erogazione: indica il canale di erogazione del servizio che è valutato nel livello di servizio; Fascia oraria di erogazione: indica la fascia oraria in cui viene conteggiato il tempo relativo al livello di servizio; Misura da rilevare: descrive la tipologia del livello di servizio da rilevare; Dettaglio : descrizione più dettagliata della Misura da rilevare; Requisiti: descrive il livello offerto; Valore soglia: specifica il valore di mancata fornitura del livello offerto oltre il quale si possono applicare le penali; Calcolo: specifica come viene effettuato la misura del livello di servizio offerto; Base temporale: specifica la base temporale di applicazione per la possibile applicazione delle penali; Fonte informativa: specifica la fonte da dove vengono rilevati i dati per il calcolo del livello di servizio offerto; Limite: specifica eventuali limitazioni nella valutazione del Livello di servizio; Eccezioni: specifica i casi particolari in cui il livello di servizio deve essere diversamente considerato o non è applicabile; Condizioni: specifica particolari condizioni necessarie per considerare il livello di servizio; Applicabilità: specifica i casi in cui il livello di servizio può essere correttamente applicato; Penale: metodo di calcolo della penale relativa la mancato rispetto del livello di servizio; Livello di servizio 1: TEMPO DI INTERVENTO ORDINARIO PER CONSUMABILI TEMPO DI INTERVENTO ORDINARIO PER CONSUMABILI Servizio di competenza Il servizio di gestione integrata dei consumabili di stampa Canale di erogazione On site Fascia oraria di erogazione Giorni feriali Misura da rilevare Tempo relativo all esecuzione dell intervento on-site di sostituzione del consumabile

13 Dettaglio Requisiti Valore soglia Calcolo Base temporale Fonte informativa Limite Eccezioni Condizioni Applicabilità Penale N/A Tempo che intercorre tra l assegnazione dell attività e la sua esecuzione (chiusura): NBD >= 96% degli interventi entro i tempi (Interventi effettuati secondo i requisiti/interventi totali effettuati)*100 Bimestre Service Management INVA n/a Non rientrano gli incidenti relativi a sedi distaccate prima fornitura per modelli non previsti dal capitolato di gara n/a Componente A Per ogni punto percentuale in meno rispetto al valore soglia, 1% del valore contrattuale a consuntivo del servizio relativo alla base temporale (bimestre) Livello di servizio 2: TEMPO DI INTERVENTO ON SITE PER ASSISTENZA HW SU PRT E PLOTTER TEMPO DI INTERVENTO ON SITE PER ASSISTENZA HW SU PRT E PLOTTER Canale Misura da rilevare Dettaglio Fascia oraria Condizioni Requisiti Calcolo Base temporale Eccezioni Limite Eccezioni Condizioni Applicabilità Fonte informativa Penale Assistenza on site Tempo di esecuzione dell intervento Tempo che intercorre tra la richiesta di assistenza e la chiusura dell intervento on site Giorni feriali Giorni feriali (solo per gli utenti dell Azienda USL della Valle d Aosta) Accessibilità ai locali ove il bene è ubicato. Entro NBD nel 96% dei casi Entro 3 giorni lavorativi successivi alla segnalazione nel 100% dei casi (Interventi effettuati secondo i requisiti / Interventi totali effettuati)*100 Bimestre n/a n/a n/a n/a Componente B Service Management INVA Per ogni punto percentuale in meno rispetto al valore soglia, 1% del valore contrattuale del servizio relativo alla base temporale (bimestre)

14 9 MONITORAGGIO Ad INVA è demandato il compito della supervisione, del controllo e monitoraggio del servizio, sia nelle sue caratteristiche di qualità che nelle sue modalità di erogazione. Parimenti l Aggiudicatario ha il compito di monitorare e controllare costantemente la qualità del servizio erogato dal proprio personale tecnico. Nessun compenso può essere richiesto dal Fornitore ad INVA in relazione all esecuzione di attività connesse con lo svolgimento di tale monitoraggio. 10 PENALI INVA avrà facoltà di applicare una penale, in caso di mancato rispetto dei livelli di servizio attesi, da imputare sull importo dovuto nel periodo successivo a quello di misurazione, secondo quanto espresso alle voci Penali del capitolo 8 Livelli di Servizio. L applicazione delle penali di cui al presente articolo non preclude il diritto di INVA a richiedere il risarcimento degli eventuali maggiori danni. 11 VARIAZIONI AL PARCO MACCHINE PREVISTO Nel caso in cui si verifichi, nel corso della durata del servizio, una variazione nei modelli presenti (con aggiunta di nuove stampanti o di nuovi elementi), si potrà agire secondo i due seguenti criteri alternativi: il nuovo modello introdotto utilizza consumabili già previsti nell elenco allegato al presente capitolato: la contabilizzazione di quanto erogato nei confronti di queste nuove stampanti seguirà le stesse regole di quelle inizialmente presenti. il nuovo modello introdotto utilizza consumabili non presenti nell elenco allegato al presente capitolato. o Il fornitore produce copia del listino ufficiale, in vigore al momento della prima richiesta, per tutti i prodotti consumabili della nuova tipologia di stampante, secondo le caratteristiche evidenziate negli allegati al presente capitolato. o Il prezzo della fornitura sarà pari al prezzo di listino sopraindicato decurtato della percentuale di sconto fissata in fase di offerta. o Tale prezzo rimane vincolante per tutta la durata del Contratto e diventa parte integrante del Contratto stesso.

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 1 Oggetto della fornitura Il presente Capitolato ha per

Dettagli

Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza

Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza Committente : Consorzio di Polizia Locale Valle Agno Corso Italia n.63/d 36078 Valdagno Vicenza Titolo : Manutenzione e Formazione Descrizione : Implementazione del numero delle postazioni dei sistemi

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO PROVINCIA DI VARESE LAVORI DI AMPLIAMENTO DELL IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA PER FINALITA DI SICUREZZA URBANA Elaborato 4 Redatto da PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO PIANO DI MANUTENZIONE E FORMAZIONE Rev.

Dettagli

NT-5. Norma Tecnica. per la manutenzione sulle infrastrutture in fibra ottica

NT-5. Norma Tecnica. per la manutenzione sulle infrastrutture in fibra ottica NT-5 Norma Tecnica per la manutenzione sulle infrastrutture in fibra ottica Abstract Questo documento contiene le modalità tecniche per lo svolgimento delle attività di manutenzione degli impianti. Definisce

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA GESTIONE

Dettagli

Pubblicazione informazioni integrative e correttive

Pubblicazione informazioni integrative e correttive Gara per la fornitura dei servizi di assistenza tecnica e manutenzione per i sistemi dipartimentali e per gli impianti LAN ubicati presso gli uffici centrali e periferici della Regione Basilicata. CIG:

Dettagli

Agenzia Intercent-ER 1

Agenzia Intercent-ER 1 PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 4 - SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori alla fornitura dei

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Allegato 5 CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE 1 INDICE 1 Introduzione... 3 2 Oggetto della Fornitura...

Dettagli

STRUTTURA AZIENDALE PROVVEDITORATO ECONOMATO IL DIRIGENTE RESPONSABILE: DR. DAVIDE A. DAMANTI CAPITOLATO TECNICO

STRUTTURA AZIENDALE PROVVEDITORATO ECONOMATO IL DIRIGENTE RESPONSABILE: DR. DAVIDE A. DAMANTI CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA DI COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA HARDWARE E

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino Gara a procedura aperta per l affidamento di servizi di supporto tecnico-informatico agli u- tenti dei sistemi informativi gestionali di ENAV S.p.A. CHIARIMENTI A seguito di richiesta di chiarimenti ed

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CLIENTE DI PROVA Pc Care di Landi Simone San Giovanni Valdarno P.iva: 02071910513 C.F.: LNDSMN81A19F656A Tel: 349.0557086-055.5357644 Fax: 055.5609891 E-Mail: info@simonelandi.it CONDIZIONI GENERALI DI

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE -

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i

C O M U N E D I G A L L I P O L I A r e a d e l l e P o l i t i c h e t e r r i t o r i a l i e d I n f r a s t r u t t u r a l i APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 35 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 15/07/2013 Facendo riferimento

Dettagli

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING Il servizio, fornito attraverso macchine server messe

Dettagli

OGGETTO: incarico di consulenza, assistenza tecnica informatica e manutenzione hardware/software CIG Z5A1248ED0

OGGETTO: incarico di consulenza, assistenza tecnica informatica e manutenzione hardware/software CIG Z5A1248ED0 Cod. Fiscale 92045820013 via Ciriè 54 10071 BORGARO (TO) Tel. 011 4702428/011 4703011 Fax 011 4510084 e-mail toic89100p@istruzione.it sito web: http://www.icborgaro.it Marchio SAPERI certificato n. 14

Dettagli

Capitolato tecnico Supporto tecnico Hardware su apparecchiature Cisco

Capitolato tecnico Supporto tecnico Hardware su apparecchiature Cisco Capitolato tecnico Supporto tecnico Hardware su apparecchiature Cisco codice: rev.: 00001 data: 03 Giugno 2009 INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Scopo...3 2. Descrizione...4 2.1 Oggetto del Servizio...4 2.2

Dettagli

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG. QUESITO N.1 Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.: 620254560D A) Atteso che il capitolato Tecnico Allegati 1

Dettagli

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS Allegato 1 Sono stati individuati cinque macro-processi e declinati nelle relative funzioni, secondo le schema di seguito riportato: 1. Programmazione e Controllo area ICT 2. Gestione delle funzioni ICT

Dettagli

Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica

Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica Termini del servizio La funzione dell Help Desk è quella di assicurare il mantenimento delle caratteristiche ottimali di funzionamento della

Dettagli

REGIONE LAZIO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE FROSINONE

REGIONE LAZIO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE FROSINONE GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE APPARECCHIATURE INFORMATICHE E SOFTWARE DI BASE. CHIARIMENTI Chiarimenti forniti a seguito di quesiti posti da soggetti interessati alla procedura:

Dettagli

un rapporto di collaborazione con gli utenti

un rapporto di collaborazione con gli utenti LA CARTA DEI SERVIZI INFORMATICI un rapporto di collaborazione con gli utenti La prima edizione della Carta dei Servizi Informatici vuole affermare l impegno di Informatica Trentina e del Servizio Sistemi

Dettagli

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l.

Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. Contratto di Assistenza e manutenzione del software applicativo e di fornitura di assistenza sistemistica della PANTAREI INFORMATICA S.r.l. N del Tra la PANTAREI INFORMATICA S.r.l. - Via degli Innocenti,

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 9 ALLEGATO 2 - OFFERTA TECNICA La busta B - Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i per l affidamento dei servizi per

Dettagli

Allegato D Assistenza tecnica personalizzata Assistenza personalizzata

Allegato D Assistenza tecnica personalizzata Assistenza personalizzata Allegato D Assistenza tecnica personalizzata Il servizio di assistenza tecnica personalizzata consiste nel controllo centralizzato del sistema di fonia dell Università, attraverso la supervisione dello

Dettagli

Modulo richiesta assistenza tecnica (autorizzazione al rientro del materiale)

Modulo richiesta assistenza tecnica (autorizzazione al rientro del materiale) Modulo richiesta assistenza tecnica (autorizzazione al rientro del materiale) Questo modulo è utile per la richiesta di assistenza tecnica sui prodotti forniti da, sia per la richiesta d intervento di

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

Servizi di assistenza tecnica post-vendita

Servizi di assistenza tecnica post-vendita Servizi di assistenza tecnica post-vendita Contratti di estensione garanzia Sirio centralizzati L importanza della visita programmata di manutenzione: meglio prevenire che curare. Un impianto fotovoltaico

Dettagli

PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E S.M.I.)

PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E S.M.I.) REGIONE BASILICATA PROCEDURA APERTA (AI SENSI DEL D.LGS.163/2006 E S.M.I.) PER L'ACQUISIZIONE DEL SERVIZIO EVOLUTIVO E DI ASSISTENZA SPECIALISTICA DEL SISTEMA INFORMATIVO LAVORO BASIL DELLA REGIONE BASILICATA

Dettagli

Prot. N.2660/C14 Modigliana, 31 Luglio 2014. BANDO DI GARA di appalto per il noleggio di fotocopiatrici per l Istituto Comprensivo

Prot. N.2660/C14 Modigliana, 31 Luglio 2014. BANDO DI GARA di appalto per il noleggio di fotocopiatrici per l Istituto Comprensivo I S T I T U T O C O M P R E N S I V O M O D I G L I A N A Via Manzoni,13 Modigliana (FC) Tel.0546-941024/949189 - Fax 0546-942125 e-mail icmodigliana@gmail.com sito Web www.delfo.forli-cesena.it/icmodigliana

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 10 ALLEGATO 2 - OFFERTA TECNICA La busta B - Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i per l affidamento dei servizi per

Dettagli

Garanzia. ASUS KasKo. Il motivo in più per scegliere ASUS! www.asus.it

Garanzia. ASUS KasKo. Il motivo in più per scegliere ASUS! www.asus.it Garanzia ASUS KasKo Il motivo in più per scegliere ASUS! www.asus.it Caro Cliente, La ringraziamo per aver scelto un prodotto ASUS e ci auguriamo che i nostri sforzi nel mantenere gli standard qualitativi

Dettagli

solinfo servizi per prodotti e sistemi informatici

solinfo servizi per prodotti e sistemi informatici solinfo servizi per prodotti e sistemi informatici La nostra azienda, oltre a produrre, distribuire e installare i propri software presso la clientela, eroga a favore di quest ultima una serie di servizi

Dettagli

Contratto di Fornitura di Assistenza Tecnica

Contratto di Fornitura di Assistenza Tecnica NR. Contratto: Anno: Dati Anagrafici Cliente: Ragione Sociale: Indirizzo: P.Iva: Mod. Pagamento: Relativamente all Hardware e al Software in Vs. Possesso vi Proponiamo un Articolato come segue: 1. Tipologia

Dettagli

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.p.A.

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.p.A. AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.p.A. CAPITOLATO PER L'AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE FULL-SERVICE DI TUTTE LE APPARECCHIATURE ED I SOFTWARE INSTALLATI PRESSO I PARCHEGGI AZIENDALI E PRESSO LE

Dettagli

Prot. n 264 /C14 Milano, 29/01/2015 BANDO DI GARA PER CONTRATTO ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA MANUTENZIONE HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n 264 /C14 Milano, 29/01/2015 BANDO DI GARA PER CONTRATTO ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA MANUTENZIONE HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n 264 /C14 Milano, 29/01/2015 BANDO DI GARA PER CONTRATTO ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA MANUTENZIONE HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTI i criteri per le attività negoziali Art. 32 e

Dettagli

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico

Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione. ALLEGATO IV Capitolato tecnico Presidenza della Giunta Ufficio Società dell'informazione ALLEGATO IV Capitolato tecnico ISTRUZIONI PER L ATTIVAZIONE A RICHIESTA DEI SERVIZI DI ASSISTENZA SISTEMISTICA FINALIZZATI ALLA PROGETTAZIONE E

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. del Servizio Polizia Scientifica

CAPITOLATO TECNICO. del Servizio Polizia Scientifica CAPITOLATO TECNICO Fornitura servizi professionali per la manutenzione ai sistemi hardware e ai prodotti software per il sistema APFIS per le esigenze del Servizio Polizia Scientifica INDICE 1. PREMESSA...

Dettagli

FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE

FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori alla fornitura

Dettagli

Università degli Studi della Basilicata

Università degli Studi della Basilicata Università degli Studi della Basilicata SERVIZIO DI ASSISTENZA MANUTENTIVA E GESTIONE TECNICA E SISTEMISTICA DEI SISTEMI COSTITUENTI LA RETE DI TELEFONIA DELL'UNIVERSITA' CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

DOA (Prodotti difettosi all arrivo) - Prodotti senza assistenza on-site

DOA (Prodotti difettosi all arrivo) - Prodotti senza assistenza on-site DOA: prodotto difettoso entro i primi 30 giorni DOA (Prodotti difettosi all arrivo) - Prodotti senza assistenza on-site Per prodotto DOA si intende: un prodotto HP che non funziona o che non funziona in

Dettagli

HP Hardware Support Offsite Return Services

HP Hardware Support Offsite Return Services HP Hardware Support Offsite Return Services Servizi contrattuali di assistenza clienti HP Servizi di alta qualità per la riparazione dei prodotti HP presso centri autorizzati e supporto telefonico qualificato

Dettagli

Il Servizio di sostituzione della stampante entro il giorno lavorativo successivo alla chiamata comprende i

Il Servizio di sostituzione della stampante entro il giorno lavorativo successivo alla chiamata comprende i Servizio di sostituzione della stampante Dell entro il giorno lavorativo successivo alla chiamata ( Servizio di sostituzione della stampante ) I. Panoramica del servizio di sostituzione Il Servizio di

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SUB A 2 SETTORE: RAGIONERIA-FINANZA-PROVVEDITORATO CED SERVIZIO ECONOMATO-PROVVEDITORATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SERVIZIO DI MANUTENZIONE, VERIFICA E RICARICA DEL PARCO ESTINTORI INSTALLATI NEGLI

Dettagli

SERVIZIO DI MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

SERVIZIO DI MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SERVIZIO DI MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE DEL SISTEMA INFORMATIVO DELL ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA C. E. D. (Centro Elaborazione Dati) Il Responsabile (P.I. Filippo Romano)

Dettagli

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ARTICOLO 1 OGGETTO DEL CONTRATTO

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ARTICOLO 1 OGGETTO DEL CONTRATTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio I.P.S.S.S. Edmondo De Amicis Sede Centrale: Via Galvani, 6 00153 Roma 065750889/559-065759838 www.edeamicis.com

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Pagina 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara Europea a Procedura aperta per la fornitura di servizi di supporto Offerta Tecnica, dovrà contenere un indice completo di

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

Allegato Tecnico al Contratto di Appalto di Servizi Informatici tra ACAM SPA e ACAM CLIENTI SPA. Allegato A2 Servizi APPLICATION MANAGEMENT SERVICE

Allegato Tecnico al Contratto di Appalto di Servizi Informatici tra ACAM SPA e ACAM CLIENTI SPA. Allegato A2 Servizi APPLICATION MANAGEMENT SERVICE Allegato Tecnico al Contratto di Appalto di Servizi Informatici tra ACAM SPA e ACAM CLIENTI SPA Allegato A2 Servizi APPLICATION MANAGEMENT SERVICE 1 Introduzione 1.1 Premessa 1. Il presente Allegato A2

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI LEASING OPERATIVO ED ASSISTENZA TECNICA MACCHINE FOTOCOPIATRICI E STAMPANTI MONOCROMATICHE/COLORI E MULTIFUNZIONI PORTATILI

CAPITOLATO SPECIALE DI LEASING OPERATIVO ED ASSISTENZA TECNICA MACCHINE FOTOCOPIATRICI E STAMPANTI MONOCROMATICHE/COLORI E MULTIFUNZIONI PORTATILI CAPITOLATO SPECIALE DI LEASING OPERATIVO ED ASSISTENZA TECNICA MACCHINE FOTOCOPIATRICI E STAMPANTI MONOCROMATICHE/COLORI E MULTIFUNZIONI PORTATILI Art. 1 Oggetto dell appalto...1 Art. 2 Caratteristiche

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO OGGETTO: Manutenzione maniglioni antipanico e porte REI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Verbania, lì ottobre 2011 IL DIRIGENTE DIPARTIMENTO LL.PP. Ing. Noemi Comola Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto

Dettagli

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE Procedura aperta per fornitura chiavi in mano di una suite applicativa gestionale Web based completamente integrata e comprensiva dei relativi servizi di assistenza e manutenzione QUESITI E RISPOSTE Quesito

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO, LICENZA D USO E SUPPORTO

CONTRATTO DI SERVIZIO, LICENZA D USO E SUPPORTO CONTRATTO DI SERVIZIO, LICENZA D USO E SUPPORTO Il CLIENTE accetta e sottoscrive le clausole del presente Contratto come utente del Servizio PostHello! (nel seguito anche Servizio) e licenziatario del

Dettagli

Contratto di assistenza informatica:

Contratto di assistenza informatica: Contratto di assistenza informatica: Con il presente contratto la società Pc.it Srl si impegna a fornirvi un servizio di Assistenza Tecnica Informatica Hardware/Software, Assistenza Telefonica, Teleassistenza

Dettagli

1. AMMINISTRAZIONE AFFIDATARIA Fondazione Accademia di Belle Arti di Verona - via Carlo Montanari 5 37122 - Verona

1. AMMINISTRAZIONE AFFIDATARIA Fondazione Accademia di Belle Arti di Verona - via Carlo Montanari 5 37122 - Verona CONFRONTO CONCORRENZIALE per l affidamento del servizio di noleggio di Macchine Fotocopiatrici presso la sede dell Accademia sita a Verona in via Carlo Montanari 5 Si indice una procedura di confronto

Dettagli

DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CAPITOLATO TECNICO

DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CAPITOLATO TECNICO ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI CATALOGAZIONE, ARCHIVIAZIONE, GESTIONE E CONSULTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CIG:

Dettagli

Offerta di Manutenzione. Offerta di Manutenzione. Offerta Hardware. Preparata per il

Offerta di Manutenzione. Offerta di Manutenzione. Offerta Hardware. Preparata per il Offerta di Manutenzione Offerta Hardware Preparata per il Offerta di Manutenzione OFFERTA SERVIZI INTEGRATI COMPUTER ASSISTANCE : A Servizi di assistenza tecnica B Gestione finanziaria Noleggi operativi,

Dettagli

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE. Quesito n. 1 Per partecipare alla gara è necessario il possesso della certificazione ISO 20000:2005?

Comune di Spoleto QUESITI E RISPOSTE. Quesito n. 1 Per partecipare alla gara è necessario il possesso della certificazione ISO 20000:2005? Procedura aperta per fornitura chiavi in mano di una suite applicativa gestionale Web based completamente integrata e comprensiva dei relativi servizi di assistenza e manutenzione QUESITI E RISPOSTE Quesito

Dettagli

euronet Soluzio ni ICT per Enti ed Aziende

euronet Soluzio ni ICT per Enti ed Aziende CONTRATTO DI ASSISTENZA SOFTWARE S.A.P. e S.A.T. Servizio Aggiornamento Programmi N 01/ARFAN ANNO 2012 Con la seguente scrittura privata si elencano le: Condizioni Per La Fornitura Dei Servizi Di Aggiornamento

Dettagli

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web 1 INDICE 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 3 2. SLA RELATIVO ALLA INFRASTRUTTURA PRIMARIA 3 2.1. Dati di targa... 3 2.2. Banda virtuale

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIREZIONE CENTRALE APPROVVIGIONAMENTI E PROVVEDITORATO Ufficio II Gare e Contratti CHIARIMENTI GARA A PROCEDURA

Dettagli

Allegato 1 al Contratto

Allegato 1 al Contratto CONCESSIONE DI DIRITTI D USO SU RISORSE DELLA RETE PUBBLICA REGIONALE (RPR) ai sensi della D.G.R. n.1373 del 18 luglio 2014 Allegato 1 al Contratto PROCEDURE, TEMPISTICHE, SLA, PENALI 1 INDICE 1. PREMESSA

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE C.I.S.A.P. CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI ALLA PERSONA Comuni di Collegno e Grugliasco DETERMINAZIONE N 166/2014 DEL 30/12/2014 ORIGINALE Oggetto: affidamento servizio di assistenza e manutenzione

Dettagli

Oggetto: Avviso di gara a licitazione privata per contratto di manutenzione ed assistenza tecnica informatica hardware/software

Oggetto: Avviso di gara a licitazione privata per contratto di manutenzione ed assistenza tecnica informatica hardware/software Prot. n. 3318/C15 Cava de Tirereni,29/10/2014 Oggetto: Avviso di gara a licitazione privata per contratto di manutenzione ed assistenza tecnica informatica hardware/software IL DIRIGENTE SCOLASTICO. Vista

Dettagli

LISTINO PRESTAZIONI ACCESSORIE

LISTINO PRESTAZIONI ACCESSORIE LISTINO PRESTAZIONI ACCESSORIE ANNO 2015 A.S.GA S.r.l. Via Roma 36 20083 GAGGIANO (MI) 1. Oggetto Il presente listino prezzi è relativo alle prestazioni accessorie offerte da A.S.GA S.r.l. relativamente

Dettagli

SLA Service Level Agreement

SLA Service Level Agreement SLA DATA RICHIESTA 01.03.2015 OGGETTO COMMITTENTE REFERENTE REFERENTE INTERNO DOCUMENTI DI RIFERIMENTO ALTRI RIFERIMENTI SLA - LAND S.r.l. PROJECT MANAGER AUTORE Marco Polsi VERSIONE DATA REDATTO DA APPROVATO

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI

PROVINCIA DI BRINDISI $//(*$72³% DOOD'HWHUPLQD]LRQH'LULJHQ]LDOH1BBBBBGHOBBBBBBBBBBB PROVINCIA DI BRINDISI 9LD'H/HR%5,1',6, CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA (parte meccanica ed

Dettagli

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali

COMUNE DI GALLIPOLI Area delle Politiche territoriali ed Infrastrutturali APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL SISTEMA INFORMATICO COMUNALE BANDO DEL 16/05/2013 QUESITO N. 19 inviato alla casella di posta elettronica indicata sul bando in data 11/07/2013. " si richiede il seguente

Dettagli

Contratto Assistenza Hardware - Software

Contratto Assistenza Hardware - Software Rimini, 2015. PARTNER E CERTIFICAZIONE: Computer NEXT Solutions S.r.l. Sede amministrativa = Via Emilia Vecchia 75 - CAP 47922 Rimini (RN) Sede legale = Via Don Minzoni 64, CAP 47822, Santarcangelo di

Dettagli

CHIARIMENTI Aggiornati al 14.07.2015 ore 13,00

CHIARIMENTI Aggiornati al 14.07.2015 ore 13,00 Gara d Appalto per affidamento del servizio di noleggio full-service di stampanti, sistemi multifunzione e servizi connessi a basso impatto ambientale. CHIARIMENTI Aggiornati al 14.07.2015 ore 13,00 Quesito

Dettagli

Servizi per l Utente finale. Servizi per il Rivenditore. Sono disponibili sul Web: HP Connect Online: rivenditore

Servizi per l Utente finale. Servizi per il Rivenditore. Sono disponibili sul Web: HP Connect Online: rivenditore Servizi per l Utente finale Servizi per il Rivenditore Sono disponibili sul Web: HP Connect Online: Garanzia commerciale prodotti HP: 1 anno Numero telefonico per gli utenti finali: - tel. 848 800 871.

Dettagli

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale

Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale Gestione integrata delle postazioni di lavoro (pdl) presenti presso gli uffici dell amministrazione comunale DISCIPLINARE TECNICO Allegato A al Capitolato d Oneri 1 Premessa Il presente capitolato tecnico

Dettagli

Accordo di definizione dei livelli del servizio di supporto Service Level Agreement (SLA)

Accordo di definizione dei livelli del servizio di supporto Service Level Agreement (SLA) Accordo di definizione dei livelli del servizio di supporto Service Level Agreement (SLA) Numero SLA per: da: Gestionale Toscana Srl In vigore dal: 02/01/2013 Versione Versione Data Descrizione Autore

Dettagli

Galileo Assistenza & Post Vendita

Galileo Assistenza & Post Vendita Galileo Assistenza & Post Vendita SOMMARIO PRESENTAZIONE... 2 AREE DI INTERESSE... 2 PUNTI DI FORZA... 2 Caratteristiche... 3 Funzioni Svolte... 4 ESEMPI.7-1 - PRESENTAZIONE Sempre più spesso ci si riferisce

Dettagli

CONTRATTO DI ASSISTENZA MONTE ORE

CONTRATTO DI ASSISTENZA MONTE ORE CONTRATTO DI ASSISTENZA MONTE ORE tra i sottoscritti : TLS Srl Unipersonale con sede in Bari, CAP 70122, via Abate Giacinto Gimma n. 225, Partita IVA 07152170721, indirizzo email info@tecnologicaservice.net,

Dettagli

1 Ambito di applicazione e definizioni

1 Ambito di applicazione e definizioni CONDIZIONI GENERALI DEI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA ON SITE 1 Ambito di applicazione e definizioni... 1 2 Subappalto dei Servizi di Assistenza Tecnica On Site... 1 3 Periodo di Disponibilità dei Servizi

Dettagli

PROCEDURE OPERATIVE PER L UTILIZZO DELL ALBO FORNITORI E DELLE GARE ON-LINE

PROCEDURE OPERATIVE PER L UTILIZZO DELL ALBO FORNITORI E DELLE GARE ON-LINE Direzione Acquisti e Contratti Il Direttore PROCEDURE OPERATIVE PER L UTILIZZO DELL ALBO FORNITORI E DELLE GARE ON-LINE 1 PROCEDURA OPERATIVA ALBO FORNITORI 1.1 ALBO FORNITORI L Albo Fornitori contiene

Dettagli

Prot. n. 7199 C3 Lucca, 04 novembre 2014 BANDO DI GARA PER CONTRATTO MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA HARDWARE/SOFTWARE

Prot. n. 7199 C3 Lucca, 04 novembre 2014 BANDO DI GARA PER CONTRATTO MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA HARDWARE/SOFTWARE Prot. n. 7199 C3 Lucca, 04 novembre 2014 CIG: ZB20D71EE7 A tutti gli interessati BANDO DI GARA PER CONTRATTO MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO Visti

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA VALLE D AOSTA PIANO OPERATIVO ANNUALE ANNO 2015. Scheda Servizio Servizi Internet e Web Hosting

CONSIGLIO REGIONALE DELLA VALLE D AOSTA PIANO OPERATIVO ANNUALE ANNO 2015. Scheda Servizio Servizi Internet e Web Hosting Codice Intervento Titolo intervento Inserire il codice intervento previsto nel Piano Operativo Annuale a cui fa riferimento il presente servizio Codice servizio 20101015043 Codice iniziativa di riferimento

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

Gentile Cliente, Sinergica 3 s.r.l. Pag. 1 di 5

Gentile Cliente, Sinergica 3 s.r.l. Pag. 1 di 5 Gentile Cliente, la presente comunicazione ha lo scopo di illustrare i servizi compresi nel contratto che prevede la fornitura di aggiornamenti e assistenza sui prodotti software distribuiti da Sinergica

Dettagli

cin>>c8 s.r.l. Offerta Pagina 1 di 6 Offerta

cin>>c8 s.r.l. Offerta Pagina 1 di 6 Offerta Offerta Pagina 1 di 6 Offerta Indice 1 - INTRODUZIONE... 3 1.1 - OBIETTIVO DEL DOCUMENTO...3 1.2 - STRUTTURA DEL DOCUMENTO...3 1.3 - RIFERIMENTI...3 1.4 - STORIA DEL DOCUMENTO...3 2 - PREMESSA... 4 3 -

Dettagli

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI:

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI: IL PRESIDENTE VISTO il decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modifiche ed integrazioni, in particolare l art. 8, comma 2, ai sensi del quale l Autorità stabilisce le norme sulla propria

Dettagli

Contratto di manutenzione delle infrastrutture radio installate presso sedi di via Patriarcato, via Liruti e via Prefettura

Contratto di manutenzione delle infrastrutture radio installate presso sedi di via Patriarcato, via Liruti e via Prefettura Contratto di manutenzione delle infrastrutture radio installate presso sedi di via Patriarcato, via Liruti e via Prefettura Viale Robert Schumann, 3 33100 UDINE Tel. 0432-522444 Fax 0432-523632 P.I. 00631240306

Dettagli

LA NOSTRA OFFERTA Schede Servizi

LA NOSTRA OFFERTA Schede Servizi LA NOSTRA OFFERTA Schede Servizi ATM Service L offerta di Key Client per la gestione del parco ATM è completa e modulare e comprende un servizio base e un servizio di Fleet Management. OUTSOURCING BASE

Dettagli

SOCIETÀ p.a. ESERCIZI AEROPORTUALI - S.E.A. INFORMAZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA TELEMATICA

SOCIETÀ p.a. ESERCIZI AEROPORTUALI - S.E.A. INFORMAZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA TELEMATICA SOCIETÀ p.a. ESERCIZI AEROPORTUALI - S.E.A. Avviso pubblicitario relativo all affidamento del servizio CUTE/CUPPS (C.I.G. nr. 6230767F92 ) INFORMAZIONI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA TELEMATICA

Dettagli

CONTRATTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI NOLEGGIO STAMPANTI E FORNITURA TONER 01/04/2011 31/03/2015 CIG 1303554EC6

CONTRATTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI NOLEGGIO STAMPANTI E FORNITURA TONER 01/04/2011 31/03/2015 CIG 1303554EC6 CONTRATTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI NOLEGGIO STAMPANTI E FORNITURA TONER 01/04/2011 31/03/2015 CIG 1303554EC6 FRA Camera di Commercio di Lodi, P.IVA 11125130150 C.F. 92515670153, con sede in Lodi Via Haussmann

Dettagli

quotidia service La nostra proposta di Gestione e Manutenzione Quotidia Service Srl

quotidia service La nostra proposta di Gestione e Manutenzione Quotidia Service Srl Quotidia Service La nostra proposta di Gestione e Manutenzione INDICE 1. Quotidia Spa 2. Quotidia Service La nostra proposta di Gestione e Manutenzione 3. Quotidia Service Le nostre soluzioni 4. Quotidia

Dettagli

Le aree funzionali ed i processi

Le aree funzionali ed i processi Le aree funzionali ed i processi Gestione Operativa ITIL Information Technology Infrastructure Library (ITIL) è un insieme di linee guida ispirate dalla pratica (Best Practice) nella gestione dei servizi

Dettagli

COMUNE DI OSSI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI SPESA PER ACQUISIZIONE DI SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA

COMUNE DI OSSI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI SPESA PER ACQUISIZIONE DI SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA COMUNE DI OSSI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI SPESA PER ACQUISIZIONE DI SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente regolamento disciplina il sistema delle

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER MANUTENZIONE E ASSISTENZA SUI PROGRAMMI GESTIONALI DATAGRAPH

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER MANUTENZIONE E ASSISTENZA SUI PROGRAMMI GESTIONALI DATAGRAPH CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER MANUTENZIONE E ASSISTENZA SUI PROGRAMMI GESTIONALI DATAGRAPH L'anno 2013, in questo giorno 25 del mese di gennaio nella Residenza Municipale, di Gesturi tra i Signori:

Dettagli

Quesito 1. Risposta 1. a) le società in A.T.I. con i seguenti requisiti possono partecipare?

Quesito 1. Risposta 1. a) le società in A.T.I. con i seguenti requisiti possono partecipare? Quesito 1 a) le società in A.T.I. con i seguenti requisiti possono partecipare? Società Requisiti Società Capogruppo nell ultimo triennio (2006/2007/2008) in ciascuno degli anni almeno un fatturato pari

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO APPALTO PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MANUTENZIONE DELLE POSTAZIONI DI LAVORO IN DOTAZIONE

CAPITOLATO TECNICO APPALTO PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MANUTENZIONE DELLE POSTAZIONI DI LAVORO IN DOTAZIONE ALLEGATO A AL DISCIPLINARE DI GARA APPALTO PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MANUTENZIONE DELLE POSTAZIONI DI LAVORO IN DOTAZIONE ALL AZIENDA U.S.L. ROMA H STRUMENTAZIONE HARDWARE E RELATIVO SOFTWARE DI BASE

Dettagli

Contratto Assistenza remota.

Contratto Assistenza remota. Oggetto: Contratto Assistenza remota. Con questo tipo di contratto la DataCorp S.r.l. Si impegna a fornirvi assistenza su tutti i suoi prodotti installati e non utilizzando sia la metodologia di collegamento

Dettagli

Fatturazione Elettronica PA Specifiche del Servizio

Fatturazione Elettronica PA Specifiche del Servizio Fatturazione Elettronica PA Specifiche del Servizio Andrea Di Ceglie 25/09/2014 Premessa Data la complessità del processo e la necessità di eseguirlo tramite procedure e canali informatici, il legislatore

Dettagli

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto FORNITURA DI PRODOTTI SOFTWARE IBM PER IL SISTEMA INFORMATIVO DELL INPDAP INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Gara per la fornitura di prodotti software per il Sistema Informativo dell INPDAP Normalizzazione del Sistema Informativo

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Acquisizione Beni e Servizi

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Acquisizione Beni e Servizi Acquisizione Beni e Servizi Indice dei contenuti 1. SCHEDA SERVIZIO ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI...3 1.1. TIPOLOGIA... 3 1.2. SPECIFICHE DEL SERVIZIO... 3 1.2.1 Descrizione del servizio... 3 1.2.2 Obblighi

Dettagli

Revisione 26/01/2006 PROGETTO CARROZZERIA TRASPARENTE CARTA DEI SERVIZI

Revisione 26/01/2006 PROGETTO CARROZZERIA TRASPARENTE CARTA DEI SERVIZI Revisione 26/01/2006 PROGETTO CARROZZERIA TRASPARENTE CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI FORNITI DALLE CARROZZERIE I servizi, di seguito elencati, sono erogati dalle carrozzerie alla propria clientela

Dettagli