carta dei servizi 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "carta dei servizi 2015"

Transcript

1 @SAFAutoservizi - call center tel (da fisso) tel (da mobile) carta dei servizi 2015

2 SAF autoservizi sede direzionale e operativa UDINE - Via del Partidor, 13 - tel fax call center tel (da fisso) tel (da mobile) pec: unità locali TOLMEZZO tel fax TRIESTE tel fax autostazioni e biglietterie UDINE Viale Europa Unita, 37 - tel Autostazione, biglietteria autolinee rete extraurbana e marittima UDINE Viale Europa Unita, 95 - tel Biglietteria rete urbana CERVIGNANO Piazza Marconi, 11 - tel Autostazione, biglietteria rete urbana, extraurbana CIVIDALE Viale Libertà, 100/3 - tel Autostazione, biglietteria rete urbana, extraurbana LATISANA Via Beorchia - tel Autostazione, biglietteria autolinee rete extraurbana LIGNANO Via Latisana 44 - tel Autostazione, biglietteria autolinee rete extraurbana GRADO P.zza Carpaccio, 29 - tel Biglietteria rete urbana, extraurbana e marittima TOLMEZZO Via Carnia Libera 1944, 20 - tel Autostazione, biglietteria rete extraurbana, internazionali ed interregionali TRIESTE Via Flavio Gioia, 2 - tel Autostazione, biglietteria autolinee internazionali ed interregionali Impaginazione e Stampa Tipografia Moro Andrea srl - Tolmezzo / aprile 2015 turismo noleggio autobus UDINE Via del Partidor, 13 tel fax TOLMEZZO tel fax Azienda Orari Biglietti e Abbonamenti Informazioni per il viaggio Il Cliente Noleggi e Turismo Bandi e Collaborazioni Avvisi sul servizio

3 Gentili clienti, la 16esima edizione della Carta dei servizi vede SAF ancora fortemente impegnata a migliorare i servizi di trasporto pubblico locale che, a noi, invece piace sempre più definire trasporto condiviso. Trasporto condiviso infatti vuole essere, come in effetti è, una forte evoluzione, non solo di facciata, del trasporto pubblico locale per un futuro del Tempo di Mezzo - quello per andare da un luogo ad un altro luogo - Sostenibile, Affidabile, Facile e, come tale, suggerito in vece della solita auto per consentire al viaggiatore di ritagliarsi più spazio per sé. La Carta dei Servizi annunciava il nuovo che avanza e le attività e i relativi monogrammi che lo accompagnavano si sono sviluppati ed evoluti in ottica di rendere sempre più facile e comodo muoversi con il trasporto condiviso: in particolare il QRcode in fermata è ora installato su tutte le paline, anche extraurbane, che vanno ad integrare quelle urbane da più tempo operative. Da ogni fermata, anche la più sperduta ma non per questo meno importante di quella in centro città, si può pianificare il viaggio, conoscere le linee in transito e quando arriva il prossimo bus/corriera e, anche, acquistare il biglietto per la destinazione voluta. Intrattenere un rapporto cordiale e collaborativo con il Cliente è per SAF un impegno che si coniuga al confronto continuo per fare del trasporto condiviso una rinnovata, moderna e innovativa forma di mobilità. Grazie per il rapporto che ci vede partecipi, con un sentito, cordiale BUON VIAGGIO. Silvano Barbiero - Presidente

4 carta dei servizi 16 a edizione 2015 indice azienda...3 cliente...11 viaggio...15 qualità...19 altri servizi...31 finalità, principi La Carta dei Servizi SAF, pubblicata dal 1999 in conformità alle disposizioni di Legge, è un mezzo di comunicazione tra l Azienda e i suoi Clienti, per divulgare le informazioni utili ad una migliore fruizione dei Servizi offerti, e con riferimento al Trasporto Pubblico Locale si propone di: dichiarare i Fattori di Qualità del Servizio; esporre i risultati raggiunti; presentare gli obiettivi per l anno in corso. L Azienda è impegnata ad erogare il proprio Servizio nel rispetto dei seguenti principi fondamentali: eguaglianza e imparzialità inteso come accessibilità ai Servizi senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione e opinioni politiche, con attenzione alle fasce deboli quali anziani e disabili attraverso l adozione di iniziative adeguate; parità di trattamento fra le diverse aree geografiche di utenza; continuità e regolarità del Servizio fatta eccezione per interruzioni dovute a causa di forza maggiore tramite l istituzione di Servizi sostitutivi in caso di necessità; definizione e comunicazione opportuna e tempestiva dei servizi minimi attivati in caso di sciopero negli orari: e , secondo le disposizioni della Legge 12 giugno 1990, n. 146 e successive modificazioni e integrazioni che prevede per le imprese di trasporto l obbligo di garantire le prestazioni indispensabili e di darne immediata comunicazione agli utenti; partecipazione intesa come confronto con il Cliente sui principali problemi relativi al Servizio offerto; efficienza ed efficacia adottando le misure necessarie a progettare, produrre e offrire Servizi efficienti ed efficaci. 2 dettagli su - sezione azienda-carta dei servizi

5 azienda Azienda Profilo sociale Storia Servizi Certificazioni e modelli Carta dei Servizi Amministrazione trasparente Dati aziendali del mese Contatti

6 Autoservizi F.V.G. S.p.A. - SAF La storia di SAF sottolinea la grande rilevanza strategica, ma anche imprenditoriale, della scelta di creare un soggetto industriale unico (e accorpare i preesistenti vettori del trasporto di persone nel contesto territoriale che oggi la vede gestore unico) dei servizi con la loro proiezione verso la mobilità del futuro. Prossima ai 150 anni di vita nei servizi urbani (è datata 1866 l autorizzazione per il primo broom a Udine) e ai 100 in quelli extraurbani (la prima SAF ha visto la luce nel 1919) la storia recente di Saf traccia un percorso iniziato con l accorpamento delle piccole Aziende di trasporto di persone già operanti nel territorio, proseguito con la concessione decennale dei servizi (prorogati fino al 2015) e con l acquisizione del prestigio necessario ad affrontare le sfide del futuro, per svolgere i servizi con standard europei rafforzando, al tempo stesso, il radicamento sul territorio. È soggetta alla direzione e coordinamento di Arriva Italia srl gruppo italiano di Arriva International plc che fa parte di Deutsche Bahn leader mondiale nella mobilità e logistica, attiva in 130 Paesi dove muove oltre 11 milioni di passeggeri ogni giorno su rotaia, su strada, via aerea e via mare, con circa dipendenti. 4 Il capitale sociale è di 14mln, sottoscritto da Arriva Italia srl (60%), Udine servizi SpA (21,02%), Friulia SpA (5,84%), Atap SpA (6,38%), Apt SpA (3,20%), Banca Popolare Friuladria (2,47%) e Provincia di Gorizia (1,09%). I circa 600 dipendenti sono organizzati nell unità centrale di Udine e nelle unità locali di Tolmezzo e Trieste e l attività integra, in tutto il territorio servito, oltre 20 siti (officine, magazzini, depositi e parcheggi), e più di 700 punti vendita biglietti. E abilitata a svolgere attività di trasporto di persone con servizi via terra e via mare e linee urbane e extraurbane nazionali e internazionali implementate da servizi diversi: atipici, turistici e noleggio con conducente, scuolabus.

7 il sociale Continua, e si rafforza, la collaborazione con l Associazione Animaimpresa promotrice della cultura della responsabilità sociale d impresa che sostiene, attraverso il progetto Microdono, l iniziativa Casa Mia Onlus che ha in corso la casa di accoglienza dei malati e loro familiari presso l Ospedale S. Antonio Abate di Tolmezzo, destinata all ospitalità temporanea e gratuita dei familiari dei degenti. Il progetto prevede l offerta volontaria di somme che i dipendenti autorizzano a ritenere nella loro busta paga e che l Azienda si impegna a raddoppiare. Una recente donazione è andata a coprire la spesa per l acquisto delle lampade e corpi illuminanti interni/esterni del nuovo fabbricato: un messaggio simbolico di speranza e di buon auspicio per i futuri ospiti. Anche le collaborazioni con AFDS Associazione Friulana Donatori di Sangue per le attività collegate alla raccolta, con LILT - sezione friulana della Lega Italiana per la lotta contro i tumori per iniziative di promozione e di immagine coordinata e con la sezione Udinese dell Associazione Italiana Assistenza agli Spastici continuano e si consolidano. Ancora, e tra le altre, sostiene le attività in favore dell integrazione sportiva e dell inclusione umana e sociale dei ragazzi diversamente abili dell Associazione Sportiva Calicantus di Trieste e le attività teatrali/sportive dell Associazione di volontariato per la disabilità Partecipa di Moimacco. Specifici, concreti interventi anche per le collegate attività, sono stati svolti per la Staffetta Telethon 24x1ora che si somma all intervento in favore di Medici senza Frontiere a Natale a integrare le iniziative per il sociale. 5

8 certificazioni Un percorso virtuoso di SAF alla conquista della Qualità, alla gestione della Sicurezza, alla salvaguardia dell Ambiente e alla qualità del servizio. La certificazione del sistema integrato Qualità, Ambiente, Sicurezza è la conclusione di un impegno che, fin da fine 900, ha impegnato l Azienda a migliorare e qualificare i propri servizi e attività ed attesta l applicazione volontaria di un sistema di controllo della sicurezza e salute dei lavoratori e integra le attività orientate alla qualità ed al rispetto dell ambiente. La certificazione del servizio a norma UNI EN 13816:2002 determina e misura la qualità nell ambito del TPP (trasporto pubblico di passeggeri). La conformità del sistema integrato QUALITA, SICUREZZA, AMBIENTE e QUALITA DEL SERVIZIO è stata certificata in data 10 ottobre. sondaggio sul gradimento del personale di guida SAF Il campione Partecipanti al sondaggio in rete n.ro 660 età: (15-26 / 431; /138; /82 e oltre 60 /9), professione: studenti (409) lavoratori (210) altro (41) cliente: abbonato 562 / occasionale 98 motivo del viaggio: lavoro 193 / studio 412 / tempo libero 33 / altro 22 servizio utilizzato: urbano 227 / extraurbano 433 anzianità di utilizzo: meno di un anno 63 / da 1 a 4 anni 306 / da 5 a 10 anni 180 /oltre 10 anni 111 I quesiti - cortesia, professionalità - disponibilità per info/richieste - disponibilità emissione biglietto - comportamento in guida - attenzione al Cliente Il giudizio ponderato del rapporto qualità attesa / qualità percepita si attesta sull 84%. 6 dettagli su - sezione azienda-dati aziendali

9 DST protagonista L aquila d oro della Regione con la menzione per il metodo intelligente di monitoraggio dei consumi sulla flotta, nonché per il coinvolgimento del personale di guida e l alto potenziale di replicabilità dell iniziativa è stata ottenuta da SAF per il progetto DST - Driving Style Tutor all interno del Premio SAVE Sustainable Actions Versus Energy volto a riconoscere i risultati ottenuti, le buone pratiche e le azioni di miglioramento nel settore dell energia. Il sistema DST assiste i conducenti nella guida con l' di migliorare gli standard di guida, abbattere le emissioni nocive in atmosfera e incrementare il livello di sicurezza del sistema autista/mezzo/passeggero/ ambiente. L autista regola il proprio stile di guida controllando velocità ed accelerazione, monitorate con un device esterno che, dall alto, osserva il mezzo e il suo comportamento e fornisce sul display di cruscotto informazioni, in tempo reale, sul grado di virtuosità della sua guida consentendogli di modificarla e di migliorarla. Le informazioni, date a veicolo fermo e pertanto senza distogliere il conducente dall attenzione alla guida, riguardano le caratteristiche della conduzione per indirizzare uno stile di guida sicuro e rispettoso dell ambiente. Ancora una menzione speciale dal "Premio nazionale imprese per la Sicurezza" organizzato da Confindustria e Inail, sotto l alto patronato del Presidente della Repubblica e con la collaborazione tecnica di Apqi e Accredia è stato rilasciata a SAF per il connubio sicurezza, risparmio ambientale e comfort dell utente insito all interno del progetto DST. Il premio favorisce la diffusione della cultura, dell innovazione e dell eccellenza valorizzando l impegno delle aziende distintesi nella prevenzione e gestione dei rischi sul lavoro, su 174 Aziende partecipanti ne sono state selezionate 19: un ulteriore, prestigioso risultato raggiunto da SAF. 7

10 organico medio PERSONALE Personale di Guida 474 MOVIMENTO Personale di movimento e controllo 23 SERVIZI GENERALI Dirigenti 2 e MANUTENZIONE Funzionari e Impiegati 40 Addetti officina e approvvigionamenti 57 Totale 596 servizi 8 chilometri offerti al pubblico passeggeri trasportati SERVIZI EXTRAURBANI Oltre 130 comuni serviti con una popolazione di circa abitanti oltre km oltre SERVIZI MARITTIMI Collegano nel periodo estivo Marano lagunare con Lignano Sabbiadoro attraverso la laguna oltre km oltre SERVIZI URBANI Coprono il servizio nella città di Udine e durante il periodo estivo anche nella città di Lignano Sabbiadoro per oltre residenti (compresi i turisti) oltre km oltre SERVIZI AGGIUNTIVI Interessano 9 comuni montani della provincia di Udine e permettono di collegare le frazioni con i centri capoluogo in alcune giornate della settimana oltre km oltre LINEE INTERNAZIONALI Tolmezzo-Udine-Luzern-Luxembourg- Charleroi oltre km oltre SERVIZI ATIPICI Svolti in 22 comuni della Provincia di Udine e di Trieste integrano il servizio di TPL negli spostamenti casa lavoro e casa scuola oltre km oltre SERVIZI TURISMO La flotta composta da 23 veicoli (età media 7,1 anni) garantisce servizi di qualità per ogni esigenza oltre km oltre

11 nuovi arrivi nel integrati nel parco per i servizi urbani, interurbani e atipici tipo veicolo servizio posti classe alimentazione n.ro unità IVECO New Daily interurbano 20 EEV gasolio 2 OTOKAR Vectio interurbano 52 Euro5 gasolio 2 VDL Sinergy (2 piani) interurbano 101 Euro5 gasolio 6 IVECO Arway interurbano 75 EEV gasolio 12 OTOKAR Territo scuolabus 75 Euro5 gasolio 2 MB Sprinter 0515 ncc (trasporto disabili) interurbano 9 Euro6 gasolio 1 IVECO Citelis urbano 90 EEV cng 6 I 31 nuovi autobus sono tutti certificati ECE R66 (resistenza della carrozzeria - in caso di incidente e ribaltamento - a evitare lo schiacciamento dell abitacolo); 6 dei nuovi veicoli hanno cambio robottizzato e 22 cambio automatico: entrambi ottimizzano i consumi e contribuiscono a ridurre le emissioni di CO2; i restanti hanno il cambio manuale. I nuovi mezzi sono dotati di clima, di radio e dei sistemi ABS, ASR e ESP; AVM monitora la flotta e favorisce l utilizzo del veicolo a videolesi e audiolesi, DST ne stimola una conduzione virtuosa. Inaugurato anche il nuovo deposito di Lignano Sabbiadoro che ospita infrastrutture e logistica per i servizi urbani ed extraurbani della bassa friulana. Il fabbricato, integrato all interno del Parco Laguna è dotato di 8 posti autobus coperti e di 43 stalli esterni ed è situato in un area esterna al centro cittadino, ben collegata alla viabilità principale. L impianto fotovoltaico installato sul tetto garantisce autonomia alla struttura che ospita la sala autisti, un magazzino e i servizi (wc, docce e ripostigli), il distributore di carburante, l impianto di lavaggio e una tettoia aperta. parco autobus TPL e motorizzazioni 31 dicembre veicoli urbani n.ro 79 veicoli extraurbani n.ro 318 totale veicoli UDG Udinese n.ro 397 anni 7,49 veicoli di noleggio e atipici n.ro 50 NCC n.ro 2 autobus TPL metano urbani gasolio extraurbani gasolio totale % euro euro euro euro euro EEV TOTALI

12 ambiente Le strategiche aziendali riservano ampi spazi alla protezione dell ambiente che è fattore di sviluppo e di miglioramento dell immagine. Efficienza e innovazione si estrinsecano con gli impianti fotovoltaico e solare, il recupero delle acque meteoriche per i lavaggi dei veicoli, l assegnazione dinamica delle piazzole di sosta, i percorsi e i parcheggi interni lastricati in mattonelle mangia-smog, l impianto di distribuzione del metano più grande d Italia, tra gli altri. Dall inaugurazione della nuova sede sono stati effettuati oltre 95 mila lavaggi di automezzi, con acque meteoriche riutilizzate e senza ricorso all acquedotto, risparmiando più di 38 milioni di litri di acqua; nei primi 4 anni dall attivazione dell impianto fotovoltaico, sono stati prodotti oltre 625 mila KWh di energia elettrica risparmiando più di 330mila kg di CO2; la lavapezzi industriale, realizzata su progetto interno, ha prodotto un risparmio di acqua (ancora meteorica riutilizzata) di oltre 1 milione di litri/anno sono solo alcuni dei dati indicativi della concreta/tangibile attività posta in essere per la sostenibilità. 10

13 cliente Il Cliente Newsaf Anche questa è SAF I nostri partner With compliments La App Arriva a Udine Università Busself Saf-Obb

14 trasporto condiviso: sempre più facile e più comodo muoversi Trasporto condiviso perchè un unico veicolo porta un grande numero di passeggeri che lo scelgono per la loro libera mobilità: sostenibile, affidabile, facile; Sostituisce l auto per risparmiare nei costi e, soprattutto, per favorire una consapevole sostenibilità, ma anche per guadagnarsi un maggiore spazio per sé. pianificare il viaggio, conoscere gli orari dei servizi, e acquistare il biglietto in tempo reale Nelle fermate dei servizi, urbani e extraurbani, gli orari esposti sono integrati con i relativi QRcode che consentono di - conoscere gli orari delle linee transitanti in quella fermata - conoscere i passaggi in tempo reale - pianificare il viaggio con gli autobus del trasporto condiviso - acquistare il biglietto in fermata per qualsiasi destinazione QRcode indica automaticamente le linee in transito e i relativi passaggi in tempo reale. Google maps integra gli orari Saf all interno di Transit, che consente al viaggiatore di pianificare i propri spostamenti utilizzando unicamente mezzi pubblici. Per attivare Transit si accede a Google Maps, da computer o mobile, si indica il punto di partenza (quello in fermata è rilevato automaticamente) e di destinazione poi si seleziona l icona relativa al trasporto pubblico per le info su orari, fermate dei mezzi e tempi di percorrenza del tragitto. UP mobile di Banca Sella consente in fermata l acquisto con lo smartphone dei biglietti (uno o più) per le linee urbane ed extraurbane in pochi secondi e in piena sicurezza, ventiquattr ore al giorno e in tutti i giorni della settimana. Sul video del proprio smartphone compare il biglietto elettronico per tutto il periodo di validità anche per i controlli a bordo. Up Mobile è utilizzabile con una carta di credito o una prepagata di qualsiasi banca e si scarica gratuitamente da Apple Store o Google Play. agevolare l utilizzo dei servizi AVM automatic vehicle monitoring Monitora la flotta, informa il Cliente e certifica il servizio. Consente la visualizzazione, a grandi caratteri, dei percorsi e destinazioni su ogni mezzo; negli autobus in servizio urbano implementa l avviso acustico di prossima fermata e di arrivo in fermata visualizzato a bordo con apposito monitor e i sistemi informativi per gli ipovedenti a bordo e a terra. 12 dettagli su - sezione cliente

15 migliorare il rapporto autista/mezzo/passeggero/ambiente DST driving style tutor Il sistema suggerisce ai conducenti una guida attenta a contenere i consumi di carburante, abbattere le emissioni nocive in atmosfera e incrementare il livello di sicurezza del sistema autista/mezzo/ passeggero/ambiente. Il mezzo e il suo comportamento vengono osservati dall esterno e all autista sono fornite, in tempo reale, indicazioni sul grado di virtuosità della sua guida per consentirgli di modificarla e migliorarla per uno stile di guida sicuro, economico e rispettoso dell ambiente. informare/intrattenere il Cliente ABC augmented bus community ARRIVA a Udine A bordo bus è attivo il WiFi free e una app che accompagna il Passeggero in tutte le tappe del viaggio dall attesa in fermata, fino alla discesa. Il viaggio prosegue virtualmente anche dopo grazie alla possibilità, per il viaggiatore, di utilizzare le informazioni/coupon acquisiti durante il viaggio. La app, disponibile per la piattaforma ios e Android, informa sul trasporto condiviso in due distinte sezioni che, separate, interagiscono; veicola news della stampa locale e nazionale, esplora luoghi e prodotti in realtà aumentata interagisce con i Social e, in generale, intrattiene il Passeggero. ABC agisce tramite card deck (mazzo di carte) con cui il Cliente raccoglie contenuti multimediali di diversa natura, interagisce con altri passeggeri, invia informazioni al sistema, risponde a sondaggi, effettua acquisti, Le user experiences sviluppano contenuti Istituzionali, Culturali, di Social engagement, Commerciali e Gaming. migliorare la qualità dell aria indoor ASB air suite bus Un sistema di controllo/depurazione dell aria per ambienti indoor dedicato ai Passeggeri: igienizza l aria con risultato un aria più sana purificata da batteri, odori ed agenti inquinanti. Per un miglior comfort a bordo un killeraggio per un benessere olfattivo che si respira come un aria di fonte: il primo sistema intelligente per una qualità dell aria del tutto nuova ora in fase di sperimentazione preliminare ai fini della generalizzata implementazione sui mezzi....prima di partire EIO electronic internal order Monitora e controlla le attività di manutenzione che da sempre sono effettuate all interno della struttura con personale dipendente, grande scrupolo e rigorosi standard regolati da sistematici Audit. Le commesse di lavorazione si sviluppano con transito in tutti i reparti manutentivi, interagenti ed integrati. Una fase nascosta che sta alla base del servizio ed è tangibile, concreta garanzia per il Cliente di poter fruire di un servizio efficiente, sicuro ed affidabile.

16 in corriera I progetti/attività realizzati anche in collaborazione con Enti e Associazioni in supporto/sostegno al trasporto condiviso proseguono e si consolidano: muoversi in libertà e sicurezza illustra e incentiva l utilizzo del trasporto pubblico; vado a divertirmi sicuro! sostiene il viaggiare in sicurezza specie per i giovani; c è un posto per te il mezzo pubblico è protagonista con la persona e l empowerment; al concerto in compagnia, prendo l autobus e via verso la buona musica senza l auto; trasportiamo la materia grigia facilitare i trasporti con Università di Udine; cultura del rispetto ed educazione ambientale con Consulta degli Studenti di Udine. Energia in gioco con Ludoteca di Udine a illustrare busmart alimentato a CNG; Musica Atòr con Vicino-Lontano in bus a esplorare luoghi e nuovi orizzonti, mentali e musicali; 2B A = - CO2 la mobilità del futuro con Abicitudine: bici e bus meno auto uguale meno ciodue; Master Fruit un progetto educativo un bus da mettere a frutto con Udine Mercati e Comune di Udine; Crescere Leggendo narrare la scienza un progetto con AIB, Damatrà onlus, ERT e Associazione

17 viaggio Info per il viaggio Regolamento dei servizi, Bambini, Diversamenteabili, Bagagli,Biciclette, Animali, Oggetti smarriti, Segnalazioni, Controllo e sanzioni, In fermata, Andare bene a scuola , TuttoSAFinfo, Privacy Avvisi sul servizio SAF informa Orari Google Maps, Ricerca orari, Servizi internazionali (pdf), Servizio marittimo (pdf), Servizi interregionali (pdf), Linee speciali (pdf), Servizi urbani di Udine (pdf), Servizi urbani di Lignano (pdf), Servizi extraurbani (pdf), Calendario servizi Biglietti e Abbonamenti Norme generali, Biglietti, Abbonamenti, Come fare, Tipologie e tariffe, On-line, In fermata, Titoli di viaggio agevolati, Studenti universitari, FVG Card, Punti Vendita

18 informazioni sul servizio Informa sull Azienda e la sua attività, riporta orari, avvisi, comunicazioni ed ogni altra indicazione connessa, dettagli riferiti ai servizi, info e note sui servizi turismo e noleggio autobus con conducente cui si affianca una sezione dedicata al Cliente con note d interesse e comunicazioni Saf è presente su è in parallelo al info point - call center Attivo da lunedì a venerdì in orari e e sabato in orario informa e illustra ogni dettaglio sul servizio; risponde ai numeri telefonici (da telefono fisso) e (da telefono mobile). Il telefono è attivo ogni giorno, dalle ore 6.00 alle ore per info urgenti sui servizi. avvisi Deviazioni di percorso e fermate soppresse sono comunicate con appositi avvisi cartacei pubblicati nelle fermate interessate e nelle autostazioni. Scioperi e sospensioni del servizio, sono segnalate altresì tramite avvisi pubblicati nelle principali fermate, sugli autobus del servizio urbano di Udine e sui media di carta stampata e radiotelevisione. Sono segnalati anche sul sito e QRcode in fermata Con il QRcode in testa agli orari pubblicati nelle singole fermate urbane è possibile: CONOSCERE le linee in transito alla fermata SAPERE quando arriva il prossimo bus ACQUISTARE il biglietto per qualsiasi destinazione PIANIFICARE il viaggio (comprese le tratte a piedi) con Google Transit 16

19 oggetti smarriti ufficio aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore alle ore 12.30; dal lunedì al venerdi dalle ore alle ore e il sabato dalle ore 8.30 alle ore è attiva la segreteria telefonica per le segnalazioni di smarrimento e dei dati utili alla ricerca e per la segnalazione di un recapito di contatto. info telefono (da fisso) (da mobile) ritiro oggetti gli oggetti rinvenuti possono essere ritirati dal lunedì al venerdì in orario e, previo appuntamento da lunedì a venerdì, in orario , e il sabato, in orario rete dei servizi La rete dei servizi è riprodotta in una pubblicazione distribuita presso i punti vendita biglietti ed è anche consultabile su regolamenti di servizio I servizi sono fruibili nel rispetto del Regolamento di vettura per i servizi di terra e del Regolamento di motonave per i servizi marittimi. Approvati dalla Provincia di Udine con determina n 2015/2535 in data , dettano le regole che disciplinano il rapporto tra il gestore dei servizi e il Cliente e regolano e tutelano la presenza a bordo dei mezzi e nelle aree interessate dal servizio. È distribuito, in forma cartacea, nei punti vendita biglietti, è contenuto in Una sintesi trilingue (italiano, inglese, friulano) è esposta a bordo dei mezzi. biglietti biglietti e abbonamenti riporta tipologie, caratteristiche, validità, tariffe e dettagli sui titoli di viaggio; la sottosezione punti vendita elenca quelli attivi in tutta l area di operatività. ticket on-line L emissione del tesserino di identità e l acquisto (o il rinnovo) dell abbonamento possono essere effettuati on line in modalità automatica e sicura all indirizzo webticketing.saf.ud.it Dettagli e modalità su sezione biglietti-abbonamenti. dettagli su - sezione biglietti e abbonamenti

20 il futuro del tempo di mezzo I trasporti influenzano in modo consistente la qualità della vita: impattano infatti con attività primarie: il lavoro e la scuola ma sempre di più, perché maggiore è il tempo a esso dedicato, anche il tempo libero, mitigano anche situazioni di isolamento legate a condizioni fisiche, antropologiche, geografiche F = f(σ R x Σ E20) > un futuro per il tempo di mezzo. Una formula a rappresentare un pensiero verso più reti infrastrutturali, più reti di servizio, più reti telematiche per maggiore efficienza energetica, minori consumi e minori emissioni in coerenza con l European energy saving. Il futuro del tempo di mezzo (quello per andare da un luogo ad un altro luogo) muove da un sistema di progetti e tecnologie per la sicurezza, per l utilizzo facilitato, per l efficienza ma altresì per la tutela dell ambiente integrato allo star bene e al benessere fisico dell individuo che sceglie il mezzo pubblico per la sua mobilità: una sostenibilità generale, ambientale, sociale ed economica. IT migliorano il trasporto condiviso all insegna della easy mobility, con sistemi per monitorare le flotte, informare il Cliente e certificare il servizio facilitandone l approccio. Ancora il trasporto condiviso fidelizza il Cliente che diventa fan per favorirne l utilizzo, riducendo l impatto del traffico e incoraggiando la socialità tra le persone, un pungolo alla mobilità sostenibile ma consapevole. Diventa un luogo di possibile aggregazione e socializzazione nella filosofia dell Empowerment che sprona l individuo a un cambiamento sostanziale di ruolo e di stile di vita: da Passeggero diventa risorsa, da spettatore diventa protagonista attivo di scelte consapevoli che tendono a determinare cambiamenti sociali e culturali, a vantaggio del benessere e della salute per l intera collettività, in un quotidiano forte e vivo che allunga le radici nel domani. Il mezzo pubblico è appetibile, comodo e deve essere facile da usare per tutti e non solo dai forzati del tpl, quelli che lo devono scegliere perché privi di alternative (non hanno l auto, l auto costa troppo, non possiedono la patente oppure non sono più abilitati o in grado di guidare) per forgiare l impegnato/cosciente che sceglie il mezzo pubblico perché inquina meno, gli toglie lo stress da traffico e l ansia della guida e lo rende più libero e attento a riservarsi maggiori spazi per se e per la sostenibilità. 18

21 qualità Bandi e collaborazioni Bandi di concorso Accesso documenti Lavora con noi Aprire una biglietteria SAF

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi:

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014 Servizio di Infomobilità e Telediagnosi Indice 3 Leasys I Care: i Vantaggi dell Infomobilità I Servizi Report di Crash Recupero del veicolo rubato Blocco di avviamento del motore Crash management Piattaforma

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Transport for London. Spostarsi con Oyster

Transport for London. Spostarsi con Oyster Transport for London Spostarsi con Oyster Oyster ti dà il benvenuto Oyster è il metodo più economico per pagare corse singole su autobus, metropolitana (Tube), tram, DLR, London Overground e la maggior

Dettagli

Informazioni utili sui servizi Atac

Informazioni utili sui servizi Atac Atac SpA Via Prenestina, 45 00176 Roma Informazioni utili sui servizi Atac Per maggiori informazioni su tutti i servizi Atac: www.atac.roma.it Il presente documento vuole essere un agile manuale in risposta

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

ESTRATTO ORARIO. Validità sino al 15.06.2011. Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus

ESTRATTO ORARIO. Validità sino al 15.06.2011. Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus ESTRATTO ORARIO Validità sino al 15.06.2011 Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus E tu cosa stai aspettando? Con il nuovo tram avrai corse più frequenti e veloci e un maggior

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA Pag. 1 di 14 PROCEDURA DI AUDIT REVISIONI 1 19/12/2002 Prima revisione 2 07/01/2004 Seconda revisione 3 11/01/2005 Terza revisione 4 12/01/2006 Quarta revisione 5 09/12/2013 Quinta revisione Adeguamenti

Dettagli

1 di 5 14/04/2011 19.22

1 di 5 14/04/2011 19.22 1 di 5 14/04/2011 19.22 testata Direttiva nâ 6/2011 Il presente questionario à finalizzato a rilevare le modalitã di gestione finanziaria e logistica della flotta di rappresentanza e del parco macchine

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

Dir.P.C.M. 27 gennaio 1994 Princìpi sull erogazione dei servizi pubblici

Dir.P.C.M. 27 gennaio 1994 Princìpi sull erogazione dei servizi pubblici Dir.P.C.M. 27 gennaio 1994 Princìpi sull erogazione dei servizi pubblici IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Visto l art. 5, comma 2, lettere b), e) ed f), della legge 23 agosto 1988, n. 400; Ritenuta

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI

INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI Con l'accesso, la visualizzazione, la navigazione o l'utilizzo del materiale o dei servizi disponibili in questo sito o attraverso di esso, l'utente indica di aver letto

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

PRIT: contesto e strategie

PRIT: contesto e strategie PRIT: contesto e strategie A cura di Paolo Ferrecchi Bologna, 23 novembre 2007 Cabina di regia per il coordinamento delle politiche di programmazione e per il PTR: incontro tematico su Mobilità e Infrastrutture

Dettagli

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per Go Bemoov Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per BEMOOV Il circuito nazionale di mobile payment Bemoov è il circuito nazionale di acquisti e pagamenti in mobilità attivo al pubblico

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Progetto Gruppo Stat 2014

Progetto Gruppo Stat 2014 Progetto Gruppo Stat 2014 Presenza e immagine sul web Sito del gruppo e mini siti di tutte le realtà Autolinee/GT e Viaggi App - mobile - Social Network Iniziative marketing Preparato per: STAT TURISMO

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Progetto I-Bus Telecontrollo Bus Turistici e pagamento elettronico dei permessi Sintesi Roma Servizi per la mobilità ha messo a punto un sistema di controllo

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I

REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA ART.1 - DEFINIZIONE DEL SERVIZIO Sono definiti

Dettagli

L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres.

L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres. L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres. LR 12/2006, articolo 6, commi da 82 a 89. Regolamento concernente i criteri

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI

MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI MA NDO VAI... ROMANI IN MOVIMENTO TRA CRISI ECONOMICA E MODELLI ALTERNATIVI In questa fermata Audimob, l analisi dei dati si sofferma sui comportamenti in mobilità dei romani e dei residenti nei comuni

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

IL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE

IL MINISTRO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE DECRETO 24 gennaio 2011, n. 20: Regolamento recante l'individuazione della misura delle sostanze assorbenti e neutralizzanti di cui devono dotarsi gli impianti destinati allo stoccaggio, ricarica, manutenzione,

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

Parte II Trasporto Nazionale

Parte II Trasporto Nazionale Parte II Trasporto Nazionale Aggiornata al 1 marzo 2015 1 Indice Capitolo 1 Parte generale Pagina 1. Ambito di applicazione 7 2. Il titolo di viaggio 7 2.1. Le classi 7 2.2. I livelli di servizio AV Frecciarossa

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti Erogatori di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio

BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti Erogatori di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio Aprile 2011 INDICE 1. ACCESSO ALLA PROCEDURA... 1 2. INSERIMENTO DATI...

Dettagli

A CONTI FATTI Edizione 2014-2015

A CONTI FATTI Edizione 2014-2015 A CONTI FATTI Edizione 2014-2015 RAI-Radiotelevisione italiana dall 8 settembre 2014 al 29 maggio 2015 realizza un programma televisivo dal titolo A CONTI FATTI diffuso da RAIUNO tutti i giorni, dal lunedì

Dettagli

1. Quali sono gli estremi per l iscrizione all Albo Nazionale Gestori Ambientali?

1. Quali sono gli estremi per l iscrizione all Albo Nazionale Gestori Ambientali? Domanda: Risposta (a cura di Maurizio Santoloci): Oggi un impresa edile che trasporta in proprio i rifiuti non pericolosi con proprio mezzo al contrario di quanto accadeva nella previdente disciplina deve

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave

CARTA DEI SERVIZI. Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave CARTA DEI SERVIZI Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave Provincia Reg. le di Catania 1 1. Premessa La presente Carta dei Servizi rappresenta

Dettagli

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Ing. Francesco Porzio Padova, 5 Giugno 2013 f.porzio@porzioepartners.it

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

Guida al Pass InterRail 2014

Guida al Pass InterRail 2014 Guida al Pass InterRail 2014 Scarica gratuitamente l app InterRail Rail Planner: diponibile anche in modalità offline! Caro Viaggiatore InterRail, Hai scelto il modo perfetto di viaggiare in Europa: in

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale.

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale. PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA NORME DI COMPORTAMENTO DOCENTI: I docenti si impegnano a: 1. Fornire con il comportamento in classe esempio di buona condotta ed esercizio di virtù. 2. Curare la chiarezza

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A.

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A. GENERALITA ALPHAITALIA Spa ha deciso di adottare, integrare nel proprio sistema di gestione (insieme agli aspetti dell assicurazione qualità, della gestione ambientale e della sicurezza sul luogo di lavoro)

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

ELENA. European Local Energy Assistance

ELENA. European Local Energy Assistance ELENA European Local Energy Assistance SOMMARIO 1. Obiettivo 2. Budget 3. Beneficiari 4. Azioni finanziabili 5. Come partecipare 6. Criteri di selezione 7. Contatti OBIETTIVI La Commissione europea e la

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI

CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI Art. 1, comma 89, Legge n. 147/2013 DM n. 307/2014 Circolare MIT 22.9.2014, n. 18358 Modena, 07 ottobre 2014 La Finanziaria 2014 ha previsto

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

Sistemi d informazione innovativi per il trasporto pubblico

Sistemi d informazione innovativi per il trasporto pubblico O9 P o l i c y A d v i C E n ot e s innovativi per il trasporto L iniziativa CIVITAS è un azione europea che sostiene le città nell attuazione di una politica integrata dei trasporti sostenibile, pulita

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli