APPENDICE 1 AL CAPITOLATO TECNICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "APPENDICE 1 AL CAPITOLATO TECNICO"

Transcript

1 APPENDICE 1 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione delle funzionalità applicative, delle caratteristiche tecnologiche e dei principali obiettivi di sviluppo e manutenzione evolutiva del Sistema Informativo Gestionale di ENAV S.p.A. Gara relativa all affidamento dei servizi di sviluppo, manutenzione e gestione su aree del Sistema Informativo Gestionale di ENAV

2 INDICE DEI CONTENUTI 1. Ambito di applicazione della fornitura Descrizione generale Aree Applicative Gestionali Area Transazionale Area Conoscitiva Area Siti Web Infrastruttura applicativa e Data Base Descrizione delle singole Applicazioni componenti l Area Transazionale Modello applicativo Sistema SIPe Sistema GePe Sistema GeTras Sistema Budget del Personale SICLAV SICLAV_PE, SICLAV_DVR Mobilità geografica Visio- gestione organico Libro Matricola Pensioni Jet GMC DPSe- Documento Programmatico della Sicurezza elettronico SITAV RISTAR Banca Dati Meteo (BDM) Gesper DIOGENE: gestione patrimonio aziendale Ipotetici obiettivi di sviluppo delle singole Applicazioni Elenco sintetico delle Applicazioni gestionali ERP General Ledger Account Payables Account Receivables Fixed Assets Enterpise Installed Based Oracle Purchasing Oracle Inventory Project Accounting Project Contract Project Billing Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 2 di 35

3 Project Management e Project Collaborations Time & Labor Tesoreria Ipotetici obiettivi di sviluppo dell area o delle singole Applicazioni Descrizione delle singole Subject Area componenti l Area Conoscitiva Subject Area Dati di Volo Subject Area HR Subject Area Logistica Subject Area Acquisti Subject Area Finanziaria (Oracle Financial Analyzer) Anagraf Ipotetici obiettivi di sviluppo dell area Descrizione delle singole Applicazioni componenti l Area Siti Web Siti Web ENAVigare: sito web della intranet aziendale ENAVIT: sito web Internet aziendale Ipotetici obiettivi di sviluppo delle singole Applicazioni Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 3 di 35

4 1. Ambito di applicazione della fornitura Si descrivono di seguito i principali ambiti nei quali verranno richiesti interventi al Fornitore. Gli interventi riguarderanno attività di sviluppo, manutenzione evolutiva, manutenzione correttiva e adeguativa e supporto nella gestione dell infrastruttura applicativa e delle basi dati. Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 4 di 35

5 2. Descrizione generale Aree Applicative Gestionali Le applicazioni gestionali in ENAV S.p.A. sono comprese all interno di tre macro Aree di seguito elencate: Area Transazionale Area Conoscitiva Area Siti Web 2.1 Area Transazionale L area transazionale è composta da applicazioni custom (peculiari di ENAV S.p.A.) e da moduli della ebusiness Suite Oracle Applications. La copertura funzionale è riconducibile ai processi inerenti l Area delle Risorse Umane (ad esempio gestione anagrafiche, pianificazione turni, rilevazione presenze, gestione trasferte, gestione payroll, pianificazione degli organici, gestione della formazione, ecc ), alla pianificazione della tariffazione del servizio di assistenza al volo erogati da ENAV S.p.A., al ciclo passivo, alla contabilità generale, alla contabilità analitica, al ciclo attivo, alla tesoreria, alla gestione dei magazzini, ai progetti di investimento/esercizio e vendita, ai cespiti e alla gestione dei dati meteo necessari per assicurare l alimentazione dei siti Web e produrre report statici secondo modelli definiti. Una breve descrizione delle applicazioni, del numero degli utenti interessati, delle principali caratteristiche tecnologiche e degli ipotetici obiettivi di sviluppo delle singole applicazioni sono riportate nei paragrafi successivi. In generale, le attività del Fornitore dovranno essere realizzate per il raggiungimento di specifici obiettivi: completamento e/o ottimizzazione delle funzionalità utente software re-engineering (principalmente nell Area Risorse Umane) in linea con il ridisegno dei processi estensione della copertura funzionale standardizzazione delle versioni delle forms e DB associati. 2.2 Area Conoscitiva Le applicazioni conoscitive dell ENAV si fondano sul Datawarehouse (DW) e la Business Intelligence (BI), l uno inteso come back-end e l altro come front-end del processo conoscitivo; in particolare il DW raccoglie i dati provenienti da diversi Data Base utilizzati da Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 5 di 35

6 varie applicazioni gestionali, li integra in un modello logico secondo aree tematiche di business, immagazzina le informazioni in modo che, tramite gli strumenti di BI, siano accessibili e comprensibili per gli utenti finali. L implementazione del Data Warehouse Enav è caratterizzata da una prima fase, con inizio Aprile 2004 e fine Dicembre 2005, che ha visto l introduzione del EDW per le aree HR e Volato, e da una successiva fase nata per la manutenzione del sistema realizzato nella fase precedente, seguirne l evoluzione ed allargare a nuove aree il patrimonio informativo dell EDW Enav. Si prevede l ultimazione di questa seconda fase nel corso del Area Siti Web Lo scenario presente in ENAV S.p.A. è rappresentato dal sito Web della intranet aziendale ed il sito Web internet dell ENAV S.p.A.. E in corso un progetto di trasformazione di entrambi i siti statici in portale, il go live di entrambi è previsto entro la conclusione dell anno I dettagli di quanto in esercizio e di cosa è previsto in ambito progetto e riportato all interno della sezione dedicato a tale rappresentazione. 2.4 Infrastruttura applicativa e Data Base L infrastruttura applicativa dei Sistemi Informativi Gestionali si basa principalmente sulle seguenti componenti: DBMS Oracle Versione 9/10 DBMS SQLSERVER 7.5 Oracle Application Server 10g Oracle Internet Directory (LDAP v3) Active Directory Oracle Portal WEB Server Apache/Tomcat WEB Server IIS Data Stage (IBM Ascential) Data Quality (IBM Ascential) Business Objects Webintelligence 7.5 In particolare le citate componenti sono distribuite tra i seguenti ambienti operativi, Unix, Linux e Windows: Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 6 di 35

7 Ambiente UNIX elaboratore ux02n1 ux02n2 CPU RAM servizi 8 16gb 8 16gb OA AS DB DB infrastruttura applicativa OA ebs 11i DBMS EXPRESS DBMS Oracle 9.2 SPATIAL LABEL SECURITY Oracle 10g INF Oracle 10g MT DBMS Oracle 9.2 DBMS Oracle 10.1 applicazioni Istanze DB Note ERP LDAP ORACLE(OID) ASDB SIPE STATVOLI RCS EDW SICLAV BDM SAFE CPS PORTAL RMAN OA Produzione MDB OFA LDAP Applicazioni Produzione(OID) Data Base CUSTOM di produzione ux02n3 8 16gb DB OA 11I DBMS EXPRESS DBMS Oracle 9.2 SPATIAL LABEL SECURITY ERWIN TEST EDWTEST EDWSVIL OASVIL OADEV OAMASTER OAF3 OFASVIL Ambienti di sviluppo e test Ambiente Linux elaboratore CPU servizi infrastruttura applicativa applicazioni Istanze DB note Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 7 di 35

8 Rmsaloid01 2 AS DB Oracle AS10g rel. 2 (INF) PTLSVL IASDB Infrastruttura Oracle OID 10g rel.2 con Database IASDB. Sviluppo Portale Oracle. Sincronizzato con Active Directory. Database PTLSVL per sviluppo Portale. Ambiente Windows elaboratore CPU servizi infrastruttura applicativa applicazioni Istanze DB note Rmsal- OMT01 2 AS Oracle 10g MT SICLAV DESPE SIPELM Produzione Rmsal- OMT02 2 AS Oracle 10g MT GESPER- TURNI Produzione Rmsal- OMT03 2 AS Oracle 10g MT GESPER- TURNI Produzione Rmsal- OMT04 2 AS Oracle 10g MT SIPE-WEB PREMI-WEB Produzione Rmsal- OMT05 2 AS Oracle 10g MT GESPER- TURNI SIPE-WEB PREMI-WEB Sviluppo Rmsalecm01 2 AS Oracle 10g MT EYE CONTENT (Gimacom) Produzione (internet) Rmsalecm02 2 AS Oracle 10g MT EYE CONTENT (Gimacom) Sviluppo Rmsalgetras 2 AS Apache/Tomcat GETRAS Produzione Rmsaldw01 Rmsaldw02 2 AS 2 AS Business Objects 7.5(WEBI) Data Stage (IBM) Data Warehouse Front-End Reportistica ETL HR (PROD) ETL Volato (PROD) Produzione Produzione: ETL DataWarehouse Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 8 di 35

9 elaboratore CPU servizi infrastruttura applicativa Oracle Grid Control 10g Rmsaldw03 2 AS Business Objects 7.5(WEBI) Rmsaldw04 Rmsalvoracle01 (virtuale) Rmsalvappl05 (virtuale) Rmsal-vitro (virtuale) Rmsalappl01 Rmsalvbdm01 (virtuale) 2 AS 2 DB 2 Data Stage (IBM) DBMS 9.2 Oracle 10g MT Client Oracle/Cobol MF/ 2 DB DBMS 9.2 applicazioni SYSTEM MANAGEMENT Front-End Reportistica ETL HR (SVIL) ETL Volato (SVIL) ETL HR (TEST) ETL Volato (TEST) HELPDESK GEPE Istanze DB DBOEM 9.2 ECMSVIL SVLDW DIM9 SVLDW 2 DB DBMS 9.2 VITRO 2 AS Oracle 10g MT Banca Dati Meteo note Sviluppo Sviluppo/Test: ETL DataWarehouse Sviluppo Produzione Payroll Data Base Serena Software (dimension) Interfaccia ERP/VITROCISE T (Neptune) Produzione Legenda: AS = Application Server DB = Data Base OA = Oracle Application Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 9 di 35

10 3. Descrizione delle singole Applicazioni componenti l Area Transazionale. 3.1 Modello applicativo I sistemi informatici a supporto dei processi afferenti all Area delle Risorse Umane prevedono una serie di funzionalità descritte nei successivi paragrafi. Al fine di offrire un quadro d insieme degli applicativi dell Area delle Risorse Umane e dei flussi dati gestiti, si riporta di seguito una rappresentazione di alto livello dell attuale modello applicativo. Gli applicativi rientranti nell ambito del sistema ERP sono illustrati nella sezione corrispondente. Siclav Visio Servizi fuori sede Gestione Giustificativi assenza turni GESPER per trasferta Abilitazioni, dati di Dati di verifica giustificativi impiego Ore presenza, ferie, prestazioni aggiuntive Dati anagrafici e Dati anagrafici SIPE giuridici Dati anagrafici Dati anagrafici e giuridici DPSe Gestione Mobilità Libro Geografica matricola GeTras Anticipi, rimborsi e indennità di trasferta GePe Dati di consuntivo del personale Budget del personale Costi di trasferta Procedura JET Dati per scrittura, conto e centro di costo Costi per commessa Costi Ore lavorate per medi commessa Procedura pensioni Procedura val. costi commessa Consistenze, costi aggregati, costi diretti/indiretti Anticipi, spese di viaggio fatturate, stanziamenti Oracle GL OTL Oracle Financial Analyzer Dati per codice conto e Funzione Aziendale Legenda Applicativi integrati Moduli ERP Sistema SIPe Permette la gestione dei dati anagrafici del personale dipendente, dirigente, borsista, stagista, collaboratore e qualsiasi altra persona fisica che ha determinati rapporti lavorativi con l ENAV S.p.A., inquadramento professionale e d impiego; formazione ed abilitazioni professionali; avanzamenti di carriera per automatismo, organigramma ed organico aziendale. Il sistema opera su una unica base dati relazionale sulla quale interagiscono tutti gli altri sistemi/applicazioni operanti in ambito HR (Gesper, Getras Web ecc..) per la parte di proprio interesse. Caratteristiche tecniche: 0 Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 10 di 35

11 database oracle vrs , applicazioni sviluppate con tecnologie oracle vers. form 5 Nr. Utenti: Sistema GePe Ge.Pe.Gar Relazionale (GePe) è il sistema utilizzato per l elaborazione del payroll e la gestione automatica dei ricalcoli relativi al personale dipendente. Il sistema elabora i dati anagrafici e retributivi, le competenze fisse e accessorie messe a disposizione dal sistema Gesper (Gestione presenze/assenze) attraverso apposita interfaccia. GePe è nativamente integrato con il sistema GeTras WEB (GeTras) da cui riceve i dati relativi alle trasferte del personale dipendente. L archvio anagrafico dei dipendenti necessari all elaborazione del payroll sono acquisiti dal sistema SIPe. GePe si interfaccia in uscita con la procedura JET, che elabora i dati economici del personale utili per la contabilità generale ed analitica, nonché per alimentare la procedura per il calcolo delle pensioni ai fini INPDAP. GePe assicura la gestione e l elaborazione di tutti i dati relativi agli aspetti previdenziali, assistenziali, fiscali e assicurativi. GePe ha in linea l archivio storico dei dati retributivi a partire dall anno Caratteristiche tecniche: Banca dati Relazionale applicazione realizzata con metalinguaggio simbolico proprietario chiamato Parametri Nr. Utenti: Sistema GeTras GeTras è il sistema a supporto delle trasferte aziendali che consente di gestire in modalità distribuita l intero processo. GeTras è infatti accessibile via web da tutte le strutture aziendali presenti sul territorio e consente, tra le diverse funzionalità che lo caratterizzano, di gestire indennità, spese, anticipi, ricalcoli retroattivi e accantonamenti a fini contabili. Attraverso CRYSTAL REPORT di Business Objects è possibile ottenere specifici report. GeTras è integrato nativamente con il sistema GePe e si interfaccia con Gesper per la gestione dei servizi fuori sede (trasferte al di sotto dei 50 km) e la quadratura delle assenze per motivi di tarsferta. GeTras, inoltre, si relaziona con la procedura JET a cui mette a disposizione i costi delle trasferte e con Oracle General Ledger per quanto riguarda gli anticipi, i costi di trasferta fatturati direttamente alle agenzie di viaggio e gli accantonamenti periodici previsti. 1 Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 11 di 35

12 Caratteristiche tecniche: Architettura logica basata su 3 livelli (client, web/application server e database server) Pagine dell interfaccia utente realizzate principalmente in HTML e Java Server Pages Web(Application Server è costituito da script, componenti e programmi interagenti tra loro e con il server web tramite tecnologie JSP e Java Servlet Linguaggio di programmazione utilizzato: Java Piattaforma: Java 2 Enterprise Edition Nr. Utenti: Sistema Budget del Personale Il sistema Budget del Personale consente di pianificare e monitorare l andamento del costo del personale non dirigente e delle voci che lo costituiscono, nonché di analizzare eventuali scostamenti e relative cause rispetto al pianificato. Il budget del personale dirigente, il budget del personale per totale azienda e per Centro di Costo sono elaborati fuori sistema attraverso specifici fogli di lavoro (MS Excel). Il sistema consente di elaborare il pre-consuntivo dell esercizio corrente, il budget per l anno successivo e la revisione infra-annuale. Il sistema è nativamente integrato con GePe di cui utilizza le anagrafiche dipendenti e centri di costo. Attraverso Budget del Personale è possibile gestire alcuni report standard. La creazione di reportistica specifica è assicurata attraverso l esportazione di dati su specifiche tabelle Oracle. Caratteristiche tecniche: Banca dati Relazionale applicazione realizzata con metalinguaggio simbolico proprietario chiamato Parametri Nr. Utenti: SICLAV Applicativo denominato SICLAV. Tale programma, realizzato per la Funzione Sicurezza Lavoro e per la Funzione Prevenzione e Protezione,gestisce le informazioni relative agli adempimenti in materia di igiene e sicurezza sul lavoro, cui la Società è soggetta per legge. 2 Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 12 di 35

13 L applicativo è stato realizzato utilizzando Form 9ids e gestisce sul db (siclav ver ) anche l archiviazione e la visualizzazione dei file necessari ai responsabili della sicurezza sul lavoro. Per la gestione degli accessi ai dati è stata utilizzata la Oracle Label Security. Nr.Utenti: SICLAV_PE, SICLAV_DVR Applicativi denominati SICLAV_PE e SICLAV_DVR. Tali programmi, realizzati per la Funzione Prevenzione e Protezione, gestiscono l aggiornamento e la compilazione dei documenti di valutazione rischi e piani di emergenza per tutti gli impianti ENAV. L applicativo consente partendo da un modello generale di documento di valutazione dei rischi (DVR) o documento di piano di emergenza (PE),di aggiornare le sezioni specifiche di ogni impianto senza cambiare file word.utilizza ACCESS 2000 per la gestione documentale e codice vba per l aggiornamento dei documenti word. L accesso ai dati per gli utenti è gestito tramite la protezione utente di access e gestione degli accessi su file system. Nr.Utenti: Mobilità geografica Applicativo per la Mobilità Geografica. Tale programma compone le graduatorie e gestisce le richieste di mobilità consentendo analisi statistiche e Query & Reporting. Gestisce la definizione delle graduatorie relative alla mobilità geografica in base a quanto previsto dalla normativa vigente. Caratteristiche tecniche: database ed applicazione sviluppate in access interagisce con le strutture dati del SIPe tramite interfaccia ODBC. L applicativo utilizza ACCESS 97 e VBA, tramite ODBC preleva i dati dal DB SIPE. Tali dati vengono solo utilizzati in visualizzazione per la composizione delle graduatorie. L accesso ai dati per gli utenti è gestito tramite la protezione utente di access e gestione degli accessi su file system. Nr. Utenti: 3 3 Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 13 di 35

14 3.1.8 Visio- gestione organico Permette la definizione e presentazione dell organigramma aziendale partendo dalle informazioni presentii sul sistema SIPe. Caratteristiche tecniche: database base: oracle vers pubblicazione su sharepoint services gestione delle policy mediante web service interagisce con le strutture dati del SIPe tramite ODBC. Nr. Utenti: attualmente 2, il prodotto è ancora in fase test Libro Matricola Permette la definizione e visualizzazione del libro matricola aziendale ovvero, dell organico di ciascuna sede geografica. L elaborazione e produzione del libro matricola avviene sulla base delle informazioni inerenti la mobilità geografica e l inquadramento professionale presenti sul SIPe. Caratteristiche tecniche: database: oracle vers applicazioni sviluppate con tecnologie oracle vers. 9i Nr. Utenti: Pensioni La procedura consente il calcolo della quota accessoria delle pensioni dei dipendenti INPDAP. Sono memorizzate tutte le voci retributive dal e (per le sole voci accessorie) viene effettuato un report con le aggregazioni per datarif. e raggruppamento di voci. Caratteristiche: database: Sipe schema objects: Sipe_pns (Oracle9i Release ) Interattivi: Oracle Form rel. 6, Report rel. 3 La procedura prevede: 4 Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 14 di 35

15 fase di acquisizione dei dati dalle paghe; gestione delle anagrafiche (voci, raggruppamenti); elaborazioni report. Nr. Utenti Jet La procedura realizza l interfaccia tra la procedura paghe e l ERP aziendale, per la corretta contabilizzazione del costo del lavoro. L nput è il cedolino, gli output in dettaglio sono: creazione scritture contabili verso GL; creazione flussi verso OFA (costi, consistenza, ore straordinarie lavorate, driver di ripartizione del Pdr); creazione flussi per Time Report (costi medi per categoria); reportistica di supporto per le attività di certificazione del bilancio; reportistica varia per la funzione HR. Caratteristiche: database: Sipe schema objects: Sipe (Oracle 9i release ) interattivi: Oracle form rel. 5, report rel. 3 bach: Oracle packages PL/SQL La procedura prevede: fase di acquisizione dei dati dalle paghe; gestione delle anagrafiche (conti, scritture, associazioni conti/scritture, etc.) elaborazioni batch relative ai vari output. Nr. Utenti GMC Applicativo denominato GMC.Tale applicativo serve per la gestione dei materiali di consumo circa gli apparati gestiti dalla Funzione GESTIONE PARTI DI RICAMBIO. Fornisce dati all EDW per la parte logistica. L applicativo è stato realizzato utilizzando Form 10gr2ds Nr. Utenti: 2 5 Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 15 di 35

16 DPSe- Documento Programmatico della Sicurezza elettronico La procedura gestisce gli adempimenti di legge previsti ogni anno per l aggiornamento e la stesura del Documento Programmatico sulla Sicurezza, secondo quanto previsto dal Codice della Privacy. In dettaglio permette: indicare compiti e responsabilità alle quali sono soggetti i Responsabili di trattamento e gli Incaricati; Produce le Informative per clienti, fornitori, dipendenti e terzi in genere; Produce la Documentazione correlata al DPS; Produce le lettere di incarico alle persone che trattano i dati; le lettere con le prescrizioni e gli obblighi. environment: architettura three tiers web-oriented, con tecnologia Java J2EE; web server e application server OC4J database: Sipe schema objects: j_abicon, dpse (Oracle9i Release ) NR. UTENTI: 150 APPROSSIMATIVAMENTE SITAV Il sistema SITAV e lo strumento in grado di individuare, trattare e trasmettere al centro europeo sito a Bruxelles (CRCO di Eurocontrol), le informazioni strettamente necessarie a determinare la tariffazione da applicare ad ogni singolo volo effettuato nello spazio aereo europeo. Il contesto europeo in cui opera è il Route Charges System di Eurocontrol. Le informazioni che alimentano il SITAV sono organizzate in un protocollo di trasferimento dati dal competente reparto di automazione operativa che, individuando tutti i voi interessanti lo spazio aereo italiano, ne estrae quelle informazioni strettamente necessarie al funzionamento del SITAV. Queste informazioni giunte nella banca dati SITAV, vengono sottoposte ad una serie di elaborazioni automatiche e trattamenti manuali operativi dall utenza (Route Charges Office Italia). Il tutto allo scopo di stabilire quante e quali informazioni devono essere trasferite al Central Route Charges Office (CRCO di Eurocontrol). Quest ultimo poi opererà di fatto la tariffazione e trasmetterà all RCO Italia sia le richieste di correzione ai dati trasmessi, si ai reclami che i soggetti tariffati presentano a tariffazione effettuata. Alla data attuale il sistema SITAV è attivo nella sua versione 5.0. Nr. Utenti: 25 6 Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 16 di 35

17 RISTAR In considerazione della tariffazione operata da Eurocontrol per conto dell ENAV S.p.A., nasce la necessità di uno strumento in grado di riscontrare quanto operato dall organismo internazionale, basandosi su determinazioni previsionali effettuate con i dati SITAV. Tale strumento, denominato RISTAR (acronimo di RIScontro TARiffazione), anche se è utilizzato dalle componenti aziendali caratteristiche del mondo amministrativo/contabile dell organigramma aziendale, implica coinvolgimenti nelle altre realtà aziendali direttamente dipendenti dalla ramificazione Operazioni. Ciò in ragione della fonte delle informazioni, costituita dal sistema SITAV, asservito alle attività dell RCO Italia ed alimentato dai dati originati dall Automazione Operativa. Tramite RISTAR alla data attuale si trasferiscono tutti i dati che Eurocontrol mette a disposizione in ambiente EXTRANET a tariffazione avvenuta, nella banca dati adeguata. A seguire si attiva la fase per associare ogni volo con i parametri di tariffazione con un volo presente nella banca dati SITAV. Conclusa questa fase l utenza preposta provvede ad associare manualmente ciò che gli automatismi non hanno potuto fare. Gli obiettivi di RISTAR sono: produrre documenti revisionali sulla tariffazione effettuata da Eurocontrol; effettuare una verifica di quanto tariffato, se correttamente operato, ed evidenziare quelle differenze che possono indicare miglioramenti dei dati presenti in Enav: come ad esempio coordinate geografiche di aeroporti e punti dello spazio aereo, variabili implicate nel calcolo della distanza percorsa dal volo; un riepilogo dei voli che, non tariffati da Eurocontrol, restano all interno delle competenze Enav; nello specifico i: o Voli postali o Voli equiparati ad esenzioni di Stato o Voli effettuati con regola di volo VFR e con velivoli di MTOW (peso massimo al decollo) inferiore alle 2 tonnellate; evidenziare quei voli per i quali si riscontra una componente di tariffazione anche se non hanno interessato lo spazio aereo italiano; evidenziare quei voli per i quali non si riscontra una componente di tariffazione anche se hanno interessato lo spazio aereo italiano. Alla data attuale il sistema RISTAR è attivo nella sua prima versione. Nr. Utenti: 5 7 Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 17 di 35

18 Banca Dati Meteo (BDM) In ottobre 2004 nasce la necessità di fornire la componente gestionale ENAV S.p.A. di uno strumento in grado di visualizzare tute le informazioni meteorologiche rilevate in tempo reale nelle sedi aeroportuali che hanno una presenza aziendale, allo scopo di renderle disponibili per lo scopo di renderle disponibili per lo studio della climatologia e la vendita a soggetti esterni all ENAV S.p.A. Questo strumento, privo del paradigma Time Critical e Mission Critical che caratterizza invece la componente operativa Enav è costituito: una componente di acquisizione dei dati dalle reti operative in sede aeroportuale; una componente che realizza la comunicazione e la trasmissione dei dativo l unità centrale; una componente che acquisisce e memorizza i dati di provenienza periferica; una componente che acquisisce e decodifica i bollettini meteo diramati sulla rete operativa meteo; la componente che consente interrogazioni della banca dati e la produzione delle relative stampe. Alla data attuale la BDM ha superato il collaudo e si è prossimi ad effettuare l avvio operativo. Nr. Utenti: in fase di rilascio è presumibile che vengano, creati utenti per ogni sede periferica, centri meteo (Fiumicino e Linate) e all interno dell Area Operativo Direzione Funzionale da definire Gesper L ENAV S.p.A. dispone di una procedura di rilevazione presenze a livello nazionale denominata Gesper. L architettura su cui si base la procedura è strutturata su tre livelli: lettori di badge e Browser in locale per accedere all applicazione; application server centralizzato dove risiedono i programmi; Data Base centralizzato dove risiedono i dati Tale procedura permette di gestire completamente il flusso informativo delle presenze dei dipendenti e degli istituti economici e non ad esso correlati ed è formata dalle seguenti aree di interesse: Anagrafica Ferie Addestramento Visite mediche Calendari e orari Malattie Assenze Presenze 8 Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 18 di 35

19 Turni operativi Log. La procedura è flessibile permette cioè di profilare sia le aree di interesse, sia gli enti da gestire. La procedura interfaccia in input la procedura HR Gestionale (SIPe) per quanto riguarda la lettura dei dati di base di tipo matricolare (dati anagrafici, inquadramento, parametri, etc..) e fornisce in output gli elementi analitici legati alla presenza con rilevanza economica alla procedura HR (GEPE) Economica (competenze accessorie legate alla presenza). Esiste inoltre una interazione con la nuova procedura delle trasferte e servizi fuori sede (Getras) per quanto riguarda l imputazione automatica dei relativi codici giustificativi. I dati consuntivi di fine mese in forma aggregata sono di input alla procedura EDW. Attualmente le utenze di procedura attive riferite a tutti i profili sono circa 230 con cui operano circa 350 dipendenti La funzionalità dei Turni operativi e log di sala è operativa presso i 4 ACC di Roma, Milano, Padova e Brindisi e i 3 SAAV di Linate, Fiumicino e Malpensa DIOGENE: gestione patrimonio aziendale La procedura è stata sviluppata nel 2001 con lo scopo di effettuare il censimento dei cespiti presenti in ENAV S.p.A.. Nel corso del 2003, terminata l attività di inserimento dei beni presenti alla data del 31/12/2001, il sistema è stato integrato con una serie di maschere e stampe in grado di gestire la vita dei beni aziendali, di fatto sostituendo i registri inventariali contabili. Realizzato in ambiente Oracle (Forms e reports vers. 6.i, database Oracle) può essere utilizzato sia in ambiente client-server che in ambiente web. Oggi l accesso avviene solamente attraverso il sito web interno ENAVigare. Al momento esistono due ambienti distinti: DIOGENE (dati storici al 2001) e REGISTRI INVENTARIALI (dati dal 01/01/2002 in poi). Idati storici non subiscono variazioni, a meno di fuori uso dei beni. Gli utenti possono essere suddivisi in due macro categorie: i consegnatari, che gestiscono i beni ciascuno per il proprio ente, e che hanno accesso alla sezione DIOGENE solo per consultazione, e il personale dell Ufficio Patrimonio, che hanno accesso a tutte le funzioni della procedura. La gestione degli accessi è effettuata tramite informazioni presenti sullo stesso database DIOGENE. Nr. Utenti: 80. Caratteristiche tecniche: Database: vers. Oracle form e report 6i 9 Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 19 di 35

20 Ipotetici obiettivi di sviluppo delle singole Applicazioni E in corso di sviluppo una nuova funzionalità per la gestione delle richieste degli istituti amministrativi operante sul SIPe ed interagente con il sistema di gestione protocollazione e corrispondenza. Nell ambito della suddetta attività è previsto il completamento del processo di integrazione tra i sistemi SIPe-Gesper e GepeGar. Il processo di integrazione prevede la gestione dei dati giuridici del personale solo ed esclusivamente attraverso il sistema SIPe; tali dati dati saranno resi disponibili ai sistemi Gesper e GepeGar attraverso apposite strutture di interfaccia. Altre attività previste: migrazione e relativo aggiornamento alla nuova normativa del software per la gestione della mobilità geografica in ambiente Oracle- vers. 9i Migrazione alla versione di Access 2003 Modifiche per la nuova circolare; conversione del software applicativo del sistema SIPe dalla versione 5 alla 9i. Per la procedura SICLAV è prevista una fase di: migrazione alla versione 10gr2 di Form; trasferimento applicativo su altro AS implementazione dei ruoli applicativi per i responsabili di impianto,delegati di funzione e preposti. Implementazione della gestione incarichi modifca del menu utilità Aggiornamento delle sezioni normativa, Approfondimenti tematici Integrazione con il sistema di Posta Elettronica Per la procedura SICLAV_PE e SICLAV_DVR è prevista una fase di: migrazione alla versione di Access 2003 Per la procedura Jet è prevista una fasi di: consolidamento della procedura per quanto riguarda il completamento nel menu di tutte le applicazioni; realizzazione di report ai fini della gestione del budget del personale che evidenzino lo scostamento tra costi preventivati e consuntivati, previsto dal progettto Hr-Budget; realizzazione di interfaccia verso Edw-Hr SITAV 0 Appendice 1 al Capitolato Tecnico Pag. 20 di 35

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence aggregazione dati Business Intelligence analytic applications query d a t a w a r e h o u s e aggregazione budget sales inquiry data mining Decision Support Systems MIS ERP data management Data Modeling

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

dal Controllo di Gestione alla Business Intelligence

dal Controllo di Gestione alla Business Intelligence dal Controllo di Gestione alla strumenti strategici per la gestione delle imprese Giovanni Esposito Bergamo, 29 Ottobre 2012 dal Controllo di Gestione alla 25/10/2012 1 Agenda 14:00 Benvenuto Il Sistema

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione Indice dei contenuti Introduzione 3 SAP Business One: le caratteristiche 4 Vantaggi per le aziende 5 Panoramica

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

Sistemi ERP e i sistemi di BI

Sistemi ERP e i sistemi di BI Sistemi ERP e i sistemi di BI 1 Concetti Preliminari Cos è un ERP: In prima approssimazione: la strumento, rappresentato da uno o più applicazioni SW in grado di raccogliere e organizzare le informazioni

Dettagli

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE IL MONDO CAMBIA IN FRETTA. MEGLIO ESSERE DINAMICO Siamo una società vicentina, fondata nel 1999, specializzata nella realizzazione di software gestionali

Dettagli

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013 UNA SOLUZIONE INNOVATIVA Businesspass è la soluzione Cloud Computing, usufruibile anche tramite Tablet, ipad, iphone o Smartphone, per gestire l intero processo amministrativo e gestionale dello Studio,

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Pacchetto verticale vitivinicolo

Pacchetto verticale vitivinicolo Pacchetto verticale vitivinicolo Descrizione della soluzione Pag. 1 La Cooperativa Seled ha realizzato una completa copertura delle procedure informatiche per Cooperative Vitivinicole in ambiente Windows,

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Business Intelligence: dell impresa

Business Intelligence: dell impresa Architetture Business Intelligence: dell impresa Silvana Bortolin Come organizzare la complessità e porla al servizio dell impresa attraverso i sistemi di Business Intelligence, per creare processi organizzativi

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Settore Segreteria e Direzione generale Ufficio Trasparenza e Comunicazione PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Relazione anno 2014 a cura del Segretario Generale e della

Dettagli

Sage ERP X3. Naturalmente mid-market.

Sage ERP X3. Naturalmente mid-market. Sage ERP X3. Naturalmente mid-market. ENERGIA GESTIONALE Contenuti LA SOLUZIONE Sage ERP X3 La soluzione ERP per il mid-market 1 La soluzione che supporta la crescita della vostra azienda 3 Una presenza

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

SIASFi: il sistema ed il suo sviluppo

SIASFi: il sistema ed il suo sviluppo SIASFI: IL SISTEMA ED IL SUO SVILUPPO 187 SIASFi: il sistema ed il suo sviluppo Antonio Ronca Il progetto SIASFi nasce dall esperienza maturata da parte dell Archivio di Stato di Firenze nella gestione

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

IT FOR BUSINESS AND FINANCE

IT FOR BUSINESS AND FINANCE IT FOR BUSINESS AND FINANCE Business Intelligence Siena 14 aprile 2011 AGENDA Cos è la Business Intelligence Terminologia Perché la Business Intelligence La Piramide Informativa Macro Architettura Obiettivi

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP Storia ed evoluzione dei sistemi ERP In questo breve estratto della tesi si parlerà dei sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) utilizzabili per la gestione delle commesse; questi sistemi utilizzano

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM

ECM Solution v.5.0. Il software per la gestione degli eventi ECM ECM Solution v.5.0 Il software per la gestione degli eventi ECM I provider accreditati ECM (sia Nazionali che Regionali) possono trovare in ECM Solution un valido strumento operativo per la gestione delle

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI. Asset, Property e facility management

LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI. Asset, Property e facility management LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI Asset, Property e facility management Roma 28 febbraio 2015 Relatore: Ing. Juan Pedro Grammaldo Argomenti trattati nei precedenti incontri Principi di Due Diligence

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana

Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana SOMMARIO INTRODUZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI PANORAMICA FUNZIONI DI ACUT erp AREA ACQUISTI QUALITA DELLA FORNITURA

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Operazioni, attività e passività in valuta estera

Operazioni, attività e passività in valuta estera OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Operazioni, attività e passività in valuta estera Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

ADVANCED MES SOLUTIONS

ADVANCED MES SOLUTIONS ADVANCED MES SOLUTIONS PRODUZIONE MATERIALI QUALITA MANUTENZIONE HR IIIIIIIIIaaa Open Data S.r.l. all rights reserved About OPERA OPERA MES è il software proprietario di Open Data. È un prodotto completo,

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nazionalità Italiana Data di nascita Giugno 1973 Qualifica CONSULENTE DI BUSINESS INTELLIGENCE ESPERIENZE LAVORATIVE

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

PROGETTO CONTABILITA FINANZIARIA, ECONOMICA E CONTROLLO DI GESTIONE

PROGETTO CONTABILITA FINANZIARIA, ECONOMICA E CONTROLLO DI GESTIONE PROGETTO CONTABILITA FINANZIARIA, ECONOMICA E CONTROLLO DI GESTIONE Come tutte le organizzazioni, le pubbliche amministrazioni, sono caratterizzate da un obiettivo da raggiungere: soddisfare i bisogni

Dettagli

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCONCINI SAMUELE Indirizzo Via Colli Berici 4-37030 COLOGNOLA AI COLLI VR Telefono 347 6861453 Fax 045

Dettagli

FOR SCHOOL. GESTIONE BIBLIOTECA E MENSA + Controllo sul servizio bibliotecario e nel coordinamento della mensa

FOR SCHOOL. GESTIONE BIBLIOTECA E MENSA + Controllo sul servizio bibliotecario e nel coordinamento della mensa Tutti a posto con... STEP Accounting FOR SCHOOL IL GESTIONALE CLOUD INTEGRATO FACILE DA INTERROGARE PER UNA SCUOLA UNO STEP AVANTI GESTIONE SEGRETERIA SCOLASTICA + Rapidità nelle procedure di pre-iscrizione,

Dettagli