CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO ISOLA DEI BIRBANTI C era una volta srl Via Luigi Cadorna, 69 Vimodrone (MI) Per l anno educativo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO ISOLA DEI BIRBANTI C era una volta srl Via Luigi Cadorna, 69 Vimodrone (MI) Per l anno educativo 2014-2015"

Transcript

1 CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO ISOLA DEI BIRBANTI Via Luigi Cadorna, 69 Vimodrone (MI) Per l anno educativo

2 STORIA Isola dei Birbanti è un asilo nido privato che opera a Vimodrone dal 16 marzo Nato come asilo nido in franchising Happy Child ha poi cambiato la sua denominazione in Isola dei birbanti una volta che ha deciso di intraprendere il proprio percorso educativo/pedagogico in autonomia. L asilo si occupa di ospitare bambini dai 6 mesi ai 3 anni di età senza discriminazione alcuna. Le iscrizioni sono aperte tutto l anno proprio per accompagnare gradualmente i bambini e le loro famiglie all ambientamento in un posto nuovo, estraneo dal nucleo familiare, e per poter accogliere le esigenze di tutte le famiglie del territorio. Le educatrici e il personale all interno è qualificato e motivato a lavorare con i bambini. Si occupano di tutti i momenti di cura e di attività in modo da organizzare percorsi educativi in linea con le esigenze dei bambini. La programmazione da anni si occupa di programmare attività strutturate, anche in contatto con il territorio che ci circonda, come l educazione stradale, gite con i genitori sul territorio, feste e momenti di raduno con i bambini e le loro famiglie. Parallelo al lavoro con i piccoli viene portato avanti un rapporto di collaborazione con i genitori che hanno sempre visto nel nostro asilo un supporto ai loro compiti genitoriali ed una risorsa per lo sviluppo del loro bambino. Il nido, in linea con le disposizioni regionali, ha sempre rispettato il calendario annuale di 47 settimane, agevolando così i genitori che avevano la necessità di affidarsi totalmente ad una struttura educativa per problemi lavorativi. L orario di apertura e la flessibilità negli orari di entrata e di uscita hanno permesso alle famiglie di organizzarsi in completa autonomia e libertà in modo tale da non dover essere troppo vincolati dagli orario dell asilo. Tuttavia però, il benessere primario per il nostro asilo è sempre stato quello del bambino, perciò, accanto a questi momenti flessibili della giornata, sono stati creati dei momenti strutturati che permettono ai bambini di vivere serenamente la quotidianità e la ritualità di una giornata. Gli orari quindi sono ben scanditi, come spiegheremo più avanti, proprio perché, in questo momento delicato della loro infanzia, i bambini hanno bisogno di orari, tempi e modalità ben precisi e programmati. La struttura è nuova e sempre al passo coi tempi, è stata ristrutturata a Luglio 2014 per permettere di accogliere 32 bambini dai 6 ai 36 mesi e 20 bambini dai 3 ai 6 anni. Per i divezzi è stata predisposta una sala per il gioco e una sala unica per la nanna. Nelle sale i bambini si dividono in grandi e mezzani a seconda dell età biologica, in modo da poter permettere una programmazione mirata e precisa a seconda del naturale sviluppo dei bambini. I divezzi condividono il bagno ch è ampio e attrezzato per tutte le esigenze. Per i lattanti invece è stata riservata una stanza dell asilo a parte poichè i bambini dai 6 mesi all anno d età hanno bisogno di poter sperimentare l ambiente circostante con ritmi e modalità diverse rispetto a quelli di un bambino di 3 anni. Hanno un loro refettorio e condividono con i divezzi la stanza della nanna. In questo modo la programmazione tiene conto delle esigenze dei piccoli e risulta essere maggiormente idonea al loro sviluppo. Pagina 2 di 14

3 Concludendo, il nostro nido, dal 2005 al 2014 è sempre aggiornato e tiene conto delle esigenze dei genitori e dei loro figli, ascoltandoli e venendo loro incontro laddove ci fossero delle difficoltà. E un servizio alla persona e crediamo fermamente nell importanza di una struttura educativa e pedagogica come l asilo nido per la crescita cognitiva, affettiva e sociale dei piccolissimi. E per questo motivo che le nostre attività, la nostra programmazione e la nostra formazione hanno come primario obiettivo quello di ascoltare le esigenze dei bambini e di adattare il nostro modo di lavorare a loro e a quello ch è il loro benessere. Pagina 3 di 14

4 FINALITA gestisce direttamente L asilo nido denominato Isola dei Birbanti sito in via Cadorna, 69 a Vimodrone (MI), che accoglie bambini e bambine liberamente iscritti dalle loro famiglie secondo il dettame dell art. 30 della Costituzione Italiana il quale recita: I genitori sono i primi e principali educatori dei figli: a loro compete il diritto di scegliere il tipo di educazione da dare ai propri figli, in accordo alle loro convinzioni filosofiche, culturali, morali e religiose L asilo nido è un servizio educativo finalizzato a favorire, in stretta collaborazione con la famiglia, l armonico sviluppo psico-fisico e sociale del bambino di età compresa tra 6 mesi e 3 anni. In particolare si propone di contribuire alla formazione dell identità, allo sviluppo della conoscenza ed alla promozione della sua socializzazione, valorizzando e integrando gli stimoli che ciascun bambino riceve nel proprio ambito familiare. Il rapporto di stima e di fiducia che si instaura fra il personale educativo e i genitori è il fondamento per la buona permanenza dei bambini nell asilo nido, in tal senso questi ultimi sottoscrivono consenso e accettazione dei Progetto Pedagogico e del Regolamento interno. Pur riconoscendo ruoli e funzioni diverse è importante che ogni bambino respiri coerenza fra le esperienze che vive a casa e quelle di cui è partecipe all asilo nido. All interno del nido le diversità sociali, culturali ed economiche non sono fonte di tensione o divisione, ma di reciproco arricchimento. Gli ambienti sono creati per rispondere alle esigenze di stabilità e sicurezza che permette ai bambini di raggiungere obiettivi in ordine a: Sicurezza Autonomia Relazione Conoscenza Abitudini DESTINATARI Il servizio di asilo nido favorisce l accoglienza dei genitori e dei bambini, l integrazione di questi ultimi con particolare attenzione alla fase di inserimento e accoglienza. Il servizio di asilo nido Isola dei Birbanti è rivolto a tutti i bambini con età compresa tra i 6 mesi e i 3 anni senza distinzione di sesso, nazionalità, etnia, religione e condizione economica. Il genitore che intende iscrivere il proprio figlio al nido può prendere contatti con la struttura dal mese di gennaio in avanti per l inserimento a partire dall anno scolastico successivo. Il nido accoglie tuttavia bambini anche nel corso dell anno, compatibilmente con i posti disponibili. Il progetto educativo e la struttura prevedono di accogliere la richiesta di inserimento di bambini diversamente Pagina 4 di 14

5 abili; in ogni caso richiederà la collaborazione stretta tra le educatrici e le famiglie per giungere ad un positivo inserimento con l eventuale collaborazione e supporto dei servizi socio sanitari dell ASL competente. METODOLOGIA E PROGETTO PEDAGOGICO PROGETTO PEDAGOGICO L asilo nido Isola dei Birbanti applica un proprio Progetto Pedagogico che contiene, tra l altro, le linee guida di orientamento alla programmazione educativa generale, che definisce gli utenti ai quali si rivolge, gli obiettivi educativi e gli strumenti di verifica e valutazione. E lo strumento che permette di determinare l efficacia delle linee guida elaborate nell attività educativa. Nel nido Isola dei Birbanti il rapporto personalizzato con i genitori dei bambini costituisce il fondamento dell intero lavoro educativo. La formazione del personale è incentrata anche su questo obiettivo prioritario. ATTIVITA EDUCATIVA Il Progetto Pedagogico si realizza attraverso il progetto educativo che delinea le basi della programmazione didattica, pensata collegialmente a partire dall osservazione dei bambini nel contesto educativo. Essa si pone come strumento educativo dinamico e flessibile, che permette di adeguare gli interventi sui bisogni e sugli interessi riscontrati in ciascuno. La programmazione dei contenuti e dell organizzazione spaziale e temporale riguarda: l inserimento del bambino, le attività libere e quelle strutturate, gli incontri con le famiglie, la riflessione pedagogica sulle attività proposte. L organizzazione della giornata è impostata per offrire chiarezza ai bambini che nel succedersi ordinato degli avvenimenti riescono a leggere il tempo scolastico. Il criterio della flessibilità è comunque più che mai valido ed attuato per andare incontro alle necessità che quotidianamente si manifestano nei bambini. Il programma applicativo è volto a sviluppare, nei periodi adeguati, l enorme potenziale che i bambini possiedono fin da piccoli (e che va diminuendo con il crescere dell età). Con questo programma si offre ai bambini una stimolazione ricca ed organica che consente di raggiungere un buon livello di apprendimento e di crescita. La programmazione delle attività è prevista per gruppi omogenei. I bambini sono divisi in sale in base alla loro età anagrafica; le attività proposte quindi sono funzionali rispetto all età biologica dei bambini e in linea con il loro sviluppo evolutivo. Oltre alla programmazione annuale sono inseriti alcuni progetti educativi che coinvolgono tutti i bambini iscritti al nido, come il progetto di musica, condotto da un educatrice musicale, il progetto di psicomotricità, condotto da una psicomotricista esperta e il progetto inglese che è facoltativo e Pagina 5 di 14

6 prevede la frequenza da parte dei bambini a 30 lezioni/gioco nel corso di tutto l anno scolastico Pagina 6 di 14

7 STRUTTURE, PERSONALE E ATTREZZATURE LOCALIZZAZIONE I locali adibiti a nido sono siti a piano terra in via Luigi Cadorna 69 a Vimodrone (MI). La suddivisione degli spazi e degli arredi è effettuata in modo da consentire le attività didattiche con gruppi di massimo 20 bambini. L asilo nido è autorizzato ad accogliere complessivamente 32 bambini di età compresa tra i 6 e i 36 mesi e 20 bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni. Gli arredi, i materiali e i colori utilizzati sono consoni all età dei bambini e alle loro esigenze di crescita; nello specifico: Nella sala lattanti sono disponibili arredi per la motricità e mobilità del bambino, angoli morbidi e sensoriali (tappeti, cuscini e piscina delle palline), tappeti morbidi e armadi per contenere i giochi, il refettorio è arredato con tavoli, sedie e seggioloni e un mobile per contenere le stoviglie. I divezzi e i grandi condividono gli spazi della sala principale che viene utilizzata anche per l accoglienza e le uscite dei bambini. Sono presenti tappeti e arredi per il gioco motorio, onde, scivoli e scale morbide, tappeti e mobili per i giochi al tappeto, mobili per il gioco simbolico quali i travestimenti e la cucina arredata con sedie e tavolini a misura di bambino. Per il momento del pranzo sono allestiti tavoli, sedie ed un mobile per contenere le stoviglie. Nella sala della nanna sono presenti delle pedane in legno con relativi materassi per il sonno dei bambini e 3 armadi per contenere biancheria da letto e sedie per gli adulti in occasione di feste e riunioni. Nel bagno del nido sono presenti 5 water per bambini, un fasciatoio con le scale per permettere ai bambini di recarsi autonomamente senza affaticare la schiena degli operatori, una vaschetta e due lavandini ad altezza bambino, 3 armadi per contenere i pannolini e gli oggetti per l igiene del bambino. Nella sala della nanna sono presenti delle pedane in legno con relativi materassi per il sonno dei bambini e 3 armadi per contenere biancheria da letto e sedie per gli adulti in occasione di feste e riunioni. Nella sezione dedicata alla Scuola dell Infanzia sono presenti tappeti e arredi per l angolo morbido e l accoglienza del mattino, una libreria a muro con libri a vista nell angolo lettura, un angolo del simbolico in allestimento continuo con cucina, angolo dei travestimenti e della cura. Un angolo della stanza è dedicato ai giochi al tappeto e al tavolo, l angolo creativo è allestito con colori, tempere e materiali per il travaso. Una parte della stanza è dedicata esclusivamente al momento della merenda e del pranzo mentre è presente una stanza separata da una porta per il Pagina 7 di 14

8 momento del riposino pomeridiano. Il bagno della scuola è separato da quello del nido ed è arredato con 3 waterini ad altezza bimbo, un lavabo ad altezza bimbo, una mensolina per i bicchieri e le asciugamani dei bimbi e degli appendini per le sacchette personali dei bambini. ORGANIZZAZIONE DELLA STRUTTURA Grazie ad un periodo di ambientamento il bambino poco alla volta si adatta al nuovo ambiente; si tratta di un esperienza nuova ed è un momento molto delicato, perché deve adattarsi ad un ambiente denso di interazioni sociali, interiorizzando ed accettando la separazione dal genitore. Durante questa fase il personale educativo si mette a completa disposizione del bambino, stimolando la sua curiosità a partire dalla quale può nascere una relazione positiva. Il personale attiva le proprie capacità di ascolto e di accoglienza favorendo la conoscenza e la familiarizzazione dell asilo nido al bambino e ai suoi genitori. Nel primo periodo dell inserimento il genitore, presente nell aula, facilita l ambientamento del piccolo che, a poco a poco, comincia a sentirsi più sicuro, accettando l interazione con il personale educativo. In un secondo momento, quando il bimbo avrà familiarizzato, il genitore comincia ad allontanarsi permettendo così ad entrambi di consolidare la conoscenza reciproca. Nello specifico, il periodo di ambientamento è sviluppato in questo modo: nella prima settimana si richiede la presenza della madre che accompagna gradualmente il bambino al nido fino al distacco. Il primo giorno si chiede al genitore la permanenza in sala col bambino per circa un ora (dalle alle 11.00); dal martedì al venerdì il genitore procederà con dei periodi di allontanamento che porteranno il bambino a stare da solo in classe nell ultimo giorno della settimana per almeno un ora. La seconda settimana porterà il bambino ad ambientarsi gradualmente anche nelle altre attività del nido, dal pranzo, fino alla nanna. Si chiederà perciò al bambino di stare in classe per un tempo progressivo che andrà ad aumentare fino a quando non sarà ambientato completamente per tutta la giornata. Ricorrendo al gioco come strumento di comunicazione, il personale educativo può condividere una significativa esperienza di relazione, grazie alla quale il bambino comincerà a sentirsi parte integrante della nuova realtà. L organizzazione della giornata educativa dell asilo nido tiene conto delle esigenze dei bambini, anche in armonia con le necessità delle loro famiglie. La giornata prevede alcuni momenti definiti di routine accoglienza, cambio, pasto, sonno, commiato che si ripetono quotidianamente ad una determinata ora e che scandiscono il ritmo della giornata rendendola prevedibile agli occhi dei bambini. Altri momenti sono invece quelli legati alla sfera più prettamente didattica durante la quale i bambini hanno l opportunità di sperimentare, conoscere, imparare attraverso le esperienze ludiche e la mediazione dell adulto di riferimento (che prepara gli ambienti e sorregge la loro curiosità in un contesto di continua relazione). Pagina 8 di 14

9 APERTURA DELL ASILO NIDO L asilo nido è aperto per 11 mesi all anno (da inizio settembre a fine luglio) per cinque giorni alla settimana (dal lunedì al venerdì) dalle 7.30 alle 19.30, per i bambini che frequentano full time, e dalle 7.30 alle o dalle alle per i bambini che frequentano part time. La giornata tipo in linea di massima è così articolata, fermo restando la possibilità di intervenire con flessibilità in qualsiasi momento: dalle alle 09.30: dalle alle 10.00: dalle alle 11.30: dalle alle 12.00: dalle alle 13.00: dalle alle 15.00: dalle alle 15.30: dalle alle 16.00: dalle alle 19.30: accoglienza individuale e gioco libero assistito merenda, pulizia personale e preparazione alle attività di gruppo attività di apprendimento (manuali, sensoriali, linguistiche) riordino dei materiali, pulizia individuale e preparazione al pranzo pranzo, pulizia individuale e relax prima del riposo (uscita per coloro che ne fanno richiesta) riposo pomeridiano attività di comunicazione, psicomotricità e relax (uscita per coloro che ne fanno richiesta) riordino dei materiali, merenda e pulizia individuale attività di intrattenimento, gioco libero e uscita Ciascuna famiglia potrà iscrivere il bambino scegliendo l orario corrispondente alle sue esigenze. Il calendario di apertura del nido per l anno scolastico è il seguente: - 1 settembre 2014 inizio dell anno scolastico dicembre 2014 chiusura (festività Immacolata concezione) - 25 e 26 dicembre 2014 chiusura (festività di Natale e Santo Stefano) - 1 e 2 gennaio 2015 chiusura (ponte Primo dell anno) - 6 gennaio 2015 chiusura (Epifania) - 6 aprile 2015 chiusura (Lunedì dell Angelo) - 1 maggio 2015 chiusura (festa del Lavoro) - 2 giugno 2015 chiusura (festa della Repubblica) - 30 giugno 2015 termine dell'anno educativo - dal 1/07/15 al 7 agosto 2015 apertura del Centro Estivo - dal 10 agosto al 21 agosto 2015 chiusura (vacanze estive) - dal 24/08/15 al 28/08/2015 apertura del Centro Estivo Pagina 9 di 14

10 - 31 agosto 2015 i n i z i o d e l l a n n o e d u c a t i v o Durante i periodi di festività verrà richiesta conferma della presenza dei bambini che deve raggiungere almeno le 8 presenze. In base alle presenze dei bambini la direzione si riserva la facoltà di aprire la struttura con orario ridotto. ISCRIZIONI Il servizio di iscrizione è svolto direttamente dall amministratrice di C era una volta srl nonché coordinatrice della struttura. I genitori nella struttura terranno le relazioni relative agli aspetti educativi con la coordinatrice. All iscrizione i genitori possono chiedere un colloquio alla coordinatrice per ricevere tutte le informazioni sui servizi offerti, sul progetto pedagogico e sulla compilazione della varia modulistica e sottoscrivono consenso e accettazione dei Progetto pedagogico e del Regolamento del nido. TARIFFE Il nido fornisce i pasti, i pannolini, il corredo e i materiali didattici; La quota di iscrizione ammonta a 260,00. La retta part time (circa 5 ore di frequenza) è di 435,00 dalle 7.30 alle e dalle alle 19.30, 400 dalle alle 18.30, full time 500 euro dalle 7.30 alle 16.00, 550 euro dalle 7.30 alle 17.00, 620 euro dalle 7.30 alle 18.30, 650 euro dalle 7.30 alle In caso di emergenza è possibile lasciare il bambino presso la struttura oltre l orario d iscrizione per una tariffa pari a 5 euro l ora, al genitore che lascia il bambino oltre l orario verrà fatto firmare un registro e verrà rilasciata una fattura relativa al prolungamento d orario da integrare al pagamento del mese successivo. L ALIMENTAZIONE I pasti vengono preparati all interno della struttura grazie alla cucina attrezzata e autorizzata dall Asl Milano 2 rispettando la prassi prevista dal manuale HACCP. Il menù viene stilato internamente seguendo le linee guida regionali comunicate dall Asl di riferimento e tenendo conto delle preferenze e delle esigenze dei bambini. Il menù viene esposto in bacheca e consegnato ai genitori in occasione del primo colloquio. In caso di allergia, intolleranza, scompensi intestinali, ecc. vengono fornite diete speciali su richiesta del pediatra di libera scelta del bambino. Pagina 10 di 14

11 IL PERSONALE INTERNO La coordinatrice coordina tutto il personale del nido, promuove e controlla l effettuazione di tutti gli interventi e le iniziative atte a garantire la funzionalità educativa ed organizzativa del servizio. E laureato in Consulenza pedagogica e ricerca educativa e possiede i titoli e l esperienza per poter svolgere questo tipo di incarico. Il personale educativo è formato da tutte quelle figure in possesso dei titoli professionali previsti dalla normativa che, a diverso titolo, si avvicendano nella cura dei bambini, realizzando un progetto educativo comune. Il personale educativo sviluppa le linee guida della programmazione in relazione alla realtà del nido e alle indicazioni fornite dall equipe pedagogica. Questa ha il compito di studiare le basi e la realizzazione del progetto e fornire la formazione e il supporto necessario. si assicura che il rapporto sia in numero adeguato, almeno 1:7 (uno a sette) tra operatori socio educativi/ bambini e ne cura la formazione iniziale e permanente. Al personale viene infatti fornito un piano di formazione individuale e collettivo affinché sia sempre aggiornato ed in grado di svolgere nel migliore dei modi i propri compiti. Qualora le amministrazioni comunali e/o l Ambito distrettuale prevedano piani formativi e/o di aggiornamento specifici, le agenzie accreditate integreranno il loro piano annuale con quello proposto, garantendo la partecipazione almeno di un operatore. Tutto il personale educativo è assunto a tempo indeterminato con contratto nazionale Aninsei delle scuole laiche private. Gli addetti ai servizi generali garantiscono la manutenzione ordinaria degli ambienti e delle attrezzature. Cuoca: si occupa di preparare i pasti, spuntino del mattino e pranzo, somministrarli. Si occupa di mantenere pulito quotidianamente il locale dove vengono preparati i pasti, la dispensa e le classi dopo il momento del pranzo. Personale ausiliario: si occupa della cura, della pulizia, del riordino degli spazi, degli arredi e dei materiali sia nel corso della giornata che alla fine. Per il personale ausiliario viene garantito un piano annuale formativo e di aggiornamento di 5 ore nel corso dell anno scolastico. Pagina 11 di 14

12 EQUIPE PEDAGOGICA Si tratta di un organo interno ad Isola dei Birbanti con il compito di: Progettare e realizzare i piani di formazione del personale e dei genitori Promuovere lo scambio e il confronto di esperienze Fare ricerca in campo pedagogico Elaborare e pubblicare materiali didattici Programmare le attività annuali e settimanali Supervisionare il lavoro svolto dagli operatori e risolvere i punti critici OSSERVAZIONE E SUPERVISIONE: Saranno previste durante l anno tre momenti di osservazione in classe e di supervisione ad opera di una formatrice esterna per garantire il miglior servizio possibile e supervisionare continuamente il lavoro dell equipe educativa. CORSI DI AGGIORNAMENTO: Il personale educativo segue un corso annuale di aggiornamento pari a 20 ore durante tutto l anno educativo. La coordinatrice segue un corso annuale di aggiornamento pari a 10 ore durante tutto l anno educativo. QUALITÀ E CUSTOMER SATISFATION QUALITA Vengono adottate procedure per la verifica della qualità del servizio e rispettate tutte le norme in materia di tutela della salute, sicurezza, igiene degli alimenti e della nutrizione. La valutazione e l autovalutazione del proprio lavoro e dei risultati conseguiti, in relazione agli obiettivi posti e condivisi, sono la base per realizzare il miglioramento continuo all interno dell asilo nido Isola dei Birbanti. CONDIZIONI AMBIENTALI L asilo è dotato di uno spazio verde attrezzato per l attività all aperto e di un cortile recintato dotato di giochi, ad uso esclusivo. Pagina 12 di 14

13 All interno del nido vengono adottate tutte le misure necessarie a garantire la sicurezza dei bambini e del personale adulto ed in particolare sono stati adottati i seguenti i seguenti protocolli operativi. La struttura è dotata di: Piano di valutazione dei rischi, contenente una valutazione dei rischi riferiti alla struttura stessa e una valutazione del Rischio Stress da Lavoro Correlato relativo al personale (DLGS 81/08 e successivi). Documento Programmatico sulla Sicurezza in relazione al DLGS 196/2003 art. 34 comma 1, lettera G e successivi). Certificato prevenzioni incendi (D.P.R. 151/2011) Manuale di autocontrollo igienico sanitario (HACCP) che garantisce il rispetto di tutte le regole per prevenire rischi igienico sanitari in ambito alimentare. Registro e scadenziario delle manutenzioni delle attrezzature, degli impianti e dello stabile. Protocollo per la prevenzione sanitaria ed elementi di primo soccorso. Assicurazione RC ed Infortuni stipulata con primaria compagina assicurativa. PARTECIPAZIONE E TRASPARENZA DEL SERVIZIO L instaurarsi di rapporti di rispetto e di stima tra il personale educativo e i genitori diviene fondamentale sia per la buona permanenza del bambino che per la funzione sociale che l asilo nido ricopre nei confronti delle famiglie. Numerose sono le occasioni che si presentano per favorire un buon rapporto fra educatrici e genitori. Nel corso dell'anno scolastico è previsto un piano annuale di incontri e di attività rivolti ai genitori che prevedono la partecipazione di un relatore esperto su temi specifici educativi e sulla genitorialità. Questi incontri vengono programmati in corso d anno a seconda delle richieste e delle esigenze dei genitori. Vengono programmati minimo due incontri con i genitori che hanno come obiettivo quello di informarli e coinvolgerli circa la programmazione educativa proposta dall equipe pedagogica. CALENDARIO DI FORMAZIONE PER I GENITORI Vengono inoltre programmati 2 incontri formativi durante l anno educativo tenuti da esperti rivolti ai genitori frequentanti il nido, l asilo nido metterà a disposizione dei genitori un questionario ad inizio anno educativo in modo tale che possano scegliere il tema di maggiore interesse Le date degli incontri verranno stabilite durante l anno in base alle esigenze dei genitori e agli impegni dei consulenti. COLLOQUI INDIVIDUALI CON IL PERSONALE EDUCATIVO Pagina 13 di 14

14 Nel mese di Marzo 2015 verrà data ai genitori la possibilità di fissare dei colloqui individuali con le educatrici e la pedagogista della struttura. E prevista inoltre, previo appuntamento, la possibilità di fissare colloqui straordinario con le educatrici di riferimento del proprio bambino. Il momento dell'entrata e dell'uscita dal nido è riservato solo a brevi comunicazioni. Anche la coordinatrice è disponibile per incontri personali al bisogno o a richiesta. In sintesi, la possibilità di partecipazione alla vita quotidiana del nido da parte dei genitori si realizza con: Colloquio iniziale Presenza nel periodo di inserimento Breve scambio di informazione giornaliero al momento del ritiro del bambino Lettura delle bacheche informative Colloqui individuale con l educatrice di riferimento e la pedagogista Riunioni di gruppo (1 all anno) per condividere la programmazione educativa 2 Incontri e attività con la presenza di un esperto 2 feste all anno (Natale e fine anno) Indagini sulla Customer Satisfaction All interno del nido sono individuati appositi spazi per le informazioni di base: Menu giornaliero Orari Giornata tipo Comunicazioni Calendari Pagina 14 di 14

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA Associazione Dives in Misericordia ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA CARTA DEI SERVIZI La seguente CARTA DEI SERVIZI è stata redatta facendo riferimento alla delibera della Giunta Regionale della Campania

Dettagli

l ABBRACCIO Onlus Cooperativa Sociale a.r.l.

l ABBRACCIO Onlus Cooperativa Sociale a.r.l. MICRONIDO l ABBRACCIO VIA SAN CARLO 11 CASCINA POGLIANASCA ARLUNO (MILANO) CARTA DEI SERVIZI 2013/14 La Carta dei Servizi è un documento che evidenzia in tutta trasparenza le modalità di erogazione del

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAJELLA Happy Child Via Giacomo Matteotti, San Valentino in Abruzzo Citeriore 65020 (Pe)

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAJELLA Happy Child Via Giacomo Matteotti, San Valentino in Abruzzo Citeriore 65020 (Pe) CARTA DEI SERVIZI di ASILO NIDO MAJELLA Happy Child Via Giacomo Matteotti, San Valentino in Abruzzo Citeriore 65020 (Pe) - 1 - INDICE Parte 1: Happy Child La realtà Happy Child... pag. 3 I principi Educativi...

Dettagli

LA CARTA DEL SERVIZIO. Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30

LA CARTA DEL SERVIZIO. Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30 IL NIDO DI CASA REBECCA VIA MAIOLO, 5 10044 PIANEZZA (TO) LA CARTA DEL SERVIZIO ORARI Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30 Pre-Nido 7,30-8,30 Tempo Pieno 8,30/9,30-16,15/16,30 Mattino corto 8,30-12,30/13,00

Dettagli

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5 ASILO NIDO ROSA & CELESTE 2 Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI PROGETTO EDUCATIVO Pagina 1 di 5 PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA L asilo nido Rosa & Celeste 2 nasce da un indagine

Dettagli

LUDUS IN FABULA Baby Parking - Spazio Bimbi 13 36 mesi

LUDUS IN FABULA Baby Parking - Spazio Bimbi 13 36 mesi LUDUS IN FABULA Baby Parking - Spazio Bimbi 13 36 mesi Premessa Il Baby Parking/Spazio Bimbi è un servizio socio-educativo che può accogliere bambini dai 13 ai 36 mesi, dal lunedì al venerdì, fino a 6

Dettagli

Scuola dell InfanzIa paritaria angelo pedretti Via Capersegno 17 Presezzo. P.O.F. Piano Offerta Formativa. Anno Scolastico 2015/16

Scuola dell InfanzIa paritaria angelo pedretti Via Capersegno 17 Presezzo. P.O.F. Piano Offerta Formativa. Anno Scolastico 2015/16 Scuola dell InfanzIa paritaria angelo pedretti Via Capersegno 17 Presezzo P.O.F. Piano Offerta Formativa Anno Scolastico 2015/16 Saluto di benvenuto Carissimi genitori e bambini, benvenuti nella nostra

Dettagli

ASILO NIDO REGINA MARGHERITA Via dei Campani, 75 00185 Roma tel 064462381 fax 0649385738 nido@ipabirai.it - rosarita.antico@ipabirai.

ASILO NIDO REGINA MARGHERITA Via dei Campani, 75 00185 Roma tel 064462381 fax 0649385738 nido@ipabirai.it - rosarita.antico@ipabirai. ASILO NIDO REGINA MARGHERITA Via dei Campani, 75 00185 Roma tel 064462381 fax 0649385738 nido@ipabirai.it - rosarita.antico@ipabirai.it PROGETTO PEDAGOGICO SEZIONE GRANDI La sezione è composta da 21 bambini

Dettagli

Asilo nido Centro ricreativo Centro educativo. Progetto Educativo Asilo Piccoli Passi

Asilo nido Centro ricreativo Centro educativo. Progetto Educativo Asilo Piccoli Passi Progetto Educativo Asilo Piccoli Passi Asilo Asilo nido nido Centro Centro ricreativo ricreativo Centro Centro educativo educativo Indroduzione Il desiderio di aprire l Asilo Nido nasce da un istintivo

Dettagli

Scuola dell Infanzia A. Gallo Via Flero, 29

Scuola dell Infanzia A. Gallo Via Flero, 29 Comune di Brescia Settore Scuole dell Infanzia Scuola dell Infanzia A. Gallo Via Flero, 29 Piano Offerta Formativa anno scolastico 2013/2014 PROGETTO EDUCATIVO Profilo territorio La scuola comunale dell

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI 1. FINALITA DEL SERVIZIO

CARTA DEI SERVIZI 1. FINALITA DEL SERVIZIO CARTA DEI SERVIZI 1. FINALITA DEL SERVIZIO L asilo nido è un servizio educativo che accoglie bambine e bambini dai 6 ai 36 mesi con lo scopo di accompagnarli nel processo di crescita e di garantire loro

Dettagli

Scuola dell Infanzia Leonessa Via Palazzina, 27

Scuola dell Infanzia Leonessa Via Palazzina, 27 Comune di Brescia Settore Pubblica Istruzione Servizio scuole dell infanzia Scuola dell Infanzia Leonessa Via Palazzina, 27 Piano Offerta Formativa anno scolastico 2012/2013 PROGETTO EDUCATIVO Profilo

Dettagli

Asilo Nido PROGETTO PEDAGOGICO

Asilo Nido PROGETTO PEDAGOGICO Asilo Nido PROGETTO PEDAGOGICO 1) FINALITA Il nostro Asilo Nido è una scuola di ispirazione cristiana, è gestito dalla Cooperativa Sociale Casa Famiglia Agostino Chieppi ed è parte integrante del Plesso

Dettagli

Agoal per i più piccoli

Agoal per i più piccoli Agoal per i più piccoli Iniziativa per la Famiglia Asili Nido Happy Child Happy Child è un network di asili nidi familiari, tradizionali e aziendali. Impresa nata nel 2002, oggi conta oltre 40 strutture

Dettagli

ASILO NIDO FANTANIDO

ASILO NIDO FANTANIDO Ge.A.S.C. Gestione Aziendale Servizi Comunali ASILO NIDO FANTANIDO CARTA DEI SERVIZI INDICE 1. LA CARTA DEI SERVIZI I PRINCIPI FONDAMENTALI 2. L ASILO NIDO FANTANIDO LE FINALITA GLI ORARI 3. LE MODALITA

Dettagli

ASILO NIDO CASCINA LEVADA

ASILO NIDO CASCINA LEVADA UNA GIORNATA TIPO e Il METODO EDUCATIVO ASILO NIDO CASCINA LEVADA 7.30-9.30: accoglienza personalizzata, riferita ai diversi gruppi di età utilizzando le zone appositamente allestite in modo caldo, confortevole

Dettagli

ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto. Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione

ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto. Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione ALLEGATO A) al capitolato speciale d appalto Indirizzi generali per la predisposizione del Progetto di gestione 1 PROGETTO ASILO NIDO GESTIONE DEL SERVIZIO ASILO NIDO E DEL POST-NIDO Premessa: La traccia

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA NIDO DON LUCIANO SARTI Segreteria: Via Palestro 38 40024 Castel San Pietro Terme 051 944590 donlucianosarti@libero.it Sede: Via Palestro 32 40024 Castel San Pietro Terme 051

Dettagli

ASILO NIDO MATER PROGETTO EDUCATIVO

ASILO NIDO MATER PROGETTO EDUCATIVO Premessa ASILO NIDO MATER PROGETTO EDUCATIVO L asilo nido MATER è stato adeguato per l accoglienza di n. 24 bambini della fascia di età da 12 a 36 mesi. Uno spazio è poi riservato a un piccolo numero di

Dettagli

REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO

REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO Art.1 Oggetto a. Il presente Regolamento disciplina finalità e attività di gestione dell Asilo Nido d Infanzia Il Melograno, realizzato e gestito dalla Cooperativa

Dettagli

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Proposte Didattiche Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Il Progetto Un bambino è una persona piccola, con piccole mani, piccoli piedi e piccole orecchie, ma non per questo con idee piccole.

Dettagli

Comune di Erba. Nido Magolibero. Gestito da. Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà CARTA DEL SERVIZIO

Comune di Erba. Nido Magolibero. Gestito da. Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà CARTA DEL SERVIZIO Comune di Erba Nido Magolibero Gestito da Cooperativa Sociale Lavoro e Solidarietà CARTA DEL SERVIZIO Per noi il nido è... Il nido è un servizio socio-educativo per la prima infanzia, aperto a tutti i

Dettagli

ASILO NIDO COMUNALE Villafranca in Lunigiana

ASILO NIDO COMUNALE Villafranca in Lunigiana ASILO NIDO COMUNALE Villafranca in Lunigiana Perchè sceglierci? Perchè il nostro Asilo Nido fornisce un servizio assistenziale ed educativo che, in collaborazione con le famiglie, sa fornire uno spazio

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano)

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano) CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano) Sommario LA CARTA DEI SERVIZI...3 Sezione I...4 Introduzione al servizio...4 CHI SIAMO...5 DOVE SIAMO...5 CALENDARIO DI FUNZIONAMENTO...5 I NOSTRI

Dettagli

Asilo Nido di Pramorisio

Asilo Nido di Pramorisio ῲ ASILO NIDO COMUNALE DI TRIVERO In questa sezione : Ingresso del nido Accesso al servizio Frequenze e rette Calendario e orario La giornata al Nido Inserimento e partecipazione delle famiglie Regolamento

Dettagli

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare SERVIZIO: Attività Socio-Assistenziale Culturale Educativa Sportiva - Carta dei Servizi: ASILO NIDO Pag. 1 INDICE della Carta dei Servizi Che

Dettagli

Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle

Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle In cosa consiste il sevizio Il Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle è un servizio socioeducativo per la

Dettagli

ASILO AZIENDALE BPM. Il patto di valori e servizi tra BPM e BD Bimbi srl. Milano, 25 gennaio 2011

ASILO AZIENDALE BPM. Il patto di valori e servizi tra BPM e BD Bimbi srl. Milano, 25 gennaio 2011 ASILO AZIENDALE BPM Il patto di valori e servizi tra BPM e BD Bimbi srl Milano, 25 gennaio 2011 BREVE STORIA L asilo nido Il giardino di Bez nasce per volontà del consiglio di amministrazione della Banca

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI

COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI Approvata con DGC n. 180 del 20-09-2010 PREMESSA: PRINCIPI FONDAMENTALI: L Amministrazione Comunale definisce un sistema di regole e garanzie

Dettagli

NUOVO REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE PETER PAN

NUOVO REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE PETER PAN COMUNE DI RIOLO TERME Provincia di Ravenna NUOVO REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE PETER PAN Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 79 del 30/11/2001 1 modifica approvata con

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO

PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO Comune di Sergnano Coop. Filikà PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO Il nido è un servizio di tipo diurno gestito in collaborazione tra pubblico e privato: Comune di Sergnano e Filikà società cooperativa. Accoglie

Dettagli

Via M. Gioia, 51-20124 MILANO Tel: 02.66981648 fax: 02.66984364e mail: primaria@consolatricemilano.it www.consolatricemilano.it

Via M. Gioia, 51-20124 MILANO Tel: 02.66981648 fax: 02.66984364e mail: primaria@consolatricemilano.it www.consolatricemilano.it Via M. Gioia, 51-20124 MILANO Tel: 02.66981648 fax: 02.66984364e mail: primaria@consolatricemilano.it www.consolatricemilano.it 1 PREMESSA Il Nido Gioia è diviso in due sezioni che, indicativamente corrispondono

Dettagli

NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189

NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189 NIDO D INFANZIA PRIMI AMICI INDIRIZZO: VIA SAN NAZARIO, 73 - PROSECCO TELEFONO: 040 2528135-040 225189 A) PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO 1.TIPOLOGIA DEL SERVIZIO (artt. 3, 4, 5 L.R. n. 20/2005) Nido d infanzia

Dettagli

Le Coccole L ASILO NIDO PRESENTA LA CARTA DEI SERVIZI. Via Maestri del Lavoro, 1 Località Gambarara (Mantova) Tel. 0376 398982 isolabimbi@libero.

Le Coccole L ASILO NIDO PRESENTA LA CARTA DEI SERVIZI. Via Maestri del Lavoro, 1 Località Gambarara (Mantova) Tel. 0376 398982 isolabimbi@libero. I L A B S I o dei B I M PRESENTA L ASILO NIDO Le Coccole LA CARTA DEI SERVIZI Via Maestri del Lavoro, 1 Località Gambarara (Mantova) Tel. 0376 398982 isolabimbi@libero.it DITE: E faticoso frequentare i

Dettagli

MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI

MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI INDICE: 1. LA CARTA DEI SERVIZI 2. IL SERVIZIO DELL ASILO NIDO 3. COME RAGGIUNGERE LA STRUTTURA 4. COME SI ACCEDE AL SERVIZIO 5. COME FUNZIONA 5a.

Dettagli

Programmazione Nido Monti 2014-2015

Programmazione Nido Monti 2014-2015 Programmazione Nido Monti 2014-2015 OBIETTIVI GENERALI L obiettivo generale è ambientare il bambino nel contesto educativo e relazionale dell Asilo Nido rispettando e valorizzando l individualità del bambino

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI ARZERGRANDE. Settore IV Demografico Sociale Via Roma 104 - Tel. 049 5800030 COSEP - SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE

CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI ARZERGRANDE. Settore IV Demografico Sociale Via Roma 104 - Tel. 049 5800030 COSEP - SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI ARZERGRANDE Settore IV Demografico Sociale Via Roma 104 - Tel. 049 5800030 COSEP - SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE Via Guido Reni 17/1 - Padova Tel. 049 611333 - Fax 049 611923

Dettagli

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE

COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE 1 COS E IL MICRONIDO PICCOLI PASSI E COSA OFFRE La Scuola dell Infanzia Silvio Moretti offre il servizio di Micro-nido ai bambini residenti e non, in età compresa dai 18 ai 36 mesi. Il nido nasce per far

Dettagli

AMIGOS servizi per l infanzia, l adolescenza e le famiglie AMIGOS CARTA DEL SERVIZIO

AMIGOS servizi per l infanzia, l adolescenza e le famiglie AMIGOS CARTA DEL SERVIZIO AMIGOS CARTA DEL SERVIZIO CONTESTO: Un percorso di crescita e continuità educativa: bambini 0-6 anni La nostra struttura si occupa dell infanzia e della gioventù dal 2002 offrendo un servizio di Nido d

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Via Mannelli 53 pt /int. 15r, 50132 Firenze www.nidoinpiazzetta.com nidoinpiazzetta@gmail.com Tel. 055 5383663 / 333 3820706

CARTA DEI SERVIZI. Via Mannelli 53 pt /int. 15r, 50132 Firenze www.nidoinpiazzetta.com nidoinpiazzetta@gmail.com Tel. 055 5383663 / 333 3820706 girotondo di bambini Furbi, allegri, birichini Tutto intorno il nostro mondo In piazzetta sgambettano felici, tutti in pace, tutti amici girotondo, girotondo, casca la terra, casca il mondo tutti giù per

Dettagli

Indicatori e Standard di qualità per la Carta dei Servizi Prima Infanzia di Ambito

Indicatori e Standard di qualità per la Carta dei Servizi Prima Infanzia di Ambito CENTRO STUDI ALSPES RICERCA SOCIALE VALUTAZIONE E SVILUPPO DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI Via Tagliamento, 2 20097 San Donato Milanese (MI) tel. 02.52.79.190 www.alspes.it Indicatori e Standard di qualità per

Dettagli

CENTRI ESTIVI 2016 ASILO NIDO VADEMECUM PER I GENITORI

CENTRI ESTIVI 2016 ASILO NIDO VADEMECUM PER I GENITORI 1. RIUNIONE INFORMATIVA 2. RIUNIONE INIZIALE CENTRO ESTIVO 3. SUDDIVISIONE IN GRUPPI 4. ORGANIZZAZIONE DELLA GIORNATA 5. USCITE ANTICIPATE OCCASIONALI 6. ACCOGLIENZA 7. PERSONALE 8. CUCINA: MERENDA-PRANZO

Dettagli

ASILO NIDO LA FILASTROCCA

ASILO NIDO LA FILASTROCCA ASILO NIDO LA FILASTROCCA Programmazione educativa 2012-2013 INDICE Finalità educative generali dell asilo e percorso educativo anno 2012/2013 Pag. 3 Organizzazione dell asilo Pag. 4-5 Organizzazione degli

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO:

CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO: CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO: Il Mio Nido di Via Petrarca Nido Martesana di Viale Martesana Anno Educativo 2013/2014 COMUNE di VIMODRONE INDICE PREMESSA.. pag.3 L IDENTITA DEL NIDO. pag.3 I PRINCIPI DI

Dettagli

Il Nido Infanzia si presenta

Il Nido Infanzia si presenta Il Nido Infanzia si presenta Il Nido Infanzia Albero d oro è situato nel cuore del popoloso quartiere di San Fruttuoso ma la sua posizione lo rende comodo anche per l utenza degli altrettanto popolosi

Dettagli

NIDO D INFANZIA BOSCO MAGICO INDIRIZZO: VIA VALDONI, 1 TELEFONO: 040 9148024

NIDO D INFANZIA BOSCO MAGICO INDIRIZZO: VIA VALDONI, 1 TELEFONO: 040 9148024 NIDO D INFANZIA BOSCO MAGICO INDIRIZZO: VIA VALDONI, 1 TELEFONO: 040 9148024 A) PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO 1.TIPOLOGIA DEL SERVIZIO (artt. 3, 4, 5 L.R. n. 20/2005) Nido d infanzia 2. QUANDO E COME E NATO

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPITONE

SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPITONE SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPITONE PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO a. s. 2008/2009 INSEGNANTI DI SEZIONE : CANAL Chetti FRANCIA Meri VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE INIZIALE La scuola dell infanzia di Capitone

Dettagli

COMUNE DI ANCONA REGOLAMENTO TEMPO PER LE FAMIGLIE

COMUNE DI ANCONA REGOLAMENTO TEMPO PER LE FAMIGLIE COMUNE DI ANCONA REGOLAMENTO TEMPO PER LE FAMIGLIE Delibera Consiglio Comunale n. 51 del 10.06.2015 1 REGOLAMENTO TEMPO PER LE FAMIGLIE ART. 1 DEFINIZIONE Il Tempo per le famiglie rientra nella tipologia

Dettagli

Comune di Morlupo Provincia di Roma REGOLAMENTO SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA E PER L INFANZIA

Comune di Morlupo Provincia di Roma REGOLAMENTO SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA E PER L INFANZIA Comune di Morlupo Provincia di Roma REGOLAMENTO SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA E PER L INFANZIA Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 25 del 19.06.2008 INDICE Art. 1 - Finalità generali

Dettagli

LA SCUOLA DELL INFANZIA NEL CANTONE TICINO

LA SCUOLA DELL INFANZIA NEL CANTONE TICINO Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Ufficio delle scuole comunali LA SCUOLA DELL INFANZIA NEL CANTONE TICINO Informazioni per i genitori Bellinzona, settembre 2004 1 [Le denominazioni

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Anno educativo 2013 2014

CARTA DEI SERVIZI Anno educativo 2013 2014 CARTADEISERVIZI Annoeducativo2013 2014 Il Nido PICCOLI&grandi nasce dal desiderio di mettere a disposizione dei bambini un luogo educativo sereno e ricco di opportunità, e fornire ai loro genitori che

Dettagli

IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO

IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO 1. Premessa Il nido Nel parco nasce come servizio interaziendale in partnership tra Asl e il Consorzio di Cooperative Sociali Sol.Co Mantova

Dettagli

COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA

COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA COMUNE DI CAMPEGINE Provincia di Reggio Emilia Assessorato alla Scuola Gestione Servizi per l Infanzia BANDO DI AMMISSIONE ALLA SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA Anno scolastico 2014/2015 COMUNICAZIONE PER

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. La risposta al bisogno è una realtà educativa. chi siamo. mission

CARTA DEI SERVIZI. La risposta al bisogno è una realtà educativa. chi siamo. mission CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO IL RITROVO Lecco - Pescarenico Via Corti, 20 Tel. / Fax 0341 363601 0341 373216 e-mail - ass.ritrovo@tiscalinet.it Soc. coop. sociale Il Ritrovo Onlus www.nidoilritrovo.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE COMUNE DI CALDERARA DI RENO Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO ASILO NIDO E SCUOLA DELL INFANZIA COMUNALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N 68 DEL 30/07/2009 IN VIGORE

Dettagli

IQBAL MASIH VIA ITALIA 11 VEDANO AL LAMBRO

IQBAL MASIH VIA ITALIA 11 VEDANO AL LAMBRO CARTA DELL ASILO NIDO IQBAL MASIH VIA ITALIA 11 VEDANO AL LAMBRO Anno educativo 2012/2013 PREMESSA La Carta dell Asilo Nido vuole essere uno strumento ideato per fornire garanzie alle famiglie che utilizzano

Dettagli

Asilo Nido Integrato. Baby Mondo. Pojana Maggiore. Anno Scolastico 2014-2015

Asilo Nido Integrato. Baby Mondo. Pojana Maggiore. Anno Scolastico 2014-2015 Asilo Nido Integrato Baby Mondo Pojana Maggiore Anno Scolastico 2014-2015 PREMESSA La presente Carta dei Servizi si pone come una presa di impegno da parte dell ente erogatore del servizio Nido che si

Dettagli

LA SCUOLA DELL INFANZIA LO SCRICCIOLO

LA SCUOLA DELL INFANZIA LO SCRICCIOLO LA SCUOLA DELL INFANZIA LO SCRICCIOLO SCUOLA STATALE DELL INFANZIA Lo Scricciolo Via Quasimodo, 2 Tel. 0522 347412 Ricevimento ed informazioni in sezione dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00

Dettagli

PROGETTO NIDO FELICE

PROGETTO NIDO FELICE Nido Amici dei bimbi PROGETTO NIDO FELICE Percorso di inserimento al Nido PREMESSA L ingresso al nido rappresenta: - un momento molto delicato per ogni bambino/a, perché è la prima importante esperienza

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARIFICATA SANTA MARIA GORETTI ARINO. via Chiesa 6 tel/fax 041411001 ALCUNI MODI PER STARE BENE A SCUOLA

SCUOLA DELL INFANZIA PARIFICATA SANTA MARIA GORETTI ARINO. via Chiesa 6 tel/fax 041411001 ALCUNI MODI PER STARE BENE A SCUOLA SCUOLA DELL INFANZIA PARIFICATA SANTA MARIA GORETTI ARINO via Chiesa 6 tel/fax 041411001 ALCUNI MODI PER STARE BENE A SCUOLA Informazioni e proposte per un migliore funzionamento dell organizzazione scolastica

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA SAN FRANCESCO

SCUOLA DELL'INFANZIA SAN FRANCESCO SCUOLA DELL'INFANZIA SAN FRANCESCO La scuola dell'infanzia San Francesco nasce a Piombino all'inizio degli anni sessanta nell'area della Chiesa dell'immacolata su richiesta della società ILVA che intendeva

Dettagli

REGOLAMENTO BABY GIROTONDO

REGOLAMENTO BABY GIROTONDO REGOLAMENTO BABY GIROTONDO COS'E' IL BABY PARKING: Il Baby Girotondo è un luogo nato per intrattenere i bambini attraverso attività ludiche le cui finalità sono la scoperta, la socializzazione e la crescita.

Dettagli

NIDO D INFANZIA PICCOLI PASSI INDIRIZZO: VIA FRESCOBALDI, 35 TELEFONO: 040 814335

NIDO D INFANZIA PICCOLI PASSI INDIRIZZO: VIA FRESCOBALDI, 35 TELEFONO: 040 814335 NIDO D INFANZIA PICCOLI PASSI INDIRIZZO: VIA FRESCOBALDI, 35 TELEFONO: 040 814335 A) PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO 1.TIPOLOGIA DEL SERVIZIO (artt. 3, 4, 5 L.R. n. 20/2005) Nido d infanzia integrato alla scuola

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I 1 CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004 I nidi d Infanzia e i servizi integrativi costituiscono il sistema dei servizi educativi e si configurano come centri territoriali

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MARTIRI DELLA LIBERTA - SESTO SAN GIOVANNI Scuola dell'infanzia "E. Marelli 20099 SESTO SAN GIOVANNI (MI)- VIA CAVALLOTTI, 88

ISTITUTO COMPRENSIVO MARTIRI DELLA LIBERTA - SESTO SAN GIOVANNI Scuola dell'infanzia E. Marelli 20099 SESTO SAN GIOVANNI (MI)- VIA CAVALLOTTI, 88 ISTITUTO COMPRENSIVO MARTIRI DELLA LIBERTA - SESTO SAN GIOVANNI Scuola dell'infanzia "E. Marelli 20099 SESTO SAN GIOVANNI (MI)- VIA CAVALLOTTI, 88 I nostri spazi 5 sezioni 2 bagni con servizi igienici

Dettagli

CartC a dei. Carta dei Servizi. e Servizi. della rete degli asili nido pubblici e privati. di Cremona

CartC a dei. Carta dei Servizi. e Servizi. della rete degli asili nido pubblici e privati. di Cremona CartC a dei e Servizi Carta dei Servizi A della rete degli asili nido pubblici e privati di Cremona Carta dei Servizi Ideazione e realizzazione del progetto: Silvia Toninelli, Franca Scala, Lina Stefanini

Dettagli

Identità e filosofia di un ambiente

Identità e filosofia di un ambiente Comune di Novellara scuola comunale dell infanzia Arcobaleno Identità e filosofia di un ambiente Storia La scuola dell infanzia Arcobaleno nasce nel 1966 ed accoglie 3 sezioni. La scuola comunale è stata

Dettagli

SPAZIO GIOCO DI VIA CURIEL INDIRIZZO: VIA CURIEL, 2 TELEFONO: 040 814346

SPAZIO GIOCO DI VIA CURIEL INDIRIZZO: VIA CURIEL, 2 TELEFONO: 040 814346 SPAZIO GIOCO DI VIA CURIEL INDIRIZZO: VIA CURIEL, 2 TELEFONO: 040 814346 A) PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO 1.TIPOLOGIA DEL SERVIZIO (artt. 3, 4, 5 L.R. n. 20/2005) Servizio integrativo spazio gioco Lo spazio

Dettagli

Identità e filosofia di un ambiente

Identità e filosofia di un ambiente Comune di Novellara nido comunale d infanzia Birillo Identità e filosofia di un ambiente Storia Il nido d infanzia comunale Birillo viene inaugurato nel 1971. Nasce come nido costituito da due sezioni

Dettagli

IL SERVIZIO EDUCATIVO DELLA SEZIONE PRIMAVERA

IL SERVIZIO EDUCATIVO DELLA SEZIONE PRIMAVERA Istituto Figlie di Gesù Scuola dell Infanzia Paritaria San Luigi SEZIONE PRIMAVERA Via Alle Grazie,8-54100 Massa Tel. Fax 0585-451367 IL SERVIZIO EDUCATIVO DELLA SEZIONE PRIMAVERA 1) AMBITO CULTURALE E

Dettagli

ASILO NIDO L ALLEGRA BRIGATA

ASILO NIDO L ALLEGRA BRIGATA ASILO NIDO L ALLEGRA BRIGATA LA CARTA DEI SERVIZI Che cos è e a chi si rivolge L asilo nido si propone come un servizio educativo e sociale di interesse pubblico; favorisce l'armonico sviluppo psico-fisico

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012 / 2013 Scuola Comunale dell infanzia Pollicinia Via Roma Potenza Tel. 0971 / 273041 DOVE SIAMO CHI SIAMO Potenza, capoluogo di regione, è la città della

Dettagli

lettura, manipolazione, pittura, travasi, gioco simbolico, collage, costruzioni, ecc.

lettura, manipolazione, pittura, travasi, gioco simbolico, collage, costruzioni, ecc. a.s. 2014/2015 Caratteristiche del Servizio È un servizio integrativo al nido, che intende garantire risposte flessibili e differenziate alle esigenze delle famiglie (genitori e nonni) e dei bambini. Risponde

Dettagli

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE N.B. Qualora ritenga importante integrare il questionario con commenti particolari o chiarimenti che ritiene importanti può farlo scrivendo quanto ritiene opportuno nello

Dettagli

LA SALA DELLE FARFALLE

LA SALA DELLE FARFALLE GIOCHI D INTIMITA CON LA CREMA Obiettivi: Favorire il rilassamento. Promuovere e consolidare la percezione dello schema corporeo. Incentivare la relazione di fiducia tra adulto e bambino. Stimolare la

Dettagli

*MUSICA AL NIDO* PIPPO

*MUSICA AL NIDO* PIPPO Programmazione Sezione Piccoli Anno scolastico 2008-2009 *MUSICA AL NIDO* PIPPO UN UCCELLINO DALLE ALI A cura di: Cristina Frattini Anna Menetto Roberta Panciera Silvia Zulian Asilo Nido TRILLI, Sez. Piccoli

Dettagli

COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti

COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti CHE COS E LA CARTA SERVIZI La Carta dei Servizi è lo strumento attraverso il quale si forniscono alle

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE UN.DUE..TRE STELLA! VIA EINAUDI 5 Approvata con Deliberazione C.C. n. 8 del 27.02.2006 ANNO EDUCATIVO 2013/2014 ART. 1 - FINALITA Il Comune di Casorezzo, a conferma

Dettagli

CAMPO SOLARE COMUNE SPOTORNO ESTATE 2015

CAMPO SOLARE COMUNE SPOTORNO ESTATE 2015 CAMPO SOLARE COMUNE SPOTORNO ESTATE 2015 I PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA CARTA I principi che sostengono la Carta del Servizio Campo Solre sono essenzialmente quelli espressi sia della Costituzione della

Dettagli

Criteri educativi. Criteri progettuali

Criteri educativi. Criteri progettuali ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Criteri educativi Nella nostra scuola, i percorsi formativi si svolgono considerando le finalità degli Orientamenti, le indicazioni nazionali per i piani personalizzati delle

Dettagli

PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016. SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine

PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016. SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine PROGETTO DOPOSCUOLA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA S.Pertini SCUOLA SECONDARIA 1 G.Ghirardini Badia Polesine TAM TAM Cooperativa Sociale Via G. Marconi n.978/b 45021 Badia Polesine (RO) Tel.3332736263

Dettagli

Micronido BIM BUM BAM!!

Micronido BIM BUM BAM!! Micronido BIM BUM BAM!! Per i bimbi fino ai 3 anni aperto tutto l'anno dalle 07.30 alle 18.30 (orari e frequenze liberi!!) per info.: 049 9387559 via Dante, 5\B a Trebaseleghe CARTA DEI SERVIZI settembre

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA Comune di Mariano Comense CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA Approvato con delibera di Giunta Comunale n. 132 del 14/11/2012 Settore Istruzione ed Asilo Nido Tel 031.757298 296 e-mail istruzione@comune.mariano-comense.co.it

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA DI FIRENZUOLA

SCUOLA DELL INFANZIA DI FIRENZUOLA SCUOLA DELL INFANZIA DI FIRENZUOLA La scuola materna si Firenzuola accoglie i bambini provenienti da Firenzuola, Cornacchiaia, Castro, Coniale S.Pellegrino,, ecc. I bambini delle frazioni usufruiscono

Dettagli

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO > pag. 1 di 6 Allegato 3 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO In vigore dall anno educativo 2014/2015 e tuttora valido Art. 1 L asilo Nido La voce dei bambini è un servizio socio-educativo di interesse pubblico, che

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO LE CILIEGINE. Anno Educativo 2012/2013

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO LE CILIEGINE. Anno Educativo 2012/2013 KOINÈ COOPERATIVA SOCIALE ONLUS Progettazione e gestione d iniziative sociali CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO LE CILIEGINE Anno Educativo 2012/2013 PREMESSA La Carta dell Asilo Nido vuole essere uno

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE CENTRO D INFANZIA CASTAGNOLE

CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE CENTRO D INFANZIA CASTAGNOLE C O M UNE DI PAESE P R O V I N C I A D I T R E V I S O Servizi Sociali CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE CENTRO D INFANZIA CASTAGNOLE 1 C OM U NE DI P A ESE P R O V I N C I A D I T R E V I S O Servizi

Dettagli

Dati essenziali della scuola. Servizi amministrativi

Dati essenziali della scuola. Servizi amministrativi Scuola dell infanzia Paritaria T.A. GALIMBERTI Via Sobrero, 18 Cuneo Anno scolastico 2015-2016 Dati essenziali della scuola Aspetti organizzativi Servizi amministrativi Condizioni ambientali Procedure

Dettagli

REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE Città di Somma Lombardo REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE Approvato con deliberazione CC n. 38 del 20 giugno 2008 Ultima modifica con deliberazione CC n. 52 del 26 luglio 2014 Ripubblicato all Albo

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO MILANO CARTA DEI SERVIZI

AZIENDA OSPEDALIERA FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO MILANO CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO AZIENDALE: LA CASETTA DELL ARCOBALENO Per bambini da 1 a tre anni MICRONIDO AZIENDALE: LA CASETTA DE I PUFFI Per bambini da 6 mesi a tre anni La Carta dei Servizi, recependo

Dettagli

ASILO NIDO DON BOSCO PROGETTO EDUCATIVO

ASILO NIDO DON BOSCO PROGETTO EDUCATIVO ASILO NIDO DON BOSCO PROGETTO EDUCATIVO Nella carta dei servizi sociali sono definiti i criteri per l accesso ai servizi, le modalità del relativo funzionamento, le condizioni per facilitarne le valutazioni

Dettagli

Il nido infanzia si presenta

Il nido infanzia si presenta Il nido infanzia si presenta Il Nido Infanzia Albero d oro è situato nel cuore del popoloso quartiere di San Fruttuoso ma la sua posizione lo rende comodo anche per l utenza degli altrettanto popolosi

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Anno scolastico 2013-2014. la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo.

CARTA DEI SERVIZI. Anno scolastico 2013-2014. la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. CARTA DEI SERVIZI Anno scolastico 2013-2014 > Che cos'è la carta dei servizi la carta dei servizi è uno strumento che vi permette di conoscere il nostro servizio educativo. E' un impegno concreto da parte

Dettagli

Il ciliegio. Nido d infanzia. Nido comunale d infanzia Gualtieri RE. Comune di Gualtieri

Il ciliegio. Nido d infanzia. Nido comunale d infanzia Gualtieri RE. Comune di Gualtieri Nido d infanzia Comune di Gualtieri Il ciliegio Nido comunale d infanzia Il ciliegio Gualtieri RE Via G. di Vittorio tel. 0522 828603 nidociliegio@alice.it www.asbr.it storia 1978 Il nido d infanzia Il

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE. Scuola dell INFANZIA Via Nigoline, n 16 SCUOLA DELL INFANZIA 25030 ADRO. Mail Segreteria : Bsic835008@istruzione.

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE. Scuola dell INFANZIA Via Nigoline, n 16 SCUOLA DELL INFANZIA 25030 ADRO. Mail Segreteria : Bsic835008@istruzione. Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Statale di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado Via Nigoline, 16 25030 ADRO (BS) ISTITUTO COMPRENSIVO

Dettagli

SCUOLA STATALE DELL INFANZIA QUADRIFOGLIO MADONNA DI TIRANO

SCUOLA STATALE DELL INFANZIA QUADRIFOGLIO MADONNA DI TIRANO SCUOLA STATALE DELL INFANZIA QUADRIFOGLIO MADONNA DI TIRANO PROGETTO DI SEDE Destinatari : Bambini tra i due e i tre anni Tempi : da settembre 2015 a giugno 2016 RESPONSABILE DEL PROGETTO : Cairoli Renata

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CESALPINO Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 grado Via Porta Buia - Arezzo Tel. 0575/20626 Fax 0575/28056 e mail: media.cesalpino@tin.it sito internet: www.iccesalpino.it

Dettagli

PROGETTO di INSERIMENTO e ACCOGLIENZA

PROGETTO di INSERIMENTO e ACCOGLIENZA PROGETTO di INSERIMENTO e ACCOGLIENZA INSEGNANTI DI RIFERIMENTO: Scainelli Stefania e Pallotti Alessandra PREMESSA - L INGRESSO ALLA SCUOLA DELL INFANZIA. L ingresso alla Scuola dell Infanzia è una tappa

Dettagli

COMUNE DI VAIANO Provincia di Prato REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA

COMUNE DI VAIANO Provincia di Prato REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA COMUNE DI VAIANO Provincia di Prato REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 67 del 28/10/2004 COMUNE

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA COMUNE DI CISTERNA DI LATINA MEDAGLIA D ARGENTO AL VALOR CIVILE REGOLAMENTO CENTRO DIURNO PER MINORI LA TARTARUGA INDICE CAP 1 - Principi generali Art. 1 Definizione del servizio Art. 2 Finalità e obiettivi

Dettagli