Hedley Bull: La società anarchica. L ordine nella politica mondiale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Hedley Bull: La società anarchica. L ordine nella politica mondiale"

Transcript

1 Hedley Bull: La scietà anarchica. L rdine nella plitica mndiale LA NATURA DELL ORDINE NELLA POLITICA MONDIALE Cap. I: Il cncett di rdine nella plitica mndiale L rdine nella vita sciale Ordine: nn è una semplice reglarità, ma un cert numer di cse cllegate l una all altra secnd qualche mdell (una relazine che cntiene quindi qualche principi ricnscibile) che cnduce a un particlare risultat, tale da prmuvere alcuni scpi valri S. Agstin: la dispsizine di realtà uguali e disuguali, ciascuna al prpri pst L rdine è necessariamente un cncett relativ una sistemazine che è: rdinata in relazine ad un scp ppure disrdinata in relazine ad un altr per quest a vlte si verifican disaccrdi nel giudicare se un cert insieme di dispsizini sciali cmprti un rdine ppure n. Tre in particlare sn gli scpi primari che tutti i tipi di scietà ne favriscn il raggiungiment: 1. prtezine dalla vilenza 2. cercare di mantenere le prmesse, senza il rispett dei patti risulta difficile cncepire il fatt stess che gli umini prendan accrdi per facilitare la cperazine sciale 3. assicurare che il pssess delle cse rimanga stabile per un cert grad 1

2 Essi sn: 1. elementari primari -> il raggiungiment di altri scpi presuppne in qualche grad il raggiungiment di questi, e senza di essi nn si può parlare di scietà vita sciale 2. universali -> nel sens ciè che gni scietà sembra tenerne cnt. Essi nn sn: 1. bbligatri ( teria del diritt naturale): quand srgn dei cnflitti tra questi e altri scpi, cme ad esempi nei peridi di guerra e di rivluzine, nn significa che le scietà devn cmunque attribuire prirità a quelli primari. L autre ha vlutamente definit l rdine tralasciand il cncett di regla, cnvint del fatt che l rdine nella vita sciale pssa esistere, in linea di principi, senza regle, e che sia megli trattare le regle cme strumenti, diffusi e pressché nnipresenti (es. regle/leggi che vietin l assassini e l aggressine, pribiscan la rttura dei cntratti e garantiscan la prprietà) per la creazine dell rdine nelle scietà umane, piuttst che cme una parte della definizine dell rdine stess. 2. L rdine internazinale = mdell di attività che sstiene gli scpi elementari primari della scietà degli Stati, scietà internazinale. Stati = cmunità plitiche indipendenti ciascuna delle quali pssiede un gvern e stabilisce la prpria svranità in relazine a una particlare przine della superficie terrestre, e su un particlare segment della pplazine umana. Svranità interna: supremazia all intern di quel territri e di quella pplazine Svranità esterna: nn supremazia, ma indipendenza dalle autrità esterne, entrambe pssn essere cncepite cme esistenti sia su un pian nrmativ sia su un pian fattuale. Una cmunità plitica che semplicemente rivendica un diritt alla svranità ( che è cnsiderata dagli altri detentrice di un tale diritt), ma che nn può affermare quest diritt nella pratica, nn è un Stat nel ver sens della parla 2

3 Es. i regni e i principati della cristianità ccidentale medievale nn eran Stati: nn pssedevan i due tipi di svranità (nn eran superiri a tutte le autrità all intern, nn eran indipendenti dal Papa dall Imper Rman). Entità cme queste finiscn al di furi dell ttica delle relazini internazinali (= nn le relazini tra nazini ma tra Stati in sens strett), cnfigurate in una più ampia teria delle relazini tra ptenze, in cui le relazini tra gli Stati rappresentan un cas specific. Sistema di Stati sistema internazinale = si frma quand due più di essi (stati svrani, quindi entità plitiche indipendenti, che cstituiscn un sistema a Stat svran) stabiliscn: un sufficiente cntatt, assumn ciascun sulle decisini dell altr un impatt sufficiente a far si che gnun si cmprti, almen in una certa misura, cme parte di un tutt. Due più Stati pssn esistere senza frmare un sistema internazinale, Frman un sistema quand -> si trvan in reglare cntatt gli uni cn gli altri e in aggiunta si verifica un interazine tra essi sufficiente ad influire sui calcli per il cmprtament di ciascun Interazine diretta - quand sn vicini, cmpetn per l stess ggett cllabran nella stessa impresa Interazine indiretta - ciascun deve trattare cn un stess terz Stat Le interazini tra Stati per mezz delle quali si cstituisce un sistema internazinale pssn prendere la frma: della cperazine, dal cnflitt, della neutralità dell indifferenza nei riguardi degli biettivi altrui pssn essere presenti su una intera gamma di settri (plitic, strategic, ecnmic, sciale) 3

4 Martin Wright -> classifica diversi tipi di sistemi di Stati: 1. sistema internazinale di Stati: quell appena descritt, sistema cmpst da Stati svrani. Per Wright e anche per Bull in questi tipi di sistema è cstantemente destinata ad esistere una ptenza dminatrice egemnica (es. il sistema classic delle città-stat greche), cn una perpetua cntesa su quale Stat debba essere egemne. 2. sistema a Stat svran: sistema in cui un sl Stat afferma e mantiene la prpria prevalenza e supremazia sugli altri. (es. relazini Imper Rman - vicini ppli barbarici) Distingue tra: 1. Stati primari: cmpst da Stati 2. Stati secndari: cmpsti da sistemi di Stati (es. relazini tra cristianità rientale, ccidentale e Califfat). Se in un sistema secndari ciascun dei sttsistemi di cui è frmat cntiene una mlteplicità di Stati, cn un cntatt e un interazine tra di lr sufficiente, allra l insieme ttale frma un sistema di Stati primari. Stria dell espressine sistema di Stati : Nel 1675 Pufendrf, trattat De systematibus civitatum: nn si riferiva al sistema generale degli Stati eurpei, ma a un particlare grupp di Stati all intern di quel sistema il termine sistema fu applicat da scrittri del XVIII secl cme Russeau e Nettelbladt e diffus da scrittri del perid naplenic (Gentz, Ancilln, Herren): nel mment in cui la Francia minacciava di distruggere il sistema degli Stati e di trasfrmarl in un Imper universale, essi cercarn di prtare l attenzine sull esistenza di un tale sistema, e anche di mstrare perché valesse la pena preservarl Nel 1809: appare sistema di Stati per la prima vlta, traduzine in inglese di un pera di Heeren del Per quest ultim il sistema nn era semplicemente una cstellazine di Stati, ma implicava mlt di più della semplice cnnessine causale tra un cert insieme di variabili: unine di Stati limitrfi, cnfrmi per religine e cultura, vinclati tra lr per interessi reciprci, pensand che farne parte cmprtasse interessi e valri cmuni (per Heeren Naplene stava disintegrand definitivamente il sistema degli Stati eurpei) 4

5 scietà di Stati scietà internazinale: = esiste quand un grupp di Stati, cnsci di alcuni valri e interessi in cmune, frma una scietà nel sens che ciascun si cncepisce, nelle prprie relazini cn gli altri, vinclat da un insieme di regle cmuni, e partecipa al funzinament di istituzini cndivise. Se ggi gli Stati frman una scietà internazinale è perché: 1. accettan le rispettive pretese di svranità, 2. nran gli accrdi presi e si sentn sggetti ad alcune limitazini nell us della frza cntr gli altri, 3. cperan nel funzinament di istituzini quali le prcedure del diritt internazinale, i meccanismi della diplmazia e dell rganizzazine internazinale generale, i cstumi e le cnvenzini della guerra. Una scietà internazinale presuppne un sistema internazinale, ma nn il cntrari 1, nn è però sempre facile determinare la presenza men di una scietà internazinale es. palesi sn le città-stat greche, i regni ellenistici dalla disintegrazine dell imper macedne alla cnquista rmana, il sistema degli Stati mderni, che nacque in Eurpa ed è attualmente estes all inter pianeta). Caratteristica cmune per le scietà internazinale è che tutte sn fndate su una cmune cultura civilizzazine: lingua cmune, cmune epistemlgia e cmprensine dell univers, una religine, un cdice etic, una tradizine estetica artistica. Gli scpi elementari, primari, universali della scietà degli Stati per avere un rdine internazinale: 1. assicurare la permanenza della scietà degli Stati cme frma prevalente dell rganizzazine plitica universale, principali attri della plitica mndiale e principali prtatri di diritti e dveri al su intern. Vi sn state nel crs della stria varie sfide e minacce, in particlare da parte di Stati dminanti (Germania nazista, Francia Luigi XIV, frse Usa nel XX secl) anche da attri nn statali (Sacr Rman Imper, Papat, Nazini Unite, attre vilent nella crisi del Cng ), che 1 Due più Stati pssn interagire tra lr in md tale da cstituire fattri necessari nel calcl altrui, senza dver per quest cndividere valri interessi cmuni: es. la Turchia, fin dalla sua ascesa nel XVI secl, aveva un rul nel sistema internazinale dminat dagli eurpei ma nn valri/interessi cmuni; nn fu accettata dagli Stati eurpei 5

6 sembravan capaci di rvesciare il sistema e la scietà degli Stati e di trasfrmarli in un Imper universale 2. manteniment dell indipendenza svranità esterna dei singli Stati. Di fatt, la scietà internazinale ha cnsiderat biettiv subrdinat preservare l indipendenza degli Stati particlari rispett a quell di preservare la scietà stessa: spess ha cnsentit che l indipendenza degli Stati venisse sacrificata (a nme di principi cme quell della cmpensazine dell equilibri di ptenza ), prducend un stabile declin nel numer dalla pace di Westfalia al cngress Vienna 3. la pace, universale e permanente, scp subrdinat agli altri due, che hann insistit sul diritt di ricrrere alla guerra per aut-difesa per prteggere altri diritti. La pace qui é in nett cntrast cn l esperienza strica reale = assenza di guerra tra gli Stati membri della scietà internazinale. 4. la limitazine della vilenza che ptrebbe prtare alla mrte all ffesa crprale, il manteniment dei patti e la stabilizzazine del pssess per mezz di regle di prprietà. Si cerca di realizzare quest scp in diverse maniere: mantenere il mnpli della vilenza e di negare ad altri gruppi il diritt di esercitarla, accettan alcune limitazini al prpri diritt di usare la vilenza ( guerra giusta ), il manteniment delle prmesse è rappresentat dai principi pacta sunt servanda e rebus sic stantibus) 3. L rdine mndiale = mdelli dispsizini dell attività umana che sstengn gli scpi elementari primari della vita sciale all intern dell umanità intesa cme ttalità. Ordine internazinale = rdine tra Stati, che però sn semplicemente raggruppamenti di umini, e gli umini pssn raggrupparsi in maniera tale da nn frmare Stati. cme membr della scietà internazinale fin al trattat di Parigi del 1856 e frse nn acquisì una piena uguaglianza fin al trattat di Lsanna

7 Un p di stria: Prima della secnda metà del XIX nn c è stat alcun sistema plitic che abbia unit il mnd nella sua ttalità. Il prim sistema plitic glbale ha pres la frma di un sistema glbale di Stati, arrivand a raggiungere un sufficiente grad di interazine tra i sistemi plitici di tutti i cntinenti del mnd. Diverse fasi di quest prcess: 1. gli Stati eurpei si sn ingranditi pnend stt il lr dmini il rest del mnd (es. dai viaggi prtghesi di esplrazine XV secl alla spartizine dell Africa XIX) 2. le aree del mnd csì incrprate si sn staccate dal cntrll eurpe e hann pres il lr pst cme Stati membri della scietà internazinale (es. rivluzine americana, rivluzini anti-clniali in Asia e Africa) 3. prtagnisti della cnnessine tra le varie parti del mnd nn furn sl gli Stati ma privati individui e gruppi (es. esplratri, cmmercianti, emigranti, mercenari). L rdine mndiale è più estes di quell internazinale piché ci si riferisce nn sl a quell tra gli Stati, ma anche a quell prdtt su scala dmestica lcale all intern di determinati Stati; l rdine mndiale è più imprtante perché le unità ultime della scietà cmpsta dall inter genere uman nn sn gli Stati ( le nazini, le tribù, gli imperi, le classi i partiti) ma i singli umini, che sn permanenti; L rdine mndiale pssiede una prirità mrale sull rdine internazinale, che se pssiede un valre, ce l ha sl in quant finalizzat all scp dell rdine nell intera scietà degli umini. 7

8 CAPITOLO II: Esiste l rdine nella plitica mndiale? Nnstante per mlti l idea di rdine internazinale nn esista, se nn cme aspirazine, e che la stria delle relazini internazinali cnsiste semplicemente in disrdine e cnflitt, per Bull: attravers la stria del sistema degli Stati mderni, si cmprende che l idea della scietà internazinale è sempre stata presente questa idea si riflette, almen in parte, nella realtà internazinale i limiti dell idea di scietà internazinale cme guida alla pratica cncreta degli Stati e la natura precaria / imperfetta dell rdine a cui essa dà rigine 1. L rdine della scietà internazinale La tradizine hbbesiana realista: cncepisce la plitica internazinale cme un stat di guerra permanente La tradizine kantiana universalista, nella plitica internazinale vede l attività di una ptenziale cmunità dell umanità intera La tradizine grziana internazinalista, vede l svlgersi della plitica internazinale all intern del quadr di una scietà internazinale 1. Le relazini internazinali: a. stat di guerra di tutti cntr tutti, un arena in cui ciascun Stat si misura cn gli altri, gic ttalmente distributiv a smma zer: gli interessi di ciascun Stat escludn quelli di qualsiasi altr. b. La pace è il perid di cnvalescenza che sta tra l ultima guerra e la preparazine di quella successiva. c. Le idee della mralità e del diritt sn valide sl nel cntest di una scietà, ma nn in ambit internazinale dve l Stat è liber di perseguire i sui scpi in relazine agli altri Stati (plitica estera degli Stati in una srta di vut mrale e legale). d. Prudenza e interesse sn le sle regle, gli accrdi pssn essere stipulati ma anche vilati. 8

9 2. l essenza della plitica internazinale risiede nei legami sciale transnazinali che uniscn i singli esseri umani, sggetti cittadini degli Stati. a. La cmunità umana universale esiste sl ptenzialmente e una vlta realizza relegherà il sistema degli Stati nel dimenticati (gli interessi di tutti frman una csa sla, quindi la plitica internazinale è un gic puramente cperativ, i cnflitti di ptere esistn ma sl a livell superficiale tra le classi dminanti). b. L essenza della plitica internazinale è il cnflitt internazinale tra le idelgie, che divide la scietà umana in due campi: i fiduciari e clr che intralcian la cmunità universale degli umini 3. in ambit internazinale esistn imperativi mrali limitanti la sfera d azine degli Stati di cui la cmunità umana internazinale è il fine e l ggett del più altr sfrz etic; a. le regle che reggn la cesistenza e i rapprti sciali tra gli Stati dvrebber essere ignrate qualra l richiedesser gli imperativi di questa più alta mralità. b. La 3 si pne a metà tra la 1 e la 2: accettan che i svrani gli Stati sn le principali realtà della plitica internazinale: i membri diretti della scietà internazinale sn gli Stati e nn i singli esseri umani. c. La plitica internazinale nn esprime né un ttale cnflitt tra gli interessi degli Stati, né una lr cmpleta cincidenza, ma un gic parzialmente distributiv e parzialmente generativ es. il cmmerci tra un Paese e l altr. d. Gli Stati nn sn vinclati sl dalle leggi della prudenza e dell interesse, ma anche da imperativi giuridici e mrali, e dalla 2 essi nn impngn il rvesciament del sistema degli Stati e la sua sstituzine cn una cmunità umana universale, ma piuttst l accettazine delle cndizini di cesistenza e cperazine presente in una scietà di Stati. L idea grziana di scietà internazinale è sempre stata presente nelle riflessini sul sistema degli Stati. 9

10 1.1 La scietà internazinale cristiana XV, XVI, XVII secl prcess di disintegrazine dell rganizzazine plitica universale della cristianità ccidentale / Stat mdern fase di articlazine. Nacquer tre frme di pensier: Machiavelli, Hbbes, Bacn -> vedevan gli Stati emergenti cnfrntarsi nel vut mrale lasciat dalla res publica cristiana rmai in declin; scrittri fedeli al Papat all Imper (battaglia di retrguardia in nme dell autrità universale); tradizine del diritt naturale. Grzi, Puffendrf, Gentili, Suarez -> Internazinalisti: per questi i valri fndanti per la scietà sn cristiani, anche se la legge naturale, fnte principale del diritt delle nazini, è cnfermata indipendentemente dall esistenza di Di. Per questi terici della scietà internazinale le relazini tra le ptenze cristiane eran differenti rispett a quelle cn altre ptenze, infatti esisteva il circl più ristrett cstituit dalla cristianità, che teneva a distinguersi (in particlare nei cnfrnti degli ttmani), uniti dalla legge della vlntà divina, dai cstumi tramandati, dalle regle dell ius gentium, dal canne e dal diritt rman. nn ffrivan nessun chiar principi guida in base a cui determinare quali fsser i membri della scietà internazinale, anche se eran i singli individui, piuttst che le lr aggregazini gli Stati, i depsitari in ultima istanza di diritti e dveri Primat del diritt naturale sul diritt internazinale psitiv: invcand la legge naturale speravan di liberare il diritt delle nazini dai cndizinamenti delle pratiche esistenti, eredità dell universalism della scietà cristiana del Mediev che aveva pers il cntatt cn le nuve realtà plitiche i primi internazinalisti ( Gentili) hann difficltà nel cncepire il principi alla base dei successivi tentativi terici di vedere la guerra tra Stati cme istituzine della scietà internazinale, ciè che la sluzine della guerra può essere giusta all stess temp per entrambe le parti, e nn sl nella lr pinine sggettiva, ma anche ggettivamente; csì anche per i trattati, nnstante il principi pacta sunt servanda fsse cnfermat da tutti, 10

11 venivan cncepiti cme cntratti di diritt privat, validi sempre a prescindere da qualsiasi clausla rebus sic stanti bus e sl per i principi che li stipulavan e nn per i lr successri gli internazinalisti cntribuirn all svilupp del diritt internazinale, ma nn cercarn né di fndare il diritt delle nazini sulla prassi cncreta degli Stati né di interpretare la cperazine degli Stati nelle attività di rappresentanza diplmatica; inltre nessun di questi terici discusse dell equilibri di ptenza ne tenne cnt nell elabrazine delle prprie cncezini della scietà internazinale, ess fu ricnsciut cme un istituzine della scietà internazinale sl più tardi, al temp della ltta cntr Luigi XIV. 1.2 La scietà internazinale eurpea Nel XVIII e XIX secl l idea della scietà internazinale assunse una frma differente, allrché la legge naturale lasciò spazi al diritt internazinale psitiv. 1. la scietà internazinale cncepita dai terici di quest perid si definiva più cme eurpea che cme cristiana nei sui valri nella sua cultura (es. sparirn i giuramenti religisi alla firma dei trattati e i riferimenti all Eurpa preser pst nei titli dei libri). 2. cresceva la percezine della differenziazine culturale (già presente all epca della scietà internazinale cristiana) da ciò che stava al di furi: idea che le ptenze eurpee nelle relazini reciprche fsser vinclate da un cdice di cndtta che nn si applicava ai lr rapprti cn le altre scietà men evlute (nel XIX secl la dttrina rtdssa dei terici del diritt internazinale psitiv stabiliva che la scietà internazinale era un assciazine eurpea, a cui gli Stati nn eurpei ptevan essere ammessi sl quand e se avesser raggiunt un livell di civilizzazine fissat dagli eurpei (test che la Turchia fu la prima a passare, cn l art.7 del trattat di Parigi 1856 fu ammessa infatti al diritt pubblic e al cncert d Eurpa ). 3. l iniziale ambiguità dei primi pensatri cede il pass a una chiara espsizine del principi che la scietà internazinale è una scietà di Stati di nazini alcune caratteristiche fndamentali: tutti i membri hann gli stessi diritti fndamentali, gli bblighi sn reciprci, le regle e le istituzini della scietà internazinale derivan 11

12 dal lr cnsens, i membri della scietà internazinale appartengn a una certa entità plitica chiamata Stat il principi di legittimità internazinale di Wight 2 era dinastic, dp le rivluzini divenne nazinale pplare: il matrimni dinastic lasciò pst al plebiscit, il principi patrimniale al principi dell autdeterminazine 1. le fnti delle nrme da cui gli Stati eran vinclati: i terici vlser dalla legge naturale al diritt internazinale psitiv, quindi nn terie astratte su ciò che gli Stati avrebber dvut fare, ma il crp di leggi cnsuetudinarie e di trattati relativ a ciò che gli Stati effettivamente facevan 2. La definizine diritt delle nazini, ltre ad escludere quella di diritt naturale, venne ad indicare abbastanza chiaramente il diritt tra le nazini e nn il diritt cmune a tutte le nazini; la transizine fu cmpletata da Bentham nel 1789 quant il termine cedette a diritt internazinale. 3. ricrs della vilenza legittima nella plitica internazinale mnpli dell Stat 4. regle cncernenti la validità dei trattati: nel XIX secl la dttrina di Gentili (i trattati restan validi sl finché le circstanza rimangn invariate) venne accettate cn l aggiunta che spettava a ciascuna delle parti decidere se le circstanze fsser cambiate. 5. svranità cme attribut di tutti gli Stati, pnend il ricnsciment reciprc cme regla basilare della cesistenza all intern del sistema degli Stati; alcuni crllari: principi di nn intervent, regla dell uguaglianza degli Stati rispett ai lr diritti fndamentali, autnmia nella giurisdizine dmestica Il diritt internazinale fu ricnsciut cme un distint crp di nrme, emergenti dalla cperazine degli Stati mderni, distint dalle materie di diritt privat, indicat nel XIX secl cme diritt pubblic internazinale : 1. il sistema diplmatic fu istituzinalizzat cn il Cngress di Vienna, che elevò alla status di biettiv anche la preservazine dell equilibri di ptenza. 2 questini relative all appartenenza di diritt alla famiglia delle nazini e a cme la svranità su un territri una pplazine dvesse essere trasferita da un gvern al altr 12

13 1.3 La scietà internazinale mndiale Nel XX secl l idea di scietà internazinale è trnata sulle difensive cme nel 600 e 700: l interpretazine hbbesiana realista è stata alimentata dalle due guerre mndiali e dall espansine della scietà internazinale ltre i sui riginari cnfini eurpei + la visine kantiana universalista si è affermata grazie agli sfrzi di superament del sistema degli Stati, tesi a sfuggire alla lgica di cnflitt e disrdine e alla diffusine della dttrina della slidarietà transnazinale glbale; cessò di essere cnsiderata cme una realtà specificatamente eurpea e cminciò ad essere ritenuta una realtà glbale mndiale. Intrn al 1880 il giusnaturalista Lrimer scriveva che l umanità si divideva in civilizzata (Eurpa, Americhe), barbara (stati indipendenti dell Asia) e selvaggia (rest del mnd), che è la stessa suddivisine fatta ggi dagli scienziati sciali tra scietà mderne, tradizinali e primitive. Oggi la dttrina secnd cui la scietà internazinale si fnda su una specifica cultura civilizzazine è generalmente respinta, anche se va sttlineat che la scietà internazinale cntempranea pssiede una base culturale, quella della csiddetta mdernità, intesa cme cultura delle ptenze dminanti. L enfasi nvecentesca sull idea di una scietà internazinale rifrmata miglirata, ha indtt a cnsiderare la Scietà delle Nazini, le Nazini Unite e le altre rganizzazini internazinali di quest tip le istituzini principali della scietà internazinale, generand disinteresse nei cnfrnti di quelle il cui rul nel manteniment dell rdine è in realtà insstituibile; sn nati csì il rifiut wilsnian dell equilibri di ptenza, il disprezz della diplmazia e la tendenza a rimpiazzarli cn l amministrazine internazinale. Ma quest idea di scietà internazinale è effettivamente cnfrme alla realtà? 2.1 L element della scietà Il sistema internazinale mdern riflette di fatt tutti e tre gli elementi elabrati rispettivamente dalla tradizine hbbesiana, kantiana e grziana: 13

14 guerra e ltta per il ptere tra Stati slidarietà transnazinale e cnflitt idelgic trasversale ai cnfini nazinali cperazine e rapprt reglat tra gli Stati. Ess è sempre stat presente nel mdern sistema internazinale, è impssibile pensare che: l idea dell esistenza di regle cmunemente accettate (il mutu rispett della svranità, dei patti e le nrme che limitan il ricrs alla vilenza), di interessi cmuni degli Stati e di istituzini cndivise rese da essi funzinanti (la diplmazia e le istituzini cmuni), = abbia cessat di esercitare un influenza sulla cndtta degli attri. Anche nella fase più acuta di una grande guerra di un cnflitt idelgic l idea della scietà internazinale nn sparisce, ma diventa stterranea cntinuand a influenzare la prassi degli Stati es. le ptenze alleate cntinuarn a rispettare le regle rdinarie della scietà internazinale, sia nelle lr relazini interne che nell atteggiament vers i paesi neutrali; anche nella guerra fredda Usa e Urss nn rupper le relazini diplmatiche, nn rifiutarn di ricnscere ciascun la svranità dell altr, nn ripudiarn l idea di un diritt internazinale in cmune e nn prvcarn la divisine delle NU in più rganizzaz. cntrappste In un sistema internazinale è necessari avere un pretest per cminciare una guerra: Grzi ricnsce che se la scietà internazinale è messa in pericl dagli Stati prnti alla guerra per mere mtivazini persuasive e nn per cause giustificabili, essa è minacciata ancra di più da quegli Stati che ricrrn alla frza senza nessuna giustificazine. Le guerre prive di cause di qualsiasi srta sn da lui definite guerre di selvaggi (Vattel parla di mstri indegni del nme di umini ). 2.2 La scietà anarchica Spess si è sstenut che l esistenza della scietà anarchica sia smentita dalla presenza dell anarchia, intesa cme assenza di gvern di autrità. 14

15 È vvi che gli Stati svrani nn sn sggetti ad un gvern cmune, diversamente dagli individui al lr intern, e che quindi esiste anarchia internazinale (Dickinsn); per Hbbes l analgia dmestica prende semplicemente la frma dell affermazine che gli Stati i principi svrani, cme gli individui che vivn in assenza di gvern si trvan in un stat di natura che è un stat di guerra. Ma vi sn tre punti debli nella tesi che gli Stati nn frman un scietà a causa della cndizine di anarchia internazinale: 1) il sistema internazinale mdern nn smiglia interamente a un stat di natura hbbesiana, secnd il quale senza un autrità cmune nn sarebber ptute esistere industrie, agricltura, navigazine, cmmerci altri tipi di prgress nelle cndizini di vita, piché la frza e la creatività degli umini sn cncentrate nel prvvedere alla prpria sicurezza nei cnfrnti degli altri. a. Ma l assenza di un gvern mndiale nn è necessariamente un impediment all svilupp dell industria e del prgress, b. al cntrari, le frze armate dell Stat, garantend sicurezza nei cnfrnti degli attacchi esterni e del disrdine intern, stabiliscn le cndizini grazie a cui pssn avere lug dei prgressi ecnmici. Sl una delle tre caratteristiche principali dell stat di natura hbbesian può essere applicata alla cndizine delle relazini internazinali mderne, ssia la predispsizine cstante da parte di ciascun Stat ad intraprendere la guerra cntr qualunque Stat. 2) la critica della scietà internazinale basata sull esistenza dell anarchia si regge su false premesse: nn è ver che la paura di un ptere suprem sia la fnte dell rdine dentr un Stat mdern, ma anche sens di cmunità, interessi reciprci, vlntà generale, abitudine e inerzia; a. per quest è preferibile la nzine di Lcke di stat di natura: per Lcke nn esiste un autrità centrale capace di interpretare e applicare la legge, per cui in una tale scietà ciascun su membr è giudice della sua stessa causa, e piché clr che cercan di far applicare la legge nn sempre prevalgn, la giustizia appare rzza e incerta. 15

16 3) l anarchia infine nn ricnsce i limiti dell analgia cn l ambiente dmestic, gli Stati dp tutt, sn mlt diversi dagli esseri umani: a. gli Stati nn sn vulnerabili agli attacchi vilenti nella stessa misura in cui l sn gli individui. b. Per Clausewitz la guerra era sl un mal transitri per il quale può trvare ancra un rimedi, infatti è sl nel cntest creat dalle armi nucleari che è diventat pertinente chiedersi se davver la guerra nn pssa essere qualcsa di asslut, unic clp senza durata. c. Inltre gli Stati nn sn vulnerabili in maniera unifrme rispett agli umini, ma nella scietà internazinale mderna c è stata una persistente distinzine tra le grandi ptenze e le piccle (anche qui sl cn la diffusine delle armi nucleari ci si è psti il prblema se il più deble abbia la frza sufficiente per uccidere il più frte ). Crlla dunque la tesi secnd cui, dal mment che gli umini nn pssn frmare una scietà senza gvern, anche gli Stati nn pssn, nn sl perché un cert livell di rdine può di fatt essere raggiunt dagli individui anche in assenza di un gvern, ma anche perché gli Stati nn sn cme gli individui e hann maggire capacità di dare vita a una scietà anarchica. 3. I limiti della scietà internazinale La scietà internazinale nn è che un sl degli elementi peranti nella plitica internazinale mderna, ed è sempre in cmpetizine cn gli altri elementi (l stat di guerra, la slidarietà il cnflitt idelgic transnazinale). L rdine garantit all intern della scietà internazinale mderna è precari e imperfett. Dimstrare che la scietà internazinale ha garantit un qualche grad di rdine nn significa stabilire che nella plitica mndiale nn ptrebbe essere mantenut più adeguatamente servendsi di strutture di natura sensibilmente diversa. 16

17 CAPITOLO III: Cme si mantiene l rdine nella plitica mndiale? 1. Il manteniment dell rdine nella vita sciale In tutte le scietà l rdine è un mdell di cmprtament che sstiene scpi elementari primari della vita sciale. Il manteniment dell rdine presuppne ci debba essere tra i sui membri la percezine di interessi cmuni negli scpi elementari della vita sciale, che può essere una cnseguenza della paura, il frutt di un calcl razinale in base a cui i vincli necessari al sstegn degli scpi elementari nn pssn che risultare reciprci, ppure ess può esprimere anche la capacità degli individui dei gruppi di identificarsi gli uni cn gli altri. Quest interesse cmune nel raggiungiment degli scpi elementari può essere vag e indeterminat, perciò ccrrn delle nrme, = principi imperativi generali che bbligan autrizzan alcune categrie di persne gruppi a cmprtarsi in determinati mdi. Le nrme pssn avere un status giuridic, mrale, cnsuetudinari di etichetta, di semplici regle del gic, però nn sn necessarie, infatti è pssibile, per esempi, che mdelli rdinati di cmprtament pssan essere inculcati cn il cndizinament; secnd la visine marxista invece, le nrme nn servn cme strumenti dell interesse cmune dei membri di una scietà, ma piuttst cme sstegn degli interessi particlari della sua classe dirigente dei sui membri dminanti. In sstanza le nrme devn essere: 1. create/prmulgate, 2. cmunicate, 3. amministrate, 4. interpretate, 5. essere attuate (necessità di una qualche pena cnnessa al mancat rispett), 17

18 6. legittimate (nella misura in cui i membri di una scietà le accettan cme valide), 7. flessibili (adattarsi a circstanze e bisgni mutevli), 8. prtette (da sviluppi sciali capaci di minare l effettiva peratività). 2. L rdine nell Stat mdern Per rendere effettive le nrme sciali elementari, l Stat mdern può disprre di una particlare istituzine, di un insieme di istituzini cnnesse tra lr: il gvern. Ess si distingue dalle altre istituzini dell Stat per il fatt di pssedere il mnpli pressché cmplet dell us legittim della frza stessa, fatta eccezine per certi residuali diritti di aut-difesa cncessi agli individui. 1. crea le nrme ma nel sens che impne su di esse un imprimatur, un sigill apprvazine sciale 2. prvvede a cmunicare le nrme a clr che da esse sn vinclati 3. rende perative le nrme (traducendle da principi generali in bblighi) 4. interpreta e attua le nrme (attravers l us e la minaccia dell us della plizia/frze armate, sanzini impste dai tribunali 5. prtegge le nrme per mezz di azini plitiche finalizzate a rganizzare la realtà sciale (es. misure prese dal gvern per pacificare il dissens plitic) 3. L rdine nelle scietà primitive senza Stat L rdine all intern dell Stat mdern è l effett, tra le altre cse, del gvern; l rdine tra gli Stati, invece, nn può esserl, dal mment che la scietà internazinale è una scietà anarchica, una scietà senza gvern. Ma anche le scietà primitive senza Stat (es. i Neur, i Dinka ccidentali e i Mandari del Sudan meridinale) presentan alcune caratteristiche dell anarchia rdinata : esse esibiscn chiaramente un rdine, nel sens che al lr intern la cndtta si cnfrma agli scpi elementari della cesistenza sciale. le nrme nn emanan da nessuna autrità legislatrice centrale, ma srgn dalla pratica dei gruppi dinastici lcali nelle lr relazini reciprche e sn incrprate in una cnsuetudine, a sua vlta cnfermata da credenze mrali e religise. 18

19 la cnfrmità alle nrme è ttenuta per inerzia e cndizinament, per mezz di sanzini mrali cme l espsizine al pubblic ludibri alla pubblica riprvazine per mezz di sanzini rituali sprannaturali. Laddve queste sanzini sn insufficienti a prevenire a punire una vilazine delle nrme, vi può essere un att di auttutela (self-help) da parte di gruppi all intern della scietà che magari certifican l infrazine e tentan di ripristinare la lr applicazine. Differenze tra scietà internazinale e le scietà primitive senza Stat: 1. le unità pliticamente cmpetenti nei due tipi di sistema (l Stat nella scietà internazinale è svran nel sens che detiene la giurisdizine suprema sui sui cittadini e sul territri i gruppi dinastici/lcali che esercitan il ptere plitic nn hann alcun diritt esclusiv di quest tip; in alcune scietà senza Stat i gruppi dinastici sn divisi in segmenti, e al lr intern c è un prcess cstante di fusine e frammentazine 2. la scietà internazinale mderna è culturalmente etergenea. Sl un autrità centrale può saldare insieme ppli di cultura etergenea mgeneità culturale, cultura intesa cme sistema fndamentale di valri da cui derivan il pensier e le azini della scietà. Sl un autrità centrale può saldare insieme ppli di cultura etergenea. 3. le scietà primitive senza Stat si fndan su una cultura nn sl mgenea, ma cn elementi di credenza mistica religisa la scietà internazinale invece è parte del mnd mdern, quell seclare emers dal cllass dell autrità ecclesiastica e religisa, le autrità religisa presenti cmunque nn hann quell influenza sulla cesine sciale presente in un sistema di valri magici 4. differenze di estensine: i Nuer, la scietà più estesa, cntavan membri in un area di miglia quadrate, la scietà degli Stati cmprende la pplazine di tutta la terra 5. la cesine sciale e la slidarietà sn mlt più frti nelle scietà anarchiche primitive 4. L rdine nella scietà internazinale All intern di una qualsiasi scietà, l rdine nn è una mera cnseguenza di fatti cntingenti cme quest, ma è il frutt di un sens di interesse cmune per gli scpi elementari della vita sciale, di nrme che prescrivn il cmprtament che sstiene questi scpi, e di istituzini che aiutan queste nrme a diventare effettive. Cert dipende anche da alcuni fattri cntingenti che prdurrebber rdine anche senza interessi, istituzini, nrme cmuni -> es. equilibri di ptenza 19

20 4.1 Interessi cmuni Il criteri dell interesse nazinale dell interesse dell Stat in sé nn ci frnisce nessuna guida nell interpretazine nella prescrizine del cmprtament degli Stati, i. se all stess temp nn si è specificat quali biettivi fini cncreti gli Stati perseguan (sicurezza, prsperità, biettivi idelgici etc.) 4.2 Nrme Nn pssn avere un status di diritt internazinale, di regle mrali, di cnsuetudine di prassi cnslidata, può trattarsi semplicemente di pratiche perative, di regle del gic ; nn è inslit che una nrma da regla perativa divenga prassi cnslidata, raggiungere pi l status di principi mrale ed infine essere incrprata in una cnvenzine legale. Sn tante...tre cmplessi di nrme: a. nrme che stabiliscn il principi nrmativ fndamentale cstituzinale della plitica mndiale, = ssia le regle che identifican l idea della scietà degli Stati cme principi nrmativ suprem dell rganizzazine plitica dell umanità, in cntrappsizine a idee alternative cme quella dell imper universale, della cmunità csmplita dell stat di natura hbbesian; i. l idea della scietà internazinale individua negli Stati i sui membri, nnché le unità cmpetenti a svlgere le funzini plitiche al prpri intern, cmprese quelle necessarie a rendere efficaci le nrme principali. ii. quest principi è inltre inglbat in numerse nrme di diritt internazinale: gli Stati sn i sli principali titlari di diritti e dveri nel diritt internazinale; iii. la fnte principale delle nrme sta nel cnsens degli Stati, espress nella cnsuetudine nei trattati. b. nrme riguardanti le regle di cesistenza tra i membri della scietà internazinale; esse si ccupan di: i. limitare il rul della vilenza nella plitica mndiale 20

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE

LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE L ordinamento giuridico internazionale Diritto internazionale generale e diritto internazionale particolare L adattamento del diritto interno

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO Scuola elementare istituto comprensivo Adro Classi seconde a.s. 2003 2004 TRASFRMAZINI: DALL UVA AL VIN BIETTIV: sservare, porre domande, fare ipotesi e verificarle. Riconoscere e descrivere fenomeni del

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

Consigli per la risoluzione dei problemi

Consigli per la risoluzione dei problemi Cnsigli per la risluzine dei prblei Una parte fndaentale di gni crs di Fisica è la risluzine di prblei. Rislvere prblei spinge a raginare su idee e cncetti e a cprenderli egli attravers la lr applicazine.

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

tropologia Violenza F;su Achille Mbembe Roberto Beneduce hilippe Bourgoi Romain Bertrand Johan Pottier Cristina Vargas Loic Wacquant

tropologia Violenza F;su Achille Mbembe Roberto Beneduce hilippe Bourgoi Romain Bertrand Johan Pottier Cristina Vargas Loic Wacquant trplgia Ann 8 numer 9-10 ta da Ug abietti...,;tt't' '',:lt: t,, ::i Vilena Rbert Beneduce Rmain Bertrand hilippe Burgi Achille Mbembe Jhan Pttier Cristina Vargas Lic Wacquant E ;su Antrplgia Annuari dirett

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

Gli acciai inossidabili resistenti all'urto alle basse temperature, impiegati nella costruzione di caldareria saldata

Gli acciai inossidabili resistenti all'urto alle basse temperature, impiegati nella costruzione di caldareria saldata Gli acciai inssidabili resistenti all'urt alle basse temperature, impiegati nella cstruzine di caldareria saldata dr. ing- Gabriele DI CAPRIO dirìgente del servizi tecnic del Centr Inx O Le applicazini

Dettagli

DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO

DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO DICHIARAZIONE RELATIVA AI PRINCIPI DI DIRITTO INTERNAZIONALE, CONCERNENTI LE RELAZIONI AMICHEVOLI E LA COOPERAZIONE FRA GLI STATI, IN CONFORMITÀ CON LA CARTA DELLE NAZIONI UNITE Risoluzione dell Assemblea

Dettagli

Gli inni nazionali. Unità di Apprendimento di Musica. Esso riflette le caratteristiche e i valori fondamentali di un popolo e dei suoi governanti.

Gli inni nazionali. Unità di Apprendimento di Musica. Esso riflette le caratteristiche e i valori fondamentali di un popolo e dei suoi governanti. Che csa sn gli inni nazinali Gli inni nazinali Unità di Apprendiment di Musica L inn nazinale è un bran musicale che viene utilizzat cme simbl della Nazine, al pari della bandiera. Tutte le Nazini del

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

Preambolo. (La Sotto-Commissione*,)

Preambolo. (La Sotto-Commissione*,) Norme sulle Responsabilità delle Compagnie Transnazionali ed Altre Imprese Riguardo ai Diritti Umani, Doc. Nazioni Unite E/CN.4/Sub.2/2003/12/Rev. 2 (2003).* Preambolo (La Sotto-Commissione*,) Tenendo

Dettagli

Il primo documento internazionale per la definizione della sensibilitá al glutine

Il primo documento internazionale per la definizione della sensibilitá al glutine Il prim dcument internazinale per la definizine della sensibilitá al glutine Cnsensus Cnference n Gluten Sensitivity, Lndn 11/12 Februar 2011 Prfessr Alessi Fasan, M.D., Prfessr f Pediatrics, Medicine

Dettagli

FUNZIONE CARATTERISTICA DI UN FENOMENO ALEATORIO

FUNZIONE CARATTERISTICA DI UN FENOMENO ALEATORIO B. DE FINETTI (Rma - ItaKa) FUNZIONE CARATTERISTICA DI UN FENOMENO ALEATORIO 1. - Scp di questa cmunicazine è di mstrare cme il metd deka funzine caratteristica ( l ), già csì vantaggisamente intrdtt neka

Dettagli

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia

Gli ebrei nel medioevo. L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia Gli ebrei nel medioevo L istituzione di uno dei primi capri espiatori della Storia I rapporti tra ebrei e cristiani Gli ebrei entrarono nel turbine della storia, dopo la dissoluzione del loro stato, con

Dettagli

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DELL'UNESCO SULLA DIVERSITA' CULTURALE

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DELL'UNESCO SULLA DIVERSITA' CULTURALE DICHIARAZIONE UNIVERSALE DELL'UNESCO SULLA DIVERSITA' CULTURALE Adottata all'unanimità a Parigi durante la 31esima sessione della Conferenza Generale dell'unesco, Parigi, 2 novembre 2001 La Conferenza

Dettagli

La Corte di giustizia precisa le condizioni alle quali a un disertore proveniente da uno Stato terzo può essere concesso asilo nell Unione europea

La Corte di giustizia precisa le condizioni alle quali a un disertore proveniente da uno Stato terzo può essere concesso asilo nell Unione europea Corte di giustizia dell Unione europea COMUNICATO STAMPA n. 20/15 Lussemburgo, 26 febbraio 2015 Stampa e Informazione Sentenza nella causa C-472/13 Andre Lawrence Shepherd / Bundesrepublik Deutschland

Dettagli

Le origini della società moderna in Occidente

Le origini della società moderna in Occidente Le origini della società moderna in Occidente 1 Tra il XVI e il XIX secolo le società occidentali sono oggetto di un processo di trasformazione, che investe la sfera: - economica - politica - giuridica

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

La mobilità sociale tra Stato e mercato

La mobilità sociale tra Stato e mercato La mobilità sociale tra Stato e mercato di Carlo Lottieri, Università di Siena Nella cultura contemporanea si tende a guardare alla mobilità sociale intesa quale possibilità di ascendere da una posizione

Dettagli

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI. Preambolo

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI. Preambolo Il 10 dicembre 1948, l'assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò e proclamò la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, il cui testo completo è stampato nelle pagine seguenti. Dopo questa solenne

Dettagli

ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA

ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA ALCUNE NOTE SU R Matte Dell Omdarme agst 2012 Cpyright c 2012 Matte Dell Omdarme versin 1.3.3 mattdell@fastmail.fm Permissin is granted t cpy, distribute and/r mdify

Dettagli

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale?

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Growing Unequal? : Income Distribution and Poverty in OECD Countries Summary in Italian Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Riassunto in italiano La disuguaglianza

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

DIODO E RADDRIZZATORI DI PRECISIONE

DIODO E RADDRIZZATORI DI PRECISIONE OO E AZZATO PECSONE raddrzzar ( refcar) sn crcu mpega per la rasfrmazne d segnal bdreznal n segnal undreznal. Usand, però, dd per raddrzzare segnal, s avrà l svanagg d nn per raddrzzare segnal la cu ampezza

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL'UOMO DEL 1948

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL'UOMO DEL 1948 DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL'UOMO DEL 1948 PREAMBOLO Considerato che il riconoscimento della dignità inerente a tutti i membri della famiglia umana, e dei loro diritti, uguali ed inalienabili,

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati

Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati Traduzione 1 Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati 0.111 Conclusa a Vienna il 23 maggio 1969 Approvata dall Assemblea federale il 15 dicembre 1989 2 Istrumento d adesione depositato dalla Svizzera

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648 NEL 1600 1. c'erano Stati che avevano perso importanza = SPAGNA ITALIA- GERMANIA 2. altri che stavano acquisendo importanza = OLANDA INGHILTERRA FRANCIA Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra

Dettagli

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri La ricerca promossa da ImpresaLavoro, avvalsasi della collaborazione di ricercatori e studiosi di dieci diversi Paesi europei,

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Il quadro europeo delle qualifiche (EQF)

Il quadro europeo delle qualifiche (EQF) Il quadro europeo delle qualifiche (EQF) di A. Sveva Balduini ISFOL Agenzia Nazionale LLP Nell aprile del 2008, al termine di un lungo lavoro preparatorio e dopo un ampio processo di consultazione che

Dettagli

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito ALLEGATO 1 Via A. Picco Oggetto: istanza di ammissione alla gara relativa servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria delle macchine operatrici di ACAM Ambiente s.p.a.. Il sottoscritto...., nato

Dettagli