Il Ruolo della Supply Chain in una Knowledge Company

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Ruolo della Supply Chain in una Knowledge Company"

Transcript

1 Il Ruolo della Supply Chain in una Knowledge Company Bologna 19 marzo 2014 Alessandro Berzolla COO - Chief Operations Officer /03/2014 1

2 Prodotti e Servizi Progettazione, costruzione e sviluppo di vetture da competizione GP2, GP3, F3, Grand - Am, IndyCar, Indy Lights, Formulino VW, World Series by Renault, Sports Cars, SF14, FE Consulenza per costruttori di vetture da competizione Audi, Ferrari, Honda, Lamborghini, Lotus, Maserati, Toyota, ecc. Consulenza per costruttori di vetture stradali ad elevate prestazioni Alfa Romeo, Bugatti, Ktm, ecc.

3 The Dallara Core Competencies 1. Design using composite carbon fiber 4. Prototype manufacture and development - Outdoor testing Style (Concept/Regulations) 2. Aerodynamics 3. Vehicle dynamics 3

4 Fasi di sviluppo START UP Organizzazione 4 persone -> 14 persone Luogo produttivo garage e poi primo piccolo stabilimento Tecnologia Utilizzo della fibra di carbonio nei telai strutturali Fatturato Principalmente in Italia ma inizio vendite mercati estero SVILUPPO Organizzazione -> 50 persone Luogo produttivo Nuovo stabilimento (1991) Tecnologie (a) 1.o telaio in carbonio (b) sviluppo aerodinamica con 1 Galleria del vento a tappeto mobile (84) e installazione 2.a galleria del vento (95) Fatturato Cresce quota mercati esteri soprattutto con le vendite in USA CONSOLIDAMENTO Organizzazione ->140 persone Luogo produttivo Ampliamento stabilimento esistente Tecnologie capitalizzazione competenze su fibra di carbonio e aerodinamica Fatturato Quota mercati esteri si consolida diventando predominante TRASFORMAZIONE oggi Organizzazione 2007 A. Pontremoli CEO -> 230 persone Luogo produttivo Galleria del Vento (08) Simulator di guida (10), Fabbrica in USA (12) Investimenti c.a. 8 MEuro R&D applicata c.a. 4.5 MEuro Investimenti Fatturato 60% auto e ricambi, 40% consulenza. Solo il 15% in Italia 4

5 La Supply Chain della Vettura e Fornitura Ricambi 1 year 2 months in advance 5-9 months 5 months 3/5 Years contract Tender & Awarding Prototyping & Testing Cars & 1 Spare Kit Production Spare Parts Car Repair Production Demand Management Production Planning Product Distribution 5

6 Le Fasi Sviluppo Vettura da Corsa richiedono ripetute veloci iterazioni lungo la Supply Chain 1 Car Concept 5 Running Prototype 4 Car Testing Car Technical Development Production Distribution 7 6

7 La Supply Chain della Vettura - Criticità ALTA REATTIVITÀ NELLA CATENA DECISIONE AZIONE /PRODUZIONE GESTIONE TECNICA / COMMERCIALE DEL CLIENTE /SOC ENGINEERING GESTIONE TECNICA / OPERATIVA DEI FORNITORI / PARTNERS GESTIONE AREA DI PRODUZIONE STIMA DELLA DOMANDA 7

8 Quale nuovo ruolo per una Supply Chain in una Knowledge Company? Come la Supply Chain può meglio supportare il passo delle innovazioni che viene generato da parte della R&D? 17/03/2014 8

9 Le tecnologie a supporto del «saper fare» DATO (Numeri, Date, Nomi) INFORMAZIONE (Reports, Documenti, Multimedia) CONOSCENZA (Concetti, Relazioni) COMPETENZA (Capacità d azione) BUSINESS PROCESS MGMT SYSTEM (BPM) CONTENT MGMT SYSTEM (CMS) INTERNET, INTRANET, EXTRANET ERP CUSTOMER APPLICATIONS DALLARA DESIGN SYSTEM (DDS) BUSINESS INTELLIGENCE & ANALITICS SUPPLY CHAIN MANAGEMENT COLLABORATION SOCIAL LA PERSONA 9

10 La standardizzazione dello sviluppo prodotto Lean Design prima del Lean Production DDS Dallara Design System PERFORMANCE PRODOTTO TEMPI SVILUPPO / PRODUZIONE COSTI PRODOTTO/ PROCESSO STANDARDIZZAZIONE COMPONENTI CATALOGHI STANDARDIZZAZIONI SOLUZIONI TECNICHE MAUNALI PROGETTAZIONE DISTINTE BASI PRESTRUTTURATE MILESTONES STANDARD TARGET COSTING CONTINUOS PRODUCT / PROCESS DEVELOPING COSTING DESIGN PRODUCTION- SUPPLIERS REVIEW IN FASE SVILUPPO PRODOTTO SUPPLY CHAIN 10

11 Una Supply Chain flessibile per una risposta più veloce al ritmo dello sviluppo di un nuovo prodotto DALLARA DAL DISEGNO ALLA DEFINZIONE DEL PROCESSO PARTNERSHIP KNOW HOW DA ALTRI SETTORI FORNITORE 11

12 La forza della Supply Chain dipende dalla crescita e mantenimento delle competenze del territorio PARTNERS SCUOLA DELL OBBLIGO SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE SCUOLE UNIVERSITARIE PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Regione Emilia-Romagna Provincia Parma ISTRUZIONE: MIUR Provveditorato I.I.S.S. Gadda-Fornovo di Taro I.T.I.S. Berenini-Fidenza CTS - COMITATO TECNICO SCIENTIFICO con IT - ITSOS «GADDA» FORNOVO -PR FORMAZIONE PER INOCCUPATI DEL TERRITORIO PROGETTO RIQUALIFICAZIONE POLO FORMATIVO «FORMA FUTURO» FORNVO - PR FORMULA SAE ITALY (Autodromo Varano de Melegari) PROGETTI RICERCA STAGE FORMATIVI E CURRICULARI ENTI DI FORMAZIONE: Forma Futuro Centro Servizi PMI (Piccola e Media Impresa) Cisita Parma Imprese (Unione Parmense Industriali) IMPRESE DEL TERRITORIO VALORIZZAZIONE IDENTITÀ STORICA, CULTURALE DEL TERRITORIO VALLE DEL CENO 12

13 La Supply Chain in una Dallara trasformata in una Knowledge Company rimane un elemento chiave e vitale come punto d ispirazione e di confronto umano, tecnico ed operativo creando così quel loop tra la produzione e la ricerca e sviluppo, tra il sapere e il fare che rende la Dallara una società leader nel suo settore.

14 17/03/

MASTER CAREER DAY. Un dialogo costruttivo tra aziende ed ex allieve/i del Master in Project Management e Gestione dell Innovazione

MASTER CAREER DAY. Un dialogo costruttivo tra aziende ed ex allieve/i del Master in Project Management e Gestione dell Innovazione M A S T E R I N N O V A Z I O N E MASTER CAREER DAY Un dialogo costruttivo tra aziende ed ex allieve/i del Master in Project Management e Gestione dell Innovazione 18 OTTOBRE 2014 Ore 9.00 In collaborazione

Dettagli

2006 IBM Corporation

2006 IBM Corporation La polarizzazione del mercato Polarizzazione del mercato consumer Bell Curves Crescita e valore percepito Well Curves Mass Competitive Spectrum Targeted Gli specialisti di settore devono possedere value

Dettagli

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION COMPANY PROFILE 2014 PROFILO AZIENDALE Posytron è una società di consulenza tecnologica e gestionale certificata ISO 9001:2008 fondata nel 1999 da Alberto Muritano, attuale CEO, per supportare l'innovazione

Dettagli

Lezioni di Fondamenti di Design Management

Lezioni di Fondamenti di Design Management Lezioni di Fondamenti di Design Management a.a. 2009-10 Prof. Corrado lo Storto DIEG, Dipartimento di Ingegneria Economico-gestionale Facoltà di Ingegneria, Università di Napoli Federico II email: corrado.lostorto@unina.it

Dettagli

Reti di INDUSTRIA 4.0

Reti di INDUSTRIA 4.0 DALLA DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ALLA DIGITALIZZAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN LA COMPETITIVITÀ DELLA SUPPLY CHAIN Bologna, 27 novembre 2015 Questa presentazione Imprese e competizione globale Supply Chain,

Dettagli

Nuove sfide per gli acquisti del settore bancario: scenari, opportunità, ruolo delle tecnologie

Nuove sfide per gli acquisti del settore bancario: scenari, opportunità, ruolo delle tecnologie Nuove sfide per gli acquisti del settore bancario: scenari, opportunità, ruolo delle tecnologie Paolo Chiaverini Amministratore Delegato i-faber S.p.A. MAGGIORE CENTRALITÀ DEGLI ACQUISTI NELLE AZIENDE:

Dettagli

L informazione in azienda Problema o fattore di successo? Giorgio Merli Management Consulting Leader - IBM Italia. 23 Ottobre 2007 Milano Area Kitchen

L informazione in azienda Problema o fattore di successo? Giorgio Merli Management Consulting Leader - IBM Italia. 23 Ottobre 2007 Milano Area Kitchen L informazione in azienda Problema o fattore di successo? Giorgio Merli Consulting Leader - IBM Italia 23 Ottobre 2007 Milano Area Kitchen Il contesto di riferimento: le aziende devono far fronte ad un

Dettagli

PROTEO srl Consulenti di Direzione ed Organizzazione

PROTEO srl Consulenti di Direzione ed Organizzazione La missione Affiancare le aziende clienti nello sviluppo e controllo del loro business Servire il suo Cliente con una offerta illimitata e mirata a risolvere le Sue principali esigenze Selezionare Partners

Dettagli

Gianpaolo Bresciani Copyright IBM Corporation 2007

Gianpaolo Bresciani Copyright IBM Corporation 2007 FINANCIAL INTELLIGENCE dati, informazioni e fattore tempo Gianpaolo BRESCIANI CFO IBM ITALIA S.p.A. Globalizzazione: opportunità e sfide Opportunità... Ottimizzazione supply chain Mercato del lavoro (costi

Dettagli

Company Profile. ED Electronics Distribution. Release: 07_2012

Company Profile. ED Electronics Distribution. Release: 07_2012 Company Profile Release: 07_2012 ED Srl Sede legale: via Maspero 5-21100 Varese Capitale sociale euro 100.000,00 C.F. P.IVA IT 03274030125 REA VA-337722 Company Overview ED Electronics Distribution opera

Dettagli

Gestire e conoscere i clienti

Gestire e conoscere i clienti Gestire e conoscere i clienti il Customer Hub Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema 2 Realizzata da OPENKNOWLEDGE Realizzata da OPENKNOWLEDGE 3 1 Maggiore collaborazione, motivazione

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Fabbrica Intelligente & Formazione

Fabbrica Intelligente & Formazione Fabbrica Intelligente & Formazione Lo scenario emergente Ieri: strategia di costo Delocalizzazione competitiva Oggi: strategia di innovazione servizio Caratteri Strategia di localizzazione Strategia di

Dettagli

Supply Chain Management

Supply Chain Management Supply Chain Management Cosa è la Supply chain "il Supply Chain Management è un approccio integrato, orientato al processo per l'approvvigionamento, la produzione e la consegna di prodotti e servizi ai

Dettagli

Innovazione Affidabilità e Sostenibilità nelle Energie Rinnovabili

Innovazione Affidabilità e Sostenibilità nelle Energie Rinnovabili Innovazione Affidabilità e Sostenibilità nelle Energie Rinnovabili Product People Process Environment is our common future! Chi siamo Operiamo in Europa dal 1980 nel campo della Qualità, Sicurezza, Energia,

Dettagli

IFTS. (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) Formazione allavoro

IFTS. (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) Formazione allavoro Formazione allavoro IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) Tecnico di produzione dei materiali compositi per il manufacturing avanzato L attività formativa è completamente gratuita in quanto

Dettagli

Xprit Srl. Keycode Partner Meeting 2007 26 Maggio 07 Desenzano del Garda

Xprit Srl. Keycode Partner Meeting 2007 26 Maggio 07 Desenzano del Garda Presentazione Xprit Srl Keycode Partner Meeting 2007 26 Maggio 07 Desenzano del Garda Mission Fornire un supporto strategico, tecnico e creativo per la realizzazione di soluzioni basate sul web e applicazioni

Dettagli

TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA

TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA INVITO PERSONALE Self empowerment Delegare TERZO CICLO DI SEMINARI Il passaggio generazionale Logistica Organizzazione aziendale Change management TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA TERZO

Dettagli

La collaborazione con I fornitori oggi nel mondo fashion é alla base della strategia di crescita, SAP PLM la soluzione. Il caso Alliance Footwear

La collaborazione con I fornitori oggi nel mondo fashion é alla base della strategia di crescita, SAP PLM la soluzione. Il caso Alliance Footwear La collaborazione con I fornitori oggi nel mondo fashion é alla base della strategia di crescita, SAP PLM la soluzione. Il caso Alliance Footwear Agenda Il contesto aziendale: Alliance Fottwear Company

Dettagli

THE NEED FOR SPEED. Corrado Lanzone. Fabbrica Futuro Bologna, 19 marzo 2014. Direttore di Produzione Scuderia Ferrari

THE NEED FOR SPEED. Corrado Lanzone. Fabbrica Futuro Bologna, 19 marzo 2014. Direttore di Produzione Scuderia Ferrari THE NEED FOR SPEED Corrado Lanzone Direttore di Produzione Scuderia Ferrari Fabbrica Futuro Bologna, 19 marzo 2014 AGENDA Ferrari: l azienda e il marchio Formula 1 e Scuderia Ferrari Complessità e velocità

Dettagli

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015 DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica Bologna, 19/03/2015 Indice La quarta evoluzione industriale Internet of things sul mondo Manufacturing Le leve per ottimizzare la

Dettagli

Alexander Gallmetzer - A.D. A.D. Derga Consulting

Alexander Gallmetzer - A.D. A.D. Derga Consulting Allineare Business e IT: l innovazione l continua grazie a SAP Alexander Gallmetzer - A.D. A.D. Derga Consulting Agenda Derga Consulting Il cambiamento Valore per il cliente La Business Process Plattform

Dettagli

Le attività generatrici di valore nelle e-company: dalla catena alla rete del valore nelle relazioni intersistemiche

Le attività generatrici di valore nelle e-company: dalla catena alla rete del valore nelle relazioni intersistemiche Le attività generatrici di valore nelle e-company: dalla catena alla rete del valore nelle relazioni intersistemiche 1. La e-company: definizione e caratteristiche 2. Le tre direttrici di sviluppo del

Dettagli

Le opportunità offerte dal Cloud Computing

Le opportunità offerte dal Cloud Computing Le opportunità offerte dal Cloud Computing Ing. Alessandro Piva Politecnico di Milano Alessandro.piva@polimi.it Agenda L impatto sulla catena del valore La definizione di Cloud Computing Le variabili decisionali

Dettagli

La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego. alessandro.perego@polimi.it

La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego. alessandro.perego@polimi.it La logistica e lo sviluppo economico: risorse umane Alessandro Perego alessandro.perego@polimi.it Milano, Matching 2009, 23 Novembre 2009 Non-solo-distribuzione La logistica non è solo distribuzione fisica

Dettagli

L offerta di consulenza per i processi di ricerca, sviluppo e ingegnerizzazione dei prodotti. Innovation Division

L offerta di consulenza per i processi di ricerca, sviluppo e ingegnerizzazione dei prodotti. Innovation Division L offerta di consulenza per i processi di ricerca, sviluppo e ingegnerizzazione dei prodotti Innovation Division Breve profilo della società Il gruppo JMA (Japan Management Association) è stato fondato

Dettagli

Il caso Keyline. Gianni Pelizzo Espedia

Il caso Keyline. Gianni Pelizzo Espedia Il caso Keyline Gianni Pelizzo Espedia Agenda Presentazione azienda cliente: Think Different @ Keyline Obiettivi del progetto e strumento utilizzato Overview SAP PPM Il caso aziendale: demo a sistema Prossimi

Dettagli

Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML

Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML Proposte formative offerte da Trevi S.p.A. in collaborazione con Fraunhofer IML Corsi internazionali, corsi in house, master e convegni: la qualità dell insegnamento è sempre garantita da docenti selezionati,

Dettagli

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 Business School since 1967 EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 LIVING OPERATIONS BUSINESS IN ACTION TECNOLOGIE E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE MARKETING & COMMERCIAL MANAGEMENT 2 PERCHÉ ISTAO STORIA E FUTURO Fondata

Dettagli

Milano, 13 giugno 2012

Milano, 13 giugno 2012 Milano, 13 giugno 2012 Dott. Antonio Carulli Direzione Generale Chi Siamo Fondata nel 2004, Service Trade s.p.a, e un Outsoursing Provider italiano, leader nella progettazione e delivery di servizi tecnici

Dettagli

Origin Sharing the Power of Knowledge. B. Lascala - Scenari evolutivi di mercato: in cammino verso l impresa estesa

Origin Sharing the Power of Knowledge. B. Lascala - Scenari evolutivi di mercato: in cammino verso l impresa estesa Origin Sharing the Power of Knowledge Scenari evolutivi di Mercato: in cammino verso l impresa estesa Castel Romano 6 ottobre 2000 Benedetto Lascala EES Service Line Manager - ORIGIN AGENDA Le nuove opportunità

Dettagli

Contract istruzioni per l uso

Contract istruzioni per l uso Contract istruzioni per l uso v. 1.0 Gennaio 2014 Le informazioni contenute nel presente documento sono classificate riservate e confidenziali ad esclusivo uso del personale Cliente. Nessuna parte può

Dettagli

Innovazione in produzione e logistica nell era dell economia digitale

Innovazione in produzione e logistica nell era dell economia digitale Innovazione in produzione e logistica nell era dell economia digitale Andrea Sianesi 17 maggio 2010 L innovazione ICT, una leva strategica per la competitività del sistema Italia I benefici della banda

Dettagli

scenario, trend, opportunità

scenario, trend, opportunità Cloud Computing nelle Imprese Italiane scenario, trend, opportunità Alfredo Gatti Managing Partner MODELLI EMERGENTI di SVILUPPO ed IMPLEMENTAZIONE Unione Parmense degli Industriali Pal. Soragna Parma

Dettagli

Datagraf Servizi S.r.l. Company Profile

Datagraf Servizi S.r.l. Company Profile Datagraf Servizi S.r.l. Company Profile Agenda Chi siamo Linee di offerta Approccio Metodologia Operativa Aree di Intervento La composizione della nostra offerta I Nostri Punti di Forza Chi siamo DATAGRAF

Dettagli

University of Brescia, Italy. Department of Mechanical and Industrial Engineering. Automotive Group

University of Brescia, Italy. Department of Mechanical and Industrial Engineering. Automotive Group University of Brescia, Italy Department of Mechanical and Industrial Engineering Automotive Group Gruppo Autoveicoli 1 Brescia, Italy & Brescia is the start of the famous 1000 Miglia race, now a vintage

Dettagli

Il corso di ID vuole essere un punto di contatto tra l esperienza universitaria e l attività in impresa

Il corso di ID vuole essere un punto di contatto tra l esperienza universitaria e l attività in impresa Industrial design Presentazione del corso Anno accademico 2014-2015 2015 Obiettivi del corso Acquisire strumenti e tecniche a supporto della progettazione, dello sviluppo, dell ingegnerizzazione, della

Dettagli

Nuovi seminari e Study-Tour all estero 2013

Nuovi seminari e Study-Tour all estero 2013 News Ottobre 2012 Dal 1983. Idee e Metodi per eccellere Nuovi seminari e Study-Tour all estero 2013 StudioBase, che festeggerà nel 2013 il suo trentesimo anno di attività, aggiorna ogni semestre il suo

Dettagli

COMPANY PROFILE. A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it

COMPANY PROFILE. A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it COMPANY PROFILE A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it 1 1 Il valore che offriamo FORMAZIONE IN AZIENDA - Personalizzazione - Applicazione sul

Dettagli

Logistica Integrata. Introduzione

Logistica Integrata. Introduzione Logistica Integrata Introduzione Supply Chain : Introduzione Cos è il Supply Chain Management e la Logistica? Perché Supply Chain Management? Problematiche fondamentali 2 Che cos è la logistica? Perché

Dettagli

Tunisia Le opportunità sono più vicine di quanto si pensi

Tunisia Le opportunità sono più vicine di quanto si pensi Company Profile Xpand your Business lmediterranean Global Services Sarl Tunisia Le opportunità sono più vicine di quanto si pensi dott. Massimo Bonfiglioli Resp.le Partnership MGS 1 Il Progetto Premessa

Dettagli

PTC: THE PRODUCT DEVELOPMENT COMPANY. Creazione di valore. ottimizzando i processi

PTC: THE PRODUCT DEVELOPMENT COMPANY. Creazione di valore. ottimizzando i processi SERVIZI E SUPPORTO PROCESSI E INIZIATIVE PTC: THE PRODUCT DEVELOPMENT COMPANY PRODOTTI SOFTWARE SOLUZIONI VERTICALI Creazione di valore ottimizzando i processi Il leader globale nella tecnologia di sviluppo

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO FONDIMPRESA AVVISO 4/2014 PIANO TERRITORIALE: Guardare lontano

CATALOGO FORMATIVO FONDIMPRESA AVVISO 4/2014 PIANO TERRITORIALE: Guardare lontano CATALOGO FORMATIVO FONDIMPRESA AVVISO 4/2014 PIANO TERRITORIALE: Guardare lontano AREA TEMATICA 1 INNOVAZIONE TECNOLOGICA DI PRODOTTO E DI PROCESSO CODICE CORSO DURATA (h) 1.1 GUIDA SICURA ED ECODRIVING

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT STRATEGY AND LOGISTIC NETWORK

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT STRATEGY AND LOGISTIC NETWORK UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Informatica, Gestionale e dell Automazione SUPPLY CHAIN MANAGEMENT STRATEGY AND LOGISTIC NETWORK relators: Marcello

Dettagli

LEAN ORGANIZATION C A T A L O G O C O R S I L E A N 2 0 1 3 BPR GROUP

LEAN ORGANIZATION C A T A L O G O C O R S I L E A N 2 0 1 3 BPR GROUP LEAN ORGANIZATION Organization fabbrica snella L impatto della sui in ottica 1 8 14 Trasmettere i principi teorici e definire, in termini di logica ed operatività, le principali metodologie del Production

Dettagli

INDY GP2 CFD. MAGAZINE PUBLISHED BY DALLARA "Periodico regolarmente registrato presso il Tribunale di Parma (n.16, 03/09/2010)" Nr. 10.

INDY GP2 CFD. MAGAZINE PUBLISHED BY DALLARA Periodico regolarmente registrato presso il Tribunale di Parma (n.16, 03/09/2010) Nr. 10. Nr. 10 Anno 2011 MAGAZINE PUBLISHED BY DALLARA "Periodico regolarmente registrato presso il Tribunale di Parma (n.16, 03/09/2010)" INDY SCOTT JASEK SVELA INIZIATIVE E PROGRAMMI DELLE SOCIETÀ CHE AFFIANCANO

Dettagli

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Un percorso dedicato Riduzione costi Qualità Oobeya Room Product Development Value Stream Map

Dettagli

Idea To Performance. Gianni Pelizzo Espedia 01 Ottobre 2013

Idea To Performance. Gianni Pelizzo Espedia 01 Ottobre 2013 Idea To Performance Gianni Pelizzo Espedia 01 Ottobre 2013 Agenda Quali sono i bisogni a cui si vuole dare risposta con questo scenario Overview dello scenario I2P Elementi di dettaglio SAP MES/MII SAP

Dettagli

INDUSTRY 4.0 MODELLI DI BUSINESS E COMPETITIVITÀ IL RUOLO DELLA COMPETENZA

INDUSTRY 4.0 MODELLI DI BUSINESS E COMPETITIVITÀ IL RUOLO DELLA COMPETENZA INDUSTRY 4.0 MODELLI DI BUSINESS E COMPETITIVITÀ IL RUOLO DELLA COMPETENZA LUIGI SERIO ICRIM - UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Milano 23 novembre 2015 luigi.serio@unicam.it 1 I confini territoriali

Dettagli

La logistica di CEVA per il settore Machinery Integratore di competenze e visibilità lungo la catena logistica

La logistica di CEVA per il settore Machinery Integratore di competenze e visibilità lungo la catena logistica La logistica di CEVA per il settore Machinery Integratore di competenze e visibilità lungo la catena logistica Davide Albanesi, Auto & Industry Sales Director, CEVA Italy Bologna, 19 Marzo 2015 Agenda

Dettagli

ZeroUno Executive Dinner

ZeroUno Executive Dinner L ICT per il business nelle aziende italiane: mito o realtà? 30 settembre 2008 Milano, 30 settembre 2008 Slide 0 I principali obiettivi strategici delle aziende Quali sono i primi 3 obiettivi di business

Dettagli

La Regione Puglia finanzia il 50% degli investimenti in Hardware e Software

La Regione Puglia finanzia il 50% degli investimenti in Hardware e Software La Regione Puglia finanzia il 50% degli investimenti in Hardware e Software Nuovo bando TIC 2011 (Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione) Obiettivi del bando Diffondere le Tecnologie dell Informazione

Dettagli

Corporate profile. Controllo di Gestione e Organizzazione Aziendale

Corporate profile. Controllo di Gestione e Organizzazione Aziendale Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà di MESA s.r.l. e del destinatario del documento. Tali informazioni sono strettamente legate ai commenti orali che le hanno accompagnate,

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE

PRESENTAZIONE AZIENDALE PRESENTAZIONE AZIENDALE Chi siamo Visual Software nasce nel 1997 e oggi è un forte e strategico partner IT per molte aziende automobilistiche in Italia. Il core product è il DMS (Dealer Management System)

Dettagli

Via S. Leonardo, 120 - loc. Migliaro - 84100 Salerno 089 330254 tel - 089 330443 fax info@jobiz.com - www.jobiz.com

Via S. Leonardo, 120 - loc. Migliaro - 84100 Salerno 089 330254 tel - 089 330443 fax info@jobiz.com - www.jobiz.com Via S. Leonardo, 120 - loc. Migliaro - 84100 Salerno 089 330254 tel - 089 330443 fax @jobiz.com - www.jobiz.com uno strumento dinamico per fare e-business che cos'è e.cube ECMS le quattro aree configurazione

Dettagli

Giuseppe Clemente Curriculum Vitae

Giuseppe Clemente Curriculum Vitae Giuseppe Clemente Curriculum Vitae Obiettivo Interessato alla ricerca di ambienti e contesti stimolanti, nazionali ed internazionali, focalizzati su sfidanti progetti di crescita e/o di ristrutturazione

Dettagli

*oltre ad essere un acronimo, MESA ha molti significati: una montagna, un tavolo per questo abbiamo scelto il nome MESA, perché per i nostri clienti

*oltre ad essere un acronimo, MESA ha molti significati: una montagna, un tavolo per questo abbiamo scelto il nome MESA, perché per i nostri clienti *oltre ad essere un acronimo, MESA ha molti significati: una montagna, un tavolo per questo abbiamo scelto il nome MESA, perché per i nostri clienti significa soprattutto un supporto professionale concreto!

Dettagli

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Lorenzo Bovo Senior Solution Consultant HP Technology Consulting lorenzo.bovo@hp.com Udine, 23 Novembre 2009 2009 Hewlett-Packard Development

Dettagli

Industrial Equipment Manufacturing. Industrial Equipment Manufacturing per Microsoft Dynamics AX

Industrial Equipment Manufacturing. Industrial Equipment Manufacturing per Microsoft Dynamics AX Industrial Equipment Manufacturing Industrial Equipment Manufacturing per Microsoft Dynamics AX Vantaggi principali ñ Aumento dell efficienza operativa. ñ Integrazione di innovazioni nella produzione.

Dettagli

ICOSMOS «THE NEW COST MANAGEMENT FRAMEWORK»

ICOSMOS «THE NEW COST MANAGEMENT FRAMEWORK» ICOSMOS E il nuovo framework dedicato al Cost Management sviluppato da PRICE Systems in partnership con Creasys. La soluzione è costituita da un architettura di soluzioni integrate e da un catalogo servizi

Dettagli

Modelli di Processo. www.vincenzocalabro.it

Modelli di Processo. www.vincenzocalabro.it Modelli di Processo Il Modello del Processo Il modello del processo stabilisce i principi di base su cui si fonda lo sviluppo del software (e a cui è dovuto il successo o l insuccesso) Non esiste un unico

Dettagli

Le esperienze di collaborazione di Telecom Italia con SME in Progetti finanziati dalla Commissione Europea

Le esperienze di collaborazione di Telecom Italia con SME in Progetti finanziati dalla Commissione Europea GRUPPO TELECOM ITALIA Finanziamenti per l Innovazione, la Ricerca e la Crescita Aziendale: Horizon 2020 e COSME Ivrea, 8/9/2014 Le esperienze di collaborazione di Telecom Italia con SME in Progetti finanziati

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP ALL AVANGUARDIA CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è una soluzione di gestione

Dettagli

Quali requisiti contrattuali nelle richieste di offerta per beni e servizi relativi alla ICT Security. Specificità del contesto Pirelli.

Quali requisiti contrattuali nelle richieste di offerta per beni e servizi relativi alla ICT Security. Specificità del contesto Pirelli. Quali requisiti contrattuali nelle richieste di offerta per beni e servizi relativi alla ICT Security. Specificità del contesto Pirelli. Milano, 16 Giugno 2003 Ilaria.allodi@pirelli.com Lo scenario attuale

Dettagli

Tutto il materiale inspirato a Steve Blank

Tutto il materiale inspirato a Steve Blank PERCHè SIAMO QUI PAOLA PISANO pisano@di.unito.it UN RINGRAZIAMENTO AGLI STUDENTI DEL SECONDO ANNO DI INFORMATICA PER LA REVISIONE DELLE SLIDE Tutto il materiale inspirato a Steve Blank PERCHE SIAMO QUI?

Dettagli

9. Strategia delle Operazioni

9. Strategia delle Operazioni 9. Strategia delle Operazioni LIUC - Facoltà di Economia Aziendale Corso di gestione della produzione e della logistica Anno accademico 2009-2010 Prof. Claudio Sella OBJECTIVES Concetto di strategia delle

Dettagli

Luigi Battezzati Ph.D.-Università Carlo Cattaneo LIUC

Luigi Battezzati Ph.D.-Università Carlo Cattaneo LIUC Luigi Battezzati Ph.D.-Università Carlo Cattaneo LIUC La lean philosophy: dalle intuizioni Toyota alla moderna metodologia: come applicarla al mondo del fashion Lean e fashion: contatto/contrapposizione

Dettagli

Sistemi Informativi I Lezioni di Sistemi Informativi

Sistemi Informativi I Lezioni di Sistemi Informativi 1 SISTEMI INFORMATIVI DI INTEGRAZIONE (CENNI)...2 1.1 ERP - ENTERPRISE RESOURCE PLANNING...2 1.2 SCM - SUPPLY-CHAIN MANAGEMENT...4 1.3 KW - KNOWLEDGE MANAGEMENT...5 Pagina 1 di 5 1 Sistemi Informativi

Dettagli

Services Portfolio «Energy Management» Servizi per l implementazione dell Energy Management

Services Portfolio «Energy Management» Servizi per l implementazione dell Energy Management Services Portfolio «Energy Management» Servizi per l implementazione dell Energy Management 2015 Summary Chi siamo Il modello operativo di Quality Solutions Contesto di riferimento Framework Lo standard

Dettagli

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it )

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) CEPIS e-cb Italy Report Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) Free online selfassessment tool Online services Enables the identification of competences needed for various ICT roles e-cf Competences

Dettagli

Ing. Stefano Frassetto www.sige.ge.it info@sige.ge.it Un MIX riuscito

Ing. Stefano Frassetto www.sige.ge.it info@sige.ge.it Un MIX riuscito Ing. Stefano Frassetto www.sige.ge.it info@sige.ge.it Un MIX riuscito Servizi Industriali Genova SIGE s.r.l. We reserve all rights of disposal such as copying and passing on to third parties. 2 1 Salute

Dettagli

Ottava Edizione. Scenari e trend di evoluzione dei sistemi produttivi Prof. Sergio Cavalieri

Ottava Edizione. Scenari e trend di evoluzione dei sistemi produttivi Prof. Sergio Cavalieri Ottava Edizione Scenari e trend di evoluzione dei sistemi produttivi Prof. Sergio Cavalieri Un po di storia 2 Le variabili di studio Evoluzione del contesto sociale Evoluzione della tecnologia Evoluzione

Dettagli

L RFID nella produzione e nella logistica

L RFID nella produzione e nella logistica L RFID nella produzione e nella logistica ANIELLO MICCO Practice Manager RFID SIEMENS IT SOLUTIONS AND SERVICES PRIMA GIORNATA SULLE TECNOLOGIE RFID IN SARDEGNA 27 Novembre 2008 Sardegna Ricerche, Pula

Dettagli

Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff

Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff Il catalogo MANUFACTURING Si rivolge a: Responsabili Produzione e loro staff Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff processo produttivo Responsabili Manutenzione

Dettagli

LINEA DIRETTA. La soluzione LeasePlan per le piccole e medie imprese e le partite IVA

LINEA DIRETTA. La soluzione LeasePlan per le piccole e medie imprese e le partite IVA LINEA DIRETTA La soluzione LeasePlan per le piccole e medie imprese e le partite IVA INDICE Perchè noleggiare un auto a lungo termine? Che cosa fa LeasePlan per te? Formula pronta Confronto proprietà noleggio

Dettagli

RIDURRE GLI ERRORI DI PROGETTO ED IL LEAD TIME LA NEW LEAN THINKING NEL PROCESSO DI PROGETTAZIONE

RIDURRE GLI ERRORI DI PROGETTO ED IL LEAD TIME LA NEW LEAN THINKING NEL PROCESSO DI PROGETTAZIONE COME? RIDURRE GLI ERRORI DI PROGETTO ED IL LEAD TIME LA NEW LEAN THINKING NEL PROCESSO DI PROGETTAZIONE Dott. G. TORRIDA - Presidente del Gruppo 2G Management Consulting - Responsabile divisione WCM e

Dettagli

Componenti, ruolo e integrazione dei sistemi per le aziende industriali che operano per commessa

Componenti, ruolo e integrazione dei sistemi per le aziende industriali che operano per commessa Componenti, ruolo e integrazione dei sistemi per le aziende industriali che operano per commessa Paolo Borriello Presales Leader Applications Midsize Market Safe Harbor Statement The following is intended

Dettagli

LA #MAGILLANALYSIS SUL SETTORE MOTORI FANBASE, ENGAGEMENT RATE, SERVICE LEVEL, ADVvalue

LA #MAGILLANALYSIS SUL SETTORE MOTORI FANBASE, ENGAGEMENT RATE, SERVICE LEVEL, ADVvalue LA #MAGILLANALYSIS SUL SETTORE MOTORI FANBASE, ENGAGEMENT RATE, SERVICE LEVEL, ADVvalue SOMMARIO 01 > INTRODUZIONE... pagina 3 02 > PREMESSE METODOLOGICHE... pagina 4 03 > IPOTESI DI LAVORO... pagina 5

Dettagli

Obiettivi conoscitivi

Obiettivi conoscitivi Corso di International Accounting Università degli Studi di Parma - Facoltà di Economia (Modulo 1 e Modulo 2) LAMIB Strumenti avanzati di management accounting. Profili internazionali. Anno Accademico

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP integrata CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è un ERP innovativo, flessibile

Dettagli

trasformazione digitale

trasformazione digitale L'offerta digitale sarà il terreno sul quale si misurerà la competizione tra case editrici nell'immediato futuro: a cambiare sarà la concezione del prodotto editoriale, che dovrà adattarsi dinamicamente

Dettagli

Il ruolo dell ICT nello Sviluppo del Prodotto Automotive

Il ruolo dell ICT nello Sviluppo del Prodotto Automotive Il ruolo dell ICT nello Sviluppo del Prodotto Automotive Università degli Studi di Salerno 11 marzo 2013 Aldo Maggiore 20 Novembre, 2010 Brands 2 L Auto: un prodotto complesso 3 La «catena del valore»

Dettagli

Come gestire supply chain complesse nel mondo del fashion: prassi adottate e risultati conseguiti

Come gestire supply chain complesse nel mondo del fashion: prassi adottate e risultati conseguiti Come gestire supply chain complesse nel mondo del fashion: prassi adottate e risultati conseguiti Raffaele Secchi Operations & Technology Management Unit Agenda Il progetto di ricerca Fashion e SCM: gli

Dettagli

The ex tended ERP platform. Gamma ENTERPRISE

The ex tended ERP platform. Gamma ENTERPRISE The ex tended ERP platform Gamma ENTERPRISE GAMMA ENTERPRISE The extended ERP platform La realizzazione di una piattaforma ERP estesa nasce dall'esigenza delle Aziende di ottimizzare l'intero flusso dei

Dettagli

Corso di Marketing Industriale

Corso di Marketing Industriale U N I V E R S I T A' D E G L I S T U D I D I B E R G A M O Facoltà di Ingegneria Corso di Marketing Industriale Prof Ferruccio Piazzoni ferruccio.piazzoni@unibg.it L impatto sulla filiera di gestione aziendale

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

LO SVILUPPO DEL PRODOTTO NEL MARKETING INDUSTRIALE. Corso tecnico di alta formazione

LO SVILUPPO DEL PRODOTTO NEL MARKETING INDUSTRIALE. Corso tecnico di alta formazione LO SVILUPPO DEL PRODOTTO NEL MARKETING INDUSTRIALE Corso tecnico di alta formazione PROGRAMMA DEL CORSO PRIMA PARTE Introduzione al Marketing Industriale e allo sviluppo prodotto nel contesto B2B il filone

Dettagli

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano

ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione. Raffaello Balocco Politecnico di Milano ICT nelle medie imprese: la sfida della complessità tra efficienza e innovazione Raffaello Balocco Politecnico di Milano Agenda Investimenti in ICT e competitività Le ICT come reale leva strategica La

Dettagli

SOLUZIONI INFORMATICHE PER L INDUSTRIA

SOLUZIONI INFORMATICHE PER L INDUSTRIA Murphy law Noi non ne abbiamo bisogno ma Il 20% del tempo degli impiegati e usato per gestire i documenti Il 40% dei doc. viene copiato 3/4 volte Il 7% dei doc. non si trova più Il 20% doc. non sono disponibili

Dettagli

Cloud Computing Summit 2013 E possibile integrare Big Data, Mobile e Business Analytics? Il percorso di Poltrona Frau verso il Cloud Computing

Cloud Computing Summit 2013 E possibile integrare Big Data, Mobile e Business Analytics? Il percorso di Poltrona Frau verso il Cloud Computing World Leader in Luxury Furniture Cloud Computing Summit 2013 E possibile integrare Big Data, Mobile e Business Analytics? Il percorso di Poltrona Frau verso il Cloud Computing Roberto Boselli CIO & Digital

Dettagli

Esperienzedi Implementazione ebiz

Esperienzedi Implementazione ebiz Esperienzedi Implementazione ebiz Eva Coscia TXT e-solutions 2012, Luglio 12 - Indice Il Pilota ebiz Mustang Chi sono TXT e Mustang? Contesto Architettura della soluzione Benefici Ostacoli Una esperienza

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE DI QUALITA IN AZIENDA: OPPORTUNITA E STRATEGIE DI SVILUPPO

LA CERTIFICAZIONE DI QUALITA IN AZIENDA: OPPORTUNITA E STRATEGIE DI SVILUPPO LA CERTIFICAZIONE DI QUALITA IN AZIENDA: OPPORTUNITA E STRATEGIE DI SVILUPPO 8 Marzo 2001 SEMINARIO TESTIMONI DI IMPRESA MARCO CAVALCA Executive Summary Introduzione La qualità in azienda (basic( quality

Dettagli

SEMINARI & CORSI 2016

SEMINARI & CORSI 2016 UCIMA Unione Costruttori Italiani Macchine Automatiche per il Confezionamento e l Imballaggio SEMINARI & CORSI 2016 Planning delle attività Via Fossa Buracchione 84 41126 Baggiovara (MO) T. 059 510 336

Dettagli

Michele Sonnessa Politecnico di Torino. I portali come strategia di integrazione del software gestionale

Michele Sonnessa Politecnico di Torino. I portali come strategia di integrazione del software gestionale Michele Sonnessa Politecnico di Torino I portali come strategia di integrazione del software gestionale Centro Congressi Unione Industriale Torino 12 febbraio 2008 Dall'ERP ai Portali Anni '90, la decade

Dettagli

Progettazione dei Sistemi di Produzione

Progettazione dei Sistemi di Produzione Progettazione dei Sistemi di Produzione Progettazione La progettazione è un processo iterativo che permette di definire le specifiche di implementazione per passare dall idea di un sistema alla sua realizzazione

Dettagli

L impresa senza confini: le soluzioni BlackBerry per la mobilitá

L impresa senza confini: le soluzioni BlackBerry per la mobilitá L impresa senza confini: le soluzioni BlackBerry per la mobilitá Fabrizio Tamburrini Segment Marketing Manager, Enterprise Research In Motion Italy RIM, Research In Motion: 3,1 Milioni di utenti 3,7 4,3

Dettagli

IL 7 BANDO NMP 2013 GIORNATA NAZIONALE DI LANCIO

IL 7 BANDO NMP 2013 GIORNATA NAZIONALE DI LANCIO IL 7 BANDO NMP 2013 GIORNATA NAZIONALE DI LANCIO Bologna, 14 Maggio 2012 - CNR Area della Ricerca Case history: GHEPI S.r.l. Mariacristina Gherpelli AD Consiglio Nazionale delle Ricerche Area della Ricerca

Dettagli

Il contesto di business BICOCCA IMPRESE

Il contesto di business BICOCCA IMPRESE BICOCCA IMPRESE Demand e Supply Chain Management: Le iniziative e gli strumenti più efficaci per capire e sfruttare le evoluzioni della domanda e ridurre i costi ed i tempi logistici e produttivi Tecnologie

Dettagli

2006 IBM Corporation

2006 IBM Corporation L innovazione che conta Innovazione di Prodotto Innovazione di Servizio Innovazione del modello di Business Innovazione nei processi di Business Innovazione nei processi di management e nella cultura aziendale

Dettagli