Le immagini che arricchiscono questo Annual Report raccontano le missioni Give the Gift of Sight attraverso i ritratti di alcune delle oltre 750.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le immagini che arricchiscono questo Annual Report raccontano le missioni Give the Gift of Sight attraverso i ritratti di alcune delle oltre 750."

Transcript

1 ANNUAL REPORT 2006 ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2006

2 Le immagini che arricchiscono questo Annual Report raccontano le missioni Give the Gift of Sight attraverso i ritratti di alcune delle oltre persone che nel 2006, in tutto il mondo, hanno ricevuto assistenza oculistica gratuita dalla Fondazione. Ulteriori informazioni sulla Fondazione sono disponibili nel capitolo dedicato alla sua attività a pagina 47 e su

3 INDICE > Lettera agli Azionisti > Profilo di Luxottica Group > Principali eventi del 2006 > Financial highlights > Strategia > Luxottica Group nel 2006 > I marchi del Gruppo > Distribuzione > Produzione > Risorse umane > Give the Gift of Sight, una fondazione di Luxottica Group > Organi sociali, Società di revisione e Comitati > Commento ai risultati economici e finanziari Conto Economico Consolidato Variazioni della Posizione Finanziaria Netta > Riconciliazione del Conto Economico Consolidato tra U.S. GAAP e IAS/IFRS al 31 dicembre 2006 > Dividendo proposto e relativo regime fiscale > Relazione annuale sulla Corporate Governance 2006 > Piani di Stock Option e piani di acquisto di azioni proprie > Informazioni relative al capitale sociale di Luxottica Group Quotazioni: 17 anni al NYSE e sei anni all MTA Andamento dell ADS al NYSE e dell azione ordinaria all MTA Andamento del cambio medio Euro/US$: > Relazione della Società di Revisione Indipendente Conto Economico Consolidato Stato Patrimoniale Consolidato Prospetto dei movimenti nei conti di Patrimonio Netto Consolidato Rendiconto Finanziario Consolidato > Note esplicative al Bilancio Consolidato 167 > Contatti e indirizzi 169 > Principali società del Gruppo

4 7 > Lettera agli Azionisti 9 > Profilo di Luxottica Group 13 > Principali eventi del > Financial highlights 17 > Strategia 21 > Luxottica Group nel > I marchi del Gruppo 27 > Distribuzione 39 > Produzione 45 > Risorse umane 47 > Give the Gift of Sight, una fondazione di Luxottica Group

5 Mali 2006

6

7 LETTERA AGLI AZIONISTI 7< Ai nostri Azionisti, il 2006 è stato per il nostro Gruppo un anno record. Gli ottimi risultati registrati in tutti i mercati più importanti hanno contribuito all eccezionale crescita del 30% nel wholesale. Siamo molto soddisfatti anche dei risultati del retail, soprattutto in Nord America, dove il fatturato è salito di quasi otto punti percentuali. Abbiamo chiuso l anno con una crescita dell utile netto pari al 30%, più che doppia rispetto all incremento delle vendite. Nel corso dell anno abbiamo rafforzato ulteriormente il portafoglio marchi, dopo che già nel 2005 era stato ampliato in maniera significativa. Con i risultati record di Ray-Ban, i nuovi accordi di licenza con due brand globali come Polo Ralph Lauren e Tiffany, e il positivo lancio della linea Burberry, possiamo contare su una collezione di marchi completa ed equilibrata quanto prestigiosa. Per quanto riguarda il retail, nel 2006 abbiamo continuato il nostro piano di investimenti, che proseguirà nel 2007, per migliorare ancora la rete di negozi e porre le basi per ulteriori opportunità di crescita. Con l inaugurazione del primo flagship store a Pechino abbiamo lanciato il marchio LensCrafters in Cina, posizionandolo come sinonimo dell ottica di prestigio e punto di riferimento per l occhialeria di alta gamma anche in questo importante mercato. Il 2007 sarà un altro anno importante, per la crescita come per la nostra storia. Due tra i marchi Luxottica più rilevanti, infatti, taglieranno nell anno un traguardo storico: Persol, simbolo del Made in Italy nel mondo, compirà 90 anni. Ray-Ban, il marchio di occhiali più venduto e conosciuto, raggiungerà i 70. Sono due grandi storie di qualità, eccellenza e successo. E soprattutto, sono entrambe storie che continuano con il loro esempio a indicarci la strada dello sviluppo futuro. Oggi siamo leader in un settore che sta evolvendo a grande velocità e che ci propone sempre maggiori opportunità di continuare la nostra forte crescita. Gli occhiali sono ormai un accessorio fondamentale della moda, del lusso, della gioielleria, e sono diventati parte integrante della personalità di ciascuno. Paesi che solo qualche anno fa erano considerati potenziali in un lontano futuro si sono affacciati al nostro mercato e rappresentano già oggi una realtà. Nel mondo occidentale i cittadini che invecchiano, soprattutto i baby boomer con la loro propensione a spendere rappresentano, in particolare nel settore vista, un altra importante occasione di crescita. Anche nel 2006 abbiamo investito tempo e risorse per rendere la nostra organizzazione manageriale sempre più forte e globale. Sappiamo di essere al posto giusto nel momento giusto. Siamo determinati a cogliere ovunque nel mondo le nuove opportunità di sviluppo: ad allargare sempre più i confini del nostro mercato, a utilizzare al meglio i nostri vantaggi competitivi, a prenderci sempre meglio cura dei nostri clienti. Per questo ci aspettiamo che il 2007 sarà un altro anno importante per Luxottica, un altro anno record. Maggio 2007 Presidente

8

9 PROFILO DI LUXOTTICA GROUP 9< Luxottica Group è leader mondiale nella progettazione, produzione e distribuzione di montature da vista e di occhiali da sole di fascia alta e lusso. Grazie a un estesa rete distributiva sia nel business retail sia nel wholesale oggi il Gruppo è presente in tutti i mercati più importanti del mondo. Per quanto riguarda il retail, il Gruppo vanta la più capillare ed efficiente distribuzione del settore con circa negozi operanti nei segmenti vista e sole. Il Gruppo, infatti, è il principale attore nel retail in Nord America, Cina, Australia, Nuova Zelanda e il Regno Unito. La rete distributiva wholesale di Luxottica copre 130 Paesi del mondo, con presenza diretta nei 38 mercati più importanti. L attuale portafoglio di Luxottica è composto da 27 marchi, di cui otto propri e 19 in licenza. Tra i marchi propri figurano Ray-Ban, il brand di occhiali da sole e vista più conosciuto e venduto al mondo, Vogue, Persol, Arnette e Revo. I marchi in licenza includono Bvlgari, Burberry, Chanel, Dolce & Gabbana, Prada, Versace, Polo Ralph Lauren (da febbraio 2007) e Tiffany & Co. (dal 2008). I prodotti del Gruppo sono progettati e realizzati in sei impianti produttivi in Italia e due, interamente controllati, in Cina. Negli anni, Luxottica ha raggiunto la leadership mondiale nel settore ottico grazie ai seguenti fattori: un modello di integrazione verticale progettazione-produzione-distribuzione wholesale e retail unico nel settore; un esteso network distributivo wholesale e retail che massimizza la capacità del Gruppo di servire il mercato, nonché di controllare meglio costi e tempi della distribuzione; un portafoglio marchi tra i più forti ed equilibrati del settore; l alta qualità, in costante progresso, del prodotto; l efficienza e la flessibilità della struttura produttiva, in grado di rispondere tempestivamente all andamento del mercato; un focus importante sui servizi pre e post vendita.

10 > 10 ANNUAL REPORT 2006 PRINCIPALI MOMENTI DELLA STORIA DI LUXOTTICA GROUP 1961 Nasce come società specializzata nella produzione di montature per occhiali Quotazione alla Borsa di New York (NYSE) Acquisisce LensCrafters, la più importante catena di ottica di fascia alta nel Nord America Acquisisce la divisione eyewear di Bausch & Lomb, con i marchi Ray-Ban, Revo, Arnette e Killer Loop Quotazione al Mercato Telematico Azionario (MTA) di Borsa Italiana Sunglass Hut, catena leader al mondo nella distribuzione di occhiali da sole di fascia alta, entra nel Gruppo Acquisisce OPSM Group, il più grande gruppo di negozi di ottica nell Asia-Pacifico Cole National, il secondo gruppo ottico nel Nord America, con le catene di negozi Pearle Vision, Sears Optical, Target Optical e BJ s Optical, è acquisito dal Gruppo Entra nel mercato cinese con l acquisizione di due catene distributive, diventando il principale retailer nel segmento di fascia alta, con negozi a Pechino, nella provincia del Guangdong e Hong Kong La distribuzione del Gruppo in Nord America e Cina è rafforzata grazie a ulteriori acquisizioni in Canada, nel Midwest degli Stati Uniti, e a Shanghai. Viene inoltre firmato un accordo per l apertura di negozi Sunglass Hut in Medio Oriente. A settembre viene inaugurato il primo negozio LensCrafters a Pechino.

11 Mali 2006 SEZIONE DI APPARTENENZA 11 <

12

13 PRINCIPALI EVENTI DEL < Febbraio È firmato un contratto di licenza decennale per il design, la produzione e la distribuzione a livello mondiale di occhiali da sole e da vista firmati Polo Ralph Lauren. Maggio Il Gruppo acquisisce Shoppers Optical, una delle più importanti catene di ottica canadese con 74 negozi. Luxottica diventa l unico attore nel segmento vista del retail in Canada a poter vantare una copertura capillare dell intero territorio. Giugno È firmato un accordo quinquennale di franchising con Azal Group per l apertura di 50 punti vendita Sunglass Hut in Medio Oriente. Sunglass Hut sarà presente nei più importanti centri commerciali, in particolare negli Emirati Arabi Uniti e in Arabia Saudita. In Cina, è acquisita Modern Sight Optics, leader nel segmento vista di alta gamma con 28 negozi a Shanghai e catena di riferimento per la popolazione benestante della metropoli. I punti vendita sono localizzati principalmente nei centri commerciali di lusso del centro e delle aree residenziali della città. L Assemblea degli Azionisti ha portato il numero dei Consiglieri di Amministrazione a 14; il numero dei Consiglieri Indipendenti sale a sei con l elezione di Roger Abravanel e Claudio Costamagna. Settembre Luxottica perfeziona la cessione del business non strategico Things Remembered ai fondi di private equity GB Merchant Partners, LLC (controllata di Gordon Brothers Group) e Bruckmann, Rosser, Sherrill & Co. Things Remembered era stata, acquisita nell ottobre 2004 attraverso l operazione Cole National. A Pechino è inaugurato il nuovo flagship store di LensCrafters presso l Oriental Plaza, uno dei luoghi simbolo della moda e dello shopping nella capitale cinese. È il primo passo per rendere il marchio LensCrafters sinonimo dell ottica di prestigio in Cina. Novembre Luxottica rafforza la sua presenza retail in Nord America con l acquisizione di D.O.C Optics, una catena di 100 negozi di ottica nel Midwest degli Stati Uniti, con la maggioranza dei punti vendita concentrata soprattutto nell area di Detroit. Dicembre È firmato un accordo di licenza decennale per il design, la produzione e la distribuzione in esclusiva in tutto il mondo di collezioni di occhiali da vista e da sole firmati Tiffany & Co. Questo nuovo accordo segna il debutto di un marchio prestigioso come Tiffany nel mercato dell occhialeria.

14 PRINCIPALI DATI ECONOMICO-FINANZIARI (Euro/000) (US$/000) (3) (3) (4) (5) (3) (4) (5) (3) (4) (5) Vendite nette ,0% ,0% ,0% ,0% ,0% Utile lordo industriale ,4% ,3% ,0% ,2% ,5% Utile operativo ,8% ,1% ,1% ,1% ,2% Utile ante imposte ,8% ,7% ,0% ,0% ,5% Utile netto (continuing operations) ,6% ,4% ,8% ,0% ,2% Discontinued operations ,2% ,3% (6.419) 0,1% (8.058) Utile netto ,6% ,4% ,0% ,3% ,1% Utile netto (continuing operations) per azione (Euro) 0,82 0,60 0,62 0,73 0,95 per ADS (US$) (1) 0,78 0,67 0,77 0,91 1,19 Utile netto per azione (Euro) 0,82 0,60 0,64 0,76 0,94 per ADS (US$) (1) 0,78 0,67 0,80 0,95 1,18 Dividendo per azione (Euro) (2) 0,210 0,210 0,230 0,290 0,420 per ADS (US$) (1)(2) 0,242 0,256 0,277 0,365 n.d. N. medio azioni in circolazione Secondo U.S. GAAP (1) 1 ADS = 1 azione ordinaria. (2) Proposto dal Consiglio di Amministrazione. Da sottoporre all approvazione dell Assemblea annuale degli Azionisti del 15 maggio (3) I dati comprendono i risultati delle attività di OPSM Group dalla data di acquisizione (1 agosto 2003). (4) I dati comprendono i risultati delle attività di Cole National dalla data di acquisizione (4 ottobre 2004). (5) I risultati di Things Remembered Inc., società ceduta a settembre 2006, sono stati riclassificati come discontinued operations e non sono inclusi nei risultati economici continuing operations sia per il 2004, sia per il 2005 e RISULTATI TRIMESTRALI (sottoposti a revisione contabile limitata) 2006 (Euro/000) (1) (3) 1 trimestre 2 trimestre 3 trimestre 4 trimestre Vendite nette ,0% ,0% ,0% ,0% Utile lordo industriale ,3% ,5% ,5% ,8% Utile operativo ,2% ,9% ,6% ,9% Utile ante imposte ,5% ,2% ,0% ,3% Utile netto (continuing operations) ,8% ,5% ,6% ,1% Discontinued operations (3.381) 0,3% ,4% (2.915) 0,3% (5.054) 0,5% Utile netto ,5% ,9% ,3% ,6% Utile netto (continuing operations) per azione (Euro) 0,24 0,26 0,24 0,22 per ADS (US$) (2) 0,29 0,32 0,30 0,29 Utile netto per azione (Euro) 0,23 0,27 0,23 0,21 per ADS (US$) (2) 0,28 0,34 0,29 0, (Euro/000) (1) (3) 1 trimestre 2 trimestre 3 trimestre 4 trimestre Vendite nette ,0% ,0% ,0% ,0% Utile lordo industriale ,5% ,9% ,7% ,5% Utile operativo ,2% ,4% ,2% ,5% Utile ante imposte ,4% ,3% ,6% ,9% Utile netto (continuing operations) ,3% ,6% ,8% ,4% Discontinued operations (6.768) 0,7% ,9% (444) 0,0% ,9% Utile netto ,6% ,4% ,8% ,3% Utile netto (continuing operations) per azione (Euro) 0,18 0,18 0,20 0,17 per ADS (in US$) (2) 0,24 0,23 0,24 0,20 Utile netto per azione (Euro) 0,17 0,20 0,20 0,19 per ADS (in US$) (2) 0,22 0,25 0,24 0,23 Secondo U.S. GAAP (1) Esclusi i dati per azione (ADS), che sono espressi in Euro e in US$. (2) Tutti gli importi in US$ sono convertiti al cambio medio Euro/US$ del periodo di riferimento Cfr. pag. 99. (3) I risultati di Things Remembered Inc, società che è stata ceduta a settembre 2006, sono stati riclassificati come discontinued operations e non sono inclusi nei risultati economici continuing operations sia per il 2005 sia per il 2006.

15 FINANCIAL HIGHLIGHTS 15< milioni di Euro VENDITE NETTE milioni di Euro milioni di Euro VENDITE NETTE VENDITE NETTE milioni di US$ milioni di US$ milioni di US$ milioni di Euro milioni di US$ UTILE LORDO INDUSTRIALE milioni di Euro milioni di Euro milioni di US$ milioni di US$ UTILE LORDO INDUSTRIALE UTILE LORDO INDUSTRIALE Nord America Resto del mondo Asia-Pacifico VENDITE NETTE PER AREA GEOGRAFICA 66% 23% 11% milioni di Euro UTILE OPERATIVO milioni di Euro milioni di Euro UTILE OPERATIVO UTILE OPERATIVO milioni di US$ milioni di US$ milioni di US$ milioni di Euro UTILE NETTO milioni di Euro milioni di Euro UTILE NETTO UTILE NETTO milioni di US$ milioni di US$ milioni di US$ Retail Wholesale VENDITE NETTE PER TIPO DI DISTRIBUZIONE 70% 30% % % % % % 25% % 12% % % % 20% % 10% % % % 8% % 15% % % % 6% % % 10% % 4% % % % 5% % 2% % 10% vendite (milioni di Euro) margine in % 4% 400 vendite (milioni di Euro) margine in % 5% 500 2% 200 5% 500 RETAIL 2% WHOLESALE vendite (milioni di Euro) margine in % 200 vendite (milioni di Euro) margine in % VENDITE vendite NETTE (milioni E MARGINE di Euro) OPERATIVO margine IN in % VENDITE vendite NETTE (milioni E MARGINE di Euro) OPERATIVO margine IN in % RETAIL RETAIL WHOLESALE WHOLESALE VENDITE NETTE E MARGINE OPERATIVO IN % VENDITE NETTE E MARGINE OPERATIVO IN % VENDITE NETTE E MARGINE OPERATIVO IN % VENDITE NETTE E MARGINE OPERATIVO IN %

16

17 STRATEGIA 17 < Negli anni Luxottica Group ha raggiunto la leadership mondiale nel segmento dell ottica di fascia alta e del lusso grazie ad alcuni fondamentali fattori: un esteso network distributivo wholesale e retail, in grado di aumentare la capacità di comprendere e servire il mercato sia dal punto di vista degli operatori sia dei consumatori, nonché di gestire in maniera ottimale costi e tempi della distribuzione; un portafoglio marchi tra i più forti e bilanciati del settore; l alta qualità, in costante progresso, del prodotto; un focus importante sui servizi pre e post vendita; l efficienza e la flessibilità della struttura produttiva, in grado di rispondere tempestivamente all andamento del mercato. L integrazione verticale di progettazione-produzione-distribuzione rappresenta un modello di business unico nel suo settore, come dimostrato dai risultati della Società e dalle partnership con marchi della moda e del lusso sempre più importanti e di lungo termine. Oggi, a seguito delle acquisizioni nel retail, con il continuo consolidamento e rafforzamento del portafoglio marchi e della distribuzione wholesale, e dopo un altro anno di forte crescita, Luxottica si trova oggi nella posizione ideale per continuare il suo sviluppo e il rafforzamento. Quelli che seguono sono i principali obiettivi strategici che Luxottica si pone per il medio termine. Il successo dell integrazione operativa dei business acquisiti con Cole National nel 2004 e, in particolare, il marcato miglioramento della performance e della profittabilità di Pearle Vision (catena acquisita in quell operazione), il progresso registrato dal business ottico in Asia-Pacifico, la riuscita riorganizzazione di Sunglass Hut in Asia-Pacifico e nel Regno Unito, senza dimenticare il successo delle acquisizioni retail in Cina, permettono a Luxottica di focalizzarsi con tutte le risorse sul nuovo stadio di sviluppo e sul consolidamento della sua posizione per cogliere al meglio opportunità future di ulteriore crescita. RETAIL NORD AMERICA Luxottica controlla tre delle più importanti catene retail di prodotti di ottica e sole: LensCrafters, Pearle Vision e Sunglass Hut. Per svilupparne il potenziale in maniera più articolata, intende continuare ancora a perfezionare il posizionamento di queste catene e il modo di proporsi al consumatore nei rispettivi segmenti, accentuando le caratteristiche di identità che le differenziano, per coprire in maniera sempre più articolata e compiuta il mercato. Questo processo sarà supportato da un importante piano di investimenti sui negozi, sia per rafforzare il network sia per continuare a migliorare il modo in cui il format dei negozi si propone al mercato e ai clienti. LensCrafters Saranno ancora più sottolineati lo stile e l ambiente sofisticato, dove il consumatore può trovare prodotti di fascia alta, consulenze di stile, assistenza e velocità di servizio. In quest ottica, nell aprile 2006 è stato lanciato un nuovo format di negozio che sta già dando ottimi risultati. Pearle Vision È il marchio storico dell ottica americana, ancora identificato dai consumatori come il luogo di fiducia dove prendersi cura della vista, con esami accurati e occhiali di alta gamma. Luxottica rafforzerà ulteriormente l elevatissimo standard di servizio oculistico e il rapporto di fiducia con i consumatori, anche grazie all introduzione di nuove tecnologie e al supporto, sempre più strutturato, di campagne pubblicitarie e altri strumenti di comunicazione che contribuiranno alla

18 > 18 ANNUAL REPORT 2006 crescita della catena grazie al rafforzamento della sua proposta agli occhi del consumatore. A oggi, il Gruppo ritiene che il marchio Pearle Vision abbia significative opportunità di crescita sia negli Stati Uniti sia in Canada, mercato, quest ultimo, in cui il marchio si è ulteriormente rafforzato nel 2006: attualmente è l unica catena ottica presente nel territorio canadese. Sunglass Hut Luxottica proseguirà il positivo percorso intrapreso negli ultimi anni, aumentando la quota di occhiali fashion venduti presso i negozi, che presentano margini più elevati e attraggono la clientela femminile con una propensione al consumo più elevata. Il posizionamento del marchio sarà sostenuto anche da un attenta localizzazione dei punti vendita e dal rinnovamento, entro il 2008, di circa l 85% dei negozi. Licensed Brands (Sears Optical, Target Optical, BJ s Optical) Luxottica è entrata da poco nel settore, diventando subito il più importante operatore. Questo segmento presenta notevoli possibilità di crescita di volumi, qualitativa ma anche e soprattutto quantitativa, che Luxottica può cogliere grazie alla sua struttura distributiva e produttiva. Laboratori Unendo una più ampia presenza nel mercato alle accresciute possibilità nell ambito delle lavorazioni specialistiche, Luxottica intende massimizzare la quota di lavorazioni di lenti a elevato margine offerte ai clienti nei propri negozi, oltre a migliorare tempi e costi delle lavorazioni fatte da terzi. Managed Vision Care: EyeMed Vision Care EyeMed Vision Care è uno dei principali operatori nei programmi di convenzione nel campo dell ottica negli Stati Uniti. La sua capacità di servire il mercato è aumentata sia da un punto di vista geografico sia per l articolazione dei prodotti, rendendo i servizi offerti da EyeMed Vision Care più appetibili per le società e i loro addetti. Questo, tra l altro, determina un maggior numero di consumatori che utilizzano le convenzioni sia presso terzi convenzionati, sia presso i negozi del Gruppo. ASIA-PACIFICO In questa sempre più importante area geografica, il Gruppo intende: continuare a ottimizzare il posizionamento delle catene ottiche attraverso le quali il Gruppo opera in Australia e Nuova Zelanda, per migliorare ulteriormente i risultati già in significativa crescita di questi ultimi due anni; completata la riorganizzazione del business di Sunglass Hut nella regione, focalizzarsi su un ulteriore rafforzamento della struttura di questa importante catena e studiare l ingresso in nuovi mercati (tra questi Macao e Hong Kong, dove è già entrato a inizio 2007); in Cina, dove nel settembre 2006 è stata lanciata l insegna LensCrafters, proseguire questo processo e nel frattempo continuare a rafforzare la struttura con la quale il Gruppo opera, raggiungendo la profittabilità nel 2007; tenere sotto osservazione i mercati di quest area per cogliere le ulteriori opportunità che dovessero presentarsi, compreso il mercato cinese nel medio termine. ALTRI MERCATI In Gruppo ritiene di avere ottime opportunità in particolare nel segmento sole, nel quale ha il vantaggio di gestire l unica insegna veramente globale: Sunglass Hut. Già nel 2006 il Gruppo ha annunciato l apertura di negozi Sunglass Hut (in franchising) nei Paesi del Golfo. A oggi il Gruppo prevede di continuare questa espansione.

19 STRATEGIA 19 < WHOLESALE PORTAFOGLIO MARCHI Con la firma degli accordi di licenza con Burberry, Polo Ralph Lauren, Tiffany & Co. e la naturale conclusione di altri rapporti di licenza esistenti, Luxottica considera praticamente completato il lavoro di ottimizzazione del portafoglio marchi. Abbinato all ottimo servizio di pre e post vendita offerto costantemente, è in grado di rispondere nel modo migliore alle aspettative dei clienti e alla domanda del mercato. Marchi di proprietà Ray-Ban continuerà a essere il cavallo vincente e uno dei punti di forza del portafoglio marchi del Gruppo, grazie alle ottime opportunità di crescita sia in mercati consolidati sia in nuovi mercati. A inizio 2007 il Gruppo ha lanciato una nuova piattaforma strategica e una campagna pubblicitaria globale Ray-Ban - Never Hide a sostegno di ulteriori importanti obiettivi di crescita per quello che è già il marchio più importante al mondo. Altri marchi sui quali il Gruppo punta molto sono Persol, brand ricco di storia e che già sta dando molte soddisfazioni, Vogue, Arnette e Revo. Marchi in licenza Eventuali altri marchi in licenza dovrebbero essere particolarmente forti in mercati strategici per il Gruppo, oppure marchi che coprono fasce di mercato nelle quali la presenza dell attuale portafoglio possa avere ancora margini di miglioramento. Nel frattempo il Gruppo si concentrerà per massimizzare le numerosissime e significative possibilità di ulteriore crescita di marchi nuovi, ma anche di marchi che, entrati a fare parte del portafoglio da qualche anno, hanno ancora significativi margini di sviluppo. DISTRIBUZIONE Nonostante la presenza già in 130 Paesi, Luxottica considera ulteriori possibilità di sviluppo, sia in mercati nei quali è già presente sia in nuovi. Un area di particolare focus saranno i mercati emergenti, che già nel 2005 e 2006 hanno portato degli ottimi risultati. L aspettativa continua a essere quella di percentuali di crescita maggiori rispetto ai mercati consolidati, con margini di contribuzione superiori. PRODUZIONE Luxottica continuerà a essere un punto di riferimento per il Made in Italy, grazie alla qualità e allo stile dei suoi prodotti, riconoscibili e apprezzati nel settore di alta gamma al quale appartengono. Per questo proseguiranno gli investimenti in tecnologia, sistemi produttivi, ricerca e sviluppo, per mantenere sempre elevato il valore aggiunto dei prodotti. La crescita del Gruppo nella distribuzione retail nel Nord America, in particolare dei volumi nel segmento dei Licensed Brands, e in Asia- Pacifico, e i nuovi accordi di licenza firmati negli ultimi anni, stanno portando a un incremento della domanda alla quale dovrà essere in grado di far fronte. Per questo Luxottica intende massimizzare il vantaggio produttivo e logistico di avere, unico tra i produttori di alta gamma al mondo, due stabilimenti interamente controllati in Cina, dove produrre tipologie di prodotto che non richiedono il valore aggiunto dato dal Made in Italy. Sarà così disponibile una maggiore flessibilità produttiva in Italia per realizzare i prodotti più sofisticati e complessi, sempre più richiesti dal settore wholesale e retail servito da Luxottica.

20

21 LUXOTTICA GROUP NEL < I risultati del 2006 evidenziano ottime performance sia per la divisione retail che per quella wholesale. In particolare, il wholesale ha visto una crescita record del business: +30,9% con un fatturato che ha superato Euro 1,7 miliardi. Questo risultato è dovuto principalmente al lavoro svolto sul portafoglio marchi negli ultimi anni. Anche l andamento del retail è stato molto positivo, soprattutto in Nord America, dove il fatturato è cresciuto di quasi otto punti percentuali, confermando la forza attuale e le potenzialità future del business. Ray-Ban, il marchio di occhiali più conosciuto al mondo, ha registrato un fatturato a valore retail di Euro 1,4 miliardi, grazie a una crescita in doppia cifra per il quarto anno consecutivo, stabilendo un record assoluto per il settore. I marchi lusso del Gruppo, tra i quali Bvlgari, Chanel, Dolce & Gabbana, Prada e Versace, sono a loro volta cresciuti in modo significativo: +40%. Sotto il profilo geografico, Luxottica ha continuato a rafforzarsi nei principali Paesi, e il fatturato del business wholesale a terzi nei mercati emergenti è cresciuto del 60%, evidenziando così un altra potenziale macro area di espansione futura. Le vendite consolidate 2006 di Luxottica Group hanno toccato Euro 4,7 miliardi, il 13,1% in più rispetto all anno precedente. I risultati operativi del 2006 sono migliorati a livello complessivo e nelle due divisioni. Dal punto di vista della redditività, inoltre, il margine della divisione wholesale è ulteriormente migliorato. L esercizio si è chiuso con un utile netto consolidato di Euro 424,3 milioni, in aumento del 24,0% sul La significativa generazione di cassa è stata, ancora una volta, uno dei punti di forza dei risultati di Luxottica: ha raggiunto gli Euro 391,0 milioni per l anno, prima dei dividendi, acquisizioni ed effetto cambio. L indebitamento netto del Gruppo a fine 2006 era pari a Euro 1.148,5 milioni, con una diminuzione di Euro 288,9 milioni rispetto al 2005.

22 MARCHI DI PROPRIETÀ

23 I MARCHI DEL GRUPPO 23 < Grazie al lavoro preciso e meticoloso svolto sul portafoglio marchi negli ultimi anni - nuovi marchi, rinnovo di accordi importanti e dismissione di altri - con 19 licenze e otto marchi di proprietà, oggi Luxottica Group può contare su un portafoglio marchi tra i più forti e bilanciati del settore. Offre un ampia gamma di modelli in grado di soddisfare gusti e tendenze eterogenei, oltre a rispettare le esigenze e le differenti caratteristiche di ciascun mercato. Il Gruppo concilia le necessità stilistiche con una produzione industriale complessa e altamente strutturata, privilegiando sempre la qualità del prodotto. Con la sua capacità distributiva, la presenza diretta nei mercati, il giusto e bilanciato supporto di comunicazione e la conoscenza dei diversi scenari internazionali, rappresenta il partner ideale per marchi desiderosi di tradurre il loro stile e i propri valori in un occhiale di successo e altissima qualità. I 19 marchi in licenza, tra le più note maison e stilisti internazionali, sono legati al Gruppo da contratti esclusivi la cui durata media si avvicina ai dieci anni, permettendo di stabilire un vero e proprio rapporto di partnership di lungo termine che si traduce in una ancora migliore pianificazione degli investimenti e nella valorizzazione delle collezioni. La licenza esclusiva firmata con Tiffany & Co. nel 2006, che segna il debutto di questo storico marchio nel mercato dell occhialeria, va in questa direzione, aggiungendosi agli accordi siglati con Burberry e Polo Ralph Lauren nel 2005, Donna Karan e Dolce & Gabbana nel 2004, ai rinnovi nello stesso anno con i marchi Chanel e Bvlgari, e alle licenze firmate nel 2003 con Versace e Prada. Nel corso del 2006, per contro, sono giunte a termine le licenze con Sergio Tacchini, Byblos e Moschino. Grande attenzione è dedicata al continuo miglioramento del mix di prodotto, con l obiettivo di garantire la copertura e la segmentazione delle fasce medio-alta, alta e lusso del mercato, minimizzando nel contempo i potenziali effetti di sovrapposizione dei marchi. Luxottica, unica nel settore, dispone anche di un portafoglio di otto marchi di proprietà, che bilanciano la parte licenze, tra i quali Vogue, Persol, Arnette e Revo e il brand più venduto al mondo per il sole e la vista, Ray-Ban. Grazie all ottimo lavoro fatto sulla loro identità, in particolare su quest ultimo, le vendite delle linee di marchi di proprietà sono estremamente significative e garantiscono un importante elemento di equilibrio all interno del portafoglio complessivo. Con una propria struttura di distribuzione e vendita al dettaglio e importanti investimenti in comunicazione, Luxottica è in grado di sviluppare e sostenere le sue collezioni in modo molto efficace.

24 MARCHI IN LICENZA

25 SEZIONE DI APPARTENENZA 25 <

26

27 DISTRIBUZIONE 27 < La struttura di distribuzione, che rappresenta uno dei vantaggi competitivi essenziali di Luxottica Group, è una delle più estese e capillari dell industria ottica: unisce negozi propri a una rete di distribuzione wholesale, a punti vendita e catene di terzi, senza paragoni nel settore. Questa solida struttura distributiva è la logica conseguenza di una fondamentale intuizione strategica avuta dal fondatore e Presidente di Luxottica diversi anni fa e ha rappresentato la chiave per accrescere le opportunità di sviluppo. Nato come produttore di singoli componenti di occhiali e poi di montature finite, Luxottica ha così progressivamente assunto il controllo diretto della distribuzione wholesale e, dal 1995, di quella retail. Oggi è presente in tutti i mercati più importanti del mondo, sia per il wholesale sia per il retail, e si espanderà sempre più anche nei mercati emergenti. La distribuzione retail è presente principalmente in Nord America, Asia-Pacifico, Regno Unito e, dal 2006, in Cina e Medio Oriente, assicurando la migliore e più efficace distribuzione dei prodotti nei più importanti mercati del mondo. In totale Luxottica controlla più di negozi, principalmente in Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Hong Kong, Cina e nei Paesi del Golfo. In Europa, i circa 100 negozi della catena Sunglass Hut, specializzata negli occhiali da sole, sono concentrati principalmente nel Regno Unito. CATENE RETAIL DEL GRUPPO OPERANTI NEL MONDO Area geografica Catena Numero Prodotto negozi principale Nord America LensCrafters 902 Vista Pearle Vision (*) 840 Vista Sunglass Hut Sole Licensed Brands: Sears Optical 941 Vista Target Optical 264 Vista BJ s Optical 153 Vista Asia-Pacifico OPSM 314 Vista Laubman & Pank 127 Vista Budget Eyewear 86 Vista Sunglass Hut 224 Sole Cina & Hong Kong Xueliang Optical 47 Vista Ming Long Optical 125 Vista Modern Sight 27 Vista LensCrafters 75 Vista Europa Sunglass Hut 92 Sole (*) di cui 417 in franchising. Dati al 31 dicembre La rete distributiva wholesale copre più di 130 Paesi del mondo, con presenza diretta nei 28 mercati più significativi. I clienti sono rivenditori al dettaglio di occhiali di fascia alta e medio-alta: ottici indipendenti, catene al dettaglio di ottica, negozi specializzati in occhiali da sole e duty-free shop. In altri Paesi, particolarmente in Nord America, tra i principali clienti figurano anche optometristi e oftalmologi indipendenti, e grandi magazzini di fascia alta. L attività distributiva diretta nei principali mercati costituisce un notevole vantaggio competitivo. Consente di mantenere uno stretto contatto con i propri clienti, massimizzando l immagine e la visibilità dei marchi Luxottica, nonché di controllare e ottimizzarne la diffusione.

28 > 28 ANNUAL REPORT 2006 In più l esperienza di Luxottica nella gestione diretta di negozi in alcuni dei Paesi più importanti si traduce in un livello di competenza e comprensione dei mercati unico nel settore. Luxottica non solo propone alcuni tra i migliori marchi, con una gamma studiata per le specifiche esigenze di ogni segmento del mercato, ma fornisce ai clienti wholesale tutta l assistenza e i servizi necessari per garantirne il successo. Uno dei principali punti di forza di Luxottica è proprio la capacità di offrire il miglior servizio pre e post vendita attraverso un sistema costantemente sviluppato e perfezionato nel corso di decenni, per fornire ai clienti il prodotto migliore, nei tempi e nei modi che sono in grado di valorizzarlo. Il sistema distributivo è integrato a livello internazionale con un apparato centrale di programmazione della produzione, grazie a una rete che raccorda i centri logistici e di vendita con gli impianti produttivi in Italia e Cina. Il network consente di controllare giornalmente l andamento delle vendite mondiali e i livelli delle scorte, programmando le risorse produttive e riallocando gli stock di magazzino in base alla specifica domanda del mercato. Questo sistema integrato si avvale di una logistica fra le più efficienti e veloci del settore. In Asia, Europa e Stati Uniti operano centri unificati per lo smistamento degli ordini, che hanno dimostrato di fornire un apporto decisivo alla velocità e all efficienza della distribuzione. Luxottica è in grado di fornire ai propri clienti un sistema altamente automatizzato per la gestione degli ordini, che riduce al minimo i tempi di consegna della merce e consente di tenere scorte limitate in magazzino. RETAIL La divisione retail di Luxottica consiste in: LensCrafters, Pearle Vision (che comprende negozi propri e in franchising), Sears Optical, Target Optical, BJ s Optical in Nord America, dove il Gruppo è leader nella vendita al dettaglio di prodotti di ottica; una rete di circa 270 negozi in Cina e Hong Kong, nell ambito della quale da settembre 2006 è stato lanciato il marchio LensCrafters; OPSM, Laubman & Pank, Budget Eyewear in Australia e Nuova Zelanda, che con 527 negozi garantiscono al Gruppo la leadership in quest area; Sunglass Hut, la più estesa e importante catena al mondo per la vendita di occhiali da sole, con negozi principalmente in Nord America, Asia-Pacifico, Medio Oriente e Europa, nel Regno Unito. Nel 2006 la divisione retail ha vissuto un anno importante e, per l ennesima volta, molto positivo. Grazie alle ottime performance delle catene di negozi propri, in particolare LensCrafters e Sunglass Hut, al contributo positivo della catena OPSM in Australia e al costante e progressivo piano di rinnovamento della rete, le vendite sono cresciute del 7,6% rispetto all anno precedente, raggiungendo gli Euro 3,3 miliardi. Le vendite omogenee (1) sono aumentate del 6,7%. L utile operativo è salito a Euro 431,5 milioni (+21,5% rispetto al 2005). In milioni di US$ (1) 1 trimestre 2 trimestre 3 trimestre 4 trimestre totale anno (1) Per vendite omogenee si intendono le vendite per lo stesso periodo e includono a parità di negozi, cambi e perimetro di consolidamento e numero di settimane.

29 Fatturato della divisione retail (sottoposti a revisione contabile limitata) DISTRIBUZIONE 29 < (US$/milioni) 1 trimestre 2 trimestre 3 trimestre 4 trimestre Totale anno 1997 incl. 53a settimana 250,7 256,7 271,0 261, , escl. 53a settimana 238, , ,8 278,6 298,4 270, , ,6 323,6 329,9 299, , ,1 342,9 346,0 311, , (1) 362,9 553,3 530,2 477, , (1) 516,4 553,0 556,4 479, , incl. 53a settimana (1) (2) 510,8 542,7 603,6 636, , escl. 53a settimana (1) (2) 594, , (1) (2) (3) (4) 641,5 662,7 668,3 847, , (1) (2) (3) (4) 942,4 978,9 977,4 911, , (1) (2) (3) (4) 1.018, , ,2 993, ,3 (1) I dati comprendono i risultati delle attività di Sunglass Hut dalla data di acquisizione (31 marzo 2001). (2) I dati comprendono i risultati delle attività di OPSM Group dalla data di acquisizione (1 agosto 2003). (3) I dati comprendono i risultati delle attività di Cole National dalla data di acquisizione (4 ottobre 2004). (4) I risultati di Things Remembered Inc., società che è stata ceduta a settembre 2006, sono stati riclassificati come discontinued operations e non sono inclusi nei risultati economici continuing operations sia per il 2004, sia per il 2005 e Nel 2006 il business retail del Gruppo ha beneficiato di un significativo piano di investimenti nei punti vendita, che ha posto le basi per ulteriori opportunità di crescita. Sono stati totalmente rinnovati circa 510 negozi e i nuovi punti vendita, tra aperture e acquisizioni, sono stati circa 570. Per quanto riguarda il 2007 sono previsti investimenti nei negozi di proprietà per circa Euro 225 milioni, che permetteranno di continuare a massimizzare le opportunità di crescita della divisione Retail. In particolare, il piano di investimenti 2007 prevede la ristrutturazione di circa 480 negozi nonché l aggiunta di più di 500 nuovi punti vendita. In Nord America, il Gruppo si focalizzerà particolarmente su Sunglass Hut (a fine 2007 circa il 60% dei suoi negozi in-line saranno nuovi o recentemente ristrutturati) e LensCrafters, il cui nuovo format ha già contribuito agli ottimi risultati di questa catena nel In Nord America, la divisione retail ha ulteriormente rafforzato la propria presenza grazie all acquisizione di D.O.C Optics, una catena ottica di 100 negozi nel Midwest degli Stati Uniti, con la maggioranza dei punti vendita concentrata nell area di Detroit (Michigan) e vendite di circa US$ 100 milioni. L acquisizione di Shoppers Optical, una delle più importanti catene di ottica in Canada con 74 negozi, ha permesso a sua volta di migliorare la copertura di quest altro importante mercato, facendo di Luxottica il principale attore nel segmento vista del retail canadese: l unico a poter vantare una copertura capillare dell intero Paese. I negozi Shoppers Optical, presenti in otto province, sono stati convertiti al marchio Pearle Vision, per utilizzare anche in Canada il modello di business e la forza del brand, già riconosciuto come il marchio storico del settore vista statunitense. In generale, la presenza di Luxottica nel mercato nordamericano nel 2006 è diventata ancora più bilanciata, articolata e innovativa. Oggi controlla le due più importanti catene del settore vista (LensCrafters e Pearle Vision) ed è il numero uno nel settore dei negozi di ottica gestiti in licenza (Licensed Brands). Inoltre, Luxottica può contare su nove laboratori centrali di lavorazione delle lenti, strategici per tutto il retail americano del Gruppo, e con EyeMed Vision Care è il secondo gestore di programmi di convenzione per l ottica rivolti alle imprese, alle amministrazioni pubbliche e alle assicurazioni. Nel settore degli occhiali da sole, infine, Sunglass Hut è, con negozi, la maggiore e più conosciuta catena in Nord America. Con questa organizzazione Luxottica è in grado di cogliere le opportunità di crescita del mercato, in particolare negli Stati Uniti, oggi caratterizzati dalla riscoperta del mondo del fashion e del lusso: un vero cambiamento culturale non confinato a città quali New York, Miami e Los Angeles ma che si sta estendendo con forza a tutto il Paese.

30 > 30 ANNUAL REPORT 2006 In Australia e Nuova Zelanda è proseguito il rafforzamento della presenza retail del Gruppo per consolidare la leadership nell area. Nel 2006 Luxottica ha lavorato ulteriormente per integrare maggiormente la propria rete di distribuzione diretta in Australia e Nuova Zelanda, che oggi gestisce tre marchi nel settore vista: OPSM, Laubman & Pank e Budget Eyewear. A fine 2006 la rete retail di Luxottica nell area comprende 527 negozi di cui 488 in Australia e 39 Nuova Zelanda. In Cina e Hong Kong il 2006 è stato dedicato all ampliamento e consolidamento della rete retail. Dopo le acquisizioni delle catene cinesi Beijing Xueliang Optical Technologies e Ming Long Optical è stata rilevata anche la catena Modern Sight Optics. Il network diretto in Cina e Hong Kong è salito a circa 270 punti vendita, facendo di Luxottica il leader nel retail ottico e uno dei più importanti retailer di beni di lusso, pronto a cogliere le opportunità di crescita previste nei prossimi anni. Nel 2006, infine, Luxottica ha annunciato l apertura di negozi Sunglass Hut in franchising in Medio Oriente, che rappresenta - Paesi che si affacciano sul Golfo in testa - uno dei mercati con il maggior potenziale di crescita per il fashion di alta gamma e il lusso. Sunglass Hut sarà presente nei più importanti centri commerciali, in particolare negli Emirati Arabi Uniti e in Arabia Saudita. I nuovi negozi distribuiranno esclusivamente alcuni dei marchi più prestigiosi di Luxottica, tra cui Bvlgari, Chanel, Dolce & Gabbana, Prada e Versace, oltre a Ray-Ban, il marchio di occhiali da sole più famoso nel mondo. VISTA LensCrafters A 11 anni dall entrata nel Gruppo Luxottica, LensCrafters si conferma il maggior operatore del segmento ottico di alta gamma in Nord America, con 902 negozi negli Stati Uniti e in Canada. Se le vendite omogenee si sono collocate ben oltre la media storica della catena, generando una redditività in ulteriore miglioramento nonostante i forti investimenti nei punti vendita, il merito è da ricercare sia nel trend di crescita di cui ha beneficiato il segmento medio-alto del mercato, sia nell efficacia delle strategie implementate dalla società. Il progetto di proporre in maniera sempre più decisa LensCrafters come punto di riferimento per la fascia di clientela sensibile al prodotto di alta gamma, al fashion e al livello di servizio, piuttosto che a prezzo e promozioni, è entrato nel vivo con l inaugurazione del flagship store sulla Fifth Avenue a New York. Inaugurato nell aprile 2006 dopo una profonda opera di riorganizzazione e rivisitazione del concetto stesso di punto vendita, frutto di lunghi studi e ricerche di mercato, rappresenta un vero e proprio salto di qualità con una concezione completamente nuova di offerta. Il nuovo format, caratterizzato anche da un raffinato ed esclusivo design degli interni e da un elevata capacità di personalizzazione del prodotto, si rivolge dichiaratamente a una clientela dai gusti sofisticati e dalle elevate esigenze in termini di qualità del servizio. Una clientela la cui incidenza è in continuo aumento anche grazie all azione di comunicazione fin qui svolta da LensCrafters per orientare il consumatore americano. In quest ottica si è inserita anche la campagna pubblicitaria 2006 Make an Appearance, lanciata con forza a sostegno del nuovo store concept. All apertura del flagship store di New York, celebrata anche da un articolo sul The New York Times, ha fatto seguito un aggressivo piano di rinnovamento della rete di negozi, con l applicazione del nuovo formato a circa 50 punti vendita nel corso del I risultati dei primi mesi, sino alla fine dell anno, sono stati molto incoraggianti, con vendite omogenee registrate nei negozi LensCrafters rinnovati superiori alla già alta media. Performance molto positive sono state ottenute anche nei negozi non interessati dal restyling, che hanno continuato a beneficiare delle azioni di sviluppo intraprese in passato. Con un mercato nordamericano stabilmente orientato verso la scoperta del lusso e dei valori connessi, il rinnovamento dell immagine del marchio prima (nel 2005) e del layout del punto vendita poi hanno permesso a LensCrafters di crescere, facendo leva sull offerta di marchi Luxottica di alta gamma.

31 L introduzione delle collezioni Dolce & Gabbana, cui farà seguito quella delle nuove linee Burberry e Polo Ralph Lauren, non fa che rafforzare il posizionamento della catena ai vertici dell alto di gamma. Le vendite di montature e occhiali da sole prodotti da Luxottica, in particolare dei marchi fashion e lusso, nel 2006 hanno rappresentato circa il 72% del fatturato totale. Per quanto riguarda le lenti, che rappresentano l altro elemento importante del know-how e dell expertise LensCrafters, le vendite di lenti anti-riflesso sono cresciute del 24% rispetto al A fine estate 2006 è stata reintrodotta la lente FeatherWates realizzata con Scotchgard Protector, un materiale innovativo resistente all acqua, allo sporco e alla polvere, che richiede una minore frequenza di pulitura. Questo prodotto ha rappresentato il 64% del totale delle lenti anti-riflesso vendute nell anno. Nel corso dell anno è stato aperto il nuovo sito lenscrafters.com, caratterizzato da un immagine più fashion, coerente con quella dei negozi, e con un maggiore focus sul contenuto design del prodotto. Il sito permette di gestire on line gli appuntamenti per gli esami per la vista. Il 2006 si è confermato un anno molto positivo, sulla scia dei robusti investimenti effettuati che hanno permesso a LensCrafters di capitalizzare sui trend favorevoli del mercato nordamericano ma anche sulle potenzialità interne, su cui si concentreranno le future azioni di sviluppo. In Cina e a Hong Kong il 2006 è stato dedicato alla riorganizzazione e all ampliamento della rete retail: dopo le acquisizioni delle catene cinesi Xueliang Optical e Ming Long Optical, a inizio novembre è stata la volta di Modern Sight Optics, catena leader nel segmento vista di alta gamma che opera a Shanghai con 28 punti vendita. Nel 2006, quindi, il network retail in Cina e Hong Kong è salito a circa 274 punti vendita, facendo di Luxottica il leader nel retail ottico di quel mercato e uno dei più importanti retailer di beni di lusso. Con l inaugurazione a settembre del nuovo flagship store di LensCrafters presso l Oriental Plaza di Pechino, uno dei luoghi simbolo del fashion e dello shopping nella capitale cinese, Luxottica ha intrapreso il primo passo per rendere il marchio LensCrafters sinonimo dell ottica di prestigio in Cina. LensCrafters, infatti, offre il meglio dell occhialeria Made in Italy, uno straordinario livello di servizio alla clientela e la più avanzata tecnologia del settore, posizionandosi come la prima vera boutique di ottica nel mercato cinese e il punto di riferimento per l occhialeria di alta gamma. Nell ambito di questo programma, ben 75 negozi acquisiti lo scorso anno sono stati riconvertiti al marchio LensCrafters (55 a Hong Kong e 20 in Cina), che si è affiancato a quelli delle catene Xueliang, Modern Sight e Ming Long. Per il 2007 l obiettivo è di aumentare in maniera significativa il numero dei negozi LensCrafters, riconvertendo i negozi attuali e aprendo nuovi punti vendita in località selezionate. Nel corso del 2006 i negozi LensCrafters hanno aumentato le vendite contribuendo, insieme con un generale innalzamento del livello dei marchi, a una crescita in doppia cifra del totale vendite in Cina e Hong Kong. La presenza di Luxottica in Cina è strategica e a lungo termine. Attualmente la crescita avviene principalmente nella regione orientale del Paese, dove il Pil aumenta più velocemente (il doppio rispetto a quello del resto della Cina). L offerta di prodotti sarà gradualmente adeguata in funzione dell evoluzione della fascia sociale media, che ricerca marchi consolidati e fashion. I nuovi negozi LensCrafters permettono di valutare i diversi brand rispetto ai segmenti di mercato, per comprenderne le performance e la domanda. Il segmento vista continuerà a crescere in relazione all offerta di marchi e prodotti fashion. Il settore sole rappresenta un altra opportunità di sviluppo perché sempre di più questi occhiali diventano parte integrante del guardaroba di tutti i giorni dei cinesi. A Hong Kong la performance dei negozi del Gruppo, che in questo mercato operano già tutti con il marchio di alta gamma LensCrafters, è stata particolarmente positiva. I negozi LensCrafters, valutati con gli stessi benchmark applicati negli Stati Uniti e in Australia, hanno raggiunto performance significative. I marchi di alta gamma, sostenuti dall immagine alta dei punti vendita e dall elevato livello di qualità del servizio, hanno ottenuto un grande successo di pubblico, che si è tradotto in un consolidamento della quota di mercato a Hong Kong. DISTRIBUZIONE 31 <

Le immagini che arricchiscono questo Annual Report raccontano le missioni Give the Gift of Sight attraverso i ritratti di alcune delle oltre 780.

Le immagini che arricchiscono questo Annual Report raccontano le missioni Give the Gift of Sight attraverso i ritratti di alcune delle oltre 780. ANNUAL REPORT 2007 ANNUAL REPORT 2007 ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2007 Le immagini che arricchiscono questo Annual Report raccontano le missioni Give the Gift of Sight attraverso i ritratti di alcune

Dettagli

ANNUAL REPORT 2004 ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2004

ANNUAL REPORT 2004 ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2004 ANNUAL REPORT 2004 ANNUAL REPORT 2004 ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2004 ANNUAL REPORT 2004 INDICE 5 6 11 13 19 27 39 50 53 57 61 61 62 72 75 79 87 89 90 91 91 93 94 96 97 98 101 Lettera agli Azionisti

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3%

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Milano, 11 novembre 2015 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione

Dettagli

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE AI SENSI DELL ART. 54 DEL REGOLAMENTO EMITTENTI 11971/1999 16 giugno 2006 16 maggio 2007

DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE AI SENSI DELL ART. 54 DEL REGOLAMENTO EMITTENTI 11971/1999 16 giugno 2006 16 maggio 2007 DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE AI SENSI DELL ART. 54 DEL REGOLAMENTO EMITTENTI 11971/1999 16 giugno 2006 16 maggio 2007 NATURA DELL INFORMAZIONE DATA LUOGO IN CUI E REPERIBILE L INFORMAZIONE Comunicato

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre mesi del 2013 Sant Elpidio a Mare, 14 maggio TOD S S.p.A. Forte crescita dei ricavi all estero (Cina: +55,4%, Americhe: +31%). Italia: -26,7%. Solida crescita nei DOS (+16,8%). Confermata l ottima redditività del Gruppo,

Dettagli

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013

Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi nove mesi del 2013 Milano, 13 novembre 2013 TOD S S.p.A. Solida crescita dei ricavi all estero (Greater China: +28%, Americhe: +14%). Confermata l ottima redditività del Gruppo (margine Ebitda: 26,5%). Aumentate le disponibilità

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti Milano, 12 novembre 2014 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1% circa nel terzo trimestre del 2014; margine EBITDA del 21,7% nei 9 mesi, a cambi costanti Approvato dal Consiglio di Amministrazione il

Dettagli

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria.

TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Milano, 14 maggio TOD S S.p.A. continua lo sviluppo internazionale del Gruppo. Rafforzata la posizione finanziaria. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del

Dettagli

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre.

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Sant Elpidio a Mare, 22 gennaio 2015 TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Approvati dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

valori in milioni di Euro esercizio 2005 esercizio 2004 var. %

valori in milioni di Euro esercizio 2005 esercizio 2004 var. % Milano, 30 marzo 2006 TOD S S.p.A.: eccellenti risultati nell esercizio 2005 (Ricavi: +19,5%, EBITDA: +27%, EBIT: +34%, utile netto: +39%). Dividendo 2005: 1 Euro per azione, più che raddoppiato rispetto

Dettagli

4 dicembre 2012, Villa Valmarana Morosini, Altavilla Vicentina

4 dicembre 2012, Villa Valmarana Morosini, Altavilla Vicentina Cerimonia di conferimento Master Honoris Causa of Business Administration della Fondazione CUOA Leonardo Del Vecchio, Presidente Luxottica Group S.p.A. 4 dicembre 2012, Villa Valmarana Morosini, Altavilla

Dettagli

IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019

IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019 IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019 Il nuovo piano si basa su quello presentato a marzo 2015, accelerando la creazione di valore nell ambito dei quattro principi fondamentali ed aggiungendone

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO

UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO 1 INDICE 1/2 1. IL GRUPPO BENETTON: COMPANY OVERVIEW 2. LA STRATEGIA D AREA 2.1 IL POSIZIONAMENTO COMPETITIVO 2.2 LA CONFIGURAZIONE DELLE ATTIVITA 3.

Dettagli

Relazione Finanziaria Annuale 2012

Relazione Finanziaria Annuale 2012 Relazione Finanziaria Annuale 2012 RElazione finanziaria annuale 2012 INDICE 3 > Indice Relazione sulla Gestione 5 Appendice 44 Relazione sul Governo Societario 55 Bilancio consolidato 95 Situazione

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Presentazione aziendale Indice Attività e Posizionamento Competitivo Prodotti e Mercati Dati Economico-Finanziari Consolidati Obiettivi e Strategie 2 Attività e Posizionamento Competitivo 3 Cembre Cembre

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre 2015.

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre 2015. Milano, 13 maggio TOD S S.p.A. crescita dei ricavi dell 1,5% nel primo trimestre. Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione del Gruppo Tod s relativo ai primi tre

Dettagli

Mobile Sales su Tablet

Mobile Sales su Tablet Mobile Sales su Tablet SAP Forum Milano 26 settembre 2013 Chi è DS Group SAP Gold Partner con Focus sulla MOBILITY 16 anni 150.000 mobile workers Esperienza nella realizzazione e implementazione di soluzioni

Dettagli

Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015

Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015 Approvata la Relazione Trimestrale al 31 Marzo 2015 rispetto allo stesso periodo 2014: forte incremento del fatturato consolidato (+23,1%) e dell ingresso ordini di Gruppo (+25,7%) utile netto più che

Dettagli

Approvati dal Consiglio di Amministrazione i dati preliminari di vendita dell esercizio 2013

Approvati dal Consiglio di Amministrazione i dati preliminari di vendita dell esercizio 2013 Sant Elpidio a Mare, 29 gennaio 2014 TOD S S.p.A.: i ricavi del Gruppo, a cambi costanti, salgono a 979,2 milioni nell (+1,7%); crescita a doppia cifra in Greater China e nelle Americhe. Ottima performance

Dettagli

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014.

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014. Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2014. Ricavi netti 1 a 175,8 milioni di Euro, in crescita dell 11,6% (a cambi correnti

Dettagli

Forte accelerazione dei ricavi, in crescita del 15% 3,5 nel quarto trimestre 2014

Forte accelerazione dei ricavi, in crescita del 15% 3,5 nel quarto trimestre 2014 Forte accelerazione dei ricavi, in crescita del 15% 3,5 nel quarto trimestre 2014 Adil Mehboob-Khan e Massimo Vian nominati co-ceo Fatturato consolidato 2014 adjusted 3,5 in crescita del 6,7% a cambi costanti

Dettagli

Resoconto intermedio di gestione al 30 SETTEMBRE 2010

Resoconto intermedio di gestione al 30 SETTEMBRE 2010 Resoconto intermedio di gestione al 30 SETTEMBRE 2010 IAS/IFRS Luxottica Group S.p.A., Via Cantù, 2, 20123 Milano - C.F. Iscr. Reg. Imp. Milano n. 00891030272 - Partita IVA 10182640150 Indice 1. RELAZIONE

Dettagli

Gestione completa della distribuzione ai punti vendita attraverso la soluzione SAP Retail

Gestione completa della distribuzione ai punti vendita attraverso la soluzione SAP Retail Gruppo Fratelli Pietrini S.p.a - Scarpamondo. Utilizzata con concessione dell autore. Gestione completa della distribuzione ai punti vendita attraverso la soluzione SAP Retail Partner Nome dell azienda

Dettagli

Comunicato stampa della Giorgio Fedon & Figli S.p.A.

Comunicato stampa della Giorgio Fedon & Figli S.p.A. Comunicato stampa della Giorgio Fedon & Figli S.p.A. RAGIONE SOCIALE - SEDE LEGALE Giorgio Fedon & Figli S.p.A. Via dell Occhiale, 11 - Vallesella 32040 Domegge di Cadore (BL) Codice fiscale e Partita

Dettagli

Luxottica conferma la solida crescita raggiungendo un nuovo record di fatturato a 7,3 miliardi di Euro (+7,5% a parità cambi 2 )

Luxottica conferma la solida crescita raggiungendo un nuovo record di fatturato a 7,3 miliardi di Euro (+7,5% a parità cambi 2 ) Comunicato stampa Luxottica conferma la solida crescita raggiungendo un nuovo record di fatturato a 7,3 miliardi di Euro (+7,5% a parità cambi 2 ) L avvio del 2014 è positivo e pone le basi per un altro

Dettagli

La quotazione sul MAC 15 Novembre 2007

La quotazione sul MAC 15 Novembre 2007 La quotazione sul MAC 15 Novembre 2007 Index La Tessitura Pontelambro 3 Dati finanziari 6 Strategia 9 La scelta del Mac 10 Offerta globale Struttura dell operazione 13 Il risultato 14 L esperienza sul

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite >> Marketing e Management

di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite >> Marketing e Management CONCESSIONARIE DI PUBBLICITA di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite >> Marketing e Management DEFINIZIONI DEL SETTORE Il settore delle «concessionarie di pubblicità» si occupa della vendita di spazi

Dettagli

Risultati Alstom 2014/15

Risultati Alstom 2014/15 Comunicato stampa 6 maggio 2015 Risultati Alstom 2014/15 Nuovo record di ordini (10 miliardi di euro) e del portafoglio ordini (28 miliardi di euro) Utile operativo in aumento di circa il 20% Free cash

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE 2013 IAS/IFRS

RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE 2013 IAS/IFRS RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE 2013 IAS/IFRS Luxottica Group S.p.A., Via Cantù, 2, 20123 Milano - C.F. Iscr. Reg. Imp. Milano n. 00891030272 - Partita IVA 10182640150 1. RELAZIONE SULLA GESTIONE 2. RELAZIONE

Dettagli

TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del 2012 ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6%

TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del 2012 ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6% Milano, 13 novembre TOD S S.p.A. Solida crescita del Gruppo nei primi nove mesi del ricavi: +7,3% (Tod s: +16,9%); il margine Ebitda sale al 26,6% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto

Dettagli

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1 MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 1 MONCLER: RICAVI IN CRESCITA DEL 18% A TASSI DI CAMBIO COSTANTI Ricavi Consolidati: Euro

Dettagli

La fusione tra servizio e qualità

La fusione tra servizio e qualità La fusione tra servizio e qualità esperienza e competenza Banca Aletti è dal 2001 il polo di sviluppo delle attività finanziarie del Gruppo Banco Popolare. All attività di Private Banking si affiancano

Dettagli

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE DEL PRIMO TRIMESTRE 2014 1

MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE DEL PRIMO TRIMESTRE 2014 1 MONCLER S.P.A.: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE DEL PRIMO TRIMESTRE 2014 1 MONCLER: RICAVI IN CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2014, +19% A CAMBI COSTANTI Ricavi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4%

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4% COMUNICATO STAMPA ILLUSTRATE ALLA COMUNITA FINANZIARIA LE STRATEGIE E GLI OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2006-2008 DEL GRUPPO TELECOM ITALIA E DELLA BUSINESS UNIT OPERATIONS Attesa una crescita organica dei

Dettagli

Bolzoni SpA Relazione Trimestrale al 31.03.2008 Attività del Gruppo

Bolzoni SpA Relazione Trimestrale al 31.03.2008 Attività del Gruppo Attività del Gruppo Il Gruppo Bolzoni è attivo da oltre sessanta anni nella progettazione, produzione e commercializzazione di attrezzature per carrelli elevatori e per la movimentazione industriale. Lo

Dettagli

Eccellenti risultati nel primo semestre 2011, il migliore di sempre. Crescono il fatturato (+8%), l Ebitda (+16%) e l Utile netto (+11%).

Eccellenti risultati nel primo semestre 2011, il migliore di sempre. Crescono il fatturato (+8%), l Ebitda (+16%) e l Utile netto (+11%). COMUNICATO STAMPA Eccellenti risultati nel primo semestre 2011, il migliore di sempre. Crescono il fatturato (+8%), l Ebitda (+16%) e l Utile netto (+11%). Fatturato: 125,2 milioni di euro (115,6 milioni

Dettagli

Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Pag. 1. Il mercato e le strategie di sviluppo Pag. 2. Strategia di marchi Pag.

Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Pag. 1. Il mercato e le strategie di sviluppo Pag. 2. Strategia di marchi Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Il primo retailer italiano nel settore della gioielleria Pag. 1 Il mercato e le strategie di sviluppo Pag. 2 Strategia di marchi Pag. 3 I risultati economico finanziari

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE

RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE AL 31 DICEMBRE 2010 IAS/IFRS Luxottica Group S.p.A., Via Cantù, 2, 20123 Milano - C.F. Iscr. Reg. Imp. Milano n. 00891030272 - Partita IVA 10182640150 Indice 1. RELAZIONE

Dettagli

La quotazione sul MAC 9 Maggio 2008

La quotazione sul MAC 9 Maggio 2008 La quotazione sul MAC 9 Maggio 2008 Index La Tessitura Pontelambro 3 Dati finanziari 6 Strategia 9 La scelta del Mac 10 Offerta globale Struttura dell operazione 13 Il risultato 14 L esperienza sul MAC

Dettagli

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2015

Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2015 Comunicato Stampa BRUNELLO CUCINELLI: il C.d.A. esamina i Ricavi Netti Preliminari della gestione del primo semestre 2015 Ricavi netti 1 a 200,3 milioni di Euro, +13,9% a cambi correnti rispetto al 30

Dettagli

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE AS HIO N LUXURY Internet e customer engagement omnichannel stanno trasformando le strategie dei grandi brand del mercato Fashion

Dettagli

Investment opportunity

Investment opportunity INVESTOR NEWS N.1-13 Aprile 27 Benvenuto del Presidente Investment opportunity Il modello di business IQ 27: Performance economico-finanziarie 4 maggio: accordo con Barclays FY 26: Risultati a parità di

Dettagli

Il private equity come asset class strategica per gli investitori previdenziali. Walter Ricciotti Amm. Del. Quadrivio SGR

Il private equity come asset class strategica per gli investitori previdenziali. Walter Ricciotti Amm. Del. Quadrivio SGR Il private equity come asset class strategica per gli investitori previdenziali Walter Ricciotti Amm. Del. Quadrivio SGR PERCHÉ INVESTIRE NEL PRIVATE EQUITY DEDICATO ALLE PMI ITALIANE NEL 2012 / 2013?

Dettagli

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza.

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza. INSIEME PER L IMPRESA La forma e la sostanza. 2 La cultura d impresa è un patrimonio prezioso come i capitali e le buone consulenze. BANCA D IMPRESA SI NASCE ESPERIENZA, SPECIALIZZAZIONE E ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Oltre gli schemi, verso nuove opportunità d investimento Adottare un approccio di gestione standard, che utilizza l esposizione azionaria come un indicatore

Dettagli

POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA

POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA POSTE ITALIANE: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 SETTEMBRE 2015 RICAVI E RISULTATO OPERATIVO IN CRESCITA Ricavi totali: 23,9 miliardi, +6,0% ( 22,6 miliardi al 30.09.2014) Risultato

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA ESAMINATI DAL CONSIGLIO I RISULTATI CONSOLIDATI DEL PRIMO TRIMESTRE GRUPPO ITALMOBILIARE: RICAVI: 1.386,4 MILIONI DI EURO (1.452,5 MILIONI NEL PRIMO TRIMESTRE

Dettagli

Allianz, Axa, Le Generali a confronto. Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012

Allianz, Axa, Le Generali a confronto. Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012 Allianz, Axa, Le Generali a confronto Analisi di alcune cifre chiave Anno 2012 Elaborazioni dai bilanci consolidati dei 3 big assicurativi europei A cura di F. Ierardo Coordinamento di N. Maiolino 2012

Dettagli

I fattori di successo nell industria dei fondi

I fattori di successo nell industria dei fondi Financial Services Banking I fattori di successo nell industria dei fondi Un marketing ed una commercializzazione strategici sono la chiave per l acquisizione ed il mantenimento dei clienti Jens Baumgarten,

Dettagli

DE' LONGHI SpA: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati trimestrali al 31 marzo 2007.

DE' LONGHI SpA: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati trimestrali al 31 marzo 2007. COMUNICATO STAMPA Treviso, 14 maggio 2007 DE' LONGHI SpA: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati trimestrali al 31 marzo 2007. ricavi consolidati in aumento del 5,5% a 291,2 milioni ( 276,2

Dettagli

Progetto SAP Gefran Cina e Singapore

Progetto SAP Gefran Cina e Singapore Picture Credit Gefran SAP. Used with permission. Progetto SAP Gefran Cina e Singapore Partner Nome dell azienda Gefran SpA Settore Industria-Elettronica Servizi e/o prodotti forniti Progettazione e produzione

Dettagli

g i u g n o 2 0 0 8 Dynameeting spa via Uberti 37 20129 Milano t + 39 02 581421.1 f +39 02 70049330 www.dynameeting.it

g i u g n o 2 0 0 8 Dynameeting spa via Uberti 37 20129 Milano t + 39 02 581421.1 f +39 02 70049330 www.dynameeting.it g i u g n o 2 0 0 8 Dynameeting spa via Uberti 37 20129 Milano t + 39 02 581421.1 f +39 02 70049330 www.dynameeting.it Dynameeting Dynameeting opera nel mercato della vendita di energia elettrica e gas

Dettagli

Le tre aree strategiche d affari Pag. 3. La storia imprenditoriale Pag. 6. La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7. Scheda di sintesi Pag.

Le tre aree strategiche d affari Pag. 3. La storia imprenditoriale Pag. 6. La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7. Scheda di sintesi Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Le tre aree strategiche d affari Pag. 3 La storia imprenditoriale Pag. 6 La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7 Scheda di sintesi Pag. 8 Milano, marzo 2006

Dettagli

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015

L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 2014 E PRIMO TRIMESTRE 2015 L ANDAMENTO DEL SETTORE IN SINTESI CONSUNTIVO 201 E PRIMO TRIMESTRE 201 1 FOCUS CONSUNTIVO 201 Il 201 si è chiuso con un bilancio complessivamente soddisfacente: il quadro di sintesi riferito agli indicatori

Dettagli

MAPINFO PER IL SETTORE RETAIL

MAPINFO PER IL SETTORE RETAIL MAPINFO PER IL SETTORE RETAIL Utilizzare la Location Intelligence come vantaggio competitivo L O C AT I O N L O C AT I O N L O C AT I O N! MapInfo fornisce soluzioni per l analisi spaziale e la visualizzazione

Dettagli

Milano, 30 marzo 2004

Milano, 30 marzo 2004 Milano, 30 marzo 2004 Gruppo TOD S: crescita del fatturato (+8.1% a cambi costanti). Continua la politica di forte sviluppo degli investimenti. 24 nuovi punti vendita nel 2003. TOD S Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Management Game 2011

Management Game 2011 Management Game 2011 La Mobilé Inc 1 Introduzione 1.1 La Mobilé Inc in breve Mobilé Inc è un azienda produttrice di telefonini che ha sede negli Stati Uniti che si è concentrata sulla produzione di telefonini

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015.

COMUNICATO STAMPA. Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. COMUNICATO STAMPA Massimo Zanetti Beverage Group: il C.d.A. approva la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2015. Fatturato consolidato a Euro 450,5 milioni, in crescita del 29,0% rispetto allo

Dettagli

ReFIMED. Ricerca e finanza d impresa nel Mediterraneo

ReFIMED. Ricerca e finanza d impresa nel Mediterraneo ReFIMED Ricerca e finanza d impresa nel Mediterraneo Finanza agevolata Finanza ordinaria e servizi finanziari alle PMI Comunicazione e Sviluppo Commerciale Formazione Sistemi per la Qualità ReFIMED è vicina

Dettagli

law firm of the year Chambers Europe Awards

law firm of the year Chambers Europe Awards Oltre 360 avvocati 4 volte Law Firm of the Year agli IFLR Awards nell ultimo decennio (2011, 2010, 2006, 2004) 9 sedi, 5 in Italia e 4 all estero law firm of the year Chambers Europe Awards for excellence

Dettagli

nuove dimensioni della performance aziendale: la Balanced Scorecard

nuove dimensioni della performance aziendale: la Balanced Scorecard nuove dimensioni della performance aziendale: la Balanced Scorecard Prospettiva conoscenza e competenze Prospettiva dei processi Prospettiva dei clienti Prospettiva economico finanziaria le relazioni causa-effetto

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO

LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO LE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS NEL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO INDIANO 1 Introduzione La nuova legge sugli Investimenti Diretti Esteri nel multi-brand retail apre nuovi scenari e nuove opportunità all interno

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

BIOERA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2007 RICAVI TOTALI CONSOLIDATI +55,6% ED EBIT

BIOERA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2007 RICAVI TOTALI CONSOLIDATI +55,6% ED EBIT COMUNICATO STAMPA BIOERA S.p.A. Cavriago, 28 settembre 2007 BIOERA: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE APPROVA I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2007 RICAVI TOTALI CONSOLIDATI +55,6% ED EBIT +17,2% Ricavi totali consolidati:

Dettagli

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008

Investimento e Sviluppo Mediterraneo spa. Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Comunicato Stampa Investimenti e Sviluppo Mediterraneo S.p.A.: Il CdA approva i risultati al 31 marzo 2008 Trimestre: gennaio 2008 marzo 2008 Margine di interesse pari a euro 327.660 Margine di intermediazione

Dettagli

PIÙ ENERGIA PER LA LOGISTICA. SOLARE, OVVIAMENTE. Continua

PIÙ ENERGIA PER LA LOGISTICA. SOLARE, OVVIAMENTE. Continua PIÙ ENERGIA PER LA LOGISTICA. SOLARE, OVVIAMENTE. Continua CONTENUTO Conosciamo CONOSCIAMO IL VOSTRO SETTORE Conosciamo Nell ultimo decennio il settore dell energia solare ha registrato una crescita senza

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del 1 trimestre 2004 Ruud Huisman CEO del Gruppo

Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del 1 trimestre 2004 Ruud Huisman CEO del Gruppo Il Consiglio di Amministrazione di Tiscali approva i risultati del 1 trimestre 2004 Ruud Huisman CEO del Gruppo 267,1 milioni di Euro di ricavi, in crescita del 26% rispetto al primo trimestre 2003 Crescita

Dettagli

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA ESPANSIONE INTERNAZIONALE, MAGGIORE INTEGRAZIONE NELLA GESTIONE DEI DATI E MIGLIORAMENTO DELLA STANDARDIZZAZIONE DELLE PROCEDURE,

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business I risultati della survey Workshop Milano,12 giugno 2012 Il campione 30 SGR aderenti, rappresentative di circa il 75% del patrimonio

Dettagli

ANNUAL REPORT 2003 ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2003

ANNUAL REPORT 2003 ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2003 ANNUAL REPORT 2003 ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2003 INDICE LETTERA AGLI AZIONISTI 5 PRINCIPALI EVENTI DEL 2003 8 RESOCONTO DEL 2003 15 ATTIVITÀ DI PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE ALL INGROSSO 15 ATTIVITÀ

Dettagli

FORMAZIONE E PUBBLICA SEGI REAL ESTATE SEGI REAL ESTATE

FORMAZIONE E PUBBLICA SEGI REAL ESTATE SEGI REAL ESTATE ADVASORY La SEGI REAL ESTATE AZIENDA LEADER NEL SETTORE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI GRAZIE AD UNA RETE CAPILLARE DI CONSULENTI ACCREDITATI IN EUROPA E NEL MONDO PUO ESSERE PATNER NELLA VENDITA E CARTOLARIZZAZIONE

Dettagli

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE

COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE COMPANY PROFILE pag. 1 Maiora s.r.l. è il soggetto della distribuzione organizzata del Sud Italia, nato nel 2012 dall accordo tra le società Ipa Sud s.p.a. di Barletta e Cannillo s.r.l. di Corato. La sua

Dettagli

Zurich Connect. Presentazione Partnership. Compagnia diretta di assicurazione. Maggio 2009

Zurich Connect. Presentazione Partnership. Compagnia diretta di assicurazione. Maggio 2009 Zurich Connect Compagnia diretta di assicurazione Presentazione Partnership Maggio 2009 Contenuti della presentazione Presentazione del Gruppo Zurich Financial Services e di Zurich Connect in Italia Illustrazione

Dettagli

CATTOLICA ASSICURAZIONI

CATTOLICA ASSICURAZIONI CATTOLICA ASSICURAZIONI Gruppo Cattolica Risultati 2009 CATTOLICA ASSICURAZIONI Una sana e significativa crescita DANNI e VITA 4,343 Mld VITA 2,812 Mld DANNI 1,531 Mld +20,3% +33,7% +1,7% (*) Premi lavoro

Dettagli

L OFFERTA DI PRODOTTO E I CLIENTI FINALI

L OFFERTA DI PRODOTTO E I CLIENTI FINALI Dati istituzionali L OFFERTA DI PRODOTTO E I CLIENTI FINALI Il Gruppo DiaSorin è specializzato nello sviluppo, nella produzione e commercializzazione di kit di immunoreagenti per la diagnostica di laboratorio

Dettagli

IL SISTEMA 85 CENT QUALITY STORE. EUROCENT QUALITY STORES SRL - Empoli (FI) - p.iva 05573940482 - info@85cent.it 1

IL SISTEMA 85 CENT QUALITY STORE. EUROCENT QUALITY STORES SRL - Empoli (FI) - p.iva 05573940482 - info@85cent.it 1 Eurocent Quality Stores s.r.l. è nata quindici anni fa ed è attualmente diventata una realtà nuova ed importante in ambito nazionale con i suoi punti vendita. La capillarità della rete e la solidità della

Dettagli

IFRS. Luxottica Group S.p.A., Via Cantù, 2, 20123 Milano - C.F. Iscr. Reg. Imp. Milano n. 00891030272 - Partita IVA 10182640150

IFRS. Luxottica Group S.p.A., Via Cantù, 2, 20123 Milano - C.F. Iscr. Reg. Imp. Milano n. 00891030272 - Partita IVA 10182640150 Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2012 IFRS Luxottica Group S.p.A., Via Cantù, 2, 20123 Milano - C.F. Iscr. Reg. Imp. Milano n. 00891030272 - Partita IVA 10182640150 Indice 1. RELAZIONE INTERMEDIA

Dettagli

La presenza del capitale straniero nelle grandi aziende del lusso: opportunità o rischi?

La presenza del capitale straniero nelle grandi aziende del lusso: opportunità o rischi? La presenza del capitale straniero nelle grandi aziende del lusso: opportunità o rischi? Intervento di Carlo Pambianco Giovedì, 9 ottobre 2014 Salone Bondioli - Via Milazzo 16, Bologna I NUOVI SCENARI

Dettagli

SINTEMA retail services RETAIL

SINTEMA retail services RETAIL SINTEMA retail services RETAIL Servizi in outsourcing per lo sviluppo e la gestione di una rete di punti vendita: contabilità, paghe, bilanci, adempimenti fiscali e societari, servizi di controlling, legali,

Dettagli

Nokian Tyres. Rating: BUY. Posizionamento nel Mercato. Il mercato Russo (focus) 20 ottobre 2011

Nokian Tyres. Rating: BUY. Posizionamento nel Mercato. Il mercato Russo (focus) 20 ottobre 2011 20 ottobre 2011 Rating: BUY Nokian Tyres Posizionamento nel Mercato Nokian Tyres vende I propri prodotti in tutta Europa. La società vanta un ottima diversificazione geografica: l 8% delle vendite sono

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Gruppo Iren presenta l aggiornamento del Piano Industriale al 2015.

COMUNICATO STAMPA. Il Gruppo Iren presenta l aggiornamento del Piano Industriale al 2015. COMUNICATO STAMPA Il Gruppo Iren presenta l aggiornamento del Piano Industriale al 2015. Ebitda al 2015 di circa 670 milioni di euro, con una crescita media annua del 3,2%. Posizione finanziaria netta

Dettagli

TOD S S.p.A. Crescita dei ricavi e miglioramento della redditività nel secondo trimestre 2013 (ricavi: +8,4%, EBITDA: +15,9%)

TOD S S.p.A. Crescita dei ricavi e miglioramento della redditività nel secondo trimestre 2013 (ricavi: +8,4%, EBITDA: +15,9%) Sant Elpidio a Mare, 7 agosto 2013 TOD S S.p.A. Crescita dei ricavi e miglioramento della redditività nel secondo trimestre 2013 (ricavi: +8,4%, EBITDA: +15,9%) Approvata dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

INDICE. Lettera agli azionisti. Financial highlights

INDICE. Lettera agli azionisti. Financial highlights A n n u a l r e p o r t 2 0 0 9 ANNUAL REPORT 2009 ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2009 > 2 Le immagini che arricchiscono questo Annual Report raccontano le missioni OneSight attraverso i ritratti di

Dettagli

L Area Nord: rispetto a 5 anni fa

L Area Nord: rispetto a 5 anni fa Conclusioni 1 L Area Nord: rispetto a 5 anni fa L Area Nord, nonostante la crisi del 2009 che ha peggiorato le condizioni rispetto al 2008, è comunque cresciuta in termini di ricavi del 25% rispetto al

Dettagli

Fideuram Multibrand. Linea Value

Fideuram Multibrand. Linea Value Fideuram Multibrand Linea Value Banca Fideuram mette a disposizione dei propri clienti Fideuram Multibrand, una gamma completa che unisce all offerta della Casa oltre 700 tra fondi comuni e SICAV di rinomate

Dettagli

2014 2015 Db Line Srl www.dbline.it

2014 2015 Db Line Srl www.dbline.it 2014 2015 Db Line Srl www.dbline.it 1. Che cosa fa Db Line? 24 anni di storia dei videogiochi Db Line è stata fondata nel 1991. L azienda Lazienda è cresciuta posizionandosi come solido punto di riferimento

Dettagli

SPECIALISTI IN MARKETING OPERATIVO.

SPECIALISTI IN MARKETING OPERATIVO. SPECIALISTI IN MARKETING OPERATIVO. AZIENDA UNA SOLIDA REALTÀ, AL PASSO CON I TEMPI. Ci sono cose che in OM Group sappiamo fare meglio di chiunque altro. Siamo specialisti in tema di analisi, promozione,

Dettagli

ANNUAL R EVI EW 2012

ANNUAL R EVI EW 2012 Annual Review 2012 ANNUAL REVIEW 2012 3 Tutte le immagini che arricchiscono questa Annual Review raccontano le missioni One- Sight attraverso i ritratti di alcune delle centinaia di migliaia di persone

Dettagli

I marchi extra settore

I marchi extra settore Harley-Davidson Performance Eyewear Collection di PAOLA FERRARIO I marchi extra settore Il mondo dell occhiale ha sviluppato una serie di licenze e acquisizioni di brand provenienti da settori che non

Dettagli

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design

Le collezioni si caratterizzano per una spiccata vocazione alla sperimentazione e alla ricerca. Sono ricche di dettagli che combinano un design IL BRAND Il marchio GAZZARRINI nasce nel 1993 dall iniziativa e dall esperienza trentennale nel mondo della moda. Fin dall inizio, si distingue subito per un approccio innovativo al prodotto, tanto da

Dettagli

30 2015 RICAVI CARATTERISTICI AGGREGATI DI GIORDANO E PROVINCO IN CRESCITA DEL

30 2015 RICAVI CARATTERISTICI AGGREGATI DI GIORDANO E PROVINCO IN CRESCITA DEL COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di IWB S.p.A. approva la Relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2015 RICAVI CARATTERISTICI AGGREGATI DI GIORDANO E PROVINCO IN CRESCITA

Dettagli

COGENIAapprofondimenti. Il progetto di quotazione in borsa. Pagina 1 di 7

COGENIAapprofondimenti. Il progetto di quotazione in borsa. Pagina 1 di 7 Il progetto di quotazione in borsa Pagina 1 di 7 PREMESSA Il documento che segue è stato realizzato avendo quali destinatari privilegiati la Direzione Generale o il responsabile Amministrazione e Finanza.

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 9 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 9 1. L andamento del mercato

Dettagli

Liu Jo Luxury: il brand che da Hong Kong punta ai mercati internazionali

Liu Jo Luxury: il brand che da Hong Kong punta ai mercati internazionali Liu Jo Luxury: il brand che da Hong Kong punta ai mercati internazionali Una premessa Il mio intervento sarà un po anomalo. Non vi racconterò il caso di un azienda diventata un caso di successo utilizzando

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli

La quotazione in borsa Una sfida che non spaventa

La quotazione in borsa Una sfida che non spaventa La quotazione in borsa Una sfida che non spaventa Intervista alla dottoressa Barbara Lunghi, responsabile Mercato Expandi di Borsa Italiana Il percorso di quotazione in borsa consente oggi, anche alle

Dettagli

Il Piano Industriale

Il Piano Industriale LE CARATTERISTICHE DEL PIANO INDUSTRIALE 1.1. Definizione e obiettivi del piano industriale 1.2. Requisiti del piano industriale 1.3. I contenuti del piano industriale 1.3.1. La strategia realizzata e

Dettagli

ENEL : PRESENTATO IL PIANO STRATEGICO 2015 2019

ENEL : PRESENTATO IL PIANO STRATEGICO 2015 2019 ENEL : PRESENTATO IL PIANO STRATEGICO 2015 2019 Si prevede che efficienza operativa e crescita industriale possano produrre un robusto incremento dell Ebitda e generazione di cassa, a sostegno della crescita

Dettagli