RILEVAZIONE SULLO STATO DELL'INFORMATIZZAZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE CONSUNTIVO ANNO 2010

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RILEVAZIONE SULLO STATO DELL'INFORMATIZZAZIONE DELL'AMMINISTRAZIONE CONSUNTIVO ANNO 2010"

Transcript

1 Telefono Id Dati Generali Valore A.1.1 dei dipendenti A.1.3 dipendenti informatizzabili A.1.5 Sedi Id Formazione dei dipendenti Valore A.1.6 dipendenti con formazione certificata A.1.7 dipendenti con formazione analoga A.1.6 dipendenti xhe hanno fruito di formazione nell'anno A.1.7 di ore di formazione fruite dai dipendenti nell'anno Stato dell informatizzazione Id Infrastruttura di base Valore C.1.1 dei sistemi grandi (Mainframe) C Potenza di calcolo sistemi grandi (Mips) C.1.2 Età media dei sistemi grandi (in Anni) C.1.3 dei sistemi medi C.1.4 Età media dei sistemi medi C.1.5 Storage esterno dei sistemi di memorizzazione C.1.6 Storage esterno Capacità di memoria complessiva (Gbyte) C.1.7 di Personal computer desktop in uso ai dipendenti C.1.8 di Personal computer Portatili in uso ai dipendenti C.1.9 postazioni esterne Id Connettività ed accesso ad internet Valore C.2.1 postazioni connesse in rete locale C.2.2 postazioni connesse in rete locale wireless C.2.3 postazioni connesse in rete geografica C.2.4 postazioni connesse in rete geografica wireless C.2.5 PC connessi in banda larga C.2.6 PC con accesso ad Internet C.2.7 di Sedi provviste di rete locale C.2.8 di cui provviste di rete locale wireless (WLAN) C.2.9 di Sedi connesse in rete geografica C.2.10 di cui provviste di rete geografica wireless (WWAN) Id Patrimonio applicativo Linguaggio di sviluppo Valore C.3.1 Punti funzione cobol C.3.2 Kloc cobol C.3.3 Punti funzione altro di alto livello (imperativo) C.3.4 Kloc altro di alto livello (imperativo) C.3.5 Punti funzione evoluto (non imperativo di 4 generazione) C.3.6 Kloc evoluto (non imperativo di 4 generazione) C.3.7 Punti funzione di basso livello (di tipo assemblativo) C.3.8 Kloc di basso livello (di tipo assemblativo) Id Patrimonio applicativo OPEN SOURCE (OS) Valore C.3.9 Uso totale o parziale di software Open Source? C.3.10 Se si, come viene utilizzato il software OS? C.3.11 Se si, l esigenza soddisfatta riguarda? C.3.12 Se sì, quali sono stati i vantaggi riscontrati dall'open Source? C.3.13 Sono stati forniti servizi da fornitori esterni? C.3.14 E stato sviluppato software utilizzando componenti Open Source? Id Risorse umane interne Valore E.1.1 del personale effettivo in servizio (dipendenti) addetti ICT E.1.2 Anni persona impegnati E.1.15 addetti ICT che hanno fruito di formazione informatica

2 E.1.16 totale giornateallievo di formaz. Informatica per ICT E.1.17 Età media del personale ICT E.1.18 Costo medio per addetto ICT Id Utenza interna Valore E.3.1 Esiste una struttura di assistenza utenti interni (help desk)? E.3.2 N allievi utenti interni E.3.3 Totale delle giornate allievi utenti interni Id Spesa ICT Modalità di acquisizione Valore G.1.1 N gare (licitazione, appalto concorso, asta pubblica) G.1.2 N Acquisizioni a Trattativa Privata G.1.3 N Acquisti tramite Convenzione (Centrale Acquisti) G.1.4 N Acquisti in economia (nessun contratto) A Gare Importo totale (migliaia di Euro) B Trattativa privata Importo totale (migliaia di Euro) C Convenzioni Importo totale (migliaia di Euro) D Spese in economia Importo totale (migliaia di Euro) TOTALE SPESA ICT (A+B+C+D) 0 Id Spesa ICT Voci di spesa SVILUPPO Migliaia di Euro G.2.1 Hardware e software Acquisto grandi sistemi G.2.2 Hardware e software Acquisto sistemi intermedi G.2.3 Hardware e software Acquisto stazioni di lavoro G.2.4 Hardware e software Acquisto altro hardware G.2.5 Hardware e software Acquisto software e di ambiente G.2.6 Software applicativo Acquisto pacchetti applicativi G.2.7 Software applicativo Studi e consulenze G.2.8 Software applicativo Sviluppo sw ad hoc e manutenzione evolutiva G.2.9 Software applicativo Avviamento e messa in produzione G.2.10 Software applicativo Servizi integrazione sistemi G.2.11 Reti Acquisto apparati attivi e passivi G.2.12 Formazione Formazione utenti G.2.13 Formazione Formazione addetti ICT G.2.14 Altre voci di sviluppo Altri costi di investimento e sviluppo TOTALE SPESA ICT Sviluppo 0 Id Spesa ICT Voci di spesa GESTIONE Migliaia di Euro G.2.15 Hardware e software Locazione/leasing grandi sistemi G.2.16 Hardware e software Locazione/leasing sistemi intermedi G.2.17 Hardware e software Locazione/leasing stazioni di lavoro G.2.18 Hardware e software Locazione/leasing altro hardware G.2.19 Hardware e software Manutenzione grandi sistemi G.2.20 Hardware e software Manutenzione sistemi intermedi G.2.21 Hardware e software Manutenzione stazioni di lavoro G.2.22 Hardware e software Manutenzione altro hardware G.2.23 Hardware e software Locazione/leasing sw e di ambiente G.2.24 Hardware e software Manutenzione sw e di ambiente G.2.25 Software applicativo Locazione/leasing pacchetti applicativi G.2.26 Software applicativo Manutenzione pacchetti applicativi G.2.27 Software appl.vo manutenzione adeguativa correttiva del sw ad hoc G.2.28 Reti Servizi di gestione reti G.2.29 Reti Servizi di telecomunicazione G.2.30 Reti Servizi TLC a valore aggiunto G.2.31 Altri servizi Servizi gestione sistemi G.2.32 Altri servizi Servizi acquisizione dati G.2.33 Altri servizi Servizi assistenza utenti G.2.34 Altri servizi Servizi elaborazione dati ed accesso BD esterne G.2.35 Altre voci di gestione Altre voci di manutenzione e gestione TOTALE SPESA ICT Gestione 0

3 SPESA ICT Verifica importi immessi Migliaia di Euro T1 TOTALE SPESA ICT (A+B+C+D) 0 T2 Totale Voci di spesa (GESTIONE + SVILUPPO) 0 T1 T2 DIFFERENZA 0 N.B. Il totale di spesa ICT (T1=A+B+C+D) deve essere uguale alla somma delle spese per la gestione e per lo sviluppo (T2)

4 Telefono Basi Dati (compilare una colonna per ciascun DB) C.4.2 Nome della Base di dati C.4.1 Materia C Referente i contenuti C Telefono (Referente) C (Referente) C.4.4 Descrizione C Riferirimenti normativi C Unità registrata Descrizione C.4.5 gigabyte C.4.6 Distribuzione C.4.7 Utenti interni C.4.8 DBMS C.4.9 C.4.10 Accessibilità esterna La base di dati è un datawarehouse? C.4.11 Obbligo di registrazione C.4.12 Frequenza di aggiornamento

5 Telefono Siti WEB (compilare una riga per ciascun sito) URL della pagina di accesso Finalità Sito realizzato in collaborazio ne con altre Amministraz ioni? Anno di attivazione L'iniziativa è a termine? Frequenza di aggiornamento dei contenuti Accessi anno Visite anno Pagine viste anno Utenti registrati Sono disponibili servizi on line?

I COSTI DEI SISTEMI INFORMATIVI

I COSTI DEI SISTEMI INFORMATIVI I COSTI DEI SISTEMI INFORMATIVI Classificazione dei costi Hardware Software Servizi 1 Classificazione dei costi Servizi Progettazione e sviluppo del software Manutenzione Gestione e conduzione Altri servizi

Dettagli

Anno Accademico 2011-2012 (Triennio)

Anno Accademico 2011-2012 (Triennio) Anno Accademico 2011-2012 (Triennio) Sito del Corso: http://host.uniroma3.it/laboratori/infoeco/idoneita/ Sito del Centro di Calcolo: http://host.uniroma3.it/laboratori/infoeco/ Sito della Facoltà: http://host.uniroma3.it/facolta/economia/

Dettagli

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS Allegato 1 Sono stati individuati cinque macro-processi e declinati nelle relative funzioni, secondo le schema di seguito riportato: 1. Programmazione e Controllo area ICT 2. Gestione delle funzioni ICT

Dettagli

un rapporto di collaborazione con gli utenti

un rapporto di collaborazione con gli utenti LA CARTA DEI SERVIZI INFORMATICI un rapporto di collaborazione con gli utenti La prima edizione della Carta dei Servizi Informatici vuole affermare l impegno di Informatica Trentina e del Servizio Sistemi

Dettagli

Analisi del Primo Rapporto ASSINFORM sull ICT nella Pubblica Amministrazione Locale in Italia:

Analisi del Primo Rapporto ASSINFORM sull ICT nella Pubblica Amministrazione Locale in Italia: Analisi del Primo Rapporto ASSINFORM sull ICT nella Pubblica Amministrazione Locale in Italia: Le Province all avanguardia nell innovazione tecnologica! Premesse Lunedì 15 Novembre è stato presentato a

Dettagli

DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE

DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE Il presente documento è rivolto a tutti i nostri potenziali clienti. E una breve presentazione di quello che facciamo e di quello che siamo. Di come ci proponiamo

Dettagli

Aziendalista un nuovo modo di essere Commercialista.

Aziendalista un nuovo modo di essere Commercialista. PROFIS - Software e servizi per commercialisti Azienda PROFIS/az Studio Aziendalista un nuovo modo di essere Commercialista. La telematica al servizio della professione 1 Un nuovo servizio per il Commercialista

Dettagli

Rapporto sull ICT nella Pubblica Amministrazione

Rapporto sull ICT nella Pubblica Amministrazione Rapporto sull ICT nella Pubblica Amministrazione 1. Introduzione 2. Quadro informativo nazionale sulle ICT nelle pubbliche amministrazioni 2.1 L ICT nella pubblica amministrazione centrale 2.2 L ICT nella

Dettagli

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.

Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG. QUESITO N.1 Procedura aperta per l'affidamento triennale del servizio di gestione e manutenzione del sistema informatico dell'irccs/crob CIG.: 620254560D A) Atteso che il capitolato Tecnico Allegati 1

Dettagli

Relazione Annuale. Lo stato dell informatizzazione nella Pubblica Amministrazione

Relazione Annuale. Lo stato dell informatizzazione nella Pubblica Amministrazione Relazione Annuale 2006 Lo stato dell informatizzazione nella Pubblica Amministrazione RELAZIONE ANNUALE 2006 Volume II Lo stato dell informatizzazione nella Pubblica Amministrazione RELAZIONE ANNUALE

Dettagli

Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1

Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1 Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A5_1 V1.0 Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1 Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014 Oggetto: Assegnazione all Azienda ASL n. 8 di Cagliari dell espletamento della procedura per l affidamento del servizio di realizzazione del sistema informatico per la gestione dell accreditamento dei

Dettagli

LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI IN AZIENDA: LA FUNZIONE SISTEMI INFORMATIVI 173 7/001.0

LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI IN AZIENDA: LA FUNZIONE SISTEMI INFORMATIVI 173 7/001.0 LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI IN AZIENDA: LA FUNZIONE SISTEMI INFORMATIVI 173 7/001.0 LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI IN AZIENDA: LA FUNZIONE SISTEMI INFORMATIVI PIANIFICAZIONE STRATEGICA NELL ELABORAZIONE

Dettagli

COMUNE DI L'AQUILA CAPITOLATO

COMUNE DI L'AQUILA CAPITOLATO COMUNE DI L'AQUILA Via Francesco Filomusi Guelfi 67100 - L'Aquila CAPITOLATO GARA PER LA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI APPARECCHIATURE E SERVIZI PER LA RILEVAZIONE AUTOMATICA DELLE PRESENZE DEL PERSONALE

Dettagli

Sviluppo, Acquisizione e Riuso

Sviluppo, Acquisizione e Riuso Bari, 24 Luglio 2006 Dati delle Pubbliche Amministrazioni e servizi in rete Sviluppo, Acquisizione e Riuso Codice dell Amministrazione Digitale Capo VI, artt. 67-70 1 Art. 67: Modalità di sviluppo e acquisizione

Dettagli

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001 Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco 19 Novembre 2001 Valutare la trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto, misurando lo stato attuale di maturità

Dettagli

Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano

Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano DSSI, Direzione Specialistica Sistemi Informativi Più sicurezza ICT per migliorare i servizi ai cittadini: il caso del Comune di Milano 21 maggio 2007 Forum PA - ROMA Alessandro Musumeci Direttore Centrale

Dettagli

Sistemi informativi aziendali struttura e processi

Sistemi informativi aziendali struttura e processi Sistemi informativi aziendali struttura e processi Concetti generali sull informatica aziendale Copyright 2011 Pearson Italia Prime definizioni Informatica Scienza che studia i principi di rappresentazione

Dettagli

FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI INTERVENTO NEL SOCIALE DA INCLUDERE NELLA BACHECA DELLE DONAZIONI

FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI INTERVENTO NEL SOCIALE DA INCLUDERE NELLA BACHECA DELLE DONAZIONI FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI INTERVENTO NEL SOCIALE DA INCLUDERE NELLA BACHECA DELLE DONAZIONI PROFILO DELL ORGANIZZAZIONE 1 *Denominazione e sigla Associazione Volontari Ospedalieri

Dettagli

ANALISI DELLE RISORSE ASSEGNATE E GRADO DI UTILIZZO PROGRAMMA DI BILANCIO N 04 - SVILUPPO DEL SISTEMA INFORMATICO. Spese correnti

ANALISI DELLE RISORSE ASSEGNATE E GRADO DI UTILIZZO PROGRAMMA DI BILANCIO N 04 - SVILUPPO DEL SISTEMA INFORMATICO. Spese correnti ANALISI DELLE RISORSE ASSEGNATE E GRADO DI UTILIZZO PROGRAMMA DI BILANCIO N 04 - SVILUPPO DEL SISTEMA INFORMATICO Spese correnti Somme non iniziale Assestata impegnate 01 Personale 71.000,00 72.600,00

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione 1. Informazioni generali Denominazione dell Amministrazione Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio Anno Elenco dei siti e servizi di futura attivazione Sito/servizio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome SICCARDI GIULIO Indirizzo viale Bottaro 1/6 16125 Genova Telefono 010 2514694 / 3351288235 E-mail gsiccardi@gmail.com

Dettagli

Dipartimento risorse Tecnologiche Servizi Delegati. U.O. Servizi di Telecomunicazione

Dipartimento risorse Tecnologiche Servizi Delegati. U.O. Servizi di Telecomunicazione Dipartimento risorse Tecnologiche Servizi Delegati U.O. Servizi di Telecomunicazione PROGETTO ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2013 MANUALE DI ISTRUZIONI DEGLI ADDETTI ALL UTILIZZO DEI COLLEGAMENTI DELLA RETE DATI

Dettagli

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT)

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 144 del 20/01/2011 OGGETTO: Micro Organizzazione Direzione Innovazione PA - Sistemi Informativi

Dettagli

La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Notebook

La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Notebook La creazione di una Richiesta di Offerta LIM + Notebook con criterio di aggiudicazione all Offerta Economicamente più Vantaggiosa Edizione Progetto LIM 2011 Giugno 2011 Lavori preliminari Fuori MePA: Documentazione

Dettagli

CST Area di Taranto. Assemblea dei Sindaci 19.09.2008. Relazione Attività Di Progetto

CST Area di Taranto. Assemblea dei Sindaci 19.09.2008. Relazione Attività Di Progetto CST Area di Taranto Assemblea dei Sindaci 19.09.2008 Relazione Attività Di Progetto Uno degli obiettivi del progetto CST Area di TARANTO è stato quello di garantire la diffusione dei servizi innovativi

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione Istituto Superiore Bonomi Mazzolari

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione Istituto Superiore Bonomi Mazzolari 1. Informazioni generali Denominazione dell Amministrazione Istituto Superiore Bonomi Mazzolari Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio Anno www.isboma.gov.it

Dettagli

Programma 04 - Sviluppo dei sistemi informatici

Programma 04 - Sviluppo dei sistemi informatici Programma 04 - Sviluppo dei sistemi informatici Il Dirigente Dott. Guido Perghem Il Sindaco Avv. Fabrizio Paganella Spese correnti Previsione Previsione Somme non iniziale Assestata impegnate 01 Personale

Dettagli

STIMA DEI COSTI DI SVILUPPO DEL SOFTWARE

STIMA DEI COSTI DI SVILUPPO DEL SOFTWARE STIMA DEI COSTI DI SVILUPPO DEL SOFTWARE Classificazione dei costi per tipo di risorsa Hardware Mainframe Sistemi intermedi Personal computer Altre componenti Cablaggi Classificazione dei costi per tipo

Dettagli

Allegato 2 Modello offerta tecnica

Allegato 2 Modello offerta tecnica Allegato 2 Modello offerta tecnica Allegato 2 Pagina 1 Sommario 1 PREMESSA... 3 1.1 Scopo del documento... 3 2 Architettura del nuovo sistema (Paragrafo 5 del capitolato)... 3 2.1 Requisiti generali della

Dettagli

CONSIP SpA. Gara per l affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT)

CONSIP SpA. Gara per l affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT) CONSIP S.p.A. Allegato 6 Capitolato tecnico Capitolato relativo all affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT) Capitolato Tecnico

Dettagli

Governo dei progetti IT in una grande organizzazione

Governo dei progetti IT in una grande organizzazione Governo dei progetti IT in una grande organizzazione Alessandra Sbezzi Direttore Finanza Pubblica Roma 20 gennaio 2011 Alessandra Sbezzi Consip S.p.A. Dal 1998 in Consip o Direttore dei Sistemi Informativi

Dettagli

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO ARTICOLAZIONE DEL DIPARTIMENTO Il Dipartimento Informativo e Tecnologico è composto dalle seguenti Strutture Complesse, Settori ed Uffici : Struttura Complessa Sistema

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Allegato 5 CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE 1 INDICE 1 Introduzione... 3 2 Oggetto della Fornitura...

Dettagli

CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI

CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI Centro di costo: 1. Servizi Informatici Telematici e SIT SETTORE: SISTEMI INFORMATIVI RESPONSABILE: Dott. Tonelli Emanuele Centro di Costo: Servizi Informatici

Dettagli

BANDO ACQUISIZIONI Sistema infotelematico. ALLEGATO 3 Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1

BANDO ACQUISIZIONI Sistema infotelematico. ALLEGATO 3 Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 BANDO ACQUISIZIONI Sistema infotelematico ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara per l affidamento di servizi informatici Piano Emersione

Dettagli

PON ASSISTENZA TECNICA e AZIONI DI SISTEMA OB. 1 2000 2006 Misura 1.2

PON ASSISTENZA TECNICA e AZIONI DI SISTEMA OB. 1 2000 2006 Misura 1.2 Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento Coordinamento dello Sviluppo del Territorio per il Personale e i Servizi Generali Direzione Generale per le Reti PON ASSISTENZA TECNICA e AZIONI

Dettagli

ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO

ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO CONDUZIONE, GESTIONE ED EVOLUZIONE TECNOLOGICA DEI SISTEMI E DELLE PIATTAFORME CENTRALI E PERIFERICHE INPDAP L area d intervento comprende le seguenti

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE. Rete telematica e servizi di supporto ICT

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE. Rete telematica e servizi di supporto ICT SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITA PRODUTTIVE Rete telematica e servizi di supporto ICT La rete telematica regionale LEPIDA ed il SISTEMA a rete degli SUAP come esempi di collaborazione fra Enti della PA per

Dettagli

Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc.

Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc. Macro Fase 1 - Personale adibito ad attività di consulenza, tutoraggio, ricerca ecc. Risultati attesi 1 / Deliverables 2 Fase 1 - Infrastrutture di base La fase 1 prevede lo svolgimento delle seguenti

Dettagli

L ICT IN EMILIA-ROMAGNA Uno sguardo sulle imprese. Carlo Lombardi Responsabile Relazioni istituzionali e Lobby

L ICT IN EMILIA-ROMAGNA Uno sguardo sulle imprese. Carlo Lombardi Responsabile Relazioni istituzionali e Lobby L ICT IN EMILIA-ROMAGNA Uno sguardo sulle imprese Carlo Lombardi Responsabile Relazioni istituzionali e Lobby Seminario CINECA Bologna 28 maggio 2009 Alcuni dati generali sull Emilia-Romagna 475.000 imprese

Dettagli

COMUNE DI SASSARI. Piano dettagliato degli obiettivi 2010. Settore Politiche Sociali e Pari Opportunità. Denominazione obiettivo

COMUNE DI SASSARI. Piano dettagliato degli obiettivi 2010. Settore Politiche Sociali e Pari Opportunità. Denominazione obiettivo Obiettivo n. 3 Centro di Responsabilità Settore Politiche Sociali e Pari Opportunità Dirigente responsabile Chiara Salis Obiettivo n. Denominazione obiettivo 3 INFORMATIZZAZIONE SETTORE POLITICHE SOCIALI

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA GESTIONE

Dettagli

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING Il servizio, fornito attraverso macchine server messe

Dettagli

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE - 1 - -3 - 't! PRIMA SEZIONE ANAGRAFICA Denominazione del Piano VOIP COMUNICAZIONE TURISMO

Dettagli

RIEPILOGO SERVIZI. Per avere un sito web servono tre cose fondamentali:

RIEPILOGO SERVIZI. Per avere un sito web servono tre cose fondamentali: RIEPILOGO SERVIZI Un sito internet è un insieme organizzato di pagine web collegate tra loro per mezzo di collegamenti ipertestuali, è un semplice punto di incontro tra domanda e offerta; tra un fornitore

Dettagli

Applicazione: SOLDI Servizi Online per i Dipendenti

Applicazione: SOLDI Servizi Online per i Dipendenti Riusabilità del software Catalogo delle applicazioni Gestione Personale Applicazione: SOLDI Servizi Online per i Dipendenti Amministrazione: Università della Calabria Responsabile dei sistemi informativi

Dettagli

CIG 6218966517 OFFERTA TECNICA

CIG 6218966517 OFFERTA TECNICA Modulo Allegato B CONFRONTO PROCEDURA RISTRETTA PER LA CONCESSIONE A TITOLO ONEROSO EX ART. 106 DEL D.LGS. 42/2004 DEGLI SPAZI DELLA BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI GENOVA SITI AL PIANO AMMEZZATO DI VIA BALBI

Dettagli

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE - 1 - PREMESSA Il documento di partecipazione ha come oggetto la progettazione esecutiva

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. PELLEGRINO, Flavio. U.O. Unità Operativa Sistema Informativo e Telecomunicazione ESPERIENZA LAVORATIVA ALL INTERNO DELL ENTE

INFORMAZIONI PERSONALI. PELLEGRINO, Flavio. U.O. Unità Operativa Sistema Informativo e Telecomunicazione ESPERIENZA LAVORATIVA ALL INTERNO DELL ENTE CURRICULUM VITAE AGGIORNATO AL 29/10/2014 INFORMAZIONI PERSONALI Nome PELLEGRINO, Flavio Qualifica ISTRUTTORE DIRETTIVO tecnico Area e Servizio di appartenenza DIREZIONE GENERALE Indirizzo sede lavorativa

Dettagli

MODULO OFFERTA ECONOMICA

MODULO OFFERTA ECONOMICA Allegato 1 al documento Modalità presentazione offerta GARA A PROCEDURA APERTA N. 1/2007 PER L APPALTO DEI SERVIZI DI RILEVAZIONE E VALUTAZIONE SULLO STATO DI ATTUAZIONE DELLA NORMATIVA VIGENTE IN MATERIA

Dettagli

Oggetto: riepilogo circolare

Oggetto: riepilogo circolare Oggetto: riepilogo circolare Direzione Generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l istruzione e per l innovazione digitale. Avviso pubblico rivolto

Dettagli

COMUNE DI TRECASE MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL'UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO

COMUNE DI TRECASE MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL'UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO COMUNE DI TRECASE Provincia di Napoli MISURE FINALIZZATE ALLA DELL'UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI, DELLE AUTOVETTURE DI SERVIZIO PIANO TRIENNALE 2014/2016 La legge 24 dicembre 2007, n. 244 avente

Dettagli

Il Dirigente Responsabile/ Il Responsabile di P.O. delegato: Laura Castellani

Il Dirigente Responsabile/ Il Responsabile di P.O. delegato: Laura Castellani REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E SISTEMA INFORMATIVO AREA DI COORDINAMENTO RETI DI GOVERNANCE DEL SISTEMA REGIONALE E INGEGNERIA DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELLA COMUNICAZIONE

Dettagli

Piano Nazionale di e-government. Regione Siciliana. Progetto Se.O.L. Servizi On-Line. Catania, 8 Novembre 2006. ing.

Piano Nazionale di e-government. Regione Siciliana. Progetto Se.O.L. Servizi On-Line. Catania, 8 Novembre 2006. ing. Provincia Regionale di Catania Piano Nazionale di e-government Regione Siciliana Progetto Se.O.L. Servizi On-Line Catania, 8 Novembre 2006 1 Motivazioni del Progetto A fronte dell avviso del Ministro per

Dettagli

Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE

Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE P.zza Duomo, 1/A - 5303 Colle di Val d'elsa - Tel. 0577/92098 Fax 0577/999218 Decreto n. 569 Colle di Val d Elsa, 08/03/2016 DETERMINA A CONTRARRE Al Consiglio d Istituto Agli Atti All Albo on line della

Dettagli

UComm CONNECT TO THE CLOUD

UComm CONNECT TO THE CLOUD CONNECT TO THE CLOUD CHI È TWT TWT S.p.A., operatore di telecomunicazioni dal 1995, offre ai propri clienti e partner una gamma completa di soluzioni ICT integrate e innovative, personalizzate in base

Dettagli

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio ALBO ON LINE 2013 TRASPARENZA AMMINISTRATIVA 2013

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio ALBO ON LINE 2013 TRASPARENZA AMMINISTRATIVA 2013 1. Informazioni generali Denominazione dell Amministrazione ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE AUGUSTO RIGHI CAS (FR) Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio Anno

Dettagli

ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT

ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT Ercole Colonese RUBIERRE srl Consulenti di Direzione ercole@colonese.it www.colonese.it Roma, 2008 Occupazione e professioni nell ICT Rapporto 2006 L evoluzione

Dettagli

MODALITA COMPILAZIONE OFFERTA

MODALITA COMPILAZIONE OFFERTA Cassa Conguaglio per il Settore Elettrico MODALITA COMPILAZIONE OFFERTA Sistema Informativo della Cassa Conguaglio per il Settore Elettrico INDICE 1. DOCUMENTAZIONE DI RIFERIMENTO...3 2. MODALITA DI COMPILAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Area Segretario Generale DIRETTORE CRISCUOLO avv. PASQUALE Numero di registro Data dell'atto 1861 16/12/2014 Oggetto : Indizione di procedura negoziata diretta con

Dettagli

Comune di Canosa di Puglia

Comune di Canosa di Puglia Comune di Canosa di Puglia INTERVENTI B+C Sistema Integrato di videosorveglianza completo di rete wireless a grande capacità per il collegamento di 14 punti sul territorio alla centrale. Modulo dell offerta

Dettagli

Allegato 2: Prospetto informativo generale

Allegato 2: Prospetto informativo generale Gara a procedura ristretta accelerata per l affidamento, mediante l utilizzo dell Accordo Quadro di cui all art. 59 del D.Lgs. n. 163/2006, di Servizi di Supporto in ambito ICT a InnovaPuglia S.p.A. Allegato

Dettagli

Esporta PDF. Data invio submitdate 2013-02-15 13:22:41. Indirizzo IP 193.204.90.25 SEZIONE 1 UFFICIO DI STATISTICA

Esporta PDF. Data invio submitdate 2013-02-15 13:22:41. Indirizzo IP 193.204.90.25 SEZIONE 1 UFFICIO DI STATISTICA Esporta PDF Nome dell'indagine (ID): EUP(L) 2013- Rilevazione degli Elementi identificativi, risorse e attività degli Uffici di statistica del Sistan - ANNO 2012 (95422) Data invio submitdate 2013-02-15

Dettagli

Connetti la tua impresa. Bando Nuove Tecnologie Digitali per la competitività delle imprese milanesi

Connetti la tua impresa. Bando Nuove Tecnologie Digitali per la competitività delle imprese milanesi Connetti la tua impresa Bando Nuove Tecnologie Digitali per la competitività delle imprese milanesi Competitività: i fattori critici 1. Bassa valorizzazione del capitale umano 2. Scarsa innovazione: dati

Dettagli

BANDO FARE IMPRESA DIGITALE Nuove tecnologie digitali per le Piccole e Medie Imprese

BANDO FARE IMPRESA DIGITALE Nuove tecnologie digitali per le Piccole e Medie Imprese BANDO FARE IMPRESA DIGITALE Nuove tecnologie digitali per le Piccole e Medie Imprese MISURA A 1: SUPPORTO A PROGETTI PER L ADOZIONE DI NUOVE TECNOLOGIE DIGITALI PER LE START- UP MISURA A2: SUPPORTO A PROGETTI

Dettagli

FUSS Project. SFSCon2005-11/11Bressanone

FUSS Project. SFSCon2005-11/11Bressanone FUSS Project SFSCon2005-11/11Bressanone Il progetto Iniziativa della Sovrintendenza scolastica italiana Azione di sistema del FSE I partner: Intendenza scolastica italiana EmScuola.org, supporto didattico

Dettagli

Il tuo partner strategico per la gestione delle ICT aziendali

Il tuo partner strategico per la gestione delle ICT aziendali Il tuo partner strategico per la gestione delle ICT aziendali Entro il 2024 L ammontare di informazioni che le imprese dovranno gestire aumenterà di 50 volte. Le risorse umane in campo IT aumenteranno

Dettagli

Dal mainframe al Cloud, attraverso l hosting e l ASP. Il Capo V del C.A.D.

Dal mainframe al Cloud, attraverso l hosting e l ASP. Il Capo V del C.A.D. Dal mainframe al Cloud, attraverso l hosting e l ASP Milano, 24 maggio 2012 Prof. Avv. Alessandro Mantelero Politecnico di Torino IV Facoltà I. Il valore dei dati pubblici Dati pubblici: - patrimonio dell'ente

Dettagli

Profilo della Società per la Piccola e Media Impresa (PMI)

Profilo della Società per la Piccola e Media Impresa (PMI) Profilo della Società per la Piccola e Media Impresa (PMI) Chi siamo Il gruppo nasce a Roma capitalizzando le esperienze maturate dai professionisti che ne fanno parte. Le società del gruppo Il Gruppo

Dettagli

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO...3 2.1 CONFIGURAZIONE PER ACCESSO WI-FI...3 3. UTILIZZO DEL SERVIZIO...4

Dettagli

Dettaglio Fasi Progettuali

Dettaglio Fasi Progettuali Procedura volta alla realizzazione di un nuovo sistema informatico, denominato G.U.S.-N., finalizzato all automazione dei processi di raccolta, condivisione ed elaborazione dei dati nazionali concernenti

Dettagli

DOKITECH / MISSION COMPANY

DOKITECH / MISSION COMPANY ICT Consulting DOKITECH / MISSION COMPANY Dokitech si occupa di sistemi per l informatizzazione aziendale (Information Technology), a partire dalla progettazione dell infrastruttura di rete e dei cablaggi

Dettagli

Radar Web PA Valutazione della qualità dei siti web. Valutazione della qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione

Radar Web PA Valutazione della qualità dei siti web. Valutazione della qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione Radar Web PA Valutazione della qualità dei siti web Contenuti minimi Dichiarazioni Dominio.gov Semplicità di utilizzo Architettura Partecipazione Presenza 2.0 Requisiti accessibilità Copertura e aggiornamento

Dettagli

Obiettivi di accessibilità per l anno 2013

Obiettivi di accessibilità per l anno 2013 COMUNE DI CASTIGLIONE COSENTI Obiettivi di accessibilità per l anno 2013 Redatto ai sensi dell articolo 9, comma 7 del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179. Redatto il 09/05/2013 1 SOMMARIO Obiettivi

Dettagli

Programma 04- Sviluppo dei sistemi informatici

Programma 04- Sviluppo dei sistemi informatici COMUNE della CITTÀ di CASTIGLIONE delle STIVIERE Provincia di Mantova Stato di Attuazione dei Programmi 2009 *** Programma 04- Sviluppo dei sistemi informatici Il Dirigente Dott. Guido Perghem Il Sindaco

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma)

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Appalto per l Affidamento del Servizio di MANUTENZIONE, MONITORAGGIO E CONDUZIONE DEI SERVIZI DI SERVER FARM dell Azienda Sanitaria Locale Roma H compresa la realizzazione di due progetti IT finalizzati

Dettagli

ISIS Giordano Bruno Sistemi Informativi Aziendali. Lezione del Prof. Gianluigi Roveda

ISIS Giordano Bruno Sistemi Informativi Aziendali. Lezione del Prof. Gianluigi Roveda ISIS Giordano Bruno Sistemi Informativi Aziendali Lezione del Prof. Gianluigi Roveda Sommario 1. Sistema Informativo e Sistema Informatico 2. Professionalità 3. Applicazioni aziendali 4. Problemi di sicurezza

Dettagli

Voci di costo di un progetto di automazione del protocollo e della gestione dei flussi documentali

Voci di costo di un progetto di automazione del protocollo e della gestione dei flussi documentali Voci di costo di un progetto di automazione del protocollo e della gestione dei flussi documentali Indice 1. PREMESSA... 3 2. COSTI DI SVILUPPO... 3 3. COSTI DI ESERCIZIO... 4 4. CLASSIFICAZIONE DELLE

Dettagli

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi L AMMINISTRAZIONE LOCALE: IL FRONT OFFICE DELL INTERO MONDO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Con il Piano di E-Government, con il ruolo centrale

Dettagli

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE

Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE Ministero per la pubblica amministrazione e l innovazione Concorso Premiamo i risultati DOCUMENTO DI PARTECIPAZIONE - 1 - PREMESSA Il documento di partecipazione ha come oggetto la progettazione esecutiva

Dettagli

OPEN Service Servizi per l Informatica

OPEN Service Servizi per l Informatica OPEN Service Servizi per l Informatica Open Service S.r.L. Sede Legale e Operativa: P.Iva: 01983840743 Via Carovigno 49/A REA : 112879 72019 - S.Vito dei Normanni (BR) Tel/fax 0831 989268 www.open-services.it

Dettagli

ALLEGATO PROFILI FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE A) ATTIVITA' DI VENDITA E SUPPORTO ALLA CLIENTELA A1) QUALIFICAZIONE TECNICO/OPERATIVA

ALLEGATO PROFILI FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE A) ATTIVITA' DI VENDITA E SUPPORTO ALLA CLIENTELA A1) QUALIFICAZIONE TECNICO/OPERATIVA ALLEGATO PROFILI FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE A) ATTIVITA' DI VENDITA E SUPPORTO ALLA CLIENTELA A1) QUALIFICAZIONE TECNICO/OPERATIVA -assistenza alla clientela secondo procedure standardizzate

Dettagli

ORIGINALE ... PUBBLICATA a norma di legge. 23/04/2013 dal

ORIGINALE ... PUBBLICATA a norma di legge. 23/04/2013 dal REGIONE VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 21 Via Gianella, 1 37045 LEGNAGO(VR) Servizio: Ufficio Informatico ORIGINALE Deliberazione del Direttore Generale TRASMESSA PER ESECUZIONE A: UFFICIO

Dettagli

UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29 42 670

UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29 42 670 UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29 42 670 E-mail: mp-ojs@opoce.cec.eu.int Info e formulari on-line:

Dettagli

cin>>c8 s.r.l. Offerta Pagina 1 di 6 Offerta

cin>>c8 s.r.l. Offerta Pagina 1 di 6 Offerta Offerta Pagina 1 di 6 Offerta Indice 1 - INTRODUZIONE... 3 1.1 - OBIETTIVO DEL DOCUMENTO...3 1.2 - STRUTTURA DEL DOCUMENTO...3 1.3 - RIFERIMENTI...3 1.4 - STORIA DEL DOCUMENTO...3 2 - PREMESSA... 4 3 -

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D AOSTE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA ED AMMINISTRATIVO

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D AOSTE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA ED AMMINISTRATIVO REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D AOSTE COMUNE DI CHARVENSOD COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA ED AMMINISTRATIVO OGGETTO: N. 43 DEL 17/04/2015 DETERMINAZIONE

Dettagli

Step Preliminari. Controllare che la scheda Wireless non sia disabilitata in qualche modo ossia in via software o hardware (con qualche pulsante);

Step Preliminari. Controllare che la scheda Wireless non sia disabilitata in qualche modo ossia in via software o hardware (con qualche pulsante); Step Preliminari Controllare che la scheda Wireless non sia disabilitata in qualche modo ossia in via software o hardware (con qualche pulsante); Controllare che nelle impostazioni della scheda Wireless

Dettagli

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

Applicazione: Suite Gestione del personale

Applicazione: Suite Gestione del personale Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione personale Applicazione: Suite Gestione del personale Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione, Ricerca ed Università -

Dettagli

FORMAZIONE E. Indicazioni per l utilizzo delle somme disponibili. U.S.P. Varese 19 gennaio 2009

FORMAZIONE E. Indicazioni per l utilizzo delle somme disponibili. U.S.P. Varese 19 gennaio 2009 FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE DELLA SCUOLA. AREA ICT. Indicazioni per l utilizzo delle somme disponibili U.S.P. Varese 19 gennaio 2009 Referente prof. Giuseppe Potente AMBITI D INTERVENTO Utilizzo

Dettagli

Cliente Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Protezione Civile (CIG: 6276655B8D) Documento Offerta Economica n.65-2015 del 05/06/2015

Cliente Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Protezione Civile (CIG: 6276655B8D) Documento Offerta Economica n.65-2015 del 05/06/2015 DPC Prot. E. n. 28614 del 8 giugno 2015 Ricevuto tramite Posta Elettronica Certificata Committente JNET s.r.l. Cliente Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Protezione Civile (CIG: 6276655B8D)

Dettagli

Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere

Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere 6 MARZO 2014 BUSINESS VALUE SRL BUSINESS VALUE è una società di consulenza

Dettagli

InfoCertLog. Scheda Prodotto

InfoCertLog. Scheda Prodotto InfoCertLog Scheda Prodotto Data Maggio 2012 Pagina 2 di 5 Data: Maggio 2012 Sommario 1. Il contesto normativo... 3 1.1. Amministratori di Sistema... 3 1.2. Soggetti interessati dal provvedimento... 3

Dettagli

GESTIONE DI PROGETTO E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA

GESTIONE DI PROGETTO E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA GESTIONE DI PROGETTO E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA Il project management nella scuola superiore di Antonio e Martina Dell Anna 2 PARTE VII APPENDICE I CASI DI STUDIO Servizi pubblici territoriali online

Dettagli

Servizio di manutenzione quadriennale della rete di monitoraggio della qualità dell aria Arpa Lombardia ALLEGATO 2 SCHEMA OFFERTA ECONOMICA BUSTA C

Servizio di manutenzione quadriennale della rete di monitoraggio della qualità dell aria Arpa Lombardia ALLEGATO 2 SCHEMA OFFERTA ECONOMICA BUSTA C ALLEGATO 2 SCHEMA OFFERTA ECONOMICA BUSTA C (in bollo) Note per la compilazione: Compilare la SEZIONE 1 Importo dei servizi e delle forniture di base determinando l Importo del canone dei servizi e dei

Dettagli

Capitolato Tecnico per la fornitura di licenze del sistema operativo Microsoft Windows 7 Enterprise per le postazioni di lavoro INPDAP

Capitolato Tecnico per la fornitura di licenze del sistema operativo Microsoft Windows 7 Enterprise per le postazioni di lavoro INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Capitolato Tecnico per la fornitura di licenze del sistema operativo Microsoft Windows 7 Enterprise per le postazioni di

Dettagli

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Telex telecomunicazioni Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Agenda 1 azienda 2 organizzazione 3 offerta 4 partner 5 referenze Storia Azienda Nasce 30 anni fa Specializzata

Dettagli

Prospettive Strategiche dei rapporti con Nuova Informatica

Prospettive Strategiche dei rapporti con Nuova Informatica Prospettive Strategiche dei rapporti con Nuova Informatica Nuova Informatica Indice Assoconsul.NET Client/Server WEB Operatività Guidata Manuali esplicativi Assistenza Aggiornamenti dei Programmi Paghe

Dettagli