Concetti chiave Cascata ormonale Ormoni derivati da amminoacido Tirosina (catecolammine: adrenalina, noradrenalina, o.tiroidei) Ormoni peptidici e

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Concetti chiave Cascata ormonale Ormoni derivati da amminoacido Tirosina (catecolammine: adrenalina, noradrenalina, o.tiroidei) Ormoni peptidici e"

Transcript

1 ORMONI

2 Concetti chiave Cascata ormonale Ormoni derivati da amminoacido Tirosina (catecolammine: adrenalina, noradrenalina, o.tiroidei) Ormoni peptidici e proteici: -trasmettono il loro segnale legando ai recettori di membrana -utilizzano come secondi messaggeri: camp, cgmp, inositolo 1,4,5-trifosfato, diacilglicerolo, fosfatidilinositolo 3,4,5- trifosfato -molti secondi messaggeri attivano specifiche protein chinasi. Il legame dell insulina al suo recettore attiva una chinasi che si autofosforila sui residui di tirosina Ormoni steroidei (glucocorticoidi, mineralcorticoidi, sessuali): -derivano dal colesterolo e sono sintetizzati nella corteccia surrenale, nei testicoli, nelle ovaie -il legame a particolari proteine plasmatiche li protegge dalla degradazione -trasmettono il segnale legandosi a recettori interni alla cellula

3 Ormoni peptidici e catecolammine interagiscono con i recettori posti sulla superficie cellulare e trasmettono i loro segnali attraverso i secondi messaggeri Ormoni steroidei attraversano la membrana plasmatica e si legano a recettori intracellulari che funzionano come fattori di trascrizione

4

5 CASCATA ORMONI

6

7

8 Segnalazione dall alto verso il basso

9

10 Segnalazione dal basso verso l alto

11

12 Ormoni peptidici (3-200 aa) ormoni pancreatici: glucagone insulina somatostatina ormoni paratiroidei calcitonina ormoni ipotalamo e ipofisi Ormoni derivati da amminoacidi Ormoni steroidei adrenalina noradrenalina ormoni tiroidei glucocorticoidi mineralcorticoidi sessuali

13 INSULINA Cellule b

14

15

16

17 Recettore insulina

18

19

20 Azione insulina

21 GLUCAGONE Cellule a

22

23

24

25 ORMONI CATECOLAMMINICI Adrenalina, Noradrenalina Prodotti dalla midollare del surrene

26

27

28

29

30 ORMONI TIROIDEI

31 Sintesi proteolisi Tiroglobulina-Tyr Tiroglobulina-Tyr-I Tiroxina (T4)

32

33 Azione Stimolano il metabolismo che produce energia, nel fegato e nel muscolo, attivando attraverso recettori nucleari, l espressione di enzimi catabolici Glicerolo-3-fosfato-deidrogenasi Na/K ATPasi di membrana Proteine disaccoppianti

34 I recettori Recettori accoppiati a proteine G Recettori catalitici con un unico segmento transmembrana tirosina chinasi guanilato ciclasi Canali ionici oligomerici

35 Recettori accoppiati a proteine G

36

37 Recettori con attività tirosina chinasica

38 Fosforilano proteine bersaglio Tra cui la fosfolipasi C e la fosfatidilinositolo-3-chinasi

39 Secondi messaggeri camp adenilato ciclasi attivazione proteine chinasi cgmp guanilato ciclasi attivazione proteine chinasi regolazione canali ionici e di fosfodiesterasi Ca2+ canali ionici attivazione proteine chinasi e di proteine modulate da Ca2+ IP3 azione PLC sul PI attivazione canali Ca DAG azione PLC sul PI attivazione proteina chinasi C

40 ORMONI STEROIDEI Mineralcorticoidi Glucocorticoidi Progestinici Sessuali: androgeni, estrogeni

41 Mineralcorticoidi: aldosterone, stimola il riassorbimento dei Na+ e dei Clda parte dei tubuli renali e quindi riassorbimento di acqua Glucocorticoidi: cortisolo e corticosterone, inducono l aumento della glicemia stimolando la gluconeogenesi epatica

42 Ormoni sessuali: androgeni

43 Ormoni sessuali: estrogeni

44 Progesterone

45

46

47

48

49

50 Sintesi ormoni steroidei

51

52

53

54

55

56

57

58

59

60

61