Argomenti: l l. l l. l l l. Argomento. Le pensioni della manovra Monti (Legge 22 Dicembre 2011, n 214):

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Argomenti: l l. l l. l l l. Argomento. Le pensioni della manovra Monti (Legge 22 Dicembre 2011, n 214):"

Transcript

1 Argntovivo diritti Argomnto A cura do Spi-Cgi d Emiia-Romagna n.1 gnnaio 2012 Argomnti: L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): Prquazion automatica d pnsioni; Estnsion d sistma di cacoo contributivo; Eiminazion d finstr mobii; Accsso aa pnsioni; 1. Pnsioni di vcchiaia, 2. pnsioni anticipat o di anzianità, 3. assgno socia; Lavori usuranti; Totaizzazioni; Contributo di soidarità su pnsioni x fondi spciai; L nuov aiquot contributiv pr i avoratori autonomi parasubordinati; Abrogazion d quo indnnizzo pr i avoratori d Pubbico Impigo; Pagamnto pnsioni in contant; Supramnto dgi Enti prvidnziai INPDAP ENPALS; Gossario. Hanno coaborato a qusto numro: Robrta Lornzoni Norma Lugi Mirna Marchini Robrto Battagia Gabria Dionigi Iustrazioni: U. Mgari - Pintr t Gravur

2 Argntovivo diritti Prsntazion h G.D. L uscita di Argntovivo Diritti di Dicmbr 2011 abbiamo ddicata aa dfinizion da prquazion automatica d pnsioni da 1 Gnnaio 2012 a sguito d Dcrto Monti (D.L. N 201 d 6 Dicmbr 2011). Qusto ms, con convrsion in gg (Lgg n 214 d 22 dicmbr 2011) d Dcrto citato, finaizzato a consoidamnto di conti pubbici, vogiamo affrontar a part pnsionistica da Manovra. N succssiv uscit di Argntovivo diritti si affrontranno utriori misur prvist, a partir da tassazioni naziona ocai. I giudizio compssivo ngativo da CGIL sua manovra, abbiamo sprsso n numro prcdnt d nostro giorna, ma soprattutto n innumrvoi prs di posizion di qust sttiman, accom- pagnat da momnti di mobiitazion sciopri. Pnsiamo infatti ch azioni mss in campo da Govrno siano davvro iniqu ni confronti d avoratrici avoratori, d pnsionat di pnsionati. In qust utim or CGIL, CISL UIL hanno, dopo un ungo priodo di divisioni accordi sparati, ritrovato una positiva unità di intnti d aborato una piattaforma da prsntar a Govrno Monti na qua, otr a propost sugi asptti rativi aa riforma d mrcato d avoro do sviuppo si rimttono in campo propost ch possano intrvnir su psantissim misur varat sua prvidnza. Su confronto co Govrno, ch a giorni si aprirà ch auspichiamo dia buoni risutati, darmo puntua informazion. 2 Gnnaio 2012

3 Argntovivo diritti L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): Prquazion automatica La manovra ha sospso, pr gi anni , a prquazion automatica su pnsioni di importo suprior a uro 1405,05 (a 31/12/2011).* Pr pnsioni di importo suprior a tr vot i minimo, ma infrior a ta imit incrmntato da rivautazion automatica (1.405 x 2,6% di infazion prvista = 36,53 uro), a rivautazion automatica è garantita fino a concorrnza d prdtto imit maggiorato cioè pari a 1.441,58 (1.405, ,53 = 1.441,58): Esmpio: una pnsion di importo ordo pari a uro ricvrà 31,58 uro invc di 36,53 (1.441, = 31,58). Prtanto pnsioni di importo ordo suprior a 1.441,58 uro non saranno rivautat. Risptto a inizia dcision d Govrno, modificata grazi a nostr protst, a pata di pnsionati tutata con a prquazion automatica è aumntata a circa i 70%: otr undici miioni di pnsionati su un tota di pnsionati. *Pr approfondir utriormnt su tma d prquazioni vdi numro 5 di Argntovivo Diritti di Dicmbr Estnsion d sistma di cacoo contributivo A dcorrr da 1 gnnaio 2012 è stso i sistma di cacoo contributivo in pro quota a tutti, anch pr cooro ch rano in rgim rtributivo (con più di 18 anni di contribuzion a 31/12/1995). Qusti avoratori avranno pr i priodi di avoro succssivi a 1 gnnaio 2012, una quota di pnsion cacoata con i sistma contributivo, mntr rimarrà con i rtributivo a quota rifrita aa contribuzion vrsata fino a 31/12/2011. Con introduzion d cacoo contributivo pro quota pr tutti i avoratori, dipndnti o autonomi, vin suprato i imit massimo di rndimnto pari a 80% con 40 anni di avoro (2% x 40) prtanto, anch quanto vrsato otr i 40 anni, succssivamnt a 1 gnnaio 2012 sarà considrato pr dtrminar importo da pnsion. Eiminazioni d finstr mobii Sono iminat finstr mobii (cioè attsa di 12 o 18 msi da momnto d prfzionamnto d diritto) pr chi matura i diritto aa pnsion di vcchiaia o aa pnsion anticipata, a dcorrr da 1 gnnaio Non è un bnficio prò, poiché finstr sono incorporat n vari tà pnsionabii. Gnnaio

4 Argntovivo diritti L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): Accsso aa pnsioni a) Pnsion di vcchiaia b) Pnsion anticipat o di anzianità c) Assgno socia a) Pnsion di vcchiaia A dcorrr da 1 gnnaio 2012 i diritto aa pnsion di vcchiaia si matura in prsnza di sgunti rquisiti: cssazion d attività avorativa, raggiungimnto di una tà minima prvista (vdi taba 1 agata), 20 anni di contribuzion, soo pr cooro ch hanno iniziato a vrsar contributi succssivamnt a 1 gnnaio 1996, avr maturato una pnsion di importo non infrior a 1,5 vot assgno socia ch pr i 2012 è pari a 643,50 uro (uro 429,00 x 1,5). A tà pnsionabii indicat, si appicano poi gi aumnti rativi aa spranza di vita. Taba 1 Età pnsionabi (font Razion tcnica) Anno Lavoratrici dipndnti Lavoratrici dipndnti Lavoratrici autonom d sttor privato d sttor pubbico parasubordinat anni ** 62 anni** 61 anni 6 msi** anni 66 anni 63 anni 6 msi 2013*** 62 anni 3 msi 66 anni 3 msi 63 anni 9 msi anni 9 msi 66 anni 3 msi 64 anni 9 msi anni 9 msi 66 anni 3 msi 66 anni 1 msi 2016*** 65 anni 7 msi 66 anni 7 msi 66 anni 1 ms anni 7 msi 66 anni 7 msi 66 anni 1 ms anni 7 msi 66 anni 7 msi 66 anni 7 msi 2019*** 66 anni 11 msi 66 anni 11 msi 66 anni 11 msi anni 11 msi 66 anni 11 msi 66 anni 11 msi 2021*** 67 anni 2 msi 67 anni 2 msi 67 anni 2 msi * La stssa taba d 2012 va pr i avoratori d sttor pubbico, d sttor privato, gi autonomi i parasubordinati. **Comprsa a finstra mobi. ***Anni in cui sono prvisti aumnti d tà pnsionabi a causa dgi incrmnti dovuti aa spranza di vita (2013, 3 msi; 2016, 4 msi; 2019, 4 msi) da 2019 gi incrmnti divntano binnai n 2021 incrmnto di 3 msi. Com si vd daa taba 1, da 2012 tà pnsionabi pr donn d sttor privato è vata a 62 anni, pr arrivar graduamnt n 2018 a 66 anni com pr gi uomini. 4 Gnnaio 2012

5 Argntovivo diritti L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): è prvista un cczion pr avoratrici nat n 1952: potranno accdr a pnsionamnto di vcchiaia a compimnto di 64 anni, atrimnti sarbbro stat costrtt ad una rincorsa aa pnsion fino a 66 anno di tà. La condizion posta è ch ntro i 31/12/2012, otr a compir i 60 anni, maturino i 20 anni di contribuzion. Pr avoratrici d pubbico impigo, pr quai da 2012 ra già prvisto i rquisito di 65 anni di tà, pr a pnsion di vcchiaia è stato introdotto un utrior aumnto di un anno (66 anni). La nuova normativa pggiora a prcdnt ch prvdva, pr chi avva i sistma contributivo, accsso aa pnsion di vcchiaia con amno 5 anni di contribuzion, a condizion si foss maturato un importo minimo di pnsion pari a 1,2 vot assgno socia (pr i 2012 significava uro 514,80 uro). E una norma ch dannggia i avoratori prcari donn ( cui stori assicurativ sappiamo ssr discontinu) i quai pr raggiungr i nuovo importo minimo richisto dovranno continuar attività otr tà pnsionabi sopra richiamata. Soo a partir dai 70 anni di tà bastranno 5 anni di contribuzion non sarà ncssario avr maturato acun importo minimo. Da 2013 saranno cacoati i cofficinti di trasformazion, pr i cacoo contributivo, anch pr chi ha otr i 65 anni (com prvisto fino ad oggi). Rimangono gi stssi rquisiti di tà di contribuzion (comprsa a finstra di accsso di 12 o 18 msi) pr: - i avoratori in mobiità ordinaria in mobiità unga; - i avoratori titoari di prstazion straordinaria a carico di fondi di soidarità di sttor; - i avoratori autorizzati ai vrsamnti voontari prima da data di ntrata in vigor d dcrto; - i avoratori d pubbico impigo in sonro, - i avoratori addtti ad attività usuranti; - i avoratori pr i quai si prvdono futuri provvdimnti di armonizzazion. b) pnsion di anzianità dfinita da 1/1/2012: pnsion anticipata E cancato i mccanismo d quot (tà anagrafica più anni di contribuzion) prvisto daa normativa prvignt pr i diritto aa pnsion di anzianità. Da 1 gnnaio 2012 i rquisito di 40 anni di contribuzion, indipndntmnt da tà anagrafica è portato a 42 anni 1 ms pr gi uomini a 41 1 ms pr donn. N 2013 n 2014 tai rquisiti saranno maggiorati di un utrior ms pr anno. Inotr, da 2013 aumnta tà pnsionabi in razion a aspttativa di vita di utriori 3 msi, con un mccanismo ch continua anch ngi anni succssivi. (vdi taba 2 riportata di sguito). Gnnaio

6 Argntovivo diritti L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): Taba 2 Rquisiti pr accsso a pnsionamnto anticipato (da 2016 rquisiti anagrafici stimati, a titoo smpificativo fino a 2050 circa, sua bas do scnario dmografico Istat - cntra bas 2007) Lavoratori dipndnti pubbici privati Lavoratori autonomi Anzianità contributiva indipndnt da tà anagrafica Lavoratrici dipndnti pubbich privat Lavoratrici autonom Anzianità contributiva indipndnt da tà anagrafica Lavoratori dipndnti pubbici privati Lavoratori autonomi: utrior cana di accsso pr i avoratori noassunti da 1 gnnaio 1996) Età anagrafica minima s in posssso di un anzianità contributiva minima di 20 anni un importo minimo pari a 2,8 vot assgno socia n 2012 rivautato, ta importo minimo, sua bas d andamnto d PIL nomina (avoratori noassunti da 1 gnnaio 1996) anni 1 ms 41 anni 1 ms 63 anni anni 5 msi 41 anni 5 msi 63 anni 3 msi anni 6 msi 41 anni 6 msi 63 anni 3 msi anni 6 msi 41 anni 6 msi 63 anni 3 msi anni 10 msi 41 anni 10 msi 63 anni 7 msi anni 10 msi 41 anni 10 msi 63 anni 7 msi anni 10 msi 41 anni 10 msi 63 anni 7 msi anni 2 msi 42 anni 2 msi 63 anni 11 msi anni 2 msi 42 anni 2 msi 63 anni 11 msi anni 5 msi 42 anni 5 msi 64 anni 2 msi anni 5 msi 42 anni 5 msi 64 anni 2 msi anni 8 msi 42 anni 8 msi 64 anni 5 msi anni 8 msi 42 anni 8 msi 64 anni 5 msi anni 11 msi 42 anni 11 msi 64 anni 8 msi anni 11 msi 42 anni 11 msi 64 anni 8 msi anni 2 msi 43 anni 2 msi 64 anni 11 msi anni 2 msi 43 anni 2 msi 64 anni 11 msi anni 4 msi 43 anni 4 msi 65 anni 1 ms anni 4 msi 43 anni 4 msi 65 anni 1 ms anni 6 msi 43 anni 6 msi 65 anni 3 msi anni 6 msi 43 anni 6 msi 65 anni 3 msi anni 8 msi 43 anni 8 msi 65 anni 5 msi anni 8 msi 43 anni 8 msi 65 anni 5 msi anni 10 msi 43 anni 10 msi 65 anni 7 msi anni 10 msi 43 anni 10 msi 65 anni 7 msi anni 44 anni 65 anni 9 msi anni 44 anni 65 anni 9 msi anni 2 msi 44 anni 2 msi 65 anni 11 msi anni 2 msi 44 anni 2 msi 65 anni 11 msi anni 4 msi 44 anni 4 msi 66 anni 1 ms anni 4 msi 44 anni 4 msi 66 anni 1 ms anni 6 msi 44 anni 6 msi 66 anni 3 msi anni 6 msi 44 anni 6 msi 66 anni 3 msi anni 8 msi 44 anni 8 msi 66 anni 5 msi anni 8 msi 44 anni 8 msi 66 anni 5 msi anni 10 msi 44 anni 10 msi 66 anni 7 msi anni 10 msi 44 anni 10 msi 66 anni 7 msi anni 45 anni 66 anni 9 msi anni 45 anni 66 anni 9 msi I rquisiti anagrafici saranno comunqu adguati sua bas d aumnto da spranza di vita anch succssivamnt a In ogni caso i rquisiti ffttivi risutranno dtrminati in corrispondnza di ogni adguamnto sua bas d aumnto da spranza di vita accrtato a consuntivo da Istat. 6 Gnnaio 2012

7 Argntovivo diritti L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): La nuova normativa prvd, pr chi va in pnsion anticipata pnaizzazioni d 1% pr ogni anno di anticipo d pnsionamnto risptto ai 62 anni di tà, ch arrivano a 2% pr ogni anno di anticipo in più, risptto ai 60 anni di tà. La pnaizzazion si appica sua quota di pnsion rativa a anzianità contributiva maturata antriormnt a 1 gnnaio Pr avoratrici o i avoratori ch hanno iniziato a oro attività avorativa succssivamnt a 1 gnnaio 1996, ch sono prtanto in rgim contributivo, è prvista un utrior possibiità di pnsionamnto anticipato a 63 anni, con amno 20 anni di contribuzion ffttiva, ma con una sogia minima di pnsion maturata pari a 2,8 vot assgno socia (pr i 2012: uro 429,00 x 2,8 = uro 1.201,20 uro!!!). E una sogia difficiissima da raggiungr, spci pr donn pr i avoratori discontinui, pr cui non si vd qua fftto positivo possa avr pr i giovani. Pr /i avoratrici/ori dipndnti d sttor privato nati n 1952, è stabiito ch possano accdr aa pnsion anticipata a 64 anni a condizion ch maturino quota 96 ntro i 31/12/2012 (60 anni di tà 36 di contributi o 61 anni 35 di contribuzion). Sono scusi da appicazion d nuov normativ: i avoratori ch hanno maturato i diritto a pnsion di vcchiaia o di anzianità ntro i 31/12/2011, ch possono chidr a Ent prvidnzia di appartnnza a crtificazion d diritto a pnsion; donn ch ntro i 2015 optano pr i cacoo contributivo di pnsion, in prsnza di 57 anni di tà 35 di contribuzion (58 anni 35 di contribuzion pr avoratrici autonom). Pr qusti avoratrici/tori rimangono prò finstr mobii. Pr a pnsion anticipata si prvdono acun drogh a norm sopraspost: pr i avoratori coocati in mobiità ordinaria in bas ad accordi sindacai sottoscritti ntro i 4/12/2011; pr i avoratori coocati in mobiità unga pr fftto di accordi cottivi stipuati ntro i 4/12/2011; pr i avoratori titoari, a 4/12/2011, di prstazioni straordinaria a carico di fondi di soidarità di sttor, nonché avoratori pr i quai sia stato prvisto, smpr ntro i 4/12/2011, accsso ai prdtti fondi di soidarità; pr i avoratori autorizzati ai vrsamnti voontari prima d 4/12/2011; pr i avoratori ch a 4/12/2011 hanno in corso istituto d sonro. Tuttavia na manovra sono prvisti vincoi numrici, ovvro un numro massimo di avoratori ch potranno accdr a pnsionamnto in droga. Entro tr msi, daa data d ntrata in vigor da gg (28 Dicmbr 2011) dv ssr manato un Dcrto d Ministro d Lavoro, di concrto con quo d Tsoro ch individurà modaità di attuazion d drogh a dtrminazion d numro massimo di soggtti intrssati a bnficio. c) Aumnto d tà pr i diritto a assgno socia A dcorrr da 1/1/2018 tà pr ottnr assgno socia sarà vata di un anno. In considrazion d fatto ch tà pr assgno socia è soggtta agi incrmnti rativi aa spranza di vita, consguntmnt n 2019 saranno richisti 66 anni 7 msi. Gnnaio

8 L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): Lavori usuranti Argntovivo diritti Vin modificata a prcdnt a normativa pr i avoratori addtti a avori usuranti, adguandoa in ta modo a nuov disposizioni in matria di pnsionamnto anticipato (pr maggiori informazioni sua normativa prcdnt, vdr Argntodiritti di Giugno 2011). Prtanto, a dcorrr da 1/1/2012, ai fini d riconoscimnto di bnfici si fa rifrimnto soo a rquisito d quot, prvisto originariamnt pr a gnraità di avoratori dipndnti. Pr anno 2012, quot sono: quota 96 pr i qui avoratori ch possono chidr i bnficio intro pr avori usuranti, quota 97 pr i avoratori notturni ch hanno avorato n anno da 72 a 77 notti, quota 98 pr qui con un numro di notti avorat comprs fra A tutti oro continuano ad appicarsi finstr mobii (12 o 18 msi) pr a dcorrnza da pnsion. Taba 3 pr i diritto ai bnfici di avori usuranti in bas a quanto prvisto da Dcrto Lgg 201/2011 Anno di maturazion di rquisiti Anzianità contributiva minima Rquisiti pr bnficio pino Età minima anni msi quota Età minima anni msi Rquisiti (72/77 notti) quota Rquisiti (64/71 notti) Età minima anni msi quota anni 60 anni anni anni anni anni anni anni 61 anni 3 msi 61 anni 7 msi 61 anni 11 msi 62 anni 2 msi Totaizzazioni 97 3 msi 97 7 msi msi 98 2 msi E stato iminato i vincoo di 3 anni di contribuzion minimi in ogni gstion, pr potrsi avvar da totaizzazion di divrsi priodi contributivi. 62 anni 3 msi 62 anni 7 msi 62 anni 11 msi 63 anni 2 msi 98 3 msi 98 7 msi msi 99 2 msi 63 anni 3 msi 63 anni 7 msi 63 anni 11 msi 64 anni 2 msi 99 3 msi 99 7 msi msi msi Non è stato, invc modificato nua risptto a norm pggiorativ introdott daa gg 122 d 2010 in matria di ricongiunzion onrosa di trasfrimnto gratuito da contribuzion ad un atro Fondo. 8 Gnnaio 2012

9 Argntovivo diritti L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): Contributo di soidarità pr gi iscritti d i pnsionati dgi x fondi spciai (ttrici, tfonici, autofrrotranviri), d x INPDAI (dirignti d azinda) d Fondo voo Pr i avoratori iscritti ai sopprssi Fondi spciai, a x INPDAI, a Fondo voo è stato prvisto i pagamnto di un contributo di soidarità pari ao 0,50% pr 6 anni. I contributo di soidarità è stato posto a carico anch di pnsionati d sopra richiamat gstioni. I contributo si appica a pnsioni di importo suprior a 5 vot i trattamnto minimo ( ordi mnsii), con una causoa Taba 4 Contributo di soidarità Anzianità contributiv a 31/12/1995 da 5 a fino 15 anni savaguardia ch comunqu garantisc ta importo, anch dopo i prvamnto d contributo di soidarità. I contributo è proporziona agi anni di contribuzion fatti var da ciascun avorator aa data d 31/12/1995 (momnto di ntrata in vigor d armonizzazioni prvist daa gg 335). I contributo non si appica sugi assgni pnsioni di invaidità su pnsioni di inabiità. otr 15 fino a 25 anni otr 25 anni Pnsionati Ex Fondo Trasporti 0,3% 0,6% 1,0% Ex Fondo ttrici 0,3% 0,6% 1,0% Ex fondo tfonici 0,3% 0,6% 1,0% Ex Inpdai 0,3% 0,6% 1,0% Fondo voo 0,3% 0,6% 1,0% Lavoratori Ex Fondo Trasporti 0,5% 0,5% 0,5% Ex Fondo ttrici 0,5% 0,5% 0,5% Ex fondo tfonici 0,5% 0,5% 0,5% Ex Inpdai 0,5% 0,5% 0,5% Fondo voo 0,5% 0,5% 0,5% Gnnaio

10 Argntovivo diritti L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): L nuov aiquot contributiv pr i avoratori autonomi parasubordinati Da 1 gnnaio 2012 aumntano aiquot contributiv a carico di avoratori autonomi: artigiani, commrcianti, cotivatori dirtti, mzzadri cooni. Pr qu ch si rifrisc ad artigiani commrcianti aumnto da contribuzion è pari a 1,3% pr i 2012, do 0,45% ni prossimi anni, fino ad arrivar n 2018 a 24%, ch corrispond a quanto vrsa oggi i dator di avoro pr i proprio dipndnt. Anaogo mccanismo è prvisto anch pr i cotivatori dirtti, mzzadri cooni pr arrivar a 24% di contribuzion n Pr i avoratori parasubordinati, pr chi ha contratti di coaborazion coordinata continuativa, contratti a progtto, cc..., i contributo è portato a 27%, otr ch pr i avoratori ch non sono iscritti a nssun atro Fondo o Gstion obbigatoria. Mntr è vata a 18% pr i pnsionati ch prstano coaborazioni a 18% pr gi iscritti anch ad atro Fondo o Gstion prvidnzia. L aumnto ra stato prvisto da utima Lgg di stabiità d Govrno Brusconi. A ta contribuzion va aggiunto o 0,72% pr a tuta da maattia da matrnità. 10 Gnnaio 2012

11 Argntovivo diritti L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): Abrogazion d quo indnnizzo pr i avoratori d Pubbico Impigo Sono abrogat, da 1 gnnaio 2012, norm prvist pr accrtamnto da dipndnza d infrmità da causa di srvizio, pr i rimborso d sps di dgnza pr causa di srvizio, pr rogazion d quo indnnizzo da pnsion privigiata, rifriti ai pubbici dipndnti. Rstano, invc in vigor pr i prsona appartnnt a comparto sicurzza, difsa, vigii d fuoco soccorso pubbico. Inotr, continuano ad appicarsi ai procdimnti in corso aa data di ntrata in vigor d Dcrto ai procdimnti instaurabii d ufficio pr vnti avvnuti prima da prdtta data. Rsta frma a tuta drivant da assicurazion obbigatoria contro gi infortuni maatti profssionai. Emrsion bas imponibi Tra divrs misur prvist na manovra su qusto tma, una riguarda i pnsionati. Infatti, INPS dv comunicar a Agnzia d Entrat aa Guardia di finanza i dati di soggtti dstinatari di prstazioni socio-assistnziai, a fin di sguir controi sui rdditi dichiarati dai mdsimi. Gnnaio

12 Argntovivo diritti L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): Limit di pagamnto in contanti A partir da 1 gnnaio 2012, nuov disposizioni sua tracciabiità impongono i imit di uro 1.000,00 pr tutti i pagamnti in contanti, comprs pnsioni. Pr qusta ragion INPS ha prdisposto una ttra ch invirà ai pnsionati, ch a titoo di pnsion, indnnità o rndita INAIL di importo mnsi ntto suprior compssivamnt a uro 1.000,00 ch riscuotono dirttamnt propri spttanz in contanti agi sporti bancari o postai, privi di un conto corrnt o di ibrtto di risparmio o banco posta, pr informari ch da 6 marzo prossimo non sarà più possibi. Na ttra in arrivo agi otr pnsionati ch rintrano in qusta fattispci, sono contnut informazioni socitazioni a compir una scta, pr poi comunicara aa Sd INPS di comptnza, in modo da accrditar a pnsion rativa da ms di Marzo 2012 qui a sguir, quanto spttant n risptto da normativa in ssr. Com Organizzazioni sindacai di pnsionati, abbiamo chisto aa dirzion d INPS di ssr mno passivi risptto a dcisioni d Govrno di aprir con urgnza un tavoo di confronto, in quanto è d tutto incomprnsibi costringr qusta pata di anziani ad aprir a tutti i costi un conto corrnt, ch comporta naturamnt costi dunqu riduc ancor più già sigu ntrat di pnsionati. 12 Gnnaio 2012

13 Argntovivo diritti L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): Supramnto dgi Enti prvidnziai INPDAP ENPALS A dcorrr da 1 gnnaio 2012 è prvista a sopprssion d INPDAP d ENPALS d i trasfrimnto d oro funzioni a INPS. Entro 60 giorni da approvazion di bianci di chiusura dgi Enti sopprssi, trmin fissato n 31 marzo 2012, dovranno ssr manati dcrti intrministriai finaizzati a trasfrir risors uman, finanziari strumntai. Gi organi dgi Enti sopprssi rstano in carica fino aa data di adozion di dcrti ministriai, così com i Consigio di indirizzo di vigianza d INPS (CIV) sarà intgrato da si rapprsntanti dgi Enti sopprssi, n risptto di critri manati da Ministro d avoro. La disposizion di sopprssion è dttata da un risparmio di spsa così dfinita: 20 miioni di uro n miioni di uro n miioni di uro n 2014 Ed ntro si msi da manazion di dcrti intrministriai, INPS dv provvdr a suo riasstto organizzativo funziona. A nostro avviso impropriamnt, a normativa prvd a proroga d incarico a Prsidnt d INPS, fino a , pr i raggiungimnto dgi obittivi di risparmio prima richiamati. Com CGIL ci aspttiamo ch a più prsto i Govrno convochi parti sociai pr affrontar, con i tmpo ncssario, unificazion dgi Enti, a partir da capitoo dgi subri d prsona dgi Enti sopprssi. Gnnaio

14 Argntovivo diritti Gossario L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): Ago Assicurazion gnra obbigatoria. Aiquota contributiva Prcntua di rtribuzion o di rddito imponibi utiizzata pr dtrminar importo da contribuzion prvidnzia dovuta. N caso di avoratori autonomi i contributo è a tota carico d iscritto, mntr pr i avoratori dipndnti una quota è a carico di avoratori una a carico d dator di avoro (i 23,81% a carico d imprsa, i 9,19% a carico d avorator). Aiquota di rndimnto Aiquota utiizzata pr i cacoo da pnsion. I rndimnti pnsionistici variano in razion a priodo assicurativo contributivo prso in considrazion. Anzianità contributiva E a somma di tutti i contributi accrditati comprsi qui figurativi Assgno di accompagnamnto Assgno di natura assistnzia di cui ha diritto i cittadino inabi non autosufficint, indipndntmnt da rddito. Assgno di invaidità civi Assgno, di natura assistnzia concsso a prson di tà comprsa tra i 18 i 65 anni con riduzion da capacità avorativa tra i 74 i 99%, in prsnza di dtrminati imiti di rddito. Assgno ordinario di invaidità Assgno di natura prvidnzia concsso, n caso di una ridotta capacità avorativa a chi ha un anzianità contributiva di cinqu anni, di cui tr n utimo quinqunnio. Assgno socia E una prstazion assistnzia concssa a prson con rdditi ridotti. L assgno sptta ai cittadini itaiani, ai rifugiati poitici ai cittadini d Union Europa non comunitari, rsidnti in Itaia da amno dici anni in via continuativa. Cacoo contributivo o pnsion contributiva Mtodo di cacoo da pnsion, ch si appica ai no occupati da 1 gnnaio 1996, basato su importo tota di contributi vrsati annuamnt rivautati (comunmnt dfinito montant contributivo o sistma a capitaizzazion). Cacoo misto o pro quota Mtodo di cacoo da pnsion pr i avoratori ch a 31 dicmbr 1995 non avvano 18 anni di anzianità contributiva. In qusto caso a pnsion è dtrminata pr una part, con i sistma rtributivo pr tutta a contribuzion vrsata fino a 31/12/1995, mntr pr a contribuzion vrsata succssivamnt è cacoata con i sistma contributivo. La somma d du quot dtrmina a pnsion mnsi spttant. Cacoo rtributivo Si appica ai avoratori ch, aa data d 31 dicmbr 1995 hanno vrsato amno 18 anni di contribuzion i rndimnto pnsionistico è pari a 2% pr ogni anno di contribuzion, sua bas da rtribuzion prcpita. Contributi figurativi Sono riconosciuti snza acun costo a carico d avorator sono accrditati dirttamnt pr dtrminati priodi: srvizio miitar, maattia infortuni, matrnità, disoccupazion, cassa intgrazion, cc. Contributi voontari Sono contributi ch i avorator può vrsar in assnza di quasiasi attività avorativa contributiva. So no utii a raggiungimnto d diritto aa pnsion. Diritti acquisiti Diritti riconosciuti fino ad una crta data, in prsnza di modifich da normativa vignt. Età pnsionabi E stabiita daa gg a suo raggiungimnto i avorator può accdr aa pnsion di vcchiaia. 14 Gnnaio 2012

15 Argntovivo diritti L pnsioni da manovra Monti (Lgg 22 Dicmbr 2011, n 214): Finstr mobii Posticipazion n tmpo d accsso a pnsionamnto daa data d prfzionamnto d diritto. Gstion sparata Istituita da 1 Gnnaio 1996 è risrvata ai avoratori con contratto di avoro a progtto di coaborazion coordinata continuativa. IVS Assicurazion pr invaidità, vcchiaia suprstiti. Pnsion di anzianità o anticipata Possibiità di accdr aa pnsion prima d raggiungimnto d tà pnsionabi.s Pnsion di inabiità Di natura assistnzia corrisposta ai cittadini riconosciuti inabii a 100% in prsnza di dtrminati imiti rddituai. Pnsion di inabiità Di natura prvidnzia riconosciuta ai avoratori ch si trovano n impossibiità di svogr quasiasi attività avorativa quindi inabii a 100%. Pnsion dirtta E a pnsion riconosciuta a avorator pr fftto da contribuzion vrsata (anzianità, vcchiaia, assgno di invaidità, pnsion di inabiità). Pnsion indirtta E a pnsion ai suprstiti famiiari, di un avorator ch muor in attività di srvizio ch non abbia ancora maturato i trattamnto pnsionistico. Pnsion di rvrsibiità E a pnsion ai suprstiti di titoari di pnsion di vcchiaia, di anzianità o di inabiità. Prquazion automatica o rivautazion da pnsion Adguamnto annua d pnsioni dtrminato da aumnto d costo da vita, in bas a indic Istat. Prvidnza compmntar Possibiità di adrir, in forma voontaria a un fondo chiuso compmntar contrattua pr maturar una rndita intgrativa da prvidnza obbigatoria. Quot Somma di tà anagrafica d anzianità contributiva pr accdr a pnsionamnto (s.:quota 96 = 61 più 35). Rtribuzion pnsionabi Rtribuzion prsa com bas di cacoo pr a iquidazion da pnsion. Ricongiunzion di priodi assicurativi Possibiità di trasfrir onrosamnt a contribuzion ad un atra forma di prvidnza, a fin di ottnr una unica pnsion. Riscatto Facotà di vrsar contributi, a titoo onroso, pr priodi privi di coprtura assicurativa (s. corsi di aura, cc..). Sistma a ripartizion o soidaristico I contributi vrsati vngono immdiatamnt utiizzati pr pagar prstazioni pnsionistich. Si basa prtanto sua soidarità tra i avoratori attivi qui in pnsion. Tasso di sostituzion I Tasso di Sostituzion è i rapporto fra a prima rata di pnsion utima rtribuzion, indica importo da pnsion in prcntua d utima rtribuzion prcpita. Totaizzazion Possibiità di cumuar i contributi, snza onri vrsati in divrs gstioni prvidnziai. Trattamnto minimo o intgrazion a minimo E un intgrazion prvista daa Lgg corrisposta a pnsionato, quando a sua pnsion a cacoo è infrior a minimo Inps. Gnnaio

16 In Emiia-Romagna o Spi-Cgi è prsnt con quasi 300 gh. Chidi a tuo trritorio qua è a più vicina. Lo Spi-Cgi Emiia-Romagna è in via Marconi Boogna. T. 051/ Lo Spi-Cgi Naziona è in Via di Frntani Roma T. 06/ Argntovivo diritti n. 5 Gnnaio 2012 Chiuso in tipografia i 20/12/2011 a tiratura compssiva è di copi Iustrazioni: U. Mgari Pintr t Gravur Dirttor Rsponsabi Mirna Marchini Vic Dirttor Mauro Sarti A cura di SPI CGIL Emiia Romagna Hanno coaborato a qusto numro: Robrta Lornzoni, Norma Lugi, Mirna Marchini, Robrto Battagia, Gabria Dionigi. Dirzion rdazion Via Marconi, Boogna t fax Amministrazion Via Marconi, Boogna Abbonamnto annuo 30 uro Costo copia 4 uro Costo copia arrtrata 7 uro Progttazion grafica REDESIGN Boogna Stampa a cura di FD Boogna Proprità EDITRICE DELLA SICUREZZA SOCIALE sr Associato UNIONE STAMPA PERIODICI ITALIANI 16 Gnnaio 2012 I prossimo appuntamnto a Fbbraio 2012

VERBALE DI ACCORDO. Telecom Italia Media S.p.A. e. Telecom Italia Media Broadcasting S.r.l. Premesso

VERBALE DI ACCORDO. Telecom Italia Media S.p.A. e. Telecom Italia Media Broadcasting S.r.l. Premesso VERBALE DI ACCORDO In data 20 maggio 20 1 1, si sono incontrati Tcom Itaia Mdia S.p.A. Tcom Itaia Mdia Broadcasting S.r.. Sgrtri Nazionai Trritoriai di SLC-CGIL, FIST CISL UILCOM -UIL Prmsso quanto prvisto

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n.

MATER NITÀ. La legge recentemente approvata non si limita ad emanare. eciale. congedi parentali. Legge sui congedi parentali. Legge 8 marzo2000 n. Lcco Sp ciale congdi parntali Lgg 8 marzo2000 n. 53 Lgg sui congdi parntali La lgg rcntmnt approvata non si limita ad manar disposizioni spcifich pr il sostgno dlla matrnità dlla patrnità, pr il diritto

Dettagli

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci Consumatori in cifr Tariff dll prstazioni sanitari nll divrs rgioni italian Laura Filippucci La rcnt proposta dl Govrno di aggiornar il tariffario dll prstazioni sanitari di laboratorio ha sollvato un

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Cntro Rgional di Programmazion I n t r POR Sardgna FESR 2007/2013 - ASSE VI COMPETITIVITÀ Lina di attività 6.1.1.A Promozion

Dettagli

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO REGIONE LAZIO Dirzion Rgional: Ara: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE N. G09834 dl 08/07/2014 Proposta n. 11437 dl 01/07/2014 Oggtto: Attuazion

Dettagli

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014 Dlibrazion n. 246 dl 10 april Dirttor Gnral Dr. Robrto Bollina Coadiuvato da: Giancarlo Bortolotti Dirttor Amministrativo Carlo Albrto Trsalvi Dirttor Sanitario Giuspp Giorgio Inì Dirttor Social Il prsnt

Dettagli

termine intercorso tra l'inizio e la fine del procedimento (F) D.P.R. 483/1997 - D.P.R. 220/2001, entro 6 mesi dalla prova scritta

termine intercorso tra l'inizio e la fine del procedimento (F) D.P.R. 483/1997 - D.P.R. 220/2001, entro 6 mesi dalla prova scritta N procdimnto: brv dscizion (A) unità organizzativa rsponsabil dll'istruttoria (B) rsponsabil dl procdimnto -tl mail, (C) art. 35 Obblighi di pubblicazion rlativi ai procdimnti amministrativi ai controlli

Dettagli

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering Europan Cntr for Rsarch in Earthquak Enginring Parr sulla vntual obbligatorità di un intrvnto di adguamnto sismico nll ambito dll intrvnto di ristrutturazion, adguamnto ampliamnto dlla Casa Albrgo pr Anziani

Dettagli

Le pensioni dal 1 gennaio 2014

Le pensioni dal 1 gennaio 2014 Argomento A cura deo Spi-Cgi de Emiia-Romagna n. 1 gennaio 2014 Le pensioni da 1 gennaio 2014 Perequazione automatica 2014 pensioni, assegni e indennità civii assistenziai importo aggiuntivo per anno 2013

Dettagli

PRAMAC S.P.A. in liquidazione

PRAMAC S.P.A. in liquidazione PRAMAC S.P.A. in liquidazion RELAZIONE SULLA REMUNERAZIONE 2012 Rdatta ai snsi dll art. 123-tr dl D. Lgs. 24 fbbraio 1998 n. 58 (TUF), dll art. 84 quatr dl Rgolamnto Emittnti d in conformità allo schma

Dettagli

Valore della posizione individuale (euro) Comparto. Dettaglio delle operazioni effettuate dall' 1/1/2014 al 31/12/2014 Entrate Datore di

Valore della posizione individuale (euro) Comparto. Dettaglio delle operazioni effettuate dall' 1/1/2014 al 31/12/2014 Entrate Datore di In caso di mancato rcapito rstituir a: Via V. Pisani 19 20124 Milano Codic Fiscal 97207290152 Iscritto all albo di fondi pnsion con il numro 61 DCOOS1412 COM L0001804490-P696-D3-1/6 0-0-0-0 70001804490157735

Dettagli

emercato Telefonia e controversie: regolamento Agcom Argomenti Chiara Faracchio

emercato Telefonia e controversie: regolamento Agcom Argomenti Chiara Faracchio Argomnti Tlfonia controvrsi: rgolamnto Agcom Chiara Faracchio Controvrsi in matria di comunicazioni lttronich: l Autorità pr l garanzi nll comunicazioni ha introdotto nuovi critri di calcolo pr la dtrminazion

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di SOLAROLO Vrbal Numro 8 OGGETTO: DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI SOLAROLO E L'ASSOCIAZIONE VOLONTARI SOLAROLO "MONS.G.BABINI". Priodo 1.1.2010-31.12.2014. MODIFICA

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale Il punto sulla libralizzazion dl mrcato postal Andra Grillo Il punto di vista di Post Italian sul procsso di libralizzazion l implicazioni concorrnziali; l carattristich dl srvizio univrsal nll ambito

Dettagli

APPROFONDIMENTO MANAGEMENT

APPROFONDIMENTO MANAGEMENT APPROFONDIMENTO MANAGEMENT Iniziativa Comunitaria Equal II Fas IT G2 CAM - 017 Futuro Rmoto Approfondimnto LIQUIDAZIONI E VERSAMENTI IVA ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA LIQUIDAZIONE

Dettagli

IL TESTO UNICO. Decreto Legislativo del 9 Aprile 2008 n 81. Modificato dal. Decreto Legislativo del 3 Agosto 2009 n 106. Obiettivi principali

IL TESTO UNICO. Decreto Legislativo del 9 Aprile 2008 n 81. Modificato dal. Decreto Legislativo del 3 Agosto 2009 n 106. Obiettivi principali Dcrto Lgislativo n. 81/08 Miglioramnto sut sicurzza di lavoratori Dvrto Lgislativo N 106/09 Attuazion dll articolo 1 lgg 3 agosto 2007 n 123 in matria di tutla sut sicurzzani luoghi di lavoro Dirttiva

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

Foglio informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA PER CONSUMATORE DI IMPORTO SUPERIORE A 75.

Foglio informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA PER CONSUMATORE DI IMPORTO SUPERIORE A 75. Mod. B 101 / Foglio D/2 (Ed. n 1 dl 06/09/2013) Foglio informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA PER CONSUMATORE DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO * Offrta valida pr

Dettagli

Accordo quadro fra. l Azienda USL di Bologna e il CEA Coordinamento Enti Ausiliari della Provincia di Bologna

Accordo quadro fra. l Azienda USL di Bologna e il CEA Coordinamento Enti Ausiliari della Provincia di Bologna Accordo quadro fra l Azinda USL di Bologna il CEA Coordinamnto Enti Ausiliari dlla Provincia di Bologna La Comunità Papa Giovanni XXIII coop. s.r.l. di Rimini Prmssa L parti prndono atto dl buon livllo

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione Committnt /o Rsponsabil di lavori Imprsa affidataria, Imprs scutrici Lavoratori autonomi 1 Committnt CHI E : soggtto pr conto dl qual l intra opra vin ralizzata, indipndntmnt da vntuali frazionamnti dlla

Dettagli

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA il sgunt bando pr la coprtura di insgnamnti dl Dipartimnto di ECONOMIA, SCIENZE E DIRITTO mdiant contratti di diritto privato

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST N. 19 di Rg.Original (quartir) Sduta dl 22.11.2010 N. di Rg.Spcial (Uff.coord.) L anno 2010, il

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Rprtorio n. 712/2014 Prot. n. 39292/X/4 dl 19.12.2014 Oggtto: dtrminazioni in ordin al subntro dll Univrsità di Brgamo, mdiant la cssion dl contratto disciplinata dal cod.civ. artt. 1406 sgg., ni contratti

Dettagli

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Accordo quadro-oprativo ICE - Agnzia pr la promozion all stro l intrnazionalizzazion dll imprs italian RtImprsa, Agnzia Confdral pr l Rti di Imprsa L ICE - Agnzia pr la promozion all stro intrnazionalizzazion

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Critri sostnibilità 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion ha com oggtto l attività acquisto dll nrgia lttrica, srcizio manutnzion dgli impianti illuminazion pubblica, nonché gli intrvnti

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

Repubblica di Malta - Legge sull identità di genere Traduzione italiana di Roberto De Felice per ARTICOLO29

Repubblica di Malta - Legge sull identità di genere Traduzione italiana di Roberto De Felice per ARTICOLO29 - Rpubblica di Malta - Rpubblika ta' Malta - Rpublic of Malta - LEGGE pr il riconoscimnto la rgistrazion dl gnr di una prsona pr rgolar gli fftti di tal cambiamnto, nonché il riconoscimnto la tutla dll

Dettagli

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale.

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale. Capitolo 2 Toria dll intgrazion scondo Rimann pr funzioni rali di una variabil ral Esistono vari tori dll intgrazion; tutt hanno com comun antnato il mtodo di saustion utilizzato dai Grci pr calcolar l

Dettagli

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr la Programmazion la gstion dll risors uman, finanziari strumntali Dirzion Gnral pr intrvnti in matria di dilizia scolastica, pr la gstion

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

Foglio Informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO per consumatori

Foglio Informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO per consumatori Mod. B 101 / Foglio D/2 (Ed. n 11 dl 01/04/2015) Foglio Informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO pr consumatori * Offrta valida pr

Dettagli

Comune di Ferrara OPEN GROUP TANDEM. *** X Assemblea Nazionale Coordinamento. Agende21 Locali. 19 Settembre 2009.

Comune di Ferrara OPEN GROUP TANDEM. *** X Assemblea Nazionale Coordinamento. Agende21 Locali. 19 Settembre 2009. Comun di Frrara OPEN GROUP TANDEM *** X Assmbla Nazional Coordinamnto Agnd21 Locali 18-19 19 Sttmbr 2009 Arnzano (Gnova) addbitano all Amministrazion Comunal il sovrapprzzo introdotto dalla normativa RAEE

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 17

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 17 Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 17 Lasing Lasing Finalità SOMMARIO Paragrafi 1 Ambito di applicazion 2-3 Dfinizioni 4-6 Classificazion dll oprazioni

Dettagli

IMPATTO SUL BILANCIO PUBBLICO

IMPATTO SUL BILANCIO PUBBLICO 1 Lavoro Riforma dll altri intrvnti dlibrati nll'anno 2011 con impatto finanziario ni vari anni 1. Cfr. misura n. 1 PNR 2011 2. Art. 18 Art. 38 D.L. 98/2011 (L. 111/2011); Art. 1, c. 21-23 D.L. 138/2011;

Dettagli

Foglio Informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO per consumatori

Foglio Informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO per consumatori Foglio Informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO pr consumatori * Offrta valida pr sottoscrizioni prvnut in Sd ntro il 31/12/2015

Dettagli

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa Convgno ABI Tavola rotonda L voluzioni dl Corporat Banking intrbancario in Italia in Europa 11 cmbr 2009 Luigi Prissich DG Confindustria Srvizi innovativi Tcnologici Il Progtto Italia Digital Costruir

Dettagli

Lezione 16 (BAG cap. 15) Corso di Macroeconomia Prof. Guido Ascari, Università di Pavia. Schema Lezione

Lezione 16 (BAG cap. 15) Corso di Macroeconomia Prof. Guido Ascari, Università di Pavia. Schema Lezione Lzion 6 (BAG cap. 5) Mrcati finanziari aspttativ Corso di Macroconomia Prof. Guido Ascari, Univrsità di Pavia Schma Lzion Ruolo dll aspttativ nl dtrminar ii przzi di azioni obbligazioni Sclta fra tanti

Dettagli

Documento tratto da La banca dati del Commercialista

Documento tratto da La banca dati del Commercialista Documnto tratto da La banca dati dl Commrcialista Intrnational Accounting Standards Board Intrnational Accounting Standards, n. 17 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO Lasing Il prsnt Principio sostituisc lo

Dettagli

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA prot2581_14.pdf http://www.istruzion.it/allgatì/2014/prot2581 M1URAOODGOS prot. 2581 Roma, 09/04/2014 isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA MATERNA ELftfctfTArtE H MEDIA «WALETTO (CTl Ai Dirttori Gnrali dgli

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata PROTOCOLLO D INTESA tra Prfttura di Roma Univrsità di Roma La Sapinza Univrsità dgli Studi di Roma Tor Vrgata Univrsità dgli Studi Roma Tr 1 PREMESSO ch con dcrto dl Prsidnt dl Consiglio di Ministri dl

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

\# t.u3gra '''- PrgFf,.2il.-a.//9"-* "/4

\# t.u3gra '''- PrgFf,.2il.-a.//9-* /4 UNIONE EUROPEA lnlzìitlrva n J:ì\,)ra dr 1 ()al::tii,..ìtìrì,rf iì,{ìy,ì,r,lrì! 0rltJ(ì Sr)(jrilÌr ì)jlrír..) # A.N.AC. Autó.it! N.rrronalr tutlcorrurron. Ona-*,*,1*". **-,a; ",1,/9",*,*o-'6*,Jàr*Z w,r#h.'úr*h,*,

Dettagli

Sanità e federalismo fiscale. Maria Flavia Ambrosanio

Sanità e federalismo fiscale. Maria Flavia Ambrosanio Sanità fdralismo fiscal Maria Flavia Ambrosanio Qusto contributo illustra l voluzion dlla spsa sanitaria a livllo rgional i principali fattori ch l hanno dtrminata, l diffrnz, talvolta anch profond, ch

Dettagli

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT 1 Prima Stsura Data: 14-08-2014 Rdattori: Gasbarri, Rizzo SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT Indic 1 SCOPO... 2 2 CAMPO D APPLICAZIONE... 2 3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

ORGANO GOLD PIANO COMPENSI. E Facile, E semplice. E caffè. Italia

ORGANO GOLD PIANO COMPENSI. E Facile, E semplice. E caffè. Italia ORGANO GOLD PIANO COMPENSI E Facil, E smplic. E caffè. Italia INDICE Indic INTRODUZIONE...2 PIANO COMPENSI...3 DEFINIZIONI ED ACRONIMI.4 COME DIVENTARE UN INCARICATO ALLE VENDITE OG...5 I SETTE MODI PER

Dettagli

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE a. STRATEGIE PER IL RECUPERO DESTINATARI Il Rcupro sarà rivolto agli alunni ch prsntano ancora difficoltà nll adozion di

Dettagli

Foglio Informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO per consumatori

Foglio Informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO per consumatori Mod. B 101 / Foglio D/2 (Ed. n 9 dl 01/10/2014) Foglio Informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO pr consumatori * Offrta valida pr

Dettagli

Politica energetica e costi in bolletta. Giorgio Ragazzi

Politica energetica e costi in bolletta. Giorgio Ragazzi Politica nrgtica costi in bolltta Giorgio Ragazzi Il przzo dll nrgia lttrica in Italia è uno di più alti d Europa. Tra i vari motivi, in qusto articolo ci si soffrma in particolar sugli Onri gnrali di

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INRICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACDEMICO

Dettagli

Comitato Tecnico Scientifico. Attività 2012 e feedback sul 2011. Roma, 15 febbraio 2012

Comitato Tecnico Scientifico. Attività 2012 e feedback sul 2011. Roma, 15 febbraio 2012 Comitato Tcnico Scintifico Attività 2012 fdback sul 2011 Roma, 15 fbbraio 2012 Fdback 2011 ITS national rports ITS Commit mting 15.12.2011 Stakholdrs platform ITSAdvisoryGroup Lgg comunitaria i 2011 2

Dettagli

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza Sicurzza informativa: vrso l intgrazion di sistmi di gstion pr la sicurzza Convgno ABI Banch Sicurzza 2006 Roma, 7 Giugno 2006 Raoul Savastano, Rsponsabil Srvizi Sicurzza KPMG Irm Advisory Agnda Il problma

Dettagli

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie.

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie. Rgimi di cambio In qusta lzion: Studiamo l conomia aprta nl brv nl mdio priodo. Studiamo l crisi valutari. Analizziamo brvmnt l Ar Valutari Ottimali. 279 Il mdio priodo Abbiamo visto ch gli fftti di politica

Dettagli

Le problematiche della consulenza finanziaria

Le problematiche della consulenza finanziaria L problmatich dlla consulnza finanziaria Anna Vizzari MIFID: una dirttiva a tutla di piccoli risparmiatori? MIFID è l acronimo di Markt in Financial Instrumnts Dirctiv. Individua una dirttiva dll Union

Dettagli

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 CANTON z j J COMUNE DI CASLANO CONFEDERAZIONE SVIZZERA - TICINO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 Modifica parzial dii art. 56 di Rgolamnto organico i dipndnti comunali (ROD) con l insrimnto di nuov funzioni

Dettagli

OGGETTO: Intervento di miglioramento delle strutture ausiliarie e sistemazione banchine

OGGETTO: Intervento di miglioramento delle strutture ausiliarie e sistemazione banchine A C omun di Formia P r o v in c ia di L a t in a SETTORE : Ur ban istic a La v o r i P ubblici SERVIZIO : LL.PP. lì 06 April 2016 N. 071/ l l p p DETERMINAZIONE OGGETTO: Intrvnto di miglioramnto dll struttur

Dettagli

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali L Rti Imprsa: asptti oprativi commrciali Stfano COCCHIERI Had of Soft Loans Contributions & Subsis Prugia, 21 Novmbr 2012 IL CONTRATTO DI RETE ll Contratto rapprsnta una forma aggrgativa ibrida aggiuntiva

Dettagli

Matrice storica delle emissioni del documento

Matrice storica delle emissioni del documento (Rdatto dal Consiglio Dirttivo ai snsi pr gli fftti dll articolo 23. punto 6) dllo STATUTO dll Associazion ONLUS IL BRUCO, approvato dall Assmbla di Soci firmato dal Prsidnt dlla stssa. Ragion Social Sd

Dettagli

Tra. di seguito le Parti

Tra. di seguito le Parti Protocollo di intsa SERVIRE CON LODE Tra il Politcnico di Torino C.F. n. 00518460019, con sd lgal in Torino, Corso Duca dgli Abruzzi, 24, rapprsntato dal Vic Rttor pr la Didattica Prof.ssa Anita Tabacco

Dettagli

Mercato globale delle materie prime: il caso Ferrero

Mercato globale delle materie prime: il caso Ferrero Mrcato global dll matri prim: il caso Frrro Mauro Fontana In un priodo di fort crisi, com qullo ch attualmnt stiamo vivndo, il vincolo dl potr di acquisto di consumatori assum un importanza fondamntal

Dettagli

La liberalizzazione del mercato postale. Andrea Grillo

La liberalizzazione del mercato postale. Andrea Grillo La libralizzazion dl mrcato postal Andra Grillo Dal 1 o gnnaio 2011 è in vigor la dirttiva uropa pr la libralizzazion di srvizi postali. Già dal 1997 il lgislator uropo ha cominciato a dlinar un gradual

Dettagli

Conciliazione delle controversie: il ruolo delle associazioni di consumatori 1

Conciliazione delle controversie: il ruolo delle associazioni di consumatori 1 Argomnti Conciliazion dll controvrsi: il ruolo dll associazioni di consumatori 1 Pitro Pradri Il CNCU (Consiglio Nazional di Consumatori Utnti) ha approvato il documnto con il qual si chid al Ministro

Dettagli

L impatto delle liberalizzazioni sull economia delle famiglie

L impatto delle liberalizzazioni sull economia delle famiglie Consumatori in cifr L impatto dll libralizzazioni sull conomia dll famigli Michl Cavuoti Marco Pirani Uno dgli asptti pr i quali si è fino a ora cotraddistinto il scondo Govrno Prodi è qullo dl rilancio

Dettagli

Il Codice di deontologia in tema di crediti al consumo

Il Codice di deontologia in tema di crediti al consumo Il Codic di dontologia in tma di crditi al consumo Fabio Picciolini La rfrnza crditizia riguarda tutti i cittadini l imprs poiché, a front di ogni richista di aprtura di un rapporto crditizio, gli opratori

Dettagli

La politica degli incentivi al consumo: dimensioni, caratteristiche, valutazione, problemi 1. Augusto Ninni

La politica degli incentivi al consumo: dimensioni, caratteristiche, valutazione, problemi 1. Augusto Ninni La politica dgli incntivi al consumo: dimnsioni, carattristich, valutazion, problmi 1 Augusto Ninni Nll articolo si discut la politica dgli incntivi al consumo, insriti nl Dcrto lgg n. 40 dl 25 marzo 2010.

Dettagli

Regolamento per il controllo della pubblicità

Regolamento per il controllo della pubblicità Rgolamnto pr il controllo dlla Rgolamnto pr il controllo dlla pu bbliciià. Introduzion: Qusto Rgolamnto vin applicato pr il controllo dlla pubbliciti su: Indumnti d quipaggiamnto di ginnasti, giudici diuignti;

Dettagli

Convegno CBI 2009 Le nuove frontiere dell Innovazione nel rapporto Pubblica Amministrazione Locale e Banche Tesoriere

Convegno CBI 2009 Le nuove frontiere dell Innovazione nel rapporto Pubblica Amministrazione Locale e Banche Tesoriere Convgno CBI 2009 L nuov frontir dll Innovazion nl rapporto Pubblica Amministrazion Local Banch Tsorir Clauo Mauro Dirttor Division Imprs Pubblich Privat P.A. principal motor dll innovazion La Pubblica

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

Allegato D - ELENCO DEI COSTI - COMPUTO DEI SERVIZI E. Settore Tecnico DETERMINAZIONE DELL'IMPORTO D'APPALTO

Allegato D - ELENCO DEI COSTI - COMPUTO DEI SERVIZI E. Settore Tecnico DETERMINAZIONE DELL'IMPORTO D'APPALTO C I T T À DI SQUILLACE -Prov. di Catanzaro- (Piazza Municipio, 1 88069 SQUILLACE- tl. 0961/912040-fax 0961/914019) -mail:utsquillac@libro.it-partita I.V.A 00182160796) Sttor Tcnico PROGETTO DI IGIENE URBANA

Dettagli

Regolamento per la certificazione dei Sistemi di Gestione e/o Prodotto Integrati secondo lo schema Food Expo Excellence

Regolamento per la certificazione dei Sistemi di Gestione e/o Prodotto Integrati secondo lo schema Food Expo Excellence Rgolamnto pr la crtificazion di Sistmi di Gstion /o Prodotto Intgrati scondo lo schma Food Expo Excllnc In vigor dal 04/03/2014 Agroqualità S.p.A. Vial Csar Pavs, 305-00144 Roma - Italia Tl. +39 06 54228675

Dettagli

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia,

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia, BANDO AMMISSIONE AL TRIENNIO 2008/2011 ITACA, Ent di Formazion accrditato prsso Rgion Puglia, apr l iscrizioni alla La Scuola Trinnal pr Attori Rgisti è finalizzata alla formazion di profssionalità autosufficinti

Dettagli

1995-2010. Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale 2004-2010

1995-2010. Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale 2004-2010 Progtto BES dll Provinc (PSU-00003) maggio 2013, abstract Bnssr conomico /Standard matriali di vita TEMA Rl co n il BE S Consumi - Incidn di consumi alimntari sulla spsa dll famigli Rddito + Stima dl rddito

Dettagli

R k = I k +Q k. Q k = D k-1 - D k

R k = I k +Q k. Q k = D k-1 - D k 1 AMMORTAMENTO AMMORTAMENTO Dbito inizial D 0 si volv (al tasso fisso t) D k = D k-1 (1+t) R k [D k dbito (rsiduo) al tmpo k, R k pagamnto al tmpo k ] Condizioni [D n =0 : stinzion dl dbito in n priodi

Dettagli

Comune di Frossasco. Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO

Comune di Frossasco. Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO Comun di Frossasco Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE BENEFICIARIO DEL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO A COPERTURA DELLE SPESE EFFETTIVAMENTE SOSTENUTE E DOCUMENTATE,

Dettagli

( iii \ IDf\4jE1 \ Patrirnont, dcii

( iii \ IDf\4jE1 \ Patrirnont, dcii SETTORE ( iii \ IDf\4jE1 \ Patrirnont, dcii I )I I \\l( rtanit (tttà d art I Affari Gnrali Finanziari DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Sttor I Affari Gnrali Finanziari Proposta di dtrminazion dl Dirignt prot.

Dettagli

dossier a cura di Alessandro Massari

dossier a cura di Alessandro Massari I REFERENDUM REGIONALI ABROGATIVI, CONSULTIVI, PROPOSITIVI dossir a cura di Alssandro Massari PREMESSA... 2 1. RIMBORSI SPESE... 2 2. REFERENDUM PREVISTI NELLE DISPOSIZIONI STATUTARIE DELLE REGIONI A STATUTO

Dettagli

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I Comun di Forlì COMUNE DI RAVENNA Convnzion pr la promozion dlla lgalità fiscal abitativa dgli studnti dll Univrsità di Bologna Poli Romagna pr il rilascio

Dettagli

Pubblicità ingannevole: Autorità Antitrust vs Giurì di Autodisciplina

Pubblicità ingannevole: Autorità Antitrust vs Giurì di Autodisciplina Pubblicità ingannvol: Autorità Antitrust vs Giurì di Autodisciplina Marco Di Toro Individuati tr sttori, la biglittria ara low cost, i viaggi il turismo, infin, il crdito al consumo, si è procduto alla

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA

ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA Gnnaio 2011 94 VISITA IL NOSTRO PORTALE! www.fiba.it il sito dlla Fiba in D.B. www.fibadb.tk FOGLIO INFORMATIVO dlla Sgrt. Org. di Coordinam. RR.SS.AA. in Dutsch Bank INFORMATIVA SUL RINNOVO PER IL PERIODO

Dettagli

Big Switch: prospettive nel mercato elettrico italiano

Big Switch: prospettive nel mercato elettrico italiano Big Switch: prospttiv nl mrcato lttrico italiano Ottavio Slavio I mrcati lttrici libralizzati non smpr consntono ai consumatori finali di trarr vantaggio dalla concorrnza tra i produttori. Il caso ingls

Dettagli

La dichiarazione annuale IVA e l ottimizzazione della gestione dei crediti

La dichiarazione annuale IVA e l ottimizzazione della gestione dei crediti La chiarazion annual IVA l ottimizzazion dlla gstion di crti L, 13 Marzo 2006 - Assdustria Gnova ASSINDUSTRIA GENOVA Cssion pro soluto di crti Iva Crt Suiss Crt Suiss è lita prsntar a soluzion novativa

Dettagli

POR Calabria 2014-2020

POR Calabria 2014-2020 POR Calabria 20142020 Obittivo Tmatico 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI FORMA DI DISCRIMINAZIONE Priorità 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI

Dettagli

Comunicazione periodica agli iscritti per l anno 2012

Comunicazione periodica agli iscritti per l anno 2012 Comunicazion priodica agli iscritti pr l anno 2012 La prsnt comunicazion, rdatta dal Fondo pnsion PREVIMODA scondo lo Schma prdisposto dalla COVIP, vin trasmssa ai soggtti ch risultano iscritti al 31 dicmbr

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA DI SERVIZIO. tra

CONTRATTO DI FORNITURA DI SERVIZIO. tra CONTRATTO DI FORNITURA DI SERVIZIO tra L Ent Circolo Didattico Statal con sd in Campi Bisnzio, Cod. Fisc. n. 80045390483, nlla prsona dl suo lgal rapprsntant pro-tmpor dott.ssa Ornlla Mrcuri l A.S.D. Polisportiva

Dettagli

Decreto salva-italia e misure antievasione

Decreto salva-italia e misure antievasione Dcrto salva-italia misur antivasion Francsco Tundo Il Dcrto Monti cambia profondamnt il rapporto fisco-contribunt, favorndo un flusso costant talora indiscriminato di informazioni. In qusto snso, saranno

Dettagli

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO)

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) 10.11.2010 IT Gazztta ufficial dll'union uropa C 304 A/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) BANDO DI CONCORSI GENERALI EPSO/AST/109-110/10 CORRETTORI

Dettagli

730, Unico 2014 e Studi di settore

730, Unico 2014 e Studi di settore 730, Unico 2014 Stu sttor Pillol aggiornamnto N. 39 27.06.2014 Il prosptto Dati bilancio in Unico2014 ENC. La riconciliazion dati dllo Stato Patrimonial nl prosptto Dati bilancio. Catgoria: Dichiarazion

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A AREA PERSONALE Ufficio Prsonal tcnico amministrativo Macrata, li 30.10.2008 Prot. N. 11694 IPP/29 d Ai Magnifici Rttori dll Univrsità Ai Dirttori

Dettagli

Il credito al consumo

Il credito al consumo Il crdito al consumo Anna Vizzari Scnario di rifrimnto I lttori di ricordranno ch abbiamo ddicato il focus dl numro 2/2006 proprio al crdito al consumo. Oggi, a distanza di circa du anni, aggiorniamo i

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2014/002 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2014 il giorno 16, dl ms di ottobr, all or 10:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI GEMMANO 47855 Provincia di Rimini Sd: Piazza Roma n. 1 Tl. (0541) 854060 854080 Fax (0541) 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 Codic Fiscal n. 82005670409 Dlibrazion dlla Giunta Comunal N. 44

Dettagli