VDA BROADBUSINESS ULTERIORI LOTTI FUNZIONALI ALLEGATO T3 - SPECIFICHE TECNICHE - ACCESS POINT WI-FI POR/FESR 2007/2013 ASSE: AZIONE: ATTIVITÀ:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VDA BROADBUSINESS ULTERIORI LOTTI FUNZIONALI ALLEGATO T3 - SPECIFICHE TECNICHE - ACCESS POINT WI-FI POR/FESR 2007/2013 ASSE: AZIONE: ATTIVITÀ:"

Transcript

1 ALLEGATO T3 - SPECIFICHE TECNICHE - ACCESS POINT WI-FI POR/FESR 2007/2013 ASSE: AZIONE: ATTIVITÀ: III - PROMOZIONE DELLE ICT POTENZIAMENTO, RAZIONALIZZAZIONE E SVILUPPO DELL'INFRASTRUTTURAZIONE DI TELECOMUNICAZIONE SOSTEGNO ALLA COPERTURA DEL TERRITORIO CON LA BANDA LARGA E CON NUOVE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE. CUP: B54C CIG: VDA BROADBUSINESS ULTERIORI LOTTI FUNZIONALI GARA EUROPEA PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA, COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E COSTRUZIONE DI UNA RETE IN FIBRA OTTICA SUL TERRITORIO REGIONALE E RELATIVA MANUTENZIONE E GESTIONE

2 1. INDICE 1. INDICE INTRODUZIONE Acrnimi, Abbreviazini e Definizini SITUAZIONE ATTUALE Cntest Descrizine della situazine attuale Analisi e diagnsi della situazine attuale Definizine degli biettivi del prgett CRITERI DI PROGETTAZIONE Requisiti della Sluzine Infrmazini trattate Funzini infrmatizzate Requisiti architetturali SPECIFICHE GENERALI DEL CAPTIVE PORTAL Specifiche applicative Architettura dati Architettura applicativa Interfaccia grafica CONNETTIVITÀ DI BACKHAULING SPECIFICHE ACCESS POINT WIFI Specifiche access pint wifi per installazini utdr Specifiche access pint wifi per installazini indr MODALITÀ DI REALIZZAZIONE FASE 1 - Avvi del sistema FASE 2 - Cmpletament del sistema FASE 3 - Ulteriri cperture Mdalità di cllaud Esercizi e manutenzine del sistema Frmazine e assistenza utenti Predispsizine delle infrastrutture Predispsizine dcumentazine ai sensi della nrmativa reginale LR 25/ QUADRO GEOGRAFICO cntest gegrafic Installazini press gli edifici cmunali Installazini press istituzini pubbliche, lughi di interesse sciale, stric culturale Installazini press lughi pubblici Macr aree di intervent MODALITÀ DI ATTUAZIONE DEL PROGETTO Segmentazine del prgett Installazine cpertura di base CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 2/20

3 Estensine cpertura di base Ulteriri cperture CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 3/20

4 2. INTRODUZIONE La Regine Autnma Valle d Asta, attravers il prgett VdA Bradbusiness cglierà l pprtunità di dtarsi di una mderna infrastruttura di cmunicazine al servizi della prpria ecnmia, dei cittadini, delle istituzini lcali, delle imprese e dei turisti. Il Prgett cglie le più recenti indicazini della Cmmissine Eurpea sulla necessità di avviare prgrammi di infrastrutturazine a banda ultra larga di tip NGA, a supprt dell svilupp ecnmic e sciale delle regini eurpee e nasce cn l biettiv di favrire l svilupp delle tecnlgie NGA, in particlare quelle mbili di quarta generazine LTE. Ricrrend alle tecnlgie mbili è pssibile ffrire servizi di banda larga a tutta la dmanda ptenziale, privata, aziendale e pubblica minimizzand gli investimenti in infrastruttura di access e riutilizzand al megli quelle civili e tecnlgiche già esistenti, cn cnseguenti benefici ecnmici e ambientali. Tale Prgett rappresenta l estensine in ttica NGA del prgramma già apprvat nel Lugli 2009 attravers il prgett NGN e massimizza le sinergie di cst sfruttand i piani di CVA. L biettiv è quindi quell di sviluppare un Netwrk TLC in grad di sddisfare sia le esigenze degli peratri di rete fissa che quelli di rete mbile per prtare nn sl banda larga nelle abitazini, negli uffici e nelle aziende, ma banda larga Always n in md da rispndere alle esigenze di mbilità dei cittadini e degli peratri di telecmunicazine al lr servizi, valutand puntualmente le mdalità più sstenibili. L evluzine delle reti cnsentirà ai cittadini di accedere ai servizi su tutt il territri miglirand csì la lr prduttività ecnmica e l svilupp sci-culturale. Inltre, grazie alle caratteristiche del prgett prpst i benefici della banda larga si estenderann ai turisti che visitan la regine e che ptrann utilizzare i lr dispsitivi mbili per l access a Internet, sia mediante gli peratri di reti mbili che grazie all increment previst della dispnibilità di punti Wifi che ffrn cnnessini a banda larga cn cui pter accedere, in maniera semplice e immediata, a tutti i servizi pubblici e privati dispnibili; la Regine Valle d Asta vedrà csì ptenziate le prprie attrattive di destinazine turistica ACRONIMI, ABBREVIAZIONI E DEFINIZIONI Nella tabella seguente sn indicati, in rdine alfabetic, gli acrnimi/abbreviazini cn i relativi significati e descrizini utilizzati nel presente dcument. Acrnim Abbreviazine Significat Descrizine CNIPA Centr Nazinale per l Infrmatica nella Pubblica Amministrazine AP Access Pint Apparat su radifrequenza per l access alla rete CP SW HW Captive Prtal Sftware Hardware DB Database Banca dati SQL SSID Structured Query Language Service Set Identifier Applicazine web per l autenticazine e la gestine delle cnnessini agli AP Infrmazini utilizzate da un più sistemi infrmatici, rappresentate da prgrammi dati, ppure da una cmbinazine dei due. Parte fisica di un cmputer, vver tutte quelle parti elettrniche, meccaniche, magnetiche, ttiche che ne cnsentn il funzinament Linguaggi standardizzat per database basati sul mdell relazinale Nme cn cui una rete Wifi in generale una WLAN si identifica ai sui utenti CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 4/20

5 WISP VLAN WLAN SDK Wireless Internet Service Prvider Virtual Lcal Area Netwrk Wireless Lcal Area Netwrk Sftware Develpment Kit SPECIFICHE TECNICHE Frnitre di servizi Internet che ffre cnnettività realizzand l'ultim migli cn tecnlgie che sfruttin la trasmissine via radi dei dati Insieme di tecnlgie che permettn di segmentare il dmini di bradcast in più reti lcali lgicamente nn cmunicanti tra lr, ma che cndividn glbalmente la stessa infrastruttura fisica di rete lcale Rete lcale che sfrutta la tecnlgia wireless Insieme di strumenti per l svilupp e la dcumentazine di sftware CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 5/20

6 3. SITUAZIONE ATTUALE 3.1. CONTESTO In aggiunta alle cnsiderazini espresse per l svilupp della rete NGA, il prgett prevede inltre la realizzazine di un infrastruttura distribuita sul territri reginale di quattrcent access pint Wifi al fine di prtare cnnettività in mdalità wireless in tutti i 74 cmuni. Il dcument si prefigge di individuare i requisiti e i vincli per le successive fasi prgettuali ed esecutive DESCRIZIONE DELLA SITUAZIONE ATTUALE All stat attuale la cpertura Wifi da parte di access pint pubblici e gratuiti a livell Reginale nn risulta gvernata in maniera univca e risultan quindi attive single sluzini all intern di alcuni cmuni. Ogni attuale installazine risulta avere specifiche mdalità di registrazine e autenticazine (Captive prtal) passand da sluzini semplici cme l SMS da cellulare per ricevere le credenziali, a più cmplicate cmpilazini di frm. Le sluzini implementate fin ad ggi dai cmuni prevedn inltre differenti sglie di navigazine sia in termini di traffic generat che di temp di cnnessine ANALISI E DIAGNOSI DELLA SITUAZIONE ATTUALE Valutand le cnsiderazini fatte sull attuale situazine dell infrastruttura di access pint Wifi a livell reginale, emergn quindi cme frtemente limitanti all utilizz della tecnlgia i punti riassunti di seguit: Cpertura presente in pchi cmuni della Regine. Mdalità di registrazine differenti per gni installazine. Sglie e vincli di navigazine differenti per gni installazine. Scarsa assente cmunicazine agli utenti dell esistenza del servizi. Scarsa assente assistenza agli utenti del servizi. Mancanza di visine di insieme del servizi a livell reginale. Si ritiene quindi prerequisit abilitante alla funzinalità e qualità del servizi il superament dei punti di criticità elencati, affinché l intrduzine degli access pint nei Cmuni prti alla riuscita dell investiment in termini di accessibilità alla banda larga e abbattiment del digital divide. CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 6/20

7 3.4. DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI DEL PROGETTO All intern del prgett VdA Bradbusiness - ulteriri ltti funzinali si inserisce quindi cme biettiv l installazine di access pint Wifi distribuiti sui 74 Cmuni Reginali. L attività di installazine, che verrà dettagliata in seguit sul presente dcument, dvrà cmprendere: Frnitura e psa degli apparati cn requisit minim 400 access pint FASE apparati press le sedi cmunali entr il 31 gennai 2014 FASE apparati press punti di interesse sciale, turistic e culturale entr il cmpletament del prim ltt funzinale (30 giugn 2015) FASE 3 - L installazine facltativa di ulteriri access pint a cura ed in autinvestiment da parte dell Appaltatre, a titl di migliria infrastrutturale, che cstituirà element di valutazine tecnica in fase di valutazine delle fferte. Gli eventuali ulteriri ltti fferti dvrann avere numersità pari a 20 access pint cadaun Gli eventuali ulteriri ltti fferti verrann cnsiderati cme ulterire cpertura FASE 3 (paragraf del presente dcument) Gli eventuali ulteriri ltti fferti dvrann avere cnnettività di backhauling cn le medesime cndizini di cui al capitl 6 del presente dcument. Cllegament in rete degli apparati e frnitura di cnnettività Frnitura in mdalità clud del sftware per captive prtal secnd specifiche Cnfigurazine del captive prtal secnd specifiche Pratiche autrizzative e quant altr funzinale alle installazini Cllaud dell infrastruttura e del captive prtal Assistenza tecnic/sistemistica per l intera durata della cnduzine della rete cme da cndizini di appalt. CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 7/20

8 4. CRITERI DI PROGETTAZIONE 4.1. REQUISITI DELLA SOLUZIONE Di seguit vengn riprtati i requisiti cui dvrà rispndere la sluzine da implementare. Verrann definiti i parametri perativi di massima dell infrastruttura HW e SW, i tempi di realizzazine e i prcessi a cui dvrà asslvere Infrmazini trattate Il sistema dvrà gestire le infrmazini di lgin e navigazine dei cittadini in md da garantire la tracciabilità della cnnessine alla rete Wifi pubblica ai fini cnsentiti dalla legge. La retentin dei dati riservati legati alla navigazine dvrà essere gestita in maniera autmatica Funzini infrmatizzate Tutte le perazini di registrazine e validazine degli utenti dvrann essere autmatizzate e frnite mediante le funzinalità del captive prtal per i cittadini in pssess di una SIM card italiana, dvrà essere prevista la pssibilità di effettuare il lgin al sistema anche mediante l utilizz di credenziali frnite mediante canali ffline per i cittadini stranieri nn in pssess di una SIM italiana Requisiti architetturali La tiplgia di impiant dvrà prevedere l installazine di access pint Wifi cn cnnettività maggiri di 30 Mb/s (quindi in tecnlgia ultrabradband). A tal fine la velcità della linea ptrà inizialmente essere garantita mediante tecnlgie wireless, quali ad esempi LTE/4G e ptrà anche essere inferire ai 30 Mb/s, purché questa venga garantita entr la scadenza del 30 giugn Sarà necessari ai fini dell aggiudicazine della gara, che le fferte prevedan di prtare tale cnnettività, entr la fine del prgett VdA Bradbusiness - Ulteriri ltti funzinali a velcità superiri a 30 Mb/s nminali preferibilmente via cav cn cllegament al backhauling in fibra ttica. I requisiti architetturali della sluzine dvrann prevedere la scalabilità delle installazini nei singli Cmuni e la cnnettività in backhauling degli access pint al mment dell installazine. Requisit dell architettura SW sarà quell di gestire la cnnettività dei singli utenti registrati mediante sglie di traffic e di temp predefinite e cnfigurabili; tali cnfigurazini sarann in linea cn le principali prassi adttate da enti pubblici italiani per tali servizi. Secnd quant già precisat nei chiarimenti frniti alla Cmmissine Eurpea, gli access pint wifi dvrann essere cnfigurati inizialmente cn limitazini massime di free cnnectin pari a 1 ra al girn un vlume massim di traffic dati girnalier pari a 100 MB ad utente. Al raggiungiment da parte dei singli utenti di un dei limiti impstati la navigazine libera verrà limitata e sarà pssibile accedere esclusivamente a un numer ristrett di siti web istituzinali (walled garden) Il calcl delle sglie dvrà essere applicat sulla girnata slare. Al fine del cnteggi della sglia raria dvrà essere utilizzat il temp effettiv di invi e ricezine dei dati (in uplad e in dwnlad) e nn l rari di lgin. L handver tra apparati nella medesima girnata slare nn dvrà cnsentire l azzerament dei cntatri. CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 8/20

9 La gestine dei parametri di sglia sarà cnfigurabile dagli amministratri del sistema al fine di garantire tempestivamente qualsiasi eventuale adeguament nrmativ nell inter arc di vita dell impiant. Resta facltà dell aggiudicatari la frnitura di pacchetti cmmerciali di cnnettività tramite gli apparati installati, tale facltà dvrà essere prevista e utilizzabile slamente al termine dei peridi di free cnnectin. La frnitura di pacchetti di cnnettività da parte dell aggiudicatari dvrà sempre essere ergata previa adeguata infrmativa dei servizi frniti e dei csti previsti e nn ptrà mai essere frnita senza apprvazine da parte dell utente finale. Sarà inltre vietata qualsiasi frma di abbnament che preveda rinnvi autmatici dei pacchetti di dati eventualmente acquistati dagli utenti finali. 5. SPECIFICHE GENERALI DEL CAPTIVE PORTAL I requisiti di massima del sistema vengn rappresentati indicand le specifiche applicative imprescindibili a cui dvrà rispndere il SW di gestine (captive prtal) degli access pint e le specifiche tecnlgiche legate alla creazine dell infrastruttura. La definizine puntuale delle specifiche dvrà essere trattata nelle previste fasi di prgettazine dell intervent nel su cmpless SPECIFICHE APPLICATIVE Si precisa che la frnitura del SW di captive prtal e la sua fruizine dvrà essere prevista in architettura clud ed ergata dall aggiudicatari per l intera durata della cnduzine della rete cmprensiva di tutti i servizi previsti per un architettura enterprise quali: Backup prcedure da cncrdare cn la stazine appaltante Restre prcedue da cncrdare cn la stazine appaltante Disaster recvery da cncrdare cn la stazine appaltante Gestine dei lg da cncrdare cn la stazine appaltante Architettura dati Il sistema dvrà essere basat su sistemi DB di mercat, verrà valutat psitivamente l impieg di basi dati quali SQL e Oracle, il data mdel dvrà essere res dispnibile e mdificabile alla cmmittenza. In fase di cllaud dvrà essere frnita adeguata dcumentazine relativa alla prgettazine e al funzinament della base dati cmprensiva di stre prcedure, jb, schedulazini autmatiche e quant altr necessari alla crretta gestine, manutenzine ed evluzine del sistema Architettura applicativa L architettura applicativa del captive prtal dvrà essere basata su sistemi e architetture web standard, dvrann essere resi dispnibili i cdici srgente e le librerie delle implementazini che resterann di prprietà del cmmittente. In fase di cllaud dvrà essere frnita adeguata dcumentazine relativa CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 9/20

10 al cdice generat e tutte le infrmazini necessarie alla crretta gestine, manutenzine ed evluzine del SW rilasciat. L applicativ di gestine dvrà cnsentire la creazine e cnfigurabilità di differenti zne (es. cmuni) ve attestare gli access pint installati. Per gni singla zna dvrann essere dispnibili tutte le funzinalità di cnfigurazine e in particlar md quelle legate alle plicy di navigazine, quali sglie di temp e traffic, blacklist, ecc. L adzine di sluzini captive prtal di mercat dvrà essere preventivamente sttpsta al cmmittente per una valutazine e accettazine del prdtt. Il sistema captive prtal dvrà garantire: Unica registrazine degli utenti valida per tutte le installazini sul territri Reginale Pssibilità di re invi delle credenziali agli utenti Cnfigurabilità e scalabilità delle zne (Cmuni) Medesim SSID per tutte le installazini Reginali Gestine autmatizzata dell handver tra AP Gestine delle sglie di temp/traffic cnsentite Per singl access pint Per gruppi di access pint (zne) Reprtistica dinamica su interfaccia web ed esprtabile in frmat Excel relativa a: Traffic (rari, girnalier, settimanale mensile, annu) aggregabile per: - Access pint - Grupp di access pint - Utente User (rari, girnalier, settimanale mensile, annu) aggregabili per: - Access pint - Grupp di access pint (zne) Tp 50 visited site (rari, girnalier, settimanale mensile, annu) aggregabili per: - Access pint - Grupp di access pint (zne) - Utente Interfaccia grafica Le mdalità di autenticazine previste dvrann essere rese dispnibili su un interfaccia grafica definita e cncrdata cn il cmmittente. In fase di cllaud dvrann essere rese dispnibili le librerie grafiche utilizzate e i file in frmat vettriale mdificabile. Il materiale prdtt resterà di prprietà del cmmittente e dvrà essere frnita adeguata dcumentazine al fine di cnsentire la crretta gestine, manutenzine ed evluzine dell interfaccia grafica. CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 10/20

11 6. CONNETTIVITÀ DI BACKHAULING È richiesta all intern dell fferta la frnitura di cnnettività di backhauling per tutti i punti di installazine degli access pint previsti. La cnnettività entr il 30 giugn 2015 dvrà avere requisit minim almen a 30 Mb/s; tale requisit ptrà essere garantit anche mediante cnnettività LTE/4G altra tecnlgia wireless. Cstituisce requisit per l assegnazine che il cllegament di backhauling degli access pint abbia banda minima garantita superire a 30 Mb/s entr il cmpletament del prgett. Il servizi di cnnettività di backhauling dvrà essere inclusa nella frnitura indipendentemente dalla tiplgia di backhauling utilizzat, a partire dall attivazine del sistema e per una durata minima di 4 anni dalla data di cllaud del sistema cmplet. La frnitura di cnnettività di backhauling inclusa nella frnitura dvrà essere cnteggiata in MB ttali utilizzati dall intera infrastruttura di access pint Wifi per mensilità slari e nn per singl access pint. Oltre al vlume cmplessiv di traffic inclus per l intera rete, dvrà essere garantita la dispnibilità di una sglia minima di traffic pari a 1 GB/mese per gni access pint. La frnitura di cnnettività di backhauling dvrà essere rendicntata per mensilità slari all ente appaltante per tutta la durata del cntratt. La frnitura di cnnettività di backhauling inclusa in fferta dvrà avere vlume di traffic ttale uguale superire a 2000 GB/mese. Qute di traffic eccedenti il quantitativ mensile ffert in fase di aggiudicazine nn dvrann cstituire nere per l ente appaltante prvcare interruzine del servizi, sn invece ammessi meccanismi di riduzine della banda minima garantita. 7. SPECIFICHE ACCESS POINT WIFI Il presente band include la frnitura di 400 apparati di access cnfrmi alle raccmandazini IEEE della famiglia per installazini indr e utdr. Verrà valutat psitivamente l fferta di miglirie sui livelli di servizi, durata e vlume del traffic inclus, abilitazine di funzinalità fflad degli access pint. La ripartizine dei 400 apparati tra interni ed esterni dvrà avere un rapprt pari ad 1:1 fatt salv diverse indicazini cndivise cn la stazine appaltante SPECIFICHE ACCESS POINT WIFI PER INSTALLAZIONI OUTDOOR I dispsitivi dvrann essere abilitanti per l ergazine di una cpertura radi cngiunta mbile/wifi. L biettiv di implementare la suddetta sluzine è quell di creare una rete Wifi pubblica utilizzabile dall utenza e renderla inltre dispnibile a un più peratri. L access alla rete WLAN da parte dei diversi sttscrittri, ltre all SSID pubblic, avverrà mediante la svrappsizine virtuale di reti, per cui ad gni peratre verrà assciat un più SSID (Service Set Identifier) dedicati. Cme già indicat resta facltà dell aggiudicatari la frnitura di pacchetti cmmerciali di cnnettività tramite CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 11/20

12 gli apparati installati, tale facltà dvrà essere prevista slamente al termine dei peridi di free cnnectin frniti mediante l SSID pubblic. La frnitura di pacchetti di cnnettività da parte dell aggiudicatari ed eventuali sttscrittri dvrà sempre essere ergata previa adeguata infrmativa dei servizi frniti e dei csti previsti e nn ptrà mai essere frnita senza apprvazine dell utente finale. Nella sluzine prpsta dvrà essere previst l utilizz di questa mdalità di access wireless per i cittadini. In previsine di una frnitura di servizi di cnnettività sia in ambit di cpertura Wifi che mbile (3G/4G), l AP dvrà essere predispst ad perare in un ambiente multi dmini. Nn vengn psti vincli sull architettura tecnlgica da prprre fatt salv: A) Nei punti di installazine degli access pint previsti dvrà essere prtata entr il 30 giugn 2015 cnnettività di backhauling almen di 30 Mb/s anche mediante cnnettività wireless (ad esempi LTE/4G). Per il prim grupp di Access Pint previsti, cme specificat al punt del presente dcument, tale cnnettività ptrà anche essere inizialmente inferire, in base alle cndizini delle infrastrutture dispnibili. B) Sarà requisit ai fini dell aggiudicazine dell appalt, che entr il termine dal prgett la capacità minima garantita per gli apparati sarà elevata a velcità superiri a 30 Mb/s cn cnnessine wired, fatt salv per le installazini cnsiderate ulteriri cperture (sezine del presente dcument) C) Verrà cnsiderat psitivamente in fase di valutazine delle fferte l utilizz di apparati che frniscan requisiti tecnlgicamente analghi superiri a quelli minimi richiesti e di seguit elencati: Cnnettività di Backhauling: Bande utilizzate cmpatibilità cn alimentazine PE (Pwer n Ethernet) Cmpatibilità cn LTE/4G Fiber SFP interface-cable Gigabit Ethernet-10/100/1000 BaseT 2.4Ghz e 5Ghz anche cncrrenti Standard cnnessine a/n and b/g/n Envirnmental per installazini utdr Operating: 0 t +40 C, Strage: -20 t +70 C Humidity: 95% Standard IP65 superire Wireless privacy & authenticatin Wifi CERTIFIED WPA and WPA2, i, WEP, 802.1x, PSK Sistemi Anti-Theft per installazini utdr Eventuale abilitazine al supprt funzinalità Handver tra AP (facltativa) Scalabilità del sistema per l aggiunta di AP nelle single zne gestite dal Captive Prtal in nuve zne. CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 12/20

13 7.2. SPECIFICHE ACCESS POINT WIFI PER INSTALLAZIONI INDOOR A) Nei punti di installazine degli access pint previsti dvrà essere prtata immediata cnnettività di backhauling la cui velcità dvrà essere adeguata almen a 30 Mb/s entr il 30 giugn 2015, anche mediante cnnettività wireless quale, ad esempi, LTE/4G. B) Sarà requisit al fine dell aggiudicazine dell appalt, l impegn, entr il termine dal prgett, di prtare tale capacità minima garantita a velcità superiri ai 30 Mb/s cn cnnessine alla rete di backhauling in fibra ttica tramite cav. C) Verrà cnsiderat psitivamente in fase di valutazine delle fferte l utilizz di apparati che frniscan requisiti tecnlgicamente analghi superiri a quelli minimi richiesti e di seguit elencati: Cnnettività di Backhauling: Bande utilizzate cmpatibilità cn alimentazine PE (Pwer n Ethernet) Cmpatibilità cn LTE/4G Fiber SFP interface-cable Gigabit Ethernet-10/100/1000 BaseT 2.4Ghz e 5Ghz anche cncrrenti Standard cnnessine a/n and b/g/n Wireless privacy & authenticatin Wifi CERTIFIED WPA and WPA2, i, WEP, 802.1x, PSK Scalabilità del sistema per l aggiunta di AP nelle single zne gestite dal Captive Prtal in nuve zne. 8. MODALITÀ DI REALIZZAZIONE FASE 1 - Avvi del sistema Il sistema dvrà essere avviat in cndizini di funzinament entr le tempistiche definite nel band rispettand i seguenti deliverable: Psa di 148 AP press tutte le sedi cmunali della Regine. Nelle sedi cmunali dve le cndizini delle infrastrutture esistenti nn cnsentisser un adeguata dispnibilità di banda, quest prim grupp di Access Pint ptrà inizialmente essere attivat anche cn cnnettività di backhauling inferiri ai 30 mb/s nminali. Tale velcità di cnnessine dvrà essere adeguata a 30 Mb/s entr il 30 giugn 2015.E pst cme requisit per l assegnazine, che entr il termine dal prgett la banda minima garantita per quest prim grupp di Access Pint sarà elevata a velcità superiri a 30 Mb/sec. CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 13/20

14 Cnnessine in rete degli AP Installazine e cnfigurazine del captive prtal Espletament di tutte le pratiche previste dalla L.R. N 25 del 4 nvembre 2005 SPECIFICHE TECNICHE Il sistema dvrà essere cllaudat da parte dell ente appaltante entr trenta girni dalla data di avvi previa frnitura di: Manuali e dcumentazini tecniche relative ad architettura applicativa e tecnlgica SDK, librerie di svilupp e grafiche, cdici srgente e quant altr necessari alla gestine, cnduzine e manutenzine dell inter sistema FASE 2 - Cmpletament del sistema Il sistema dvrà essere terminat in cndizini di funzinament entr il cmpletament del prim ltt funzinale (30 Giugn 2015) rispettand i seguenti deliverable: Psa dei restanti 252 AP Cnnessine in rete degli AP Cnfigurazine del captive prtal Espletament di tutte le pratiche previste dalla L.R. N 25 del 4 nvembre 2005 Il sistema dvrà essere cllaudat da parte dell ente appaltante entr trenta girni dalla data di cmpletament previa frnitura di: Manuali e dcumentazini tecniche relative ad architettura applicativa e tecnlgica SDK, librerie di svilupp e grafiche, cdici srgente e quant altr necessari alla gestine, cnduzine e manutenzine dell inter sistema FASE 3 - Ulteriri cperture Se presenti in fferta ulteriri ltti di access pint cme da paragraf del presente dcument tali installazini dvrann essere ultimate entr i termini del prgett VdA Bradbusiness - ulteriri ltti funzinali Mdalità di cllaud Al termine delle single fasi realizzativa delle installazini Wifi dvrà essere prevista un attività di cllaud cme definit nel dcument Capitlat speciale d'appalt _v1.0 capitl N Esercizi e manutenzine del sistema L esercizi e la manutenzine del sistema dvrà essere garantita dall assegnatari a partire dall avvi del sistema fin alla firma della dcumentazine di cllaud di gni singla fase realizzativa. Successivamente l peratività e la gestine applicativa del sistema passerà stt la respnsabilità dell ente appaltante. Resterann a caric dell aggiudicatari per tutta la durata del cntratt di gestine della rete gli interventi tecnic sistemistici al fine di garantire la dispnibilità del sistema e il su crrett ed efficiente funzinament. CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 14/20

15 Resterann a caric dell aggiudicatari per tutta la durata del cntratt di gestine della rete gli interventi di manutenzine, riparazine e sstituzine degli apparati e quant altr sia funzinale al crrett funzinament del sistema. Resterann a caric dell aggiudicatari per tutta la durata del cntratt di gestine della rete gli interventi di aggirnament inerenti alla sicurezza e la tecnlgia (SW, Driver, Firmware, ecc..), nnché tutti gli eventuali adempimenti necessari all adeguament cn le dispsizini di legge Frmazine e assistenza utenti Deve essere prevista all intern dell esecuzine del prgett la pssibilità per i tecnici di INVA di effettuare attività di affiancament in mdalità Training n the jb. Le attività di affiancament in mdalità Training n the jb nn cncrrerann al raggiungiment delle girnate di addestrament del persnale INVA. Per i prdtti ggett della presente frnitura, l aggiudicatari dvrà prvvedere all'addestrament del persnale INVA mediante 4 girnate di 8 re di crs/frmazine cmplessive in lingua italiana. Le sessini specifiche di frmazine tecnica (in aula) dvrann essere previste nel perid che intercrrerà tra la data di avvi del sistema e quella di cllaud, cntestualmente dvrà essere frnita adeguata dcumentazine tecnica cme riprtat nella sezine relativa ai deliverable di avvi del sistema. Tali crsi dvrann cmprendere fasi sia teriche sia pratiche e i cntenuti dvrann essere cncrdati cn INVA. I crsi si svlgerann press la sede INVA di Brissgne e il numer di partecipanti sarà a discrezine del cmmittente. La frmazine dvrà essere ergata da persnale cn un livell elevat di specializzazine. Dvrann essere frniti all avvi del sistema appsiti e adeguati user reference manual da frnire al persnale tecnic di INVA adibit all help desk di prim e secnd livell vers gli utenti finali e relativ sstanzialmente all utilizz delle funzinalità di frnt-end del captive prtal Predispsizine delle infrastrutture L impresa aggiudicatrice dvrà prvvedere alla predispsizine delle infrastrutture necessarie per l installazine e l attivazine degli apparati della rete. Dvrà ciè verificare l idneità degli spazi per gli apparati, la dispnibilità dell alimentazine e preparare la dcumentazine necessaria per la richiesta dei permessi e per l inizi dei lavri di cantiere. L impresa aggiudicataria frnirà in pera gli apparati e quant altr necessari ad spitarli e alimentarli. Gli apparati sarann installati sulle infrastrutture individuate e definite nel Prgett definitiv. La frnitura si intende cmpresa di installazine e di cnfigurazine di gni apparat previst. La frnitura prede anche l installazine alla regla dell arte per gni ggett di frnitura. Gli apparati dvrann essere equipaggiati di tutti i meccanismi, scelti in accrd cn la Direzine Lavri, che garantiscan le cndizini ambientali ttimali, sia nei peridi caldi che in quelli freddi, per un crrett funzinament degli stessi. Gli eventuali cavi ethernet e di alimentazine che cllegan gli apparati radi dvrann essere di categria 5E schermat da estern. I cavi sia in fibra ttica sia ethernet nn dvrann superare, per nessun mtiv, i metri di lunghezza massima prevista dal cstruttre degli apparati. Se alcune installazini sarann previste in siti dve cesistn impianti per le trasmissini radifniche dve ptrà essere presente una significativa cmpnente interferente cn il CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 15/20

16 cav ethernet, L appaltatre dvrà prevenire tali disturbi e prvi rimedi nelle mdalità da cncrdare cn la direzine lavri. L installazine degli apparati cmprende: Eventuale sprallug press le sedi, in md da definire la psizine miglire di installazine degli apparati stessi e cncrdare le predispsizini necessarie; Installazine degli apparati wireless, switch e quant altr press le sedi e i siti interessati, cmprensiva della minuteria necessaria al fissaggi e alla reglazine dell apparat. Cnfigurazine e attivazine dei cllegamenti wireless, degli switch e della rete tutta; Test iniziali e avviament del sistema; Ergazine delle attività cllegate; Prestazine di gni servizi, attività frnitura necessari a dare i lavri cmpletati a regla d arte e perfettamente funzinanti. Dvrà essere salvaguardat il rispett per tutte le misure di tutela, sicurezza e prevenzine sui lughi di lavr Predispsizine dcumentazine ai sensi della nrmativa reginale LR 25/05. Sarà a caric dell aggiudicatari, su eventuale delega della Stazine Appaltante, la presentazine delle pratiche relative alla legge 25/2005 vers i pli territriali cmpetenti e la presentazine vers l ente territriale cmpetente di richieste di cncessine edilizia DIA a secnda dei reglamenti cmunali vigenti. Si ricrda che alcuni degli elabrati previsti dalla L.R. N 25 del 4 Nvembre 2005, dvrann essere firmati e timbrati da prfessinista abilitat. Tutte le prcedure e l elenc della dcumentazine richiesta sn dispnibili sul sit 9. QUADRO GEOGRAFICO 9.1. CONTESTO GEOGRAFICO Il sistema di access pint da installare avrà cme quadr di riferiment l inter territri della Regine Autnma Valle d Asta, le installazini cinvlgerann salv eccezini, e previa apprvazine di INVA, tutti i Cmuni. Di seguit viene riprtata una suddivisine del territri tra fnd valle e vallate laterali al fine di frnire una serie di indicatri di massima per l ttimizzazine delle installazini per singla macr area, tali cnsiderazini hann carattere indicativ e restan passibili di mdifica e crrezine previa apprvazine di INVA nelle successive fasi di prgettazine. In cnsiderazine della segmentazine di prgett (sezine 10.1 del presente dcument) si distingun indicativamente tre cntesti di intervent: A) Installazini press gli edifici cmunali CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 16/20

17 B) Installazini press le principali istituzini pubbliche e lughi di interesse sciale, stric culturale C) Installazini press lughi pubblici Installazini press gli edifici cmunali Queste installazini ricprn il requisit di cpertura di base da raggiungere entr il 30 Gennai A tal prpsit è pssibile sin d ra individuare questi edifici quali punti di installazine privilegiati degli access pint. Le installazini dvrann essere previste sia internamente che esternamente agli edifici cmunali. Il rapprt tra apparati da intern ed estern sarà indicativamente di 1:1 Il psizinament definitiv di gni apparat dvrà avere l apprvazine da parte della Stazine Appaltante. Il rapprt tra apparati da intern ed estern ptrà essere variat in situazini specifiche in accrd cn la stazine appaltante Installazini press istituzini pubbliche, lughi di interesse sciale, stric culturale Queste installazini ricprn il requisit di cpertura da raggiungere entr il cmpletament del prim ltt funzinale del band (30 Giugn 2015). Viene richiest in fase di frmulazine dell fferta e stesura della prgettazine definitiva il psizinament degli access pint cnsiderati estensine della cpertura di base (sezine 10.1 del presente dcument) Tali installazini dvrann essere prgettate e psizinate in md da frnire una cpertura il più pssibile mgenea del territri in rapprt alla numersità sia dei residenti che dei relativi flussi turistici. Le installazini ptrann essere previste per frnire cpertura interna esterna alle strutture. Le installazini interne ed esterne nn dvrann bbligatriamente riguardare le medesime strutture. Per gni cmune le installazini cmplessive tra AP interni ed esterni dvrann avere un rapprt indicativ di 1:1 fatt salv diversi accrdi cn la stazine appaltante. Il psizinament definitiv di gni apparat dvrà avere l apprvazine da parte della Stazine Appaltante. Il rapprt tra apparati da intern ed estern ptrà essere variat in situazini specifiche in accrd cn la stazine appaltante. A titl esplicativ le installazini dvrann fare riferiment a: Edifici pubblici Lughi pubblici Musei Castelli Parchi Nazinali e Reginali (sedi, musei, centri visitatri) Bibliteche Impianti sciistici Rifugi alpini Installazini press lughi pubblici Queste installazini ricprn il requisit facltativ di ulteriri cperture. L installazine di tali apparati dvrà avvenire in via priritaria nell immediata prssimità di armadi di terminazine della rete telefnica fissa, prevedend in linea di massima almen un apparat per ciascun Cmune cpert dall infrastruttura. CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 17/20

18 Macr aree di intervent Di seguit l schema riepilgativ: CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 18/20

19 10. MODALITÀ DI ATTUAZIONE DEL PROGETTO SEGMENTAZIONE DEL PROGETTO La realizzazine della cpertura Wifi sarà distinta nelle seguenti fasi: A) FASE 1 - Installazine cpertura di base B) FASE 2 - Estensine cpertura di base C) FASE 3 - Ulteriri cperture Nella prgettazine definitiva, il cncrrente ptrà apprtare tutte le mdifiche e miglirie ritenute necessarie, ivi cmpres l innalzament della numersità di access pint installati, purché vengan mantenute e/ miglirate le funzinalità (in termini di punti raggiunti, capacità, mdalità di messa a dispsizine di altri peratri, ecc.) minime previste da quest dcument Installazine cpertura di base Le indicazini espresse sulla cllcazine prevedn una frnitura minima di base garantita a tutti i Cmuni pari a n 2 access pint entr il 30 Gennai 2014, p ress gli edifici cmunali. Ove già presenti impianti a cpertura di aree cmunali gli impianti dvrann garantire indipendentemente dalla numersità di apparati installati la medesima qualità di cpertura del segnale. È facltà dell appaltatre rilevare eventuali impianti esistenti al fine di frnire i servizi richiesti Estensine cpertura di base Oggett del punt B) estensine cpertura di base è l increment della frnitura di almen ulteriri 252 access pint entr il cmpletament del prim ltt funzinale (entr il 30 Giugn 2015) Cnsiderati gli biettivi glbali del prgett si richiede che vengan individuati in fase di prgettazine definitiva il psizinament dei 252 access pint, in funzine di: Stretta dipendenza della dispnibilità di backhauling in fibra per la frnitura della banda minima garantita per apparat al termine del prgett. Tale cndizine nn cnsente la definizine in fase di prgettazine preliminare delle installazini (fatt salv quelle degli edifici cmunali) in cnsiderazine dei margini discrezinali lasciati per la prgettazine definitiva della rete in fibra ttica. Facltà di riutilizz ttale parziale di infrastrutture esistenti dell aggiudicatari per l installazine e l alimentazine degli apparati. In gni cas tali mdalità di prgettazine e implementazine dell infrastruttura e dei servizi dvrann risultare a carattere nn ners e cn garanzie di usufrutt gratuit e perpetu per il cmmittente fin al termine del perid di gestine del prgett. Tali installazini dvrann essere previste in md da garantire un unifrme cllcazine sul territri reginale tenend in cnsiderazini aspetti quali: Densità demgrafica Flussi turistici Lughi di interesse sciale, stric culturale Presenza di impianti sciistici CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 19/20

20 Presenza di musei, castelli, ecc.. Insediamenti prduttivi Ulteriri cperture È facltà dell appaltatre predisprre ulteriri installazini (Ltti) a cpertura del territri sia mediante riutilizz delle prprie infrastrutture che mediante la stipula di specifici piani di affiliazine cn aziende e privati per l installazine e l alimentazine di eventuali apparati eccedenti la frnitura ttale prevista dai punti A)+B). In gni cas tali mdalità di prgettazine e implementazine dell infrastruttura e dei servizi dvrann risultare a carattere nn ners e cn garanzie di usufrutt gratuit e perpetu per il cmmittente fin al termine del perid di gestine del prgett. Il sl cst di alimentazine degli apparati frniti ptrà essere pst a caric degli affiliati nel cas di stipula di piani di affiliazine cn aziende e privati. CAPITOLATO SPECIALE DI GARA PAG 20/20

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi

Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi 19 maggio 2015 Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi 62 punti d accesso in tutta la città, una copertura di quasi 1,3 milioni di metri quadrati, con una tecnologia all avanguardia e una potenza

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Sicurezza delle reti wireless Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Concetti di base IEEE 802.11: famiglia di standard tra cui: 802.11a, b, g: physical e max data rate spec. 802.11e: QoS (traffic

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

Connessione alla rete wireless WIFI-UNIPA-WPA e WIFI-UNIPA-WPA-A per gli utenti con sistema Windows Vista

Connessione alla rete wireless WIFI-UNIPA-WPA e WIFI-UNIPA-WPA-A per gli utenti con sistema Windows Vista Connessione alla rete wireless WIFI-UNIPA-WPA e WIFI-UNIPA-WPA-A per gli utenti con sistema Windows Vista Prerequisiti: Per gli studenti: il nome utente è reperibile una volta effettuato l'accesso al portale

Dettagli

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti Domanda 1 Si chiede di specificare il numero orientativo dei partecipanti ai corsi di formazione diviso per tipologia (dirigenti, utenti e personale informatico) (cfr. Capitolato capitolo 10). Risposta

Dettagli

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto

Scheda descrittiva del programma. Open-DAI. ceduto in riuso. CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Scheda descrittiva del programma Open-DAI ceduto in riuso CSI-Piemonte in rappresentanza del Consorzio di progetto Agenzia per l Italia Digitale - Via Liszt 21-00144 Roma Pagina 1 di 19 1 SEZIONE 1 CONTESTO

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche

Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche Francesco Vatalaro Dipartimento di Ingegneria dell Impresa Mario Lucertini Università di Roma Tor Vergata Padova, Orto Botanico - Aula Emiciclo, 27 Marzo 2015 Contenuti

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Soluzioni Hot Spot Wi-Fi

Soluzioni Hot Spot Wi-Fi Soluzioni Hot Spot Wi-Fi UN MONDO SEMPRE PIU WIRELESS 155% il tasso di crescita dei Tablets nel 2011 e 106 Milioni i pezzi venduti nel 2012 secondo una recente ricerca della IDC Nel 2016 la cifra raggiungerà

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

RISOLUZIONE N. 69/E. Quesito

RISOLUZIONE N. 69/E. Quesito RISOLUZIONE N. 69/E Roma, 16 ottobre 2013 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Consulenza giuridica Art. 2, comma 5, d.l. 25 giugno 2008, n. 112 IVA - Aliquota agevolata - Opere di urbanizzazione primaria

Dettagli

QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE

QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE Centro Nazionale per l informatica nella Pubblica Amministrazione Allegato 2a alla lettera d invito QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE GARA A LICITAZIONE PRIVATA PER L APPALTO DEI SERVIZI DI

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli