IL NUOVO SISTEMA DI POSTA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL NUOVO SISTEMA DI POSTA"

Transcript

1 Gentile utente della posta elettronica AOUTS, siamo finalmente alle fasi finali della migrazione del vecchio ed insicuro sistema di posta verso il moderno client web di Microsoft. I vantaggi crediamo siano già evidenti a tutti. La nostra posta non sta più sul nostro pc (e quindi non la perdiamo se si rompe il disco rigido) ed è visibile nello stesso modo dal pc aziendale come da qualunque altro pc nel web oltre che sincronizzabile sulla maggior parte degli smartphone e dei tablet. Tutte le fasi di passaggio e questa non è esente portano alcune difficoltà, che in questo caso sono accentuate dal fatto che il sistema precedente è tecnicamente obsoleto. Al fine di aiutare tutti a capire il passaggio ed il nuovo sistema e quindi essere in grado di lavorare al meglio cogliendo le nuove opportunità e smorzando le difficoltà dell utilizzo di un nuovo oggetto, sono state redatte le FAQ e delle brevi spiegazioni che trovate di seguito. Queste verranno pubblicate in intranet, nella sezione personale aziendale/informativa e telecomunicazioni/manuale applicativi/posta elettronica Outlook Web App e saranno via via aggiornate con consigli utili. Suggeriamo quindi di verificare frequentemente gli aggiornamenti. Il 2800 è comunque a disposizione per ogni aiuto vi necessitasse. Cordiali saluti Cinzia Spagno IL NUOVO SISTEMA DI POSTA Il nuovo sistema di posta è Exchange con accesso via Outlook Web App, ossia il sistema web standard di Microsoft, ed è installato in server farm Insiel. È un sistema molto diffuso a livello mondiale e le sue funzionalità sono tipiche dello stato dell arte. È visibile dall interno dell azienda e dall esterno per mezzo di qualunque pc collegato in internet senza necessità di software specifici installati (si leggono anche documenti word ed excel anche da pc in cui office non è presente). Il sistema è collegato al sistema aziendale per cui da pc interno ad AOUTS riconosce l utente autenticato e permette l acceso diretto alla posta senza necessità di ridigitare la password. Di fatto l accesso alla nuova posta avviene con le stesse credenziale di accesso al pc aziendale. La capacità della casella è per ogni utente di 3GB e tutta la posta in essa contenuta (ricevuta ed inviata) viene salvata in modo sicuro (non ci sarà più il rischio di perderla per esempio per rottura del disco rigido del PC). La rubrica Il sistema ci è stato fornito dalla regione FVG per tramite di Insiel ed è questo il motivo per cui nella rubrica globale sono visibili gli indirizzi della Regione stessa, di Insiel e di molti altri Enti che già afferivano a questo sistema. Via via che altri Enti aderiranno la rubrica andrà incrementando. Ovviamente è possibile inserire contatti personali in rubrica ovvero inserire dati personali in un contatto già centralizzato. Tali dati privati non verranno visti da altri. Ciascuno di noi è invece abilitato a cambiare i propri dati (ossia ad aggiungerli, per esempio telefono, cellulare etc) in modo che tutti li vedano da rubrica centralizzata. Utilizzo ottimale della casella e Capacità (dimensione) della stessa Ad ogni casella utente è associata una capacità di disco di 3GB. La casella va utilizzata con prevalenza di scopi lavorativi e va mantenuta pulita ossia vanno via via cancellate le mail non utili e per le quali il costo dell archiviazione sarebbe di fatto uno spreco. Tra queste per esempio le mail di gioco e scherzo tipicamente con allegati anche di grandi dimensioni, le mail con allegati file in versioni precedenti ossia superate dall itinere del processo e non più utili etc. Lo stato di riempimento della casella è visibile posizionandosi con il mouse sul nome della propria casella nella colonna di sinistra. Mantenendo il posizionamento si apre un rettangolo giallo con le indicazioni di riempimento.

2 Qualora la capacità della casella risulti comunque insufficiente andrà fatta richiesta telefonica di espansione all interno 2800 motivando il caso. La SC Informatica e Telecomunicazioni si riserva di verificare che il contenuto della casella sia prettamente inerente le attività lavorative. Salvataggio di mail Le mail si possono salvare anche al di fuori del sistema di posta, sul pc (dove non è garantito alcun back up) o in cartella condivisa (R: di reparto) o in cartella utente (U: utente). Il modo consigliato per farlo è la stampa pdf su file della stessa in quanto il formato pdf è quello su cui si stanno orientando tutti i sistemi di gestione documentale e sarà quindi il formato più a lungo leggibile. NB. Ora le mail che abbiamo nella casella di posta outlook web sono già salvate in modo sicuro a livello centrale. Salvataggio di allegati È consigliato non tenere in casella allegati. Questi vanno salvati al di fuori del sistema di posta, sul pc (dove non è garantito alcun back up) o in cartella condivisa (R: di reparto) o in cartella utente (U: utente). La conversazione Il sistema permette una nuova visibilità (che è impostata di default) detta conversazione. Questo permette di vedere legate in un unico flusso logico, detto appunto conversazione, tutte le mail di risposta / inoltro da una mail padre. La continuazione di una conversazione dalla posta vecchia Sicuramente un disagio legato al passaggio dal vecchio al nuovo sistema è il fatto che fino ad un certo giorno la posta arrivava alla casella vecchia (su web mail o su outlook) ed ora sulla nuova posta Exchange. Chiaramente questo disagio si manifesta in modo forte i primi giorni e va scemando con il passare dei giorni. Le modalità suggerite per la continuazione di una conversazione iniziata sul sistema vecchio è il copiare dal vecchio sistema di posta il corpo del messaggio a cui ci si vuole collegare e da nuovo sistema di posta aprire una nuova mail e copiare in calce alla stessa il corpo del messaggio. Il copia incolla si fa come su tutto il pacchetto office con i tasti Ctrl+C (copia) e poi Ctrl+V (incolla). La casella di reparto Il nuovo sistema permette di accedere in modo semplice alla casella di reparto: i soli autorizzati potranno accedervi, sempre senza doversi ricordare un altra password. Per l utilizzo ottimale della casella di reparto (o in generale di casella diversa dalla proprio) si suggerisce di lavorare sempre in modo disgiunto. Ossia se sul browser abbiamo aperta la casella di reparto è bene disconettersi e chiudere il browser prima di riaprirlo per accedere alla propria casella. Va comunque sempre tenuto conto che il componente di gestione delle sicurezze avanzate (firma digitale e crittografia) detto S/MIME che si è scelto di installare proprio per poter usare mail firmate e crittografate in un prossimo futuro è legato all utente ed alla sua identità di posta e come tale viene disattivato nelle caselle di posta condivise provocando piccole differenze di comportamento. Si rimanda alla spiegazione di dettaglio sul componente per i dettagli di funzionamento.

3 FAQ - Come si accede al nuovo sistema di posta? R breve: Nel portale intranet, in basso a destra c'è il link Posta elettronica. Questo collega direttamente alla casella personale dell utente che ha fatto l accesso al PC. R completa: il nuovo sistema di posta è visibile anche dall esterno, da internet, senza necessità di nessun software installato sul pc. L accesso in questa modalità è il seguente: digitare sulla barra degli indirizzi posta.um.fvg.it nella maschera di login che appare compilare login: AOUTS\ORXXXX password: xxxxxxxxxxxx ossia la password che si digita per l accesso al pc aziendale nota: il sistema funziona con browser recenti (es. minimo ie8, chrome etc). - Perché all accesso alla posta non viene richiesta la password? R: Il sistema di posta è collegato al dominio active directory aziendale per cui una volta fatto l accesso al pc aziendale le credenziali dell utente vengono passate in modo trasparente al sistema di posta che riconosce quindi in automatico l utente autenticato sul pc. Quindi accedendo alla posta da pc aziendale non viene richiesto né l utente né la password. Accedendo alla posta da pc non aziendale sarà necessario digitare l utente anteceduto dal dominio (AOUTS\ORxxxx) e la stessa password utilizzata per l accesso al pc aziendale. -Come si attiva e come si disattiva la modalità di visualizzazione conversazione? La casella di posta ha in modalità preimpostata la conversazione attiva. Quindi i messaggi di risposta o inoltro vengono raggruppati sul messaggio padre e visualizzati annidati nel più recente. Le modalità impostate per la visualizzazione all interno della conversazione sono visibili da menù opzioni tutte le opzioni impostazioni posta conversazioni salva (in basso a destra). Per disattivare la conversazione sulla singola cartella di posta (es. arrivo) accedere al menù visualizza e deselezionare utilizza conversazioni. I messaggi saranno conseguentemente visualizzati singolarmente in colonna. Le conversazioni vengono attivate o disattivate per cartella e l'impostazione rimane, indifferentemente dalla sessione o dal computer che si usa. Quindi è importante attivare o disattivare (in base alla propria preferenza) le conversazioni in ogni cartella (quindi sia in posta arrivata che posta inviata). -Come si cerca un messaggio? Nel riquadro cerca posta è possibile mettere le chiavi di ricerca. Il sistema cerca le parole intere, per parti di parola va usato l * (es. ricerca muscolo : digitare muscolo, oppure muscol* per trovare muscolo o muscoli o muscolare). Se si inseriscono più parole il sistema cerca le mail che contengono ambedue le parole. La ricerca viene effettuata anche negli allegati. NB. Se sulla cartella/cartelle in cui si sta eseguendo la ricerca la modalità di visualizzazione conversazione è attiva, allora il messaggio cercato può essere annidato all interno della conversazione, e di questa è visualizzato l ultimo elemento. Per rendere la visibilità più immediata si può disattivare, anche momentaneamente, la modalità di visualizzazione conversazione. -come si incolla un testo in un messaggio? E una immagine? E una tabella? Il sistema che funziona sempre è la combinazione classica di tasti Ctrl+C per copia, Ctrl+V per incolla. Quindi va selezionato il testo da copiare e digitato Ctrl+C, poi ci si posiziona nel punto in cui vuole venga copiato il testo e si digita Ctrl+V, così come su word, excel etc. Per quanto riguarda le immagini e le tabelle, l unico modo in cui si è sempre certi del risultato è di copiarle in word o in excel e di allegare il file alla mail. Approfondimento per gli utilizzatori più esperti.

4 Ove sia abilitato il componente S/MIME (si rimanda allo specifico paragrafo sul componente) è possibile fare: - drag&drop di allegati da windows ad una nuova mail; - incollare immagini nel testo della mail; - incollare tabelle nel testo della mail. -Come si allega un file ad un messaggio? Il modo canonico è utilizzare l icona allega file. Non è più possibile usare i menù invia tramite posta elettronica dei diversi software di lettura di file.doc,.xls,.pdf,.tif, etc., il che è un comportamento standard per i sistemi di posta web. NB: usare il menù suddetto durante il periodo di transizione (alcuni mesi durante i quali l invio dal sistema vecchio funziona ancora) fa sì che la mail parta dal vecchio client di posta e che quindi non si troverà mai nel sistema web in uso. Approfondimento per gli utilizzatori più esperti. Ove sia abilitato il componente S/MIME (si rimanda allo specifico paragrafo sul componente) è possibile fare: - drag&drop da windows alla webmail, ossia trascinando l'icona del file nell'area del messaggio: l allegato verrà creato in automatico; -aprire l allegato direttamente dal messaggio che sta per essere inviato per verificare che sia l allegato giusto. -Come si salvano le mail sul pc? E gli allegati? Il modo più sicuro per salvare le mail è stamparle come file pdf e quindi salvare il file sul disco U oppure R. Quindi la mail va aperta (doppio click sulla mail) e va utilizzato l icona di stampa in alto sulla finestra che si è aperta. A quel punto va selezionata la stampante stampa pdf. Il sistema di stampa pdf permette di mettere il titolo (nome) voluto al file e salvarlo nella cartella voluta. Per salvare gli allegati bisogna aprire la mail con il doppio click. Nell intestazione della mail, vicino ad allegati c è l opzione scarica tutti gli allegati. Per salvarne solo uno (o uno alla volta) bisogna posizionarsi sull allegato che si vuole salvare e dal menù tasto destro scegliere l opzione salva oggetto con nome. Anche nel salvataggio degli allegati è possibile scegliere il nome e la cartella di salvataggio. -Come si può richiedere una conferma di lettura? E darla? Prima di inviare la mail, dal menù opzioni, è possibile settare l opzione di verifica richiedi conferma di lettura per il messaggio. Si suggerisce di utilizzare l opzione solo per i casi critici; rimane comunque in capo al ricevente la facoltà di autorizzare o meno l invio della conferma di lettura. Per quanto riguarda invece la conferma di recapito, questa garantisce che il messaggio è giunto nella casella postale di destinazione. In caso di indirizzo errato arriva comunque un messaggio di sistema in tempo reale. Se ci arriva una mail da un mittente che ha richiesto la conferma di lettura, la stessa ci viene presentata con una dicitura Il mittente del messaggio ha richiesto la conferma di lettura. Fare clic qui per inviare una conferma. che ci permette di autorizzare la spedizione della stessa. -Come si inseriscono i contatti personali in rubrica? Concettualmente ci sono due rubriche: quella globale della piattaforma, nella quale ci sono tutti i contatti aziendali via via che passano al nuovo sistema (a regime ci saranno tutti) nonché tutti quelli di altri enti che insistono sul medesimo sistema (es. Regione, Insiel, etc), e quella privata. La rubrica globale non si può modificare, tranne i dati di se stessi. Quella privata si. Dall icona in alto a destra è possibile accedere ad una finestra che in una unica maschera permette di navigare sia tra i contatti della rubrica globale che della rubrica personale. Dalla finestra di ricerca accanto alla suddetta icona è possibile cercare i contatti ottenendo come risultato l insieme dei contatti trovati sia nella rubrica globale che in quella personale. Anche quando si

5 compila l indirizzo del destinatario in una nuova mail il controlla nomi, icona, restituisce i contatti sia della rubrica globale che di quella privata. Alla rubrica privata è possibile accedere anche dalla pagina principale dalla stessa con l icona contatti in basso a sinistra. I contatti personali non sono visibili da altri. NB. Qualora nella rubrica personale vi fossero molti contatti di persone appartenenti a ditte ed enti al di fuori di AOUTS dei quali si necessità per il proseguo del lavoro, va richiesta la migrazione al Come seleziono i destinatari ai quali inviare un messaggio di posta elettronica? Cliccando su Nuovo si aprirà una nuova finestra contrassegnata dall etichetta Messaggio senza nome. Ora, nella casella A: si potranno inserire i destinatari in molti modi diversi : 1) Cliccando su A: si accede alla lista degli indirizzi globale (GAL) ed ai propri contatti personali. Cliccando su uno di questi lo si aggiunge automaticamente nella lista dei destinatari. 2) Iniziando a scrivere direttamente l indirizzo di un destinatario, si nota già dalle prime lettere digitate che il sistema ci propone automaticamente indirizzi scritti da noi in precedenza. Se questi indirizzi sono corretti, possiamo cliccare su uno di questi per includerlo automaticamente nella lista dei destinatari. 3) Cliccando sul disegno della rubrica possiamo accedere alla rubrica in linea esattamente come al punto 1. 4) Possiamo scrivere l indirizzo del destinatario direttamente nel campo A: A questo punto compiliamo il campo oggetto (facoltativo) e cliccando su invia possiamo inviare il nostro messaggio. ATTENZIONE! - Gli indirizzi che ci vengono proposti automaticamente non è detto che siano corretti, sono solo stati digitati in precedenza. - Cliccando su Controlla Nomi, il sistema verifica che gli indirizzi di posta siano scritti con una sintassi corretta. Quindi può essere usato in due modi: o digitando solo una parte dell indirizzo (es. cognome) e ottenendo in questo modo la lista di tutti i contatti presenti i una delle rubriche che contengano il testo digitato nel titolo del contatto (archivia come) o digitando l indirizzo completo il controlla nomi controlla solo che sia scritto con una sintassi corretta, ossia non verifica che siano corretti (esistano) o che appartengano ad una delle rubriche. - Non usare MAI l invio dopo aver digitato un indirizzo parziale o una parte del nome: il sistema autocompleterebbe con il contatto che ritiene più probabile, ma potrebbe non essere quello che intendiamo - Il modo più SICURO per inviare un messaggio con la garanzia che l indirizzo del destinatario è corretto è trovarlo nella lista globale e cliccarci sopra per inserirlo automaticamente nel campo dei destinatari. - In caso di indirizzo errato il sistema comunque ci avverte con un messaggio che indica la casella di posta per la quale non è stato possibile recapitare il messaggio. NOTA BENE: verificare sempre prima di inviare che gli indirizzi siano completi, e se mostrati solo in forma contratta (es. nome e cognome), cliccarci sopra per verificare l intero indirizzo. Solo così possimao essere sicuri di non mandare per caso ad un omonimo di un altra organizzazione -Come si crea ed utilizza la firma ossia i propri dati? Da opzioni, in alto a destra, tutte le opzioni, impostazioni. La firma si può comporre con i dati e le modalità preferite. Non si possono inserire immagini. -Come si accede alla casella di posta condivisa?

6 Chi è autorizzato all accesso alla casella di posta condivisa può accedervi direttamente senza digitare alcuna password. È sufficiente cliccare sull icona all estrema destra della barra gialla vicino al nome della casella e nella finestra che si apre digitare l indirizzo della casella condivisa di reparto che si vuole aprire. Per tornare indietro è sufficiente fare la stessa procedura, indicando la propria casella di posta Si suggerisce però di chiudere il browser e riaprirlo ogni volta che si passa da una casella all altra. Approfondimento per gli utilizzatori più esperti. Il componente S/MIME (si rimanda allo specifico paragrafo sul componente), la cui funzione è quella di gestire con sicurezza l identità, viene automaticamente disattivato quando si accede ad una casella diversa dalla propria (es. alla casella di reparto). Se non si chiude il browser nel tornare alla propria casella nominativa il sistema non riattiva sulla propria casella il componente S/MIME. In generale comunque è per queste peculiarità del componente S/MIME che non si ha comportamento uniforme (tipo incolla sul tasto destro) tra casella personale e di reparto. -Come si configura la mail sul cellulare (anche privato)? Per gli utilizzatori più esperti. Le impostazioni da usare sono: a) Active Sync (modalità consigliata) Indirizzo di posta: Nome utente: orxxxx (oppure aouts.it\orxxxx) Dominio: aouts.it Indirizzo del server: posta.um.fvg.it Password: la password di dominio Questa configurazione collega il cellulare/tablet al sistema di posta elettronica e permette la sincronizzazione oltre che della posta, anche dei contatti, dei calendari e dei promemoria. b) POP3/smtp (modalità sconsigliata) server di posta in uscita: posta.um.fvg.it porta 110 server di posta in arrivo: posta.um.fvg.it porta 25 nome utente: aouts.it\orxxxx password: di dominio (quella per accedere al pc) c) imap/smtp (modalità sconsigliata) server di posta in uscita: posta.um.fvg.it porta 143 server di posta in arrivo: posta.um.fvg.it porta 25 nome utente: aouts.it\orxxxx password: di dominio (quella per accedere al pc) sicurezza della connessione/crittografia: Starttls (raccomandato) o plain/in chiaro

7 autenticazione: NTLM -E possibile attivare la modalità ad alto contrasto per ipovedenti? Si può attivare la modalità ad alto contrasto per ipovedenti dal menu Opzioni Tutte le opzioni Impostazioni Generale Utilizza la modalità per utenti non vedenti o con ipovisione. Dopo aver impostato questa opzione è necessario salvare l impostazione (in basso a destra) e riaccedere alla casella di posta. -La mia posta elettronica da casa funziona in modo diverso? Il componente S/MIME viene installato automaticamente su tutti i computer dell azienda che appartengono al dominio aziendale. L assenza di questo componente sul computer che si utilizza provoca alcune variazioni nell esperienza utente con la posta elettronica. Queste variazioni sono evidenti anche se si utilizzano browser diversi da internet explorer. Per ottenere la medesima esperienza da casa è sufficiente utilizzare il browser Microsoft Internet Explorer 8 o superiori ed installare il componente S/MIME da Opzioni Tutte le opzioni Impostazioni S/MIME Installa componente S/MIME. Attenzione! Per installare questo componente è necessario essere amministratori del computer. Per gli utilizzatori più esperti. In azienda per uniformità d uso e minimizzazione degli errori è stato scelto di distribuire a tutti OutlookWebApp. Sul pc di casa ogni utente è libero di installarsi il client Outlook con le impostazioni POP3/IMAP indicate per la configurazione su palmare/tablet. -Il componente S/S/MIME Per gli utilizzatori più esperti. Il componente S/S/MIME è un componente activex che si installa a livello macchina, non a livello utente, che attiva la possibilità d uso di funzionalità importanti come la gestione delle identità digitali e dei certificati in genere, e tra queste: - inviare messaggi firmati; - verificare la firma digitale dei messaggi ricevuti; - inviare messaggi crittografati; - aprire messaggi crittografati. Il componente S/S/MIME permette inoltre le seguenti funzionalità di corollario: -allegare messaggi a messaggi; -incollare immagini in messaggi; -allegare file utilizzando un'interfaccia utente più semplice e consentire agli utenti di allegare più file in una sola operazione. Nota- il componente S/MIME funziona esclusivamente con Internet Explorer.

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Chi può accedere? Il servizio è riservato a tutti gli utenti istituzionali provvisti di account di posta elettronica d'ateneo nel formato nome.cognome@uninsubria.it

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg.

Indice. Pannello Gestione Email pag. 3. Accesso da Web pag. 4. Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6. Microsoft Outlook pagg. POSTA ELETTRONICA INDICE 2 Indice Pannello Gestione Email pag. 3 Accesso da Web pag. 4 Configurazione Client: Mozilla Thunderbird pagg. 5-6 Microsoft Outlook pagg. 7-8-9 Mail pagg. 10-11 PANNELLO GESTIONE

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento -

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Nota preliminare La presente guida, da considerarsi quale mera indicazione di massima fornita a titolo esemplificativo,

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Gestione Fascicoli Guida Utente

Gestione Fascicoli Guida Utente Gestione Fascicoli Guida Utente Versione 2.3 Guida Utente all uso di Gestione Fascicoli AVVOCATI Sommario Premessa... 4 Struttura... 5 Pagamento fascicoli... 9 Anagrafica Avvocati... 17 1.1 Inserimento

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli