carta dei servizi 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "carta dei servizi 2015"

Transcript

1 @SAFAutoservizi - call center tel (da fisso) tel (da mobile) carta dei servizi 2015

2 SAF autoservizi sede direzionale e operativa UDINE - Via del Partidor, 13 - tel fax call center tel (da fisso) tel (da mobile) pec: unità locali TOLMEZZO tel fax TRIESTE tel fax autostazioni e biglietterie UDINE Viale Europa Unita, 37 - tel Autostazione, biglietteria autolinee rete extraurbana e marittima UDINE Viale Europa Unita, 95 - tel Biglietteria rete urbana CERVIGNANO Piazza Marconi, 11 - tel Autostazione, biglietteria rete urbana, extraurbana CIVIDALE Viale Libertà, 100/3 - tel Autostazione, biglietteria rete urbana, extraurbana LATISANA Via Beorchia - tel Autostazione, biglietteria autolinee rete extraurbana LIGNANO Via Latisana 44 - tel Autostazione, biglietteria autolinee rete extraurbana GRADO P.zza Carpaccio, 29 - tel Biglietteria rete urbana, extraurbana e marittima TOLMEZZO Via Carnia Libera 1944, 20 - tel Autostazione, biglietteria rete extraurbana, internazionali ed interregionali TRIESTE Via Flavio Gioia, 2 - tel Autostazione, biglietteria autolinee internazionali ed interregionali Impaginazione e Stampa Tipografia Moro Andrea srl - Tolmezzo / aprile 2015 turismo noleggio autobus UDINE Via del Partidor, 13 tel fax TOLMEZZO tel fax Azienda Orari Biglietti e Abbonamenti Informazioni per il viaggio Il Cliente Noleggi e Turismo Bandi e Collaborazioni Avvisi sul servizio

3 Gentili clienti, la 16esima edizione della Carta dei servizi vede SAF ancora fortemente impegnata a migliorare i servizi di trasporto pubblico locale che, a noi, invece piace sempre più definire trasporto condiviso. Trasporto condiviso infatti vuole essere, come in effetti è, una forte evoluzione, non solo di facciata, del trasporto pubblico locale per un futuro del Tempo di Mezzo - quello per andare da un luogo ad un altro luogo - Sostenibile, Affidabile, Facile e, come tale, suggerito in vece della solita auto per consentire al viaggiatore di ritagliarsi più spazio per sé. La Carta dei Servizi annunciava il nuovo che avanza e le attività e i relativi monogrammi che lo accompagnavano si sono sviluppati ed evoluti in ottica di rendere sempre più facile e comodo muoversi con il trasporto condiviso: in particolare il QRcode in fermata è ora installato su tutte le paline, anche extraurbane, che vanno ad integrare quelle urbane da più tempo operative. Da ogni fermata, anche la più sperduta ma non per questo meno importante di quella in centro città, si può pianificare il viaggio, conoscere le linee in transito e quando arriva il prossimo bus/corriera e, anche, acquistare il biglietto per la destinazione voluta. Intrattenere un rapporto cordiale e collaborativo con il Cliente è per SAF un impegno che si coniuga al confronto continuo per fare del trasporto condiviso una rinnovata, moderna e innovativa forma di mobilità. Grazie per il rapporto che ci vede partecipi, con un sentito, cordiale BUON VIAGGIO. Silvano Barbiero - Presidente

4 carta dei servizi 16 a edizione 2015 indice azienda...3 cliente...11 viaggio...15 qualità...19 altri servizi...31 finalità, principi La Carta dei Servizi SAF, pubblicata dal 1999 in conformità alle disposizioni di Legge, è un mezzo di comunicazione tra l Azienda e i suoi Clienti, per divulgare le informazioni utili ad una migliore fruizione dei Servizi offerti, e con riferimento al Trasporto Pubblico Locale si propone di: dichiarare i Fattori di Qualità del Servizio; esporre i risultati raggiunti; presentare gli obiettivi per l anno in corso. L Azienda è impegnata ad erogare il proprio Servizio nel rispetto dei seguenti principi fondamentali: eguaglianza e imparzialità inteso come accessibilità ai Servizi senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione e opinioni politiche, con attenzione alle fasce deboli quali anziani e disabili attraverso l adozione di iniziative adeguate; parità di trattamento fra le diverse aree geografiche di utenza; continuità e regolarità del Servizio fatta eccezione per interruzioni dovute a causa di forza maggiore tramite l istituzione di Servizi sostitutivi in caso di necessità; definizione e comunicazione opportuna e tempestiva dei servizi minimi attivati in caso di sciopero negli orari: e , secondo le disposizioni della Legge 12 giugno 1990, n. 146 e successive modificazioni e integrazioni che prevede per le imprese di trasporto l obbligo di garantire le prestazioni indispensabili e di darne immediata comunicazione agli utenti; partecipazione intesa come confronto con il Cliente sui principali problemi relativi al Servizio offerto; efficienza ed efficacia adottando le misure necessarie a progettare, produrre e offrire Servizi efficienti ed efficaci. 2 dettagli su - sezione azienda-carta dei servizi

5 azienda Azienda Profilo sociale Storia Servizi Certificazioni e modelli Carta dei Servizi Amministrazione trasparente Dati aziendali del mese Contatti

6 Autoservizi F.V.G. S.p.A. - SAF La storia di SAF sottolinea la grande rilevanza strategica, ma anche imprenditoriale, della scelta di creare un soggetto industriale unico (e accorpare i preesistenti vettori del trasporto di persone nel contesto territoriale che oggi la vede gestore unico) dei servizi con la loro proiezione verso la mobilità del futuro. Prossima ai 150 anni di vita nei servizi urbani (è datata 1866 l autorizzazione per il primo broom a Udine) e ai 100 in quelli extraurbani (la prima SAF ha visto la luce nel 1919) la storia recente di Saf traccia un percorso iniziato con l accorpamento delle piccole Aziende di trasporto di persone già operanti nel territorio, proseguito con la concessione decennale dei servizi (prorogati fino al 2015) e con l acquisizione del prestigio necessario ad affrontare le sfide del futuro, per svolgere i servizi con standard europei rafforzando, al tempo stesso, il radicamento sul territorio. È soggetta alla direzione e coordinamento di Arriva Italia srl gruppo italiano di Arriva International plc che fa parte di Deutsche Bahn leader mondiale nella mobilità e logistica, attiva in 130 Paesi dove muove oltre 11 milioni di passeggeri ogni giorno su rotaia, su strada, via aerea e via mare, con circa dipendenti. 4 Il capitale sociale è di 14mln, sottoscritto da Arriva Italia srl (60%), Udine servizi SpA (21,02%), Friulia SpA (5,84%), Atap SpA (6,38%), Apt SpA (3,20%), Banca Popolare Friuladria (2,47%) e Provincia di Gorizia (1,09%). I circa 600 dipendenti sono organizzati nell unità centrale di Udine e nelle unità locali di Tolmezzo e Trieste e l attività integra, in tutto il territorio servito, oltre 20 siti (officine, magazzini, depositi e parcheggi), e più di 700 punti vendita biglietti. E abilitata a svolgere attività di trasporto di persone con servizi via terra e via mare e linee urbane e extraurbane nazionali e internazionali implementate da servizi diversi: atipici, turistici e noleggio con conducente, scuolabus.

7 il sociale Continua, e si rafforza, la collaborazione con l Associazione Animaimpresa promotrice della cultura della responsabilità sociale d impresa che sostiene, attraverso il progetto Microdono, l iniziativa Casa Mia Onlus che ha in corso la casa di accoglienza dei malati e loro familiari presso l Ospedale S. Antonio Abate di Tolmezzo, destinata all ospitalità temporanea e gratuita dei familiari dei degenti. Il progetto prevede l offerta volontaria di somme che i dipendenti autorizzano a ritenere nella loro busta paga e che l Azienda si impegna a raddoppiare. Una recente donazione è andata a coprire la spesa per l acquisto delle lampade e corpi illuminanti interni/esterni del nuovo fabbricato: un messaggio simbolico di speranza e di buon auspicio per i futuri ospiti. Anche le collaborazioni con AFDS Associazione Friulana Donatori di Sangue per le attività collegate alla raccolta, con LILT - sezione friulana della Lega Italiana per la lotta contro i tumori per iniziative di promozione e di immagine coordinata e con la sezione Udinese dell Associazione Italiana Assistenza agli Spastici continuano e si consolidano. Ancora, e tra le altre, sostiene le attività in favore dell integrazione sportiva e dell inclusione umana e sociale dei ragazzi diversamente abili dell Associazione Sportiva Calicantus di Trieste e le attività teatrali/sportive dell Associazione di volontariato per la disabilità Partecipa di Moimacco. Specifici, concreti interventi anche per le collegate attività, sono stati svolti per la Staffetta Telethon 24x1ora che si somma all intervento in favore di Medici senza Frontiere a Natale a integrare le iniziative per il sociale. 5

8 certificazioni Un percorso virtuoso di SAF alla conquista della Qualità, alla gestione della Sicurezza, alla salvaguardia dell Ambiente e alla qualità del servizio. La certificazione del sistema integrato Qualità, Ambiente, Sicurezza è la conclusione di un impegno che, fin da fine 900, ha impegnato l Azienda a migliorare e qualificare i propri servizi e attività ed attesta l applicazione volontaria di un sistema di controllo della sicurezza e salute dei lavoratori e integra le attività orientate alla qualità ed al rispetto dell ambiente. La certificazione del servizio a norma UNI EN 13816:2002 determina e misura la qualità nell ambito del TPP (trasporto pubblico di passeggeri). La conformità del sistema integrato QUALITA, SICUREZZA, AMBIENTE e QUALITA DEL SERVIZIO è stata certificata in data 10 ottobre. sondaggio sul gradimento del personale di guida SAF Il campione Partecipanti al sondaggio in rete n.ro 660 età: (15-26 / 431; /138; /82 e oltre 60 /9), professione: studenti (409) lavoratori (210) altro (41) cliente: abbonato 562 / occasionale 98 motivo del viaggio: lavoro 193 / studio 412 / tempo libero 33 / altro 22 servizio utilizzato: urbano 227 / extraurbano 433 anzianità di utilizzo: meno di un anno 63 / da 1 a 4 anni 306 / da 5 a 10 anni 180 /oltre 10 anni 111 I quesiti - cortesia, professionalità - disponibilità per info/richieste - disponibilità emissione biglietto - comportamento in guida - attenzione al Cliente Il giudizio ponderato del rapporto qualità attesa / qualità percepita si attesta sull 84%. 6 dettagli su - sezione azienda-dati aziendali

9 DST protagonista L aquila d oro della Regione con la menzione per il metodo intelligente di monitoraggio dei consumi sulla flotta, nonché per il coinvolgimento del personale di guida e l alto potenziale di replicabilità dell iniziativa è stata ottenuta da SAF per il progetto DST - Driving Style Tutor all interno del Premio SAVE Sustainable Actions Versus Energy volto a riconoscere i risultati ottenuti, le buone pratiche e le azioni di miglioramento nel settore dell energia. Il sistema DST assiste i conducenti nella guida con l' di migliorare gli standard di guida, abbattere le emissioni nocive in atmosfera e incrementare il livello di sicurezza del sistema autista/mezzo/passeggero/ ambiente. L autista regola il proprio stile di guida controllando velocità ed accelerazione, monitorate con un device esterno che, dall alto, osserva il mezzo e il suo comportamento e fornisce sul display di cruscotto informazioni, in tempo reale, sul grado di virtuosità della sua guida consentendogli di modificarla e di migliorarla. Le informazioni, date a veicolo fermo e pertanto senza distogliere il conducente dall attenzione alla guida, riguardano le caratteristiche della conduzione per indirizzare uno stile di guida sicuro e rispettoso dell ambiente. Ancora una menzione speciale dal "Premio nazionale imprese per la Sicurezza" organizzato da Confindustria e Inail, sotto l alto patronato del Presidente della Repubblica e con la collaborazione tecnica di Apqi e Accredia è stato rilasciata a SAF per il connubio sicurezza, risparmio ambientale e comfort dell utente insito all interno del progetto DST. Il premio favorisce la diffusione della cultura, dell innovazione e dell eccellenza valorizzando l impegno delle aziende distintesi nella prevenzione e gestione dei rischi sul lavoro, su 174 Aziende partecipanti ne sono state selezionate 19: un ulteriore, prestigioso risultato raggiunto da SAF. 7

10 organico medio PERSONALE Personale di Guida 474 MOVIMENTO Personale di movimento e controllo 23 SERVIZI GENERALI Dirigenti 2 e MANUTENZIONE Funzionari e Impiegati 40 Addetti officina e approvvigionamenti 57 Totale 596 servizi 8 chilometri offerti al pubblico passeggeri trasportati SERVIZI EXTRAURBANI Oltre 130 comuni serviti con una popolazione di circa abitanti oltre km oltre SERVIZI MARITTIMI Collegano nel periodo estivo Marano lagunare con Lignano Sabbiadoro attraverso la laguna oltre km oltre SERVIZI URBANI Coprono il servizio nella città di Udine e durante il periodo estivo anche nella città di Lignano Sabbiadoro per oltre residenti (compresi i turisti) oltre km oltre SERVIZI AGGIUNTIVI Interessano 9 comuni montani della provincia di Udine e permettono di collegare le frazioni con i centri capoluogo in alcune giornate della settimana oltre km oltre LINEE INTERNAZIONALI Tolmezzo-Udine-Luzern-Luxembourg- Charleroi oltre km oltre SERVIZI ATIPICI Svolti in 22 comuni della Provincia di Udine e di Trieste integrano il servizio di TPL negli spostamenti casa lavoro e casa scuola oltre km oltre SERVIZI TURISMO La flotta composta da 23 veicoli (età media 7,1 anni) garantisce servizi di qualità per ogni esigenza oltre km oltre

11 nuovi arrivi nel integrati nel parco per i servizi urbani, interurbani e atipici tipo veicolo servizio posti classe alimentazione n.ro unità IVECO New Daily interurbano 20 EEV gasolio 2 OTOKAR Vectio interurbano 52 Euro5 gasolio 2 VDL Sinergy (2 piani) interurbano 101 Euro5 gasolio 6 IVECO Arway interurbano 75 EEV gasolio 12 OTOKAR Territo scuolabus 75 Euro5 gasolio 2 MB Sprinter 0515 ncc (trasporto disabili) interurbano 9 Euro6 gasolio 1 IVECO Citelis urbano 90 EEV cng 6 I 31 nuovi autobus sono tutti certificati ECE R66 (resistenza della carrozzeria - in caso di incidente e ribaltamento - a evitare lo schiacciamento dell abitacolo); 6 dei nuovi veicoli hanno cambio robottizzato e 22 cambio automatico: entrambi ottimizzano i consumi e contribuiscono a ridurre le emissioni di CO2; i restanti hanno il cambio manuale. I nuovi mezzi sono dotati di clima, di radio e dei sistemi ABS, ASR e ESP; AVM monitora la flotta e favorisce l utilizzo del veicolo a videolesi e audiolesi, DST ne stimola una conduzione virtuosa. Inaugurato anche il nuovo deposito di Lignano Sabbiadoro che ospita infrastrutture e logistica per i servizi urbani ed extraurbani della bassa friulana. Il fabbricato, integrato all interno del Parco Laguna è dotato di 8 posti autobus coperti e di 43 stalli esterni ed è situato in un area esterna al centro cittadino, ben collegata alla viabilità principale. L impianto fotovoltaico installato sul tetto garantisce autonomia alla struttura che ospita la sala autisti, un magazzino e i servizi (wc, docce e ripostigli), il distributore di carburante, l impianto di lavaggio e una tettoia aperta. parco autobus TPL e motorizzazioni 31 dicembre veicoli urbani n.ro 79 veicoli extraurbani n.ro 318 totale veicoli UDG Udinese n.ro 397 anni 7,49 veicoli di noleggio e atipici n.ro 50 NCC n.ro 2 autobus TPL metano urbani gasolio extraurbani gasolio totale % euro euro euro euro euro EEV TOTALI

12 ambiente Le strategiche aziendali riservano ampi spazi alla protezione dell ambiente che è fattore di sviluppo e di miglioramento dell immagine. Efficienza e innovazione si estrinsecano con gli impianti fotovoltaico e solare, il recupero delle acque meteoriche per i lavaggi dei veicoli, l assegnazione dinamica delle piazzole di sosta, i percorsi e i parcheggi interni lastricati in mattonelle mangia-smog, l impianto di distribuzione del metano più grande d Italia, tra gli altri. Dall inaugurazione della nuova sede sono stati effettuati oltre 95 mila lavaggi di automezzi, con acque meteoriche riutilizzate e senza ricorso all acquedotto, risparmiando più di 38 milioni di litri di acqua; nei primi 4 anni dall attivazione dell impianto fotovoltaico, sono stati prodotti oltre 625 mila KWh di energia elettrica risparmiando più di 330mila kg di CO2; la lavapezzi industriale, realizzata su progetto interno, ha prodotto un risparmio di acqua (ancora meteorica riutilizzata) di oltre 1 milione di litri/anno sono solo alcuni dei dati indicativi della concreta/tangibile attività posta in essere per la sostenibilità. 10

13 cliente Il Cliente Newsaf Anche questa è SAF I nostri partner With compliments La App Arriva a Udine Università Busself Saf-Obb

14 trasporto condiviso: sempre più facile e più comodo muoversi Trasporto condiviso perchè un unico veicolo porta un grande numero di passeggeri che lo scelgono per la loro libera mobilità: sostenibile, affidabile, facile; Sostituisce l auto per risparmiare nei costi e, soprattutto, per favorire una consapevole sostenibilità, ma anche per guadagnarsi un maggiore spazio per sé. pianificare il viaggio, conoscere gli orari dei servizi, e acquistare il biglietto in tempo reale Nelle fermate dei servizi, urbani e extraurbani, gli orari esposti sono integrati con i relativi QRcode che consentono di - conoscere gli orari delle linee transitanti in quella fermata - conoscere i passaggi in tempo reale - pianificare il viaggio con gli autobus del trasporto condiviso - acquistare il biglietto in fermata per qualsiasi destinazione QRcode indica automaticamente le linee in transito e i relativi passaggi in tempo reale. Google maps integra gli orari Saf all interno di Transit, che consente al viaggiatore di pianificare i propri spostamenti utilizzando unicamente mezzi pubblici. Per attivare Transit si accede a Google Maps, da computer o mobile, si indica il punto di partenza (quello in fermata è rilevato automaticamente) e di destinazione poi si seleziona l icona relativa al trasporto pubblico per le info su orari, fermate dei mezzi e tempi di percorrenza del tragitto. UP mobile di Banca Sella consente in fermata l acquisto con lo smartphone dei biglietti (uno o più) per le linee urbane ed extraurbane in pochi secondi e in piena sicurezza, ventiquattr ore al giorno e in tutti i giorni della settimana. Sul video del proprio smartphone compare il biglietto elettronico per tutto il periodo di validità anche per i controlli a bordo. Up Mobile è utilizzabile con una carta di credito o una prepagata di qualsiasi banca e si scarica gratuitamente da Apple Store o Google Play. agevolare l utilizzo dei servizi AVM automatic vehicle monitoring Monitora la flotta, informa il Cliente e certifica il servizio. Consente la visualizzazione, a grandi caratteri, dei percorsi e destinazioni su ogni mezzo; negli autobus in servizio urbano implementa l avviso acustico di prossima fermata e di arrivo in fermata visualizzato a bordo con apposito monitor e i sistemi informativi per gli ipovedenti a bordo e a terra. 12 dettagli su - sezione cliente

15 migliorare il rapporto autista/mezzo/passeggero/ambiente DST driving style tutor Il sistema suggerisce ai conducenti una guida attenta a contenere i consumi di carburante, abbattere le emissioni nocive in atmosfera e incrementare il livello di sicurezza del sistema autista/mezzo/ passeggero/ambiente. Il mezzo e il suo comportamento vengono osservati dall esterno e all autista sono fornite, in tempo reale, indicazioni sul grado di virtuosità della sua guida per consentirgli di modificarla e migliorarla per uno stile di guida sicuro, economico e rispettoso dell ambiente. informare/intrattenere il Cliente ABC augmented bus community ARRIVA a Udine A bordo bus è attivo il WiFi free e una app che accompagna il Passeggero in tutte le tappe del viaggio dall attesa in fermata, fino alla discesa. Il viaggio prosegue virtualmente anche dopo grazie alla possibilità, per il viaggiatore, di utilizzare le informazioni/coupon acquisiti durante il viaggio. La app, disponibile per la piattaforma ios e Android, informa sul trasporto condiviso in due distinte sezioni che, separate, interagiscono; veicola news della stampa locale e nazionale, esplora luoghi e prodotti in realtà aumentata interagisce con i Social e, in generale, intrattiene il Passeggero. ABC agisce tramite card deck (mazzo di carte) con cui il Cliente raccoglie contenuti multimediali di diversa natura, interagisce con altri passeggeri, invia informazioni al sistema, risponde a sondaggi, effettua acquisti, Le user experiences sviluppano contenuti Istituzionali, Culturali, di Social engagement, Commerciali e Gaming. migliorare la qualità dell aria indoor ASB air suite bus Un sistema di controllo/depurazione dell aria per ambienti indoor dedicato ai Passeggeri: igienizza l aria con risultato un aria più sana purificata da batteri, odori ed agenti inquinanti. Per un miglior comfort a bordo un killeraggio per un benessere olfattivo che si respira come un aria di fonte: il primo sistema intelligente per una qualità dell aria del tutto nuova ora in fase di sperimentazione preliminare ai fini della generalizzata implementazione sui mezzi....prima di partire EIO electronic internal order Monitora e controlla le attività di manutenzione che da sempre sono effettuate all interno della struttura con personale dipendente, grande scrupolo e rigorosi standard regolati da sistematici Audit. Le commesse di lavorazione si sviluppano con transito in tutti i reparti manutentivi, interagenti ed integrati. Una fase nascosta che sta alla base del servizio ed è tangibile, concreta garanzia per il Cliente di poter fruire di un servizio efficiente, sicuro ed affidabile.

16 in corriera I progetti/attività realizzati anche in collaborazione con Enti e Associazioni in supporto/sostegno al trasporto condiviso proseguono e si consolidano: muoversi in libertà e sicurezza illustra e incentiva l utilizzo del trasporto pubblico; vado a divertirmi sicuro! sostiene il viaggiare in sicurezza specie per i giovani; c è un posto per te il mezzo pubblico è protagonista con la persona e l empowerment; al concerto in compagnia, prendo l autobus e via verso la buona musica senza l auto; trasportiamo la materia grigia facilitare i trasporti con Università di Udine; cultura del rispetto ed educazione ambientale con Consulta degli Studenti di Udine. Energia in gioco con Ludoteca di Udine a illustrare busmart alimentato a CNG; Musica Atòr con Vicino-Lontano in bus a esplorare luoghi e nuovi orizzonti, mentali e musicali; 2B A = - CO2 la mobilità del futuro con Abicitudine: bici e bus meno auto uguale meno ciodue; Master Fruit un progetto educativo un bus da mettere a frutto con Udine Mercati e Comune di Udine; Crescere Leggendo narrare la scienza un progetto con AIB, Damatrà onlus, ERT e Associazione

17 viaggio Info per il viaggio Regolamento dei servizi, Bambini, Diversamenteabili, Bagagli,Biciclette, Animali, Oggetti smarriti, Segnalazioni, Controllo e sanzioni, In fermata, Andare bene a scuola , TuttoSAFinfo, Privacy Avvisi sul servizio SAF informa Orari Google Maps, Ricerca orari, Servizi internazionali (pdf), Servizio marittimo (pdf), Servizi interregionali (pdf), Linee speciali (pdf), Servizi urbani di Udine (pdf), Servizi urbani di Lignano (pdf), Servizi extraurbani (pdf), Calendario servizi Biglietti e Abbonamenti Norme generali, Biglietti, Abbonamenti, Come fare, Tipologie e tariffe, On-line, In fermata, Titoli di viaggio agevolati, Studenti universitari, FVG Card, Punti Vendita

18 informazioni sul servizio Informa sull Azienda e la sua attività, riporta orari, avvisi, comunicazioni ed ogni altra indicazione connessa, dettagli riferiti ai servizi, info e note sui servizi turismo e noleggio autobus con conducente cui si affianca una sezione dedicata al Cliente con note d interesse e comunicazioni Saf è presente su è in parallelo al info point - call center Attivo da lunedì a venerdì in orari e e sabato in orario informa e illustra ogni dettaglio sul servizio; risponde ai numeri telefonici (da telefono fisso) e (da telefono mobile). Il telefono è attivo ogni giorno, dalle ore 6.00 alle ore per info urgenti sui servizi. avvisi Deviazioni di percorso e fermate soppresse sono comunicate con appositi avvisi cartacei pubblicati nelle fermate interessate e nelle autostazioni. Scioperi e sospensioni del servizio, sono segnalate altresì tramite avvisi pubblicati nelle principali fermate, sugli autobus del servizio urbano di Udine e sui media di carta stampata e radiotelevisione. Sono segnalati anche sul sito e QRcode in fermata Con il QRcode in testa agli orari pubblicati nelle singole fermate urbane è possibile: CONOSCERE le linee in transito alla fermata SAPERE quando arriva il prossimo bus ACQUISTARE il biglietto per qualsiasi destinazione PIANIFICARE il viaggio (comprese le tratte a piedi) con Google Transit 16

19 oggetti smarriti ufficio aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore alle ore 12.30; dal lunedì al venerdi dalle ore alle ore e il sabato dalle ore 8.30 alle ore è attiva la segreteria telefonica per le segnalazioni di smarrimento e dei dati utili alla ricerca e per la segnalazione di un recapito di contatto. info telefono (da fisso) (da mobile) ritiro oggetti gli oggetti rinvenuti possono essere ritirati dal lunedì al venerdì in orario e, previo appuntamento da lunedì a venerdì, in orario , e il sabato, in orario rete dei servizi La rete dei servizi è riprodotta in una pubblicazione distribuita presso i punti vendita biglietti ed è anche consultabile su regolamenti di servizio I servizi sono fruibili nel rispetto del Regolamento di vettura per i servizi di terra e del Regolamento di motonave per i servizi marittimi. Approvati dalla Provincia di Udine con determina n 2015/2535 in data , dettano le regole che disciplinano il rapporto tra il gestore dei servizi e il Cliente e regolano e tutelano la presenza a bordo dei mezzi e nelle aree interessate dal servizio. È distribuito, in forma cartacea, nei punti vendita biglietti, è contenuto in Una sintesi trilingue (italiano, inglese, friulano) è esposta a bordo dei mezzi. biglietti biglietti e abbonamenti riporta tipologie, caratteristiche, validità, tariffe e dettagli sui titoli di viaggio; la sottosezione punti vendita elenca quelli attivi in tutta l area di operatività. ticket on-line L emissione del tesserino di identità e l acquisto (o il rinnovo) dell abbonamento possono essere effettuati on line in modalità automatica e sicura all indirizzo webticketing.saf.ud.it Dettagli e modalità su sezione biglietti-abbonamenti. dettagli su - sezione biglietti e abbonamenti

20 il futuro del tempo di mezzo I trasporti influenzano in modo consistente la qualità della vita: impattano infatti con attività primarie: il lavoro e la scuola ma sempre di più, perché maggiore è il tempo a esso dedicato, anche il tempo libero, mitigano anche situazioni di isolamento legate a condizioni fisiche, antropologiche, geografiche F = f(σ R x Σ E20) > un futuro per il tempo di mezzo. Una formula a rappresentare un pensiero verso più reti infrastrutturali, più reti di servizio, più reti telematiche per maggiore efficienza energetica, minori consumi e minori emissioni in coerenza con l European energy saving. Il futuro del tempo di mezzo (quello per andare da un luogo ad un altro luogo) muove da un sistema di progetti e tecnologie per la sicurezza, per l utilizzo facilitato, per l efficienza ma altresì per la tutela dell ambiente integrato allo star bene e al benessere fisico dell individuo che sceglie il mezzo pubblico per la sua mobilità: una sostenibilità generale, ambientale, sociale ed economica. IT migliorano il trasporto condiviso all insegna della easy mobility, con sistemi per monitorare le flotte, informare il Cliente e certificare il servizio facilitandone l approccio. Ancora il trasporto condiviso fidelizza il Cliente che diventa fan per favorirne l utilizzo, riducendo l impatto del traffico e incoraggiando la socialità tra le persone, un pungolo alla mobilità sostenibile ma consapevole. Diventa un luogo di possibile aggregazione e socializzazione nella filosofia dell Empowerment che sprona l individuo a un cambiamento sostanziale di ruolo e di stile di vita: da Passeggero diventa risorsa, da spettatore diventa protagonista attivo di scelte consapevoli che tendono a determinare cambiamenti sociali e culturali, a vantaggio del benessere e della salute per l intera collettività, in un quotidiano forte e vivo che allunga le radici nel domani. Il mezzo pubblico è appetibile, comodo e deve essere facile da usare per tutti e non solo dai forzati del tpl, quelli che lo devono scegliere perché privi di alternative (non hanno l auto, l auto costa troppo, non possiedono la patente oppure non sono più abilitati o in grado di guidare) per forgiare l impegnato/cosciente che sceglie il mezzo pubblico perché inquina meno, gli toglie lo stress da traffico e l ansia della guida e lo rende più libero e attento a riservarsi maggiori spazi per se e per la sostenibilità. 18

21 qualità Bandi e collaborazioni Bandi di concorso Accesso documenti Lavora con noi Aprire una biglietteria SAF

SAF autoservizi SEDE DIREZIONALE E OPERATIVA UNITÀ LOCALI AUTOSTAZIONI E BIGLIETTERIE

SAF autoservizi SEDE DIREZIONALE E OPERATIVA UNITÀ LOCALI AUTOSTAZIONI E BIGLIETTERIE SAF autoservizi SEDE DIREZIONALE E OPERATIVA 33100 UDINE - Via del Partidor, 13 - tel. 0432.60.81.11 - fax 0432.60.27.77 call center tel. 800 915303 (da fisso) tel. 0432 524406 (da mobile) www.saf.ud.it

Dettagli

AUTOLINEE GIACHINO S.r.l. CARTA DEI SERVIZI AZIENDALE (O CARTA DELLA MOBILITA ) Relativa Anno 2012

AUTOLINEE GIACHINO S.r.l. CARTA DEI SERVIZI AZIENDALE (O CARTA DELLA MOBILITA ) Relativa Anno 2012 AUTOLINEE GIACHINO s.r.l. www.autolineegiachino.it info@autolineegiachino.it via Stazione, 29 I-14019 Villanova d Asti (AT) tel. (39) 0141 937 510 fax (39) 0141 947 877 deposito: via Giordano Bruno, 83

Dettagli

AUTONOLEGGIO DI SPERANZA GIUSEPPE & C. SNC. - Speranza Autolinee -

AUTONOLEGGIO DI SPERANZA GIUSEPPE & C. SNC. - Speranza Autolinee - AUTONOLEGGIO DI SPERANZA GIUSEPPE & C. SNC - Speranza Autolinee - 84030 Caselle in Pittari (SA)- Via Sandro Pertini snc - P.Iva 03005920651 Info e prenotazioni: 0974/988151-988594 info@speranzaautolinee.it

Dettagli

CABELLA LIGURE ESTRATTO CARTA DEI SERVIZI ANNO 2015

CABELLA LIGURE ESTRATTO CARTA DEI SERVIZI ANNO 2015 CABELLA LIGURE ESTRATTO CARTA DEI SERVIZI ANNO 25 Emissione Febbraio 25 Presentazione dell Autolinee Val Borbera L Autolinee Val Borbera, con sede a Cabella Ligure in via Cosola n, è stata costituta come

Dettagli

Carta dei Servizi VENETO. Padova Servizio extraurbano rovigo Servizio extraurbano rovigo Servizio urbano VERSIONE INTEGRALE ESTRATTO

Carta dei Servizi VENETO. Padova Servizio extraurbano rovigo Servizio extraurbano rovigo Servizio urbano VERSIONE INTEGRALE ESTRATTO VENETO Padova Servizio extraurbano rovigo Servizio extraurbano rovigo Servizio urbano VERSIONE INTEGRALE ESTRATTO Servizio Extraurbano di Padova DATI Km percorsi 13.141.764 Autobus 268 Età media del parco

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VIAGGIO

CONDIZIONI GENERALI DI VIAGGIO CONDIZIONI GENERALI DI VIAGGIO Il cliente che non si trova al punto di partenza 10 minuti prima del orario stabilito non vengono aspettati dall autobus. I Passeggeri che pagano andata e ritorno hanno il

Dettagli

Carta dei servizi 2015

Carta dei servizi 2015 Carta dei servizi 2015 Genova Tel 010.561661 volpi@statcasale.com - www.volpibus.com 1 Indice Storia aziendale 2 Principi fondamentali della Carta 3 Il noleggio autobus 4 Organizzazione aziendale 4 Come

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA MOBILITA SPORT POLITICHE GIOVANILI. Gara per l affidamento del sevizio di trasporto pubblico locale. Allegato 2 SISTEMA TARIFFARIO

CITTÀ DI POTENZA MOBILITA SPORT POLITICHE GIOVANILI. Gara per l affidamento del sevizio di trasporto pubblico locale. Allegato 2 SISTEMA TARIFFARIO CITTÀ DI POTENZA MOBILITA SPORT POLITICHE GIOVANILI Gara per l affidamento del sevizio di trasporto pubblico locale Allegato 2 SISTEMA TARIFFARIO Allegato 2 1 Allegato 2 TARIFFE TPUI Biglietto Orario (90

Dettagli

1. Quali dei seguenti interventi può rendere concorrenziale l uso dell autobus rispetto all auto privata?

1. Quali dei seguenti interventi può rendere concorrenziale l uso dell autobus rispetto all auto privata? 1. Quali dei seguenti interventi può rendere concorrenziale l uso dell autobus rispetto all auto privata? Due risposte possibili - Votanti: 115+188=33 3 25 2 22 Valori assoluti 15 1 5 72 13 58 84 142 43

Dettagli

Carta dei Servizi 2010. Valle d Aosta. Il nostro impegno con te

Carta dei Servizi 2010. Valle d Aosta. Il nostro impegno con te Carta dei Servizi 2010 Valle d Aosta Il nostro impegno con te Indice 3 4 5 6 7 8 10 11 Introduzione Trenitalia: il servizio, i principi La Direzione territoriale: l offerta La Carta dei servizi: obiettivi

Dettagli

Sommario. 1 Generalità

Sommario. 1 Generalità Carta dei Servizi 2014 Sommario 1 Generalità 2 Presentazione della società 2.1 La nostra filosofia e la finalità della Carta 2.2 I principi fondamentali 2.3 Diritti e Doveri del Cliente 3 I nostri impegni

Dettagli

marlettiautolinee CARTA DEI SERIVIZI Marletti Autolinee Anno 2015

marlettiautolinee CARTA DEI SERIVIZI Marletti Autolinee Anno 2015 CARTA DEI SERIVIZI di Marletti Autolinee Anno 2015 PERCHE' LA CARTA DEI SERVIZI? La Società Marletti S.r.l. in collaborazione e d'intesa con l'ente concedente, la Provincia di Alessandria, e Torino ha

Dettagli

VOYAGES di Lucina Piscedda

VOYAGES di Lucina Piscedda VOYAGES di Lucina Piscedda SERVIZIO DI TRASPORTO A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITÀ E DI ANZIANI CARTA DELLA MOBILITÀ Rev. 03 29/01/2015 AZIENDA CON SISTEMA DI GESTIONE QUALITÀ CERTIFICATO ISO 9001 : 2008

Dettagli

I SISTEMI AVM/SAE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO IN ANM

I SISTEMI AVM/SAE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO IN ANM I SISTEMI AVM/SAE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO IN ANM Aldo Paribelli ANM-Napoli L ANM ANM è l Azienda del Comune di Napoli a cui sono demandati la progettazione, la gestione e l espletamento del servizio

Dettagli

Torino: servizio trasporti

Torino: servizio trasporti Torino: servizio trasporti Cruscotto di indicatori A cura di: Giovanni Azzone, Politecnico di Milano Tommaso Palermo, Politecnico di Milano Indice Cruscotto di sintesi pag. 3 Indicatori di efficienza pag.

Dettagli

Il servizio urbano comprende 20 linee a frequenza, 2 servizi a chiamata (Pollicino e Pronto Bus) e un servizio scolastico (Happy Bus).

Il servizio urbano comprende 20 linee a frequenza, 2 servizi a chiamata (Pollicino e Pronto Bus) e un servizio scolastico (Happy Bus). La TEP oggi Nel dicembre 2004 Tep spa si è aggiudicata la gara per la gestione del trasporto pubblico nel bacino di Parma. Per il triennio 2005-2008, dunque, Tep, in continuità con la sua storia, gestirà

Dettagli

INDICE GENERALE 1. PREMESSA

INDICE GENERALE 1. PREMESSA INDICE GENERALE 1. PREMESSA 2. PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA CARTA DELLA MOBILITA A] EGUAGLIANZA ED IMPARZIALITA B] CONTINUITA C] PARTECIPAZIONE D] EFFICIENZA ED EFFICACIA E] LIBERTA DI SCELTA 3. AGGIORNAMENTO

Dettagli

ViviFacile. sul trasporto pubblico locale della città di Roma. Roma, 24 ottobre 2011

ViviFacile. sul trasporto pubblico locale della città di Roma. Roma, 24 ottobre 2011 ViviFacile Modalità di adesione al servizio di informazioni sul trasporto pubblico locale della città di Roma Roma, 24 ottobre 2011 Atac - L azienda Atac è l azienda di gestione del trasporto pubblico

Dettagli

GELOSOBUS S.R.L. CARTA DELLA MOBILITÀ AZIENDALE

GELOSOBUS S.R.L. CARTA DELLA MOBILITÀ AZIENDALE GELOSOBUS S.R.L. CARTA DELLA MOBILITÀ AZIENDALE ANNO 214 Presentazione e Premessa Questa Carta della Mobilità è stata redatta ed adottata dalla Gelosobus S.r.l. di Canelli (AT) in attuazione dell art.

Dettagli

Sostenibilità nei trasporti in Trentino

Sostenibilità nei trasporti in Trentino Sostenibilità nei trasporti in Trentino I progetti già attuati e le prospettive future Trento, 21 giugno 2013 Relatore: ing. Ezio Facchin TRENTINO TRASPORTI S.P.A. Mission: Gestione, manutenzione ed implementazione

Dettagli

CARTELLA STAMPA NOVEMBRE 2012 1 CARTELLA STAMPA

CARTELLA STAMPA NOVEMBRE 2012 1 CARTELLA STAMPA 1 CARTELLA STAMPA CARTELLA STAMPA NOVEMBRE 2012 INDICE P.4 SNCF PRESENTA idbus P.6 ROTTE idbus P.8 L UNICITÀ DI idbus P.14 PER MAGGIORI INFORMAZIONI SU idbus 2 CARTELLA STAMPA SNCF, LEADER EUROPEO DELLA

Dettagli

INDICE 2. GLI ABBONAMENTI SENIOR: TARIFFE E VALIDITÀ. 3. ABBONARSI CONVIENE 3.1 CARTA CLUB ATM pag.4

INDICE 2. GLI ABBONAMENTI SENIOR: TARIFFE E VALIDITÀ. 3. ABBONARSI CONVIENE 3.1 CARTA CLUB ATM pag.4 ATM per i senior Ai residenti a Milano, a partire da 60 anni di età se donne e da 65 anni se uomini, ATM riserva due tipi di abbonamento per muoversi in città con i mezzi pubblici. Se lei si sposta di

Dettagli

LA GAMMA FULL HYBRID

LA GAMMA FULL HYBRID LA GAMMA FULL HYBRID I nuovi autobus ibridi Emissioni ancora inferiori, consumi ulteriormente ridotti. Il nostro sistema ibrido seriale a batterie è riconosciuto come il più adatto alle missioni urbane.

Dettagli

CSR corporate social responsibility responsabilità sociale d impresa

CSR corporate social responsibility responsabilità sociale d impresa CSR corporate social responsibility responsabilità sociale d impresa coinvolge le implicazioni di natura etica nella visione strategica d impresa rappresenta la volontà di gestire con efficacia, all interno

Dettagli

Politiche per la mobilità ed i trasporti 9.1 Inquadramento strategico

Politiche per la mobilità ed i trasporti 9.1 Inquadramento strategico Politiche per la mobilità ed i trasporti 9.1 Inquadramento strategico Le trasformazioni che hanno investito la forma urbana negli ultimi anni hanno reso necessario riconsiderare le dinamiche territoriali;

Dettagli

Tecnologia infomobilità e social network Vantaggi e costi. Proto Tilocca Stefania D Arista

Tecnologia infomobilità e social network Vantaggi e costi. Proto Tilocca Stefania D Arista Tecnologia infomobilità e social network Vantaggi e costi Proto Tilocca Stefania D Arista IL CONTESTO DI RIFERIMENTO CTM S.p.A. è l azienda che garantisce il servizio di trasporto pubblico locale nell

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI STANDARD DI PRODOTTO. Carta dei Servizi GASPARI BUS SRL

CARTA DEI SERVIZI STANDARD DI PRODOTTO. Carta dei Servizi GASPARI BUS SRL CARTA DEI SERVIZI STANDARD DI PRODOTTO Documento: Carta dei Servizi Data emissione: 21/12/2004 Edizione: 1 Revisione: 1 Data revisione: Giugno 2009 Carta dei Servizi GASPARI BUS SRL TRASPORTO PUBBLICO

Dettagli

Carta dei servizi del settore dei Trasporti Anno 2015 rev. 01 (Carta della Mobilità)

Carta dei servizi del settore dei Trasporti Anno 2015 rev. 01 (Carta della Mobilità) Carta dei servizi del settore dei Trasporti Anno 2015 rev. 01 (Carta della Mobilità) C/mare del Golfo, 17/06/ 2015 Il Direttore Generale 1 Indice Sezione I Introduzione Cos'è ed a cosa serve la carta della

Dettagli

Smart cities e buone pratiche per la sostenibilità urbana

Smart cities e buone pratiche per la sostenibilità urbana Smart cities e buone pratiche per la sostenibilità urbana Paolo Ferrecchi Direttore Generale Reti Infrastrutturali, Logistica e Sistemi di Mobilità 28 gennaio 2014, Bari Il progetto MUSA per un nuovo modello

Dettagli

L ESPERIENZA DI ATB: PROGETTI E SERVIZI PER LA MOBILITÀ A BERGAMO PAOLO RAPINESI: RESP. AREA MOBILITÀ INFRASTRUTTURE TECNOLOGIE

L ESPERIENZA DI ATB: PROGETTI E SERVIZI PER LA MOBILITÀ A BERGAMO PAOLO RAPINESI: RESP. AREA MOBILITÀ INFRASTRUTTURE TECNOLOGIE L ESPERIENZA DI ATB: PROGETTI E SERVIZI PER LA MOBILITÀ A BERGAMO PAOLO RAPINESI: RESP. AREA MOBILITÀ INFRASTRUTTURE TECNOLOGIE CONTESTO TERRITORIALE E INDIRIZZI STRATEGICI IL TERRITORIO PROVINCIA DI BG

Dettagli

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti 1 Tommaso Panero Amministratore Delegato GTT spa Convegno: OBIETTIVO SOSTENIBILITA : Design e Logistica a confronto

Dettagli

NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI

NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI Le presenti CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO si applicano ai servizi di trasporto di concessione Ministeriale

Dettagli

area tematica: MOBILITÀ TRASPORTI SISTEMA INFRASTRUTTURALE

area tematica: MOBILITÀ TRASPORTI SISTEMA INFRASTRUTTURALE Tabella A. area tematica: MOBILITÀ TRASPORTI SISTEMA INFRASTRUTTURALE sottotemi Analisi delle dinamiche e delle criticità Consistente pendolarismo caratterizzato da uno scarso uso del mezzo pubblico (gli

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale

Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale COMUNE DI EMPOLI Ufficio Tecnico Settore OO.PP. e Infrastrutture Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale RELAZIONE TECNICA L ISTRUTTORE TECNICO DIRETTIVO - Ing. Roberta Scardigli

Dettagli

IDROMETANO per autobus

IDROMETANO per autobus EU LIFE+ Mhybus IDROMETANO per autobus del trasporto pubblico urbano Layman s Report Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile Progetto finanziato nell ambito

Dettagli

ALLEGATO B SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE

ALLEGATO B SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE ALLEGATO B SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE CONTENUTO Il presente allegato riporta la descrizione completa del sistema di valutazione delle offerte presentate dai Concorrenti, con l'esplicitazione

Dettagli

PER MILANO. Al servizio di Milano da oltre 80 anni, accompagniamo tutti i giorni la città. In ogni suo spostamento.

PER MILANO. Al servizio di Milano da oltre 80 anni, accompagniamo tutti i giorni la città. In ogni suo spostamento. PER MILANO Al servizio di Milano da oltre 80 anni, accompagniamo tutti i giorni la città. In ogni suo spostamento. Scopri le ultime novità della nostra Azienda. 2 metropolitana I NUOVI TRENI Climatizzazione

Dettagli

1. Introduzione. 2. Il Progetto

1. Introduzione. 2. Il Progetto 1. Introduzione Con l espressione trasporto pubblico locale intelligente si intende l uso di tecnologie a supporto della mobilità e degli spostamenti di persone. Grazie allo sviluppo di dispositivi e strumenti

Dettagli

VADEMECUM PER L ENTE GESTORE

VADEMECUM PER L ENTE GESTORE VADEMECUM PER L ENTE GESTORE Questo vademecum si rivolge agli enti gestori del trasporto pubblico e fornisce loro alcune indicazioni per migliorare il servizio offerto al passeggero disabile. TRASPORTO

Dettagli

per il 2012. servizio, La Carta della Mobilità e il monitoraggio da ATC ESERCIZIO durante il 2011 con i cittadini di comunicazione

per il 2012. servizio, La Carta della Mobilità e il monitoraggio da ATC ESERCIZIO durante il 2011 con i cittadini di comunicazione La Carta della Mobilità è uno strumento essenziale di comunicazione con i cittadini e con gli Enti istituzionali di gestione del Territorio. Essa permette, tramite la misurazione e il monitoraggio di parametri

Dettagli

Carta dei Servizi Musei e Mostre Permanenti

Carta dei Servizi Musei e Mostre Permanenti Carta dei Servizi Musei e Mostre Permanenti PREMESSA La Carta dei Servizi è il mezzo attraverso il quale qualsiasi soggetto che eroga un servizio pubblico individua gli standard della propria prestazione,

Dettagli

Aeroporto di Malpensa Servizio di collegamento tra Terminal T1 - Terminal T2 - Cargo City

Aeroporto di Malpensa Servizio di collegamento tra Terminal T1 - Terminal T2 - Cargo City Aeroporto di Malpensa Servizio di collegamento tra Terminal T1 - Terminal T2 - Cargo City Specifiche del Servizio 1) I n f o r m a z i o n i g e n e r a l i SEA S.p.a.- Società Esercizi Aeroportuali -

Dettagli

Le Condizioni Generali di Trasporto dei passeggeri di Trenitalia

Le Condizioni Generali di Trasporto dei passeggeri di Trenitalia Le Condizioni Generali di Trasporto dei passeggeri di Trenitalia 1 Parte I Norme Comuni Aggiornata al 1 marzo 2015 2 Indice Parte I Norme comuni Pagina 1. Ambito di applicazione 4 2. Principali fonti normative

Dettagli

CARTA DELLA MOBILITA

CARTA DELLA MOBILITA REDATTO VERIFICATO APPROVATO Direttore Esercizio Responsabile Qualità Direzione Generale CARTA DELLA MOBILITA Indice: 1) PREMESSA 2) PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA CARTA DELLA MOBILITÀ 3) PROFILO DELLA SOCIETÀ

Dettagli

3. LA BANCA DATI E GLI INDICATORI

3. LA BANCA DATI E GLI INDICATORI 3. LA BANCA DATI E GLI INDICATORI Per descrivere lo stato attuale del sistema della mobilità è stata predisposta una banca dati che ha sistematizzato su supporti informatici condivisi tutte le informazioni

Dettagli

Best Practice on User Information

Best Practice on User Information Best Practice on User Information Senigallia Italy 16/07/2013 MARCHE REGION Speaker: Gabriele Frigio Marche Region ELETTRONICA E TELEMATICA NELL ORGANIZZAZIONE DEL TPL SU GOMMA Al fine di incentivare l

Dettagli

Programma ELISA - Proposta progettuale

Programma ELISA - Proposta progettuale MACRO DESCRIZIONE DEL PROGETTO In Italia l utilizzo integrato di tecnologie informatiche e telematiche nel mondo dei trasporti ha consentito, nel corso degli ultimi anni, di sviluppare sistemi per il monitoraggio

Dettagli

CARTA DELLA MOBILITA EDIZIONE 2012

CARTA DELLA MOBILITA EDIZIONE 2012 Ragione. Sociale: Eredi TOMMASULO NICOLA di Lavista Teresa & Figli S.n.c. Via Fontana, 80-71026 Deliceto (FG) Tel. 0881.967106 Fax: 0881.963.411 e-mail: info@tommasulo.it P. IVA 01664690714 CARTA DELLA

Dettagli

Sede legale: Via Gibellini n. 40 28100 NOVARA

Sede legale: Via Gibellini n. 40 28100 NOVARA Sede legale: Via Gibellini n. 40 28100 NOVARA 2/2 Stato delle revisioni N. REV. DATA MOTIVO DELLA 0 31/03/01 Emesso documento in edizione 3 per modifica integrale dei Contenuti e della veste tipografica.

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DITTA G. A. M. di Giorgi Giovannino e C. S.a.s.

CARTA DEI SERVIZI DITTA G. A. M. di Giorgi Giovannino e C. S.a.s. DITTA G. A. M. CARTA DEI SERVIZI di Giorgi Giovannino e C. S.a.s. SEDE LEGALE Via dei Ciliegi 5 47833 Morciano di Romagna ( Rn ) SEDE OPERATIVA Via dei Ciliegi 5 47833 Morciano di Romagna ( Rn ) Via Brenta

Dettagli

E la versione family della più nota BlackBox Drive Professional

E la versione family della più nota BlackBox Drive Professional E la versione family della più nota BlackBox Drive Professional Il dispositivo installato a bordo del veicolo è lo stesso e, conseguentemente, supporta tutte le necessità primarie relative al parco veicoli

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DELL APPLICATIVO WEB

MANUALE OPERATIVO DELL APPLICATIVO WEB MANUALE OPERATIVO DELL APPLICATIVO WEB Introduzione L applicativo web si pone come obiettivo quello di fornire all utilizzatore uno strumento che, partendo dall analisi dei dati forniti dai veicoli, permette

Dettagli

Il Circuito ICS. Our Street, our Choice - Settimana Europea della Mobilità Sostenibile Roma 17 settembre 2014

Il Circuito ICS. Our Street, our Choice - Settimana Europea della Mobilità Sostenibile Roma 17 settembre 2014 Il Circuito ICS Our Street, our Choice - Settimana Europea della Mobilità Sostenibile Roma 17 settembre 2014 ICS e il car sharing Il Ministero dell Ambiente, in collaborazione con alcuni Comuni, costituisce

Dettagli

TABELLE DEGLI STANDARD

TABELLE DEGLI STANDARD TABELLE DEGLI STANDARD Accessibilità ai servizi capillarità 106 Uffici Territoriali, oltre 5500 sportelli telematici collegati al PRA Utilizzo effettivo Accessibilità virtuale ed interattività Con l adozione

Dettagli

Condizioni generali trasporto nazionale. 1) Diritto al trasporto. 2) Orari

Condizioni generali trasporto nazionale. 1) Diritto al trasporto. 2) Orari Condizioni generali trasporto nazionale 1) Diritto al trasporto Baltour si impegna a trasportare la persona munita di valido titolo di viaggio sulla tratta acquistata. In caso di violazione delle prescrizioni

Dettagli

Il progetto LAYMAN S REPORT PROGETTO COFINANZIATO DALL'UNIONE EUROPEA LIFE09 ENV/IT/000063 I.MO.S.M.I.D.

Il progetto LAYMAN S REPORT PROGETTO COFINANZIATO DALL'UNIONE EUROPEA LIFE09 ENV/IT/000063 I.MO.S.M.I.D. Il progetto I.MO.S.M.I.D. LAYMAN S REPORT PROGETTO COFINANZIATO DALL'UNIONE EUROPEA LIFE09 ENV/IT/000063 I.MO.S.M.I.D. INDICE 1. Il progetto I.MO.S.M.I.D. 3 2. Un nuovo modello di governance della mobilità

Dettagli

ALLEGATO 1. al Regolamento del servizio Car Sharing Firenze

ALLEGATO 1. al Regolamento del servizio Car Sharing Firenze ALLEGATO 1 al Regolamento del servizio Car Sharing Firenze Condizioni assicurative Penali per inadempienze e indennità amministrative Prenotazioni oltre 3 giorni - Tariffe - Rimborsi In vigore dal 14 marzo

Dettagli

CONDIZIONI DI VIAGGIO

CONDIZIONI DI VIAGGIO CONDIZIONI DI VIAGGIO Mod. MOV_15 Indice di Modifica 5 Data 01/09/13 Norma rif. PM0035 DISPOSIZIONI GENERALI A.T.I. Trasporti Interurbani S.p.A. trasporta i passeggeri ed i bagagli sulle autolinee esercitate

Dettagli

IL CAR SHARING A GENOVA e SAVONA. Civinet Genova, 27 ottobre 2010

IL CAR SHARING A GENOVA e SAVONA. Civinet Genova, 27 ottobre 2010 IL CAR SHARING A GENOVA e SAVONA Civinet Genova, 27 ottobre 2010 1 Cosa è il Car Sharing Letteralmente Condivisione dell automobile ; Pay per use. Si paga solo quello che si utilizza; Servizio flessibile.

Dettagli

OGGETTO: Direttiva per la redazione della Carta dei Servizi nel settore del trasporto pubblico.

OGGETTO: Direttiva per la redazione della Carta dei Servizi nel settore del trasporto pubblico. REPUBBLICA ITALIANA NUMERO DI CODICE FISCALE 80012000826 PARTITA I.V.A. 02711070827 Regione Siciliana Palermo lì 22/12/2003 Assessorato Turismo, Comunicazioni e Trasporti Dipartimento Trasporti e Comunicazioni

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO SETTORE TECNICO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 tel.: 0921558232 Fax 0921762007 PEC: tecnico@pec.comune.castellana-sicula.pa.it e-mail: pconoscenti@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

Un servizio ferroviario di qualità sulla linea Bologna-Vignola: obiettivo (im)possibile?

Un servizio ferroviario di qualità sulla linea Bologna-Vignola: obiettivo (im)possibile? Un servizio ferroviario di qualità sulla linea Bologna-Vignola: obiettivo (im)possibile? Una delle costanti che dal 2003 (anno della riattivazione) ad oggi ha caratterizzato la linea ferroviaria Bologna-Vignola

Dettagli

Scheda 1 «Mobilità sostenibile» PERCHÉ LA MOBILITÀ DEVE ESSERE SOSTENIBILE. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 1 «Mobilità sostenibile» PERCHÉ LA MOBILITÀ DEVE ESSERE SOSTENIBILE. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 1 «Mobilità sostenibile» PERCHÉ LA MOBILITÀ DEVE ESSERE SOSTENIBILE GREEN JOBS Formazione e Orientamento Perché la mobilità deve essere sostenibile La mobilità è uno dei problemi più complessi che

Dettagli

Il totale delle paline installate è di n. 49: n. 28 nel Comune di Forlì n. 21 nel Comune di Cesena

Il totale delle paline installate è di n. 49: n. 28 nel Comune di Forlì n. 21 nel Comune di Cesena ROMAGNA SMART TPL La Flotta: Il totale delle paline installate è di n. 49: n. 28 nel Comune di Forlì n. 21 nel Comune di Cesena SPERIMENTAZIONE WIFI FREE su una Linea Extraurbana Il Personale Viaggiante

Dettagli

IL CONTRIBUTO TPER PER IL TRASPORTO SOSTENIBILELE. ING. ANDREA BOTTAZZI Dirigente Manutenzione Mezzi TPER SpA

IL CONTRIBUTO TPER PER IL TRASPORTO SOSTENIBILELE. ING. ANDREA BOTTAZZI Dirigente Manutenzione Mezzi TPER SpA IL CONTRIBUTO TPER PER IL TRASPORTO SOSTENIBILELE ING. ANDREA BOTTAZZI Dirigente Manutenzione Mezzi TPER SpA Sommario - Tper spa la nuova azienda in pochi numeri - L evoluzione dei sistemi di trazione

Dettagli

5.1 Mobilità intra aziendale

5.1 Mobilità intra aziendale 5. Le misure individuate Le misure da implementare nel breve e medio termine sono distinte in: mobilità intra aziendale azioni di comunicazione promozione della bicicletta promozione del carpooling promozione

Dettagli

Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna

Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna Antonello Pellegrino Direttore del Servizio della pianificazione e programmazione dei sistemi di trasporto Cagliari, 26.06.2013 Riferimenti

Dettagli

Carta della Mobilità 2014 1

Carta della Mobilità 2014 1 Carta della Mobilità 1 relativa alle attività di autolinee - a lungo raggio di competenza statale - di tpl/stagionali di competenza della Regione Campania e Provincia di Salerno gestite dalle società autolinee

Dettagli

Carta dei Servizi. Anno 2013. 14ª edizione. Direzione Generale - Bari. Direzione di Esercizio - San Severo (FG) Direzione di Esercizio - Foggia

Carta dei Servizi. Anno 2013. 14ª edizione. Direzione Generale - Bari. Direzione di Esercizio - San Severo (FG) Direzione di Esercizio - Foggia 14ª edizione Anno 2013 Direzione Generale - Bari via Zuppetta, 7/d tel.: 0805207311 - fax: 0805207331 e-mail: dg@fergargano.it Direzione di Esercizio - San Severo (FG) Strada Comunale Esterna 82 tel.:

Dettagli

2. DAL MODELLO TEORICO ALLA REALIZZAZIONE PRATICA

2. DAL MODELLO TEORICO ALLA REALIZZAZIONE PRATICA 2. DAL MODELLO TEORICO ALLA REALIZZAZIONE PRATICA 2.1. Un processo graduale La messa in atto di un sistema di monitoraggio, quale quello sinteticamente delineato nel capitolo precedente, richiede un cambiamento

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. Capitolato Tecnico servizi di agenzia di viaggio. Pagina 1 di 11

CAPITOLATO TECNICO. Capitolato Tecnico servizi di agenzia di viaggio. Pagina 1 di 11 SERVIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO PER LA GESTIONE INTEGRATA DELLE TRASFERTE DI LAVORO DEL PERSONALE DI TURISMO TORINO E PROVINCIA, NONCHÉ DEI SERVIZI DI PIANIFICAZIONE, ORGANIZZAZIONE ED ASSISTENZA ACCESSORIA

Dettagli

Progetto Wimove. Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi

Progetto Wimove. Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi Progetto Wimove Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi 29 Settembre 2010 ATAC SpA ATAC Patrimonio srl Gestione operativa del servizio del trasporto pubblico

Dettagli

PIANO DELLA MOBILITÀ 2015. 6 febbraio 2015

PIANO DELLA MOBILITÀ 2015. 6 febbraio 2015 PIANO DELLA MOBILITÀ 2015 6 febbraio 2015 TARGET MILIONI DI VISITATORI PER I NUMEROSI EVENTI DEL 2015: OSTENSIONE SACRA SINDONE, VISITA DEL SANTO PADRE, BICENTENARIO NASCITA DON BOSCO, TORINO CAPITALE

Dettagli

Condizioni generali trasporto internazionale. 1) Diritto al trasporto. 2) Orari. 3) Biglietti e tariffe

Condizioni generali trasporto internazionale. 1) Diritto al trasporto. 2) Orari. 3) Biglietti e tariffe Condizioni generali trasporto internazionale 1) Diritto al trasporto Baltour si impegna a trasportare la persona munita di valido titolo di viaggio sulla tratta acquistata. In caso di violazione delle

Dettagli

X 5. L abbonamento per studenti si può fare all inizio di ogni mese. X 6. L abbonamento impersonale è più costoso di altri. X

X 5. L abbonamento per studenti si può fare all inizio di ogni mese. X 6. L abbonamento impersonale è più costoso di altri. X Livello A2 Unità 1 Trasporti urbani Chiavi Lavoriamo sulla comprensione 1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa. Vero Falso 1. Il costo dei biglietti urbani di Siena dipende dai km

Dettagli

Progetto Wimove. Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi. 12 Dicembre 2011

Progetto Wimove. Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi. 12 Dicembre 2011 Progetto Wimove Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi 12 Dicembre 2011 Il progetto WIMOVE in Italia Il progetto WI MOVE ha l'obiettivo di creare servizi d'infomobilità,

Dettagli

Trasporti e infrastrutture al servizio di un sistema turistico per tutti

Trasporti e infrastrutture al servizio di un sistema turistico per tutti Trasporti e infrastrutture al servizio di un sistema turistico per tutti Convegno internazionale SVILUPPO DEL TURISMO PER TUTTI Strategie di promozione e buone prassi nell offerta Alba (CN) Sala Convegni

Dettagli

MOBILITY MANAGEMENT. Piacenza, 7 luglio 2008. Servizio Trasporti e Attività Produttive

MOBILITY MANAGEMENT. Piacenza, 7 luglio 2008. Servizio Trasporti e Attività Produttive MOBILITY MANAGEMENT Piacenza, 7 luglio 2008 Decreto Ronchi Decreto Ronchi del 27 marzo 1998 sulla "Mobilità sostenibile nelle aree urbane" Tutte le Aziende e gli Enti Pubblici con più di 300 dipendenti

Dettagli

UNCEM Green Communities. Cofinanziamento: Produzione: Bologna, 4 maggio 2012. Marco Piroi Governo integrato servizi di mobilità

UNCEM Green Communities. Cofinanziamento: Produzione: Bologna, 4 maggio 2012. Marco Piroi Governo integrato servizi di mobilità 1 Bologna, 4 maggio 2012 Marco Piroi Governo integrato servizi di mobilità UNCEM Green Communities Cofinanziamento: Produzione: 2 Obiettivi Generali di progetto Promuovere lo sviluppo sostenibile come

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FIGONE TIZIANA Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita 31/01/1967 VIA MONTALDO, 2-16137

Dettagli

Presentazione car sharing elettrico

Presentazione car sharing elettrico Presentazione car sharing elettrico Rimini, 03/10/2012 Cosa facciamo? Noleggio auto a lungo termine Individuiamo, in base alle esigenze del cliente, la migliore soluzione di noleggio e la migliore offerta

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO E DISMISSIONE DEGLI AUTOVEICOLI DELL AZIENDA USL DI FERRARA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO E DISMISSIONE DEGLI AUTOVEICOLI DELL AZIENDA USL DI FERRARA DIPARTIMENTO INTERAZIENDALE ACQUISTI E LOGISTICA ECONOMALE Ferrara, Prot. n. REGOLAMENTO PER L UTILIZZO E DISMISSIONE DEGLI AUTOVEICOLI DELL AZIENDA USL DI FERRARA ART. 1 ORGANIZZAZIONE GENERALE DEL PARCO

Dettagli

A voi tutti, cittadine e cittadini carissimi, i nostri saluti più cordiali e rispettosi

A voi tutti, cittadine e cittadini carissimi, i nostri saluti più cordiali e rispettosi Sono lieto di presentare ai cittadini di Udine la Carta della Qualità dei Servizi offerti dal Comune di Udine. Per ogni servizio specifico, la Carta della Qualità dei Servizi fissa le caratteristiche e

Dettagli

INFORMAZIONE ALL UTENZA. Microdata MICRO-TPL. HYPERSPOT FEDERATED SEARCH NAVIGAZIONE E SERVIZI INTERNET A BORDO BUS

INFORMAZIONE ALL UTENZA. Microdata MICRO-TPL. HYPERSPOT FEDERATED SEARCH NAVIGAZIONE E SERVIZI INTERNET A BORDO BUS INFORMAZIONE ALL UTENZA MICRO-TPL.HYPERSPOT FEDERATED SEARCH Microdata MICRO-TPL. HYPERSPOT NAVIGAZIONE E SERVIZI INTERNET A BORDO BUS Microdata S.r.l. Software, Servizi & Soluzioni Società soggetta a

Dettagli

Relazione riguardante gli aspetti tecnici, organizzativi ed elementi migliorativi rispetto alle condizioni base del Capitolato Speciale d Appalto

Relazione riguardante gli aspetti tecnici, organizzativi ed elementi migliorativi rispetto alle condizioni base del Capitolato Speciale d Appalto Relazione riguardante gli aspetti tecnici, organizzativi ed elementi migliorativi rispetto alle condizioni base del Capitolato Speciale d Appalto Per l espletamento dei servizi tecnico - manutentivi e

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana DISCIPLINARE DEI VEICOLI DI SERVIZIO

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana DISCIPLINARE DEI VEICOLI DI SERVIZIO Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana DISCIPLINARE DEI VEICOLI DI SERVIZIO DISCIPLINARE DEI VEICOLI DI SERVIZIO Indice Parte Prima - Regole generali Articolo 1 - Oggetto

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ACCESSO, CIRCOLAZIONE E SOSTA DEI VEICOLI ALL INTERNO DEL PARCHEGGIO FONTANAROSSA

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ACCESSO, CIRCOLAZIONE E SOSTA DEI VEICOLI ALL INTERNO DEL PARCHEGGIO FONTANAROSSA AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.p.A Via Sant Euplio, 168 95125 - Catania REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ACCESSO, CIRCOLAZIONE E SOSTA DEI VEICOLI ALL INTERNO DEL PARCHEGGIO FONTANAROSSA 1.

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO TRASPORTI

CARTA DEL SERVIZIO TRASPORTI CARTA DEL SERVIZIO TRASPORTI Sede Legale: Via Dello Stadio, 22 Sondrio Sede Operativa: Via Don Guanella, 30 Montagna in Valtellina (SO) Codice Fiscale / Partita Iva 00767410145 Sito Internet: www.gianolini.it

Dettagli

CARTA DELLA MOBILITA. Schiaffini Travel S.p.A.

CARTA DELLA MOBILITA. Schiaffini Travel S.p.A. CARTA DELLA MOBILITA Schiaffini Travel S.p.A. 2015 Schiaffini Travel SpA Via delle Strelitzie, 36 00134 Roma Tel. 06 7130531 Fax 06 7130537 www.schiaffini.com SOM M ARI O PREMESSA... 3 LA CARTA DEI SERVIZI

Dettagli

PROGETTO I.MO.S.M.I.D. LIFE+ 2009

PROGETTO I.MO.S.M.I.D. LIFE+ 2009 PROGETTO I.MO.S.M.I.D. LIFE+ 2009 GREEN CITY ENERGY on the see Genova, 29 Novembre 2012 Un progetto europeo di successo per la mobilità sostenibilenei distretti industriali Luca Buzzoni - Regione Emilia-Romagna

Dettagli

IL TRAM SU GOMMA DI MESTRE-VENEZIA I PRIMI DUE ANNI DI ESERCIZIO. Elio ZAGGIA Direttore Automobilistico Actv

IL TRAM SU GOMMA DI MESTRE-VENEZIA I PRIMI DUE ANNI DI ESERCIZIO. Elio ZAGGIA Direttore Automobilistico Actv Ingegneria ed economia di sistema nel TrasportoPubblicoLocaleavia guidata. IL TRAM SU GOMMA DI MESTRE-VENEZIA I PRIMI DUE ANNI DI ESERCIZIO Elio ZAGGIA Direttore Automobilistico Actv Coordinato da: Organizzato

Dettagli

Il Car-sharing 100% elettrico

Il Car-sharing 100% elettrico LE GIORNATE DELL EFFICIENZA ENERGETICA REGIONE EMILIA-ROMAGNA e ANCI-ER 15 e 16 aprile 2013 Sala Rustica - Piano Terra Terza Torre - Viale Della Fiera 6 Il Car-sharing 100% elettrico Cos è il car sharing

Dettagli

NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri*

NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri* NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri* Premessa: le parti evidenziate in rosso non sono ancora entrate in vigore se non dopo la pubblicazione

Dettagli

Ing. Silvano Cavaliere

Ing. Silvano Cavaliere Ing. Silvano Cavaliere Dati anagrafici Nome e Cognome: Silvano Cavaliere Luogo e data di nascita: Taranto il 05.05.1948 Residenza: Bologna - Via Irnerio,17 Recapito telefonico: 336 82.84.43 Domicilio attuale:

Dettagli

Carta dei Servizi 2010. Puglia. Il nostro impegno con te

Carta dei Servizi 2010. Puglia. Il nostro impegno con te Carta dei Servizi Puglia Il nostro impegno con te Indice 3 4 5 6 8 9 10 12 13 Introduzione Trenitalia: i valori guida e gli impegni La Direzione Regionale Puglia: l offerta La Carta dei servizi: indicatori

Dettagli

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 15 Muoversi nel territorio CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui servizi relativi al trasporto urbano parole relative all uso dei trasporti urbani ed agli

Dettagli

La Città di Milano: La rete intelligente di strumenti a sostegno del trasporto pubblico

La Città di Milano: La rete intelligente di strumenti a sostegno del trasporto pubblico La Città di Milano: La rete intelligente di strumenti a sostegno del trasporto pubblico Le piattaforme tecnologiche per la Mobilità I NUMERI DELLA MOBILITA 800.000 veicoli/giorno in ingresso 680 Mln passeggeri

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI A N N O 2 0 1 2. V i a F r a t e l l i C e r v i, 6 2 / 6 4-2 7 0 1 0 S I Z I A N O ( P V )

CARTA DEI SERVIZI A N N O 2 0 1 2. V i a F r a t e l l i C e r v i, 6 2 / 6 4-2 7 0 1 0 S I Z I A N O ( P V ) CARTA DEI SERVIZI A N N O 2 0 1 2 V i a F r a t e l l i C e r v i, 6 2 / 6 4-2 7 0 1 0 S I Z I A N O ( P V ) SOMMARIO PREMESSA. 3 PRESENTAZIONE DELL AZIENDA.. 4 PRINCIPI FONDAMENTALI.. 4 LIVELLI DELLA

Dettagli

Per la costituzione ed il funzionamento. del Gruppo Comunale dei Volontari. di Protezione Civile del Comune di PREONE

Per la costituzione ed il funzionamento. del Gruppo Comunale dei Volontari. di Protezione Civile del Comune di PREONE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Comune di Preone Provincia di Udine REGOLAMENTO Per la costituzione ed il funzionamento del Gruppo Comunale dei Volontari di Protezione Civile del Comune di PREONE

Dettagli