Comunicare il volontariato

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comunicare il volontariato"

Transcript

1 Comunicare il volontariato Risorse web, strumenti, approfondimenti Materiali raccolti e organizzati a cura di Giovanni Rinaldi Fare non basta. Bisogna anche far sapere, comunicando con efficacia e persuasione. Saper promuovere le proprie iniziative, farsi conoscere, rendersi visibili, non è solo una questione di mera immagine, ma permette alla O.N.P. di avere una identità riconosciuta, di essere accettata come interlocutore nei tavoli del sociale, riuscire a catalizzare l attenzione dei diversi soggetti locali, sull importanza della mission che si persegue, ricevere contributi per le proprie iniziative dai cittadini, enti, imprese, fondazioni e collaborare con altre organizzazioni per progetti di rete. Quando non hai soldi, devi pensare in modo innovativo e a volte trovare soluzioni diverse per attirare l attenzione dei media e dei possibili donatori

2 2

3 3

4 SOMMARIO Comunicazione: caratteristiche, obiettivi e mezzi regole e caratteristiche della comunicazione sociale; strategie per una comunicazione efficace; strumenti di comunicazione. La comunicazione periodica e rapporto con Media e associati il comunicato stampa; il servizio SMS informa, la newsletter; il periodico. La comunicazione grafica il volantino, la locandina, il manifesto, il pieghevole; programmi di produzione grafica; ideazione e composizione; bozza ed esecutivi; impianti di stampa offset e/o digitali. PowerPoint e videopresentazioni inserimento nuove diapositive; sfondo; layout; inserimento di testo; grafici; tabelle; diagrammi; immagini; animazioni di testo, immagini, oggetti; transizioni. I nuovi media: dal sito vetrina al social network siti web, Social Network, Facebook, i Blog; la gestione di pagine, gruppi ed eventi; moltiplicazione dei contatti e fidelizzazione degli utenti. Promuovere o documentare con un video Un ebook free di Adriana Napolitano: lo story- board; cavalletto, zoom; inquadrature e scene; movimenti macchina; audio; illuminazione; riversamento filmati, montaggio delle sequenze filmate. La liberatoria. pag. 5 pag. 8 pag. 12 pag. 16 pag. 17 pag. 19 APPENDICE Norme per la pubblicazione di giornali periodici pag. 23 4

5 5

6 COMUNICAZIONE: CARATTERISTICHE, OBIETTIVI E MEZZI Regole e caratteristiche della comunicazione sociale; strategie per una comunicazione efficace; strumenti di comunicazione. La comunicazione sociale è un ambito di studi ricco di interesse che si pone al confine tra le scienze delle comunicazioni e le politiche sociali, riguarda la vita, gli ideali e gli interessi di milioni di donne e uomini e gli interessi collettivi e di pubblica utilità. Nel senso più ampio del termine, può essere uno straordinario strumento di conoscenza e consapevolezza (base di ogni cambiamento reale) a servizio del governo della cosa pubblica. La comunicazione sociale è quella forma comunicativa che si propone di alimentare il bacino dei beni pubblici, cioè di quei beni la cui produzione e fruizione aumenta la socialità, la comunicazione e la partecipazione sociale, gli scambi intorno a interessi e valori collettivi, in una parola, ciò che si chiama la sfera pubblica. Si potrebbe dire che il tentativo è quello di accrescere le risorse di capitale sociale, cioè il potenziale di interazione cooperativa che l organizzazione sociale mette a disposizione delle persone. Le ragioni del crescente interesse per la comunicazione sociale possono essere riportate ad un insieme eterogeneo di condizioni: all aumento degli attori in campo (un variegato insieme di soggetti che si posizionano lungo tutto il continuum che si definisce tra i due estremi del pubblico e del privato) alla crescita del ricorso a questa modalità comunicativa alla moltiplicazione degli interessi economici coinvolti. Se la crescita è un dato innegabile ed empiricamente documentabile, non altrettanto ovvie sono le ragioni che la determinano. Per riuscire a comprenderne il senso occorre dotarsi di strumenti di studio e analisi idonei. Occorre innanzitutto definire le regole e studiare le modalità con cui queste sono interpretate ed implementate, distinguere gli attori che realizzano processi di comunicazione sociale, le specificità dei linguaggi e dei mezzi. Diviene poi necessario riflettere sull efficacia di questa forma di comunicazione attraverso la valutazione degli esiti e degli strumenti metodologici disponibili. La comunicazione sociale si caratterizza più per l oggetto di cui tratta, che per i soggetti che la promuovono. Due sono infatti gli elementi che connotano quest area della comunicazione: essa riguarda affari di interesse generale, il cui campo di pertinenza è quello delle funzioni socialmente rilevanti e non quello degli interessi privati. le attività della comunicazione sociale non sono finalizzate alla produzione di profitto. 6

7 Si tratta dunque di una comunicazione che riguarda temi, questioni d interesse generale, il cui obiettivo prioritario è quello di sensibilizzare o educare determinati pubblici di riferimento o l intera popolazione. In quest area di comunicazione si inserisce il tema dell accountability (normalmente tradotto in italiano con rendicontazione) che ha portato alla diffusione delle pratiche di rendicontazione sociale, che negli ultimi anni hanno cominciato ad assumere dimensioni significative e a coinvolgere tutte le tipologie di organizzazione (privato for profit, pubblico e non profit). L accountability è il dovere e la responsabilità di un organizzazione di spiegare, giustificare, a chi ne ha diritto (stakeholder), che cosa sta facendo per rispettare gli impegni presi con gli interlocutori in riferimento alla dimensione economica, a quella sociale e a quella ambientale del suo operare. Diverse sono le pratiche di rendicontazione sociale esistenti (bilancio sociale, bilancio di sostenibilità, bilancio ambientale, bilancio di mandato, bilancio dimissione, bilancio di genere) che si pongono come strumenti al servizio di questa nozione allargata di accountability, fornendo una rendicontazione fedele ed esauriente dell operato di un organizzazione, in relazione al complesso del suo agire e con riferimento a tutti gli stakeholder coinvolti. Nell ambito della comunicazione sociale si inseriscono anche i percorsi di attività di comunicazione finalizzata alla raccolta fondi sviluppati dai vari attori del settore non profit così come dai diversi enti che operano nella rete sociale. La grande espansione del Terzo Settore, che tuttora assiste al proliferare continuo di nuove realtà non profit ha fatto nascere, in parallelo, l esigenza di affrontare il tema della ricerca fondi con maggiore sistematicità e organizzazione. I dati fotografano che nel 2005 gli italiani hanno donato milioni di euro e che il trend degli italiani che fanno una donazione all anno è passato dal 28% degli anni al 31% del Dal punto di vista giuridico, premessa la difficoltà di una definizione puntuale, la comunicazione sociale assume sia una valenza super partes che la distingue dalla comunicazione politica, sia un valore aggiunto rispetto alla semplice informazione strumentale, all interazione Stato- cittadini, propria della comunicazione istituzionale. La comunicazione sociale, dunque, è una forma di comunicazione pubblica (cioè di pubblico interesse), non lucrativa che, tuttavia, si discosta da quelle specificamente disciplinate dalla legge (politica, l. 28/2000 e istituzionale, l. 150/2000). La comunicazione sociale può provenire sia da istituzioni pubbliche, sia da organizzazioni private e si avvale di diversi strumenti. Tra questi la pubblicità ha avuto fino al recente passato un ruolo centrale, tuttavia altri strumenti e canali possono essere proficuamente utilizzati per inviare messaggi sociali: il telemarketing, il direct mail, l sms solidale, eventi, internet, cause related marketing. Il percorso della comunicazione pubblica e sociale si è intrecciato con altri importanti processi che, avviati nel corso degli anni 80 in Italia, hanno rappresentato le ragioni e il contesto entro il quale esso si è venuto costruendo: il declino del welfare state e la riforma della pubblica amministrazione; la crescente presenza dell associazionismo e delle organizzazioni non profit in Italia e il loro crescente grado di istituzionalizzazione; una rinnovata attenzione al sociale da parte dei cittadini; il diffondersi di comportamenti di responsabilità sociale da parte delle aziende private. 7

8 La comunicazione sociale promossa dai diversi soggetti, condividendo in larga parte le caratteristiche della comunicazione massmediatica, ovvero le strategie che organizzano, strutturano il nostro mondo sociale, rappresenta uno dei luoghi in cui viene dibattuta, elaborata, costruita e definita una geografia dei problemi di rilevanza sociale. Fonte di- ricerca/69- areacomunicazionesociale Link utile 8

9 LA COMUNICAZIONE PERIODICA E RAPPORTO CON MEDIA E ASSOCIATI Il comunicato stampa; il servizio SMS informa ; la newsletter, il periodico. Il comunicato stampa Il comunicato stampa è uno degli strumenti utilizzati per comunicare con i media, per fornire loro i dati e le informazioni che si desidera divulgare. Tuttavia, affinché questo tipo di relazione funzioni nel modo appropriato, si devono seguire precise regole. La struttura del testo Il testo deve essere elaborato in funzione del messaggio, esplicito oppure implicito, contenuto all'interno della notizia, evitando accuratamente tutte le informazioni inutili. Deve contenere già all'inizio tutti i dati fondamentali per la notizia: chi, cosa, dove, quando e perché. Una sintassi all'americana, tipica del giornalismo d'agenzia, quello cioè delle agenzie di stampa, tipo ANSA e AGI: soggetto, verbo, complemento oggetto, complementi di tempo e di luogo e infine gli altri complementi. Sarà compito del redattore interpretare, commentare, e usare anche una forma più ''rotonda'' anche in considerazione del fatto che il testo del comunicato deve poter essere tagliato in qualsiasi punto senza perdere il suo significato originale. Si deve utilizzare uno stile giornalistico costituito da costruzioni sintattiche semplici, periodi brevi, linguaggio chiaro ed essenziale, facilmente comprensibile ai destinatari, affinché possa essere pubblicato così com'è; evitare i gerundi, specie in apertura, scrivere frasi non più lunghe di due/tre righe, evitare ripetizioni, cacofonie, ogni effetto buffo o sgradevole provocato dall'accostamento di parole o sillabe con suono uguale o simile, controllare che ogni frase compiuta abbia un suono piacevole (si deve imparare, dopo aver scritto un testo, ad ascoltarlo, rileggendolo)evitare di spezzare parole in modo equivoco. Da non dimenticare, poi, gli elementi di corredo al testo: il titolo, un sommarietto, le didascalie alle foto. Accuratezza. Controllare le informazioni dalla fonte ufficiale, controllare le cifre, i dati, evitare errori di grammatica e di sintassi. 9

10 Brevità. Concentrare il comunicato nel minor numero di parole, abolendo aggettivi e avverbi superflui e ogni altro tipo di involuzione della forma. Chiarezza. Parlare lo stesso linguaggio del lettore, ossia del giornalista, che a propria volta dovrà parlare quello dei suoi lettori: facilitargli il compito vorrà dire migliorare il risultato. Un'idea in ogni periodo; un concetto compiuto in ogni frase; sequenze lineari e ben ritmate di soggetti, verbi e complementi. Forma del comunicato. Strutturare per paragrafi e brevi blocchi di testo. Scrivere in apertura, grande, molto evidente: "Comunicato stampa" o "Nota stampa" o "Informazioni per la stampa". Tempestività. Ci sono alcuni casi in cui buona parte delle regole fin qui descritte può saltare. La forma, la musicalità, la grafica, possono essere trascurate a vantaggio della tempestività. I destinatari del comunicato stampa Il comunicato deve essere indirizzato al giornalista che si occupa stabilmente del settore coinvolto nel tema. Ciascun comunicato va indirizzato su target mirati di giornalisti. Ma nel caso in cui si tratti di notizie che superino l'ordinaria amministrazione, sarà necessario renderlo noto anche al capo- servizio ed eventualmente al capo- redattore. In ogni caso, è bene predisporre una mailing list di testate a cui il comunicato sarà inviato. Come e quando inviare il comunicato stampa L'invio del comunicato continua ad avvenire principalmente via fax, ma, sarà bene incominciare a integrare con un comunicato inviato via e- mail. Non basta: è indispensabile un "recall" telefonico ai giornalisti per assicurarsi di una esatta ricezione ed eventualmente caldeggiare una pubblicazione. In calce al comunicato sarà bene utilizzare la formula ''per eventuali informazioni rivolgersi a '', riportando nome, numero di telefono, fax ed e- mail dell'operatore dell'ufficio stampa. Salvo casi eccezionali, il comunicato va trasmesso durante le ore mattutine, e comunque non oltre le prime ore del pomeriggio. FONTE realizzare- un- buon- comunicato.html Organizzare un servizio SMS Informa Numerosi sono gli sms provider specializzati nei servizi sms. Si offre la possibilità di spedire SMS (Short Message Service) a liste di utenti attraverso molteplici sistemi; da software/widget sul proprio PC come il MySMS e SMSVI a pannelli via web come fino a soluzioni di invio per più esperti. Oltre alle spedizioni, è possibile acquistare una numerazione per poter anche 10

11 ricevere sms, i messaggi possono essere visualizzati nella pagina riservata, ma anche su un vostro sito o nella vostra casella di posta elettronica. Chi utilizza questo strumento: il servizio è rivolto a Aziende, Software House, ISP, Web Agency, Portali, Consumer. Campi d'applicazione: invio multiplo e messaggistica in genere per comunicare eventi, serate, programmazioni, spettacoli, servizi WebSms, News, etc. LINK utili Aruba Global Italia Netfun Italia 29A SMS Informa Ce.Se.Vo.Ca. Inviare una newsletter Una newsletter è un servizio che permette di inviare ad una lista di indirizzi e- mail un proprio messaggio. Uno strumento fondamentale per il proprio sito che è possibile utilizzare con una semplice e veloce registrazione. Permette quindi la gestione/invio di newsletter a tutti gli "utenti" che ne facciano richiesta. Per newsletter si intende un servizio offerto attraverso l invio di un insieme coordinato di messaggi informativi di vario genere su specifici argomenti; la loro peculiarità consiste nell essere inviate periodicamente, a mezzo posta elettronica, a tutti coloro che ne facciano, o ne faranno, richiesta. LINK utili NEWSLETTER (by HTML) Una selezione di servizi newsletter newsletter- gratis La newsletter Ce.Se.Vo.Ca. L archivio: L iscrizione: Il periodico Per le Associazioni il Giornalino rappresenta uno strumento importante sia per comunicare con i propri soci che con l esterno. Nell utilizzo di questo strumento 11

12 di comunicazione è necessario prendere in considerazione alcuni aspetti come la cadenza e soprattutto il contenuto che deve sempre fare i conti con i tempi spesso non rapidi della raccolta delle notizie, della stampa e della spedizione. Tralasciando i contenuti, è importante avere ben chiaro cosa deve fare un Associazione che ha intenzione di realizzare un giornalino con cadenza periodica e distribuzione gratuita ai propri soci, ad altre associazioni e alle istituzioni pubbliche sul territorio. Registrare una testata giornalistica La legge 8 febbraio 1948 n. 47 (conosciuta come legge sulla stampa), definisce stampe o stampati tutte le riproduzioni tipografiche o comunque ottenute con mezzi meccanici o fisico- chimici, in qualsiasi modo destinate alla pubblicazione. Nessun giornale o periodico può essere pubblicato se non sia stato registrato alla cancelleria del Tribunale nella cui circoscrizione la pubblicazione deve effettuarsi. Per ottenere l'iscrizione di un periodico nel Registro della Stampa, occorre che il proprietario la richieda espressamente al Tribunale competente in base al luogo in cui la pubblicazione dovrà effettuarsi. La richiesta di registrazione deve contenere la dichiarazione con le firme del proprietario (responsabile civilmente) e del direttore responsabile (responsabile penalmente, deve essere iscritto all ordine dei giornalisti), dalla quale risultino il nome ed il domicilio di essi, il titolo del periodico, la sede dello stesso, il carattere, la periodicità ed il nome ed il domicilio della persona che esercita l impresa giornalistica se diversa dal proprietario, oltre che la tecnica attraverso la quale sarà diffuso. Per le associazioni è necessario allegare anche copia dello Statuto in carta bollata ed autentica e l'autocertificazione sulla qualità di legale della società (nel caso in cui la documentazione non fosse presentata dagli interessati, è necessario munirsi di delega). La procedura di iscrizione prevede il deposito dell attestazione del versamento di 168,00 sul c/c postale n intestato a: Ufficio Registro Tasse CC.GG. Roma ; per i diritti di cancelleria sono previste 2 marche da bollo da 14,62. Vedi in APPENDICE i documenti del Tribunale di Foggia utili all iscrizione. LINK utili Il periodico a stampa Il periodico Ce.Se.Vo.Ca. Come fare un giornale periodico on line italia.com/fare_un_giornale_on_line.htm 12

13 LA COMUNICAZIONE GRAFICA Il volantino, la locandina, il manifesto, il pieghevole; programmi di produzione grafica; ideazione e composizione; bozza ed esecutivi; impianti di stampa offset e/o digitali; distribuzione e affissione. Il volantino Come fare un volantino? Se il volantino che dovete progettare è destinato ad un uso non commerciale, le cose si fanno molto semplici, vi basterà impostare il volantino con le risorse fornite in questo articolo e successivamente poterlo stampare con le seguenti modalità: Stampante tradizionale casalinga (molto spreco d inchiostro formati adattabili ad un foglio A4) Stampa digitale presso una stamperia (ottima stampa a basso costo diversi layout di stampa già tagliati numero illimitato di stampe con sconti progressivi) Tipografia tradizionale (utile solo in caso abbiate da far stampare più di 500/1000 copie). Iniziamo quindi a trovare qualcosa di utile, nel caso non abbiate mai masticato programmi tipo Photoshop, FreeHand, Publisher o similari. My Brochure Maker: ottimo editor online per fare un volantino in poco tempo (il server a volte è intasato!) Modelli di Volantini by HP: se sapete usare Word e non volete perdere tempo, questa è la miglior risorsa! Volantini per Word (EVENTI): già belli così, solo da rieditare con Word Volantini Vari già pronti: davvero molto carini come volantini, e soprattutto ben impostati! Volantini by Xerox: una raccolta di volantini molto carini, da impostare sempre con Word. Altra ottimissima raccolta: veramente ben impostata, anche qui in poco tempo lo potrete realizzare Volantini ben fatti: che dire anche questi sono davvero carini! Questa è la via più semplice su come fare un volantino, non dovrete adoperare nessun tipo di programma a voi ignoto, ma potrete utilizzare le risorse di default ed i programmi che trovate nel vostro PC. 13

14 Come ultimo consiglio vi rimando sempre a cercare la via migliore per creare volantini professionali, soprattutto se dovete pubblicizzare la vostra attività commerciale che, come ben saprete, richiede un minimo di investimento in grafiche e stampe professionali. Non scordatevi che vale la pena sempre e comunque di spendere qualche euro in più ma di dare un ottima impressione ai vostri clienti; in Internet potrete trovare tipografie e studi grafici professionali con prezzi del tutto alla mano, che sapranno trasmettervi tutta la capacità di elaborazione di un volantino studiato su misura. Come fare un volantino: Photoshop Le indicazioni su come fare un volantino con Photoshop sono semplici: vi basterà tenere conto di queste linee guida, da mantenere sempre se si vuole stamparlo con risultati professionali. Impostare 300 px pollice come valore di risoluzione. Utilizzare preferibilmente programmi come Photoshop, Illustrator, Gimp (gratuito) o Publisher. Lasciare dei margini di taglio di 2/5 mm, soprattutto se il file deve essere mandato in tipografia. Il colore deve essere SEMPRE impostato su CMYK (Ciano Magenta Giallo e Nero), non lasciate mai RGB. salvate sempre il documento in Jpg / Pdf / Tiff, sempre a 300 px pollice. Per ottenere informazioni sui prezzi, vi basterà consultare le innumerevoli tipografie on line, oppure quelle di vostra conoscenza. Come fare un volantino: Word Per fare un volantino con Word, potete invece guardare queste fonti, del tutto originali e modificabili a piacimento. Ovviamente vi sto parlando di volantini semiprofessionali, non aspettatevi di poter fare dei volantini con le sole risorse on line! Di questo parleremo nel prossimo articolo, che a mio parere è importantissimo ai fini pratici e legali. Volantini già pronti, in formato Word ecco una risorsa utilissima per fare volantini semiprofessionali, utilizzando Word! FONTE on- line.com/come- fare- un- volantino.html LINK utile: Creare online volantini, brochure, flyer, locandine e opuscoli per eventi e promozione Le brochure, gli opuscoli e i volantini possono essere, come l'ormai quasi totalità di documenti e composizioni cartacee, creati usando strumenti gratuiti. Ovviamente non potranno mai essere all'altezza del serio lavoro di un designer professionista, tuttavia possono essere utili, nei casi in cui, si vogliano fare delle prove pria di affidarsi a una persona esperta oppure nel caso non sia richiesta 14

15 una elevata professionalità. Resta il fatto che questi strumenti online danno risultati apprezzabili e più che accettabili per fare lavori veloci e senza spendere un soldo. Come tutti sanno, un volantino o una brochure, servono a fare dei fogli pubblicitari per un progetto o per una nuova attività, o ancora, per dare notizia di qualche evento, per fare un flyer di una serata musicale, una locandina o, semplicemente, per informare le persone su un argomento. Ci sono tre siti internet che, tramite delle gratuite applicazioni online, consentono di creare brochure, opuscoli e volantini personalizzati e disegnati con un buon grado di professionalità. 1) My Brochure Maker è il miglior sito di questo genere, facilissimo da usare e molto veloce. Dopo aver aperto My Brochure Maker e aver cliccato su "Get Started" ti si aprirà una nuova finestra con l'applicazione Flash dove per prima cosa devi scegliere se vuoi realizzare un' Opuscolo o un Volantino. La brochure si costruisce prima con la scelta, tra 10 modelli grafici (Theme) proposti, il disegno da utilizzare, sia per la parte esterna che per l'interno. Foto e testi che si vedono all'inizio, possono essere integralmente sostituiti e personalizzati. Si seleziona con il mouse un modulo, cioè una parte, all'interno dell'opuscolo, e si modifica o si inserisce ex- novo, tutto il contenuto, scrivendo testi e aggiungendo foto proprie. Immagini e foto possono essere inserite e modificate all'interno della brochure con degli strumenti essenziali di ingrandimento, rotazione e centraggio. Durante tutto il processo di creazione della locandina, si può salvare il proprio lavoro cliccando sul tasto in alto "Save" e registrandosi al sito. L'ultima fase della creazione permette di stampare il volantino appena creato, sia del lato esterno (Outside) che del lato interno (Inside). 2) Band Flyers è un altro sito che permette di creare un volantino o un flyer, gratuitamente e senza registrazioni. Questo sito è simile al precedente, ma sarebbe soprattutto orientato alla creazione di "flyer" per concerti di gruppi musicali e, come dice il nome, di "Band". Si possono scegliere alcuni temi grafici e modelli preesistenti ma si possono anche inserire proprie immagini o fotografie, scritte e testi personali con diversi caratteri e font, si possono modificare anche i bordi, i colori e tutto ciò che riguarda la grafica del flyer. Il sito permette di salvare la brochure prima della conclusione del processo di costruzione e alla fine, alla conclusione del lavoro di design, si può decidere se stampare il volantino, inviarlo via mail oppure se pubblicarlo su un sito web tramite codice html da copiare e incollare. 3) LogoSnap Flyer Design offre un editor online con cui creare un volantino da 15

16 stampare per pubblicizzare un evento, un servizio o un prodotto. Ci sono un sacco di modelli ricchi di immagini e clipart in cui si può scrivere testo scegliendo font e colori di sfondo. L'editor permette anche di creare un logo personale e originale. 4) Sul sito PrintableFlyerTemplate si trovano tanti modelli di volantini e flyer da scaricare sul computer che sono poi facili da personalizzare con programmi come Microsoft Word. 5) Ovviamente, con Word si possono creare brochure, gratuitamente, senza scaricare altri programmi. Basta aprire, con Word, i modelli personalizzati che si possono scaricare direttamente dal sito Microsoft e che includono diversi modelli grafici di brochure e flyer. 6) Il sito VistaPrint permette di creare volantini flyer e brochure da stampare, comprandolo direttamente dal negozio online che spedirà a casa. Vistaprint è il sito con cui ordinare stampe di biglietti da visita, calendari e magliette. FONTE online- volantini- brochure- flyer.html 16

17 POWERPOINT E VIDEOPRESENTAZIONI Inserimento nuove diapositive; sfondo; layout; inserimento di testo; grafici; tabelle; diagrammi; immagini; animazioni di testo, immagini, oggetti; transizioni. Il PowerPoint PowerPoint è un programma di grafica che permette di creare presentazioni di sicuro effetto. PowerPoint consente di dare alle presentazioni un'ottima impronta grafica in modo facile, veloce ed efficace. Basta inserire il testo direttamente sulla diapositiva o in visualizzazione struttura e applicare un modello per dare alla presentazione un aspetto professionale. Il lavoro svolto può essere stampato sia come note dell'oratore, oppure come lucidi da proiettare direttamente; PowerPoint consente l'importazione di dati da altre presentazioni o applicazioni e adatta automaticamente il formato di strutture importate a quello del lavoro che si sta effettuando. E' disponibile un set completo di strumenti da disegno per le rappresentazioni delle proprie idee. Si possono creare grafici con frecce, cubi, triangoli, ecc. e passare da una forma all'altra senza dover ridisegnare l'oggetto. E' possibile creare grafici a colori, a torta, grafici a barre, schemi a diffusione ed altri ancora; creare elenchi puntati dinamici, aggiungere testo a immagini, usare vari tipi di caratteri. E' disponibile il correttore ortografico e la funzione di ricerca e sostituzione di testo. Iniziare a lavorare con Microsoft PowerPoint 2007 non è complicato, la parte più difficile della creazione di una presentazione come si deve non è tecnica, bensì creativa. L importante, quindi, quando si inizia a pensare una nuova presentazione, è realizzare un buon progetto iniziale e attenersi a quello, eventualmente apportando le piccole modifiche che si ritengono necessarie di volta in volta. In questo articolo vedremo le basi tecniche per creare presentazioni ma la fantasia e la creatività, dovrete mettercela voi. A questo link potete trovare un ottimo percorso di approndimento su tutti gli aspetti pratici per la realizzazione di una presentazione in Powerpoint (l autore è Alessandro Valli e i capitoli on line sono tratti dal libro Lavorare con PowerPoint 2007, Edizioni FAG Milano). Impariamo a usare Microsoft PowerPoint Un altro utile corso online 17

18 I NUOVI MEDIA: DAL SITO VETRINA AL SOCIAL NETWORK Siti web, Social Network, Facebook, i Blog; la gestione di pagine, gruppi ed eventi; moltiplicazione dei contatti e fidelizzazione degli utenti. Twitter e Facebook Come avrete osservato nelle vostre attività di comunicazione sociale ogni messaggio è contraddistinto da un Tempo di Vita... ma quanto è questo tempo? Siete riusciti a quantificarlo? Ma soprattutto cosa si intende per tempo di vita? Per tempo di vita intendo l'intervallo temporale entro il quale un messaggio (Tweet o post su Facebook) genera traffico sul sito, retweet, like it o repliche degli utenti al messaggio stesso. Twitter Nel caso di Twitter, l'impatto di un tweet (messaggio), sugli utenti, è molto basso in quanto il suo tempo di vita è di circa un'ora... infatti, dalle osservazioni fatte sulle statistiche del mio sito e dal profilo Twitter, ho osservato che il 95% del traffico generato da un mio tweet avviene all'interno della prima ora ed in più con un singolo tweet raggiungo solo il 4% dei miei followers... Ovviamente questi risultati variano in base al momento della giornata in cui viene pubblicato il messaggio e dal numero di followers ma, in media, dal confronto tra risultati delle mie analisi e quelle di siti amici le percentuali sono veritiere. Le motivazioni per un tempo di vita così breve sono molteplici ma, la principale causa è che tutti i tweet (giustamente) vengono pubblicati nella bacheca dei followers in ordine cronologico senza applicare alcun algoritmo di ranking comportando così un tempo di vita basso in quanto, più un followers segue altre persone, più il tweet può non essere visto; l'altra causa, che riduce la vita di un tweet, è il momento della giornata in cui pubblichiamo il messaggio in quanto nel medesimo momento non tutti i nostri followers sono online e stanno seguendo il loro profilo twitter... quindi, se un utente si collega dopo un paio d'ore dalla pubblicazione del nostro messaggio difficilmente lo vedrà in quanto sarà preceduto da tweet più recenti. Facebook Per quanto riguarda Facebook, il tempo di vita di un messaggio potrebbe essere molto più lungo, di quanto avviene in Twitter, se sarete capaci di sfruttare le caratteristiche dell'algoritmo di ranking applicato ai messaggi di status in 18

19 facebook; in caso contrario, il tempo di vita di un messaggio è del tutto simile a quello di Twitter. Per comprendere meglio come aumentare il tempo di vita di un messaggio in Facebook è bene capire i due aspetti base dell'algoritmo di ranking. Qualità del rapporto con le persone: se il nostro rapporto di amicizia con le persone è buono e comunichiamo spesso con loro ho maggiore probabilità che il mio messaggio appaia tra le loro news. Per Facebook queste persone vengono definite "fans". Popolarità di un Post: la probabilità che un mio messaggio compaia anche tra le news degli utenti con cui ho relazioni occasionali dipende dalla popolarità che il mio post. Come vedremo nel seguito la popolarità di un messaggio dipende da quanto i miei "fans" condividono e apprezzano i miei messaggi. Quindi, questa metodologia di ranking, comporta degli effetti importanti sulla nostra metodologia di comunicazione, infatti: Bisogna riuscire a creare un'importante rete di fans che condividono e apprezzano i nostri messaggi in modo tale da rendere i nostri post rilevanti agli occhi di Facebook il quale, vista l'importanza, li pubblicherà tra le news dei nostri amici. Per via della crescente importanza che un messaggio può assumere nel tempo in Facebook, questo potrà apparire tra le news degli utenti anche prima di altri messaggi cronologicamente più recenti del nostro... Proprio questo ultimo fatto comporta un tempo di vita, per ogni post, più lungo di Twitter e approssimativamente vicino al giorno di vita. A questo punto della lettura molti di voi staranno pensando che la comunicazione in Facebook sia più conveniente rispetto a Twitter... questo potrebbe essere vero solo se sarete in grado di creare una rete importante di fans perché se non sarete così abili il tempo di vita dei post si riduce alle percentuali di Twitter; per esempio se avete 100 amici su Facebook e solo 5 di essi sono vostri fans ma non condividono i vostri messaggi allora i restanti 95 amici non vedranno il post in bacheca e voi raggiungerete solo il 5% del target di utenza... che rappresenta la medesima percentuale di Twitter... Da quanto letto in precedenza, è facile comprendere come il successo di un messaggio dipenda dalla vostra capacità di creare relazioni di qualità con le altre persone... quindi, per presentare un prodotto, un servizio o un evento non dovete limitarvi a postare solo il giorno della presentazione ma dovrete pianificare con cura la strategia di comunicazione tramite i canali sociali per creare una rete di fans... FONTE pianificare- la- comunicazione- sociale/ LINK utili COME USARE UN SOCIAL NETWORK (per esempio FB) come- si- usa- facebook.php Videotutorial per conoscere le funzionalità di Facebook Il profilo Facebook del Ce.Se.Vo.Ca. 19

20 PROMUOVERE O DOCUMENTARE CON UN VIDEO Un ebook free di Adriana Napolitano: lo story- board; cavalletto, zoom; inquadrature e scene; movimenti macchina; audio; illuminazione; riversamento filmati, montaggio delle sequenze filmate. La liberatoria. Documentare con il video Ci piace guardare. E ci piacciono le storie, meglio se raccontate dalle immagini di un film. Ci piacciono i video delle band musicali grazie ai quali, oltre ad ascoltare i suoni, riusciamo a vedere come si muovono gli artisti davanti al pubblico, i movimenti delle loro mani sugli strumenti, le espressioni dei loro volti. E poi ci piace quando una notizia, insieme al racconto testuale del fatto, è corredata di foto o, meglio ancora, video che riportano parte dell accaduto. E molto probabile che la tua curiosità sia stimolata dalle notizie che di fianco hanno una foto, rispetto alle notizie che ne sono prive. Insomma ci piace guardare. E questa affermazione è valida in generale. Vediamo tutto, indipendentemente dalla nostra volontà. Tutto quello che passa davanti ai nostri occhi non può fare a meno di essere visto. Poi però guardiamo anche, cioè vediamo con l intenzione di vedere. Ma spesso l intenzione non deriva da una scelta meditata. Il nostro sguardo viene attratto da immagini che, per motivi a volte sconosciuti, ci conquistano. Molto di più se le immagini in questione si muovono e raccontano una storia o un fatto (che poi è sempre una storia, ma breve). Davanti ad un video, se ci interessa e ci piace, ci rimaniamo molto più volentieri che di fronte ad un testo. Perché riceviamo più stimoli (visivi, uditivi) e perché sappiamo che solitamente attraverso un video otteniamo più velocemente un messaggio che, riportato solo a parole, ci metterebbe più tempo e richiederebbe un maggiore sforzo cognitivo del lettore per arrivare. E ricordiamo anche più facilmente quello che vediamo. Perciò se hai la possibilità di guardare un video anziché delle immagini piuttosto che leggere un testo allora guarderai il video. Stai forse pensando che non è 20

Promuovere Volontassociate attraverso internet

Promuovere Volontassociate attraverso internet Promuovere Volontassociate attraverso internet In occasione della sua edizione, Volontassociate ha pensato a nuove modalità di comunicazione per una promozione ecologica e sostenibile delle feste. Questo

Dettagli

La posta elettronica. ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale

La posta elettronica. ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale La posta elettronica ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Posta elettronica E mail Elettronica Posta In questo argomento del nostro corso impareremo

Dettagli

www.provinciasolidale.provincia. pc.it PORTALE PROVINCIA SOLIDALE Uno strumento istituzionale al servizio delle associazioni di promozione sociale

www.provinciasolidale.provincia. pc.it PORTALE PROVINCIA SOLIDALE Uno strumento istituzionale al servizio delle associazioni di promozione sociale www.provinciasolidale.provincia. pc.it PORTALE PROVINCIA SOLIDALE Uno strumento istituzionale al servizio delle associazioni di promozione sociale COME USARLO PUNTO PRIMO: Come arrivarci e leggerlo Una

Dettagli

PowerPoint. Guida introduttiva

PowerPoint. Guida introduttiva PowerPoint Guida introduttiva Informativa Questa guida nasce con l intento di spiegare in modo chiaro e preciso come usare il software Microsoft PowerPoint. In questa guida saranno tralasciati tutti quei

Dettagli

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web

Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Le 5 cose da sapere prima di scegliere un preventivo per un nuovo sito web Sono sempre di più i liberi professionisti e le imprese che vogliono avviare o espandere la propria attività e hanno compreso

Dettagli

Installare un nuovo programma

Installare un nuovo programma Installare un nuovo programma ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Installare un nuovo programma sul computer installazione Quando acquistiamo

Dettagli

SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO

SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO SOCIAL NETWORK MANUALE OPERATIVO 1 INTRODUZIONE I social media sono diventati uno strumento essenziale di comunicazione e marketing e vengono utilizzati da utenti di ogni fascia di età: dai teenager agli

Dettagli

Uso del browser, posta elettronica e motori di ricerca Gmail e Google

Uso del browser, posta elettronica e motori di ricerca Gmail e Google Facoltà di Lettere e Filosofia Cdl in Scienze dell Educazione A.A. 2010/2011 Informatica (Laboratorio) Uso del browser, posta elettronica e motori di ricerca Gmail e Google Author Kristian Reale Rev. 2011

Dettagli

Tutto il meglio di BecomeGeek - Giugno 2009. Ecco come eliminare la pubblicità da Msn Messenger

Tutto il meglio di BecomeGeek - Giugno 2009. Ecco come eliminare la pubblicità da Msn Messenger Tutto il meglio di BecomeGeek - Giugno 2009 Ecco come eliminare la pubblicità da Msn Messenger Oggi quasi tutti i servizi di messaggistica istantanea, come ad esempio Msn Messenger o Yahoo Messenger, fanno

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

Stampa unione in Word 2010 Stampe multiple personalizzate

Stampa unione in Word 2010 Stampe multiple personalizzate Stampa unione in Word 2010 Stampe multiple personalizzate Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2010 Quando bisogna inviare documenti personalizzato a molte persone una funzione

Dettagli

Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi

Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi 1. Racconta la tua storia Raccogliere fondi è molto di più che chiedere denaro. Hai bisogno di condividere la tua storia personale e di comunicare alle

Dettagli

Realizzare un film con Windows Movie Maker

Realizzare un film con Windows Movie Maker Realizzare un film con Windows Movie Maker La Teca Didattica Movie Maker è un applicazione di Windows poco sfruttata a scuola, ma molto carina e facile da usare per realizzare piccoli film con i compagni

Dettagli

INSTAGRAM REPORT. COSA STAI SBAGLIANDO SU INSTAGRAM SE SEI UN PROFESSIONISTA O UN IMPRENDITORE MIRKOBAZOLI.COM

INSTAGRAM REPORT. COSA STAI SBAGLIANDO SU INSTAGRAM SE SEI UN PROFESSIONISTA O UN IMPRENDITORE MIRKOBAZOLI.COM INSTAGRAM REPORT. COSA STAI SBAGLIANDO SU INSTAGRAM SE SEI UN PROFESSIONISTA O UN IMPRENDITORE MIRKOBAZOLI.COM PORTA IL TUO BRAND SU INSTAGRAM Ho studiato nell ultimo anno le dinamiche di questo fantastico

Dettagli

Istruzioni per l invio tramite PEC

Istruzioni per l invio tramite PEC Pagina 1 di 16 (posta elettronica certificata) di istanze, comunicazioni e documenti Versione 1.0 del 28 marzo 2011 In queste pagine intendiamo fornirvi alcune istruzioni pratiche ed operative per inviare

Dettagli

2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio. A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.

2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio. A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara. 2.0: Facebook per dialogare con i clienti e promuovere un territorio A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Novembre 2015 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB

Dettagli

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone.

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone. Presentazione Il web offre enormi opportunità. Avere una vetrina online con pagine web dedicate per ogni articolo o servizio, può espandere il tuo business in maniera significativa. Hai dei dubbi? Due

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico

Dettagli

Guida sintetica alle principali funzionalità del sito. Non Profit Planning & Monitoring

Guida sintetica alle principali funzionalità del sito. Non Profit Planning & Monitoring Guida sintetica alle principali funzionalità del sito Non Profit Planning & Monitoring Bologna, Giugno 2012 SOMMARIO www.ilmiodono.it Che Cosa è Come aderire al servizio Navigazione sito Home Page Motore

Dettagli

Guida sintetica alle principali funzionalità del sito. Non Profit & Religious Bodies

Guida sintetica alle principali funzionalità del sito. Non Profit & Religious Bodies Guida sintetica alle principali funzionalità del sito Non Profit & Religious Bodies Bologna, Aprile 2014 SOMMARIO www.ilmiodono.it Che Cosa è Come aderire al servizio Navigazione sito Home Page Motore

Dettagli

Corsi base di informatica

Corsi base di informatica Corsi base di informatica Programma dei corsi Il personal computer e Microsoft Windows 7 (15h) NB gli stessi contenuti del corso si possono sviluppare in ambiente Microsoft Windows XP I vari tipi di PC

Dettagli

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook Pagine 1 Costruisci la tua presenza con le Pagine Una guida per musicisti e artisti La Ogni giorno, milioni di persone in tutto il mondo visitano per connettersi con gli amici e condividere i propri contenuti

Dettagli

DONARE. Fa parte dei bisogni primari dell uomo e lo fa sentire bene

DONARE. Fa parte dei bisogni primari dell uomo e lo fa sentire bene PERSONE DONARE Fa parte dei bisogni primari dell uomo e lo fa sentire bene DONATORI Fonte: ricerca Italiani Solidali, Doxa, maggio 2013 TREND DONATORI IN ITALIA Fonte: ricerca Italiani Solidali, Doxa,

Dettagli

La guida super semplice per usare e fare marketing su Pinterest - parte seconda

La guida super semplice per usare e fare marketing su Pinterest - parte seconda La guida super semplice per usare e fare marketing su Pinterest seconda parte Di Articolo originale: The Super Simple Guide to Using and Marketing Through Pinterest - Part Two 3 Febbraio 2012 http://www.searchengineguide.com/jennifer-cario/the-super-simple-guide-to-usingand-mark-1.php

Dettagli

arbre EDITORIA PROFESSIONALE

arbre EDITORIA PROFESSIONALE S E R V I Z I D I E D I T O R I A A Z I E N D A L E L I S T I N O 1 SEMESTRE 2014 P R E Z Z I GLI SPECIAL ISTI PUBBLIGIORNALISTI UN MAGAZINE TUT TO VOSTRO PER COMUNICARE UNO STRUMENTO MIRATO In un mercato

Dettagli

anthericamail E-mail marketing professionale per la tua Azienda

anthericamail E-mail marketing professionale per la tua Azienda anthericamail E-mail marketing professionale per la tua Azienda INDICE I vantaggi dell e-mail marketing... 1 I vantaggi di anthericamail... 2 La piattaforma di e-mail marketing... 3 La gestione contatti...

Dettagli

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Il Social Media Marketing è strettamente correlato al SEO (Search Engine Optimization).

Dettagli

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome Guida NetPupils Un social network è un sito che dà la possibilità alle persone di entrare in contatto e condividere informazioni. I social network si basano su quella che viene definita amicizia : concedendo

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI Firenze, mercoledì 10 Maggio 2011 VERSIONE 1.2 DEL 10 Maggio2011 Pagina 2 di 8 In queste pagine

Dettagli

GUIDA DEL VENDITORE :

GUIDA DEL VENDITORE : GUIDA DEL VENDITORE : Nuovo venditore su Delcampe? Ecco come cominciare con delle buone basi : 1 a tappa : Iscrivervi a) L iscrizione è gratuita b) La procedura di iscrizione c) Aprire una sessione sul

Dettagli

ARTICOLO IN PRIMO PIANO PREPARIAMO UNA FESTA DI COMPLEANNO

ARTICOLO IN PRIMO PIANO PREPARIAMO UNA FESTA DI COMPLEANNO DARE UNA FESTA SIGNIFICA DIVERTIMENTO MA PIANIFICARLA È UNA VERA E PROPRIA SFIDA. QUESTO ARTICOLO DELINEA COME MICROSOFT OFFICE ONENOTE 2003 AIUTA A PIANIFICARE UNA FESTA DI COMPLEANNO PIÙ DIVERTENTE E

Dettagli

eguide: Social media

eguide: Social media eguide: Social media 1 eguide: Social media Indice Facebook... 2 Cosa bisogna considerare nel caso di Facebook?... 2 Pagine fan di Facebook... 3 Le pagine fan... 3 Creare una pagina fan... 3 Linguette

Dettagli

Un saluto a tutti e benvenuti in PUBLICEL.

Un saluto a tutti e benvenuti in PUBLICEL. Un saluto a tutti e benvenuti in PUBLICEL. Mi chiamo Antonio Poppi e da alcuni anni lavoro online in diversi settori. Sono il partner N 104281 di PUBLICEL Appena ho conosciuto questa azienda ho subito

Dettagli

Posta elettronica. Per esercitarti su questa parte puoi consultare l Esercitazione 3 su www.self-pa.net

Posta elettronica. Per esercitarti su questa parte puoi consultare l Esercitazione 3 su www.self-pa.net Posta elettronica Per esercitarti su questa parte puoi consultare l Esercitazione 3 su www.self-pa.net Che cos è e a cosa serve È uno dei principali servizi di Internet e consente di scambiare corrispondenza

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico la

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Guida generale Benvenuto nella Guida Generale di Bis4Bit per il tuo sito!

Guida generale Benvenuto nella Guida Generale di Bis4Bit per il tuo sito! Guida generale Benvenuto nella Guida Generale di Bis4Bit per il tuo sito! Informazioni preliminari Dopo aver ricevuto dal nostro Staff il link per l amministrazione del tuo sito e relative Username e Password,

Dettagli

Guida al sito del CSV

Guida al sito del CSV www.csv.vda.it Guida al sito del CSV Come è strutturato, come si aggiorna Il CSV, da sempre attento alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie, ha ritenuto necessario dotarsi di un nuovo sito internet.

Dettagli

nuovi abbonamenti Buddismo e società Il Nuovo Rinascimento

nuovi abbonamenti Buddismo e società Il Nuovo Rinascimento nuovi abbonamenti Buddismo e società Il Nuovo Rinascimento I Guida completa alle nuove modalità di abbonamento Il 1 luglio 2015 sono nate le edizioni digitali del Nuovo Rinascimento e di Buddismo e Società,

Dettagli

Si scrive Unadieta.It ma si legge uno stile di vita italiano. Alimentazione - Fitness - Salute - Wellness - Food

Si scrive Unadieta.It ma si legge uno stile di vita italiano. Alimentazione - Fitness - Salute - Wellness - Food 1 Alimentazione - Fitness - Salute - Wellness - Food Crescere insieme lavorando in maniera coordinata e condivisa, per migliorare la qualità della vita nelle nostre città Regala alla tua azienda la giusta

Dettagli

Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Prof. Patti Giuseppe

Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Prof. Patti Giuseppe Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA Prof. Patti Giuseppe SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA INTERNET Internet in pratica è una rete vastissima, costituita dall interconnessione

Dettagli

Navigare in Internet

Navigare in Internet Navigare in Internet ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Word Wide Web = WWW = Ragnatela estesa a tutto il mondo In questo argomento del nostro

Dettagli

STRUMENTI. Impostare una presentazione I programmi di presentazione

STRUMENTI. Impostare una presentazione I programmi di presentazione STRUMENTI Impostare una presentazione I programmi di presentazione I programmi per la creazione di documenti multimediali basati su diapositive (o lucidi) consentono di presentare, a un pubblico più o

Dettagli

Diventa Personal Fundraiser di UNA Onlus con

Diventa Personal Fundraiser di UNA Onlus con Il nostro Personal Fundraiser sei tu! Hai a cuore la missione di, ne condividi gli obiettivi e sei fortemente motivato a condividerne la bontà con la sua cerchia sociale Non hai timore di metterti in gioco

Dettagli

Comunicare una consultazione online

Comunicare una consultazione online Comunicare una consultazione online Questo materiale didattico è stato realizzato da Formez PA nel Progetto PerformancePA, Ambito A Linea 1, in convenzione con il Dipartimento della Funzione Pubblica,

Dettagli

GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET

GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET GUIDA ALLA PROMOZIONE GRATUITA DI UN EVENTO SU INTERNET Gli strumenti che un'azienda ha a disposizione per promuovere gratuitamente un evento su Internet, a partire da Facebook e altri social media Promuovere

Dettagli

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche Fondazione Minoprio - corso ITS Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche I social media Facebook La maggior parte dei proprietari di piccole aziende hanno dichiarato

Dettagli

Manuale Employee Branding

Manuale Employee Branding Manuale Employee Branding Come coinvolgere i colleghi, per una azione di successo sui social media Luglio 2014 1 Indice 1. A COSA SERVE QUESTO MANUALE... 3 2. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 3. INIZIAMO

Dettagli

PIÙ IN DETTAGLIO Come si crea una scuola virtuale? Come viene associato un insegnate alla scuola? Cos è il Codice scuola?

PIÙ IN DETTAGLIO Come si crea una scuola virtuale? Come viene associato un insegnate alla scuola? Cos è il Codice scuola? PIÙ IN DETTAGLIO Come si crea una scuola virtuale? Quando si compila il modulo di registrazione, selezionare l opzione scuola.una volta effettuata la registrazione, si può accedere a un ambiente molto

Dettagli

1. Come aumentare visite e guadagni

1. Come aumentare visite e guadagni Indice 1. Come aumentare visite e guadagni 1.1 Sfruttare Facebook 1.1.1 Iscrizione ai gruppi facebook 1.1.2 Come postare su oltre 50 gruppi in pochissimo tempo 1.1.3 Postare non basta, serve interagire

Dettagli

Il programma Power Point

Il programma Power Point Il programma Power Point ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Power Point In questo argomento del nostro corso affrontiamo il programma Power Point.

Dettagli

Come Luogo Armonico promuove la tua azienda

Come Luogo Armonico promuove la tua azienda Come Luogo Armonico promuove la tua azienda Luogo Armonico Environmental Quality Agency PER PROMUOVERE LA TUA AZIENDA Raccontiamo i principi etici sostenibili che fondano la tua filosofia di qualità ambientale,

Dettagli

MAILING LIST SERVICE A SIMPLE USER GUIDE

MAILING LIST SERVICE A SIMPLE USER GUIDE MAILING LIST SERVICE A SIMPLE USER GUIDE 1. Vai alla pagina www.fnas.it/admin/ ma ci puoi arrivare anche dal link login a pie' di ogni pagina. Inserisci username e password e conferma. 2. Questa che vedi

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Componenti di un computer: Hardware, Software e caratteristiche delle periferiche. SECONDA LEZIONE: Elementi principali dello schermo di Windows: Desktop, Icone, Mouse,

Dettagli

Trasforma i LIKE in RISULTATI

Trasforma i LIKE in RISULTATI Trasforma i LIKE in RISULTATI Vuoi che il tempo impiegato sui tuoi social network frutti grandi risultati? Pubblicare contenuti ed ottenere qualche nuovo Like è solo il primo passo... Utilizza queste 10

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

IL TUO SITO WEB. SkyNotes è l insieme degli strumenti di cui l azienda italiana necessita per essere competitiva nel mondo in costante cambiamento.

IL TUO SITO WEB. SkyNotes è l insieme degli strumenti di cui l azienda italiana necessita per essere competitiva nel mondo in costante cambiamento. IL TUO SITO WEB SkyNotes è l insieme degli strumenti di cui l azienda italiana necessita per essere competitiva nel mondo in costante cambiamento. personalizzabile # intuitivo # immediato IL TUO SITO SUBITO

Dettagli

LABORATORIO INFORMATICO/ PROGETTO GIORNALINO

LABORATORIO INFORMATICO/ PROGETTO GIORNALINO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A. S. 2013/14 ATTIVITA EXTRACURRICULARE LABORATORIO INFORMATICO/ PROGETTO GIORNALINO Denominazione del progetto/laboratorio A PORTATA DI MOUSE Responsabile di progetto Analisi

Dettagli

Bando e regolamento 4 premio Piemonte con Gusto 1 Concorso Fotografico IL SIZZONE E L AGOGNA

Bando e regolamento 4 premio Piemonte con Gusto 1 Concorso Fotografico IL SIZZONE E L AGOGNA Bando e regolamento 4 premio Piemonte con Gusto 1 Concorso Fotografico IL SIZZONE E L AGOGNA Pro Loco di Fontaneto d Agogna e Piemonte con Gusto - Biblioteca dei Sapori e delle Tradizioni, in stretta collaborazione

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING. pubblishock.it

SOCIAL MEDIA MARKETING. pubblishock.it SOCIAL MEDIA MARKETING - 2 - COSA SONO I SOCIAL NETWORK? I social network sono delle piattaforme web nate per condividere idee e informazioni con altre persone, che a loro volta possono esprimere il proprio

Dettagli

HAPPY MARKET IL MERCATO DELLA FELICITÀ

HAPPY MARKET IL MERCATO DELLA FELICITÀ 1 HAPPY MARKET IL MERCATO DELLA FELICITÀ ᴑ E IL CENTRO COMMERCIALE VIRTUALE DELLA ZONA (CCV) CHE METTE IN CONTATTO IMMEDIATO E DIRETTO LA DOMANDA DEI CLIENTI CON LE OFFERTE DEI VENDORS DELLA STESSA ZONA

Dettagli

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 Usiamo Gmail In questo capitolo vedremo come creare un proprio accesso alla posta elettronica (account) ad uno dei servizi di mail on line più diffusi: Gmail, la

Dettagli

CLASSE PRIMA Istruzione Professionale Servizi Commerciali a.s. 2013/14

CLASSE PRIMA Istruzione Professionale Servizi Commerciali a.s. 2013/14 IIS Almerico Da Schio - DISCIPLINA: Informatica e Laboratorio CLASSE PRIMA Istruzione Professionale Servizi Commerciali a.s. 2013/14 COMPETENZE ABILITÀ/ CAPACITÀ CONOSCENZE dei linguaggi L1 Utilizzare

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125 Stampa unione buste: passaggio 2 di 6 Con il pulsante Sfoglia, come nei casi precedenti, seleziona il file elenco per i destinatari da stampare sulle buste. Nel quarto

Dettagli

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015

Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato. Firenze, 4 maggio 2015 Come internet e i social media possono diventare strumento prezioso per le associazioni di volontariato Firenze, 4 maggio 2015 Un sito statico è un sito web che non permette l interazione con l utente,

Dettagli

Conoscere gli strumenti per incrementare i ricavi della propria attività!

Conoscere gli strumenti per incrementare i ricavi della propria attività! Conoscere gli strumenti per incrementare i ricavi della propria attività! Breve guida su come sfruttare i servizi offerti dal Portale del Commercio POWERED BY WEB 66 HTTP: INDICE Capitolo Pagina Perché

Dettagli

Stevie Jordan. Informazioni sul copyright

Stevie Jordan. Informazioni sul copyright Informazioni sul copyright 2013. Tutti i diritti riservati. Questo ebook, il suo titolo, e l'e-book design e il layout, sono di esclusiva proprietà dello stesso Autore. Tutte le altre illustrazioni e le

Dettagli

Internet e Storia. Internet. INTERNET, uno strumento per la didattica della storia

Internet e Storia. Internet. INTERNET, uno strumento per la didattica della storia INTERNET, uno strumento per la didattica della storia Internet e Storia Internet Internet è come la più grande rete mondiale ed anche detta rete delle reti che collega centinaia di milioni di computer.

Dettagli

Esperienza possibile Progettare un intervento pastorale su Social Network

Esperienza possibile Progettare un intervento pastorale su Social Network Esperienza possibile Progettare un intervento pastorale su Social Network Elaborazione di un esperienza pastorale utilizzando come mezzo di comunicazione un Social Network. I punti di partenza sono: Proposta

Dettagli

COMPETENZA DIGITALE DISCIPLINE DI RIFERIMENTO: TUTTE

COMPETENZA DIGITALE DISCIPLINE DI RIFERIMENTO: TUTTE COMPETENZA DIGITALE DISCIPLINE DI RIFERIMENTO: TUTTE Dalla raccomandazione del parlamento europeo e del consiglio del 18 dicembre 2006 La competenza digitale consiste nel saper utilizzare con dimestichezza

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO Sommario

ISTRUZIONI PER L USO Sommario ISTRUZIONI PER L USO Sommario PRESENTAZIONE... 2 DESCRIZIONE... 3 PROFILO UTENTE... 5 PAGINA AZIENDA... 6 PAGINA ASSOCIAZIONE... 9 DISCUSSIONI...12 GESTIONE AZIENDALE...13 DOMANDE...14 MERCATO DEL LAVORO...15

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Maurizio Del Corso. Internet CASH. I Segreti per guadagnare veramente dalla rete

Maurizio Del Corso. Internet CASH. I Segreti per guadagnare veramente dalla rete Maurizio Del Corso Internet CASH I Segreti per guadagnare veramente dalla rete 1 Titolo Internet CASH Autore Maurizio Del Corso Editore Top Ebook Sito internet http://www.top-ebook.it ATTENZIONE: questo

Dettagli

TREND Il Tuo negozio online in 5 minuti

TREND Il Tuo negozio online in 5 minuti TREND, il Tuo negozio online in 5 minuti TREND Il Tuo negozio online in 5 minuti Guida per l utente Da oggi puoi facilmente creare il Suo negozio anche su internet senza dover acquistare o realizzare costosi

Dettagli

Trovare nuovi clienti. sito web aziendale

Trovare nuovi clienti. sito web aziendale Consigli pratici per Trovare nuovi clienti con il tuo sito web aziendale Come ottimizzare il tuo sito aziendale e ottenere i risultati desiderati Maintenance SEO Statistics Testing Hosting Promotion Idea

Dettagli

VISUAL COMMUNICATION. Le immagini generano. LA condivisione. E-book n 3 - Copyright Reserved

VISUAL COMMUNICATION. Le immagini generano. LA condivisione. E-book n 3 - Copyright Reserved VISUAL COMMUNICATION Le immagini generano LA condivisione Indice «L occhio vede ciò che la mente conosce.» Formati immagine e risoluzioni pagina 3-4 Visual Story Telling pagina 5-8 Tim Berners-Lee Gioca

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

Quando lanciamo il programma, ci si presenterà la maschera iniziale dove decideremo cosa vogliamo fare.

Quando lanciamo il programma, ci si presenterà la maschera iniziale dove decideremo cosa vogliamo fare. SOFTWARE CELTX Con questo tutorial cercheremo di capire, e sfruttare, le potenzialità del software CELTX, il software free per la scrittura delle sceneggiature. Intanto diciamo che non è solo un software

Dettagli

Il primo software di e-mail marketing pensato per i rivenditori IL SOFTWARE INCONTRA IL POTERE DELLA NEWSLETTER

Il primo software di e-mail marketing pensato per i rivenditori IL SOFTWARE INCONTRA IL POTERE DELLA NEWSLETTER Il primo software di e-mail marketing pensato per i rivenditori IL SOFTWARE INCONTRA IL POTERE DELLA NEWSLETTER Il software Cos è Mailing-Report? Mailing-Report è una piattaforma tecnologica semplice,

Dettagli

Ebook 2. Il Web in mano. Scopri la rivoluzione del web mobile SUBITO IL MONDO IN MANO WWW.LINKEB.IT

Ebook 2. Il Web in mano. Scopri la rivoluzione del web mobile SUBITO IL MONDO IN MANO WWW.LINKEB.IT Ebook 2 Il Web in mano Scopri la rivoluzione del web mobile SUBITO IL MONDO IN MANO Cosa trovi in questo ebook? 1. Il web in mano 2. Come si vede il tuo sito sul telefono 3. Breve storia del mobile web

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

formazione Suite Web

formazione Suite Web formazione Suite Web 1 Le informazioni contenute in questo vademecum vi saranno utili per gestire al meglio il vostro Suite Web col quale potrete modificare i moduli dinamici (come offerte, videogallery,

Dettagli

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook Pagine 1 Costruisci la tua presenza con le Pagine Guida per le organizzazioni no profit La Ogni giorno, milioni di persone in tutto il mondo visitano per connettersi con gli amici e condividere i propri

Dettagli

YOUTUBE. www.youtube.com

YOUTUBE. www.youtube.com COMUNICARE E SOCIALIZZARE Navigando s impara 78 www.youtube.com YOUTUBE 117 Youtube è uno dei più famosi social network presenti nella rete. Youtube consente di vedere milioni di filmati caricati da utenti

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base Strumenti di Presentazione Tornatore Luca A.A. 2004/05 Contenuti Funzionalità di un SW per generare una presentazione Utilizzare gli strumenti standard per creare presentazioni

Dettagli

Guida per i sistemi Windows (Compatibile con altri sistemi)

Guida per i sistemi Windows (Compatibile con altri sistemi) Formulario semplificato per l uso della posta elettronica in modo cifrato e semplice. Per inviare e ricevere messaggi di posta in tutta sicurezza in un ambiente insicuro. Guida per i sistemi Windows (Compatibile

Dettagli

Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint Microsoft introduzione a E' un programma che si utilizza per creare presentazioni grafiche con estrema semplicità e rapidità. Si possono realizzare presentazioni aziendali diapositive per riunioni di marketing

Dettagli

L applicazione è gratuita e disponibile per Smartphone e Tablet ed è supportata, per ora, dai dispositivi IOS e Android.

L applicazione è gratuita e disponibile per Smartphone e Tablet ed è supportata, per ora, dai dispositivi IOS e Android. PROGETTO MAXIONDA FAQ 1 Cos è Maxionda Maxionda è l attività lanciata da Maxibon in collaborazione con Aquafan, per coinvolgere i fan della pagina FB. La Maxionda parte dall'aquafan e coinvolge tutte le

Dettagli

ED AUMENTARE LA VISIBILITA

ED AUMENTARE LA VISIBILITA B L O G D I C U C I N A A D V A G G I O R N A M E N T O 21/ 0 6 / 2 0 1 2 BLOG DI CUCINA 2.0 COME DIFFONDERE IL PROPRIO MARCHIO ED AUMENTARE LA VISIBILITA NEL MONDO DEL FOOD BLOG ATTRAVERSO AZIONI DI SPONSORIZZAZIONE

Dettagli

Guida OpenOffice.org Impress

Guida OpenOffice.org Impress Guida OpenOffice.org Impress Introduzione ad Impress IMPRESS è un programma nato per creare presentazioni e lezioni di aspetto professionale. È un programma inserito nella versione standard del pacchetto

Dettagli

Materiale obbligatorio da fornire al proprio App Angel (per le app ios)

Materiale obbligatorio da fornire al proprio App Angel (per le app ios) Materiale obbligatorio da fornire al proprio App Angel (per le app ios) 1. Per l Apple Store (itunes) 1. TITOLO DELL APP Deve essere tradotto in tutte le lingue in cui è disponibile l app. Avete a disposizione

Dettagli

Linee guida per itunes U

Linee guida per itunes U Indice Panoramica 1 Per cominciare 2 Impostazioni del corso 3 Modificare e organizzare i contenuti 5 Aggiungere avvisi, compiti e materiali 6 Gestione e collaborazione 8 Gestire le iscrizioni 9 Best practice

Dettagli

Book 2. Conoscere i contenuti digitali. Saper riconoscere diversi tipi di contenuti digitali

Book 2. Conoscere i contenuti digitali. Saper riconoscere diversi tipi di contenuti digitali Book 2 Conoscere i contenuti digitali Saper riconoscere diversi tipi di contenuti digitali Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi, Sara Latte Luglio

Dettagli

IN TV: la visibilità dei contenuti determina la loro bontà. IN RETE: la bontà dei contenuti determina la loro visibilità.

IN TV: la visibilità dei contenuti determina la loro bontà. IN RETE: la bontà dei contenuti determina la loro visibilità. BLOG BLOG BLOG BLOG BLOG BLOG BLOG I contenuti di un BLOG www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc I I I I I I I contenuti contenuti contenuti

Dettagli

Corsi di informatica modulari

Corsi di informatica modulari Corsi di informatica modulari Microsoft Office per le aziende www.scuola-club.ch/aziende Panoramica dei moduli Utilizzare le principali funzioni Ottimizzare e semplificare Personalizzare, utilizzare funzioni

Dettagli

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica.

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica. PREMESSA I libri e i corsi di 123imparoastudiare nascono da un esperienza e un idea. L esperienza è quella di decenni di insegnamento, al liceo e all università, miei e dei miei collaboratori. Esperienza

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 3 Elaborazione testi Word Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 2 Modulo 3 Elaborazione testi Word G. Pettarin ECDL

Dettagli

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo.

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft PowerPoint 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli