A. Minganti a a Istituto di Zoologia, Univcrsità di Palermo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A. Minganti a a Istituto di Zoologia, Univcrsità di Palermo"

Transcript

1 This article was downloaded by: [ ] On: 08 July 2015, At: 02:03 Publisher: Taylor & Francis Informa Ltd Registered in England and Wales Registered Number: Registered office: 5 Howick Place, London, SW1P 1WG Bolletino di zoologia Publication details, including instructions for authors and subscription information: Studio citologico di andromerogoni ibridi Ascidia malaca ( ) Phallusia mamillata (Ascidie) A. Minganti a a Istituto di Zoologia, Univcrsità di Palermo Published online: 14 Sep To cite this article: A. Minganti (1959) Studio citologico di andromerogoni ibridi Ascidia malaca ( ) Phallusia mamillata (Ascidie), Bolletino di zoologia, 26:1, 29-34, DOI: / To link to this article: PLEASE SCROLL DOWN FOR ARTICLE Taylor & Francis makes every effort to ensure the accuracy of all the information (the Content ) contained in the publications on our platform. However, Taylor & Francis, our agents, and our licensors make no representations or warranties whatsoever as to the accuracy, completeness, or suitability for any purpose of the Content. Any opinions and views expressed in this publication are the opinions and views of the authors, and are not the views of or endorsed by Taylor & Francis. The accuracy of the Content should not be relied upon and should be independently verified with primary sources of information. Taylor and Francis shall not be liable for any losses, actions, claims, proceedings, demands, costs, expenses, damages, and other liabilities whatsoever or howsoever caused arising directly or indirectly in connection with, in relation to or arising out of the use of the Content. This article may be used for research, teaching, and private study purposes. Any substantial or systematic reproduction, redistribution, reselling, loan, sub-licensing, systematic supply, or distribution in any form to anyone is

2 expressly forbidden. Terms & Conditions of access and use can be found at

3 A. MINGANT1 Istituto di Zoologin, Unirersitl di Palermn Studio citologico di iiiidroiiierogolii Ascidia inalacn p) x Phallrisia nminillata i h i cl i (Ascidie) In una prccctlentc nota (~IIXGAXTI, 1959) soiio stati rifcriti i risultati cli cspcriciize, riclle qidi iiova tli Ascitlin n~cilaccr sono statc private tlel nuclco e fccontlate con sl)eriiii cli Z'haZl1isiti ninniillti~u. Di 318 uova cosi operate, si sono sviluppatc 151 : tli questc, 11 lian~io tlato origiiie a larve natanti, iiicntrc Ic altrc 140 lion 11anno s1iperilto la gastrulazione. Dato il niinicrn rclntivi1liicntc csiguo tlcllc larvc ottcnutc, iicl lavoro citato cra stnto espresso il dubbio clic in alcunc iiow no11 fossc stato cliiiiinato coriiplciaiiicntc il nuclco fcniiiiinilc. Lo studio citologico tlcgli antlroiucrogoni Iia ora tliniostrato clic STii le larvc, sia gli ciiil)rioni a letali )) (cioi: bloccati allo statlio tli Iilastuliij contcngono soltanto il correclo croiiiosoniico aploitlc ili Plinl- Iiisin, cioi: qiicllo portato tlnllo sperrnio. L'cesaiiic citologico, i cui risultati mnn riportati l~revcnicntc Iiellii presentc nota, i: stato conipiuto SII antlronicrogorii fissati in Bnuin a tliversi statli tli sviluppo, scziniiati scrialiiientc c colorati con eiiialliiiiic ctl eosina. R is ULTATI 1 - Antlroriierogoni sviluppiiti n lnruci. Di 11 cnil)rioiii clic liannn superato la gastrulazioiic etl aviito iino svilupp norniale, sono stati stutliati citologicniiieiite 8, c prccisaiiicntc : uii eni1)rione fissata allo statlio cli liottoiic citt1tlale (circa G orc cli sviliippn a 24" C); iina larva incipicntc (7 orc tli sviluppo); G larvc natanti (ma tli 10 orc e 5 cli 30 ore tli sviliippn). In tiittc clucste larvc i: stato osservato 1111 (1) II rnnterinlc cli quest0 lnroro 5 sinin r;ircwlto prcszn la Stozionc Zoeilngico rli Xnpoli, clclla qiinle ringrazio il Dirrttorc e il Pcrsonale per la gentilc ospitnliti. Ringrnzio anche il Prof. G.?dosT.*i.E;\TI per concessionc cli iina liorsa cli rtiiclio del Centro pcr la Biologin clel Consiglio Nmionale tlcllc Ricerelic.

4 perfetto tliffereiiziaiiieiito istologico tlegli organi larvali, i qiinli cr;ino prcscn t i riel 1 a nor in ale tl is 11 osi zi o ne c s t rii t t ii ra. Le niitosi rilevabili sono state niiiiicrosc (fino a iiiia tliccina per sczione cli 10 p) : nell ciiibrione fissato piii precoccnicntc csse intercssavano tutti i territori, iiientre nellc larvc crano quasi csclusivainelite liniitate all cntoderina, in corrispontlenza tlell abbozzo clcll intcstino dcfinitivo ; qucsta tlistriiiuzione e freqiicnza cli niitosi b qiiclla clie si i: riscontrata nci controlli. L asp~tto delle iiiitosi, colte iiclle varic fasi, era ancli csso tlcl tutto norniale, c identico a quello (lei coiitrolli. I1 precis0 contcggio tlci croiiiosoiiii b stato fatto in 2-3 mitosi per cnil)rione, in piastre iiictafasiclie di ccllule coniprese per intiero nello spcssore clella sczionc. In tutti i casi sono stati contati 8 croiiiosoiiii ; aiiclie iielle altre niitosi, dove i croinosoiiii craiio iiicno cliiaraiiicnte clistinti e il contcggio iiiciio sicuro. il lor0 niiiiiero i: apparso vicino a cpiello aploidc. Conic b stato clcscritto altrove ( MIKCAXTI, 1956), cntraiiihc Ic specie lianno un corrctlo nploirle tli 8 croniosonii : i croiiiosoiiii di Phallusia, in iiova vergini prcparate per scliiaccianicnio e colorate con l orccina acctica, sono apparsi leggernicnte piii grantli cli rpclli tli ri. rrinlacn, c iino tli cssi prcsciitava diincnsioni ~iettaiiieiite inaggiori tlegli altri. Negli antlronierogoni: pur noii cssentlo state t1etlrniinat.c le tliiiicnsioni assolute (lei croiiiosonii, a caiisa tlclla loro cstreiiia piccolczza, b stato scnipre Iicn riconoscildc, in ogni niitosi, un croiiiosoiiia piii grantle tlcgli altri, qiiale i: appunto tipico tlel cariograniiiia tli Plinllnsia. Possianio concludere clie lc larvc andronicrogonc crano pcrfettaiiientc clifferenzinte ed organizzatc, e contenevano il solo corretlo croiiiosoinico aploicle cli Phallrisia. 2 - iiritlronterogoni (( letpli N. Lo stiitlio citologico i: stato fatto SLI 114 cli qiicsti cnibrioni, fissati in tempi tliversi tra le 4 c lc 20 orc tlalla fccoiitlazionc, e cioi: tlallo studio cli arrest0 di sviliippo (qiiando i controlli e gli 11 androiiierogoni vitali coininciavano a gastrulare), fino ai priliii scgiii di tlegenerazione. In ncssuuo di qiicsti eiiil,rioni letali b stato osservato alcun scgno cli tliffcreiiziaiiieiito : cssi sono upprsi costituiti cla uii aminasso di tip0 blastulare, di cclliilc indiffcrenziate, piir rcstanrlo riconoscildi tlalle carattcristiclic citoplasinaticlie (conic avvicne iiellc iioriiiali Iilastiilc), le celliilc tli alciini tcrritori presiintivi, clie ncll iiovo tli Ascitlie sono segregati iiiolto prcco-

5 cciiiente. Qucstc ccllule no11 Iiaiino preseiitato. alcurio spostaiiiciito, le i~ne rispctlo allc altre, dalla posizione acqiiistata durante la scgnientazione : cioi non si i verificato alcun niovinicnto di gastrulazione. Nelle larve lasciate in ciiltiira piii a lungo si sono osservate, iiitorno alla iiiassa blastulare, dcllc cellulc rotontleggianti, staccatcsi dalla coiiipagine, senza alcun indizio di degcnerazione. Quasi tiitti i nuclei tli qucsti eiiibrioni ~ono npparsi in intcrfase, con aspctto siniile a qiiello dci nuclei iiiterfasici dci controlli (;I parte le cliniciisioiii e, forse, la tlensiti di zolle cli croinatina). E stato osservato solo cpialclie raro iiucleo picnotico in eiiibrioiii fissati oltrc 16 ore clopo la fecontlazione; alquaiito piii Ireqiicnti le cellulc contencnti due nuclei strettaiiicnte ravvicinati, oppure un niiclco alliiii. gnto e Icggcriiientc strozzato in niczzo, a foriiia di 8. Le riiitosi sono apparsc scarse (1-2 per sczione tli 10) anclie ncgli ciiihrioni fissati piii prccoccniente ; ancora piii rare, ma non clcl tutto assenti, ncgli eiii- I)rioni lasciati piii a lungo. L aspctto tli gran parte cli qucste iiiitosi cra normale ; le arionialie osservatc sii 1111 ceiitiiiaio tli qticstc iiiitosi consistevano in 3 initosi tripolari e poclii altri casi in cui i croinosoiiii erano parzialincnte fusi insiciiie. Un esatto conteggio di croiiiosoiiii i: stato fatto per oltre 30 mitosi, per lo piii in piastre iiictafasiclie: sono risiiltati in ogni caso prescnti 8 croniosonii, tra i qiiali i: stato tlistinto q~iello piii grantle, carattcristico tli Phalliisio. Concliitlenclo : ncgli antlronierogoni lctali non si 6 coiiipiuto alciin iiioviiiicnto iiiorfogenctico ; essi sono rcstati liloccati allo stadia tli 1)Iiistula, scnza cliffcrenziarsi c con arrcsto qiiasi coiiipleto clcll;~ attivith iiiitotica. Essi contcncvano soltaiito i croiiiosoiiii cli Plidlitsiu, in iiiero aploitle. DISCUSSIONE 1 - L esaiiie citologico assicura clie gli iintlroiiicrogoni ottciiuli contengono soltaiito i croiiiosoiiii portati tlallo spcriiiio ; non Iia luop alciiri ratltloppiaiiiento rcgolativo, come i: stato tlescritto per niitlroiiicrogoiii tli Anfibi (cfr. J. A. A~OOICE, 1955). Resta cosi cliniostrato clie citoplasina ovulare tli A. n~alocri con tin corretlo croiiiosoiiiico aploicle di Z hullusiu pub svilupparsi, alnicno in alcuni casi, Iino a larva 11 a t a 111 e. Fino ad oggi soltanto ncgli Ecliiiiotlernli erano stati ottenuti risultati simili, e cioi antlromcrogoni ibridi capaci cli svilupparsi fino a pluicus ( H~BSTADIUS, 1936 ; \ ON UDISCII, 1954, 1957): per questi,

6 la cliiiiostrazioiie tliretta tlcllii aploitlia i: stata fiittii per iiti solo plutcus e per iiiia siiigola iiiitosi (vos UDISCII, 1954). E iiotcvole il fatto clie i croriiosoiiii tli Phallrisia, i qnali iior- 111 a1 iiien t c, ii el lo svi lupp o ciiil) ri o ii ale, si rip ro tl iicoii o p iii lcii t a iii eii t c tli qiiclli cli A. nidmu, negli antlroincrogoni vengoiio at1 iissiiiiicrc il ritiiio tipico di questa iiltiiiia specie. Iclentica coiistatazioiic era stnt:~ fatta per gli i1)ritli (( cliploitli n tlella stcssa coiiiltinnzione ( AJixcAxTi, 1950, 1955) : possiariio ora dire die, aliiieiio iiegli aiidroiiierogoiii, il ritiiio iiiitotico 6 regolato (la1 citoplasiiia. 2 - Ncgli aiidroiiicrogoiii (( letali )) I arresto tlella attivit; iiiitotica i: accoiiipagiiata (la notevoli aiioiiialie cii iiiilosi ni: (la cliiiiiiinzioiic cli croiiiatiiia, qiiali sorio state cleacritte per aiidroiiierogoiii ilwitli tli Urocleli ( I~OEIIIIIKGER, 1938). D altra part; i territori prcsuiitivi tli qiicsti eiii1)rioni (( lctali 1) prescntano alciin iiioviiiierito iiiorfogerictico ni: alciin clitfcrciiziaiiicnto. Possiaiiio collcgnrc iiisieiiie cliicsti fcnoineni, aiiiiiiettciitlo clic il 1)locco rli sviliippo sin causato clalla ccssazioiic tlclle iioriiiali iiiterazioiii tra iiuclco c citoplasiiia cielic tiuc specie. E qiiesta iinii ipoteai riic si prcsta ii iiii coritrollo l)ioeliiiiiico, (piale si i: coiiiinciato a fare in niiclroiiicrogoiii ilnidi tli Aiifilii, dove l arresto tli sviliippo i: caratterizzato (la tin anoriiialc acciiiiiiilo cli aciclo rilmnuclcico iicl citoplasiiia ( ZELLER, 1956) e (la iiii auiiieiitnto contciiuto cli nciclo tlcsoasiri1)oiiiiclcico oel nucleo ( B. C. MOORE, 1957). 3 - I1 fatto clic solo iina prte tlcgli aiidroiiicrogoiii i1)ricli si sviliippaiio fino a larva, iiiciitre gli altri rcstaiio hloccati a Iilastiila, i: stnto riscoiitrato aiiclie iiegli Ecliiiioclcriiii : iielle cspcriciizc, gii cita- IC, cli IIiinsTztDrus (1936) e tli vos UUISCII (1954, 1957), iioii piii clcl lo-?oyo tlclle uova si 6 sviluppato fino a pluteus, iicllc coiiiltiriazioiii piii favorevoli. I1 cliverso coiiiportaiiieiito dclle uovii si attrilniiro ii tlielcreiize geiieticlie: a coiiforto cli cpiesta ipotesi sta il fntto clic cli 11 larve aiiclrogeiic cli Ascitlic, 9 tlerivavaiio clollo stcsso lotto spriiiieiitalc ( MI~GA~TI, 1959) ; pariiiiciiti, lick espcrieiize tli \ OK UIHSCII (1954), cli 16 plutei aiidroiiierogoiii cli Echiiiotlcriiii, otteriiiti sii circa 3000 uova, hen 13 provciiivaiio (la gaiiicti tlello stcssa origiiie. Possiariio pcrci6 supporrc clic, a partire tln 1111 ccrto staclio tli sviluppo, la noriiialc collaliorazioiie tra nucleo cli Phallrrsirr c citoplasiiia tli if. malncci lion sia possi1)ile per la prcsciiza, o per la inailcanza, cli alcuni gcni ; cpicsti tuttnvia iii parle dei gaiiieli pnssorio IIIIItare, in iiioclo (la rciiclere possi1)ile il iioriiiale proccc lcre clcllo sviliippo.

7 I? I B L I 0 G R A F I A herlxger F Ubcr die Kcrnvcrh~ltnisc und die Entwickluiig clcr nicrogonischcn Ampliil~ienl~astarcle Triton ( $? ) I Snlnninndra 8. Roux Arch., 138, 376 JI~~RSTADIUS S Stndien iibcr lieterospermc Sceigelmerogonc, ncbst Bemer- kungen iiber einige KeimbIattcliimEren. Jlkni. filrts. Roy. Ilist. Nut. Bclgique, 26me Se rie, 3, 801. MIRC.\NTI A Esperimcnti di ibritlazionc interspecifica nellc Ascidic. PuLLl. Staz. Zool. Napoli, 22, Studio cariologico di ibridi cli Ascidic. Ric. Scient., 25, _ 1956 I croniosomi iici Tunicati. Boll. Zool., 23, Lo sviluppo di andromerogoni ibridi Ascitlin ntnlnca ( $?) x 13/idlusia rnanrillata 8. Rend. Acc. Xu=. Lincei, s. 8, 26, 99. nioore B. C DNA in diploid an dandrogenetic ampliibian hybrids. J. MorpR.. 101, 227. AIOORE B. C DNA in diploid and anrlrogenetic amplii1)ian hybrids. 1. dlorplr.. in frogs and toads. Atfu. Gcncfics, 7, 139. vos UDISCII L Ucbcr Sccigclmcrogone. PuLLl. S m. Zool. A opoli; 25, Ueber Secigelmorogoiic. 11. PULL!. stcrz. Zool. Nnpoli, 30, 279. ZELLER Triton pnlniatus ( 9) s Triton cristotns 8. Rottx Arch., 148, 311. C Ucbcr den Ribonukleinsiure - Stoffwccliscl dcs Bastardincrogoiis Ilolletliso di Zoolngia

8 R I A S S U N T 0 E stato compinto lo studio citologico di andromcrogoni ibridi Ascidia niolnco ( 0 ) x Phnllusia niarnillata 8. In tutti gli embrioni stucliati 6 stata riscontrata la prescnza del solo corretlo cromosomico aploide di Pliollirsia. Gli cmbrioni sviluppat% fino a larvc natanti (11 su 218 uova) mostrarono un diffcrcnziamcnto c iina organizzazionc clel tutto normali. Invccc gli cmbrioni blocrati a110 statlio di hlastula (140 su 218 uova) non prcscntarono movimcnti niorfogenctici nk dcuna diffcrcnziazionc, c subirono un arrcsto quasi complcto Jclla attiviti niitotica. S U M fi1 A R Y A cytological investigation of androgenctic hybrids AsciJia nrolnccr ( 0 ) x Phallusia nioniillnta d has dcmonstmtcd that all of tlicni contain only chromosomes of I hnllrrsin, in tlic liaploitl nnnibcr. Tlic embryos which tlcvclopccl to swimming tadpoles (11 out of 218 eggs) ehowed normal cliffcrcntiation and organization. On the otlicr hand, the embryos diosc clevclopnicnt stopped at the Ihtirla stagc (140 out of 218 eggs) sliowcd neither morpliogcnetic movements nor diffcrcntiation, and rcvcalcd an almost complctc Iilocking of tlicir mitotic activity.

Antonio Valle a a Istituto di Zoologia e Anatomia Comparata. To link to this article: http://dx.doi.org/10.1080/11250005109439140

Antonio Valle a a Istituto di Zoologia e Anatomia Comparata. To link to this article: http://dx.doi.org/10.1080/11250005109439140 This article was downloaded by: [178.63.86.160] On: 14 August 2015, At: 03:03 Publisher: Taylor & Francis Informa Ltd Registered in England and Wales Registered Number: 1072954 Registered office: 5 Howick

Dettagli

Bolletino di zoologia

Bolletino di zoologia This article was downloaded by: [178.63.86.160] On: 07 July 2015, At: 12:45 Publisher: Taylor & Francis Informa Ltd Registered in England and Wales Registered Number: 1072954 Registered office: 5 Howick

Dettagli

Ermanno Bronzini a c d & Pietro Bertolino b d a Aiuto volontario dell'istituto di Parassitologia

Ermanno Bronzini a c d & Pietro Bertolino b d a Aiuto volontario dell'istituto di Parassitologia This article was downloaded by: [178.63.86.160] On: 10 July 2015, At: 08:21 Publisher: Taylor & Francis Informa Ltd Registered in England and Wales Registered Number: 1072954 Registered office: 5 Howick

Dettagli

Concetta Lupo Di Prisco a, Paolo Verdarelli a & Giandomenico Pambianchi a a Istituto di Zoologia e Anatomia Comparata,

Concetta Lupo Di Prisco a, Paolo Verdarelli a & Giandomenico Pambianchi a a Istituto di Zoologia e Anatomia Comparata, This article was downloaded by: [178.63.86.160] On: 06 July 2015, At: 17:39 Publisher: Taylor & Francis Informa Ltd Registered in England and Wales Registered Number: 1072954 Registered office: 5 Howick

Dettagli

Frizzi Guido a a Istituto di Zoologia e Centro di Genetica, del C. N.

Frizzi Guido a a Istituto di Zoologia e Centro di Genetica, del C. N. This article was downloaded by: [178.63.86.16] On: 15 August 215, At: 13:53 Publisher: Taylor & Francis Informa Ltd Registered in England and Wales Registered Number: 172954 Registered office: 5 Howick

Dettagli

To link to this article: http://dx.doi.org/10.1080/11250003709434930

To link to this article: http://dx.doi.org/10.1080/11250003709434930 This article was downloaded by: [148.251.235.206] On: 04 September 2015, At: 01:08 Publisher: Taylor & Francis Informa Ltd Registered in England and Wales Registered Number: 1072954 Registered office:

Dettagli

Tourism Review makes every effort to ensure the accuracy of all the information (the Content ) contained in

Tourism Review makes every effort to ensure the accuracy of all the information (the Content ) contained in Tourism Review Publication details, including instructions for authors: Viatourismreview.com Tourism Review makes every effort to ensure the accuracy of all the information (the Content ) contained in

Dettagli

Agata Romako a a Istituto di Zoologia della Università di Palermo. To link to this article: http://dx.doi.org/10.1080/11250005309436879

Agata Romako a a Istituto di Zoologia della Università di Palermo. To link to this article: http://dx.doi.org/10.1080/11250005309436879 This article was downloaded by: [178.63.86.160] On: 05 July 2015, At: 08:06 Publisher: Taylor & Francis Informa Ltd Registered in England and Wales Registered Number: 1072954 Registered office: 5 Howick

Dettagli

La provincia di Milano

La provincia di Milano La provincia di Milano Siena, maggio 2014 Area Research & IR Provincia di Milano: dati socio economici 1/2 Milano DATI SOCIO-ECONOMICI 2014 Var. % 13-14 Var. % 14-15 Var. % 15-16 Milano Italia Milano Italia

Dettagli

La provincia di Napoli

La provincia di Napoli La provincia di Napoli Siena, maggio 2014 Area Research & IR Provincia di Napoli: dati socio economici 1/2 Napoli DATI SOCIO-ECONOMICI 2014 Var. % 13-14 Var. % 14-15 Var. % 15-16 Napoli Italia Napoli Italia

Dettagli

Alcune osservazioni citologiche sulla planaria Dendrocoelum lacteum (O. F. Müller)

Alcune osservazioni citologiche sulla planaria Dendrocoelum lacteum (O. F. Müller) Bolletino di zoologia SSN: 0373-4137 (Print) (Online) Journal homepage: http://www.tandfonline.com/loi/tizo19 Alcune osservazioni citologiche sulla planaria Dendrocoelum lacteum (O. F. Müller) Mario Benazzi

Dettagli

La provincia di Padova

La provincia di Padova La provincia di Padova Siena, maggio 2014 Area Research & IR Provincia di Padova: dati socio economici 1/2 Padova DATI SOCIO-ECONOMICI 2014 Var. % 13-14 Var. % 14-15 Var. % 15-16 Padova Italia Padova Italia

Dettagli

LOA. Registro Italiano Navale (RINA) Anno costr.

LOA. Registro Italiano Navale (RINA) Anno costr. Dati principali Cantiere Benetti LOA 33.70 m Modello 35 m Larghezza max. 6.26 m Tipo Motor Yacht Classificazione Registro Italiano Navale (RINA) Anno costr. 1968 Costruzione Materiale coperta: Acciaio,

Dettagli

La provincia di Palermo

La provincia di Palermo La provincia di Palermo Siena, maggio 2014 Area Research & IR Provincia di Palermo: dati socio economici 1/2 Palermo DATI SOCIO-ECONOMICI 2014 Var. % 13-14 Var. % 14-15 Var. % 15-16 Palermo Italia Palermo

Dettagli

Specie ed ambiente negli animali marini del benthos fisso

Specie ed ambiente negli animali marini del benthos fisso Bolletino di zoologia ISSN: 0373-4137 (Print) (Online) Journal homepage: http://www.tandfonline.com/loi/tizo19 Specie ed ambiente negli animali marini del benthos fisso Michele Sarà To cite this article:

Dettagli

Considerazioni sull'origine della fauna siciliana

Considerazioni sull'origine della fauna siciliana Bolletino di zoologia ISSN: 0373-4137 (Print) (Online) Journal homepage: http://www.tandfonline.com/loi/tizo19 Considerazioni sull'origine della fauna siciliana Marcello La Grega To cite this article:

Dettagli

Considerazioni sulla cvoluzione cromosomica negli animali

Considerazioni sulla cvoluzione cromosomica negli animali Bolletino di zoologia ISSN: 0373-4137 (Print) (Online) Journal homepage: http://www.tandfonline.com/loi/tizo19 Considerazioni sulla cvoluzione cromosomica negli animali Mario Benazzi To cite this article:

Dettagli

Polimortismo cromosomico in Musca domestica L

Polimortismo cromosomico in Musca domestica L Bolletino di zoologia ISSN: 0373-4137 (Print) (Online) Journal homepage: http://www.tandfonline.com/loi/tizo19 Polimortismo cromosomico in Musca domestica L P. G. Rubini To cite this article: P. G. Rubini

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

SEMINARIO ASSIOM FOREX US ELECTIONS

SEMINARIO ASSIOM FOREX US ELECTIONS SEMINARIO ASSIOM FOREX US ELECTIONS Game change? (expectations, possible reactions, fx view) Diana Janostakova FX&MM Trader Milano, 4 novembre 2016 1 AGENDA 1. Actual expectations & market movements 2.

Dettagli

The Best Practices Book Version: 2.5

The Best Practices Book Version: 2.5 The Best Practices Book Version: 2.5 The Best Practices Book (2.5) This work is licensed under the Attribution-Share Alike 3.0 Unported license (http://creativecommons.org/ licenses/by-sa/3.0/). You are

Dettagli

Primo e ScholarRank: la differenza c è e si vede

Primo e ScholarRank: la differenza c è e si vede Primo e ScholarRank: la differenza c è e si vede Laura Salmi, Sales Account and Marketing Manager Ex Libris Italy ITALE 2012, ICTP-Trieste 30 marzo 12 1 Copyright Statement and Disclaimer All of the information

Dettagli

Sommario. Azienda in America Modulo 4 Lezione 6. Richiesta del codice fiscale societario e personale

Sommario. Azienda in America Modulo 4 Lezione 6. Richiesta del codice fiscale societario e personale Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

- awerso AWISO DI LIQUIDAZIONE no 12234004559 IMP.IPOTECARIA 2012. - sul ricorso n. 38611 3

- awerso AWISO DI LIQUIDAZIONE no 12234004559 IMP.IPOTECARIA 2012. - sul ricorso n. 38611 3 SEZONE REPUBBLCA TALANA N NOME DEL POPOLO TALANO LA COMMSSONE TRBUTARA FS!NC!&... D TORNO SEZONE 4.... riunita con i'intervento dei Signori: DONATO FRANCESCO GENNARO Presidente... REGGENERALE No 386113

Dettagli

Culture organotipiche di polmone embrionale di pollo

Culture organotipiche di polmone embrionale di pollo Bolletino di zoologia ISSN: 0373-4137 (Print) (Online) Journal homepage: http://www.tandfonline.com/loi/tizo19 Culture organotipiche di polmone embrionale di pollo Tommaso Alescio To cite this article:

Dettagli

Residenza Fiscale (Exit tax) Francesco Squeo Partner, Belluzzo & Partners Milano, 27 Maggio 2014

Residenza Fiscale (Exit tax) Francesco Squeo Partner, Belluzzo & Partners Milano, 27 Maggio 2014 Residenza Fiscale (Exit tax) Francesco Squeo Partner, Belluzzo & Partners Milano, 27 Maggio 2014 Normativa interna Residenza persone fisiche art.2 co.2 TUIR Persone che per la maggior parte del periodo

Dettagli

Swiss Life con una solida raccolta premi nei primi nove mesi del 2010

Swiss Life con una solida raccolta premi nei primi nove mesi del 2010 Zurigo, 10 novembre 2010 Swiss Life con una solida raccolta premi nei primi nove mesi del 2010 Nei primi nove mesi del 2010 il gruppo Swiss Life ha incassato premi pari a 15,9 miliardi di franchi, registrando

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

Il sostegno finanziario dei progetti di efficienza energetica: le modalità di accesso al credito

Il sostegno finanziario dei progetti di efficienza energetica: le modalità di accesso al credito Il sostegno finanziario dei progetti di efficienza energetica: le modalità di accesso al credito Giuseppe Dasti Coordinatore desk Energia Mediocredito Italiano - Gruppo Intesa Sanpaolo Conferenza FIRE:

Dettagli

Incontro con la comunità finanziaria Milano, 19 novembre 2008

Incontro con la comunità finanziaria Milano, 19 novembre 2008 Incontro con la comunità finanziaria Milano, 19 novembre 2008 Disclaimer This document has been prepared by ErgyCapital solely for information purposes and for use in presentations of the Group s strategies

Dettagli

Dal Barile alla Lampadina:

Dal Barile alla Lampadina: CICLO SEMINARIALE Dal Barile alla Lampadina: un Viaggio Attraverso i Fondamentali dei Mercati Energetici Approfondimenti Elisa Scarpa Responsabile Market Analysis & Forecasting Edison trading S.P.A. The

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

Estetica e Efficienza in PMMA

Estetica e Efficienza in PMMA Estetica e Efficienza in PMMA Copyright 2005 Merz Dental Important Information This presentation contains proprietary information and may additionally contain confidential information of Merz Dental. All

Dettagli

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali

e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali e-privacy 2012 Open data e tutela giuridica dei dati personali Milano, 22 giugno 2012 Prof. Avv. Alessandro Mantelero Politecnico di Torino IV Facoltà I. Informazione pubblica ed informazioni personali

Dettagli

Servizio Studi e Ricerche Maggio Il mercato dei gioielli e preziosi

Servizio Studi e Ricerche Maggio Il mercato dei gioielli e preziosi Servizio Studi e Ricerche Maggio 2017 Il mercato dei gioielli e preziosi Principali risultati emersi L interesse per le aste internazionali di gioielli è rimasto elevato anche nel 2016, sebbene il fatturato

Dettagli

In che modo ripagherà l investimento di tempo e di denaro che è stato necessario per crearla e per gestirla?

In che modo ripagherà l investimento di tempo e di denaro che è stato necessario per crearla e per gestirla? Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

Area Sistemi Sicurezza Informatica

Area Sistemi Sicurezza Informatica InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni Note sull installazione di CardOS API 2.2.1 Funzione emittente 70500 Area Sistemi Sicurezza Informatica NOTE su

Dettagli

COMUNITA TERAPEUTICA IL FARO

COMUNITA TERAPEUTICA IL FARO COMUNITA TERAPEUTICA IL FARO Ristrutturazione per danni provocati dal sisma e adeguamento nuove normative Presentazione al 31.10.2010 STATO DI FATTO PRIMA DEL SISMA DI APRILE 2009 CRITICITA CRITICITA Spazi

Dettagli

Wine & Siena: l Italia ed il mercato vitivinicolo mondiale

Wine & Siena: l Italia ed il mercato vitivinicolo mondiale Wine & Siena: l Italia ed il mercato vitivinicolo mondiale 29 Gennaio 2016 Area Research & IR Il mercato vitivinicolo mondiale e le opportunità italiane L Italia è il paese dei primati mondiali nel comparto

Dettagli

Think Sustainability The millennials view

Think Sustainability The millennials view www.pwc.com/it Think Sustainability The millennials view Crafting the future of fashion Summit CNMI Il nostro focus Cosa pensano i millennials* 3 160 interviste Che cosa dice la rete 85 000 conversazioni

Dettagli

Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM

Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM Riconciliazione tra istruzioni T2S ed istruzioni X-TRM Versione 2.0 18/03/2015 London Stock Exchange Group 18/03/2015 Page 1 Summary Riconciliazione X-TRM e T2S per DCP 1. Saldi iniziali ed operazioni

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12

INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 INFORMATIVA EMITTENTI N. 18/12 Data: 10/02/2012 Ora: 15:05 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Risultati definitivi dell aumento di capitale in opzione agli azionisti ordinari e di risparmio / Final results

Dettagli

Progetto Strategico ICT per Expo Milano 2015 Ecosistema Digitale E015

Progetto Strategico ICT per Expo Milano 2015 Ecosistema Digitale E015 Progetto Strategico ICT per Expo Milano 2015 Ecosistema Digitale E015 FOR DISCUSSION PURPOSES ONLY: ANY OTHER USE OF THIS PRESENTATION - INCLUDING REPRODUCTION FOR PURPOSES OTHER THAN NOTED ABOVE, MODIFICATION

Dettagli

Pino radiata Accoya Specifiche di classificazione del legname. Denominazioni e definizioni di qualità per il pino radiata Accoya Versione 8.

Pino radiata Accoya Specifiche di classificazione del legname. Denominazioni e definizioni di qualità per il pino radiata Accoya Versione 8. Pino radiata Accoya Specifiche di classificazione del legname Denominazioni e definizioni di qualità per il pino radiata Accoya Versione 8.2 Radiata Pino Accoya Classificazione del Legname Rough Surfaced

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

CILINDRI IDRAULICI HYDRAULIC CYLINDERS

CILINDRI IDRAULICI HYDRAULIC CYLINDERS HT 28 / 0105 / IE CILINDRI IDRAULICI HYDRAULIC CYLINDERS Serie T44/160 Telescopico doppio effetto 4 sfili 4 double acting telescopic cylinder T44/160 Series for garbage baling machines. File: t44-160 01/1998

Dettagli

Management mobilità aziendale Schindler Elettronica S.A. Marzio Corda, gruppo di lavoro «Mobilità sostenibile»

Management mobilità aziendale Schindler Elettronica S.A. Marzio Corda, gruppo di lavoro «Mobilità sostenibile» Management mobilità aziendale Schindler Elettronica S.A. Marzio Corda, gruppo di lavoro «Mobilità sostenibile» Situazione iniziale La sede di Locarno della Schindler Elettronica S.A. conta 450 collaboratori.

Dettagli

This document was created with Win2PDF available at http://www.win2pdf.com. The unregistered version of Win2PDF is for evaluation or non-commercial use only. This page will not be added after purchasing

Dettagli

NOTA PER LA COMPILAZIONE: OVE LE DOMANDE PROPONGANO UNA RISPOSTA CON OPZIONI PREDEFINITE, BARRARE QUELLA SCELTA. HEAD OFFICE ADRESS (Indirizzo)

NOTA PER LA COMPILAZIONE: OVE LE DOMANDE PROPONGANO UNA RISPOSTA CON OPZIONI PREDEFINITE, BARRARE QUELLA SCELTA. HEAD OFFICE ADRESS (Indirizzo) QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE DEL GRAFOLOGO NOTA PER LA COMPILAZIONE: OVE LE DOMANDE PROPONGANO UNA RISPOSTA CON OPZIONI PREDEFINITE, BARRARE QUELLA SCELTA

Dettagli

Kit di aggiornamento del software Integrity R1.2 per Integrity R1.1. Prodotto: Integrity R1.1. Data: 21 novembre 2013 FCO: 200 01 502 035

Kit di aggiornamento del software Integrity R1.2 per Integrity R1.1. Prodotto: Integrity R1.1. Data: 21 novembre 2013 FCO: 200 01 502 035 Kit di aggiornamento del software Integrity R1.2 per Integrity R1.1 Prodotto: Integrity R1.1 Data: 21 novembre 2013 FCO: 200 01 502 035 Il presente Avviso ha lo scopo di notificare un importante problema

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

CENTER FOR MEDIA ACTIVITIES, PROJECT LICE V LICE (MACEDONIA)

CENTER FOR MEDIA ACTIVITIES, PROJECT LICE V LICE (MACEDONIA) www.socialbiz.eu Scheda informativa dell'impresa sociale CENTER FOR MEDIA ACTIVITIES, PROJECT LICE V LICE (MACEDONIA) Fondata nel 2002, progetto iniziato nel 2011 Forma legale Settore Area servita Sito

Dettagli

Monte Titoli. L evoluzione dei protocolli di comunicazione. Milano, 24 Settembre 2012. Andrea Zenesini IT Manger

Monte Titoli. L evoluzione dei protocolli di comunicazione. Milano, 24 Settembre 2012. Andrea Zenesini IT Manger Monte Titoli L evoluzione dei protocolli di comunicazione Milano, 24 Settembre 2012 Andrea Zenesini IT Manger Evoluzione della connettività Perché l abbandono del protocollo LU6.2? Standard obsoleto Compatibilità

Dettagli

Syllabus. Corso On-Line. POSitivitiES. Learning. Applied Positive Psychology for European Schools

Syllabus. Corso On-Line. POSitivitiES. Learning. Applied Positive Psychology for European Schools PositivitiES Applied Positive Psychology for European Schools POSitivitiES Positive European Schools Corso On-Line Learning This project has been funded with support from the European Commission.This publication

Dettagli

CINA POTENZIALITÀ E LIMITI

CINA POTENZIALITÀ E LIMITI IL SETTORE AGROALIMENTARE ITALIANO IN CINA Fermo, 17 Marzo 2014 CINA POTENZIALITÀ E LIMITI DELL e-commerce NEL SETTORE DELL AGROALIMENTARE Avv. Federica Monti Studio M&G Professionals Ph. D. Diritto Cinese

Dettagli

Azienda in America Modulo 4 Lezione 1 Le parole chiave del business negli USA parte 1

Azienda in America Modulo 4 Lezione 1 Le parole chiave del business negli USA parte 1 Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

Quale tipo di società scegliere parte 3

Quale tipo di società scegliere parte 3 Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell'utente

Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell'utente Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell'utente Indice Introduzione... 2 Installazione del Microcat Authorisation Server (MAS)... 3 Configurazione del MAS... 4 Opzioni di Licenza... 4 Opzioni Internet...

Dettagli

Progetto Strategico ICT per Expo Milano 2015 Ecosistema Digitale E015

Progetto Strategico ICT per Expo Milano 2015 Ecosistema Digitale E015 Progetto Strategico ICT per Expo Milano 2015 Ecosistema Digitale E015. FOR DISCUSSION PURPOSES ONLY: ANY OTHER USE OF THIS PRESENTATION - INCLUDING REPRODUCTION FOR PURPOSES OTHER THAN NOTED ABOVE, MODIFICATION

Dettagli

All rights reserved. This translation published under license

All rights reserved. This translation published under license Traduzione dall inglese di Natalia De Martino Titolo originale: Sales Bible. The Ultimate Sales Resource 2015 by Jeffrey Gitomer. All rights reserved All rights reserved. This translation published under

Dettagli

Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management

Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management Idee per emergere Outsourcing Internal Audit, Compliance e Risk Management FI Consulting Srl Via Vittorio Alfieri, 1 31015 Conegliano (TV) Tel. 0438 360422 Fax 0438 411469 E-mail: info@ficonsulting.it

Dettagli

Data: Altre informazioni: 15.06.2015 w w w.sw isssalary.ch. copyright 1998-2015 Swisssalary Ltd.

Data: Altre informazioni: 15.06.2015 w w w.sw isssalary.ch. copyright 1998-2015 Swisssalary Ltd. IncaMail Data: Altre informazioni: 15.06.2015 w w w.sw isssalary.ch copyright 1998-2015 Swisssalary Ltd. IncaMail 2015 SwissSalary Ltd. All rights reserved. No parts of this work may be reproduced in any

Dettagli

Asset Management Bond per residenti in Italia

Asset Management Bond per residenti in Italia Asset Management Bond per residenti in Italia Agosto 2013 1 SEB Life International SEB Life International (SEB LI www.seb.ie) società irlandese interamente controllata da SEB Trygg Liv Holding AB, parte

Dettagli

Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell utente

Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell utente Microcat Authorisation Server (MAS ) Guida dell utente Indice Introduzione... 2 Installazione del Microcat Authorisation Server (MAS)... 3 Configurazione del MAS... 4 Opzioni di Licenza... 4 Opzioni Internet...

Dettagli

DOVERI FIDUCIARI E MEGATREND

DOVERI FIDUCIARI E MEGATREND DOVERI FIDUCIARI E MEGATREND VI ITINERARIO PREVIDENZIALE ISTANBUL, 30 SETTEMBRE 2012 DANIELA CAROSIO DIRECTOR, INSTITUTIONAL RELATIONS 1 LO SAPETE? 1. QUANTI LITRI DI ACQUA SERVONO PER PRODURRE UNA TAZZINA

Dettagli

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione

La Sua banca dovrá registrare il mandato di addebito nei propri sistemi prima di poter iniziare o attivare qualsiasi transazione To: Agenti che partecipano al BSP Italia Date: 28 Ottobre 2015 Explore Our Products Subject: Addebito diretto SEPA B2B Informazione importante sulla procedura Gentili Agenti, Con riferimento alla procedura

Dettagli

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P

VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P VCC-HD2300/HD2300P VCC-HD2100/HD2100P Avviso relativo al copyright Come utilizzare questo manuale Informazioni sul Copyright/Come utilizzare questo manuale1/8 Il presente manuale di istruzioni è coperto

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK

TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK TRASFERIMENTO TECNOLOGICO IN UK L ESEMPIO DI E-SYNERGY 2 Contenuto Parlerò: dei rischi legati all investimento in aziende start-up delle iniziative del governo britannico per diminuire questi rischi e

Dettagli

wind energy our business Leasing per impianti eolici

wind energy our business Leasing per impianti eolici wind energy our business Leasing per impianti eolici Finleasing è attiva nel settore finanziario da oltre 30 anni e appartiene all area Servizi alle Imprese del Gruppo Finanziaria Internazionale SpA. Finleasing

Dettagli

Novità ver 18-20 Modulo Circolazione. PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com

Novità ver 18-20 Modulo Circolazione. PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com Novità ver 18-20 Modulo Circolazione EXLIBRIS ITALY Copyright Statement All of the information and material inclusive of text, images, logos, product names is either the property of, or used with permission

Dettagli

Non esiste un tipo di struttura aziendale che sia migliore a priori e la scelta dipende da come voi intendete condurre il vostro business.

Non esiste un tipo di struttura aziendale che sia migliore a priori e la scelta dipende da come voi intendete condurre il vostro business. Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

Tabagismo - Modelli e guida alla conduzione di gruppi

Tabagismo - Modelli e guida alla conduzione di gruppi Brochure More information from http://www.researchandmarkets.com/reports/3108321/ Tabagismo - Modelli e guida alla conduzione di gruppi Description: Le capacità curative del gruppo erano già presenti nella

Dettagli

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014 Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT Incontro del 1 Piano di lavoro 1. Condivisione nuova versione guide operative RNDT 2. Revisione regole tecniche RNDT (allegati 1 e 2 del Decreto 10 novembre 2011) a)

Dettagli

In che modo ripagherà l investimento di tempo e di denaro che è stato necessario per crearla e per gestirla?

In che modo ripagherà l investimento di tempo e di denaro che è stato necessario per crearla e per gestirla? Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

Schema di installazione vasche ad incasso

Schema di installazione vasche ad incasso SCHEDA TECNICA DI PRE-INSTALLAZIONE PRE-INSTALLATION TECHNICAL SHEET N 501-F Ed. 01 06/2007 Schema di installazione vasche ad incasso RETTANGOLARE Prevedere la possibilità di asportare i pannelli per consentire

Dettagli

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader

La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader La disciplina d investimento nel mondo del trading online G. Frapolli AVP CornèrTrader Agenda Introduzione Controllo e disciplina Le cose da fare per essere efficaci nel trading VANTAGGI utilizzando la

Dettagli

M/S AMARU' GIOVANNI VIA S. ERASMO snc 02010 VASCHE DI CASTEL S. ANGELO (RI) ITALY

M/S AMARU' GIOVANNI VIA S. ERASMO snc 02010 VASCHE DI CASTEL S. ANGELO (RI) ITALY M/S 02010 VASCHE DI CASTEL S. ANGELO (RI) ITALY RAPPORTO DI PROVA del LABORATORIO TECNOLOGICO N 49/2012 in accordo con la norma UNI EN 14688 TECHNOLOGIAL LABORATORY TEST REPORT N 49/2012 In compliance

Dettagli

Il servizio di consulenza finanziaria avanzata nelle banche

Il servizio di consulenza finanziaria avanzata nelle banche SDA Bocconi Il servizio di consulenza finanziaria avanzata nelle banche Milano, 27 giugno 2013 Luigi Spada Avanzata, in che senso? Conforme alla disciplina di riferimento Che avanza nel dare contenuto

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

Visto E2 Modulo 2 - Lezione 1 Le parole chiave dell immigrazione negli USA parte 1

Visto E2 Modulo 2 - Lezione 1 Le parole chiave dell immigrazione negli USA parte 1 Tutti i documenti digitali di questo corso (PDF, MP3, QuickTime, MPEG, eccetera) sono firmati con firma digitale e marcatura temporale ufficiali e sono di proprietà dell'autore. Qualsiasi tentativo di

Dettagli

IBM Green Data Center

IBM Green Data Center IBM Green Data Center Mauro Bonfanti Director of Tivoli Software Italy www.ibm.com/green Milano, 17/02/2009 Partiamo da qui... L efficienza Energetica è una issue globale con impatti significativi oggi

Dettagli

Contenuto. 1 L Austria come centro finanziario 2 Uno sguardo su: Semper Constantia 3 Le principali competenze 4 Track Record

Contenuto. 1 L Austria come centro finanziario 2 Uno sguardo su: Semper Constantia 3 Le principali competenze 4 Track Record Proprietari forti, team esperto, prestazioni precise Contenuto 1 L Austria come centro finanziario 2 Uno sguardo su: Semper Constantia 3 Le principali competenze 4 Track Record 11 L Austria L Austria come

Dettagli

GUIDA AL LOGO LOGO GUIDELINES

GUIDA AL LOGO LOGO GUIDELINES Logo Logo 1 Il logo può essere posizionato all interno di un fondo di qualsiasi colore, non uniforme o fotografico, purché rimangano inalterati i colori, l immediata percezione visiva e la leggibilità

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

Management mobilità aziendale Schindler Elettronica S.A. Marzio Corda, gruppo di lavoro «Mobilità sostenibile» Lugano, 28.10.2013

Management mobilità aziendale Schindler Elettronica S.A. Marzio Corda, gruppo di lavoro «Mobilità sostenibile» Lugano, 28.10.2013 Management mobilità aziendale Schindler Elettronica S.A. Marzio Corda, gruppo di lavoro «Mobilità sostenibile» Lugano, 28.10.2013 Situazione iniziale La Schindler di Locarno conta 440 collaboratori. L

Dettagli

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world

New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world MercedesRoadster.IT New, Classic & Old, History, Concept car, Meeting Day, Lifestyle, for fans and members in the world Newspaper supplement Emmegi Magazine Independent unaffiliated / funded by Daimler

Dettagli

Luglio 2010 Numero 4. Il mercato immobiliare italiano e i mutui alle famiglie

Luglio 2010 Numero 4. Il mercato immobiliare italiano e i mutui alle famiglie Luglio 2010 Numero 4 Il mercato immobiliare italiano e i mutui alle famiglie Area Pianificazione Strategica, Research & IR Indice!!"#$%&'(# )%**+,-.! /0 *#,$+&1 '**12'0'+,# '&+0'+314 +35+*#3&1 3#0 / &,'*#6&,#

Dettagli

Pannello Lexan BIPV. 14 Gennaio 2013

Pannello Lexan BIPV. 14 Gennaio 2013 Pannello Lexan BIPV 14 Gennaio 2013 PANELLO LEXAN* BIPV Il pannello Lexan BIPV (Building Integrated Photovoltaic panel) è la combinazione di una lastra in policarbonato Lexan* con un pannello fotovoltaico

Dettagli

Visto il continuo sviluppo dei nostri prodotti, Finimpianti si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso.

Visto il continuo sviluppo dei nostri prodotti, Finimpianti si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso. Questo catalogo contiene dati ed informazioni provenienti dalla pluriennale esperienza di Finimpianti. Tuttavia non possiamo assumere alcuna responsabilità per eventuali dati errati od incompleti. Tutti

Dettagli

I geni marker sono necessari per l'isolamento di piante transgeniche (efficienza di trasf. non ottimale), ma poi non servono più.

I geni marker sono necessari per l'isolamento di piante transgeniche (efficienza di trasf. non ottimale), ma poi non servono più. Piante transgeniche prive di geni marker I geni marker sono necessari per l'isolamento di piante transgeniche (efficienza di trasf. non ottimale), ma poi non servono più. Possibili problemi una volta in

Dettagli

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series HYDRAULIC COMPONENTS HYDROSTATIC TRANSMISSIONS GEARBOXES - ACCESSORIES Via M.L. King, 6-41122 MODENA (ITALY) Tel: +39 059 415 711 Fax: +39 059 415 729 / 059 415 730 INTERNET: http://www.hansatmp.it E-MAIL:

Dettagli

I cavalli da salto: Da uno sport meraviglioso una nuova asset class. Siena, giugno 2015 Area Research & Investor relations

I cavalli da salto: Da uno sport meraviglioso una nuova asset class. Siena, giugno 2015 Area Research & Investor relations I cavalli da salto: Da uno sport meraviglioso una nuova asset class Siena, giugno 2015 Area Research & Investor relations Palloubet d Along: Un cavallo da salto da 15 milioni di dollari (fonte therichest.com)

Dettagli

Contributo per l assistenza all infanzia

Contributo per l assistenza all infanzia ITALIAN Contributo per l assistenza all infanzia Il governo australiano mette a disposizione una serie di indennità e servizi per contribuire ai costi che le famiglie sostengono per l assistenza dei figli

Dettagli

Solar Heating and Cooling for a Sustainable Energy Future in Europe

Solar Heating and Cooling for a Sustainable Energy Future in Europe Solar Heating and Cooling for a Sustainable Energy Future in Europe Vision Potential Deployment Roadmap Strategic Research Agenda Sintesi conclusiva Sintesi conclusiva L energia solare termica è una fonte

Dettagli

95 FAMILY RICAMBI ALTERNATIVI PER MOTORI SAME SLH NON ORIGINAL PARTS FOR SAME SLH ENGINES REL

95 FAMILY RICAMBI ALTERNATIVI PER MOTORI SAME SLH NON ORIGINAL PARTS FOR SAME SLH ENGINES REL GRUPPO 9955 61 9955 FAMIILY RIICAMBII ALTERNATIIVII PER MOTORI SAME SLH NON ORIIGIAL PARTSS FOR SAME SLH ENGES REL 905 Questo catalogo contiene dati ed informazioni provenienti dalla pluriennale esperienza

Dettagli

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio

Esaminiamo ora, più in dettaglio, questi 5 casi. Avv. Maurizio Iorio Normativa RAEE 2 e normativa sui rifiuti di Pile ed Accumulatori : gli obblighi posti in capo ai Produttori che introducono AEE, Pile e accumulatori in paesi diversi da quelli in cui sono stabiliti Avv.

Dettagli

AN ATOCISMO BAN CARIO

AN ATOCISMO BAN CARIO AN ATOCISMO BAN CARIO Illegittimità della pattuizione ed applicazione della capitalizzazione trimestrale dell interesse composto _ *** *** *** *** ma forse sarebbe meglio definirli abusi ndr commissione

Dettagli