Amministrare 2.0 come cambia il Comune

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Amministrare 2.0 come cambia il Comune"

Transcript

1 Amministrare 2.0 come cambia il Comune Maurizio Carlin Comune di Venezia 1 Marco Bettini Venis Spa Fabio Garganego Comune di Venezia

2 Presentazione Venezia, contesto urbano e ICT Banda larga, WiFi e RFid Progetti innovativi 2

3 Contesto veneziano Popolazione Più di 20 milioni di turisti ogni anno studenti iscritti all università 414 km2 estensione del territorio 3

4 IE ND FR E R A P I EC T R PA R TRASPARENZA E EL N I L AZ N IO O I NE SPO T RTE A DIFF LLI USI ARE US ER MINOR COMPLESSITA OR LAB COL LY Amministrare 2.0: la città che cambia D E H C WEB 2.0 N BA 4

5 Amministrare 2.0: la città che cambia DALL INFRASTUTTURA AI SERVIZI BANDA LARGA The Cloud Cittadinanza digitale BARIS IRIS WI FI RFid // venice > connected GeoScuole GeoLP ARGOS 5

6 Amministrare 2.0: la città che cambia 6

7 La rete a banda larga ed il Wi Fi km di fibra 120 hot spot 10 milioni di euro di investimento per rete e Wi Fi Completamento (primo lotto) della rete entro il

8 La rete a Venezia 8

9 La rete a Mestre 9

10 Wi Fi - Cittadinanza digitale Più di iscritti a cittadinanza digitale 1/3 del centro storico coperto dal Wi Fi, corrispondente a tutte le principali aree pubbliche: Canal Grande, piazza S. Marco e tutti i principali campi e campielli 10

11 Aree coperte dal Wi Fi Mestre e Marghera Venezia e Lido 11

12 Aree coperte dal Wi Fi Venezia Centro Storico Piazza San Marco Canal Grande 12

13 Wi Fi in piazza San Marco 13

14 Dove sono gli hot spot 14

15 Applicazioni possibili 15

16 La rete e i servizi universités businesses 16

17 Interoperabilità City transport info mobility multi utility parkings emergency... businesses Iteroperability Layer shared modules ecommerce emessaging (mail,sms,...) QR code mgmt RFID code mgmt SAOP Web Services XML (F)OSS CMS Drupal (F)OSS dbms MySQL (F)OSS -Sysop Linux Servers (F)OSS Telephony-VOIP Asterisk... free WiFi city network Web 2.0 CRM WEB Digital Signage multilingual Call Centre...

18

19 19

20 20

21 21

22 IRIS - Internet Reporting Information System Segnalare problemi legati a tematiche di manutenzione urbana (stradali, illuminazione pubblica, verde pubblico, rifiuti abbandonati, graffiti, etc.) sulla mappa della città, con la possibilità di allegare foto Non serve conoscere chi (comune o azienda partecipata) sarà il destinatario della segnalazione Tutti possono monitorare 22

23 23

24 24

25 25

26 IRIS - Internet Reporting Information System 26

27 ARGOS (http://argos.venezia.it) 27

28 ARGOS (http://argos.venezia.it) monitora il traffico nei canali di Venezia 28

29 29

30 30

31 31

32 32

33 33

34 //venice >connected - dati e fatti 848,736 visitatori 7 35'' tempo medio dedicato 186 nazioni 7.9 Mln Pagine visitate 51 mila Transazioni online 188 mila biglietti venduti 4,32 Mln Importo transazioni online

35 //venice >connected Booking Online per: Pianificare e organizzare la visita a Venezia, anche in periodi di alta affluenza. Scegliere servizi/prodotti offerti Risparmiare acquistando online, Saltare le code risparmando tempo utilizzando le linee preferenziali. Ottenere tutti i prodotti con un pagamento unico e ricevere un pass unico personal number ( PNR ) per tutti i servizi offerti Migliorare la qualità del turismo e della vita a Venezia 35

36 //venice >connected 36

37 //venice >connected 37

38 Dove stiamo andando Carta Unica della Città Interoperabilità tra Sistemi e utilizzo della tessera imob 38

39 La carta unica della città 39

40 Servizi diversi dal trasporto Quando la carta viene esibita su un sistema diverso dal trasporto, viene letto solo l'identificativo RFID (tag) della tessera. Ciascun Service Provider è in grado di ricondurre quel tag RFID al corrispondente utente del proprio sistema ed erogare il servizio richiesto secondo le proprie regole di business. N.B. La collocazione fisica del lettore determinerà il tipo di servizio richiesto. L'utente, quindi, NON dovrà operare alcuna scelta di servizio a cui accedere 40

41 La Carta Unica della Città La carta della città non usa le tecnologie della carta del trasporto e gestisce tutti i servizi diversi dal trasporto ACTV Emissione/Revoca della carta: La carta viene emessa dalla rete di emissione della tessera imob e dai TVM (Ticket Vending Machine) La revoca della carta (furto, smarrimento,...), la sua validità, la lettura e scrittura sulle aree del microchip sono ad oggi - esclusive di ACTV. Lettura/Validazione: La lettura delle tessere imob avviene su validatrici ACTV oppure su lettori RFID dei gestori dei servizi diversi dal trasporto. Per i servizi diversi dal trasporto, le validatrici sono collocate presso i Service Provider e, attraverso la rete, trasferiscono un numero univoco della carta definito nel sistema di interoperabilità cittadino 41

42 La Carta Unica della Città La carta della città non usa le tecnologie della carta del trasporto e gestisce tutti i servizi diversi dal trasporto ACTV Emissione/Revoca della carta: La carta viene emessa dalla rete di emissione della tessera imob e dai TVM (Ticket Vending Machine) La revoca della carta (furto, smarrimento,...), la sua validità, la lettura e scrittura sulle aree del microchip sono ad oggi - esclusive di ACTV. Lettura/Validazione: La lettura delle tessere imob avviene su validatrici ACTV oppure su lettori RFID dei gestori dei servizi diversi dal trasporto. Per i servizi diversi dal trasporto, le validatrici sono collocate presso i Service Provider e, attraverso la rete, trasferiscono un numero univoco della carta definito nel sistema di interoperabilità cittadino 42

43 La Carta Unica della Città Per i cittadini: Accesso alle strutture comunali (biblioteche, impianti sportivi, musei, ) Badge per sistemi di rilevazione presenze (timbrature) Carta di debito per pagamenti: Bikesharing, People Mover Parcheggi e tessera autorimesse comunali (ASM) Buoni pasto e consumazioni in locali convenzionati (AEPE) Buoni sconto e servizi di fidelity (CRM)... Per i turisti: Accesso alle strutture museali e a tutti i servizi acquistati attraverso Venice Connected Carta per accessi prioritari Carta per servizi locali come sconti, promozioni Pagamento buoni pasto e consumazioni in locali convenzionati (AEPE) questi servizi si sommano al trasporto locale 43

44 Progetti europei Il Comune di Venezia partecipa a progetti europei legati alle I&CT I-SPEED COCKPIT

45 Grazie per l attenzione Maurizio Carlin Marco Bettini Fabio Garganego 45

Integrazione tariffaria e multiservizio.

Integrazione tariffaria e multiservizio. Organizzato da: Integrazione tariffaria e multiservizio. Evoluzione di Imob Venezia nel Sistema Città. Roberto Cerruti Direttore Sistemi Informatici e Telematici Actv S.p.A. L Azienda 45 città nelle province

Dettagli

14 dicembre 2007. On. Michele Vianello vicesindaco del Comune di Venezia

14 dicembre 2007. On. Michele Vianello vicesindaco del Comune di Venezia On. Michele Vianello vicesindaco del Comune di Venezia obiettivo Creare le condizioni migliori per favorire l accesso alla rete nella città di Venezia-Mestre non solo dei residenti (270.000 ca.) ma anche

Dettagli

La RETE è IN CITTÀ un anno dopo

La RETE è IN CITTÀ un anno dopo La RETE è IN CITTÀ un anno dopo 3 luglio 2010 1 Rete a banda larga: fibra ottica Centro Storico Dorsali in fibra ottica realizzate Dorsali in fibra ottica (dicembre 2010) 2 Rete a banda larga: fibra ottica

Dettagli

EXPO 2015 Le Offerte Expo

EXPO 2015 Le Offerte Expo EXPO 2015 Le Offerte Expo La Smart App di Expo 2015 Un opportunità per Milano e il territorio Milano, 26 giugno 2013 Telecom Italia/Progetto Expo Alberto Prina Che cos è l EXPO Innovazione e Tecnologia

Dettagli

LA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA A VENEZIA

LA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA A VENEZIA LA BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA A VENEZIA Ing. Giovanni Seno Amministratore Delegato Gruppo AVM Coordinato da: Organizzato da: 30 31 gennaio 2014 Il Gruppo AVM Holding comunale dei servizi di trasporto,

Dettagli

Piano di Informatizzazione

Piano di Informatizzazione Città di Venezia Piano di Informatizzazione Redatto ai sensi dell articolo 24 comma 3 bis del D.L. 90/2014 convertito in Legge 11 agosto 2014 n. 114 Venezia, febbraio 2015 1/11 2/11 INDICE 1. PREMESSA...

Dettagli

Agenda Digitale del Veneto, le infrastrutture digitali. Azioni avviate e prospettive per il Polesine

Agenda Digitale del Veneto, le infrastrutture digitali. Azioni avviate e prospettive per il Polesine Agenda Digitale del Veneto, le infrastrutture digitali. Azioni avviate e prospettive per il Polesine Tasso Elvio Regione del Veneto Sezione Sistemi Informativi Rovigo 19 settembre 2014 1 L Agenda Digitale

Dettagli

VENEZIA. canali di innovazione pad. 7 stand 3B

VENEZIA. canali di innovazione pad. 7 stand 3B VENEZIA canali di innovazione pad. 7 stand 3B Contesto veneziano Popolazione 270.000 Più di 20 milioni di turisti ogni anno 30.000 studenti iscritti all università 414 km 2 estensione del territorio 2

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014

Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Città di Venezia Obiettivi di accessibilità per l anno 2014 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179 1/9 2/9 SOMMARIO 1. Premessa 4 2. Informazioni generali e

Dettagli

Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza

Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza Il Codice della PA digitale Evolvere verso la mobilità e la convergenza Raimondo Anello Responsabile Marketing Enterprise & Public Safety Ericsson in Italia Mobilità e convergenza Ericsson per la PA ForumPA

Dettagli

Smart Mobility Wi Fi Social Connect

Smart Mobility Wi Fi Social Connect Smart Mobility Wi Fi Social Connect Company Profile La B&G Engineering srl è un azienda di consulenza direzionale, di servizi tecnologici e outsourcing telematici. Collabora con i clienti per aiutarli

Dettagli

imob Torino 10 luglio 2008 bigliettazione full contactless a Venezia Direzione Sistemi Informatici e Telematici 1

imob Torino 10 luglio 2008 bigliettazione full contactless a Venezia Direzione Sistemi Informatici e Telematici 1 imob bigliettazione full contactless a Venezia Torino 10 luglio 2008 Direzione Sistemi Informatici e Telematici 1 45 città nelle province di: Venezia Padova Treviso Rovigo Direzione Sistemi Informatici

Dettagli

Territori Collaborativi

Territori Collaborativi Territori Collaborativi #Italia Città: Comune di Venezia Marco Agostini, Direttore Generale Progetto il city pass che la Città di Venezia ha voluto darsi per creare un macrosistema ad accesso unificato,

Dettagli

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it CATALOGO SERVIZI www.itetsrl.net - www.bgtech.it Company Profile La B&G Engineering srl è un azienda di consulenza direzionale, con servizi tecnologici e outsourcing telematici. Collabora con i clienti

Dettagli

AVM S.p.A. AZIONI/INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SUI PRINCIPALI SERVIZI

AVM S.p.A. AZIONI/INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SUI PRINCIPALI SERVIZI AVM S.p.A. AZIONI/INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO SUI PRINCIPALI SERVIZI GENERALE (comune a tutti servizi): Revisione della procedura di gestione dei reclami/segnalazioni con accentramento presso la Direzione

Dettagli

Smart Pisa. Processi di sviluppo per una città smart&green

Smart Pisa. Processi di sviluppo per una città smart&green Smart Pisa Processi di sviluppo per una città smart&green Vocazione per l innovazione e la ricerca Grande potenziale di sviluppo Una prestigiosa università Due scuole di alta formazione d eccellenza CNR

Dettagli

Smart Mobility, Smart Parking e Smart Logistic: cosa è possibile fare ora con le tecnologie ICT

Smart Mobility, Smart Parking e Smart Logistic: cosa è possibile fare ora con le tecnologie ICT Smart Mobility, Smart Parking e Smart Logistic: cosa è possibile fare ora con le tecnologie ICT Campochiaro Pisa t +39 050 877088 info@infomobilitysuite.com www.infomobilitysuite.com twitter.com/mobisys_srl

Dettagli

Banda Larga: Le Partnerships tra il Pubblico ed il Privato per lo Sviluppo Economico e Sociale

Banda Larga: Le Partnerships tra il Pubblico ed il Privato per lo Sviluppo Economico e Sociale Banda Larga: Le Partnerships tra il Pubblico ed il Privato per lo Sviluppo Economico e Sociale Catania, 18 Maggio 2006 Nicola Villa Direttore Pubblica Amministrazione Locale & Banda Larga Europa & Mercati

Dettagli

ViviFacile. sul trasporto pubblico locale della città di Roma. Roma, 24 ottobre 2011

ViviFacile. sul trasporto pubblico locale della città di Roma. Roma, 24 ottobre 2011 ViviFacile Modalità di adesione al servizio di informazioni sul trasporto pubblico locale della città di Roma Roma, 24 ottobre 2011 Atac - L azienda Atac è l azienda di gestione del trasporto pubblico

Dettagli

Progetto Cremona Opportunità Smart city Introduzione Gianni Ferretti

Progetto Cremona Opportunità Smart city Introduzione Gianni Ferretti Progetto Cremona Opportunità Smart city Introduzione Gianni Ferretti Politecnico di Milano Polo di Cremona Mission (since 1986) Favorire lo sviluppo del territorio puntando su due tematiche Ambiente ICT

Dettagli

Una smart card per l integrazione dei servizi di mobilità a Torino e in Piemonte

Una smart card per l integrazione dei servizi di mobilità a Torino e in Piemonte Workshop L INTEGRAZIONE TRA CARD TPL E CARD CIRCUITO NAZIONALE CAR SHARING 31 maggio 2010, Salone di Rappresentanza del Comune di Genova Una smart card per l integrazione dei servizi di mobilità a Torino

Dettagli

La web analytics nell'ecommerce. William Sbarzaglia - SEO Intera srl

La web analytics nell'ecommerce. William Sbarzaglia - SEO Intera srl La web analytics nell'ecommerce William Sbarzaglia - SEO Intera srl La settimana della formazione - E-commerce 2015 Io, in breve William Sbarzaglia SEO Progettazione web 14 anni Web Marketing E-commerce

Dettagli

Pesaro Urbino La a piattaforma tecnologica che accompagna lo sviluppo di un territorio SMART 9 DICEMBRE 2013

Pesaro Urbino La a piattaforma tecnologica che accompagna lo sviluppo di un territorio SMART 9 DICEMBRE 2013 Pagamento Sosta Servizi comunali Trasporti regionali Tempo libero Collegamenti interregionali Shopping e fidelity Provincia di http://www.prov... mycicero Pesaro Urbino La a piattaforma tecnologica che

Dettagli

La Piattaforma Logistica Nazionale: I macroservizi offerti agli operatori nazionali della logistica e strategie future

La Piattaforma Logistica Nazionale: I macroservizi offerti agli operatori nazionali della logistica e strategie future La Piattaforma Logistica Nazionale: I macroservizi offerti agli operatori nazionali della logistica e strategie future 0 UIRNet vuole migliorare il sistema logistico perseguendo l integrazione info-telematica

Dettagli

Agenda Digitale del Veneto: le infrastru3ure digitali e non solo

Agenda Digitale del Veneto: le infrastru3ure digitali e non solo Agenda Digitale del Veneto: le infrastru3ure digitali e non solo Tasso Elvio Regione del Veneto Sezione Sistemi Informa5vi Agenda Digitale del Polesione Rovigo 25 se

Dettagli

Company Profile. Quarto trimestre 2014

Company Profile. Quarto trimestre 2014 Company Profile Quarto trimestre 2014 CartaSi SpA Azienda del Gruppo ICBPI Corso Sempione 55 20145 Milano T. +39 02 3488.1 F. +39 02 3488.4180 www.cartasi.it CartaSi S.p.A. è la Società leader in Italia

Dettagli

PLUTO 3.0 fidelizzare il cliente

PLUTO 3.0 fidelizzare il cliente PLUTO 3.0 fidelizzare il cliente PERCHÉ FIDELIZZARE I CLIENTI? Gli studi dimostrano che uno dei modi più convenienti per favorire la fidelizzazione dei clienti è l attivazione di un programma fedeltà.

Dettagli

Telecom Italia per Expo 2015 Il partner di riferimento per un progetto straordinario

Telecom Italia per Expo 2015 Il partner di riferimento per un progetto straordinario Telecom Italia per Expo 2015 Il partner di riferimento per un progetto straordinario EXPO 2015 Milano 1 Maggio 31 Ottobre 2015 BENESSERE SALUTE NUTRIZIONE 2 I numeri «catalizzanti» di Expo 20 Mln di visitatori

Dettagli

Il turismo e la rivoluzione mobile

Il turismo e la rivoluzione mobile 15 Forum di Agenda 21 Laghi Turismo sostenibile in Agenda 21 Laghi Brebbia, 9 maggio 2014 Il turismo e la rivoluzione mobile Prepared by: Posteri Piero Delta Marketing srl Indice pagina pagina pagina pagina

Dettagli

LO SCENARIO DEL MONDO RETAIL. Dr. Fabrizio Venturini

LO SCENARIO DEL MONDO RETAIL. Dr. Fabrizio Venturini LO SCENARIO DEL MONDO RETAIL Dr. Fabrizio Venturini Convegno ICT Trade 13-14 maggio 2014 1 PUNTI VENDITA DEL COMMERCIO IN ITALIA PER TIPOLOGIA DI VENDITA 2008 2010 2011 2012 Piccolo dettaglio in sede fissa

Dettagli

Presentazione del Progetto. l Associazione U-Smart per Terni-Narni Smart Land

Presentazione del Progetto. l Associazione U-Smart per Terni-Narni Smart Land Presentazione del Progetto l Associazione U-Smart per Terni-Narni Smart Land Premesse Il tutto L Associazione Le si Aziende traduce di in U-Smart servizi innovativi, comprende sono grado in grado di di

Dettagli

Paolo Ferrecchi Regione Emilia-Romagna DG Reti infrastrutturali, logistica, sistemi di mobilità

Paolo Ferrecchi Regione Emilia-Romagna DG Reti infrastrutturali, logistica, sistemi di mobilità Paolo Ferrecchi Regione Emilia-Romagna DG Reti infrastrutturali, logistica, sistemi di mobilità Dati Monitoraggio Giugno 2014 Lo sviluppo della governance del sistema autofiloviario Situazione attuale

Dettagli

SISTEMA COMPLETO PER PARCHEGGI A PAGAMENTO

SISTEMA COMPLETO PER PARCHEGGI A PAGAMENTO SISTEMA COMPLETO PER PARCHEGGI A PAGAMENTO Lo stato dell arte, il futuro già presente dei sistemi parcheggio: Came presenta PS ONE, l innovativa soluzione con tecnologia web-based per parcheggi a pagamento,

Dettagli

PROGETTO WI MOVE GENOVA

PROGETTO WI MOVE GENOVA PROGETTO WI MOVE GENOVA 29/10/2010 Direzione Mobilità e Traffico Direzione Sistemi Informativi 1 OBIETTIVI DEL PROGETTO WI - MOVE Dotazione infrastruttura Wi-Fi per la città Utilizzo struttura per erogazione

Dettagli

Introduzione al seminario e agli aspetti tecnico/operativi trattati

Introduzione al seminario e agli aspetti tecnico/operativi trattati Introduzione al seminario e agli aspetti tecnico/operativi trattati Giorgio Ambrosino Giorgio Ambrosino MemEx, Livorno IL RUOLO DELLE TECNOLOGIE Telecomunicazioni Piattaforme SW Big data, open data, web

Dettagli

Smart Cities e Smart Community: reti intelligenti per applicazioni multiservizio

Smart Cities e Smart Community: reti intelligenti per applicazioni multiservizio Smart Cities e Smart Community: reti intelligenti per applicazioni multiservizio ABB Power System Division Loredana Tassistro Comune di Venezia Rossella Bonavita L epoca contemporanea e i nuovi bisogni

Dettagli

Internet of Everythings Centro Servizi: Multi purpose Smart IOT Center

Internet of Everythings Centro Servizi: Multi purpose Smart IOT Center Internet of Everythings Centro Servizi: Multi purpose Smart IOT Center Italtel e il logo Italtel sono marchi registrati di Italtel SpA. Tutti i contenuti sono protetti da copyright 2015 Italtel SpA. Tutti

Dettagli

L opportunità Expo Milano 2015

L opportunità Expo Milano 2015 L opportunità Expo Milano 2015 Guido Arnone Product & Service Innova@on Expo 2015 Milano, 19 Aprile 2013 Expo Milano 2015 Nutrire il pianeta, energia per la vita 6MESI 20MILIONI 130PAESI 110ETTARI 1.3MILIARDI

Dettagli

Sistema ABScard - Funzionalità

Sistema ABScard - Funzionalità Sistema ABScard - Funzionalità ----------------------------------------------------- INDICE GENERALE 1 Le entità del sistema... 2 1.1 Le carte : caratteristiche hardware...3 1.2 Le carte : caratteristiche

Dettagli

CBI 2011 Corporate Banking and Electronic Invoice

CBI 2011 Corporate Banking and Electronic Invoice CBI 2011 Corporate Banking and Electronic Invoice Dematerializzazione e Transazioni elettroniche: una necessità per lo sviluppo 0 Paolo Angelucci Presidente Assinform Milano, 1 dicembre 2011 Il profilo

Dettagli

Assemblea Annuale. «Smart City» e Polo Tecnologico a Cremona

Assemblea Annuale. «Smart City» e Polo Tecnologico a Cremona ANCE CREMONA Assemblea Annuale «Smart City» e Polo Tecnologico a Cremona Maurizio Manzi Assessore alle Risorse, all Innovazione e alla Digitalizzazione Comune di Cremona Cremona, 9 Ottobre 2015 Page 1

Dettagli

/13. Il Cloud Computing e i progetti strategici dell Agenda Digitale Italiana Cloud Computing summit 2015

/13. Il Cloud Computing e i progetti strategici dell Agenda Digitale Italiana Cloud Computing summit 2015 1 Il Cloud Computing e i progetti strategici dell Agenda Digitale Italiana Cloud Computing summit 2015 Presidenza del Francesco Consiglio Tortorelli dei Ministri 2 Piani di digitalizzazione e progetti

Dettagli

INNOVATION LAB DIGITAL ROI IL RETAIL SI VESTE DIGITAL: INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PUNTO VENDITA

INNOVATION LAB DIGITAL ROI IL RETAIL SI VESTE DIGITAL: INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PUNTO VENDITA INNOVATION LAB DIGITAL ROI IL RETAIL SI VESTE DIGITAL: INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PUNTO VENDITA Competere con la customer experience, integrando fisico e online. Tecnologie, metriche, organizzazione Sommario

Dettagli

Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014. Mobile Payment & ecommerce nella città intelligente

Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014. Mobile Payment & ecommerce nella città intelligente Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014 Mobile Payment & ecommerce nella città intelligente Filippo Renga Smart City Exhibition 2015 15 ottobre SCE 2015: Mobile Payment & ecommerce nella città

Dettagli

Cloud Computing: Mercato in Italia, trend e opportunità

Cloud Computing: Mercato in Italia, trend e opportunità Cloud Computing: Mercato in Italia, trend e opportunità Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Legnano, 24 maggio 2012 Risorse computazionali 2041 The Time, 2011 I nuovi dispositivi Videocamera Console

Dettagli

La Nostra esperienza in progetti e realizzazioni innovative nel territorio.

La Nostra esperienza in progetti e realizzazioni innovative nel territorio. La Nostra esperienza in progetti e realizzazioni innovative nel territorio. Dalle infrastrutture digitali alla banda ultra larga alle basi delle Smart Cities. Picnit 2013 Prato, 7 novembre 2013 Estracom

Dettagli

CASSA AUTOMATICA SelfCASH

CASSA AUTOMATICA SelfCASH CASSA AUTOMATICA SelfCASH Caratteristiche Generali Hardware Transazioni Accetta pagamenti e dà il resto controllando l autenticità delle monete e delle banconote. Monete Accetta monete da 0,10, 0,20, 0,50,

Dettagli

Innovazione. Assessore Egidio Longoni Delega ai Sistemi Informativi e Amministrazione Digitale

Innovazione. Assessore Egidio Longoni Delega ai Sistemi Informativi e Amministrazione Digitale Innovazione Assessore Egidio Longoni Delega ai Sistemi Informativi e Amministrazione Digitale 1 Obiettivo connettività INTERNET COME DIRITTO L Europa necessita di un accesso a internet veloce e superveloce,

Dettagli

Paolo Michele Soru Amministratore Delegato ACTALIS SpA. Come i certificati digitali possono incrementare il business aziendale

Paolo Michele Soru Amministratore Delegato ACTALIS SpA. Come i certificati digitali possono incrementare il business aziendale Paolo Michele Soru Amministratore Delegato ACTALIS SpA Come i certificati digitali possono incrementare il business aziendale La sicurezza informatica oggi più che mai diviene necessità. L Italia è infatti

Dettagli

verso le città Si assiste ad una migrazione verso le città, Si aprono scenari di competizione fra città «fra pubbliche amministrazioni, PA»

verso le città Si assiste ad una migrazione verso le città, Si aprono scenari di competizione fra città «fra pubbliche amministrazioni, PA» 1 verso le città Si assiste ad una migrazione verso le città, nel 2050 arriveranno ad ospitare oltre il 75% della popolazione mondiale dovuto principalmente alle maggiori opportunità lavorative ma anche

Dettagli

Infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici

Infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici Infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici L esperienza di A2A Paolo Manzoni Ricerca e Innovazione Milano, 10/02/2015 Indice L offerta di A2A per la ricarica dei veicoli elettrici Origine del

Dettagli

Nuovi sistemi di pagamento elettronico Idee e proposte per la Pubblica Amministrazione. Claudio Carli Direttore Marketing Ingenico Italia SpA

Nuovi sistemi di pagamento elettronico Idee e proposte per la Pubblica Amministrazione. Claudio Carli Direttore Marketing Ingenico Italia SpA Nuovi sistemi di pagamento elettronico Idee e proposte per la Pubblica Amministrazione Claudio Carli Direttore Marketing Ingenico Italia SpA Overview su nuovi sistemi di pagamento elettronico L evoluzione

Dettagli

AIRAVeneto associazione italiana impiegati d albergo sezione Veneto

AIRAVeneto associazione italiana impiegati d albergo sezione Veneto AIRAVeneto associazione italiana impiegati d albergo sezione Veneto logistica Gentili utenti, per farvi cosa gradita ci permettiamo di darvi qualche informazione riguardo il servizio logistico relativo

Dettagli

Negozio con RFID. Una soluzione innovativa per l'identificazione dei prodotti. Negozio con RFID. RF:: Radio Frequency ID:: IDentification

Negozio con RFID. Una soluzione innovativa per l'identificazione dei prodotti. Negozio con RFID. RF:: Radio Frequency ID:: IDentification Una soluzione innovativa per l'identificazione dei prodotti RF:: Radio Frequency ID:: IDentification Ha un costo per etichetta che, per volumi molto grandi (ordine del milione di pezzi), può arrivare a

Dettagli

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO

PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO Associazione dei Comuni del Comprensorio TRIGNO-SINELLO PROGETTO: SVILUPPO PIATTAFORME ICT INTERATTIVE SISTEMA INFORMATIVO TERRITORIALE GESTIONE AMBIENTALE E DEL TERRITORIO RELAZIONE TECNICA E CRONOPROGRAMMA

Dettagli

Chi è CartaSi. I numeri chiave di CartaSi

Chi è CartaSi. I numeri chiave di CartaSi PROFILO CARTASI Chi è CartaSi CartaSi S.p.A. è dal 1985 la società leader in Italia nei pagamenti elettronici con oltre 2 miliardi di transazioni complessivamente gestite, 13,5 milioni di carte di credito

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO E L UTILIZZO DELLA RETE WI-FI COMUNALE

REGOLAMENTO PER L ACCESSO E L UTILIZZO DELLA RETE WI-FI COMUNALE COMUNE DI BRENNA Provincia di Como REGOLAMENTO PER L ACCESSO E L UTILIZZO DELLA RETE WI-FI COMUNALE Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 17 del 28.04.2016 IN VIGORE DAL 1 GIUGNO 2016 Articolo

Dettagli

Progetto Arezzo Smart: i servizi integrati di mobilità per la città di Arezzo

Progetto Arezzo Smart: i servizi integrati di mobilità per la città di Arezzo Progetto Arezzo Smart: i servizi integrati di mobilità per la città di Arezzo S. Gini, MemEx F. Falsini, M. Farini, ATAM R. Bernardini, Comune Arezzo Mobility Governance,, Firenze 1 Il contesto di riferimento

Dettagli

A Gioia, la realtà è aumentata.

A Gioia, la realtà è aumentata. A Gioia, la realtà è aumentata. Nasce Visit Gioia Lab, la piattaforma integrata di servizi multilingue per promuovere e valorizzare il territorio e le attività ricettive di Gioia del Colle. Finalista Premio

Dettagli

ACI Informatica. Roma,18 maggio 2012 MODELLI PER UNA CRESCITA - 29 OTTOBRE 07

ACI Informatica. Roma,18 maggio 2012 MODELLI PER UNA CRESCITA - 29 OTTOBRE 07 ACI Informatica Roma,18 maggio 2012 MODELLI PER UNA CRESCITA - 29 OTTOBRE 07 1 L Automobile Club d Italia ACI Informatica (ACI.it) supporto di ACI verso PA Centrale ACI Delegazioni Cittadini PA Locale

Dettagli

IPZS. Maurizio Quattrociocchi Direttore ICT&Business Solutions FORUM PA

IPZS. Maurizio Quattrociocchi Direttore ICT&Business Solutions FORUM PA IPZS Sicurezza per lo Stato e per il Cittadino Maurizio Quattrociocchi Direttore ICT&Business Solutions FORUM PA La sicurezza dei dati: fattore abilitante per l attuazione dell Agenda Digitale 3 Aprile

Dettagli

Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014

Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014 Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014 La Pubblica Amministrazione è Mobile? Filippo Renga Forum PA 2015 27 maggio Forum PA 2015: La Pubblica Amministrazione è Mobile? 27 maggio 2015 1 Agenda

Dettagli

8 Maggio 2014 Smartainability. P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli

8 Maggio 2014 Smartainability. P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli 8 Maggio 2014 Smartainability P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli 8 Maggio 2014 Smartainability P. Girardi, A. Negri, A. Temporelli SMART EPO 2015 - SMART PLANNING, SMART BUILDING, SMART CONNECTING 8 MAGGIO

Dettagli

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014

TELECOM ITALIA@ICT TRADE. Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 TELECOM ITALIA@ICT TRADE Claudio Contini Telecom Italia Digital Solutions Ferrara 13 maggio 2014 Il Gruppo Telecom Italia oggi Ricavi 23.407 M.ni di Dipendenti 65.623 Unità Investimenti Industriali 4.400

Dettagli

Gruppo Forza Italia. L ICT in PIEMONTE LE PROPOSTE DI FORZA ITALIA PER RILANCIARE, CON FONDI EUROPEI, UN SETTORE STRATEGICO

Gruppo Forza Italia. L ICT in PIEMONTE LE PROPOSTE DI FORZA ITALIA PER RILANCIARE, CON FONDI EUROPEI, UN SETTORE STRATEGICO L ICT in PIEMONTE LE PROPOSTE DI FORZA ITALIA PER RILANCIARE, CON FONDI EUROPEI, UN SETTORE STRATEGICO La best practice Trentino Politiche ed incentivi pubblici per lo sviluppo di infrastrutture a banda

Dettagli

fabbricadigitale Interactive Digital Signage Solutions fabbricadigitale srl confidenziale tutti i diritti riservati Slide 1 of 36

fabbricadigitale Interactive Digital Signage Solutions fabbricadigitale srl confidenziale tutti i diritti riservati Slide 1 of 36 fabbricadigitale srl confidenziale tutti i diritti riservati Slide 1 of 36 La Piattafora di Signage Company website /webtv InStore Signage/Radio Virtual Branches BroadCast TV Totem Interattivi Personal

Dettagli

Forum Banche e PA 2015

Forum Banche e PA 2015 Forum Banche e PA 2015 SPID: infrastruttura per lo sviluppo dei servizi digitali Francesco Tortorelli Responsabile Area Archite4ure, standard e infrastru4ure AgID 1 Agenda Il posizionamento dell Italia

Dettagli

LUMIERE L illuminazione nelle aree urbane: qualità e risparmio energetico ing. Werter Farina ENEA LUMIERE

LUMIERE L illuminazione nelle aree urbane: qualità e risparmio energetico ing. Werter Farina ENEA LUMIERE LUMIERE L illuminazione nelle aree urbane: qualità e risparmio energetico ing. Werter Farina ENEA LUMIERE 1 Progetto Lumière Cos è? Lumière è un Progetto di Ricerca e Trasferimento strutturato da ENEA

Dettagli

Nuovi modelli di business e creazione di valore : la Scienza dei Servizi

Nuovi modelli di business e creazione di valore : la Scienza dei Servizi Nuovi modelli di business e creazione di valore : la Scienza dei Servizi PREFAZIONE INTRODUZIONE PARTE PRIMA: I FONDAMENTI DELLA SERVICE SCIENCE 1. Service Science, Management, Engineering, and Design

Dettagli

E-Ticketing : le nuove forme di pagamento elettronico per la mobilità ed il parcheggio

E-Ticketing : le nuove forme di pagamento elettronico per la mobilità ed il parcheggio E-Ticketing : le nuove forme di pagamento elettronico per la mobilità ed il parcheggio L esperienza di Brescia Mobilità nei sistemi di E-Ticketing e Mobile Payment Ing S. Pace Brescia Mobilità SPA Brescia

Dettagli

SMART CITY. Verso la città del futuro

SMART CITY. Verso la città del futuro SMART CITY Verso la città del futuro Rendere smart le città significa sottoporle a un insieme coordinato di interventi che mirano a renderle più sostenibili dal punto di vista energetico-ambientale, per

Dettagli

Wi-Fi FAQ. TEMA Domanda Risposta

Wi-Fi FAQ. TEMA Domanda Risposta Wi-Fi FAQ TEMA Domanda Risposta Informazioni generali Che cos'è un Hot spot? Con il termine Hot spot ci si riferisce comunemente ad un'intera area dove è possibile accedere ad Internet senza fili, utilizzando

Dettagli

MOBILITA E TURISMO SOSTENIBILE: SINERGIE IN ADRIATICO

MOBILITA E TURISMO SOSTENIBILE: SINERGIE IN ADRIATICO MOBILITA E TURISMO SOSTENIBILE: SINERGIE IN ADRIATICO Giulia Pedrocchi www.eenergiagroup.it Perché la mobilità sostenibile? Measuring the Street: New Metrics for 21st Century Streets Secondo uno studio

Dettagli

Le Reti a larga banda, una grande opportunità per lo sviluppo cittadino. Esperienza del cablaggio cittadino a Reggio Calabria

Le Reti a larga banda, una grande opportunità per lo sviluppo cittadino. Esperienza del cablaggio cittadino a Reggio Calabria Le Reti a larga banda, una grande opportunità per lo sviluppo cittadino. Esperienza del cablaggio cittadino a Reggio Calabria Servizi innovativi ai cittadini con l utilizzo delle nuove infrastrutture telematiche.

Dettagli

Andrea Costa Telecom Italia Vertical Marketing Public Sector. UCLG World Council 9-11 December 2011, Florence, Italy

Andrea Costa Telecom Italia Vertical Marketing Public Sector. UCLG World Council 9-11 December 2011, Florence, Italy Andrea Costa Telecom Italia Vertical Marketing Public Sector UCLG World Council 9-11 December 2011, Florence, Italy Le sfide di Europa 2020 3 direttrici Smart Growth Sviluppo di un economia basata su innovazione

Dettagli

Lavoriamo per un modello integrato? Chiara Mancini / Barbara San: Coordinamento PiTER - Regione Emilia- Romagna

Lavoriamo per un modello integrato? Chiara Mancini / Barbara San: Coordinamento PiTER - Regione Emilia- Romagna Lavoriamo per un modello integrato? Chiara Mancini / Barbara San: Coordinamento PiTER - Regione Emilia- Romagna Le nostre a=vità l l l l Dal 2003 misuriamo lo sviluppo della società dell'informazione in

Dettagli

Il Piemonte di fronte alle sfide dell'agenda Digitale

Il Piemonte di fronte alle sfide dell'agenda Digitale Il Piemonte di fronte alle sfide dell'agenda Digitale Diffusione e appropriazione delle ICT da parte degli attori del sistema regionale Linux Day 2012 Free Software, Free Business Torino, 26 ottobre 2012

Dettagli

Gis, Business Intelligence e Smart City

Gis, Business Intelligence e Smart City Gis, Business Intelligence e Smart City Direzione Ambiente EMAS - Marco Redini Logo Azienda 1 Verso una Città «Smart» Il Comune di Pisa ha aderito nel Novembre 2010 al «Patto dei Sindaci», Iniziativa dell

Dettagli

SMART SERVICES di TELECOM ITALIA

SMART SERVICES di TELECOM ITALIA SMART SERVICES di TELECOM ITALIA Risorse Comuni Palazzo delle Stelline Milano, 18 Novembre 2009 Cosa sono gli SMART SERVICES? Un servizio funziona quando è semplice, è lineare, è ben disegnato e risponde

Dettagli

THE INNOVATIVE DIGITAL PLATFORM #ELECTRIC MOBILITY - #SUSTAINABLE TOURISM - #SMART CITY - #SHARING ECONOMY

THE INNOVATIVE DIGITAL PLATFORM #ELECTRIC MOBILITY - #SUSTAINABLE TOURISM - #SMART CITY - #SHARING ECONOMY THE INNOVATIVE DIGITAL PLATFORM #ELECTRIC MOBILITY - #SUSTAINABLE TOURISM - #SMART CITY - #SHARING ECONOMY 1 E-Mobility - Italia vs. Europa Immatricolazioni 101.000 67.000 45.000 2012 2013 2014 1.700 1.400

Dettagli

Strumenti dell Osservatorio per valutare il livello di Innovazione e Sostenibilità delle città italiane. Francesco Profumo 11 Gennaio, 2016

Strumenti dell Osservatorio per valutare il livello di Innovazione e Sostenibilità delle città italiane. Francesco Profumo 11 Gennaio, 2016 Strumenti dell Osservatorio per valutare il livello di Innovazione e Sostenibilità delle città italiane Francesco Profumo 11 Gennaio, 2016 Il presente - 2 - Gli obiettivi Nasce nell aprile 2012 sulla base

Dettagli

Smart & Green Technologies. Antonio Iossa R&D, Scouting

Smart & Green Technologies. Antonio Iossa R&D, Scouting Smart & Green Technologies Antonio Iossa R&D, Scouting SMART? GREEN? Le dimensioni della Smart City Fonte: http://www.smart-cities.eu Le dimensioni della Smart City Fonte: ForumPA C. Forghieri SCCI Smart

Dettagli

WIFI FAQ. TEMA Domanda Risposta

WIFI FAQ. TEMA Domanda Risposta WIFI FAQ TEMA Domanda Risposta Informazioni generali Che cos'è un Hot spot? Con il termine Hot spot ci si riferisce comunemente ad un'intera area dove è possibile accedere ad Internet senza fili, utilizzando

Dettagli

Business Plan 2011-2013

Business Plan 2011-2013 Business Plan 2011-2013 Consiglio Comunale di Venezia Commissione congiunta VIII e VI Venezia, 21.04.2011 1 Indice 1. Il mercato di riferimento Highlights 2. Obbiettivi 3. Leve di Marketing linee di azione

Dettagli

Il Presidente pone in discussione l argomento relativo all oggetto iscritto al punto n. 4 dell o.d.g.

Il Presidente pone in discussione l argomento relativo all oggetto iscritto al punto n. 4 dell o.d.g. Seduta del 13 settembre 2012 68 = Riorganizzazione delle società partecipate dal Comune di Venezia operanti nell'ambito del settore del marketing territoriale e della promozione culturale e turistica Il

Dettagli

Dalle Smart Grid alle Smart Cities Un opportunit. opportunità di innovazione Andrea Costa

Dalle Smart Grid alle Smart Cities Un opportunit. opportunità di innovazione Andrea Costa Dalle Smart Grid alle Smart Cities Un opportunit opportunità di innovazione Andrea Costa Le sfide di Europa 2020 3 direttrici Smart Growth Sviluppo di un economia basata su innovazione e conoscenza. Sviluppo

Dettagli

Mobisys si è aggiudica il primo premio nella categoria Progetti di rilevanza sociale e ambientale!

Mobisys si è aggiudica il primo premio nella categoria Progetti di rilevanza sociale e ambientale! Mobisys si è aggiudica il primo premio nella categoria Progetti di rilevanza sociale e ambientale! Software cloud INeS Back Office & Front Office per gestione processi e pagamenti Handheld & Smartphone:

Dettagli

LAVORO AGILE. Iniziative di lavoro innovativo nel Comune di Venezia. come cambia il lavoro nella P.A. Fabio Garganego

LAVORO AGILE. Iniziative di lavoro innovativo nel Comune di Venezia. come cambia il lavoro nella P.A. Fabio Garganego LAVORO AGILE Iniziative di lavoro innovativo nel Comune di Venezia come cambia il lavoro nella P.A. 1 Settore Sistemi informativi e cittandianza digitale 1 Agenda... Contesto veneziano Normativa e regolamento

Dettagli

Vivere in una smarter town: soluzioni innovative per una migliore interazione con i cittadini

Vivere in una smarter town: soluzioni innovative per una migliore interazione con i cittadini Vivere in una smarter town: soluzioni innovative per una migliore interazione con i cittadini Giovanni Mariani, Financial Services Sector Vivere in una Smarter Town è una suite di servizi indirizzati a

Dettagli

SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori

SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori SMART CITIES PER SMART COMMUNITIES Tecnologie e strumenti per comunicare al servizio dei territori Emiliano Negrini Titolare di Kubasta laboratorio di comunicazione multimediale, progetto e sviluppo contenuti

Dettagli

MobiMESH. Presentazione tecnico-commerciale. Ing. Stefano Napoli Product Manager

MobiMESH. Presentazione tecnico-commerciale. Ing. Stefano Napoli Product Manager MobiMESH Presentazione tecnico-commerciale Ing. Stefano Napoli Product Manager Un paradigma di networking Architettura di rete MobiMESH Rete Cablata: integrata nel routing Backbone: infrastruttura wireless

Dettagli

Assessore LORENA ANASTASI

Assessore LORENA ANASTASI Assessorato: INFORMATIZZAZIONE (AGENDA DIGITALE) E SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA FIBRA OTTICA REGIONALE E COMPLETAMENTO WI.FI CENTRO STORICO A fine 2015 abbiamo ottenuto comunicazione dell approvazione

Dettagli

mission alta disponibilità resilienza paradigma buon senso

mission alta disponibilità resilienza paradigma buon senso 1 Fill In the Blanks ha, fin dalla sua nascita, avuto una specifica mission: progettare e realizzare architetture informatiche ad alta disponibilità, quindi con caratterizzazione di una accentuata resilienza.

Dettagli

Euro Sereni E-Mail: e.sereni@enycs.com Cell: +39 335.8410.765 DIGITAL SIGNAGE

Euro Sereni E-Mail: e.sereni@enycs.com Cell: +39 335.8410.765 DIGITAL SIGNAGE Euro Sereni E-Mail: e.sereni@enycs.com Cell: +39 335.8410.765 DIGITAL SIGNAGE Che cosa è il Digital Signage Informazione e Comunicazione sono diventate parte integrante della nostra società moderna. In

Dettagli

Misurare il digitale - Enrico Gasperini, Presidente Audiweb

Misurare il digitale - Enrico Gasperini, Presidente Audiweb Misurare il digitale - Enrico Gasperini, Presidente Audiweb Digital Frontrunners: chi vincerà? Milano, Martedì 26 febbraio 2013 Gli italiani e l accesso a internet HANNO LA POSSIBILITA DI ACCEDERE A INTERNET

Dettagli

DISEGNARE LA CITTÀ DEL FUTURO

DISEGNARE LA CITTÀ DEL FUTURO DISEGNARE LA CITTÀ DEL FUTURO Palazzi dalle forme stilizzate sospesi nell aria divisi da grandi strade, magari, sorvolate da piccoli veicoli volanti. Soltanto un utopia e non sarebbe più la mia città.

Dettagli

Prospettive. La visione strategica di INVA S.p.A. Relatore: Dr. Enrico Zanella. Aosta, 8 maggio 2015

Prospettive. La visione strategica di INVA S.p.A. Relatore: Dr. Enrico Zanella. Aosta, 8 maggio 2015 Prospettive dell Innovazione Digitale La visione strategica di INVA S.p.A. Relatore: Dr. Enrico Zanella Aosta, 8 maggio 2015 Modello in house Fonte: rapporto Assinter Chi siamo INVA S.p.A. è una società

Dettagli

IL PROGETTO BIP IN PIEMONTE il ruolo del Centro Servizi Regionale nelle politiche di interoperabilità e integrazione

IL PROGETTO BIP IN PIEMONTE il ruolo del Centro Servizi Regionale nelle politiche di interoperabilità e integrazione IL PROGETTO BIP IN PIEMONTE il ruolo del Centro Servizi Regionale nelle politiche di interoperabilità e integrazione Claudio Giacobbe, 5T Piano Regionale dell Infomobilità Nel 2008, la Regione Piemonte

Dettagli

Forum Green City Energy MED Bari, 12-13 novembre 2012

Forum Green City Energy MED Bari, 12-13 novembre 2012 Forum Green City Energy MED Bari, 12-13 novembre 2012 Il sistema digitale regionale al servizio delle comunità interconnesse: Edoc@work3.0 e Prisma due possibilità di azione. Sabrina Sansonetti Presidente

Dettagli