Manuale CER Specifici/Preferiti Versione 17.07

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale CER Specifici/Preferiti Versione 17.07"

Transcript

1 Manuale CER Specifici/Preferiti Versione Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti come procedere al caricamento dei dati essenziali per gestire i tuoi CER Specifici/Preferiti. INDICE DEL MANUALE: Definizione dei C.E.R. specifici - NOTA Introduttiva Importante... 2 Caratteristiche del Rifiuto... 3 Classi di Pericolo... 5 Dati Default... 6 Limiti e Scadenze... 7 Dati Esportazioni Dati Fatturazione MUD Associazione dei CER alle Aziende/UL (eventuale)... 14

2 Definizione dei C.E.R. specifici - NOTA Introduttiva Importante Prometeo viene già fornito con l elenco completo di tutti i CER previsti dalla normativa europea. Gli aggiornamenti periodici di Prometeo vanno ad aggiornare automaticamente questo elenco (se necessario). Tuttavia, per velocizzare la compilazione di registro e formulario e limitare gli errori, hai la possibilità di configurare i soli CER che effettivamente gestisci, personalizzandoli con l inserimento di alcuni valori tipici (stato fisico, codici R/D, classi di pericolo, etc.). DIFFERENZIAZIONE DEI CER CON SUFFISSO 2 Se la tua azienda ha necessità di differenziare uno stesso codice CER (ad esempio il ferro/acciaio ha codice , ma alcune aziende gestiscono separatamente il ferro e l acciaio) per gestire separatamente giacenze, movimenti e prezzi puoi duplicare il codice CER ( ) e aggiungere alle 6 cifre numeri ufficiali un suffisso (es FE per il ferro e AC per l acciaio). I movimenti di carico/scarico saranno gestiti separatamente, ma nei documenti ufficiali (stampe del registro/formulario e MUD) Prometeo considererà solo i primi 6 caratteri uniformando i dati stampati/comunicati.

3 Caratteristiche del Rifiuto Voce di menu: Archivi > C.E.R. Specifici/Preferiti > C.E.R. Specifici/Preferiti In demo, trovi precaricato a titolo d esempio il codice , ma potrai configurare i CER di tua competenza. 3 Premi il tasto Nuovo ed il inserisci il codice del CER digitando le 6 cifre ufficiali (non usare puntini separatori. fra le coppie di numeri e non inserire il carattere * al termine del codice se pericoloso). Prometeo richiama automaticamente la descrizione ufficiale del CER e gli attribuisce il tipo (non pericoloso/pericoloso).

4 Indica la destinazione tipica del rifiuto. Carico D Ingresso/Trasporto Conto Terzi/intermediazione Se sei destinatario di rifiuti, indica se ricevi il CER in R o D (e quale) quando ti viene conferito. Se sei trasportatore conto terzi o intermediario, indica se sui formulari che gestisci per quel CER indichi R O D (e quale). 4 Scarico d uscita Se sei Produttore di rifiuti, indica il CER viene fatto uscire dalla tua azienda con formulario in R o D (e quale) per raggiungere il destinatario finale. Carico di lavorazione Se sei un destinatario di rifiuti che effettua delle lavorazioni, indica come ricarichi sul registro il CER, quando esso è il risultato di una lavorazione. E consigliata l indicazione di Deposito Temporaneo. Scarico lavorazione Se sei un destinatario di rifiuti che effettua delle lavorazioni, indica come scarichi sul registro il CER (R/D e quale), quando esso viene lavorato è il risultato di una lavorazione.

5 Classi di Pericolo Se il tuo CER è pericoloso, Prometeo te lo segnala impostando automaticamente il Tipo Rifiuto. Tuttavia, devi indicare tu le classi di pericolo HP tipiche. 5

6 Dati Default Nella linguetta Dati default, puoi inserire facoltativamente dei valori tipici che ti saranno proposti in automatico alla compilazione del Registro o del Formulario velocizzandola. Nota: gli eventuali valori di default impostati potranno essere comunque corretti manualmente, in caso di eccezione. 6

7 Limiti e Scadenze Voci di menù: Archivi > CER SPECIFICI/PREFERITI > CER Specifici/Preferiti. Quindi seleziona il CER di interesse, clicca Modifica e accedi alla linguetta Limiti e Scadenze. Se sei un Produttore di rifiuti, sei soggetto ai limiti di deposito temporaneo. Il limite di deposito temporaneo (campo Deposito Temporaneo (Produttore) ), se impostato sul CER specifico, fa un calcolo riferito al singolo CER: in questo caso, 7 si suppone che la tua azienda abbia diversi magazzini di deposito temporaneo (uno per ogni CER) e ciascuno sia soggetto a limiti diversi, oppure che si debbano applicare limiti particolari per quel CER (come ad esempio nel caso dei rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo). Seleziona il limite che vuoi impostare cliccando su. Anche in questo caso, il programma consente una distinzione tra limite Temporale e di Giacenza (volumetrico, espresso in m3), che però saranno applicati a un singolo CER specifico. N.B. L impostazione concomitante di un limite sul CER e di uno sull unità locale dell azienda non li rende alternativi: tutti i controlli sui limiti impostati saranno effettuati simultaneamente e Prometeo segnalerà per primo il limite più restrittivo. Prometeo segnalerà il superamento di Limiti di deposito temporaneo produttore (o la prossimità al limite) con un avviso che comparirà in alto a sinistra nella schermata principale. Puoi comunque controllare periodicamente la situazione accedendo al menù: > SCADENZE LIMITI > Deposito Temporaneo Produttore.

8 Se invece sei un Destinatario di rifiuti, sei soggetto a Limiti di Stoccaggio. Sulla tua autorizzazione destinatario è molto probabile che i limiti di stoccaggio siano attribuiti a un insieme di CER. Prometeo ti consente di gestire questo insieme come Gruppo di CER. Ai Gruppi CER abbinati i limiti di stoccaggio, configurandoli sulla base dei valori indicati nella tua autorizzazione. Voci di menù: Archivi > CER SPECIFICI/PREFERITI > Gruppi CER - Destinatario. 8 Solo a titolo di esempio abbiamo ipotizzato di creare un gruppo di CER per la famiglia dei 1709XX, ma la tua autorizzazione potrebbe prevedere CER e limiti diversi. N.B. Per informazioni sulle modalità di configurazione dei CER Specifici, fai riferimento al relativo manuale.

9 Campi di interesse. - Codice Gruppo : è un codice generico attribuito al gruppo. Nell esempio abbiamo utilizzato un 1709XX perché riferito alla famiglia di CER, ma potresti anche utilizzare un semplice 01, 02, Magazzino/area : luogo in cui vengono stoccati i rifiuti. Prometeo consente di attribuire limiti diversi ad aree diverse della tua azienda (anche se, solitamente, i limiti definiti in autorizzazione sono complessivi ). - Descrizione : campo ESCLUSIVAMENTE descrittivo, in cui consigliamo di indicare l elenco dei CER facenti parte del gruppo (e a cui assocerai il 9 gruppo). N.B. L indicazione dei CER in questo campo descrittivo NON determina l associazione del CER al Gruppo. Fai riferimento al paragrafo successivo di questo manuale. - Sede legale: in caso di impostazione multi-aziendale attiva, consente l associazione di un gruppo di CER ad una determinata azienda (che sia configurata come destinatario). - Unità locale: in caso di impostazione multi-unità locale attiva, consente l associazione di un gruppo di CER ad una determinata UL (che sia configurata come destinatario). - Vari campi per l indicazione dei limiti di stoccaggio come da tua autorizzazione. I valori possono essere espressi in Kg (Ton. per i limiti annuali), ma hai la possibilità di indicare anche un limite temporale di permanenza e una percentuale di preavviso applicabile a tutti i limiti impostati. Ricorda di associare il gruppo di CER così creato ai CER Specifici che ne fanno parte, accedendo alla linguetta Limiti e Scadenze del CER di interesse. E possibile cliccare su tante volte quanti sono i gruppi di CER che si desidera associare a quel CER specifico: ad esempio si potrebbe di associare il CER ad un gruppo più specifico (relativo alla famiglia dei codici 17.XX.XX, come da propria autorizzazione) e, parallelamente, ad un gruppo più generico che distingua solo tra rifiuti pericolosi e non. N.B. Il campo Descrizione su gruppo NON rappresenta l effettiva associazione del gruppo di CER al CER Specifico: questa operazione deve essere effettuata collegando il Gruppo al CER specifico tramite l apposito campo.

10 10 Nel campo Stoccaggio Gruppo di CER (Destinatario) associa il gruppo precedentemente creato impostare cliccando su. Se il gruppo di CER non fosse stato precedentemente creato, sarà possibile farlo cliccando su. Nell immagine di esempio, abbiamo associato al CER Specifico il gruppo di CER con codice 1709XX. Anche in questo caso Prometeo segnalerà il superamento di Limiti di Stoccaggio Destinatario (o la prossimità al limite) con un avviso che comparirà in alto a sinistra nella schermata principale. Potrai comunque controllare la tua situazione, andando sulla voce di menu: > SCADENZE LIMITI > Stoccaggio Destinatario.

11 Dati Esportazioni 11 Utilizza questa linguetta per indicare se il CER deve essere utilizzato nelle comunicazioni al C.O.O.U. (Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati) O al COBAT (Consorzio Obbligatorio per le Batterie al Piombo Esauste e i Rifiuti Piombosi). Le due comunicazioni le trovi nella voce di menu in alto Comunicazioni periodiche.

12 Dati Fatturazione Utilizza questa linguetta se vuoi utilizzare il modulo di Fatturazione di Prometeo (vedi relativo manuale). Puoi impostare l eventuale Codice IVA cui è soggetto il CER e la relativa Contropartita. 12

13 MUD Le eventuali spunte gestite in questa linguetta, hanno influenza diretta sull elaborazione MUD di Prometeo. 13 In particolare: Se hai differenziato il tuo CER aggiungendo un suffisso oltre alle 6 cifre canoniche Nota introduttiva Importante - DIFFERENZIAZIONE DEI CER CON SUFFISSO all inizio di questo manuale), devi ricordarti di mettere questa spunta affinché questo CER venga accorpato insieme ai suoi omologhi differenziati sul MUD (es Fe e Ac determinerebbero un unica somma a fini MUD). Spunta questa voce se vuoi che questo CER sia conteggiato nella sezione specifica RAEE del MUD. Spunta questa voce se vuoi che tutti i dati relativi a questo CER NON compaiano nella dichiarazione MUD.

14 Associazione dei CER alle Aziende/UL (eventuale) Se utilizzi in Prometeo un impostazione multi-aziendale (per consulenti) o comunque gestisci più aziende/unità locali per tuo conto, hai la possibilità di associare un determinato CER specifico e visualizzarlo solo nell azienda/ul che effettivamente gli compete. Sul salvataggio del CER il programma da il messaggio a lato: 14 E necessario spostarsi sulla linguetta Unità Locali e cliccare su Eredita tutte le ditte se si vuole gestire indifferentemente il CER su tutte le aziende/ul già configurate o, in alternativa, cliccare sul ed aggiungere selettivamente le aziende/ul sulle quali si vuole rendere disponibile il CER Specifico.

FAQ 10 Come impostare i limiti di stoccaggio del destinatario? Versione 16.08

FAQ 10 Come impostare i limiti di stoccaggio del destinatario? Versione 16.08 FAQ 10 Come impostare i limiti di stoccaggio del destinatario? Versione 16.08 Questo manuale è orientato ad aziende che sono Destinatari di Rifiuti : se la tua azienda svolge anche l attività di produttore,

Dettagli

Impostare i limiti di Deposito Temporaneo del produttore Versione 17.06

Impostare i limiti di Deposito Temporaneo del produttore Versione 17.06 Impostare i limiti di Deposito Temporaneo del produttore Versione 17.06 1 Questo manuale è orientato ad aziende che sono Produttori di Rifiuti : se la tua azienda svolge anche l attività di destinatario,

Dettagli

Manuale Magazzino MPS Versione 17.06

Manuale Magazzino MPS Versione 17.06 Manuale Magazzino MPS Versione 17.06 1 Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti il caricamento dei dati essenziali per poter gestire

Dettagli

DDT Ingresso da Fornitore Privato (CER) Versione 17.04

DDT Ingresso da Fornitore Privato (CER) Versione 17.04 DDT Ingresso da Fornitore Privato (CER) Versione 17.04 Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti il caricamento dei dati essenziali

Dettagli

Manuale Trasportatori conto terzi (Numerazione Non Immediata) Versione 17.06

Manuale Trasportatori conto terzi (Numerazione Non Immediata) Versione 17.06 Manuale Trasportatori conto terzi (Numerazione Non Immediata) Versione 17.06 1 Questo manuale ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti come effettuare

Dettagli

Manuale Magazzino MPS Versione

Manuale Magazzino MPS Versione Manuale Magazzino MPS Versione 16.08.01 Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti il caricamento dei dati essenziali per poter gestire

Dettagli

Manuale Anagrafica Generale Versione 16.07

Manuale Anagrafica Generale Versione 16.07 Manuale Anagrafica Generale Versione 16.07 Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti spiegandoti come caricare i dati essenziali dell Anagrafica

Dettagli

Inizializzazione della versione DEMO Versione 17.08

Inizializzazione della versione DEMO Versione 17.08 Inizializzazione della versione DEMO Versione 17.08 1 Questo manuale ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti, indicandoti come procedere con il caricamento dei

Dettagli

DDT Ingresso da Cliente (MPS, CER) Versione 17.04

DDT Ingresso da Cliente (MPS, CER) Versione 17.04 DDT Ingresso da Cliente (MPS, CER) Versione 17.04 1 Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti il caricamento dei dati essenziali per

Dettagli

FAQ 9 Come impostare i limiti di deposito temporaneo del produttore? Versione 16.08

FAQ 9 Come impostare i limiti di deposito temporaneo del produttore? Versione 16.08 FAQ 9 Come impostare i limiti di deposito temporaneo del produttore? Versione 16.08 Questo manuale è orientato ad aziende che sono Produttori di Rifiuti : se la tua azienda svolge anche l attività di destinatario,

Dettagli

DDT di Uscita Versione 17.04

DDT di Uscita Versione 17.04 DDT di Uscita Versione 17.04 1 Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti il caricamento dei dati essenziali per poter inserire bolle-ddt

Dettagli

Manuale Trasportatori conto terzi Versione 17.06

Manuale Trasportatori conto terzi Versione 17.06 Manuale Trasportatori conto terzi Versione 17.06 1 Questo manuale ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti come effettuare il caricamento dei dati

Dettagli

FAQ 2 Come si caricano le giacenze iniziali? Versione 16.08

FAQ 2 Come si caricano le giacenze iniziali? Versione 16.08 FAQ 2 Come si caricano le giacenze iniziali? Versione 16.08 Indice del manuale: Introduzione... 2 Come caricare le giacenze iniziali sul registro di Prometeo?... 3 Introduzione Puoi iniziare ad utilizzare

Dettagli

Manuale Noleggi & Scarrabili Versione

Manuale Noleggi & Scarrabili Versione Manuale Noleggi & Scarrabili Versione 15.10.04 Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti il caricamento dei dati essenziali. Questo

Dettagli

Manuale Noleggi e Scarrabili Versione 17.06

Manuale Noleggi e Scarrabili Versione 17.06 Manuale Noleggi e Scarrabili Versione 17.06 1 Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti il caricamento dei dati essenziali per poter

Dettagli

PrometeoRAEE. Indice del manuale:

PrometeoRAEE. Indice del manuale: PrometeoRAEE PrometeoRAEE è il software semplice, ma completo per la gestione del DM 8 Marzo 2010, n. 65. Questo manuale, si pone l obiettivo di rendere l utente subito operativo all utilizzo del software

Dettagli

Manuale Destinatari (Numerazione Non Immediata) Versione 17.06

Manuale Destinatari (Numerazione Non Immediata) Versione 17.06 Manuale Destinatari (Numerazione Non Immediata) Versione 17.06 1 Questo manuale, che ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti, è orientato ad aziende che sono

Dettagli

Manuale Preventivi & Contratti Versione 17.03

Manuale Preventivi & Contratti Versione 17.03 Manuale Preventivi & Contratti Versione 17.03 Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti il caricamento dei dati essenziali per poter

Dettagli

Manuale Preventivi & Contratti Versione

Manuale Preventivi & Contratti Versione Manuale Preventivi & Contratti Versione 17.09.01 1 Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti il caricamento dei dati essenziali per

Dettagli

PrometeoSISTRI. Manuale N 2 Trasportatori

PrometeoSISTRI. Manuale N 2 Trasportatori PrometeoSISTRI Manuale N 2 Trasportatori Versione 13.89 Questo manuale, si pone l obiettivo di renderti subito operativo all utilizzo del modulo SISTRI di Prometeo indicandoti solo il caricamento dei dati

Dettagli

Gestione dei pesi a destino Versione 18.01

Gestione dei pesi a destino Versione 18.01 Gestione dei pesi a destino Versione 18.01 1 Riguardo alla gestione dei pesi a destino, Prometeo può essere personalizzato sulla base delle specifiche esigenze del cliente (per la configurazione dei parametri

Dettagli

PrometeoSISTRI. Manuale N 1 Produttori Versione 14.04

PrometeoSISTRI. Manuale N 1 Produttori Versione 14.04 PrometeoSISTRI Manuale N 1 Produttori Versione 14.04 Questo manuale, si pone l obiettivo di renderti subito operativo all utilizzo del modulo SISTRI di Prometeo indicandoti solo il caricamento dei dati

Dettagli

Cambiare il CER su una registrazione Versione 16.09

Cambiare il CER su una registrazione Versione 16.09 Cambiare il CER su una registrazione Versione 16.09 1 INDICE DELLA GUIDA: Introduzione... 2 1. Vuoi cambiare il codice CER di un carico non scaricato.... 2 2. Vuoi cambiare il codice CER di un singolo

Dettagli

FAQ 7 Come posso fare un inserimento retrodatato? Versione Indice del manuale:

FAQ 7 Come posso fare un inserimento retrodatato? Versione Indice del manuale: FAQ 7 Come posso fare un inserimento retrodatato? Versione 16.08 Indice del manuale: Introduzione... 2 1. Sei un produttore e vuoi inserire un carico (e/o uno scarico) retrodatato.... 2 2. Sei un trasportatore

Dettagli

RILEVAZIONI INTEGRATIVE PROCEDURA INVIO ESITI SCRUTINI FINALI

RILEVAZIONI INTEGRATIVE PROCEDURA INVIO ESITI SCRUTINI FINALI Requisiti minimi richiesti: Alunni 4.0.3c Axios Sidi 1.1.0. Microsoft Excel 2003 RILEVAZIONI INTEGRATIVE PROCEDURA INVIO ESITI SCRUTINI FINALI Questa guida ha lo scopo di illustrare dettagliatamente la

Dettagli

Manuale Fatture Versione

Manuale Fatture Versione Manuale Fatture Versione 17.09.01 1 Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti il caricamento dei dati essenziali per poter gestire la

Dettagli

ISTRUZIONI PER DICHIARAZIONE MUD 2017 CON PROMETEORIFIUTI PER ATTIVITA DI SOLA INTERMEDIAZIONE

ISTRUZIONI PER DICHIARAZIONE MUD 2017 CON PROMETEORIFIUTI PER ATTIVITA DI SOLA INTERMEDIAZIONE ISTRUZIONI PER DICHIARAZIONE MUD 2017 CON PROMETEORIFIUTI PER ATTIVITA DI SOLA INTERMEDIAZIONE Sommario PRIMA DI PROCEDERE... 2 PREVERIFICA DEI DATI... 3 MUD... 4 MUD Fase 1 Dati Anagrafici della tua ditta...

Dettagli

Importazione dati. e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01. con gestionale e/satto. Gestionale e/satto

Importazione dati. e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01. con gestionale e/satto. Gestionale e/satto e/fiscali Spesometro - Rel. 04.05.01 Importazione dati con gestionale e/satto 06118930012 Tribunale di Torino 2044/91 C.C.I.A.A. 761816 - www.eurosoftware.it Pagina 1 ATTENZIONE. Per poter procedere con

Dettagli

UTENTI SPRING SQ/SB CON EDF SQL

UTENTI SPRING SQ/SB CON EDF SQL Di seguito vengono descritte le attività da eseguire in occasione del cambio di esercizio. Sommario: UTENTI SPRING SQ/SB CON EDF SQL INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2017 Spring SQ/SB 1. DITTE

Dettagli

CASO D USO: MICRORACCOLTA

CASO D USO: MICRORACCOLTA CASO D USO: MICRORACCOLTA 21 dicembre 2011 www.sistri.it SEMPLIFICAZIONI Nell attuale versione vengono introdotte le seguenti semplificazioni: ü ü ü ü ü ü Nuova funzionalità di ricerca delle schede compilate

Dettagli

Configurazione Stampante in WinDrakkar. Documentazione Utente. WinDrakkar

Configurazione Stampante in WinDrakkar. Documentazione Utente. WinDrakkar Documentazione Utente WinDrakkar Versione Versione 1.0 Data Creazione 26/03/2014 Data Ultima Modifica 26/03/2014 Autore AR Destinatari Stato avanzamento Versione Autore Data Note 1.0 AR 26/03/2014 Initial

Dettagli

ECO-Management SRL

ECO-Management SRL Comunicazione Rifiuti speciali ISTRUZIONI OPERATIVE MUD 2013 I soggetti obbligati a presentare il MUD 2013 sono: chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti; commercianti

Dettagli

AGENDA LEGALE. Guida all utilizzo

AGENDA LEGALE. Guida all utilizzo AGENDA LEGALE Guida all utilizzo Sommario PREMESSA... 3 STRUTTURA... 3 MODALITA DI VISUALIZZAZIONE... 4 INSERIMENTO... 6 INSERIMENTO DI UNA UDIENZA... 7 INSERIMENTO DI UNA ATTIVITA... 9 INSERIMENTO DI

Dettagli

Manuale Stampa e vidimazione del registro (Numerazione Non Immediata) Versione 17.06

Manuale Stampa e vidimazione del registro (Numerazione Non Immediata) Versione 17.06 Manuale Stampa e vidimazione del registro (Numerazione Non Immediata) Versione 17.06 1 Indice del manuale: Introduzione Normativa... 2 Vidimazione del registro... 3 Con quale frequenza devo stampare il

Dettagli

Anticipo Fatture Elettronico

Anticipo Fatture Elettronico MINI GUIDA Anticipo Fatture Elettronico Versione 1.0 (aprile 2011) Pur dichiarando il proprio impegno a mantenere questo documento costantemente aggiornato, non si garantisce che, in ogni momento, sia

Dettagli

GESTIONE RIFIUTI RESPINTI Versione del 10 aprile 2017

GESTIONE RIFIUTI RESPINTI Versione del 10 aprile 2017 CASO D USO: GESTIONE RIFIUTI RESPINTI Versione del 10 aprile 2017 www.sistri.it SOMMARIO GESTIONE DEI RIFIUTI RESPINTI 3 COMPILAZIONE SCHEDA DI MOVIMENTAZIONE AREA DESTINATARIO 4 MOVIMENTAZIONE RESPINTA

Dettagli

SGR Sistema Gestionale Rifiuti MANUALE TECNICO - OPERATIVO LA GESTIONE OPERATIVA - TECNICO - ECONOMICA DELLE IMPRESE DI RECUPERO E SMALTIMENTO RIFIUTI

SGR Sistema Gestionale Rifiuti MANUALE TECNICO - OPERATIVO LA GESTIONE OPERATIVA - TECNICO - ECONOMICA DELLE IMPRESE DI RECUPERO E SMALTIMENTO RIFIUTI MANUALE TECNICO - OPERATIVO LA GESTIONE OPERATIVA - TECNICO - ECONOMICA DELLE IMPRESE DI RECUPERO E SMALTIMENTO RIFIUTI Sistema Informatico per la Gestione Operativa delle società che operano nel settore

Dettagli

GESTIONE RIFIUTI RESPINTI

GESTIONE RIFIUTI RESPINTI CASO D USO: GESTIONE RIFIUTI RESPINTI Versione del 7 dicembre 2016 www.sistri.it SOMMARIO GESTIONE DEI RIFIUTI RESPINTI 3 PRODUTTORE ANNULLAMENTO REGISTRAZIONE DI SCARICO 9 PRODUTTORE ANNULLAMENTO REGISTRAZIONE

Dettagli

Novità MODIFICHE. LISTINI - Creato pulsante Esportazione Listini in Excel da Gestione Listini

Novità MODIFICHE. LISTINI - Creato pulsante Esportazione Listini in Excel da Gestione Listini Novità MODIFICHE LISTINI - Creato pulsante Esportazione Listini in Excel da Gestione Listini GESTIONE PROGRAMMA - Creato pulsante per Ripristino Parametri da utilizzare in caso di aggiornamento programma

Dettagli

Manuale Stampa e vidimazione del registro Versione 17.06

Manuale Stampa e vidimazione del registro Versione 17.06 Manuale Stampa e vidimazione del registro Versione 17.06 1 INDICE DEL MANUALE: Introduzione Normativa... 2 Vidimazione del registro... 3 Con quale frequenza devo stampare il registro?... 7 Stampa del registro...

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 18 novembre 2011 www.sistri.it SEMPLIFICAZIONI Nell attuale versione vengono introdotte le seguenti semplificazioni:

Dettagli

FAQ 1 Come si stampa e vidima il registro? Versione 17.01

FAQ 1 Come si stampa e vidima il registro? Versione 17.01 FAQ 1 Come si stampa e vidima il registro? Versione 17.01 Indice del manuale: Introduzione Normativa... 2 Come si vidima il registro?... 3 Con quale frequenza devo stampare il registro?... 6 Come si stampa

Dettagli

GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS INTERMEDIARIO

GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS INTERMEDIARIO GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS INTERMEDIARIO VERSIONE 5.0 INDICE DEL DOCUMENTO 1.... 3 2. Descrizione servizio... 4 3. Scelta deleghe... 5 3.1. Ricerca... 6 4. Inserimento e modifica RLS... 7 4.1.

Dettagli

Istruzioni operative per gestire il passaggio dell I.V.A. dal 21% al 22%

Istruzioni operative per gestire il passaggio dell I.V.A. dal 21% al 22% Istruzioni operative per gestire il passaggio dell I.V.A. dal 21% al 22% Indice degli argomenti Operazione preliminare obbligatoria per tutti gli utenti Operazioni consigliate esclusivamente agli utenti

Dettagli

Guida alla variazione dei dati e alla compilazione della Scheda per il mantenimento requisiti di iscrizione nel Registro regionale

Guida alla variazione dei dati e alla compilazione della Scheda per il mantenimento requisiti di iscrizione nel Registro regionale Guida alla variazione dei dati e alla compilazione della Scheda per il mantenimento requisiti di iscrizione nel Registro regionale Come ogni anno le associazioni iscritte ai registri del volontariato e

Dettagli

CASO D USO: MICRORACCOLTA

CASO D USO: MICRORACCOLTA CASO D USO: MICRORACCOLTA 18 novembre 2011 www.sistri.it SEMPLIFICAZIONI Nell attuale versione vengono introdotte le seguenti semplificazioni: a) Possibilità, per il Trasportatore, di firmare la presa

Dettagli

Invio Fatture 730. in FastAmb Medico di Famiglia. BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ

Invio Fatture 730. in FastAmb Medico di Famiglia. BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ in FastAmb Medico di Famiglia BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ Via Bono Cairoli 28/A - 20127 Milano (MI) Help desk: 02 29529140 Num. Verde da fisso: 800 978542 E-mail: info@bestsoft.it Sito Internet: www.bestsoft.it

Dettagli

GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS AZIENDA

GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS AZIENDA GUIDA APPLICATIVA DICHIARAZIONE RLS AZIENDA VERSIONE 5.0 INDICE DEL DOCUMENTO 1.... 3 2. Descrizione servizio... 4 3. Inserimento e modifica RLS... 5 3.1. Visualizza unità produttive... 5 3.2. Inserimento

Dettagli

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, Venezia-Mestre tel.: 041/

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, Venezia-Mestre tel.: 041/ Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 SCADENZA... 3 1.2 CAUSALE DA UTILIZZARE... 3 2. MODALITÀ OPERATIVE DI COMUNICAZIONE DATI... 4

Dettagli

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.11 ***

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.11 *** *** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.11 *** Ultimo rilascio vers. 1.11 del 17-02-2015 Potenziata e migliorata la funzione di Invio Email con utilizzo di parametri di invio dedicati Inserito

Dettagli

Guida rapida - uve2k.blue.smart

Guida rapida - uve2k.blue.smart Iniziare con uve2k.blue.smart PREMESSA Smart è un software innovativo che consentirà, attraverso pochi e semplici passaggi, di gestire in modo completo le principali necessità di ogni azienda vitivinicola.

Dettagli

Ecomatico. Registri e formulari Soluzioni professionali per la Gestione dei Rifiuti. Ecoquadro

Ecomatico. Registri e formulari Soluzioni professionali per la Gestione dei Rifiuti. Ecoquadro Ecomatico Registri e formulari Soluzioni professionali per la Gestione dei Rifiuti Ecoquadro Milano Italy Via Marzabotto 51-20037 Paderno D. Tel. 02 918.33.67 Fax 02 913.90.931 www.ecoquadro.it info@ecoquadro.it

Dettagli

Guida SkyAccounting Lite Regime Forfettario

Guida SkyAccounting Lite Regime Forfettario Guida SkyAccounting Lite Regime Forfettario 1. Guide di configurazione obbligatorie: 1.1 Guida al primo avvio e configurazione di SkyAccounting Lite 1.2 Configurazione banche e carte di credito in SkyAccounting

Dettagli

Per l elaborazione dei MUD DI TERZI, seguire le istruzioni a partire da Pag. 8 della presente comunicazione

Per l elaborazione dei MUD DI TERZI, seguire le istruzioni a partire da Pag. 8 della presente comunicazione SPECIFICHE ELABORAZIONE MUD ANNO 2017 RELATIVO AI DATI 2016 PRIMA DELLA COMPILAZIONE MUD: Scaricare gli ultimi aggiornamenti di WinWaste.Net. Se si dispone di una connessione ad internet effettuare l aggiornamento

Dettagli

SECONDA FASE: Compilazione della candidatura telematica

SECONDA FASE: Compilazione della candidatura telematica SECONDA FASE: Compilazione della candidatura telematica Istruzioni per candidarsi on-line Pagina 1 ATTENZIONE!!! Per poter interagire correttamente con i contenuti del Portale, è necessario disabilitare

Dettagli

SCADENZIARIO. Scadenziario

SCADENZIARIO. Scadenziario Scadenziario Questo modulo permette di generare in modo automatico dei mandati in base ad una periodicità preimpostata. Permette inoltre di controllare se esistono movimenti in scadenza o già scaduti relativi

Dettagli

Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione dell archivio Antielusione.

Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione dell archivio Antielusione. Comunicazione Dati Fatture: Procedura operativa UnaLogica srl - Vers. IT170829 Operazioni preliminari Importante: queste operazioni e controlli sono da eseguire ASSOLUTAMENTE prima di procedere alla generazione

Dettagli

Guida SkyAccounting Lite Semplificata

Guida SkyAccounting Lite Semplificata Guida SkyAccounting Lite Semplificata 1. Guide di configurazione obbligatorie: 1.1 Guida al primo avvio e configurazione di SkyAccounting Lite 1.2 Configurazione banche e carte di credito in SkyAccounting

Dettagli

CREAZIONE PERCORSI TEMATICI E INSERIMENTO COMMENTI

CREAZIONE PERCORSI TEMATICI E INSERIMENTO COMMENTI CREAZIONE PERCORSI TEMATICI E INSERIMENTO COMMENTI Area Fruizione www.catalogo.beniculturali.it Data Autore Cosa Il sito www.catalogo.beniculturali.it consente di organizzare i dati pubblicati inserendo

Dettagli

YEPINGO ITALY IOS MANUALE UTENTE Chiamate internazionali da ½ cent al minuto

YEPINGO ITALY IOS MANUALE UTENTE Chiamate internazionali da ½ cent al minuto YEPINGO ITALY IOS MANUALE UTENTE 2017 WWW.YEPINGO.IT Chiamate internazionali da ½ cent al minuto Cosa è YepINGO Italy YepINGO Italy è una app che consente di effettuare chiamate in HD verso telefoni cellulari

Dettagli

Manuale Parte 2 - Ricambi

Manuale Parte 2 - Ricambi Manuale Parte 2 Ricambi Se hai caricato le anagrafiche principali e fatto la prima pianificazione (vedi Manuale Parte 1 ODM e Interventi), puoi passare ad affinare Prometeo gestendo le altre funzionalità

Dettagli

sgm.raeegest.com oppure unieuro.raeegest.com senza il www davanti

sgm.raeegest.com oppure unieuro.raeegest.com senza il www davanti Portale gestione RAEE 1 contro 1 PUNTI VENDITA Di seguito trovi le istruzioni per la gestione a portale del ritiro dei RAEE in ambito di gestione del uno contro uno come PUNTO VENDITA Per effettuare l

Dettagli

Evoluzioni Software s.n.c. SLpw Guida all'uso Pag.1 di 49

Evoluzioni Software s.n.c. SLpw Guida all'uso Pag.1 di 49 Evoluzioni Software s.n.c. SLpw Guida all'uso Pag.1 di 49 Evoluzioni Software s.n.c. SLpw Guida all'uso Pag.2 di 49 1 Installazione certificati Uffici Giudiziari... 3 2 Accesso al programma... 6 2.1 Fascicoli...

Dettagli

PROCEDURA DI RILEVAZIONE E CARICO DELL INVENTARIO DI FARMACIA

PROCEDURA DI RILEVAZIONE E CARICO DELL INVENTARIO DI FARMACIA PROCEDURA DI RILEVAZIONE E CARICO DELL INVENTARIO DI FARMACIA 1. Effettuare il Backup del Database Winsf, avendo cura di salvarlo su una cartella differente da quella dove vengono fatti i normali backup.

Dettagli

TRASPORTO TRANFRONTALIERO

TRASPORTO TRANFRONTALIERO CASO D USO: TRASPORTO TRANFRONTALIERO Versione del 10 aprile 2017 www.sistri.it SOMMARIO IL TRASPORTO TRANSFRONTALIERO 3 IMPORTAZIONE DEI RIFIUTI DALL ESTERO - COMPILARE LA SCHEDA SISTRI PER CONTO DEL

Dettagli

APPLICATIVO Manuale d uso (in fase di definizione)

APPLICATIVO Manuale d uso (in fase di definizione) APPLICATIVO O.R.Si@Web Manuale d uso (in fase di definizione) Il programma, progettato per permettere la gestione annuale dei dati relativi alla raccolta dei rifiuti in Sicilia, Ç stato interamente sviluppato

Dettagli

UTENTI SPRING SQ/SB INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2017 SPRING SQ/SB

UTENTI SPRING SQ/SB INIZIARE LE REGISTRAZIONI DELL ESERCIZIO 2017 SPRING SQ/SB Di seguito vengono descritte le attività da eseguire in occasione del cambio di esercizio. Sommario: Spring SQ/SB 1. DITTE CON ESERCIZIO CONTABILE COINCIDENTE CON ANNO SOLARE (1/1-31/12) 2. DITTE CON ESERCIZIO

Dettagli

WINCAR GESTIONE E DEPOSITO PNEUMATICI CONTO / TERZI

WINCAR GESTIONE E DEPOSITO PNEUMATICI CONTO / TERZI WINCAR GESTIONE E DEPOSITO PNEUMATICI CONTO / TERZI N.B.Per poter utilizzare la nuova funzione di deposito pneumatici conto terzi è necessario abilitare il modulo in Anagrafica Azienda contattando il Rivenditore

Dettagli

Attivazione_2017. CNA - Rete Perl Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia

Attivazione_2017. CNA - Rete Perl Informatica. Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia Ferrara Forlì-Cesena Ravenna Reggio Emilia CNA - Rete Perl Informatica SOFTWARE GESTIONALE E CONSULENZA PER LA PICCOLA, MEDIA E GRANDE AZIENDA Attivazione_2017 Attivazione_2017_Net2015 Rev. 25/11/2016

Dettagli

09357 MAN.USO NUOVA ALIQUOTA IVA 2013 CAMBIO ALIQUOTA DAL 21% AL 22%

09357 MAN.USO NUOVA ALIQUOTA IVA 2013 CAMBIO ALIQUOTA DAL 21% AL 22% 30-09-13 MANUALE OPERATIVO 09357 09357 MAN.USO NUOVA ALIQUOTA IVA 2013 CAMBIO ALIQUOTA DAL 21% AL 22% GESTIONE VENDITE TWENTY MAN. USO NUOVA ALIQUOTA IVA 2013 PREMESSA Secondo la legge ora in vigore a

Dettagli

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers ***

*** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers *** *** Note di rilascio aggiornamento Fattura Free vers 1.10.1 *** Ultimo rilascio vers. 1.10.1 del 17-02-2014 Nuova funzione Inventario per il calcolo e la valorizzazione delle giacenze di magazzino. Nuove

Dettagli

OPERAZIONI PRELIMINARI

OPERAZIONI PRELIMINARI QUICK GUIDE GESTIONE COMPETENZE (Area Alunni ver. 6.3.5 o successive) Nota Miur 23.02.2017, Prot. 2000 Dalla versione dell Area Alunni indicata è possibile effettuare la completa gestione delle competenze,

Dettagli

FAQ 6 Come si modifica un anagrafica? Versione Indice del manuale:

FAQ 6 Come si modifica un anagrafica? Versione Indice del manuale: FAQ 6 Come si modifica un anagrafica? Versione 16.08 Indice del manuale: Introduzione... 2 1. Vuoi modificare i dati anagrafici perché li hai scritti in modo non corretto e quell anagrafica non è mai ancora

Dettagli

ComUnica Impresa Guida all installazione e configurazione

ComUnica Impresa Guida all installazione e configurazione ComUnica Impresa Guida all installazione e configurazione Dal sito www.registroimprese.it accedere alla sezione ComUnica, scegliere Come fare -> Il software e cliccare sul link download per procedere all

Dettagli

Bilancio XBRL MANUALE DI UTILIZZO. Rif: Bilancio XBRL Manuale Versione: 1 Data: 13/07/2017. Sede Operativa: Piazza Castello, Benevento

Bilancio XBRL MANUALE DI UTILIZZO. Rif: Bilancio XBRL Manuale Versione: 1 Data: 13/07/2017. Sede Operativa: Piazza Castello, Benevento Rif: Bilancio XBRL Manuale Versione: 1 Data: 13/07/2017 Bilancio XBRL MANUALE DI UTILIZZO Rif: Bilancio XBRL Manuale Versione: 1 Data: 13/07/2017 Sommario A cosa serve... 3 Creazione del progetto... 3

Dettagli

Manuale versione Mobile (Smartphone Tablet)

Manuale versione Mobile (Smartphone Tablet) Manuale versione Mobile (Smartphone Tablet) Introduzione La versione mobile è una versione del gestionale Reali studiata apposta per l utilizzo da dispositivi mobili quali smartphone e tablet. La base

Dettagli

Allineare la stampante ad aghi per la stampa dei formulari Versione 17.08

Allineare la stampante ad aghi per la stampa dei formulari Versione 17.08 Allineare la stampante ad aghi per la stampa dei formulari Versione 17.08 1 Questo manuale è orientato alle aziende che intendono stampare i formulari con Prometeo: ti sarà illustrato come registrare la

Dettagli

LAVORAZIONI CONTO TERZI

LAVORAZIONI CONTO TERZI LAVORAZIONI CONTO TERZI Il modulo Lavorazioni Conto Terzi permette la gestione delle bolle/ddt del materiale in conto lavorazione ricevuto dai clienti, la generazione automatica del documento di entrata

Dettagli

#830 Gestione Intrastat

#830 Gestione Intrastat Suite Contabile Fiscale Premessa La Suite Datev Koinos prevede: #830 Gestione Intrastat 1. la gestione dati Intrastat: permette la compilazione dei dati ai fini della presentazione degli elenchi Intrastat

Dettagli

Funzioni Principali dell APP ENTR

Funzioni Principali dell APP ENTR Funzioni Principali dell APP ENTR 1. Impostare il proprietario 2. Trovare la serratura 3. Chiudere/Riaprire 4. Menù 5. Aggiungere un utente 6. Gestione dell utente 7. Ottenere la chiave 8. Cancellare una

Dettagli

Poste Italiane. Manuale Utente Amministratore BPIOL. Manuale Utente Sito Amministratore. Poste Italiane BPIOL. Pag.1/13

Poste Italiane. Manuale Utente Amministratore BPIOL. Manuale Utente Sito Amministratore. Poste Italiane BPIOL. Pag.1/13 Poste Italiane BPIOL Manuale Utente Amministratore Pag.1/13 INDICE 1 INTRODUZIONE 3 2 PAGINA OPERATORI 4 3 CREAZIONE / MODIFICA OPERATORI 5 3.1 CENSIMENTO ANAGRAFICO 5 3.2 ASSOCIAZIONI DEI RAPPORTI 6 3.3

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Guida "SkyAccounting" Minimi

Guida SkyAccounting Minimi Guida "SkyAccounting" Minimi 1. Guide di configurazione obbligatorie: 1.1 Guida al primo avvio e configurazione di "SkyAccounting" Lite 1.2 Configurazione banche e carte di credito in "SkyAccounting" Lite

Dettagli

Vasi Vinari Manuale utente

Vasi Vinari Manuale utente Vasi Vinari Manuale utente Sommario 1. Introduzione... 3 2. Le funzionalità principali... 3 3. Login / Accesso... 4 4. Primo accesso... 4 Vasi Vinari... 5 Attività... 8 Finito, si può lavorare... 11 5.

Dettagli

FlexCMP La piattaforma accessibile per il web 2.0

FlexCMP La piattaforma accessibile per il web 2.0 Manuale Utente FlexCMP La piattaforma accessibile per il web 2.0 FlexCMP è un prodotto di: Idea Futura S.R.L. Via Toscanini 7/2 40055 Castenaso (BO) - Italy Tel.: +39 051 780630 http://www.ideafutura.com

Dettagli

Attiva la tua Smart Living in 3 semplici passaggi

Attiva la tua Smart Living in 3 semplici passaggi Attiva la tua Smart Living in 3 semplici passaggi Cosa contiene il Box Smart Living Gateway Door/Window Sensor Sensore Porte Finestre Motion Sensor Multisensore Wall Plug Presa intelligente 1 Predisponi

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) Compilazione della candidatura telematica secondo il modello illustrato nel formulario. Istruzioni per candidarsi on-line Pagina 1 Compilazione della candidatura telematica

Dettagli

Manuale Sito Videotrend

Manuale Sito Videotrend Manuale Sito Videotrend 1 Sommario INTRODUZIONE...3 PRESENTAZIONE...4 1 GESTIONE DDNS...6 1.1 GESTIONE DDNS...6 1.2 CONNESSIONE DDNS...6 1.3 CREA ACCOUNT DDNS...7 1.4 GESTIONEACCOUNT...7 1.5 IMPIANTI DDNS...8

Dettagli

PROCEDURE DA ESEGUIRE PER NUOVA ALIQUOTA IVA

PROCEDURE DA ESEGUIRE PER NUOVA ALIQUOTA IVA PROCEDURE DA ESEGUIRE PER NUOVA ALIQUOTA IVA Concetti generali per verifica dell iva precedentemente gestita Creazione nuova aliquota iva Cambiare il codice iva sull anagrafico articoli Controllare i gruppi

Dettagli

Questa gestione permette di calcolare in automatico la competenza di costi e ricavi.

Questa gestione permette di calcolare in automatico la competenza di costi e ricavi. RATEI E RISCONTI Questa gestione permette di calcolare in automatico la competenza di costi e ricavi. Per attivare la gestione è necessario impostare a S il parametro contabile Gest.ratei/risconti/compet

Dettagli

Guida all uso del sistema gestionale schede online per attività commerciali e turistiche

Guida all uso del sistema gestionale schede online per attività commerciali e turistiche Guida all uso del sistema gestionale schede online per attività commerciali e turistiche Versione 1.0 Ultima revisione: 09/11/2012 www.bormio.info Questa guida è di proprietà esclusiva di Bormio.info e

Dettagli

GESTIONE BOLLE/DDT FORNITORI. Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di un D.d.t. fornitore.

GESTIONE BOLLE/DDT FORNITORI. Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di un D.d.t. fornitore. GESTIONE BOLLE/DDT FORNITORI Consente l inserimento, la modifica o l eliminazione di un D.d.t. fornitore. Per l inserimento di un nuovo documento di trasporto: - Bollettario: viene proposto il codice del

Dettagli

INTRODUZIONE NORMATIVA

INTRODUZIONE NORMATIVA ACCONTO IVA DI DICEMBRE Sommario Introduzione normativa.pag.1 Soluzione Operativa.pag.3 Metodo Storico.... pag.3 Metodo Effettivo.. pag.5 Metodo Previsionale pag.6 INTRODUZIONE NORMATIVA I soggetti tenuti

Dettagli

GADWEB 2.0 news REGISTRAZIONE UTENTI e Nuove funzioni ADMIN

GADWEB 2.0 news REGISTRAZIONE UTENTI e Nuove funzioni ADMIN NEWS 07-12-2016 GADWEB 2.0 news REGISTRAZIONE UTENTI e Nuove funzioni ADMIN Oggetto : Gestione Registrazione Utenti per richiesta dati di accesso al B2B - L attivazione delle funzioni di Registrazione

Dettagli

Manuale Uso STARTER 1

Manuale Uso STARTER 1 Manuale Uso STARTER 1 CONTENUTI Sommario Benvenuto!... 3 Accesso al Portale... 3 Gestione Attori... 4 Il tuo Account... 4 Pdr... 4 Richieste Ritiro Cassonetti... 6 Contabilità... 8 Contabilità Starter...

Dettagli

ESEGUIRE PER NUOVA ALIQUOTA IVA

ESEGUIRE PER NUOVA ALIQUOTA IVA PROCEDURE DA ESEGUIRE PER NUOVA ALIQUOTA IVA Creazione nuova aliquota iva... 2 Cambiare il codice iva sull anagrafico articoli... 4 Controllare i gruppi merceologici... 6 Contropartite spese fatturazione...

Dettagli

5 Creare una ditta contabile

5 Creare una ditta contabile 5 Creare una ditta contabile menu 1/9/2 > Archivio ditta contabile 1 caso : l anagrafica esiste già nell archivio ditte contabili (a) si richiama la ditta con la Rag. Soc. o con il Codice Ditta (b) si

Dettagli

QUICK GUIDE ESAMI DI STATO

QUICK GUIDE ESAMI DI STATO QUICK GUIDE ESAMI DI STATO Le operazioni da eseguire sono semplici e lineari, ma è opportuno ricordarne la corretta sequenza nella quale vanno eseguite. Flusso delle operazioni da eseguire: 1. Inserimento

Dettagli

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile

Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore a 3.000,00 euro: gestione contabile Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8FUC922511 Data ultima modifica 31/05/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità Oggetto Comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore

Dettagli

DOCUMENTI DI TRASPORTO. Tramite questa procedura vengono emessi i documenti di trasporto. NUOVO:

DOCUMENTI DI TRASPORTO. Tramite questa procedura vengono emessi i documenti di trasporto. NUOVO: EASYSYSTEM - DOCUMENTI DI TRASPORTO DOCUMENTI DI TRASPORTO Tramite questa procedura vengono emessi i documenti di trasporto. NUOVO: - numero DDT È il numero del DOCUMENTO di TRASPORTO; viene proposto il

Dettagli