Il formato PDF/A: Archiviazione digitale documentale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il formato PDF/A: Archiviazione digitale documentale"

Transcript

1 E-Mission - Sez. italiana PDF/A Comp. Center Il formato PDF/A: Archiviazione digitale documentale Il PDF/A, il formato digitale per l archiviazione digitale sostitutiva Il PDF/A Competence Center e la sezione italiana Il quarto meeting internazionale del PDF/A Competence Center a Roma (29 Sett. - 1 Ott. 2010), E-Mission s.r.l.

2 E-Mission s.r.l. - Chi siamo Società con sede a Verona Fa parte del gruppo Archiva Costituita nel 2008 Tipologia dei nostri servizi Veicolazione elettronica di documenti EDI basata sul linguaggio XML e sul formato UBL Archiviazione elettronica dei documenti Servizi di Carrier (postalizzazione)

3 Indice per argomenti del Webinar L archiviazione dei documenti Tecniche e formati Archiviazione documentale digitale Alcuni cenni sulla normativa fiscale per la conservazione documentale sostitutiva Requisiti per una corretta archiviazione documentale Il formato PDF/A, caratteristiche dello standard ISO I due livelli di conformità - sviluppi futuri Cos è il PDF/A Competence Center? La sezione italiana Il 4 meeting internazionale del PDF/A Competence Center a Roma Conclusione e domande

4 Il processo di archiviazione nel tempo La pietra La carta il microfilm Il supporto digitale

5 Archiviazione: pro e contro La durata/degradabilità del supporto Pietra migliaia di anni Carta - centinaia di anni Microfilm decine di anni Supporti magnetici dieci anni? Supporti digitali Sconosciuto? Vantaggi dell archiviazione elettronica Maggiore efficienza del processo gestionale Velocità di ricerca dei documenti (presenti nel DB) Maggiore capacità di archiviazione Risparmio di spazio Rispetto dell ambiente Svantaggi dell archiviazione elettronica Formati diventano velocemente obsoleti e non leggibili Sistemi operativi obsoleti non leggono formati nuovi

6 L archiviazione documentale digitale Aspetti fondamentali: Rispettare le norme in materia di conservazione sostitutiva: Per il periodo di tempo previsto dalla legge Regole tecniche, leggi fiscali Garantire processo gestionale dei documenti: Efficace ed economico In grado di assicurare piena compatibilità con i software gestionali della prossima generazione

7 Regole tecniche, leggi fiscali Soddisfatte determinate condizioni, il documento informatico assume valore: Probatorio Fiscale Assolvimento degli obblighi fiscali Non alterabilità (documento statico non modificabile) Riferimento temporale e firma digitale, per assicurare: data e ordine cronologico delle registrazioni, autenticità, integrità >> non ripudiabilità Leggibilità del documento nel futuro in termini di identica riproducibilità

8 Il vantaggio del PDF/A Il PDF/A soddisfa questi requisiti: Non è modificabile (ad es. con Javascript) Può incorporare la firma digitale e il rif. temporale Assicura la leggibilità nel tempo da qualsiasi sistema operativo E self-contained (autoconsistente)

9 Un decreto importante Il 31/12/2008 viene pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 10 dicembre 2008 Specifiche tecniche del formato elettronico elaborabile (XBRL) per la presentazione dei bilanci di esercizio e consolidati e di altri atti al registro delle imprese. Questo decreto prevede, per la prima volta, che il formato PDF/A venga presentato per la pubblicazione nel registro delle imprese di: Bilanci d esercizio Bilanci consolidati Atti diversi dal bilancio per cui sussiste l obbligo di deposito presso il registro imprese. PDF/A quale alternativa alle tassonomie XBRL/XML Il decreto prevede che il bilancio elaborabile venga depositato presso il registro delle imprese secondo le tassonomie XBLR. Qualora queste non fossero disponibili in formato pdf/a senza immagini ottenute dalla scansione di documenti. Gli atti diversi dal bilancio devono essere depositati secondo le specifiche XMl definite dal CNIPA, in mancanza delle quali in formato pdf/a.

10 Requisiti dell archiviazione sostitutiva Accessibile Non vincolata a formati proprietari Compatibile con i sistemi gestionali e operativi Leggibile e visualizzabile da piattaforme HW/SW Standard Oggetto di uno standard internazionale Indipendente Non richiede l ausilio di tecnologie esterne (anche per i fonts) Trasparente Facilmente leggibile anche con tecnologie non proprietarie Largamente diffusa Utilizza un formato ed un processo accettato ed impiegato sia dall industria che dalle autorità governative

11 I formati candidati alla conservazione... Raster/TIFF Diffuso ma obsoleto Perdita di informazioni testuali e grafiche La creazione con gli strumenti attuali comporta una perdita di informazioni Formati proprietari Futuro incerto Costosi Non sono self-contained PDF Alte performances, ma non è immodificabile Enorme diffusione

12 Cos è il PDF/A Il formato PDF per l Archiviazione ( A ) È oggetto di standard specifico (ISO: :2005) per l archiviazione duratura dei documenti A differenza del PDF, garantisce l inalterabilità del documento, un requisito fondamentale ai fini dell archiviazione sostitutiva La licenza è stata rilasciata da Adobe: è un formato open I metadati (i contenitori di informazioni del documento) vengono incorporati secondo il modello XMP (extensible metadata platform)

13 Quali sono i vantaggi del PDF/A Ulteriori caratteristiche del PDF/A È self-contained, ciò significa che contiene tutte le informazioni necessarie per la sua riproducibilità, senza ricorrere a fonti esterne (hyperlinks, software per i fonts) Il documento è visualizzabile allo stesso modo anche a distanza di anni Garantisce un ottima riproducibilità dei colori Può incorporare la firma digitale ed il riferimento temporale (archiviazione sostitutiva, contratti digitali) Offre grandissima varietà di impieghi commerciali ed istituzionali

14 PDF/A Specifiche tecniche Primi passi grazie a.. AIIM (Association for Information and Image Management) NPES (National Printing Equipment Association) Administrative Office of the U.S. Courts. Diviene standard ISO nel 2005 ISO : Document management Electronic document file format for long-term preservation Part 1: Use of PDF 1.4 (PDF/A-1). Oggi... AIIM PDF/A Competence Center

15 PDF/A: 2 Livelli di conformità - il livello A PDF/A-1a (piena conformità allo stardard) Pieno rispetto dello Standard ISO : Part 1 PDF/A PDF/A-1a garantisce la semantica e la struttura logica del documento (ordine naturale di leggibilità del testo) grazie alla struttura a tag ( etichetta ). Garantisce piena accessibilità ed è visualizzabile su dispositivi mobili. Per la sua struttura a Tag viene perciò chiamato tagged PDF. Il livello A permette la piena rappresentazione del testo secondo standard Unicode*. *Unicode è uno standard divulgato dall Unicode Consortium che serve a definire una rappresentazione digitale per qualsiasi carattere di scrittura conosciuta. Esistono diversi formati, il più famoso è UTF-8 (Unicode transformation Code).

16 PDF/A: 2 Livelli di conformità - il livello B PDF/A-1b (conformità di secondo livello) Minimo sforzo per assicurare l esatta riproducibilità della grafica nel lungo termine Assicura la riproducibilità visuale (ad es. su un monitor) ma non garantisce che il testo venga riprodotto secondo una determinata struttura logica >> non necessariamente self-contained Non garantisce l uso da dispositivi mobili né l accessibilità Assicura una conformità parziale allo standard Non assicura la riproducibilità dei caratteri in base ad Unicode

17 Il formato PDF/A nel prossimo futuro PDF/A-2 Sviluppato sulle versioni PDF 1.5, 1.6, e 1.7 del PDF Assicura solo la retrocompabilità L approvazione ed il rilascio di uno standard già nel 2010 Presentazione al quarto meeting internaz. di Roma Standard ISO: PDF/A-3 In fase di progetto

18 Cos è il PDF/A Competence Center È un centro di competenza internazionale: Sviluppa e promuove il formato PDF/A Collabora con enti internazionali (es. AIIM) di settore Contribuisce al processo di standardizzazione Organizza fiere ed eventi internazionali per promuovere concretamente la diffusione del formato pdf/a

19 La sezione italiana del Competence Center Costituita nel Febbraio 2010: Contribuisce alla diffusione del formato PDF/A in Italia Partecipa ai lavori di sviluppo tecnologico del formato PDF/A Organizza il quarto meeting internazionale del Competence Center che quest anno avrà sede a Roma E-Mission: È co-fondatrice della sezione italiana Partecipa ai lavori ed alle manifestazioni internazionali del Pdf/a Competence Center

20 Conclusione Il formato PDF/A rispetta pienamente i requisiti dell archiviazione/conservazione sostitutiva, da un punto di vista tecnico e fiscale Garantisce l autenticità, l integrità, l immodificabilità del documento Può incorporare la firma digitale ed il riferimento temporale È un formato aperto e self-contained Assicura la leggibilità nel futuro del documento con sistemi operativi e software più evoluti È uno standard ISO

21 Il meeting internazionale di Roma Presentazione del PDF/A-2 Partecipazione di imprese italiane e internazionali Centro Congressi, Fontana di Trevi, Roma, 29 Sett.- 1 Ott Link informativi Programma dell evento (inglese) Informazioni dal sito del pdf/a Programma in italiano

22 E-Mission s.r.l. - Chi siamo Grazie per la vostra partecipazione! Per ulteriori informazioni potete contattare:

23 E-Mission s.r.l. - Chi siamo Grazie per la vostra partecipazione! Per ulteriori informazioni potete contattare: E-Mission s.r.l

Dematerializzare i processi documentali: scelte tecnologiche e impatto organizzativo

Dematerializzare i processi documentali: scelte tecnologiche e impatto organizzativo Dematerializzare i processi documentali: scelte tecnologiche e impatto organizzativo 22 maggio 2007 Andrea Valle Business Development Director Adobe Systems La Dematerializzazione in sintesi Documenti

Dettagli

Il Presidente del Consiglio dei Ministri

Il Presidente del Consiglio dei Ministri DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 10 dicembre 2008 Specifiche tecniche del formato elettronico elaborabile (XBRL) per la presentazione dei bilanci di esercizio e consolidati e di altri

Dettagli

LA CONSERVAZIONE A LUNGO TERMINE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI: NORMATIVA ITALIANA E PROGETTI INTERNAZIONALI

LA CONSERVAZIONE A LUNGO TERMINE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI: NORMATIVA ITALIANA E PROGETTI INTERNAZIONALI LA CONSERVAZIONE A LUNGO TERMINE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI: NORMATIVA ITALIANA E PROGETTI INTERNAZIONALI Maria Guercio Università di Urbino m.guercio@mclink.it 6/04/01 1 INTRODUZIONE 2 PERCHÉ LA CONSERVAZIONE

Dettagli

Tecniche e Soluzioni a supporto della Fatturazione Elettronica e della Conservazione Sostitutiva

Tecniche e Soluzioni a supporto della Fatturazione Elettronica e della Conservazione Sostitutiva Tecniche e Soluzioni a supporto della Fatturazione Elettronica e della Conservazione Sostitutiva Andrea Valle Senior Business Development Manager Adobe Systems Italia Dalla carta al digitale, la sfida

Dettagli

Manuale di Gestione del Protocollo Informatico, dei documenti e dell archivio. Allegato K Formati Informatici

Manuale di Gestione del Protocollo Informatico, dei documenti e dell archivio. Allegato K Formati Informatici Manuale di Gestione del Protocollo Informatico, dei documenti e dell archivio Allegato K Formati Informatici Premessa In generale tutti i formati che rispondono alle seguenti caratteristiche possono essere

Dettagli

c) società controllate e quelle incluse nel bilancio consolidato redatto dalle società di cui alle lettere a) e b).

c) società controllate e quelle incluse nel bilancio consolidato redatto dalle società di cui alle lettere a) e b). XBRL: il nuovo formato da utilizzare per la redazione dei bilanci A cura di R. M. Giulia Sabato -collaboratrice esterna Digital&Law Department Studio Legale Lisi - e di Marco Conallo Il Decreto del Presidente

Dettagli

Archiviazione e conservazione sostitutiva di documenti, fatture e scritture contabili. Michele De Lazzari michele.delazzari@infocamere.

Archiviazione e conservazione sostitutiva di documenti, fatture e scritture contabili. Michele De Lazzari michele.delazzari@infocamere. Archiviazione e conservazione sostitutiva di documenti, fatture e scritture contabili Michele De Lazzari michele.delazzari@infocamere.it 1 Catena del valore del documento Archiviazione Fase di Deposito/Storica

Dettagli

Manuale operativo per la creazione di documenti elettronici (file) in formato PDF/A

Manuale operativo per la creazione di documenti elettronici (file) in formato PDF/A Manuale operativo per la creazione di documenti elettronici (file) in formato PDF/A Vers. 1.02 del 10/02/2009 Sommario Novità del Manuale rispetto alle precedenti versioni... 3 1. PDF/A: Premessa... 3

Dettagli

RINNOVO ORGANI. Guida alla creazione di file in formato pdf/a,.csv. e all'implementazione degli allegati B e D

RINNOVO ORGANI. Guida alla creazione di file in formato pdf/a,.csv. e all'implementazione degli allegati B e D RINNOVO ORGANI Guida alla creazione di file in formato pdf/a,.csv e all'implementazione degli allegati B e D ISTRUZIONI PER L'ELABORAZIONE DEGLI ELENCHI Le organizzazioni imprenditoriali dovranno presentare

Dettagli

C.C.I.A.A. DI PADOVA 29 NOVEMBRE 2011 LA DEMATERIALIZZAZIONE DEI LIBRI CONTABILI

C.C.I.A.A. DI PADOVA 29 NOVEMBRE 2011 LA DEMATERIALIZZAZIONE DEI LIBRI CONTABILI C.C.I.A.A. DI PADOVA 29 NOVEMBRE 2011 LA DEMATERIALIZZAZIONE DEI LIBRI CONTABILI GLI ARGOMENTI DI OGGI Processi e definizioni Informatiche Normative Dematerializzazione di documenti e scritture Nella gestione

Dettagli

PRODUZIONE E CONSERVAZIONE DEL REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO

PRODUZIONE E CONSERVAZIONE DEL REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO PRODUZIONE E CONSERVAZIONE DEL REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO Sommario 1. Introduzione e breve inquadramento normativo... 2 2. Contenuti del registro giornaliero di protocollo... 4 3. Formazione del

Dettagli

L archiviazione delle immagini - I metadati

L archiviazione delle immagini - I metadati L archiviazione delle immagini - I metadati Tornati dai nostri viaggi e lavorate a dovere le fotografie con il nostro software preferito, si pone la fatidica questione: e ora cosa ne faccio di queste immagini?

Dettagli

LA PRESENTAZIONE DEI BILANCI E DEGLI ALTRI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE IN FORMATO XBRL e PDF/A

LA PRESENTAZIONE DEI BILANCI E DEGLI ALTRI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE IN FORMATO XBRL e PDF/A LA PRESENTAZIONE DEI BILANCI E DEGLI ALTRI ATTI AL REGISTRO DELLE IMPRESE IN FORMATO XBRL e PDF/A Sommario: 1. Riferimenti normativi. 2. Il linguaggio XBRL. 3. Il deposito del bilancio e degli altri atti

Dettagli

GUIDA OPERATIVA SUI FORMATI DEGLI ALLEGATI ALLE PRATICHE ON-LINE

GUIDA OPERATIVA SUI FORMATI DEGLI ALLEGATI ALLE PRATICHE ON-LINE GUIDA OPERATIVA SUI FORMATI DEGLI ALLEGATI ALLE PRATICHE ON-LINE Comune di Pag. 1 di 5 INDICE 1. AGGIORNAMENTI..2 2. INDICAZIONI OPERATIVE PER ALLEGARE I DOCUMENTI ALLA PRATICA 3 ON-LINE 1. AGGIORNAMENTI

Dettagli

Il Formato PDF-A A con cui trasmettere gli elaborati

Il Formato PDF-A A con cui trasmettere gli elaborati Il Formato PDF-A A con cui trasmettere gli elaborati Ordine Architetti Matera Pagina 1 IL FORMATO PDF/A PDF/A è uno standard internazionale (ISO19005), sottoinsieme dello standard PDF, appositamente pensato

Dettagli

Archiviazione Documentale

Archiviazione Documentale Archiviazione Documentale Il Progetto OPEN SOURCE tutto Italiano per la Gestione Elettronica della documentazione, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica e protocollo informatico.

Dettagli

Progetto determinazioni digitali

Progetto determinazioni digitali Progetto determinazioni digitali Sabrina Catani Responsabile Ufficio Affari Generali e Istituzionali, Archivio e Protocollo sabrina.catani@provincia.fc.it Riferimenti normativi determinazioni T.U. ORDINAMENTO

Dettagli

Appare evidente come l innovazione tecnologica

Appare evidente come l innovazione tecnologica ICT E DIRITTO Rubrica a cura di Antonio Piva, David D Agostini Scopo di questa rubrica è di illustrare al lettore, in brevi articoli, le tematiche giuridiche più significative del settore ICT: dalla tutela

Dettagli

La fatturazione elettronica: attualità e prospettive delle documentazione digitale in azienda. Gea Arcella Notaio garcella@notariato.

La fatturazione elettronica: attualità e prospettive delle documentazione digitale in azienda. Gea Arcella Notaio garcella@notariato. La fatturazione elettronica: attualità e prospettive delle documentazione digitale in azienda Gea Arcella Notaio garcella@notariato.it La fatturazione elettronica e le scritture contabili informatiche

Dettagli

Clapps Invoice PA. scheda informativa

Clapps Invoice PA. scheda informativa Clapps Invoice PA scheda informativa 3 CLAPPS INVOICE PA La Finanziaria 2008 ha introdotto l obbligo della fattura elettronica nei rapporti con la PA. Dal 6 giugno 2014, Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti

Dettagli

ALLEGATO AL MANUALE DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI CLASSI DOCUMENTALI

ALLEGATO AL MANUALE DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI CLASSI DOCUMENTALI ALLEGATO AL MANUALE DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI CLASSI DOCUMENTALI Pag.2 di 10 Indice 1. Introduzione... 2. oggetto di conservazione... 3. Formati dei file inviabili in conservazione

Dettagli

La conservazione sostitutiva dei documenti

La conservazione sostitutiva dei documenti Conservazione dei documenti 1/3 La conservazione sostitutiva dei documenti Corso di Informatica giuridica a.a. 2005-2006 I documenti degli archivi, le scritture contabili, la corrispondenza e gli atti,

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Prot. 8962/2015/DF/DGT Ministero dell Economia e delle Finanze DIPARTIMENTO DELLE FINANZE IL DIRETTORE GENERALE DELLE FINANZE VISTO il decreto del Ministro dell Economia e delle Finanze in data 23 dicembre

Dettagli

Quali sono le tecnologie che l ente ha a disposizione e quelle predisposte ad essere implementate in un prossimo futuro.

Quali sono le tecnologie che l ente ha a disposizione e quelle predisposte ad essere implementate in un prossimo futuro. Esercizio di GRUPPO: PROTOCOLLO INFORMATICO Mappa concettuale TECNOLOGIE DISPONIBILI Quali sono le tecnologie che l ente ha a disposizione e quelle predisposte ad essere implementate in un prossimo futuro.

Dettagli

Clapps Invoice PA. scheda informativa

Clapps Invoice PA. scheda informativa Clapps Invoice PA scheda informativa 3 CLAPPS INVOICE PA La Finanziaria 2008 ha introdotto l obbligo della fattura elettronica nei rapporti con la PA. Dal 6 giugno 2014, Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti

Dettagli

Fisicamente presente per sempre preservato

Fisicamente presente per sempre preservato Fisicamente presente per sempre preservato introduzione Ridisegnare la preservazione digitale Le strategie di conservazione fondate sulla migrazione di dati sono costose, comportano rischi di perdita di

Dettagli

Dal cartaceo al digitale: la dematerializzazione degli a1. La conservazione del documento digitale. Notaio Gea Arcella garcella@notariato.

Dal cartaceo al digitale: la dematerializzazione degli a1. La conservazione del documento digitale. Notaio Gea Arcella garcella@notariato. Dal cartaceo al digitale: la dematerializzazione degli a1 La conservazione del documento digitale Notaio Gea Arcella garcella@notariato.it Mantova, 17 maggio 2013 1 La conservazione in generale Normativa

Dettagli

Di cosa stiamo parlando?

Di cosa stiamo parlando? Genova, 17 novembre 2010 Di cosa stiamo parlando?..del passaggio culturale, sociologico, economico e, quindi, giuridico da un documento pesante e statico ad un documento dinamico, che si condivide e che

Dettagli

La nuova era della conservazione digitale

La nuova era della conservazione digitale La nuova era della conservazione digitale L informatica sta mutando le modalità di produzione, gestione, archiviazione e conservazione dei documenti sia nella Pubblica Amministrazione che nelle aziende

Dettagli

Enterprise Content Management

Enterprise Content Management Enterprise Content Management SOLUZIONI PER LA COLLABORAZIONE SOCIAL Condividi l informazione, snellisci I flussi, ottimizza la produttività Freedoc è un applicazione documentale multicanale per il trattamento

Dettagli

Norme e tecniche di conservazione del Libro Unico del Lavoro.

Norme e tecniche di conservazione del Libro Unico del Lavoro. Norme e tecniche di conservazione del Libro Unico del Lavoro. By Stefano Zoffoli, Consulente del Lavoro, esperto e socio ANORC Doveva essere, almeno nelle intenzioni, la modalità della semplificazione,

Dettagli

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza.

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Conservazione Sostitutiva Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Paperless office Recenti ricerche hanno stimato che ogni euro investito nella migrazione di sistemi tradizionali verso tecnologie

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Istruzioni operative Formati elettronici dei documenti

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Istruzioni operative Formati elettronici dei documenti Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Istruzioni operative Formati elettronici dei documenti Cod. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 05-10-2015 Sommario: Questo allegato descrive i criteri che indirizzano

Dettagli

Concepire un ambiente in grado di offrire le seguenti possibilità in modo semplice ed accattivante:

Concepire un ambiente in grado di offrire le seguenti possibilità in modo semplice ed accattivante: MULTIMEDIA 1 2 TELEMATICA AE Concepire un ambiente in grado di offrire le seguenti possibilità in modo semplice ed accattivante: Disegnare un modello elettronico di qualunque tipo e renderlo editabile

Dettagli

SolutionDOC. Soluzioni documentali per l ottimizzazione dei processi aziendali

SolutionDOC. Soluzioni documentali per l ottimizzazione dei processi aziendali SolutionDOC Soluzioni documentali per l ottimizzazione dei processi aziendali WORKFLOW LA GESTIONE DOCUMENTALE NON È SOLO TECNOLOGIA O SOFTWARE, MA UNA COMBINAZIONE DI STRATEGIA, METODO E STRUMENTI USATI

Dettagli

AssoCertificatori. Servizi Abilitanti e Re-engineering dei Processi. Cinzia Villani Presidente AssoCertificatori.

AssoCertificatori. Servizi Abilitanti e Re-engineering dei Processi. Cinzia Villani Presidente AssoCertificatori. Servizi Abilitanti e Re-engineering dei Processi Cinzia Villani Presidente 1 Roma, 14 Ottobre 2005 Gli scopi Promozione e Diffusione di Firma Digitale e PEC ha lo scopo primario di promuovere la pratica

Dettagli

M.Gentilini M. Vitale

M.Gentilini M. Vitale D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa art. 50 La gestione dei documenti deve essere effettuata mediante sistemi

Dettagli

Sistema di gestione informatica dei documenti/protocollo informatico: nucleo minimo Sistema di gestione dei flussi documentali Manuale di gestione

Sistema di gestione informatica dei documenti/protocollo informatico: nucleo minimo Sistema di gestione dei flussi documentali Manuale di gestione Sistema di gestione informatica dei documenti/protocollo informatico: nucleo minimo Sistema di gestione dei flussi documentali Manuale di gestione Brescia 15-22 ottobre 2011 Linee generali: Sistema di

Dettagli

La conservazione a norma dei documenti

La conservazione a norma dei documenti Progetto grafico: PRC Roma Questa guida è stata realizzata grazie al contributo di Intesa Spa e IBM Group. Le guide di questa collana sono supervisionate da un gruppo di esperti di imprese e associazioni

Dettagli

MANUALE DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI

MANUALE DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI MANUALE DEL SERVIZIO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI Manuale della Conservazione Pag.2 di 11 Indice 1. Introduzione... 3 2. Descrizione del servizio... 4 2.1. Fasi del servizio di conservazione

Dettagli

La conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche ed analogiche

La conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche ed analogiche Articolo pubblicato sulla rivista tributaria L IVA n.5/2006 -Wolters Kluver Italia Srl La conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche ed analogiche Dott.Giorgio Confente Agenzia delle Entrate

Dettagli

K-Archive. Conservazione Sostitutiva

K-Archive. Conservazione Sostitutiva K-Archive per la Conservazione Sostitutiva Descrizione Prodotto Per informazioni: MKT Srl Corso Sempione 33-20145 Milano Tel: 02-33104666 FAX: 20-70039081 Sito: www.mkt.it Email: ufficio@mkt.it Copyright

Dettagli

La rivoluzione analogico/digitale nella pratica forense: le fasi vitali del documento tra informatica e diritto

La rivoluzione analogico/digitale nella pratica forense: le fasi vitali del documento tra informatica e diritto 1. Documento Analogico e Documento Digitale 2. Riferibilità Soggettiva e Riferibilità Temporale 3. Conservazione e Duplicazione dei Documenti 4. Comunicazione e Trasmissione dei Documenti 5. Probatorietà

Dettagli

La Conservazione Digitale dei Documenti un'opportunità per le imprese e le PPAA Palermo, 20 marzo 2015

La Conservazione Digitale dei Documenti un'opportunità per le imprese e le PPAA Palermo, 20 marzo 2015 La Conservazione Digitale dei Documenti un'opportunità per le imprese e le PPAA Palermo, 20 marzo 2015 Filippo Ciaravella Arancia-ICT Srl 20/03/2015 Conservazione Digitale dei Documenti 1 Un lungo viaggio

Dettagli

Adobe PDF. Matteo Oriani. Adobe Systems Italia. 2007 Adobe Systems Incorporated. All Rights Reserved.

Adobe PDF. Matteo Oriani. Adobe Systems Italia. 2007 Adobe Systems Incorporated. All Rights Reserved. Adobe PDF Matteo Oriani Adobe Systems Italia 1 Un po di storia Tutto cominciò nell autunno del 1991 quando John Warnok CEO e co-fondatore di Adobe Systems, all interno di una presentazione scrisse: Immaginate

Dettagli

Parte 3 Formati Digitali per Testi

Parte 3 Formati Digitali per Testi Parte 3 Formati Digitali per Testi M. Diligenti Sistemi Gestione Documentale 1 Lo standard ASCII Come rappresentare il testo in una sequenza di bytes? ASCII (American Standard Code for Information Interchange)

Dettagli

CORSO PER REDATTORI DI SITI WEB

CORSO PER REDATTORI DI SITI WEB CORSO PER REDATTORI DI SITI WEB Prerequisiti: Conoscenza di base dei seguenti argomenti: linguaggi di marcatura (HTML), strumenti software per l'elaborazione di testi. Esperienza nella redazione e pubblicazione

Dettagli

Il futuro è adesso: pianificare oggi per conservare domani Modelli e spunti di riflessione per la conservazione dei documenti digitali

Il futuro è adesso: pianificare oggi per conservare domani Modelli e spunti di riflessione per la conservazione dei documenti digitali La scuola e la sfida della dematerializzazione Seminario di Formazione e Aggiornamento Liceo Classico M. D Azeglio di Torino - Via Parini, 8 Giovedì 2 Ottobre 2014 Il futuro è adesso: pianificare oggi

Dettagli

Progetto di un sistema a norma di legge per la conservazione a lungo termine di documenti elettronici

Progetto di un sistema a norma di legge per la conservazione a lungo termine di documenti elettronici Progetto di un sistema a norma di legge per la conservazione a lungo termine di documenti elettronici Raffaele.Conte@ifc.cnr.it Andrea.Renieri@ifc.cnr.it C Istituto di Fisiologia Clinica Introduzione (1/3)

Dettagli

GLOSSARIO/DEFINIZIONI

GLOSSARIO/DEFINIZIONI ALLEGATO 1 GLOSSARIO/DEFINIZIONI Indice 1 2 INTRODUZIONE DEFINIZIONI Allegato alle Regole tecniche in materia di documento informatico e gestione documentale, protocollo informatico e di documenti informatici

Dettagli

LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI E DEGLI ARCHIVI DIGITALI

LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI E DEGLI ARCHIVI DIGITALI Prof. Stefano Pigliapoco LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI E DEGLI ARCHIVI DIGITALI s.pigliapoco@unimc.it Conservazione di contenuti informativi digitali Un contenuto informativo digitale è un

Dettagli

Professionisti ed imprese: strumenti per competere meglio N. 1 2007 Sistema Centro Studi Castelli

Professionisti ed imprese: strumenti per competere meglio N. 1 2007 Sistema Centro Studi Castelli Soluzioni per la gestione d impresa Anno II N 1/2007 Periodico trimestrale Professionisti ed imprese: strumenti per competere meglio N. 1 2007 Rivista on line Sistema Centro Studi Castelli SOMMARIO SCHEMA

Dettagli

Allegato 2 FORMATI BOZZA

Allegato 2 FORMATI BOZZA Allegato 2 FORMATI Pagina 1 di 14 Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 I FORMATI... 3 2.1 Identificazione... 3 2.2 Le tipologie di formato... 3 2.3 Formati Immagini... 4 2.3.1 Raster... 4 2.3.2 Vettoriale... 4

Dettagli

La conservazione dei documenti in ambiente digitale: opportunità e criticità

La conservazione dei documenti in ambiente digitale: opportunità e criticità La conservazione dei documenti in ambiente digitale: opportunità e criticità di Guglielmo Longobardi Premessa Dopo un lungo periodo di immobilismo legislativo, che vedeva ancora in vigore il regio decreto

Dettagli

LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI

LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI La conservazione dei documenti è una procedura legale/informatica, normata dalla legge italiana, che permette di dare validità legale nel tempo ai documenti informatici.

Dettagli

Convegno Billing 2015

Convegno Billing 2015 Convegno Billing 2015 05 Marzo 2015 Relatore Alessia Paganelli in collaborazione con Enrico Clerici (X DataNet) INNOVAZIONE NELLA PA: Fatturazione elettronica e Conservazione Ottica Sostitutiva Cenni Normativi

Dettagli

Indice. 2. Conservazione digitale a Norma: requisiti e tempistiche ------------------------------------------------------------- 11

Indice. 2. Conservazione digitale a Norma: requisiti e tempistiche ------------------------------------------------------------- 11 1 2 Indice 1.1 Cos è la Conservazione digitale a Norma? --------------------------------------------------------------------------------------------- 6 1.2 Quali sono le condizioni da rispettare, indipendentemente

Dettagli

MANUALE DI CONSERVAZIONE. Allegato 1 Normativa e Standard di riferimento

MANUALE DI CONSERVAZIONE. Allegato 1 Normativa e Standard di riferimento MANUALE DI CONSERVAZIONE Allegato 1 Normativa e Standard di riferimento Data 09-10-2014 Codice documento Allegato 1 al Manuale di Conservazione: Normativa e Standard di riferimento Versione 1.0 Il presente

Dettagli

Addition, tutto in un unica soluzione

Addition, tutto in un unica soluzione Addition, tutto in un unica soluzione Addition è un applicativo Web progettato e costruito per adattarsi alle esigenze delle imprese. Non prevede un organizzazione in moduli, mette a disposizione delle

Dettagli

COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 201. Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO

COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 201. Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO ESTRATTO Provincia di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 201 Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO N. 124 OGGETTO : AFFIDAMENTO SERVIZIO

Dettagli

La sperimentazione di XBRL per il deposito dei bilanci al Registro delle Imprese. Paola Fumiani - InfoCamere

La sperimentazione di XBRL per il deposito dei bilanci al Registro delle Imprese. Paola Fumiani - InfoCamere La sperimentazione di XBRL per il deposito dei bilanci al Registro delle Imprese Paola Fumiani - InfoCamere 1 Che Cos'è cos'è XBRL?? XBRL (extensible Business Reporting Language) è un dialetto di XML Correla

Dettagli

La Conservazione Digitale dei Documenti un'opportunità per le imprese e le PPAA Palermo, 18 febbraio 2015

La Conservazione Digitale dei Documenti un'opportunità per le imprese e le PPAA Palermo, 18 febbraio 2015 La Conservazione Digitale dei Documenti un'opportunità per le imprese e le PPAA Palermo, 18 febbraio 2015 Filippo Ciaravella Arancia-ICT Srl 17/02/2015 Conservazione Digitale dei Documenti 1 Un lungo viaggio

Dettagli

Enterprise Content Management

Enterprise Content Management Enterprise Content Management SOLUZIONI PER LA COLLABORAZIONE SOCIAL Condividi l informazione, snellisci I flussi, ottimizza la produttività Solgenia Freedoc è un applicazione documentale multicanale per

Dettagli

INDICE IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE LE FASI DEL PROCESSO DI CONSERVAZIONE

INDICE IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE LE FASI DEL PROCESSO DI CONSERVAZIONE INDICE IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE IL MODELLO OAIS LE FASI DEL PROCESSO DI CONSERVAZIONE GLI STANDARD, I FORMATI E I SUPPORTI I CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE STRUTTURE

Dettagli

Direzione Centrale Accertamento. Indagini finanziarie. Le modalità di trasmissione telematica delle richieste di dati e delle relative risposte

Direzione Centrale Accertamento. Indagini finanziarie. Le modalità di trasmissione telematica delle richieste di dati e delle relative risposte Direzione Centrale Accertamento Indagini finanziarie Le modalità di trasmissione telematica delle richieste di dati e delle relative risposte I poteri degli uffici Ambito soggettivo E stato ampliato il

Dettagli

A chi è rivolta la FatturaPA

A chi è rivolta la FatturaPA A chi è rivolta la FatturaPA Tutti i fornitori che emettono fattura verso la Pubblica Amministrazione (anche sotto forma di nota o parcella) devono: produrre un documento in formato elettronico, denominato

Dettagli

Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale

Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale Gestione Documentale Conservazione Ottica Sostitutiva Firma Digitale GMC Consulting s.n.c. - Via Visconti di Modrone, 2-20122 Milano La soluzione KarthaDoc Descrizione funzionalità KarthaDoc I sistemi

Dettagli

02 Risoluzione 153-2000

02 Risoluzione 153-2000 La tabella seguente elenca e riassume i Decreti, le Circolari e le Risoluzioni relative ai documenti fiscali. Sono particolarmente rilevanti i provvedimenti indicati, nella prima colonna, con una freccetta.

Dettagli

Guida alla FATTURAZIONE ELETTRONICA

Guida alla FATTURAZIONE ELETTRONICA Guida alla FATTURAZIONE ELETTRONICA 1) Normativa Le disposizioni della Legge finanziaria 2008 prevedono che l emissione, la trasmissione, la conservazione e l archiviazione delle fatture emesse nei rapporti

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA ASL 2 LIGURIA Savona, 23 Settembre 2008 CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA prof. avv. Benedetto Santacroce Santacroce-Procida-Fruscione 1 CM 45/E/2005 Delibera CNIPA 11/2004 MEMORIZZAZIONE ARCHIVIAZIONE ELETTRONICA

Dettagli

Fai crescere il tuo Business, il momento di cambiare è adesso!

Fai crescere il tuo Business, il momento di cambiare è adesso! Fai crescere il tuo Business, il momento di cambiare è adesso! Presentazione dell Azienda La B&R Informatica S.a.s. è una società di software nata giuridicamente nel 1999 residente in Umbria, provincia

Dettagli

LOWE PIRELLA CORTINA, 21 GENNAIO 2005

LOWE PIRELLA CORTINA, 21 GENNAIO 2005 LOWE PIRELLA CORTINA, 21 GENNAIO 2005 In collaborazione con Hyphen Italia, è stato realizzato un database (Chalco Image Data Bank) versatile e user friendly per la gestione di: flussi di informazioni e

Dettagli

josh Protocol! The Organization Intelligence Software la soluzione evoluta di protocollo informatico

josh Protocol! The Organization Intelligence Software la soluzione evoluta di protocollo informatico josh Protocol! The Organization Intelligence Software la soluzione evoluta di protocollo informatico josh è un software di it Consult e marchio registrato della stessa it Consult S.r.l. - 2001-2014 all

Dettagli

L'ARCHIVIO DIGITALE. Normativa di Settore CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA. Docente: Massimo Farina. http://www.massimofarina.it. massimo@massimofarina.

L'ARCHIVIO DIGITALE. Normativa di Settore CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA. Docente: Massimo Farina. http://www.massimofarina.it. massimo@massimofarina. 1 L'ARCHIVIO DIGITALE Normativa di Settore CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Docente: http:// massimo@massimofarina.it La conservazione sostitutiva dei documenti 2 LA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DEI DOCUMENTI Definizione

Dettagli

La posta elettronica certificata e la conservazione elettronica dei documenti

La posta elettronica certificata e la conservazione elettronica dei documenti La posta elettronica certificata e la conservazione elettronica dei documenti Francesco Maria Schinaia Milano, 9 febbraio 2005 www.infocamere.it Argomenti La Posta Elettronica Certificata La Conservazione

Dettagli

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 13/121/CU06/C4

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 13/121/CU06/C4 CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 13/121/CU06/C4 INTESA SULLE MODALITÀ DI STIPULA DEI CONTRATTI PUBBLICI CONCLUSI AI SENSI DELL ARTICOLO 6, COMMA 3 DEL DECRETO LEGGE 18 OTTOBRE 2012, N.

Dettagli

TRASMISSIONE DI DATI VIA INTERNET

TRASMISSIONE DI DATI VIA INTERNET TRASMISSIONE DI DATI VIA INTERNET 2.0 1 11 Sommario SOMMARIO...2 1. STORIA DELLE MODIFICHE...3 2. TRASMISSIONE DATI VIA INTERNET...4 2.1 SCOPO DEL DOCUMENTO...4 2.2 INTRODUZIONE...4 3. FORMATO DEI DOCUMENTI...5

Dettagli

Formati per documenti testuali

Formati per documenti testuali Formati per documenti testuali Contenuto informativo in un documento di testo Un qualsiasi documento contiene essenzialmente tre tipi di informazioni o componenti che sono: il contenuto, la struttura,

Dettagli

Archiviazione e Conservazione Sostitutiva

Archiviazione e Conservazione Sostitutiva Archiviazione e Conservazione Sostitutiva AGENDA 1. L archiviazione elettronica semplice 2. La Conservazione Sostitutiva 3. La firma grafometrica Acquisizione: scansione Il documento scansito viene trasformato

Dettagli

RicohPA Allegato Tecnico

RicohPA Allegato Tecnico RicohPA Allegato Tecnico Indice 1. Introduzione... 2 2. Riferimenti Normativi... 3 3. Il Servizio RicohPA... 4 4. Caratteristiche Soluzione RICOH P.A.... 10 5. Livelli di servizio (S.L.A.)... 11 6. Il

Dettagli

WAM E-Invoice Fatturazione Elettronica a standard PA con integrazione ad Archiviazione e Conservazione Sostitutiva. Faber System è certificata

WAM E-Invoice Fatturazione Elettronica a standard PA con integrazione ad Archiviazione e Conservazione Sostitutiva. Faber System è certificata WAM E-Invoice Fatturazione Elettronica a standard PA con integrazione ad Archiviazione e Conservazione Sostitutiva Faber System è certificata La Fatturazione Elettronica 23.05.2013 Pubblicato in Gazzetta

Dettagli

Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica

Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica Docswebwhitepaper Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica 1 Premessa 2 A cosa serve 3 Vantaggi 4 La procedura 5 Come funziona 6 Ambiti applicativi 7 Riferimenti Normativi 1Docsweb Digital Sign Premessa

Dettagli

GIM. Global Information Management

GIM. Global Information Management Agenda Cos è ARXivar Struttura Perchè usare ARXivar Archiviazione Gestione documentale Gestione Processi Conservazione sostitutiva Alcune referenze Demo COS E ARXIVAR ARXivar è una piattaforma per la gestione

Dettagli

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro.

SCHEDA DEL CORSO Titolo: Descrizione: competenze giuridiche e fiscali da un lato, tecniche ed organizzative dall altro. SCHEDA DEL CORSO Titolo: La gestione elettronica e la dematerializzazione dei documenti. Il Responsabile della La normativa, l operatività nelle aziende e negli studi professionali. Come sfruttare queste

Dettagli

Istruzioni d uso. innovaphone Fax. Versione 10. La soluzione fax innovaphone consente l invio e la ricezione di fax via e-mail.

Istruzioni d uso. innovaphone Fax. Versione 10. La soluzione fax innovaphone consente l invio e la ricezione di fax via e-mail. Istruzioni d uso innovaphone Fax Versione 10 Introduzione La soluzione fax innovaphone consente l invio e la ricezione di fax via e-mail. I documenti da inviare via fax sono trasmessi sempre come allegato

Dettagli

ché chi WEB DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT BUSINESS MANAGEMENT CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA REVISIONI SPOOL RECOGNITION PEC WORKFLOW PRATICHE

ché chi WEB DOCUMENT & PROCESS MANAGEMENT BUSINESS MANAGEMENT CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA REVISIONI SPOOL RECOGNITION PEC WORKFLOW PRATICHE DOCUMENT R & PROCESS MANAGEMENT ché chi BUSINESS PROCESS MANAGEMENT WEB CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA WORKFLOW FASCICOLI REVISIONI DOCUMENT MANAGEMENT PRATICHE SPOOL RECOGNITION INTEGRAZIONE MAIL e FAX PEC

Dettagli

Domande e risposte su fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva

Domande e risposte su fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva Domande e risposte su fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva Le seguenti domande e risposte sono riportate esclusivamente per facilitare il lettore a comprendere le tematiche trattate e,

Dettagli

La fatturazione elettronica

La fatturazione elettronica La fatturazione elettronica Dott. Massimo Masson info@masson.biz Martedì 30 giugno 2015 INDICE Indice della presentazione Riferimenti normativi Soggetti e scadenze Flussi operativi Riflessioni INDICE Indice

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA

FATTURAZIONE ELETTRONICA ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA FATTURAZIONE ELETTRONICA ARCHIVIAZIONE SOSTITUTIVA 1) Fatturazione EDI 2) Fatturazione via PEC 3) Fatturazione via Mail ordinaria 4) Fatturazione tramite posta ordinaria EDI: Electronic Data Interchange

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA. La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche

FATTURAZIONE ELETTRONICA. La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche FATTURAZIONE ELETTRONICA La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche FATTURAZIONE ELETTRONICA: LA SOLUZIONE AD IMPATTO ZERO RA Computer propone al mercato la soluzione per la gestione della fattura

Dettagli

Datagraf Servizi S.r.l.

Datagraf Servizi S.r.l. Datagraf Servizi S.r.l. La Conservazione Sostitutiva dei documenti rilevanti ai fini tributari e.non Addio alla carta. Oggi è possibile gestire e conservare in modo completamente informatizzato documenti

Dettagli

IL BILANCIO IN FORMATO XBRL

IL BILANCIO IN FORMATO XBRL S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La redazione del bilancio civilistico 2014: le principali novità IL BILANCIO IN FORMATO XBRL TIZIANO SESANA 27 febbraio 2015 Sala Convegni, Corso Europa,

Dettagli

DATANET Innovation & Integration

DATANET Innovation & Integration DATANET Innovation & Integration Archiviazione Documenti Fiscali Ciclo Attivo e Passivo La Soluzione di gestione documentale economica, pronta per l integrazione l con il tuo gestionale! Agenda Il Costo

Dettagli

DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE

DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE Ai sensi dell art. 2615 bis del codice civile, i consorzi, entro due mesi dalla chiusura dell esercizio, devono

Dettagli

Elementi di Informatica. I documenti digitali

Elementi di Informatica. I documenti digitali Elementi di Informatica I documenti digitali Obiettivo della lezione I documenti digitali Formati dei documenti digitali Applicazioni per elaborare documenti Editor di testi Gestore di foglio elettronico

Dettagli

GIM. Global Information Management

GIM. Global Information Management Cos è ARXivar ARXivar è una piattaforma per la gestione dei documenti, delle informazioni e dei processi che le governano UNICA SOLUZIONE ARCHIVIAZIONE FILE MS Office, Openoffice PDF Immagini, video MAIL

Dettagli

Gestione Elettronica Documentale

Gestione Elettronica Documentale Gestione Elettronica Documentale PER LE AZIENDE E I PROFESSIONISTI Servizi - Consulenza - Soluzioni Software Premessa Il Gruppo Maggioli propone soluzioni e servizi per la conversione di documenti analogici

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA PER LA P.A. Impresa? Prestatore Occasionale? Libero professionista? Scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze.

FATTURAZIONE ELETTRONICA PER LA P.A. Impresa? Prestatore Occasionale? Libero professionista? Scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze. FATTURAZIONE ELETTRONICA PER LA P.A. Impresa? Prestatore Occasionale? Libero professionista? Scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze. NORMATIVA Le disposizioni della legge finanziaria 2008 prevedono

Dettagli

CLAUDIO CAPRARA RICCARDO ROMAGNOLI. Collaboratori, utenti, rivenditori, assistenti. Elenco delle versioni Versione draft TeamSystem 04/03/2014

CLAUDIO CAPRARA RICCARDO ROMAGNOLI. Collaboratori, utenti, rivenditori, assistenti. Elenco delle versioni Versione draft TeamSystem 04/03/2014 CAPTIDOC Estrae dati da documenti digitali e predispone registrazioni gestionali Versione: 1 Data : 10/03/2014 Redatto da: CLAUDIO CAPRARA Approvato da: RICCARDO ROMAGNOLI Categoria: Annuncio prodotto

Dettagli

DECRETI PRESIDENZIALI

DECRETI PRESIDENZIALI DECRETI PRESIDENZIALI DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2013. Regole tecniche in materia di sistema di conservazione ai sensi degli articoli 20, commi 3 e 5 -bis, 23-ter, comma

Dettagli