Università degli Studi Milano Bicocca Corso di Laurea Magistrale: Formazione e sviluppo delle risorse umane

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi Milano Bicocca Corso di Laurea Magistrale: Formazione e sviluppo delle risorse umane"

Transcript

1 Università degli Studi Milano Bicocca Corso di Laurea Magistrale: Formazione e sviluppo delle risorse umane Sociologia dell innovazione Prof. Davide Diamantini Gruppo : Gestione delle Risorse Umane Prassi innovative nella Selezione del Personale Letizia Agnoli Katia Fiano Silvia Varisco Nicola Turconi Alessia Turconi 1

2 Parte IV Case Study Accenture Introduzione Accenture è un azienda globale di consulenza direzionale, servizi tecnologici e outsourcing. Combinando un esperienza unica, competenze in tutti i settori di mercato e nelle funzioni di business, con un ampia attività di ricerca sulle aziende di maggior successo al mondo, Accenture collabora con i suoi clienti, aziende e pubbliche amministrazioni, per aiutarli a raggiungere alte performance. Accenture conta oltre 246 mila professionisti in oltre 120 paesi del mondo. A livello globale, i ricavi netti per l anno fiscale 2011 (settembre 2010 agosto 2011) ammontano a 25,5 miliardi di dollari. In Italia è presente con circa persone e nell anno fiscale 2011 ha registrato ricavi netti per 1,029 miliardi di euro. La strategia di Accenture per un business ad alte performance mette a frutto le vaste competenze maturate dall'azienda nel business consulting, nell'innovazione tecnologica e nei servizi in outsourcing per aiutare i clienti a raggiungere performance di eccellenza, generando valore sostenibile per le aziende e i loro azionisti. Sfruttando la profonda conoscenza del settore, la grande esperienza nell'offerta di servizi e un vasto patrimonio di capacità tecnologiche avanzate, Accenture identifica le nuove tendenze di business e le tecnologie innovative per sviluppare soluzioni in grado di supportare i clienti di ogni parte del mondo a: penetrare nuovi mercati aumentare il profitto nei mercati in cui già operano migliorare le performance operative fornire i loro prodotti e servizi in modo più efficiente ed efficace Accenture collabora con le più importanti aziende e pubbliche amministrazioni del mondo e con organizzazioni di qualsiasi dimensione e settore industriale. In particolare, nell'ultimo anno, annovera tra i suoi clienti 92 delle 100 aziende della classifica Fortune Global 100 e oltre tre quarti delle Fortune Global 500. L'impegno di Accenture per la soddisfazione del cliente è la migliore garanzia per il consolidamento e l'estensione delle sue relazioni con i clienti. Fra i 100 principali clienti dell'ultimo anno, 99 si affidano ad Accenture da almeno 5 anni e 92 sono clienti da almeno 10 anni. Fra i numerosi punti di forza che contraddistinguono Accenture sul mercato: Estese competenze di settore. Un'offerta di servizi ampia e in continua evoluzione. Competenze specifiche nell'outsourcing per la trasformazione del business. Una lunga tradizione di innovazione e implementazione tecnologica, incluse estese capacità di ricerca e sviluppo nelle quali Accenture investe circa 300 milioni di dollari all'anno. Impegno per la formazione continua dei nostri collaboratori. Un team di gestione esperto e consolidato. 2

3 I Core Values di Accenture riflettono la cultura d'impresa e la personalità della azienda, guidando il modo d'agire e le decisioni che vengono prese: Stewardship. Costruzione di un futuro sulle nuove generazioni agendo con responsabilità e facendosi promotrice di uno sviluppo a 360 gradi, tenendo fede all'impegno nei confronti delle proprie persone e di tutti gli stakeholder interni ed esterni. Best People. Ricerca dei migliori talenti per il proprio business, quindi addestramento e formazione al fine di ottenere la predisposizione a un approccio e a una mentalità orientata ai risultati. Client Value Creation. Miglioramento delle performance di business dei clienti e tentativo di instaurare con essi relazioni durature di tipo win-win focalizzandosi sull'eccellenza dell'esecuzione. One Global Network. Il lavoro di squadra è il punto di forza e grazie a un network esteso su scala mondiale l azienda può garantire ai propri clienti servizi di eccellenza in ogni parte del mondo. Respect for the Individual. Valorizzazione delle differenze, creazione di un ambiente di lavoro stimolante e coinvolgente Integrità. Obiettivo dell affidabilità e carico delle responsabilità attraverso l adozione di un comportamento etico e incoraggiando un dialogo aperto. Sfruttando le competenze acquisite in ambito di consulenza e outsourcing e le sue solide alleanze, Accenture supporta i clienti nell'innovazione di tutti gli aspetti del loro business, dalla pianificazione strategica alle attività quotidiane. La Selezione in Accenture Dal colloquio con : Francesca Romana Rossi Management Consulting IGEM Recruiting Lead & Sourcing Lead cross Area at Accenture Aree professionali L offerta di Accenture si articola in tre fondamentali aree di competenza: Consulting, Technology e Outsourcing. La condivisione delle conoscenze, la collaborazione e lo spirito di squadra ci consentono di gestire con successo progetti complessi e sfidanti per aiutare i nostri clienti a raggiungere alte performance. I risultati accademici e le competenze specifiche sono il punto di partenza che, insieme a capacità e potenzialità, costituiscono le solide basi sulle quali costruire il tuo futuro professionale del soggetto. La chiave del successo personale in Accenture sta nell assumersi, fin dai primi mesi di lavoro, la piena responsabilità degli obiettivi da conseguire, dimostrando spirito di iniziativa, capacità di interagire con il gruppo di lavoro ed elasticità mentale nell affrontare, gestire e risolvere i problemi. Il coinvolgimento sui progetti richiederà energia e determinazione; il lavoro in team stimolerà l apertura al confronto. 3

4 Perchè Accenture? 1. Leader globale Entrare in Accenture significa far parte di un'azienda leader nella consulenza direzionale, servizi tecnologici e outsourcing, presente in 120 paesi, con oltre 215 mila professionisti, di cui in Italia. 2. La tecnologia e l'innovazione Quello che contraddistingue l organizzazione è la capacità di creare innovazione e proporre alle aziende idee e soluzioni all'avanguardia. La maturazione di profonde competenze nelle tecnologie più avanzate, grazie a una lunga tradizione di implementazione tecnologica, agli ampi investimenti in ricerca e sviluppo e alle collaborazioni con partner informatici di prestigio, tra i quali SAP. 3. Spazio alle idee In Accenture viene riconosciuto il valore di ogni singola persona. Partendo dal presupposto che all interno di una squadra il contributo che ciascuno può offrire è molto importante per il raggiungimento di risultati di successo. Per questo, le persone vengono incoraggiate a esprimere le loro idee, nella convinzione che spesso l'eccellenza si raggiunge solo dando il massimo e provando ad immaginare soluzioni che gli altri ancora non vedono. 4. Una carriera rapida e gratificante Le persone sono considerate il valore aggiunto e l obiettivo è quello di affidare loro responsabilità sempre maggiori. 5. Una scuola che offre formazione continua In Accenture viene garantita una formazione continua e personalizzata, in aula e online, oltre ad un ambiente dove l'apprendimento on the job è quotidiano, grazie al contatto con professionisti brillanti e preparati. 6. Sfide sempre nuove La competenza dell azienda si fonda su un solido bagaglio di esperienze, ma lo sguardo è sempre proiettato in avanti. Si tratta con clienti di ogni tipologia, dimensione e settore di mercato, a livello globale. Viene seguito il loro continuo evolversi e si persegue l intento di far raggiungere e mantenere risultati di eccellenza, coinvolgendo team di professionisti in sfide e progetti sempre nuovi. 7. Valori e diversità La cultura aziendale si basa su valori condivisi da tutti coloro che lavorano in Accenture. Viene attribuita particolare importanza al rispetto delle diversità, sia dal punto di vista professionale che umano. L'eccellenza nasce dall'equilibrio di diversi elementi e per raggiungerla è importante il contributo di tante persone diverse fra loro, per provenienza, genere, formazione, idee e background. 8. Teamwork Da sempre il lavoro di squadra è uno dei tratti distintivi del modo di lavorare modo di lavorare di Accenture. I team sono composti da persone provenienti da ambiti culturali, professionali e geografici diversi, ma unite dagli stessi obiettivi. Entrando a far parte di questo network mondiale di professionisti, si ha l opportunità di collaborare con essi, affrontare sfide sempre diverse, elaborare idee non convenzionali e ideare soluzioni all avanguardia per i clienti. 4

5 9. Ambiente di lavoro e Community In Accenture si trova un ambiente giovane, dinamico e internazionale. Per creare un contesto professionale dove ognuno si senta sempre supportato e sostenuto, indipendentemente da dove si trova, durante l anno vengono organizzati numerosi eventi e create diverse communities per condividere con i colleghi esperienze, successi raggiunti e informazioni su progetti di particolare rilievo. 10. Flessibilità L equilibrio fra la vita lavorativa e quella personale è per l azienda molto importante. I percorsi di carriera sono articolati in modo da consentire alle persone di conciliare gli impegni privati con quelli professionali. Vengono tenute in grande considerazione le esigenze e le aspettative delle risorse e sostenute le diversità di cultura, religione, genere, abilità e formazione. Principi su cui si basa la strategia di selezione in Accenture Riuscire a individuare, attrarre e assumere i talenti migliori è il primo, fondamentale passo per garantirsi persone che possano poi diventare top performer motivati e allineati ai valori aziendali. Il danno derivante da una assunzione sbagliata è altissimo. È quindi essenziale che il processo di selezione sia incentrato sulla corretta valutazione delle competenze, del potenziale e delle motivazioni dei candidati. Uno strumento per la selezione dovrebbe supportare in modo in modo completo tutto il processo: Gestione del database dei curricula e delle candidature Definizione del progetto di selezione Definizione dei requisiti di posizione ricercata Scelta delle modalità di selezione e programmazione delle attività Individuazione della rosa di candidati più coerente rispetto ai requisiti Screening, attività di gruppo, interviste individuali, valutazioni e short list Management reporting e scelta finale del candidato Assunzione e inserimento (on boarding) Le principali caratteristiche distintive di uno strumento di selezione del personale sono: Acquisizione dei curricula da banche dati esterne oltre che dal portale carriere Definizione dei requisiti per la posizione ricercata a partire dal catalogo dei ruoli professionali nel quale siano stati definiti i requisiti ottimali Possibilità di ricercare la rosa dei candidati anche fra il personale già assunto Motore di ricerca per produrre la prima lista dei candidati in grado di fornire un ranking sulla base della copertura pesata rispetto ai requisiti Disponibilità di librerie di questionari, test e valutazioni Ranking dei candidati sulla base delle valutazioni e delle risposte ai questionari Intero progetto di selezione guidato e controllato mediante work-flow differenziato in funzione del tipo di ricerca Controllo dei costi interni ed esterni rispetto al preventivo del progetto di ricerca Sistema integrato di comunicazione verso i candidati (conferma appuntamenti, esisti) e verso il gruppo di valutazione Acquisizione automatica nel profilo della persona assunta di tutte le informazioni del canditato. 5

6 Secondo questo modello i principali risultati ottenibili sono: Qualità: assunzioni di persone con maggior talento e motivazione Maggiore oggettività e trasparenza nelle valutazioni e nelle scelte Aumento della produttività, integrando il processo e automatizzando alcune attività Tempestività nel ricoprire le posizioni vacanti Il recruiting La selezione in Accenture è un processo non-stop. Uno dei core values della società di consulenza è quello di cercare costantemente e in modo aggressivo i talenti, a prescindere dalla razza, prescindere dalla razza, religione, nazionalità, sesso o orientamento religioso. È presente una struttura interna che se ne occupa ed il processo è continuativo. Dopo uno screening iniziale, i candidati sono coinvolti in colloqui di gruppo e interviste indviduali. L attuale iter di selezione per l assunzione di profili junior prevede quattro step, ciascuno con specifici obiettivi. Il processo si apre di norma con un colloquio di gruppo volto alla valutazione delle capacità organizzative, relazionali e di problem solvine dei candidati. Superata la prima prova, ci sono due colloqui individuali in cui i candidati incontrano un Manager e un Senior Executive che fanno parte dell area aziendale di inserimento. In questa fase vengono analizzati aspetti legati alle aspettative dei candiati, alla motivazione personale e all interesse per la professione in oggetti. La durata media dell iter di selezione varia da 4 a 6 settimane. 6

7 L iter di selezione dei professional: Per quanto riguarda le fasi principali le iniziative sono: Student Communication, copre la parte di Sourcing - le azioni che Accenture pone in essere per ottenere in modo organizzato e coerente risorse potenzialmente idonee ad essere inserite nel contesto lavorativo Master Sole 24ore, copre la parte di Processo - come la nostra azienda analizza le candidature di cui si dispone lungo i diversi step dell iter con un focus in particolare sull assessment di gruppo ed il colloquio individuale Consulting Orientamento Collegio, copre la parte di Formazione - come prepararsi ai colloqui Career day Eventi in università In Accenture si da molto valore al rapporto diretto con le persone. Questo tipo di approccio fa parte della cultura aziendale da sempre, ed è uno dei motivi per cui l aziende ritiene importante essere presente negli atenei per presentarsi e raccontare la propria organizzazione aziendale, impegnandosi a favorire l'inserimento dei giovani di talento nel mondo del lavoro. In Accenture si ritiene quindi che la cooperazione tra Impresa, Università e Ricerca sia un importante stimolo per lo sviluppo del Paese e che l impegno degli studenti più meritevoli debba essere premiato. Per questo da anni l azienda supporta concretamente le Università attraverso convenzioni di ampio respiro che prevedono 7

8 borse di studio, premi di laurea e sponsorizzazioni e siamo costantemente tesi a promuovere e sviluppare nuove partnership con il mondo accademico. Politecnico di Milano Fonte di rilevanza strategica per la ricchezza di talenti e la varietà di competenze, il Politecnico di Milano è partner di Accenture nello sviluppo di importanti progetti di ricerca di grande interesse per il business, così come per l ampia gamma di opportunità professionali e di stage che l azienda è in grado di offrire a studenti e neolaureati di specializzazioni diverse. Il dialogo e il confronto continui con i docenti e i servizi di Placement dell Ateneo pone Accenture come interlocutore attivo nell identificazione e realizzazione di iniziative di orientamento e recruiting diversificate, volte a rispondere in modo mirato alle aspettative del proprio target. Osservatori ICT & Management - School of Management del Politecnico di Milano Accenture dal 2007 è uno dei sostenitori delle attività degli Osservatori ICT & Management della School of Management del Politecnico di Milano, che vogliono offrire una fotografia accurata e continuamente aggiornata sugli impatti che le tecnologie dell informazione e della comunicazione (ICT) hanno in Italia su imprese, pubbliche amministrazioni, filiere, mercati, ecc. In particolare, Accenture supporta la Ricerca 2011 degli Osservatori ICT nelle Utilities, New Media e TV, Cloud & ICT as a Service, ICT & Business Innovation nel Fashion-Retail, Ecommerce b2c. Università Commerciale Luigi Bocconi Per Accenture essere Partner dell Università Bocconi significa far parte di un gruppo di lavoro costituito da un numero ristretto e selezionato di imprese ed enti aperti alle sollecitazioni della conoscenza, alla discussione su problematiche di comune interesse e alla condivisione di idee ed esperienze legate al business e alla gestione dei talenti. La presenza dell azienda in questa prestigiosa Università è costante e risponde in modo proattivo e innovativo alle diverse esigenze dei suoi studenti e neolaureati, offrendo frequenti occasioni di conoscenza reciproca attraverso iniziative finalizzate all orientamento professionale, alla formazione d aula e on the job e al recruiting. La proficua e ormai consolidata collaborazione con Bocconi si traduce ogni anno in concrete opportunità di impiego nella nostra azienda, consentendo all azienda di essere riconosciuta tra i più importanti employer dell Ateneo. Accenture collabora inoltre con: Università Cattolica del Sacro Cuore, Politecnico di Torino, Università Sapienza di Roma, Università degli studi di Napoli Federico II e altre importanti università. L e-recruiting Accenture prevede di selezionare persone durante quest anno, di cui il 40% tramite social media e website come Twitter e Linkedin. L azienda ha deciso di pianificare e implementare le iniziative di social media recruitment attraverso una collaborazione fra dipendenti interni ed esperti del settore. Vengono costantemente utilizzati siti quali LinkedIn, Twitter, Facebook ma il punto di partenza e di maggior scambio/dialogo rimane sempre il portale sul sito internet 8

9 Questi strumenti offrono la possibilità di costruire network con persone e individuare capacità che in altri modi non si noterebbero. L'azienda continuerà a utilizzare metodi di reclutamento tradizionali, ma deve ampliare la sua rete. I social media contribuiscono a garantire il raggiungimento di tutti i potenziali selezionati e di conseguenza avere una migliore scelta. Accenture ha deciso di riqualificare il personale che ha dimostrato una buona conoscenza dei social media. Tale personale diventa poi mentor di grandi gruppi di personale. l'azienda ha dovuto impostare questa nuova strategia in un breve periodo e ha scelto di non comprare consulenza esterna appunto. Cosa Accenture sta facendo: 1. Monitoraggio CV su siti di social networking Twitter e LinkedIn. 2. Rendere disponibili posti di lavoro in Accenture per applicazioni su piattaforme di social media. 3. Creazione e consolidamento di una comunità ricca di talenti e solida per il futuro Analizzando i risultati delle ricerche vi sono chiare indicazioni sui vantaggi e dei veicoli dei social media in merito alle assunzioni. Iniziative Portale Carriere: il punto di partenza. 9

10 Be greater then È la nuova campagna di recruiting BE GREATER THAN, il cui obiettivo è quello di incoraggiare i soggetti a diventare più grande e a intraprendere il percorso ideale per scoprire tutto il potenziale. I soggetti della campagna esplorano il valore del Talento da più angolazioni: laurea, futuro, formazione, carriera, aspettative personali. Tutti elementi o fattori che Accenture privilegia nella creazione di un ambiente di lavoro positivo per le proprie persone e di una realtà capace di offrire le migliori opportunità, le maggiori sfide e le più grandi soddisfazioni. Employee Referral Program È un portale per il networking interno creato con l obiettivo, tra gli altri, di trovare persone: l innovazione sta in particolare nell attribuire un bonus a chi individua e quindi suggerire il candidato adatto ai profili richiesti. Live chat È un'occasione informale per incontrare le recruiter e soddisfare, in tempo reale, le curiosità sulla azienda: i profili più richiesti, la tipica giornata di lavoro, i processi di selezione e molto altro. Video Storytelling Immagini, parole e giovani: Accenture mette online la realtà della sua impresa raccontando attraverso la voce di chi è da poco salito a bordo come si svolge un colloquio di lavoro. L idea di realizzare un video per spiegare come si fa una selezione in Accenture è nata dalla concreta curiosità, dimostrata dagli studenti incontrati nell arco dei numerosi eventi universitari a cui l azienda ha partecipato. Da qui l idea di mettere da parte attori professionisti e copioni prestabiliti per dare spazio alla reale esperienza di chi è da poco entrato in Accenture vivendo sulla sua pelle l esperienza del colloquio. Realizzare un video per raggiungere i giovani laureati interessati a entrare in Accenture: come mai? Il video di per sé, se usato nel modo corretto è una forma di comunicazione ottima: arriva ai giovani in modo veloce e immediato ed è in grado di trasmettere la realtà in forma più efficace e fedele di quanto non facciano altre tipologie di comunicazione. In altre parole, mostrando come si svolge un colloquio di lavoro attraverso la voce dei 10

11 neoassunti abbiamo accorciato la distanza che spesso intercorre tra il mondo dell impresa e i laureati che si affacciano per la prima volta sul mercato del lavoro. Tratto dall intervista con Francesca Romana Rossi Impresa e laureati: sono due realtà ancora distanti? La fase di colloquio così come il video servono proprio a colmare questo gap. Ma anche i seminari che teniamo nelle università, le presentazioni nei Career Day e lo stage hanno questo fine, ridurre al minimo la lontananza tra imprese e laureati. Non solo, il successo riscosso dall iniziativa della registrazione video ci spinge a investire ancora di più su questa forma di comunicazione: l obiettivo è arrivare a far conoscere Accenture in tutti i suoi diversi ambiti professionali attraverso le parole delle persone che fanno l azienda. Perché il colloquio è un momento d incontro così importante? E un opportunità fondamentale sia per il neolaureato interessato a entrare in azienda che per l impresa che lo andrà ad assumere. E un momento di confronto che aiuta il candidato a fare una scelta professionale più consapevole perché ha la possibilità di comprendere in modo approfondito la realtà dell azienda e di capirne le principali linee di business. Allo stesso tempo anche l azienda ha l opportunità di conoscere più a fondo il laureato. Già nella prima fase del colloquio, quella di gruppo, riusciamo a comprendere le sue caratteristiche personali e attitudini professionali: cerchiamo di capirne i desiderata per inserirlo nel ruolo a lui più confacente. Anche perché il capitale umano è per noi un valore aggiunto importante: ogni volta che scegliamo un neolaureato investiamo su di lui, lo formiamo con percorsi di formazione personalizzati sia in aula sia sul campo. Che caratteristiche personali devono possedere i candidati che selezionate? Oltre al titolo di laurea e agli skills più prettamente tecnici è importante che il laureato sia determinato, che abbia spirito d iniziativa ma anche senso di responsabilità. Che sia autonomo e creativo ma che sappia anche lavorare in team per raggiungere l obiettivo. Da questo punto di vista, credo che aver svolto delle esperienze all estero per motivi di studio o di lavoro, rappresenti un valore aggiunto importante. Quindi, le esperienze fuori confine sono importanti non solo per la conoscenza della lingua. Il laureato matura non solo una conoscenza più approfondita della lingua straniera, ma arricchisce il suo profilo con le capacità più richieste dalle imprese, soprattutto se si tratta di realtà internazionali come Accenture: ovvero capacità di problem solving e di management, apertura mentale, dinamismo e trasversalità delle competenze. In questo senso, incentiviamo molto i laureati a investire su sè stessi, a fare stage all estero anche nel corso dei mesi estivi. 11

12 Per quanto riguarda il titolo di studio riscontrate delle grosse differenze tra lauree triennali e specialistiche? In Accenture ricerchiamo prima di tutto dei talenti, persone che abbiano voglia di fare e di imparare. Ecco perché diamo molta importanza alla fase di selezione: cerchiamo di inserire ogni giovane laureato nell area aziendale più attinente al suo profilo perché possa realizzare se stesso e contribuire in modo significativo alla crescita di tutto il gruppo. Inseriamo sia laureati triennali sia specialistici, offrendo percorsi di crescita professionale dedicati Che caratteristiche richiedete a un candidato? "La laurea è un punto di partenza. Il candidato ideale per noi non esiste, devo sfatare un mito. La persona giusta per noi è un profilo complesso che si costruisce tenendo conto non solo del titolo di studio ma di certe caratteristiche fondamentali per affrontare un lavoro non semplice come quello della consulenza. Cerchiamo persone autonome nel pensiero, che abbiano spirito di iniziativa, capacità di lavorare in squadra, elasticità mentale, energia, determinazione e curiosità. Come potete ben capire siamo molto selettivi". Eppure assumete molto, costituendo un eccezione positiva nel mercato italiano attuale. "E un periodo per noi favorevole, siamo in continua crescita. Per assumere utilizziamo AlmaLaurea come canale primario, lo dico con estremo piacere perché funziona bene, offre la possibilità di avere i curriculum vitae anche dei laureandi e questo amplia la nostra scelta. Per darvi un idea da settembre ad oggi abbiamo intervistato neolaureati scelti dalla banca dati e di questi 58 sono già assunti. Accanto a questo, puntiamo su altri canali come le fiere e i seminari: lavoriamo molto con le Università per creare occasioni di incontro. E poi il nostro sito che rimane il primo canale di reclutamento per noi". Cercate solo giovani con la laurea specialistica? "Nel settore della consulenza, ci rivolgiamo tradizionalmente al laureato che ha concluso i cinque anni di studio. Ma fin dalla nascita della riforma universitaria abbiamo capito che il nuovo profilo si sarebbe collocato perfettamente all interno di Accenture Technology Solutions, un azienda del gruppo che si andava costituendo e che oggi è presente con oltre 1400 dipendenti in Italia. In questo settore abbiamo deciso di investire da subito sul profilo triennale. Ci siamo concentrati su ingegneri ed informatici, ma anche matematici e fisici con la passione per l informatica, offrendo inserimenti diretti, ma anche tirocini formativi. Oggi i laureati triennali rappresentano il 25% degli assunti nel settore". Come giudicate la preparazione universitaria dei neolaureati? "Mediamente buona, quello che troviamo carente è l abitudine al confronto, il lavorare in gruppo". 12

13 Voi siete un osservatorio privilegiato, cosa cercano i giovani che bussano alla vostra porta in cerca di lavoro? "Sono molto interessati alla formazione e chiedono sicurezza". Che tipo di prospettive offrite? "Offriamo dei contratti di inserimento che si perfezionano con un tempo indeterminato a seguire e sono arricchiti da pacchetti di incentivi periodici: dopo dodici mesi il telefonino, un bonus al diciottesimo mese, l auto aziendale dopo due anni e mezzo. Vogliamo creare un percorso chiaro e definito". Puntate molto sulla formazione interna, cosa proponete? "Per noi la formazione inizia con l assunzione ed è legata ai due aspetti della consulenza: cliente e competenze funzionali. Da un lato c è il lavoro specifico sul cliente, che richiede la conoscenza del settore del mercato nel quale si andrà ad operare, dall altro la specializzazione su temi funzionali di organizzazione, processi o tecnologia. Inoltre con i primi progressi di carriera, il percorso formativo affronta anche la gestione dei progetti e delle risorse. Ai nuovi assunti proponiamo una fase di formazione iniziale di due settimane in Italia e un corso nel nostro campus negli Stati Uniti, vicino a Chicago. Ma la formazione è continua, ogni anno ciascun dipendente compone il proprio piano di studi e ha occasioni di confronto sul piano tecnico. Noi dobbiamo offrire sempre nuove soluzioni di alto livello, captare le tendenze del mercato e trasferirle ai nostri clienti per sostenerli nel loro business, questo ci richiede continuo aggiornamento". La conoscenza delle lingue, l inglese in particolare, è un elemento di selezione? "Meglio partire con una buona conoscenza, ma se verifichiamo che il livello non è adeguato, interveniamo dopo l assunzione con corsi specifici". Quanto contano in un curriculum master ed esperienze di studio all estero? "Per noi è importante un curriculum ricco, ma nessun elemento viene considerato primario. Dipende dai casi concreti, dalla coerenza tra gli studi e le esperienze svolte e le caratteristiche del lavoro atteso". Quanto contano invece gli stage? "Hanno molto valore, ma li proponiamo, in accordo con le Università, solo a chi non ha ancora terminato gli studi. Lo stage non è sostitutivo del contratto. Serve ai ragazzi per sperimentarsi sul campo, ma serve anche a noi per conoscerli e per farci conoscere. E un modo per far assaggiare il nostro mestiere". Quali sono gli errori da non commettere a una selezione? "La curiosità ricorrente dei ragazzi è Ma l abito fa il monaco?. Rispondo di no, la bellezza e l eleganza non fanno la differenza. Certo è che se ci si presenta, come mi è 13

14 capitato di vedere, a un colloquio in bermuda e ciabatte infradito forse non è il massimo. Conta un certo modo ordinato di presentarsi e contano, soprattutto, caratteristiche personali e la capacità di capire il contesto. Errori da non fare? Non giocare un personaggio, un selezionatore esperto se ne accorge subito. Ci vuole sincerità, trasparenza. Occorre farsi conoscere, anche nei punti da migliorare. Senza paura". Conclusioni Sulla base dell illustrazione dello scenario definito nei colloqui con l azienda, a seguito dell analisi del materiale costituito da letteratura grigia, articoli scientifici e dati relativi all organizzazione, si evince una chiara presentazione del modello strategico utilizzato per la Selezione. Esso è caratterizzato da un orientamento all innovazione e allo sviluppo continuo. Va inoltre sottolineato come l azienda faccia del talent management uno dei suoi core values. Fra le iniziative si distinguono per l innovazione in particolare l Employee Referral program e il presidio continuo sulle università. Inoltre va evidenziato il ruolo fondamentale della definizione del piano strategico dei vari industry che viene stabilito all inizio di ogni anno fiscale (settembre), sviluppato a livello mondiale e di seguito nazionale, in quanto costituisce l innovazione del modello di recuruiting dell azienda, stabile e definito da anni. D i conseguenza tutte le iniziative presentate sono utili a comprendere come un azienda di grandi dimensioni riesca a combinare le tradizionali pratiche di selezione con gli strumenti più innovativi a livello di recruiting puntando costantemente allo sviluppo e all innovazione. 14

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA POLIZZA D ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE I social media impattano praticamente su ogni parte

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE

Università degli Studi del Sannio NUCLEO DI VALUTAZIONE RIUNIONE NUCLEO DI VALUTAZIONE Verbale n. 10 del 5 Novembre 2014 RIUNIONE Il giorno 5 Novembre 2014, alle ore 10.40, il Nucleo di Valutazione dell Università degli Studi del Sannio, si è riunito per discutere sugli argomenti iscritti

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

INDICAZIONI OPERATIVE ALLE COMMISSIONI DI ESPERTI DELLA VALUTAZIONE PER L ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO

INDICAZIONI OPERATIVE ALLE COMMISSIONI DI ESPERTI DELLA VALUTAZIONE PER L ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO INDICAZIONI OPERATIVE ALLE COMMISSIONI DI ESPERTI DELLA VALUTAZIONE PER L ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO 1. Attività di valutazione delle Commissioni di Esperti della Valutazione

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti

Indice della presentazione. 1. Obiettivo del progetto. 2. Identificazione degli attori coinvolti. 3. Fasi del progetto. Tecnologie e Strumenti OGGETTO: PROGETTO TECO A ATTIVITÀ CINECA AUTORE: MAURO MOTTA Indice della presentazione 1. Obiettivo del progetto 2. Identificazione degli attori coinvolti 3. Fasi del progetto Tecnologie e Strumenti Il

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

LIBRETTO FORMATIVO DEL TIROCINANTE MARIO ROSSI

LIBRETTO FORMATIVO DEL TIROCINANTE MARIO ROSSI LIBRETTO FORMATIVO DEL TIROCINANTE MARIO ROSSI SOGGETTO PROPONENTE: I.T.T. - ISTITUTO TECNICO E TECNOLOGICO ENRICO FERMI, ASCOLI PICENO (AP) SOGGETTO ATTUATORE: CONFSALFORM - ROMA LIBRETTO RILASCIATO IL:

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

La didattica personalizzata: utopia o realtà?

La didattica personalizzata: utopia o realtà? La didattica personalizzata: utopia o realtà? L integrazione di qualità è anche la qualità positiva per tutti gli attori coinvolti nei processi di integrazione, non solo per l alunno in difficoltà. Se

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi.

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. la forza di un idea una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. una forza creativa Comer Group, da gruppo di aziende operanti nel settore della trasmissione di potenza,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici Laura Mengoni Milano, 24 febbraio 2011 Seminario di formazione per i dirigenti scolastici sui temi della

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

I Giovani italiani e la visione disincantata del Lavoro. Divergenze e convergenze con genitori e imprese

I Giovani italiani e la visione disincantata del Lavoro. Divergenze e convergenze con genitori e imprese I Giovani italiani e la visione disincantata del Lavoro EXECUTIVE SUMMARY 2 Executive Summary La ricerca si è proposta di indagare il tema del rapporto Giovani e Lavoro raccogliendo il punto di vista di

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Inform@lmente SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione Culturale - Codice: E11 Sportelli Informa OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli