CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE"

Transcript

1 CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE (BIENNIO - / -2018) PART-TIME (DUE ANNI)

2 MATERIALI 01 Esercizio preliminare di traduzione: traduzione convenzionale vs. traduzione applicata alle nuove tecnologie Dal 15 al 31 ottobre 15 dicembre 31 dicembre MATERIALI 02 M1 Traduzione, nuove tecnologie e transculturalità La traduzione: teoria e metodi Dal 15 al 31 ottobre 15 gennaio 31 gennaio MATERIALI 03 M1 Traduzione, nuove tecnologie e transculturalità transculturalità Dal 15 al 31 ottobre 15 gennaio 31 gennaio MATERIALI 04 M2 Teoria e pratica della traduzione specializzata La traduzione di software, giochi e prodotti multimediali Dal 15 al 30 novembre 15 febbraio 28 febbraio MATERIALI 05 M2 Teoria e pratica della traduzione specializzata Ortografia e grammatica per traduttori Dal 15 al 30 novembre 15 febbraio 28 febbraio MATERIALI 06 (La TA. Programmi, funzionamento e caratteristiche) 28 febbraio 15 marzo MATERIALI 07 (Pre-editing) 28 febbraio 15 marzo

3 MATERIALI 08 (Post-editing) 28 febbraio 15 marzo MATERIALI 09 (La CAT. Programmi, funzionamento e caratteristiche. Creazione e uso delle memorie di traduzione) 15 marzo 31 marzo MATERIALI 10 (Strumenti aggiuntivi dei programmi CAT. Funzioni) 15 marzo 31 marzo MATERIALI 11 (GILT. Introduzione alla pagine web) 31 marzo 15 aprile MATERIALI 12 (Linguaggio HTML I: uso di etichette e attributi. Creazione di ) 31 marzo 15 aprile MATERIALI 13 (Linguaggio HTML II: analisi dei codici sorgente e identificazione degli elementi traducibili) 31 marzo 15 aprile MATERIALI 14 (Software di supporto alla : conteggio parole e fatturazione web) 15 aprile 30 aprile MATERIALI 15 (Strumenti CAT e traduzione di ) 15 aprile 30 aprile

4 MATERIALI 16 M4 software (Introduzione al linguaggio di programmazione. Processo, elementi e fasi della software) 30 aprile 15 maggio MATERIALI 17 M4 software (Linee guida generali. Compilazione e Decompilazione) 30 aprile 15 maggio MATERIALI 18 M4 software (Risorse e software per la ) 15 maggio 31 maggio MATERIALI 19 M4 software (Traduzione di applicazioni per dispositivi mobili) 15 maggio 31 maggio MATERIALI 20 M4 (Videogiochi e GILT. Processo e preparazione della. componenti) Dal 15 al 31 marzo 31 maggio 15 giugno MATERIALI 21 M4 ( componenti audio: sottotitolaggio e doppiaggio) Dal 15 al 31 marzo 31 maggio 15 giugno MATERIALI 22 M4 ( della documentazione, la box e la pagina web) Dal 15 al 31 marzo 15 giugno 30 giugno MATERIALI 23 M4 (Processo di : fase di testing) Dal 15 al 31 marzo 15 giugno 30 giugno

5 MATERIALI 24 Gestione terminologica (Blocco tematico 1: concetto e termine. Mappe concettuali) Dal 15 al 30 aprile 15 luglio 31 luglio MATERIALI 25 Gestione terminologica (Blocco tematico 1: creazione di glossari) Dal 15 al 30 aprile 15 luglio 31 luglio MATERIALI 26 Gestione terminologica (Blocco tematico2: strumenti di analisi lessicale) Dal 15 al 30 aprile 15 luglio 31 luglio MATERIALI 27 Creazione e manutenzione di database terminologici (Blocco tematico1: terminografia e creazione di schede terminologiche) Dal 15 al 31 maggio 15 settembre 30 settembre MATERIALI 28 Creazione e manutenzione di database terminologici (Blocco tematico2: software per la creazione di database terminologici) Dal 15 al 31 maggio 15 settembre 30 settembre MATERIALI 29 Linguistica computazionale e linguaggi di programmazione software: il linguaggio object-oriented - Java) Dal 15 al 30 giugno 15 ottobre 31 ottobre MATERIALI 30 Linguistica computazionale e linguaggi di programmazione software: dei file della guida) Dal 15 al 30 giugno 15 ottobre 31 ottobre

6 MATERIALI 31 Creazione di contenuti web pagine web: struttura di una pagina web e traduzione degli elementi testuali) Dal 15 al 31 luglio 15 novembre 30 novembre MATERIALI 32 Creazione di contenuti web pagine web: strumenti di editing delle immagini) Dal 15 al 31 luglio 15 novembre 30 novembre MATERIALI 33 Creazione di contenuti web pagine web: strumenti per la animazioni) Dal 15 al 31 luglio 15 novembre 30 novembre MATERIALI 34 la Project Management per la la (Gestione di progetti. Flusso di lavoro. Profilo e attività) Dal 15 al 30 settembre 15 dicembre 31 dicembre MATERIALI 35 la Project Management per la la (Costi e tariffe) Dal 15 al 30 settembre 15 dicembre 31 dicembre MATERIALI 36 la Strumenti di supporto alla realizzazione del Project Management (Tecniche e. Software) Dal 15 al 31 ottobre 15 gennaio gennaio 2018 MATERIALI 37 la Strumenti di supporto alla realizzazione del Project Management (Strumenti di gestione gratuiti: Xbench) Dal 15 al 31 ottobre 15 gennaio gennaio 2018

7 MATERIALI 38 (professionale) Tirocinio 15 febbraio giugno giugno 2018 MATERIALI 39 (professionale) Progetto tutorato 15 febbraio giugno giugno 2018 MATERIALI 40 (Orientato alla ricerca) Metodologia della ricerca 15 febbraio giugno giugno 2018 MATERIALI 41 (Orientato alla ricerca) Tecniche di ricerca traduzione e 15 febbraio giugno giugno 2018 MATERIALI 42 (Orientato alla ricerca) Risorse e strumenti di ricerca in traduzione e 15 febbraio giugno giugno 2018 MATERIALI 43 M9 Tesina di fine master Tesina di fine master 15 gennaio giugno giugno 2018

CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA

CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA (BIENNIO 2014- / -2017) TEMPO PARZIALE (DUE ANNI) CORREZIONI MATERIALI 01 Esercizio preliminare di traduzione: traduzione convenzionale vs. traduzione applicata alle nuove

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE (AA.AA. - / -2019) MASTER PART-TIME (DUE ANNI) 01 Esercizio preliminare di traduzione: traduzione convenzionale vs. traduzione applicata alle nuove tecnologie 15 dicembre

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE (AA.AA. 2018-2018 / 2018-2019) MASTER FULL-TIME (UN ANNO) / 01 Esercizio preliminare di traduzione: traduzione convenzionale vs. traduzione applicata alle nuove tecnologie

Dettagli

CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA

CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA (BIENNIO - / -2016) SVOLGIMENTO NORMALE OGGETTO DI STUDIO CONSEGNA ESERCIZI E/O TRADUZIONI CORREZIONI MATERIALI 00 Esercizio preliminare di traduzione: traduzione convenzionale

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ A DISTANZA

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ A DISTANZA CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ A DISTANZA (Biennio - / -2016) Svolgimento intensivo MATERIALI 00 Esercizio preliminare di traduzione: traduzione convenzionale vs. traduzione applicata alle nuove tecnologie

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITÀ. (Biennio 2013-2014 / 2014-2015)

CALENDARIO ATTIVITÀ. (Biennio 2013-2014 / 2014-2015) CALENDARIO ATTIVITÀ (Biennio 2013-2014 / 2014-2015) Nº / MODULO MATERIALI 00 Primo esercizio di traduzione: traduzione convenzionale vs. traduzione applicata alle nuove tecnologie dal 15 al 30 novembre

Dettagli

CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA

CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA (BIENNIO 2014-2016 / 2016-2017) TEMPO PIENO (UN ANNO) MATERIALI 00 Esercizio preliminare di traduzione: traduzione convenzionale vs. traduzione applicata alle nuove tecnologie

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE MASTER FULL-TIME (Mastraduvisual 13ª edizione) (un solo anno accademico) (A.A. -) MATERIALI N. 1 Nozioni Introduttive Dal 3 al 7 ottobre MATERIALI N. 2 Esercizio preliminare

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE Master part-time (Mastraduvisual 13ª edizione) (due anni accademici) (AA. AA. - / -) A.A. - Nº Invio Materiali Data invio materiali MATERIALI N. 1 Nozioni Introduttive

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE. Master part-time

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE. Master part-time CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ ONLINE Master part-time (Mastraduvisual 14ª edizione) (due anni accademici) (AA. AA. 2017- / -) A.A. 2017- Nº Invio Materiali Data invio materiali didattici INVIO MATERIALI

Dettagli

Cosa è un programma. Informatica di Base -- R.Gaeta 18

Cosa è un programma. Informatica di Base -- R.Gaeta 18 Cosa è un programma Il programma è la scatola nera che risolve il problema computazionale; Il programma è una sequenza di istruzioni che devono essere eseguite; Il programma è la traduzione per il computer

Dettagli

Tabella dei codici dei soli insegnamenti integrati

Tabella dei codici dei soli insegnamenti integrati Tabella dei codici dei soli insegnamenti integrati Laurea triennale I anno Insegnamento integrato ( padre ) 69389 - LINGUA E LINGUISTICA ITALIANA (C.I.) 69272 - LINGUA E MEDIAZIONE FRANCESE I (PRIMA (C.I.)

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ A DISTANZA

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ A DISTANZA CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ A DISTANZA (Mastraduvisual 12ª edizione) (Biennio -) Nº Invio / Modulo Contenuto del corso Invio documentazione MATERIALI 1 Dal 13 al 16 ottobre MATERIALI 2 Esercizio preliminare

Dettagli

FACOLTA DI LETTERE ANNO ACCADEMICO 2016/2017

FACOLTA DI LETTERE ANNO ACCADEMICO 2016/2017 FACOLTA DI LETTERE ANNO ACCADEMICO 2016/2017 Le date d esame confermate sono pubblicate all interno del proprio corso in piattaforma, cliccando sul bottone "Servizi di Segreteria a seguire "Esami di profitto

Dettagli

Traduzione e interpretazione

Traduzione e interpretazione Traduzione e interpretazione Parte dei lucidi sono stati gentilmente forniti dal Prof. Salza VII.1 Linguaggi di programmazione Linguaggi ad alto livello Maggiore espressività Maggiore produttività Migliore

Dettagli

Corso Programmazione Java Standard

Corso Programmazione Java Standard Corso Programmazione Java Standard Codice: ITJS0113 Durata: 40 ore Descrizione corso Questo corso fornisce una panoramica sulle varie sfaccettature della sintassi del linguaggio Java, integrata con mirate

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE ENRICO FERMI. PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE INFORMATICA IT INDIRIZZO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI a.s.

ISTITUTO SUPERIORE ENRICO FERMI. PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE INFORMATICA IT INDIRIZZO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI a.s. ISTITUTO SUPERIORE ENRICO FERMI PROGRAMMAZIONE DEL GRUPPO DISCIPLINARE INFORMATICA IT INDIRIZZO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI a.s. 2016/2017 ARTICOLAZIONE: INFORMATICA DISCIPLINA: INFORMATICA ORE SETTIMANALI:

Dettagli

#LAMIASCUOLASICURA una appper la diffusione della sicurezza nella scuola

#LAMIASCUOLASICURA una appper la diffusione della sicurezza nella scuola #LAMIASCUOLASICURA una appper la diffusione della sicurezza nella scuola # SICUREZZA NELLA SCUOLA Con il presente progetto si intende quindi avviare un percorso di sensibilizzazione e di educazione alla

Dettagli

Linee di programmazione

Linee di programmazione Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico regionale per il Lazio Istituto Tecnico Industriale A. Pacinotti ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO - LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE

Dettagli

Fondamenti di informatica. Introduzione al corso di Fondamenti di informatica I e II (informatici) Anno Accademico

Fondamenti di informatica. Introduzione al corso di Fondamenti di informatica I e II (informatici) Anno Accademico un approccio a oggetti con Java Luca Cabibbo al corso di I e II (informatici) Anno Accademico 1-2 18 febbraio 2 1 I (informatici) Docente: con la collaborazione di: Luca Cabibbo Maurizio Pizzonia Primo

Dettagli

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali INDICE 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI 3 1.1 CAPO PROGETTO 3 1.2 ANALISTA FUNZIONALE 4 1.3 ANALISTA PROGRAMMATORE 5 1.4 PROGRAMMATORE

Dettagli

Anno Scolastico

Anno Scolastico MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DEL LAZIO I. I. S. Via Silvestri, 301 Via Silv estri, 301 Tel 06/121.127.660 - e-mail rmis10800g@istruzione.it Distretto

Dettagli

CURRICOLO DIPARTIMENTO INFORMATICA PRIMO BIENNIO

CURRICOLO DIPARTIMENTO INFORMATICA PRIMO BIENNIO dei limiti nel contesto culturale e sociale in cui vengono applicate CURRICOLO PARTIMENTO INFORMATICA PRIMO BIENNIO MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione Acquisire e interpretare

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI PIANO DI STUDI LM /17

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI PIANO DI STUDI LM /17 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEI PIANO DI STUDI LM94 2016/17 Il corso di laurea è articolato in due anni e prevede l acquisizione di 120 crediti formativi universitari (CFU). Sono previsti due percorsi didattici:

Dettagli

Corso Analista Programmatore Microsoft Corso Online Analista Programmatore Microsoft

Corso Analista Programmatore Microsoft Corso Online Analista Programmatore Microsoft Corso Analista Programmatore Microsoft Corso Online Analista Programmatore Microsoft Accademia Futuro info@accademiafuturo.it Programma Generale del Corso Analista Programmatore Microsoft Tematiche Trattate

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN

DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN Coordinatore Didattico: arch. Emanuele Tarducci INSEGNAMENTI

Dettagli

Chi siamo. La nostra Mission:

Chi siamo. La nostra Mission: Ogni cultura, ogni società ha i suoi codici espressivi, i suoi contesti di riferimento, le sue "forme" di comunicazione attraverso le quali si esprime, lavora, interagisce, si evolve. Noi operiamo perché

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ A DISTANZA

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ A DISTANZA CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ A DISTANZA (Mastraduvisual 12ª edizione) (Biennio - / -) CORSO - Nº Invio / Modulo Contenuto del corso MATERIALI 1 e Nozioni introduttive Invio documentazione Non è prevista

Dettagli

Programmazione: Sommario

Programmazione: Sommario Programmazione: Sommario Concetti di Base della Programmazione; Algoritmi; Diagrammi di Flusso; Istruzioni Sequenziali, Condizionali, Cicliche; Logo Variabili, Procedure e Parametri; 1 Il Problema computazionale

Dettagli

Programma di INFORMATICA

Programma di INFORMATICA Classe 2 a D Indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING MODULO 1: Word professionale e la corrispondenza commerciale UD 1 Questione di stile 1.1 Gli stili 1.2 Applichiamo gli stili UD 2 Formattazione

Dettagli

I.C. MIGNANO - MARZANO. a.s. 2015/16

I.C. MIGNANO - MARZANO. a.s. 2015/16 I.C. MIGNANO - MARZANO a.s. 2015/16 SCHEDA PROGETTO ORDINE DI SCUOLA Secondaria di primo grado SEDE/PLESSO: Mignano Montelungo TITOLO: IO E IL COMPUTER DOCENTI COINVOLTI: Lucio Imbriglio. REFERENTE PROGETTO:

Dettagli

Indirizzo di DECORAZIONE - ARTI VISIVE CONTEMPORANEE

Indirizzo di DECORAZIONE - ARTI VISIVE CONTEMPORANEE PIANO DI STUDI Accademia di Belle Arti di Urbino BIENNIO SPECIALISTICO IN ARTI E DISCIPLINE DELLO SPETTACOLO Indirizzo di DECORAZIONE - ARTI VISIVE CONTEMPORANEE CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 Servizi di educazione, formazione e lavoro Processo Servizi per il lavoro, apprendimento e formazione

Dettagli

la traduzione dei programmi ed introduzione a Java

la traduzione dei programmi ed introduzione a Java la traduzione dei programmi ed introduzione a Java programmi descrizioni di algoritmi effettuate tramite linguaggi di programmazione lo stesso algoritmo, fissato un linguaggio di programmazione, può essere

Dettagli

International MA Degree in Specialized Translation

International MA Degree in Specialized Translation Dipartimento di Interpretazione e Traduzione DIT International MA Degree in Specialized Translation Coordinatrice: Prof.ssa Adele D Arcangelo ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA Materiale riservato

Dettagli

STRUTTURA INTERNA DIREZIONE. Controllo Qualità Marketing Amministrazione TRADUZIONI INTERPRETARIATO FORMAZIONE LINGUISTICA. Assistenza clienti

STRUTTURA INTERNA DIREZIONE. Controllo Qualità Marketing Amministrazione TRADUZIONI INTERPRETARIATO FORMAZIONE LINGUISTICA. Assistenza clienti epos è una società di comunicazione e consulenza multilingue nata per rispondere alle necessità linguistiche derivanti dall internazionalizzazione dei mercati industriali e finanziari ed è specializzata

Dettagli

Programma didattico. Sviluppare Applicazioni Distribuite in ambiente. Spring MVC

Programma didattico. Sviluppare Applicazioni Distribuite in ambiente. Spring MVC Programma didattico Sviluppare Applicazioni Distribuite in ambiente Spring MVC Programma del corso 1.Progettazione e Sviluppo Database Relazionali Questa competenza permette di Progettare e Sviluppare

Dettagli

Traduzione giuridica Introduzione

Traduzione giuridica Introduzione Traduzione giuridica Introduzione Corso di perfezionamento in mediazione-traduzione in ambito giudiziario 26 marzo 2012 Valentina Jacometti 26/03/2012 Traduzione giuridica Lunga storia della traduzione

Dettagli

accessibilità: tecniche, strumenti e soluzioni

accessibilità: tecniche, strumenti e soluzioni AIl Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto All Ufficio Scolastico Provinciale di Treviso Agli Istituti della Provincia di Treviso AI Sito web dell istituto A Tutti gli interessati Agli atti NOTE INFORMATIVE

Dettagli

I Linguaggi di Programmazione

I Linguaggi di Programmazione I Linguaggi di Programmazione 1 Linguaggio naturale e linguaggio macchina La comunicazione uomo-macchina avviene attraverso formalismi che assumono la forma di un linguaggio. Caratteristiche del Linguaggio

Dettagli

Introduzione a Visual Studio Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Sesto San Giovanni

Introduzione a Visual Studio Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Sesto San Giovanni Introduzione a Visual Studio 2010 Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Sesto San Giovanni Sviluppo del Software Un editor e un word processor specializzato e usato per scrivere i moduli sorgenti

Dettagli

Arancho Doc Tariffe e Condizioni

Arancho Doc Tariffe e Condizioni Arancho Doc Tariffe e Condizioni Riservato ad aziende del settore tecnico Entrata in vigore: 2016 B e l g i u m C z e c h R e p u b l i c F i n l a n d G e r m a n y I t a l y J a p a n S p a i n S w i

Dettagli

Sistemi Operativi/Informatica per l Automazione l

Sistemi Operativi/Informatica per l Automazione l CdL in ngegneria delle Telecomunicazioni CdL in ngegneria dell Automazione Corso di Sistemi Operativi nformatica per l Automazione l A. A. 2007-2008 Sistemi Operativi/nformatica per l Automazione l ng.

Dettagli

Università del Salento Facoltà di Scienze della Formazione, Scienze Politiche e Sociali CORSO DI INFORMATICA. UD0. Introduzione.

Università del Salento Facoltà di Scienze della Formazione, Scienze Politiche e Sociali CORSO DI INFORMATICA. UD0. Introduzione. CORSO DI INFORMATICA UD0. Introduzione Bruno Ronsivalle Docente G. Bruno Ronsivalle (1972) - Roma Filosofia, Meccanica quantistica e Intelligenza Artificiale Progettazione didattica, Docimologia e E-learning

Dettagli

Progettazione di siti Web

Progettazione di siti Web Progettazione di siti Web Tipi di siti Siti statici Siti dinamici Software di progetto/gestione Editor visuali Content Management System Siti Internet Un sito Internet è come un qualsiasi altro S.I. ma

Dettagli

La valutazione del software di traduzione

La valutazione del software di traduzione La valutazione del software di traduzione Università di Roma Tor Vergata Dipartimento di Studi Umanistici Roma 24 Aprile 2015 Quale valutazione 2/10 Quale valutazione Occorre distinguere tra valutazione

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN

DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN Coordinatore Didattico: Emanuele Tarducci INSEGNAMENTI

Dettagli

Introduzione a Java. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi132 Sesto San Giovanni

Introduzione a Java. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi132 Sesto San Giovanni Introduzione a Java IIS Altiero Spinelli Via Leopardi132 Sesto San Giovanni Linguaggi di programmazione Ogni programma viene scritto utilizzando un linguaggio specializzato, formale e comprensibile da

Dettagli

TERMINOLOGIE SPECIALISTICHE

TERMINOLOGIE SPECIALISTICHE Corso di Perfezionamento TERMINOLOGIE SPECIALISTICHE e servizi di traduzione Area Lingue F O R M A Z I O N E P E R M A N E N T E F a c o l t à d i S c i e n z e l i n g u i s t i c h e e l e t t e r a

Dettagli

Master in Sviluppo Applicazioni e Servizi

Master in Sviluppo Applicazioni e Servizi Master in Sviluppo Applicazioni e Servizi Introduzione Il Master in Sviluppo Applicazioni e servizi è un percorso di formazione tecnica certificata, progettato con l obiettivo di sviluppare le seguenti

Dettagli

I-XIII_romane_sawyer 14-02-2006 10:50 Pagina V. Indice. Prefazione

I-XIII_romane_sawyer 14-02-2006 10:50 Pagina V. Indice. Prefazione I-XIII_romane_sawyer 14-02-2006 10:50 Pagina V Prefazione XI Capitolo 1 Tecnologie dell informazione e della comunicazione e Sistemi Informativi 1 1.1 Informatica e ICT 1 1.2 Il funzionamento dei computer:

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 Servizi di informatica Processo Sviluppo e gestione di prodotti e servizi informatici Sequenza di

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Master e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Master e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Master e Qualità della Didattica Decreto n. 106152 (817) Anno 2012 Il Rettore VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica

Dettagli

Il linguaggio di programmazione Python

Il linguaggio di programmazione Python Università Roma Tre Dipartimento di Matematica e Fisica Percorso Abilitante Speciale Classe A048 Matematica Applicata Corso di Informatica Il linguaggio di programmazione Python Marco Liverani (liverani@mat.uniroma3.it)

Dettagli

PROGRAMMA PER LA PROVA DI ACCERTAMENTO

PROGRAMMA PER LA PROVA DI ACCERTAMENTO PROGRAMMA PER LA PROVA DI ACCERTAMENTO PARTE 1 Fondamenti di informatica Questa sezione ha lo scopo di presentare i principali argomenti teorici che stanno alla base del funzionamento di un elaboratore

Dettagli

Corso di INFORMATICA AZIENDALE (4 CFU)

Corso di INFORMATICA AZIENDALE (4 CFU) Corso di INFORMATICA AZIENDALE (4 CFU) Facoltà di Economia - Università di Foggia Laurea specialistica 84/S in Economia e Professioni/Consulenza Aziendale a.a. 2007/2008 Prof. Crescenzio Gallo c.gallo@unifg.it

Dettagli

informatica di base per le discipline umanistiche

informatica di base per le discipline umanistiche informatica di base per le discipline umanistiche vito pirrelli Istituto di Linguistica Computazionale CNR Pisa Dipartimento di linguistica Università di Pavia prima lezione introduzione: computer e linguaggio

Dettagli

Principi di Progettazione del Software a.a Introduzione al corso Prof. Luca Mainetti Università del Salento

Principi di Progettazione del Software a.a Introduzione al corso Prof. Luca Mainetti Università del Salento Principi di Progettazione del Software a.a. 2016-2017 Prof. Università del Salento Il GSA Lab (www.gsalab.unisalento.it) Laboratorio di ricerca in ingegneria del software e sistemi interattivi La mission

Dettagli

Indice generale. Prefazione... xi. Parte I Image editing... 1. Capitolo 1 Basi di grafica digitale... 3

Indice generale. Prefazione... xi. Parte I Image editing... 1. Capitolo 1 Basi di grafica digitale... 3 Prefazione... xi Parte I Image editing... 1 Capitolo 1 Basi di grafica digitale... 3 Impiego delle immagini digitali... 3 Normativa d uso delle immagini... 5 Caratteristiche di base dei prodotti digitali...

Dettagli

Tecnologie ed applicazioni digitali-modulo A_Video Authoring. Teoria e metodo dei mass media ABPC65 36 Fondamenti di Video Making 36 6 1

Tecnologie ed applicazioni digitali-modulo A_Video Authoring. Teoria e metodo dei mass media ABPC65 36 Fondamenti di Video Making 36 6 1 DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN - 2 ANNO INSEGNAMENTI CODICE MONTE ORE MODULO SPECIFICO

Dettagli

Principi di Progettazione del Software a.a Introduzione al corso Prof. Luca Mainetti Università del Salento

Principi di Progettazione del Software a.a Introduzione al corso Prof. Luca Mainetti Università del Salento Principi di Progettazione del Software a.a. 2017-2018 Prof. Università del Salento Il GSA Lab (www.gsalab.unisalento.it) Laboratorio di ricerca in ingegneria del software e sistemi interattivi La mission

Dettagli

Accademia Euromediterranea ANNUALE

Accademia Euromediterranea ANNUALE Accademia Euromediterranea ANNUALE GRAPHIC DESIGN & NEW MEDIA DIPARTIMENTO DESIGN ANNUALE - GRAPHIC DESIGN & NEW MEDIA Il corso di Graphic Design and New Media annuale di Harim vuole formare i futuri designer

Dettagli

Elementi di programmazione

Elementi di programmazione Fondamenti di Informatica per la Sicurezza a.a. 2008/09 Elementi di programmazione Stefano Ferrari UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO DIPARTIMENTO DI TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE Stefano Ferrari Università

Dettagli

Indice. Prefazione. 3 Oggetti e Java 53

Indice. Prefazione. 3 Oggetti e Java 53 Prefazione xv 1 Architettura dei calcolatori 1 1.1 Calcolatori e applicazioni 1 1.1.1 Alcuni esempi di applicazioni 3 1.1.2 Applicazioni e interfacce 4 1.2 Architettura dei calcolatori 7 1.2.1 Hardware

Dettagli

Servizio E-learning di Ateneo Piattaforma Moodle e L2L

Servizio E-learning di Ateneo Piattaforma Moodle e L2L Servizio E-learning di Ateneo Piattaforma Moodle e L2L Direzione Sistemi Informativi e Portale di Ateneo Direzione Sistemi Informativi e Portale di Ateneo Il sistema e-learning di Ateneo nasce in particolare

Dettagli

Introduzione alla programmazione. Walter Didimo

Introduzione alla programmazione. Walter Didimo Introduzione alla programmazione Walter Didimo Programmi Un programma è una frase (anche molto lunga) che descrive delle azioni che devono essere svolte da un calcolatore La frase deve essere dettagliata

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica Modulo T1 3-Equipaggiamento di un SO 1 Prerequisiti Hardware e software Uso pratico elementare di un sistema operativo Struttura a strati del SO 2 1 Introduzione In questa Unità vogliamo

Dettagli

Docente responsabile Nome Cognome Indirizzo Mail Barbara Sasse

Docente responsabile Nome Cognome Indirizzo Mail Barbara Sasse Principali informazioni sull insegnamento Titolo insegnamento Lingua e Traduzione Lingua Tedesca I Anno Accademico 2017-18 Corso di studio Corso di Laurea magistrale in Traduzione specialistica (LM-94)

Dettagli

PONTIFICIA UNIVERSITÀ ANTONIANUM VIDEO, FOTOGRAFIA, TEATRO E MEDIAZIONE ARTISTICA NELLA RELAZIONE D AIUTO. anno accademico

PONTIFICIA UNIVERSITÀ ANTONIANUM VIDEO, FOTOGRAFIA, TEATRO E MEDIAZIONE ARTISTICA NELLA RELAZIONE D AIUTO. anno accademico PONTIFICIA UNIVERSITÀ ANTONIANUM Facoltà di Filosofia Sesta edizione del master di I livello VIDEO, FOTOGRAFIA, TEATRO E MEDIAZIONE ARTISTICA NELLA RELAZIONE D AIUTO diretto dal prof. Oliviero Rossi anno

Dettagli

DESCRIZIONE CREAZIONE APP Si suddivide in 4 fasi di lavoro: 1. PIANIFICAZIONE; 2. PROGETTAZIONE; 3. SVILUPPO; 4. DISTRIBUZIONE.

DESCRIZIONE CREAZIONE APP Si suddivide in 4 fasi di lavoro: 1. PIANIFICAZIONE; 2. PROGETTAZIONE; 3. SVILUPPO; 4. DISTRIBUZIONE. DESCRIZIONE CREAZIONE APP Si suddivide in 4 fasi di lavoro: 1. PIANIFICAZIONE; 2. PROGETTAZIONE; 3. SVILUPPO; 4. DISTRIBUZIONE. PIANIFICAZIONE La pianificazione è la prima fase. Questa è la più delicata

Dettagli

vero: metodi di sequenziali, linee di (lettura del disegno) 5. Utilizzare software di base di lavorazione per la

vero: metodi di sequenziali, linee di (lettura del disegno) 5. Utilizzare software di base di lavorazione per la PROGRAMMAZIONE COMUNE DI TECNOLOGIE E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA 1 - Biennio IP09 (1 anno) Asse Scientifico-Tecnologico Indicazioni nazionali Competenze di base 1. Individuare le strategie appropriate

Dettagli

Corso della Laurea Specialistica in Scienze della Traduzione (Classe 104S)

Corso della Laurea Specialistica in Scienze della Traduzione (Classe 104S) Corso della Laurea Specialistica in Scienze della Traduzione (Classe 10S) I laureati del corso di studi della laurea specialistica in Scienza della traduzione devono possedere da un lato, elevate competenze

Dettagli

CURRICOLO TECNOLOGIA SCUOLA PRIMARIA INE CLASSE TERZA

CURRICOLO TECNOLOGIA SCUOLA PRIMARIA INE CLASSE TERZA CURRICOLO TECNOLOGIA SCUOLA PRIMARIA INE CLASSE TERZA Nuclei tematici Vedere e osservare Traguardi per lo sviluppo della competenza L alunno riconosce e identifica nell ambiente che lo circonda elementi

Dettagli

Studiare Ingegneria Informatica a Bologna ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA

Studiare Ingegneria Informatica a Bologna ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA Studiare Ingegneria Informatica a Bologna ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA Università a Bologna: 1088 D.C. Ingegneria a Bologna: 1877 D.C. Ingegneria Informatica a Bologna: 1992 D.C. www.ing.unibo.it

Dettagli

DISLESSIA E STRUMENTI INFORMATICI COMPENSATIVI RISORSE E SOFTWARE: KIT DI BASE

DISLESSIA E STRUMENTI INFORMATICI COMPENSATIVI RISORSE E SOFTWARE: KIT DI BASE Istituto Comprensivo di Pontedilegno http://www.icpontedilegno.it DISLESSIA E STRUMENTI INFORMATICI COMPENSATIVI RISORSE E SOFTWARE: KIT DI BASE Mauro Savardi LIBRI SCOLASTICI DIGITALI IN FORMATO PDF GRATUITI

Dettagli

Informatica per la grafica-modulo A_Grafica strumenti e tecniche 40. Informatica per la grafica-modulo C_Animazione per il multimediale 24

Informatica per la grafica-modulo A_Grafica strumenti e tecniche 40. Informatica per la grafica-modulo C_Animazione per il multimediale 24 DIPARTIMENTO DI PROGETTAZIONE E ARTI APPLICATE SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE DELL ARTE DAPL 08 DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN INTERACTION DESIGN -1 ANNO INSEGNAMENTI CODICE MONTE ORE MODULO SPECIFICO

Dettagli

Consulente e-learning - Area FAD

Consulente e-learning - Area FAD INFORMAZIONI PERSONALI Agata Ventura PROFILO PROFESSIONALE E-learning, Motion Graphics, Videomaking, Social Media Specialist ESPERIENZA PROFESSIONALE Gennaio 2017 oggi Consulente e-learning - Area FAD

Dettagli

SDL TRADOS STUDIO Presentazione del corso online

SDL TRADOS STUDIO Presentazione del corso online SDL TRADOS STUDIO 2017 Presentazione del corso online VANTAGGI DI SDL STUDIO TRADOS Lo scopo è quello di far sì che un traduttore non sia mai costretto a tradurre due volte lo stesso segmento di testo.

Dettagli

Agenda. 1. E-learning: la formazione on-line per il Call Center. Carlo Cozza Presidente e A.D. Opera Multimedia.

Agenda.  1. E-learning: la formazione on-line per il Call Center. Carlo Cozza Presidente e A.D. Opera Multimedia. Agenda Agenda E-learning: la formazione on-line per il Call Center Il mercato dell e-learning L e-learning per il Call Center Le tecnologie Carlo Cozza Presidente e A.D. Opera Multimedia Milano, 6 dicembre

Dettagli

LA TRADUZIONE TECNICA

LA TRADUZIONE TECNICA 20, 23 e 27 MARZO LA TRADUZIONE TECNICA CORSO ONLINE DOCENTE DEL CORSO SERGIO ALASIA I testi tecnici costituiscono oggigiorno uno dei principali ambiti di lavoro dei traduttori. Nel presente corso si descrivono

Dettagli

Scheda - progetto POF Triennale

Scheda - progetto POF Triennale 1 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio LICEO SCIENTIFICO STATALE A. LABRIOLA Codice meccanografico - RMPS 010004 Codice Fiscale 80222130587 Scheda -

Dettagli

Sviluppo Apps e Giochi per Facebook

Sviluppo Apps e Giochi per Facebook Sviluppo Apps e Giochi per Facebook Rev. 1.0 Stato: Approvato Sviluppo Apps e Giochi per Facebook Programma CONTROLLO DOCUMENTO TITOLO: Corso Sviluppo Apps e Giochi per Facebook - Programma VERSIONE: 1.1

Dettagli

Formazione insegnanti Generazione Web Lombardia

Formazione insegnanti Generazione Web Lombardia Formazione insegnanti Generazione Web Lombardia 1. Condividere nella rete e collaborare: Modulo base - durata 12 ore Descrizione sintetica Conoscere ed usare in modo consapevole gli ambienti cloud per

Dettagli

MaX - Un applicazione software per il

MaX - Un applicazione software per il UTTS - Centro Ricerche Saluggia Dott. Riccardo Levizzari riccardo.levizzari@enea.it MaX - Un applicazione software per il calcolo dell indice IBMR ai fini della classificazione dello stato ecologico dei

Dettagli

[Digitare il testo] FIGURE PROFESSIONALI IN USCITA SBOCCHI OCCUPAZIONALI DURATA E METODO DIDATTICO CERTIFICAZIONI RILASCIATE

[Digitare il testo] FIGURE PROFESSIONALI IN USCITA SBOCCHI OCCUPAZIONALI DURATA E METODO DIDATTICO CERTIFICAZIONI RILASCIATE Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS in collaborazione con AITR - Associazione Italiana Turismo Responsabile, sviluppa le competenze

Dettagli

Liceo Scienti*ico U.Dini PISA. PenSazionale!! A.s. 2016/17. Potenziare il programma scolastico attraverso lo sviluppo del Pensiero Computazionale

Liceo Scienti*ico U.Dini PISA. PenSazionale!! A.s. 2016/17. Potenziare il programma scolastico attraverso lo sviluppo del Pensiero Computazionale Liceo Scienti*ico U.Dini PISA PenSazionale A.s. 2016/17 Potenziare il programma scolastico attraverso lo sviluppo del Pensiero Computazionale UNA$SUGGESTIONE.$ Non%comprate%un%nuovo%videogioco,%fatene%uno.%Non%scaricate%l

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. WEB DESIGN corso di qualificazione professionale

SCEGLI CON IL CUORE. WEB DESIGN corso di qualificazione professionale SCEGLI CON IL CUORE WEB DESIGN pag. 2 WEB DESIGN Il corso, annuale, forma tecnici/progettisti specializzati nel settore della comunicazione multimediale orientata al web. Progettisti in grado di governare

Dettagli

Linguaggi e traduttori

Linguaggi e traduttori Operatore giuridico d impresa Informatica Giuridica A.A 2004/2005 I Semestre Linguaggi e traduttori Lezione 3 prof. Monica Palmirani Produzione del Software il software si genera trasformando l algoritmo

Dettagli

Corso di laurea in Ingegneria Informatica e Corso di laurea Specialistica in Ingegneria Informatica. Facoltà di Ingegneria - Sede di Modena

Corso di laurea in Ingegneria Informatica e Corso di laurea Specialistica in Ingegneria Informatica. Facoltà di Ingegneria - Sede di Modena Corso di laurea in Ingegneria Informatica e Corso di laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Facoltà di Ingegneria - Sede di Modena La nuova sede 3 Aprile 2006-1/30 Ingegneria Informatica L offerta

Dettagli

Basi di dati Basi di dati per bioinformatica

Basi di dati Basi di dati per bioinformatica Basi di dati Basi di dati per bioinformatica DOCENTI PROF. ALBERTO BELUSSI PROF CARLO COMBI Anno accademico 2013/14 Organizzazione degli insegnamenti 3 Basi di dati Basi di dati per Bioinformatica Teoria

Dettagli

Ambiti di formazione universitaria richiesti per materia per l Ammissione al Master

Ambiti di formazione universitaria richiesti per materia per l Ammissione al Master Ambiti di formazione universitaria richiesti per materia per l Ammissione al Master Anno accademico 2017/18 In questo documento sono descritti per ciascuna materia gli ambiti disciplinari richiesti per

Dettagli

CORSO TRIENNALE DI WEB&INTERACTION DESIGN TERZO ANNO - ANALISTA PROGRAMMATORE - 3 ANNO COORDINATORE DIDATTICO EMANUELE TARDUCCI

CORSO TRIENNALE DI WEB&INTERACTION DESIGN TERZO ANNO - ANALISTA PROGRAMMATORE - 3 ANNO COORDINATORE DIDATTICO EMANUELE TARDUCCI CORSO TRIENNALE DI WEB&INTERACTION DESIGN TERZO ANNO - ANALISTA PROGRAMMATORE - 3 ANNO COORDINATORE DIDATTICO EMANUELE TARDUCCI INSEGNAMENTI CODICE MONTE ORE MODULO SPECIFICO A BANDO MONTE ORE PER CIASCUN

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA II

FONDAMENTI DI INFORMATICA II Università degli Studi di Ferrara Facoltà di Ingegneria APPUNTI DEL CORSO DI FONDAMENTI DI INFORMATICA II Obiettivi del corso: Approfondire l uso del linguaggio C rispetto a quanto noto dal corso di Fondamenti

Dettagli

DOCENTE PROF. ALBERTO BELUSSI. Anno accademico 2010/11

DOCENTE PROF. ALBERTO BELUSSI. Anno accademico 2010/11 Basi di dati DOCENTE PROF. ALBERTO BELUSSI Anno accademico 2010/11 Informazioni generali sull organizzazione Insegnamento annuale su due semestri Orario I Semestre Lunedì 11.30 13.30 (aula B) Martedì 11.30

Dettagli

Analisi dati questionario per la rilevazione delle competenze digitali

Analisi dati questionario per la rilevazione delle competenze digitali Istituto Comprensivo Teodoro Croci Analisi dati questionario per la rilevazione delle competenze digitali Periodo di rilevamento: gennaio febbraio 2017 Analisi dei dati campione Hanno partecipato al sondaggio

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO. Alunni con Bisogni Educativi Speciali

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO. Alunni con Bisogni Educativi Speciali ALLEGATO 2 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PITAGORA VIA F. CERVI, 4-95045 MISTERBIANCO CT TEL: 0957556921 FAX: 0957556920 Cod. Mecc.: CTIC88200T - Cod.Fisc.: 93014730878 sito. www.icspitagora.com email.ctic88200t@istruzione.it

Dettagli

Manifesto Annuale degli Studi A.A. 2015/2016

Manifesto Annuale degli Studi A.A. 2015/2016 UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, LINGUE E BENI Manifesto Annuale degli Studi A.A. 2015/2016 Corso di Laurea Magistrale in Traduzione Tecnico-scientifica e Interpretariato (Corso di

Dettagli

LICEO LINGUISTICO REDENTORE CLASSE I PROGRAMMAZIONI

LICEO LINGUISTICO REDENTORE CLASSE I PROGRAMMAZIONI LICEO LINGUISTICO REDENTORE CLASSE I PROGRAMMAZIONI A.S. 2015-2016 1 FRANCESE (terza lingua) Classe I 2 ore settimanali Prof.ssa Luigia Messetti Fonetica, grammatica e lessico previsti dal livello A1 del

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI DEL CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA (CREMA)

MANIFESTO DEGLI STUDI DEL CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA (CREMA) MANIFESTO DEGLI STUDI DEL CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA (CREMA) Nell anno accademico 2004/05, sono attivati il 1, il 2 e il 3 anno del Corso di Laurea triennale in Informatica presso il Polo Didattico

Dettagli

SCHEDA CONOSCITIVA SCUOLE SUPERIORI

SCHEDA CONOSCITIVA SCUOLE SUPERIORI Corsi tecnici SCHEDA CONOSCITIVA SCUOLE SUPERIORI Caratteristiche generali comuni a tutti i corsi Informazioni generali Si può cambiare indirizzo tecnico alla fine del biennio scelto perché il biennio

Dettagli