RAVVISATA la disponibilità di risorse assegnate dalla Regione Basilicata ai sensi dell art. 4 dell Avviso; PRESO ATTO che l art.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RAVVISATA la disponibilità di risorse assegnate dalla Regione Basilicata ai sensi dell art. 4 dell Avviso; PRESO ATTO che l art."

Transcript

1 Prvvediment di cncessine delle agevlazini per il sstegn all innvazine delle PMI relativ alla linea di intervent III.2.1.B dell biettiv specific III.2 dell Asse III Cmpetitività prduttiva del PO FESR Determina n. 201 In data 03/10/2011 PREMESSO che la Regine Basilicata ha apprvat l Avvis pubblic Prcedura valutativa a sprtell per il sstegn all innvazine delle PMI (di seguit Avvis ) relativ alla linea di intervent III.2.1.B dell biettiv specific III.2 dell Asse III Cmpetitività prduttiva del PO FESR cn D.G.R del 23 dicembre 2010 (pubblicata sul BUR n. 51 del 31 dicembre 2010) mdificata cn D.G.R. n. 97 del 27 gennai 2011 (pubblicata sul B.U.R. n. 5 del 16 febbrai 2011), cn D.G.R. 607 del 29 aprile 2011 (pubblicata sul B.U.R. n. 15 del 16 maggi 2011), cn D.G.R. n. 928 del 29 giugn 2011 (pubblicata sul B.U.R. n. 21 del 16 lugli 2011), cn D.G.R. n del 31 agst 2011; CONSIDERATO che l Avvis prevede, sulla Linea di intervent III.2.1.B dell biettiv specific III.2 dell Asse III Cmpetitività Prduttiva del P.O. FESR 2007/2013, una dtazine finanziaria cmplessiva di Eur ,0 (diecimiliniduecentmila//00) ripartita cme segue: (i) (ii) (iii) Eur ,00 (duemilini/00) per le iniziative che presentan un pian di investiment cmplessiv di imprt inferire uguale a Eur ,00 (centmila/00); Eur ,00 (quattrmilinicentmila/00) per le micrimprese, cme definite dal Decret del Ministr delle Attività Prduttive del 18/04/2005, che presentan un pian di investiment cmplessiv di imprt superire a Eur ,00 (centmila/00); Eur ,00 (quattrmilinicentmila/00) per le piccle e medie imprese, cme definite dal Decret del Ministr delle Attività Prduttive del 18/04/2005, che presentan un pian di investiment cmplessiv di imprt superire a Eur ,00 (centmila/00); CONSIDERATO che la Regine Basilicata cn D.G.R. n del 23 dicembre 2010 ha individuat quale sggett gestre dell Avvis Svilupp Basilicata S.p.A., scietà in huse della Regine Basilicata; VISTA la Cnvenzine sttscritta in data 05 aprile 2011 tra la Regine Basilicata e Svilupp Basilicata S.p.A. per l affidament delle attività di gestine dell Avvis (di seguit Cnvenzine ); CONSIDERATO che Svilupp Basilicata, in qualità di sggett gestre, ha il cmpit di prvvedere alla selezine dei prgetti candidati alle agevlazini dell Avvis, alla cncessine ed ergazine delle agevlazini e al cntrll delle agevlazini medesime; VISTA la dmanda di ammissine alle agevlazine (di seguit Dmanda di ammissine ) dell azienda PRO SYSTEM SRL cn sede legale in Pignla alla CONTRADA MULINO DI PIEDI, cdice fiscale e numer di iscrizine nel Registr delle Imprese di Ptenza: , Partita IVA , in seguit Beneficiari, presentata a mezz PEC (Psta Elettrnica Certificata) in data 24/02/2011, pratica IST n. IST e cnfermata in frmat cartace in data 10/03/2011; VISTO l esit psitiv della verifica di ricevibilità, accglibilità e di merit della dmanda di ammissine dell Azienda effettuata dall Area Finanziamenti ai sensi dell art. 12 dell Avvis; VISTA la cmunicazine di ammissibilità alle agevlazini della dmanda di ammissine (di seguit Cmunicazine di ammissibilità ) inviata, ai sensi dell art. 13 cmma 1 dell Avvis, all Azienda in data 27/07/2011 e ritualmente ricevuta in data 08/02/2011, cn la quale è stat richiest il cntratt di finanziament, stipulat cn una Banca/Intermediari Finanziari, e il titl di dispnibilità dell unità ggett dell investiment; CONSIDERATO che il Beneficiari ha trasmess a Svilupp Basilicata S.p.A. il cntratt di finanziament e il titl di dispnibilità dell unità ggett dell investiment, entr il termine perentri di 40 girni dalla ricezine della Cmunicazine di ammissibilità cme previst dall art. 13 cmma 1 dell Avvis; VERIFICATO che il Cntratt di finanziament è stat stipulat in data successiva alla pubblicazine dell Avvis sul BUR Basilicata, cme previst dall art. 13 cmma 1 lettera a) dell Avvis; VERIFICATO che il titl di dispnibilità dell immbile ha una durata nn inferire a 3 (tre) anni dal termine perentri di ultimazine del pian di investiment;

2 RAVVISATA la dispnibilità di risrse assegnate dalla Regine Basilicata ai sensi dell art. 4 dell Avvis; PRESO ATTO che l art. 13 cmma 2 dell Avvis, prevede che il prvvediment di cncessine deve cntenere l indicazine del quadr ecnmic riprtante l imprt del cntribut ammess, le spese ammesse e le spese escluse cn i mtivi di esclusine e gli bblighi del beneficiari; Svilupp Basilicata S.p.A. in persna dell Amministratre Unic Dtt. Raffaele Ricciuti: 1) ammette alle agevlazini la dmanda di ammissine presentata dal Beneficiari per la realizzazine del Pian di investiment (spese ammesse) di cui all Allegat A, a valere sulla Linea di intervent III.2.1.B dell biettiv specific III.2 dell Asse III Cmpetitività Prduttiva del P.O. FESR 2007/2013 prevista dall art. 4 cmma 2 dell Avvis Pubblic della dtazine finanziaria di Eur ,00 (quattrmilinicentmila/00); cncede al Beneficiari un cntribut di ,50 (Eur centquarantamilanvecentdue/50) a frnte di spese ammissibili di ,00 (Eur duecentsettantanvemilattcentcinque/00), ripartit cme segue: ,50 pari al 50% dell investiment ammissibile di ,00 di cui all art. 10 cmma 1 dell Avvis, stt frma di aiut in regime di esenzine ai sensi del Reglament CE n. 800/2006 art. 13 e ss.mm.ii., ,00 pari al 70% dell investiment ammissibile di 5.000,00 di cui all art. 10 cmma 2 dell Avvis, ai sensi del Reglament (CE) 1998/2006 relativ all applicazine degli articli 87 e 88 del Trattat agli aiuti di imprtanza minre ( de minimis ), da ergarsi secnd le mdalità previste dall art. 14 dell Avvis csì cme mdificat dalla D.G.R. 928 del 29 giugn 2011 e nel rispett delle prescrizini previste dall art. 2 del Decret del Minister dell Ecnmia e delle Finanze n. 40 del 18 gennai (Mdalità di attuazine dell art. 48-bis del decret del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 602, recante dispsizini in materia di pagamenti da parte delle pubbliche amministrazini); 2) fissa i seguenti bblighi a caric del Beneficiari previsti dall Avvis e dalla nrmativa statale e cmunitaria: a) cmunicare a Svilupp Basilicata ai sensi dell art. 3 cmma 7 della legge 136/2010 e ss.mm.ii. (Tracciabilità dei flussi finanziarie), il cnt crrente dedicat cn l indicazine dei sggetti (persna fisica) che per l impresa beneficiaria sarann delegati ad perare sul cnt crrente; b) ad effettuare i pagamenti dei titli di spesa esclusivamente mediante bnific bancari pstale cn addebit su un cnt crrente dedicat alle transazini del prgett finanziat, anche in via nn esclusiva (art. 3 L. 136/2010), pena l esclusine del relativ imprt dall agevlazine; i titli di pagament devn riprtare bbligatriamente l indicazine del CUP (cdice unic di prgett) fatta eccezine per le spese effettuate a decrrere dalla data di invi della candidatura telematica avvenuta il 22/02/2011 e fin alla data di ntifica del presente prvvediment; c) avviare gli investimenti entr il termine perentri di 60 girni dalla data di sttscrizine per accettazine del presente prvvediment, pena la decadenza dalle agevlazini, e a darne cmunicazine a Svilupp Basilicata S.p.A. (secnd l Allegat B); la data di effettiv avvi dell investiment è quella del prim titl di spesa ammissibile (I fattura) ad esclusine delle fatture relative alla vce Prgettazine e studi dell art. 9; d) inltrare l eventuale dmanda di anticipazine (Allegat D.1) di I S.A.L. di SAL intermedi (Allegat D.2) nel rispett dell art. 14 dell Avvis csì cme mdificat dalla D.G.R. 928 del 29 giugn 2011 ed utilizzand la mdulistica allegata (Allegati E, F, G, H); e) ultimare il pian di investiment agevlat entr il termine perentri di 24 mesi, decrrente dalla data di sttscrizine per accettazine del presente prvvediment, pena la decadenza dalle agevlazini; tale termine, per mtivate esigenze, ptrà essere differit dalla Giunta Reginale; la data di ultimazine del pian d investiment è quella dell ultim titl di spesa ammissibile; f) cmunicare a Svilupp Basilicata S.p.A. l ultimazine dell investiment entr 30 girni dalla data dell ultim titl di spesa relativ al pian d investiment, secnd l Allegat

3 C, ed inltrare la richiesta di ergazine del sald del cntribut ttale cncess entr i successivi 60 girni (Allegat D.3) secnd la mdulistica allegata (Allegat F, G e H); g) cmunicare l eventuale variazine del settre di attività cnseguente all investiment realizzat trasmettend la Visura camerale strica aggirnata unitamente alla richiesta di ergazine del sald; h) richiedere a Svilupp Basilicata, cn istanza mtivata, l autrizzazine alla mdifica variazine dei cntenuti, tiplgia e prezzi degli investimenti e delle mdalità di esecuzine del pian di investimenti; l autrizzazine sarà cncessa da Svilupp Basilicata nel rispett dell art. 15 lettera e) dell Avvis; i) frnire, durante la realizzazine del pian d investiment, su richiesta della Regine Basilicata di Svilupp Basilicata, i dati sull avanzament dell intervent e i dati necessari per il mnitraggi fisic, finanziari e prcedurale del prgett ammess a finanziament; j) raggiungere gli biettivi che hann determinat l ammissine alle agevlazini e l attribuzine dei punteggi di cui agli, pena la decadenza dalle agevlazini cncesse; k) cnservare, stt frma di riginale di cpie autenticata su supprti cmunemente accettati nel rispett della nrmativa nazinale in materia e delle dispsizini di cui all art. 90 del Reglament CE n. 1083/2006 ed all art. 19, paragrafi 4, 5 e 6, del Reglament CE 1828/2006, la dcumentazine amministrativa, tecnica e cntabile, relativa al prgramma d investiment e, in particlare, i dcumenti giustificativi relativi alle spese, almen fin al 31 agst 2020, nnché a metterli a dispsizine, entr la stessa data, di Svilupp Basilicata, della Regine Basilicata, del Minister dell Ecnmia e delle Finanze, della Cmmissine e della Crte dei Cnti eurpea di altri Organismi autrizzati, per eventuali cntrlli e ispezini; l) nn alienare, cedere distgliere dall us, i beni acquistati realizzati nell ambit dell investiment per un perid minim di 3 anni dalla data di cmpletament dell investiment pena la decadenza dalle agevlazini, tranne i casi indicati all art. 15 lettera i dell Avvis; m) cmunicare a Svilupp Basilicata, per la preventiva autrizzazine di cui all art. 15 lettera i dell Avvis, la cessine, l affitt l usufrutt di azienda ram di azienda, cnferimenti di azienda, la sstituzine di impianti attrezzature divenuti bsleti, l assegnazine patrimniale a seguit di scissine, il cnferiment di azienda, il trasferiment dell unità lcale e dei relativi beni nell ambit del territri della Regine Basilicata; l autrizzazine sarà cncessa da Svilupp Basilicata nel rispett dell art. 15 lettera i dell Avvis; n) cmunicare a Svilupp Basilicata S.p.A. eventuali perazini di trasfrmazine, scissine fusine; ) cnsentire che Svilupp Basilicata S.p.A. la Regine Basilicata pssan effettuare cntrlli, anche per verificare il rispett degli bblighi da parte dell impresa beneficiaria per il perid di durata dei vincli previsti dall Avvis; p) nn cessare l attività dell impresa, pena la decadenza alle agevlazini, ai sensi degli artt. 15 e 16 dell Avvis; q) nn trasferire l ubicazine dell unità lcale al di furi della Regine Basilicata, pena la decadenza alle agevlazini, ai sensi degli artt. 15 e 16 dell Avvis; r) acquistare i beni ggett di agevlazine, relativi agli attivi materiali, da terzi a cndizini di mercat; s) acquistare gli attivi immateriali da terzi a cndizini di mercat, senza che l acquirente sia in psizine tale da esercitare il cntrll, ai sensi dell'art. 3 del Reglament (CE) n. 139/2004 del Cnsigli sul venditre viceversa; t) cnsiderare i beni agevlati elementi patrimniali ammrtizzabili e inserirli nell attiv dell impresa nel rispett dell art. 9 cmma 5 dell Avvis; u) cmunicare a Svilupp Basilicata qualsiasi event che pssa determinare il venire men dei requisiti di ammissibilità e/ dei presuppsti di fatt e di diritt per la cncessine il permanere dell agevlazine; v) rispettare il diviet di cumul di cui all art. 17 dell Avvis e, in particlare, nn ttenere per le stesse spese ammesse alle agevlazini cn il presente Prvvediment altre agevlazini previste da nrme nazinali, reginali, cmunitarie cmunque cncesse

4 da Enti Istituzini pubbliche, in cas cntrari, a restituire le agevlazini già ttenute; w) apprtare un cntribut finanziari in misura nn inferire, in valre nminale, al 25% delle spese ammissibili attravers risrse prprie mediante finanziament estern, in una frma che prescinda da qualsiasi intervent pubblic, cme previst dall art. 10 cmma 5 dell Avvis; x) mantenere la sglia minima di cui all art. 8 dell Avvis, pena la decadenza dalle agevlazini; y) frnire le infrmazini, su richiesta di Svilupp Basilicata, anche su supprt infrmatic; z) nn incrre in stat di falliment, liquidazine altra prcedura cncrsuale, prima che sian decrsi 5 anni successivi alla data di cmpletament delle perazini, pena la decadenza dalle agevlazini; aa) perare nel rispett delle vigenti nrme in materia di edilizia ed urbanistica, lavr, prevenzine degli infrtuni e salvaguardia dell ambiente; bb) perare in regla cn la nrmativa vigente in materia fiscale, di applicazine del C.C.N.L., del cntratt di categria, di diritt al lavr dei disabili, nnché cn il pagament dei tributi lcali; cc) pssedere una situazine di reglarità cntributiva per quant riguarda la crrettezza nei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali ed assicurativi nei cnfrnti degli Enti cmpetenti; dd) nn acquisire l status di impresa in difficltà ai sensi dell art. 1, cmma 7 del Reglament (CE) 800/2008 e ss.mm.ii.; ee) nn usufruire, per le stesse spese, di alcuna misura di sstegn finanziari nazinale cmunitari; ff) nn rientrare tra clr che hann ricevut e, successivamente, nn rimbrsat depsitat in un cnt blccat, gli aiuti che sn individuati quali illegali incmpatibili dalla Cmmissine Eurpea; gg) nn rientrare tra clr che nn hann rimbrsat alla Regine Basilicata l agevlazine a seguit di rinuncia revca del cntribut. Pssn accedere alle agevlazini le imprese che, alla data di inltr della candidatura telematica, hann ttenut prvvedimenti di cncessine di rateizzazine delle smme da restituire a seguit di rinuncia revca del cntribut; hh) accettare di essere inclusa nell elenc dei beneficiari pubblicat a nrma dell art. 7, paragraf 2, lettera d) del Reglament CE 1828/2006 e ss.mm.ii.; ii) trasmettere tutte le cmunicazini inerenti al presente prvvediment al seguente indirizz: Svilupp Basilicata S.p.A. Via Centmani, Ptenza In tutti i casi previsti dall art. 16 dell Avvis, specificati nel presente prvvediment in cas di nn veridicità del cntenut delle dichiarazini sstitutive rese ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 emersa a seguit dei cntrlli ex art. 71 dell stess D.P.R. 445/2000 e della D.G.R. n. 613/2007, Svilupp Basilicata prcederà all adzine di un att di decadenza dalle agevlazini. Per quant nn espressamente previst e specificat nel presente prvvediment si applican le dispsizini dell Avvis e le nrme cmunitarie, nazinali e reginali in ess richiamate e vigenti in materia. MODULISTICA ALLEGATA: Allegat A Quadr ecnmic degli investimenti Allegat B - Cmunicazine di avvi degli investimenti Allegat C Cmunicazine di ultimazine dell investiment Allegat D - Dmanda di rimbrs: Allegat D.1 - Dmanda di rimbrs a titl di anticipazine Allegat D.2 - Dmanda di rimbrs I SAL e SAL INTERMEDI Allegat D.3 - Dmanda di rimbrs a sald ad ultimazine dell investiment Allegat E Schema di fidejussine plizza assicurativa

5 Allegat F Prspett riepilgativ delle spese sstenute; Allegat G - Dichiarazine sstitutiva di att di ntrietà del frnitre; Allegat H Dichiarazine sstitutiva dell att di ntrietà per misure di prevenzine e cause stative. L AMMINISTRATORE UNICO Lug e data di accettazine Timbr e firma del Legale Rappresentante

EDIL LEGNO SRL Prot Det. n. 149 Pagina 1 di 6

EDIL LEGNO SRL Prot Det. n. 149 Pagina 1 di 6 Prvvediment di cncessine delle agevlazini per l svilupp e l innvazine delle PMI della Basilicata relativ alla linea di intervent III.2.3.A dell biettiv specific III.2 dell Asse III Cmpetitività prduttiva

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

C.F.G. MECCANICA DI PRECISIONE SRL - Prot Det. n /5

C.F.G. MECCANICA DI PRECISIONE SRL - Prot Det. n /5 Prvvediment di cncessine delle agevlazini per l svilupp e l innvazine delle PMI della Basilicata relativ alla linea di intervent III.2.3.A dell biettiv specific III.2 dell Asse III Cmpetitività prduttiva

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

Provvedimento di concessione delle agevolazioni per lo sviluppo e l innovazione delle PMI del comprensorio del Programma Speciale Senisese Linea d

Provvedimento di concessione delle agevolazioni per lo sviluppo e l innovazione delle PMI del comprensorio del Programma Speciale Senisese Linea d Prvvediment di cncessine delle agevlazini per l svilupp e l innvazine delle PMI del cmprensri del Prgramma Speciale Senisese Linea d Intervent 2 Prgett integrat sistema prduttiv lcale Senisese del PO FESR

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

RIPARTO 5 PER MILLE 2015

RIPARTO 5 PER MILLE 2015 Direzine Reginale del Piemnte Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi RIPARTO 5 PER MILLE 2015 SEGNA LE SCADENZE 7 MAGGIO 2015 14 MAGGIO 2015 20 MAGGIO 2015 25 MAGGIO 2015 30 GIUGNO 2015 30 SETTEMBRE

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEL TASSO D INTERESSI SU FINANZIAMENTI BANCARI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEL TASSO D INTERESSI SU FINANZIAMENTI BANCARI Band di di cntributi alle PMI per l abbattiment del tass d interesse sui fidi Ann 2013 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEL TASSO D INTERESSI SU FINANZIAMENTI BANCARI Art. 1- DESCRIZIONE

Dettagli

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO L articl 11.1 del Band di invit a presentare Prgetti di Ricerca Industriale e Svilupp Sperimentale nei settri strategici di Regine Lmbardia

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO Cnsrzi di Bnifica ai sensi della L. R. 79/2012 (ente pubblic ecnmic) SEDE DI: PISA STRUTTURA PROPONENTE: Area affari generali DETERMINA DEL DIRETTORE DI N. 62 DEL 04.08.2015 OGGETTO: Prgett LIFE +11 NAT/IT/00094

Dettagli

Bando della CCIAA di Roma

Bando della CCIAA di Roma LHYRA srl ROMA Band della CCIAA di Rma La Camera di Cmmerci di Rma al fine di cntribuire alle spese sstenute dalle imprese della Capitale clpite dall'alluvine del 20 ttbre scrs, che ha causat al sistema

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

Dati del Legale rappresentante. Dati dell ente/associazione beneficiario/a del contributo. Rendicontazione contributo ricevuto per:

Dati del Legale rappresentante. Dati dell ente/associazione beneficiario/a del contributo. Rendicontazione contributo ricevuto per: spazi riservat al prtcll Classifica titlari: 5SP 12 data di arriv Rendicntazine cntribut ricevut per: interventi di sstegn alle manifestazini sprtive in favre di persne cn disabilità Al Servizi attività

Dettagli

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + PREMI ALLA BREVETTAZIONE

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + PREMI ALLA BREVETTAZIONE V MOD1 BREV-SM1 Prtcll Cdice dmanda FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + PREMI ALLA BREVETTAZIONE A. ANAGRAFICA SOGGETTO PROPONENTE TITOLARE DEL BREVETTO A.1 DATI ANAGRAFICI DEL

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65.

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65. Cmune di Mnte di Prcida via Ludvic Quandel, 081.8684227 fax 081.8684227 www.cmune.mntediprcida.na.it Assegn di maternità 2013 Un assegn per le madri nn lavratrici Il cntribut per l ann 2013 è pari ad 1.672,65.

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE Spazi riservat all uffici 00.04 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE -SERVIZI AL CITTADINO AREA- SERVIZIO SOCIALE AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI AL CITTADINO

Dettagli

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna)

COMUNE DI BAGNACAVALLO (Provincia di Ravenna) REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI MUTUI AGEVOLATI FINALIZZATI ALL ACQUISIZIONE DELLA PRIMA CASA A BAGNACAVALLO Art. 1 - Premessa Il Cmune di Bagnacavall pne in essere azini finalizzate a favrire l increment

Dettagli

Allegato G Dichiarazione aiuti De Minimis. Avviso Pubblico START AND GO. Asse III Competitività Azione 3A PACCHETTO AGEVOLATIVO CREOPPORTUNITÀ

Allegato G Dichiarazione aiuti De Minimis. Avviso Pubblico START AND GO. Asse III Competitività Azione 3A PACCHETTO AGEVOLATIVO CREOPPORTUNITÀ Asse III Cmpetitività Azine 3A.3.5.1 PACCHETTO AGEVOLATIVO CREOPPORTUNITÀ Avvis Pubblic Allegat G Dichiarazine aiuti De Minimis Regine Basilicata Dipartiment Plitiche di Svilupp, Lavr, Frmazine e Ricerca

Dettagli

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO COMUNICATO STAMPA Milan, 28 gennai 2016 RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Scietà) infrma che, in data 13 gennai 2016, si

Dettagli

CONVENZIONE DI ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO....(Acronimo).. (Codice)

CONVENZIONE DI ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO....(Acronimo).. (Codice) Obiettiv Cperazine Territriale Eurpea Italia Svizzera 2007-2013 CONVENZIONE DI ATTRIBUZIONE DEL CONTRIBUTO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO...(Acrnim).. (Cdice) P.O. Italia - Svizzera 2007-2013.

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 Determina a cntrarre cn Atahtels Executive l affidament dirett per l affitt e l utilizz dei servizi necessari alla realizzazine

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ Quest prmemria vule essere un strument di semplice cnsultazine, predispst

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1294/A del 30/09/2014 Dirigente: Istruttre: Area: Pal Grifagni Francesc Piantini Amministrativa OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA, SVOLTA IN MODALITÀ TELEMATICA, PER LA PROGETTAZIONE,

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

ELENCO AGEVOLAZIONI PUBBLICHE AMMESSE A BENEFICIO. Breve descrizione dell agevolazione. Contributi in conto. finanziamenti per la realizzazione di

ELENCO AGEVOLAZIONI PUBBLICHE AMMESSE A BENEFICIO. Breve descrizione dell agevolazione. Contributi in conto. finanziamenti per la realizzazione di Allegat alla Delib.G.R. n. 9/16 del 12.2.2013 Adesine della Regine Sardegna all Accrd "Nuve mire il cret alle PMI", sttscritt dal Minister dell'ecnmia e delle Finanze, dal Minister dell Svilupp Ecnmic,

Dettagli

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti;

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti; Cpia per l Aderente DOCUMENTO INTEGRATIVO PER EX FUNZIONARI ED EX AGENTI DELLE COMUNITA EUROPEE RELATIVO AL TRASFERIMENTO DELLE SOMME ACCUMULATE NEL REGIME PENSIONISTICO DELLE COMUNITA EUROPEE Premess

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazine n. DD-2015-256 esecutiva dal 16/02/2015 Prtcll Generale n. PG-2015-16136 del 13/02/2015

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Prt. n. 1170 Sssan, 21/08/2013 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO IN CATEGORIA C CON QUALIFICA DI INFERMIERE PROFESSIONALE. (art. 30

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

ALLEGATO B Modello Domanda telematica

ALLEGATO B Modello Domanda telematica ALLEGATO B Mdell Dmanda telematica Avvis Pubblic per il Sstegn alla Cmpetitività delle PMI Lucane Allegat B Mdell di dmanda telematica ALLEGATO B MODELLO DI DOMANDA TELEMATICA PARTE I AVVISO PUBBLICO PER

Dettagli

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI Cmune di Reggil Prvincia di Reggi Emilia Piazza Martiri, 38 (sede di Via IV Nvembre) 42046 Reggil Area Segreteria, Affari Generali, Attività Prduttive Tel. 0522-213799 Pec: cmunereggil@pstecert.it e.mail:

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registr generale n. 1322 del 2012 Determina di liquidazine di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizi Gare Lavri Pubblici Oggett SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

BANDO START UP HOUSE AZIONE 1.1

BANDO START UP HOUSE AZIONE 1.1 BANDO START UP HOUSE AZIONE 1.1 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LAVORI DI ADATTAMENTO PER SPAZI ED IMMOBILI DA DESTINARE ALL ESERCIZIO DI ATTIVITA IMPRENDITORIALI DI NUOVA COSTITUZIONE DI CUI

Dettagli

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE 1. Premessa L ARCA, fra le sue attività istituzinali, persegue l biettiv di favrire la prmzine sciale e culturale dei Sci, anche attravers la destinazine

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 311 del 13/05/2015 Registr del Settre N. 44 del 05/05/2015 Oggett: Acquist del certificat di sicurezza SSLMIME

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010 Riferimenti Legge 136 del 13.08.2010 D.L. 187 del 12.11.2010 Determinazine n. 8 AVCP del 18.11.2010 Legge 217 del 17.12.2010 Determinazine n. 10 AVCP del 22.12.2010 Finalità Assicurare la tracciabilità

Dettagli

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N.

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. Pag. 1 / 7 cmune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.cmune.trieste.it partita iva 00210240321 SERVIZIO PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. 3927

Dettagli

D.G. Sanità Comunicato regionale 16 agosto 2011 - n. 90

D.G. Sanità Comunicato regionale 16 agosto 2011 - n. 90 Bllettin Ufficiale 25 Serie Ordinaria n. 34 - Lunedì 22 agst 2011 D.G. Sanità Cmunicat reginale 16 agst 2011 - n. 90 Prevenzine del randagism e tutela della salute degli animali dmestici. Regine Lmbardia

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc.

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc. DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiell n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distrett Sclastic n. 12 Cd. Fisc. 93082920617 e- mail: ceee100002@ istruzine. it/ 81100 C A S E R T A Stazine appaltante:

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie - Cansa di Puglia Margherita di Savia - Minervin Murge San Ferdinand di Puglia Spinazzla Trani - Trinitapli)

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie Avvis di selezine pubblica di esperti di alta qualificazine in pssess di un significativ curriculum prfessinale per il cnferiment dirett, a titl gratuit, di incarichi di insegnament pratic mediante stipula

Dettagli

Agevolazioni previste

Agevolazioni previste Le agevlazini per l autimpieg di cui al Dgls 185/2000. Svilupp Italia Abruzz spa gestisce in Abruzz per cnt di Invitalia spa e del Minister del Lavr le Misure inerenti gli incentivi all Autimpieg di cui

Dettagli

L AMMINISTRATORE UNICO STABILISCE

L AMMINISTRATORE UNICO STABILISCE TIVOLI FORMA S.r.l. - unipersnale I.I. e F.P. A. Rsmini Sede legale: 00019 Tivli Viale Mannelli n. 9 Capitale Sciale 10.000,00 Cdice Fiscale e Partita IVA: 10511931007 AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

[da rendere su carta intestata della concorrente]

[da rendere su carta intestata della concorrente] Spett. Camera di Cmmerci I.A.A. di Verna Crs Prta Nuva n. 96 37122 Verna Oggett: ISTANZA DI QUALIFICAZIONE PER IL PUBBLICO INCANTO PER L ALIENAZIONE DI PARTECIPAZIONI DETENUTE DALLA CCIAA DI VERONA Il/la

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011 PROVINCIA DI BIELLA Ambiente e Agricltura - DT Impegn n. Dirigente / Resp. P.O.: SARACCO GIORGIO DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011 Oggett: ATTIVITÀ DI STOCCAGGIO DI OLI MINERALI di cui all art.

Dettagli

FONDO KYOTO GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA

FONDO KYOTO GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA FONDO KYOTO GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA Guida alla cmpilazine della Dmanda CDP dedica al Fnd Kyt un appsita sezine del prpri sit web istituzinale (www.cassaddpp.it) ve sn dispnibili e scaricabili

Dettagli

c h i e d e o nuova autorizzazione per noleggio da rimessa con conducente o sostituzione automezzo o autorizzazione per subingresso a

c h i e d e o nuova autorizzazione per noleggio da rimessa con conducente o sostituzione automezzo o autorizzazione per subingresso a Md. DNO 4443 AL COMUNE di BUCINE Impsta di bll OGGETTO: TRASPORTI Dmanda autrizzazine per il servizi di nleggi da rimessa cn cnducente. Il sttscritt nat a il residente a Via/P.zza/Fraz. n. Cdice fisc.

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Prvincia di Venezia Lavri Pubblici\\Edilizia pubblica e prgettazine realizzazine Infrastrutture, D. Lgs 81/2008 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N 1938 Del 12/10/2012 Oggett:

Dettagli

COMUNE DI NOVARA. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale

COMUNE DI NOVARA. IL CONSIGLIO COMUNALE Su proposta della Giunta Comunale COMUNE DI NOVARA OGGETTO: I.U.C. ANNO 2014; Aliquta Tributi Servizi Indivisibili -TASI. IL CONSIGLIO COMUNALE Su prpsta della Giunta Cmunale Premess che: l art. 1 della Legge del 27 dicembre 2013, n. 147

Dettagli

giusta procura speciale conferita per atto a rogito del Notaio

giusta procura speciale conferita per atto a rogito del Notaio Cnsrzi stabile Spett.le PCC Gichi e Servizi S.p.A. Viale del Camp Bari, 56/d 00154 Rma SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Il/la sttscritt/a, nat/a a il e dmiciliat/a agli effetti del presente att in Via

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Ecnmic Finanziari Servizi Persnale- Servizi Sclastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 OGGETTO: Riscssine cattiva entrate cmunali.

Dettagli

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie

Università degli Studi di Messina Dipartimento di Scienze Veterinarie Avvis di selezine pubblica di esperti di alta qualificazine in pssess di un significativ curriculum prfessinale per il cnferiment dirett, a titl gratuit, di incarichi di insegnament pratic mediante stipula

Dettagli

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c.

Modello: SCIA DISINFEZIONE DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE L. 82/1994. (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. REGIONE MARCHE ATTIVITA DI DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE E SANIFICAZIONE (Legge 25.1.1994, n.82 D.M. 7.7.1997, N.274 - D.L. 31.01.2007,n.7 art. 10 c. 3) SCIA L. 82/94 Segnalazine certificata di inizi

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1 Allegat 1 Indice Smbilizz crediti Pr Slvend pag. 1 Smbilizz crediti Pr Slut pag. 3 Maturity pag. 5 Tabella e cndizini di favre per gli assciati pag. 7 PRO SOLVENDO Caratteristiche del prdtt I servizi di

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

Via Taramelli, 12 20124 Milano

Via Taramelli, 12 20124 Milano Al COMITATO TECNICO REGIONALE della Regine Lmbardia c/ Finlmbarda S.p.A. Via Taramelli, 12 20124 MILANO DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI (CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI ex l.r. 1/2007) Spett.le Banca

Dettagli

FI.LA.S. Società Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.A. - Via della Conciliazione, 22-00193 Roma

FI.LA.S. Società Finanziaria Laziale di Sviluppo S.p.A. - Via della Conciliazione, 22-00193 Roma FI.LA.S. Scietà Finanziaria Laziale di Svilupp S.p.A. - Via della Cnciliazine, 22-00193 Rma RICHIESTA DI FINANZIAMENTO IN CAPITALE DI RISCHIO AI SENSI DEL POR FESR REGIONE LAZIO 2007/2013 ATTIVITÀ I.3

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE, L'INCLUSIONE, LA CONVIVENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE, L'INCLUSIONE, LA CONVIVENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PG N 19198 Titlazine: del 04/06/2014 COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 624 del 26/06/2014 PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE, L'INCLUSIONE, LA CONVIVENZA Dirigente: FANTINI Dr. Luca

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 16 del 19/01/2015 Registr del Settre N. 2 del 16/01/2015 Oggett: Acquist servizi di manteniment annuale del

Dettagli

IL DIRETTORE CENTRALE

IL DIRETTORE CENTRALE Decret 3 agst 2010 Mdalità relative alle certificazini cncernenti il rendicnt al bilanci 2009 delle amministrazini prvinciali, dei cmuni unine dei cmuni e delle cmunità mntane. * * * * * I sggetti interessati

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Alta Frmazine Artistica Musicale e Creutica CONSERVATORIO DI MUSICA GIACOMO PUCCINI - LA SPEZIA Via XX Settembre, 34 19121 La Spezia tel. 0187/770333

Dettagli

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE P R OVI N C I A DI PIACE N ZA COPIA FIN. Uffici di Staff Prvveditrat - Ecnmat ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. UEC2008/25 Determ. n. 1253 del 27/06/2008 Oggett: SERVIZI DI TELEFONIA FISSA E TRASMISSIONE

Dettagli

Impresa Funebre - Segnalazione Certificata di Inizio Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 comma 4 del D.P.G.R. 8 agosto 2012 n.

Impresa Funebre - Segnalazione Certificata di Inizio Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 comma 4 del D.P.G.R. 8 agosto 2012 n. All Sprtell Unic attività Prduttive Della Cmunità Mntana Valli del Mnvis Per il Cmune di Impresa Funebre - Segnalazine Certificata di Inizi Attività per ADEGUAMENTO ATTIVITA ai sensi dell art. 2 cmma 4

Dettagli

e-mail : tssd01000l@istruzione.it tssd01000l@pec.istruzione.it BANDO

e-mail : tssd01000l@istruzione.it tssd01000l@pec.istruzione.it BANDO LICEO ARTISTICO Enric e Umbert NORDIO Distrett sclastic n. XVII - 34143 TRIESTE Via Calvla, 2 - Tel. (040) 30.06.60 - Fax (040) 3798960 - Cd. fisc. 80019860321 Prt.n. 4782/C14a www.isanrdi.gv.it e-mail

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA REGIONE CALABRIA 2007 2013 ASSE 2: MIGLIORAMENTO DELL AMBIENTE E DELLO SPAZIO RURALE

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA REGIONE CALABRIA 2007 2013 ASSE 2: MIGLIORAMENTO DELL AMBIENTE E DELLO SPAZIO RURALE PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA REGIONE CALABRIA 2007 2013 ASSE 2: MIGLIORAMENTO DELL AMBIENTE E DELLO SPAZIO RURALE Misura 211: Indennità cmpensative degli svantaggi naturali a favre degli agricltri

Dettagli

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA R EGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PER I LAVORI DI RIMOZIONE DEI MANUFATTI IN AMIANTO ANCORA PRESENTI NEL TERRITORIO DI

Dettagli

ACCORDO ENEL.SI BANCA POPOLARE DI MILANO PER IL FINANZIAMENTO DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

ACCORDO ENEL.SI BANCA POPOLARE DI MILANO PER IL FINANZIAMENTO DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI CREDITO FOTOVOLTAICO PRIVATI Privati che intendn acquistare un impiant ftvltaic a seguit di nuva cstruzine di rifaciment ttale di ptenziament di un impiant preesistente. Caratteristiche del finanziament:

Dettagli

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015 COMUNE DI VERGATO Prvincia di BOLOGNA C O P I A Area3 - Lavri Pubblici, Manutenzine Determinazine n. 62 del 19/06/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE IMPIANTI ANTIFURTO E RILEVAZIONE INCENDI PRESSO

Dettagli

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI FINANZIAMENTO GARANTITO. POR FESR LIGURIA 2007-2013 Tranched Cover Liguria

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI FINANZIAMENTO GARANTITO. POR FESR LIGURIA 2007-2013 Tranched Cover Liguria MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE DELLA RICHIESTA DI FINANZIAMENTO GARANTITO POR FESR LIGURIA 2007-2013 Tranched Cver Liguria Per la cnsultazine del Manuale di supprt alla cmpilazine della richiesta

Dettagli

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 Lrenz Dmenic Parill: e-mail: urbanistica@cmune.merne.c.it COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE C.Fisc./ P. I.V.A.: 00549420131 Tel.: 031/650000 Fax: 031/651549

Dettagli

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO Atlantia S.p.A. Assemblea dei titlari di Obbligazini Atlantia 2009-2016, cn cedla fissa 5,625%, di valre nminale cmplessiv pari a 1.500 milini di Eur 31 lugli 2012 (prima cnvcazine) 1 agst 2012 (secnda

Dettagli

MODELLO DI RICHIESTA DI INTERVENTO

MODELLO DI RICHIESTA DI INTERVENTO MODELLO DI RICHIESTA DI INTERVENTO da inltrare a: Finanziaria Senese di Svilupp Spa Piazza Mattetti, 30-53100 SIENA Il Sttscritt Sig... nat a... il... e residente a... Via/Piazza... Cdice Fiscale... in

Dettagli

ALLEGATO A al bando di concorso CITTÀ DI RAGUSA

ALLEGATO A al bando di concorso CITTÀ DI RAGUSA ALLEGATO A al band di cncrs CITTÀ DI RAGUSA www.cmune.ragusa.it SETTORE VII Svilupp ecnmic Centr Direzinale Zna Artigianale 97100 Ragusa Tel. 0932 676442-0932676454 e mail m.tine@cmune.ragusa.gv.it Bll

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

ALLEGATO A2 Raggruppamento Temporaneo di concorrenti (già costituito)

ALLEGATO A2 Raggruppamento Temporaneo di concorrenti (già costituito) Raggruppament Temprane di cncrrenti (già cstituit) Spett.le PCC Gichi e Servizi S.p.A. Viale del Camp Bari, 56/d 00154 Rma SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Il/la sttscritt/a, nat/a a il e dmiciliat/a

Dettagli

REGIONE CALABRIA Dipartimento 11 Cultura, Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione Tecnologica, Alta formazione

REGIONE CALABRIA Dipartimento 11 Cultura, Istruzione, Università, Ricerca, Innovazione Tecnologica, Alta formazione ALLEGATO A BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA IN MATERIA DI SCIENZE UMANE, ECONOMICHE E SOCIALI Art. 1 Finalità 1. La Regine Calabria, in attuazine dell art. 37-quater della legge reginale

Dettagli

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI V MOD1 BREV-SM2 Prtcll Cdice dmanda FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI A. ANAGRAFICA SOGGETTO PROPONENTE A.1 DATI ANAGRAFICI

Dettagli

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE

Settore Risorse economiche, finanziarie e patrimoniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE PROVINCIA DI PIACENZA FIN. Settre Risrse ecnmiche, finanziarie e patrimniali. P. O. ECONOMATO-PROVVEDITORATO ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. STRISORS 2423/2011 Determ. n. 1978 del 23/09/2011 Oggett:

Dettagli

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta.

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta. LETTERA DI INVITO ALLEGATO 6) Spett.le impresa Oggett: Prgett di. Realizzazine di pere di urbanizzazine. Invit a gara d appalt. Richiesta di fferta. Si invita cdesta spett.le ditta se interessata - a vler

Dettagli

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI (in carta libera) Cttim fiduciari per servizi di manvalanza - CIG 3469513CB0 Il sttscritt nat a Prv cittadin italian vver cittadin dell Stat (appartenente all Unine Eurpea) vver cittadin dell Stat e residente

Dettagli