FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A. ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A. ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata"

Transcript

1 FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata

2 5 Guida all uso di ALFa Reader Avvio, rimozione e backup Il programma ALFa Reader non prevede un installazione, il software è stato pensato per essere utilizzato su più computer semplicemente inserendo la chiavetta USB. In ogni caso per far funzionare correttamente il programma è necessario aver installato Microsoft framework 3.5 (se non è installato, il sistema all avvio di ALFa Reader lo segnala e ne richiede l installazione) e almeno una voce Sapi5, se non si utilizza la versione Alfa Reader Plus (dotata di 2 voci italiane e 1 inglese). Una volta terminato l uso si consiglia di chiudere l applicativo e di eseguire la rimozione sicura della chiave USB per evitare la perdita di dati. Al primo inserimento della chiavetta USB il programma chiede se si vuole eseguire una copia di sicurezza, si consiglia di cliccare su «Sì» e di lasciare selezionata la modalità «Ricordamelo ogni 30 giorni». Se si toglie la spunta, l utente dovrà ricordarsi di eseguire il backup manualmente quando lo riterrà necessario, per eseguirlo dovrà cliccare sull utility Backup. Una volta cliccato su «Sì» si aprirà la finestra di Backup, cliccare quindi su «Crea Backup» e, se non si vuole modificare il percorso preimpostato, selezionare direttamente «Crea archivio unità». Questa finestra si aprirà ogni volta che verrà eseguito un Backup. Il processo di Backup può richiedere alcuni minuti.

3 82 ALFa READER Nella cartella nominata Backup è presente un utility in grado di fare una copia di sicurezza del programma e di tutti i dati presenti nella penna USB. Nel caso di malfunzionamenti o di perdita di dati della penna USB si può ripristinare l ultimo backup. La cartella predefinita di salvataggio è in Documenti\Erickson\Alfa-reader_backup. Se si utilizza spesso il programma è possibile creare un icona sul desktop, cliccando su Avvio.exe con il tasto destro del mouse (creare il collegamento e poi trascinare l icona sul desktop). La chiavetta USB contiene: la cartella ALFa Reader con i file del programma; la cartella Backup con l utility per fare il backup e il ripristino del programma e dei dati presenti sulla chiavetta (si consiglia di effettuare automaticamente il backup al primo accesso e di lasciare selezionata la funzione «Ricordamelo ogni 30 giorni»); la cartella Documenti, pensata per salvare i propri lavori e i propri libri digitali in modo da poterli avere sempre con sé; la cartella Guida con la guida al programma; il file Avvio.exe è il file di avvio del programma; il file Leggimi.txt con maggiori informazioni tecniche. Contenuti della chiavetta USB di ALFa Reader

4 Guida all uso di ALFa Reader 83 Per uscire dal programma Alfa Reader basta cliccare sul pulsante con la X. Apparirà una finestra di chiusura che chiede se si vuole anche disattivare automaticamente la chiavetta USB. L ambiente di lettura ALFa Reader è un nuovo e potente strumento compensativo per tutti coloro che hanno difficoltà di lettura. È stato progettato espressamente per l uso con i libri digitali (PDF), soprattutto per lo studio (attraverso la creazione di un ambiente dedicato), e consente la lettura continua del testo senza la necessità di selezionare la parte da leggere. Basta portare il mouse sul punto che interessa e, con un clic sul pulsante Play, si avvia la sintesi vocale. Chi legge può facilmente fermarsi, tornare indietro o passare ad altri punti della pagina in base alle necessità di comprensione o agli interessi. La parola letta è contemporaneamente evidenziata (funzione karaoke) direttamente nella pagina PDF e nei più comuni programmi di scrittura come Word e Writer (durante la lettura in questi due programmi è consigliato non modificare il testo digitando altro contenuto, altrimenti la sintesi procederà fuori sincrono rispetto al testo letto). Esempio di lettura integrata con Internet Explorer

5 84 ALFA READER Esempio di lettura integrata in Word ALFa Reader è attivo anche in Internet Explorer, basta selezionare il testo e cliccare Play per attivare la lettura. Durante la lettura all interno di queste applicazioni è consigliato non chiudere ALFa Reader e non ridurlo a icona, prima di eseguire queste operazioni è bene ricordarsi di cliccare Stop. Ambiente di studio PDF Reader Una volta cliccato sul pulsante «PDF», presente nella barra di ALFa Reader, si aprirà una finestra dedicata (Ambiente di studio PDF Reader). I file pdf devono essere aperti attraverso l ambiente di studio, per semplicità è possibile anche trascinare i file sulla barra del lettore perché questo venga aperto. All interno dell ambiente di studio è possibile aprire più file PDF contemporaneamente, se sui file vengono fatte delle evidenziazioni o inserite delle note, prima di chiuderli bisogna ricordarsi di salvarli con le modifiche inserite (qui sotto è riportata la barra delle funzioni dell ambiente di studio).

6 GuiDA ALL uso Di ALFA READER 85 All interno dell ambiente di studio PDF Reader è possibile, scelto il punto di avvio lettura e avviata la sintesi vocale, leggere il file PDF in modo continuo. Se la formattazione grafica non viene rispettata dall evidenziazione e la voce procede fuori sincrono, è possibile usare la funzione «Seleziona testo», evidenziare la parte da leggere e cliccare Play. In questo modo il lettore interagirà con la formattazione grafica permettendo all utente di leggere le parti scelte e selezionate. Oltre alla funzione «Seleziona testo», per ottimizzare l ordine di lettura dei contenuti è stata progettata la funzione «Struttura del file PDF» che attiva o disattiva la forzatura dell ordine di lettura del file. Attivare o disattivare questa funzione permette la forzatura dell ordine di lettura e potrebbe risolvere eventuali problemi di rispetto della formattazione grafica da parte del lettore. Seleziona testo: permette di selezionare una porzione di testo da leggere. Struttura del file PDF: attiva/disattiva un controllo sull ordine di lettura del file PDF. All interno del file PDF è possibile inoltre impostare diverse modalità di lettura. Cliccando sull icona corrispondente si visualizza la tendina di scelta. Clic standard: si posiziona il cursore in un punto della pagina e al clic sul pulsante Play la sintesi inizia la lettura. Clic and Play: abilitata questa modalità basta cliccare in un punto per avviare la lettura. Evidenziato: legge tutte e sole le parti di testo evidenziate.

7 86 ALFA READER Seleziona: posso selezionare il testo e poi, cliccando su Play, ascoltare la lettura, questa funzione mi permette anche di selezionare la porzione di testo che poi voglio selezionare. Mano: quando è attiva la «Mano» si può usare il mouse (tenendo premuto il pulsante destro) per spostare la parte della pagina che è visibile sullo schermo; molto utile quando la pagina è ingrandita e non può essere tutta inserita nel video. Attenzione: con la «Mano» attiva non funzionano tutti gli strumenti di selezione o puntamento sul testo che servono per avviare la sintesi, evidenziare, scrivere, ecc. Per loro è necessaria la precedente modalità «Seleziona». Esporta riassunto: consente di esportare le parti evidenziate, le note e il testo aggiunto in formato rtf. Esporta: esporta tutto il contenuto del file come testo in formato txt. Registra: consente di registrare e allegare un file audio (audio nota) al file PDF. Attivato il registratore cliccando sul pulsante corrispondente, per registrare basta cliccare poi su «Registra» e terminata la registrazio-

8 GuiDA ALL uso Di ALFA READER 87 ne su «Ferma». Per riascoltare basta premere «Ascolta». Per salvare il file cliccare su «Salva» e quindi posizionarsi sul punto della pagina per allegare la nota audio. Una volta posizionata la nota (comparirà la puntina sulla pagina) posso ascoltarla con un doppio clic e possono anche inserire un commento. Per visualizzare tutti gli allegati aggiunti al file PDF di partenza basta cliccare sul pulsante «Allegati». Fullscreen: entra in modalità a schermo intero Rotazione: in senso orario (+ 90 ) Rotazione: in senso antiorario (-90 ) Apri: consente di aprire e inserire un file PDF nell ambiente di studio, al clic sul triangolino nero si apre l elenco dei pdf recenti. La gestione di questo elenco è personalizzabile. Salva e Salva con nome: una volta integrato il file PDF con note e appunti, ricordarsi di salvarlo. È bene, prima di fare modifiche, ricordarsi di tenere una copia del file «pulito».

9 88 ALFA READER Stampa: stampa il documento attivo. Da file di testo/da file in formato rtf/da file immagine/da scanner: queste funzioni consentono di creare un file PDF a partire da un txt, un rtf o un immagine. Esporta come immagine: esporta le pagine del documento in formato immagine. Cattura Macchina fotografica (per disattivare la funzione andare sulla manina): seleziona una porzione di pagina per copiarla in altre applicazioni o in un altro punto del file PDF. Binocolo: attiva la funzione di ricerca all interno del file PDF. Funzioni di zoom del documento: al clic sui pulsanti «+» e o sulle due lenti di ingrandimento è possibile modificare la visualizzazione dell ingrandimento della pagina. Visualizzazione delle pagine: consente di modificare la visualizzazione delle pagine, singole, continue o affiancate. Funzioni di scrittura e appunti sul PDF: si tratta di funzioni che permettono di inserire del testo nel file, di copiarlo e visualizzarlo o di tagliarlo. Note: al clic sul pulsante è possibile inserire una nota, la nota può essere poi rimpicciolita e nella pagina rimarrà visibile solo il richiamo. Testo: con questa funzione di inserire del testo nel file, è molto utile per compilare campi vuoti. Finestra di testo: si inserisce un box all interno del quale è possibile scrivere.

10 GuiDA ALL uso Di ALFA READER 89 Richiamo: il box di testo è collegato a un punto preciso del testo grazie ad un collegamento grafico. Elementi grafici: nelle pagine è possibile inoltre inserire elementi grafici e figure geometriche. Evidenziazione/sottolineatura/barra sul testo: una volta cliccato sul pulsante corrispondente basta selezionare la porzione di testo che si intende modificare. Timbri: con questa funzione è possibile inserire nel testo dei timbri. I timbri possono anche essere personalizzati. Il programma possiede già una serie di timbri, altri in ligua italiana sono stati aggiunti. I timbri sono molto utili per lo studio, ma anche per la compilazione dei questionari. Inserendo il timbro a forma di spunta si può, per esempio, rispondere a delle domande. Link rettangolo: con questa funzione è possibile creare dei link al web o ad altre parti del documento. Basta cliccare sul pulsante e selezionare il testo a cui si vuole agganciare il link. Strumento file allegati: selezionato il pulsante, basta posizionarsi nel testo per allegare il file. Il file verrà posizionato in in un punto preciso. Allegati: cliccando sul pulsante è possibile vedere tutti gli allegati al documento. I file possono essere rinominati (vedi note audio) e posso anche allegare altri file. In questo caso non si troveranno in una posizione specifica, ma saranno allegati al documento.

11 90 ALFA READER Segnalibri: con questa funzione posso creare un indice personalizzato per scorrere le pagine del pdf più facilmente e per creare un indice personalizzato. Esempio di lettura di un libro digitale (PDF) Il lettore universale Esempio di utilizzo del lettore universale

12 GuiDA ALL uso Di ALFA READER 91 ALFa Reader ha anche una funzione di lettore universale per cui, selezionando qualsiasi testo in qualunque applicazione la sintesi lo leggerà. Il lettore universale può essere configurato, si può scegliere di: attivare o disattivare la finestra di visualizzazione del testo; mantenere la formattazione grafica del testo selezionato per la lettura; cambiare il font, la sua dimensione e il colore dell evidenziazione (queste opzioni riguardano anche la calcolatrice). Finestra di configurazione del lettore universale

13 92 ALFA READER Le funzioni di lettura ALFa Reader dispone delle tradizionali funzioni di lettura. Al clic sul pulsante Play la sintesi vocale comincia a leggere il testo partendo dal punto in cui è posizionato il cursore o, a seconda dell applicazione aperta, legge il testo che è stato selezionato. La lettura può essere stoppata e messa in pausa; con i pulsanti corrispondenti è possibile saltare da una frase alla successiva oppure alla precedente. In tempo reale è inoltre possibile variare la velocità di lettura utilizzando i pulsanti «più» e «meno» (questa variazione non viene salvata dal sistema, se si vuole modificare la velocità di lettura bisogna farlo utilizzando l opzione Configurazione voce). La configurazione delle voci Cliccando sul pulsante Configurazione voce si seleziona la voce con cui leggere i testi. La versione Plus dispone di tre voci preinstallate (Silvia e Paolo, per la lingua italiana e Emily, per la lingua inglese); la versione Base è priva di voci, ma se si possiede uno dei software Erickson dedicati alla dislessia (Dislessia e trattamento sublessicale o Dislessia evolutiva) è possibile utilizzare la Sintesi vocale Silvia. Finestra di configurazione della voce della sintesi vocale

14 GuiDA ALL uso Di ALFA READER 93 La finestra contiene, come si è detto, la possibilità di selezionare la voce e di impostarne alcuni parametri: il volume e la velocità. Per rendere effettive le modifiche, una volta variati i parametri, confermare con Ok. Per modificare le voci durante la lettura all interno del programma è possibile impostare dei tasti rapidi. Al clic sul pulsante corrispondente si accederà alla finestra di configurazione dove ad ogni voce sarà attribuibile una combinazione di tasti. Un altro modo per modificare la voce durante la lettura è posizionarsi sul pulsante Play e cliccare con il tasto destro del mouse. Al comparire della tendina sarà possibile impostare la nuova voce. Entrambe queste funzioni sono molto comode nel caso in cui si lavori su testi in due lingue. In questo modo infatti o con la combinazione di tasti da tastiera o con il clic sul pulsante Play si può passare automaticamente da una voce all altra (il cambio voce avviene al cambio della frase). Finestra di configurazione dei tasti rapidi

15 94 ALFA READER Lettore PDF con voce inglese Le modalità di lettura: continua e scandita La lettura di ALFa Reader può essere «continua» oppure «scandita». Con la lettura continua la sintesi vocale leggerà in maniera fluente il testo senza fermarsi alla fine di una frase o di un periodo (in Word, Writer o PDF), con la lettura scandita la sintesi scandirà ogni singola parola. Lettore con finestra opzioni

16 GuiDA ALL uso Di ALFA READER 95 Le due opzioni possono essere selezionate contemporaneamente, se si disabilita la lettura continua la sintesi leggerà in modo scandito, parola per parola. Nel caso in cui si sia selezionato del testo da leggere, la lettura continua leggerà tutto il testo selezionato. Le funzioni di scrittura: eco in scrittura La funzione eco in scrittura può essere attivata nei programmi Word e Writer e permette, grazie all uso integrato della sintesi vocale, di controllare quanto si è scritto. Una volta impostata è possibile personalizzarla scegliendo se l ascolto della parola digitata deve avvenire: lettera per lettera (spunta sulla voce «fonologico per carattere»): in questo caso la sintesi leggerà ogni singola lettera digitata ed emetterà un suono per quelle consonanti che, seguite da una vocale, possono cambiare pronuncia (ad esempio la lettera «c» della parola «cane» o di «cena»). Questo tipo di lettura è disponibile solo per le voci italiane; Finestra di configurazione dell eco in scrittura

17 96 ALFA READER per parola (spunta sulla voce corrispondente): la sintesi leggerà la parola dopo che è stata digitata premendo la barra spaziatrice o Invio; per frase: la sintesi leggerà la frase digitata (per riconoscerla come frase dovrà essere conclusa con il punto o premendo il tasto Invio). Evidenziazione del testo Assieme alla lettura del testo è possibile attivare e personalizzare l evidenziazione sincrona del testo letto. Questa funzione è molto importante per permettere all utente di «tenere» il segno mentre la sintesi legge e di utilizzare le informazioni grafiche (la formattazione) come supporto alla comprensione. Il programma permette di selezionare il colore della frase letta e della parola, se lo si desidera la funzione è disattivabile (deselezionando le spunte corrispondenti). Finestra di configurazione dell evidenziazione

18 GuiDA ALL uso Di ALFA READER 97 Configurazione del lettore (pulsante chiave inglese) ALFa Reader può essere personalizzato dall utente e presenta quindi alcune interfacce grafiche diverse. La versione attiva di default è pensata per essere poco ingombrante e per poter essere posizionata sulla barra in alto del documento che viene letto. In questo modo il programma non occupa spazio sul monitor e non risulta invasivo. Grazie alle diverse skin l utente può adattarlo ai propri gusti e personalizzarlo come preferisce. Nella finestra di configurazione è possibile anche attivare e personalizzare la funzione Eco in scrittura (già spiegata nei paragrafi precedenti) che permette di compensare efficacemente le difficoltà di scrittura aggiungendo la sintesi vocale ai più comuni programmi di scrittura Word e Writer permettendo l utilizzo contemporaneo sia del controllo di scrittura che del correttore ortografico. Sempre in questa finestra è possibile personalizzare le caratteristiche del lettore generico. Calcolatrice Alfa Reader contiene una semplice calcolatrice (con interfaccia personalizzabile) dotata di sintesi vocale, che permette di ascoltare l intero numero digitato: non solo le singole cifre che lo compongono, ma anche il segno dell operazione e il risultato, di vedere la procedura di svolgimento dell operazione stessa, di ricontrollare tutti i calcoli svolti e di tenere memoria del risultato se serve utilizzarlo in un operazione successiva (funzione molto utile nello svolgimento dei problemi aritmetici). Grazie alla sintesi vocale integrata i ragazzi possono controllare la digitazione di numeri e operazioni trovando un utile aiuto per lo svolgimento dei compiti matematici. Nella finestra Configurazione del lettore è possibile personalizzare l ascolto delle cifre, il font dei numeri e il colore dello sfondo.

19 98 ALFA READER La calcolatrice di ALFa Reader permette lo svolgimento dei calcoli aritmetici e della radice quadrata. Una volta svolta l operazione questa resterà in memoria e, scorrendole con le frecce, tutte le operazioni svolte saranno riconsultabili. L archivio delle operazioni svolte si cancella quando si chiude il lettore. Le funzioni della calcolatrice sono: «Ascolta operazione», la sintesi pronuncerà nuovamente l operazione completa; «Copia risultato», salva il risultato dell operazione e permette di copiarlo in un altro file (Word o Excel); «Nuova operazione», azzera il monitor per lo svolgimento di nuovi calcoli; «Cancella», elimina l ultima operazione; «Continua», tiene memoria del risultato dell operazione e lo presenta come primo operatore dell operazione successiva. Immagine della calcolatrice Con il pulsante «Opzioni» è possibile scegliere il numero di decimali da visualizzare dopo la virgola, il valore degli operatori e se abilitare i suoni dei pulsanti. Le funzioni principali sono accessibili anche con i tasti rapidi (da tastiera):

20 GuiDA ALL uso Di ALFA READER 99 radice quadrata: «R» nuova operazione: «N» continua: «C» ascolta: «A» cancella: «Back Space» copia risultato: «Ctrl + C» precedente e seguente: «Pag su» e «Pag giù». Utilità Con Alfa Reader è possibile esportare il testo selezionato come file audio (wav e mp3) e come file di testo (txt). Tra le utilità di ALFa Reader, da segnalare la presenza di un motore di ricerca integrato (pulsante con il globo nella finestra Utilità) che permette, se si è collegati alla rete, di ricercare immagini, definizioni, testi o informazioni in alcuni motori di ricerca preimpostati. Una volta aperta la finestra Ricerca Web cliccando sul pulsante con il globo basta digitare la parola che si vuole ricercare e cliccare su uno dei tre motori di ricerca proposti. I tre motori possono essere personalizzati e impostati scegliendoli da una lista precaricata. In questo modo il lettore ALFa Reader diventa un utile supporto anche per lo studio e l approfondimento individuale.

21 100 ALFA READER

22

CARLO II V6. Il software per scrivere e leggere accessibile e personalizzabile GUIDA RAPIDA

CARLO II V6. Il software per scrivere e leggere accessibile e personalizzabile GUIDA RAPIDA CARLO II V6 Il software per scrivere e leggere accessibile e personalizzabile GUIDA RAPIDA Collana di programmi educativi su personal computer per facilitare l'apprendimento AZIENDA USL Città di Bologna

Dettagli

ALFa, l acronimo di Ausilio per la Lettura Facilitata, è il nuovo lettore compensativo. ALFa Reader: Ausilio per la Lettura Facilitata

ALFa, l acronimo di Ausilio per la Lettura Facilitata, è il nuovo lettore compensativo. ALFa Reader: Ausilio per la Lettura Facilitata ALFa Reader: Ausilio per la Lettura Facilitata Software didattico e riabilitativo ALFa Reader: Ausilio per la Lettura Facilitata Flavio Fogarolo Ufficio Scolastico Provinciale di Vicenza S o m m a r i

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

Carlo Mobile Pro. Carlo Mobile Pro è un software per la Lettura con Sintesi Vocale con le seguenti funzioni:

Carlo Mobile Pro. Carlo Mobile Pro è un software per la Lettura con Sintesi Vocale con le seguenti funzioni: Carlo Mobile Pro L installazione crea un icona di Carlo Mobile Pro sul Desktop che serve per avviare il programma. In alternativa, troveremo il nome del programma nel Menù Start (Avvio), all interno della

Dettagli

GUIDA. DSA Legge 170/2010 D I D A T T I C A VERSIONE 2. FLAVIO FOGAROLO e CARLO SCATAGLINI. Uno strumento unico. per l alunno e l insegnante

GUIDA. DSA Legge 170/2010 D I D A T T I C A VERSIONE 2. FLAVIO FOGAROLO e CARLO SCATAGLINI. Uno strumento unico. per l alunno e l insegnante Uno strumento unico per l alunno e l insegnante DSA Legge 170/2010 VERSIONE 2 FLAVIO FOGAROLO e CARLO SCATAGLINI GUIDA D I D A T T I C A Costruire mappe per lo studio individuale e l insegnamento in classe

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

IL PROGRAMMA. Vediamo come si presenta la finestra del programma PDF.

IL PROGRAMMA. Vediamo come si presenta la finestra del programma PDF. INDICE Il programma... 3 Il menu di accesso rapido... 4 La barra della ricerca... 6 Menu File... 7 Menu Elabora... 10 º Gruppo Pagina... 11 º Gruppo Inserisci... 13 º Gruppo Modifica... 16 º Gruppo Strumenti...

Dettagli

Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico

Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico Indice Format PDF e software per la creazione di documenti Che cosa si può fare con Adobe Acrobat Commenti, annotazioni e marcature grafiche

Dettagli

LeggiXme. Installazione Il programma richiede che nel computer sia installato il Framework 3.5, una raccolta di librerie Microsoft di libero utilizzo.

LeggiXme. Installazione Il programma richiede che nel computer sia installato il Framework 3.5, una raccolta di librerie Microsoft di libero utilizzo. LeggiXme Installazione Il programma richiede che nel computer sia installato il Framework 3.5, una raccolta di librerie Microsoft di libero utilizzo. Il programma può funzionare anche se è installato solo

Dettagli

Guida rapida all uso del software LuxiBoard 3.0

Guida rapida all uso del software LuxiBoard 3.0 L avagna I nterattiva M ultimediale Guida rapida all uso del software LuxiBoard 3.0 1. Barra degli strumenti principale La barra principale raggruppa gli strumenti utilizzati più frequentemente. È possibile

Dettagli

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Pagina 1 di 32 USARE WORD - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu pag.

Dettagli

modulo 3 Word Prerequisiti Disporre delle nozioni di base circa il funzionamento del PC Conoscere il funzionamento del sistema operativo

modulo 3 Word Prerequisiti Disporre delle nozioni di base circa il funzionamento del PC Conoscere il funzionamento del sistema operativo modulo 3 Word ud1 Utilizzo dell applicazione ud2 Creazione ed editing di base di un documento ud3 Formattazione ud4 Gli oggetti ud5 La stampa unione ud6 Preparazione della stampa e stampa dei documenti

Dettagli

USARE WORD - non solo per scrivere -

USARE WORD - non solo per scrivere - GUIDA WORD USARE WORD - non solo per scrivere - corso Word Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

Per il FrameWork 3.5: http://www.microsoft.com/downloads/en/details.aspx?familyid=d0e5dea7-ac26-4ad7-b68cfe5076bba986&displaylang=en

Per il FrameWork 3.5: http://www.microsoft.com/downloads/en/details.aspx?familyid=d0e5dea7-ac26-4ad7-b68cfe5076bba986&displaylang=en LeggiXme Installazione... 2 Esecuzione... 2 Per fare qualcosa in più... 3 Menù File... 3 Menù Modifica... 4 Menù Visualizza... 4 Menù Audio... 5 Pulsante Correttore Ortografico... 5 Menù Evidenzia e Riassumi...

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

INDICE MODLO DOMANDE. epico! è distribuito nelle seguenti versioni:

INDICE MODLO DOMANDE. epico! è distribuito nelle seguenti versioni: INDICE Il programma... 3 La videata principale... 4 Il menu File... 7 º Esportare i file... 10 La finestra della Risposta... 12 º Tutti i modi per inserire il testo... 13 º I Collegamenti... 13 Modelli

Dettagli

SKF TKTI. Software per termocamere. Manuale d istruzioni

SKF TKTI. Software per termocamere. Manuale d istruzioni SKF TKTI Software per termocamere Manuale d istruzioni Indice 1. Introduzione...4 1.1 Installazione e avvio del software... 5 2. Note d uso...6 3. Proprietà immagini...7 3.1 Caricamento di immagini dalla

Dettagli

New Team Up in English Flip-Book Guida all uso

New Team Up in English Flip-Book Guida all uso New Team Up in English Flip-Book Indice 1 Introduzione p. 3 2 Procedura d avvio p. 4 2. 1 Procedura per PC WIN p. 4 2. 2 Procedura per Mac p. 4 2. 3 Procedura per Linux p. 4 3 Creazione del profilo p.

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO Tirocinio indiretto TIC

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO Tirocinio indiretto TIC CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO Tirocinio indiretto TIC USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE APPLICAZIONI DI WINDOWS PAINT E STAMP R SIST CALCOLATRICE REGISTRATORE DI SUONI LETTORE MULTIMEDIALE Catturare

Dettagli

MODULO DOMANDE INDICE

MODULO DOMANDE INDICE INDICE INDICE... 2 IL PROGRAMMA... 3 LA VIDEATA PRINCIPALE... 4 IL MENU FILE... 7 Esportare i file... 9 LA FINESTRA DELLA RISPOSTA... 11 TUTTI I MODI PER INSERIRE IL TESTO... 11 I Collegamenti... 12 MODELLI

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

4. Fondamenti per la produttività informatica

4. Fondamenti per la produttività informatica Pagina 36 di 47 4. Fondamenti per la produttività informatica In questo modulo saranno compiuti i primi passi con i software applicativi più diffusi (elaboratore testi, elaboratore presentazioni ed elaboratore

Dettagli

Breve guida a WORD per Windows

Breve guida a WORD per Windows 1. COSA È Il Word della Microsoft è pacchetto applicativo commerciale che rientra nella categoria dei word processor (elaboratori di testi). Il Word consente il trattamento avanzato di testi e grafica,

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Guida alla navigazione

Guida alla navigazione 4 Guida alla navigazione Avvio e struttura del software Il programma si installa automaticamente nel pc creando un icona di avvio sul desktop. Il software è utilizzabile con qualsiasi lavagna interattiva

Dettagli

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE Quando una parola non è presente nel dizionario di Word, oppure nello scrivere una frase si commettono errori grammaticali, allora si può eseguire una delle seguenti

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014 LUdeS Informatica 2 EXCEL Prima parte AA 2013/2014 COS E EXCEL? Microsoft Excel è uno dei fogli elettronici più potenti e completi operanti nell'ambiente Windows. Un foglio elettronico è un programma che

Dettagli

Versione aggiornata al 11.11.2014

Versione aggiornata al 11.11.2014 Word Processing Versione aggiornata al 11.11.2014 A cura di Massimiliano Del Gaizo Massimiliano Del Gaizo Pagina 1 SCHEDA (RIBBON) HOME 1. I L G R U P P O C A R AT T E R E Word ci offre la possibilità,

Dettagli

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER.

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. Windows 7 e 8 strumenti per l ipovisione. Windows Seven/8 offrono ottimi strumenti per personalizzare la visualizzazione in caso di ipovisione: - una lente di

Dettagli

IL PROGRAMMA INSTALLAZIONE

IL PROGRAMMA INSTALLAZIONE INDICE Il Programma... 3 Installazione... 3 La finestra DI AVVIO... 4 Salvare il documento acquisito... 5 MODALITA AVANZATA... 7 Menu File... 8 MENU HOME... 10 MENU MODIFICA... 11 MENU SCANNER... 12 Modalita

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

The Free Interactive Whiteboard Software

The Free Interactive Whiteboard Software The Free Interactive Whiteboard Software Per eseguire il Download del Software Digita nella barra di Google l indirizzo Una finestra di dialogo ti chiederà di inserire i tuoi dati personali Scegli il sistema

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Guida alla navigazione

Guida alla navigazione 2 Guida alla navigazione Note generali Il programma si installa automaticamente nel pc creando un icona sul desktop per poterlo poi avviare. Il software è utilizzabile con qualsiasi lavagna interattiva

Dettagli

GUIDA. a cura di Maddalena Dal Degan

GUIDA. a cura di Maddalena Dal Degan ISTITUTO COMPRENSIVO DI VERONELLA E ZIMELLA Commissione Informatica a.s. 2010-2011 Coordinatore di commissione Maddalena Dal Degan GUIDA a cura di Maddalena Dal Degan - Iniziare il progetto pag 3 - I segnalibri

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 1

CORSO DI INFORMATICA 1 CORSO DI INFORMATICA 1 All interno del computer ci sono dei dispositivi che permettono di memorizzare i lavori che vengono creati. Questi dispositivi sono l HARD-DISK (o DISCO FISSO) e il LETTORE E MASTERIZZATORE

Dettagli

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi MODULO N. 2 Elaborazione dei testi I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la competenza del corsista nell uso del personal computer come elaboratore di testi. Egli deve essere in grado di effettuare

Dettagli

L interfaccia di Microsoft Word 2007

L interfaccia di Microsoft Word 2007 L interfaccia di Microsoft Word 2007 Microsoft Word 2007 è un Word Processor, ovvero un programma di trattamento testi. La novità di questa versione riguarda la barra multifunzione, nella quale i comandi

Dettagli

IMPOSTARE LO SFONDO DEL DESKTOP

IMPOSTARE LO SFONDO DEL DESKTOP IMPOSTARE LO SFONDO DEL DESKTOP per Windows 7 (SEVEN) Sei stanco di vedere il solito sfondo quando accendi il computer? Bene, è giunto il momento di cambiare lo sfondo dello schermo iniziale (il desktop).

Dettagli

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni Windows XP In questa sezione, si desidero evidenziare le caratteristiche principali di Windows cercando possibilmente di suggerire, per quanto possibile, le strategie migliori per lavorare velocemente

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 6 Powerpoint A cura di Mimmo Corrado MODULO 6 - STRUMENTI DI PRESENTAZIONE 2 FINALITÁ Il Modulo 6 - Strumenti di presentazione, richiede che il candidato dimostri

Dettagli

Guida Balabolka. Guida realizzata da : David Barbieri & Lorenzo Ventura (BiblioAID) www.biblioaid.it www.aiditalia.org

Guida Balabolka. Guida realizzata da : David Barbieri & Lorenzo Ventura (BiblioAID) www.biblioaid.it www.aiditalia.org Guida Balabolka Guida alle funzioni e all utilizzo del software Screen Reader Balabolka, basata sulla versione 1.17.0.308 Sito del programmatore: http://www.cross-plus-a.com/balabolka.htm Guida realizzata

Dettagli

JD-3 HD. Manuale d Uso

JD-3 HD. Manuale d Uso JEPSSEN JD-3 HD Manuale d Uso jepssen.com 2012 Jepssen. All rights reserved. Indice Introduzione 04 1.1 Installazione 05 Guida Rapida 07 2.1 Pulsanti Funzione 08 2.2 Avvio e Spegnimento 08 2.3 Telecomando

Dettagli

Software applicativi. Videoscrittura:

Software applicativi. Videoscrittura: Software applicativi Videoscrittura: dal Blocco Note a Microsoft Word I programmi di videoscrittura I programmi di videoscrittura sono la categoria di software più utilizzata in assoluto. Tutti hanno bisogno

Dettagli

Personalizzazione del PC

Personalizzazione del PC È la prima volta che utilizzi Windows 7? Anche se questa versione di Windows è molto simile a quella precedente, potrebbero tornarti utili alcune informazioni per partire a razzo. Questa Guida contiene

Dettagli

Olga Scotti. Basi di Informatica. Il sistema operativo Windows

Olga Scotti. Basi di Informatica. Il sistema operativo Windows Basi di Informatica Il sistema operativo Windows Perchè Windows? MS-DOS: Interfaccia di solo testo Indispensabile conoscere i comandi Linux & Co. : Meno diffuso soprattutto nelle aziende Bella interfaccia

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

Comandi per i primi passi con Word Tasti di scelta rapida

Comandi per i primi passi con Word Tasti di scelta rapida 2.1 Primi Passi con Word 2.1.1 Cenni storici e versioni di Word Uno dei word processor più diffusi è Microsoft Word. Qui illustriamo in particolare la versione 2000, ma vi sono anche versioni successive

Dettagli

SLD SOFTWARE Via Traversa, 2 25031 Capriolo (BS) Tel e Fax 030 7460177 info.voceviva@alice.it info.voceviva@gmail.com http://www.voceviva.

SLD SOFTWARE Via Traversa, 2 25031 Capriolo (BS) Tel e Fax 030 7460177 info.voceviva@alice.it info.voceviva@gmail.com http://www.voceviva. SLD SOFTWARE Via Traversa, 2 25031 Capriolo (BS) Tel e Fax 030 7460177 info.voceviva@alice.it info.voceviva@gmail.com http://www.voceviva.it VOCE VIVA ver. 1.0 - Lettore vocale della lingua italiana Guida

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

Il Programma... 3 I moduli... 3 Installazione... 3 La finestra di Login... 4 La suite dei programmi... 6 Pannello voci... 10

Il Programma... 3 I moduli... 3 Installazione... 3 La finestra di Login... 4 La suite dei programmi... 6 Pannello voci... 10 MANCA COPERTINA INDICE Il Programma... 3 I moduli... 3 Installazione... 3 La finestra di Login... 4 La suite dei programmi... 6 Pannello voci... 10 epico! è distribuito nelle seguenti versioni: epico!

Dettagli

Capitolo3. Si apre la seguente finestra. Figura 29. Proprietà immagine di sfondo. - Università degli Studi della Repubblica di San Marino -

Capitolo3. Si apre la seguente finestra. Figura 29. Proprietà immagine di sfondo. - Università degli Studi della Repubblica di San Marino - Capitolo3 LAVORARE CON LE IMMAGINI E certo che l impatto visivo in un sito internet è molto importante ma è bene tenere presente che immagini e fotografie, pur arricchendo la struttura grafica di un web,

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di Windows Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 IL DESKTOP Quando si avvia il computer, si apre la seguente schermata che viene

Dettagli

Creazione di un ipertesto con Word

Creazione di un ipertesto con Word Creazione di un ipertesto con Word Realizzare un ipertesto per illustrare la storia dell esplorazione dello spazio. Descriviamo le fasi principali per la creazione di un ipertesto: a. all inizio occorre

Dettagli

Salva: per salvare le slide Workspace nel formato nativo con estensione GWB nella cartella predefinita

Salva: per salvare le slide Workspace nel formato nativo con estensione GWB nella cartella predefinita Workspace menu FILE Nuovo : creare un nuovo file Workspace Apri : aprire un file Workspace Salva: per salvare le slide Workspace nel formato nativo con estensione GWB nella cartella predefinita Salva con

Dettagli

Il mago delle presentazioni: PowerPoint

Il mago delle presentazioni: PowerPoint Informatica 2 livello/2ªb 21-02-2006 10:46 Pagina 48 Il mago delle presentazioni: è un programma di Microsoft che ti permette di creare presentazioni multimediali per mostrare, a chi vuoi, un tuo lavoro,

Dettagli

ClaroRead for Mac. User Guide!

ClaroRead for Mac. User Guide! ClaroRead for Mac User Guide! Benvenuti in ClaroRead Benvenuti in ClaroRead per Mac. ClaroRead è stato progettato per rendere più facile l'uso del computer e si integra perfettamente con Pages e Microsoft

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Il computer 3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Identificazione con nome utente e password Premere il pulsante di accensione del computer e attendere il caricamento del sistema

Dettagli

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Sommario Indietro >> Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Personalizzazione Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del pannello di controllo

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

NOMENCLATURA INTERFACCIA DI INTERNET EXPLORER PRINCIPALI PULSANTI DELLA BARRA DEGLI STREUMENTI

NOMENCLATURA INTERFACCIA DI INTERNET EXPLORER PRINCIPALI PULSANTI DELLA BARRA DEGLI STREUMENTI NOMENCLATURA INTERFACCIA DI INTERNET EXPLORER Pagina 6 PRINCIPALI PULSANTI DELLA BARRA DEGLI STREUMENTI Richiama la pagina visualizzata in precedenza Richiama la pagina visualizzata dopo quella attualmente

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Sistema operativo. Sommario. Sistema operativo...1 Browser...1. Convenzioni adottate

Sistema operativo. Sommario. Sistema operativo...1 Browser...1. Convenzioni adottate MODULO BASE Quanto segue deve essere rispettato se si vuole che le immagini presentate nei vari moduli corrispondano, con buona probabilità, a quanto apparirà nello schermo del proprio computer nel momento

Dettagli

2.7 La cartella Preparazioni e CD Quiz Casa

2.7 La cartella Preparazioni e CD Quiz Casa 2.7 La cartella Preparazioni e CD Quiz Casa SIDA CD Quiz Casa è il cd che permette al candidato di esercitarsi a casa sui quiz ministeriali e personalizzati. L autoscuola può consegnare il cd al candidato

Dettagli

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo.

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. II^ lezione IMPARIAMO WORD Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. Oggi prendiamo in esame, uno per uno, i comandi della

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

A cura dell insegnante Elena Serventi Funzione strumentale TIC (Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione) del circolo didattico di Pavone

A cura dell insegnante Elena Serventi Funzione strumentale TIC (Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione) del circolo didattico di Pavone A cura dell insegnante Elena Serventi Funzione strumentale TIC (Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione) del circolo didattico di Pavone Canavese Febbraio 2011 Cos'è una LIM? LIM è l'acronimo

Dettagli

PredictiOnDemand Manuale Utente 1. Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand!

PredictiOnDemand Manuale Utente 1. Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand! PredictiOnDemand Manuale Utente 1 PredictiOn Demand for Windows La predizione quando serve! 1. Panoramica Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand! PredictiOnDemand

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 2 Modulo 3 Elaborazione testi Word G. Pettarin ECDL

Dettagli

IL DESKTOP Lezione 2

IL DESKTOP Lezione 2 Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2006/2007 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 1 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

GUIDA. a cura di Maddalena Dal Degan

GUIDA. a cura di Maddalena Dal Degan ISTITUTO COMPRENSIVO DI VERONELLA E ZIMELLA Commissione Informatica a.s. 2010-2011 Coordinatore di commissione Maddalena Dal Degan GUIDA a cura di Maddalena Dal Degan - Iniziare il progetto pag 3 - I segnalibri

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

Smartmedia Pro. Manuale utente

Smartmedia Pro. Manuale utente Smartmedia Pro Manuale utente Smartmedia Pro permette di gestire la tua classe, comunicare con gli studenti ed assisterli individualmente senza allontanarti dalla postazione. Con Smartmedia Pro puoi: 1.

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125 Stampa unione buste: passaggio 2 di 6 Con il pulsante Sfoglia, come nei casi precedenti, seleziona il file elenco per i destinatari da stampare sulle buste. Nel quarto

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

Operazioni di base per l inserimento del testo

Operazioni di base per l inserimento del testo Office automation dispensa n.2 su Word Pagina 1 di 13 Operazioni di base per l inserimento del testo Usando un elaboratore di testi è consigliabile seguire alcune regole di scrittura che permettono di

Dettagli

Facile, pratico, spassoso. Non è multipiattaforma. È un software free e liberamente duplicabile e distribuibile. Non ha una sintesi integrata.

Facile, pratico, spassoso. Non è multipiattaforma. È un software free e liberamente duplicabile e distribuibile. Non ha una sintesi integrata. Facile, pratico, spassoso. È un software free e liberamente duplicabile e distribuibile. Presenta una barra che si può agevolmente spostare in vari punti dello schermo ed utilizzare in modalità espansa

Dettagli

Vediamo ora in dettaglio alcuni dei vari strumenti messi a disposizione dal Software autore

Vediamo ora in dettaglio alcuni dei vari strumenti messi a disposizione dal Software autore Interfaccia grafica Icona di avvio del programma Questa è la pagina iniziale e le relative barre dei menù. Strumenti Questa barra contiene molti degli strumenti indispensabili per l interazione con la

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB o RICERCA p3 Ricerca rapida Ricerca avanzata o ARTICOLI p5 Visualizza Modifica Elimina/Recupera Ordina o RUBRICHE p11 Visualizzazione Gestione rubriche

Dettagli

Guida all uso di Crossbook

Guida all uso di Crossbook Guida all uso di Crossbook Compatibilità Crossbook è un prodotto multipiattaforma; può essere utilizzato sui principali Sistemi Operativi di computer fissi e portatili (Windows, MacOS, Linux) e di strumenti

Dettagli

MODULO 4 PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO

MODULO 4 PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO MODULO 4 PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO MICROSOFT EXCEL Indice 1 Introduzione a Microsoft Excel... 4 Dati e Relazioni... 5 Gli elementi che caratterizzano un foglio elettronico non sono tanto i dati che

Dettagli

Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org.

Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org. Impress è il programma per la creazione di presentazioni della suite OpenOffice.org. Barra dei menu Menu degli strumenti standard Vista diapositive Pannello delle attività Menu degli strumenti di presentazione

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli