Manuale Fatturazione Elettronica Cliente BCC

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Fatturazione Elettronica Cliente BCC"

Transcript

1 Manuale Fatturazione Elettronica Cliente BCC 1

2 Sommario 1. Introduzione Accesso al portale Aggiungi Documento Esempio Caricamento Fattura Attiva Esempio Caricamento Fattura Attiva PA Caso in cui venga selezionato il servizio di spedizione Caso in cui non venga selezionato il servizio di spedizione Esempio Caricamento Libro Giornale Aggiungi Archivio Gestione documenti in Archiviazione Gestione documenti in attesa Gestione Fattura PA Crea Fattura Dati Trasmissione Cedente Dati PA Dati Documento Contributi Riepilogo IVA Pagamenti Altri Dati Riepilogo SI PER ACCEDERE ALLA PROCEDURA DI FATTURAZIONE ELETTRONICA E CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA

3 1. Introduzione Per una migliore navigazione è consigliato l utilizzo di Google Chrome. Il presente manuale descrive il sistema di Conservazione Sostitutiva per il Cliente della BCC, che intende portare in conservazione sostitutiva i propri documenti. Il cliente accede al servizio esclusivamente tramite l home banking. I servizi di conservazione digitale sono tutti sviluppati secondo quanto previsto dal D.Lgs 82/2005 e dalle regole tecniche e dai successivi aggiornamenti; tali servizi prevedono l'utilizzo di firme digitali, rilasciate da Certificatori accreditati, valide e non scadute e di marche temporali rilasciate sempre da certificatori accreditati. Su richiesta del Cliente la BCC fornirà l'archivio di conservazione auto consistente. Tali volumi possono essere riversati su supporti informatici auto consultanti (CD, DVD) e consegnati al Cliente oppure conservati presso i server resi disponibili dalla Banca. Il Cliente è responsabile in via esclusiva dei dati conservati e rimane l esclusivo Titolare del trattamento dei dati personali che elabora attraverso l interfaccia web e attraverso l utilizzo dei Servizi. Il servizio viene offerto con l ausilio di un sistema di conservazione dei documenti sviluppato per rispondere alle richieste dei clienti della BCC che necessitano di conservare documenti, garantendone l'integrità e il mantenimento del valore legale nel tempo, nonché l'esibizione a norma. 2. Accesso al portale L accesso al servizio avviene in 2 modalità distinte: 1. Il cliente inserisce le proprie credenziali1 nell home banking in modalità sicura inserendo la propria One Time Password (OTP) e all interno dello stesso, seleziona il servizio FATTURAZIONE ELETTRONICA. 2. L utente BCC (per portare in Conservazione sostitutiva i documenti della propria Banca) inserisce le proprie credenziali all interno della propria Intranet e seleziona il servizio FATTURAZIONE ELETTRONICA. Al termine dell autenticazione, saranno presentati a sinistra tutti i servizi disponibili con l evidenza di quelli cui è stato abilitato dalla Banca 1 E possibile che durante la connessione venga richiesto l inserimento del nome utente e password più volte per sessione scaduta. L utenza del cliente viene bloccata dopo 5 tentativi d inserimento della password. I tentativi non vengono azzerati nel caso in cui venga chiuso il browser ma solo digitando una password corretta. La funzione di sblocco, E DI ESCLUSIVA COMPETENZA DELLA BANCA PROPONENTE e ripristina le normali condizioni di accesso alla procedura, mantenendo la password variata a seguito del primo accesso al servizio 3

4 3. Aggiungi Documento Figura 1 - Home Page piattaforma Per poter abilitare il caricamento dei documenti è necessario dare il consenso al trattamento dei dati personali. 4

5 Figura 2 - Home Page piattaforma funzioni abilitate Il prodotto prevede la possibilità per l utente di caricare i propri documenti per portarli in Conservazione Sostitutiva. Ad oggi i documenti previsti sono: 1. Busta Cassa 2. Contratti 3. Fatture Attive 4. Fatture Attive PA 5. Fatture Passive 6. Libro Fidi 7. Libro Giornale 8. Registro FTT (Tobin Tax) 9. Ricevute e Notifiche fatture PA 5

6 Figura 3 - Caricamento Documento L interfaccia consente all utente di effettuare l upload manuale di un singolo documento alla volta. Il sistema verifica in fase di caricamento il formato del file caricato al fine di validarlo. In caso di formati non accettati, il sistema segnala all utente l errore, infatti tutti i documenti inseriti nel processo di conservazione devono essere statici e immodificabili. Condizione necessaria per effettuare il caricamento per i clienti della BCC è che i documenti siano precedentemente firmati digitalmente dal cliente. Il sistema verifica inoltre in fase di caricamento le informazioni di firma del documento caricato. In caso di firma non valida, scaduta, revocata, il sistema segnala il problema all utente e non consente di proseguire. Il documento sottoscritto con firma digitale soddisfa il requisito legale della forma scritta e ha efficacia probatoria. Nel caso di esito positivo dei controlli effettuati, il sistema visualizza l immagine del documento caricato in un area dell interfaccia e contemporaneamente consente di inserire i metadati (indici) del documento in un ulteriore area dello schermo. Il sistema consente di confermare o annullare l inserimento. Il sistema invia in conservazione i documenti caricati solo dopo conferma dei dati relativi agli indici di archiviazione inseriti. In caso di conferma dell operazione d invio in conservazione il sistema effettua automaticamente il controllo di coerenza degli indici con i dati già presenti a sistema (es.: progressività del numero di fattura rispetto all ultima inviata in conservazione, progressività della data di fattura maggiore o uguale alla data dell ultima inviata in conservazione, etc ). 6

7 L'obbligo di rispetto dell'ordine cronologico e della non soluzione di continuità per periodo di imposta previsti per i documenti informatici è posto sotto la responsabilità del Cliente e rispecchia il requisito di ordinata tenuta della contabilità richiesto dall'articolo 2214 del Codice Civile. Nel caricamento delle porzioni di libro/registro, è necessario quindi porre attenzione che queste siano in sequenza corretta e che gli indici progressivo inizio e progressivo fine delle diverse sezioni siano consecutivi. In caso di esito negativo dei controlli effettuati, il sistema segnala l errore, ma l utente può ricaricare il documento, modificare i dati degli indici e confermare nuovamente l operazione o annullare l operazione. In caso di esito positivo dei controlli di caricamento, il sistema provvederà all invio del documento al processo di conservazione e la piattaforma rilascerà all utente (scaricabile dall interfaccia tramite download) una ricevuta con gli estremi (indici) del documento caricato, firmata digitalmente dal Responsabile della Conservazione Sostitutiva con riferimento temporale e che attesterà la presa in carico del documento da parte del sistema. 7

8 3.2 Esempio Caricamento Fattura Attiva Il sistema prevede la possibilità per un utente di inserire manualmente i dati di una fattura. Dopo aver dato consenso al trattamento dei dati personali l utente clicca sulla voce Aggiungi Documento L utente seleziona la classe documentale Fatture Attive L utente aggiunge il documento premendo il bottone Sfoglia. I formati firmati accettati sono: 1. un file P7M che contiene: o PDF A4 (per inviare i documenti via posta) o TIFF o TXT o XML 2. un file PDF con firma embedded. (Sono accettabili solo questi formati in quanto non modificabili dal cliente) L utente seleziona il pulsante Carica L utente nella nuova schermata Inserisci Indici, visualizza l anteprima del documento caricato e compila i campi relativi ai dati del debitore e a quelli di fatturazione e successivamente preme il bottone Avanti. L utente inserisce: - i dati del debitore ( denominazione sociale, partita IVA, e codice fiscale, tutti obbligatori); - i dati della fatturazione (indici del documento) che sono: Numero fattura e data fattura. Il numero fattura deve essere progressivo all interno dell anno. - seleziona il bottone Avanti e viene visualizzata la schermata dei possibili servizi aggiuntivi che può effettuare il cliente. 8

9 Figura 4 - Inserimento indici Fattura Attiva 9

10 La schermata successiva prevede per i clienti che li richiedono, la possibilità di usufruire di alcuni Servizi Aggiuntivi. Le modalità di veicolazione delle fatture sono le seguenti. Invio tramite posta cartacea è prevista per il destinatario che non ha possibilità di ricevere fatture elettroniche. L utente può optare per la spedizione tradizionale, mediante stampa del documento su supporto cartaceo. In tal caso la fattura sarà considerata analogica per il debitore. Invio tramite PEC è prevista per il destinatario che può ricevere fatture in formato elettronico. Figura 5 - Selezione Servizi Aggiuntivi Il sistema seleziona il pulsante imposta e il sistema visualizza la schermata Controlla i Dati, con il riepilogo dei dati inseriti: il documento caricato e i servizi attivati per la fattura. 10

11 Figura 6 - Controllo dei Dati SALVA: Permette di salvare il documento in attesa di un successivo controllo ARCHIVIA: permette di portare in conservazione sostitutiva il documento Il sistema visualizza la ricevuta dell operazione effettuata nella scheda Esito. Il cliente può anche decidere se scaricarla. 11

12 Figura 7 - Esito della richiesta 12

13 3.2 Esempio Caricamento Fattura Attiva PA Il sistema prevede la possibilità per un utente di inserire manualmente una fattura destinata alla Pubblica Amministrazione. Dopo aver dato consenso al trattamento dei dati personali l utente clicca sulla voce Aggiungi Documento L utente seleziona la classe documentale Fatture Attive PA. L utente aggiunge il documento premendo il bottone Sfoglia. I formati firmati accettati sono: 1. un file XML.P7M 2. un file XML con firma embedded Sono accettabili solo questi formati in quanto garantiscono: 1. l integrità delle informazioni contenute nella fattura; 2. l autenticità dell emittente; L utente seleziona il pulsante Carica. L utente nella nuova schermata Inserisci Indici, visualizza l anteprima del documento caricato e visualizza i campi relativi ai dati del debitore e a quelli di fatturazione che risultano già popolati e successivamente preme il bottone Avanti. L utente visualizza: - i dati del debitore ( denominazione sociale, partita IVA, e codice fiscale, tutti obbligatori); - i dati della fatturazione (indici del documento) che sono: Numero fattura e data fattura. Il numero fattura deve essere progressivo all interno dell anno. - seleziona il bottone Avanti e viene visualizzata la schermata dei possibili servizi aggiuntivi che può effettuare il cliente. 13

14 Figura 8 - Inserimento indici Fattura Attiva PA 14

15 La schermata successiva, Servizi Aggiuntivi, prevede per i clienti che li richiedono la possibilità di usufruire di alcuni servizi aggiuntivi. Le modalità di veicolazione delle fatture è la seguente. invio tramite PEC alla PA Figura 9 - Selezione Servizi Aggiuntivi 15

16 3.2.1 Caso in cui venga selezionato il servizio di spedizione Nella scheda Seleziona Servizi Aggiuntivi, seleziona il flag relativo al servizio di spedizione PEC e visualizza l indirizzo PEC dello SDI (Servizi Di Interconnessione). Figura 10 - Servizio Invio Fatture - PEC PA utente abilitato L utente seleziona il pulsante Avanti e il sistema visualizza la schermata Controlla i Dati, con il riepilogo dei dati inseriti: il documento caricato e i servizi attivati per la fattura. 16

17 3.2.2 Caso in cui non venga selezionato il servizio di spedizione L utente seleziona il pulsante Avanti e il sistema visualizza la schermata Controlla i Dati, con il riepilogo dei dati inseriti: il documento caricato e i servizi attivati per la fattura. Figura 11 - Controllo dei Dati SALVA: Permette di salvare il documento in attesa di un successivo controllo. ARCHIVIA: Permette di portare in conservazione sostitutiva il documento. ATTENZIONE: Se non viene selezionato alcun servizio di spedizione, la fattura deve essere già stata spedita alla PA e si devono portare in conservazione anche i relativi esiti ricevuti. 17

18 Figura 12 - Controllo dei Dati SALVA: Permette di salvare il documento in attesa di un successivo controllo. ARCHIVIA: permette di inviare la Fattura alla PA. Lo stato della spedizione della Fattura si può monitorare accedendo alla sezione Gestione Fattura PA in Home Page. 18

19 Il sistema visualizza la ricevuta dell operazione effettuata nella scheda Esito. Il cliente può anche decidere se scaricarla. Figura 13 - Esito della richiesta 19

20 3.3 Esempio Caricamento Libro Giornale Il sistema prevede la possibilità per un utente di portare in conservazione sostitutiva anche il libro giornale della propria società. I libri e registri sono documenti rilevanti ai fini tributari, che è possibile formare e conservare in modalità totalmente elettronica, seguendo le disposizioni del Decreto del Ministero dell'economia e delle Finanze 23 gennaio Il Decreto dispone che i documenti informatici rilevanti ai fini tributari: 1. abbiano la forma di documenti statici non modificabili; 2. siano emessi con apposizione del riferimento temporale e della firma digitale; 3. nella memorizzazione sia assicurato l'ordine cronologico e la non soluzione di continuità per ciascun periodo d'imposta; 4. siano consentite le funzioni di ricerca con chiavi ben definite. ATTENZIONE: Il libro elettronico deve essere inviato in conservazione con periodicità annuale, entro tre mesi dal termine di presentazione della dichiarazione annuale dei redditi. Possono essere scelte anche cadenze di invio in conservazione più ravvicinate. Il libro deve essere inviato in ordine cronologico e senza soluzione di continuità per periodo di imposta Dopo aver dato consenso al trattamento dei dati personali l utente clicca sulla voce Aggiungi Documento L utente seleziona la classe documentale Libro Giornale L utente aggiunge il documento premendo il bottone Sfoglia. I formati firmati accettati sono: 3. un file P7M che contiene: o PDF A4 (per inviare i documenti via posta) o TIFF o TXT 4. un file PDF con firma embedded. (Sono accettabili solo questi formati in quanto non modificabili dal cliente) L utente seleziona il pulsante Carica 20

21 L utente nella nuova schermata Inserisci Indici, visualizza l anteprima del documento caricato e compila i campi relativi al libro giornale e successivamente preme il bottone Avanti. L utente inserisce: i dati/indici relativi al periodo di registrazione (anno, mese, data prima registrazione, e data ultima registrazione) i dati/indici relativi alla registrazione (pagine registrate con l inizio e la fine e il progressivo di registrazione - ATTENZIONE: TUTTI I DATI SONO OBBLIGATORI E DEVONO ESSERE PROGRESSIVI Figura 14 - Registrazione La schermata successiva, Servizi Aggiuntivi, prevede per i clienti che li richiedono la possibilità di usufruire di alcuni servizi aggiuntivi. L utente, dopo aver controllato i dati conferma l inserimento. Il sistema visualizza l esito dell operazione, dando la possibilità al cliente di scaricare la ricevuta della operazione. 21

22 4. Aggiungi Archivio Il sistema consente all utente di effettuare l upload di un archivio (file ZIP contenente i documenti da caricare e un file di accompagnamento in cui saranno specificati gli indici per ciascun documento presente nell archivio. Figura 15 - Caricamento Archivio Il sistema consente di caricare file archivio compressi (zip) aventi dimensione massima 100MB. Il file zip caricato deve contenere documenti aventi stessi formati accettati per il caricamento manuale. Il sistema verifica in fase di caricamento del file zip il contenuto dell archivio e i formati dei documenti in esso contenute. In caso di controllo con esito negativo il sistema visualizza sull interfaccia una segnalazione dell anomalia e sospende l operazione. Il sistema verifica in fase di caricamento se le firme dei file contenuti nell archivio risultano valide, non scadute, non revocate. Nel caso in cui uno dei controlli effettuati non dovesse essere superato, il sistema segnala tramite l interfaccia all utente il problema riscontrato e non consente di proseguire nell operazione di caricamento di tutto l archivio. L utente dovrà annullare l operazione e rifare l upload dell archivio corretto. In caso di esito positivo dei controlli di caricamento, il sistema provvede a visualizzare l elenco dei documenti presenti nell archivio. 22

23 Figura 16 - Documenti in attesa L utente seleziona i documenti che vuole archiviare, seleziona il tasto archivia e il sistema porta in conservazione i documenti. Il sistema in fase di archiviazione verifica la coerenza degli indici relativi ai documenti presenti nell archivio e degli stessi con i dati già presenti a sistema (es.: progressività del numero di fattura rispetto all ultima inviata in conservazione, progressività della data di fattura maggiore o uguale alla data dell ultima inviata in conservazione, etc ). ATTENZIONE: i documenti vengono ordinati automaticamente in base all indice dominante. È possibile (per quanto non consigliato) modificare l ordinamento manuale. In caso di esito negativo dei controlli effettuati il sistema segnalerà l errore riscontrato all utente, che potrà dunque modificare i dati degli indici presentati a video dopo il caricamento, oppure annullare l operazione di caricamento massivo. Il sistema visualizza l esito dell operazione, dando la possibilità al cliente di scaricare la ricevuta della operazione. 23

24 5. Gestione documenti in Archiviazione L utente ha sempre la possibilità di controllare i documenti archiviati Figura 17 - Gestione Documenti in Archiviazione L utente visualizza il documento selezionando la Classe documentale. Una volta selezionata la classe documentale è possibile decidere il tipo di ricerca. Per abilitare la Ricerca per Indici, sarà necessario selezionare uno Stato del documento, altrimenti sarà possibile effettuare solo ricerche per Data di caricamento del documento. Gli stati del documento sono: acquisito il documento è stato acquisito dal sistema ed è in attesa dell archiviazione archiviato il documento è stato correttamente portato in conservazione sostitutiva 24

25 Figura 18 -Gestione Documenti in Archiviazione Indici abilitati 25

26 I risultati di ricerca vengono visualizzati in formato tabellare con i seguenti campi: Nome File. Data Caricamento. Stato. Azioni. Esibizione, in caso di Documento Archiviato. Figura Risultati di Ricerca L utente può o visualizzare i dettagli del documento, scaricare il documento o la ricevuta del documento. Azioni: Cliccando sulla lente, l utente può visualizzare i dettagli del documento. La prima freccia permette di effettuare il download del documento. La seconda freccia permette di scaricare in qualsiasi momento la ricevuta. L esibizione è disponibile solo nel caso di documento in stato archiviato e permette la gestione dell esibizione a norma del documento. Esibizione: La prima icona permette la verifica del File d impronte e della Marca Temporale. La seconda icona permette di scaricare il File d impronte. La terza icona permette di scaricare il File degli Indici. ATTENZIONE: il portale non è un documentale ma è da utilizzare esclusivamente in caso di recupero del documento originale. 26

27 6. Gestione documenti in attesa IL cliente può visualizzare i precedentemente salvati da lavorare. Figura 20 Documenti da lavorare Selezionando il link Documenti, è possibile visualizzare il dettaglio dei documenti in attesa. Figura 21 - Documenti in attesa Per i documenti non firmati elettronicamente, il sistema permette l inserimento dei Dati di Firma: - Identificativo (obbligatorio) - PIN (obbligatorio) 27

28 L inserimento dei Dati di Firma è valido solo per le BCC che hanno sottoscritto il servizio di firma remota. L utente seleziona i documenti che vuole archiviare, seleziona il tasto Archivia e il sistema porta in conservazione i documenti. Il sistema visualizza la ricevuta per il cliente. 28

29 7. Gestione Fattura PA Il cliente seleziona la data iniziale (campo obbligatorio) e la data finale (campo facoltativo) per visualizzare i risultati della ricerca delle Fatture PA. Figura 22 - Campi di ricerca Fattura PA Sono presenti i campi che descrivono il flag di archiviazione, la Data Caricamento, la Data Fattura, la Denominazione, lo stato e le possibili azioni. Figura 23 - Elenco Fatture PA Il flag di archiviazione risulterà abilitato quando saranno conclusi i servizi di spedizione verso la PA. La Fattura PA può presentare diversi stati di gestione, visualizzabili nell apposito campo. In Elaborazione Servizi Elaborazione Servizi Completata (Fattura Archiviabile) Elaborazione Servizi Fallita (Fattura Non Archiviabile) Elaborazione Servizi Fallita (Fattura Archiviabile perché fiscalmente emessa ai sensi dell articolo 21, comma 1, del Dpr 633/1972) 29

30 Il sistema permette tramite il campo Azioni, sia di visualizzare i dettagli delle Fatture PA, sia di scaricare le Fatture PA. Selezionando l icona Dettagli è possibile visualizzare il relativo Dettaglio fattura. Figura 24 - Dettaglio fattura Nella scheda Documento è possibile visualizzare le informazioni riguardanti il dettaglio del file inviato. Nella scheda Indici si visualizzano i relativi indici della Fattura PA. Nella scheda dei Servizi si visualizzano i dettagli dei servizi attivati per la spedizione della Fattura PA, con la possibilità di controllarne lo stato. È possibile visualizzare nella scheda Allegati, eventuali allegati della Fattura PA. Nella scheda Ricevute/Notifiche, è possibile visualizzare/scaricare gli esiti ricevuti dalla PA. 30

31 8. Crea Fattura Il Cliente ha la possibilità di creare fatture in formato FatturaPA. Il Cliente autenticato al portale, trova nel menù la nuova voce: Crea Fattura. Figura 25 - Home Page Il Cliente seleziona la voce Crea Fattura e visualizza le fasi per la creazione della FatturaPA. 8.1 Dati Trasmissione Nella schermata Dati Trasmissione, il Cliente inserisce i dati relativi alla trasmissione della FatturaPA. Figura Dati Trasmissione 31

32 Il Cliente compila i seguenti campi obbligatori: Progressivo invio (deve essere univoco per ogni trasmissione); Codice univoco ufficio (codice dell'ufficio dell amministrazione dello stato destinatario della fattura, definito dall'amministrazione di appartenenza come riportato nella rubrica Indice PA ); Identificativo Fiscale (identificativo fiscale mittente, corrisponde al Codice Fiscale). I campi facoltativi relativi al mittente sono: Telefono; . Il Cliente infine seleziona il pulsante Avanti per passare alla schermata Cedente. 8.2 Cedente Nella schermata Cedente, il Cliente inserisce i dati relativi al cedente della FatturaPA. Figura 27 Cedente Il Cliente compila i seguenti Dati Anagrafici relativi al cedente. Nazione (obbligatorio); Identificativo Fiscale (obbligatorio, corrisponde al numero di partita IVA); Codice Fiscale; Denominazione; Regime Fiscale (obbligatorio). 32

33 Il Cliente inserisce i seguenti campi relativi alla Sede del cedente. Nazione (obbligatorio); Indirizzo (obbligatorio); Numero civico; CAP (obbligatorio); Comune (obbligatorio); Provincia. Il Cliente seleziona il pulsante Avanti per passare alla schermata Dati PA. 8.3 Dati PA Nella schermata Dati PA, il Cliente inserisce i dati relativi all ufficio della Pubblica Amministrazione destinatario della fattura. Figura 28 Dati PA Il Cliente compila i seguenti Dati Anagrafici. Codice fiscale; Denominazione Il Cliente inserisce i seguenti campi relativi alla Sede. Nazione (obbligatorio); Indirizzo (obbligatorio); Numero civico; CAP (obbligatorio); Comune (obbligatorio); Provincia. 33

34 Il Cliente seleziona il pulsante Avanti per passare alla schermata Dati Documento. 8.4 Dati Documento Il Cliente nella schermata Dati Documento compila i dati generali relativi al documento. Il Cliente inserisce i seguenti campi. Figura 29 - Dati Documento Tipo Documento (obbligatorio); Divisa (obbligatorio); Numero (obbligatorio, numero progressivo del documento); Data (obbligatorio); Causale; Emessa ai sensi art.73 (indica se il documento è stato emesso secondo modalità e termini stabiliti con decreto ministeriale ai sensi dell'articolo 73 del DPR 633/72, ciò consente al cedente/prestatore l'emissione nello stesso anno di più documenti aventi stesso numero). Il Cliente, dopo aver inserito i dati obbligatori, aggiunge le righe del documento selezionando il pulsante Aggiungi Bene/Servizio. ATTENZIONE: Se non si aggiunge almeno una riga di Bene/Servizio, non sarà possibile proseguire con i passaggi successivi. 34

35 Il Cliente visualizza la seguente schermata. Figura 30 - Dettaglio Bene/Servizio Il Cliente inserisce i seguenti campi. Descrizione; Quantità; Unità di misura; Prezzo unitario; Aliquota IVA; Natura (in caso di Aliquota IVA pari a zero); Ritenuta (in caso di Bene/Servizio soggetto a ritenuta). Il sistema calcola automaticamente: Il Numero di linea; Il Prezzo totale in base ai dati Quantità (opzionale) e Prezzo unitario. Il Cliente dopo aver inserito i dati obbligatori ha la possibilità di inserire uno sconto o una maggiorazione relativa alla riga inserita. 35

36 Il Cliente seleziona la barra con la scritta Sconto/Maggiorazione e visualizza i seguenti campi. Figura 31 - Sconto/Maggiorazione Il Cliente inserisce la percentuale dello sconto da applicare alla riga inserita. Il sistema calcola automaticamente l importo e aggiorna inoltre il campo Prezzo totale del Bene/Servizio. ATTENZIONE: Se viene selezionata la barra quando la sezione è aperta, verrà chiusa e si perderanno i dati inseriti. Il Cliente seleziona il pulsante Salva per salvare i dati della riga di Bene/Servizio inserita e visualizza la seguente tabella di riepilogo. Figura 32 - Tabella Bene/Servizio Il Cliente nel campo Azioni ha la possibilità di: Modificare i dati della riga inserita selezionando la prima icona; Eliminare la riga inserita selezionando la seconda icona. Il Cliente selezionando il pulsante Aggiungi Bene/Servizio ha la possibilità di inserire ulteriori righe al documento. 36

37 La barra Dati Bollo se selezionata presenta i seguenti campi. Figura 33 - Dati Bollo Il Cliente inserisce il seguente campo Importo Bollo (obbligatorio). ATTENZIONE: ai sensi dell articolo 6 del DM 17 giugno 2014, in attesa dell aggiornamento della attuale versione del tracciato FatturaPA, l assoluzione dell imposta di bollo è rappresentata in fattura inserendo nel campo Numero Bollo la stringa DM-17-GIU ATTENZIONE: Se viene selezionata la barra quando la sezione è aperta, verrà chiusa e si perderanno i dati inseriti. Il Cliente seleziona il pulsante Avanti per passare alla schermata Contributi. 37

38 8.5 Contributi Il Cliente nella schermata Contributi, ha la possibilità di inserire i dati riguardanti la Rivalsa INPS, la Cassa Previdenziale e la Ritenuta d acconto. ATTENZIONE: In caso di riga di Bene/servizio o di Rivalsa INPS soggetta a Ritenuta, la sezione Dati Ritenuta risulta visibile e con campi obbligatori. Il Cliente visualizza la seguente schermata. Figura 34 Contributi Selezionando la barra Rivalsa INPS vengono visualizzati i seguenti campi. Figura 35 - Rivalsa INPS Il Cliente inserisce i seguenti campi: Aliquota Cassa; Aliquota IVA; Natura (in caso di Aliquota IVA pari a zero); Ritenuta (in caso di contributo soggetto a ritenuta); Riferimento amministrativo. (codice identificativo ai fini amministrativo-contabili) Il sistema calcola automaticamente l Importo in base all Aliquota Cassa inserita. 38

39 ATTENZIONE: Se viene selezionata la barra quando la sezione è aperta, verrà chiusa e si perderanno i dati inseriti. Selezionando la barra Dati Cassa Previdenziale vengono visualizzati i seguenti campi. Figura 36 - Dati Cassa Previdenziale Il Cliente inserisce i seguenti campi: Tipo Cassa; Aliquota Cassa; Aliquota IVA; Natura (in caso di Aliquota IVA pari a zero); Riferimento amministrativo (codice identificativo ai fini amministrativo-contabili). Il sistema calcola automaticamente l importo in base all Aliquota Cassa inserita. ATTENZIONE: Se viene selezionata la barra quando la sezione è aperta, verrà chiusa e si perderanno i dati inseriti. La schermata Dati Ritenuta presenta i seguenti campi. Figura 37 - Dati Ritenuta Il Cliente nella sezione Dati Ritenuta inserisce i seguenti campi. Tipo Ritenuta (obbligatorio); Aliquota Ritenuta (obbligatorio); Causale Pagamento (obbligatorio). Il sistema calcola automaticamente l Importo Ritenuta in base all Aliquota Ritenuta inserita. Il Cliente seleziona il pulsante Avanti per passare alla schermata Riepilogo IVA. 39

40 8.6 Riepilogo IVA Il Cliente nella schermata Riepilogo IVA visualizza i dati di riepilogo per aliquota IVA e natura. Figura 26 - Riepilogo IVA Il Cliente visualizza il riepilogo dei dati inseriti nei precedenti passaggi, ordinati per Aliquota IVA. Il sistema calcola automaticamente: Totale IVA; Totale documento; Totale pagamento. ATTENZIONE: In caso di valori non corretti, selezionando il pulsante Indietro si possono correggere i dati inseriti nelle sezioni Dati Documento e/o Contributi. Il sistema ricalcolerà i valori con le modifiche apportate. Il Cliente seleziona il pulsante Avanti per passare alla schermata Pagamenti. 40

41 8.7 Pagamenti Il Cliente nella schermata Pagamenti ha la possibilità di inserire i dati relativi al pagamento della FatturaPA. Figura 39 Pagamenti Il Cliente seleziona il pulsante Aggiungi e visualizza la seguente schermata. Il Cliente inserisce i seguenti campi. Figura 40 - Dettaglio Pagamento Condizioni di pagamento (obbligatorio); Modalità di pagamento (obbligatorio); Importo pagamento (obbligatorio); IBAN (obbligatorio in caso di modalità di pagamento con bonifico); Termini di pagamento in giorni. Il sistema calcola e visualizza automaticamente l importo del pagamento. Il Cliente ha la possibilità di modificare tale valore. 41

42 Il Cliente seleziona il pulsante Salva per salvare i dati del Dettaglio Pagamento inserito e visualizza la seguente tabella di riepilogo. Figura 41 - Tabella Pagamenti Il Cliente nel campo Azioni ha la possibilità di: Modificare i dati del pagamento inserito selezionando la prima icona; Eliminare il pagamento inserito selezionando la seconda icona. Il Cliente selezionando il pulsante Aggiungi ha la possibilità di inserire ulteriori pagamenti al documento. Selezionando il pulsante Avanti, il Cliente visualizza la schermata Altri Dati. 42

43 8.8 Altri Dati Il Cliente nella schermata Altri Dati ha la possibilità di inserire i dati relativi ai documenti correlati e gli allegati alla FatturaPA. Figura 42 - Altri Dati Il Cliente, nella sezione Documenti Correlati seleziona il pulsante Aggiungi e visualizza la seguente schermata. Figura 43 - Dettaglio Documenti Correlati 43

44 Il Cliente inserisce i seguenti campi. Numero documento (se non disponibile impostare ad 1); Codice CUP; Codice CIG. Selezionando il pulsante Salva, i dati del Dettaglio Documenti Correlati vengono visualizzati nella seguente tabella di riepilogo. Figura 44 - Tabella Documenti Correlati Il Cliente nel campo Azioni ha la possibilità di: Modificare le relative informazioni selezionando la prima icona; Eliminare le relative informazioni selezionando la seconda icona. Il Cliente ha la possibilità di allegare documenti alla FatturaPA. Selezionando il pulsante Aggiungi nella sezione Allegati viene visualizzata la seguente schermata. Figura 45 Allegati 44

45 Il Cliente seleziona il pulsante Seleziona file e sceglie il file da allegare. Al termine del caricamento, se andato a buon fine, apparirà il messaggio Upload terminato con successo. Selezionando il pulsante Salva, l allegato viene salvato e viene visualizzato nella seguente tabella. Il Cliente nel campo Azioni ha la possibilità di: Figura 46 - Tabella Allegati Modificare l allegato selezionando la prima icona; Eliminare l allegato selezionando la seconda icona. Selezionando il pulsante Avanti, il Cliente visualizza la schermata di Riepilogo. 45

46 8.9 Riepilogo Il Cliente nella schermata di Riepilogo visualizza la FatturaPA prodotta in un formato leggibile. Figura 47 Riepilogo Selezionando il pulsante Indietro è possibile modificare i dati inseriti nelle relative sezioni. Selezionando il pulsante Salva, il sistema produce una cartella in formato compresso (zip) nel quale è presente: LA FatturaPA in formato HTML per la verifica dei dati inseriti in un formato leggibile; La FatturaPA in formato XML. ATTENZIONE: La FatturaPA in formato XML dovrà essere firmata digitalmente, prima dell invio alla Pubblica Amministrazione. 46

47 9 SI PER ACCEDERE ALLA PROCEDURA DI FATTURAZIONE ELETTRONICA E CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Per richiede l'autorizzazione ad accedere alla procedura "Fatturazione Elettronica" si deve: 1. Accedere alla procedura "TSSWEB" 2. Selezionare menu Modifica Utente 3. Dalla lista selezionare gli utenti da abilitare 4. Fra le applicazioni disponibili selezionare Fatturazione Elettronica 5. Nelle funzioni disponibili associare il profilo all utente/i FUNZIONI BCC OPERATORE: Profilo operatore interno della BCC per la creazione dei clienti su procedura DESCRIZIONE Operatore con funzioni di configurazione del servizio: Configurazione clienti Gestione Commissioni per i propri clienti Gestione documenti in archiviazione Reportistica Auditing CLIENTE BASE: Profilo operativo sulle funzionalità di base BCC che utilizza il prodotto di fatturazione elettronica per portare in conservazione i propri libri contabili, per cui è equiparato ad un cliente della BCC: Aggiungi Documento gestione documenti in attesa gestione documenti in archiviazione CLIENTE AUTORIZZATIVO: Profilo autorizzativo Utente Cliente con funzionalità autorizzative della gestione dei dati può: Aggiungi Documento gestione documenti in attesa gestione documenti in archiviazione Funzionalità di audit CLIENTE MASTER: BCC AUDIT Utente Cliente con funzionalità sia che BASE che AUTORIZZATIVE da usare nei casi in cui per la BCC non sia possibile censire utenti con profili separati. Profilo con funzionalità di sola consultazione sui dati della BCC primaria e delle BCC definite dalla lista ABI. 47

Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015

Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015 Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015 Aprile 2015 versione 1.0 Pagina 1 Indice Indice... 2 1 INTRODUZIONE... 3 2 FATTURAZIONE ATTIVA... 7 2.1

Dettagli

PORTALE TERRITORIALE FATTURAZIONE ELETTRONICA MANUALE UTENTE

PORTALE TERRITORIALE FATTURAZIONE ELETTRONICA MANUALE UTENTE Pag. 1 di 14 PORTALE FATTURE Pag. 2 di 14 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Accesso al sistema... 3 3. Fattura passiva... 3 3.1 FATTURE IN ENTRATA RICEVUTE 3 4. Fattura attiva a PA... 7 4.1 INSERIMENTO MANUALE

Dettagli

Manuale Portale Fatturazione Elettronica PA e Conservazione a norma

Manuale Portale Fatturazione Elettronica PA e Conservazione a norma Manuale Portale Fatturazione Elettronica PA e Conservazione a norma Manuale Utente pag. 1 di 47 Revisione Data Motivo Revisione Emesso da Approvato da 1 24/06/2014 Rilascio versione Stefano Vercellino

Dettagli

ISTRUZIONI CREAZIONE FATTURA CON ALBERO LOGICO

ISTRUZIONI CREAZIONE FATTURA CON ALBERO LOGICO ISTRUZIONI CREAZIONE FATTURA CON ALBERO LOGICO 1- PRIMA OPERAZIONE: INSERIMENTO ANAGRAFICA DITTA PAG. 2 2- SECONDA OPERAZIONE: CREAZIONE FATTURA DAL NOSTRO SOFTWARE PAG. 6 1 1- PRIMA OPERAZIONE: INSERIMENTO

Dettagli

Sistema Pagamenti SSR

Sistema Pagamenti SSR Sistema Pagamenti SSR Manuale funzionalità inserimento fattura formato FatturaPa Utente profilo Fornitori di Beni e Servizi e Strutture Erogatrici senza contratto di budget Accordo Pagamenti INDICE Introduzione...

Dettagli

Sistema Pagamenti SSR

Sistema Pagamenti SSR Sistema Pagamenti SSR Manuale funzionalità inserimento fattura formato FatturaPa Utente profilo Fornitore Beni e Servizi Accordo Pagamenti Indice Introduzione... 5 1 inserimento standard: invio del lotto

Dettagli

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA 2015 Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA TeamUfficio S.r.l. Via Lama 267/C 74122 Taranto (TA) Tel. 099/7773077 Fax 099/7774586 Email info@teamufficio.it PEC teamufficio@teamufficiopec.it

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Visura FATTURAZIONE ELETTRONICA Fatt-PA è il servizio online di fatturazione elettronica semplice e sicuro

Dettagli

Guida alla Compilazione online di una Fattura PA

Guida alla Compilazione online di una Fattura PA 2015 Guida alla Compilazione online di una CONTENUTI Area Fatture PA... 3 Accesso area riservata... 4 Compila una nuova Fattura online... 5 Selezione del Fornitore o Cedente/Prestatore... 5 Compilazione

Dettagli

Manuale Utente Sistema di Fatturazione della Regione Lazio

Manuale Utente Sistema di Fatturazione della Regione Lazio Manuale Utente Sistema di Fatturazione della Regione Lazio 02 Luglio 2014 versione 1.1 Pagina 1 INDICE 1 Introduzione... 5 2 Registrazione al Sistema di Fatturazione... 8 3 Accesso al sistema di fatturazione...

Dettagli

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Lextel

Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Lextel Devi fare una fattura elettronica alla PA? Tu fatturi, al resto ci pensiamo noi. Servizio Fatt-PA Lextel FATTURAZIONE ELETTRONICA Fatt-PA è il servizio online di fatturazione elettronica semplice e sicuro

Dettagli

Sistema Pagamenti del SSR

Sistema Pagamenti del SSR Sistema Pagamenti del SSR Utente del sistema di fatturazione regionale Manuale Utente Versione 1.2 del 15/01/2014 Sommario Sistema Pagamenti del SSR Utente del sistema di fatturazione regionale Manuale

Dettagli

Hub-PA Versione 2.1.0 Manuale utente

Hub-PA Versione 2.1.0 Manuale utente Hub-PA Versione 2.1.0 Manuale utente (Marzo 2015) Hub-PA è la porta d ingresso al servizio di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione (PA) a disposizione di ogni fornitore. Questo manuale

Dettagli

Manuale tecnico. Lybro FATTURAZIONE P.A. Numero documento 01528 LYBRO/3CLICK/LYBRO PROPAGANDA. Dalla versione. Moletta Morena morena.moletta@lybro.

Manuale tecnico. Lybro FATTURAZIONE P.A. Numero documento 01528 LYBRO/3CLICK/LYBRO PROPAGANDA. Dalla versione. Moletta Morena morena.moletta@lybro. Oggetto FATTURAZIONE P.A. Numero documento 01528 Software LYBRO/3CLICK/LYBRO PROPAGANDA Dalla versione Redatto da Moletta Morena morena.moletta@lybro.it Data Redazione 07/11/2014 Approvato da Data Approvazione

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA Accesso al servizio. Per accedere al servizio cliccare sul pulsante Entra.

FATTURAZIONE ELETTRONICA Accesso al servizio. Per accedere al servizio cliccare sul pulsante Entra. FATTURAZIONE ELETTRONICA Accesso al servizio Per accedere al servizio cliccare sul pulsante Entra. FATTURAZIONE ELETTRONICA Iscrizione al servizio Cliccare su FATT-PA per iniziare la procedura di registrazione.

Dettagli

Guida alla Compilazione online di una Fattura PA con

Guida alla Compilazione online di una Fattura PA con 2015 Guida alla Compilazione online di una Fattura PA con V3_2015 Digithera s.r.l. Sede Legale : Via Paleocapa, 1 20121 Milano P.I. 08567210961 Sede Operativa : Via Notari, 103 41126 Modena Telefono :

Dettagli

N.B. Il programma è in Riuso e OpenSource dalla Regione Lazio LAiT Lazio Innovazione Tecnologica in accordo con AgID Agenzia per l'italia Digital

N.B. Il programma è in Riuso e OpenSource dalla Regione Lazio LAiT Lazio Innovazione Tecnologica in accordo con AgID Agenzia per l'italia Digital PROGRAMMI GRATUITI PER LA GESTIONE DELL ESITO FATTURA ELETTRONICA CON CREAZIONE FILE XML ACCETTAZIONE O RIFIUTO E GENERAZIONE FATTURA ATTIVA (FATTURE IN USCITA VERSO ALTRE PA) Lo scrivente Servizio Associato

Dettagli

1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Guida all utilizzo del Servizio Versione 2.1 del 08/02/2016 Sommario I. Chi fa cosa - ruoli... 3 (a) La Farmacia produzione del file XML... 3

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA 2015 Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA CONTENUTI Area Fatture PA... 3 Accesso all Area Fatture PA... 3 Area Fattura PA in PAInvoice... 3 Compila una nuova Fattura online con PAInvoice...

Dettagli

BOZZA MANUALE SDI-FVG PASSIVE SOMMARIO

BOZZA MANUALE SDI-FVG PASSIVE SOMMARIO BOZZA MANUALE SDI-FVG PASSIVE SOMMARIO 1. Accesso al sistema... 2 2. Pagina iniziale e caratteristiche generali di SDI-FVG per la fattura passiva.... 3 3. Gestione lotti... 5 4. Gestione fatture passive...

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE 1/20 MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE INDICE 1 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO... 3 2 RIFERIMENTI... 3 3 ACCESSO ALL APPLICATIVO... 3 3.1 Primo accesso... 4 3.2 Accessi successivi... 7 3.2.1 Password

Dettagli

Fatturazione Elettronica. Gestione fatturepa

Fatturazione Elettronica. Gestione fatturepa Gestione fatturepa Versione 3.0 01/08/2014 Indice 1- INTRODUZIONE... 3 2- ACCESSO ALLE FUNZIONI... 4 3- FATTURE RICEVUTE... 6 4- ATTRIBUZIONE PROTOCOLLO... 9 5- STAMPA FATTURE... 10 6- VISUALIZZA NOTIFICHE...

Dettagli

TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica

TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica i di 56 Indice 1... 3 1.1 CONFIGURAZIONE SGFE... 3 1.2 FATTURAZIONE ELETTRONICA PASSIVA... 17 1.3 PROTOCOLLAZIONE FATTURAZIONE ELETTRONICA...

Dettagli

Sono un operatore economico fornitore della Regione Lazio. Come posso trasmettere la/le fatture? Le modalità possibili sono due, rispettivamente:

Sono un operatore economico fornitore della Regione Lazio. Come posso trasmettere la/le fatture? Le modalità possibili sono due, rispettivamente: DOMANDA Sono un operatore economico fornitore della Regione Lazio. Come posso trasmettere la/le fatture? RISPOSTA Le modalità possibili sono due, rispettivamente: 1. Per il tramite dello SDI gestito dall

Dettagli

Faber System è certificata Manuale Operativo

Faber System è certificata Manuale Operativo Manuale Operativo Sommario 1. INTRODUZIONE... - 3-2. ACCESSO E LOGIN... - 3-3. HOME PAGE CLIENS FATTURAPA... - 4-4. DATAENTRY FATTURA ELETTRONICA PA... - 5-5. GESTIONE DOCUMENTI\NOTIFICHE... - 9-6. ABILITA

Dettagli

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA 2014 Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA Alpha Team Via Grotta delle Fate, 41 int. 23 57128 Livorno c/o Centro Commerciale "Le Fate" Tel. 0586 426184 (centralino) Fax. 0586 449413 Email:

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

Modulo di Fatturazione Attiva

Modulo di Fatturazione Attiva Modulo di Fatturazione Attiva Manuale utente v. 1.0 15/07/2014 LAIT LAZIO INNOVAZIONE TECNOLOGICA S.P.A. Sede operativa: Via Adelaide Bono Cairoli, 68 00145 Roma www.laitspa.it LAit S.p.A. 1 Status del

Dettagli

Hub-PA Versione 1.0.6 Manuale utente

Hub-PA Versione 1.0.6 Manuale utente Hub-PA Versione 1.0.6 Manuale utente (Giugno 2014) Hub-PA è la porta d ingresso al servizio di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione (PA) a disposizione di ogni fornitore. Questo manuale

Dettagli

Comunicazione Medico Competente

Comunicazione Medico Competente Comunicazione Medico Competente Manuale utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 22/12/2014 Numero totale di pagine 52 Indice Manuale Utente 1 Introduzione... 4 2 Registrazione utente al portale...

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

1. INTRODUZIONE... - 3 - 2. ACCESSO E LOGIN... - 3 - 3. HOME PAGE CLIENS FATTURA PA... - 4 - 5. CREA FATTURA ELETTRONICA PA...

1. INTRODUZIONE... - 3 - 2. ACCESSO E LOGIN... - 3 - 3. HOME PAGE CLIENS FATTURA PA... - 4 - 5. CREA FATTURA ELETTRONICA PA... Manuale d uso Sommario 1. INTRODUZIONE... - 3-2. ACCESSO E LOGIN... - 3-3. HOME PAGE CLIENS FATTURA PA... - 4-4. ANAGRAFICA UTENTE. - 5-5. CREA FATTURA ELETTRONICA PA... - 6-6. GESTIONE DOCUMENTI\NOTIFICHE...

Dettagli

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA CONTATTI UTILI SUPPORTO PA INVOICE TELEFONO ASSISTENZA:0583 45911 E-MAIL: painvoice@luccheseteam.it CONTENUTI Area Fatture PA... 3 Accesso all Area

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

Fatturazione per la PA Guida pratica per iniziare

Fatturazione per la PA Guida pratica per iniziare Fatturazione per la PA Guida pratica per iniziare Versione 2.0 (agosto 2015) 1 Sommario... 3 2 Accedere al servizio... 4 3 Creare una nuova anagrafica... 6 4 Creazione di una fattura PA... 13 5 Firmare

Dettagli

Manuale utente OTTOBRE 2015

Manuale utente OTTOBRE 2015 Manuale utente OTTOBRE 2015 1 1. PROTOCOLLO INFORMATICO DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE... 4 2. COME ACCEDERE AL PROTOCOLLO INFORMATICO... 4 3. COME DARE I COMANDI... 4 3.1 ATTRAVERSO IL NAVIGATORE...

Dettagli

Manuale per la creazione della Fattura Elettronica

Manuale per la creazione della Fattura Elettronica Manuale per la creazione della Fattura Elettronica Rev 1.0 20 febbraio 2015 INDICE PREMESSA... 3 REGISTRAZIONE E ACCESSO... 4 INFORMAZIONI INIZIALI... 6 COMPILAZIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA... 8 FATTURA

Dettagli

Regione Puglia. Nodo Regionale per la fatturazione elettronica

Regione Puglia. Nodo Regionale per la fatturazione elettronica Regione Puglia Nodo Regionale per la fatturazione elettronica Manuale Utente per la gestione della fatturazione passiva Pag.1 di 13 Revisoni Versione Data emissione Modifiche apportate 1.0 17/03/2015 Prima

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Versione 2.0 Dicembre 2014 1 Sommario 1 Accesso alla applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Menù e nome utente... 6 2 Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

Per la compilazione del presente documento si è utilizzato internet explorer

Per la compilazione del presente documento si è utilizzato internet explorer Per la compilazione del presente documento si è utilizzato internet explorer Il sito per la creazione e spedizione della fattura elettronica è: fatturapa.gov.it (ci si può accedere con facilità dal motore

Dettagli

INSERIMENTO FATTURA ELETTRONICA SU MEPA

INSERIMENTO FATTURA ELETTRONICA SU MEPA INSERIMENTO FATTURA ELETTRONICA SU MEPA Si riportano di seguito le indicazioni operative per poter creare una fattura elettronica utilizzando uno degli strumenti gratuiti messi a disposizione dal MEPA.

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida alla compilazione manuale di una fatturapa, nota di credito o nota di debito

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida alla compilazione manuale di una fatturapa, nota di credito o nota di debito Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Guida alla compilazione manuale di una fatturapa, nota di credito o nota di debito Versione 2.3 del 08/02/2016 Sommario I. A chi è rivolto il

Dettagli

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Servizi Informatici 5 marzo 2013 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli Gli

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

SIRTEL. Sistema Informativo per la Rendicontazione Telematica degli Enti Locali. Schema di funzionamento del processo per l Ente Locale

SIRTEL. Sistema Informativo per la Rendicontazione Telematica degli Enti Locali. Schema di funzionamento del processo per l Ente Locale SIRTEL Sistema Informativo per la Rendicontazione Telematica degli Enti Locali Schema di funzionamento del processo per l Ente Locale Sommario del documento Acronimi...3 FASE 1: REGISTRAZIONE ED ABILITAZIONE

Dettagli

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE... Manuale Operatore Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...6 4.1. Saldi...6 4.1.1. Riepilogo saldi...6

Dettagli

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO www.sose.it Sommario 1 Scopo del documento... 3 2 Accesso al portale... 3 3 Utilizzo del portale... 3 3.1 Accesso... 3 3.2

Dettagli

Manuale Utente CONSERVAZIONE A NORMA Caricamento Singolo & Massivo electronic Document Keeper

Manuale Utente CONSERVAZIONE A NORMA Caricamento Singolo & Massivo electronic Document Keeper Manuale Utente CONSERVAZIONE A NORMA Caricamento Singolo & Massivo electronic Document Keeper Versione 1.1 Agosto 2015 1 Sommario 1 Premessa... 3 1.1 Conservazione delle Fatture per la Pubblica Amministrazione...

Dettagli

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 ESPLETAMENTO DI ATTIVITÀ PER L IMPLEMENTAZIONE DELLE COMPONENTI PREVISTE NELLA FASE 3 DEL PROGETTO DI E-GOVERNMENT INTEROPERABILITÀ DEI SISTEMI

Dettagli

Manuale Utente. Piattaforma versamento tariffe e riscossione automatica. Versione 3.2. AIFA Agenzia Italiana del Farmaco Versione 3.

Manuale Utente. Piattaforma versamento tariffe e riscossione automatica. Versione 3.2. AIFA Agenzia Italiana del Farmaco Versione 3. Piattaforma versamento tariffe e riscossione automatica Manuale Utente Versione 3.2 Piattaforma versamento tariffe e riscossione automatica Manuale Utente 1 di 27 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Obiettivo...

Dettagli

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE INDICE 1 INVIO TELEMATICO DATI CONTABILI ENTI LOCALI...4 1.1 ACCESSO AI SERVIZI (AREA RISERVATA)

Dettagli

Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot

Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144 144 - Ve.Net.energia-edifici Manuale Utente Versione 1.0 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot Nome doc.: Manuale Utente 144 Ve.Net. Energia-edifici

Dettagli

Compilazione della fattura elettronica e produzione file.xml dal sito. http://www.fatturapa.gov.it/

Compilazione della fattura elettronica e produzione file.xml dal sito. http://www.fatturapa.gov.it/ SIAMM PRONTI O NO PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA? Firenze, 17 febbraio 2015 Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati Nuovo Palazzo di Giustizia - Viale A. Guidoni, 61 Firenze Blocco G piano 0.

Dettagli

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Regione Toscana Nome del progetto Cancelleria Telematica Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Documento Manuale utente del PdA per Avvocati e CTU Acronimo del documento CT-MUT-PDA Stato del documento

Dettagli

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA CONTENUTI Area Fatture PA... 3 Accesso area riservata... 3 Fatture... 4 Fatture da inviare... 6 Flussi di Importazione... 8 Risorse da Firmare... 9 Risorse Firmate... 10 Conservazione... 10 2 Area Fatture

Dettagli

Programma Corso. Procedimento generazione file xml da Parcellazione/Fatturazione in Studiok e da Italworking

Programma Corso. Procedimento generazione file xml da Parcellazione/Fatturazione in Studiok e da Italworking Programma Corso Procedimento generazione file xml da Parcellazione/Fatturazione in Studiok e da Italworking Analisi delle principali casistiche post invio e soluzioni relative Implementazioni future Procedura

Dettagli

1 Effettuare l accesso... 1 2 Creare una nuova fattura... 2 3 Compilare la fattura... 2 4 Inserire altri dati... 6 5 Salvataggio e invio...

1 Effettuare l accesso... 1 2 Creare una nuova fattura... 2 3 Compilare la fattura... 2 4 Inserire altri dati... 6 5 Salvataggio e invio... Sommario 1 Effettuare l accesso... 1 2 Creare una nuova fattura... 2 3 Compilare la fattura... 2 4 Inserire altri dati... 6 5 Salvataggio e invio... 8 1 Effettuare l accesso Dopo la registrazione su Fattura

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Guida all utilizzo del Servizio Versione 2.0 del 23/04/2015 Sommario I. Chi fa cosa - ruoli... 3 (a) La Farmacia produzione del file XML... 3

Dettagli

2. Emettere una Fattura Elettronica

2. Emettere una Fattura Elettronica 2. Emettere una Fattura Elettronica In questo Capitolo vedremo come emettere una Fattura Elettronica in pochi e semplici passi. 2.1 Operazioni Preliminari da eseguire Una Tantum 2.1.1 Passo 1 (obbligatorio):

Dettagli

Gestione Imposta di Soggiorno. Manuale utente. Portale per i gestori di strutture ricettive. Presentato da:

Gestione Imposta di Soggiorno. Manuale utente. Portale per i gestori di strutture ricettive. Presentato da: Manuale utente Portale per i gestori di strutture ricettive Presentato da: Vers. 1.1 - del 24/04/2015 Storia del documento Versione Data Autore Modifiche apportate 0.9 30/09/2012 D.Bigozzi Stesura iniziale

Dettagli

Titolo: FATTURA PA FACILE COMPILAZIONE ONLINE. Data creazione: 07/06/2016. Tipo di documento: ISTRUZIONI OPERATIVE

Titolo: FATTURA PA FACILE COMPILAZIONE ONLINE. Data creazione: 07/06/2016. Tipo di documento: ISTRUZIONI OPERATIVE Inserire le credenziali di accesso al sito www.opendotcom.it, cliccando su Accedi Cliccare su Servizi e prodotti, poi su Strumenti per la professione e, infine, su Fattura PA facile Accedere a Trasmissione

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Software Servizi Web UOGA

Software Servizi Web UOGA Manuale Operativo Utente Software Servizi Web UOGA S.p.A. Informatica e Servizi Interbancari Sammarinesi Strada Caiese, 3 47891 Dogana Tel. 0549 979611 Fax 0549 979699 e-mail: info@isis.sm Identificatore

Dettagli

Fatturazione Elettronica (legal-invoice) -

Fatturazione Elettronica (legal-invoice) - Fatturazione Elettronica (legal-invoice) - Manuale Utente Legalinvoice PA Manuale Utente Versione 1.4 Data 17/06/2014 1 Sommario Sommario 2 Introduzione alle funzionalità 3 Requisiti 3 Informazioni Introduttive

Dettagli

digitale della documentazione

digitale della documentazione I controlli fiscali alle aziendeche adottanola conservazione digitale della documentazione Verifica della corrispondenza fra l impronta dell archivio inviata all Agenzia delle Entrate e quella riscontrata

Dettagli

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Belluno 28 gennaio 2014 www.feinar.it PEC: Posta Elettronica Certificata Che cos'è e come funziona la PEC 3 PEC: Posta Elettronica

Dettagli

PAGAMENTO EFFETTI PRESENTAZIONI RI.BA. INVIO FATTURE ELETTRONICHE VERSO P.A.

PAGAMENTO EFFETTI PRESENTAZIONI RI.BA. INVIO FATTURE ELETTRONICHE VERSO P.A. PAGAMENTO EFFETTI PRESENTAZIONI RI.BA. INVIO FATTURE ELETTRONICHE VERSO P.A. Sommario 1. PAGAMENTO RI.BA.2 2. PRESENTAZIONE RI.BA 6 3. INVIO FATTURE ELETTRONICHE VERSO PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 13 1 1.

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FATTURA ELETTRONICA ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 28/10/2014 Relatore: Dott. Fabrizio Scossa Lodovico OPEN Dot Com Spa Fattura P.A. Facile Pag. 1 FONTI NORMATIVE E DI PRASSI Art. 1, commi da 209 a 214,

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli

SiMon 2.3. Manuale d uso relativo alla fatturazione elettronica. Versione 1.5

SiMon 2.3. Manuale d uso relativo alla fatturazione elettronica. Versione 1.5 SiMon 2.3 Manuale d uso relativo alla fatturazione elettronica Versione 1.5 Data 7 Aprile 2015 1 Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Sintesi delle modifiche... 3 Usufruire del servizio di fatturazione

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva

Manuale d uso. Fatturazione elettronica attiva Manuale d uso Fatturazione elettronica attiva Prima FASE Data Versione Descrizione Autore 10/03/2015 Versione 2.0 Manuale Utente Patrizia Villani 28/05/2015 Versione 3.0 Revisione Manuale Utente Patrizia

Dettagli

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI Guida all iscrizione e alla presentazione delle offerte Home page Piattaforma Telematica Dell

Dettagli

ARCHIVIA PLUS CHIUSURA ARCHIVI

ARCHIVIA PLUS CHIUSURA ARCHIVI ARCHIVIA PLUS CHIUSURA ARCHIVI Istruzioni per la chiusura degli archivi Versione n. 2014.11.19 Del: 19/11/2014 Redatto da: Veronica Gimignani Luca Mattioli Approvato da: Claudio Caprara Categoria: File

Dettagli

IUS ET VIS Associazione per gli Avvocati Con diritto e con vigore difenderemo il cittadino per ciò che è giusto nel rispetto della legalità

IUS ET VIS Associazione per gli Avvocati Con diritto e con vigore difenderemo il cittadino per ciò che è giusto nel rispetto della legalità LA FATTURA ELETTRONICA DELL AVVOCATO Il D.M. n. 55 del 3 aprile 2013, entrato in vigore il 6 giugno 2013, ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo esclusivo della fatturazione elettronica nei

Dettagli

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA 1. INTRODUZIONE 2 2. REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE 3 1.1 REGISTRAZIONE 3 1.2 INSERIMENTO DEL PROFILO 3 2 COMPILAZIONE

Dettagli

Manuale di utilizzo del servizio in cloud

Manuale di utilizzo del servizio in cloud Manuale di utilizzo del servizio in cloud 1 Sommario Manuale utente... 3 Link... 3 Login... 3 Come inserire una fornitura... 4 Firma massiva delle fatture... 6 Compilazione manuale della fattura ed esportazione

Dettagli

Guida al sistema. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani

Guida al sistema. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Sistema Gestionale Internazionalizzazione Guida al sistema Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Firenze, 16 gennaio 2012 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione Internazionalizzazione

Dettagli

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 Nota tecnica. La procedura è stata progettata ed ottimizzata per essere utilizzata con il browser Internet Explorer, si consiglia

Dettagli

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI Istruzioni per l invio telematico delle domande e degli allegati previsti dai Bandi pubblicati dalla CCIAA di Cosenza per la concessione di contributi -Edizione 2015-

Dettagli

Manuale per il Cliente Relaxbanking

Manuale per il Cliente Relaxbanking Manuale per il Cliente Relaxbanking Note Applicative Sezione F24 Gentile cliente, in linea generale, Le comunichiamo che per poter effettuare disposizioni di Pagamento Deleghe F24 dovrà seguire il seguente

Dettagli

Sistema Gestionale StartUp House TC

Sistema Gestionale StartUp House TC Sistema Gestionale StartUp House TC Guida al sistema Servizi Informatici Versione 23 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

Fatturazione elettronica Pubblica Amministrazione

Fatturazione elettronica Pubblica Amministrazione Fatturazione elettronica Pubblica Amministrazione * PREMESSA * L'obbligo di fatturazione elettronica si applica a partire dal 06/06/2014 per Ministeri, Agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza e

Dettagli

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA

Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA 2015 Guida alla Navigazione e Utilizzo dell Area Fattura PA V9_2015 Digithera s.r.l. Sede Legale : Via Paleocapa, 1 20121 Milano P.I. 08567210961 Sede Operativa : Via Notari, 103 41126 Modena 11/03/2015

Dettagli

MANUALE EDI Portale E-Integration

MANUALE EDI Portale E-Integration MANUALE EDI Pagina 1 di 16 Login Il portale di E-Integration è uno strumento utile ad effettuare l upload e il download manuale dei documenti contabili in formato elettronico. Per accedere alla schermata

Dettagli

E-Shop/X4-Shop : Fatturazione PA

E-Shop/X4-Shop : Fatturazione PA E-Shop/X4-Shop : Fatturazione PA La seguente guida, illustra le modalità operative per poter esportare con E-Shop o X4-Shop una Fattura Elettronica per le Pubbliche Amministrazioni. Per qualsiasi informazione,

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02 SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE Versione 02 Luglio 2013 1 DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE PER L IMPRESA Per l impresa (o

Dettagli

SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI

SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI SERVIZIO AGENZI@BPB GRUPPO BANCA POPOLARE DI BARI ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA REGISTRAZIONE E L ACCESSO AL SERVIZIO PROFILI CON FUNZIONI INFORMATIVE E DISPOSITIVE 1 Sommario PROFILI CON TOKEN FISICO (CHIAVETTA)

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

MODALITA DI UTILIZZO DEL SITO WEB WWW.FATTURAPA.GOV.IT

MODALITA DI UTILIZZO DEL SITO WEB WWW.FATTURAPA.GOV.IT MODALITA DI UTILIZZO DEL SITO WEB WWW.FATTURAPA.GOV.IT PREMESSE: I titolari di P.IVA debbono essere in possesso di: -indirizzo pec e di -firma digitale -può essere chiesta all ufficio che ha rilasciato

Dettagli

PROCEDURA PER L INVIO TELEMATICO DELLE RICHIESTE DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Bando PIA 2008. 25 settembre 2008

PROCEDURA PER L INVIO TELEMATICO DELLE RICHIESTE DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Bando PIA 2008. 25 settembre 2008 25 settembre 2008 PER L INVIO TELEMATICO DELLE RICHIESTE DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Bando PIA 2008 LEGGE 27/10/1994 N.598 RICERCA REGIONE UMBRIA Interventi per la ricerca industriale e lo sviluppo

Dettagli

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E:

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E: STEP 1 - Il singolo professionista dovrà: 1. essere in possesso di una mail certificata definita P.E.C. (posta elettronica certificata). Nel caso il professionista sia un ingegnere iscritto all Ordine

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

Sistema Notifiche Penali

Sistema Notifiche Penali Dipartimento dell organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione generale per i sistemi informativi automatizzati Sistema Notifiche Penali Istruzioni Per accedere al Sistema Notifiche

Dettagli