A MAN BEHIND THE ITALIAN BUSINESS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A MAN BEHIND THE ITALIAN BUSINESS"

Transcript

1 A MAN BEHIND THE ITALIAN BUSINESS Leonardo Simonelli Santi è da più di vent anni alla guida di un Ente fondato nel 1886, in prima linea nel rinsaldare i rapporti tra Italia e Regno Unito. Grazie alle sue indiscusse capacità manageriali ed alle sue straordinarie doti umane, è un Presidente apprezzato da tutti. Sagida Syed Recentemente sono stati inaugurati i nuovi uffici di Manchester della Camera di Commercio ed Industria Italiana in Gran Bretagna, che si vanno ad aggiungere a quelli di Londra, Glasgow ed Edinburgh. Dietro tutto questo c è un uomo, che dopo una lunga carriera ai massimi livelli della finanza, ricorda ancora i nomi ed i volti dei suoi maestri, dei suoi colleghi e di tutti i suoi dipendenti, che a tutti rivolge un pensiero gentile, grato che ognuno di loro sia stato presente nella sua vita; quello è Leonardo Simonelli Santi. Abituato parlare e scherzare con i primi ministri, presidenti, uomini d affari, Simonelli tratta tutti con pari dignità e rispetto e trasmette una carica d entusiasmo che amici e collaboratori definiscono contagiosa. Prima d incontrarlo, in un afoso lunedì estivo londinese, assistiamo al suo saluto caloroso rivolto ai giovani dipendenti della Camera di Commercio Italiana a Londra di cui è presidente da oltre vent anni. Gli impiegati lo salutano con slancio ed affetto, ne riconoscono l indiscussa autorità, ma ne amano anche la dolcezza tipica del suo carattere, unita ad una forza che gli ha fatto attraversare le alte e basse maree dell esistenza sempre con fiducia illimitata nella vita, negli esseri umani e nelle loro capacità. Simonelli ha ricevuto tanto dalla vita ma tanto ha anche restituito. Forse avrei potuto fare di più - dice sommersamente durante il nostro colloquio -, ma forse avrei potuto fare di meno. Tutto sommato penso di lasciare la Camera di Commercio meglio di come l ho trovata. La realtà è che negli anni della sua direzione, questo importante Ente, fondato nel 1886, ha raggiunto traguardi di prestigio, anche nell organizzazione di eventi ponte tra Italia e Gran Bretagna. (Nelle foto il presidente Cav. di Gran Croce Leonardo Simonelli Santi con John Elkann della Fiat ed il Ministro dell Economia Pier Carlo Padoan). Sito Ufficiale: Grafica:

2 2 LONDRA SERA

3 LONDRA SERA 3 EURONEWS A cura di Isabella Grimaldi de Monterval È dal 2008 che liste di grandi evasori fiscali sono emerse e portate all attenzione degli organi di vigilanza finanziaria e dei governi di molti Paesi. In primis degli Stati Uniti e della Gran Bretagna. Finora però vi sono stati solo grandi polveroni mediatici, misere condanne ufficiali e scarse contromisure legali. Prima Hervé Falciani, poi SwissLeaks e infine il Consorzio Internazionale di Giornalisti Investigativi hanno indicato la HSBC Private Bank SA di Ginevra in Svizzera come uno dei centri operativi che organizzano servizi finanziari illegali, lavaggi di soldi sporchi e frodi fiscali per cittadini e organizzazioni interessati. Le frodi fiscali complessivamente coinvolgerebbero almeno potenziali evasori internazionali (industriali, politici, attori, sportivi, ecc) per parecchie centinaia di miliardi di dollari. Oltre sarebbero cittadini italiani. A questo punto riteniamo sia indispensabile gettare luce sulla HSBC e sul suo ruolo di leader della grande finanza globale. La banca di Ginevra è la filiale delle britannica Hong Kong and Shanghai Banking Corporation. È la maggiore banca europea ed è la terza al mondo. Fu fondata nel 1865 da un consorzio di interessi coinvolti nel commercio della seta, delle spezie e, si dice, anche dell oppio. Oggi ha 60 milioni di clienti in 80 Paesi e ha attività pari a 2,7 trilioni di dollari. È la classica banca too big to fail con una capacità di fuoco ed una influenza politica senza pari. Gli uffici centrali e le sue filiali sono coinvolti in tutte le indagini più grandi ed esplosive. Finora però ne è sempre uscita quasi indenne, pagando pochi spiccioli di multa. Le autorità americane hanno denunciato la HSBC Bank USA (HBUS) per complicità nel lavaggio dei soldi sporchi dei cartelli della droga messicani e in operazioni fatte per aggirare le sanzioni nei confronti di Paesi come Cuba e l Iran. Secondo l Office of the Comptroller of the Currency americano dal 2006 al 2009 la HBUS avrebbe incrementato del 50% i trasferimenti di denaro via wire fino a raggiungere i 94,5 trilioni all anno senza veri controlli e avrebbe permesso in particolare il trasferimento di 15 miliardi in contanti da parte delle filiali messicane. La Commissione per le Indagini del Senato, guidata dal democratico Carl Levin, nel 2012 ha formalmente denunciato la HBUS di riciclaggio di soldi provenienti dal traffico di droga. La HSBC messicana nel 2008 aveva creato anche una filiale nel paradiso fiscale delle Cayman Islands, senza uffici e senza impiegati, con oltre conti correnti di clienti anonimi. Nel suo rapporto US vulnerability to money laundering, drug and terrorist financing. HSBC case history di 330 pagine, la Commissione sostiene anche che i controlli messi in atto dalla banca per evitare che la propria struttura fosse sfruttata da organizzazioni criminali erano inefficaci e che i campanelli d allarme suonati da alcuni dipendenti sono stati regolarmente ignorati dal top management. Di fronte ad innumerevoli ed inconfutabili prove, nel 2012 la banca 94 miliardi prestati dalla BCE a banche italiane Stretta delle banche sul credito alle imprese. Grazie all operazione TLTRO (Targeted Long Term Refinancing Operation), dal settembre dell anno scorso al marzo di quest anno la Banca Centrale Europea ha erogato ben 94 miliardi di euro agli istituti di credito italiani, a loro volta obbligati a riversare questi soldi all economia reale entro la fine del Ad oggi, purtroppo, gli effetti sono stati molto modesti e i prestiti alle imprese sono scesi di oltre 13 miliardi di euro. Se le famiglie hanno visto aumentare gli impieghi di 3,4 miliardi, le imprese, invece, hanno registrato una contrazione degli impieghi di 13,2 miliardi di euro: in termini complessivi gli italiani hanno visto ulteriormente scendere l ammontare dei prestiti erogati dalle banche di ben 9,8 miliardi. In buona sostanza afferma il segretario della Cgia, Giuseppe Bortolussi - nonostante le iniezioni di liquidità messe sul mercato dalla BCE, i soldi arrivano alle famiglie con il contagocce, mentre il rubinetto del credito alle impresecontinua a rimanere chiuso. Le TLTRO sono delle operazioni di rifinanziamento a più lungo termine che la BCE ha deciso di avviare per porre rimedio alla questione della crisi del credito. Attraverso queste operazioni, le banche europee possono chiedere finanziamenti alla BCE: tali finanziamenti dovranno, in seguito, venire orientati all economia reale (imprese e famiglie). Nelle prime tre aste Tltro (settembre 2014, dicembre 2014 e marzo 2015) le principali banche italiane hanno ottenuto circa 94 miliardi di euro. Non è stata presa in considerazione l ultima operazione di fine giugno del 2015 (quarta asta TLTRO), per la quale le principali banche italiane avrebbero richiesto circa 14,3 miliardi di euro, alla luce del fatto che gli ultimi dati disponibili sui prestiti fanno riferimento ad un periodo precedente (fine aprile 2015). Se l operazione TLTRO sembra non sortire gli effetti sperati, le imprese, continua ancora la Cgia, sperano che con il Quantitative Easing (QE) la situazione si sblocchi. Con il QE - prosegue Bortolussi - dal marzo di quest anno la BCE si è impegnata ad acquistare titoli pubblici e privati per un ammontare di 60 miliardi di euro al mese. Complessivamente, la Banca Centrale dovrebbe erogare fino al settembre del 2016 più di miliardi di euro. Di questi miliardi, sostengono alcune importanti società finanziare europee, 150 miliardi di euro circa dovrebbero interessare l Italia. L obiettivo - sottolinea ancora Bortolussi - è ridare liquidità al nostro sistema economico che negli ultimi tre anni ha subito una contrazione nell erogazione del credito del 9,2% che, in valore assoluto, corrisponde a unariduzione dei prestiti pari a quasi 91 miliardi di euro. Si pensi che nell ultimo anno lo stock degli impieghi è diminuito di ben 24 miliardi di euro. Perché mai prosegue questa scarsa attenzione del nostro sistema creditizio nei confronti delle imprese? Con la crescita dei rischi legati all aumento delle sofferenze bancarie, gli istituti di credito italiani hanno deciso di ridurre gli impieghi alle attività economiche, privilegiando gli investimenti in BOT, BTP, CCT e CTZ. Tra l ottobre del 2011 e l aprile di quest anno, infatti, la quantità di titoli di stato italiani detenuti dalle banche residenti nel nostro Paese è pressoché raddoppiata. Se tre anni e mezzo fa nelle cassette di sicurezza dei nostri istituti di credito gli asset governativi ammontavano a 208,6 miliardi di euro, nell ultima rilevazione hanno toccato i 415,5 miliardi di euro. Tuttavia - dice Bortolussi - tale operazione non va demonizzata. A seguito di questi copiosi investimenti nei titoli di Stato, ci siamo riappropriati del nostro debito pubblico, che nel 2011 era per il 44 per cento nelle mani degli investitori stranieri. Oggi, invece, tale quota è scesa al 34%. Certo, con più investimenti in titoli di Stato e meno impieghi all economia reale, non sono state poche le imprese che hanno chiuso i battenti. Pertanto - conclude Bortolussi -, è necessario cambiare rotta. Tuttavia, se da un lato siamo diventati un Paese meno a rischio, non va nemmeno dimenticato che l acquisto di BOT, CCT e BTP ha consentito alle nostre banche di aumentare il proprio livello di patrimonializzazione, così come richiesto dagli accordi di Basilea. HSBC al centro di frodi fiscali ha preferito pagare una multa complessiva di 1,9 miliardi di dollari e chiudere convenientemente i casi legali. D altra parte questa cifra era solo l 8,6% dei 22 miliardi di profitto di quell anno. Nessuno venne condannato per i crimini penali. Questo lassismo nei controlli sui movimenti finanziari sembra sia stato sfruttato anche da reti e sospette organizzazioni fondamentaliste islamiche. Si ricordi che la HSBC è anche sotto inchiesta per i noti scandali Libor ed Euribor. Nel 2012 gli organismi di controllo finanziario, l americana SEC e la britannica FSA denunciarono una ventina di banche internazionali per aver manipolato il famoso London Interbank Offered Rate (Libor), cioè il tasso che stabilisce la base per definire tutti gli altri tassi di interesse applicati sui mercati finanziari. La HSBC era in testa alla lista. Dal 2005 al 2007 le banche in questione avevano gonfiato i loro dati per far salire il Libor e incassare sui tassi alti. Dopo lo scoppio della crisi hanno invece giocato i loro dati al ribasso per mascherare le proprie difficoltà ed abbassare il costo dei prestiti di cui avevano bisogno per sopravvivere. Hanno quindi semplicemente fornito informazioni fasulle a proprio profitto. La HSBC è anche una delle cinque grandi banche internazionali che hanno manipolato per anni, almeno dal 2009 fino alla fine del 2013, i cosiddetti tassi Forex, i tassi di scambio delle valute, sfruttando la conoscenza di informazioni confidenziali dei clienti e operando pochi secondi prima che i tassi di riferimento fossero fissati. Ogni giorno sul mercato dei cambi si fanno operazioni per 5,3 trilioni di dollari. Anche per queste manipolazioni la multa da pagare avverrà con la solita completa sanatoria delle violazioni e dei reati. È chiaro che se la HSBC fosse una banca italiana verrebbe chiamata la banca della mafia e del crimine organizzato. Il fatto che non sia un semplice sportello locale occupato dalla camorra, ma una delle principali banche globali, pone delle domande inquietanti sull intero sistema delle grandi banche internazionali e della finanza ombra. Ne abbiamo scritto altre volte, ma ora riteniamo che la riforma e la trasparenza del mondo finanziario e bancario non siano più eludibili. Sono troppi gli squilibri economici che di volta in volta questo sistema malato provoca. (Paolo Raimondi, economista & Mario Lettieri, già sottosegretario all Economia) Better Regulation Agenda Approvato pacchetto di riforme Migliorare la trasparenza e il controllo per legiferare meglio. È questo lo spirito con cui la Commissione Europea ha approvato un pacchetto di riforme sulla cosiddetta Better Regulation Agenda. Gli obiettivi sono il miglioramento della qualità delle leggi europee e l aumento della trasparenza nel processo decisionale dell Unione. Ciò sarà possibile attraverso un attività di valutazione delle proposte legislative e una di revisione della legislazione vigente. La Commissione UE favorirà una ampia partecipazione pubblica grazie a un portale dove cittadini potranno contribuire con loro commenti sulle proposte dell esecutivo europeo e monitorare il loro stato durante il processo che porta all approvazione. Anche dopo l adozione di una proposta sarà possibile far pervenire i propri commenti entro otto settimane dall adozione. Per la prima volta, questo approccio si applicherà anche alla legislazione secondaria (atti delegati e atti di esecuzione) riguardanti specifici materie, talora molto tecniche. In questo caso la proposta sarà resa pubblica quattro settimane prima dell adozione per consentire agli interessati di far pervenire i propri commenti. Il pacchetto prevede anche una costante revisione degli atti normativi già in vigore per eliminare le inefficienze senza compromettere l obiettivo politico che sta alla base dell atto. Per far questo sarà rinforzato il programma di controllo dell adeguatezza e dell efficacia della regolamentazione (REFIT) grazie anche un dialogo costante con gli interessati. La Commissione prevede il rafforzamento della valutazione d impatto della legislazione e la trasformazione dell omonimo Comitato nel Regulatory Scrutiny Board, un organismo indipendente. Infine, si propone che la valutazione di impatto non si limiti alla proposta della Commissione, ma che venga effettuata anche dal Parlamento e dal Consiglio per le parti da loro emendate.

4 4 LONDRA SERA

5 LONDRA SERA 5 CIBO VIVO Jolanta, la nostra consulente del mondo dell Ospitalità e ristorazione ed una delle direttrici di Anna International, l agenzia di catering più famosa di Londra, mentre ispeziona il Taste of London. All annuale festival gastronomico che si tiene a Regent s Park, si può sperimentare di tutto, dalle lezioni interattive di cucina condotte da chefs stellati ai pranzi sui prati per dare il benvenuto alla bella stagione. PROSECCO VERSO CHAMPAGNE Con la nascita dei bar mobili continua la diffusione del Prosecco che a Londra ha raggiunto cifre da record, superando di gran lunga lo Champagne. Dopo gli Champagne Bar adesso son nate le Proseccherie, luoghi d incontro per degustare al fresco la bevanda italiana. ARTUSI: UNA NUOVA AFFERMAZIONE CHE FA RICCA L ITALIA Artusi, il ristorante italiano di prestigio al numero 161 di Bellenden Road (Peckham, London SE15 4DH), al Taste of London ha presentato il suo menù estivo che comprendeva: Pomodori e bagna cauda; Polpo con patate e prezzemolo; Lingua di bue in salsa verde; Maialino e mostarda. EUROPEAN COUNTRY INN Rodrigue Tchamou, Monteverde Wines; Pasquale Padalino; Leonardo Mastrofilippo, Amisha Restaurant; Tatiana Nikitina, Dolce Vita Wines e Signora Mastrofilippo, Amisha Restaurant, fotografati alla Locanda Totò e Peppe durante la degustazione guidata di prodotti tipici dei territori associati al progetto European Country Inn.

6 6 LONDRA SERA ANNUNCI ECONOMICI / CLASSIFIEDS UTILITÀ NATIONAL HEALTH SERVICE Tel (NHS Direct 24 ore) Tel Tel Tel LONDON AIRPORTS London Heathrow International Airport Tel London City Airport Tel Gatwick Airport Tel London Luton Airport Tel Stansted Airport Tel UK AIRPORT BIRMINGHAM International Airport Tel EXETER International Airport Tel LIVERPOOL John Lennon Airport Tel MANCHESTER AIRPORT Tel EDINBURGH AIRPORT Tel GLASGOW AIRPORT Tel CARDIFF AIRPORT Tel BELFAST International Airport Tel INTERNATIONAL ORGANIZATION FOR MIGRATION UK (IOM) Tel STOP TRAFFICKING UK HELPLINE Tel THE POPPY PROJECT Tel WOMEN S AIDS Tel EAVES Tel THE SAMARITANS Tel THE SCARLET CENTRE Tel RIGHTS OF WOMEN Tel NATIONAL DOMESTIC VIOLENCE HELPLINE Tel PROFESSIONISTI DOUBLE GLAZING REPAIR SERVICE Misted/Broken Glass, Hinges, Handles, Locks, A rated glass upgrades, Secondary Glazing, Fully qualified installer Free Advisory Service Call Vincenzo Laudano Mob Tel C. Da ELECTRICAL Claudio D Auria impianti Elettrici. Domestici e Commerciali.Rewires additional circuits. Electric Service & Maintenance. Light & Installations Tel JUST SATELLITE.IT Digital and Satellite installations Wall, Mounting TV Screens, CCTV fixed and motorized systems,multi rooms installations & repairs La television italiana e di tutto il mondo nelle vostre case. Evening and Weekend calls or Di Tano & Son Building and Maintenance Electrical & Plumbing Work Power flush & Jetting Mobile Tel BF Construction Tutti i lavori per negozi, uffici e case Brian Landoli Tel GEMA Handman General maintenance & Refurbishing Alessandro Picchio Tel Mob ales.pic50gmail.com Carpenter & Joiner Mario Pappano Specialist Fitted Wardrobes, Bookcases, Alcoves, Fitted Kitchens 5 Fontaine Road London SW16 3PB Tel Mobile Out of the Attic Antiques & Interior Design Gianfranco Serra Mob Shop , Blackstock Road London N5 2LL FRANCO MAGIC.CO.UK Bring magic to your party Not happy, pay nothing Franco Lamberti Costruzioni Tel Mobile +44(0) LAVORO The San Carlo Group now recruiting restaurant staff worldwide: General Managers, Assistant General Managers, Head Chefs, sous-chefs. Contact: Quintilsclinica trials.com Volunters needed for paid for clinical trials. We are looking men and women aged to take part in residential clinical trials. You could received up to 100 a day. Nativo insegnante di inglese IELTS, Cambridge FCE 40 per 2 ore 130 per 10 ore Tel Job vacancy at our Franchi Kentish Town branch for Sales Assistant (experience required) please call Tony Franchi Tel or Fabio Guselli Tel Nanny urgently required Tel Live-in nanny needed asap Tel Sewing job machinist start asap Tel EXPERIENCED ARCHITECT Experienced Architect is looking for dynamic/creative working environment to professionally grow and to do unconditioned architecture. me at: Addetto cucina 5 giorni la settimana Dalle 8am alle 4pm Telefonare a Sergio Pizzaiolo con esperienza cercasi Inviare CV a: googl .com CHEF DE PARTIE Ristorante vicino London Bridge Tel Rita on SEXY FISH Catch a great career by being part of an exciting restaurant opening! We are currently hiring talented, creative and enthusiastic hospitality professionals to join our team. To be part of the biggest opening of 2015 get in touch at PER LAVORARE CON GLI INGLESI VISITARE I SEGUENTI SITI: Recruiting agency Costa General Recruitment: Civil Service Fast Stream General Recruitment BAE SYSTEMS Advanced Engineering & IT AMWAY UK ENTERPRICE AMAZON Logistic, Transport & Warehousing ALLIANZ Financial Services JOHN LEWIS Logistics, Transport & Warehousing work MOTHERCARE UK LD Retail & Sales EXCELCARE HOLDING Ltd Social Care JEWSON Building & Construction KIDZANIA General Recruitment LCBT Training CIVIL SERVICE PCL Transport 24/7 Pricewaterhousecoopers LLP Finance & professional Services ROYAL AIR FORCE Regular & Reserve RAF General Recruitment SALISBURY NHS Foundation Trust Heath & Social Care SPORTS DIRECT.COM Retail & Sales THE MANSFIELD GROUP Logistics, Transport & Warehousing The Royal Bournemouth and Christchurch Hospitals NHS Heath & Social Care STANZE IN AFFITTO VENDESI SEMI-NUOVA CASA a PELLEGRINO PARMENSE (strada asfaltata 4km dal paese, 18km da Salsomaggiore Terme), località Ceriato, 100 metri dal rinnomato ristorante-albergo Lago Bleu. Oltre metri qu. con filare d uva e piante di frutta. 2 camere da letto matrimoniali, grande salone, cucina, bagno e servizio. Doppio garage, doppia cantina e sottocantina. Pronta per abitare, già arredata, con riscaldamento. Prezzo: euro (trattabili). Franceso Platoni: o Andrea Platoni: VENDESI HOUSE FOR SALE Farmhouse in Monte Falcone, Le Marche, for Sale, price 110,000 euros ono, 500 sq metres, please visit www. buymyitalianfarmhouse.co.uk for information and photos. Please call Warren for further info on or VENDESI - VILLA FOR SALE Villa Independente nel Salento 6km da Gallipoli (Lecce) e dal mare. Affarone, prezzo ribassato ONO. Piano terra, ingresso, garage, bagno e ascensore. Piano rialzato vani 6 più accessori, giardino. Positionata angolo strada, zona residenziale e centro storico del paese. casa.it - Giulia Greco Immobiltour Italia Immobiliare Tel Cell VENDESI RISTORANTE Causa trasferimento vendo ristorante con piccolo giardino. 36 posti. Telefonare a Mr. Hach: VIOLETTA BED & BREAKFAST A partire da 20 a notte inclusa colazione. Camere singole o doppie zona Holloway 26 Sussex Way, London N7 Telefonare a Violetta Beautiful Studio to rent in Luton, 100m from train station 30 minutes to London St Pancras. 150/week + expenses Telefonare a Luigi Se avete stanze da affittare o lavoro da offrire mandateci un a NOTE: all information, events and places may change, Press Promotions can accept no responsibility whatsoever for any errors or changes. Neither do we accept responsibility for any decisions made based on this information gained through Londra Sera or Daily Italian (the Editor)

7 LONDRA SERA 7 Presentato il libro Italiani in movimento È stato presentato all Università Sapienza di Roma il libro Italiani in movimento. Ripensare l emigrazione italiana in Argentina curato da Elena Ambrosetti e Donatella Strangio, una riflessione sull emigrazione italiana, indagata sino alle sue propaggini più recenti nell area sudamericana e da cui provengono spunti di approfondimento a più ampio raggio sul presente. In particolare, sottolinea la docente dell ateneo Giovanna Motta, sul ruolo delle istituzioni nello scongiurare l impatto traumatico di flussi migratori importanti nei Paesi di immigrazione, condizione sempre più spesso dibattuta sui media italiani. A salutare i presenti il prorettore agli Affari Generali dell Università Sapienza Antonello Biagini, che ha ricordato le condizioni spesso difficili che hanno contraddistinto in passato il viaggio e l approdo di tanti connazionali in Argentina, un viaggio che prefigurava di fatto un abbandono di un mondo conosciuto per un altro mondo. Richiamata anche la rimozione di cui fu oggetto in Italia l emigrazione, che coinvolse invece moltissimi connazionali 27 milioni appartenenti a tutte le classi sociali, in una diffusione quanto mai planetaria, un dato oggettivo che in alcuni casi è tornato invece molto utile al nostro Paese, evidenzia il prorettore, auspicando che i forti legami intessuti attraverso la nutrita presenza italiana con l Argentina possano dare origine ad una collaborazione solida e duratura anche tra le Università. Di seguito è intervenuto Manuel Castello, presidente dell Accademia internazionale di Pediatria, nipote di un emigrato italiano a Buenos Aires, che ha rimarcato la peculiarità della presenza italiana in loco: Gli italiani diventavano argentini già alla prima generazione nata in loco, a differenza dei tedeschi, per esempio, che per molto tempo hanno mantenuto e parlato la loro lingua. Questa immediata integrazione non ha significato però la perdita del legame con la madre patria, né tanto meno una rapida e facile ascesa anche a livello di classe politica, se pensiamo che il primo presidente argentino di origini italiane e con forti legami con la sua terra di origine Gubbio - è stato Arturo Frondizi, presidente dal 1958 al Molto è cambiato comunque negli ultimi anni, oggi non vi è più difficoltà ad entrare nella politica e gli italiani hanno acquisito sempre più importanza negli ultimi 50 anni. Altro esempio di emigrazione ed integrazione italiana in Argentina Claudio Zin, senatore eletto per il Movimento Associativo Italiani all Estero nella ripartizione America Meridionale, nato a Buenos Aires da genitori di origine italiana, medico e poi Ministro della Sanità della Provincia di Buenos Aires prima di entrare nel Parlamento Italiano. Zin ha ricordato come i connazionali emigrati abbiano costruito l Argentina, un Paese che aveva bisogno di noi e che, in cambio, mi ha dato molte opportunità che non so se avrei avuto in Italia; per questo capisco i giovani italiani, sempre più numerosi, che anche oggi scelgono di andare all estero. Alcuni di essi anche in Argentina, nonostante la forte crisi economica del Zin concorda sul fatto che la presenza italiana nel Paese sudamericano abbia acquisito molta importanza negli ultimi 50 anni, che essa sia oggi fortemente integrata e molto ben rappresentata anche a livello politico: di origini italiane, segnala, alcuni dei candidati alla prossima Presidenza della Repubblica; tra essi Daniel Scioli, che Zin si augura possa diventare il nuovo Presidente, per il cambio di gestione politica di cui l Argentina ha bisogno, anche per poter meglio accogliere i nuovi cittadini, mi auguro anche italiani. È poi intervenuto il responsabile Italiani nel Mondo del Pd, Eugenio Marino, che si è soffermato su problemi e sulle paure spesso connesse a flussi migratori importanti nei Paesi di approdo: Nessun Paese come il nostro ha avuto un emigrazione così massiccia, duratura e diffusa a livello planetario, per cui i nostri connazionali sono stati protagonisti di innumerevoli battaglie di integrazione, processo che non è mai semplice e che sfocia a volte anche in scontri violenti, determinati da pregiudizi e paure legate all identità e al rischio di sopraffazione culturale. La paura di una colonizzazione culturale credo che sia sbagliata, perché siamo sempre stati caratterizzati dalla mescolanza, una peculiarità che ci ha arricchito invece che impoverirci. Marino ha segnalato come una delle componenti più vitali e conosciute della cultura argentina sia oggi nel mondo quella del tango, ballo del quartiere degli immigrati italiani di Buenos Aires, La Boca, e associato ad una lingua, il lunfardo, derivante da uno dei dialetti portati dai connazionali in loco. Tra le questioni affrontate nel testo e richiamate dall esponente democratico, anche la componente di lungo periodo dell emigrazione italiana, che non comincia con l Unità d Italia, e il forte senso di appartenenza, spesso caratterizzato regionalmente, mantenuto dalla collettività italiana emigrata, alimentato soprattutto dalle associazioni di mutuo soccorso, che garantivano una sorta di welfare a beneficio dei connazionali. Un senso di appartenenza che però avverte Marino si sta gradualmente perdendo. A richiamare alcune caratteristiche dell emigrazione italiana in Argentina anche Stefano Pelaggi, che coordina insieme a Gian Luigi Ferretti la collana Studi Storici e Sociali sull Emigrazione in cui è stata inserita la pubblicazione. In particolare egli ha ricordato come l Argentina sia sempre stato il Paese con il maggior numero di connazionali emigrati e in cui cultura italiana e argentina si sovrappongono tanto da non apparire più distinguibili; sino ai primi anni del Novecento si sceglie l Argentina spiega perché offre maggiori possibilità di mobilità sociale e condizioni che ben si prestavano a rispondere a problemi italiani come la sovrappopolazione e la necessità di una riconversione industriale: l Argentina aveva bisogno di popolazione e le istituzioni favorirono l emigrazione italiana, operando una scelta tra le popolazioni determinata da motivi di affinità, anche religiosa. Per Pelaggi, inoltre, la rapidità dell integrazione dei connazionali in loco si deve anche al fatto che il Paese stesso cercò tale risultato piuttosto che soluzioni multiculturali preferite da Canada o Stati Uniti. Infine, egli sostiene che l Italia, dopo un lungo percorso di politiche rivolte alla sua emigrazione, abbia fallito nel recupero di un legame con le terze e quarte generazioni di emigrati, che, emigrando a loro volta a causa della crisi economica del 2011, hanno trovato accoglienza in altri Paesi, scegliendo più spesso la Spagna, per esempio, per affinità linguistica. Tra le particolarità del testo segnalate da Motta, invece, il rapporto disegnato tra emigrazione e sviluppo economico, analisi svolta e supportata dalle autrici con dati numerici, un certo coordinamento tra i due Stati che ha contribuito alla tutela dell emigrazione italiana, favorita anche per conformità che hanno senza dubbio reso meno difficile l integrazione, e il cambiamento di connotazione antropologica dei connazionali, che partirono contadini, ma entrarono ben presto anche a far parte dell industria del Paese. L emigrazione è comunque sempre un dolore che non si cancella e solo l integrazione decreta il successo di un percorso, afferma Motta, segnalando i sentimenti di nostalgia, ma anche rabbia per il sentirsi abbandonati dall Italia provati dai connazionali e ribadendo il ruolo delle istituzioni nel processo di integrazione. Lo Stato rileva - deve farsi mediatore ed impedire una guerra tra poveri. Ha segnalato come la storia dell emigrazione italiana possa aiutarci a riconsiderare anche l immigrazione in Italia Alessandro Pistecchia dell Unar, l Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, illustrando l attività e le segnalazioni formulate all Ufficio, mentre Nadan Petrovic ha rilevato come sia urgente che il nostro Paese si doti di politiche di integrazione, per evitare l esplodere di un conflitto sociale sempre meno latente. Sino ad oggi l Italia ha reagito all immigrazione in maniera resiliente, un approccio che può risultare sostenibile in un momento di crescita economica, ma che in periodi di crisi rivela tutta la sua fragilità, afferma Petrovic, che rileva come siano ormai superate le normative sull immigrazione, che considerano il fenomeno un fattore temporaneo e che hanno creato esiti e storture anche non prevedibili. Infine, Domenico Ierardo, dottorando in Storia dell Europa, anch egli protagonista di una vicenda di emigrazione, segnala come il senso di appartenenza all Italia e all Europa spesso si riveli più immediatamente agli italiani che vivono fuori dai confini nazionali e lamenta le opportunità non colte dal nostro Paese nel riconoscere la presenza italiana all estero quale fattore importante per la conoscenza dei Paesi di accoglienza e la creazione di legami con essi. Dalla fine degli Anni Ottanta in poi questo legame con le collettività all estero, veicolo di rapporti proficui con i Paesi dell America Latina, è venuto meno. L Italia ha cominciato a privilegiare il Mediterraneo come area di più diretto sbocco, sbocco messo in crisi però dalla crescente instabilità politica. Recuperare il tempo perduto ora conclude Ierardo non sarà facile. (Viviana Pansa) INPS online per i Consolati L INPS ha messo a punto per le Rappresentanze Diplomatiche un nuovo portale telematico dei servizi, in applicazione della Convenzione siglata il 20 giugno 2012 con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), che prevede diverse iniziative dirette ad intensificare i rapporti di collaborazione fra le due Istituzioni, semplificando le procedure per migliorare il servizio all utenza. In tale ottica, Inps e MAE, aprono sperimentalmente il nuovo portale dei servizi ad un numero significativo di Rappresentanze Diplomatiche, individuate in base alla consistenza della comunità di pensionati residenti nella circoscrizione di competenza ed alla quantità di richieste che pervengono all INPS. L applicativo è accessibile attraverso il percorso Servizi Online > Per tipologia di utente > Enti pubblici e previdenziali > Servizi per i consolati. Per accedervi è necessario il PIN rilasciato dall INPS, che le Ambasciate e i Consolati potranno richiedere via PEC alla Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Area Sicurezza ICT, secondo le modalità che verranno loro comunicate dal MAECI. La famiglia dei Pugliesi continua a crescere L Albo delle Associazioni e delle Federazioni di Associazioni dei Pugliesi nel Mondo, istituito e regolamentato dalla Legge Interventi a favore dei pugliesi nel mondo e dal R.R. n. 8 del 3 ottobre 2001, ha raggiunto quota 222 tra associazioni e federazioni regolarmente iscritte. L Albo, suddiviso in 4 sezioni, risulta essere composto da 160 Associazioni nella SEZIONE I - Associazioni aventi la sede operativa al di fuori dei confini della Regione Puglia; 8 Associazioni nella SEZIONE II - Associazioni dei giovani pugliesi all estero, con sede operativa al di fuori dei confini nazionali; 12 Federazioni nella SEZIONE III -Federazioni di Associazioni iscritte alle Sezioni precedenti; 42 Associazioni nella SEZIONE IV - Associazioni con sede operativa in Puglia che operano con continuità e specificità in favore dei pugliesi all estero. Bando progetti formativi per giovani toscani Bando della Regione Toscana per la presentazione di progetti relativi ad interventi formativi a favore dei giovani toscani nel mondo all interno delle Borse di formazione professionale Mario Olla. Per partecipare al bando è necessario presentare un programma di formazione culturale, linguistica e professionale per giovani toscani nel mondo, che si leghi alla valorizzazione e diffusione delle eccellenze toscane e contribuisca al recupero e alla diffusione della memoria storica dell emigrazione toscana nel mondo, anche in collegamento con il progetto regionale Giovanisì. Il progetto di formazione deve prevedere l inserimento di numero minimo di 12 borsisti presso aziende toscane nonché la possibilità di approfondimento ed acquisizione di competenze in settori di produzione, ricerca, comunicazione, servizi atti a sviluppare la preparazione personale e contatti fra la realtà produttiva toscana e quella dei paesi di residenza per la promozione socio-economica della Toscana, della durata complessiva di 90 giorni consecutivi. Inoltre il progetto dovrà prevedere la selezione dei giovani di origine toscana residenti all estero tramite avviso e la predisposizione di percorsi di stage aziendali sulla base di livelli curriculari differenziati che prevedano un impegno a tempo pieno di 36 ore settimanali. I soggetti possono anche presentare i progetti per percorsi formativi e stage tematici sull economia e l artigianato del territorio toscano, da abbinare con i corsi di lingua e cultura italiane che si terranno in Toscana (per tutte le informazioni si veda org/opportunita-detail/it/52 ). LA RICETTA DELLA SETTIMANA Apple Pie Ingredienti (per 4persone): pasta frolla surgelata 400 g; mele delizia gialle 800 g; un limone non trattato; zucchero 100 g; un cucchiaio colmo di pangrattato; un cucchiaino raso di cannella in polvere; noce moscata; pepe bianco. Esecuzione: Stendete con il matterello i 3/4 della pasta frolla scongelata e rivestite uno stampo da crostata (possibilmente a cerniera) di 24 cm di diametro. Cospargete il fondo con il pangrattato e riponete in frigo per circa 20 minuti.tagliate le mele già sbucciate a fette non troppo sottili e mettetele in una grande insalatiera. Unitevi lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, la cannella e una grattatina di noce moscata. Completate con poco pepe macinato e mescolate bene. Disponete le mele nel guscio di pasta e livellate il più possibile in modo da compattarle. Stendete la pasta rimasta e coprite le mele, sigillando bene i bordi e ritagliando la pasta in eccesso. Praticate due forellini da un centimetro di diametro sulla superficie del dolce per permettere la fuoriuscita del vapore. Cuocete nel forno già caldo a 200 per un ora circa. Servite l apple pie preferibilmente calda, se vi piace con poca panna liquida fresca oppure con un cucchiaio di gelato alla crema.

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE)

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) 71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) di TIZIANA LANG * Finalmente è partita: dal 1 maggio i giovani italiani possono iscriversi on line al programma della Garanzia

Dettagli

Vivere e lavorare in Italia

Vivere e lavorare in Italia Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali EURES - Italia Vivere e lavorare in Italia Una breve guida per cittadini EU interessati a trasferirsi in Italia Marzo 2010 VIVERE E LAVORARE IN ITALIA L Italia

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare

Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare 1 Via del Fagutale? Adesso ne possiamo parlare.. 1. LA RAPPRESENTAZIONE DEI MEDIA Dal 23 aprile 2010 dai mezzi di comunicazione italiani, tramite: Agenzie stampa;

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA PROGRAMMA EDUCATION INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA E PREVISIONI DI PENSIONAMENTO Anticipazioni per la stampa dal Rapporto 2009 sulla scuola in Italia della Fondazione Giovanni Agnelli (dicembre

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE FAMIGLIA IN COMPAGNIA (allegato n. 2) PREMESSA Il Progetto FAMIGLIA IN COMPAGNIA mette al

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Stima delle presenze irregolari. Vari anni

Stima delle presenze irregolari. Vari anni Stima delle presenze irregolari. Vari anni Diciottesimo Rapporto sulle migrazioni (FrancoAngeli). Fondazione Ismu. Dicembre 2012 Capitolo 1.1: Gli aspetti statistici Tab. 1 - La presenza straniera in Italia.

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale?

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? HELPDESK PER LE AZIENDE AZIENDE OSPITANTI 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? E un tipo di formazione sul lavoro che si realizza in aziende di un Paese diverso da quello nel quale il giovane

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio.

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio, recita un noto proverbio africano. Perché la famiglia

Dettagli

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche

Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... 12 disegni per sorridere e riflettere su come sarebbe il mondo senza le banche Se la Banca non ci fosse... Come accade per tutte quelle aziende che servono in ogni momento

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

What Is A Kahuna? Cos'è un Kahuna? By Serge Kahili King. Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/

What Is A Kahuna? Cos'è un Kahuna? By Serge Kahili King. Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ What Is A Kahuna? Cos'è un Kahuna? By Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Esistono ancora moltissimi malintesi circa cos è un kahuna hawaiano. Scrivo questo articolo per

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria. Società bancarie di comodo ed entità puramente contabili

Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria. Società bancarie di comodo ed entità puramente contabili Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria Società bancarie di comodo ed entità puramente contabili Gennaio 2003 Membri del Gruppo di lavoro sull attività bancaria transfrontaliera Copresidenti: Charles

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

La partecipazione finanziaria per una nuova Europa sociale

La partecipazione finanziaria per una nuova Europa sociale La partecipazione finanziaria per una nuova Europa sociale Il Cammino verso una Regolamentazione Europea: L Approccio Modulare Employee Stock Ownership Plans (ESOP): Un veicolo per garantire la successione

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli