SCHEDA PROGETTO I.C. OCTAVIA A.s. 2014/15

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA PROGETTO I.C. OCTAVIA A.s. 2014/15"

Transcript

1 Progetto Accoglienza Tutti gli insegnanti della scuola dell infanzia Alunni nuovi iscritti Plesso Besso- Bertolotti Il è rivolto ai bambini nuovi iscritti, allo scopo di creare un clima positivo e iniziare una relazione basata sulla fiducia e sulla collaborazione tra i bambini, le famiglie e i docenti. L organizzazione oraria delle prime settimane di scuola sarà definita e comunicata prima dell inizio dell anno scolastico. L ingresso degli alunni sarà scaglionato in base al numero degli iscritti nelle sezioni e il tempo di frequenza giornaliera progressivamente allungato. Prodotti/Eventi finali

2 SOS TENIAMOCI PER MANO Mancini Anna Ascione, Cantante, Carfagna, Cercone, Costantini, Del Genio, Losani, La Manna, Lo Schiavo, Mancini, Masella, Morana, Ricci, Somma, Pepe, Torcisi Tutti gli alunni della scuola dell infanzia in orario scolastico Plesso Prodotti/Eventi finali Besso- Bertolotti Valorizzare le caratteristiche individuali facendo emergere l unicità e la diversità di ciascuno attraverso la creatività. Attivazione di laboratori di psicomotricità-pittura-linguistici e teatrali(esperto esterno) Elaborati artistici-spettacolo teatrale (esperto esterno)

3 GIOCHIAMO CON L INGLESE Del Genio Giovanna Alunni che frequentano l ultimo anno della scuola dell infanzia in orario scolastico Plesso Prodotti/Eventi finali Besso Il ha come scopo educativo e didattico l arricchimento cognitivo del bambino e il potenziamento delle sue capacità di ascolto. Offre agli alunni occasioni di esperienze che li motivano e li coinvolgono affettivamente e li sollecitano ad esprimersi con naturalezza in questa nuova lingua Raccolta dei lavori prodotti dagli alunni ed eventuale rappresentazione sugli argomenti trattati( canzoncine giochi in inglese)

4 Leggere e scrivere con il movimento Somma Cira Alunni che frequentano l ultimo anno della scuola dell infanzia in orario scolastico Plesso Prodotti/Eventi finali Besso Il è incentrato sul principio saldo che l atto motorio rappresenta l apprendimento per l attivazione di abilità, di saper leggere e scrivere L esperienza vissuta con produzione grafica: uso del segno come disegno, uso del segno come grafia, uso del segno come scrittura, rispettando sinistra-destra, alto-basso, quadernone per imparare, libri individuali con disegni dell esperienza vissuta in palestra.

5 PROGETTO BIBLIOTECA IN FESTA Docenti Partecipanti Plesso Gabriella Gusman (Besso) Murino Maria Grazia, Deborah Cona, Silvia Tomassi (Besso) Alunni in orario scolastico Scuola dell infanzia e scuola primaria Besso E un pedagogico che mira ad avvicinare il più possibile gli alunni alla lettura come strumento privilegiato per la crescita e la formazione di ciascun individuo e come mezzo necessario all acquisizione di un senso critico e consapevole che permetta agli alunni di saper scegliere e di orientarsi in una società sempre più complessa. Oltre all apertura della biblioteca per gestione prestito agli insegnanti e agli alunni, il prevede di: 1. Contattare enti, biblioteche, associazioni, librerie, case editrici, autori, esperti e raccogliere l elenco delle iniziative rivolte alle scuole; 2. Divulgare e proporre alle classi le varie attività e i laboratori di lettura e/o scrittura creativa pervenuti; 3. organizzare e calendarizzare, nel corso dell anno, gli incontri per le classi interessate alle diverse iniziative; 4. calendarizzare e coordinare la presenza di esperti esterni (autori, volontari biblioteche, librai, editori ); Prodotti/Eventi finali FESTA DELLA BIBLIOTECA con esposizione degli elaborati realizzati nel corso dell anno, presentazione di libri, spettacoli, incontri con gli autori, gare di lettura, mostra di libri a cura di librerie, case editrici, associazioni. (N.B. durante l esposizione gli alunni e le famiglie possono acquistare dei libri, una percentuale dell incasso viene devoluta alla scuola sotto forma di libri).

6 Evangelista D. (Bertolotti) Caggiano (Monte Arsicico) PROGETTO BIBLIOTECA Evangelista V. (Bertolotti) Sebastianelli Laura (Bertolotti) Alunni in orario scolastico Scuola dell infanzia e scuola primaria Plesso Bertolotti, Montarsiccio E un pedagogico che mira ad avvicinare il più possibile gli alunni alla lettura come strumento privilegiato per la crescita e la formazione di ciascun individuo e come mezzo necessario all acquisizione di un senso critico e consapevole che permetta agli alunni di saper scegliere e di orientarsi in una società sempre più complessa. Prodotti/Eventi finali Elaborati prodotti dagli alunni a seguito di attività svolte in biblioteca. Lavori preparati per la festa del libro

7 COMENIUS Our footprints across city jungles Docente Coordinatore Rosamaria Teodorani Gruppo di lavoro del Comenius docenti: Marcella Fortino, Antonella Perini, Antonella Folisi, Luigia Araldi, Mirella Abbate. Tutti i docenti partecipano alle attività che ritengono idonee alla propiria classe Tutti gli ordini del nostro Istituto Comprensivo in maniera graduata in base all età degli studenti. Plesso Tutti Il Progetto Comenius riguarda tutto l'arco dell'istruzione scolastica, si pone come Obiettivi specifici quelli di: - Sviluppare la conoscenza e la comprensione della diversità culturale e linguistica europea e del suo valore. - Aiutare i giovani ad acquisire le competenze di base necessarie per la vita e le competenze necessarie ai fini dello sviluppo personale, dell'occupazione e della cittadinanza europea attiva. - Utilizzo della lingua inglese come reale mezzo di comunicazione - Sviluppo delle competenze tecnologiche (TIC). Il è iniziato a settembre 2013 ed avrà termine a giugno2015. I partners del sono i seguenti paesi europei: Polonia, Turchia, Finlandia, Grecia, Portogallo, Regno Unito, Francia. L'argomento è: La vita nelle grandi città europee, vantaggi, difficoltà e pericoli ed è rivolto a tutti gli alunni tra i 4 e i 12 anni, e prevede scambi tra i paesi partecipanti di alunni e docenti. Prodotti/Eventi finali Video, presentazioni in powerpoint, video conference, giochi, E-book

8 Maria Grazia Murino SCUOLA APERTA Elena Fiaschi Francesca Cascone Alunni in orario extra scolastico. Progetto di Inclusione e Integrazione Specifici Bes Scuola primaria Plesso Prodotti/Eventi finali Tutti i plessi Si rivolge agli alunni che presentano difficoltà nell esecuzione dei compiti a casa e nell acquisizione di un metodo di studio e intende offrire a ciascuno la possibilità di rinforzare le abilità operative, superare le situazioni di disagio e far loro acquisire un più adeguato ed efficiente metodo di studio per colmare lacune e carenze nell ambito delle varie discipline.

9 PROGETTO EURTMIA Mancini Anna Mancini Anna Plesso Classi scuola primaria Alunni in orario scolastico. Progetto di inclusione e integrazione specifici BES Besso, Bertolotti, Montarsiccio Il si propone di potenziare e favorire lo sviluppo del bambino nella sua armonia e globalità. Favorisce il superamento di tensioni stress e paure. Stimola la conoscenza di sé, la consapevolezza dell interiorità e del proprio corpo fisico. Aumenta l equilibrio psico-fisico. Prodotti/Eventi finali Lezione aperta ai genitori.

10 Referenti delle Palestre SPORT DI CLASSE Educazione Fisica nella Scuola Primaria Elena Fiaschi Francesca Cascone Alunni in orario scolastico. Progetto di Educazione Fisica nella Scuola Primaria Plesso Tutti i plessi Progetto nato dall impegno congiunto del Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca (MIUR), del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) e della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per promuovere l educazione fisica fin dalla scuola primaria e favorire i processi educativi e formativi delle giovani generazioni. Il modello di intervento delineato ha l obiettivo di: Motivare le giovani generazioni all attività fisica Coinvolgere tutte le scuole primarie d Italia Rivedere il modello di governance dell educazione fisica a scuola per garantire maggiori sinergie e coordinamento tra i Promotori del Sport di Classe rappresenta un evoluzione dell esperienza realizzata, negli ultimi anni, con il sperimentale di Alfabetizzazione motoria e prevede un nuovo modello operativo che consente la partecipazione di tutte le scuole primarie d Italia che desiderino aderire all iniziativa. Prodotti/Eventi finali

11 A.s. 2014/2015 Antonella Folisi A Year together: pages of diary Progetto etwinning Antonella Folisi Alunni di scuola primaria in orario scolastico (classi IVA IVB) Plesso Prodotti/Eventi finali Bertolotti Creare un diario che documenti le usanze, le festività, i giochi tipici di quattro paesi europei: Grecia, Romania, Turchia, Italia. Video, presentazioni in powerpoint e e-book (diario) virtuale on line.

12 Progetto esterno PROGETTO LINGUA INGLESE: CERTIFICAZIONI INTERNAZIONALI DI CAMBRIDGE E TRINITY Esperti esterni madrelingua Alunni in orario extrascolastico Scuola Primaria e Secondaria di I grado Plesso Prodotti/Eventi finali Tutti Ciascuna classe usufruirà di lezioni di lingua inglese in orario extra curricolare, dedicate allo sviluppo: delle abilità di speaking (parlare) per la Scuola Primaria; delle abilità di reading and writing ( leggere e scrivere) e listening and speaking (ascoltare e parlare) per la Scuola Secondaria. Docenti qualificati madrelingua seguiranno gli studenti monitorando in itinere i vari step dei corsi e, al termine, gli alunni sosterranno gli esami per le certificazioni. I vari corsi inizieranno e si concluderanno in date e orari da concordare. Durante le lezioni si utilizzerà essenzialmente la lingua inglese come lingua veicolare. E previsto l utilizzo di un semplice libro di testo da far acquistare eventualmente ai ragazzi. Gli alunni che lo vorranno, potranno sostenere un esame esterno presso una delle sedi accreditate a Roma, oppure presso codesto Istituto Comprensivo, se il numero di alunni fosse molto elevato.

13 BIBLIOTECA "OCTAVIA" Luca Antoccia Luigia Araldi Luca Antoccia Luigia Araldi Alunni in orario scolastico - Scuola Secondaria di I grado Plesso Via Maestre Pie Filippini, 5 In un'ottica di educazione al piacere di leggere e al gusto della ricerca, la scuola secondaria di primo grado cercherà di adeguare la propria piccola biblioteca alle esigenze e alle aspettative della fascia evolutiva corrispondente, anche in continuità con quanto realizzato nella scuola primaria. Prodotti/Eventi finali Inaugurazione della biblioteca. Una festa del libro ad aprile potrebbe permettere di acquisire nuovi libri in donazione, per esempio, attraverso le formule ideate lo scorso anno dall'aie.

14 RECUPERO DISCIPLINARE (Italiano, Matematica, Inglese) Antonella Perini Vari docenti di scuola secondaria Alunni in orario extrascolastico - Scuola Secondaria di I grado Plesso Via Maestre Pie Filippini, 5 Il intende rafforzare le abilità operative, colmare le lacune nell ambito linguistico espressivo e matematico e supportare l acquisizione di un metodo di studio. È previsto un pacchetto di almeno 10 ore a disciplina per ciascun gruppo classe. Prodotti/Eventi finali Non sono previsti prodotti finali. Verifiche e valutazioni avverranno costantemente durante le lezioni stesse.

15 Luca Antoccia Luca Antoccia ITALIANO COME LINGUA SECONDA Alunni in orario extrascolastico - Scuola Secondaria di I grado Inclusione e BES Plesso Via Maestre Pie Filippini, 5 Consolidare le basi della lingua italiana in alunni di recente immigrazione attraverso l interazione con il docente,con formulazione di domande e risposte, brevi racconti di esperienze personali. Prodotti/Eventi finali Non sono previsti prodotti finali. Verifiche e valutazioni avverranno costantemente durante le lezioni stesse.

16 Eugenio Piersimoni CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO (Giochi Sportivi Studenteschi) Patrizia Fruscione Eugenio Piersimoni Alunni in orario extrascolastico - Scuola Secondaria di I grado Plesso Via Maestre Pie Filippini, 5 Le attività sportive rappresentano un momento importante dell offerta formativa per i giovani, essi sono chiamati a superare l emarginazione e il disagio attraverso attività costruttiva di gruppo e individuali dove necessariamente devono rispettare i ruoli, accettare le regole e valutare la propria capacità in funzione di mete comuni. Il cerca di costruire un percorso educativo nel quale la cultura e la pratica sportiva possono diventare percorso di benessere psicofisico da utilizzare in tutti i momenti della vita scolastica, momento di confronto sportivo, strumento di attrazione per i giovani, strumento di diffusione dei valori positivi dello sport, strumento di lotta alla dispersione scolastica. I docenti organizzeranno il lavoro dividendosi nei seguenti incarichi: Patrizia Fruscione (atletica leggera - in pista e corsa campestre, arrampicata sportiva, tennistavolo, sollevamento pesi, giochi presportivi e sportivi); Eugenio Piersimoni (atletica leggera - in pista e corsa campestre, arrampicata sportiva, tennistavolo, sollevamento pesi, giochi presportivi e sportivi). Esperti esterni [enti territoriali: Ministero della Giustizia Gruppo sportivo Fiamme Azzurre; associazioni: associazione sportiva SS Lazio di atletica leggera. Docenti di altre scuole partecipanti ai G.s.s 2015 (I.C. Pablo Neruda, ITIS Enrico Fermi); Istruttori di arrampicata presso Palestre con pareti artificiali di arrampicata sportiva (École Verticale)]. Prodotti/Eventi finali Non sono previsti prodotti finali. Test motori di valutazione; valutazione in itinere.

17 GIOVANI FUORI CLASSE Progetto esterno patrocinato dal Comune di Roma Progetto di rete scolastica Docenti esterni Plesso Prodotti/Eventi finali Alunni in orario scolastico e/o extrascolastico Integrazione e BES Tutti gli ordini di scuola Tutti Progetto di integrazione, intercultura e Italiano L2 per studenti stranieri. Per ulteriori informazioni consultare il sito di Roma Capitale.

18 PROTEZIONE CIVILE Rosanna Giulianelli Docenti Partecipanti Vari docenti delle classi prime della Scuola Secondaria di I grado Alunni in orario scolastico - Scuola Secondaria di I grado Plesso Maestre Pie Filippini, 5 Prodotti/Eventi finali Un programma di educazione su temi di Protezione Civile, incentrato in particolar modo sulla conoscenza dei rischi e dei corretti comportamenti da seguire in caso di emergenza, con il supporto di Volontari della Protezione Civile. Non sono previsti prodotti finali.

19 TASTIERA FACILE Danilo Chiaese Docenti Partecipanti Danilo Chiaese Alunni in orario extrascolastico - Scuola Secondaria di I grado Plesso Maestre Pie Filippini, 5 Prodotti/Eventi finali Studio individuale e collettivo del pianoforte. Saggio finale

20 L'IDEALE OLIMPICO COME MESSAGGIO DI PACE Lucia Sabia Viviana Romeo (docente esterno senza oneri a carico della scuola) Alunni in orario scolastico - Scuola Secondaria di I grado - classe 3 D Plesso Via Maestre Pie Filippini, 5 Tutte le edizioni dei Giochi Olimpici sono state influenzate da problemi sociali, economici, politici. Partendo da boicottaggi tra le grandi potenze e da argomenti quali apartheid, razzismo, nazismo,contestazioni si parlerà di strutture, impianti e tecnologia. In accordo con il Consiglio di classe interessato sarà sviluppato un percorso che potrà interessare argomenti di storia attuale o relativa alle guerre mondiali, oppure potrà approfondire argomenti di interesse politico ancora attuale, come la guerra israelo-palestinese. La programmazione avrà la finalità ultima di arricchire e ampliare le conoscenze degli allievi in vista del colloquio pluridisciplinare. Prodotti/Eventi finali Realizzazione di un documento programmatico sui legami tra Giochi Olimpici e storia e sull importanza del fair-play, nella vita come nello sport. Produzione di un ipertesto.

21 IL NOVECENTO Simona Mancini Luca Antoccia, Luigia Araldi, Rosanna Giulianelli, Simona Mancini Alunni in orario scolastico - Scuola Secondaria di I grado Plesso Via Maestre Pie Filippini, 5 Attività di tipo laboratoriale: gli alunni lavoreranno in piccoli gruppi su argomenti riguardanti i vari aspetti del Novecento: scoperte scientifiche e tecnologiche, l'arte e la letteratura, il ruolo delle donne, la società di massa, le Guerre Mondiali, i nazionalismi, il colonialismo e la decolonizzazione, il Comunismo e la Guerra Fredda, i nuovi orizzonti di fine secolo. Queste attività verranno svolte in classe, in biblioteca o nell'aula computer. Prodotti/Eventi finali Creazione di un ipertesto da poter utilizzare in sede di colloquio all' esame di Stato.

22 GEO FOR CLIL (GEOGRAFIA IN LINGUA INGLESE) Prof. Luca Antoccia Prof. Luca Antoccia Prof. Antonella Perini Alunni in orario scolastico- Scuola Secondaria di I grado Plesso Maestre Pie Filippini, 5 Con l osservazione e descrizione di foto utilizzando linguaggi specifici in italiano e in inglese si mira a consolidare la consapevolezza dell importanza della lingua inglese in contesti più operativi e interdisciplinari. Si farà uso del fumetto in riferimento ad alcuni aspetti del tempo meteorologico e dello spazio urbano e l arricchimento del lessico geografico avverrà attraverso l uso di canzoni in inglese. Prodotti/Eventi finali Fumetti, mappe, materiale didattico per giochi da tavolo in inglese a soggetto geografico.

23 PROGETTO DI SOLIDARIETA LA FORESTA CHE CRESCE Gabriella Tiranti Tutto il personale della scuola, alunni, famiglie, in forma volontaria. Plesso Prodotti/Eventi finali Alunni in orario scolastico Alunni in orario extrascolastico (in parte) Ordini di scuola: soprattutto Scuola Secondaria, ma per il Rigiocattolo anche Scuola Primaria Tutti gli alunni Soprattutto quello della Scuola secondaria, ma possibilmente allargato, per il Rigiocattolo, a tutti i plessi dell Istituto. Il Progetto mira ad educare gli alunni al valore della solidarietà concreta per le popolazioni disagiate del mondo mediante la conoscenza delle situazioni in cui versano alcune popolazioni e la realizzazione di varie iniziative di solidarietà nel corso dell'anno. Sono previsti anche incontri con volontari presenti sul territorio. Raccolta di giocattoli usati prima di Natale Pesca di beneficenza ad Aprile Mostra mercato di beneficenza di Natale e di fine anno

24 MOBILITA' SOSTENIBILE Marino Presicci Luca Antoccia, Giuliana Caselli, Eugenio Piersimoni, Marino Presicci Alunni in orario scolastico - Scuola Secondaria di I grado Inclusione e BES Plesso Via Maestre Pie Filippini, 5 Storia della bicicletta, come è fatta, vantaggi e svantaggi dell'uso della bicicletta, sicurezza sulle strade. Le attività proposte saranno di tipo laboratoriale, di studio e pratiche e verranno svolte sia in classe, sia in palestra, nel cortile scolastico e, se possibile, su strada. Prodotti/Eventi finali Creazione di un ipertesto (un video o un promo sulla bicicletta).

25 MUSICA D' INSIEME Danilo Chiaese Docenti Partecipanti Danilo Chiaese Alunni in orario extrascolastico - Scuola Secondaria di I grado Plesso Maestre Pie Filippini, 5 Prodotti/Eventi finali Dare agli alunni che provengono dall'indirizzo "Strumento Musicale" la possibilità di continuare la pratica strumentale. Saggio finale

26 UN GIORNO DA DJ Marino Presicci Luca Antoccia, Giuliana Caselli, Danilo Chiaese, Marino Presicci, Stefano Capasso (esperto esterno) Alunni in orario scolastico - Scuola Secondaria di I grado Inclusione e BES Plesso Via Maestre Pie Filippini, 5 Guidare gli alunni alla conoscenza e alla comprensione della musica e dei tempi musicali. La musica come mezzo aggregativo e di conoscenza. Realizzazione di un percorso pluridisciplinare. Attività in gruppi e produzione di ipertesti. Prodotti/Eventi finali Creazione di un ipertesto (un video clip o una canzone rap).

27 PROGETTO DI INFORMATICA: USO DEL FOGLIO ELETTRONICO DI CALCOLO EXCEL Eugenio Piersimoni Eugenio Piersimoni Il corso si rivolge agli alunni delle classi seconde e terze della Scuola Secondaria di I grado - orario extrascolastico. Plesso Via Maestre Pie Filippini, 5 Prodotti/Eventi finali Il foglio elettronico di calcolo costituisce un valido strumento attraverso cui gli alunni partecipanti potranno utilizzare le competenze logico matematiche acquisite per trasferirle a situazioni problematiche nuove definendo di volta in volta dei percorsi di intervento rivolti alla ricerca delle soluzioni più adeguate, argomentando le scelte e verificando poi la correttezza dei risultati. Uso del laboratorio di Informatica. Non sono previsti prodotti finali. Verifica e valutazione in itinere.

28 IL NOSTRO GIARDINO Luigia Araldi Roberto Alonzi, Luigia Araldi, Teresina Lombardo, Maria del Rosario Perceballi, Viviana Romeo (esperto esterno a titolo gratuito) Alunni in orario extrascolastico - progetti di inclusione/integrazione Scuola Secondaria di I grado Plesso Via Maestre pie Filippini, 5 Promuove un percorso di integrazione dei programmi curricolari con una serie di iniziative volte allo sviluppo di abilità relazionali attraverso la riqualificazione e la cura del giardino della scuola. Prodotti/Eventi finali Sistemazione del giardino, creazione di un orto, realizzazione di un murales. Festa del giardino

29 POTENZIAMENTO DELLA LINGUA INGLESE (K.E.T.) Paola Iannitti Piromallo Paola Iannitti Piromallo Alunni in orario extrascolastico Scuola Secondaria di I grado Tutte le classi terze, previa selezione attraverso mock test. Plesso Via Maestre Pie Filippini, 5 Lezioni frontali in cui il docente approfondirà argomenti di grammatica, svilupperà alcune funzioni in vista dell esame finale che si terrà nel mese di maggio Si svolgeranno esercitazioni all ascolto e al parlato e ogni mese gli alunni sosterranno una prova di verifica simile a quella che verrà somministrata loro all esame, basandosi su past paper (prove uscite negli anni passati). Le lezioni si terranno una volta a settimana (giovedì), dalle ore alle ore (per un ora e mezza), in Via Maestre Pie Filippini, 5 Roma Il corso inizierà ai primi di dicembre 2014 e terminerà a maggio Gli alunni che lo vorranno, potranno sostenere un esame esterno a maggio 2015, o presso una scuola inglese di Roma, oppure presso codesto Istituto Comprensivo.

30 Progetto esterno CORSO DI LINGUA INGLESE PER ADULTI CON DOCENTE MADRELINGUA Kerry Louise Allen (docente esterna) - corsi per il personale della scuola, per docenti ed ex docenti Altri due docenti madrelingua esterni - corsi per adulti Personale dell'istituto (docente e non) Genitori degli alunni (interni ed esterni) Plesso Via Maestre Pie Filippini, 5 Prodotti/Eventi finali Progetto destinato sia ai docenti, che a tutto il personale dell'istituto, nonché ai genitori degli alunni. Esso sarà diviso su vari livelli, e si formeranno più gruppi (uno per docenti e dipendenti, uno per genitori) e mira allo sviluppo delle quattro abilità di base (reading, writing, listening, speaking) e alla soddisfazione delle primarie necessità di comunicazione nelle situazioni più comuni. Chi volesse conseguire la certificazione relativa al livello raggiunto, potrà sostenerne il relativo esame.

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE FILIPPO MEDA DI INVERIGO

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE FILIPPO MEDA DI INVERIGO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE FILIPPO MEDA DI INVERIGO Tel. 031. 607321 - E-mail: sms.inverigo@tiscali.it - Sito: www.icsinverigo.gov.it Direzione e Segreteria dell Istituto Comprensivo: Via

Dettagli

CONTINUITÀ EDUCATIVO- DIDATTICA

CONTINUITÀ EDUCATIVO- DIDATTICA CONTINUITÀ EDUCATIVO- DIDATTICA mediante momenti di raccordo pedagogico, curriculare e organizzativo fra i tre ordini di scuola, promuove la continuità del processo educativo, condizione essenziale per

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini PROGETTO DI PLESSO SCUOLA PRIMARIA PIERANTONIO a. s. 2014/2015 PREMESSA La scuola rappresenta lo spazio

Dettagli

PROGETTI DI AMPLEMENTO DELL'OFFERTA DIDATTICA a.s. 2015-16

PROGETTI DI AMPLEMENTO DELL'OFFERTA DIDATTICA a.s. 2015-16 PROGETTI DI AMPLEMENTO DELL'OFFERTA DIDATTICA a.s. 2015-16 Progetto Descrizione Destinatari Valorizzazione della matematica Coinvolge tutto L Istituto; in particolare vede coinvolte le classi V^ della

Dettagli

Sintesi del Piano dell Offerta Formativa

Sintesi del Piano dell Offerta Formativa Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale «ALESSANDRO VOLTA» Sintesi del Piano dell Offerta Formativa SCUOLA PRIMARIA Dirigente Scolastico Prof. Incoronata

Dettagli

Istituto Comprensivo Via Casal Bianco

Istituto Comprensivo Via Casal Bianco MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Via Casal Bianco PIANO DI LAVORO EDUCATIVO-DIDATTICO COORDINATO ANNO SCOLASTICO

Dettagli

Progetto alunni stranieri accoglienza, integrazione, L2

Progetto alunni stranieri accoglienza, integrazione, L2 Progetto alunni stranieri accoglienza, integrazione, L2 Anno Scolastico 2012/2013 [[[Nessun bambino può essere considerato straniero, laddove ci si occupa di educazione, di trasmissione di valori, di conoscenze

Dettagli

VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI

VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI Via Madonna del Rosario, 148 35100 PADOVA Tel. 049/617932 fax 049/607023 - CF 92200190285 e-mail: pdic883002@istruzione.it sito web:6istitutocomprensivopadova.gov.it

Dettagli

Istituto Comprensivo Poggiomarino1-Capoluogo. Piano dell offerta formativa

Istituto Comprensivo Poggiomarino1-Capoluogo. Piano dell offerta formativa Istituto Comprensivo Poggiomarino1-Capoluogo Piano dell offerta formativa Istituto Comprensivo Poggiomarino1-Capoluogo I PROGETTI DIDATTICI INDIRIZZI GENERALI DELLA SCUOLA LE STRUTTURE IL CURRICOLO P.O.F

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di BORGO SAN GIACOMO. Anno Scolastico 2015 / 2016

ISTITUTO COMPRENSIVO di BORGO SAN GIACOMO. Anno Scolastico 2015 / 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO di BORGO SAN GIACOMO SCHEDA PROGETTO POF ARTICOLAZIONE ANNUALE SCUOLA PRIMARIA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PROGETTO DI ISTITUTO DELLA SEZ. /PLESSO DI DELLA/E CLASSE/I Anno Scolastico

Dettagli

COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO DI CLASSE LE PIANE ANTONELLA

COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO DI CLASSE LE PIANE ANTONELLA Istituto Tecnico Economico Statale Gino Zappa Anno Scolastico 201-1 Classe V A COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO DI CLASSE ITALIANO VAIRO NANCY STORIA VAIRO NANCY INGLESE LE PIANE ANTONELLA MATEMATICA FACCHI

Dettagli

PROGETTI SCUOLA PRIMARIA SOLBIATE A.S. 2015-2016

PROGETTI SCUOLA PRIMARIA SOLBIATE A.S. 2015-2016 PROGETTI SCUOLA PRIMARIA SOLBIATE A.S. 2015-2016 PROGETTO SPORT Classi prima seconda terza quinta Il progetto di avvale della consulenza e collaborazione di esperti di Educazione motoria della Polisportiva

Dettagli

Indicazioni nazionali per il curricolo

Indicazioni nazionali per il curricolo Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo di istruzione a cura di Valentina Urgu per l I.C. Monastir L ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO Indicazioni quadro di riferimento

Dettagli

SITUAZIONE DI PARTENZA

SITUAZIONE DI PARTENZA CLASSE ISTITUTO COMPRENSIVO VIA POSEIDONE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PIANO DI LAVORO EDUCATIVO-DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2013/14 CLASSE SEZ COORDINATORE Alunni Maschi Femmine Ripetenti Altre culture

Dettagli

INCONTRO DI PRESENTAZIONE SCUOLE PRIMARIE ISTITUTO COMPRENSIVO LUCA BELLUDI PIAZZOLA SUL BRENTA A.S. 2014-2015

INCONTRO DI PRESENTAZIONE SCUOLE PRIMARIE ISTITUTO COMPRENSIVO LUCA BELLUDI PIAZZOLA SUL BRENTA A.S. 2014-2015 INCONTRO DI PRESENTAZIONE SCUOLE PRIMARIE ISTITUTO COMPRENSIVO LUCA BELLUDI PIAZZOLA SUL BRENTA A.S. 2014-2015 FINALITA DELLA SCUOLA DEL PRIMO CICLO Acquisire conoscenze ed abilità fondamentali per sviluppare

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO DI PASIAN DI PRATO Istituzione scolastica dotata di personalità giuridica Decreto del Direttore Generale dell Ufficio Scolastico Regionale del F.V.G. del 25 gennaio 2012 - prot. n.

Dettagli

PROGETTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO S. PELLICO, Varese a.s.2015/2016

PROGETTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO S. PELLICO, Varese a.s.2015/2016 PROGETTI SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO S. PELLICO, Varese a.s.2015/2016 1.TITOLO Educazione alla salute e disagio (Sportello scolastico, interventi di supporto da parte di esperti, volontari e docenti,

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE. ATTIVITA di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE. ATTIVITA di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA I tre ordini di scuola, in accordo fra loro per garantire una continuità dalla scuola dell Infanzia alla scuola Superiore

Dettagli

Istituto Comprensivo G. Bolognesi

Istituto Comprensivo G. Bolognesi Istituto Comprensivo G. Bolognesi Codice Meccanografico LIIC 81400Q Organizzazione ed orari delle scuole che fanno parte dell Istituto Comprensivo Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Secondaria di I Grado

Dettagli

LA SCUOLA PRIMARIA. Le parole insegnano, gli esempi trascinano solo i fatti danno credibilità alle parole. Sant Agostino

LA SCUOLA PRIMARIA. Le parole insegnano, gli esempi trascinano solo i fatti danno credibilità alle parole. Sant Agostino LA SCUOLA PRIMARIA Le parole insegnano, gli esempi trascinano solo i fatti danno credibilità alle parole. Sant Agostino 1 Istituto Comprensivo Savignano sul Panaro PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 2014-2015

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA - Anno scolastico 2014/15. Ampliamento dell offerta formativa SCUOLA PRIMARIA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA - Anno scolastico 2014/15. Ampliamento dell offerta formativa SCUOLA PRIMARIA Ampliamento dell offerta formativa SCUOLA PRIMARIA 1 Ampliamento dell offerta formativa... 1 SCUOLA PRIMARIA... 1 Attività e progetti... 3 1. Progetto Accoglienza... 3 2. Progetto Continuità... 3 3. Progetto

Dettagli

PREMESSA disagio scolastico Difficoltà di apprendimento Difficoltà relazionali/emozionali Apatia FINALITA OBIETTIVI

PREMESSA disagio scolastico Difficoltà di apprendimento Difficoltà relazionali/emozionali Apatia FINALITA OBIETTIVI DISAGIO 0 PREMESSA La scuola ha il compito di creare le condizioni che favoriscano nell alunno la costruzione di un immagine positiva di sé poiché l esperienza scolastica riveste un ruolo importante per

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI BALANGERO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI BALANGERO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI BALANGERO PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA Scuola Primaria Anno scolastico 2013/2014 Il Collegio dei Docenti della Scuola Primaria dell Istituto Comprensivo di Balangero condivide

Dettagli

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado triennio 2012/2013 2013/2014 2014/2015 PREMESSA La Fib, Federazione Italiana Bocce,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO III ROSSANO Scuola Primaria PROGETTO DI LABORATORIO ESPRESSIVO ARTE E MANUALITA

ISTITUTO COMPRENSIVO III ROSSANO Scuola Primaria PROGETTO DI LABORATORIO ESPRESSIVO ARTE E MANUALITA ISTITUTO COMPRENSIVO III ROSSANO Scuola Primaria PROGETTO DI LABORATORIO ESPRESSIVO ARTE E MANUALITA allegato al Piano annuale di inclusività per alunni con Bisogni Educativi Speciali: IN QUESTA SCUOLA

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado G. Schiaparelli Origgio

Scuola Secondaria di Primo Grado G. Schiaparelli Origgio PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ISTITUTO COMPRENSIVO A. MANZONI UBOLDO Scuola Secondaria di Primo Grado G. Schiaparelli Origgio Le tue aspirazioni si realizzeranno solo se sarai capace di amore e comprensione

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA

SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA DELL INFANZIA ACQUATICITÀ Alunni al secondo anno di frequenza della Scuola dell Infanzia Promuovere la conquista dell autonomia e il rafforzamento del proprio sé Consolidare la conoscenza del corpo

Dettagli

Progetto 5. Formazione, discipline e continuità

Progetto 5. Formazione, discipline e continuità Istituto Comprensivo Statale Lorenzo Bartolini di Vaiano Piano dell Offerta Formativa Scheda di progetto Progetto 5 Formazione, discipline e continuità I momenti dedicati all aggiornamento e all autoaggiornamento

Dettagli

IMPARIAMO A CONOSCERCI

IMPARIAMO A CONOSCERCI Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria I grado ISTITUTO COMPRENSIVO CESARE CANTÙ Via Dei Braschi 12 Milano 0288448318 026468664 Codice fiscale 80124430150 Codice meccanografico MIIC8CF006

Dettagli

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO Il progetto teatro nasce dalla necessità di avvicinare gli alunni al mondo teatrale perché

Dettagli

SECONDARIA "L. VERGA"

SECONDARIA L. VERGA SECONDARIA "L. VERGA" SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO LUIGI VERGA Via Trino 32, Tel. 0161-215814, E-mail vergadocenti@tiscali.it CLASSI ALUNNI INSEGNANTI 16 334 38 10 DI SOSTEGNO 1 DI RELIGIONE COLLABORATRICI

Dettagli

CARVICO SOTTO IL MONTE G. XXIII VILLA D ADDA

CARVICO SOTTO IL MONTE G. XXIII VILLA D ADDA ISTITUTO COMPRENSIVO E. FERMI DI CARVICO SCUOLA SECONDARIA di CARVICO SOTTO IL MONTE G. XXIII VILLA D ADDA Estratto Piano dell Offerta Formativa Anno Scolastico 2015-2016 L OFFERTA FORMATIVA comune a tutti

Dettagli

Benvenuti in prima media!

Benvenuti in prima media! ISTITUTO COMPRENSIVO SELVAZZANO II Scuola Secondaria I grado M. Cesarotti di Selvazzano & «L. Da Vinci» di Saccolongo Benvenuti in prima media! Corresponsabilità educativa Importanza della famiglia per

Dettagli

Oggetto: descrizione dettagliata del progetto Un curricolo verticale per il successo formativo, Linea 1.

Oggetto: descrizione dettagliata del progetto Un curricolo verticale per il successo formativo, Linea 1. Castelfranco E., 13 04-2013 Oggetto: descrizione dettagliata del progetto Un curricolo verticale per il successo formativo, Linea 1. Come già specificato il progetto, parte integrante del POF della scuola,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA INGLESE

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA INGLESE ISTITUTO COMPRENSIVO AUGUSTA BAGIENNORUM BENE VAGIENNA PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI LINGUA INGLESE ANNO SCOLASTICO. PRESUPPOSTI PEDAGOGICI L Istituto Comprensivo di Bene Vagienna favorisce ormai da anni l

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI E TURISTICI "L. EINAUDI"

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI E TURISTICI L. EINAUDI PROPOSTA ATTIVITA A.S. 2008-09 M1/PA08 CURRICOLARE EXTRACURRICOLARE ALTRO Titolo del Progetto Accoglienza- Alfabetizzazione,- Educazione interculturale Responsabile del Progetto Prof. ssa Colombo Lidia

Dettagli

Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco

Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco La Scuola Classi : scuola formata da 7 corsi completi 21 classi 14 tempo normale e 7 tempo prolungato Organico docenti: circa 55 docenti quasi tutti di ruolo

Dettagli

OPEN DAY. Istituto Comprensivo Luigi Settembrini via Sebenico. Sito web: luigisettembrini.gov.it E-Mail: rmic8ea00r@istruzione.it

OPEN DAY. Istituto Comprensivo Luigi Settembrini via Sebenico. Sito web: luigisettembrini.gov.it E-Mail: rmic8ea00r@istruzione.it Istituto Comprensivo Luigi Settembrini via Sebenico OPEN DAY Sito web: luigisettembrini.gov.it E-Mail: rmic8ea00r@istruzione.it 1 Sede Operativa per la Formazione Continua e Superiore Attività conformi

Dettagli

via Regina Elena, 5-62012- Civitanova Marche (MC) Tel. 0733/812992 Fax 0733/779436 www.icviareginaelena.gov.it IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

via Regina Elena, 5-62012- Civitanova Marche (MC) Tel. 0733/812992 Fax 0733/779436 www.icviareginaelena.gov.it IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 1 via Regina Elena, 5-62012- Civitanova Marche (MC) Tel. 0733/812992 Fax 0733/779436 www.icviareginaelena.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA CHE COS E IL

Dettagli

LINEE GUIDA a.s. 2013/2014

LINEE GUIDA a.s. 2013/2014 LINEE GUIDA a.s. 2013/2014 L istituto Comprensivo 2 Anagni elabora percorsi formativi funzionali alla realizzazione del diritto ad apprendere che ogni alunno ha e alla crescita educativa di tutti gli alunni,

Dettagli

PROGETTO MULTIMEDIALITA LE NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA

PROGETTO MULTIMEDIALITA LE NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA Scuola primaria di Ponchiera Istituto Comprensivo Paesi Retici Sondrio PREMESSA : CORPO - CUORE contemporanea MENTE PROGETTO MULTIMEDIALITA LE NUOVE TECNOLOGIE APPLICATE ALLA DIDATTICA Lo sviluppo delle

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA ALUNNI DI LINGUA NON ITALIANA

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA ALUNNI DI LINGUA NON ITALIANA Allegato 4 PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA ALUNNI DI LINGUA NON ITALIANA IL protocollo d accoglienza è un documento deliberato dal Collegio Docenti che contiene principi, indicazioni riguardanti l iscrizione

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI AD INDIRIZZO MUSICALE

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI AD INDIRIZZO MUSICALE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI AD INDIRIZZO MUSICALE CHI SIAMO LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI DI MONZA E FORMATA DA DUE PLESSI : PLESSO ARDIGO : via Magellano, 42 PLESSO

Dettagli

PROGETTO D ISTITUTO: IN CONTINUITA SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA. Anno scolastico 2015/2016

PROGETTO D ISTITUTO: IN CONTINUITA SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA. Anno scolastico 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CESALPINO PROGETTO D ISTITUTO: IN CONTINUITA SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA Anno scolastico 2015/2016 MOTIVAZIONE La continuità didattica è parte determinante del processo

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

SCHEDA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE PARITARIO ANTONIO GRAMSCI Piazza A.Gramsci, 15 00041 Albano Laz. (RM) Tel./Fax 06.9307310 Distretto Scolastico 42 - Cod.Ist.: RMTD00500C SCHEDA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

Dettagli

Istituto Comprensivo Dante Alighieri Petilia Policastro (KR) Scuola Secondaria di Primo Grado

Istituto Comprensivo Dante Alighieri Petilia Policastro (KR) Scuola Secondaria di Primo Grado Classe: Sezione: Istituto Comprensivo Dante Alighieri Petilia Policastro (KR) Scuola Secondaria di Primo Grado PROGETTAZIONE CURRICOLARE Approvazione del Consiglio di Classe in data: Coordinatore:Prof.

Dettagli

Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011

Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011 Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011 L alunno al centro RISPETTO DELLE INDIVIDUALITA ATTENZIONE ALLE SPECIFICITA PERSONALI ATTENZIONE AI DIVERSI STILI DI APPRENDIMENTO CURA DELLE RELAZIONI

Dettagli

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO CINEMA

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO CINEMA ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO CINEMA Il progetto si propone di avvicinare i ragazzi al mondo del cinema con un approccio ludico

Dettagli

UNA SCUOLA VERDE E BLU

UNA SCUOLA VERDE E BLU La Scuola dell Infanzia si propone come contesto di relazione, di cura e di apprendimento nel quale le sollecitazioni che i bambini sperimentano nelle loro esperienze possono essere filtrate, analizzate

Dettagli

IV CAPITOLO Scelte disciplinari, didattiche e progettuali

IV CAPITOLO Scelte disciplinari, didattiche e progettuali 4.1 Le discipline IV CAPITOLO Scelte disciplinari, didattiche e progettuali Il Regolamento in materia di autonomia scolastica consente alle Istituzione scolastiche di definire i curricoli e le quote orarie

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA «LEONARDO DA VINCI»

BENVENUTI ALLA SCUOLA «LEONARDO DA VINCI» BENVENUTI ALLA SCUOLA «LEONARDO DA VINCI» IL NOSTRO LOGO Sulla facciata e sulla maglietta CONTINUA ALLA SECONDARIA LA FINALITA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO "Una scuola in cui crescere e sviluppare le capacità

Dettagli

Breve excursus sulle leggi relative all integrazione scolastica degli alunni disabili

Breve excursus sulle leggi relative all integrazione scolastica degli alunni disabili INCLUSIVITÀ a Integrazione del disagio Breve excursus sulle leggi relative all integrazione scolastica degli alunni disabili Il POF d istituto riconosce pienamente il modello d istruzione italiano in termini

Dettagli

I.C. DE AMICIS - Busto Arsizio

I.C. DE AMICIS - Busto Arsizio I.C. DE AMICIS - Busto Arsizio http://www.icdeamicis.gov.it Secondaria di 1 Grado E. De Amicis Anno scolastico 2016/2017 Piano Triennale dell Offerta Formativa (ex. L. 107 cd. «Buona scuola») La carta

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA

Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA Istituto di Istruzione Superiore CREMONA con sezioni associate L.S.S. L. CREMONA e ITE G. ZAPPA Liceo Scientifico Luigi Cremona Metro Il Liceo Scientifico Cremona è facilmente raggiungibile MM3 Zara Maciachini

Dettagli

Istituto Comprensivo Karol Wojtyla

Istituto Comprensivo Karol Wojtyla Istituto Comprensivo Karol Wojtyla Sintesi del Piano Dell offerta Formativa A.S. 2014-2015 16 gennaio 2015: presentazione delle scelte educativo-didattiche ai genitori (ore 18.00) 17 gennaio 2015: scuola

Dettagli

A.S.D Progetto doposcuola 2014-2015

A.S.D Progetto doposcuola 2014-2015 A.S.D Progetto doposcuola 2014-2015 PRESENTAZIONE ASSOCIAZIONE L associazione sportiva dilettantistica BIMBI ALLA RISCOSSA promuove la divulgazione dello sport in genere, attività didattiche, ludiche e

Dettagli

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado

Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva. Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado Proposta educativa e motoria per una cultura sportiva Progetto per la Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado PREMESSA La Fib, Federazione Italiana Bocce, da sempre a sostegno della pratica motoria

Dettagli

Progetto in attesa di conferma dall'ust. Format Progettazione Alternanza Scuola Lavoro

Progetto in attesa di conferma dall'ust. Format Progettazione Alternanza Scuola Lavoro 1 di 5 Progetto in attesa di conferma dall'ust Format Progettazione Alternanza Scuola Lavoro Denominazione Istituto Codice Meccanografico Indirizzo Scolastico LICEO LINGUISTICO PARITARIO "PIAMARTA" BSPL095008

Dettagli

C.O.N.I. Comitato Provinciale di PISA

C.O.N.I. Comitato Provinciale di PISA C.O.N.I. Comitato Provinciale di PISA PROGETTO CON I GIOVANI A SCUOLA DI GIOCO-SPORT Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ed il CONI condividono nell ambito delle rispettive competenze

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO "A. MALFATTI" CONTIGLIANO SCUOLA DELL'INFANZIA MONTE SAN GIOVANNI IN SABINA. Anno Scolastico 2013/14 PROGETTO NATALE E'...

ISTITUTO COMPRENSIVO A. MALFATTI CONTIGLIANO SCUOLA DELL'INFANZIA MONTE SAN GIOVANNI IN SABINA. Anno Scolastico 2013/14 PROGETTO NATALE E'... ISTITUTO COMPRENSIVO "A. MALFATTI" CONTIGLIANO SCUOLA DELL'INFANZIA MONTE SAN GIOVANNI IN SABINA Anno Scolastico 2013/14 PROGETTO NATALE E'... Premessa Il Natale, è una delle ricorrenze più ricche di significato

Dettagli

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO OFFERTA FORMATIVA La Scuola Secondaria di 1 Grado - nel rispetto del Regolamento relativo all assetto ordinamentale, organizzativo e didattico art. 64 D.L. 25 giugno 2008 n. 112, convertito dalla Legge

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PROGETTARE E VALUTARE PER COMPETENZE. RIFERIMENTI NORMATIVI SU INDICAZIONI E VALUTAZIONE

CORSO DI FORMAZIONE PROGETTARE E VALUTARE PER COMPETENZE. RIFERIMENTI NORMATIVI SU INDICAZIONI E VALUTAZIONE CORSO DI FORMAZIONE PROGETTARE E VALUTARE PER COMPETENZE. RIFERIMENTI NORMATIVI SU INDICAZIONI E VALUTAZIONE DIRETTORE DEL CORSO Dirigente Scolastico Dr.ssa Daniela Oliviero ENTE FORMATORE Istituto Benalba

Dettagli

DALLA TESTA AI PIEDI

DALLA TESTA AI PIEDI PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA A. MAGNANI BALIGNANO DALLA TESTA AI PIEDI ALLA SCOPERTA DEL NOSTRO CORPO Anno scolastico 2013-14 MOTIVAZIONI Il corpo è il principale strumento

Dettagli

Istituto Comprensivo Cepagatti anno scolastico 2015-2016

Istituto Comprensivo Cepagatti anno scolastico 2015-2016 Finalità della Scuola del primo ciclo Compito fondamentale della scuola del primo ciclo d istruzione, che comprende la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di primo grado, è la promozione del pieno sviluppo

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012 / 2013 Scuola Comunale dell infanzia Pollicinia Via Roma Potenza Tel. 0971 / 273041 DOVE SIAMO CHI SIAMO Potenza, capoluogo di regione, è la città della

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ. Istituto Compresivo Rita Levi-Montalcini. Una scuola da scoprire e da vivere

PROGETTO CONTINUITÀ. Istituto Compresivo Rita Levi-Montalcini. Una scuola da scoprire e da vivere PROGETTO CONTINUITÀ Istituto Compresivo Rita Levi-Montalcini [Plesso di Arbostella, Plesso di Fuorni, Plesso di Mariconda, Plesso di Mercatello] Una scuola da scoprire e da vivere icritalevimontalcini.gov.it

Dettagli

Indicazioni Nazionali per il Curricolo

Indicazioni Nazionali per il Curricolo Indicazioni Nazionali per il Curricolo Scuola dell infanzia e primo ciclo di istruzione Conferenza Stampa Mercoledì 6 Marzo 2013 MIUR- Sala della Comunicazione Ore 15:00-17:00 #InScuola Le nuove Indicazioni

Dettagli

La Scuola Secondaria di Primo Grado

La Scuola Secondaria di Primo Grado La Scuola Secondaria di Primo Grado È un ambiente educativo sereno, nel quale i ragazzi imparano solide nozioni di base e un efficace metodo di studio, utilizzando le nuove tecnologie, la rete internet

Dettagli

www.iscrizioni.istruzione.it

www.iscrizioni.istruzione.it ISTITUTO COMPRENSIVO VITTORIO VENETO I DA PONTE SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO Via Stadio, 5 31029 Vittorio Veneto (TV) Segreteria: tel. 0438/57587 fax 0438/53278 E-mail: TVIC859007@istruzione.it

Dettagli

I.C. L.SETTEMBRINI Via Sebenico - ROMA

I.C. L.SETTEMBRINI Via Sebenico - ROMA I.C. L.SETTEMBRINI Via Sebenico - ROMA Piano Offerta Formativa Scheda sintetica Progetto/Attività a.s. 2015-2016 Denominazione del Progetto: EDUCAZIONE MOTORIA e GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI Esercizio

Dettagli

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015

ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 ASILO NIDO NAVAROLI PIANO DI OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ANNO SCOLASTICO 2014-2015 INDICE Il Piano dell Offerta Formativa 1 Presentazione del Asilo Nido Navaroli 1-2 La nostra idea di bambino 3 Partecipazione

Dettagli

GIORNO DOPO GIORNO. PER IMPARARE, CONOSCERE E CRESCERE INSIEME. A.S. 2015/2016

GIORNO DOPO GIORNO. PER IMPARARE, CONOSCERE E CRESCERE INSIEME. A.S. 2015/2016 GIORNO DOPO GIORNO. PER IMPARARE, CONOSCERE E CRESCERE INSIEME. A.S. 2015/2016 8.15: ingresso a scuola 8.20: inizio lezioni 10.20 / 10.40 : ricreazione 12.20/14.20: pranzo e pausa con giochi in classe

Dettagli

PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI UNA CASCATA DI LIBRI

PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI UNA CASCATA DI LIBRI PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI PROGETTO LETTURA UNA CASCATA DI LIBRI Il progetto si prefigge di stimolare negli alunni la motivazione alla lettura e all ascolto, guidandoli a saper cogliere, insieme

Dettagli

Piano Triennale dell Offerta Formativa Anni scolastici 2016/2019

Piano Triennale dell Offerta Formativa Anni scolastici 2016/2019 Piano Triennale dell Offerta Formativa Anni scolastici 2016/2019 Dirigenza e Uffici: via Boldorini, 2 62100 Pollenza MC Tel. E Fax 0733/549800 sito web : www.icvincenzomonti.gov.it e-mail : mcic817008@istruzione.it

Dettagli

PIANO DI MIGLIORAMENTO

PIANO DI MIGLIORAMENTO PIANO DI MIGLIORAMENTO Premessa Nel mese di settembre 2015 si è conclusa la fase di autovalutazione di Istituto con la pubblicazione del Rapporto di Autovalutazione consultabile sul sito dell Istituto

Dettagli

ATTIVITÁ CARATTERIZZANTI IL NOSTRO ISTITUTO

ATTIVITÁ CARATTERIZZANTI IL NOSTRO ISTITUTO ATTIVITÁ CARATTERIZZANTI IL NOSTRO ISTITUTO PROGETTO CONTINUITÀ: Prevede l attivazione di rapporti di collaborazione con le scuole primarie del territorio in cui è situata la scuola, finalizzati alla progettazione

Dettagli

I t a l i a n o L 2 I t a l i a n o p e r l e d i s c i p l i n e

I t a l i a n o L 2 I t a l i a n o p e r l e d i s c i p l i n e I t a l i a n o L 2 I t a l i a n o p e r l e d i s c i p l i n e E d u c a z i o n e a l l i n t e r c u l t u r a Docit s.r.l.s. propone laboratori e progetti didattici per l anno scolastico 2014-2015

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C.

MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. Via D Avarna RMIC8FY006 - Distretto 24 - Via D Avarna 9/11 00151 Roma - C.F. 97714020589 Tel. /

Dettagli

PROGETTO DI INTERVENTO DIDATTICO/FORMATIVO PER L INTEGRAZIONE DI ALUNNI CON DISABILITÀ

PROGETTO DI INTERVENTO DIDATTICO/FORMATIVO PER L INTEGRAZIONE DI ALUNNI CON DISABILITÀ PROGETTO DI INTERVENTO DIDATTICO/FORMATIVO PER L INTEGRAZIONE DI ALUNNI CON DISABILITÀ QUANDO LE SCUOLE SI INCONTRANO CON IL TERRITORIO VITA QUOTIDIANA E STRATEGIE D INTERVENTO PER GLI ALUNNI DISABILI

Dettagli

Doposcuola specializzato per alunni con Disturbi Specifici dell Apprendimento (DSA) A. S. 2012/2013

Doposcuola specializzato per alunni con Disturbi Specifici dell Apprendimento (DSA) A. S. 2012/2013 Doposcuola specializzato per alunni con Disturbi Specifici dell Apprendimento (DSA) A. S. 2012/2013 ANALISI DELLA SITUAZIONE/DELLE SITUAZIONI SPECIFICHE CUI SI RIVOLGE IL PROGETTO Per quanto concerne le

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI QUILIANO VIA VALLEGGIA SUPERIORE 17047 QUILIANO (SV) TEL. 019/880169 FAX 019/2165283 E-MAIL SVIC809005@PEC.ISTRUZIONE.

ISTITUTO COMPRENSIVO DI QUILIANO VIA VALLEGGIA SUPERIORE 17047 QUILIANO (SV) TEL. 019/880169 FAX 019/2165283 E-MAIL SVIC809005@PEC.ISTRUZIONE. ARTI IN.. MOVIMENTO Il progetto Ragnatele sonore viene attivato all interno della Scuola materna dell Istituto comprensivo e interesserà tutti gli allievi del plesso e punterà a facilitare uno sviluppo

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO STATALE "GUIDO CAVALCANTI

SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO STATALE GUIDO CAVALCANTI SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO STATALE "GUIDO CAVALCANTI Via G. Guerrazzi 178, 50019 Sesto Fiorentino (FI) Tel 055/4210541/2 FAX 055/4200419 E-mail: fimm495000x@istruzione.it Sito Web: www.scuolacavalcanti.gov.it

Dettagli

Programmazione Attività del Consiglio di Classe (2 Biennio e 5 anno) Anno Scolastico 2015/2016. Docenti: Disciplina: Firma: 1. Analisi della Classe:

Programmazione Attività del Consiglio di Classe (2 Biennio e 5 anno) Anno Scolastico 2015/2016. Docenti: Disciplina: Firma: 1. Analisi della Classe: Programmazione Attività del Consiglio di Classe (2 Biennio e 5 anno) Anno Scolastico 2015/2016 Consiglio della Classe Sez. Indirizzo Scenografia Coordinatore: Data di approvazione: Docenti: Disciplina:

Dettagli

PIANO PROGRAMMATICO per l anno scolastico 2015/2016. Bisogni. Curare la qualità dell ambiente di apprendimento favorendo l inclusione

PIANO PROGRAMMATICO per l anno scolastico 2015/2016. Bisogni. Curare la qualità dell ambiente di apprendimento favorendo l inclusione PIANO PROGRAMMATICO per l anno scolastico 2015/2016 Bisogni 1 Curare la qualità dell ambiente di apprendimento favorendo l inclusione 4 Riflettere sugli esiti degli apprendimenti, sulla valutazione e certificazione

Dettagli

Prof. Paolo Seclì EDUCAZIONE MOTORIA: SCUOLA E TERRITORIO

Prof. Paolo Seclì EDUCAZIONE MOTORIA: SCUOLA E TERRITORIO Prof. Paolo Seclì EDUCAZIONE MOTORIA: SCUOLA E TERRITORIO NUOVI ORIZZONTI NON SEMPRE TUTTI I DOCENTI SVOLGONO CON REGOLARITÀ DURANTE L A. S. L EDUCAZIONE MOTORIA. NON SEMPRE LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA. PLESSO ARTICOLAZIONE h N SEZIONI. Via Loreto 40 4. Centrale 40 5. De Amicis 40 4 TOTALE ALUNNI N 299 TOTALE INSEGNANTI N 30

SCUOLA DELL INFANZIA. PLESSO ARTICOLAZIONE h N SEZIONI. Via Loreto 40 4. Centrale 40 5. De Amicis 40 4 TOTALE ALUNNI N 299 TOTALE INSEGNANTI N 30 SCUOLA DELL INFANZIA PLESSO ARTICOLAZIONE h N SEZIONI Via Loreto 40 4 Centrale 40 5 De Amicis 40 4 TOTALE ALUNNI N 299 TOTALE INSEGNANTI N 30 di cui N 3 INSEGNANTE DI SOSTEGNO N 1 INSEGNANTE DI RELIGIONE

Dettagli

Anno Scolastico 2007 2008. Progetto di Tirocinio Animazione Musicale

Anno Scolastico 2007 2008. Progetto di Tirocinio Animazione Musicale Istituto di Istruzione Superiore L.R. D.M. 14/06/1946 e Paritario provvedimento del 28/02/2001 "Gesù Eucaristico" Indirizzi: Socio-Psico-Pedagogico Linguistico via Monte, 52-75019 Tricarico MT tel. + fax

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 2014/15

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 2014/15 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SASSO MARCONI Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di primo grado Via Porrettana, 258 40037 SASSO MARCONI - Tel. 051.84.11.85 Fax 051.84.32.24 e.mail: ic.sassomarconi@libero.it

Dettagli

HELLO ENGLISH! & FIRST STEPS

HELLO ENGLISH! & FIRST STEPS HELLO ENGLISH! & FIRST STEPS Il bambino bilingue a contatto con due culture diverse ha bisogno di un doppio repertorio di usanze e conoscenze culturali che lo portino ad avere un alta considerazione di

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE Dallo studio delle scienze sperimentali alla comprensione del mondo tecnologico

LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE Dallo studio delle scienze sperimentali alla comprensione del mondo tecnologico LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE Dallo studio delle scienze sperimentali alla comprensione del mondo tecnologico Non si impara mai pienamente una scienza difficile, per esempio la matematica,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. GONZAGA

ISTITUTO COMPRENSIVO G. GONZAGA ISTITUTO COMPRENSIVO G. GONZAGA Via Caduti di Bruxelles 84025 - EBOLI (SA) tel. 0828 328154 fax 0828 333444 mail: ic8bg00b@istruzione.it sito: icgonzagaeboli.gov.it Crescere insieme progetto continuità

Dettagli

OBIETTIVI EDUCATIVI TRASVERSALI SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

OBIETTIVI EDUCATIVI TRASVERSALI SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO OBIETTIVI EDUCATIVI TRASVERSALI SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO 10 OBIETTIVI EDUCATIVI TRASVERSALI AUTOCONTROLLO ATTENZIONE E PARTECIPAZIONE ATTEGGIAMENTO E COMPORTAMENTO

Dettagli

CERTIFICAZIONE ESOL- PET

CERTIFICAZIONE ESOL- PET CERTIFICAZIONE ESOL- PET Prof. Felleca E. via Argentina/M.Linas Classi terze CERTIFICAZIONE CAMBRIDGE ESOL- KET Prof.ssa Bersan P. via Argentina/M.Linas Cl.3ªA/B/C/G/E/F MADRELINGUA FRANCESE Prof.ssa Nieddu

Dettagli

LA DIDATTICA PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE. Dino Cristanini

LA DIDATTICA PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE. Dino Cristanini LA DIDATTICA PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Dino Cristanini LE COMPONENTI DI UNA COMPETENZA CONOSCENZE ABILITÀ OPERAZIONI COGNITIVE DISPOSIZIONI COME PROMUOVERE LO SVILUPPO DI UNA COMPETENZA FAVORIRE

Dettagli

a.s. 2015-2016 Quando ti metterai in viaggio per Itaca devi augurarti che la strada sia lunga,

a.s. 2015-2016 Quando ti metterai in viaggio per Itaca devi augurarti che la strada sia lunga, PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA a.s. 2015-2016 Quando ti metterai in viaggio per Itaca devi augurarti che la strada sia lunga, fertile in avventure e in esperienze.... Sempre devi avere in mente Itaca raggiungerla

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CERVARO PROGETTI SCUOLA DELL INFANZIA CERVARO CAPOLUOGO PROFUMO DI NATALE IO CITTADINO DEL MONDO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CERVARO PROGETTI SCUOLA DELL INFANZIA CERVARO CAPOLUOGO PROFUMO DI NATALE IO CITTADINO DEL MONDO ISTITUTO COMPRENSIVO DI CERVARO PROGETTI SCUOLA DELL INFANZIA CERVARO CAPOLUOGO PROFUMO DI NATALE IO CITTADINO DEL MONDO ISTITUTO COMPRENSIVO DI CERVARO SCUOLA DELL INFANZIA CERVARO CAPOLUOGO PROGETTO

Dettagli

PROGETTI SCUOLA MEDIA

PROGETTI SCUOLA MEDIA PROGETTI SCUOLA MEDIA Ad ampliamento delle attività curriculari vengono proposti progetti che si collocano in un ottica di continuum rispetto alla normale programmazione e che vanno ad ampliare ulteriormente

Dettagli

Anno scolastico 2008/09

Anno scolastico 2008/09 ISTITUTO COMPRENSIVO AZZANO SAN PAOLO Il presente opuscolo, che racchiude le linee programmatiche essenziali utili ad identificare la nostra scuola, costituisce una sintesi del Piano dell Offerta Formativa;

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO STORICO. www.centrostorico.gov.it

ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO STORICO. www.centrostorico.gov.it ISTITUTO COMPRENSIVO CENTRO STORICO www.centrostorico.gov.it ISTITUTO COMPRENSIVO... Cos è? Un Istituto che riunisce la scuola di base, dai 3 ai 14 anni Un organizzazione educativa che dà continuità alle

Dettagli