Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV"

Transcript

1 0714

2 Supplemento Lo scopo del presente Supplemento è fornire una descrizione più dettagliata dei Comparti Obbligazionari del Fondo che risultano gestiti dalla Società di Gestione, dal Consulente dell Investimento e dalle loro affiliate. Il presente Supplemento deve essere sempre letto unitamente al Prospetto, che riporta informazioni più specifiche del Fondo ivi incluse: descrizione delle Classi di Azioni, rischi connessi agli investimenti nel Fondo, informazioni sulla gestione ed amministrazione del Fondo e in relazione a terzi che forniscono servizi al Fondo, acquisto e rimborso di Azioni e privilegi di scambio, determinazione del valore patrimoniale netto, politica dei dividendi, commissioni e spese del Fondo, informazioni generali sul Fondo, assemblee degli Azionisti e relazioni agli Azionisti e tassazione. Nelle Appendici di cui al Prospetto sono inoltre riportate informazioni su speciali tecniche di investimento e sulle vigenti restrizioni agli investimenti. Si invitano i potenziali investitori a leggere attentamente il Prospetto completo ed il presente Supplemento, come di volta in volta modificati, insieme all ultima relazione annuale e semestrale, prima di effettuare l investimento. I diritti e i doveri dell investitore così come il legame giuridico con il Fondo sono stabiliti nel Prospetto completo. Il presente Supplemento riporta le informazioni di ogni Comparto Obbligazionario inclusi i dati sulle Classi di Azioni di ciascun suddetto Comparto del Fondo disponibili alla data del Prospetto. Prima di acquistare, rimborsare, trasferire o scambiare alcuna delle Azioni, il Consiglio di Amministrazione raccomanda a tutti i potenziali e attuali Azionisti di ottenere adeguati consigli professionali in merito ai requisiti legali e fiscali attinenti all investimento nel Fondo, congiuntamente a indicazioni in merito all adeguatezza e all appropriatezza di un investimento nel Fondo o in ciascuno dei suoi Comparti. Il Fondo, i suoi Amministratori e (salvo che tali obblighi siano espressamente e separatamente assunti dai medesimi per iscritto con esclusivo riferimento a questioni legate all investimento) la Società di Gestione, il Consulente dell Investimento, i Consulenti Aggiunti e altri soggetti Goldman Sachs non assumono alcuna responsabilità in relazione a tali questioni. Come più dettagliatamente descritto nel Prospetto, alcuni distributori potranno essere remunerati da Goldman Sachs o dal Fondo con riguardo al collocamento delle Azioni e qualsivoglia indicazione ricevuta dai medesimi non dovrà, come conseguenza, essere ritenuta esente da ogni conflitto. Luglio 2014 i Goldman Sachs Asset Management

3 Indice Indice Supplemento... i Indice... 2 Definizioni Goldman Sachs Funds II SICAV Tabella riepilogativa dei Comparti Goldman Sachs Funds II SICAV Tabella riepilogativa delle Classi di Azioni dei singoli Comparti Goldman Sachs Funds II SICAV Calcolo dell Esposizione Complessiva e del Livello Massimo di Leva Finanziaria Atteso... 7 Appendice A: Comparto Goldman Sachs Europe High Income Bond Page Febbraio Goldman Sachs Asset Management

4 Definizioni Nel presente Supplemento, i seguenti termini ed espressioni con iniziale maiuscola avranno il significato di cui sotto. I termini e le espressioni con iniziale maiuscola utilizzati ma non altrimenti definiti nel presente documento avranno il significato attribuito loro nel Prospetto. In caso di divergenze, prevarrà il significato previsto dal presente Supplemento. Comparti Obbligazionari indica i Comparti Obbligazionari del Fondo che sono previsti dal presente Supplemento. Luglio Goldman Sachs Asset Management

5 1 Goldman Sachs Funds II SICAV Tabella riepilogativa dei Comparti Organismo di investimento collettivo di diritto lussemburghese (S.I.C.A.V.). Di seguito sono riportati i singoli comparti di investimento del Fondo gestiti dalla Società di Gestione, dal Consulente dell Investimento e dalle loro affiliate. Comparti Obbligazionari Comparti Obbligazionari Data di lancio Comparto Goldman Sachs Europe High Income Bond Marzo 2012 Per i Comparti per i quali non sono indicate le date di lancio precise, l investitore è invitato a rivolgersi al proprio referente Goldman Sachs o alla Società di Gestione, per verificare se sia stata avviata l offerta del Comparto successivamente alla data del Prospetto. Gli Investitori possono richiedere informazioni sul Fondo e sulla creazione di ulteriori Comparti e Classi di Azioni presso la sede legale del Fondo. I suddetti Comparti possono essere di seguito denominati senza essere preceduti dal rispettivo nome completo. Luglio Goldman Sachs Asset Management

6 2 Goldman Sachs Funds II SICAV Tabella riepilogativa delle Classi di Azioni dei singoli Comparti La tabella seguente illustra le Classi di Azioni di ciascuno dei Comparti Obbligazionari del Fondo. Per maggiori dettagli in merito alle Classi di Azioni, consultare la Sezione1 Descrizione delle Classi di Azioni del Prospetto. Comparti Obbligazionari Comparto Goldman Sachs Europe High Income Bond Valuta Base Note Aggiuntive EUR Ciascuna Classe di Azioni contenuta nella tabella di cui sotto potrà anche essere offerta: (i) (ii) (iii) Con denominazione nelle seguenti valute: USD, GBP, JPY, CHF, HKD, SGD, CAD, SEK, NOK, DKK, AUD, NZD, INR, KRW, RMB, IDR, PLN e BRL. La commissione di sottoscrizione, la Commissione di Gestione, la commissione di distribuzione, la Commissione di Performance e le spese di esercizio (in ciascun caso, se previste) per queste Classi di Azioni aggiuntive sono le stesse di quelle previste per le Classe di Azioni di riferimento elencate nella tabella di cui sotto. L ammontare dell investimento minimo per tali Classi di Azioni in ognuna delle seguenti valute è lo stesso ammontare della valuta di riferimento di quello indicato per la Classe di Azione della categoria di classe EUR di cui alla tabella che segue: USD, GBP, CHF, HKD, SGD, CAD, AUD, NZD (ad esempio il minimo per le Azioni di Classe I (GBP) è la classe GBP 1 m). Nel caso di JPY, INR, RMB, IDR, PLN e BRL, l investimento minimo sarà pari all ammontare indicato per quel tipo di Classe di Azione della categoria di classe EUR moltiplicato rispettivamente per 100, 40, 6, , 3 e 2. Nel caso di DKK, NOK e SEK l investimento minimo sarà pari all ammontare indicato per quel tipo di Classe di Azione della categoria di classe EUR moltiplicato rispettivamente per 6, 7 e 8. Nel caso in cui l ammontare è espresso in KRW l investimento minimo sarà pari all importo indicato per quel tipo di Classe di Azioni nella Valuta Base moltiplicato per Sotto forma di classi ad accumulazione o distribuzione. Si veda la Sezione 18 Politica dei Dividendi del Prospetto. Sotto forma di Classe di Azione Duration Hedged indicando che il Comparto mira a coprire prevalentemente il rischio d interesse della Classe di Azione. Si veda la Sezione 1.13 Classi di Azioni Duration Hedged del Prospetto. Classe di Azioni Valuta Commissioni di Sottoscrizione Commissioni di Gestione Commissioni di Spese di Esercizio Investimento Distribuzione Minimo Azioni Base EUR Fino a 5,5 % Fino a 1,00 % _ Variabile EUR Base (Acc.) EUR Fino a 5,5 % Fino a 1,00 % _ Variabile EUR Azioni su Altre Valute (USD-hedged) USD Fino a 5,5 % Fino a 1,00 % _ Variabile USD Azioni su Altre Valute (Acc.) (USDhedged) USD Fino a 5,5 % Fino a 1,00 % _ Variabile USD Azioni di Classe A USD Fino a 4 % Fino a 1,00 % Fino a 0,50 % Variabile USD Azioni di Classe A (Acc.) USD Fino a 4 % Fino a 1,00 % Fino a 0,50 % Variabile USD Azioni di Classe A EUR Fino a 4 % Fino a 1,00 % Fino a 0,50 % Variabile EUR Azioni di Classe C USD Fino a 4% Fino a 1,00% Fino a 1,00% Variabile EUR Azioni di Classe E EUR Fino a 4 % Fino a 1,00 % Fino a 1,00 % Variabile EUR Azioni di Classe E (Acc.) EUR Fino a 4 % Fino a 1,00 % Fino a 1,00 % Variabile EUR Azioni di Classe P EUR Fino a 5,5 % Fino a 0,80 % _ Variabile EUR Azioni di Classe P (Acc.) EUR Fino a 5,5 % Fino a 0,80 % _ Variabile EUR Azioni di Classe P (USD-hedged) USD Fino a 5,5% Fino a 0,80 % _ Variabile USD Azioni di Classe P (Acc.) (USD-hedged) USD Fino a 5,5 % Fino a 0,80 % _ Variabile USD Azioni di Classe R EUR Fino a 5,5 % Fino a 0,75 % _ Variabile EUR Azioni di Classe I EUR _ Fino a 0,75 % _ Variabile EUR 1m Luglio Goldman Sachs Asset Management

7 Azioni di Classe I (Acc.) EUR _ Fino a 0,75 % _ Variabile EUR 1m Azioni di Classe I (USD-Hedged) USD _ Fino a 0,75 % _ Variabile USD 1m Azioni di Classe I (Acc.) (USD-Hedged) USD _ Fino a 0,75 % _ Variabile USD 1m Azioni di Classe IO EUR _ n.d. _ Variabile Su richiesta Azioni di Classe IO (Acc.) EUR _ n.d. _ Variabile Su richiesta Azioni di Classe IO (USD-Hedged) USD _ n.d. _ Variabile Su richiesta Azioni di Classe IO (Acc.) (USD-Hedged) USD _ n.d. _ Variabile Su richiesta Maggiori dettagli su commissioni e spese, incluse altre commissioni riferibili alle Azioni del Fondo, sono forniti nel Prospetto e in particolare alla Sezione 19 Commissioni e Spese del medesimo. Per maggiori dettagli sul tipo di Classe di Azioni in cui può essere lanciata una Classe di Azioni, consultare la Sezione 1 Descrizione delle Classi di Azioni di cui al Prospetto. Luglio Goldman Sachs Asset Management

8 3 Goldman Sachs Funds II SICAV Calcolo dell Esposizione Complessiva e del Livello Massimo di Leva Finanziaria Atteso La tabella che segue indica per ogni Comparto: - la metodologia adottata dalla Società di Gestione per ogni Comparto per calcolare l esposizione complessiva, ai fini della conformità alla Normativa UCITS; - i limiti di esposizione complessiva che ogni Comparto deve rispettare, che sono: o o o Per uno specifico Comparto, utilizzando l approccio relative VaR: il suo VaR è limitato a due volte il VaR del comparto di riferimento; Per uno specifico Comparto, utilizzando l approccio absolute VaR: il suo VaR è limitato al 20% del valore patrimoniale netto del Comparto. Il calcolo del VaR è condotto sulla base di un intervallo di confidenza one-sided del 99%, ed un periodo di detenzione di 20 giorni; Per uno specifico Comparto utilizzando l approccio commitment: la sua esposizione globale relativa a posizioni su strumenti finanziari derivati non deve eccedere il valore patrimoniale netto del comparto. - il comparto/benchmark di riferimento ai fini della conformità alla Nomativa UCITS in cui viene utilizzato l approccio VaR e solo a scopo informativo per gli altri Comparti. Gli azionisti devono essere consapevoli che tali Comparti potrebbero non essere gestiti come il comparto/benchmark di riferimento e che i rendimenti derivanti dagli investimenti potrebbero materialmente differire dalle performance del relativo comparto/benchmark di riferimento. Gli Azionisti devono essere consapevoli che il benchmark di riferimento cui si fa riferimento di seguito può cambiare nel tempo; e - il livello di leva finanziaria atteso. Il metodo usato per la determinazione del livello atteso di leva finanziaria dei Comparti è la somma dei nozionali degli strumenti finanziari derivati usati per ogni Comparto. Gli Azionisti devono essere consapevoli che la leva finanziaria di un Comparto può, nel tempo, eccedere i livelli di leva finanziaria forniti di seguito. - Il livello atteso di leva finanziaria tiene conto degli strumenti finanziari derivati sottoscritti dal Comparto, il reinvestimento del collaterale ricevuto (in contanti) in relazione ad operazioni di efficiente gestione del comparto e qualsivoglia utilizzo del collaterale nel contesto di qualunque altra operazione di efficiente gestione del comparto, e.g. il prestito titoli. Comparto/Benchmark di Riferimento UCITS Calcolo del Rischio di Mercato Limite (I Comparti possono offrire Classi di Azioni che sono denominate o hedged in valute diverse dalla Valuta Base del Comparto. Conseguentemente il comparto di riferimento/benchmark indicato di seguito può essere denominato o hedged nella valuta di una particolare Classe di Azioni) Livello di Leva Finanziara Atteso (Somma Lorda dei Nozionali) Comparto Goldman Sachs Europe High Income Bond Absolute VaR 20% 3m EURIBOR 800% Per i Comparti elencati sopra, il livello della leva finanziaria, come calcolato secondo l esposizione agli strumenti finanziari derivati dell importo lordo del nozionale, può essere 800% (o 1000% ove applicabile). Gli Azionisti dovrebbero considerare che ciò non fornisce necessariamente una ragionevole illustrazione del profilo di rischio complessivo del Comparto poiché gli strumenti finanziari derivati sono utilizzati per la gestione del rischio così come per conseguire un rendimento. Ciò è dovuto in gran parte al fatto che l esposizione dell importo lordo dei Luglio Goldman Sachs Asset Management

9 nozionali unisce semplicemente la somma assoluta di tutte le posizioni long e short degli strumenti finanziari derivati, anche se queste sono per finalità di copertura o di compensazione, ed inoltre usa solo valori nozionali piuttosto che misure che calcolino i contributi totali al rischio che spiegherà in buona parte dei casi perché i livelli della leva finanziaria sulla base di questo metodo appaiono elevati. Ciò può essere anche illustrato dai livelli relativamente più bassi che si hanno quando si calcola la leva finanziaria usando il metodo del commitment approach secondo il quale la compensazione e la copertura sono incluse nella metodologia di calcolo che è stata fornita per certi Comparti. Si segnala di fare riferimento all obiettivo e alla politica di investimento per ulteriori informazioni sulla rilevante strategia di Comparto e sull Indicatore Sintetico di Rischio e di Rendimento (SRRI) nel documento contenente le informazioni chiave per gli investitori del Comparto rilevante per i dettagli sul profilo storico di rischio di tale Comparto, ove applicabile. Gli Azionisti dovrebbero considerare che gli effettivi livelli della leva finanziaria possono variare e deviare da questo livello in maniera significativa ed ulteriori dettagli sui livelli di leva finanziaria media, come calcolati usando le esposizioni dell importo lordo dei nozionali, saranno resi noti mediante il bilancio annuale del Fondo per il periodo contabile di riferimento. Come ulteriormente dettagliato nelle politiche di investimento del Comparto rilevante e anche nell Appendice C Speciali Tecniche di Investimento, i Comparti possono usare strumenti finanziari derivati per finalità di copertura, al fine di gestire il rischio relativo agli investimenti del Comparto e/o di stabilire posizione speculative. Il Consulente dell Investimento può fare ricorso ad un ampio spettro di strategie concernenti gli strumenti finanziari derivati. Tali strategie possono includere, ma a titolo non esaustivo: - il ricorso a interest rate futures per gestire il rischio del tasso di interesse e l esposizione della curva di rendimento; - il ricorso a interest rate swaps per implementare le posizioni di valore relativo; - il ricorso a forwards di valuta per esprimere posizioni attive di valuta straniera o per coprire l esposizione di valuta; - il ricorso a total return swaps per acquisire esposizione sintetica a determinati mercati o per implementare long e short posizioni nei confronti di determinati emittenti o settori in varie classi di investimenti; - il ricorso a credit default swaps per gestire le esposizioni e i rischi relativi a settori o singoli emittenti;. Alcuni esempi di tali strumenti finanziari derivati sono forniti di seguito con una spiegazione di come l esposizione della somma del nozionale, quando utilizzato per calcolare la leva finanziaria, possa risultare in livelli elevati anche laddove l esposizione netta nel relativo Comparto potrebbe effettivamente essere ridotta. Contratti forward di valuta: sono spesso utilizzati sia per coprire rischi di valuta in un Comparto, sia per stabilire posizioni speculative long e short su certe valute. Nei casi in cui i contratti forward di valuta siano stati utilizzati sia per scopi di copertura sia per stabilire posizioni speculative, qualora tali esposizioni debbano essere rimosse a causa di un cambiamento dettato dal Consulente dell Investimento o, per esempio, a causa di una richiesta di un azionista, per l incapacità o inefficacia potenziale che derivi dalla cancellazione di tali transazioni prima della data di pagamento di tali esposizioni, ciò potrebbe richiedere uguali o contrarie posizioni in relazione ai contratti forward di valuta da essere implementate per compensare tali esposizioni. In tali scenari, l esposizione netta si intende debba essere ridotta a zero, tuttavia, qualora sia necessario utilizzare l esposizione dell importo lordo del nozionale per calcolare la leva finanziaria, si dovrà aggregare sia il range delle posizioni long applicabili sia il range delle posizioni short applicabili (le quali in effetti si annullano le une con le altre) e continuare a includere ciò nel calcolo della leva finanziaria. Interest rate swaps e futures: sono spesso utilizzati per coprire rischi di tasso di interesse, per gestire i rischi di tasso di interesse in un Comparto o per stabilire posizioni speculative. Il calcolo dell esposizione dell importo lordo del nozionale può risultare in livelli elevati per strategie di tasso di interesse nonostante il complessivo impatto netto di durata non sia necessariamente tanto elevato in considerazione della natura della strategia che il Consulente dell Investimento sta perseguendo. Per esempio, se si dovesse fare ricorso a Eurodollar interest rate futures a 90 giorni per ridurre il rischio di tasso di interesse di un comparto di obbligazioni, per esempio mediante riduzione di un anno del profilo di durata di un Comparto, sicché l esposizione del nozionale sia uguale approssimativamente al 400% della leva finanziaria nonostante il profilo di rischio complessivo del Comparto sia stato ridotto in quanto concernente il rischio di tasso di interesse. Credit default swaps: sono spesso utilizzati per gestire le esposizioni e i rischi di credito nei Comparti, per esempio con credit default swaps indicizzati per gestire esposizioni di settore e il ricorso a single-name credit default swaps per implementare strategie long-short riguardanti il rischio di un singolo emittente. L esposizione dell importo lordo del nozionale può suggerire livelli di leva finanziaria anche in casi dove si è cercato di ridurre il rischio di credito. Per esempio, se si dovesse fare ricorso a credit default swap indicizzato per ridurre il rischio di credito di un comparto di obbligazioni, nell utilizzare l esposizione dell importo lordo del nozionale per calcolare la Luglio Goldman Sachs Asset Management

10 leva finanziaria verrebbe indicato un livello di leva finanziaria nonostante il profilo di rischio complessivo del Comparto sia stato ridotto in quanto concernente il rischio di credito. Si rinvia all Appendice C Speciali Tecniche di Investimento assieme alla Sezione 4 Rischi connessi all Investimento (in particolare 4.6 Rischi degli strumenti derivati) del Prospetto per ulteriori informazioni per l utilizzo di strumenti finanziari derivati, per le loro finalità e per alcune considerazioni relative al rischio associato ai medesimi. Luglio Goldman Sachs Asset Management

11 Appendice A: Comparto Goldman Sachs Europe High Income Bond Obiettivo di investimento Il Comparto mira a conseguire rendimenti totali attraenti attraverso la rivalutazione del capitale e la realizzazione di utili di un portafoglio di investimenti principalmente operati in titoli quotati in borsa, valute e strumenti finanziari derivati, prevalentemente sui mercati obbligazionari e valutari europei per un periodo di tempo limitato (si veda il successivo paragrafo Durata e Strategia del Comparto ). Politiche di investimento Il comparto sarà strutturato con l obiettivo di generare reddito e una rivalutazione potenziale di capitale da titoli di Stato e da obbligazioni corporate europee mirando a un rendimento fisso e a plusvalenze che di regola accompagnano una parte del ciclo di credito sebbene saranno gestite in modo tale da essere compatibili con l obiettivo di evitare perdite. Il Comparto impiega una strategia acquista e mantieni, che è sostenuta attivamente. Ciò significa che il Consulente dell Investimento mirerà, in linea di principio, a effettuare investimenti che poi intende mantenere sino alla loro scadenza piuttosto che perseguire una strategia di investimento più attiva che sarebbe tipica di un fondo di investimento. Il Consulente dell Investimento strutturerà il comparto in alcune settimane investendo in un comparto di titoli di Stato e di obbligazioni corporate e dovrà mirare a tutelare la potenziale crescita di capitale del Comparto e a mitigare il rischio di pregiudizio cercando di identificare e di rimuovere dal Comparto qualsiasi titolo che, a suo giudizio, ritenga possa soffrire di un deterioramento della sua qualità creditizia nel corso del tempo. Durata e Strategia del Comparto Si prevede che la durata media del Comparto non superi i 5 anni dalla creazione del Comparto, (anche se esso potrebbe investire in titoli e strumenti con una durata o una durata residua superiore a 5 anni) e il Comparto si ridurrà man mano che i titoli e gli strumenti detenuti si avvicinano alla loro scadenza. Il Comparto mira a: (i) coprire in modo significativo l esposizione in Valuta diversa da quella Base con Valuta Base e (ii) a coprire l esposizione al tasso di interesse in modo tale che la durata media del Fondo non superi i 5 anni, nella misura in cui la durata media del Comparto ecceda i 5 anni dalla nascita del medesimo. Qualora il Consulente dell Investimento ritenga che l obiettivo di investimento del Comparto non possa più essere attivamente perseguito perché ritiene che il ciclo del credito stia cambiando direzione, allora il Consulente dell Investimento si riserva il diritto di tramutare i beni del Comparto in liquidità, equivalenti liquidi e Strumenti del Mercato Monetario. Inoltre, dal momento che la durata residua del Comparto diminuirà nel corso del tempo in ragione del suo approccio acquista e mantieni, il Comparto sarà investito prevalentemente nel giro di 5 anni in liquidità, equivalenti liquidi e Strumenti del Mercato Monetario. In entrambi i casi gli Azionisti sono tenuti a rendersi conto che l obiettivo di investimento iniziale non avrà più rilevanza e il Comparto non sarà più tenuto a raggiungere gli obiettivi originariamente previsti di rivalutazione del capitale e realizzazione di utili. Si veda inoltre Estinzione e Fusione di Comparti del Prospetto per una descrizione delle circostanze in cui le Azioni del Comparto saranno obbligatoriamente riscattate. Il Consulente dell Investimento mira a concentrarsi prevalentemente sui mercati europei del reddito fisso e valutari, coprendo vari settori investment grade e sub-investment grade. I titoli fixed income possono tra l altro comprendere, a titolo esemplificativo e non esaustivo, titoli di stato, titoli di enti pubblici, titoli di enti sovranazionali, titoli asset-backed e mortage-backed, CDOs, CLOs, obbligazioni corporate (inclusi obbligazioni societarie high yield) e obbligazioni dei mercati emergenti. Il Consulente dell Investimento potrà, in particolare, avvalersi di determinate tecniche, mediante l utilizzo di strumenti finanziari derivati, che potranno dare origine ad esposizioni nette corte e lunghe su, tra l altro, tassi d interesse, crediti e valute, e altri Investimenti Consentiti, quale parte della loro politica d investimento generale, per generare rendimenti e/o ai fini di copertura. Il Comparto può investire fino al 20% delle attività in titoli investment grade e non-investement grade mortgage e asset-backed (dotati di un rating BB e, in via subordinata, inferiore a BB). Il collaterale sottostante a tali titoli mortgage e asset-backed può includere, senza esservi limitato, mutui residenziali e societari nonché finanziamenti personali e societari. Luglio Goldman Sachs Asset Management

12 Il Comparto può detenere liquidità o investire i propri saldi di cassa nelle situazioni e negli strumenti ritenuti appropriati dal Consulente dell Investimento, inclusi senza limitazione alcuna equivalenti liquidi e investimenti a breve termine, in attesa di allocare detto capitale a una o più strategie di investimento, allo scopo di soddisfare esigenze operative, per momentanee finalità difensive, per mantenere liquidità, finanziare rimborsi anticipati o spese del Comparto o altrimenti a discrezione di detto Consulente dell Investimento. Questi investimenti possono includere Strumenti del Mercato Monetario e altre obbligazioni di debito a breve termine, quote di fondi di investimento collettivo monetari e accordi di riacquisto con banche e broker dealer. Il Comparto può investire fino al 100% del proprio patrimonio netto in OIC, a condizione che il Patrimonio netto del Comparto non sia investito in un OIC in misura superiore al 20%. Sottoscrizioni, Rimborsi e Conversioni Il Comparto Goldman Sachs Europe High Income Bond ha un orario di chiusura previsto per le 13:00 ora Europa Centrale, circostanza che significa che le richieste di sottoscrizione, rimborso e conversione delle Azioni dovranno essere presentate non più tardi delle 13:00 ora Europa Centrale di un Giorno Lavorativo in cui le Azioni possano essere sottoscritte, rimborsate o scambiate, come applicabile. Il Comparto Goldman Sachs Europe High Income Bond di norma mira a regolare i processi di rimborso, fatte salve eventuali tasse o oneri posti sui procedimenti di rimborso, entro tre (3) Giorni lavorativi successivi al relativo Giorno di Rimborso. Luglio Goldman Sachs Asset Management

Goldman Sachs Funds II SICAV

Goldman Sachs Funds II SICAV Supplemento Prospetto Goldman Sachs Funds II SICAV Società di Investimento Collettivo a Capitale Variabile costituita ai sensi del diritto del Granducato del Lussemburgo (S.I.C.A.V.) Supplemento IV del

Dettagli

Goldman Sachs Funds II SICAV

Goldman Sachs Funds II SICAV Supplemento Prospetto Goldman Sachs Funds II SICAV Società d investimento collettivo a capitale variabile costituita ai sensi del diritto lussemburghese (S.I.C.A.V.) Supplemento V del Prospetto Informativo

Dettagli

Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV

Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV Supplemento Goldman Sachs Funds II SICAV Società di Investimento Collettivo a Capitale Variabile costituita ai sensi del diritto del Granducato del Lussemburgo (S.I.C.A.V.) Supplemento III del Prospetto

Dettagli

Goldman Sachs Funds SICAV

Goldman Sachs Funds SICAV Estratto del Prospetto per la Svizzera Goldman Sachs Funds SICAV Società di Investimento Collettivo a Capitale Variabile costituita ai sensi del diritto del Granducato del Lussemburgo (S.I.C.A.V. Supplemento

Dettagli

Obiettivo di questo Supplemento è descrivere in modo più dettagliato i Comparti Specializzati del Fondo.

Obiettivo di questo Supplemento è descrivere in modo più dettagliato i Comparti Specializzati del Fondo. 0515 Goldman Sachs Funds SICAV Questo Supplemento Questo Supplemento Obiettivo di questo Supplemento è descrivere in modo più dettagliato i Comparti Specializzati del Fondo. Il presente Supplemento deve

Dettagli

Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV

Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV Supplemento Goldman Sachs Funds II SICAV Società d Investimento Collettivo a Capitale Variabile costituita ai sensi del diritto del Granducato del Lussemburgo (S.I.C.A.V.) Supplemento II del Prospetto

Dettagli

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 Il presente supplemento è parte integrante del Prospetto di Fidelity Funds del giugno 2014 e comprendente il supplemento dell agosto

Dettagli

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese.

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Gli Amministratori RUSSELL INVESTMENT COMPANY IV PUBLIC

Dettagli

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni.

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni. Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel.: (+352) 341 342 202 Fax : (+352) 341 342 342 31 maggio 2013 Gentile Azionista, Fund

Dettagli

Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV

Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV 0714 Supplemento Lo scopo del presente Supplemento è quello di fornire una descrizione più dettagliata dei Comparti Specializzati del Fondo, i quali sono gestiti dalla Società di Gestione, dal Consulente

Dettagli

INFORMATIVA AGLI INVESTITORI. Riportiamo qui di seguito alcune modifiche deliberate dal Consiglio di Amministrazione della Sicav

INFORMATIVA AGLI INVESTITORI. Riportiamo qui di seguito alcune modifiche deliberate dal Consiglio di Amministrazione della Sicav SCHRODER INTERNATIONAL SELECTION FUND Société d'investissement à capital variable Registered office: 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg R.C. Luxembourg B 8202 INFORMATIVA AGLI INVESTITORI Gentile Cliente,

Dettagli

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo.

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo. EXTRA FUND SICAV TOTAL RETURN OPPORTUNITY Prospetto Informativo Semplificato Luglio 2009 Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Avviso di Fusione del Comparto

Avviso di Fusione del Comparto Avviso di Fusione del Comparto Sintesi Questa sezione evidenzia le informazioni essenziali concernenti la fusione che La riguarda in qualità di azionista. Ulteriori informazioni sono contenute nella Scheda

Dettagli

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office:

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la Società) Registered Office: JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office: 6 route de Trèves, L-2633 Senningerberg, Grand Duchy of Luxembourg R.C.S. Luxembourg B 114378

Dettagli

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 LA SOSTITUZIONE DELLA SOCIETÀ GESTORE A partire dal 3 giugno

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE

FONDO PENSIONE APERTO CARIGE FONDO PENSIONE APERTO CARIGE INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE I dati e le informazioni riportati sono aggiornati al 31 dicembre 2006. 1 di 8 La SGR è dotata di una funzione di Risk Management

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola x 5-11/2014 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola x 5-11/2014 A chi si rivolge info Prodotto è un Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, promosso da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un rendimento

Dettagli

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI

ETICA AZIONARIO SISTEMA VALORI RESPONSABILI Società di Gestione del Risparmio appartenente al Gruppo Banca Popolare Etica Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

AXA World Funds - Euro Bonds

AXA World Funds - Euro Bonds Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute nel

Dettagli

THREADNEEDLE (LUX) MULTI ASSET TARGET ALPHA (il "COMPARTO")

THREADNEEDLE (LUX) MULTI ASSET TARGET ALPHA (il COMPARTO) Threadneedle (Lux) Società di Investimento a Capitale Variabile Sede legale: 31, Z.A. Bourmicht, L-8070 Bertrange Granducato di Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B 50 216 (la "SICAV") AVVISO AGLI AZIONISTI

Dettagli

Anima Tricolore Sistema Open

Anima Tricolore Sistema Open Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

Anaxis Bond Opportunity US 2017

Anaxis Bond Opportunity US 2017 Informazioni chiave per l investitore Il presente documento contiene alcune informazioni essenziali per gli investitori di questo OICVM, ma non ha finalità promozionali. Le informazioni in esso contenute

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia

Sistema Mediolanum Fondi Italia Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Sistema Mediolanum Fondi Italia Società di Gestione del Risparmio Collocatore Unico retro di copertina Informazioni chiave per gli investitori (KIID) Il presente

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo OICVM. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI KEY INVESTOR INFORMATION (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI KEY INVESTOR INFORMATION (KIID) INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI KEY INVESTOR INFORMATION (KIID) Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non

Dettagli

Anaxis Bond Opportunity Europe 2018

Anaxis Bond Opportunity Europe 2018 Informazioni chiave per l investitore Il presente documento contiene alcune informazioni essenziali per gli investitori di questo OICVM, ma non ha finalità promozionali. Le informazioni in esso contenute

Dettagli

Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico"

Portafoglio Invesco a cedola Profilo dinamico Portafoglio Invesco a cedola Profilo "dinamico" Questo documento è riservato per i Clienti Professionali/Investitori Qualificati e/o Soggetti Collocatori in Italia e non per i clienti finali. È vietata

Dettagli

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 - 2 - Prospetto Informativo depositato presso la Consob in

Dettagli

Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV

Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV Supplemento Goldman Sachs Funds II SICAV Società di Investimento Collettivo a Capitale Variabile costituita ai sensi del diritto del Granducato del Lussemburgo (S.I.C.A.V.) Supplemento I del Prospetto

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Comparto. Non si tratta di un documento

Dettagli

COMMUNITY INVESTING FUND

COMMUNITY INVESTING FUND COMMUNITY INVESTING FUND PROSPETTO INFORMATIVO SEMPLIFICATO Giugno 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della Consob in data 13 novembre 2009 Il presente Prospetto è

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI

GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI GUIDA ALLA LETTURA DELLE SCHEDE FONDI Sintesi Descrizione delle caratteristiche qualitative con l indicazione di: categoria Morningstar, categoria Assogestioni, indice Fideuram. Commenti sulla gestione

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

Comunicazione ai Sottoscrittori

Comunicazione ai Sottoscrittori Comunicazione ai Sottoscrittori 6 Novembre 2008 Pioneer S.F. Fondo Comune d Investimento di Diritto Lussemburghese (Fonds Commun de Placement) I.P. Indice 1. Cambio di denominazione e delle politiche

Dettagli

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia

Dettagli

ATLANTE TARGET ITALY FUND

ATLANTE TARGET ITALY FUND Gli Amministratori di Atlante Funds plc (la Società ) i cui nominativi sono riportati nella sezione del Prospetto informativo intitolata LA SOCIETÀ si assumono ogni responsabilità in ordine alle informazioni

Dettagli

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI IMPORTANTE: Il presente documento richiede attenzione immediata. In caso di dubbi sul contenuto del presente documento, richiedere la consulenza di un professionista indipendente. Tutti i termini utilizzati

Dettagli

NEW MILLENNIUM Multi Asset Opportunity

NEW MILLENNIUM Multi Asset Opportunity NEW MILLENNIUM Multi Asset Opportunity Obiettivo di investimento Il Comparto mira all'apprezzamento del capitale nel lungo termine attraverso un portafoglio diversificato in diverse classi di attività,

Dettagli

Pioneer Funds - Absolute Return Currencies

Pioneer Funds - Absolute Return Currencies INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

CHALLENGE FUNDS Prospetto Semplificato

CHALLENGE FUNDS Prospetto Semplificato CHALLENGE FUNDS Prospetto Semplificato Pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della CONSOB in data 31 gennaio 2012 Società di gestione Collocatore Unico 2/44 Il presente Prospetto Semplificato

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Comparto. Non si tratta di un documento

Dettagli

(le SICAV ) Agli azionisti di db x-trackers Sonia Total Return Index ETF e db x-trackers II Sterling Cash ETF (i Fondi )

(le SICAV ) Agli azionisti di db x-trackers Sonia Total Return Index ETF e db x-trackers II Sterling Cash ETF (i Fondi ) db x-trackers Società di investimento a capitale variabile Sede Legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B.119-899 db x-trackers II Società di investimento a capitale variabile

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon A chi si rivolge info Prodotto è un Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, promosso da Eurizon Capital SA e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un rendimento

Dettagli

LEONARDO INVEST Eurose

LEONARDO INVEST Eurose LEONARDO INVEST Eurose Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente Prospetto

Dettagli

Key Investor Information Documents (KIID) Informazioni chiave per gli investitori

Key Investor Information Documents (KIID) Informazioni chiave per gli investitori Key Investor Information Documents (KIID) Informazioni chiave per gli investitori Fidelity Active STrategy Febbraio 2015 - Italia Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli

Dettagli

TIMEO NEUTRAL SICAV. Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351

TIMEO NEUTRAL SICAV. Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351 TIMEO NEUTRAL SICAV Société d'investissement à capital variable Sede legale: 5, Allée Scheffer L-2520 Lussemburgo R.C.S. Luxembourg B 94351 Avviso agli azionisti dei Comparti sotto riportati: 1. Modifica

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Comparto. Non si tratta di un documento

Dettagli

Comunicazione per l investitore

Comunicazione per l investitore JPMORGAN FUNDS 16 SETTEMBRE 2015 Comunicazione per l investitore Gentile Investitore, con la presente desideriamo informarla in merito ad alcune modifiche sostanziali apportate a JPMorgan Funds - Global

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Stabilizza i tuoi investimenti Tutti i vantaggi dell'obbligazionario flessibile globale Prima della sottoscrizione leggere attentamente il documento

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro

Dettagli

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000 Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CON EVENTUALE FACOLTA DI

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO

CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE TASSO FISSO Per l offerta relativa al programma di emissione denominato ROVIGOBANCA - TASSO FISSO IT0004750425 RovigoBanca 01/08/2015 TF 3,60% Le presenti Condizioni Definitive sono

Dettagli

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Stabilizza i tuoi investimenti Tutti i vantaggi dell'obbligazionario flessibile globale Prima della sottoscrizione leggere attentamente il documento

Dettagli

Banca Popolare di Mantova 31 Maggio 2011/2013. Tasso Fisso 2,60%, ISIN IT000471447 0. "BANCA POPOLARE DI MANTOVA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

Banca Popolare di Mantova 31 Maggio 2011/2013. Tasso Fisso 2,60%, ISIN IT000471447 0. BANCA POPOLARE DI MANTOVA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Banca Popolare di Mantova 31 Maggio 2011/2013 Tasso Fisso 2,60%, ISIN IT000471447 0 da emettersi nell ambito del programma "BANCA POPOLARE

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA Crédit Agricole Vita 1. Denominazione Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, distinta dagli altri attivi detenuti dall impresa di assicurazione,

Dettagli

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif LEONARDO INVEST DNCA Evolutif Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE Banca di Cesena 15/01/2007 15/01/2010 TV EUR ISIN IT0004171218 Le

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 maggio 2012.

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 maggio 2012. Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 2 maggio 2012. . A)

Dettagli

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012.

Pioneer Fondi Italia. Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012. Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 2 Luglio 2012. . A)

Dettagli

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA

BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI STEP COUPON BANCA DI CESENA 04/02/2008 04/02/2011 STEP

Dettagli

Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS INCOME 360 1

Dettagli

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano strategico di investimento e di risk budgeting art. 4.3 e art. 7.4 del Regolamento per la

Dettagli

PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE

PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO DI BASE Unione di Banche Italiane S.c.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Bergamo, Piazza Vittorio Veneto, 8 Sedi operative: Brescia e Bergamo Codice Fiscale, Partita IVA ed Iscrizione al Registro delle Imprese

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO. Isin IT0004233943

CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO. Isin IT0004233943 BANCA DI CESENA CREDITO COOPERATIVO DI CESENA E RONTA SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA BANCA DI CESENA OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA DI CESENA 01/06/07-01/06/10 - TF

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI A TASSO STEP UP

CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI A TASSO STEP UP CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA PER L OFFERTA DEI PRESTITI OBBLIGAZIONARI A TASSO STEP UP Banca Popolare del Lazio Step Up 24/11/2009 24/11/2012, Codice Isin IT0004549686 Le presenti Condizioni

Dettagli

ISIN IT000469394 8 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

ISIN IT000469394 8 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Cassa di Risparmio di Alessandria 6 Aprile 2011/2018 Tasso Fisso 4,10%, ISIN IT000469394 8 da emettersi nell ambito del programma CASSA DI

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro Anima Riserva Globale

Dettagli

MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO

MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCA DI IMOLA A TASSO FISSO Sede sociale e Direzione Generale: Imola, Via Emilia n. 196 Capitale Sociale 7.668.082,80 Euro

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo Non si tratta di un documento promozionale

Dettagli

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Sistema PRIMA Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Fondi Linea Mercati OICVM: Anima Fix Euro Anima Fix Obbligazionario

Dettagli

BETA1 ETFUND P.L.C. Fondo comune di investimento multicomparto di diritto irlandese PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO

BETA1 ETFUND P.L.C. Fondo comune di investimento multicomparto di diritto irlandese PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO BETA1 ETFUND P.L.C. Fondo comune di investimento multicomparto di diritto irlandese PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO 19 Febbraio 2004 Il presente Supplemento costituisce parte integrante del Prospetto modificato

Dettagli

Sara Multistrategy PIP

Sara Multistrategy PIP Società del Gruppo Sara Sara Multistrategy PIP Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo - Fondo Pensione Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5072 (art. 13 del decreto legislativo

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID)

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI (KIID) : Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento

Dettagli

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA 4CAVITA

REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA 4CAVITA REGOLAMENTO DELLA GESTIONE SEPARATA 4CAVITA 1. Denominazione Viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti, distinta dagli altri attivi detenuti dall impresa di assicurazione, denominata

Dettagli

Anima Riserva Dollaro Sistema Anima

Anima Riserva Dollaro Sistema Anima Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

1. Descrizione della fusione del comparto di Compam Fund: Europe Dynamic 0/100 nel comparto di Diaman SICAV Mathematics

1. Descrizione della fusione del comparto di Compam Fund: Europe Dynamic 0/100 nel comparto di Diaman SICAV Mathematics CompAM FUND Società d'investimento a Capitale Variabile (SICAV) Sede legale: 4, boulevard Royal, L-2449 Luxembourg Registro delle imprese lussemburghese N B92095 COMUNICAZIONE AGLI AZIONISTI I. COMPARTO

Dettagli

ISIN IT000468024 2 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

ISIN IT000468024 2 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Cassa di Risparmio di Alessandria 4 Marzo 2011/2016 Tasso Fisso 3,25%, ISIN IT000468024 2 da emettersi nell ambito del programma CASSA DI RISPARMIO

Dettagli

Le operazioni d indebitamento strutturate con derivati

Le operazioni d indebitamento strutturate con derivati Le operazioni d indebitamento strutturate con derivati Allegato al Bilancio di Previsione per l esercizio finanziario 2013 Adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 67 del 26 27 luglio 2013

Dettagli

AVVISO AI DETENTORI DI QUOTE DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO (FCI) "SÉLECTION OBLI JUILLET 2014"

AVVISO AI DETENTORI DI QUOTE DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO (FCI) SÉLECTION OBLI JUILLET 2014 Parigi, 15 ottobre 2014 AVVISO AI DETENTORI DI QUOTE DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO (FCI) "SÉLECTION OBLI JUILLET 2014" Codici ISIN 1 : Quota R(C): FR0010762526 Quota R(D): FR0010762534 Oggetto: Modifica

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

Anima Riserva Dollaro Sistema Anima

Anima Riserva Dollaro Sistema Anima Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

Importanti modifiche a Fidelity Funds. Oggetto: Modifiche agli obiettivi di investimento per alcuni comparti di Fidelity Funds

Importanti modifiche a Fidelity Funds. Oggetto: Modifiche agli obiettivi di investimento per alcuni comparti di Fidelity Funds FIDELITY FUNDS Société d Investissement à Capital Variable 2a, Rue Albert Borschette BP 2174 L - 1021 Lussemburgo RCS B34036 Tel.: +352 250 404 (1) Fax : +352 26 38 39 38 Gentile Azionista, Importanti

Dettagli

Agressor (ISIN: FR0010321802)

Agressor (ISIN: FR0010321802) Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo OICVM. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO NEXTAM PARTNERS S i c a v Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito all Archivio Prospetti della

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017)

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017) REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017) 1 - ISTITUZIONE, DENOMINAZIONE E CARATTERISTICHE DEL FONDO INTERNO CREDITRAS VITA S.p.A. (di seguito Società) ha istituito e gestisce,

Dettagli

I dati riportati nella presente sezione 3 INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE sono aggiornati al 31.12.2012 e vengono rivisti annualmente.

I dati riportati nella presente sezione 3 INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE sono aggiornati al 31.12.2012 e vengono rivisti annualmente. 3. INFORMAZIONI SULL ANDAMENTO DELLA GESTIONE AVIVA VITA - PRO FUTURO PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE Data di efficacia della presente Sezione: 1 aprile 2013 INFORMAZIONI

Dettagli

JPMorgan Investment Funds Global Bond Fund (EUR) (il Comparto )

JPMorgan Investment Funds Global Bond Fund (EUR) (il Comparto ) JPMorgan Investment Funds Global Bond Fund (EUR) (il Comparto ) prospetto semplificato agosto 2006 Comparto di JPMorgan Investment Funds (il Fondo ), SICAV costituita ai sensi della legislazione del Granducato

Dettagli

Banca di Legnano 29 Luglio 2011/2015 Tasso Fisso 3,30%, ISIN IT000474669 6. BANCA DI LEGNANO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

Banca di Legnano 29 Luglio 2011/2015 Tasso Fisso 3,30%, ISIN IT000474669 6. BANCA DI LEGNANO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Banca di Legnano 29 Luglio 2011/2015 Tasso Fisso 3,30%, ISIN IT000474669 6 da emettersi nell ambito del programma BANCA DI LEGNANO S.p.A. OBBLIGAZIONI

Dettagli

Il credito lombard La soluzione per una maggiore flessibilità finanziaria

Il credito lombard La soluzione per una maggiore flessibilità finanziaria Il credito lombard La soluzione per una maggiore flessibilità finanziaria Private Banking Investment Banking Asset Management Il credito lombard. Un interessante e flessibile possibilità di finanziamento

Dettagli

Cassa Padana 11/05/2009 11/11/2011 Tasso Fisso 2,50% ISIN IT0004490352

Cassa Padana 11/05/2009 11/11/2011 Tasso Fisso 2,50% ISIN IT0004490352 ALLEGATO 2 - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede Sociale: Via Garibaldi 25, Leno Brescia Iscritta all Albo delle Banche al n. 8340.2 Iscritta

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

A) Scheda identificativa

A) Scheda identificativa Pioneer Fondi Italia Regolamento Unico di Gestione dei Fondi comuni di investimento mobiliare aperti armonizzati appartenenti al Sistema Pioneer Fondi Italia Valido a decorrere dal 01 marzo 2009 Il presente

Dettagli