Piano di informatizzazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piano di informatizzazione"

Transcript

1 COMUNE DI FURTEI PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO Pian di infrmatizzazine delle prcedure per la presentazine n line di istanze, dichiarazini e segnalazini (ai sensi dell art 24 c 3bis DL 90/2014 L 114/2014) Apprvat cn Deliberazine di Giunta Cmunale n. 7 del 12/02/

2 Indice 1- Quadr nrmativ Scp del pian Valutazine dell esistente Pian di attuazine azini da intraprendere Risrse necessarie all attuazine del pian Implementazine servizi Pssibili criticità da nn sttvalutare Mnitraggi attuazine Revisine del pian Crn prgramma in sintesi... 13

3 1-Quadr nrmativ La nrma principale di riferiment, da cui il Pian prende rigine, è l art. 24 c. 3bis DL 90/2014 (L 114/2014), qui stt riprtat: Entr centttanta girni dalla data di entrata in vigre della legge di cnversine del presente decret, le amministrazini di cui ai cmmi 2 e 3 apprvan un pian di infrmatizzazine delle prcedure per la presentazine di istanze, dichiarazini e segnalazini che permetta la cmpilazine n line cn prcedure guidate accessibili tramite autenticazine cn il Sistema pubblic per la gestine dell'identità digitale di cittadini e imprese. Le prcedure devn permettere il cmpletament della prcedura, il tracciament dell'istanza cn individuazine del respnsabile del prcediment e, ve applicabile, l'indicazine dei termini entr i quali il richiedente ha diritt ad ttenere una rispsta. Il pian deve prevedere una cmpleta infrmatizzazine. Per megli cmprendere il cntest e i vincli già prescritti, si riprtan i principali riferimenti nrmativi vigenti, cn l evidenziazine delle peculiarità previste: D.L. 82 del 07 marz Cdice Amministrazine Digitale (CAD) art. 3 c 1 art. 4 art. 65 c 1 Diritt all'us delle tecnlgie. 1. I cittadini e le imprese hann diritt a richiedere ed ttenere l'us delle tecnlgie telematiche nelle cmunicazini cn le pubbliche amministrazini, cn i sggetti di cui all' articl 2, cmma 2, e cn i gestri di pubblici servizi ai sensi di quant previst dal presente cdice. Partecipazine al prcediment amministrativ infrmatic. 1. La partecipazine al prcediment amministrativ e il diritt di access ai dcumenti amministrativi sn esercitabili mediante l'us delle tecnlgie dell'infrmazine e della cmunicazine secnd quant dispst dagli articli 59 e 60 del decret del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n Ogni att e dcument può essere trasmess alle pubbliche amministrazini cn l'us delle tecnlgie dell'infrmazine e della cmunicazine se frmat ed inviat nel rispett della vigente nrmativa. Istanze e dichiarazini presentate alle pubbliche amministrazini per via telematica. 1. Le istanze e le dichiarazini presentate per via telematica alle pubbliche amministrazini e ai gestri dei servizi pubblici ai sensi dell' articl 38, cmmi 1 e 3, del decret del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, sn valide: a) se sttscritte mediante la firma digitale la firma elettrnica qualificata, il cui certificat è rilasciat da un certificatre accreditat; b) vver, quand l'autre è identificat dal sistema infrmatic cn l'us della carta d'identità elettrnica della carta nazinale dei servizi, nei limiti di quant stabilit da ciascuna amministrazine ai sensi della nrmativa vigente; c) vver quand l'autre è identificat dal sistema infrmatic cn i diversi strumenti di cui all' articl 64, cmma 2, nei limiti di quant stabilit da ciascuna amministrazine ai sensi della nrmativa vigente nnché quand le istanze e le dichiarazini sn inviate cn le mdalità di cui all'articl 38, cmma 3, del decret del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 ; c-bis) vver se trasmesse dall'autre mediante la prpria casella di psta elettrnica certificata purché le relative credenziali di access sian state rilasciate previa identificazine del titlare, anche per via telematica secnd mdalità definite cn regle tecniche adttate ai sensi dell' articl 71, e ciò sia attestat dal gestre del sistema nel messaggi in un su allegat. In tal cas, la trasmissine cstituisce dichiarazine vinclante ai sensi dell' articl 6, cmma 1, secnd perid. Sn fatte salve le dispsizini nrmative che prevedn l'us di specifici sistemi di trasmissine telematica nel settre tributari. Cmune di FURTEI Pian Infrmatizzazine Pagina 3

4 art. 7 Qualità dei servizi resi e sddisfazine dell'utenza. 1. Le pubbliche amministrazini prvvedn alla rirganizzazine ed aggirnament dei servizi resi; a tale fine sviluppan l'us delle tecnlgie dell'infrmazine e della cmunicazine, sulla base di una preventiva analisi delle reali esigenze dei cittadini e delle imprese, anche utilizzand strumenti per la valutazine del grad di sddisfazine degli utenti. art. 45 Valre giuridic della trasmissine. 1. I dcumenti trasmessi da chiunque ad una pubblica amministrazine cn qualsiasi mezz c 1 telematic infrmatic, idne ad accertarne la fnte di prvenienza, sddisfan il requisit della frma scritta e la lr trasmissine nn deve essere seguita da quella del dcument riginale. art. 63 Organizzazine e finalità dei servizi in rete. 2. Le pubbliche amministrazini e i gestri di servizi pubblici prgettan e realizzan i servizi in c 2 rete mirand alla miglire sddisfazine delle esigenze degli utenti, in particlare garantend la cmpletezza del prcediment, la certificazine dell'esit e l'accertament del grad di sddisfazine dell'utente. A tal fine, sn tenuti ad adttare strumenti idnei alla rilevazine immediata, cntinua e sicura del giudizi degli utenti, in cnfrmità alle regle tecniche da emanare ai sensi dell' articl 71. Per le amministrazini e i gestri di servizi pubblici reginali e lcali le regle tecniche sn adttate previ parere della Cmmissine permanente per l'innvazine tecnlgica nelle regini e negli enti lcali di cui all' articl 14, cmma 3-bis. art bis. A partire dal 1 gennai 2014, all scp di incentivare e favrire il prcess di infrmatizzazine e di ptenziare ed estendere i servizi telematici, i sggetti di cui all'articl 2, c 3bis cmma 2, utilizzan esclusivamente i canali e i servizi telematici, ivi inclusa la psta elettrnica certificata, per l'utilizz dei prpri servizi, anche a mezz di intermediari abilitati, per la presentazine da parte degli interessati di denunce, istanze e atti e garanzie fideiussrie, per l'esecuzine di versamenti fiscali, cntributivi, previdenziali, assistenziali e assicurativi, nnché per la richiesta di attestazini e certificazini. art quater. I sggetti indicati al cmma 3-bis, almen sessanta girni prima della data della lr c 3quater entrata in vigre, pubblican nel sit web istituzinale l'elenc dei prvvedimenti adttati ai sensi dei cmmi 3-bis e 3-ter, nnché termini e mdalità di utilizz dei servizi e dei canali telematici e della psta elettrnica certificata. art. 64 Mdalità di access ai servizi ergati in rete dalle pubbliche amministrazini. 1. La carta d'identità elettrnica e la carta nazinale dei servizi cstituiscn strumenti per l'access ai servizi ergati in rete dalle pubbliche amministrazini per i quali sia necessaria l'identificazine infrmatica. 2-bis. Per favrire la diffusine di servizi in rete e agevlare l'access agli stessi da parte di cittadini e imprese, anche in mbilità, è istituit, a cura dell'agenzia per l'italia digitale, il sistema pubblic per la gestine dell'identità digitale di cittadini e imprese (SPID). 2-ter. Il sistema SPID è cstituit cme insieme apert di sggetti pubblici e privati che, previ accreditament da parte dell'agenzia per l'italia digitale, secnd mdalità definite cn il decret di cui al cmma 2-sexies, gestiscn i servizi di registrazine e di messa a dispsizine delle credenziali e degli strumenti di access in rete nei riguardi di cittadini e imprese per cnt delle pubbliche amministrazini, in qualità di ergatri di servizi in rete, vver, direttamente, su richiesta degli interessati. Cmune di FURTEI Pian Infrmatizzazine Pagina 4

5 2-Scp del pian Scp del presente dcument è la definizine rganica dell iter attuativ del prcess di infrmatizzazine dell Ente, vlt alla messa in att degli bblighi prescritti dal cmma 3bis dell'articl 24 del Decret Legge 24 Giugn 2014 n. 90, cnvertit in legge cn mdifiche dalla Legge 11 Agst 2014 n Il pian si riferisce all attuazine delle prcedure di gestine per la fruibilità dei servizi n line da parte di cittadini e imprese, relativi alla presentazine di istanze, dichiarazini e segnalazini. L attuazine dell stess deve prevedere la cmpleta infrmatizzazine degli adempimenti, sia dal punt di vista dei servizi di frnt-ffice utilizzabili dal prtale dell Ente sia delle prcedure di back-ffice ad us intern degli uffici per la presa in caric, gestine e definizine delle intere attività amministrative. Durante l attuazine del pian si andrà a cstituire una vera e prpria Banca Dati dei Prcedimenti Amministrativi che cstituisce l element fndamentale del Pian stess. Nell Anagrafe dei Prcedimenti Amministrativi gni Struttura che ha in cap il singl prcediment amministrativ parteciperà alla definizine dei prcedimenti di prpria cmpetenza, identificand i relativi riferimenti nrmativi, il termine di cnclusine del prcediment, le strutture cmpetenti e il respnsabile del prcediment. Nella definizine e nell attuazine del Pian dvrann essere garantite i minimi vincli nrmativi riprtati nel paragraf Quadr nrmativ. Dell stess si riprtan in sintesi i requisiti fndamentali: diritt all us delle tecnlgie da parte di cittadini e imprese (richiedere e ttenere); gni dcument può essere trasmess alla PA cn l'us delle tecnlgie dell'infrmazine e della cmunicazine; le istanze e le dichiarazini sn presentate per via telematica valide se sttscritte cn firma digitale ppure quand l autre e identificat dal sistema infrmatic ppure se trasmesse a mezz PEC (se la stessa è stata rilasciata cn identificazine del titlare; servizi in rete ergati a seguit di preventiva analisi delle reali esigenze dei cittadini e delle imprese cn valutazine del grad di sddisfazine degli utenti; i dcumenti trasmessi da chiunque ad una pubblica amministrazine cn qualsiasi mezz telematic infrmatic, sddisfan il requisit della frma scritta e nn deve essere seguita da quella del dcument riginale; le PA prgettan e realizzan i servizi in rete mirand alla miglire sddisfazine delle esigenze degli utenti, in particlare garantend la cmpletezza del prcediment, la certificazine dell'esit e l'accertament del grad di sddisfazine dell'utente; a partire dal 1º gennai 2014 devn essere utilizzati esclusivamente i canali e i servizi telematici, ivi inclusa la psta elettrnica certificata, per la presentazine da parte degli interessati di denunce, istanze ; per favrire la diffusine dei servizi in rete e agevlarne l'access da parte di cittadini e imprese è istituit il sistema pubblic per la gestine dell'identità digitale di cittadini e imprese (SPID). Cmune di FURTEI Pian Infrmatizzazine Pagina 5

6 OBIETTIVI DEL TRIENNIO / Il Pian è strutturat, nel rispett delle nrme di riferiment e dell Agenda per la semplificazine - apprvat dal Cnsigli dei Ministri n. 40 in data 01/12/2014, in md tale da frnire: - l identificazine degli biettivi della prgrammazine - che necessariamente si pngn in linea cn quelli esplicitati nell agenda per la semplificazine; - l individuazine degli strumenti a livell cmunale, tenend cnt della situazine attuale e delle risrse dispnibili, per l attuazine degli biettivi. Gli biettivi si pss csì sintetizzare: razinalizzazine e semplificazine dei prcedimenti amministrativi; digitalizzazine dei prcedimenti amministrativi; standardizzazine della mdulistica; dematerializzazine dei dcumenti; integrazine tra sistema gestinale, dcumentale e sistema frnt-end del Cmune; rirganizzazine dell Ente in relazine ai prcedimenti digitalizzati; attravers l svilupp del sistema infrmativ esistente per : la presentazine di istanze, dichiarazini e segnalazini da parte di cittadini e imprese direttamente n-line, mediante prcedure guidate; l infrmatizzazine di prcedimenti di gestine di istanze e segnalazini dei cittadini ed imprese, in cui si pssan raccgliere le infrmazini relativa al singl prcediment in un unic fascicl infrmativ, inter-perante fra i vari settri dell Ente; l access telematic a dati, dcumenti e prcedimenti dei dati e dcumenti per la fruizine e riutilizzazine da parte delle altre pubbliche amministrazini e dei privati; la digitalizzazine dei dcumenti dei prcedimenti; l attivazine della cnservazine dcumentale a nrma delle regle tecniche vigenti; l adzine del dcument prgrammatic per la gestine dcumentale ad integrazine del reglament sull'rdinament degli uffici e servizi; la frmazine del persnale cinvlt nella reingegnerizzazine dei prcedimenti Cmune di FURTEI Pian Infrmatizzazine Pagina 6

7 3-Valutazine dell esistente Il censiment dei servizi n line già attivi e di quelli nuvi da attivare assume particlare rilevanza, in quant ltre a descrivere l stat dell arte permette di dare evidenza all analisi e all sfrz da intraprendere per la razinalizzazine e predispsizine in digitale dei nuvi prcessi. Quest Cmune è dtat del sistema infrmatic per la gestine integrata di : - Sttsistema gestinale - Archiviazine dcumentale - Sttsistema territriale - Prtale web Il sistema gestinale cmprende le prcedure di infrmatizzazine dei seguenti servizi : servizi amministrativi per la redazine di Deliberazini, Determinazini, pubblicazini all alb pretri digitale, prtcll infrmatic, gestine cimiter; servizi ecnmic-finanziari per la cntabilità, patrimni, gestine rette e utenze; servizi demgrafici per la tenuta dell anagrafe, elettrale, stat civile, stradari; servizi tributi per la gestine dei tributi cmunali (IMU, Tari, Tasi, Tsap ); servizi al persnale per la rilevazine presenze, assenze e gestine stipendi del persnale; Il sistema dcumentale cmprende le prcedure di infrmatizzazine dei servizi : prtcll infrmatic archiviazine dcumentale amministrazine trasparente Il sistema territriale cmprende le prcedure di infrmatizzazine : mdul per la gestine dei dati catastali: censuari, planimetrie, cartgrafie, dcfa dati interscambi cn l archiviazine dcumentale mdul per l interscambi cn ag. Territri, agenzia Entrate. mdul per la gestine del S.I.T. integrat : cartgrafia catastale e prgc tpnmastica anagrafe, tributi, interventi edilizi Il sistema prtale web del Cmune sit istituzinale del Cmune sezine amministrazine trasparente CMS prtale web alb digitale pen data Cmune di FURTEI Pian Infrmatizzazine Pagina 7

8 elenc prcedimenti All stat attuale i prcedimenti amministrativi del Cmune sn gestiti parzialmente in md digitale cn prcedure infrmatiche, e parzialmente in md cartace. La mdulistica dei vari prcedimenti amministrativi è dispnibile in frmat cartace e nel sit istituzinale dell Ente Servizi n line sezine Mdulistica. Sn già perativi i prcedimenti di interscambi digitale definiti in md standard a livell centrale per: - interscambi dati anagrafici cn Ina Saia Cnsd - interscambi di dati cntabili cn Minister Intern - Interscambi cn Mef - Interscambi cn Tesreria - Interscambi cn Ag. Entrate (F24, ecc.) - Interscambi cn Ag. Territri (dati catastali, cartgrafie, ecc. e dati per tributi) - Interscambi cn sistema Siatel per cntratti digitali - Interscambi cn sistema Siatel per dati utenze, lcazini, successini, ecc. - Interscambi cn sistema Istatel I dcumenti sn frmati e gestiti in parte in md digitale ed in parte analgic. 4-Pian di attuazine azini da intraprendere Nel crs del, cme da crn prgramma, si prvvederà ad effettuare la rilevazine di cui al paragraf Valutazine dell esistente. Verrann csì censite e aggirnate le infrmazini relative alle istanze/dichiarazini/segnalazini, andand a cstituire una vera e prpria Banca Dati infrmatica dei Prcedimenti Amministrativi cn tutte le infrmazini che li caratterizzan (adempimenti, mdulistica, tempi, respnsabili prcediment ). Entr tale termine verrà istituit un servizi Web per la rilevazine annima delle reali esigenze dei cittadini e delle imprese. Ciò permetterà di analizzare preventivamente le reali aspettative e i reali bisgni dell utenza. Parallelamente verrà effettuata una prima indagine atta a verificare le sluzini di mercat per la gestine delle istanze n-line e la cnfrmità e cmpatibilità delle stesse cn i sistemi infrmativi esistenti. La verifica della bntà delle nuve cmpnenti dei sistemi infrmativi dvrà prevedere l implementazine della mdulistica cllegata a ciascun prvvediment; dvrà essere prevista la cmpilazine n line tramite prcedure guidate, accessibili previa autenticazine cn il Sistema Pubblic per la gestine dell'identità Digitale (SPID) di cittadini e imprese. Cmune di FURTEI Pian Infrmatizzazine Pagina 8

9 Per gni prcess di interesse sarann censite le seguenti infrmazini: pssibilità di inltr istanza/dichiarazine/cmunicazine n-line; integrazine cn SPID; pssibilità di cmpletare l'inter iter prcedurale in mdalità n-line da parte del richiedente, cittadin/impresa); definizine e messa a dispsizine della mdulistica suddivisa cme: dcumenti cmpilabili ff-line e inltrabili successivamente n-line; web frm per la racclta dei dati assciati all'istanza/dichiarazine/cmunicazine; pssibilità di apprre la firma digitale sulle istanze da parte de richiedente; tracciament dell stat della prcedura; gestine cmpleta dell'iter mediante strumenti infrmatizzati di back-ffice; dispnibilità infrmazini su respnsabile del prcediment e su tempi di cnclusine dell'iter; necessità di realizzare ex-nv un sistema infrmativ ad hc per il quale devn applicarsi tutti i punti precedenti. Al fine di una crretta e cmparativa valutazine, per ciascun intervent sarann identificate e racclte tutte le infrmazini essenziali relative al minim all impatt rganizzativ, alle implicazini tecniche e tecnlgiche necessarie nnché all impegn ecnmiche richiest. Al termine delle spra citate indagini, sarann identificati i prcedimenti principali che sarann cmpletamente digitalizzati secnd una scaletta di prirità definita in base alle prirità maturate e alle risrse prfessinali ed ecnmiche dispnibili. Gli interventi di verifica sarann attuati sia sulle prcedure infrmatizzate già esistenti che su quelle di nuva implementazine nnché sulle dtazini tecnlgiche esistenti e su quelle di futura dtazine. Il prcess di verifica e di digitalizzazine dei prcedimenti sarà ccasine di razinalizzazine, ttimizzazine e unifrmazine, nei limiti del pssibile, della mdulistica, degli standard e degli iter adttati; il tutt perseguend azini di semplificazine dei rapprti cn i prpri utenti nnché dei prcessi interni al prpri Ente. Inltre, in materia di dcumenti infrmativi, ci si dvrà dtare inevitabilmente di un sistema di gestine delle istanze n line frtemente integrat cn il sistema di Cnservazine dcumentale, att a garantire integrità e leggibilità nel temp degli stessi dcumenti elettrnici. L intera attività di censiment, verifica e scelta dei prcedimenti/aree da infrmatizzare n line, dvrà essere cmpiuta entr Dicembre. 5-Risrse necessarie all attuazine del pian Il presente Pian di infrmatizzazine viene predispst in cllabrazine cn i seguenti sggetti: - Il Segretari Cmunale - I Respnsabili di Servizi - I Respnsabili di prcediment - L Amministratre di Sistema - Enti terzi gestri del sit istituzinale e di sftware utilizzati dall Ente Cmune di FURTEI Pian Infrmatizzazine Pagina 9

10 Tali sggetti, cme pure tutt il persnale cinvlt nei diversi prcedimenti cinvlti nel Pian, dvrann essere messi in cndizini di perare mediante un appsit pian frmativ, specificatamente predispst al fine di: Frmare il persnale negli ambiti nrmativi, tecnlgici e gestinali; Cinvlgere il persnale, prmuvend l utilizz dei nuvi prcessi infrmatizzati, valrizzandne efficacia ed efficienza nel lr utilizz; Per quant cncerne la verifica e il reperiment delle risrse finanziarie, necessarie all attuazine del Pian stess, (cme già spra espress) nel crs dei prssimi mesi si prcederà alle pprtune quantificazini e previsini. Cmune di FURTEI Pian Infrmatizzazine Pagina 10

11 6-Implementazine servizi L implementazine della digitalizzazine di tutti i prcedimenti spra identificati verrà cmpiuta cn attuazine prgressiva entr la fine del ; un prim insieme di prcessi verrà realizzat entr la fine del. 7-Pssibili criticità da nn sttvalutare Nel predisprre un percrs attuativ di prcessi articlati e cmplessi cme questi, che trvan implicazini e limiti sia interni alla struttura dell Ente (es. carenza di risrse tecnic, prfessinali ed ecnmiche) che di carattere nrmativ e di mancata standardizzazine generale, si evidenzian fin da ra alcune pssibili criticità da rislvere nei prssimi mesi; tra queste si citan: il Sistema Pubblic per la gestine dell'identità Digitale di cittadini e imprese (SPID) nn è perativ; è stat previst il prpri avvi entr aprile ma il reglament attuativ nn è stat ancra emanat; L adzine di mdulistica unificata e standardizzata su tutt il territri nazinale per la presentazine alla PA lcale di istanze, dichiarazini e segnalazini cn riferiment all edilizia e all avvia di attività prduttive (art. 24 c 3 DL 90/2014) nn è stata ancra cncretizzata; L attuazine dei Pagamenti Elettrnici a favre della PA, mediante l utilizz del Nd dei Pagamenti-SPC, seppur bbligatri per tutta la PA, nn è ancra divenut l standard di fatt; Tempi di attuazine che si dimstran ristretti, anche in funzine della carenza di risrse a dispsizine; Incertezza sull assett rganizzativ dell intera attuazine del pian, a causa di un nuv apprcci alla gestine dei prcedimenti, alla lr rivisitazine e standardizzazine; Assenza di indicatri sui tempi di attuazine dei piani; Stabilizzazine attuativa delle nuve regle tecniche e degli standard di gestine, relativi alla gestine elettrnica dei dcumenti; si pensi che nel crs del entran in vigre le nuve regle tecniche di gestine del Prtcll Infrmatic (DPCM 03/12/2013) dei Sistemi di Cnservazine Dcumentale (DPCM 03/12/2013) ed entr agst le nuve Regle in materia di dcumenti infrmatici (DPCM 13/12/2014). L attuazine del pian dvrà necessariamente tenere cnt dell evlversi e della risluzine delle suddette questini, iptizzand e prpnend, per quant di cmpetenza, specifiche sluzini ed evluzini. 8-Mnitraggi attuazine Sn previste attività di verifica in cap al respnsabile del Pian, atte a cntrllare l attuazine dell stess, sia in fase di definizine del Pian stess sia per quant cncerne la relativa attuazine. Il pian di mnitraggi verrà definit analiticamente al termine della successiva fase di verifica. Cmune di FURTEI Pian Infrmatizzazine Pagina 11

12 9-Revisine del pian Il presente Pian è sggett a revisine peridica cn cadenza minima annuale e gni qual vlta incrran variazini relative a: mdifica dell rdinament strutturale dell Ente (adesine ad aggregazini di cmuni / Unini di Cmuni / Fusine di Cmuni, trasferiment di funzini da e per altri Enti, ecc.); aggirnament nrmativ in materia; cmpletament delle rilevazini indicate nel Pian stess; aggirnament tecnlgic / cambi risrse e dtazini tecniche dell Ente; mdifiche nelle prcedure infrmatiche ggett del Pian, tali da mdificarne l'impiant; attuazine parziale e/ ttale del Pian stess. Cmune di FURTEI Pian Infrmatizzazine Pagina 12

13 10-Crn prgramma in sintesi 11-CRONOPROGRAMMA DI ATTUAZIONE DELLE MACRO ATTIVITA Interventi per macr attività censiment dei prcedimenti dei vari settri I II III IV I II III IV I II III IV verifica della mdalità di svlgiment dei prcedimenti finalizzata alla razinalizzazine e semplificazine dei prcedimenti standardizzazine della metdlgia di lavr adzine delle tecnlgie dell infrmazine per la redazine dei dcumenti e registri in frmat infrmatic, cmunicazini interne e prcedimenti avviati in assenza di istanze di parte rirganizzazine e reingegnerizzazine del prcedimenti adzine di mdulistica semplificata e standardizzata svilupp e dispiegament di nuvi sistemi infrmativi per la presentazine delle istanze e segnalazini n-line mediante prcedure guidate frmazine infrmatica del persnale autmazine cmpleta del prcess e interperabilità delle prcedure autmazine dei prcedimenti di pubblicazini nella sezine Amministrazine trasparente Cmune di FURTEI Pian Infrmatizzazine Pagina 13

14 12-Crnprgramma specific per l Sprtell Unic per l Edilizia: Interventi per macr attività censiment di tutti i prcedimenti I II III IV I II III IV I II III IV verifica della mdalità di svlgiment dei prcedimenti finalizzata alla razinalizzazine e semplificazine dei prcedimenti standardizzazine della metdlgia di lavr rirganizzazine e reingegnerizzazine del prcedimenti adzine di mdulistica semplificata e standardizzata svilupp e dispiegament di nuvi sistemi infrmativi che cnsentan la presentazine della dcumentazine n-line mediante prcedure guidate frmazine infrmatica autmazine delle pubblicazini effettuate sul sit web anche nella sezine Amministrazine trasparente Cmune di FURTEI Pian Infrmatizzazine Pagina 14

COMUNE DI ROSASCO Provincia di Pavia Via Marconi,18 27030 Rosasco (PV) Approvato con deliberazione della G.C. n.11 del 14/02/2015

COMUNE DI ROSASCO Provincia di Pavia Via Marconi,18 27030 Rosasco (PV) Approvato con deliberazione della G.C. n.11 del 14/02/2015 COMUNE DI ROSASCO Prvincia di Pavia Via Marcni,18 27030 Rsasc (PV) Pian di infrmatizzazine delle prcedure per la presentazine n line di istanze, dichiarazini e segnalazini (ai sensi dell art 24 c 3bis

Dettagli

Piano di informatizzazione

Piano di informatizzazione COMUNE DI BARONISSI (Prvincia di Salern) Pian di infrmatizzazine delle prcedure per la presentazine n line di istanze, dichiarazini e segnalazini (ai sensi dell art 24 c 3bis DL 90/2014 L 114/2014) Trienni

Dettagli

Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione e compilazione on-line da parte di cittadini ed imprese delle istanze, dichiarazioni

Piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione e compilazione on-line da parte di cittadini ed imprese delle istanze, dichiarazioni delle prcedure per la presentazine e cmpilazine n-line da parte di cittadini ed imprese delle istanze, dichiarazini e segnalazini al Cmune Vicvar (RM) INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1 Riferimenti nrmativi...

Dettagli

Ente di gestione del Parco naturale delle Capanne di Marcarolo Documento Piano di Informatizzazione

Ente di gestione del Parco naturale delle Capanne di Marcarolo Documento Piano di Informatizzazione nte di gestine del arc naturale delle apanne di arcarl Dcument ian di nfrmatizzazine (art. 24, cmma 3 bis D.. n. 90/2014, cnvertit cn. n. 114/2014) ndice 1. nquadrament e biettivi del pian 2. rchitettura

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona COMUNE DI FORMIGARA Prvincia di Cremna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Originale N 3 del 13/02/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione Comune di San Nicola Manfredi (AV)

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione Comune di San Nicola Manfredi (AV) 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Cmune di San Nicla Manfredi (AV) Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.sanniclamanfredi.gv.it 2014 Elenc

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione ASM Azienda Sanitaria Locale di Matera

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione ASM Azienda Sanitaria Locale di Matera 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine ASM Azienda Sanitaria Lcale di Matera Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann Sit Istituzinale dell Azienda

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Istitut di Istruzine Superire Statale Marc Fann di Cneglian Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.iissfann.gv.it

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

RIPARTO 5 PER MILLE 2015

RIPARTO 5 PER MILLE 2015 Direzine Reginale del Piemnte Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi RIPARTO 5 PER MILLE 2015 SEGNA LE SCADENZE 7 MAGGIO 2015 14 MAGGIO 2015 20 MAGGIO 2015 25 MAGGIO 2015 30 GIUGNO 2015 30 SETTEMBRE

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Scuola Superiore Della Pubblica Amministrazione

Presidenza del Consiglio dei Ministri Scuola Superiore Della Pubblica Amministrazione Presidenza del Cnsigli dei Ministri Scula Superire Della Pubblica Amministrazine Frmazine Avanzata Prgramma di accmpagnament al prcess di innvazine tecnlgica, digitalizzazine e e- gvernment: il nuv CAD

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA COMUNE di IMPRUNETA Prvincia di Firenze SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA (spazi riservat all uffici Prtcll) (spazi riservat all uffici Edilizia Privata) Al Dirigente

Dettagli

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ

ANG Agenzia Nazionale per i Giovani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANG Agenzia Nazinale per i Givani PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2013 2015 1) DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI Il Pian Triennale per la trasparenza e l integrità per il perid 2013-2015

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 311 del 13/05/2015 Registr del Settre N. 44 del 05/05/2015 Oggett: Acquist del certificat di sicurezza SSLMIME

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 DOCUMENTO FIRMATO DIGITALMENTE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 OGGETTO: PROVVEDIMENTI IN MERITO ALLA DELIBERAZIONE DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO

UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1294/A del 30/09/2014 Dirigente: Istruttre: Area: Pal Grifagni Francesc Piantini Amministrativa OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA, SVOLTA IN MODALITÀ TELEMATICA, PER LA PROGETTAZIONE,

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 107289/06 ambientale Pag. 1/5 Indice 1 Scp e camp di applicazine...2 2 Riferimenti...2 3 Definizini...2 4 Mdalità perative...2 4.1 Rilevazine dei fabbisgni frmativi...2 4.2 Redazine del Pian di

Dettagli

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio www.comune.domusdemaria.ca.it 2014

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio www.comune.domusdemaria.ca.it 2014 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.cmune.dmusdemaria.ca.it

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Istitut Tecnic Cmmerciale per Gemetri L. Da Vinci Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann http://www.itcgdavinci.it

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9

IL DIRETTORE GENERALE dell Azienda U.L.SS. n. 4 Alto Vicentino con sede in Thiene (VI), via Rasa 9 AVVISO PUBBLICO riservat ai sggetti di cui all art. 1 della Legge n. 68/1999 per la selezine mediante chiamata numerica a sensi dell art. 9, cmma 5, della Legge 12 marz 1999, n. 68 di n. 3 COADIUTORI AMMINISTRATIVI

Dettagli

GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB

GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB COMUNE DI VIMODRONE (MI) SETTORE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI SERVIZIO SEGRETERIA UFFICIO CED (CENTRO ELABORAZIONE DATI) GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB VERSIONE 1.0 20 SETTEMBRE 2012 Premessa Nuva

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione ISTITUTO TECNICO BASILIO FOCACCIA - SALERNO

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione ISTITUTO TECNICO BASILIO FOCACCIA - SALERNO 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine ISTITUTO TECNICO BALIO FOCACCIA - SALER Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi www.itisfcaccia.it Ann Elenc dei

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO Band per la cncessine di un cntribut a cmuni che versan in particlari cndizini di disagi per l ann 21. (GURS n.41 del 3 Settembre 211) Interventi finalizzati al raffrzament/attivazine dei servizi al cittadin

Dettagli

Regole per ottenere il riconoscimento IATF, 2 edizione, Sanctioned Interpretations

Regole per ottenere il riconoscimento IATF, 2 edizione, Sanctioned Interpretations Regle per ttenere il ricnsciment IATF, 2 edizine, Sanctined Interpretatins Le Regle per ttenere il ricnsciment IATF, 2 edizine, sn state pubblicate nel 2004. Le seguenti Sanctined Interpretatins sn state

Dettagli

IL DIRETTORE CENTRALE

IL DIRETTORE CENTRALE Decret 3 agst 2010 Mdalità relative alle certificazini cncernenti il rendicnt al bilanci 2009 delle amministrazini prvinciali, dei cmuni unine dei cmuni e delle cmunità mntane. * * * * * I sggetti interessati

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut d Istruzine Superire MARCO POLO Lcalità Bscne - Via La Madneta, 3-23823 COLICO Tel. 0341/940413 - FAX 0341/940448 - Cdice Fiscale: 92038240138

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a.

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE E D APPOLONIA s.p.a. ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a. PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E PROGETTI PER LO SVILUPPO E LA DIFFUSIONE

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE 1 INDIZIONE DELL AVVISO L Azienda Speciale Farmacia Cmunale

Dettagli

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65.

Assegno di maternità 2013. Il contributo per l anno 2013 è pari ad 1.672,65. Cmune di Mnte di Prcida via Ludvic Quandel, 081.8684227 fax 081.8684227 www.cmune.mntediprcida.na.it Assegn di maternità 2013 Un assegn per le madri nn lavratrici Il cntribut per l ann 2013 è pari ad 1.672,65.

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema Cmune di Casavatre in cllabrazine cn Manuale di Gestine Dcumentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Prcedura Organizzativa Amministratri di Sistema Cd. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Smmari: Nel presente dcument

Dettagli

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO

Prot. A00DRAB 2688 L Aquila, 24.02.2011 REGIONE ABRUZZO AI GESTORI DELLE SCUOLE PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO DELLA REGIONE ABRUZZO Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L ABRUZZO DIREZIONE GENERALE - L AQUILA Uffici di Vigilanza e Crdinament delle Scule nn Statali, Paritarie e nn

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Prt. n. 1170 Sssan, 21/08/2013 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO IN CATEGORIA C CON QUALIFICA DI INFERMIERE PROFESSIONALE. (art. 30

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

A. Relazione illustrativa

A. Relazione illustrativa Cntrattintegrativecnmicperl utilizzazinedelfnddelpersnalenn dirigenzialeann2012sttscrittil24settembre2012.relazineillustrativae tecnicfinanziaria(articl 40, cmma 3 sexies, Decret Legislativ n.165/2001;

Dettagli

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE AMBITO TERRITORIALE: MILANO CENTRO-SUD ZONE 1-4-5 ACCORDO DI RETE RETE TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNI SCOLASTICI 2012/2013 2013/2014 2014/2015 AMBITO TERRITORIALE:

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registr generale n. 1322 del 2012 Determina di liquidazine di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizi Gare Lavri Pubblici Oggett SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it INFORMAZIONI PERSONALI Marisa Fabietti +390718063808 marisa.fabietti@regine.marche.it Nata a Jesi (An) il 12/10/1964 POSIZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE POSIZIONE RICOPERTA Servizi Attività prduttive, lavr,

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI ~I).. I ag~tl' spazioe I IOIlO APERTA AI DIPENDENTI DI....... _.............. _............ 1...... ASI -Agenzia Spaziale Italiana ADO-ASI 1- AGENZIA_SP AZIACE_IT ALIANA REGISTRO UFFICIALE Prt. n. 0000416.

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ Quest prmemria vule essere un strument di semplice cnsultazine, predispst

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011 PROVINCIA DI BIELLA Ambiente e Agricltura - DT Impegn n. Dirigente / Resp. P.O.: SARACCO GIORGIO DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011 Oggett: ATTIVITÀ DI STOCCAGGIO DI OLI MINERALI di cui all art.

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

T R A. (in caso di libero professionista) il libero professionista, nato a. il e residente a nella Via. (nato a il ), nella qualità di

T R A. (in caso di libero professionista) il libero professionista, nato a. il e residente a nella Via. (nato a il ), nella qualità di SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA FUNZIONE DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP), PER IL PERIODO 11.04.2011-31.12.2013, ai sensi del D.Lgs. n. 81 del 09/04/2008 e ss.mm.ii.

Dettagli

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014.

Prot. n. A00DRAB 365 L Aquila, 16.01.2013. OGGETTO: Riconoscimento della parità scolastica - Indicazioni operative. Anno scolastico 2013/2014. Respnsabile del prcediment: Agnese Giusti - Tel:. 0862/574220 e-mail: agnese.giusti@istruzine.it Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per l Abruzz Direzine

Dettagli

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per Laurea triennale in: Ingegneria Gestinale Ingegneria Infrmatica e dell'infrmazine Vademecum per Tircini Prva Finale Piani di studi e crediti Erasmus Trasferimenti Tircini Quand. E' cnsigliabile che la

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Dmanda di cnnessine/adeguament di cnnessine esistente alla rete della SEA Scietà Elettrica di Favignana S.p.A. (di seguit SEA) di: un impiant di prduzine

Dettagli

PIANO ANTICORRUZIONE ADE S.P.A. 2014-2016

PIANO ANTICORRUZIONE ADE S.P.A. 2014-2016 PIANO ANTICORRUZIONE ADE S.P.A. 2014-2016 Pag. 1 a 12 INDICE Art. 1) Premessa Pag. 3 Art. 2) Organizzazine Pag. 5 Art. 3) Referenti Pag. 6 3 a) I referenti 3 b) Cmpiti perativi Art. 4) Aree di rischi Pag.

Dettagli

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione

Modulo LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla osta al lavoro subordinato per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE. Istruzioni di compilazione Mdul LS : Art. 9 bis Richiesta Nulla sta al lavr subrdinat per stranieri in pssess di un permess di sggirn CE Istruzini di cmpilazine Il Minister dell'intern, Dipartiment per le Libertà Civili e l Immigrazine,

Dettagli

L AMMINISTRATORE UNICO STABILISCE

L AMMINISTRATORE UNICO STABILISCE TIVOLI FORMA S.r.l. - unipersnale I.I. e F.P. A. Rsmini Sede legale: 00019 Tivli Viale Mannelli n. 9 Capitale Sciale 10.000,00 Cdice Fiscale e Partita IVA: 10511931007 AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE

Dettagli

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici.

Il servizio Mobilità Elettrica Calenzano è finalizzato alla promozione della mobilità di veicoli elettrici. Allegat A) DISCIPLINARE PER LA FRUIZIONE DEL SERVIZIO MOBILITA ELETTRICA CALENZANO (ACCESSO CON DISPOSITIVO CODIFICATO ALL USO DEI PUNTI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI) FINALITA DEL SERVIZIO Il servizi

Dettagli

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015

COMUNE DI VERGATO. Area3 - Lavori Pubblici, Manutenzione Determinazione n. 62 del 19/06/2015 COMUNE DI VERGATO Prvincia di BOLOGNA C O P I A Area3 - Lavri Pubblici, Manutenzine Determinazine n. 62 del 19/06/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE IMPIANTI ANTIFURTO E RILEVAZIONE INCENDI PRESSO

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO AP/ap Determinazine n. DD-2015-256 esecutiva dal 16/02/2015 Prtcll Generale n. PG-2015-16136 del 13/02/2015

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Prvincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI SERVIZIO 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI Numer 1 del 16/01/2015 Numer

Dettagli

PIANO NAZIONALE ANTICORRUZIONE (PNA)

PIANO NAZIONALE ANTICORRUZIONE (PNA) PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 2014 2016 1 Smmari LA CORNICE NORMATIVA...3 PREMESSA METODOLOGICA...4 1. FINALITA DEL PROGRAMMA...5 2. PRINCIPI GENERALI PER LA GARANZIA DELLA TRASPARENZA

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 290 / 2016 del 28/10/2016

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 290 / 2016 del 28/10/2016 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 290 / 2016 del 28/10/2016 Oggett: APPROVAZIONE PROGRAMMA ACQUISIZIONI BIENNALE 2017-2018 DI BENI E OGGETTO: APPROVAZIONE PROGRAMMA ACQUISIZIONI BIENNALE 2017-2018 DI BENI

Dettagli

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO

TRA TUTOR GROUP SRL AIAV ASSOCIAZIONE ITALIANA AGENTI DI VIAGGIO CONVENZIONE PER ORGANIZZAZIONE DI CORSI DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER LE FIGURE PROFESSIONALI NELL AMBITO DELLA SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO D.LGS. N. 81/08 E SMI TESTO UNICO E ALTRI SERVIZI

Dettagli

DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA

DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA DOMANDA ESAME DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA All'Università Cmmerciale Luigi Bccni di Milan Centr Amministrativ Dttrati ed Esami di Stat (CADES) Piazza Sraffa, 11

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI S.S. Centr di Riferiment Reginale per la Prevenzine Onclgica (CRRPO) Direttre Pala Mantellini SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI RAZIONALE E PROCEDURE

Dettagli

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI BENEFICIARI Cmune di Reggil Prvincia di Reggi Emilia Piazza Martiri, 38 (sede di Via IV Nvembre) 42046 Reggil Area Segreteria, Affari Generali, Attività Prduttive Tel. 0522-213799 Pec: cmunereggil@pstecert.it e.mail:

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

BANDO START UP HOUSE AZIONE 1.1

BANDO START UP HOUSE AZIONE 1.1 BANDO START UP HOUSE AZIONE 1.1 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LAVORI DI ADATTAMENTO PER SPAZI ED IMMOBILI DA DESTINARE ALL ESERCIZIO DI ATTIVITA IMPRENDITORIALI DI NUOVA COSTITUZIONE DI CUI

Dettagli

Determinazione n. 4 del 23/04/2014

Determinazione n. 4 del 23/04/2014 Determinazine n. 4 del 23/04/2014 Prcedure da utilizzare dalle S.O.A. (Scietà Organismi di Attestazine) per l'esercizi della lr attività di attestazine" (art. 68, cmma 2 lettera f) D.P.R. 5 ttbre 2010

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Apprvat cn deliberazine del Cnsigli cmunale n. 73 dd.28.09.2010 IL PRESIDENTE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE. Settore LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE COP IA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Prvincia di Cune DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNALE Settre LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE N. 33 del 30/05/2012 Il Respnsabile del Servizi: Gem. Luigi BIESTRO

Dettagli

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ Md. 15 Al Servizi Prtcll e Gestine Atti della sede di appartenenza Al Direttre ARDSU Tscana DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ (Art.42

Dettagli

COMUNE DI GRUARO. Assessorato alla Protezione Civile

COMUNE DI GRUARO. Assessorato alla Protezione Civile COMUNE DI GRUARO Assessrat alla Prtezine Civile INDICE 1.1 Premessa...3 1.2 Scenari di rischi...3 2. PROCEDURE...3 2 1. RISCHIO DA EVENTI AD ELEVATO IMPATTO AMBIENTALE 1.1 Premessa Questa classe di eventi

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Sssan, 30/10/2015 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 DLGS. 165/2001 RISERVATO AL PERSONALE DI RUOLO DEGLI ENTI DI AREA VASTA AI SENSI DELL

Dettagli