POLISWEB e l integrazione in Suite Avvocato Elite

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POLISWEB e l integrazione in Suite Avvocato Elite"

Transcript

1 POLISWEB e l integrazione in Suite Avvocato Elite Sommario POLISWEB e l integrazione in Suite Avvocato Elite... 1 L'architettura del sistema Polisweb nazionale e il Polisweb PCT... 2 I punti di Accesso... 2 L'integrazione con Polisweb per lo scarico dei dati dei fascicoli... 3 Configurazione base... 3 Configurazione con il modulo Polisweb (modalità avanzata)... 3 L'accesso al Polisweb... 4 L'integrazione con il sistema di consultazione Polisweb (configurazione base)... 5 Le altre funzionalità... 7 L'integrazione con il sistema di consultazione Polisweb (modalità avanzata)... 8 L aggiornamento da Polisweb... 8 Le viste sui dati Le funzionalità attivabili

2 L'architettura del sistema Polisweb nazionale e il Polisweb PCT Il servizio Polisweb consente agli avvocati registrati e muniti di dispositivo di firma digitale con certificato di autenticazione di collegarsi al Sistema Polisweb per la visualizzazione dello stato dei propri fascicoli presso i Tribunali Civili e le Corti d'appello. Il primo sistema Polisweb (cosiddetto Polisweb nazionale), messo a disposizione dal Ministero della Giustizia, attualmente ancora attivo, prevedeva un sito a Napoli contenente tutti i registri dei tribunali che attivavano il servizio Polisweb. I dati dei singoli tribunali venivano replicati sul sito di Napoli ogni notte per essere messi a disposizione il giorno dopo per la consultazione. Il sito di Napoli ha tuttora tutto il necessario per la consultazione, ossia le pagine internet di Polisweb. Tuttavia, per consentire ad un avvocato di accedere alla consultazione delle sua cause, è necessario che l'avvocato si colleghi ad un punto di accesso che si occupi di riconoscere l'avvocato ( autenticazione ), ossia di verificare se la persona che si sta collegando ad internet è una persona autorizzata, individuarne l'identità e consentirgli l'accesso alle sole cause di sua competenza. Tecnicamente l'autenticazione avviene tramite una smart card. Il Polisweb nazionale è nato come un sistema unidirezionale, cioè consentiva solo la consultazione di informazioni messe a disposizione dal tribunale. Negli obiettivi, il Polisweb nazionale forniva un sottoinsieme delle funzionalità che compongono il progetto Processo Civile Telematico (P.C.T.). Il sistema Polisweb nazionale è stato sostituito già in alcuni distretti dal Polisweb PCT. Il nuovo sistema funge sia da sistema di consultazione (Polisweb) che da sistema di deposito PCT, benché non tutti gli uffici giudiziari hanno deliberato l attivazione di entrambi i servizi. Con il nuovo sistema, manutenuto da parte dei gestori locali, la sincronizzazione dei dati avviene in tempo reale, superando la limitazione del Polisweb nazionale per il quale la sincronizzazione avveniva in modalità asincrona, solitamente ogni notte. Un ulteriore vantaggio del Polisweb PCT è quello di consentire l utilizzo, da parte delle software house, dei servizi di consultazione web (web services) esposti dai gestori locali attraverso i punti di accesso. La disponibilità di questi servizi consente ai software gestionali di studio di recuperare direttamente le informazioni dagli uffici giudiziari e di metterle a disposizione dei propri clienti. I punti di Accesso Il Punto di Accesso è l'insieme di hardware, software e middleware che permette di stabilire una connessione via Internet con il sistema di controllo degli accessi di PolisWeb. Una volta autenticato, l'utente si troverà in sessione con il servizio Polis Web ospitato sul server pubblico predisposto presso il Tribunale, attraverso una connessione sicura e crittografata. In generale, la creazione di un punto di accesso per il PolisWeb nazionale è stato il primo passo per la gestione del punto di accesso per il Processo Civile Telematico. La differenza era nei servizi che tale punto di accesso doveva fornire: per essere un punto di accesso per il PolisWeb nazionale era sufficiente consentire la consultazione dei registri, per essere un punto di accesso per PCT deve essere presente un sistema di posta certificata e devono essere gestiti tutti i servizi necessari per l'invio telematico degli atti da parte dell'avvocato. I nuovi punti di accesso si stanno predisponendo per consentire l accesso direttamente al Polisweb PCT, cioè ad un sistema che possa fungere sia da consultazione che da deposito degli atti, in genere i Punti di Accesso attualmente attivi consentono ad oggi l accesso sia al Polisweb nazionale che al Polisweb PCT, in attesa che quello nazionale sia definitivamente abbandonato. 2

3 L'integrazione con Polisweb per lo scarico dei dati dei fascicoli Polisweb è un sistema di consultazione via web che facilita l'avvocato nella reperibilità degli eventi, cioè delle cose che accadono nei tribunali di competenza. L'avvocato non è costretto a recarsi presso la cancelleria in tribunale alla ricerca di informazioni relative ai propri fascicoli iscritti a ruolo, ma con una connessione di rete può accedere, previa autenticazione, alle informazioni di interesse grazie al fatto che gli archivi informatici dei tribunali vengono correntemente alimentati da parte della cancelleria. Suite Avvocato Elite fornisce due distinti livelli di integrazione con il sistema Polisweb e i servizi da esso forniti. Configurazione base Nella configurazione base del prodotto, l integrazione si realizza fornendo la possibilità di accedere al Polisweb tramite la modalità manuale o mediante Internet Explorer. Si gestisce lo scarico degli eventi associati ai fascicoli di competenza, consultabili nella sezione Polisweb del modulo Agenda e all interno della sezione Agenda della pratica associata al fascicolo. Si fornisce la possibilità di associare gli eventi scaricati ad una delle pratiche presenti in archivio. L associazione avviene in automatico se la pratica e il fascicolo associato agli eventi presentano lo stesso numero di ruolo e lo stesso foro. Configurazione con il modulo Polisweb (modalità avanzata) La modalità avanzata è resa possibile grazie alla esposizione da parte degli Uffici giudiziari dei servizi di consultazione via web secondo specifiche ministeriali. I software gestionali possono eseguire delle interrogazioni al sistema informativo tramite i Punti di Accesso e ricevere in risposta le informazioni che soddisfano i criteri impostati nella richiesta. L accesso ai dati avviene tramite connessione sicura e senza l utilizzo dell interfaccia web del Punto di Accesso. L accesso ai dati avviene in modo trasparente. L utente del gestionale, infatti, non accede alle pagine internet del Punto di Accesso ma utilizza l interfaccia del gestionale per impostare i criteri della richiesta e visualizzare i dati scaricati direttamente all interno del gestionale. La modalità avanzata, fornita con una configurazione del prodotto ad hoc, fornisce un insieme di ulteriori funzionalità, rispetto a quelle disponibili nella configurazione base: - introduzione della modalità di accesso al Polisweb mediante utilizzo dei web services (interrogazioni al sistema SICID e lavoro), con definizione di diversi criteri di ricerca - possibilità di scaricare simultaneamente gli eventi e le scadenze, in un unico accesso, per più tribunali - scarico, oltre che degli eventi, delle scadenze di Polisweb (scadenze e udienze) - scarico del dettaglio dei fascicoli - assegnazione di foro, numero e anno di ruolo in fase di assegnazione del fascicolo ad una pratica esistente - creazione di una nuova pratica a partire da un fascicolo, con contestuale creazione delle anagrafiche relative alle parti coinvolte e assegnazione automatica di ruolo, oggetto, materia, grado processuale, stato, foro, sezione, giudice alla nuova pratica - creazione di eventi, scadenze e udienze di agenda a partire dagli eventi e dalle scadenze di Polisweb - filtri di ricerca in base a diversi criteri (intervallo di date, tipo di scadenze, numero e anno di ruolo, giudice, ruolo, materia, ) - consultazione del dettaglio fascicolo - evidenziazione nel dettaglio del fascicolo delle informazioni modificate da parte dell'ufficio giudiziario rispetto al precedente aggiornamento da Polisweb (in particolare stato, giudice e data ultima udienza). 3

4 Si introduce, nella configurazione avanzata, il nuovo modulo Polisweb, con proprie configurazione e gestione degli accessi. I dati scaricati da Polisweb sono presentati in viste dedicate, mentre le sezioni Polisweb al interno del modulo Agenda, attive nella configurazione base, sono oscurate. L'accesso al Polisweb Suite Avvocato Elite fornisce una funzione che consente di accedere da programma al sito di Polisweb, previa autenticazione eseguita da uno dei punti di accesso previsti (l avvocato selezionerà il Punto di Accesso con cui ha stipulato un contratto di fornitura dei servizi), e di scaricare i dati relativi ai fascicoli di competenza secondo una delle modalità previste dal programma: - La modalità di download mediante web services è la modalità avanzata di scarico delle informazioni da Polisweb, utilizzabile con tutti quegli Uffici giudiziari che espongono attraverso i Punti di Accesso i servizi di consultazione web. Con questa modalità le informazioni scaricabili riguardano non solo gli eventi, ma anche le notifiche delle scadenze e delle udienze fissate per i propri fascicoli, come pure il prospetto dettagliato dei fascicoli, contenente tutte le informazioni collegate ad esso (tipo, materia, ruolo, foro, giudice, stato, parti etc.). Tale opzione è disponibile solo per gli utenti del modulo Polisweb, che richiede una opportuna configurazione. La funzione Aggiorna da Polisweb consente il download delle informazioni da Polisweb. L'aggiornamento da Polisweb L opzione, se presente, è attiva per quei Punti di Accesso che espongono i servizi di consultazione web. Servizi del Processo Civile Telematico A decorrere dal prossimo 4 giugno 2012 l'amministrazione della DGSIA (Direzione Generale per i Sistemi Informativi Automatizzati) ha proceduto alla dismissione dell accesso al servizio di consultazione dei registri attraverso il Gestore Centrale. A partire da tale data, pertanto, la consultazione dei registri dovrà essere eseguita attraverso il nuovo Portale Servizi Telematici, secondo le modalità previste dal D.M. n. 4

5 44 del 21/02/2011, ovvero in particolare attraverso l utilizzo del nuovo componente denominato Proxy per le Software house. A decorrere da tale data i punti di accesso sono stati autorizzati dall Amministrazione della DGSIA a disattivare il servizio di proxy finora assicurato. Pertanto, per tutti gli utenti di Suite Avvocato Elite che accedono alla consultazione di Polisweb mediante web services, si consiglia di selezionare come PdA il "Portale Servizi Telematici". Un messaggio nella finestra di accesso alla consultazione del Polisweb ricorda all utente di selezionare il punto di accesso ministeriale per evitare disfunzioni nello scarico di eventi e fascicoli. La funzione Consulta Polisweb consente l accesso al Polisweb secondo le seguenti modalità: - in modalità manuale: attraverso una pagina che contiene le pagine del sito web, l'operatore naviga nel sito fino alla pagina degli eventi e facendo clic sul pulsante Scarica eventi attiva manualmente lo scarico. - in modalità Internet Explorer: si apre una istanza di Internet Explorer e l'operatore naviga nel sito fino alla pagina degli eventi. Il programma propone di attivare lo scarico degli eventi mediante un opportuno messaggio. L'accesso a Polisweb Tale funzionalità è utile perché consente la consultazione degli eventi all'interno dell'applicazione. Le informazioni, una volta scaricate, sono sempre accessibili da tutte le postazioni di lavoro, senza la necessità che ogni operatore debba accedere al sito per conoscere le novità dei fascicoli che sta seguendo. L'integrazione con il sistema di consultazione Polisweb (configurazione base) In Agenda sono accessibili due sezioni chiamate Polisweb - ultimi Aggiornamenti e Polisweb - tutti gli eventi, in cui si possono consultare gli eventi scaricati da Polisweb. La funzione Aggiorna da PolisWeb consente l accesso mediante SmartCard al punto di accesso dell'ordine degli avvocati di riferimento. Una volta autenticato, l'utente accede direttamente alle pagine degli eventi di sua competenza. 5

6 Per accedere, l'utente può selezionare il suo Punto di Accesso. La lista dei Punti di Accesso e degli indirizzi dei siti corrispondenti viene costantemente aggiornata da OA Sistemi. In questo caso lo scarico degli eventi, ad autenticazione avvenuta, potrà essere eseguito solo in via manuale. Per l'accesso a Polisweb dei singoli tribunali, Suite Avvocato Elite consente invece di optare per l'accesso automatico o per quello manuale. Oltre a selezionare il punto di accesso, l'operatore può selezionare la modalità di accesso che intende utilizzare. Alla conferma del punto di accesso e della modalità di scarico, il programma inizia l'elaborazione accedendo al sito di Polisweb. Nel caso di accesso manuale, il programma visualizza in una finestra del programma le pagine del sito. L'operatore può navigare fino a visualizzare le pagine contenenti gli eventi. Al clic sul pulsante Scarica eventi posizionato nella parte superiore della finestra. L'accesso a Polisweb: lo scarico degli eventi Inizia l'elaborazione di scarico degli eventi. Al termine dell'operazione una finestra elenca le informazioni recuperate, raggruppate per foro di competenza e per fascicolo. Dato il foro e il numero di ruolo, Suite Avvocato Elite verifica se esiste una pratica nel suo archivio con uguale foro e numero di ruolo. In questo caso gli eventi vengono raggruppati per pratica. Nel caso in cui il programma non riesce ad eseguire una associazione biunivoca fra il fascicolo scaricato e la pratica, il raggruppamento viene creato in base al foro e al numero di ruolo. 6

7 Per confermare l'inserimento degli eventi nell'archivio di Suite Avvocato Elite, l'utente può fare clic sul pulsante OK e gli eventi saranno immediatamente consultabili nella sezione Polisweb dell'agenda di Suite Avvocato Elite. Se Suite Avvocato Elite ha associato gli eventi alla pratica, tali eventi saranno consultabili anche nella sezione Polisweb della scheda Agenda della pratica. L'accesso a Polisweb: gli eventi scaricati Le altre funzionalità La Suite consente di eseguire delle utili funzionalità sugli eventi risultanti dal download da Polisweb. L'assegnazione di un fascicolo alla pratica La funzione Assegna pratica, attivabile dal menu Strumenti, consente di assegnare l'intero fascicolo, selezionato in elenco, ad una delle pratiche in archivio. Con tale operazione sarà possibile consultare gli eventi corrispondenti anche nella sezione Polisweb dell'agenda della pratica. Questa operazione risulta particolarmente utile nei casi in cui il programma non è riuscito a determinare l'associazione automatica alla pratica per gli eventi scaricati. Si visualizza una finestra che permette la selezione della pratica, a partire dall'elenco delle pratiche in archivio. Alla conferma, il fascicolo sarà riconoscibile dal nome pratica. L'eliminazione di un fascicolo Dopo avere eseguito lo scarico degli eventi, può essere utile eliminare i fascicoli che si ritengono non più di interesse perché già consultati od obsoleti. La funzione Elimina fascicolo, attivabile dal menu Modifica, provvede, previa conferma da parte dell'operatore, alla cancellazione dall'archivio di Suite Avvocato Elite degli eventi del fascicolo selezionato. 7

8 L'integrazione con il sistema di consultazione Polisweb (modalità avanzata) Se il prodotto è configurato anche per l utilizzo del modulo Polisweb, la prima operazione è quella di definire, da parte di un operatore supervisore, gli accessi al modulo Polisweb per tutti gli operatori abilitati alla consultazione dei dati e all attivazione delle funzionalità ad esso associate. L'accesso a Polisweb: la configurazione degli accessi L aggiornamento da Polisweb Il modulo Polisweb presenta un insieme di viste sui dati scaricabili dal sistema Polisweb attraverso la funzione Aggiorna da PolisWeb. L opzione web services, se attivabile, consentirà all utente, previa autenticazione mediante smart card, di scaricare le informazioni dei fascicoli in base ai criteri di ricerca impostati. 8

9 L'accesso a Polisweb mediante web services: la definizione dei criteri di ricerca L utente potrà selezionare tutti gli uffici giudiziari in cui sono state iscritte cause a ruolo per attivare simultaneamente la ricerca dei fascicoli aperti in tutti gli uffici. Fra i criteri di ricerca, è possibile limitare la ricerca: - agli eventi, alle scadenze e alle udienze (Eventi e scadenze) - al profilo dei fascicoli che soddisfano i criteri di ricerca impostati: numero e anno di ruolo, nominativo del giudice designato o delle parti, date di iscrizione, di udienze o di scadenze, ruolo, materia e oggetto delle cause iscritte (Fascicoli) - al profilo di un determinato fascicolo iscritto a ruolo generale, identificato da numero e anno di ruolo (Profilo fascicolo) - a tutti gli eventi accaduti per un determinato fascicolo, identificati da numero e anno di ruolo (storico fascicolo) In tutti i casi verrà aggiornato il profilo per i fascicoli coinvolti nella ricerca. 9

10 L'accesso a Polisweb mediante web services: la definizione dei criteri per la ricerca dei Fascicoli Alla conferma dei criteri di ricerca, premendo il pulsante Fine si attiva la richiesta al sistema Polisweb. Prima di procedere assicurarsi di aver inserito la smart card nell apposito lettore o aver collegato la business key. Viene presentata la finestra di selezione del certificato di autenticazione. L utente dovrà selezionare tra i certificati proposti quello che riporta la dicitura Autenticazione client nella colonna Scopi richiesti. L'accesso a Polisweb mediante web services: la selezione del certificato L applicazione rimane in attesa della risposta dal sistema. Alla fine della elaborazione (il tempo di attesa dipende dal numero di informazioni che si scaricano dal Polisweb) un messaggio di fine elaborazione avvisa l utente dell esito dell operazione, evidenziando il numero e il tipo di informazioni prelevate e salvate 10

11 nell archivio dati del gestionale, nel caso dello scarico di eventi e scadenze, oppure un messaggio generico, nel caso dello scarico di fascicoli. L'accesso a Polisweb mediante web services: il messaggio di fine scarico di eventi e scadenze I dati scaricati sono consultabili nella sezione Ultimi aggiornamenti. Le viste sui dati Il modulo Polisweb consiste di quattro distinte sezioni che consentono la consultazione dei dati di Polisweb secondo modalità e finalità differenti: - Ultimi aggiornamenti Vista Cronologia: sequenza cronologica delle scadenze e degli eventi scaricati grazie all ultimo aggiornamento Vista Organizzati per fascicolo: sequenza delle scadenze e degli eventi scaricati con l ultimo aggiornamento, raggruppati per fascicolo. - Eventi Vista Cronologia eventi: sequenza cronologica degli eventi scaricati Vista Organizzati per fascicolo: sequenza degli eventi scaricati, raggruppati per fascicolo. - Scadenze Vista Cronologia scadenze: sequenza cronologica di scadenze e udienze scaricate Vista Organizzate per tipo: sequenza delle scadenze scaricate, raggruppate per tipo (scadenze e udienze) Vista Organizzate per fascicolo: sequenza delle scadenze scaricate, raggruppate per fascicolo. - Fascicoli Vista Organizzati per anno: elenco dei fascicoli, raggruppati per anno di iscrizione a ruolo, con dettaglio di tutte le informazioni scaricate e relative al fascicolo correntemente selezionato. 11

12 La consultazione dei dati scaricati da Polisweb: gli ultimi aggiornamenti raggruppati per fascicolo In tutte le viste disponibili, il fascicolo è identificato dal foro e dal numero e dall anno di ruolo, quando il fascicolo non è ancora assegnato ad una pratica, oppure dalla posizione archivio e dal nome pratica, quando il fascicolo è assegnato ad una pratica. Per ogni vista, filtri di ricerca consentono di limitare il campo dei dati visualizzati. I filtri sono differenti a seconda dell ambito. Eventi, scadenze e udienze sono identificati da opportune icone: per l evento per la scadenza per l udienza 12

13 Le funzionalità attivabili L'assegnazione di un fascicolo alla pratica La funzione Assegna pratica, attivabile dal menu Strumenti, consente di assegnare un fascicolo ad una delle pratiche in archivio. Con tale operazione sarà possibile consultare gli eventi corrispondenti anche nella sezione Polisweb della pratica. Questa operazione risulta particolarmente utile nei casi in cui il programma non è riuscito a determinare l'associazione automatica alla pratica per gli eventi scaricati. Si visualizza una finestra che permette la selezione della pratica, a partire dall'elenco delle pratiche in archivio. Alla conferma, il fascicolo sarà riconoscibile dal nome pratica. La funzione Assegna pratica consente, a partire dal fascicolo, anche la creazione di una nuova pratica di Suite Avvocato Elite, mediante il pulsante Nuova. Le informazioni ricavabili dal fascicolo saranno automaticamente assegnate ai corrispondenti campi della pratica, e verranno create anche in automatico le anagrafiche delle parti e delle controparti. In particolare, le informazioni ricavate dal fascicolo di Polisweb e assegnate ai corrispondenti campi della pratica del gestionale sono: - numero e anno di ruolo - oggetto (composto dalle descrizioni di ruolo, materia e oggetto) - materia - grado processuale - stato - foro - sezione - giudice. Nel caso di materia e stato, vengono automaticamente aggiornate anche le tabelle di configurazione delle materie e degli stati della pratica con le descrizioni scaricate dal Polisweb, se tali descrizioni non risultano presenti in tabella. L operatore potrà verificare le informazioni nella finestra di creazione della pratica prima della conferma. La creazione di attività di agenda La funzione Inserisci in Agenda, attivabile dal menu Strumenti sulle viste relative agli eventi e alle scadenze scaricate, consente di creare, a partire da eventi, scadenze e udienze di Polisweb, le corrispondenti attività dell agenda di Suite Avvocato Elite. Prima di eseguire tale operazione, è necessario aver già associato il fascicolo, a cui la scadenza o l udienza si riferisce, ad una pratica dell archivio, solo se l opzione di agenda richiede l associazione obbligatoria di una nota d agenda alla pratica. L associazione preventiva del fascicolo ad una pratica è invece sempre obbligatoria per consentire l inserimento in agenda degli eventi. Il programma richiede in quale agenda si intende eseguire l inserimento, quindi esegue l inserimento in automatico, ricavando le informazioni (tipologia, descrizione, giorno e ora) direttamente dal dato scaricato da Polisweb. Una opportuna icona visualizzata a fianco di eventi, scadenze e udienze di Polisweb ( eventi, le scadenze e le udienze riportate in agenda. L'eliminazione di un fascicolo ) identifica gli La funzione Elimina fascicolo, attivabile dal menu Modifica sulla vista dei fascicoli, provvede, previa conferma da parte dell'operatore, alla cancellazione dall'archivio di Suite Avvocato Elite del fascicolo e di eventi e scadenze ad esso associati. 13

Servizio PCT. Guida all uso. www.accessogiustizia.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO

Servizio PCT. Guida all uso. www.accessogiustizia.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO Guida all uso www.accessogiustizia.it Servizio PCT PROCESSO CIVILE TELEMATICO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche, con servizi

Dettagli

>> La Soluzione Lextel

>> La Soluzione Lextel >> La Soluzione Lextel 1 Tecnologie La postazione del professionista deve essere dotata di alcune tecnologie di base per partecipare al PCT: Dispositivo di firma digitale con certificati di autenticazione

Dettagli

IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO

IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO Gli strumenti necessari al PcT(PEC, ReGindE, Portale Giustizia e PolisWeb, esame fascicoli, punti di accesso, redattore atti e busta telematica, depositi elaborati) 1 DA QUANDO INIZIERA L OBBLIGO? OBBLIGATORIETA

Dettagli

IL P C T. Il Processo Telematico a Orvieto. >> La Soluzione Lextel

IL P C T. Il Processo Telematico a Orvieto. >> La Soluzione Lextel IL P C T Il Processo Telematico a Orvieto >> La Soluzione Lextel 1 Il Processo Civile Telematico È lo sviluppo delle procedure civili tramite l'uso delle nuove tecnologie dell'informazione in modo sicuro,

Dettagli

IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO

IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO PCT Istruzioni per l uso IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO 12 novembre 2014 Brescia 1 Cosa è cambiato con il PCT Aspetti positivi: I documenti sono consultabili da qualsiasi postazione; Si è sempre aggiornati

Dettagli

Sindacato Avvocati Pescara. L AREA DELL INFORMATICA a cura dell Avv. Marco Coco

Sindacato Avvocati Pescara. L AREA DELL INFORMATICA a cura dell Avv. Marco Coco L AREA DELL INFORMATICA a cura dell Avv. Marco Coco ti Pescara Newsletter 27.04.2010 n. 9 IL SISTEMA POLISWEB COS'E' IL POLISWEB Polisweb rappresenta la parte, per così dire, consultativa, del futuro processo

Dettagli

PdA dell'ordine degli Avvocati di Trento. Breve guida alla consolle avvocato

PdA dell'ordine degli Avvocati di Trento. Breve guida alla consolle avvocato PdA dell'ordine degli Avvocati di Trento Breve guida alla consolle avvocato Tra i nuovi servizi messi a disposizione dei Colleghi iscritti al nuovo Punto di Accesso (PdA) dell'ordine uno dei più interessanti

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia DIPARTIMENTO DELL ORGANIZZAZIONE GIUDIZIARIA, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI PROCESSO CIVILE TELEMATICO Modalità per l esecuzione dei test di interoperabilità da parte di enti o

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia DIPARTIMENTO DELL ORGANIZZAZIONE GIUDIZIARIA, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI PROCESSO CIVILE TELEMATICO Modalità per l esecuzione dei test di interoperabilità da parte di enti o

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia DIPARTIMENTO DELL ORGANIZZAZIONE GIUDIZIARIA, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI DIREZIONE GENERALE PER I SISTEMI INFORMATIVI AUTOMATIZZATI POLISWEB Specifiche tecniche Versione 4.1

Dettagli

Lextel Servizi Telematici per l Avvocatura

Lextel Servizi Telematici per l Avvocatura Lextel Servizi Telematici per l Avvocatura IL PROGETTO 2 Più di un anno fa LEXTEL riceve l incarico da parte della Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza Forense di iniziare lo studio progettuale

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 11 marzo 2008 SEERVIIZZIIO TTEELLEEMATTIICO M DOGANALLEE G Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 25 febbraio 2010 SERVIIZIIO TELEMATIICO DOGANALE Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione al servizio

Dettagli

Software Servizi Web UOGA

Software Servizi Web UOGA Manuale Operativo Utente Software Servizi Web UOGA S.p.A. Informatica e Servizi Interbancari Sammarinesi Strada Caiese, 3 47891 Dogana Tel. 0549 979611 Fax 0549 979699 e-mail: info@isis.sm Identificatore

Dettagli

Invio telematico delle istanze all Albo nazionale gestori ambientali

Invio telematico delle istanze all Albo nazionale gestori ambientali Invio telematico delle istanze all Albo nazionale gestori ambientali AgestTelematico COS'E' UNA PROCEDURA TELEMATICA L'Albo Nazionale Gestori Ambientali ha messo a disposizione delle imprese un sistema

Dettagli

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A

Manuale Utente. Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013. Compilazione del Business Plan ridotto. Versione A Manuale Utente Programma di Sviluppo Rurale 2007 2013 Compilazione del Business Plan ridotto Versione A Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 1 Storia del documento... 4 2 Introduzione... 5 2.1 Scopo

Dettagli

Evoluzioni Software s.n.c. SLpw Guida all'uso Pag.1 di 27

Evoluzioni Software s.n.c. SLpw Guida all'uso Pag.1 di 27 Evoluzioni Software s.n.c. SLpw Guida all'uso Pag.1 di 27 Evoluzioni Software s.n.c. SLpw Guida all'uso Pag.2 di 27 1. Installazione certificati Uffici Giudiziari... 3 2. Accesso al programma... 7 2.1

Dettagli

GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0

GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0 09/01/2015 GESTIONE SOGGETTI INCARICATI MANUALE UTENTE VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 16 INDICE 1. INTRODUZIONE 3 2. PREMESSA 4 3. FUNZIONI RELATIVE AGLI INCARICATI 6 3.1 NOMINA DEI GESTORI INCARICATI E DEGLI

Dettagli

EasyPda Punto d accesso al Processo Telematico

EasyPda Punto d accesso al Processo Telematico EasyPda Punto d accesso al Processo Telematico Il Punto d accesso viene definito dalla normativa sul Processo Telematico (D.M.Giustizia 21/2/2011 n. 44 e ss. mm. ii.) come struttura tecnologica-organizzativa

Dettagli

Servizi Polisweb. Guida all uso. www.accessogiustizia.it POLISWEB NAZIONALE POLISWEB PCT CASSAZIONE

Servizi Polisweb. Guida all uso. www.accessogiustizia.it POLISWEB NAZIONALE POLISWEB PCT CASSAZIONE Guida all uso www.accessogiustizia.it Servizi Polisweb POLISWEB NAZIONALE POLISWEB PCT CASSAZIONE Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni

Dettagli

TRASMISSIONE E DEPOSITO DEGLI ATTI TELEMATICI

TRASMISSIONE E DEPOSITO DEGLI ATTI TELEMATICI TRIBUNALE ORDINARIO DI FERRARA CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FERRARA r VADEMECUM PER IL PCT SEZIONE 2 TRASMISSIONE E DEPOSITO DEGLI ATTI TELEMATICI SOMMARIO 2.1. IL DEPOSITO TELEMATICO DELL'AVVOCATO

Dettagli

Servizi Polisweb. Guida all uso. www.accessogiustizia.it POLISWEB NAZIONALE POLISWEB PCT POLISWEB SIECIC CASSAZIONE

Servizi Polisweb. Guida all uso. www.accessogiustizia.it POLISWEB NAZIONALE POLISWEB PCT POLISWEB SIECIC CASSAZIONE Guida all uso www.accessogiustizia.it Servizi Polisweb POLISWEB NAZIONALE POLISWEB PCT POLISWEB SIECIC CASSAZIONE Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie

Dettagli

REQUISITI PER ACCEDERE AI SERVIZI

REQUISITI PER ACCEDERE AI SERVIZI REQUISITI PER ACCEDERE AI SERVIZI La presente Guida è valida unicamente per certificati di Autenticazione rilasciati dall Ente Certificatore InfoCert. Per accedere alle banche dati Corte di Cassazione,

Dettagli

PROCESSO CIVILE TELEMATICO GUIDA RAPIDA AGLI ADEMPIMENTI

PROCESSO CIVILE TELEMATICO GUIDA RAPIDA AGLI ADEMPIMENTI PROCESSO CIVILE TELEMATICO GUIDA RAPIDA AGLI ADEMPIMENTI Il Processo Civile Telematico o PCT è la rete informatica gestita dal Ministero della Giustizia per l automazione dei flussi informativi e documentali

Dettagli

F.A.Q. & STEP COMUNICAZIONI E BIGLIETTI DI CANCELLERIA ON-LINE (ART. 51 D.L. 112/08 CONV. L. 133/08)

F.A.Q. & STEP COMUNICAZIONI E BIGLIETTI DI CANCELLERIA ON-LINE (ART. 51 D.L. 112/08 CONV. L. 133/08) F.A.Q. & STEP COMUNICAZIONI E BIGLIETTI DI CANCELLERIA ON-LINE (ART. 51 D.L. 112/08 CONV. L. 133/08) Posso continuare a ricevere le comunicazioni ed i biglietti di cancelleria tramite ufficiale giudiziario

Dettagli

Progetto GOL! Giustizia On Line Distretto della Corte d Appello di Napoli. Il Processo Civile Telematico: Kit informativo per l Avvocato

Progetto GOL! Giustizia On Line Distretto della Corte d Appello di Napoli. Il Processo Civile Telematico: Kit informativo per l Avvocato Progetto GOL! Giustizia On Line Distretto della Corte d Appello di Napoli Sommario INTRODUZIONE... 3 IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO... 3 OBBLIGO DEL DEPOSITO TELEMATICO E L'OBBLIGO DELLE COMUNICAZIONI E

Dettagli

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E:

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E: STEP 1 - Il singolo professionista dovrà: 1. essere in possesso di una mail certificata definita P.E.C. (posta elettronica certificata). Nel caso il professionista sia un ingegnere iscritto all Ordine

Dettagli

ALICE AMMINISTRAZIONE UTENTI WEB

ALICE AMMINISTRAZIONE UTENTI WEB AMMINISTRAZIONE UTENTI WEB REL. 1.2 edizione luglio 2008 INDICE 1. AMMINISTRAZIONE DI UTENTI E PROFILI... 2 2. DEFINIZIONE UTENTI... 2 2.1. Definizione Utenti interna all applicativo... 2 2.1.1. Creazione

Dettagli

>> Descrizione e guida all utilizzo del servizio

>> Descrizione e guida all utilizzo del servizio >> Descrizione e guida all utilizzo del servizio 1 >> Descrizione del servizio Il servizio consente di recuperare la copia digitale delle trascrizioni delle udienze penali dei processi presso tutti gli

Dettagli

Il Momento Legislativo

Il Momento Legislativo Il Momento Legislativo Modulo PCT Redattore atti Come redigere un ricorso per decreto ingiuntivo telematico 1 Introduzione Le diapositive che seguono illustreranno le funzioni di redazione ed invio atti

Dettagli

Regione Toscana CT-MCG-CD. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Cancelleria Distrettuale

Regione Toscana CT-MCG-CD. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Cancelleria Distrettuale Regione Toscana Nome del progetto Cancelleria Telematica Progetto Cancelleria Distrettuale Documento Manuale utente per Cancellieri e Magistrati Acronimo del documento CT-MCG-CD Stato del documento Prima

Dettagli

PSNET UC RUPAR PIEMONTE MANUALE OPERATIVO

PSNET UC RUPAR PIEMONTE MANUALE OPERATIVO Pag. 1 di 17 VERIFICHE E APPROVAZIONI VERSIONE V01 REDAZIONE CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME DATA NOME DATA NOME DATA PRATESI STATO DELLE VARIAZIONI VERSIONE PARAGRAFO O DESCRIZIONE

Dettagli

Introduzione al PCT. Vincenzo Gunnella. Roma 3 aprile 2014

Introduzione al PCT. Vincenzo Gunnella. Roma 3 aprile 2014 Introduzione al PCT Vincenzo Gunnella Roma 3 aprile 2014 Che cos è il PCT Una serie di servizi telematici per: Ufficio giudiziario Depositare atti e documenti Notaio Ricevere comunicazioni e notificazioni

Dettagli

FUNZIONALITA DELEGHE SU CONSOLLE AVVOCATO

FUNZIONALITA DELEGHE SU CONSOLLE AVVOCATO FUNZIONALITA DELEGHE SU CONSOLLE AVVOCATO Tale funzionalità comporta la possibilità per un utente di Consolle Avvocato di delegare altri soggetti alla consultazione di fascicoli del delegante. Per attivare

Dettagli

PdA Cancelleria Telematica. Manuale utente Avvocati e CTU. Pagina 2 di 26

PdA Cancelleria Telematica. Manuale utente Avvocati e CTU. Pagina 2 di 26 PdA Cancelleria Telematica REGIONE TOSCANA INDICE REGIONE TOSCANA... 1 COMUNICAZIONI...7 COPIA TEMPORANEA LOCALE...8 ESECUZIONE E FALLIMENTI FASCICOLI PREFERITI...12 FASCICOLI...13 SENTENZE...15 UDIENZE...16

Dettagli

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014)

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è lo strumento attraverso il quale

Dettagli

Manuale utenti per Avvocati

Manuale utenti per Avvocati Manuale utenti per Avvocati La figura seguente illustra la home page della cancelleria telematica per gli avvocati CONSULTAZIONE FASCICOLI Per accedere alla consultazione dei fascicoli è necessario possedere

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Progetto GOL! Giustizia On Line Distretti di Catanzaro e Reggio Calabria. Il PCT per il Professionista ausiliario del Giudice

Progetto GOL! Giustizia On Line Distretti di Catanzaro e Reggio Calabria. Il PCT per il Professionista ausiliario del Giudice Progetto GOL! Giustizia On Line Distretti di Catanzaro e Reggio Calabria Il PCT per il Professionista ausiliario del Giudice Sommario INTRODUZIONE... 3 IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO... 3 OBBLIGO DEL DEPOSITO

Dettagli

Spett.le Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma, siamo con la presente a formularvi la nostra migliore offerta per la fornitura:

Spett.le Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma, siamo con la presente a formularvi la nostra migliore offerta per la fornitura: Spett.le Consiglio dell Ordine degli Avvocati Di Roma Alla C.A. Presidente Avv. Antonio Conte Alla C.A. Commissione Convenzioni Alla C.A. Commissione Informatica Gioia del Colle, 11 Ottobre 2010 OGGETTO

Dettagli

EasyPda Punto d accesso al Processo Telematico

EasyPda Punto d accesso al Processo Telematico EasyPda Punto d accesso al Processo Telematico Il Punto d accesso viene definito dalla normativa sul Processo Telematico (D.M.Giustizia 21/2/2011 n. 44 e ss. mm. ii.) come struttura tecnologica-organizzativa

Dettagli

Sistema Pagamenti del SSR

Sistema Pagamenti del SSR Sistema Pagamenti del SSR Utente del sistema di fatturazione regionale Manuale Utente Versione 1.2 del 15/01/2014 Sommario Sistema Pagamenti del SSR Utente del sistema di fatturazione regionale Manuale

Dettagli

Prima di generare l ambiente di sicurezza occorre configurare le Opzioni di sistema seguendo i passi riportati di seguito:

Prima di generare l ambiente di sicurezza occorre configurare le Opzioni di sistema seguendo i passi riportati di seguito: GENERARE L AMBIENTE DI SICUREZZA Prima di inviare tramite Entratel i file predisposti (dichiarazioni dei redditi, modelli RLI, etc..) è necessario generare l ambiente di sicurezza. Si tratta di un sistema

Dettagli

Versione 1.1.6. Guida Rapida. Copyright 2011 All Rights Reserved

Versione 1.1.6. Guida Rapida. Copyright 2011 All Rights Reserved Versione 1.1.6 Guida Rapida Copyright 2011 All Rights Reserved Cliens agenda legale guida rapida Versione 1.1.6 1. Contenuti della guida 1. Contenuti della guida... 1 2. Installazione del programma...

Dettagli

Livorno, 22/07/2014 Prot. n. 427/2014 Ill.mo Sig. Presidente del Tribunale Dott. Carlomaria Garbellotto

Livorno, 22/07/2014 Prot. n. 427/2014 Ill.mo Sig. Presidente del Tribunale Dott. Carlomaria Garbellotto Livorno, 22/07/2014 Prot. n. 427/2014 Ill.mo Sig. Presidente del Tribunale Dott. Carlomaria Garbellotto Tribunale di Ivrea Via Patrioti, 26 10015 Ivrea (TO) Oggetto: Piattaforma web Procedure.it per la

Dettagli

Università della Tuscia

Università della Tuscia Università della Tuscia Conservazione dei Beni Culturali Il primo esempio italiano di procedura con documentazione esclusivamente elettronica: il caso del nuovo Registro delle Imprese Anno accademico 2005-2006

Dettagli

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Regione Toscana Nome del progetto Cancelleria Telematica Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Documento Manuale utente del PdA per Avvocati e CTU Acronimo del documento CT-MUT-PDA Stato del documento

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia DIPARTIMENTO DELL ORGANIZZAZIONE GIUDIZIARIA, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI DIREZIONE GENERALE PER I SISTEMI INFORMATIVI AUTOMATIZZATI AREA CIVILE Modalità per l esecuzione dei

Dettagli

Condizioni economiche del Contratto

Condizioni economiche del Contratto Roma, 09 Aprile 2014 Prot. N 90/2014 Spett.le Ordine degli Ingegneri di Pescara Piazza dello Spirito Santo, 25 65121 Pescara Oggetto: convenzione adesione PDA per Processo Civile Telematico Condizioni

Dettagli

GESTIONE AMMINISTRATIVA, FINANZIARIA E CONTROLLI. GAM Opera IFPL - Rendicontazione GUIDA OPERATIVA PER I SOGGETTI FINANZIATI

GESTIONE AMMINISTRATIVA, FINANZIARIA E CONTROLLI. GAM Opera IFPL - Rendicontazione GUIDA OPERATIVA PER I SOGGETTI FINANZIATI Pag. 1 di 20 SIRe SISTEMA INFORMATIVO DELLA REGIONE PIEMONTE GESTIONE AMMINISTRATIVA, FINANZIARIA E - GUIDA OPERATIVA per i Soggetti Finanziati Pag. 2 di 20 Indice 1 INTRODUZIONE... 4 1.1 Inquadramento...

Dettagli

39 TITOLO IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO NELLA PRATICA E NELLA QUOTIDIANITA. #pctino - l assistente telematico

39 TITOLO IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO NELLA PRATICA E NELLA QUOTIDIANITA. #pctino - l assistente telematico 39 TITOLO IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO NELLA PRATICA E NELLA QUOTIDIANITA #pctino - l assistente telematico 40 L ABC DELL AVVOCATO TELEMATICO DIECI CONSIGLI UTILI 1) COME ADERIRE AL PACCHETTO GOLD È possibile

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Manuale Utente EDIZIONE MARZO 2014

Manuale Utente EDIZIONE MARZO 2014 Allegato 1 Manuale Utente EDIZIONE MARZO 2014 Introduzione Il Portale Capacità STOGIT presenta una sezione, denominata Conferimento aste, dedicata alle procedure di assegnazione di capacità di stoccaggio

Dettagli

Ill.mo Presidente dell'ordine degli Ingegneri della provincia di Messina

Ill.mo Presidente dell'ordine degli Ingegneri della provincia di Messina Perugia, 25 Maggio 2015 Alla Cortese Attenzione Ill.mo Presidente dell'ordine degli Ingegneri della provincia di Messina OGGETTO: Offerta Redattore Atti telematici GenIUS Ill.mo Presidente, L'art. 16 bis,

Dettagli

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi:

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi: CONDOMINI SUL WEB Cosa si intende per condomini sul Web? Dalla versione 1.45 del programma Metodo Condomini l amministratore ha la possibilità di rendere fruibili via WEB ai condòmini (proprietari e conduttori)

Dettagli

www.accessogiustizia.it GUIDA ALL USO

www.accessogiustizia.it GUIDA ALL USO www.accessogiustizia.it GUIDA ALL USO INDICE Punto di accesso al Dominio Giustizia pagina 4 Il sistema Polisweb Tribunale Civile e Corte d Appello pagina 6 Il sistema di consultazione pagina 8 L Agenda

Dettagli

Come accedere a polisweb PCT con la propria firma digitale. a cura di Nicola Gargano

Come accedere a polisweb PCT con la propria firma digitale. a cura di Nicola Gargano Come accedere a polisweb PCT con la propria firma digitale a cura di Nicola Gargano Abbiamo appena acquistato la nostra firma digitale ed ora? Sarà questa la domanda che tutti vi siete posti quando avete

Dettagli

Versione 3.0.5. software

Versione 3.0.5. software Il Momento Legislativo Agenda Legale Elettronica Versione 3.0.5 Presentazione delle principali funzioni del Presentazione delle principali funzioni del software Agenda Legale Elettronica E' un moderno

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

Premessa...1. Requisiti necessari...1. Accesso ai servizi...2. Voci di Menù a disposizione...4. Fasi della presentazione...4

Premessa...1. Requisiti necessari...1. Accesso ai servizi...2. Voci di Menù a disposizione...4. Fasi della presentazione...4 Guida ai servizi SUAP on-line del Comune di Scandicci vers. 1.0 del 10/10/2014 Sommario Premessa...1 Requisiti necessari...1 Accesso ai servizi...2 Voci di Menù a disposizione...4 Fasi della presentazione...4

Dettagli

Gestione Forniture Telematiche

Gestione Forniture Telematiche Gestione Forniture Telematiche Gestione Forniture Telematiche, integrata nel software Main Office, è la nuova applicazione che consente, in maniera del tutto automatizzata, di adempiere agli obblighi di

Dettagli

Sistema Notifiche Penali

Sistema Notifiche Penali Dipartimento dell organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione generale per i sistemi informativi automatizzati Sistema Notifiche Penali Istruzioni Per accedere al Sistema Notifiche

Dettagli

F.A.Q. & STEP COMUNICAZIONI E BIGLIETTI DI CANCELLERIA ON-LINE DA PARTE DEL TRIBUNALE DI MILANO. (ART. 51 D.L. 112/08 CONV. L. 133/08 e succ. mod.

F.A.Q. & STEP COMUNICAZIONI E BIGLIETTI DI CANCELLERIA ON-LINE DA PARTE DEL TRIBUNALE DI MILANO. (ART. 51 D.L. 112/08 CONV. L. 133/08 e succ. mod. F.A.Q. & STEP COMUNICAZIONI E BIGLIETTI DI CANCELLERIA ON-LINE DA PARTE DEL TRIBUNALE DI MILANO (ART. 51 D.L. 112/08 CONV. L. 133/08 e succ. mod.) Quali strumenti devo possedere per accedere al servizio

Dettagli

ISTRUZIONI PER I CASI DI ANOMALIE

ISTRUZIONI PER I CASI DI ANOMALIE TRIBUNALE ORDINARIO DI FERRARA CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FERRARA VADEMECUM PER IL PCT SEZIONE 6 ISTRUZIONI PER I CASI DI ANOMALIE SOMMARIO 6.1. COSA FARE E A CHI RIVOLGERSI NEL CASO SI VERFICHINO

Dettagli

finalmente tutto quadra.

finalmente tutto quadra. Il processo telematico facile e sicuro AGENDA LEGALE GESTIONE FASCICOLI BUSINESS INFORMATION SERVICE DESK AREA PENALE COMPOSITORE ATTI PAGAMENTI SPESE GIUSTIZIA RegIndE CLIENT PEC POLISWEB finalmente tutto

Dettagli

ARKmanager - Versione 6.30.00

ARKmanager - Versione 6.30.00 Notte dii AGGIIORNAMENTO Prrodottttii Compllementtarrii IInttegrrattii ARKmanager - Versione 6.30.00 INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Notte Uttentte La Release 6.30.00 di ARKmanager è una versione aggiornabile/installabile

Dettagli

SIPEM ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA. Rev 1.1. Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale

SIPEM ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA. Rev 1.1. Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale SIPEM Sistema Informativo Pratiche Edilizie e Monitoraggio municipale ACCESSO AL SISTEMA ED UTILIZZO DELLA CHIAVETTA DI FIRMA Rev 1.1 Il presente documento è attualmente in fase di lavorazione. Ancitel,

Dettagli

Studio Legale. Guida operativa

Studio Legale. Guida operativa Studio Legale Guida operativa Cliens Studio Legale Web Cliens Studio Legale Web è un nuovo strumento che consente all avvocato di consultare i dati presenti negli archivi Cliens del proprio studio, attraverso

Dettagli

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT Il professionista che riveste l incarico di delegato alle operazioni di vendita, al fine del deposito degli atti delle procedure di esecuzione immobiliare

Dettagli

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale di Finanza MANUALE UTENTE P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl Versione 1.0 INDICE

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA

MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA MANUALE DI UTILIZZO: INTRANET PROVINCIA DI POTENZA Fornitore: Publisys Prodotto: Intranet Provincia di Potenza http://www.provincia.potenza.it/intranet Indice 1. Introduzione... 3 2. I servizi dell Intranet...

Dettagli

Cristina Ferrari GLI STRUMENTI DELLA CONSOLLE AVVOCATO GESTIONE FASCICOLI

Cristina Ferrari GLI STRUMENTI DELLA CONSOLLE AVVOCATO GESTIONE FASCICOLI GESTIONE FASCICOLI Tramite Gestione Fascicoli potremo creare i Fascicoli e le Buste per i depositi telematici ATTI INVIATI E RICEVUTI Tramite Atti Inviati e Ricevuti potremo accedere alla situazione in

Dettagli

REGIONE TOSCANA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA. Direzione Generale Organizzazione e Sistemi Informativo (MANUALE UTENTE) Pag. 1/19

REGIONE TOSCANA MINISTERO DELLA GIUSTIZIA. Direzione Generale Organizzazione e Sistemi Informativo (MANUALE UTENTE) Pag. 1/19 REGIONE TOSCANA Giunta Regionale Direzione Generale Organizzazione e Sistemi Informativo MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Corte d Appello di Firenze CANCELLERIA TELEMATICA (MANUALE UTENTE) Sommario Pag. 1/19

Dettagli

DOMANDE E RISPOSTE FREQUENTI SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) e SUL PUNTO DI ACCESSO (P.D.A.)

DOMANDE E RISPOSTE FREQUENTI SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) e SUL PUNTO DI ACCESSO (P.D.A.) DOMANDE E RISPOSTE FREQUENTI SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) e SUL PUNTO DI ACCESSO (P.D.A.) 1. D: L AVVOCATO È OBBLIGATO AD AVERE UN INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)? R: SI!

Dettagli

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA...

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... 3 POSTAZIONE MEDICO - COME STAMPARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA... 4 COME CANCELLARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA SULLA POSTAZIONE MEDICO... 8 COME STAMPARE

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

1 ACCESSO A FASCICOLO TELEMATICO PER LA PARTE NON COSTITUITA

1 ACCESSO A FASCICOLO TELEMATICO PER LA PARTE NON COSTITUITA Protocollo PCT di Reggio Emilia 1 ACCESSO A FASCICOLO TELEMATICO PER LA PARTE NON COSTITUITA 1.1 Caratteristiche nuova funzionalità Nei sistemi SICID e SIECIC sono stati implementati, con aggiornamento

Dettagli

Processo Civile Telematico per Procedure Concorsuali ed Esecutive. 30 Giugno 2014 LE NOVITA

Processo Civile Telematico per Procedure Concorsuali ed Esecutive. 30 Giugno 2014 LE NOVITA Processo Civile Telematico per Procedure Concorsuali ed Esecutive 30 Giugno 2014 LE NOVITA INDICE ARGOMENTI: 1. LE NOVITÀ INTRODOTTE DALLA LEGGE 228/2012, 2. COSA CAMBIA PER IL CURATORE/COMMISSARIO/PROFESSIONISTA

Dettagli

Accreditamento al SID

Accreditamento al SID Accreditamento al SID v. 3 del 22 ottobre 2013 Guida rapida 1 Sommario Accreditamento al SID... 3 1. Accesso all applicazione... 4 2. Richieste di accreditamento al SID... 6 2.1. Inserimento nuove richieste...

Dettagli

NOTE OPERATIVE. Prodotto Inaz Download Manager. Release 1.3.0

NOTE OPERATIVE. Prodotto Inaz Download Manager. Release 1.3.0 Prodotto Inaz Download Manager Release 1.3.0 Tipo release COMPLETA RIEPILOGO ARGOMENTI 1. Introduzione... 2 2. Architettura... 3 3. Configurazione... 4 3.1 Parametri di connessione a Internet... 4 3.2

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione del lettore di smart card...4 3. Installazione del Dike...9 4. Attivazione della smart card... 10 5. PIN per la firma

Dettagli

Certificato Autenticazione InfoCert Guida Utente

Certificato Autenticazione InfoCert Guida Utente Certificato Autenticazione InfoCert Guida Utente Versione 1.1 Guida alla configurazione del certificato di Autenticazione InfoCert Sommario Premessa... 2 Internet Explorer... 3 1.1 Installazione del certificato

Dettagli

Evoluzioni SL deposito atti PCT

Evoluzioni SL deposito atti PCT Evoluzioni SL deposito atti PCT Per poter depositare gli atti, prima di tutto è necessario scegliere gli avvocati abilitati all'accesso: dal menu Tabelle, Avvocati ed Operatori, premere Varia sulle righe

Dettagli

Il Processo Civile Telematico e il Consulente Tecnico d Ufficio (C.T.U.) Uno schema operativo verso l invio telematico della C.T.U.

Il Processo Civile Telematico e il Consulente Tecnico d Ufficio (C.T.U.) Uno schema operativo verso l invio telematico della C.T.U. Il Processo Civile Telematico e il Consulente Tecnico d Ufficio (C.T.U.) Uno schema operativo verso l invio telematico della C.T.U. La fonte principale di informazioni è il seguente sito internet: http://pst.giustizia.it/pst/it/homepage.wp

Dettagli

In proposito Astalegale.net Spa è lieta di presentarle GENIUS, la soluzione realizzata per il Processo Civile Telematico.

In proposito Astalegale.net Spa è lieta di presentarle GENIUS, la soluzione realizzata per il Processo Civile Telematico. Perugia, 8 gennaio 2015 Alla Cortese Attenzione Ill.mo Presidente dell Ordine degli Ingegneri di Salerno Ing. Michele Brigante OGGETTO: Offerta Redattore Atti telematici GenIUS Ill.mo Presidente, L'art.

Dettagli

LEX-ARC STUDIO 3.60.1 : MIGLIORAMENTI E NUOVE FUNZIONALITA

LEX-ARC STUDIO 3.60.1 : MIGLIORAMENTI E NUOVE FUNZIONALITA LEX-ARC STUDIO 3.60.1: IL SOFTWARE GESTIONALE PER AVVOCATI, STUDI, ENTI E UFFICI LEGALI Un professionista del mondo legale, per gestire efficacemente le sue attività, necessita di rapidità nell accesso

Dettagli

Ulisse-SUAP sottosistema Registrazione e autenticazione Utenti

Ulisse-SUAP sottosistema Registrazione e autenticazione Utenti Pagina 1 di 13 Ulisse-SUAP sottosistema Registrazione e autenticazione Utenti Bozza Data: 17/5/2014 Numero pagine: 13 Pagina 2 di 13 INDICE GESTIONE DEL DOCUMENTO...3 GLOSSARIO...5 ACRONIMI...6 INTRODUZIONE...7

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Prot. n. 01/ALBO/CN 23 LUGLIO 2014 Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI Deliberazione 23 Luglio 2014 Modalità per la fruizione telematica dei

Dettagli

21/02/2013 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE SID GENERAZIONE CERTIFICATI VERSIONE 1.0

21/02/2013 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE SID GENERAZIONE CERTIFICATI VERSIONE 1.0 MANUALE DI ISTRUZIONI DELL APPLICAZIONE SID GENERAZIONE VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 39 INDICE 1. PREMESSA 4 2. INSTALLAZIONE 5 3. ESECUZIONE 6 4. STRUTTURA DELLE CARTELLE 7 5. CARATTERISTICHE GENERALI DELL

Dettagli

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1 Manuale Utente SITI Convocazioni ed. Settembre 2006 Revisione 1.1 Sommario REQUISITI... 1 Hardware... 1 Software... 1 Internet... 1 INTERFACCIA... 2 MENU... 2 BOTTONI... 2 IMMAGINI... 2 PAGINA DI LOGIN...

Dettagli

PRESENTAZIONE. Sistemi Contabili S.p.A. Ufficio Commerciale

PRESENTAZIONE. Sistemi Contabili S.p.A. Ufficio Commerciale Sistemi Contabili S.p.A. Via Capitelvecchio, 20 36061 Bassano del Grappa (VI) Tel. 0424523040 Fax 0424529409 e-mail info@sistemicontabili.it PRESENTAZIONE La Sistemi Contabili S.p.A. viene costituita nel

Dettagli

Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2

Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2 Integrazione del progetto CART regione Toscana nel software di CCE K2 Data Creazione 04/12/2012 Versione 1.0 Autore Alberto Bruno Stato documento Revisioni 1 Sommario 1 - Introduzione... 3 2 - Attivazione

Dettagli

FUNZIONALITA PAGAMENTI TELEMATICI CONSOLLE AVVOCATO

FUNZIONALITA PAGAMENTI TELEMATICI CONSOLLE AVVOCATO FUNZIONALITA PAGAMENTI TELEMATICI CONSOLLE AVVOCATO La funzionalità Pagamenti telematici permette di pagare per via telematica: Contributo Unificato; Diritti di Cancelleria; Richiesta Copie Direttamente

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Notifiche telematiche degli atti per il settore penale presso gli uffici giudiziari

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Notifiche telematiche degli atti per il settore penale presso gli uffici giudiziari MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Notifiche telematiche degli atti per il settore penale presso gli uffici giudiziari MANUALE UTENTE Versione SNT: 1.4.4 Versione 2.2 09 Febbraio 2015 Indice 1. Generalità... 4

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE CD... 2 MODALITA DI AGGIORNAMENTO... 2 AVVERTENZE... 2 Adeguamento archivi... 2 INTERVENTI EFFETTUATI CON L UPD 004_2012 DI LINEA AZIENDA... 3 GESTIONE E-COMMERCE...

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI FIRENZE STAFF PCT

TRIBUNALE ORDINARIO DI FIRENZE STAFF PCT TRIBUNALE ORDINARIO DI FIRENZE STAFF PCT Oggetto: novità normative AI SIGG. MAGISTRATI AL PERSONALE AMMINISTRATIVO e, p. c. AL SIG. PRESIDENTE DEL TRIBUNALE AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI SEDE

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Modifiche ai sistemi dell Area Civile

Modifiche ai sistemi dell Area Civile Il nuovo Portale delle Procedure Concorsuali Rispetto al precedente, ha: una diversa veste grafica, in linea con il contesto grafico generale del sito www.giustizia.it, dei motori di ricerca, in varie

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11

ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11 ZFIDELITY - ZSE Software & Engineering Pag.1 / 11 Indice Presentazione ZFidelity... 3 Menù Principale... 4 La Gestione delle Card... 5 I tasti funzione... 5 La configurazione... 6 Lettore Con Connessione

Dettagli