dal 1964 partner per professionisti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "dal 1964 partner per professionisti"

Transcript

1

2 da oltre 50 anni costruiamo insieme il successo dal 1964 partner per professionisti noranco - Losone ipppergros.ch ipppergros

3 FormAzione: una crescita personale e professionale! FormAzione è il slogan dell offerta di formazione continua di GastroTicino per l apprendimento e il consolidamento delle proprie conoscenze e competenze. I nuovi corsi di formazione vi permetteranno di conoscere alcuni aspetti su tematiche d attualità e di utilizzare quanto appreso in una logica di esperienza attiva, il tutto per migliorare il proprio apprendimento personale e professionale che dura tutta la vita (lifelong learning) e non ha età. Ricordiamo che i nostri corsi sono aperti a tutti gli interessati. Di seguito alcune informazioni importanti per gli anni : - continuano le importanti collaborazioni con le associazioni di categoria del settore: hotelleriesuisse (www.hotelleriesuisseticino.ch), Hotel & Gastro Union (www.hotelgastrounion.ch) e con l Associazione dei diplomati delle Scuole specializzate superiori della Svizzera italiana (www.atst.ch). Tutti i soci di queste associazioni, possono beneficiare della formazione ai prezzi di favore riservati ai soci! - Corsi di formazione: per sostenere la formazione, offriamo numerose possibilità di frequenza ai corsi con la diversificazione delle fasce orarie e dei giorni feriali; alla fine di ogni corso viene rilasciato un attestato di frequenza GastroTicino (che di norma non prevede la valutazione delle competenze), riconosciuto dal settore. Omaggio offerto a tutti i corsisti! - GastroTicino offre numerose possibilità di costruire un intervento formativo in linea con le necessità aziendali. - GastroTicino ha stretto un accordo di collaborazione con TI Traduce. Gli associati beneficiano di prezzi di favore per traduzioni di siti, menu, dépliant e corsi di lingue: Come ogni anno, riconosciamo l impegno e la professionalità dei nostri formatori ai quali va il nostro ringraziamento. Un grazie speciale anche a tutti i nostri partner e sponsor: il loro sostegno è determinante per la pubblicazione di questo opuscolo e l organizzazione dei corsi. Un grazie particolare anche ai corsisti, che credono nella formazione e alla nostra associazione! In collaborazione con: Il direttore La responsabile formazione professionale Gabriele Beltrami Valentina de Sena Introduzione GastroTicino - Via Gemmo 11, 6900 Lugano - tel fax

4 IL GIUSTO PARTNER, LA NOSTRA MIGLIORE MEDICINA. Noi facciamo tutto affinché lei e i suoi collaboratori possiate restare sani o ritornare in salute. SWICA offre a lei ed al suo team il perfetto menu di prestazioni per malattia e infortunio, tutto dalla stessa fonte. Quale leader del settore e partner da lunghi anni di GastroSuisse, SWICA le offre soluzioni assicurative semplici e finalizzate alla sua azienda. SWICA l aiuta anche nei lavori amministrativi, così lei può concentrarsi totalmente sui suoi ospiti. Decida anche lei, ora, per la migliore medicina. Telefono swica.ch/gastro Ernst Bachmann, vicepresidente di GastroSuisse und Scott Armitage, Muggenbühl Gaststuben, Zurigo

5 Indice Gestione aziendale Perfezionamento professionale Cucina 4 Brand Identity () CCNL: dalla teoria alla pratica 5 CCNL: le basi legali () 6 Conduzione del personale Conteggi stipendi nella ristorazione e nell alberghieria 7 Come evitare spese contrattuali inutili () 8 Il cliente ha sempre ragione La gestione del team di lavoro - la ricetta per un gruppo vincente () 9 La comunicazione e la gestione dei conflitti sul posto di lavoro Marketing: come tagliare a fette il mercato 10 Pubblicità Online: Google, Facebook e altri network () Quality-Coach / Refresher, Marchio di qualità - livello I 11 Quality-Trainer / Refresher, Marchio di qualità - livello II Sicurezza PECOS 13 Barman: corso pratico Birra: un mondo da degustare () 14 Caffè e latte art () Food & Beverage () 15 Igiene e sicurezza alimentare: corso base destinato a coloro che manipolano alimenti () 16 Igiene e sicurezza alimentare: corso avanzato HACCP () 17 Igiene e sicurezza alimentare: corso avanzato sulla tracciabilità () Igiene e sicurezza alimentare: gestione dello stato di crisi nel settore alimentare () 18 Servizio in sala Tecniche di vendita nella ristorazione () 19 Vini: degustazione di vini svizzeri 20 Vini: degustazione esperienziale () 21 Vini del mondo () 23 Biscotti e dolci di Natale () Corso completo di cucina 24 Cucina naturale 100% vegetale () Gelati gourmet e semifreddi () 26 Intaglio frutta e verdura Pasta frolla: decorazioni da mangiare - corso base () 27 Pasta frolla: un mondo da costruire - corso avanzato () 28 Pizza Ticino 29 Pizza: approfondimento farine e tipologia di impasti diversi () Torte mousse e cheesecake () 31 Vegan finger food () Sensibilizzazione 32 L arte dell accoglienza al cliente Welcome tool / Willkommen Tool () INFORMAZIONI - 10% di sconto per i detentori della Lugano Card e City Card Lugano, 20% di sconto per chi porta un amico (10% ciascuno). - Nei prezzi dei cori sono comprese le seguenti prestazioni: classificatore GastroTicino, materiale didattico a colori, ricettari e degustazioni (per i corsi di cucina), pranzo o cena (dove previsto), un caffè (novità), l attestato di frequenza, il parcheggio e un omaggio. 5 CONDIZIONI - La Direzione si riserva il diritto di annullare i corsi nel caso in cui non ci fossero sufficienti partecipanti o di cambiare la data prevista. - L assenza o la mancanza di annullamento (meno di 2 giorni dall inizio del corso) da parte del partecipante comporta una fatturazione del 50% del costo complessivo, il giorno del corso 100% del costo complessivo. Indice 3

6 Brand Identity CCNL: dalla teoria alla pratica Gestione Aziendale 4 raggiungere la consapevolezza legata all immagine aziendale e personale in relazione all attività, analizzare alcuni importanti strumenti di marketing (immagine, comunicazione, espressione, ecc.) orientati alla coerenza e all appartenenza rispetto al Brand rappresentato, essere a conoscenza di alcune tecniche rappresentative di persuasione in relazione all ospitalità e di piccoli e significativi gesti per creare valore aggiunto. la relazione tra Brand Identity (immagine dell azienda) e Personal Brand Identity (immagine personale) sono i punti fondamentali del programma, che attraverso basi teoriche e piccole attività porteranno alla conoscenza di diversi strumenti di marketing per migliorare la percezione della propria immagine (personale ed aziendale) verso l esterno. L importanza dell immagine coordinata, dell utilizzo dei social media, di possedere un sito web, di fare promozione e pubblicità in maniera attenta saranno alcune delle importanti tematiche del programma. lezione interattiva pratica e teorica personale impiegato nel settore alberghiero e della ristorazione, persone in transizione di carriera o alla ricerca di nuove opportunità nessuno Bruno Schiavuzzi, consulente e formatore (www.pbi.expert) 2 pomeriggi Date 1 e 3 settembre 2015, 3 e 5 novembre 2015, 12 e 14 gennaio 2016, 1 e 3 marzo 2016, 10 e 12 maggio 2016 Orario CHF soci / CHF non soci Numero minimo 6 partecipanti saper allestire correttamente i vari conteggi inerenti le ore lavorative e le assenze. spiegazione teorica su come allestire correttamente il piano di lavoro, la registrazione delle ore di lavoro, il controllo del tempo di lavoro (assenze) e il conteggio finale per collaboratore al termine del rapporto di lavoro. corso teorico e pratico con esercitazioni gerenti, albergatori, responsabili della contabilità e del personale conoscenze di base in materia Astrid Filippi, specialista CCNL ed esperta del settore 1 giorno o 2 mattine Date e orari 11 gennaio 2016, 9 maggio 2016 ( ) 16 e 17 febbraio 2016 ( ) Numero minimo 10 partecipanti CHF soci / CHF non soci

7 CCNL: le basi legali conoscere i requisiti minimi imposti dalla legge (legge sul lavoro e CCNL) per l assunzione di un collaboratore, padroneggiare le basi legali d impiego, saper applicare le diverse procedure per disdire correttamente un rapporto di lavoro, essere in grado di eseguire i conteggi corretti in circostanze specifiche (salari a fine rapporto di lavoro, in caso di malattia, infortunio). spiegazioni del contratto di lavoro (stesura, specificità, particolarità, criticità), la disdetta e le conseguenze in caso di scorrettezze nella procedura. corso teorico ed interattivo con esempi concreti gerenti e gestori PMI conoscenze di base in materia Astrid Filippi, specialista CCNL ed esperta del settore 1 mattina Date 9 novembre 2015, 12 aprile 2016 Orari Numero minimo 10 partecipanti CHF soci / CHF non soci Pulizia fine cantiere Appartamenti, case, palazzi, edifici pubblici. Pulizie di manutenzione Abitazioni, stabili di ogni tipo, uffici, domestiche, abbonamenti, lavaggio vetrine, tapparelle. Lavori speciali Trattamento e recupero cotto e pietre, pronto intervento danni acqua e fuoco, anti-graffiti, sabbiature. Servizi di disinfestazione / monitoraggi Calabroni, vespe, scarafaggi, derattizzazioni. Allontanamento volatili molesti Elettrico o meccanico. Noleggi Piattaforme aeree da 18, 20, 22, 25 e 35 mt. Piattaforma tipo ragno da 25 mt. Pala gommata JCB 411. Ponteggio mobile 15mt, macchinari pulizia, deumidificatori, ionizzatori. Servizio invernale Numero gratuito: 0800PULIZIE Sgombero neve e spargimento sale o ghiaietto con mezzi meccanici o manuale. La Goccia SA Viale Stazione 16 CP CH Bellinzona Tel: +41 (0) , Fax: +41 (0) Succursale: Via Pietane 26 - CH San Pietro di Stabio Gestione aziendale 5

8 Conduzione del personale Conteggi stipendi nella ristorazione e albergheria acquisire metodi e strumenti operativi per agire al meglio nel settore della conduzione del personale, sviluppare le conoscenze nella comunicazione interpersonale, analizzare le varie tipologie di leadership e l uso della critica. saper gestire e calcolare gli stipendi mensili dei collaboratori nel settore della ristorazione rispettando le regole del Contratto collettivo dell industria alberghiera e della ristorazione (CCNL). saper ascoltare, come comunicare correttamente ovvero come le persone recepiscono i messaggi, tecniche di conduzione di personale, motivazione e demotivazione del personale, uso corretto del feedback. Gli argomenti saranno trattati tramite un approccio didattico interattivo ricco di esercitazioni pratiche. spiegazione delle condizioni quadro e delle calcolazioni per i contributi sociali, le deduzioni, la gestione del quaderno salari, l assicurazione disoccupazione, gli assegni familiari, l assicurazione malattia e infortuni, il 2 pilastro. teorico e pratico corso teorico attivo gerenti, contabili, fiduciari persone con responsabilità in azienda nessuno Patrizia Ronconi, specialista del personale e formatrice per adulti conoscenze di base Mario Regusci, gerente GastroSocial Ticino 2 mattine o 3 serate Introduzione Gestione Aziendale 6 Date e orari 1 giorno 27 ottobre 2015 e nel 2016 date da stabilire (primavera) e Numero minimo 8 partecipanti CHF soci / CHF non soci Date e orari 21, 28 settembre e 5 ottobre 2015 ( ) 21 e 28 gennaio 2016 ( ) 8, 15 e 22 marzo 2016 ( ) Numero minimo 8 partecipanti CHF soci / CHF non soci

9 Più che semplicemente assicurati. Da noi la vostra fiducia si ripaga. I nostri specialisti e il personale tecnico vogliono rispondere al meglio alle più diverse esigenze della clientela: insieme a aziende e assicurati usufruite di procedure efficienti ed economiche. Come evitare spese contrattuali inutili essere a conoscenza dei vincoli legali legati all attività ristorativa, saper identificare gli errori ricorrenti in ambito contrattuale che portano ad aumentare le spese aziendali, essere in grado di evitare o ridurre situazioni spiacevoli. spiegazione nello specifico di contratti di locazione, di lavoro, mandato a consulenti, di fornitura, di franchising. Suggerimenti su come evitare problematiche e ridurre errori che nuocciono ai ristoratori. Alla fine del corso il partecipante avrà una panoramica chiara sulla correttezza e tempistica delle procedure di attività corrente legata alla ristorazione, tutelandosi il rapporto con terze persone e servizi. corso teorico con esempi pratici gestori, organi di società gestrici avere competenze base in materia avv. Marco Garbani 1 mattina Date 6 ottobre 2015, 1 dicembre 2015, 1 marzo 2016, 17 maggio Orari CHF soci / CHF non soci Numero minimo 6 partecipanti Gestione aziendale 7

10 Il cliente ha sempre ragione Il fattore umano nella relazione con la clientela La gestione del team di lavoro - la ricetta per un gruppo vincente Gestione Aziendale 8 acquisire una corretta consapevolezza della soddisfazione reale del cliente, imparare ad avere una corretta percezione del punto di vista del cliente, saper utilizzare a proprio vantaggio le informazioni raccolte durante la vendita, imparare a interpretare come i nostri comportamenti si riflettono sui dati numerici del business; come organizzare e leggere i numeri statistici. la comunicazione e l ascolto, l accoglienza, la comunicazione verbale e non verbale nel dialogo con il cliente, la comunicazione al telefono e per mail, come scoprire i bisogni del cliente; cosa fare quando i bisogni sono chiari e forti e come sviluppare i bisogni quando i segnali sono deboli, saper orientare le scelte dei clienti per aumentare il fatturato e la fidelizzazione, l upselling; impariamo a vendere un piatto, un prodotto o un servizio di maggior valore rispetto a quanto richiesto, il cross selling; impariamo a vendere un piatto, un prodotto o un servizio in più rispetto a quanto richiesto. La lettura dei dati di vendita come strumento per definire le azioni prioritarie e verificare il successo delle strategie implementate. corso teorico e pratico con esercitazioni e casi di studio esercenti e albergatori nessuno Ettore Lazzarini, consulente e formatore SMSchool /Date 1 giorno / 19 ottobre 2015, 18 gennaio 2016 Orari CHF soci / CHF non soci Numero minimo 8 partecipanti acquisire una corretta consapevolezza dell importanza della squadra nella soddisfazione reale del cliente, imparare a interpretare come i nostri comportamenti si riflettono sui dati numerici del business; essere in grado di organizzare e leggere i numeri. Alla fine del corso il partecipante sarà in grado di costruire ed allenare una squadra vincente, cioè fare in modo che gli individui che fanno parte del team riescano ad ottenere risultati superiori alla somma dei contributi individuali, generando sinergie che permettono performance sempre migliori. la ricetta del successo; la scelta dei collaboratori, la costruzione della fiducia, gli obiettivi comuni, la comunicazione concisa e chiara, il leader del gruppo, le fasi di sviluppo di un gruppo vincente, i sistemi di incentivazione. corso teorico e pratico con esercitazioni esercenti e albergatori nessuno Ettore Lazzarini, consulente e formatore SMSchool 1 pomeriggio Date 15 settembre 2015, 16 novembre 2015, 8 marzo 2016 Orari Numero minimo 8 partecipanti CHF soci / CHF non soci

11 La comunicazione e la gestione dei conflitti sul posto di lavoro Marketing: come tagliare a fette il mercato Definire il mercato, individuare quali sono i segmenti a cui rivolgersi e come farlo incrementare l efficacia comunicativa presidiando le relazioni, saper gestire le obiezioni all interno di un dialogo, sviluppare la capacità di prendere in considerazione le diversità (di interessi, competenze, punti di vista) di cui sono portatori gli attori organizzativi. gli assiomi e il processo di comunicazione, l ascolto, il feed-back, gli aspetti psicologici della comunicazione, i comportamenti favorevoli e pregiudizievoli alla comunicazione, il concetto di conflitto, processo mentale di risoluzione del conflitto, esercitazioni, le reclamazioni. corso teorico attivo responsabili del personale, capi team, chi è a contatto diretto con il cliente nessuno Maurizio Mina, formatore aziendale 1 giorno Data 16 novembre 2015 Orario acquisire strumenti e metodologie per operare e crescere in una logica di marketing, saper individuare la propria clientela e il proprio bacino territoriale, saper pianificare come raggiungerla in modo efficace, essere in grado di realizzare il proprio piano di attività. significato di cosa vuol dire fare marketing, definizione del proprio mercato (visione ristretta e visione allargata), individuazione dei criteri per la segmentazione di mercato, identificazione dei vari gruppi di clienti come fette di un unica torta, scelta dei gruppi di clienti a cui rivolgersi, comunicazione con i potenziali clienti e con quelli attuali), scoprire i propri punti di forza e di debolezza, come definire gli obiettivi e la strategia, come fare il piano di dettaglio delle attività, come e quando controllare le attività per misurare successi e aree di miglioramento. corso teorico e pratico con esercitazioni e casi di studio esercenti e albergatori nessuno Ettore Lazzarini, consulente e formatore SMSchool 1 giorno Date 16 settembre 2015, 17 novembre 2015, 9 marzo 2016 CHF soci / CHF non soci Numero minimo 8 partecipanti Orari CHF soci / CHF non soci Numero minimo 8 partecipanti Introduzione Gestione aziendale 9

12 Pubblicità Online: Google, Facebook e altri network Quality-Coach / Refresher, Marchio di qualità - livello I Gestione Aziendale conoscere il mondo della comunicazione pubblicitaria Online, apprendere ad utilizzare gli strumenti per gestire la pubblicità aziendale in modo controllato, economico ed efficace, essere in grado di fare una programmazione adeguata ai propri bisogni per evitare sprechi di tempo e denaro. la pubblicità online su Google, Facebook ed altri network: trends evolutivi e status del mercato, indicizzazione gratuita e collegamenti sponsorizzati su Google (differenze e similitudini), retargeting e custom audiences in Google e Facebook, soddisfazione delle parti in causa (Google/Utenti e Inserzionisti), CTR il Quality Score e i fattori che determinano il reale costo dei clicks, Google AdWords, interfaccia e tipologie di annunci l importanza della persuasione, ricerca e classificazione delle parole chiave, metodi e tecniche di creazione di campagne ed annunci pubblicitari convincenti, impostazione e gestione del budget (come farlo bene), creazione di landing pages performanti, introduzione dei concetti avanzati (test & refine, ottimizzazione e reportistica). teorico e pratico con esercitazioni (è necessario portare il proprio computer/tablet) gerenti e imprenditori PMI, responsabili di marketing e comunicazione nessuno docente certificato come Google AdWords Qualified Professional (www.gimasi.ch) /Date/Orari 1 giorno / 29 ottobre 2015, 11 gennaio 2016, 24 febbraio 2016, 26 aprile 2016 / CHF soci / CHF non soci Numero minimo 6 partecipanti Relatrice conoscere i principi fondamentali della gestione di qualità, acquisire il metodo di lavoro e saper utilizzare gli strumenti (catena di servizi, gestione dei reclami, profilo qualitativo, piano d azione) per accedere al livello I del Marchio di qualità e per garantire il miglioramento qualitativo del servizio e dell accoglienza. tutti gli interessati alle tematiche dell accoglienza, ospitalità e qualità del servizio. Maggiori informazioni Nadia Zucchetti, Scuola superiore alberghiera e del turismo 1 giorno Date 13 ottobre 2015 (locarnese), 8 marzo 2016 (GastroTicino), 11 ottobre 2016 (locarnese) Orari e (anche per il corso Refresher) CHF IVA membri di una delle organizzazioni promotrici / CHF IVA non membri di una delle organizzazioni promotrici (la tassa comprende la documentazione, le pause caffè e il pranzo) CHF IVA membri / CHF IVA non membri per il corso Refresher (la tassa comprende le pause caffè e il pranzo) Diploma Quality-Coach Numero minimo 5 partecipanti 10

13 Quality-Trainer / Refresher, Marchio di qualità - livello II Sicurezza PECOS Relatrice conoscenza del modello della fondazione europea per il Quality Management (EFQM), comprensione della percezione della qualità attraverso i clienti, metodi e strumenti per il riconoscimento delle mancanze qualitative all interno dell azienda, utilizzo ed impiego di specifici strumenti di lavoro per l ottenimento del Marchio di qualità livello II: rapporto di valutazione, piano d azione, processi, autovalutazione, sondaggi tra gli ospiti e collaboratori, Mystery Person. tutti gli interessati alle tematiche dell accoglienza, ospitalità e qualità del servizio. Per le persone che non dispongono di alcun diploma come Q-Coach, la frequenza al modulo introduttivo è obbligatoria (costo supplementare CHF ). Maggiori informazioni Nadia Zucchetti, Scuola superiore alberghiera e del turismo 1 giorno (in 2 mezze giornate, anche per il corso Refresher) Date ottobre 2015 (locarnese), marzo 2016 (luganese), ottobre 2016 (locarnese) Orari e CHF IVA membri di una delle organizzazioni promotrici / CHF IVA non membri di una delle organizzazioni promotrici (la tassa comprende la documentazione, le pause-caffè e l aperitivo finale) CHF IVA membri / CHF IVA non membri per il corso Refresher (la tassa comprende le pause-caffè e l aperitivo finale) Diploma Quality-Trainer Numero minimo 5 partecipanti conoscere la soluzione settoriale alberghiera e della ristorazione per adempiere gli obblighi di legge che ogni datore di lavoro ha in merito alla sicurezza sul posto di lavoro e la tutela della salute. sulla base della documentazione della soluzione settoriale alberghiera e della ristorazione, approvata dalla CFSL, Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro, viene spiegato il procedimento per essere in grado di applicare la soluzione settoriale nel proprio albergo o ristorante. corso teorico persone con responsabilità in azienda nessuno Ida Puricelli, ingegnere in sicurezza e specialista in protezione antincendio / Date 1 giorno / 12 ottobre 2015, 30 novembre 2015, 2 febbraio 2016, 11 aprile 2016 Orari e Numero minimo 5 partecipanti CHF soci / CHF non soci (incluso il manuale sulla sicurezza) certificato di PECOS (Persona di contatto per la sicurezza sul lavoro) Introduzione Gestione aziendale 11

14 ExonEração autonomia Yükünü Corso di perfezionamento Hotel & Gastro formation Svizzera. Perfezionamento quasi a costo zero grazie al ccnl. Datore di lavoro con diplomati di Progresso 2014/2015

15 Barman: corso pratico Birra: un mondo da degustare conoscere le materie prime (merceologia), conoscere e saper applicare le regole di comportamento dietro al banco bar, saper utilizzare correttamente le attrezzature, le misure di mescita rispettando le regole d igiene, conoscere le tipologie di cocktail e i dosaggi, essere in grado di gestire il consumo delle merci (studio dei ricarichi), conoscere nozioni minime di marketing e psicologia di vendita, saper lavorare con precisione, velocità contribuendo a creare un ambiente accogliente con i clienti e colleghi. il ruolo del bartender, conoscenza delle tipologie di banchi bar, attrezzature e utilizzo tecnico del materiale di servizio, merceologia di base, il free pouring, le misure di mescita, le regole di miscelazione, le bevande e le sue categorie, i cocktail e le tecniche di preparazione, nozioni finanziarie sulla gestione del bar (controllo F&B, costi e consumi), lavoro pratico. Alla fine del corso il partecipante sarà in grado di lavorare in autonomia dietro un banco bar, rispettando le norme d igiene, professionali e sociali. corso teorico (20%) e pratico (80%) tutti nessuno Insegnanti Fabio De Robbio, Master Trainer New Orleans Club 5 giorni Date ottobre 2015, 8-12 febbraio 2016, giugno 2016 Orario CHF soci / CHF non soci Numero minimo 8-10 partecipanti conoscere la storia della birra internazionale e CH, apprendere nozioni sul sistema di tassazione della birra in CH, conoscere le materie prime, il processo di produzione della birra e gli stili di birra, apprendere le basi per la cura e la pulizia degli impianti di spinatura e dell impiego dei bicchieri, essere a conoscenza dei principali abbinamenti in ambito gastronomico. storia della birra, tassazione della birra in Svizzera, le materie prime, gli stili di birra Svizzera Germania - Gran Bretagna Repubblica Ceca USA - Belgio, la produzione della birra, impianti di spinatura della birra, galateo del servizio della birra, tecnica di degustazione della birra. Durante ogni serata è prevista una degustazione di 6-7 birre del mondo con alcune proposte di abbinamenti con il cibo. Il partecipante alla fine del corso avrà più conoscenze sulla materia e sarà in grado di proporre un abbinamento in sintonia con la specificità della pietanza. corso teorico e di degustazione tutti nessuno Rolf Burkhard, sommelier della birra (Diplombiersommelier) / Date 3 serate / 2, 9 e 16 novembre , 26 aprile e 3 maggio , 13 e 20 giugno 2016 Orario Luoghi, Birrificio Bioggio o Hotel America Locarno CHF soci / CHF non soci Numero minimo 8 partecipanti Gestione Introduzione Perfezionamento aziendale professionale 13

16 Caffè e latte art Food & Beverage Perfezionamento professionale 14 acquisire le basi e le regole del servizio del caffè, saper eseguire e servire un espresso perfetto, con precisione e professionalità, imparare le tecniche per montare il latte ed eseguire decorazioni originali per il cappuccio classico italiano. attrezzatura professionale di caffetteria: la macchina da espresso (parametri e pulizia), il macinadosatore (regolazione dosatura e macinatura), tecniche di montatura del latte e varie tipologie di latte, il cappuccio classico italiano, tecniche di base di latte art e di latte painting. corso teorico e pratico tutti nessuno Matteo Zambon, master trainer Speciality Coffee Ass. Europe (www.scae.com) 24 ore Orario Date 26, 27 e 28 ottobre , 9 e 10 febbraio 2016 CHF soci / CHF non soci Numero minimo 4-6 partecipanti essere in grado di pianificare e organizzare eventi e banchetti, conoscere le nozioni di base per una corretta pianificazione finanziaria, acquisire alcune conoscenze e competenze relative alla gestione del personale, conoscere e saper applicare un sistema di controllo dell intera gestione ristorativa (personale, sicurezza sul lavoro, costi, qualità). i tipi di manifestazioni, il contatto con il cliente, la preparazione dell offerta (offerta del menu, calcolazione del valore, ecc.), l analisi e l utilizzo degli strumenti a disposizione (infrastruttura e logistica, materiale necessario, decorazioni, risorse umane, comunicazione in azienda, ecc.), il servizio e la mise en place, la gestione dell evento (prima) e dopo (controlling), tempistica e la gestione finanziaria (analisi dei costi-ricavi). Alla fine del corso il partecipante sarà in grado di organizzare e coordinare queste attività con le diverse tecniche apprese durante il corso. corso teorico con esercitazioni pratiche tutti conoscenze base del settore alberghiero e della ristorazione Amilcare Battisti, maître d Hôtel dipl. fed., formatore e membro Unione Svizzera Maître d Hôtel 4 mattine o 2 giorni Date e orari ottobre 2015 ( ), e dicembre 2015 ( ), e febbraio 2016 ( ), 4-5 aprile 2016 ( ), 2-3 e 9-10 maggio 2016 ( ) CHF soci / CHF non soci Numero minimo 8 partecipanti

17 Igiene e sicurezza alimentare: corso base destinato a coloro che manipolano alimenti conoscere le basi tecnico legali nella gestione dell igiene alimentare e saperle applicare nell ambito dei manuali di categoria, applicazione del sistema HACCP, tracciabilità, ritiro/richiamo, piani di campionamento e analisi e ispezioni delle autorità di controllo. come organizzare i formulari della linea guida e i relativi aggiornamenti riguardanti la rintracciabilità ed il corretto comportamento da adottare in caso di messa sul mercato di prodotti pericolosi per la salute umana. corso teorico e pratico operatori del settore alimentare, esercenti e gerenti di esercizi pubblici nessuno Insegnanti 100 Aleardo Zaccheo, ing. alimentare e microbiologo Luca Bordoli, ing. alimentare 95 3 ore Date 28 settembre 2015, 19 gennaio 2016, 2 maggio Orari CHF soci / CHF non soci Numero minimo 12 partecipanti 0 Gestione Introduzione Perfezionamento aziendale professionale 15

18 Igiene e sicurezza alimentare: corso avanzato HACCP conoscere i principali pericoli per la salute dei consumatori nell ottica dell analisi dei rischi, HACCP, Buone Pratiche Igieniche e Buone Pratiche di Lavorazione. conoscere i fondamenti nella pratica dell analisi dei rischi e dei punti critici di controllo, mettere in atto un efficace sistema di monitoraggio dei punti critici di controllo (CCP). corso teorico e pratico operatori del settore alimentare, esercenti e gerenti di esercizi pubblici avere partecipato al corso base o formazione equivalente documentata Aleardo Zaccheo, ing. alimentare e microbiologo 2 ore spazio da riempire Introduzione Perfezionamento professionale 16 Date 5 ottobre 2015, 1 febbraio 2016, 24 maggio 2016 Orari CHF soci / CHF non soci Numero minimo 12 partecipanti

19 Igiene e sicurezza alimentare: corso avanzato sulla tracciabilità Igiene e sicurezza alimentare: gestione dello stato di crisi nel settore alimentare mettere in atto un efficace sistema di tracciabilità nell ottica dell analisi dei rischi, HACCP, Buone Pratiche Igieniche e Buone Pratiche di Lavorazione. conoscere i fondamenti nella pratica del concetto di tracciabilità per la corretta gestione delle materie prime e dei semilavorati e prodotti finiti nel settore alimentare. corso teorico e pratico operatori del settore alimentare, esercenti e gerenti di esercizi pubblici avere partecipato al corso base o formazione equivalente documentata Aleardo Zaccheo, ing. alimentare e microbiologo 2 ore Date 5 ottobre 2015, 1 febbraio 2016, 24 maggio 2016 Orari Numero minimo 12 partecipanti CHF soci / CHF non soci approfondire dei casi realmente successi di intossicazioni alimentari e le loro cause, inserite nel contesto della gestione dello stato di cristi, di ritiro e richiamo RASFF (Rapid Alert System for Food and Feeds). esaminare le cause principali delle intossicazioni alimentari ed il corretto comportamento da adottare in caso di messa sul mercato di prodotti pericolosi per la salute umana. corso teorico e pratico operatori del settore alimentare, esercenti e gerenti di esercizi pubblici nessuno Aleardo Zaccheo, ing. alimentare e microbiologo / Date 2 ore / 3 novembre 2015, 21 marzo 2016, 8 giugno 2016 Orari CHF soci / CHF non soci Numero minimo 12 partecipanti Gestione Perfezionamento aziendale professionale 17

20 Servizio in sala Tecniche di vendita nella ristorazione Introduzione Perfezionamento professionale 18 acquisire le basi e le regole del servizio in sala, saper operare in modo autonomo, con precisione e professionalità nell ambito del servizio. generalità sulla professione, mansioni, gerarchie e organigramma, suddivisione dei reparti, tipologia dei clienti, accoglienza e vendita, mise en place e accessori da tavola, tecniche di servizio delle vivande e bevande, banchetti, fatturazioni, accomiato alla clientela, pratica del servizio. Il pranzo è incluso. corso teorico e pratico tutti nessuno Amilcare Battisti, maître d Hôtel dipl. fed., formatore e membro Unione Svizzera Maître d Hôtel 2 giorni Date 7 e 14 ottobre 2015, 2 e 7 marzo 2016 Orario CHF soci / CHF non soci attestato di frequenza Numero minimo 6 partecipanti migliorare le proprie conoscenze nell ambito della vendita nella ristorazione e albergheria, saper riconoscere l importanza della vendita e le conseguenze generate dal solo fattore umano, essere in grado di capire l ospite per soddisfare al meglio le sue aspettative, acquisire maggiore conoscenza e sicurezza nella comunicazione diretta (verbale e non verbale). la politica e gli obiettivi principali dell azienda, panoramica su esercizi pubblici e i punti di vendita, gli ospiti e le loro aspettative, la comunicazione verbale e non verbale, la vendita diretta ed efficace, la gestione delle situazioni difficili, l analisi dei problemi nella ristorazione. Alla fine del corso i partecipanti avranno gli strumenti per poter sviluppare risorse che non hanno ancora scoperto di avere. corso teorico con esercitazioni pratiche e giochi di ruolo tutti nessuno William Randini, maître d Hôtel dipl. fed., formatore aziendale ed esercente / Date 1 giorno / 30 settembre 2015, 10 novembre 2015, 15 gennaio 2016, 14 aprile 2016 Orario Numero minimo 8 partecipanti CHF soci / CHF non soci

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Catering fieristico e Banqueting per ogni evento di business L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Credo che un buon cibo, preparato con ingredienti di qualità e un equilibrato

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Food Cost e gestione informatizzata della cucina. Marco Terrile 2008 ChefMaTe - Software per la Ristorazione 1

Food Cost e gestione informatizzata della cucina. Marco Terrile 2008 ChefMaTe - Software per la Ristorazione 1 Food Cost e gestione informatizzata della cucina 1 Determinazione e controllo dei costi La locuzione economie di scala è usata in economia per indicare la relazione esistente tra aumento della scala di

Dettagli

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale Corsi di Perfezionamento Professionale I Corsi di Perfezionamento Professionale costituiscono una struttura creata per fornire determinati servizi centrali all ICEC (Istituto cantonale di economia e commercio)

Dettagli

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi.

STORIA E TRADIZIONE. Da allora Tradizione e Qualità sono rimasti il fiore all occhiello della Pasticceria Orlandi. STORIA E TRADIZIONE La Pasticceria Orlandi nasce per volontà di Romano Orlandi che dopo una lunga gavetta nelle più famose pasticcerie milanesi, nel 1952 decide di mettersi in proprio aprendo il suo negozio

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

Progetto La salute vien mangiando. 4 B Crolle

Progetto La salute vien mangiando. 4 B Crolle Progetto La salute vien mangiando 4 B Crolle Obiettivi, finalità Conoscere i cibi e le sostanze nutrienti che rispondono ai bisogni del nostro organismo. Valorizzare l'importanza di una corretta e sana

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

Profilo e compiti istituzionali dell insegnante della scuola ticinese

Profilo e compiti istituzionali dell insegnante della scuola ticinese Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Profilo e compiti istituzionali Bellinzona, novembre 2014 Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento dell educazione,

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Guida ai Corsi. www.unicaffe.com

Guida ai Corsi. www.unicaffe.com Guida ai Corsi indice p.06 p.08 p.12 p.36 p.61 p.66 Mappa della proposta formativa Alta Formazione Corsi di Formazione Corsi Divulgativi Informazioni e numeri utili Progetti editoriali In illy si pensa

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

2014-2015. accademia italiana dolce arte

2014-2015. accademia italiana dolce arte 2014-2015 accademia italiana dolce arte Calendario Corsi Dimostrazioni 2014 2015 panettiere SCOPRI E SCEGLI IL CORSO CHE FA PER TE 16 giovedì OTT 14:30-17:30 AMERICAN BAKERY 28 OTT 14:30-18:00 TUTTI I

Dettagli

delle qualifiche professionali in favore dei soggetti provenienti da fuori Regione Piemonte che se

delle qualifiche professionali in favore dei soggetti provenienti da fuori Regione Piemonte che se FAQ REQUISITI PER IL COMMERCIO D: La pratica svolta per 2 anni negli ultimi 5, in qualità di coadiuvante in un attività di commercio al dettaglio di alimentari, può essere riconosciuta valida, ai fini

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

P.E./24H La cas@ fuori casa. Programma. Venerdì 18 ottobre 2013 PAD.14 STAND M34 N47 ORARIO LOCATION EVENTO TEMA

P.E./24H La cas@ fuori casa. Programma. Venerdì 18 ottobre 2013 PAD.14 STAND M34 N47 ORARIO LOCATION EVENTO TEMA Venerdì 18 ottobre 2013 Welcome Coffee 12.30-14.30 Area 14.30-16.30 Master Class Il bar del futuro Lavoro nella Ristorazione: risorsa vincente oltre i confini generazionali Il breakfast e la tradizione

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA COME DEFINISCE LA QUALITÀ DI UNA BEVANDA CALDA? Esigenze per la macchina da caffè del futuro. Il piacere di una deliziosa bevanda aggiunge qualità in

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA.

Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA. Presentazione format Konopizza per nuove aperture Punti Vendita ITALIA. In che cosa consiste il nostro format? Il cono è l attore protagonista di tutte le formule Konopizza diventando un ottimo contenitore

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

1. QUAL È LO SCOPO DI QUESTO MODULO?

1. QUAL È LO SCOPO DI QUESTO MODULO? Percorso B. Modulo 4 Ambienti di Apprendimento e TIC Guida sintetica agli Elementi Essenziali e Approfondimenti (di Antonio Ecca), e slide per i formatori. A cura di Alberto Pian (alberto.pian@fastwebnet.it)

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO

PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO PERCORSO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ALLA SCOPERTA DEL CIBO E DELLE ABITUDINI ALIMENTARI, IN PARTICOLARE SULLA COLAZIONE DEI BAMBINI IN ETA' SCOLARE

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

DELLA REGIONE DELL UMBRIA

DELLA REGIONE DELL UMBRIA Supplemento ordinario n. 1 al «Bollettino Ufficiale» - serie generale - n. 59 del 27 dicembre 2006 Spedizione in abbonamento postale Art. 2, comma 20/c, legge 662/96 - Fil. di Potenza REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA INDICE INTRODUZIONE scuola media obiettivo generale linee di fondo : mete educative e mete specifiche le abilità da sviluppare durante le sei sessioni alcune

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

Documentazione per la formazione

Documentazione per la formazione La mia formazione professionale di base come assistente di farmacia Documentazione per la formazione Versione luglio 2007 Nome/cognome Farmacia Inizio della formazione professionale Fine della formazione

Dettagli

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA 1 SCOPO Lo scopo del presente documento è di descrivere le mansioni e le responsabilità connesse alla gestione delle attività da parte di PHISIOVIT SRL 2 DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO PHISIOVIT SRL, per favorire

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI ASSOCIAZIONE ROS ACCOGLIENZA ONLUS Piazza del Popolo, 22 Castagneto Carducci (LI) Tel. 0565 765244 FAX 0586 766091 PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI Target I beneficiari del progetto saranno circa

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G.

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G. Ministero della Salute RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G. ANNO 2014 2 Il presente rapporto è stato realizzato dalla Direzione Generale per l Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

Cuocere al forno con il

Cuocere al forno con il Cuocere al forno con il Un assortimento fresco come dal fornaio. L unico sistema di cottura intelligente al mondo che sa anche cuocere al forno. Perché sente, riconosce, pensa, pianifica, impara e comunica

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI

IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI IL PROGRAMMA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEI RIFIUTI Con decreto direttoriale del 7 ottobre 2013, il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha adottato il Programma Nazionale di

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli