IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO"

Transcript

1 IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO

2 INDICE INTRODUZIONE...3 GLOSSARIO...4 PARTE PRIMA GUIDA UTENTE PER L USO DEL SISTEMA DI HELP DESK REQUISITI ACCESSO AL SISTEMA RICERCA DELLE FAQ RICHIESTA DI HELP DESK...11 PARTE SECONDA GUIDA ALL USO DEL modulo BACK-OFFICE REQUISITI ACCESSO AL SISTEMA AMMINISTRATORE-SUPERVISORE E OPERATORE-SPECIALISTA LOGICA GESTIONE RICHIESTE POSSIBILI CONFIGURAZIONI DI NOTIFICA VIA AMMINISTRATORE-SUPERVISORE: GESTIONE RICHIESTE INTERVENTO Menù gestione richieste di intevento Menù inserimento tipologia di problemi e faq OPERATORE-SPECIALISTA: GESTIONE RICHIESTE INTERVENTO...43 APPENDICE...52 SCHEMA DEI VANTAGGI E SVANTAGGI DEL SISTEMA DI HELP DESK...61 P a g i n a 2 d i 6 1

3 INTRODUZIONE Scopo di questo documento è fornire una guida all utilizzo del sistema di Help Desk. L Help Desk è una soluzione applicativa sviluppata per semplificare il processo di gestione delle problematiche interne tipiche di una struttura complessa come l Ateneo. Questa procedura consente la gestione e il trattamento di tutte le richieste di intervento, inoltrate dagli utenti. In sintesi, il sistema permette di: Ricevere le richieste di supporto Trovare una soluzione al problema Registrare la chiamata e monitorare l attività conseguente, al fine di poter gestire gli interventi ed il loro status, produrre report e misurare la qualità del servizio Predisporre una lista di FAQ: se il sistema è adeguatamente configurato nella gestione delle FAQ, l utente è in grado di trovare la soluzione ai problemi riscontrati attraverso la consultazione di FAQ e la documentazione di riferimento. Il sistema di Help Desk prevede due moduli: 1. back-office è il modulo utilizzato dal personale addetto (amministratore-supervisore e operatore-specialista) per la configurazione e gestione del sistema di supporto agli utenti. 2. front-office - è il modulo utilizzato dagli utenti per la richiesta di supporto ed assistenza. Il modulo consente di visualizzare le soluzioni proposte alle problematiche segnalate (FAQ) e/o di inserire le proprie richieste di assistenza, tramite mail o telefono. Il presente manuale si suddivide in due parti: la prima analizza le funzionalità del modulo front-office, la seconda del modulo back-office. Come modello esemplificativo di tutti i sistemi standard di gestione delle richieste di intervento è stato preso in considerazione l Help Desk destinato alle Segreterie Studenti di Facoltà. Attenzione: le pagine web del sistema potrebbero cambiare e di conseguenza non corrispondere a quelle riportate nelle immagini in questo manuale. Il glossario che segue presenta le definizioni dei termini più tecnici, mentre in appendice sono riportati schemi sintetici delle principali funzionalità del sistema. P a g i n a 3 d i 6 1

4 GLOSSARIO Amministratore-supervisore: è la figura di Supervisor (o Supervisore) dell Help Desk, ovvero colui che gestisce le richieste e in alcuni casi risponde direttamente al richiedente. Back-office: è uno dei due moduli alla base del sistema di Help Desk. E utilizzato dal personale addetto (amministratore-supervisore e operatore-specialista) per la configurazione e gestione del sistema di supporto agli utenti. FAQ (Frequently Asked Questions): le FAQ rappresentano le risposte predefinite alle domande più frequenti suddivise per ambito di interesse. Front-office: è uno dei due moduli alla base del sistema di Help Desk. E utilizzato dagli utenti per la richiesta di supporto ed assistenza. Il modulo consente di visualizzare le soluzioni proposte alle problematiche segnalate (FAQ) e/o di inserire le proprie richieste di assistenza, tramite mail o telefono. Help Desk: è un sistema rivolto agli utenti che costituisce il supporto per le richieste di informazioni e per la soluzione di problemi. L applicazione web alla base del sistema di Help Desk è costituita da due moduli, il back-office e il front-office. Operatore-specialista: è la figura esperta incaricata a risolvere le richieste. Ticket: è l assegnazione di un numero univoco di identificazione alle richieste di intervento inviate tramite Help Desk. P a g i n a 4 d i 6 1

5 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO P a g i n a 5 d i 6 1

6 PARTE PRIMA 1. GUIDA UTENTE PER L USO DEL SISTEMA DI HELP DESK Scopo di questa prima parte del documento è fornire una guida all utilizzo del moduloapplicativo front-office del sistema di help-desk, a supporto per gli utenti nell invio delle richieste di assistenza. Il modulo applicativo front-office del sistema di help desk consente all utente di: 1. consultare un elenco di soluzioni possibili attinenti problematiche già segnalate (ovvero una lista di FAQ con risposte alle domande più frequenti) per ricercare una possibile soluzione al problema riscontrato; 2. inoltrare una richiesta di assistenza nel caso in cui non si riesca ad ottenere la soluzione al problema attraverso la consultazione delle FAQ di cui al punto elenco precedente, ricevendo in tal caso una risposta personalizzata contenente la soluzione al problema. Attenzione: il sistema va usato nel rispetto delle competenze assegnate alla struttura organizzativa all interno dell Ateneo. La disponibilità dello strumento non consente comunque un uso in deroga alle competenze ed alle funzioni di una specifica struttura organizzativa. Più strutture organizzative possono usare lo stesso ambiente applicativo previo accordo che ne chiarisca le modalità di gestione. 1.2 REQUISITI I requisiti minimi della postazione di lavoro per utilizzare il sistema di gestione delle richieste di assistenza è l accesso a Internet, tramite il browser compatibile Internet Explorer versione 5.5 o superiori, Firefox versione 1.0 o superiori, Opera versione 8.0 o superiori. ATTENZIONE: il browser deve essere abilitato a javascript, con i cookie attivi e i pop up abilitati. P a g i n a 6 d i 6 1

7 1.3 ACCESSO AL SISTEMA L accesso alla procedura Help-Desk avviene dalla pagina web Applicazioni Online presente nella Intranet di Ateneo, come indicato nell immagine sottostante: ( ACCESSO APPLICAZIONI ON LINE) P a g i n a 7 d i 6 1

8 Una volta effettuato l accesso alla pagina delle Applicazioni Online, occorre selezionare la voce Sistemi Help-Desk (come indicato nella immagine seguente). (ACCESSO FRONT-OFFICE) Viene visualizzata una pagina web contenente l elenco dei link dei sistemi di Help-Desk (vedere figura sottostante). A questo punto occorre selezionare la voce Help Desk di interesse cliccando sul relativo link. (SELEZIONE HELP DESK DI INTERESSE) P a g i n a 8 d i 6 1

9 Cliccando sul link del sistema di Help Desk di interesse, viene visualizzata la pagina di login per l autenticazione all accesso all applicazione. Per l autenticazione il sistema richiede l inserimento delle credenziali SCU. (AUTENTICAZIONE) 1.4 RICERCA DELLE FAQ L accesso autenticato alla procedura di Help-Desk consente all utente di visualizzare una pagina web dalla quale poter scegliere il Problema generico d interesse mediante un apposito menù a tendina. Selezionando una delle voci tra quelle presenti nel menù problema generico l utente visualizza in automatico un secondo menù a tendina che riporta, per ogni problema generico, un elenco di problemi specifici. A questo punto l utente, effettua una scelta del problema specifico a seconda della natura della problematica di interesse. Nel caso in cui l utente nella ricerca del problema specifico, non trovasse la voce relativa alla natura del problema riscontrato, dovrà selezionare la voce del problema specifico che è più affine tra quelle presenti. Una volta selezionato il problema specifico di interesse si possono consultare: P a g i n a 9 d i 6 1

10 le FAQ (risposte a domande frequenti relative a problematiche già segnalate) inerenti la tipologia di problema selezionata per la ricerca della soluzione al proprio problema; le eventuali contenenti indicazioni di dettaglio per la risoluzione del problema selezionato; i riferimenti ad eventuali manuali operativi e link a documentazione che forniscono ulteriori dettagli per la risoluzione del problema selezionato. L immagine seguente riporta a titolo di esempio la pagina tratta dalla procedura di Help Desk per le Segreterie Studenti di Facoltà. (VISUALIZZAZIONE FAQ MAIL ASSOCIATE LINKS MANUALI) P a g i n a 1 0 d i 6 1

11 1.5 RICHIESTA DI HELP DESK Se l utente dalla consultazione delle FAQ, delle associate e degli eventuali link ad ulteriori documenti di dettaglio presenti, non ottiene una soluzione al problema riscontrato, deve cliccare la voce Invia richiesta di help desk e nella casella di testo Descrizione richiesta inserire una descrizione esauriente della natura del problema riscontrato (vedere immagine riprodotta di seguito). Una volta compilato il campo Descrizione richiesta in modo dettagliato l utente deve cliccare su Registra richiesta di help desk. (DESCRIZIONE RICHIESTA) Cliccando sul tasto Registra richiesta di help desk il sistema registra la richiesta inviata dall utente,assegnando ad essa un numero di ticket.. In questo caso, qualora il meccanismo sia configurato ed operativo, all utente verrà notificata via la ricezione della sua richiesta, riportando il numero di ticket associato ad essa. P a g i n a 1 1 d i 6 1

12 (REGISTRAZIONE RICHIESTA CON RILASCIO TICKET) Qualora il meccanismo sia configurato ed operativo, il sistema prima di registrare definitivamente la richiesta compilata dall utente, pone in automatico una serie di interrogazioni, ovvero domande con risposta predefinita allo scopo di contestualizzare la natura del problema. L utente deve scegliere tra le alternative proposte nel menù a tendina e/o aggiungere ulteriori informazioni nelle note se necessario. Il sistema presenta all utente tutte le interrogazioni presenti in sequenza: l utente una volta aver risposto alla prima interrogazione deve passare alla successiva cliccando sul tasto Domanda successiva. Se non sono presenti altri quesiti, la richiesta verrà automaticamente registrata dal sistema. In questo caso, qualora il meccanismo sia configurato ed operativo, all utente verrà notificata via la ricezione della sua richiesta, riportando il numero di ticket associato alla richiesta registrata. Attenzione: non si possono inoltrare richieste su più problematiche contemporaneamente. Occorre ripetere l autenticazione e procedere all inserimento di una nuova richiesta di assistenza alla quale verrà assegnato un ticket identificativo univoco. P a g i n a 1 2 d i 6 1

13 (INTERROGAZIONE CON RISPOSTE PREDEFINITE) PARTE SECONDA 2. GUIDA ALL USO DEL MODULO BACK-OFFICE Scopo di questa seconda parte del documento è fornire una guida all utilizzo del modulo back-office del sistema di Help-Desk a supporto per i profili di amministratore-supervisore e di operatore-specialista nella gestione delle richieste di assistenza. Il modulo applicativo back-office del sistema di Help-Desk consente all utente di: Gestire le richieste di supporto Fornire una soluzione al problema Predisporre una lista di soluzioni possibili attinenti problematiche già segnalate (ovvero una lista di FAQ con risposte alle domande più frequenti). 2.1 REQUISITI I requisiti minimi della postazione di lavoro per utilizzare il sistema di gestione delle richieste di assistenza è l accesso a Internet, tramite il browser compatibile Internet Explorer P a g i n a 1 3 d i 6 1

14 versione 5.5 o superiori, Firefox versione 1.0 o superiori, Opera versione 8.0 o superiori; il browser deve essere abilitato a javascript, con i cookie attivi e i pop up abilitati. Avvertenza: il tasto destro del mouse è disabilitato. Per operazioni di copia e incolla utilizzare i comandi della tastiera. 2.2 ACCESSO AL SISTEMA L accesso alla procedura Help Desk avviene dalla pagina web Applicazioni Online presente nella Intranet di Ateneo, come indicato nell immagine sottostante: (APPLICAZIONI ON-LINE) P a g i n a 1 4 d i 6 1

15 Nella pagina Applicazioni Online occorre selezionare la voce Servizi Call: servizio di Back Office dei sistemi di Help Desk come indicato nella immagine seguente: (ACCESSO BACK-OFFICE) Si accede alla pagina di autenticazione. A questo punto è necessario inserire la propria utenza e password. Le credenziali per accedere sono quelle fornite a seconda dell Help Desk di competenza. (AUTENTICAZIONE) P a g i n a 1 5 d i 6 1

16 2.3 AMMINISTRATORE-SUPERVISORE E OPERATORE-SPECIALISTA Al fine di gestire le richieste di intervento in modo efficace, la struttura di supporto di Help Desk dal modulo back-office è organizzata su più livelli di competenza. Il sistema si suddivide infatti in due distinte tipologie di profili: 1. amministratore-supervisore: è l amministratore del sistema e gestisce il flusso delle richieste inoltrate, smistandole agli operatori o eventualmente risolvendole direttamente; 2. operatore-specialista: provvede a prendersi carico delle richieste pervenute e a risolverle. 2.4 LOGICA GESTIONE RICHIESTE Prima di procedere all analisi delle funzioni disponibili, occorre brevemente schematizzarne la logica di gestione delle richieste. Una nuova richiesta viene assegnata dall amministratore ad un operatore. Una volta presa in carico dall operatore, la richiesta può essere risolta definitivamente (anche in più step successivi fornendo soluzioni provvisorie) o in alternativa può essere rimandata all amministratore. Quest ultimo può ri-assegnare nuovamente la richiesta ad un altro operatore, o in alcuni casi fornire direttamente la soluzione. Infine, la soluzione fornita dall operatore viene sempre controllata dall amministratore, che può decidere di confermarla e di chiudere la richiesta risolta, inviando in automatico la risposta al richiedente, o in caso contrario di riaprirla. RICHIESTA SCARICATA RISOLTA NUOVA SI NO IN CARICO NO NO RIASSEGNATA RIMESSA NO CON SOLUZ. PROVVISORIA RIMESSA SI CHIUSA NO SI P a g i n a 1 6 d i 6 1

17 Analizziamo ora nello specifico le funzionalità del lato amministratore-supervisore e in seguito del lato operatore-specialista. In appendice sono riportati diagrammi sintetici delle principali funzionalità. 2.5 POSSIBILI CONFIGURAZIONI DI NOTIFICA VIA L Help Desk prevede un sistema di messaggistica via . Si possono richiedere diverse tipologie di configurazioni che prevedono l invio in automatico di una ai seguenti destinatari: Utente: a. invio di una mail di notifica quando inoltra una richiesta di Help Desk b. invio di una mail che riporta la soluzione ad una richiesta quando viene chiusa dall amministratore-supervisore Amministratore: a. invio di una mail di notifica quando l utente inoltra una richiesta di Help Desk b. invio di una mail di notifica quando l amministratore chiude definitivamente una richiesta c. invio di una mail di notifica quando viene scaricata una richiesta Operatore: a. invio di una mail di notifica all arrivo di una richiesta che gli è stata assegnata b. invio di una mail di notifica alla chiusura del ticket di una richiesta da parte dell operatore c. invio di una mail di notifica quando viene scaricata una richiesta da parte dell operatore P a g i n a 1 7 d i 6 1

18 2.6 AMMINISTRATORE-SUPERVISORE: GESTIONE DELLE RICHIESTE DI INTERVENTO Effettuata correttamente l autenticazione si accede alla pagina web che presenta il menù di gestione della procedura di Help Desk per un utenza di amministratore. Accanto ad esso è presente anche un quadro riepilogativo che riporta la situazione statistica delle richieste. (MENÙ AMMINISTRATORE-SUPERVISORE) P a g i n a 1 8 d i 6 1

19 Di seguito, vengono elencate le voci presenti nei due menù. Il primo menù permette la gestione delle richieste di intervento: 1. Registrazione Telefonate HD; 2. Registrazione telefonate generiche; 3. Gestione richieste; 4. Richieste assegnate; 5. Richieste chiuse. Il secondo menù permette l inserimento della tipologia di problemi e di FAQ: 1. Registrazione Nuovi Problemi; 2. Registrazione Nuovo Dettaglio; 3. Gestione faq; 4. Gestione link; 5. Gestione mail; 6. Nuova Interrogazione; 7. Nuova Risposta Interrogazione. P a g i n a 1 9 d i 6 1

20 2.6.1 MENÙ GESTIONE RICHIESTE DI INTEVENTO Per analizzare nel dettaglio le funzionalità implementate nel sistema di Help Desk, innanzitutto prendiamo in esame le voci presenti nel menù dell amministratore: le prime due voci riguardano la possibilità di registrare richieste telefoniche di assistenza (nell eventualità in cui il richiedente sia impossibilitato ad accedere alla procedura tramite il web). 1) Registrazione Telefonate HD (Help Desk) L inserimento di una nuova richiesta telefonica segue esattamente la medesima procedura per l inserimento delle richieste da parte dell utente. (INSERIMENTO COGNOME) P a g i n a 2 0 d i 6 1

21 Dopo aver visualizzato il risultato della ricerca con i dati relativi all utente, proseguire con Continua. (DATI UTENTE) P a g i n a 2 1 d i 6 1

22 A questo punto l amministratore deve selezionare la tipologia di richiesta, scegliendo dal menù a tendina il Problema generico e il Problema specifico. Dopo aver consultato le FAQ inerenti alla problematica, cliccare Invia richiesta di help desk. (VISUALIZZAZIONE FAQ) Il passo successivo consiste nella formalizzazione della richiesta di assistenza. A tal fine, l utente deve cliccare la voce Invia richiesta di help desk. Nella casella di testo Descrizione richiesta che viene visualizzata, occorrerà inserire una descrizione esauriente della natura del problema riscontrato. Qualora il meccanismo sia configurato ed operativo, il sistema prima di registrare definitivamente la richiesta, compilata dall amministratore, pone in automatico una serie di interrogazioni, ovvero domande con risposta predefinita allo scopo di contestualizzare il problema. L amministratore deve scegliere tra le alternative proposte nel menù a tendina e/o aggiungere ulteriori informazioni in note se necessario. Il sistema presenterà all amministratore tutte le interrogazioni presenti in sequenza: una volta aver risposto alla prima interrogazione deve passare P a g i n a 2 2 d i 6 1

23 alla successiva cliccando sul tasto Domanda successiva. Se non sono presenti altri quesiti, la richiesta verrà automaticamente registrata dal sistema. Qualora il meccanismo sia configurato ed operativo, all utente verrà notificata via la ricezione della sua richiesta, riportando il numero di ticket associato alla richiesta registrata. (REGISTRAZIONE TELEFONATE) P a g i n a 2 3 d i 6 1

24 (INTERROGAZIONI CON RISPOSTA CHIUSA) 2) Registrazione telefonate generiche Nell eventualità in cui il richiedente non sia presente in Rubrica, si potrà comunque procedere alla registrazione della richiesta di assistenza tramite la Registrazione telefonate generiche. I campi da compilare obbligatoriamente sono contrassegnati da un asterisco. E possibile inoltre consultare il report mensile delle telefonate, cliccando sul tasto Report mensile P a g i n a 2 4 d i 6 1

25 (REGISTRAZIONE TELEFONATE GENERICHE) 3) Gestione richieste L amministratore dell Help Desk gestisce le funzioni per distribuire (assegnare o riassegnare) agli operatori una quota delle richieste da evadere e per chiudere le richieste risolte. P a g i n a 2 5 d i 6 1

26 (GESTIONE RICHIESTE) I pulsanti a sua disposizione sono tre: a) Assegna nuova richiesta/fornisci soluzione b) Riassegna richieste/fornisci soluzione c) Richieste risolte Le pagine web relative alle funzioni Assegna nuova richiesta/fornisci soluzione e Riassegna richieste/fornisci soluzione sono speculari nell aspetto e nelle funzioni, entrambe consentono all amministratore di: 1. assegnare una richiesta (nuova o rimessa) all operatore o a se stesso; nel primo caso la richiesta viene presa in carico dall operatore e quindi se ne può tenere traccia solamente consultando le richieste in carico all operatore, voce presente in P a g i n a 2 6 d i 6 1

27 gestione richieste; nell ultimo caso la richiesta viene presa in carico dall amministratore e viene messa in Richieste assegnate ; 2. fornire direttamente la soluzione. (ASSEGNA NUOVA RICHIESTA o RIASSEGNA RICHIESTA) Sempre nella pagina Gestione richieste è presente la voce Richieste risolte. L amministratore può infatti decidere di archiviare e chiudere definitivamente una richiesta risolta, cliccando Chiudi richiesta e attuando in modo automatico l invio della soluzione al richiedente tramite mail. Se invece l amministratore non è soddisfatto della soluzione può decidere di riaprire la richiesta. P a g i n a 2 7 d i 6 1

28 (RICHIESTE RISOLTE) L amministratore ha la possibilità di visionare la distribuzione delle assegnate agli operatori, selezionando la voce Richieste in carico agli operatori presente nella pagina Gestione richieste, e di salvarla su file MS Excel. L operazione è consentita tramite l apposito link Scarica Excel. P a g i n a 2 8 d i 6 1

29 (RICHIESTE IN CARICO AGLI OPERATORI) P a g i n a 2 9 d i 6 1

30 (RICHIESTE IN CARICO AGLI OPERATORI - EXCEL) Tipicamente l amministratore procede all assegnazione delle richieste agli operatori ma può anche decidere di risolverla direttamente utilizzando la funzione Fornisci soluzione presente nelle pagine web Assegna nuova richiesta/fornisci soluzione e Riassegna richiesta/fornisci soluzione. L amministratore ha a disposizione numerose funzioni in questa pagina web: visualizzare i dati del richiedente, la tipologia del problema ed eventuali ulteriori dettagli e quesiti controllare le eventuali soluzioni parziali inserire una nuova soluzione nell apposito campo testuale scegliere la casella relativa La soluzione chiude il ticket? : 1. se la soluzione è parziale impostare NO 2. se la soluzione è definitiva impostare SI Nel primo caso la richiesta con la soluzione definitiva viene collocata tra le Richieste risolte. Nel secondo caso la richiesta con soluzione parziale viene messa in Riassegna richieste/fornisci soluzione. scaricare la richiesta che potrà essere assegnata nuovamente. P a g i n a 3 0 d i 6 1

31 (FORNISCI SOLUZIONE) (FORNISCI SOLUZIONE) P a g i n a 3 1 d i 6 1

32 (RICHIESTA SCARICATA) 4) Richieste assegnate L amministratore può risolvere le richieste in un secondo momento, selezionando le richieste alla voce del menù principale Richieste assegnate e cliccando Prendi Problema in Carico. Inserire la soluzione, dopo aver controllato le eventuali soluzioni parziali attribuite precedentemente. Scegliere la casella relativa La soluzione chiude il ticket? come indicato dettagliatamente nel paragrafo precedente. Nel caso in cui la soluzione non chiude il ticket, l amministratore ha la possibilità di scaricare la richiesta ad un altro amministratore o operatore cliccando Scarica richiesta. La richiesta viene inserita in Riassegna richieste/fornisci soluzione per una successiva riassegnazione. P a g i n a 3 2 d i 6 1

33 (RICHIESTE ASSEGNATE) (FORNISCI SOLUZIONE RICHIESTA IN CARICO) P a g i n a 3 3 d i 6 1

34 2.6.2 MENÙ INSERIMENTO TIPOLOGIA DI PROBLEMI E FAQ 1) Registrazione nuovi problemi e 2) Registrazione nuovo dettaglio Le funzionalità di inserimento della tipologia di problemi e del relativo dettaglio viene gestita tramite le due voci presenti nel menù principale, Registrazione nuovi problemi e Registrazione nuovo dettaglio. L amministratore sceglie la tipologia di problemi e dettagli al fine di raggruppare per argomenti le FAQ e le richieste di assistenza. L inserimento del dettaglio è imputabile ad un solo problema per volta, selezionabile dalla casella di scelta presente nella pagina web Registrazione nuovo dettaglio. La tipologia dei problemi viene visualizzata in un menù a tendina in ordine alfabetico (sia in modalità back-office sia front-office). Non c è la possibilità di modificare o eliminare la tipologia di problemi e relativi dettagli inseriti, perché il sistema prevede un associazione vincolante tra l identificazione della richiesta e la strutturazione delle problematiche. La modifica o la cancellazione di un problema generale e/o specifico comporta la perdita di informazioni delle richieste pervenute e ne compromette le statistiche. Per modificare o eliminare la tipologia di problema o dettaglio, inviare una a segnalando: l Help Desk a cui si fa riferimento, il problema generale e/o specifico inserito e l eventuale modifica. P a g i n a 3 4 d i 6 1

35 (REGISTRAZIONE NUOVI PROBLEMI) (REGISTRAZIONE NUOVO DETTAGLIO) P a g i n a 3 5 d i 6 1

36 3) Gestione FAQ L amministratore può inserire le FAQ (Frequently Asked Questions), ovvero soluzioni a problemi ricorrenti. La consultazione delle risposte alle FAQ, suddivise per tipologia di problema, consente all utente di verificare la presenza di una soluzione predefinita al proprio problema, risolvendolo direttamente. L inserimento si effettua utilizzando la voce Gestione FAQ presente nel menù principale. Per inserire una FAQ, selezionare il problema/dettaglio di riferimento e cliccare Inserisci nuova FAQ. Compilare i due campi: domanda : nel compilare la domanda è necessario inserire manualmente il numero della FAQ (le FAQ sono infatti ordinate in base al numero scelto) come segue: 1. La frequenza ai corsi è obbligatoria? risposta : nel compilare la risposta è necessario essere sintetici, chiari e precisi, tenendo conto del target di riferimento - in appendice sono riportati alcuni esempi esplicativi di FAQ -. Infine cliccare Inserisci FAQ. P a g i n a 3 6 d i 6 1

37 (GESTIONE FAQ) (INSERIMENTO DOMANDA E RISPOSTA FAQ) P a g i n a 3 7 d i 6 1

38 4) Gestione link L amministratore può inserire dei link ipertestuali di supporto alle FAQ. L inserimento dei link si effettua utilizzando la voce Gestione Link presente nel menù principale. Nella pagina che viene visualizzata selezionare il Problema generale e il relativo dettaglio. In seguito cliccare la voce Inserisci nuovo link. Compilare il campo Descrizione link e Indirizzo link. È possibile successivamente modificare o eliminare il link selezionando gli appositi pulsanti. (GESTIONE LINK) P a g i n a 3 8 d i 6 1

39 (GESTIONE LINK) 5) Gestione mail A supporto degli utenti possono essere inseriti dall amministratore delle mail riportandone il testo. L inserimento si effettua utilizzando la voce Gestione Mail presente nel menù principale. Il testo è imputabile ad un solo problema/dettaglio per volta, selezionabile dalle caselle di scelta presenti. Per ciascuna mail dovrà essere compilato il campo Testo della mail, utilizzando il pulsante Inserisci nuova mail. P a g i n a 3 9 d i 6 1

40 (GESTIONE MAIL) (INSERISCI MAIL) P a g i n a 4 0 d i 6 1

41 6) Nuova interrogazione A supporto della gestione delle richieste pervenute all Help Desk possono essere inserite dall amministratore delle interrogazioni a risposta chiusa. Queste interrogazioni vengono poste all utente al momento della compilazione della richiesta di Help Desk solo se previste. La loro finalità è di fornire ulteriori informazioni fondamentali utili all operatore per la soluzione del problema. L inserimento si effettua utilizzando la voce Nuova Interrogazione presente nel menù principale. Il testo delle interrogazioni è imputabile ad un solo problema/dettaglio per volta, selezionabile dalle caselle di scelta presenti. Per ciascuna interrogazione si devono compilare entrambi i campi Domanda e Risposta 1 Risposta 2 e selezionare il pulsante Inserisci Interrogazione. Esempio: Domanda: Qual è la tipologia del tuo corso di laurea? Risposta 1: Triennale Risposta 2: Magistrale (NUOVA INTERROGAZIONE) P a g i n a 4 1 d i 6 1

42 7) Nuova risposta interrogazione Utilizzando la voce Nuova risposta interrogazione presente nel menù principale, è possibile invece incrementare il numero di risposte chiuse delle interrogazioni inserite vedi punto precedente -. Ad esempio si può fornire più alternative di soluzioni compilando il campo Risposta 3. Dopo aver selezionato la tipologia di problema e dettaglio, visualizzare l interrogazione di interesse cliccando Visualizza e inserire la nuova risposta. (NUOVA RISPOSTA INTERROGAZIONE) P a g i n a 4 2 d i 6 1

43 (INSERISCI NUOVA RISPOSTA) 2.7 OPERATORE-SPECIALISTA: GESTIONE DELLE RICHIESTE DI INTERVENTO Effettuata correttamente l autenticazione - come indicato al paragrafo viene presentata la pagina web contenente il menù di gestione della procedura di Help Desk per un utenza operatore. Di seguito, vengono elencate le voci presenti nel menù: 1. Richieste assegnate; 2. Registrazione telefonate HD; 3. Registrazione telefonate generiche. P a g i n a 4 3 d i 6 1

44 (MENÙ OPERATORE-SPECIALISTA) 1) Richieste assegnate L operatore dell Help Desk gestisce le richieste assegnate dall amministratore cliccando la prima voce del menù. A questo punto selezionare la richiesta da prendere in esame e cliccare su Prendi Problema in Carico. (RICHIESTE ASSEGNATE) P a g i n a 4 4 d i 6 1

45 risolverla: L operatore dopo aver preso in carico una richiesta ha a disposizione numerose funzioni per visualizzare i dati del richiedente, la tipologia del problema ed eventuali ulteriori dettagli e quesiti controllare le eventuali soluzioni parziali attribuite ad una richiesta rimessa inserire una nuova soluzione nell apposito campo testuale, che verrà successivamente inviata tramite dall amministratore scegliere la casella relativa La soluzione chiude il ticket? : 1. se la soluzione è parziale impostare NO 2. se la soluzione è definitiva impostare SI Nel primo caso la richiesta con la soluzione definitiva viene collocata nel menù del profilo dell amministratore alla voce Richieste risolte, nel secondo caso la richiesta con soluzione parziale viene messa nello stesso profilo in Riassegna richieste/fornisci soluzione. P a g i n a 4 5 d i 6 1

46 (FORNISCI SOLUZIONE) Infine l operatore può invece decidere di scaricare la richiesta che potrà essere assegnata nuovamente cliccando Scarica richiesta. (RICHIESTA SCARICATA) P a g i n a 4 6 d i 6 1

47 2) Registrazione Telefonate HD (Help Desk) Per registrare le telefonate, dopo aver visualizzato il risultato della ricerca con i dati relativi al richiedente, proseguire con Continua. (INSERIMENTO COGNOME) (DATI UTENTE) P a g i n a 4 7 d i 6 1

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE Questa guida ha lo scopo di illustrarti le modalità da seguire per inoltrare la domanda di conseguimento titolo ON-LINE che non rende necessario recarsi personalmente alla Segreteria Studenti. Se desideri

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Chi può accedere? Il servizio è riservato a tutti gli utenti istituzionali provvisti di account di posta elettronica d'ateneo nel formato nome.cognome@uninsubria.it

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it

InitZero s.r.l. Via P. Calamandrei, 24-52100 Arezzo email: info@initzero.it izticket Il programma izticket permette la gestione delle chiamate di intervento tecnico. E un applicazione web, basata su un potente application server java, testata con i più diffusi browser (quali Firefox,

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Università degli Studi Roma Tre Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Istruzioni per l individuazione della propria Prematricola e della posizione in graduatoria Introduzione...

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER L UTENTE DEL SISTEMA DI TICKETING OTRS

MANUALE OPERATIVO PER L UTENTE DEL SISTEMA DI TICKETING OTRS MANUALE OPERATIVO PER L UTENTE DEL SISTEMA DI TICKETING OTRS PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE RELATIVE ALL APPLICATIVO UGOV - CONTABILITÀ OTRS (Open-source Ticket Request System) e' un pacchetto software

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A.

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. I passi necessari per completare la procedura sono:

Dettagli

Assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel SLD gov.it

Assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel SLD gov.it Assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel SLD gov.it 1 Introduzione...3 2 Registrazione di un nuovo dominio gov.it...3 3 Cambia Dati di un dominio...9 3.1 Variazione record di zona o DNS Dominio con

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli

Guida al primo accesso sul SIAN

Guida al primo accesso sul SIAN Guida al primo accesso sul SIAN Il presente documento illustra le modalità operative per il primo accesso al sian e l attivazione dell utenza per poter fruire dei servizi presenti nella parte privata del

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario Premessa... 3 Passo 1 - Registrazione dell Amministrazione/Ente...

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE Collegati allo sportello internet studenti (click su login ed inserisci nome utente e password). Clicca su Laurea. Clicca sul

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Manuale Utente SCELTA REVOCA MEDICO ON LINE. Versione 1.0.0

Manuale Utente SCELTA REVOCA MEDICO ON LINE. Versione 1.0.0 Manuale Utente SCELTA REVOCA MEDICO ON LINE Versione 1.0.0 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. USO DEL SERVIZIO E FUNZIONALITÀ... 3 2.1 Funzionalità di Revoca del proprio medico... 4 2.2 Funzionalità di scelta/revoca

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO CONSIP S.p.A. APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO Manuale d uso del programma Base Informativa di Gestione (BIG), utilizzato per la raccolta delle segnalazioni ed il monitoraggio delle attività di gestione

Dettagli