N. 43 del 14 novembre 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "N. 43 del 14 novembre 2013"

Transcript

1 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - CREMONA Listino settimanale dei prezzi all'ingrosso rilevati sulla piazza di Cremona Salvo diversa indicazione, i prezzi si riferiscono alla fase di scambio "da produttore - franco luogo di produzione" per merce nuda e pagamento a pronti, IVA esclusa N. 43 del 14 novembre 2013 Unità Rilevazione Rilevazione PRODOTTO di precedente odierna misura Minimo Massimo Minimo Massimo CEREALI, CRUSCAMI E AFFINI Frumenti nazionali teneri (con il 14% di umidità) Varietà speciali t 1 n.q. n.q. n.q. n.q. Fino (peso specifico da 79) t 1 195,0 200,0 197,0 202,0 Buono mercantile (peso specifico da 75 a 78) t 1 188,0 195,0 190,0 197,0 Mercantile (peso specifico fino a 74) t 1 178,0 184,0 180,0 186,0 Frumenti nazionali duri (produzione Nord Italia) Fino (peso specifico da 80 e oltre) t 1 n.q. n.q. n.q. n.q. Buono mercantile (peso specifico 77-79) t 1 n.q. n.q. n.q. n.q. Mercantile (peso specifico 74-76) t 1 n.q. n.q. n.q. n.q. Cruscami (franco domicilio acquirente) Farinaccio (alla rinfusa) t 1 170,0 172,0 177,0 179,0 Tritello (alla rinfusa) t 1 169,0 171,0 176,0 178,0 Crusca (alla rinfusa) t 1 153,0 155,0 160,0 162,0 Crusca (in sacchi) t 1 n.q. n.q. n.q. n.q. Cruschello (alla rinfusa) t 1 162,0 164,0 169,0 171,0 Granoturco ibrido nazionale (con il 14% di umidità): Comune t 1 183,0 185,0 182,0 184,0 Semivitreo t 1 n.q. n.q. n.q. n.q. Orzo nazionale Peso specifico da 61 a 64 t 1 187,0 191,0 189,0 193,0 Peso specifico da 55 a 60 t 1 179,0 185,0 181,0 187,0 Per p.s. < 55 e > 64 scostamento -/+ 0,5% per punto di p.s. Orzo estero pesante (da commerciante - franco acquirente) t 1 n.q. n.q. n.q. n.q. Semi di soia nazionale t 1 n.q. n.q. n.q. n.q. Semi da prato selezionati (da commerciante) Trifoglio violetto kg 1 2,80 3,20 2,80 3,20 Ladino nostrano (Lodigiano gigante) kg 1 8,00 9,00 8,00 9,00 Erba medica di varietà kg 1 2,90 3,30 2,90 3,30 Lolium italicum kg 1 1,40 1,70 1,40 1,70 Lolium italicum tetraploide kg 1 1,40 1,70 1,40 1,70 SUINI VIVI (escluso il premio) Da allevamento (muniti di marchio di tutela) 15 Kg kg 1 3,66 3,63 25 Kg kg 1 2,62 2,59 30 Kg kg 1 2,38 2,35 40 Kg kg 1 2,01 1,97 50 Kg kg 1 1,79 1,75 65 Kg kg 1 1,67 1,63 80 Kg kg 1 1,63 1, Kg kg 1 n.q. n.q. Magri da macelleria Kg kg 1 n.q. n.q. Grassi da macello (muniti di marchio di tutela) Kg kg 1 1,300 1, Kg kg 1 1,330 1, Kg kg 1 1,400 1,425 oltre 180 Kg kg 1 1,360 1,385

2 Unità Rilevazione Rilevazione PRODOTTO di precedente odierna misura Minimo Massimo Minimo Massimo CASEARI Burro - pastorizzato kg 1 3,75 3,75 - zangolato di creme fresche kg 1 n.q. n.q. - crema di latte centrifugata e pastorizzata (reg. Cee n. 1547/87) kg 1 n.q. n.q. Provolone Valpadana - dolce kg 1 5,45 5,60 5,45 5,60 - piccante kg 1 5,65 5,90 5,65 5,90 Provolone - dolce kg 1 5,25 5,45 5,25 5,45 - piccante kg 1 5,45 5,75 5,45 5,75 Grana (con bollo provvisorio di origine del Grana Padano - in partite contrattate a numero con esclusione dello scarto - termini di pagamento secondo l'uso corrente) - stagionatura tra i 60 e i 90 giorni fuori sale kg 1 n.q. n.q. n.q. n.q. Grana Padano (scelto 01 - da stagionatore franco luogo di stagionatura, pagamento secondo uso corrente) - stagionatura di 9 mesi kg 1 7,35 7,55 7,35 7,55 - stagionatura tra i 12 e i 15 mesi kg 1 7,90 8,10 7,90 8,10 - stagionatura oltre i 15 mesi kg 1 8,20 8,80 8,20 8,80 LEGNAME (quotazione precedente: 9 ottobre) LEGNA DA ARDERE (franco magazzino acquirente) Legna in pezzatura da stufa: 60% forte e 40% dolce kg ,0 13,0 12,0 13,0 Legna in pezzatura da stufa: forte kg ,0 15,0 14,0 15,0 Pioppo in piedi (merce sana e mercantile): - da pioppeto (prezzi riferiti a partite che contengono una buona percentuale di tronchi di trancia - il massimo si riferisce a pioppi di prima qualità di circonferenza di circa 95 cm) kg 100 4,8 6,7 4,8 6,7 - da ripa (nella valutazione del minimo e del massimo si tiene conto degli assortimenti ricavabili) kg 100 2,7 3,2 2,7 3,2 - Impianto di pioppi da biomassa legnosa per cippato (umidità 50% ) kg 100 1,2 1,5 1,2 1,5 Tronchi di pioppo (merce sana e mercantile, su automezzo partenza) - per trancia, diametro minimo 21 cm (*) kg 100 9,7 12,2 9,7 12,2 - per sfogliatura (cassettame da imballo) diametro min. 20 cm kg 100 5,7 6,2 5,7 6,2 - per segheria (da tavolame) diametro minimo 20 cm kg 100 5,4 6,2 5,4 6,2 - per spacconi kg 100 n.q. n.q. n.q. n.q. - per cartiera, diametro minimo 10 cm kg 100 4,0 4,5 4,0 4,5 - misto per sfibratura, diametro da cm 5 a cm 20 kg 100 3,0 3,5 3,0 3,5 - cimali per sfibratura, diametro da cm 5 a cm 10 kg 100 2,7 3,2 2,7 3,2 (*) Per tronchi da trancia si intendono tronchi a forma cilindrica senza nodi, esenti da tarli, gelo, spaccature o altri difetti palesi o occulti, con poco cuore e tagliati a lunghezze fisse da convenirsi preventivamente tra le parti. PIANTE DA VIVAIO Pioppelle certificate di 2 anni R2 - F2: - circonferenza da 12 a 14,5 cm cad. 2,70 2,70 - circonferenza da 14,5 a 17 cm cad. 3,40 3,40 - circonferenza oltre 17 cm cad. 3,70 3,70 Pioppelle certificate di 1 anno R1 - F1 cad. 1,80 1,80 Pioppelle certificate di 1 anno R2 - F1 cad. 2,10 2,10 NOTE - NB. Le quotazioni dei seguenti prodotti vengono rilevate e sono pubblicate sui listini relativi ai sottoindicati giorni di mercato: Latte spot - primo mercoledì del mese Bestiame bovino e foraggi - primo e terzo mercoledì del mese

3 Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 31/10/ /11/2013 Quotazioni sui mercati a pronti (1) Categoria Prodotto Franco Regione Prezzo U.M. (p) Quantità U.M.(q) Cereali minori Orzo pesante naz. Arrivo EMILIA R. 208,000 / t 90 t Grano tenero Orzo pesante naz. Arrivo TOSCANA 210,000 / t 90 t Sorgo secco naz. Partenza EMILIA R. 189,909 / t 660 t Frumento tenero com. panificabile Frumento tenero naz. biscottiero Arrivo TOSCANA 229,000 / t 225 t Partenza VENETO 227,000 / t 30 t Frumento tenero naz. di forza Partenza EMILIA R. 250,000 / t 30 t Frumento tenero naz. di forza Partenza VENETO 240,000 / t 32 t Frumento tenero naz. panificabile Frumento tenero naz. panificabile Arrivo EMILIA R. 217,000 / t 630 t Partenza VENETO 208,000 / t 510 t Granoturco secco Mais bio Partenza EMILIA R. 310,000 / t 30 t Mais Secco excom. Partenza EMILIA R. 190,000 / t 300 t Mais Secco Naz. Partenza EMILIA R. 187,400 / t t Mais Secco Naz. Partenza VENETO 186,500 / t 300 t Mais secco Naz. q. Belgrano Partenza PIEMONTE 310,000 / t 30 t Risone Augusto A Partenza PIEMONTE 331,420 / t 30 t Centauro A Partenza PIEMONTE 269,230 / t 120 t CL 71 A Partenza PIEMONTE 254,500 / t 120 t Creso A Partenza PIEMONTE 312,190 / t 60 t Gladio A Partenza PIEMONTE 254,500 / t 90 t Loto A Partenza PIEMONTE 299,370 / t 90 t S.Andrea A Partenza PIEMONTE 429,665 / t 230 t Sirio A Partenza PIEMONTE 254,500 / t 15 t Semi di cotone Semi di cotone esteri Partenza EMILIA R. 274,000 / t 60 t Semi di cotone esteri Partenza LOMBARDIA 272,000 / t 25 t Semi di soia Semi Soia Estera Partenza EMILIA R. 400,000 / t 300 t Semi Soia Estera Arrivo VENETO 432,000 / t 900 t Semi Soia Naz Partenza LOMBARDIA 430,000 / t 600 t Semi Soia Naz Partenza VENETO 430,000 / t 300 t Sottoprodotti Macinazione Crusca Duro Rin Partenza EMILIA R. 127,500 / t 22 t Crusca Tenero Rin Partenza EMILIA R. 120,000 / t 30 t (1) Le quotazioni delle singole regioni si riferiscono ai diversi contratti conclusi nella settimana di riferimento e sono calcolate come media ponderata dei prezzi sulle quantità tenendo conto di tutte le transazioni concluse sull'intero territorio regionale

4 Quotazioni sui mercati a pronti (1) Categoria Prodotto Franco Regione Prezzo U.M. (p) Quantità U.M.(q) Sottoprodotti Macinazione Crusca Tenero Rin Partenza LOMBARDIA 125,000 / t 50 t Conserve Vegetali Crusca Tenero Rin Arrivo LOMBARDIA 142,267 / t 75 t Cruscame Ten Cub Arrivo EMILIA R. 134,000 / t 30 t Cruscame Ten Cub Arrivo VENETO 134,000 / t 90 t Farinaccio Dur Rin Arrivo EMILIA R. 140,000 / t 30 t Farinaccio Dur Rin Partenza LOMBARDIA 136,000 / t 180 t Farinaccio Dur Rin Arrivo LOMBARDIA 141,333 / t 180 t Farinaccio Dur Rin Partenza MARCHE 125,000 / t 120 t Farinetta Ten Rin Arrivo EMILIA R. 205,000 / t 60 t Farinetta Ten Rin Arrivo LOMBARDIA 215,000 / t 150 t Tritello Ten Rin Partenza TOSCANA 124,000 / t 30 t Derivati pomodoro altre confezioni Foraggi e mangimi Passata HB bottiglia 700 g pz. 12 Partenza CAMPANIA 5,640 / conf. Categoria Prodotto Franco Regione Prezzo U.M. (p) 863 conf. Quantità U.M.(q) Erba medica disidr. Erba medica extra balloni Partenza LOMBARDIA 260,000 / t 150 t Erba medica I qual. pellets Partenza EMILIA R. 230,000 / t 30 t Erba medica II qual. pellets Partenza EMILIA R. 194,545 / t 275 t Farine vegetali di estrazione Far. soja naz Partenza VENETO 494,000 / t 300 t Polpe barbabietola Polpe estere diam. fino 10mm Partenza EMILIA R. 215,000 / t 60 t Frutta Polpe estere diam. fino 10mm Partenza LOMBARDIA 224,333 / t 90 t Polpe estere diam. fino 10mm Arrivo LOMBARDIA 225,000 / t 90 t Polpe estere diam. fino 10mm Partenza VENETO 220,000 / t 30 t Polpe estere diam. super. 10mm Partenza LOMBARDIA 220,000 / t 120 t Clementine Clementine Comuni-I Arrivo LAZIO 1,495 / Kg Kg Clementine Comuni-I Arrivo SARDEGNA 0,903 / Kg Kg Clementine Comuni-I Arrivo TOSCANA 1,559 / Kg Kg Clementine Comuni-I Arrivo UMBRIA 1,192 / Kg Kg Mandarini Mandarini Altre Varietà Arrivo TOSCANA 0,915 / Kg Kg Susine Susine Angeleno Arrivo BASILICATA 0,730 / Kg Kg Susine Angeleno Arrivo SARDEGNA 0,713 / Kg Kg Susine Angeleno Arrivo TOSCANA 1,200 / Kg 491 Kg Uva Da Tavola Uva Bianca Italia-I Arrivo LAZIO 1,378 / Kg Kg Uva Bianca Italia-I Arrivo TOSCANA 1,000 / Kg 544 Kg Uva Bianca Italia-I Arrivo UMBRIA 1,254 / Kg Kg Uva Bianca Pizzutello-I Arrivo UMBRIA 1,341 / Kg Kg Uva Bianca Regina-I Arrivo TOSCANA 1,400 / Kg 637 Kg Uva Rosata Red Globe-I Arrivo UMBRIA 1,245 / Kg Kg

5 Lattiero - caseari Grana Padano Grana Padano 10 Partenza LOMBARDIA 7,472 / kg forme Ortaggi e Funghi Grana Padano Partenza LOMBARDIA 8,300 / Kg 50 forme Peperoni Peperoni Lunghi Gialli-I Arrivo TRENTINO A-A 1,102 / Kg Kg (1) Le quotazioni delle singole regioni si riferiscono ai diversi contratti conclusi nella settimana di riferimento e sono calcolate come media ponderata dei prezzi sulle quantità tenendo conto di tutte le transazioni concluse sull'intero territorio regionale

6 Quotazioni sui mercati a pronti (1) Ortaggi e Funghi Peperoni Peperoni Lunghi Rossi-I Arrivo TRENTINO A-A 1,245 / Kg 674 Kg Peperoni Quadrati Rossi-I Arrivo TRENTINO A-A 1,053 / Kg Kg Salumi e Grassine Altri salumi cotti Cotechino intero Partenza LOMBARDIA 4,214 / Kg 280 Kg Tacchino arrosto intero Partenza LOMBARDIA 5,516 / Kg 687 Kg Bresaola Bresaola porz. Partenza LOMBARDIA 16,500 / Kg 51 Kg Coppa stagionata Coppa stagionata intera Partenza LOMBARDIA 7,270 / Kg 123 Kg Lardo Lardo stagionato intero Partenza LOMBARDIA 7,007 / Kg 28 Kg Lonza Lonza stagionata porz. Partenza LOMBARDIA 8,489 / Kg 47 Kg Pancetta arrotolata Pancetta senza cotenna intera Partenza LOMBARDIA 5,500 / Kg 110 Kg Pancetta senza cotenna porz. Partenza LOMBARDIA 6,310 / Kg 294 Kg Pancetta filettata Pancetta coppata porz. Partenza LOMBARDIA 8,100 / Kg 60 Kg Pancetta magretta intera Partenza LOMBARDIA 8,780 / Kg 26 Kg Pancetta magretta porz. Partenza LOMBARDIA 7,500 / Kg 134 Kg Prosciutto cotto Prosc. cotto intero Partenza LOMBARDIA 3,811 / Kg Kg Prosc. cotto porz. Partenza LOMBARDIA 3,420 / Kg 288 Kg Salame di puro suino Altri salami interi Partenza LOMBARDIA 6,286 / Kg 296 Kg Milano intero Partenza LOMBARDIA 5,920 / Kg 10 Kg Napoli intero Partenza LOMBARDIA 5,748 / Kg 525 Kg Spianato intero Partenza LOMBARDIA 5,900 / Kg 5 Kg Ungherese intero Partenza LOMBARDIA 5,920 / Kg 10 Kg Ventricina intero Partenza LOMBARDIA 5,300 / Kg 38 Kg Salsiccia Salsiccia puro suino Partenza LOMBARDIA 3,134 / Kg 391 Kg Spalla Spalla cotta Partenza LOMBARDIA 4,035 / Kg 445 Kg Suino Tagli di carne suina cong. Kg Altri tagli di carne suina cong. Partenza LOMBARDIA 1,900 / Kg 21 Kg Tagli di carne suina fresca Kg Arrosto di codino senza osso Partenza LOMBARDIA 3,807 / Kg 85 Kg Carrè con punta Partenza LOMBARDIA 2,902 / Kg Kg Carrè intero con coppa Partenza LOMBARDIA 2,914 / Kg 929 Kg Codini Partenza LOMBARDIA 1,300 / Kg 17 Kg Coppa fresca >2,5 Kg Partenza LOMBARDIA 4,349 / Kg 36 Kg Costine Partenza LOMBARDIA 2,272 / Kg 227 Kg Cotenne Partenza LOMBARDIA 1,300 / Kg 162 Kg Lingua Partenza LOMBARDIA 2,760 / Kg 4 Kg Musini freschi Partenza LOMBARDIA 3,470 / Kg 32 Kg Pancettone scotennato Partenza LOMBARDIA 1,940 / Kg 586 Kg Piedi Partenza LOMBARDIA 1,300 / Kg 42 Kg Spalla fresca >5,5 Kg Partenza LOMBARDIA 2,988 / Kg 303 Kg Spalla fresca con osso Partenza LOMBARDIA 2,380 / Kg 11 Kg Testa Partenza LOMBARDIA 1,500 / Kg 8 Kg (1) Le quotazioni delle singole regioni si riferiscono ai diversi contratti conclusi nella settimana di riferimento e sono calcolate come media ponderata dei prezzi sulle quantità tenendo conto di tutte le transazioni concluse sull'intero territorio regionale

7 Quotazioni sui mercati a consegna differita (2) Categoria Prodotto Franco Regione Prezzo U.M. (p) Quantità U.M.(q) Cereali minori Orzo pesante com._dic13 Arrivo EMILIA R. 208,000 / t 150 t Orzo pesante com._nov13 Arrivo VENETO 205,000 / t 250 t Orzo pesante naz._gen14_giu14 Orzo pesante naz._gen14_mag14 Arrivo TOSCANA 218,000 / t 720 t Arrivo TOSCANA 216,000 / t 600 t Grano duro Fr. duro fino_nov13 Partenza EMILIA R. 264,000 / t 500 t Grano tenero Frumento tenero com. di forza_nov13_dic13 Frumento tenero com. panificabile sup._nov13_gen14 Frumento tenero naz. foraggero_nov13 Arrivo EMILIA R. 250,000 / t 300 t Arrivo EMILIA R. 235,000 / t t Partenza FRIULI V.G. 196,000 / t t Granoturco secco Mais bio_dic13_giu14 Partenza VENETO 290,000 / t 301 t Mais Secco Com._Gen14_Mar14 Arrivo LOMBARDIA 206,000 / t 300 t Mais Secco Naz._Dic13 Partenza VENETO 185,000 / t t Mais Secco Naz._Nov13_Giu14 Arrivo VENETO 198,000 / t 600 t Semi di cotone Semi di cotone esteri_nov13 Partenza EMILIA R. 275,000 / t 90 t Semi di cotone esteri_nov13 Arrivo LOMBARDIA 272,000 / t 75 t Semi di cotone esteri_nov13 Partenza VENETO 275,000 / t 60 t Sottoprodotti Macinazione Semi di cotone esteri_nov13_dic13 Cruscame Duro Cub_Gen14_Giu14 Cruscame Ten Cub_Gen14_Giu14 Cruscame Ten Cub_Gen14_Giu14 Arrivo VENETO 272,000 / t 100 t Arrivo VENETO 134,000 / t 780 t Arrivo LOMBARDIA 134,000 / t t Partenza TOSCANA 129,000 / t t Farinaccio Ten Rin_Nov13 Arrivo LOMBARDIA 140,000 / t 360 t Farinetta Ten Rin_Nov13 Arrivo EMILIA R. 210,000 / t 120 t Tritello Ten Rin_Nov13 Arrivo LOMBARDIA 138,000 / t 780 t Foraggi e mangimi Erba medica disidr. Polpe barbabietola Erba medica II qual. balloni_nov13_dic13 Polpe estere diam. fino 10mm_Dic13 Polpe estere diam. fino 10mm_Nov13 Polpe estere diam. fino 10mm_Nov13 Arrivo VENETO 217,000 / t 150 t Partenza PIEMONTE 228,000 / t 250 t Partenza VENETO 217,000 / t 60 t Arrivo VENETO 220,000 / t 25 t (2) Le quotazioni delle singole regioni si riferiscono ai diversi contratti conclusi nella settimana di riferimento e sono calcolate come media ponderata dei prezzi sulle quantità tenendo conto di tutte le transazioni concluse sull'intero territorio regionale

8 Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 31/10/ /11/2013 Quotazioni sui mercati a pronti (1) Categoria Prodotto Franco Provincia Prezzo U.M.(p) Quantità U.M.(q) Granoturco secco Mais Secco Naz. Partenza PD 188,000 / t 150 t Risone Augusto A Partenza VC 331,420 / t 30 t Lattiero - caseari (1) Le quotazioni delle singole province si riferiscono ai diversi contratti conclusi nella settimana di riferimento e sono calcolate come media ponderata dei prezzi sulle quantità. Centauro A Partenza VC 269,230 / t 120 t CL 71 A Partenza AL 254,500 / t 90 t CL 71 A Partenza VC 254,500 / t 30 t Creso A Partenza VC 312,190 / t 60 t Gladio A Partenza VC 254,500 / t 90 t Loto A Partenza VC 299,370 / t 90 t S.Andrea A Partenza VC 429,665 / t 230 t Sirio A Partenza VC 254,500 / t 15 t Categoria Prodotto Franco Provincia Prezzo U.M.(p) Quantità U.M.(q) Grana Padano Grana Padano 10 Partenza BS 7,431 / kg forme Grana Padano 10 Partenza CR 7,500 / kg forme Grana Padano Partenza BS 8,300 / Kg 50 forme Quotazioni sui mercati a consegna differita (2) Categoria Prodotto Franco Provincia Prezzo U.M.(p) Quantità U.M.(q) Granoturco secco Mais Secco Naz._Dic13 Partenza PD 185,000 / t t Mais Secco Naz._Dic13 Partenza RO 185,000 / t 900 t (2) Le quotazioni delle singole province si riferiscono ai diversi contratti conclusi nella settimana di riferimento e sono calcolate come media ponderata dei prezzi sulle quantità.

N. 2 dell'8 gennaio 2014

N. 2 dell'8 gennaio 2014 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - CREMONA Listino settimanale dei prezzi all'ingrosso rilevati sulla piazza di Cremona Salvo diversa indicazione, i prezzi si riferiscono alla fase

Dettagli

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 26/09/2013-02/10/2013

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 26/09/2013-02/10/2013 Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 26/09/2013-02/10/2013 Quotazioni sui mercati a pronti (1) Cereali e coltiv azioni industriali Cereali minori Avena nazionale TOSCANA

Dettagli

N. 1 del 7 gennaio 2015

N. 1 del 7 gennaio 2015 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - CREMONA Listino settimanale dei prezzi all'ingrosso rilevati sulla piazza di Cremona Salvo diversa indicazione, i prezzi si riferiscono alla fase

Dettagli

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 22/08/2013-28/08/2013

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 22/08/2013-28/08/2013 Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 22/08/2013-28/08/2013 Quotazioni sui mercati a pronti (1) Categoria Prodotto Franco Provincia Prezzo U.M.(p) Quantità U.M.(q) Grano

Dettagli

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 17/04/2014-23/04/2014

Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 17/04/2014-23/04/2014 Quotazioni della Borsa Merci Telematica Italiana riferite al periodo 17/04/2014-23/04/2014 Quotazioni sui mercati a pronti (1) Cereali minori Orzo naz. pesante uso zootec. TOSCANA 220,000 / t 1.500 t Sorgo

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO Anno 2001 - N. 47 Direttore Responsabile Dr. Marco Zanini Registrazione Tribunale di Mantova n. 6 dell' 8/3/1972 Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Mantova Mercato di GIOVEDI 29 Novembre

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa Anno 2015 - N. 2 16 gennaio 2015 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA Listino dei prezzi all'ingrosso IVA esclusa I prezzi sono rilevati nelle giornate del venerdi

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa Anno 2014 - N. 45 28 novembre 2014 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA Listino dei prezzi all'ingrosso IVA esclusa I prezzi sono rilevati nelle giornate del

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa

CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. IVA esclusa Anno 2014 - N. 25 04 luglio 2014 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA Listino dei prezzi all'ingrosso IVA esclusa I prezzi sono rilevati nelle giornate del venerdi

Dettagli

CEREALI E FORAGGI E VERDURE Pag. 2. UVE Pag. 9. UOVA Pag. 10. FIORI Pag. 11 BESTIAME E CONCIMI BIOLOGICI. LATTIERO - CASEARI Pag.

CEREALI E FORAGGI E VERDURE Pag. 2. UVE Pag. 9. UOVA Pag. 10. FIORI Pag. 11 BESTIAME E CONCIMI BIOLOGICI. LATTIERO - CASEARI Pag. LISTINO PREZZI DEI PRODOTTI AGRICOLI Produzione e Ingrosso Maggio 2014 INDICE CEREALI E FORAGGI E VERDURE Pag. 2 FRUTTA FRESCA E SECCA Pag. 7 UVE Pag. 9 UOVA Pag. 10 FIORI Pag. 11 VINO E OLIO BESTIAME

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA NAPOLI Borsa Merci - Corso Meridionale, 58

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA NAPOLI Borsa Merci - Corso Meridionale, 58 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA NAPOLI Borsa Merci - Corso Meridionale, 58 LISTINO UFFICIALE DEI PREZZI ALL'INGROSSO DEI CEREALI Listino n. 8 del 26/2/2013 Il Comitato di Borsa

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA NAPOLI Borsa Merci - Corso Meridionale, 58

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA NAPOLI Borsa Merci - Corso Meridionale, 58 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA NAPOLI Borsa Merci - Corso Meridionale, 58 LISTINO UFFICIALE DEI PREZZI ALL'INGROSSO DEI CEREALI Listino n. 29 del 25/8/2015 Il Comitato di Borsa

Dettagli

L I S T I N O S E T T I M A N A L E D E I P R E Z Z I N 1 7

L I S T I N O S E T T I M A N A L E D E I P R E Z Z I N 1 7 Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Forlì Cesena C.so della Repubblica, 5 47121 Forlì tel. 0543 713111 C.C.P. n. 16559478 Sito web: http://www.fc.camcom.gov.it e-mail: segreteria.generale@fc.camcom.it

Dettagli

LA BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA AL SERVIZIO DEL COMPARTO SUINICOLO. Reggio Emilia, 25 febbraio 2015

LA BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA AL SERVIZIO DEL COMPARTO SUINICOLO. Reggio Emilia, 25 febbraio 2015 AL SERVIZIO DEL COMPARTO SUINICOLO Reggio Emilia, 25 febbraio 2015 Cos è la Borsa Merci Telematica Italiana È il mercato telematico regolamentato dei prodotti agricoli, agroenergetici, agroalimentari,

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI NOVARA. Listino dei prezzi all ingrosso sul mercato di Novara

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI NOVARA. Listino dei prezzi all ingrosso sul mercato di Novara CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI NOVARA Listino dei prezzi all ingrosso sul mercato di Novara Prima quindicina del mese di aprile 2010 n. 7 Stampato in proprio il 15/04/2010 SOMMARIO

Dettagli

I MERCATI TELEMATICI DELLE BIOMASSE

I MERCATI TELEMATICI DELLE BIOMASSE I MERCATI TELEMATICI DELLE BIOMASSE Camera di Commercio Firenze Borsa Merci Telematica Italiana CONSORZIO DELLE CAMERE DI COMMERCIO SOMMARIO 1. La Borsa Merci Telematica Italiana.. 2 2. I mercati telematici....

Dettagli

Associazione Granaria di Milano - Gestione dei Prezzi di Listino LISTINO PREZZI DETERMINATI DEL: 18/07/2006 17:39

Associazione Granaria di Milano - Gestione dei Prezzi di Listino LISTINO PREZZI DETERMINATI DEL: 18/07/2006 17:39 Associazione Granaria di Milano - Gestione dei Prezzi di Listino LISTINO PREZZI DETERMINATI DEL: 18/07/2006 17:39 DENOMINAZIONE 11/07 18/07 VARIAZIONE FRUMENTI TENERI NAZ. FRUMENTO DI FORZA 170.00 180.00

Dettagli

Associazione Granaria di Milano - Gestione dei Prezzi di Listino LISTINO PREZZI DETERMINATI DEL: 23/05/2006 18:03

Associazione Granaria di Milano - Gestione dei Prezzi di Listino LISTINO PREZZI DETERMINATI DEL: 23/05/2006 18:03 Associazione Granaria di Milano - Gestione dei Prezzi di Listino LISTINO PREZZI DETERMINATI DEL: 23/05/2006 18:03 DENOMINAZIONE 16/05 23/05 VARIAZIONE FRUMENTI TENERI NAZ. FRUMENTO DI FORZA 169.00 188.00

Dettagli

L I S T I N O S E T T I M A N A L E D E I P R E Z Z I N 4 9

L I S T I N O S E T T I M A N A L E D E I P R E Z Z I N 4 9 Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Forlì Cesena C.so della Repubblica, 5 47100 Forlì tel. 0543 713111 C.C.P. n. 16559478 Sito web: http://www.fo.camcom.it e-mail: segreteria.generale@fo.camcom.it

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO Anno 2014 - N. 4 Direttore Responsabile Dr. Marco Zanini Registrazione Tribunale di Mantova n. 6 dell' 8/3/1972 Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Mantova Mercato di GIOVEDI 23 Gennaio

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO A CURA DELL'ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE DI NAPOLI

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO A CURA DELL'ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE DI NAPOLI LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO A CURA DELL'ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE DI NAPOLI ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE CORSO MERIDIONALE 58, 80143 NAPOLI Telef. Segreteria Tel. e Fax (081) 28 41 93

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO A CURA DELL'ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE DI NAPOLI

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO A CURA DELL'ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE DI NAPOLI LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO A CURA DELL'ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE DI NAPOLI ASSOCIAZIONE GRANARIA MERIDIONALE CORSO MERIDIONALE 58, 80143 NAPOLI Telef. Segreteria Tel. e Fax (081) 28 41 93

Dettagli

CEREALI E FORAGGI E VERDURE Pag. 2. UVE Pag. 9. UOVA Pag. 10. FIORI Pag. 11 BESTIAME E CONCIMI BIOLOGICI. LATTIERO - CASEARI Pag.

CEREALI E FORAGGI E VERDURE Pag. 2. UVE Pag. 9. UOVA Pag. 10. FIORI Pag. 11 BESTIAME E CONCIMI BIOLOGICI. LATTIERO - CASEARI Pag. LISTINO PREZZI DEI PRODOTTI AGRICOLI Produzione e Ingrosso Agosto 2014 INDICE CEREALI E FORAGGI E VERDURE Pag. 2 FRUTTA FRESCA E SECCA Pag. 7 UVE Pag. 9 UOVA Pag. 10 FIORI Pag. 11 VINO E OLIO BESTIAME

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO

LISTINO DEI PREZZI ALL'INGROSSO Anno 2012 - N. 37 Direttore Responsabile Dr. Marco Zanini Registrazione Tribunale di Mantova n. 6 dell' 8/3/1972 Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Mantova Mercato di GIOVEDI 20 Settembre

Dettagli

N 309 del 18 gennaio 2014

N 309 del 18 gennaio 2014 N 309 del 18 gennaio 2014 Il mercato nazionale dei prodotti lattiero caseari Prezzi settimanali di alcuni prodotti lattiero-caseari in Italia ( / kg) 13 dic. sett. precedente 4 sett. prima 1 anno prima

Dettagli

PREZZI RILEVATI SETTIMANALMENTE - in /tonnellata

PREZZI RILEVATI SETTIMANALMENTE - in /tonnellata Elaborazione mensile a cura del Servizio Prezzi. I prezzi sono accertati da Commissioni della Camera di Commercio e dal Comitato di Borsa. I prezzi riportati sono riferiti a merce sana, leale, mercantile,

Dettagli

N. 14 6 aprile 2002 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso.

N. 14 6 aprile 2002 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA. Listino dei prezzi all'ingrosso. N. 14 6 aprile 2002 CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA PARMA MERCATO DI PARMA Listino dei prezzi all'ingrosso IVA esclusa I prezzi sono rilevati dalle apposite Commissioni previste

Dettagli

Solo i suini selezionati, con un passato certificato e riconoscibile, vengono lavorati nel macello Mec Carni.

Solo i suini selezionati, con un passato certificato e riconoscibile, vengono lavorati nel macello Mec Carni. carni suine L Azienda Mec Carni è uno dei più moderni macelli, riconosciuti a livello internazionale, specializzato nella macellazione e sezionamento di carni suine. L Azienda, nata nel 1976 a sostegno

Dettagli

BORSA MERCI DI PARMA REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO

BORSA MERCI DI PARMA REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI PARMA BORSA MERCI DI PARMA REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO REGOLAMENTO PER LA RILEVAZIONE DEI PREZZI ALL INGROSSO DELLA

Dettagli

La Camera di Commercio di Grosseto a sostegno della trasparenza dei prezzi

La Camera di Commercio di Grosseto a sostegno della trasparenza dei prezzi La Camera di Commercio di a sostegno della trasparenza dei prezzi Premessa metodologica La Newsletter muove dal listino settimanalmente prodotto dalla Camera di Commercio di per costruire un documento

Dettagli

La salsiccia Caratteristiche Confezione salsiccia sottile: Cod. S5000 salsiccia grossa: Cod. S5001 salsiccia sottile al cinghiale:

La salsiccia Caratteristiche Confezione salsiccia sottile: Cod. S5000 salsiccia grossa: Cod. S5001 salsiccia sottile al cinghiale: La salsiccia Caratteristiche: l'arte della salumeria sarda riesce a sorprenderci con i sapori e profumi diversi delle sue salsicce. Giocando con le spezie, i formati e la diversa grana delle carni riesce

Dettagli

Suini. Mercato all origine Trend settimanale. N. 27 Settimana n. 36 - dal 1 al 7 settembre 2008. Mercato nazionale Mercato estero-macellazioni

Suini. Mercato all origine Trend settimanale. N. 27 Settimana n. 36 - dal 1 al 7 settembre 2008. Mercato nazionale Mercato estero-macellazioni Suini N. 27 Settimana n. 36 - dal 1 al 7 settembre 20 Mercato nazionale Mercato estero-macellazioni Mercato all origine Trend settimanale L analisi della settimana considerata evidenzia chiari segnali

Dettagli

I PRINCIPALI NOMI DEI TAGLI DI CARNI SUINE

I PRINCIPALI NOMI DEI TAGLI DI CARNI SUINE I PRINCIPALI NOMI DEI TAGLI DI CARNI SUINE La carne di maiale ed i salumi: la mappa è orientativa, per cercare di capire più o meno di cosa stiamo parlando: da una regione all altra cambiano infatti i

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI. www.romagianfrancosas.com gianfranco@romagianfrancosas.com Telefono: (+39) 0438.412253

CATALOGO PRODOTTI. www.romagianfrancosas.com gianfranco@romagianfrancosas.com Telefono: (+39) 0438.412253 CATALOGO PRODOTTI Dalla sua nascita la Roma Gianfranco & C. sas è sinonimo di prodotti di qualità, di sensibilità alle esigenze del Cliente e ricerca costante e sapiente di nuove proposte alimentari. www.romagianfrancosas.com

Dettagli

Torino, 10 aprile 2015 Numero 14

Torino, 10 aprile 2015 Numero 14 Torino, 10 aprile 2015 Numero 14 Confagricoltura Piemonte agli allevatori: Aspettate a firmare nuovi accordi sul prezzo del latte Il 31 marzo scorso è cessato il regime delle quote latte. La situazione

Dettagli

NATALE 2009. Gustose idee per i tuoi regali. i migliori prodotti agroalimentari del Parco del Ticino

NATALE 2009. Gustose idee per i tuoi regali. i migliori prodotti agroalimentari del Parco del Ticino Inseri re q ui il m essag gio. N on su per are le d ue o tr e fr asi. NATALE 2009 Gustose idee per i tuoi regali con Titolo i migliori prodotti agroalimentari del Parco del Ticino PRODUTTORI AGRICOLI PARCO

Dettagli

BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA

BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA CORSO DI FORMAZIONE I PARTE BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA Treviso, 5 dicembre 2007 BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA D.M. 174/06 (1/4) - D.M. 20 dicembre 2000 Possibilità di negoziare telematicamente i

Dettagli

Prezzi e reddittività nella filiera suinicola italiana nel 2014

Prezzi e reddittività nella filiera suinicola italiana nel 2014 Prezzi e reddittività nella filiera suinicola italiana nel 2014 Prof. Gabriele Canali Direttore Crefis Milano, 17 febbraio 2015 Progetto realizzato grazie al contributo di: Provincia di Mantova CCIAA di

Dettagli

N 348 del 7 febbraio 2015

N 348 del 7 febbraio 2015 N 348 del 7 febbraio 2015 Il mercato nazionale dei prodotti lattiero caseari Prezzi settimanali di alcuni prodotti lattiero-caseari in Italia ( / kg) 2 feb. sett. 1 anno 2015 precedente prima sett. Parmigiano

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

LISTINO SETTIMANALE DEI PREZZI ALL'INGROSSO

LISTINO SETTIMANALE DEI PREZZI ALL'INGROSSO BORSA MERCI SPECIALIZZATA IN RISI (D.P.R. 11.9.1974 n. 651) 4 Martedì, 28 Gennaio 2014 LISTINO SETTIMANALE DEI PREZZI ALL'INGROSSO RILEVAZIONI DEI PREZZI ALL'INGROSSO DEI MATERIALI DA COSTRUZIONE SULLA

Dettagli

TABELLA DEI CARBOIDRATI

TABELLA DEI CARBOIDRATI TABELLA DEI CARBOIDRATI Per una ottimale riuscita del programma dietetico-nutrizionale LineaMed è di fondamentale importanza assortire in modo corretto gli alimenti che compongono il pasto principale (pranzo).

Dettagli

INFORMAZIONI AZIENDALI PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DI CREDITO

INFORMAZIONI AZIENDALI PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DI CREDITO INFORMAZIONI AZIENDALI PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DI CREDITO INFORMAZIONI GENERALI CognomeNome/RagioneSociale: Codice Fiscale/Partita Iva: I. Regione di appartenenza Piemonte Emilia R. Campania Valle

Dettagli

Allegato 3. TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Cereali, derivati e tuberi

Allegato 3. TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Cereali, derivati e tuberi Allegato 3 Cereali, derivati e tuberi TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Pasta o riso asciutti 50-60 Pasta, riso, orzo o simili in brodo 20-30 Gnocchi di patate

Dettagli

INAUGURAZIONE. Dal 19 al 25 Settembre SPENDIBILE DAL 26 SETTEMBRE AL 2 OTTOBRE

INAUGURAZIONE. Dal 19 al 25 Settembre SPENDIBILE DAL 26 SETTEMBRE AL 2 OTTOBRE CERVIGNANO DEL FRIULI Via XXIV Maggio, 4 I NOSTRI PREZZI DAL 19 SETTEMBRE AL 2 OTTOBRE 2013 *FINO AD ESAURIMENTO 20 SETTEMBRE INAUGURAZIONE Venerdì 20 e Sabato 21 Omaggi* e degustazioni* per tutti! Dal

Dettagli

Il grano e le sue produzioni in Sardegna

Il grano e le sue produzioni in Sardegna Bruno Satta (U.O. Produzione e valorizzazione delle filiere cerealicole) Giornata di studio: La seada, un dolce tra antico e moderno Un percorso di promozione, tutela e Valorizzazione Badde Salighes 13

Dettagli

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi Valerio Vacca (Banca d Italia, ricerca economica Bari) Il laboratorio del credito, Napoli, 15 marzo 2012 La struttura del mercato in Cr (2010):

Dettagli

STATISTICHE AGRONOMICHE DI SUPERFICIE, RESA E PRODUZIONE

STATISTICHE AGRONOMICHE DI SUPERFICIE, RESA E PRODUZIONE Dipartimento delle politiche competitive del mondo rurale e della qualità Direzione generale della competitività per lo sviluppo rurale STATISTICHE AGRONOMICHE DI SUPERFICIE, RESA E PRODUZIONE Bollettino

Dettagli

0.946.293.492. Accordo commerciale tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica francese. Traduzione 1

0.946.293.492. Accordo commerciale tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica francese. Traduzione 1 Traduzione 1 0.946.293.492 Accordo commerciale tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica francese Conchiuso il 28 novembre 1967 Entrato in vigore il 1 gennaio 1968 Il Governo della Confederazione

Dettagli

REPORTISTICA ISCRITTI

REPORTISTICA ISCRITTI Augusta Tartaglione REPORTISTICA ISCRITTI Elaborazione dati periodici forniti da Previnet. Aggiornamento al 30 giugno 2014 Augusta Tartaglione Comunicazione & Promozione comunicazione@fondofonte.it tel.

Dettagli

RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA

RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA CUCINA CENTRALIZZATA ASP- SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA A cura della Dietista Dott.ssa Giulia De Nicola e in collaborazione con i Coordinatori Emiliano Papini

Dettagli

Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica

Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica Agricoltura Biologica e Biodiversità Corte Benedettina 27 febbraio 2012 ricerca e sperimentazione in zootecnia biologica attività dimostrative..? sperimentazione

Dettagli

Il Salumificio Lombardo

Il Salumificio Lombardo Catalogo prodotti Stabilimento: Zona ASI - C.da Archi 98044 San Filippo del Mela - Me Tel./ Fax 090 93 85 569 www.salumificiolombardo.it info@salumificiolombardo.it ordini@salumificiolombardo.it Il Salumificio

Dettagli

Introduzione alla fabbricazione della carta

Introduzione alla fabbricazione della carta Introduzione alla fabbricazione della carta Michele Ghibellini Officine Airaghi S.r.l. Struttura della carta La carta è un feltro di fibre vegetali ottenuto da una sospensione in acqua che per drenaggio,

Dettagli

Disciplinare di produzione della Denominazione di Origine Protetta PANCETTA PIACENTINA

Disciplinare di produzione della Denominazione di Origine Protetta PANCETTA PIACENTINA Disciplinare di produzione della Denominazione di Origine Protetta PANCETTA PIACENTINA Art.1 Denominazione La Denominazione d'origine Protetta "Pancetta Piacentina" é riservata al prodotto di salumeria

Dettagli

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE Corso di tecniche di assistenza di base per caregivers Maggio Dicembre 2012 FABBISOGNO ENERGETICO Il fabbisogno energetico è individuale e dipende da: Sesso Peso Altezza Età

Dettagli

Palmieri. Favola senza tempo.

Palmieri. Favola senza tempo. Anniversario 9 Anniversario 9 CORTE DEI PICO Salumificio Mec-Palmieri srl Via Canaletto, /A - 00 San Prospero sulla Secchia (Modena) tel. 09 90 88 9 - fax 09 90 Palmieri. Favola senza tempo. P.Iva 0079909

Dettagli

CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI. Allegato n.

CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI. Allegato n. CITTA DI VERBANIA Settore Pubblica Istruzione SPECIFICA TECNICA RELATIVA ALLE TABELLE DELLE GRAMMATURE PER CIASCUNA CATEGORIA DI UTENTI Allegato n. 4 AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI marzo 2015 TABELLA DELLE

Dettagli

Giugno 2012 n. 7/12 31 luglio 2011. 1. Le tendenze nei vari comparti... 2

Giugno 2012 n. 7/12 31 luglio 2011. 1. Le tendenze nei vari comparti... 2 Osservatorio del mercato dei prodotti biologici Giugno 2012 n. 7/12 31 luglio 2011 Sommario 1. Le tendenze nei vari comparti... 2 1.1. Ortofrutta... 2 1.2. Cereali e derivati... 2 1.3. Oli vegetali...

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017 PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA. PERIODO 1.9.2012/30.06.2017 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE Allegato Tecnico n. 4 al Capitolato Speciale

Dettagli

L esigenza di nuovi spazi portò l azienda

L esigenza di nuovi spazi portò l azienda Gusto Valtellinese Gusto Valtellinese L esigenza di nuovi spazi portò l azienda a trasferirsi nell attuale sede di Montagna in Valtellina: ed è nel cuore delle alpi lombarde che Alberto, spinto dall entusiasmo

Dettagli

Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica

Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica Agricoltura Biologica e Biodiversità Veneto Agricoltura, Corte Benedettina 20 febbraio 2013 Esperienze e sperimentazione in zootecnia biologica ricerca e sperimentazione in zootecnia biologica attività

Dettagli

ALIMENTI ZOOTECNICI AMPIA GAMMA DI PRODOTTI DI QUALITÀ PER GLI ANIMALI DA CORTILE E DA AFFEZIONE

ALIMENTI ZOOTECNICI AMPIA GAMMA DI PRODOTTI DI QUALITÀ PER GLI ANIMALI DA CORTILE E DA AFFEZIONE ALIMENTI ZOOTECNICI AMPIA GAMMA DI PRODOTTI DI QUALITÀ PER GLI ANIMALI DA CORTILE E DA AFFEZIONE MANGIMIFICIO VITAVERDE 1200 mq DI AREA COPERTA SEDE DI DISTRIBUZIONE 5000 mq DI AREA COPERTA E 23.000 mq

Dettagli

CARATTERISTICHE STRUTTURALI

CARATTERISTICHE STRUTTURALI CARATTERISTICHE STRUTTURALI DELLE AZIENDE AGRICOLE DELLA FILIERA DELLE PIANTE OFFICINALI Corrado Ievoli Università del Molise www.ismea.it www.ismeaservizi.it ROMA 17/07/2013 L APPROCCIO E LE FONTI STATISTICHE

Dettagli

SALUMI FORMAGGI. Salumi Italia. Cotti Italiani. Formaggi Grana Italiani. Pecorini sardi marchigiani e toscani. Formaggi freschi. Mozzarelle e scamorze

SALUMI FORMAGGI. Salumi Italia. Cotti Italiani. Formaggi Grana Italiani. Pecorini sardi marchigiani e toscani. Formaggi freschi. Mozzarelle e scamorze Salumi Italia Cotti Italiani Formaggi Grana Italiani Pecorini sardi marchigiani e toscani Formaggi freschi SALUMI FORMAGGI Mozzarelle e scamorze Latte yogurt e uova Derivati del latte 23 Salumi stagionati

Dettagli

OSSERVATORIO DEI MERCATI DELLA 26 SETTIMANA DELL'ANNO 2015

OSSERVATORIO DEI MERCATI DELLA 26 SETTIMANA DELL'ANNO 2015 OSSERVATORIO DEI MERCATI DELLA 26 SETTIMANA DELL'ANNO 2015 RISERVATO AGLI ASSOCIATI IL MERCATO ITALIANO giovedì 18 lunedì 22 lunedì 22 MANTOVA MILANO MODENA KG 7/C 38,20 0,00 * KG 7/C 39,00 0,00 KG 7/C

Dettagli

Buoni Naturalmente!!

Buoni Naturalmente!! Buoni Naturalmente!! Situata in terra Dauna, ai piedi del famoso promontorio del Gargano, nasce nel 1994 l Azienda artigiana ANTICHI SAPORI del GARGANO, che opera in una struttura moderna, producendo e

Dettagli

ALLEGATO B (caratteristiche alimenti, grammature e menu)

ALLEGATO B (caratteristiche alimenti, grammature e menu) ALLEGATO B (caratteristiche alimenti, grammature e menu) Il presente allegato indica le caratteristiche nonché le qualità delle derrate alimentari che dovranno essere utilizzate per la preparazione di

Dettagli

ALLEGATO D INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE

ALLEGATO D INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE ALLEGATO D INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE 1.Premessa Nell ambito della ristorazione scolastica è prevista la possibilità di richiedere Diete speciali per motivi di salute per venire

Dettagli

ALLEGATO AT04 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE

ALLEGATO AT04 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI DI SALUTE PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DI PARTE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA DEL COMUNE DI VERONA GESTITO DA AGEC PERIODO 1.7.2013 / 30.06.2016 ALLEGATO AT04 INDICAZIONI PER DIETE SPECIALI PER MOTIVI

Dettagli

Salame Salame Felino

Salame Salame Felino Salame Felino Prodotto con carne di suini nati, allevati e macellati in Italia Salame Felino Prodotto preparato con cura artigianale utilizzando carni di suini nati ed allevati in Italia. Si utilizza la

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. COMPETITIVITA E SVILUPPO DELL IMPRESA AGRICOLA N. 155/CSI DEL 11/05/2012

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. COMPETITIVITA E SVILUPPO DELL IMPRESA AGRICOLA N. 155/CSI DEL 11/05/2012 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. COMPETITIVITA E SVILUPPO DELL IMPRESA AGRICOLA N. 155/CSI DEL 11/05/2012 Oggetto: L.R. n. 23 del 10.12.2003 art. 8: approvazione nuova versione del Regolamento Tecnico

Dettagli

http://www.paginainizio.com/service/calorie/tabella_calorie.htm

http://www.paginainizio.com/service/calorie/tabella_calorie.htm Pagina 1 di 5 Calorie Giornaliere Meglio mangiare o nutrirsi? Scoprilo con Nestlé! www.nestle.it Dieta Peso Calcola gratis il tuo peso forma e adatta il tuo peso al tuo corpo! www.perdipesosystem.it/peso

Dettagli

ALLEGATO N. 5 LIMITI DI CARICHE MICROBICHE NEGLI ALIMENTI DESTINATI ALLA RISTORAZIONE COLLETTIVA

ALLEGATO N. 5 LIMITI DI CARICHE MICROBICHE NEGLI ALIMENTI DESTINATI ALLA RISTORAZIONE COLLETTIVA PROCEDURA NEGOZIATA PER L ALLESTIMENTO E LA GESTIONE TEMPORANEA DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE DELLE MENSE UNIVERSITARIE DELL ERDISU DI TRIESTE (CIG N. 3218525AD7). ALLEGATO N. 5 LIMITI DI CARICHE MICROBICHE

Dettagli

TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA I T A L I A M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE

TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA I T A L I A M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE MAGHREBINE I T A L I A M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE Gruppo di Torino

Dettagli

ALLEGATO D/1. CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Area della Ricerca di Pisa ELENCO DEGLI ALIMENTI

ALLEGATO D/1. CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Area della Ricerca di Pisa ELENCO DEGLI ALIMENTI ALLEGATO D/1 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Area della Ricerca di Pisa ELENCO DEGLI ALIMENTI 1 ELENCO DEI GENERI ALIMENTARI PER LA PREPARAZIONE DEI PASTI In ordine alfabetico ACETO: - Aceto di vino

Dettagli

SPECK ALTO ADIGE IGP

SPECK ALTO ADIGE IGP SPECK ALTO ADIGE IGP 1083 SPECK A.A. IGP "REGALE" 1/1 SV SENZA COTENNA Le baffe squadrate a fine stagionatura vengono scotennate a macchian per offrire un prodotto "pronto-affetta" 4570 SPECK A.A.IGP GRAN

Dettagli

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Relatore: Prof. Vincenzo Gerbi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Di.S.A.F.A.

Dettagli

(Vedi anche «Usi generali sulla mediazione»)

(Vedi anche «Usi generali sulla mediazione») 2) TABELLA DELLE PROVVIGIONI CONSUETUDINARIE PER MEDIAZIONE VIGENTI NELLA PROVINCIA DI MILANO (Vedi anche «Usi generali sulla mediazione») Dal ADDOBBO a carico del solo addobbatore nella misura dal 3 al

Dettagli

Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013

Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013 Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013 Fascia altimetrica Colture vegetali MEDIA REGIONALE ettaro/coltura Pianura ACTINIDIA 300,00 Collina ACTINIDIA 275,00 Pianura ACTINIDIA SOTTO RETE ANTIGRANDINE

Dettagli

LISTINO GENERALE PRODOTTI Agriturismo Cascina di Mezzo 1.12.2013

LISTINO GENERALE PRODOTTI Agriturismo Cascina di Mezzo 1.12.2013 LISTINO GENERALE PRODOTTI Agriturismo Cascina di Mezzo 1.12.2013 Salumi e carni Euro al kg Salame e cacciatori 20,00 Salame puro suino 22,00 Salamelle 16,50 Salamella fresca da cuocere 13,00 Boccia di

Dettagli

Si dispone dei seguenti alimenti: Limiti max consigliati Kg/capo/giorno

Si dispone dei seguenti alimenti: Limiti max consigliati Kg/capo/giorno Per usufruire, senza difficoltà, dell applicazione per il calcolo della razione per vacche da latte proponiamo questo esempio, indicando le procedure per giungere alla soluzione. ESEMPIO: Calcolo razione

Dettagli

Mela Media globale dell impronta dell acqua per una mela di 100 grammi: 70 litri d acqua. Impronta dell acqua di un bicchiere di succo di mela di 200

Mela Media globale dell impronta dell acqua per una mela di 100 grammi: 70 litri d acqua. Impronta dell acqua di un bicchiere di succo di mela di 200 Mela Media globale dell impronta dell acqua per una mela di 100 grammi: 70 litri d acqua. Impronta dell acqua di un bicchiere di succo di mela di 200 ml: 190 litri d acqua. Orzo Media globale dell impronta

Dettagli

PIANO NAZIONALE DI VIGILANZA E CONTROLLI SANITARI SULL ALIMENTAZIONE DEGLI ANIMALI

PIANO NAZIONALE DI VIGILANZA E CONTROLLI SANITARI SULL ALIMENTAZIONE DEGLI ANIMALI PIANO NAZIONALE DI VIGILANZA E CONTROLLI SANITARI SULL ALIMENTAZIONE DEGLI ANIMALI CAPITOLO N. 3.2 Piano di monitoraggio per il controllo della frequenza dell incidenza e delle concentrazioni delle sostanze

Dettagli

CAPITOLO 2- PRODOTTI DELL AGRICOLTURA A) FRUMENTO - B) GRANOTURCO C) RISO - D) CEREALI MINORI I CONTRATTAZIONI

CAPITOLO 2- PRODOTTI DELL AGRICOLTURA A) FRUMENTO - B) GRANOTURCO C) RISO - D) CEREALI MINORI I CONTRATTAZIONI CAPITOLO 2- PRODOTTI DELL AGRICOLTURA A) FRUMENTO - B) GRANOTURCO C) RISO - D) CEREALI MINORI I CONTRATTAZIONI Avvengono sia a mezzo del mediatore, sia direttamente, su campione reale, su campione tipo

Dettagli

I substrati per la digestione anaerobica: effluenti zootecnici, sottoprodotti agro-industriali e colture dedicate

I substrati per la digestione anaerobica: effluenti zootecnici, sottoprodotti agro-industriali e colture dedicate I substrati per la digestione anaerobica: effluenti zootecnici, sottoprodotti agro-industriali e colture dedicate Lorella ROSSI Centro Ricerche Produzioni Animali - RE BIOMASSE AVVIABILI A BIOGAS BIOMASSE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI AGRONOMO E FORESTALE JUNIOR SECONDA SESSIONE 2008 PRIMA PROVA SCRITTA Tema n. 1: Si illustri il ruolo

Dettagli

Linee guida per la formulazione di diete per patologie

Linee guida per la formulazione di diete per patologie Linee guida per la formulazione di diete per patologie ALLEGATO 3 DIETE SPECIALI AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI SERVIZIO RISTORAZIONE SCOLASTICA CELIACHIA I pazienti affetti da celiachia non possono assumere

Dettagli

I NOSTRI PRODOTTI. QUALITÀ E TRADIZIONE.

I NOSTRI PRODOTTI. QUALITÀ E TRADIZIONE. CATALOGO PRODOTTI I NOSTRI PRODOTTI. QUALITÀ E TRADIZIONE. MONTE VERONESE D ALLEVO Formaggio tipico da tavola proveniente dalle zone montane della provincia di Verona. Pasta semicotta prodotta esclusivamente

Dettagli

ARABO CON AVENA codice: 10008

ARABO CON AVENA codice: 10008 ARABO CON AVENA codice: 10008 Pagnotta morbida di forma arrotondata. Farina di grano tenero tipo 00, acqua, semilavorato a base di avena 6 % (fiocchi di avena, farina e tritello di avena, pasta acida essiccata

Dettagli

16.1 Generalità. 16.1.1 Caratteristiche degli allevamenti

16.1 Generalità. 16.1.1 Caratteristiche degli allevamenti 16 L utile lordo di stalla Generalità Calcolo dell Uls La disponibilità di foraggi L utile lordo di stalla nell allevamento dei bovini da latte L utile lordo di stalla nell allevamento dei bovini da carne

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli

GRANCAT ALIMENTI PET FOOD. Linea Vigordog. GRANDOG Alimenti Professionali per Cani Professionisti

GRANCAT ALIMENTI PET FOOD. Linea Vigordog. GRANDOG Alimenti Professionali per Cani Professionisti ALIMENTI PET FOOD La linea PET FOOD VITAVERDE è composta da varie linee di crocchette, da paste, riso, alimenti umidi e sabbie per offrire al cliente una gamma completa. Tale linea è mirata, come nostra

Dettagli

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media)

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Dipartimento Cure Primarie Area Dipartimentale salute donna e bambino UOS Pediatria Territoriale Est SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Merenda di metà mattina Latte

Dettagli

Realizzazione a cura di Ismea Responsabile della Ricerca. Responsabile Scientifico. Redazione

Realizzazione a cura di Ismea Responsabile della Ricerca. Responsabile Scientifico. Redazione Realizzazione a cura di Ismea Responsabile della Ricerca Ezio Castiglione Responsabile Scientifico Giovanni Razeto Redazione Michele Pennucci, Massimiliano Crociani, Alessio Almoto La ricerca è stata eseguita

Dettagli

a cura dell Ufficio Informazione Economica e Statistica Maggio 2015

a cura dell Ufficio Informazione Economica e Statistica Maggio 2015 a cura dell Ufficio Informazione Economica e Statistica Maggio 2015 Totale indice 130 110 90 70 60 2009 mag set Ufficio Informazione Economica e Statistica Indice 2010 = 1 Energy-No energy 160 140 Energy

Dettagli

Aprile 2012 n. 5/12 31 maggio 2011. 1. Le tendenze nei vari comparti... 2

Aprile 2012 n. 5/12 31 maggio 2011. 1. Le tendenze nei vari comparti... 2 Osservatorio del mercato dei prodotti biologici Aprile 2012 n. 5/12 31 maggio 2011 Sommario 1. Le tendenze nei vari comparti... 2 1.1. Ortofrutta... 2 1.2. Cereali e derivati... 3 1.3. Oli vegetali...

Dettagli

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG)

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) EMAA 13/14 XII / 1 DO e IG protette da cosa? Il Regolamento

Dettagli

Dott. Alessandro Bonadonna per SEMI ONLUS L ETICHETTATURA DEI PRODOTTI: LEGGERE PER RI-CONOSCERE

Dott. Alessandro Bonadonna per SEMI ONLUS L ETICHETTATURA DEI PRODOTTI: LEGGERE PER RI-CONOSCERE L ETICHETTATURA DEI PRODOTTI: LEGGERE PER RI-CONOSCERE 1. Assicurare una corretta e trasparente informazione al consumatore 2. Permettere la libera circolazione delle merci all interno dell Unione Europea

Dettagli

NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta

NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta NUMERI CHIAVE DELLA FILIERA BIOLOGICA dalla produzione al consumatore: il ruolo dell ortofrutta Silvia ZUCCONI Coordinatore Area Agroalimentare NOMISMA > SUPERFICI BIO SUPERFICI BIOLOGICHE (milioni di

Dettagli