Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno"

Transcript

1 Informazioni generali Informazioni generali Il liquido di raffreddamento del motore può essere usato per riscaldare gli elementi esterni. Questi possono essere ad esempio cassoni, cabine gru e cassette portaoggetti. Il calore viene prelevato dal flusso nel monoblocco ed è restituito attraverso il tubo di ritorno a valle del radiatore. Per ulteriori informazioni sul riempimento del liquido di raffreddamento, consultare il documento Riempimento del liquido di raffreddamento. IMPORTANTE Al fine di garantire un flusso corretto di liquido di raffreddamento nel circuito esterno, è necessario soddisfare le condizioni seguenti: Il diametro interno delle tubazioni e dei flessibili deve essere di massimo 13 mm. Utilizzare il punto di collegamento consigliato, v. più avanti in questo documento. Il liquido di raffreddamento ricondotto nel motore non deve avere una temperatura superiore a quella che aveva quando è stato prelevato dal motore. Non utilizzare tubazioni, raccordi o scambiatori di calore in ottone o rame in quanto potrebbero causare la formazione di morchia nel liquido di raffreddamento. Collegare il flessibile di ritorno dal circuito esterno al raccordo che si trova sul tubo di ritorno assegnato. Per maggiori informazioni consultare la sezione Ritorno del liquido di raffreddamento. Alcuni tipi di liquido di raffreddamento possono causare fenomeni di corrosione nel sistema di raffreddamento. Utilizzare solo il liquido di raffreddamento approvato da Scania. Per maggiori informazioni, rivolgersi a una concessionaria Scania. Panoramica del flusso del riscaldamento esterno Scania CV AB 2016, Sweden 1 (14)

2 Informazioni generali Evitare che i flessibili liquido di raffreddamento entrino in contatto con olio e carburante diesel in quanto potrebbero verificarsi danni ai flessibili e perdite. Quando una pompa di circolazione esterna viene collegata a un circuito esterno, il flusso massimo totale del circuito dovrebbe essere di 30 l/min. Scania CV AB 2016, Sweden 2 (14)

3 Requisiti speciali per i motori Euro 6 Informazioni generali IMPORTANTE L estrazione di calore massima possibile è limitata dal tempo di riscaldamento del motore a 60 C. Il tempo di riscaldamento non deve superare 20 min. Se a causa del riscaldamento dell'installazione dell'allestimento il tempo di riscaldamento del motore aumenta, la vita operativa del motore (dicasi soprattutto per motori con sistema EGR) e il post-trattamento del motore (marmitta catalitica) ne possono risentire. In tutti i motori Euro 6, un tempo di riscaldamento prolungato può aumentare il consumo di carburante. Se il circuito del riscaldamento esterno si utilizza a temperature inferiori a 0 C, è necessario installare un apposito termostato o una valvola. Il termostato o la valvola non devono aprire il flusso verso il circuito prima che la temperatura del liquido di raffreddamento abbia raggiunto i 60 C, così da assicurare che durante la fase di riscaldamento del motore non venga prelevato un eccesso di calore. Un termostato con il flusso di fuga deve esse collocato il più vicino possibile all'uscita del liquido di raffreddamento. Scania CV AB 2016, Sweden 3 (14)

4 Informazioni generali Tutte le immagini si riferiscono ai motori in linea. Figura 1: Termostato con flusso di fuga installato nel circuito allestimento. Figura 2: Termostato per circuito carrozzeria con pompa separata, riscaldatore esterno e valvola di non ritorno per la possibilità di scaldare sia quando il motore ha una temperatura inferiore a 60 C sia quando è spento. Figura 3: Termostato per circuito carrozzeria installato. Figura 1: Termostato con flusso di fuga installato nel circuito allestimento Figura 2: Termostato per circuito carrozzeria con pompa separata. Figura 3: Termostato per circuito carrozzeria installato. Scania CV AB 2016, Sweden 4 (14)

5 Posizioni uscita liquido di raffreddamento Informazioni generali Motori in linea Uscita del liquido di raffreddamento in motori in linea, v. freccia in figura Scania CV AB 2016, Sweden 5 (14)

6 Informazioni generali Motori a V I punti di collegamento possibili per le uscite di raffreddamento sui motori V sono tre, v. figura. Nota Sui motori a V si possono utilizzare unicamente nippli di collegamento È consigliato il collegamento posteriore (1) sul lato sinistro del motore. Ha un elemento di chiusura e in genere è facilmente accessibile. Il collegamento anteriore (2) sul lato sinistro del motore ha una flangia con raccordo a innesto rapido. Il collegamento è spesso di difficile accesso. È consentito scambiare l elemento di chiusura (1) e la flangia (2). Il collegamento posteriore (3) sul lato destro del motore ha un elemento di chiusura. Per maggiori informazioni sui nippli di collegamento consultare la sezione Componenti Scania CV AB 2016, Sweden 6 (14)

7 Intervento Intervento PERICOLO Quando il motore è alla temperatura di esercizio, il liquido di raffreddamento è estremamente caldo e può causare ustioni. Il sistema di raffreddamento può essere sotto pressione. Indossare occhiali protettivi e accertarsi che la temperatura del liquido di raffreddamento non sia eccessivamente alta quando si scarica il sistema di raffreddamento. Scarico del liquido di raffreddamento 1. Aprire con cautela il tappo del serbatoio di espansione. 2. Rimuovere il tappo che protegge il raccordo di scarico e di rifornimento del sistema di raffreddamento. Si trova sull'estremità anteriore sotto la cabina, v. figura. 3. Collegare un flessibile al raccordo di scarico e riempimento. 4. Scaricare il liquido di raffreddamento dal radiatore, lasciandolo scorrere fino a quando si esaurisce. Utilizzare sempre un contenitore pulito se il liquido di raffreddamento deve essere riutilizzato. Solo per motore a V: Continuare con il punto successivo Ubicazione del raccordo di scarico e rifornimento sotto la parte anteriore della cabina, vista dal davanti. Scania CV AB 2016, Sweden 7 (14)

8 Intervento 5. Solo per motori a V: È importante che tutto il liquido di raffreddamento esca dal sistema. 6. Collegare il flessibile al nipplo di collegamento, v. figura. Verificare che sia completamente svuotato. Ambiente 1 Smaltire il liquido di raffreddamento scaricato osservando le procedure per i rifiuti pericolosi per l'ambiente Scania CV AB 2016, Sweden 8 (14)

9 Connessione uscita liquido di raffreddamento Intervento Motori in linea 1. Smontare il tubo flangiato o il tubo rallentatore. È importante che il sistema sia completamente svuotato dal liquido di raffreddamento. 2. Montare un nuovo tubo flangiato o tubo rallentatore con un uscita lavorata a macchina dall allestitore; in alternativa, modificare il tubo flangiato esistente. L uscita deve essere realizzata sulla parte superiore del tubo flangiato; in pratica, il liquido di raffreddamento che viene estratto dopo questa sezione ha attraversato il motore. Il diametro interno del nipplo di collegamento è max 12 mm. 3. Montare il nipplo di collegamento, cod. componente , e la rondella di tenuta, cod. componente Collegare il flessibile al nipplo di collegamento sul tubo flangiato. Assicurare con una fascetta stringitubo. 5. Collegare l altra estremità del flessibile all'ingresso del circuito esterno. Verificare che il flessibile possa assorbire i movimenti del motore (più/meno 15 mm in tutte le direzioni). Motori a V 1. Sostituire l elemento di chiusura coprendo il collegamento posteriore sul lato sinistro del motore, per la flangia, cod. n Montare la rondella di tenuta, cod. componente , e avvitare il nipplo di collegamento, cod. componente Collegare il flessibile con un adattatore al nipplo di collegamento. Disporre il flessibile indietro all'interno della struttura telaio. 4. Collegare il flessibile all'ingresso del circuito esterno. Motore in linea Motore a V. Scania CV AB 2016, Sweden 9 (14)

10 Ritorno liquido di raffreddamento Intervento Il tappo per il ritorno del liquido di raffreddamento si trova sul tubo dopo il radiatore, v. figura. IMPORTANTE Il flessibile di ritorno dal circuito esterno non deve essere collegato ad alcun flessibile di ritorno proveniente dal serbatoio di espansione o dal compressore per evitare i rischi seguenti: Cavitazione nella pompa liquido di raffreddamento che potrebbe causare perdite nella tenuta albero pompa o un flusso insufficiente nel sistema di raffreddamento. Flusso insufficiente al compressore e al turbocompressore Togliere il tappo presente, v. figura. 2. Sostituire la tenuta, cod. componente , e montare un raccordo di ritorno per collegare il ritorno del liquido di raffreddamento, cod. componente Collegare il flessibile di ritorno dal circuito esterno al raccordo di ritorno assegnato. 4. Montare un raccordo di sfiato sul punto più alto del circuito esterno. 5. Riempire il sistema con liquido di raffreddamento e spurgare. 6. Al termine del lavoro, eseguire la prova di pressurizzazione del sistema. Scania CV AB 2016, Sweden 10 (14)

11 Ricambi Ricambi I componenti di ricambio seguenti possono essere acquistati presso una concessionaria Scania, ma l'uso di altri componenti equivalenti è consentito: Designazione Codice componente Termostato Aspetto Flangia (motore a V) Motore in linea: Raccordo di ritorno per collegare il ritorno del liquido di raffreddamento Scania CV AB 2016, Sweden 11 (14)

12 Ricambi Designazione Rondella di tenuta per collegare il ritorno del liquido di raffreddamento Codice componente Aspetto Motore in linea: Nipplo di collegamento per l uscita del liquido di raffreddamento Motore a V: Nipplo di collegamento per l uscita del liquido di raffreddamento Rondella di tenuta per il nipplo di collegamento dell uscita del liquido di raffreddamento Scania CV AB 2016, Sweden 12 (14)

13 Ricambi I seguenti tubi flangiati con uscite realizzate a macchina dall allestitore per motori in linea possono essere acquistate presso le concessionarie Scania: Designazione Motore diesel senza rallentatore Codice componente Aspetto Motore diesel con rallentatore Scania CV AB 2016, Sweden 13 (14)

14 Ricambi I seguenti attrezzi di lavoro possono essere acquistati presso le concessionarie Scania. Designazione Serbatoio liquido di raffreddamento Codice componente Aspetto Adattatore per rifornimento liquido di raffreddamento Scania CV AB 2016, Sweden 14 (14)

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno Il liquido di raffreddamento del motore può essere usato per riscaldare gli elementi esterni. Questi possono essere ad esempio cassoni, cabine gru e cassette portaoggetti. Il calore viene prelevato dal

Dettagli

CENTRO ASSISTENZA. San Lazzaro di Savena - Bologna - Italy RIPARAZIONE ED V.della Fisica 14/16/18/20/22/24 INSTALLAZIONE

CENTRO ASSISTENZA. San Lazzaro di Savena - Bologna - Italy RIPARAZIONE ED V.della Fisica 14/16/18/20/22/24 INSTALLAZIONE SETTORE PISTONI IDRAULICI MOVIMENTO 2 e 3 ASSI STERZANTI - PISTONI SERVOSTERZO E COMPLESSIVI DI STERZATURA IDRAULICA PER VEICOLI INDUSTRIALI + KIT MONTAGGIO IDROGUIDE E SERVOSTERZI E ATTREZZATURA PER RICARICA

Dettagli

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Accessori Tubazioni di collegamentocaldaia-accumulatore Logano plus GB225-Logalux LT300 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima del montaggio. 6 720 642 640 (01/2010)

Dettagli

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente.

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Immagine indicativa della bugnatura sul fondo. DESCRIZIONE Vasca a sedere ideale per anziani, installabile ad angolo o

Dettagli

Regusol X Gruppi con scambiatore di calore per il solare termico

Regusol X Gruppi con scambiatore di calore per il solare termico Scheda tecnica Campo d impiego: Il gruppo Regusol X con scambiatore di calore di Oventrop consente la trasmissione dell energia termica dal circuito solare (circuito primario) al circuito serbatoio (circuito

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

C160TS-12 C230TS -9. Motocompressori. Intelligent Air Technology

C160TS-12 C230TS -9. Motocompressori. Intelligent Air Technology C160TS-12 C230TS -9 Motocompressori Intelligent Air Technology C160TS-12 C230TS-9 Motocompressori Un nuovo motocompressore brevettato a basso consumo energetico In un mercato altamente competitivo è stato

Dettagli

MISCELATORE MANUALE MONOCOMANDO PER DOCCE A DISCO CERAMICO

MISCELATORE MANUALE MONOCOMANDO PER DOCCE A DISCO CERAMICO MISCELATORE MANUALE MONOCOMANDO PER DOCCE A DISCO CERAMICO (esterno/incassato) Le manopole di comando del miscelatore, la piastra di incasso e il gomito possono variare in funzione del modello scelto GUIDA

Dettagli

APS 2. Sistema Automatico di Applicazione Polvere APS 2 17. Edizione 05/99

APS 2. Sistema Automatico di Applicazione Polvere APS 2 17. Edizione 05/99 It Sistema Automatico di Applicazione Polvere 17 16 Indice Sistema Automatico di Applicazione................................. 1 1. Campo di applicazione......................................... 1 2. Tipo

Dettagli

MODULO ACS 35 DESCRIZIONE DEL KIT

MODULO ACS 35 DESCRIZIONE DEL KIT MODULO ACS 35 Questa istruzione deve essere considerata insieme all istruzione dell accumulo solare abbinato nell impianto, al quale si rimanda per le AVVERTENZE GENERALI e per le REGOLE FONDAMENTALI DI

Dettagli

KIT 600 MANUALE ISTRUZIONI D USO SINCRO SINCRO. Rappresentato da:

KIT 600 MANUALE ISTRUZIONI D USO SINCRO SINCRO. Rappresentato da: MANUALE ISTRUZIONI D USO Rappresentato da: Via G.P. Sardi, 2(/A 43000 Alberi, Parma, ITALY Tel: +39-0521-648293 (713) Fax: +39-0521-648382 E-mail: info@sincro.com URL: www.sincro.com - 2 - - 31 - INDICE

Dettagli

Come si monta uno scambiatore di calore a piastre?

Come si monta uno scambiatore di calore a piastre? Pagina 1 di 5 Come si monta uno scambiatore di calore a piastre? Gli scambiatori a piastre saldobrasati devono essere installati in maniera da lasciare abbastanza spazio intorno agli stessi da permettere

Dettagli

Air Conditioning Division

Air Conditioning Division Air Conditioning Division ARGOMENTI TRATTATI PAG Caratteristiche salienti 2 Tipologia unità interne collegabili 3 Caratteristiche tecniche 4 Tavole di configurazione 5 Fattori di correzione (capacità)

Dettagli

Unità motocondensanti ad incasso mod. InClima. Manuale di installazione

Unità motocondensanti ad incasso mod. InClima. Manuale di installazione Unità motocondensanti ad incasso mod. InClima Manuale di installazione INCLIMA MULTI MANUALE DI INSTALLAZIONE Per garantire un installazione semplice e veloce e nel contempo evitare eventuali problematiche

Dettagli

MAG-NEX HP Professional Filtro magnetico defangatore

MAG-NEX HP Professional Filtro magnetico defangatore MAG-NEX HP Professional Filtro magnetico defangatore PREMESSA: Viviamo in un epoca di caldaie ad alta efficienza ma, per molti anni, poca attenzione è stata data al corretto trattamento degli impianti

Dettagli

sistema SOLARE TERMICO PLUS DI PRODOTTO VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE Produzione acqua calda sanitaria a circolazione naturale

sistema SOLARE TERMICO PLUS DI PRODOTTO VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE Produzione acqua calda sanitaria a circolazione naturale SOLARE TERMICO 9.11 2.2008 sistema Produzione acqua calda sanitaria a circolazione naturale Sistema CSN 20 PLUS 150 P (parallelo) Sistema CSN 20 PLUS 150 45 (45 inclinazione) Sistema CSN 20 PLUS 300 P

Dettagli

UNITA PER RECUPERO & RICICLO DI REFRIGERANTE DAI SITEMI A/C. Manuale d uso ITALIANO rev. 1. w w w. w i g a m. c o m SOMMARIO

UNITA PER RECUPERO & RICICLO DI REFRIGERANTE DAI SITEMI A/C. Manuale d uso ITALIANO rev. 1. w w w. w i g a m. c o m SOMMARIO UNITA PER RECUPERO & RICICLO DI REFRIGERANTE DAI SITEMI A/C Manuale d uso ITALIANO rev. 1 w w w. w i g a m. c o m SOMMARIO Schema idraulico... 3 Schema elettrico... 5 Norme di sicurezza... 6 1. Introduzione

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori 7 77 09 5-08/007 IT Lato circuito di riscaldamento Gruppo tubazioni per Logalux S5/S60 affiancato Logano plus GB5-8 Logano G5-5 Logano plus SB05 Per l installatore Leggere

Dettagli

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr.

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr. Modell 1256 03.0/2011 Art.-Nr. 684112 560725 Fonterra Kleinflächenregelstation A 2 Fonterra Kleinflächenregelstation B C D E F G 3 Istruzioni per l uso della stazione di regolazione per superfici ridotte

Dettagli

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 3 Descrizione e dimensioni 6 Aspirazione aria e scarico fumi 8 Accessori 12

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 3 Descrizione e dimensioni 6 Aspirazione aria e scarico fumi 8 Accessori 12 Murali Standard Residenziale Sommario Guida al capitolato 2 Dati tecnici 3 Descrizione e dimensioni 6 Aspirazione aria e scarico fumi 8 Accessori 12 1 Mynute Special Guida al capitolato Mynute Special

Dettagli

Art.S001-S002 MODULO SOLARE CON ATTACCHI DI MANDATA E RITORNO

Art.S001-S002 MODULO SOLARE CON ATTACCHI DI MANDATA E RITORNO Art.S001-S002 MODULO SOLARE CON ATTACCHI DI MANDATA E RITORNO FUNZIONE I gruppi di circolazione serie S001- S002, vengono applicati sul circuito primario degli impianti solari e presiedono alla gestione

Dettagli

SEZIONE 1 Guida al capitolato

SEZIONE 1 Guida al capitolato SEZIONE 1 Guida al capitolato 1 1.1 Solar Box Sistema integrato ad incasso per la produzione di acqua calda sanitaria e riscaldamento SOLAR BOX SOLUZIONE CON CALDAIA A CONDENSAZIONE COMBINATA Descrizione

Dettagli

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA ST.01.01.00 GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA Art. 2170 Gruppo di rilancio completo di: - Valvola miscelatrice con servocomando a 3 punti - Circolatore a tre velocità - Valvole d intercettazione

Dettagli

SCHEDA TECNICA PREMIX PERFEKT TERMOSTATICO TA. Vedi tabella codici

SCHEDA TECNICA PREMIX PERFEKT TERMOSTATICO TA. Vedi tabella codici Descrizione: è un gruppo compatto di regolazione da 3 a 12 vie, ideato appositamente per la termoregolazione degli impianti radianti a punto fisso. Sistema predisposto per l aggiunta di attacchi per l

Dettagli

NOTA SULLA SICUREZZA PERSONALE:

NOTA SULLA SICUREZZA PERSONALE: Sostituzione liquido refrigerante XP500 TMAX (tutte le versioni). IMPORTANTE: Il liquido refrigerante va sostituito completamente ogni 3 anni in quanto, nel tempo, diminuiscono le sue caratteristiche di

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE

CARATTERISTICHE TECNICHE MODELLO OFWM 19 Stazione per la produzione istantanea dell' acqua calda sanitaria tramite scambiatore di calore. Attivazione del circolatore tramite flussostato. Riduzione del calcare tramite la valvola

Dettagli

+5 * Resistenza collettori solari

+5 * Resistenza collettori solari COLLETTORE SOLARE SKY PRO ADVANCED Codice Descrizione 101010401 Collettore solare SKY PRO 10 ADVANCED 101010402 Collettore solare SKY PRO 12 ADVANCED 101010403 Collettore solare SKY PRO 14 ADVANCED 101010404

Dettagli

Condizioni di montaggio

Condizioni di montaggio Condizioni di montaggio per SUNNY CENTRAL 400LV, 400HE, 500HE, 630HE Contenuto Nel presente documento vengono descritte le dimensioni, le distanze minime da rispettare, le quantità di adduzione ed espulsione

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE IDRAFLOW2 GRUPPO PER LAVAGGIO IMPIANTI TERMICI

MANUALE DI ISTRUZIONE IDRAFLOW2 GRUPPO PER LAVAGGIO IMPIANTI TERMICI MANUALE DI ISTRUZIONE IDRAFLOW2 GRUPPO PER LAVAGGIO IMPIANTI TERMICI PRECAUZIONI PRELIMINARI Assicurarsi che l apparecchio non abbia subito danneggiamenti durante il trasporto; alla consegna, estrarre

Dettagli

Futura Soluzione per il Riscaldamento Domestico. Da aria in acqua

Futura Soluzione per il Riscaldamento Domestico. Da aria in acqua Futura Soluzione per il Domestico Da aria in acqua TIPO SPLIT Modello Elevata potenza WSHK160DA9 NUOVO TIPO SPLIT Modello Confort WSHA050DA WSHA065DA WSHA080DA WSHA095DA WSHA128DA WSHA5DA WOHK112LAT NUOVO

Dettagli

murali istantanee da esterno METEO Camera stagna/tiraggio forzato (Aria/Gas) combinate istantanee

murali istantanee da esterno METEO Camera stagna/tiraggio forzato (Aria/Gas) combinate istantanee murali istantanee da esterno METEO Impianto Acqua sanitaria Gas R M U E G 65 180 55 85 Rendimento HHH (mod. C.S.I.) secondo Direttiva Europea CEE 92/42 Combustione MIX (Aria/Gas): rendimento costante (mod.

Dettagli

COMUNITA MONTANA ALBURNI AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti -

COMUNITA MONTANA ALBURNI AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - COMUNITA MONTANA ALBURNI AREA TECNICA - Ufficio Gare e Contratti - P.S.R. 2007/2013 Misura 226 Azione d) (Acquisto di attrezzature e mezzi innovativi per il potenziamento degli interventi di prevenzione

Dettagli

POMPA DISIFLUX. Risanante per impianti Termici e Refrigeranti

POMPA DISIFLUX. Risanante per impianti Termici e Refrigeranti POMPA DISIFLUX Risanante per impianti Termici e Refrigeranti Per la pulizia dei fanghi nei circuiti di riscaldamento e refrigerazione Per il carico di additivi filmanti e/o anticongelanti Per il lavaggio

Dettagli

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Principio di funzionamento 7 Installazione 9 Accessori 17

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Principio di funzionamento 7 Installazione 9 Accessori 17 Sistema solare ad incasso Residenziale Sommario Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Principio di funzionamento 7 Installazione 9 Accessori 17 1 Solar Box Guida al capitolato Solar Box Sistema integrato

Dettagli

11 100/111 ID POMPE AD INGRANAGGI ESTERNI SERIE 20 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO CARATTERISTICHE TECNICHE SIMBOLO IDRAULICO. Senso di rotazione

11 100/111 ID POMPE AD INGRANAGGI ESTERNI SERIE 20 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO CARATTERISTICHE TECNICHE SIMBOLO IDRAULICO. Senso di rotazione 11 1/111 ID GP POPE AD INGRANAGGI ESTERNI PRINCIPIO DI FUNZIONAENTO e pompe GP sono pompe ad ingranaggi esterni a cilindrata fissa, con compensazione dei giochi assiali. Consentono di ottenere elevati

Dettagli

V5001P Kombi-Auto PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE DIFFERENZIALE

V5001P Kombi-Auto PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE DIFFERENZIALE V5001P Kombi-Auto PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE DIFFERENZIALE SPECIFICA TECNICA Applicazione Esecuzione La valvola Kombi-Auto V5001P è costituita dai seguenti elementi: Corpo valvola DN15... DN50 con

Dettagli

REGOLATORI DI PRESSIONE SERIE 33

REGOLATORI DI PRESSIONE SERIE 33 REGOLATORI DI PRESSIONE SERIE 33 REGOLATORI DI PRESSIONE SERIE 33 Vite di regolazione Molla principale in acciaio Corpo valvola in ottone attacco manometro 1/4" SAE Soffietto di equilibrio in acciaio Applicazione

Dettagli

Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento.

Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento I.6.2 Collettori per circuiti del riscaldamento. Tutti i componenti dei collettori del riscaldamento della SCHÜTZ sono compatibili nel modo più ottimale agli armadietti

Dettagli

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Principio di funzionamento 6 Descrizione 8 Installazione 11 Accessori 14

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Principio di funzionamento 6 Descrizione 8 Installazione 11 Accessori 14 Solare Termico Sistemi Sommario Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Principio di funzionamento 6 Descrizione 8 Installazione 11 Accessori 14 1 Solar BOX Guida al capitolato Solar Box Sistema integrato

Dettagli

Premium Valvole + Sistemi Regudis W Moduli satellite per il collegamento di una unità abitativa ad un sistema di riscaldamento centralizzato

Premium Valvole + Sistemi Regudis W Moduli satellite per il collegamento di una unità abitativa ad un sistema di riscaldamento centralizzato Premium Valvole + Sistemi Regudis W Moduli satellite per il collegamento di una unità abitativa ad un sistema di riscaldamento centralizzato Panoramica prodotto Riconoscimento: Regudis W Modulo satellite

Dettagli

SUPER SIRIO Vip. Libretto istruzioni. Installatore Utente Tecnico. Caldaie a basamento con accumulo a camera aperta (tipo B) e tiraggio naturale

SUPER SIRIO Vip. Libretto istruzioni. Installatore Utente Tecnico. Caldaie a basamento con accumulo a camera aperta (tipo B) e tiraggio naturale SUPER SIRIO Vip Caldaie a basamento con accumulo a camera aperta (tipo B) e tiraggio naturale Libretto istruzioni Installatore Utente Tecnico 1. Pompa di circolazione. Le caldaie serie Super Sirio Vip

Dettagli

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI LINEE GUIDA PER IL MONTAGGIO GPL INIEZIONE SEQUENZIALE IN FASE GASSOSA AUTOMOBILI TRASFORMABILI AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE ASPIRATO AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE TURBO AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

Dettagli

CINGOLATO IDRAULICO SANDVIK DI 550

CINGOLATO IDRAULICO SANDVIK DI 550 CINGOLATO IDRAULICO SANDVIK DI 550 Il cingolato da cava DI 550 è una macchina di perforazione progettata per l'utilizzo con martello a fondo foro da 4", 5" o 6. Il cingolato è equipaggiato con cabina per

Dettagli

Caldaie murali a condensazione.

Caldaie murali a condensazione. CALDAIE Caldaie murali a condensazione. Sgorgano nuove idee. Nova Florida, oltre ai radiatori in alluminio di cui è oggi primo produttore al mondo, offre ai propri clienti gamme complete di caldaie murali,

Dettagli

Serie T15. Riduttore di pressione ad azione diretta a pistone F/F. Campi di applicazione. Regolazione. www.brandoni.it

Serie T15. Riduttore di pressione ad azione diretta a pistone F/F. Campi di applicazione. Regolazione. www.brandoni.it Riduttore di pressione ad azione diretta a pistone F/F Campi di applicazione ACQUA RISCALDAMENTO ACQUA POTABILE INDUSTRIA 230 I riduttori di pressione filettati F/F serie T15 sono adatti alla riduzione

Dettagli

Istruzioni per tecnici autorizzati Accumulatore combi solare a pompe di calore VISTRON TH 600/300 VISTRON THS 800/300, THS 1000/300

Istruzioni per tecnici autorizzati Accumulatore combi solare a pompe di calore VISTRON TH 600/300 VISTRON THS 800/300, THS 1000/300 Istruzioni per tecnici autorizzati Accumulatore combi solare a pompe di calore VISTRON TH 0/300 VISTRON THS 800/300, THS 1000/300 Istruzioni per l'uso originali www.elco.net 02/2014 Art. n. 12 105 453

Dettagli

Collettori per impianti di riscaldamento a pavimento Collettori a barra, dimensione 1

Collettori per impianti di riscaldamento a pavimento Collettori a barra, dimensione 1 Collettori per impianti di riscaldamento a pavimento Collettori a barra, dimensione 1 Scheda tecnica per 853X edizione 0207 - Set collettore a barra con gruppi otturatori di intercettazione e gruppi otturatori

Dettagli

catalogo tecnico 2014 Progettazione e sviluppo per moduli idronici Termocamini Termocucine Stufe a pellets

catalogo tecnico 2014 Progettazione e sviluppo per moduli idronici Termocamini Termocucine Stufe a pellets catalogo tecnico 2014 Progettazione e sviluppo per moduli idronici Termocamini Termocucine Stufe a pellets INDICE KIT LEGNA KIT PELLET M 1000 M 2000 M 1000/SP M 3000/SP pag. 4 pag. 16 pag. 26 pag. 34 M

Dettagli

VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTATIZZABILI

VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTATIZZABILI ST.07.05.00 VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTIZZABILI 1. Art.1420 VALVOLA MONOTUBO TERMOSTIZZABILE Le valvole monotubo termostatizzabili permettono una regolazione di tipo manuale, termostatica oppure

Dettagli

Detentori per radiatori

Detentori per radiatori 7 EN - Versione diritta ADN Versione ad angolo AEN Detentori per radiatori Per impianti di riscaldamento a tubi ADN AEN Corpo valvola in ottone, placcato - nickel DN, DN e DN0 Pretaratura integrata del

Dettagli

Impianti di riscaldamento

Impianti di riscaldamento Dati tecnici del sistema Raxofix, vedi capitolo "Descrizione del sistema" all'inizio del manuale Impianti di riscaldamento Utilizzo corretto Il sistema Raxofix di tubazioni in plastica esclusivamente in

Dettagli

CONTROLLO LIVELLO MECCANICO. VS9908 TELE INDICATORE DI LIVELLO pneumatico per serbatoio cilindrico con Ø compreso tra i 900 e i 3000 mm.

CONTROLLO LIVELLO MECCANICO. VS9908 TELE INDICATORE DI LIVELLO pneumatico per serbatoio cilindrico con Ø compreso tra i 900 e i 3000 mm. CONTROLLO LIVELLO CONTROLLO LIVELLO MECCANICO VS9908 TELE INDICATORE DI LIVELLO pneumatico per serbatoio cilindrico con Ø compreso tra i 900 e i 3000 mm. Calibrabile VS9902 INDICATORE DI LIVELLO meccanico

Dettagli

Rif. Ns. Blocco 15-08 bd del 20/02/2008 e Rif. Ns. precedente comunicazione 19-08 bd del 25/02/2008

Rif. Ns. Blocco 15-08 bd del 20/02/2008 e Rif. Ns. precedente comunicazione 19-08 bd del 25/02/2008 25-08 bd Volvera, 27 febbraio 2008 Spett.li CONCESSIONARI FIAT MIRAFIORI MOTOR VILLAGE OFFICINE AUTORIZZATE COMMESSA 5279 CAMPAGNA DI SERVIZIO Modelli Fiat Punto e Punto Van, G. Punto e G. Punto Van, Idea

Dettagli

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE COD. 11131104-11131106 INDICE NORME GENERALI DI SICUREZZA 3 SPECIFICHE 4 PROCEDURA STANDARD PER IL RECUPERO DI FLUIDI/VAPORI 4 PROCEDURA DI SCARICO AUTOMATICO

Dettagli

HEVS Kit solare IT 06. Ecoenergia. Idee da installare

HEVS Kit solare IT 06. Ecoenergia. Idee da installare HEVS Kit solare IT 6 Ecoenergia Idee da installare Kit solare HEVS Il Kit solare HEVS è composto da un bollitore solare HEVS, da una stazione solare SSX integrata e premontata sul bollitore completa di

Dettagli

20.18-ITA Assemblaggio valvole AGS a triplo servizio

20.18-ITA Assemblaggio valvole AGS a triplo servizio TM Le valvole a servizio triplo AGS Victaulic sono costituite da una valvola a farfalla Vic-300 AGS Serie W761 e da una valvola Vic-Check AGS serie W715 (componenti spediti singolarmente, non assiemati).

Dettagli

CINGOLATO IDRAULICO SANDVIK-BPI TITON 300

CINGOLATO IDRAULICO SANDVIK-BPI TITON 300 CINGOLATO IDRAULICO SANDVIK-BPI TITON 300 Il cingolato da cava Titon 300 è una macchina di perforazione progettata per l'utilizzo con martello a fondo foro da 3" o 4". Il cingolato è equipaggiato con cabina

Dettagli

CENTRALI TERMICHE A CONDENSAZIONE PREASSEMBLATE CON CALDAIE SERIE MDL

CENTRALI TERMICHE A CONDENSAZIONE PREASSEMBLATE CON CALDAIE SERIE MDL CENTRALI TERMICHE A CONDENSAZIONE PREASSEMBLATE CON CALDAIE SERIE MDL Serie CTP MDL mod. da 70 a 900 kw singola (fino a 300 kw) doppia (fino a 600 kw) tripla (fino a 900 kw) MODELLI DISPONIBILI u CTP 1MDL

Dettagli

Cap. 22. condizionata. Aria. Aria Condizionata Fai Da Te Split unit

Cap. 22. condizionata. Aria. Aria Condizionata Fai Da Te Split unit Cap. 22 Aria Condizionata Fai Da Te Split unit Aria condizionata 445 Aria Condizionata KIT FAI DA TE PER ARIA CONDIZIONATA IZY IZY è l esclusivo prodotto che consente l installazione FAI DA TE di un impianto

Dettagli

Componenti per sistemi a circolazione forzata. Componenti per sistemi a circolazione forzata. integrazione

Componenti per sistemi a circolazione forzata. Componenti per sistemi a circolazione forzata. integrazione Deltasol In un impianto solare, ci si affida alla gestione con centralina elettronica per la pompa abbinata ai pannelli solari e per eventualmente la partenza del generatore di calore per l integrazione

Dettagli

TACOTHERM DUAL PIKO CENTRALE DI TRASMISSIONE ALL'ABITAZIONE MODULARE AD ALTA FLESSIBILITÀ

TACOTHERM DUAL PIKO CENTRALE DI TRASMISSIONE ALL'ABITAZIONE MODULARE AD ALTA FLESSIBILITÀ TACOTHERM DUAL PIKO CENTRALE DI TRASMISSIONE ALL'ABITAZIONE MODULARE AD ALTA FLESSIBILITÀ PERSONALIZZATE LA COMBINAZIONE DELLA VOSTRA STAZIONE La centrale di trasmissione all'abitazione TacoTherm Dual

Dettagli

Descrizione del funzionamento

Descrizione del funzionamento Descrizione del funzionamento Laddomat 21 ha la funzione di......all accensione, fare raggiungere velocemente alla caldaia una temperatura di funzionamento elevata....durante il riempimento, preriscaldare

Dettagli

Schema Idraulico: Separazione circuiti primario e secondario Interfaccia caldaia a gas Funzione anticondensa

Schema Idraulico: Separazione circuiti primario e secondario Interfaccia caldaia a gas Funzione anticondensa M1000 è un gruppo di separazione idraulica tra circuito primario (caldaia a biomassa vaso chiuso) e circuito secondario (impianto di riscaldamento vaso chiuso). Il kit è configurato e preassemblato in

Dettagli

Attuatore pneumatico RPD

Attuatore pneumatico RPD Attuatore pneumatico RPD BIFFI Attuatore pneumatico a doppio effetto per azionamento a 90 su servizi gravosi on-off e di modulazione Generale Gli attuatori idraulici della serie RPD sono stati progettati

Dettagli

1. Rispondere con V (vero) o F (falso) alle affermazioni seguenti concernenti la corsa del pistone:

1. Rispondere con V (vero) o F (falso) alle affermazioni seguenti concernenti la corsa del pistone: Data Cand. N o Punti ottenuti Esame finale MECCANICO (CA) DI MANUTENZIONE D AUTOMOBILI VEICOLI UTILIRI Conoscenze professionali II - Serie 00 Esperto Esperto Tempo 60 min.. Rispondere con V (vero) o (falso)

Dettagli

Paranchi e carrelli pneumatici Atlas Copco Sollevare in tutta sicurezza

Paranchi e carrelli pneumatici Atlas Copco Sollevare in tutta sicurezza Paranchi e carrelli pneumatici Atlas Copco Sollevare in tutta sicurezza Funzionamento antideflagrante e controllo continuo per un sollevamento più agevole e sicuro I paranchi e i carrelli pneumatici Atlas

Dettagli

K-FLEX SISTEMI SOLARI

K-FLEX SISTEMI SOLARI K-FLEX SISTEMI SOLARI IL SISTEMA COMPLETO PER IMPIANTI SANITARI A PANNELLI SOLARI FACILE E VELOCE DA INSTALLARE RESISTENTE AI RAGGI UV SPECIFICO PER SOLARE TERMICO L'ISOLANTE K-FLEX OFFRE UN AMPIA GAMMA

Dettagli

Riscaldare con legna 18-40 18-40. BioControl. Lambda

Riscaldare con legna 18-40 18-40. BioControl. Lambda Riscaldare con legna Il vostro PARTNER affidabile Da oltre 110 anni presente sul mercato BioControl 18-40 Lambda 18-40 La competenza e il nostro successo... HERZ FACTS: 35 società Sede principale del gruppo

Dettagli

CALDAIE BASAMENTO GASOLIO

CALDAIE BASAMENTO GASOLIO CALDAIE BASAENTO GASOLIO Solo - Duetto - Aqua Inox BF TSE Solo - Duetto - Aqua Estelle HE - Estelle HE B Inox Estelle - Estelle B Inox www.sime.it Sime: il calore di qualità La tradizionale qualità degli

Dettagli

SEMINARIO TECNICO 2008. lima Group anasonic Italia S.p.a.

SEMINARIO TECNICO 2008. lima Group anasonic Italia S.p.a. SISTEMI SEMI INDUSTRIALI SERIE FS SEMINARIO TECNICO 2008 Gamma prodotti Semi-industriali industriali 2008 Caratteristiche funzionali della serie FS MODELLI 2008 ELIMINAZIONE ODORI FUNZIONAMENTO ECONOMY

Dettagli

GOLVER SAFETY PRIMA DI TUTTO SICUREZZA. www.golver.it

GOLVER SAFETY PRIMA DI TUTTO SICUREZZA. www.golver.it GOLVER SAFETY PRIMA DI TUTTO SICUREZZA www.golver.it RIDUTTORI DI PRESSIONE NORMATIVA DI RIFERIMENTO EN ISO 2503 INNESTI RAPIDI AD OTTURATORE NORMATIVA DI RIFERIMENTO UNI EN 561 - ISO 7289 TUBI FLESSIBILI

Dettagli

L AVVIAMENTO NEI MOTORI MARINI DI MEDIA E GRANDE POTENZA

L AVVIAMENTO NEI MOTORI MARINI DI MEDIA E GRANDE POTENZA L AVVIAMENTO NEI MOTORI MARINI DI MEDIA E GRANDE POTENZA Quando il motore è fermo, bisogna fornire dall'esterno l'energia necessaria per le prime compressioni, onde portare l'aria ad una temperatura sufficiente

Dettagli

Istruzioni di montaggio e manutenzione

Istruzioni di montaggio e manutenzione 6300 3030 04/99 IT Istruzioni di montaggio e manutenzione Accumulatore-produttore d acqua calda Logalux ST 400/2, 500/2, 750/2 e 1000/2 Pregasi conservare Indice 1 Note generali...........................................................

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL centopercento Made in Italy 1 Dati Tecnici Installazione, uso e manutenzione della caldaia combinata nella quale è possibile bruciare gasolio, gas

Dettagli

Modulo Serie E IRS-30

Modulo Serie E IRS-30 Modulo Serie E IRS-3 DESCRIZINE GENERALE IRS-3 è un modulo satellite ad incasso per riscaldamento e per la produzione istantanea di acqua calda sanitaria attraverso uno scambiatore a piastre in acciaio

Dettagli

MOTOCOMPRESSORE portatile a vite KAESER con profilo SIGMA. MOBILAIR 27 / 7 bar con motore diesel. con marcatura CE e Dichiarazione di Conformità

MOTOCOMPRESSORE portatile a vite KAESER con profilo SIGMA. MOBILAIR 27 / 7 bar con motore diesel. con marcatura CE e Dichiarazione di Conformità MOTOCOMPRESSORE portatile a vite KAESER con profilo SIGMA MOBILAIR 27 / 7 bar con motore diesel Compressore con marcatura CE e Dichiarazione di Conformità Portata effettiva Massima pressione operativa

Dettagli

ALLEGATO II Dispositivi di attacco

ALLEGATO II Dispositivi di attacco ALLEGATO II Dispositivi di attacco. : il testo compreso fra i precedenti simboli si riferisce all aggiornamento di Maggio 2011 Nel presente allegato sono riportate le possibili conformazioni dei dispositivi

Dettagli

STAFFA DI SUPPORTO COMPLETA DI VITI PER BLOCCO CENTRALE E SERBATOIO

STAFFA DI SUPPORTO COMPLETA DI VITI PER BLOCCO CENTRALE E SERBATOIO BLOCCO CENTRALE COMPLETO DI TAPPI OLIO, LIVELLO, GUARNIZIONI 6001 6001/2 PER POMPA GRUPPO 1 PER POMPA GRUPPO 2 6001 6001/2 STAFFA DI SUPPORTO COMPLETA DI VITI PER BLOCCO CENTRALE E SERBATOIO 001 SERBATOI

Dettagli

Mynute Sinthesi. Condensazione / Murali RENDIMENTO. Residenziale. secondo Direttiva Europea CEE 92/42.

Mynute Sinthesi. Condensazione / Murali RENDIMENTO. Residenziale. secondo Direttiva Europea CEE 92/42. Mynute Sinthesi RENDIMENTO secondo Direttiva Europea CEE 92/42. Condensazione / Murali Residenziale SEZIONE 1 Guida al capitolato 1.1 Mynute Sinthesi caldaia murale a condensazione per impianti unifamiliari

Dettagli

Sistemi solari termici Istruzioni di installazione

Sistemi solari termici Istruzioni di installazione Sistemi solari termici Istruzioni di installazione IT COMPONENTI DEL SUPPORTO DI BASE Per superfici di collettori di 4m 2 1 0 10 110 815 915 925 0 11,5 38,5 342,5 847,5 1151,5 1178,5 1190 0 134 204 279

Dettagli

Istruzioni di sollevamento e installazione

Istruzioni di sollevamento e installazione Istruzioni di sollevamento e installazione Manuale 125-I Metrico CONDENSATORI EVAPORATIVI A TIRAGGIO FORZATO SERIE PMCQ Per il servizio di assistenza autorizzata e la fornitura di ricambi originali EVAPCO,

Dettagli

Il lubrificatore automatico compatto e ricaricabile per singoli punti. smart lubrication. Lubrificatori automatici.

Il lubrificatore automatico compatto e ricaricabile per singoli punti. smart lubrication. Lubrificatori automatici. smart lubrication Lubrificatori automatici Il lubrificatore automatico compatto e ricaricabile per singoli punti Nuova generazione Swiss made / Brevetto mondiale simalube, il lubrificatore automatico compatto

Dettagli

GRUPPI TERMICI AD ARIA SOFFIATA

GRUPPI TERMICI AD ARIA SOFFIATA GRUPPI TERMICI AD ARIA SOFFIATA 2.2.13 1.2006 unit in acciaio - a gasolio - solo riscaldamento - acqua calda sanitaria istantanea - rendimento Gruppi termici in acciaio con bruciatore di gasolio a combustione

Dettagli

Pompe di calore per la produzione di acqua calda sanitaria Il principio di funzionamento

Pompe di calore per la produzione di acqua calda sanitaria Il principio di funzionamento Il principio di funzionamento La pompa di calore è una macchina che trasferisce calore da una sorgente a temperatura più bassa ad un ambiente (o volume) a temperatura più alta La pompa di calore è costituita

Dettagli

SERIE MODELLI COMPATTO E FRUTTETO 50-78 CV YOUR WORKING MACHINE

SERIE MODELLI COMPATTO E FRUTTETO 50-78 CV YOUR WORKING MACHINE SERIE A MODELLI COMPATTO E FRUTTETO 50 78 CV YOUR WORKING MACHINE BENVENUTI NEL TERRITORIO DI VALTRA Le nostre origini sono ben radicate nella tradizione industriale scandinava e risalgono al 1829. I trattori

Dettagli

Valvola di spurgo BCV1 e BCV20 Istruzioni di installazione e manutenzione

Valvola di spurgo BCV1 e BCV20 Istruzioni di installazione e manutenzione 3.950.5275.140 IM-P403-69 AB Ed. 1 IT - 2002 Valvola di spurgo BCV1 e BCV20 Istruzioni di installazione e manutenzione 1. Informazioni generali per la sicurezza 2. Descrizione 3. Dati tecnici 4. Installazione

Dettagli

Portata (Smc/h) U10 4500 U11 2500 U8 3000 U5 4000 U6 3500 U7 1500

Portata (Smc/h) U10 4500 U11 2500 U8 3000 U5 4000 U6 3500 U7 1500 POLITECNICO DI TORINO ESAMI DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI INGEGNERE Seconda Sessione ANNO 2009 Settore INDUSTRIALE - Classe 33/S Ingegneria Energetica e nucleare Prova pratica del 14-01-2010

Dettagli

Impianti di propulsione navale

Impianti di propulsione navale Impianti di propulsione navale Motori diesel 4T Circuito acqua raffreddamento Il circuito acqua di raffreddamento asporta il calore generato dalle seguenti fonti principali: Cilindri motore; Aria di sovralimentazione;

Dettagli

RADIATORI COMPONIBILI IN ALLUMINIO

RADIATORI COMPONIBILI IN ALLUMINIO RADIATORI COMPONIBILI IN ALLUMINIO Descrizione Il radiatore componibile in alluminio pressofuso Shardana s è un prodotto di qualità che si adatta con facilità ad ambienti e impianti di nuova concezione,

Dettagli

Giunti Rotanti Serie DP

Giunti Rotanti Serie DP Giunti Rotanti Serie DP Giunti Rotanti serie DP Giunti Rotanti serie DP sono adatti per: Acqua fredda e calda Olio diatermico (versione -00 ) DP 06 adatto anche per olio idraulico e aria compressa Alta

Dettagli

Dispositivo di protezione e regolazione TR5037TE

Dispositivo di protezione e regolazione TR5037TE 3B.501 Ed. 4.1 IT - 2006 Dispositivo di protezione e regolazione TR5037TE per scambiatori a vapore ed acqua fino a 100 C Raccolta R - Prot. ISPESL (ANCC) 26460 del 29/7/1981 - DM 1/12/75 Descrizione Il

Dettagli

NARVIK-YARWAY. Indicatori di livello per medie pressioni - Modello 32

NARVIK-YARWAY. Indicatori di livello per medie pressioni - Modello 32 NARVIK-YARWAY Narvik è in grado di offrire indicatori di livello e sistemi elettronici per il controllo del livello dell acqua di vari modelli, dimensioni e materiali, per soddisfare qualsiasi tipo di

Dettagli

304.5. Miniescavatore idraulico. Motore Cat 3024 diesel ad aspirazione naturale. Peso operativo

304.5. Miniescavatore idraulico. Motore Cat 3024 diesel ad aspirazione naturale. Peso operativo 304.5 Miniescavatore idraulico Motore Cat 3024 diesel ad aspirazione naturale Potenza netta al volano 28 kw/38 hp Peso operativo Con cabina 4595 kg Con tettuccio 4475 kg Miniescavatore idraulico 304.5

Dettagli

PROFESSIONAL DIESEL SERVICE TOOLS

PROFESSIONAL DIESEL SERVICE TOOLS MarbedBook20 Regolatore LDA Regolatore LDA Attrezzature per pompe www.marbed.com Regolatore LDA Attrezzature per pompe Strumenti per LDA Cassette revisione LDA Altri attrezzi regolatore LDA 3-4 5-8 9 www.marbed.com

Dettagli

SOLARE TERMICO. La strada della qualità è fatta da mille dettagli.

SOLARE TERMICO. La strada della qualità è fatta da mille dettagli. SOLARE TERMICO La strada della qualità è fatta da mille dettagli. Nova Florida, oltre ai radiatori in alluminio di cui è oggi primo produttore al mondo, offre ai propri clienti gamme complete di caldaie

Dettagli

Caldaia a tre giri di fumo a temperatura scorrevole Potenza da 1150 a 10000 Kw

Caldaia a tre giri di fumo a temperatura scorrevole Potenza da 1150 a 10000 Kw LRr Caldaia a tre giri di fumo a temperatura scorrevole 0461 Caldaia ad alto rendimento Low-NOx Caldaia pressurizzata a tre giri di fumo, a focolare cilindrico per combustione di gasolio o gas. La particolare

Dettagli

MISCELATORI TERMOSTATICI S CHEDA TECNICA

MISCELATORI TERMOSTATICI S CHEDA TECNICA MISCELATORI TERMOSTATICI S CHEDA TECNICA MISCELATORI TERMOSTATICI PER PANNELLI SOLARI SERIE SOLAR 1/2 3/4 1 Il miscelatore termostatico solare regola automaticamente ad un valore prefissato la temperatura

Dettagli

Atlas Copco Compressori rotativi a vite a iniezione di olio. GX 2-11 2-11 kw/3-15 CV

Atlas Copco Compressori rotativi a vite a iniezione di olio. GX 2-11 2-11 kw/3-15 CV Atlas Copco Compressori rotativi a vite a iniezione di olio GX 2-11 2-11 kw/3-15 CV Nuova serie GX: compressori a vite progettati per durare I compressori a vite Atlas Copco rappresentano da sempre lo

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Mercedes-Benz CLASSE B W 246 N.B. Per permettere la selezione del corretto SETUP MODULO, è necessario aggiornare il programmatore all ultima revisione SW presente

Dettagli

solarplus impianti solari caratteristiche generali

solarplus impianti solari caratteristiche generali SOLARPLUS impianti solari solarplus Applicazioni: vasi di espansione per impianti solari. Zilmet è un azienda che opera a livello internazionale e con più di 50 anni di esperienza è diventata il più grande

Dettagli