Fuga dalla TV? La pubblicità ha scoperto Facebook. 14 dicembre 2011 Una ricerca a cura di

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fuga dalla TV? La pubblicità ha scoperto Facebook. 14 dicembre 2011 Una ricerca a cura di"

Transcript

1 Fuga dalla TV? La pubblicità ha scoperto Facebook 14 dicembre 2011 Una ricerca a cura di

2 Obiettivi dell indagine Due tematiche principali legate al mondo dei Social Network: Il rapporto Internet / Televisione tra competizione e sinergia I Social Network fenomeno di massa alla pari della televisione e relative sovrapposizioni Quantitativa online intervistati 16+ anni Pop. Internet 27 Settembre - 3 Ottobre 2011

3 Profilo del campione Genere Fascia di età 55+ anni 13% anni 21% Donne 45% anni 18% Uomini 55% anni 23% anni 25% Area geografica Sud e Isole 30% Nord Ovest 29% Centro 21% Nord Est 20% Base: Popolazione Internet 16+ (casi n )

4 Tempo speso nel giorno medio Tempo medio in un giorno feriale (dato dichiarato, internauti) sui diversi media 1:43 2:39 3:34 Internet primo media per tempo speso: - Fruizione casa/lavoro - Maggiore salienza e attenzione prestata Guardare la Televisione Navigare su Internet dal PC Navigare su Internet da PC e/o dal cellulare * * Chi usa il cellulare per navigare su Internet (32%) Base: Popolazione Internet 16+ (casi n )

5 Fasce orarie di utilizzo La tv domina il prime time, Internet superiore in tutte le altre fasce orarie In un giorno feriale (dato dichiarato, internauti) Base: Popolazione Internet 16+ (casi n )

6 La competizione per l attenzione dello spettatore Il 52% degli Internauti usa il computer mentre guarda la televisione Il 46% dei e dei anni mentre guarda la tv comunica con gli amici via Internet (Social Network / Chat) Base: Popolazione Internet 16+ (casi n )

7 Non solo competizione ma anche sinergia dei contenuti Il contenuto televisivo, trova continuità su Internet Attività internet legate ai contenuti televisivi condizionata però dall offerta: - Maggiore ricorso ai siti ufficiali per i Reality, i Talent Show e i contenitori pomeridiani 39% dei anni - Rilancio e commento sui Social Network per i programmi musicali, i programmi di satira e denuncia, le Serie Tv Teens e animate - Minore interazione Internet-tv per i film, i documentari e le serie tv americane Base: Popolazione Internet 16+ (casi n )

8 Livelli di esposizione ad Internet e alla TV Alta Tv Basso Internet Oltre 2 ½ ore di Tv al giorno Circa 1 ½ su Internet Donne, 45+ anni Basso livello di istruzione Commercianti, commesse, pensionati e casalinghe Alta Tv - Alto Internet Circa 3 ore di Tv al giorno Oltre 4 ore su Internet 35+ anni Sud e Isole Impiegati e casalinghe 22% 27% Bassa Tv - Basso Internet Meno di 1 ora di Tv al giorno Circa 1 ½ su Internet anni, studenti Donne 35+, mamme-lavoratrici 34% 18% Bassa Tv - Alto Internet Meno di 1 ora di Tv al giorno Quasi 4 ore su Internet Maschi, anni Alto livello di istruzione Studenti e in cerca di occupazione Base: Popolazione Internet 16+ (casi n )

9 Preferenze nei generi televisivi: audience ALTA TV Chi guarda la televisione oltre 3 ore al giorno vede In giallo le maggiori differenze nella graduatoria delle preferenze Basso Internet Alto Internet Base: Popolazione Internet 16+ (casi n )

10 Preferenze nei generi televisivi: audience BASSA TV Chi guarda la televisione circa 1 ora al giorno vede In giallo le maggiori differenze nella graduatoria delle preferenze Basso Internet Alto Internet Base: Popolazione Internet 16+ (casi n )

11 Utilizzo dei Social Network Bassa Tv Basso Internet Alta Tv Basso Internet Bassa Tv Alto Internet Alta Tv Alto Internet Iscritti ad almeno 1 Social Network 56% 54% 68% 67% Accedono quotidianamente ai Social Network Numero di amici 45% 39% 60% 55% Accedono ai Social Network dal cellulare 15% 8% 32% 25% Base: Popolazione Internet 16+ (casi n )

12 Attività sui Social Network Ogni giorno sui Social Network nel giorno medio 50% Chattare con gli amici online Commentare ciò che postano gli altri Condividere news, video, link interessanti/divertenti Giocare ai giochini sui Social Network Aggiornare lo status Caricare le tue foto / video Aggiungere nuovi amici ai propri contatti [Più volte al giorno / Almeno 1 volta al giorno ] * % sul totale campione anche non iscritti SN 25% % Tv - Basso Bassa Internet Tv Basso Internet Tv - Basso Alta Internet Tv Basso Internet Bassa Tv - Alto Internet Bassa Tv Alto Internet Tv - Alto Alta Internet Tv Alto Internet Base: Popolazione Internet 16+ (casi n )

13 Motivazioni d uso dei Social Network Base: registrati ad almeno 1 Social Network (casi n )

14 Il vissuto dei Social Network: principale motivazione d uso Bassa Tv Basso Internet Alta Tv Basso Internet Bassa Tv Alto Internet Alta Tv Alto Internet I Social Network per: - Partecipare, esserci - recuperare vecchi contatti e tenersi aggiornati - poter esprimere le proprie opinioni - Osservare la vita degli altri - occupare i tempi morti leggendo della vita dei propri contatti il gossip delle persone che si conoscono (e non dei VIP) - Relazionarsi con gli altri - sentirsi parte di un gruppo, comunicare con i propri contatti e fare nuove amicizie Base: registrati Base: ad Popolazione almeno 1 Social Internet Network 16+ (casi n ) 2.004)

15 Contenuti postati sui Social Network Quali sono le cose che preferisci postare sui Social Network? 61% dei anni 40% degli uomini 42% dei anni 32% dei anni 34% dei anni Base: registrati ad almeno 1 Social Network (casi n )

16 Utilizzo della televisione da parte degli iscritti ai Social Network (+10)* * Tra parentesi la differenza rispetto ai non utilizzatori dei Social Network (+10)* (+10)* (+17)* (+14)* (+11)* (+10)* (+16)* (+14)* (+13)* (+11)* (+10)* Nessuna differenza rispetto ai non utilizzatori di Social Network per tempo speso davanti alla TV ma guarda più generi televisivi Base: registrati ad almeno 1 Social Network (casi n )

17 Il profilo degli utilizzatori dei Social Network Iscritti accedono tutti i giorni % - Composizione % - Composizione Base: registrati ad almeno 1 Social Network (casi n )

18 Gli utilizzatori abituali dei Social Network ISCRIZIONE SN D. Hai detto di visitare abitualmente siti di Social Networking, a quale di questi sei iscritto? CARATTERIZZAZIONE FUNZIONALE Per quali motivi in particolare usi? [MULTIPLA MAX. 3] Base: registrati ad almeno 1 Social Network (casi n )

19 Frequenza d uso dei Social Network Più volte nello stesso giorno Più volte alla settimana ma non tutti i giorni Circa una volta al giorno Meno spesso 100% 75% 50% il 78% degli iscritti ai Social Network è ogni giorno su Facebook, il 56% più volte al giorno 25% 56 0% Facebook Twitter Flicker MySpace LinkedIN Base: registrati ad almeno 1 Social Network (casi n )

20 Apparire sui Social Network 9% 63% 29% La priorità di apparire brillanti e di mettersi in mostra principalmente per i più giovani: 38% per i anni Mi mostro esattamente per come sono, pregi e difetti Mostro solo gli aspetti più belli di me Scrivo tutto di me, è un diario personale Base: registrati ad almeno 1 Social Network (casi n )

21 Conclusioni SOCIAL NETWORK E TV CONVIVONO E SI SOVRAPPONGONO DOVERSI RELAZIONARE CON UN PUBBLICO MULTISCHERMO E MULTITASKING I SOCIAL NETWORK NON SOLO PER RAGGIUNGERE CHI LA TV NON LA GUARDA MA ANCHE PER SVILUPPARE UNA SINERGIA COMUNICAZIONALE CON LA TV PER I BROADCASTER TV / FORMAT: OGGI I SOCIAL NETWORK NECESSARI PER FIDELIZZARE L AUDIENCE TV E OFFRIRE FORME DI INTERAZIONE VERSO LA TELEVISIONE (voti, commenti, video) A TENDERE NON SOLO LA TRASPOSIZIONE DEL CONTENUTO TV SU INTERNET MA LO STESSO BRAND/PROGRAMMA DECLINATO IN FORME NUOVE E ORIGINALI PER I PIANIFICATORI: OGGI I SOCIAL NETWORK NELLA LOGICA DI INCREMENTARE LA COPERTURA O RISPOSTA ALL EROSIONE DELL ATTENZIONE VERSO LO SCHERMO TV A TENDERE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE SINERGICHE TRA SOCIAL NETWORK E TELEVISIONE, A PARTIRE DALLO STESSO BRAND/PROGRAMMA PRESENTE SU ENTRAMBI I MEDIA Base: registrati ad almeno 1 Social Network (casi n )

Analisi del comportamento e delle preferenze dell utente nei confronti dell attuale offerta televisiva

Analisi del comportamento e delle preferenze dell utente nei confronti dell attuale offerta televisiva Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche Corso di Laurea Magistrale in Scienze Aziendali Metodologie di ricerca per il management Analisi del comportamento e delle preferenze

Dettagli

La total digital audience in Italia nel mese di agosto 2016

La total digital audience in Italia nel mese di agosto 2016 La total digital audience in Italia nel mese di agosto 2016 La total digital audience nel mese di agosto ha raggiunto 28,8 milioni di utenti unici, 21,3 milioni nel giorno medio. Sono stati 18,5 milioni

Dettagli

Modifica questo modulo. Vedi le risposte complete

Modifica questo modulo. Vedi le risposte complete 1 di 15 02/04/2013 16.39 Ruggero Cortese Modifica questo modulo Vedi le risposte complete A quale classe appartieni? 1A 24 5% 2A 24 5% 3A 19 4% 1B 26 6% 2B 15 3% 3B 21 5% 1C 23 5% 2C 27 6% 3C 19 4% 1D

Dettagli

Audiweb pubblica i dati della total digital audience del mese di novembre 2015

Audiweb pubblica i dati della total digital audience del mese di novembre 2015 Milano, 11 gennaio 2016 Audiweb pubblica i dati della total digital audience del mese di novembre 2015 La total digital audience del mese di novembre 2015 è rappresentata da 28.8 milioni di utenti unici,

Dettagli

STELLA DI NATALE Dicembre 2015

STELLA DI NATALE Dicembre 2015 STELLA DI NATALE Dicembre 2015 1 LA RICERCA 2 OBIETTIVI L indagine ha esplorato il comportamento di acquisto relativo alla pianta fiorita tipica del periodo natalizio STELLA DI NATALE. Gli obiettivi specifici

Dettagli

UTILIZZO DEI DISTRIBUTORI AUTOMATICI

UTILIZZO DEI DISTRIBUTORI AUTOMATICI UTILIZZO DEI DISTRIBUTORI AUTOMATICI Risultati della ricerca Milano, 20 ottobre 2006 Stefania Farneti Direttore di ricerca INDICE PREMESSA E OBIETTIVI 3 METODOLOGIA 4 LE 4 MACROAREE NIELSEN 5 IL CAMPIONE

Dettagli

LA TV DIGITALE TERRESTRE MAGGIO 2006 -RAPPORTO 086-2006-

LA TV DIGITALE TERRESTRE MAGGIO 2006 -RAPPORTO 086-2006- LA TV DIGITALE TERRESTRE MAGGIO 2006 -RAPPORTO 086-2006- 2029 MILANO Via Benvenuto Cellini, 2/A Tel. 02 5423098 Fax 02 5455493 0086 ROMA Via di Ripetta, 39 Tel. 06 320003 Fax 06 3600097 e-mail: istituto@istitutopiepoli.it

Dettagli

La total digital audience in Italia nel mese di aprile 2016

La total digital audience in Italia nel mese di aprile 2016 La total digital audience in Italia nel mese di aprile 2016 Sono stati 28,6 milioni gli italiani che hanno navigato almeno una volta nel mese di aprile, online complessivamente per 46 ore e 11 minuti in

Dettagli

OSSERVATORIO SUL MONDO GIOVANILE

OSSERVATORIO SUL MONDO GIOVANILE DESIGN GIOVANIDEE OSSERVATORIO SUL MONDO GIOVANILE Il rapporto tra giovani e Internet www.giovanidee.net www.youngfvg.com Il Web non si limita a collegare macchine, connette le persone. Tim Berners-Lee

Dettagli

IAB FORUM - 1 DICEMBRE 2015 LA TOTAL DIGITAL AUDIENCE IN ITALIA: DIFFUSIONE, DATI DI CONSUMO E TREND.

IAB FORUM - 1 DICEMBRE 2015 LA TOTAL DIGITAL AUDIENCE IN ITALIA: DIFFUSIONE, DATI DI CONSUMO E TREND. - LA TOTAL DIGITAL AUDIENCE IN ITALIA: DIFFUSIONE, DATI DI CONSUMO E TREND. MARCO GIRELLI Consigliere di Amministrazione di AUDIWEB e Vice presidente AssoCom LA DIFFUSIONE DELL ONLINE IN ITALIA Quante

Dettagli

OSSERVATORIO SUI DONATORI ITALIANI Edizione 2016 a cura di Paolo Anselmi, Vicepresidente GfK Eurisko

OSSERVATORIO SUI DONATORI ITALIANI Edizione 2016 a cura di Paolo Anselmi, Vicepresidente GfK Eurisko OSSERVATORIO SUI DONATORI ITALIANI Edizione 2016 a cura di Paolo Anselmi, Vicepresidente GfK Eurisko GfK Eurisko Milano, Settembra 2013 GfK 3 ottobre 2016 Donatori in Italia: numeri e tendenze 1 PREMESSA

Dettagli

Percentuale dei bambini che utilizzano il computer e diversi scopi di utilizzo (scuola elementare) Anno 2000 Valori percentuali

Percentuale dei bambini che utilizzano il computer e diversi scopi di utilizzo (scuola elementare) Anno 2000 Valori percentuali Tabella 1 Percentuale dei bambini che utilizzano il computer e diversi scopi di utilizzo (scuola elementare) Uso del computer % Uso del computer in genere 65,4 Uso del computer per giocare 56,4 Uso del

Dettagli

IL SETTORE DEL LUSSO IN ITALIA: L'EVOLUZIONE DEI COMPORTAMENTI D'ACQUISTO

IL SETTORE DEL LUSSO IN ITALIA: L'EVOLUZIONE DEI COMPORTAMENTI D'ACQUISTO IL SETTORE DEL LUSSO IN ITALIA: L'EVOLUZIONE DEI COMPORTAMENTI D'ACQUISTO L ACQUISTO DI LUSSO: UN PERCORSO MULTICANALE E MULTISCHERMO La domanda digitale aumenta di anno in anno, nel lusso come in altri

Dettagli

Nelle seguenti domande, ti verrà chiesto di rispondere in merito a diversi aspetti legati ai media e ai dispositivi digitali come computer fissi,

Nelle seguenti domande, ti verrà chiesto di rispondere in merito a diversi aspetti legati ai media e ai dispositivi digitali come computer fissi, Nelle seguenti domande, ti verrà chiesto di rispondere in merito a diversi aspetti legati ai media e ai dispositivi digitali come computer fissi, computer portatili o notebook, smartphone, tablet computer,

Dettagli

Conoscenza e ambiti di possibile impiego della tecnologia RPAS

Conoscenza e ambiti di possibile impiego della tecnologia RPAS Conoscenza e ambiti di possibile impiego della tecnologia RPAS RISULTATI DELL INDAGINE DEMOSCOPICA In collaborazione con Milano, 5 febbraio 2014 Premesse Da fenomeno di nicchia limitato ad una ristretta

Dettagli

TELEDIETA 68 CIRCOLO DIDATTICO S.S. CARUSO

TELEDIETA 68 CIRCOLO DIDATTICO S.S. CARUSO TELEDIETA 68 CIRCOLO DIDATTICO S.S. CARUSO Sommario - 68 Circolo Didattico S.S. Caruso SOMMARIO Test di ingresso per gli alunni Pag. 3 Elaborazione grafica test di ingresso per gli alunni 5 Test di uscita

Dettagli

Le famiglie italiane e i contenuti digitali:

Le famiglie italiane e i contenuti digitali: Le famiglie italiane e i contenuti digitali: modalità di accesso e di consumo Un indagine quantitativa Renato Mannheimer Presidente 1 QUADRO GENERALE: la lettura Può indicarci, approssimativamente, quanti

Dettagli

Health Information Journey. Canali e influenti nel decision making della popolazione italiana in area salute e benessere

Health Information Journey. Canali e influenti nel decision making della popolazione italiana in area salute e benessere Health Information Journey Canali e influenti nel decision making della popolazione italiana in area salute e benessere LE FONTI Health Information Journey Ricerca condotta annualmente su un campione di

Dettagli

La lettura di libri in Italia

La lettura di libri in Italia 12 maggio 2010 La lettura di in Italia Anno 2009 L indagine Aspetti della vita quotidiana rileva ogni anno informazioni sulla lettura di nel tempo libero, sul profilo dei lettori e sulla dotazione delle

Dettagli

Progetto Integrazione Social Network

Progetto Integrazione Social Network Progetto Integrazione Social Network Indice slides Stato Attuale: 1. Analisi accessi e fasce orarie 2. Contenuti 3. Attuale uso passivo social network Uso attivo del social network in ottica Seo (Search

Dettagli

Italiani in vacanza: priorità sicurezza

Italiani in vacanza: priorità sicurezza Italiani in vacanza: priorità sicurezza Luglio 2016 Nota metodologica Periodo delle interviste: 23 maggio - 4 giugno 2016 Numero intervistati: 2.000, con un campione stratificato per età, residenza e titolo

Dettagli

Seguire le tracce. I ragazzi in rete. 18 novembre 2011

Seguire le tracce. I ragazzi in rete. 18 novembre 2011 Seguire le tracce. I ragazzi in rete. 18 novembre 2011 v Rapporto con la rete INFORMAZIONE COMUNICAZIONE RAPPRESENTAZIONE Informazione Molteplici fonti di informazione: ENCICLOPEDIA ONLINE: www.wikipedia.it

Dettagli

I consumatori, le tecnologie mo ili e la loro diffusione: scenario e trend

I consumatori, le tecnologie mo ili e la loro diffusione: scenario e trend I consumatori, le tecnologie mo ili e la loro diffusione: scenario e trend Chi è Bluetooth? Harald chiamato così perchè mangiava bacche blu macchiandosi i denti Ha unito la Norvegia con la Danimarca La

Dettagli

Questionario Immigrazione R.S 16 Per fondazione De Benedetti Campione: popolazione

Questionario Immigrazione R.S 16 Per fondazione De Benedetti Campione: popolazione Questionario Immigrazione R.S 16 Per fondazione De Benedetti Campione: popolazione Domanda 1 Negli ultimi mesi, so aumentati gli sbarchi in Italia di immigrati clandestini. Lei come valuta il feme dell

Dettagli

La comunicazione digitale nel nonprofit: usi, rischi, opportunità 2 Edizione

La comunicazione digitale nel nonprofit: usi, rischi, opportunità 2 Edizione La comunicazione digitale nel nonprofit: usi, rischi, opportunità 2 Edizione Le Organizzazioni partecipanti: tipologia, settore, beneficiari, entrate 209 Organizzazioni Tipologia La comunicazione digitale

Dettagli

Attività di informazione e relazioni con i media, linee guida operative

Attività di informazione e relazioni con i media, linee guida operative Attività di informazione e relazioni con i media, linee guida operative Redazione e diffusione di notizie ai media Organizzazione e cura delle conferenze stampa Redazione e pubblicazione di notizie sul

Dettagli

L ascolto televisivo di SKY Calcio presso le multiutenze. Presentazione dei risultati

L ascolto televisivo di SKY Calcio presso le multiutenze. Presentazione dei risultati L ascolto televisivo di SKY Calcio presso le multiutenze Presentazione dei risultati Milano, Gennaio 2008 INDICE pg. PREMESSA 3 NOTE METODOLOGICHE 4 CARATTERISTICHE DEL CAMPIONE DI MULTIUTENZE 7 IL PROFILO

Dettagli

Donne e networking. Il networking è donna

Donne e networking. Il networking è donna Donne e networking Il networking è donna Il networking cos è? Networking Una rete sociale consiste di un qualsiasi gruppo di individui connessi tra loro da diversi legami sociali. Per gli esseri umani

Dettagli

1. Nell ultimo anno le è capitato di assistere a spettacoli di teatro contemporaneo?

1. Nell ultimo anno le è capitato di assistere a spettacoli di teatro contemporaneo? Il Teatro/Festival promuove un indagine sul pubblico del teatro contemporaneo comprendendo in questa definizione il teatro di ricerca, la danza contemporanea e le performing art realizzata da Laura Gemini

Dettagli

dell iniziativa «Your Trentino 2013»

dell iniziativa «Your Trentino 2013» Uso della domanda pubblica per stimolare la competitività e l innovazione del sistema delle imprese Universiade 2013: valutazione dell iniziativa «Your Trentino 2013» Trento, 23 Gennaio 2013 Visione &

Dettagli

La total digital audience in Italia nel mese di luglio 2016.

La total digital audience in Italia nel mese di luglio 2016. La total digital audience in Italia nel mese di luglio 2016. La total digital audience a luglio ha raggiunto 28,4 milioni di utenti nel mese e circa 22 milioni nel giorno medio. Sono stati 24,6 milioni

Dettagli

I siti internet a contenuto pedopornografico sono nell'ultimo anno aumentati notevolmente

I siti internet a contenuto pedopornografico sono nell'ultimo anno aumentati notevolmente Pedofilia on line raddoppiata negli ultimi due anni I siti internet a contenuto pedopornografico sono nell'ultimo anno aumentati notevolmente raggiungendo la triste cifra di 19.246, con una media per mese

Dettagli

Il Comportamento dei Consumatori 3.0

Il Comportamento dei Consumatori 3.0 Il Comportamento dei Consumatori 3.0 Web Social Mobile Internet-TV Oggi i consumatori sono parte attiva di un ecosistema digitale Come analizzare tutti questi DATI? Il comportamento dei consumatori è in

Dettagli

CORSO DI WEB MARKETING

CORSO DI WEB MARKETING CORSO DI WEB MARKETING Per padroneggiare i più potenti strumenti di acquisizione clienti online e dare una svolta alla tua attività e al tuo lavoro. DESCRIZIONE Oggi più che mai le aziende hanno bisogno

Dettagli

2016 Ipsos. UN MONDO SOSTENIBILE VISTO DA CONSUMATORI E AZIENDE

2016 Ipsos. UN MONDO SOSTENIBILE VISTO DA CONSUMATORI E AZIENDE 2016 Ipsos. UN MONDO SOSTENIBILE VISTO DA CONSUMATORI E AZIENDE Metodologia METODOLOGIA: CAWI- Interviste autocompilate via web METODOLOGIA: CAWI- Interviste autocompilate via web CAMPIONE: 809 interviste

Dettagli

LA TOTAL DIGITAL AUDIENCE IN ITALIA LUGLIO 2016

LA TOTAL DIGITAL AUDIENCE IN ITALIA LUGLIO 2016 LA TOTAL DIGITAL AUDIENCE IN ITALIA LUGLIO 2016 In questo report sono presentati i dati di sintesi sulla total digital audience rilevata nel mese di luglio 2016 (Audiweb Database) Fonte: Audiweb powered

Dettagli

Il fumo in Italia. S. Rossi, C. Mortali, M. Mazzola, D. Mattioli, R. Spoletini, R. Pacifici OSSFAD Istituto Superiore di Sanità

Il fumo in Italia. S. Rossi, C. Mortali, M. Mazzola, D. Mattioli, R. Spoletini, R. Pacifici OSSFAD Istituto Superiore di Sanità Il fumo in Italia S. Rossi, C. Mortali, M. Mazzola, D. Mattioli, R. Spoletini, R. Pacifici OSSFAD Istituto Superiore di Sanità Metodo di indagine Per incarico dell Istituto Superiore di Sanità e in collaborazione

Dettagli

Fig. 2. Percentuale di insoddisfatti per vari aspetti connessi all attuale attività lavorativa

Fig. 2. Percentuale di insoddisfatti per vari aspetti connessi all attuale attività lavorativa 8 GIOVANI E LAVORO Fig. 2. Percentuale di insoddisfatti per vari aspetti connessi all attuale attività lavorativa Più in particolare, un giovane su due si adegua a un salario sensibilmente più basso rispetto

Dettagli

FASI DEL PROGETTO A.Proponente; B.Partners; C.Possibili enti da coinvolgere; D.Comuni interessati; E.Attori del progetto; F.Struttura del progetto; G.

FASI DEL PROGETTO A.Proponente; B.Partners; C.Possibili enti da coinvolgere; D.Comuni interessati; E.Attori del progetto; F.Struttura del progetto; G. Università di Roma Sapienza Economia e gestione delle imprese turistiche FASI DEL PROGETTO A.Proponente; B.Partners; C.Possibili enti da coinvolgere; D.Comuni interessati; E.Attori del progetto; F.Struttura

Dettagli

ANITA I N ITALI L A: ini n oni n e e giud izi del e la popolaz a ione

ANITA I N ITALI L A: ini n oni n e e giud izi del e la popolaz a ione LA SANITA IN ITALIA: Opinioni e giudizi della popolazione Gennaio 2013 1 Il campione degli intervistati 2 Il campione degli intervistati Dati sociodemografici Area geografica Età in fasce Sesso 3 Il campione

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO

DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO SONDAGGIO TNS "Automobilisti alle prese con le ruote" indagine ideata e realizzata da TNS Italia DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO (in ottemperanza al regolamento dell Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Dettagli

EIAA Italian Digital Women Report

EIAA Italian Digital Women Report EIAA Italian Digital Women Report Novembre 2009 Lorenzo Montagna, amministratore delegato e direttore commerciale, Yahoo! Italia Mediascope Europe l essenziale VI anno consecutivo 10 Paesi europei coinvolti

Dettagli

QUESTIONARIO INFORMATIVO

QUESTIONARIO INFORMATIVO ALL. C QUESTIONARIO INFORMATIVO COGNOME _ NOME nato/a a, il IMPIEGATO/A LIBERO PROFESSIONISTA STUDENTE CASALINGA LAUREATO/A DISOCCUPATO/A Quali sono le ragione che ti hanno spinto a partecipare al corso?

Dettagli

CHI FA NOTIZIA IN EUROPA?

CHI FA NOTIZIA IN EUROPA? L OSSERVATORIO EUROPEO SULLE RAPPRESENTAZIONI DI GENERE (OERG) 2011 Monia Azzalini (mazzalini@osservatorio.it) PROGETTO DELLA RICERCA TITOLO DELLA RICERCA BASATA SUL MONITORAGGIO DEL L OSSERVATORIO EUROPEO

Dettagli

I contenuti della TV Informazioni agli insegnanti

I contenuti della TV Informazioni agli insegnanti Informazioni agli insegnanti 1/5 Compito Gli alunni analizzano informazioni, statistiche e palinsesti televisivi, traendone delle conclusioni e discutendo anche dei loro programmi preferiti e delle eventuali

Dettagli

UNI TER Arese. Social Network FACEBOOK

UNI TER Arese. Social Network FACEBOOK UNI TER Arese Navigare in rete Eliminiamo la carta Enciclopedie Multimediali Conto Corrente on line Guida Telefonica Mappe Geografiche Social Network FACEBOOK Mercato Globale 1 In pratica si tratta di

Dettagli

IL CIRCUITO RADIOVISIBILIA

IL CIRCUITO RADIOVISIBILIA Febbraio 2014 IL CIRCUITO Radio Visibilia è un circuito a copertura nazionale composto da emittenti leader nel proprio bacino di utenza E un opportunità di pianificazione nazionale che consente di raggiungere

Dettagli

Il fumo in Italia. Marzo 2016

Il fumo in Italia. Marzo 2016 Il fumo in Italia Indagine Demoscopica effettuata per conto dell Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con l Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri Marzo 2016 Obiettivi Per incarico dell

Dettagli

Skuola.net, oltre ad essere un portale di riferimento per gli studenti italiani nella ricerca e condivisione di appunti e materiali didattici,

Skuola.net, oltre ad essere un portale di riferimento per gli studenti italiani nella ricerca e condivisione di appunti e materiali didattici, Skuola.net, oltre ad essere un portale di riferimento per gli studenti italiani nella ricerca e condivisione di appunti e materiali didattici, rappresenta un panel di analisi sul mondo dei più giovani

Dettagli

COMMISSIONE DI VIGILANZA RAI

COMMISSIONE DI VIGILANZA RAI 641 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com COMMISSIONE DI VIGILANZA RAI AUDIZIONE DG GUBITOSI SU PIANO INDUSTRIALE 2013-2015 8 ottobre 2013 a cura di Renato Brunetta INDICE 2 CONTESTO GENERALE

Dettagli

L INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION IN ASP S.p.A

L INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION IN ASP S.p.A L INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION IN ASP S.p.A Indice La rilevazione della qualità percepita 3 L indagine in ASP 4 Obiettivo e Metodologia 6 Il questionario 8 Analisi quantitativa 9 Valori della Qualità

Dettagli

Radio Veneto Uno. Indagine sui Dati di Ascolto

Radio Veneto Uno. Indagine sui Dati di Ascolto Radio Veneto Uno Indagine sui Dati di Ascolto ottobre 2008 Obiettivi e Metodologia La presente rilevazione è stata condotta tramite interviste telefoniche ad un campione per quote di 800 cittadini residenti

Dettagli

social & wine L immagine digitale del vino nell era del web 3.0 thomas bandini - web marketer&seo analyst for vinitaly wine club

social & wine L immagine digitale del vino nell era del web 3.0 thomas bandini - web marketer&seo analyst for vinitaly wine club social & wine L immagine digitale del vino nell era del web 3.0 thomas bandini - web marketer&seo analyst for vinitaly wine club Non si puo non comunicare I Assioma della Teoria della Comunicazione, Paul

Dettagli

dr. Aldo Vittorio Varenna

dr. Aldo Vittorio Varenna dr. Aldo Vittorio Varenna Professionisti Certificati EFPA Overview Novembre 2014 Riproduzione riservata Fonte: Efpa Italia Numero professionisti Certificati EFA EFP - DEFS al 30.10.2014 Qualifica * Totale

Dettagli

EXECUTIVE SUMMARY INDICE DI FIDUCIA

EXECUTIVE SUMMARY INDICE DI FIDUCIA EXECUTIVE SUMMARY I dati raccolti nella sesta rilevazione, relativi al periodo Aprile Settembre 2011, evidenziano rispetto all ultima rilevazione (Ottobre 2010 Marzo 2011) una forte diminuzione della fiducia

Dettagli

Utilizzo il computer con il videoproiettore o la LIM durante la lezione

Utilizzo il computer con il videoproiettore o la LIM durante la lezione mariagiovannacutugno@gmail.com 40 risposte Modifica questo modulo Vedi tutte le risposte Pubblica i dati di analisi Riepilogo Sono un insegnante di : 72,5% scuola dell'infanzia 5 12.5% scuola primaria

Dettagli

Collettivo selezionato: 1. Collettivo indagato. 2b. Formazione post-laurea

Collettivo selezionato: 1. Collettivo indagato. 2b. Formazione post-laurea selezionato: anno di indagine: 2015 anni dalla laurea: 1 tipo di corso: laurea magistrale Ateneo: Pisa Dipartimento: Ingegneria civile e industriale corso di laurea: ingegneria nucleare - già ingegneria

Dettagli

OUTDOOR TV di TELESIA

OUTDOOR TV di TELESIA OUTDOOR TV di TELESIA MODELLO DI VALUTAZIONE MEDIA Martedì, 27 Marzo 2007 OUTDOOR TV Il posizionamento I dati di base Gli obiettivi Gli utenti unici I contatti lordi Il bacino potenziale La valutazione

Dettagli

Consulenza finanziaria e circuito della fiducia Caterina Cruciani e Ugo Rigoni

Consulenza finanziaria e circuito della fiducia Caterina Cruciani e Ugo Rigoni Consulenza finanziaria e circuito della fiducia Caterina Cruciani e Ugo Rigoni Perché parlare di fiducia I recenti scandali finanziari che hanno caratterizzato il sistema bancario rischiano di minare la

Dettagli

IL CELLULARE E GLI AMICI

IL CELLULARE E GLI AMICI OSSERVATORIO MOBILE I EDIZIONE IL CELLULARE E GLI AMICI MILAN0, 25 NOVEMBRE 2009 NOVEMBRE 2009 METODOLOGIA E PERIODO DI RILEVAZIONE Tecnica di rilevazione: auto-compilazione di un questionario strutturato

Dettagli

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Dicembre 2008

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Dicembre 2008 25 febbraio 2009 Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Dicembre 2008 L Istituto nazionale di statistica comunica che nel mese di dicembre 2008 l'indice generale del valore delle

Dettagli

latvdegli aeroporti news economia sport spettacolo viaggi cultura pubblicità arte meteo lifestyle finanza informazione moda borsa cinema design

latvdegli aeroporti news economia sport spettacolo viaggi cultura pubblicità arte meteo lifestyle finanza informazione moda borsa cinema design latvdegli aeroporti news economia sport spettacolo viaggi cultura pubblicità arte meteo lifestyle finanza informazione moda borsa cinema design CONCESSIONARIA latvdegli aeroporti Nasce come tv di informazione,

Dettagli

Comunicazione in Italia: verso Europa 2020. Materiali. Tonioloricerche 76 - marzo 2016

Comunicazione in Italia: verso Europa 2020. Materiali. Tonioloricerche 76 - marzo 2016 Comunicazione in Italia: verso Europa 2020 Materiali Tonioloricerche 76 - marzo 2016 Materiali 3 Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Relazione annuale al Parlamento, 7 luglio 2015. www.agcom.it

Dettagli

Report sito e social settembre 2016

Report sito e social settembre 2016 Report sito e social settembre 2016 Marco Di Eugenio marcodieugenio@gmail.com 1 Riepilogo Apprezzamento e coinvolgimento in forte crescita. È questo il bilancio dei social della FLE nel mese di settembre.

Dettagli

La libera professione di. alcuni dati ed evidenze

La libera professione di. alcuni dati ed evidenze La libera professione di Ingegnere e Architetto in Italia: alcuni dati ed evidenze Architetto Gianfranco Agostinetto Treviso, 2 dicembre 2010 1 Ingegneri e Architetti: modalità di esercizio dell attività

Dettagli

Strumenti per comunicare lo sviluppo rurale: l esperienza del GAL Marghine

Strumenti per comunicare lo sviluppo rurale: l esperienza del GAL Marghine Strumenti per comunicare lo sviluppo rurale: l esperienza del GAL Marghine Il Gal Marghine Il GAL Marghine coinvolge 10 comuni del Centro Sardegna (Prov. Nuoro), per un area di 534 Kmq ed una popolazione

Dettagli

PRONTI PER LA STAMPA

PRONTI PER LA STAMPA Dentro Mediaconsultants 16 giugno 2011 PRONTI PER LA STAMPA Il valore del mezzo stampa: perché utilizzarlo in comunicazione Per conoscere la stampa: Audipress Il valore del mezzo stampa: perché utilizzarlo

Dettagli

Report Sexting e Adolescenti

Report Sexting e Adolescenti Pepita onlus La bottega dell educare 2014 Copyright Pepita onlus Report realizzato da Ivano Zoppi e Micol Cipriani Sintesi - Dati aggiornati maggio 2014 Premessa Pepita è una cooperativa sociale costituita

Dettagli

PAOLO FERRI I NUOVI BAMBINI

PAOLO FERRI I NUOVI BAMBINI PAOLO FERRI I NUOVI BAMBINI Come educare i figli all uso della tecnologia, senza diffidenze e paure varia Proprietà letteraria riservata 2014 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-07617-3 Prima edizione

Dettagli

STRONGER & FASTER. Roberto Binaghi

STRONGER & FASTER. Roberto Binaghi STRONGER & FASTER Roberto Binaghi 2 STRONGER & FASTER 3 INVESTIMENTI 4 Il mercato pubblicitario 2010 vs 2009 +18,6% +3,2% +1,4% +6% +7,7% Totale Periodici Quotidiani Affissioni TV Radio Internet -5,4%

Dettagli

Un opportunità NUOVA per far emergere i VECCHI valori tipici della Piccola e Media Impresa

Un opportunità NUOVA per far emergere i VECCHI valori tipici della Piccola e Media Impresa Le PMI ed il web marketing Un opportunità NUOVA per far emergere i VECCHI valori tipici della Piccola e Media Impresa VOGHERA 30/06/2014 INIZIAMO CON UNA BREVE PRESENTAZIONE AVETE UNO SMARTPHONE? USATE

Dettagli

Ostiglia nel 1920. Economia legata ad un territorio più ampio e inter regionale. importazioni. trasformazione. Fiscalità elevata.

Ostiglia nel 1920. Economia legata ad un territorio più ampio e inter regionale. importazioni. trasformazione. Fiscalità elevata. Ostiglia nel 1910 Economia legata al paese Agricoltura locale Artigianato locale Commercio locale con pochi prodotti importati Istruzione bassa Politiche ed economie consolidate e poco complesse Il concorrente

Dettagli

LA CONOSCENZA DEI DATI ECONOMICI DA PARTE DEI CONSUMATORI ITALIANI

LA CONOSCENZA DEI DATI ECONOMICI DA PARTE DEI CONSUMATORI ITALIANI 11 dicembre 2013 Anno 2013 LA CONOSCENZA DEI DATI ECONOMICI DA PARTE DEI CONSUMATORI ITALIANI L Istat presenta i risultati dell indagine sulla conoscenza da parte dei consumatori italiani dei principali

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II. Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II. Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente e il Territorio DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, EDILE E AMBIENTALE

Dettagli

Abitudini d utilizzo dei diversi contenitori per imbustare la spesa

Abitudini d utilizzo dei diversi contenitori per imbustare la spesa Abitudini d utilizzo dei diversi contenitori per imbustare la spesa Indagine tra i responsabili acquisti delle famiglie italiane 19 aprile 2012 (Rif. 1701v212) Obiettivi 2 Trovandosi ad agire in un mercato

Dettagli

IL FUMO IN ITALIA Maggio Carlo La Vecchia Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, Milano

IL FUMO IN ITALIA Maggio Carlo La Vecchia Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, Milano IL FUMO IN ITALIA Maggio 2002 Carlo La Vecchia Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, Milano INTRODUZIONE Vengono qui illustrati i dati aggiornati sulle abitudini al fumo in Italia, secondo un

Dettagli

Indagine conoscitiva sugli stili di vita dei giovani di terza media a cura di Simone Feder

Indagine conoscitiva sugli stili di vita dei giovani di terza media a cura di Simone Feder Indagine conoscitiva sugli stili di vita dei giovani di terza media a cura di Simone Feder 1. Dati anagrafici Gli studenti che hanno compilato il questionario sono in totale 121 I maschi sono il 43% e

Dettagli

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Ottobre 2006

Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Ottobre 2006 21 dicembre 2006 Indice del valore delle vendite del commercio fisso al dettaglio Ottobre 2006 L Istituto nazionale di statistica comunica che nel mese di ottobre 2006 l'indice generale del valore delle

Dettagli

IL LAVORO SOMMERSO DEGLI STRANIERI IN ITALIA

IL LAVORO SOMMERSO DEGLI STRANIERI IN ITALIA IL LAVORO SOMMERSO DEGLI STRANIERI IN ITALIA Presentazione dei risultati Luogo Presentazione: Roma Auditorium Isfol Autore: Valeria Iadevaia Data: martedì 24 Giugno 2014 IL PROGETTO Gli obiettivi Mercato

Dettagli

L indagine statistica

L indagine statistica 1 L indagine statistica DEFINIZIONE. La statistica è quella disciplina che si occupa della raccolta di dati quantitativi relativi a diversi fenomeni, della loro elaborazione e del loro utilizzo a fini

Dettagli

Le funzionalità dei social media

Le funzionalità dei social media Le funzionalità dei social media I social media più utilizzati Fonte: indice Alexa L INDAGINE DI CIVITA SULL UTENZA SOCIAL Indagine campionaria sulla popolazione italiana finalizzata a stimare dimensione

Dettagli

* INDAGINE SULLA CONOSCENZA DEI FARMACI EQUIVALENTI/GENERICI Sintesi ricerca

* INDAGINE SULLA CONOSCENZA DEI FARMACI EQUIVALENTI/GENERICI Sintesi ricerca * INDAGINE SULLA CONOSCENZA DEI FARMACI EQUIVALENTI/GENERICI Sintesi ricerca F E D E R C O N S U M A T O R I FEDERAZIONE NAZIONALE CONSUMATORI E UTENTI Roma, 21 giugno 2012 Presentazione a cura di Roberto

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO

DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO (in ottemperanza all art. 5 del Regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa approvato dall Autorità per le garanzie

Dettagli

Il Video Advertising in Italia: fruizione, numeri e proiezioni

Il Video Advertising in Italia: fruizione, numeri e proiezioni Osservatorio New Media & New Internet Il Video Advertising in Italia: fruizione, numeri e proiezioni 16 ottobre 2014 Osservatorio New Media & New Internet 16 ottobre 2014 1 L Osservatorio New Media & New

Dettagli

Il consumo di servizi di comunicazione: esperienze e prospettive. Servizio Economico - Statistico

Il consumo di servizi di comunicazione: esperienze e prospettive. Servizio Economico - Statistico Il consumo di servizi di comunicazione: esperienze e prospettive Servizio Economico - Statistico Indice 1. Introduzione 2. La scelta dei servizi di comunicazione da parte dei consumatori 3. L importanza

Dettagli

Rilevazione sulle forze di lavoro

Rilevazione sulle forze di lavoro 28 aprile 2010 Rilevazione sulle forze di lavoro Media 2009 Sul sito www.istat.it sono da oggi disponibili i dati della media 2009 della rilevazione sulle forze di lavoro. In questa statistica in breve

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO SOCIAL & WEB MARKETING PORTALI & SITI E-COMMERCE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO SOCIAL & WEB MARKETING PORTALI & SITI E-COMMERCE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO SOCIAL & WEB MARKETING PORTALI & SITI E-COMMERCE CURIAMO LA TUA VISIBILITÀ E IL TUO BRAND SUL WEB Workablecom, con la sua divisione Social & Web Marketing, è in grado

Dettagli

Indagine sulla ristorazione autostradale. Ricerca n

Indagine sulla ristorazione autostradale. Ricerca n Indagine sulla ristorazione autostradale Ricerca n. 020-2013 Marzo 2013 IL CAMPIONE E LA METODOLOGIA L indagine qui presentata è stata eseguita dall 11 al 1 marzo attraverso un indagine telefonica presso

Dettagli

CAPITOLO 4. Abitudini di lettura nel territorio Italiano 1. Prima di iniziare l analisi specifica del caso particolare di Soriano nel

CAPITOLO 4. Abitudini di lettura nel territorio Italiano 1. Prima di iniziare l analisi specifica del caso particolare di Soriano nel CAPITOLO 4 Abitudini di lettura nel territorio Italiano 1 Prima di iniziare l analisi specifica del caso particolare di Soriano nel Cimino, viene fatto, qui, il quadro della situazione dello stato italiano

Dettagli

Genitori e i pericoli del web

Genitori e i pericoli del web Genitori e i pericoli del web I componenti l Osservatorio: - Comune di Pontremoli - Azienda USL Toscana nord ovest - Prefettura di Massa Carrara - Provincia di Massa Carrara - Assessorato alle politiche

Dettagli

Il lavoro delle donne NOTA dell IRES Catania

Il lavoro delle donne NOTA dell IRES Catania 1 CATANIA Il lavoro delle donne NOTA dell IRES Catania In Sicilia, come in tutto il resto del mondo, il lavoro retribuito delle donne ( diverso dai lavori domestici e di cura che in famiglia toccano prevalentemente

Dettagli

L'UNICO CANALE 100% PESCA COMPLETAMENTE GRATUITO.

L'UNICO CANALE 100% PESCA COMPLETAMENTE GRATUITO. L'UNICO CANALE 100% PESCA COMPLETAMENTE GRATUITO www.italianfishingtv.it IL PROGETTO 2 DA 5 ANNI I MIGLIORI CONTENUTI PER I PESCATORI 3 Italian Fishing TV è l'unico grande progetto crossmediale dedicato

Dettagli

Social Network tradotto in italiano significa reti sociali. Con questa espressione usata nella social network analysis, si indicano gruppi di persone

Social Network tradotto in italiano significa reti sociali. Con questa espressione usata nella social network analysis, si indicano gruppi di persone SOCIAL NETWORK Social Network tradotto in italiano significa reti sociali. Con questa espressione usata nella social network analysis, si indicano gruppi di persone connesse tra loro da un qualsiasi tipo

Dettagli

LO STATO DELL ARTE DELL ADBLOCKING IN ITALIA Release 1/2016

LO STATO DELL ARTE DELL ADBLOCKING IN ITALIA Release 1/2016 LO STATO DELL ARTE DELL ADBLOCKING IN ITALIA Release 1/2016 PROGETTO DI RICERCA ASSOCOM, FCP-ASSOINTERNET, FEDOWEB, GROUPM, IAB ITALIA, UPA Powered by: Comscore, Human Highway Milano settembre 2016 LE

Dettagli

RETHINKING THE TV EXPERIENCE

RETHINKING THE TV EXPERIENCE OSSERVATORIO Il 3 luglio 2014 alle Officine Farneto di Roma, L Osservatorio Social Tv presenta i risultati di un anno di ricerca sulle nuove pratiche di consumo televisivo. L Osservatorio è una realtà

Dettagli

Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita.

Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita. Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita. Il progetto & per Il progetto intende costruire il primo, inedito, mosaico globale virtuale realizzato con il contributo di oltre 20.000 video provenienti dai cinque

Dettagli

IAB Forum 25 novembre 2014 L EVOLUZIONE DELL'AUDIENCE ONLINE E IL VALORE DEL MOBILE. Enrico Gasperini Presidente di Audiweb

IAB Forum 25 novembre 2014 L EVOLUZIONE DELL'AUDIENCE ONLINE E IL VALORE DEL MOBILE. Enrico Gasperini Presidente di Audiweb IAB Forum 25 novembre 2014 L EVOLUZIONE DELL'AUDIENCE ONLINE E IL VALORE DEL MOBILE Enrico Gasperini Presidente di Audiweb LA DIFFUSIONE DELL ONLINE IN ITALIA +45% dal 2008 +310% in due anni +69,5% in

Dettagli

ISMEA Indagine su comportamento d acquisto in relazione al prezzo

ISMEA Indagine su comportamento d acquisto in relazione al prezzo ISMEA Indagine su comportamento d acquisto in relazione al prezzo Rilevazione Maggio '12 Indagine a cura di: Paola Lauricella OBIETTIVI METODOLOGIA CAMPIONE 2 OBIETTIVI L indagine ha come oggetto il comportamento

Dettagli

LA CONTRIBUZIONE STUDENTESCA NEGLI ATENEI E NEGLI ISTITUTI AFAM 1

LA CONTRIBUZIONE STUDENTESCA NEGLI ATENEI E NEGLI ISTITUTI AFAM 1 LA CONTRIBUZIONE STUDENTESCA NEGLI ATENEI E NEGLI ISTITUTI AFAM 1 Le norme sulle tasse universitarie prevedono l articolazione degli importi dovuti dagli studenti per fasce di appartenenza calcolate sulla

Dettagli

Indice: 1. Target ed Obiettivi 2. Il minisito 3. Il network a supporto del progetto 4. L idea Proposta 5. La strategia social 6.

Indice: 1. Target ed Obiettivi 2. Il minisito 3. Il network a supporto del progetto 4. L idea Proposta 5. La strategia social 6. con presenta Indice: 1. Target ed Obiettivi 2. Il minisito 3. Il network a supporto del progetto 4. L idea Proposta 5. La strategia social 6. Il Media Plan 1. Target Mamme con figli dai 3 anni in su Obiettivi

Dettagli