TiQ Green Energy Management: La soluzione IT per il continuo miglioramento dell utlizzo dell energia. You cannot Manage What you cannot Measure

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TiQ Green Energy Management: La soluzione IT per il continuo miglioramento dell utlizzo dell energia. You cannot Manage What you cannot Measure"

Transcript

1 TiQ Green Energy Management: La soluzione IT per il continuo miglioramento dell utlizzo dell energia You cannot Manage What you cannot Measure

2 1. Moduli di GEM Energy Monitoring Misurare è il primo passo per poter miglirare. GEM fornisce una serie di strumenti che consentono di mantere sotto controllo tutte le fonti di consumo di energia in azienda. Data Analysis GEM mette a disposizione una serie di strumenti di analisi estremamente potenti che permettono di analizzare lo stato attuale di funzionamento ma soprattutto permettono di effettuare una efficace analisi WHAT IF per prevedere i consumi in diverse condizioni di funzionamento. ISO 1600 GEM è conforme a ciò che la ISO suggerisce come best practices per l ottimizzazione della gestione delle sorgenti energetiche in azienda. In particolare tutto è pesato per ottimizzare il processo di gestione PLAN-DO-CHECK-ACT garantendo agli operatori gli strumenti più adeguati per un continuo miglioramento. Maintenace Manager Nell ottica di fornire tutti gli strumenti per il miglioramento continuo GEM permette di governare anche il processo di manutenzione, grazie a una serie di funzionalità pensate per il responsabile della manutenzione.

3 2. Obiettivo della soluzione L'obiettivo generale di questa soluzione è quello di aiutare le organizzazioni a controllare e ottimizzare l utilizzo dell energia. GEM fornisce tutti gli strumenti di analisi necessari per ottimizzare il consumo energetico e permette alle aziende di dotarsi di componenti di gestione dei processi che consentano di definire politiche e obiettivi volti a un continuo miglioramento. GEM è stato pensato per aiutare le organizzazioni a controllare e migliorare l'efficienza energetica; grazie alle sue funzionalità è possibile ottenere significative riduzioni dei costi legati alle risorse energetiche e una riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra. GEM permette di avere una piattaforma unica in cui poter gestire tutti i consumi energetici delle aziende, permette di analizzare consumi o generazioni provenienti da sorgenti elettriche ma anche di GAS, gasolio. GEM è la soluzione di Energy managemet pensata per aziende: Manifatturiera Logistica Servizi Commercio 3. Perché scegliere GEM Il constesto tipico in cui un Energy Manager si trova ad operare lo porta ad utilizzare come strumento per l analisi e la valutazione dei consumi energetici il foglio Excel. Questo strumento offre grande semplicità di utilizzo ma ha una serie di limiti che rendono l utilizzo nel lungo periodo difficoltoso. Quali sono i principali vantaggi di GEM. Gestione efficace e sicura dell inserimento dei dati di consumo All interno di GEM è prevista una sezione che consente l inserimento manuale o automatico dei consumi in modo agevole sicuro ed efficace. GEM permette Configurazione degli utilizzatori Inserimento semplice dei dati letti periodicamente o acquisizione automatica Valutazione efficace dell andamento dell impianto Allarmistica Real Time Grazie al disegno dell applicazione è possibile graficare l andamento di tutti gli utilizzatori di stabilimento. E possibile definire delle soglie di allarme superate le quali viene in automatico segnalato un allarme. E possibile definere delle relazioni tra grandezze monitorate e le relazioni che ne definiscono l efficienza. Viene definita l efficienza di impianto come rapporto tra quanto consumato e quanto prodotto. Di seguito riportiamo alcuni esempi di ciò che è stato realizzato.

4 Analisi dei fattori e loro incidenza sui consumi GEM è pensato non solo per fare reportistica o valutazioni statiche dei dati, ma permette così come consiglia la ISO di cercare di inviduare quali sono i fattori in stabilimento che incidono sul consumo energetico. L individuazione corretta dei fattori permette alle aziende di simulare quali sono gli effetti di aumento o diminuzione di questi sui consumi energetici. Esempi tipici di fattori che possono incidere sul consumo energetico sono: Temperatura esterna Produzione Qualità delle materie prime acquistate Analisi dei consumi in funzione delle diverse Fasce Orarie Una domanda tipica che si pone un Energy Manager è Se producessi in una fascia orararia più economica Quale risparmio potrei ottenere? Dare una risposta a questa domanda con GEM è estremamente semplice. Modello previsionale dei consumi Sempre nell ottica di fornire uno strumento che aiuti l Energy Manager nella sua valutazione strategica dei costi energetici in azienda, all interno di GEM è possibile, utilizzando il modello di regressione dei minimi quadrati per stimare l andamento del consumo energetico in funzione dell andamento storico dei consumi e di ciò che è previsto verrà prodotto. Analisi Tariffe Il modulo consente di simulare l effetto delle diverse offerte in base alla previsione dei consumi di impianto. In questo modo è possibile trovare la migliore offerta presente sul mercato in base alle specifiche esigenze dell azienda Gestione Normativa ISO Tutta la piattaforma GEM è pensata nell ottica di formulare una analisi dei dati secondo quanto suggerito dalla normativa, in più però GEM offre la possibilità di gestire il processo e la documentazione necessaria per adempiere agli obblighi della normativa in modo semplice ed efficace, GEM è un applicazione sviluppata all interno di SharePoint e da questa piattaforma eredita le funzioni di gestione documentale e di processo.

5 4. Caratteristiche della soluzione GEM è una soluzione software interamente progettata e sviluppata da TiQ, azienda che opera da anni nel settore dell Information Tecnologye che ha consolidate esperienze in ambito industriale nello sviluppo di soluzioni software che consentano l integrazione di piattaforme eterogenee in contesti mission critical; TiQ ha inoltre grande esperienza in ambito consulenziale per gli aspetti legati all ottimizzazione della gestione delle fonti energetiche. L unione di queste competenze ha permesso lo sviluppo di una piattaforma di Energy Management. Le principali caratteristiche di GEM sono: Semplicità d uso Modularità Creazione di un processo di analisi strutturato in semplici passi o Descrizione Scenario (Impianto) o Acquisizione Dati o Analisi Dati Strumenti matematici di Simulazione Strumenti di Ricerca Operativa di Ottimizzazione Strumenti per la gestione del processo, dei documenti, delle attività e delle comunicazioni. GEM assolve al compito di predisporre gli appropriati canali e strumenti per assicurare una gestione ottimale dell energia nell ambito di un intera organizzazione. GEM offre all Energy Manager un efficace strumento di monitoraggio ed analisi che gli consente di svolgere al meglio i suoi compiti. GEM offre inoltre la possibilità di creazione di cruscotti di monitoraggio personalizzati in funzione del ruolo aziendale ricoperto, con report continuamente aggiornati per ottenere istantaneamente le informazioni necessarie per effettuare le scelte operative più appropriate ed afficaci. E di semplice utilizzo e scalabile al fine di poter essere facilmente personalizzata per soddisfare le esigenze specifiche dei nostri clienti appartenenti ad organizzazioni di ogni tipologia e dimensione. Nel presente documento sono descritte tutte le funzionalità presenti in GEM: grazie alla sua modularità è possibile fornire ai clienti le sole funzioni necessarie al miglioramento della gestione energetica, evitando così la duplicazione di funzionalità in azienda. La soluzione è realizzata con i seguenti strumenti tecnologici: o SharePoint 2010 o SQL Server 2008 o Reporting Services 2008 o Analisis Services

6 5. Modello operativo Tutti i moduli che compongono GEM sono organizzati secondo lo schema consolidato dalla normativa ISO Questa caratteristica consente di definire e realizzare politiche, obiettivi e processi di gestione dell energia volti ad un continuo miglioramento defll efficienza. Inoltre è uno strumento che agevola l ottenimento dei certificati Bianchi. In figura è rappresentato lo schema secondo cui GEM consente di gestire il processo di ottimizzazione del consumo energetico. Pur non vincolando le aziende clienti all adozione di questo schema, riteniamo che la strada vincente sia quella di strutturare il processo di analisi secondo quanto specificato dalla normativa ISO Moduli operativi GEM propone una sequenza che attraverso tre semplici passi permette all Energy Manager di avere tutti gli strumenti per abbattere i costi energetici in modo efficace. Questi tre passi possono essere reiterati con cicli successivi, in modo tale da procedere per livelli di affinamento del modello, tali da convergere verso la descrizione ottimale dell intera azienda.

7 I passi sono i seguenti: 1. Descrizione Impianto Come primo passo GEM propone una serie di funzioni che consentono la descrizione di tutte le aree dell azienda che hanno un impatto sul consumo energetico, sia esso elettrico, di gas, di gasolio ecc. Occorre identificare uno o più utilizzatori per ogni area dell impianto; inoltre è possibile identificare ed associare fattori che influenzano il consumo. 2. Rilevamento Consumi Identificati gli utilizzatori, è necessario associare loro i rispettivi consumi per ogni area dell impianto descritto al passo precedente. La soluzione GEM permette l acquisizione/inserimento dei consumi in due modalità: a. automatico rende disponibili primitive di acquisizione dei dati da misuratori sul campo o da applicazioni che sono già presenti in azienda o da files b. manuale la soluzione dispone di strumenti per inserire manualmente i dati di consumo; tale modalità è adatta in fase di preanalisi o nel caso la quantità di dati sia contenuta. 3. Analisi Consumi Le funzionalità di analisi consentono all Energy Manager di ottenere tutte le informazioni e di effettuare le simulazioni necessarie per ottimizzare i consumi energetici. In particolare, la fase di analisi è strutturata in tre diverse sezioni: o Report consumi GEM offre dei report (grafici e/o tabelle) attraverso i quali è possibile ottenere informazioni di sintesi relative ai consumi in diverse unità di misura (kwh, TEP, CO2), in percentuali di consumo, in efficienza, ecc; tali report possono essere

8 estesi e/o riconfigurati. Infatti GEM utilizza Microsoft Reporting Services che consente facilmente di generare report in modo semplice e parametrizzabile. o Analisi avanzate Questa sezione mette a disposizione funzionalità tipiche di un DWH (Data Warehouse); inoltre dispone di un modulo statistico che utilizzando le serie storiche aggiunge ulteriori informazioni ai dati raccoti. Il modulo rende disponibili gli strumenti che consentano all Energy Manager di analizzare e correlare tutti i dati acquisiti dal sistema. Correlare tra loro dati eterogenei che provengono da applicazioni distinte, aggregarli e confrontarli, è uno dei principali punti di forza della soluzione. o Simulazione Funzionalità fondamentale per l Energy Manager è quella che consente di simulare e prevedere cosa accada ai consumi energetici a fronte di cambiamenti di scenario, in particolare: Prevedere i consumi in base alla produzione o all utilizzo dei sistemi Ipotizzare i consumi in base a modifiche o cambio di una utenza Ipotizzare i costi in base a modifiche o cambio di fornitore/contratto Prevedere i consumi in base alla modifica delle caratteristiche operative/funzionali Oltre alle funzioni principali finalizzate alla gestione operativa per il risparmio energetico, GEM fornisce tutti gli strumenti per avere le segnalazioni di eventuali anomalie sulle utenze gestite dal sistema: Allarmistica In base alle informazioni acquisite è possibile segnalare superamenti di soglia di tutte le grandezze che si ritengono rilevanti (funzionalità attivabile sia per grandezze singole che per aggregazioni). o Monitor Trend Questa sezione consente di verificare quali sono gli andamenti dei consumi rilevanti per l azienda e di confrontarli lungo archi temporali o Monitor dei Kpi Questa sezione, attraverso i Kpi, consente di controllare i principali indici di consumo e di produzione, lungo archi temporali Attraverso il suo portale GEM permette di fruire di strumenti di Business per gestire operativamente il processo di gestione energetica durante tutte le sue attività: Gestione Documentale GEM è un applicazione WEB-based sviluppata all interno di SharePoint e attraverso questa piattaforma implementa tutte le funzionalità di gestione documentale. Sistema di Gestione ISO16001 Questa sezione rende disponibili una serie di funzionalità per la gestione del processo di Energy Saving proposto dalla normativa ISO Configuazione Questa sezione consente la totale configurazione di GEM

9 6.1. Descrizione Impianto E il primo passo che permette all Energy Manager di controllare e gestire in modo ottimizzato le fonti e i consumi energetici in azienda. Questo strumento permette di descrivere gli utilizzatori di enegia esistenti in azienda. La configurazione di un impianto si attua nei seguenti passi: Definizione delle marco aree di assorbimento energetico, che sono di solito delle macro aggregazioni con sotto utilizzatori eterogenei (assorbimenti elettrici, consumi di gas, acqua, gasolio ecc.) Descrizione degli effettivi utilizzatori, siano essi elettrici o di gas o di gasolio; per ognuno di questi è possibile specificare: o dipendenza energetica e/o impiantistica o area funzionale, centri di costo, categoria impianto, ecc o consumi nominali, minimi, massimi e relativi tempi o tipo di acquisizione (manuale o automatica) o target di produzione previsto o operazioni di aggregazione o parametri di monitoraggio o parametri manutentivi Una volta descritto l impianto attraverso un approccio funzionale, l applicazione consente già di analizzare in automatico l impianto per aree di consumo, aggregando tra loro tutti i consumi elettrici, di gas, di gasolio, etc.

10 6.2. Inserimento Consumi L acquisizione dei dati di consumo può essere fatta in due modi distinti: Manualmente: è possibile fare un inserimento manuale sia dei dati di consumo legati ad ogni singolo utilizzatore, sia dei dati aggregati per area funzionale. Tale attività viene svolta tramite strumenti per inserire manualmente i dati ed è utilizzabile nel caso la quantità di dati sia contenuta. Automaticamente: Il sistema è prediasposto per una raccolta automatica di dati; a tal fine è possibile utilizzare una piattaforma di integrazione (TiQSteelPlatform), che ha al suo interno una serie di primitive di integrazione con i più comuni protocolli (ad es. OPC, WebServices, SinecH1, EGD); inoltre tale piattaforma consente di realizzare protocolli custom su porte seriali 485 ecc. Di seguito lo schema funzionale secondo cui TiQIntegrationPlatform è stato implementato: La componente TSPProxy consente l acquisizione dei dati da campo, mentre la componete TSPEAI ha al suo interno una serie di primitive per l interfacciamento con i più comuni ERP; inoltre TSPEAI ha una serie di componenti che consentono l integrazione di applicazioni attraverso WebServices, file di testo, XML o viste su DataBase.

11 6.3. Analisi Consumi Il processo di analisi che GEM propone per la valutazione dei consumi energetici prende spunto dallo schema della normativa ISO L analisi dei consumi si basa su queste valutazioni: 1. Consumo energetico passato e presente: è l insieme di tutte le funzionalità di graficazione presenti, che permettono di avere a colpo d occhio l andamento dei consumi energetici:

12 2. Identificazione degli utilizzi significativi: l individuazione dei consumi significativi o anomali e l indentificazione dei fattori che li influenzano. 3. Identificazione delle attività: analisi che consente di analizzare i consumi e capire le performance dell azienda. Partendo dall efficienza energetica (il rapporto tra Quantità Prodotta e Quantità di Energia consumata), o implementando gli indicatori di performance che l azienda ritiene più significativi, GEM è in grado di: Monitorare l andamento nel tempo dell efficienza Correlare l efficienza con i fattori energetici GEM permette di effettuare la correlazione tra i fattori energetici e l efficienza energetica, individuando il tipo di relazione che esiste tra loro, cioè la migliore funzione che ne rappresenta

13 l andamento. Una volta identificata la funzione che descrive la correlazione, è possibile simulare l incidenza dei fattori energetici sull efficienza e di conseguenza identificare in modo strutturato quale effetto ha ogni singola azione/attività che si voglia intraprendere. La configurazione di GEM prevede, nella sezione Analisi consumi, la visualizzazione dell andamento delle performance dell azienda. GEM utilizza strumenti di Data Mining e Data Warehouse che consentono di effettuare analisi su dati in real time e su dati storici, arrivando a generare valutazioni statistiche finalizzate ad individuare quali siano le criticità che possono portare ad avere un consumo energetico non ottimizzato. All interno delle funzionalità di DataMing e Statistiche, GEM permette di associare in modo semplice ed efficace quelli che vengono definiti Fattori, cioè quelle grandezze che vanno ad indicidere sul consumo energetico e che ne possono determinare un aumento o una diminuzione. I fattori vanno ad incidere sui consumi in modo discreto o periodico, con un peso che varia in base alla valutazione di impatto che che l Energy Manager assegna sulla base delle informazioni che provengono da GEM. La possibilità di poter simulare l impatto di alcuni fattori sui consumi energetici è un valore aggiunto che consente di individuare quali azioni intraprendere al fine di ottimizzare i processi.

14 Oltre a queste funzionalità avanzate, GEM consente di disporre di una visualizzazazione degli andamenti (singoli o raggruppati) delle variabili acquisite Allarmi Altro aspetto rilevante per la gestione operativa di un Energy Manager è quello che gli permette di avere le corrette informazioni su eventuali situazioni anomale. Attraverso GEM è possibile definire soglie di funzionamento normale, nonché di avere la segnalazione in automatico del superamento di tali soglie. GEM propone una serie di schermate con semafori, o altri indicatori, che segnalano in automatico situazioni di anomalia.

15 E fondamentale avere a disposizione strumenti che consentano di evidenziare anomalie nel momento stesso in cui queste si presentano e non avere soltanto la possibilità di consuntivarle o rilevarle a fine mese. In questo modo l Energy Manager ha la possibilità di agire tempestivamente, individuando le cause di anomalie ed attuando eventuali azioni correttive.

16 6.5. Sistema di gestione ISO e Sistema di gestione Documentale GEM non si propone unicamente come soluzione per la gestione operativa delle attività che un Energy Manager deve svolgere per migliorare e ottimizzare il consumo energetico, ma ha al suo interno anche una serie di funzionalità che consentono di disporre: di un sistema di pianificazione di un sistema di gestione documentale di uno strumento per la gestione del processo di miglioramento che l Energy Manager è tenuto a perseguire La normativa ISO16001 richiede il tracking delle attività che impattano sul processo, e GEM, in accordo con la specifica, predispone strumenti a questo fine. GEM adotta la ISO16001 come schema per la definizione dei documenti e delle procedure che un Energy Manager dovrebbe creare; infatti consente di: gestire e divulgare la documentazione relativa all energy management, dalla politica energetica a tutta la documentazione necessaria o consigliata come gestione e supporto individurare e gestire le priorità energetiche definire il piano energetico

17 definire le azioni volte al risparmio energetico verificare l efficacia delle azioni intraprese gestire eventuali problematiche riscontrate nell adozione del sistema reportizzare le attività Per la gestione documentale GEM opera all interno di SharePoint e da questa piattaforma eredita tutte le funzionalità di gestione documentale.

TiQ Le corrette strategie per una gestione energetica sostenibile in azienda

TiQ Le corrette strategie per una gestione energetica sostenibile in azienda TiQ Le corrette strategie per una gestione energetica sostenibile in azienda TIQ HQ Via Cusago, 160 20153 Milan, Italy Tel. +39 2 67493078 - Fax: +39 2 47999191 Agenda Introduzione La giusta strategia

Dettagli

L a p i p at a taf a or o ma a p e p r e ga g r a an a t n ire e l ef e fici c en e za za e n e e n r e ge g t e ica Powered By

L a p i p at a taf a or o ma a p e p r e ga g r a an a t n ire e l ef e fici c en e za za e n e e n r e ge g t e ica Powered By La piattaforma per garantire l efficienza energetica Powered By L efficienza energetica come nuovo punto di forza Secondo la norma ISO EN 50001, l efficienza energetica rappresenta il modo per ottimizzare

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

La tua Software House in Canton Ticino. La piattaforma per garantire l efficienza energetica

La tua Software House in Canton Ticino. La piattaforma per garantire l efficienza energetica La tua Software House in Canton Ticino La piattaforma per garantire l efficienza energetica Il CRM: controllo e performance Il CRM, customer relationship management, è una strategia competitiva basata

Dettagli

Soluzioni ABB per l efficienza energetica

Soluzioni ABB per l efficienza energetica Flavio Beretta, Senior Vice President ABB Full Service and Global Consulting, Aprile 2013 Soluzioni ABB per l efficienza energetica Il sistema di misura come strumento per la gestione dell energia Dicembre

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA PER GARANTIRE L EFFICIENZA ENERGETICA

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA PER GARANTIRE L EFFICIENZA ENERGETICA LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA PER GARANTIRE L EFFICIENZA ENERGETICA Il CRM: controllo e performance Il CRM, customer relationship management, è una strategia competitiva basata

Dettagli

LA SUITE ARCHIMEDE PER LA GESTIONE E L IMPIEGO

LA SUITE ARCHIMEDE PER LA GESTIONE E L IMPIEGO LA SUITE ARCHIMEDE PER LA GESTIONE E L IMPIEGO DEL PERSONALE IN TURNAZIONE Di cosa si tratta? La Suite Archimede è uno strumento scalabile, pratico ed efficiente, per la pianificazione e la gestione strategica

Dettagli

RRF Reply Reporting Framework

RRF Reply Reporting Framework RRF Reply Reporting Framework Introduzione L incremento dei servizi erogati nel campo delle telecomunicazioni implica la necessità di effettuare analisi short-term e long-term finalizzate a tenere sotto

Dettagli

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk Piattaforma Informatica di Knowledge Risk La guida sicura per la certificazione e la conformità 2012 1 IL CONCETTO INNOVATIVO PI-KR E UNA SOLUZIONE INTEGRATA PER I SISTEMI DI GESTIONE E DI GOVERNO AZIENDALE

Dettagli

roj X Soluzione SCM Experience the Innovation www.solgenia.com

roj X Soluzione SCM Experience the Innovation www.solgenia.com roj X Soluzione SCM www.solgenia.com Experience the Innovation OBIET T IVO: catena del valore www.solgenia.com Experience the Innovation 2 Proj è la soluzione Solgenia in ambito ERP e SCM per l ottimizzazione

Dettagli

Un potente sistema di monitoraggio delle performance aziendali

Un potente sistema di monitoraggio delle performance aziendali Un potente sistema di monitoraggio delle performance aziendali Scenario di utilizzo Monitorare efficacemente e costantemente le performance aziendali diventa sempre più cruciale per mantenere alti i livelli

Dettagli

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk Piattaforma Informatica di Knowledge Risk La guida sicura per la certificazione e la conformità 2013 1 Chi siamo Cosa facciamo KD Consulting KD Solution Progetti Collaborazioni LA NOSTRA MISSIONE Supportare

Dettagli

Strumenti di Previsione, Monitoraggio e Controllo dei consumi energetici

Strumenti di Previsione, Monitoraggio e Controllo dei consumi energetici Strumenti di Previsione, Monitoraggio e Controllo dei consumi energetici Dott. Marco Giusti, Sales Manager di Inspiring Software Agenda Energy management L approccio metodologico Formazione Survey & Assessment

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

La centralità del Pricing per una gestione evoluta della Customer Experience. ABI Dimensione Cliente 2014 Roma, 8 Aprile 2014

La centralità del Pricing per una gestione evoluta della Customer Experience. ABI Dimensione Cliente 2014 Roma, 8 Aprile 2014 La centralità del Pricing per una gestione evoluta della Customer Experience ABI Dimensione Cliente 2014 Roma, 8 Aprile 2014 Agenda Il contesto di mercato La centralità del Pricing Come sfruttare le potenzialità

Dettagli

Sistema di Risparmio Energetico

Sistema di Risparmio Energetico Sistema di Risparmio Energetico Il consumo intelligente è un dovere Le azioni svolte al fine di ottenere risparmio energetico portano alla riduzione del fabbisogno di energia su scala GLOBALE con conseguente

Dettagli

Soluzioni ABB per l efficienza energetica

Soluzioni ABB per l efficienza energetica Sammy Saba, ABB Energy Efficiency Country Team, Novembre 2013 Soluzioni ABB per l efficienza energetica Il sistema di misura come strumento per la gestione dell energia novembre 21, 2013 Slide 1 Fasi del

Dettagli

Descrizione della piattaforma software MPS Monitor

Descrizione della piattaforma software MPS Monitor Descrizione della piattaforma software MPS Monitor MPS Monitor è il più completo sistema di monitoraggio remoto e di gestione integrata ed automatizzata dei dati e degli allarmi relativi ai dispositivi

Dettagli

Smart tdistrict, i t modellistica energetica per distretti territoriali

Smart tdistrict, i t modellistica energetica per distretti territoriali Smart tdistrict, i t modellistica energetica per distretti territoriali ing. Stefano Capelli Responsabile Progetto Nuovi Business Workshop Nazionale Simulazione del Sistema Energetico 25 26 marzo 2015

Dettagli

Maintenance & Energy Efficiency

Maintenance & Energy Efficiency Industrial Management School Maintenance & Conoscenze, metodi e strumenti per operare nel campo della gestione dell energia - Integrare le politiche di manutenzione con quelle legate all energia - Ottimizzare

Dettagli

Ready to control your energy. InfoENERGY

Ready to control your energy. InfoENERGY Ready to control your energy InfoENERGY ENERGY is an OPPORTUNITY InfoENERGY aiuta le organizzazioni a risparmiare sui costi dell energia La Direttiva Europea 2012/27 rende vincolante l'obiettivo di migliorare

Dettagli

Fornitura di energia rinnovabile Certificata

Fornitura di energia rinnovabile Certificata Fornitura di energia rinnovabile Certificata Grazie a 100% energia verde, puoi ottenere una fornitura di energia elettrica proveniete interamente da fonti rinnovabili (certificata G.O. Garanzia d Origine),

Dettagli

1. AUDIT ENERGETICO DEI 250 EDIFICI PUBBLICI DELLA PROVINCIA DELLA SPEZIA E REALIZZAZIONE DI UNA PIATTAFORMA INFORMATICA Audit GIS

1. AUDIT ENERGETICO DEI 250 EDIFICI PUBBLICI DELLA PROVINCIA DELLA SPEZIA E REALIZZAZIONE DI UNA PIATTAFORMA INFORMATICA Audit GIS Titolo: Dal Censimento dei consumi energetici degli edifici pubblici all attuazione dei PAES della Provincia della Spezia Arch. Paola Giannarelli 18 marzo 2011 ISOLA DI SAN SERVOLO - VENEZIA DAL CENSIMENTO

Dettagli

Risparmio Energetico - Obiettivo Globale

Risparmio Energetico - Obiettivo Globale Risparmio Energetico - Obiettivo Globale 1. Nel 2008 la bolletta energetica del ns. Paese ha raggiunto i 70 Miliardi di Euro (+37% vs 2007) 2. La spesa energetica della PA in Italia èdi circa 3 Miliardi

Dettagli

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail BI BI Terranova, azienda leader in Italia per le soluzioni Software rivolte al mercato delle Utilities, propone la soluzione Software di Business Intelligence RETIBI, sviluppata per offrire un maggiore

Dettagli

Introduzione alla norma UNI EN CEI ISO 50001:2011

Introduzione alla norma UNI EN CEI ISO 50001:2011 Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma Seminario di introduzione alla norma ISO 50001 ed ai Sistemi di Gestione per l Energia Integrazione con la legislazione Roma, 16/03/2016 Introduzione alla

Dettagli

Descrizione della piattaforma software MPS Monitor

Descrizione della piattaforma software MPS Monitor Descrizione della piattaforma software MPS Monitor MPS Monitor è il più completo sistema di monitoraggio remoto e di gestione integrata ed automatizzata dei dati e degli allarmi relativi ai dispositivi

Dettagli

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO:

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO: Terranova, azienda leader in Italia per le soluzioni Software rivolte al mercato delle Utilities, propone la soluzione Software RETICDM, (Consumption Data Management), per la gestione integrale dei processi

Dettagli

Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Gara a procedura aperta n. 1/2007. per l appalto dei

Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Gara a procedura aperta n. 1/2007. per l appalto dei Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Gara a procedura aperta n. 1/2007 per l appalto dei Servizi di rilevazione e valutazione sullo stato di attuazione della normativa vigente

Dettagli

2 Gli elementi del sistema di Gestione dei Flussi di Utenza

2 Gli elementi del sistema di Gestione dei Flussi di Utenza SISTEMA INFORMATIVO page 4 2 Gli elementi del sistema di Gestione dei Flussi di Utenza Il sistema è composto da vari elementi, software e hardware, quali la Gestione delle Code di attesa, la Gestione di

Dettagli

Opt Solutions PlanetTogether Descrizione Moduli

Opt Solutions PlanetTogether Descrizione Moduli Opt Solutions PlanetTogether Descrizione Moduli INDEX 1. BASE Schedulazione manuale con Drag&Drop... 2 1.1. Dettaglio Modulo BASE... 2 2. AUTO Schedulazione automatica a capacità finita... 5 3. WHAT-IF

Dettagli

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT http://www.sinedi.com ARTICOLO 8 GENNAIO 2007 I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT In uno scenario caratterizzato da una crescente competitività internazionale si avverte sempre di più la necessità di una

Dettagli

enside www.xdatanet.com

enside www.xdatanet.com enside è il software che affianca responsabili aziendali, energy manager e proprietari di edifici per capire come intervenire sui consumi e sui costi, migliorando l efficienza energetica. enside www.xdatanet.com

Dettagli

SISTEMA DI LOG MANAGEMENT

SISTEMA DI LOG MANAGEMENT SIA SISTEMA DI LOG MANAGEMENT Controllo degli accessi, monitoring delle situazioni anomale, alerting e reporting Milano Hacking Team S.r.l. http://www.hackingteam.it Via della Moscova, 13 info@hackingteam.it

Dettagli

Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda

Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda tramite lo strumento e la metodologia LA GESTIONE DEL CLIMA E DELLA MOTIVAZIONE La spinta motivazionale delle persone che operano in azienda è

Dettagli

Il modello di analisi dei mercati GME. Ottobre 2012

Il modello di analisi dei mercati GME. Ottobre 2012 Il modello di analisi dei mercati GME Ottobre 2012 AGENDA La sinergia fra REF-E e MBI L approccio del modello emi 2 Le caratteristiche di emi 2 Esempi di utilizzo di emi 2 Sviluppi e servizi 2 AGENDA La

Dettagli

2EASY.MES MANUFACTORING EXECUTION SYSTEM. Raccoglie i dati sulla produzione e li trasforma in informazioni

2EASY.MES MANUFACTORING EXECUTION SYSTEM. Raccoglie i dati sulla produzione e li trasforma in informazioni 2EASY.MES MANUFACTORING EXECUTION SYSTEM Raccoglie i dati sulla produzione e li trasforma in informazioni 2EASY.MES PER GESTIRE L AZIENDA IN EVOLUZIONE I SISTEMI MES I sistemi MES raccolgono i dati sulla

Dettagli

Sistema youmeter. Il monitoraggio elettrico come strumento di controllo e risparmio dei consumi

Sistema youmeter. Il monitoraggio elettrico come strumento di controllo e risparmio dei consumi Sistema youmeter Il monitoraggio elettrico come strumento di controllo e risparmio dei consumi 1 Perché il monitoraggio elettrico Le principali motivazioni per installare un sistema di monitoraggio elettrico

Dettagli

L E I N F O R M A Z I O N I P E R F A R E

L E I N F O R M A Z I O N I P E R F A R E L E I N F O R M A Z I O N I P E R F A R E C E N T R O Con InfoBusiness avrai Vuoi DATI CERTI per prendere giuste DECISIONI? Cerchi CONFERME per le tue INTUIZIONI? Vuoi RISPOSTE IMMEDIATE? SPRECHI TEMPO

Dettagli

2014 WiSNAM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati. Stampa Marzo 2014 v2.2-01 luglio 2014. Il portale delle Energie Verdi

2014 WiSNAM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati. Stampa Marzo 2014 v2.2-01 luglio 2014. Il portale delle Energie Verdi 2014 WiSNAM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati. Stampa Marzo 2014 v2.2-01 luglio 2014 Il portale delle Energie Verdi Monitoraggio e gestione impianti, energie rinnovabili Gekonet è il portale web

Dettagli

IL SISTEMA INFORMATICO PER IL MONITORAGGIO E LA GESTIONE DEI

IL SISTEMA INFORMATICO PER IL MONITORAGGIO E LA GESTIONE DEI IL SISTEMA INFORMATICO PER IL MONITORAGGIO E LA GESTIONE DEI CONTRATTI DI SERVIZIO TPL IL CONTESTO Con la riforma del settore dei trasporti pubblici locali, avviata con il D.Lgs. 422/97 e s.m.i., è stata

Dettagli

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence I casi di successo dell Osservatorio Smau e School of Management del Politecnico di Milano * Il caso Brix distribuzione: monitorare le performance economicofinanziarie di una rete di supermercati attraverso

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

La gestione integrata dell energia: per un efficienza a 360

La gestione integrata dell energia: per un efficienza a 360 La gestione integrata dell energia: per un efficienza a 360 IL MONITORAGGIO ENERGETICO E LA GESTIONE ENERGETICA INTEGRATA Il controllo operativo dei progetti di Efficienza Energetica e i Sistemi di Gestione

Dettagli

la soluzione software per la gestione completa della sicurezza sul lavoro

la soluzione software per la gestione completa della sicurezza sul lavoro Safe on the Work la soluzione software per la gestione completa della sicurezza sul lavoro Safe on the work E rivolto ai responsabili dei Servizi di Prevenzione e Protezione o ai datori di lavoro Consente

Dettagli

Professional Planner 2011

Professional Planner 2011 Professional Planner 2011 Planning Reporting Analysis Data connection Professional Planner è la soluzione di budgeting e pianificazione per aziende di tutte le dimensioni, indipendentemente dal loro settore

Dettagli

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano!

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! 2013 Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! Nel mondo economico dei nostri tempi, la maggior parte delle organizzazioni spende migliaia (se non milioni) di euro per

Dettagli

Servizi e soluzioni in outsourcing, elaborazione dati, data entry per le PMI

Servizi e soluzioni in outsourcing, elaborazione dati, data entry per le PMI Siamo ancora in tempo Questo è l anno in cui lo scenario competitivo nel quale si muovono le PMI italiane è difficile come non mai in passato. L affiancamento di un Partner qualificato qual è implica per

Dettagli

Professional Planner 2008

Professional Planner 2008 Professional Planner 2008 Planning Reporting Analysis Consolidation Data connection Professional Planner è la soluzione di budgeting e pianificazione per aziende di tutte le dimensioni, indipendentemente

Dettagli

Sistema di monitoraggio ed analisi dei flussi energetici e della qualità della rete elettrica (power quality)

Sistema di monitoraggio ed analisi dei flussi energetici e della qualità della rete elettrica (power quality) Sistema di monitoraggio ed analisi dei flussi energetici e della qualità della rete elettrica (power quality) power of technology SISTEMA DI MONITORAGGIO ED ANALISI DEI FLUSSI ENERGETICI E DI POWER QUALITY

Dettagli

I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia - Il progetto pilota con Etis. Milano, 24 Aprile 2012

I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia - Il progetto pilota con Etis. Milano, 24 Aprile 2012 I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia - Il progetto pilota con Etis Milano, 24 Aprile 2012 1 I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia Forte della leadership tecnologica

Dettagli

ACTIVITY TRACKING PER UNA MAGGIORE EFFICIENZA ALL INTERNO DELL IMPRESA

ACTIVITY TRACKING PER UNA MAGGIORE EFFICIENZA ALL INTERNO DELL IMPRESA ACTIVITY TRACKING PER UNA MAGGIORE EFFICIENZA ALL INTERNO DELL IMPRESA Activity Tracking è l applicazione ideata in Fiat Group Automobiles (FGA) e sviluppata da Cluster Reply per gestire la tracciabilità

Dettagli

Consumi Energetici nelle aziende: Conoscenza Razionalizzazione Interventi di Efficientamento Monitoraggio Continuo

Consumi Energetici nelle aziende: Conoscenza Razionalizzazione Interventi di Efficientamento Monitoraggio Continuo Consumi Energetici nelle aziende: Conoscenza Razionalizzazione Interventi di Efficientamento Monitoraggio Continuo GREEN ENERGY PLUS S.R.L. Via della Ricerca Scientifica snc c/o Parco Scientifico Romano

Dettagli

Architetture software per la diagnostica remota

Architetture software per la diagnostica remota Architetture software per la diagnostica remota Convegno A.I.MAN. 16 marzo 2005 CASC Banca d Italia, Roma a cura di: Federico Gulletta -1- Monitoraggio e Diagnostica Remota Fattori Chiave a breve termine:

Dettagli

DEFINIO REPLY FINANCIAL PLATFORM

DEFINIO REPLY FINANCIAL PLATFORM DEFINIO REPLY FINANCIAL PLATFORM Definio Reply è una piattaforma tecnologica in grado di indirizzare le esigenze di gestione, analisi e reporting su portafogli di strumenti finanziari (gestiti, amministrati,

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence Business Intelligence La business intelligence è l area dell informatica gestionale che si occupa di elaborare statistiche e report sui dati aziendali. Tra i principali settori aziendali interessati ci

Dettagli

Il Deskstop dell Energy Manager. Sandra Magnani Presidente Samares Spa

Il Deskstop dell Energy Manager. Sandra Magnani Presidente Samares Spa Il Deskstop dell Energy Manager Efficienza Energetica come processo operativo Sandra Magnani Presidente Samares Spa Il Sistema Energetico Integrato IMPIANTI TERMICI IMPIANTI ELETTRICI STRUTTURE ARCHITETTONICHE

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

Il sistema di controllo e di gestione dell energia

Il sistema di controllo e di gestione dell energia BY Il sistema di controllo e di gestione dell energia ENERGY MONITOR, perchè non produrre di più? ENERGY MONITOR - FOTOVOLTAICO DESIGN UNICO E CUORE INDUSTRIALE Cover in acciaio inox Monitor touch lcd

Dettagli

IL GIUSTO PARTNER. www.licon.it

IL GIUSTO PARTNER. www.licon.it IL GIUSTO PARTNER www.licon.it Affidatevi ad un consulente globale LICON si propone alle aziende come un consulente globale per lo sviluppo di soluzioni gestionali personalizzate ad alto valore aggiunto,

Dettagli

Intervento cofinanziato dall U.E. F.E.S.R. sul P.O. Regione Puglia 2007-2013 Asse I Linea 1.1 Aiuti agli investimenti in ricerca per le PMI

Intervento cofinanziato dall U.E. F.E.S.R. sul P.O. Regione Puglia 2007-2013 Asse I Linea 1.1 Aiuti agli investimenti in ricerca per le PMI Oil & Gas Business Application Suite Intervento cofinanziato dall U.E. F.E.S.R. sul P.O. Regione Puglia 2007-2013 Asse I Linea 1.1 Aiuti agli investimenti in ricerca per le PMI Il progetto Il bando Nell

Dettagli

Gestione in qualità degli strumenti di misura

Gestione in qualità degli strumenti di misura Gestione in qualità degli strumenti di misura Problematiche Aziendali La piattaforma e-calibratione Il servizio e-calibratione e-calibration in action Domande & Risposte Problematiche Aziendali incertezza

Dettagli

La Norma UNI CEI EN 16001 e il risparmio energetico in azienda WORKSHOP ECOREALITY Università degli Studi di Bari

La Norma UNI CEI EN 16001 e il risparmio energetico in azienda WORKSHOP ECOREALITY Università degli Studi di Bari La Norma UNI CEI EN 16001 e il risparmio energetico in azienda WORKSHOP ECOREALITY Università degli Studi di Bari I Sistemi di Gestione della Energia conformi a UNI CEI EN 16001:2009 Coordinatore Tecnico-Scientifico

Dettagli

Tecniche e Strategie per misurare e migliorare le performance del servizio di telefonia fissa. Application Monitoring Broadband Report Analysis

Tecniche e Strategie per misurare e migliorare le performance del servizio di telefonia fissa. Application Monitoring Broadband Report Analysis Tecniche e Strategie per misurare e migliorare le performance del servizio di telefonia fissa Application Monitoring Broadband Report Analysis Le necessità tipiche del servizio di telefonia Maggiore sicurezza

Dettagli

La soluzione PHPower per il monitoraggio energetico della tua azienda

La soluzione PHPower per il monitoraggio energetico della tua azienda La soluzione PHPower per il monitoraggio energetico della tua azienda www.phpower.com Progettiamo e sviluppiamo soluzioni innovative e sostenibili per l efficienza energetica, la produzione e la gestione

Dettagli

introduzione introduzione soluzione acquisizione dati elaborazione e archiviazione dati interfaccia utente personalizzazioni

introduzione introduzione soluzione acquisizione dati elaborazione e archiviazione dati interfaccia utente personalizzazioni In un impianto fotovoltaico una corretta manutenzione e un efficiente sistema di monitoraggio sono fondamentali per la rilevazione di guasti o malfunzionamenti. I fattori che influiscono sul corretto funzionamento

Dettagli

Servizi a valore aggiunto per l efficienza energetica

Servizi a valore aggiunto per l efficienza energetica Servizi a valore aggiunto per l efficienza energetica Aumenta la tua consapevolezza energetica e riduci i consumi www.siemens.it/efficienzaenergetica Identificare Consulenza energetica Conforme alla ISO

Dettagli

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati.

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati. Flavio Beretta,- 20 Novembre 2013 Convegno Assolombarda-EnergyLab L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati. Marzo 2011 Slide 1 ABB un

Dettagli

ANALISI DEI CONSUMI ENERGETICI

ANALISI DEI CONSUMI ENERGETICI Ambito progetto ANALISI DEI CONSUMI ENERGETICI Realizzato per INTERSEALS S.r.l. Esigenza IMPLEMENTAZIONE DI UN SISTEMA PER IL MONITORAGGIO E L ANALISI DEI CONSUMI ENERGETICI AI FINI DI VERIFICARE INEFFICENZE

Dettagli

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati.

L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati. Flavio Beretta,- 20 Novembre 2013 Convegno Assolombarda-EnergyLab L approccio globale ABB per l efficienza energetica. Dalla diagnosi energetica al monitoraggio dei risultati. Marzo 2011 Slide 1 ABB un

Dettagli

idw INTELLIGENT DATA WAREHOUSE

idw INTELLIGENT DATA WAREHOUSE idw INTELLIGENT DATA WAREHOUSE NOTE CARATTERISTICHE Il modulo idw Amministrazione Finanza e Controllo si occupa di effettuare analisi sugli andamenti dell azienda. In questo caso sono reperite informazioni

Dettagli

Monitoraggio di primo livello di avvio del ciclo della performance per l anno 2015

Monitoraggio di primo livello di avvio del ciclo della performance per l anno 2015 Organismo Indipendente di Valutazione Sede, 03.04.2015 Pr. 88 PRESIDENTE Dott. Riccardo Maria Monti DIRETTORE GENERALE Dott. Roberto Luongo E,p.c.: Presidenza Direzione Generale Dott. Gianpaolo Bruno Dott.

Dettagli

WebBi S.r.l offre consulenza e soluzioni per le seguenti aree: Data Warehousing. Business Intelligence. Disegno di architetture integrate

WebBi S.r.l offre consulenza e soluzioni per le seguenti aree: Data Warehousing. Business Intelligence. Disegno di architetture integrate Migliorare l organizzazione per migliorare la qualità delle decisioni. Migliorare la qualità dei collaboratori per migliorare il servizio alla clientela. WebBi S.r.l offre consulenza e soluzioni per le

Dettagli

e dei costi della logistica, su sportelli, filiali e uffici di direzione.

e dei costi della logistica, su sportelli, filiali e uffici di direzione. Sistemi di monitoraggio e controllo dei processi Sistemi di monitoraggio e controllo dei processi e dei costi della logistica, su sportelli, filiali e uffici di direzione. Interventi di Business Value

Dettagli

si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade.

si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade. si può fare di più La sostenibilità, il nuovo motore delle imprese. Più si ricercano soluzioni sostenibili e più si aprono nuove strade. Cloros è una società certificata ISO 9001 e UNI CEI 11352, che ha

Dettagli

Soluzione monitoraggio energetico

Soluzione monitoraggio energetico Soluzione monitoraggio energetico Ver 1.0 Sommario Soluzione monitoraggio energetico... 1 Introduzione... 1 Panoramica della soluzione... 1 Funzioni Operative... 2 Caratteristiche del sistema... 3 Moduli

Dettagli

Il controllo dell efficienza energetica nei Data Center. Valentino Violani, Npo Consulting srl

Il controllo dell efficienza energetica nei Data Center. Valentino Violani, Npo Consulting srl Il controllo dell efficienza energetica nei Data Center Valentino Violani, Npo Consulting srl Profilo del System Integrator Saia PCD Npo Consulting srl è una società di system integration nata nel 2007

Dettagli

Bravo Manufacturing Overview del prodotto

Bravo Manufacturing Overview del prodotto Bravo Manufacturing Overview del prodotto Sommario Cos è Bravo Manufacturing?... 2 Architettura del sistema... 3 Funzionalità chiave del sistema... 4 Flusso di lavoro... 5 1. Rileva... 6 2. Analizza...

Dettagli

InfoFACILITY. La manutenzione dei sistemi di monitoraggio e degli edifici ARPAL. Agenzia PROFILO AZIENDA

InfoFACILITY. La manutenzione dei sistemi di monitoraggio e degli edifici ARPAL. Agenzia PROFILO AZIENDA La manutenzione dei sistemi di monitoraggio e degli edifici ARPAL - Case History ARPAL - Maggio 2014 L ottimizzazione del processo manutentivo, intesa come l aumento dell efficacia degli interventi ordinari,

Dettagli

L'idea. Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici.

L'idea. Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici. L'idea Negli edifici del terziario oltre il 30% dell intero costo di costruzione è rappresentato dal costo degli impianti tecnologici. Gli impianti tecnologici contribuiscono in modo molto rilevante ai

Dettagli

Le caratteristiche distintive di Quick Budget

Le caratteristiche distintive di Quick Budget scheda prodotto QUICK BUDGET Mercato imprevedibile? Difficoltà ad adeguare le risorse a una domanda instabile e, di conseguenza, a rispettare i budget?tempi e costi troppo elevati per la creazione di budget

Dettagli

Scheda. Il CRM per la Gestione del Marketing. Accesso in tempo reale alle Informazioni di rilievo

Scheda. Il CRM per la Gestione del Marketing. Accesso in tempo reale alle Informazioni di rilievo Scheda Il CRM per la Gestione del Marketing Nelle aziende l attività di Marketing è considerata sempre più importante poiché il mercato diventa sempre più competitivo e le aziende necessitano di ottimizzare

Dettagli

Aprile 2013 LA SOLUZIONE EXPERTEE EEDG ENTERPRISE DATA GOVERNANCE

Aprile 2013 LA SOLUZIONE EXPERTEE EEDG ENTERPRISE DATA GOVERNANCE Aprile 2013 LA SOLUZIONE EXPERTEE EEDG ENTERPRISE DATA GOVERNANCE Company Profile Startup, fondata Q4 2012 Prodotto: Suite Expertee Enterprise Data Governance - EEDG, per la Governance end-to-end dei processi

Dettagli

Giorno 1 02 10 2014 ENERGY SUMMER SCHOOL. contenuti corsi

Giorno 1 02 10 2014 ENERGY SUMMER SCHOOL. contenuti corsi Giorno 1 02 10 2014 ENERGY SUMMER SCHOOL contenuti corsi C1 Diagnosi ad ultrasuoni per l efficienza energetica. Casi pratici dall industria farmaceutica, alimentare, di processo rilevamento di perdite

Dettagli

Partner nell Organizzazione della Tua Azienda

Partner nell Organizzazione della Tua Azienda Partner nell Organizzazione della Tua Azienda la potenza della rete, la competenza Spider 4 Web: molto più di un software web-based, un vero e proprio partner nell organizzazione aziendale, che segue il

Dettagli

La velocità di un applicazione nativa unita alla condivisione dei dati in tempo reale via web

La velocità di un applicazione nativa unita alla condivisione dei dati in tempo reale via web BusinessLab easy management solution Non si contano più gli applicativi gestionali in commercio. L esperienza mostra, però, come nessun gestionale soddisfi perfettamente le esigenze dell azienda che lo

Dettagli

COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO

COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO Energia Elettrica Traffico Telefonico Carburanti Gas COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO COME NASCE ELETTRAWEB è un programma interamente progettato e implementato da Uno Informatica in grado di acquisire

Dettagli

Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori

Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori GAS 2 net è una soluzione web-based compliant con le definizioni di strumento evoluto come richiesto dalla normativa vigente (Del. AEEG n 157/07, Del.

Dettagli

DA DOVE ARRIVIAMO CHI SIAMO SERVICE IN PLANTS GREEN VISION

DA DOVE ARRIVIAMO CHI SIAMO SERVICE IN PLANTS GREEN VISION VISION l Page 2 CHI SIAMO DA DOVE ARRIVIAMO La nostra società detiene un back-ground maturato in oltre trent anni nei settori di produzione e gestione impianti, manutenzione e conduzione macchine. Facendo

Dettagli

LEZIONE 3 CUSTOMER RELATIONSHIP ICT GOVERNANCE. ECONOMIA dell ICT ECONOMIA DELL ICT 1. Facoltà di Ingegneria Università di Roma Tor Vergata

LEZIONE 3 CUSTOMER RELATIONSHIP ICT GOVERNANCE. ECONOMIA dell ICT ECONOMIA DELL ICT 1. Facoltà di Ingegneria Università di Roma Tor Vergata LEZIONE 3 CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) ICT GOVERNANCE ECONOMIA dell ICT ECONOMIA DELL ICT 1 Sviluppo storico del CRM 50 60 Avvento dei brand items e delle agenzie di pubblicità 70 Avvento del

Dettagli

Independent Market Energy Saving Consulting

Independent Market Energy Saving Consulting Independent Market ALENS è ESCo certificata UNI CEI 11352 da TÜV SUD Una nuova realtà nel settore della consulenza in campo energetico, nata dall esperienza pluriennale dei soci. Independent Market Chi

Dettagli

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand Alfresco ECM La gestione documentale on-demand Alfresco 3.2 La gestione documentale on-demand Oltre alla possibilità di agire sull efficienza dei processi, riducendone i costi, è oggi universalmente conosciuto

Dettagli

BigData Analysis le tre V Scenario Changelles Solution deployment Risultati Fasi successive Evoluzioni future

BigData Analysis le tre V Scenario Changelles Solution deployment Risultati Fasi successive Evoluzioni future BigData Analysis le tre V Scenario Changelles Solution deployment Risultati Fasi successive Evoluzioni future BigData Analysis Velocità Volume Variabilità 3 Scenario Reale VMWare, Citrix Machine Pools

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali

JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali La progettazione di JScout è frutto della esperienza pluriennale di GLOBAL Informatica nell implementazione delle

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

fornitore globale per la GDO

fornitore globale per la GDO fornitore globale per la GDO evision srl è specializzata in soluzioni software per le aziende della Grande Distribuzione (alimentare e non), per le piattaforme ortofrutticole e per le aziende manifatturiere.

Dettagli

La suite completa per gestire i processi, monitorare i costi e migliorare la produttività dell azienda

La suite completa per gestire i processi, monitorare i costi e migliorare la produttività dell azienda La suite completa per gestire i processi, monitorare i costi e migliorare la produttività dell azienda La suite definitiva per gestire i processi, monitorare i costi e migliorare la produttività della

Dettagli