Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing)"

Transcript

1 White Paper: Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing) Gennaio 2014

2 Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing) SOMMARIO 1. Introduzione Rapporto sintetico Nuove opportunità per coinvolgere il cliente I programmi fedeltà e l'offerta di buoni oggi Creazione di un viaggio avvincente per il consumatore Le opportunità per gli operatori di telefonia mobile I fattori chiave per la versione mobile dei programmi di fidelizzazione (mobile loyalty) e dell'offerta di buoni (mobile couponing) Passaggi successivi Appendice 35 02

3 1. Introduzione Premessa: la proposta di valore nel settore retail Nel White Paper Mobile Commerce nel settore retail pubblicato a luglio 2013, GSMA ha fornito una visione interessante di come il mobile commerce potrebbe trasformare il settore retail indicando i passaggi pratici che gli operatori di telefonia mobile possono mettere in pratica oggi. In particolare, mostra come gli operatori possano collaborare con altri operatori, rivenditori, associazioni di categoria, iniziative di miglioramento urbano, politici e amministratori pubblici, per creare la proposta olistica che i consumatori stanno cercando. Questo studio è basato sul suddetto White Paper per analizzare più in dettaglio come il mobile commerce può trasformare l'esperienza del cliente nei programmi di fidelizzazione e nell uso di buoni commerciali (buoni sconto, buoni regalo, buoni acquisto, prepagati, ecc.). Viene inoltre considerato il modo in cui i programmi di fidelizzazione abilitati anche all utilizzo da mobile consentono a un commerciante di creare una relazione end-to-end più solida e vantaggiosa con i suoi clienti. La struttura di questo documento Il documento è diviso in sei sezioni: Nuove opportunità per coinvolgere il cliente I programmi fedeltà e l'offerta di buoni oggi Creazione di un viaggio avvincente per il consumatore Le opportunità per gli operatori di telefonia mobile I fattori chiave per la versione mobile dei programmi di fidelizzazione (mobile loyalty) e dell'offerta di buoni (mobile couponing) Passaggi successivi. Gli obiettivi di questo documento Sottolineare in che modo il mondo digitale offra nuovi modi per comprendere il cliente e interagire con lui, in modo complementare ai metodi tradizionali d'ingaggio Considerare il potenziale dei programmi fedeltà e dei buoni in versione mobile per coinvolgere e fidelizzare clienti nuovi ed esistenti, creando al contempo affinità con il marchio Spiegare in che modo gli operatori di telefonia mobile possono combinare più tecnologie per soddisfare gli obiettivi di commercianti e marchi, creando un'esperienza di fidelizzazione estremamente convincente per i clienti Evidenziare i fattori principali, tecnici e commerciali, che devono essere attivati per ottenere un programma mobile di fidelizzazione e buoni davvero efficace. Destinatari Operatori di telefonia mobile Rivenditori, ristoratori, albergatori, fornitori di intrattenimento, responsabili di parcheggi a pagamento, altri commercianti e relative associazioni di appartenenza. Fornitori di programmi di fidelizzazione Fornitori di servizi di pagamento. Fornitori di attrezzature, integratori di sistemi, fornitori di infrastrutture. 03

4 Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing) 2. Rapporto sintetico L'opportunità I programmi di fidelizzazione e l'offerta di buoni promozionali e di acquisto sono il fulcro di numerose strategie di coinvolgimento del cliente promosse dai commercianti. Grazie al supporto di tecnologie e servizi mobili avanzati, un programma di punti fedeltà può garantire un senso di affinità tra clienti, marchi e commercianti. Questo assicura una maggiore fidelizzazione dei clienti, maggiore interazione e maggiori vendite. Gli operatori di telefonia mobile possono costituire un supporto per commercianti o marchi nell'utilizzo di set di dati multipli, al fine di personalizzare in modo più specifico i programmi fedeltà per i clienti. Con il permesso esplicito di ogni utente, l'operatore di telefonia mobile raccoglie una vasta gamma di dati contestuali, quali posizione, direzione del viaggio e cronologia di navigazione Web. Tali dati vengono analizzati e utilizzati per fornire informazioni specifiche e offerte mirate ai clienti, in tempo reale e tramite reti mobili o tecnologie contactless. Con le informazioni contestuali appropriate, un commerciante ha la possibilità di offrire ai clienti una efficace "esperienza VIP", per far sentire a ogni cliente di ricevere un trattamento speciale. Commercianti e marchi possono utilizzare applicazioni e siti Web in mobilità, SMS (Short Message Service), MMS (Multimedia Messaging Service), NFC (Near Field Communication), codici QR (Quick Response) e altre tecnologie mobili per diffondere in modo immediato offerte rilevanti e personalizzate, così come messaggi e informazioni. Le tecnologie contactless possono essere completate da punti di contatto digitali nei negozi e vetrine interattive. Il ruolo del portafoglio mobile Ogni cliente interagisce con numerosi marchi e commercianti, pertanto è necessario impostare un approccio coerente e diretto per raccogliere e organizzare buoni digitali, tessere di programmi di fidelizzazione, carte di pagamento, biglietti e altri elementi. Un portafoglio mobile (mobile wallet), ovvero un contenitore digitale, può soddisfare tale esigenza. Il portafoglio mobile, inoltre, consente ai clienti di sfogliare i propri buoni e "attivarli" al momento opportuno. Il mobile wallet utilizza la SIM per conservare i buoni in un'area protetta (secure element) in modo che possano essere letti da un dispositivo NFC di inserimento PIN (PIN PED) funzionante in modalità di emulazione carta (card emulation) oppure da un lettore NFC. Questo sistema può essere paragonato a una passeggiata reale in una delle vie dello shopping: il portafoglio mobile rappresenta la "strada" che offre accesso a numerose informazioni promozionali di diversi negozi, rappresentati a loro volta dalle applicazioni di marchi e commercianti attive sul dispositivo. Idealmente, la composizione della "strada" cambia con il contesto: in base alla posizione del cliente, in base al momento della giornata, o se il cliente è al lavoro o nel suo tempo libero. Ad esempio, al mattino il portafoglio potrebbe evidenziare le applicazioni relative a bar e caffetterie nei paraggi, mentre la sera potrebbe mostrare quelle riguardanti i ristoranti vicini. 04

5 Per garantire la migliore esperienza cliente, il commerciante deve essere presente sia "in strada" (portafoglio) sia in un "negozio" (un'applicazione del commerciante sul dispositivo), offrendo al cliente la flessibilità di poter avviare un'interazione tramite il portafoglio per poi proseguire utilizzando l'applicazione specifica del commerciante. Un operatore di telefonia mobile potrebbe utilizzare un portafoglio mobile come ponte tra le applicazioni specifiche di marchi/commercianti e il cliente, ottimizzando così l'esperienza di utilizzo. L'obiettivo è quello di dare la possibilità a commercianti e marchi di entrare in contatto nel modo più semplice possibile con i clienti e vice versa. Ad esempio, un portafoglio mobile può permettere a un cliente di registrarsi a un nuovo programma fedeltà proposto da un commerciante in un solo clic, utilizzando come abilitatore i servizi di autenticazione forniti dall'operatore. Chiusura del cerchio dell'interazione Gli operatori di telefonia mobile possono aiutare commercianti e fornitori di servizi di fidelizzazione a disegnare una correlazione diretta tra programmi di fidelizzazione i buoni distribuiti e le vendite effettive per chiudere così il cerchio. Ad esempio, le tecnologie mobili come le funzioni NFC possono aiutare commercianti e marchi a determinare l'efficacia di una campagna specifica registrando il numero di buoni e i punti fedeltà utilizzati presso un punto vendita. Inoltre, gli operatori di telefonia mobile possono semplificare la scadenza di buoni e punti fedeltà inutilizzati (detti breakage). Gli operatori possono poi riportare i dati relativi alla scadenza a commercianti e marchi garantendo loro informazioni aggiornate su quanti buoni e punti fedeltà risultano ancora da riscuotere e si trovano nelle mani dei consumatori. Modelli di business potenziali Aggiungendo valore al mercato dei buoni e dei programmi fedeltà, gli operatori di telefonia mobile saranno in grado di creare nuove opportunità di guadagno. Ad esempio, gli operatori potrebbero potenzialmente monetizzare i seguenti servizi: Distribuzione di aggiornamenti del servizio nel portafoglio mobile e nelle applicazioni del commerciante Fornitura di un servizio clienti e di una gestione operativa Supporto per la riscossione di offerte e campagne promozionali Riscossione di punti fedeltà e buoni (tra cui il flusso di dati B-to-B) Funzionalità di reporting e analisi dati real-time, con possibilità di attivazione e disattivazione dinamica delle promozioni Semplificazione del download di applicazioni del commerciante tramite link dell'operatore di telefonia mobile Fornitura di pubblicità del marchio nell'ambito del portafoglio mobile Attivazione di un'offerta per conto di un marchio o commerciante Attivazione con un solo clic dell'iscrizione a programmi di fidelizzazione Fornitura di programmi fedeltà e buoni come parte di un'offerta di mobile commerce end-to-end. Un operatore di telefonia mobile potrebbe utilizzare un portafoglio mobile come ponte tra le applicazioni specifiche di marchi/commercianti e il cliente, ottimizzando così l'esperienza di utilizzo. 05

6 Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing) Considerazioni chiave per la catena del valore Ogni elemento della catena del valore richiede la massima collaborazione per garantire un servizio di alta qualità. Per prima cosa, una soluzione mobile per programmi fedeltà deve consentire una rapida identificazione dei clienti nel punto vendita, in modo che possano accumulare i punti e riscuotere i buoni senza dover attendere. Pertanto, la soluzione dovrà poter funzionare sia online che offline, in modo che il consumatore non debba attendere la connessione del servizio a un server o a un gateway e il commerciante possa elaborare le interazioni anche in batch. Allo stesso tempo, la soluzione deve garantire ai clienti l'opzione di riscuotere o meno i buoni validi. Ciò darà anche al commerciante la possibilità di proporre offerte in tempo reale purché in linea con le proprie regole di business. Le interazioni tra operatori di telefonia mobile e commercianti devono essere sorrette da relazioni commerciali e regolamenti, nonché da abilitatori tecnici quali interfacce API e kit di sviluppo software (SDK). Passaggi successivi Se non lo hanno già fatto, gli operatori di telefonia mobile di uno stesso paese dovrebbero discutere l'adozione di un approccio comune verso i servizi di mobile loyalty e mobile couponing basato sull'attività di GSMA in quest'area. I fornitori di terminali mobili e di infrastrutture POS dovrebbero essere ugualmente coinvolti in questo processo, per garantire che tutte le attrezzature coinvolte supportino l'architettura tecnica proposta. GSMA sta sviluppando le specifiche tecniche per i servizi di loyalty e couponing da pubblicare all'inizio del Inoltre, GSMA sta collaborando con gli operatori di telefonia mobile per l'implementazione di tali specifiche sul mercato in più paesi nel L'esigenza di un approccio condiviso Commercianti e marchi vogliono utilizzare gli stessi processi e flussi di dati per coinvolgere tutti i propri clienti, esistenti e potenziali; pertanto, gli operatori di telefonia mobile in uno stesso mercato nazionale devono considerare la possibilità di collaborare per sviluppare un approccio condiviso crossoperatore verso i programmi di fidelizzazione e il mercato dei buoni (couponing). Tale tipo di approccio genererà economie di scala nella catena di valore. Allo stesso modo, l'impiego di standard aperti per le tecnologie di distribuzione può garantire coerenza e semplicità, contribuendo ad ampliare la portata dei programmi di fidelizzazione e generando benefici di scala. Ad esempio, gli operatori di telefonia mobile possono semplificare il processo di iscrizione dei clienti a più programmi di fidelizzazione, garantendo che i portafogli mobili utilizzino le stesse interfacce per la registrazione dei dettagli personali di un cliente. L'impiego di un approccio condiviso tra diversi operatori consentirà, inoltre, allo staff dei negozi di acquisire rapidamente familiarità con le modalità di utilizzo dei dispositivi da parte dei clienti per raccogliere e utilizzare punti fedeltà e buoni. Utilizzando le stesse tecnologie e processi tra diversi settori, gli operatori di telefonia mobile semplificano inoltre l'uso dei dispositivi mobili da parte dei clienti per la gestione di più programmi fedeltà e buoni. Il portafoglio mobile può consentire ai clienti di gestire ogni aspetto del viaggio, inclusi il parcheggio, l'intrattenimento, nonché lo shopping, i programmi fedeltà, i coupon e i pagamenti. Il portafoglio mobile può consentire ai clienti di gestire ogni aspetto del viaggio, inclusi il parcheggio, l'intrattenimento, nonché lo shopping, i programmi fedeltà, i coupon e i pagamenti. 06

7 3. Nuove opportunità per coinvolgere il cliente Obiettivi di marchi e commercianti Marchi e commercianti cercano di distinguersi e di aumentare la propria base clienti, nonché di consolidare la fidelizzazione dei clienti esistenti, al fine di aumentare il cross-selling e l'up-selling di prodotti e servizi. I programmi di fidelizzazione e l'offerta di buoni sono il fulcro di questo documento e rappresentano il cuore di numerose strategie di fidelizzazione clienti promosse dai commercianti. Le tecnologie mobili avanzate, così come i servizi, aprono oggi nuove opportunità per rendere i programmi loyalty e i buoni più validi e utili per i clienti. I commercianti possono utilizzare le tecnologie e i servizi mobili per attrarre clienti attuali e potenziali nei negozi con offerte altamente mirate e buoni promozionali direttamente indirizzati al profilo del destinatario. Nel negozio, i commercianti possono utilizzare tecnologie mobili contactless, quali NFC, per semplificare la raccolta di punti fedeltà e per convalidare i buoni. Inoltre, i commercianti e i marchi possono utilizzare tecnologie e servizi mobili per valutare in tempo reale l'efficacia di campagne di marketing specifiche, riducendo al contempo il rischio di frodi relative ai coupon e chiudendo digitalmente il ciclo di validazione degli stessi. Soddisfazione delle esigenze dei clienti Il White Paper dell'associazione GSMA Mobile Commerce nel settore retail identifica sei diverse fasi nel viaggio del cliente, durante le quali i rivenditori e i marchi possono utilizzare reti e servizi mobili per attrarne l'attenzione. Queste fasi sono pianificazione, viaggio di andata, nel negozio, transazioni, post-transazione e viaggio di ritorno. In ogni fase, i clienti possono usufruire di tipologie specifiche di informazioni e sono particolarmente ricettivi a un determinato tipo di marketing (vedere Figura 1). Ad esempio, un cliente che ha appena acquistato una fotocamera riceverà volentieri un messaggio che indichi il raggiungimento di un numero di punti loyalty sufficiente ad ottenere uno sconto del 20% su ottiche compatibili. I commercianti e i marchi possono utilizzare le tecnologie e i servizi mobili per valutare l'efficacia di campagne di marketing specifiche in tempo reale. 07

8 Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing) OPPORTUNITÀ DI COINVOLGERE IL CLIENTE DURANTE IL VIAGGIO Aggiornamenti del servizio Prima dello shopping Trasporto Mappe/posizione Offerte Informazioni PIANIFICAZIONE Pianificazione della giornata Parcheggio Social CRM/KYC Cosa succede Luogo di parcheggio Indicazioni VIAGGIO DI ANDATA Orario Informazioni sul viaggio Coda preferenziale Guide Alternative in magazzino Geo-fencing Social Registrazione NEL NEGOZIO CRM/KYC Cose da fare / da comprare Servizi VIP Informazioni Ludicizzazione Buoni Aggiornamenti servizi Up-selling Cross-selling VIP POST- TRANSAZIONE Social Cose da fare / da comprare Offerta Ricevuta digitale TRANSAZIONE Riscossione raccolta punti Accordo raccolta punti Pagamento Verso casa Luogo di parcheggio VIAGGIO DI RITORNO Informazioni sul viaggio Orario CRM/KYC Ulteriori informazioni Figura 1 Un programma di fidelizzazione ben fatto può essere un valido quadro di riferimento all'interno del quale vengono sottoposte al cliente informazioni utili e offerte personalizzate proprio nel momento più opportuno del viaggio grazie alle tecnologie e ai servizi mobili. Nelle prossime sezioni di questo documento, vedremo come una combinazione di connettività mobile e contactless consenta a un programma di fidelizzazione di essere di gran lunga più automatico, interattivo, utile, rilevante e facile da usare per i consumatori. In ogni fase, i clienti possono usufruire di tipologie specifiche di informazioni e sono particolarmente ricettivi a un determinato tipo di marketing. 08

9 4. I programmi fedeltà e l'offerta di buoni oggi Il ruolo dei programmi di fidelizzazione I commercianti utilizzano i programmi di fidelizzazione da decenni. Generalmente, sono pensati per creare un legame strutturato e a lungo termine con i clienti, i quali sono incentivati a rimanere fedeli a un commerciante, un gruppo di commercianti o un marchio specifico. Gli incentivi possono essere sotto forma di sconti, offerte speciali, saldi, punti o premi. I programmi di fidelizzazione di successo generalmente: Motivano i clienti all interno di un mercato specifico o adiacente a tornare spesso e ad acquistare frequentemente Riducono il tasso di abbandono Migliorano l'affiliazione al marchio Ma i programmi di fidelizzazione hanno anche un altro obiettivo. Essenzialmente, sono meccanismi che consentono a commercianti e marchi di ottenere informazioni sui comportamenti dei clienti singolarmente e in gruppo. Tali informazioni possono essere utilizzate per coinvolgere clienti in vari contesti tramite , social network, siti Web, applicazioni mobili e altri strumenti. Ad esempio, un supermercato può inviare a un cliente che acquista regolarmente vino rosso il venerdì sera un buono sconto del 20% sull'acquisto del formaggio, giusto un'ora prima dell'arrivo abituale del cliente. Inoltre, un commerciante può utilizzare i dati aggregati raccolti tramite i programmi di fidelizzazione per conoscere le abitudini dei clienti, ad esempio la frequenza con cui acquistano un prodotto specifico. Nei punti vendita tradizionali, la maggior parte dei programmi di fidelizzazione prevede che il cliente presenti una tessera fedeltà al negoziante. In questo modo il cliente può accumulare punti fedeltà e il commerciante raccoglie i dati della transazione relativi a tale cliente. In un numero crescente di casi, tali tessere vengono sostituite da applicazioni mobili, che usufruiscono di tecnologie contactless quali NFC e codici QR per consentire al cliente sia di accumulare sia di utilizzare i punti nei negozi. I commercianti più piccoli prediligono un approccio più semplice, stampando una scheda ogni volta che il cliente acquista un prodotto o un servizio. In questo caso, il commerciante non riesce a raccogliere molti dati sul cliente e l'obiettivo è semplicemente quello di incentivare gli acquisti con premi fedeltà. 09

10 Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing) Tipi di programmi di fidelizzazione Esistono due principali tipi di programmi di fidelizzazione: Programmi di fidelizzazione in coalizione, che servono più commercianti e a volte abbracciano diversi settori verticali. In questo caso, i clienti possono spendere e scambiare i punti fedeltà presso più commercianti. Esempi di programmi di fidelizzazione in coalizione sono Nectar e Avios. Programmi di fidelizzazione mono-marchio/commerciante, adottati da un singolo commerciante e generalmente orientati verso un unico marchio anche se talvolta ne includono vari. La gestione di tali programmi è generalmente affidata a terze parti. Esempi di marchi individuali che adottano programmi di fidelizzazione sono: Nestle, Citi, Hertz, British Airways, Lego, Kraft, Chipotle Ordering, Coke, Pepsi, Marriot, Vue, Cineworld e Asos. Tra i principali rivenditori che adottano programmi di fidelizzazione troviamo: Subcard, Starbucks, Shell, BP, Monsoon, Coles, Vodafone, B&Q, Debenhams, Tesco, Auchan, Casino, Metro Group e DeSpar My Starbucks Rewards: un programma fedeltà di grande successo Starbucks adotta un programma fedeltà molto diffuso denominato "My Starbucks Rewards", che consente all'intera catena di caffetterie globale di raccogliere dati preziosi da una ampia parte della propria base clienti. Il programma di Starbucks combina la loyalty con i metodi di pagamento e la tecnologia per garantire ai clienti valore e convenienza. Inoltre, i clienti possono utilizzare una applicazione mobile di Starbucks su smartphone, collegata alla Starbucks Card, per pagare e accumulare punti fedeltà. I clienti possono poi accumulare crediti sulla Starbucks Card (carta prepagata utilizzabile nei negozi Starbucks). Circa il 25% delle transazioni di Starbucks negli Stati Uniti vengono registrate dal programma e in Cina si raggiunge il 35% Nel 2012, i clienti Starbucks hanno utilizzato la scheda per prepagare oltre 2,9 miliardi di dollari di futuri acquisti L'applicazione mobile di Starbucks viene oggi utilizzata per il 10% di tutte le transazioni Starbucks negli Stati Uniti. Gli ampi confini del mercato della fidelizzazione Non tutti i programmi di fidelizzazione riscuotono lo stesso successo o sono così sofisticati come quello di Starbucks. Ormai i programmi di fidelizzazione hanno perso parte del loro valore di novità e i consumatori, con sempre meno tempo a disposizione, diventano riluttanti nel registrare i propri dati o portare con sé un'altra tessera di plastica. Di conseguenza, risulta più difficile per i programmi di fidelizzazione attirare nuovi membri. Anche i membri attivi dei programmi di fidelizzazione spesso dimenticano di portare le tessere necessarie quando vanno a fare shopping o dimenticano di mostrarle presso il punto vendita. Poiché la maggior parte dei programmi non utilizza la tecnologia mobile per ottenere i dati di localizzazione dei clienti, i commercianti non sanno chi è entrato nel loro negozio fino a quando il cliente raggiunge la cassa, e di solito è troppo tardi per tentare di concludere vendite in cross-selling e up-selling. Inoltre, la condivisione di informazioni in merito al comportamento dei consumatori tra i programmi di fidelizzazione individuali è limitata laddove esistente, e ciò significa che la maggior parte dei commercianti ha un quadro limitato e incompleto della propria clientela. Anche se i programmi di fidelizzazione in coalizione hanno una visione più ampia del comportamento di un individuo, raramente hanno un quadro completo delle preferenze e predisposizioni del consumatore. Per risolvere questi problemi, numerose terze parti come ad esempio Bopsy, Perka, Groupon, Fidall, Apple's Passbook, Lemon Wallet, SAP e Foursquare, hanno iniziato a utilizzare una combinazione di portafogli di fidelizzazione e di scansione QR per indirizzare le criticità sopra descritte. Nessuno di loro è riuscito però ad attirare la massa critica di commercianti necessaria a rendere la proposta davvero interessante per i consumatori. Anche se i programmi di fidelizzazione in coalizione hanno una visione più ampia del comportamento di un individuo, raramente hanno un quadro completo delle preferenze e predisposizioni del consumatore. 10

11 Il ruolo dei buoni Sebbene molti buoni siano emessi in modo del tutto indipendente dai programmi di fidelizzazione, questi due strumenti di marketing possono completarsi a vicenda con grande efficacia. In questo modo, i buoni diventano parte integrante del processo di fidelizzazione dei clienti per marchi e commercianti. Anche se i buoni possono essere utilizzati come incentivo una tantum da un marchio o rivenditore per modificare il comportamento di un consumatore, possono anche essere sfruttati per stabilire e mantenere un rapporto continuativo nell'ambito di un programma di fidelizzazione. Ad esempio, un rivenditore di vestiti potrebbe offrire a un cliente un buono sconto del 15% se si registra per avere la tessera del negozio. I buoni sono emessi in molti modi diversi, ad esempio tramite posta diretta, distribuiti a mano, all'interno o all'esterno di una confezione, in un messaggio pubblicitario, via Internet o , sugli avvisi a scaffale, all'interno di una rivista e come risarcimento (un buono distribuito a seguito di una chiamata al servizio clienti come gesto di cortesia). Bassi livelli di riscossione dei coupon Nel 2012, i marchi hanno distribuito 310 miliardi di buoni per beni confezionati di consumo tradizionale per un valore di 484 miliardi di dollari sul mercato statunitense, ma solo l'1% di questi risulta riscosso secondo il rapporto Inmar denominato Coupon Trends 2012 Year End Report (Report annuale sulle tendenze per i buoni 2012). Il meccanismo di distribuzione più popolare è risultato essere quello degli inserti free-standing nelle pubblicazioni. Nel mercato statunitense, il risparmio potenziale medio per ogni consumatore nel 2012 era di dollari, ma il consumatore medio ha usufruito solo di 10,75 dollari, secondo il rapporto. Negli Stati Uniti, i buoni legati al cibo (41%) hanno il doppio delle probabilità di essere riscossi rispetto ai buoni non alimentari. L'avvento dei buoni digitali I buoni digitali (e-coupon) sono da poco comparsi sulla scena: gli account Internet valgono appena lo 0,1% della distribuzione di buoni e altrettanto vale per i coupon sugli scaffali elettronici, che vengono erogati da una scatola sullo scaffale vicino al prodotto per un uso immediato. Allo stesso modo, le reti e i servizi mobili rappresentano meno dello 0,1% della distribuzione di buoni. Escludendo i buoni da stampare, sono stati rimborsati 27 milioni di buoni digitali negli Stati Uniti nel Il tasso medio di riscossione dei buoni digitali è stato del 11,2% - undici volte superiore rispetto ai buoni tradizionali, secondo il rapporto Inmar. Entro il 2015, la distribuzione di buoni digitali negli Stati Uniti aumenterà del 898% secondo le previsioni Inmar, per un valore nominale complessivo di 150 miliardi di dollari. Allo stesso tempo, il mercato dei buoni tradizionali è destinato a subire una lenta contrazione nel corso dei prossimi anni (ad esempio, Inmar prevede che la distribuzione di inserti free standing diminuirà del 3% entro il 2015). Tuttavia, i buoni tradizionali continueranno a coesistere con quelli digitali per il prossimo futuro. Cosa fanno oggi gli operatori di telefonia mobile Molti operatori stanno implementando servizi di mobile commerce che includono funzionalità di loyalty e di couponing. Gli esempi includono: lo Smart Wallet di SK planet in Corea del Sud, la joint-venture Weve in Gran Bretagna, la joint-venture per il mobile commerce Isis negli Stati Uniti e la piattaforma del portafoglio MoCa di KT. Smart Wallet di SK planet SK planet, ramo dei servizi Internet di SK Telecom, ha lanciato lo Smart Wallet in Corea del Sud nel giugno 2010 e ad aprile 2013 aveva 2,5 milioni di utenti attivi al mese. Per riscattare i buoni presenti nello Smart Wallet e raccogliere punti fedeltà, i consumatori utilizzano codici a barre e codici QR con una data di scadenza. SK planet afferma che molti commercianti coreani non hanno ancora le infrastrutture contactless necessarie per supportare NFC, ma il portafoglio supporterà le transazioni NFC in futuro. Circa 220 fornitori di servizi supportano il portafoglio che può essere utilizzato in esercizi in tutta la Corea. SK planet genera entrate quando un fornitore di servizi emette una tessera fedeltà per l'uso all'interno del portafoglio. Il fornitore di servizi paga circa 50 centesimi di dollaro per registrare una tessera e poi 10 centesimi ogni volta che la carta viene utilizzata. Isis TM - Una joint-venture con base negli USA In qualità di joint-venture tra AT&T Mobility, T-Mobile USA e Verizon Wireless, Isis ha sviluppato una suite di servizi di mobile commerce per banche e commercianti. A seguito di un progetto pilota di successo a Salt Lake City e Austin nel mese di ottobre 2012, Isis si sta espandendo nel resto degli Stati Uniti. Per impostare il portafoglio mobile lsis TM, il consumatore deve avere un cellulare NFC e una SIM compatibile per scaricare il software Isis TM Wallet. Quando il cliente si iscrive per la prima volta, riceve offerte dai commercianti aderenti. Per continuare a ricevere offerte, il cliente deve 'seguire' il commerciante nella directory all'interno del portafoglio. Alcuni siti Web di commercianti e poster attivati da tecnologia NFC hanno anche una funzionalità denominata 'clip to Isis' che consente ai consumatori di scegliere l'offerta e spostarla direttamente nel proprio portafoglio. Durante il progetto pilota, due terzi degli utenti attivi hanno accettato di ricevere offerte e messaggi dai loro marchi preferiti, con una media di sette marchi ciascuno. I clienti possono utilizzare il loro portafoglio Isis TM per pagare semplicemente orientando il telefono verso il terminale POS compatibile, che invia una conferma della transazione al portafoglio. Quindi, devono seguire ulteriori istruzioni sul terminale di pagamento. Con alcuni commercianti, è possibile utilizzare lo stesso tocco singolo per riscuotere le offerte preselezionate e accumulare i relativi punti fedeltà. In altri casi, il consumatore avrà bisogno di mostrare il codice a barre dell'offerta o un codice numerico al personale del negozio. 11

12 Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing) MoCa Wallet di KT KT, un operatore di telefonia mobile leader in Corea del Sud, nell'aprile del 2013 contava più di due milioni di abbonati per il suo MoCa Wallet. KT afferma che il servizio attrae i coreani perché consente di memorizzare le schede di appartenenza (fedeltà) nel portafoglio, piuttosto che dover portare con sé più tessere in plastica. Il consumatore può scaricare carte fedeltà e buoni nel portafoglio MoCa attraverso un semplice processo con un solo clic. Se il commerciante ha un terminale POS compatibile, i buoni possono essere convertiti tramite NFC quando il consumatore fa un acquisto. In caso contrario, il commerciante esegue la scansione di un codice a barre sulla carta fedeltà digitale o di un buono visualizzato sul telefono del consumatore. Il portafoglio tiene traccia dei punti fedeltà in possesso del consumatore nei confronti dei singoli commercianti, dei buoni validi e delle carte di pagamento. Il portafoglio può inoltre mostrare quanto il consumatore è lontano da un particolare commerciante, oltre alle indicazioni per il punto vendita più vicino su una mappa. KT sostiene che 33 marchi al dettaglio stanno utilizzando il MoCa Wallet per sostenere i loro programmi di fidelizzazione e fornire buoni. Weve - una joint-venture con sede nel Regno Unito In qualità di joint-venture tra Everything Everywhere, O2 e Vodafone nel Regno Unito, Weve utilizza le reti mobili per fornire offerte ai consumatori che effettuano l'accesso per conto di marchi e commercianti. Weve sta sviluppando una singola architettura per portafoglio mobile che sarà disponibile per qualsiasi operatore di telefonia mobile nel Regno Unito e che dovrebbe essere lanciata nella prima metà del Nel sito Web di Weve si afferma: "Con Weve, le aziende possono creare una sola offerta commerciale e apportare una sola integrazione tecnica per consentire ai clienti di trasferire i dati basati su scheda nei portafogli mobili. Ciò consente di risparmiare un notevole quantitativo di tempo, denaro e risorse tecniche, semplificando al massimo la vita dei clienti". L'architettura Weve sarà progettata per abilitare il portafogli di un operatore di telefonia mobile a scambiare informazioni con le applicazioni dei rivenditori e per gestire programmi di fidelizzazione in modo coerente, consentendo ai consumatori di familiarizzare con il sistema. Weve ha annunciato che l'architettura del suo portafoglio supporterà NFC, codici a barre e codici QR; inoltre ha avviato una collaborazione con i vendor di POS per integrare il supporto alla sua architettura tecnica nei loro terminali. Il consumatore può scaricare carte fedeltà e buoni nel portafoglio MoCa attraverso un semplice processo con un solo clic. Se il commerciante ha un terminale POS compatibile, i buoni possono essere convertiti tramite NFC quando il consumatore fa un acquisto. 12

13 5. Creazione di un viaggio avvincente per il consumatore Come coinvolgere il cliente Per i commercianti e i marchi, un programma di fidelizzazione di successo richiederà ai consumatori di raggiungere il punto vendita (in modo digitale o fisico) per interagire con il commerciante o il marchio. Idealmente, il programma di fidelizzazione creerà un senso di affinità con il marchio o il commerciante e il consumatore stabilirà una relazione in maniera regolare. Ci sono diversi modi in cui un operatore di telefonia mobile può supportare un commerciante o un marchio nella creazione di questo senso di affinità. Questi approcci, che possono essere utilizzati separatamente o in combinazione, si basano sull'uso intelligente di più set di dati per rendere un programma di fidelizzazione strettamente connesso al singolo consumatore. Con le informazioni contestuali appropriate, un commerciante ha la possibilità di offrire ai clienti una efficace "esperienza VIP", per far sentire a ogni cliente di ricevere un trattamento speciale. Fidelizzazione contestuale: combina le informazioni della cronologia, ad esempio gli acquisti precedenti del cliente, l'uso della rete mobile e gli interessi indicati, con i fattori contestuali, quali ad esempio l'ora del giorno, il tempo, la posizione attuale del cliente e le tendenze sociali. Questi dati vengono aggregati e analizzati in tempo reale per consentire l'invio immediato di informazioni e offerte rilevanti per il consumatore. In questo caso, l'attenzione è posta nel garantire che le informazioni e le offerte siano appropriate al contesto, coinvolgendo quindi il cliente e ottimizzando il successo della campagna di un commerciante. Fidelizzazione sociale: utilizza i social media, come Facebook e Twitter, come mezzo per mantenere un dialogo tra commercianti/ marchi e i loro clienti. Ad esempio, i consumatori possono utilizzare il loro ID dei social media per accedere ai siti Web o ai negozi fisici. In questo caso, tecnologie e servizi mobili, quali l'identificazione di posizione, l'autenticazione dell'identità, SMS, MMS e NFC, possono essere usati per arricchire l'interazione bidirezionale. Trending: si riferisce alla aggregazione di dati provenienti dalle reti mobili con dati sui modelli di acquisto dei consumatori su base anonima, per individuare le tendenze che possono essere utilizzate allo scopo di modellare e perfezionare programmi di marketing. Meccanismi di fornitura e interattività I programmi di fidelizzazione contestuale e sociale possono fare ampio uso del mezzo mobile per coinvolgere i consumatori. Le reti mobili consentono di stabilire la posizione di un cliente in tempo reale, mentre i commercianti e i marchi possono utilizzare applicazioni mobili, siti Web, SMS, MMS, NFC, codici QR e altre tecnologie mobili per fornire messaggi, informazioni e offerte immediate e rilevanti. I codici QR e le tecnologie NFC, in particolare, consentono al consumatore di utilizzare in modo molto semplice il proprio dispositivo per l'interazione all'interno del negozio. Nel caso di un dispositivo NFC che supporti il protocollo SWP (Single Wire Protocol), è possibile utilizzare la SIM all'interno del cellulare come elemento di sicurezza per proteggere i dati sensibili e offrire un'esperienza utente semplificata. Le tecnologie contactless possono essere completate da segnali digitali nei negozi e vetrine interattive. Inoltre, se commercianti e marchi desiderano offrire un'esperienza in negozio più ricca e interessante, possono utilizzare tecniche di ludicizzazione che consistono nel fare accumulare punti e vincere premi ai clienti al completamento di determinate attività. 13

14 Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing) Il ruolo del telefono cellulare e del portafoglio mobile I telefoni cellulari stanno ormai diventando uno strumento essenziale per i consumatori. Quasi il 70% degli americani ha utilizzato un dispositivo mobile per cercare informazioni durante le visite ai negozi dei rivenditori nel periodo compreso tra il giorno del Ringraziamento e il giorno di Natale 2012, secondo quanto riportato in un sondaggio eseguito su persone da ForeSee, azienda specializzata nell'analisi dell'esperienza clienti. I dispositivi mobili facilitano sempre più lo sviluppo del commercio dentro e fuori dai punti vendita tradizionali. Come evidenziato nella sezione precedente, commercianti e marchi stanno iniziando a offrire applicazioni per smartphone mediante le quali i clienti possono gestire i programmi fedeltà, visualizzare il proprio account, selezionare i premi ed esprimere le proprie preferenze. Ogni cliente interagisce con numerosi marchi e commercianti, pertanto è necessario impostare un approccio coerente e diretto per raccogliere e organizzare buoni digitali, tessere di programmi di fidelizzazione, carte di pagamento, biglietti e altri elementi. Un portafoglio mobile, ovvero un contenitore digitale, può soddisfare tale esigenza. Il portafoglio mobile, inoltre, consente ai clienti di sfogliare i propri buoni e "attivarli" al momento opportuno. Il mobile wallet utilizza la SIM per conservare i buoni in un area protetta (secure element) in modo che possano essere letti da un dispositivo NFC di inserimento PIN (PIN PED) funzionante in modalità di emulazione carta oppure da un lettore NFC. Accanto alla gestione di un'ampia gamma di servizi di mobile commerce, il portafoglio mobile consente all'utente di gestire le proprie informazioni in modo sicuro mediante la SIM del dispositivo. L'esperienza utente associata al portafoglio mobile Questo sistema può essere paragonato a una passeggiata in una delle vie dello shopping: il portafoglio mobile rappresenta la "strada" che offre accesso a numerosi "negozi", ovvero le applicazioni di marchi e commercianti attive sul dispositivo. Idealmente, la composizione della "strada" cambia con il contesto: in base alla posizione del cliente, in base al momento della giornata, o se il cliente è al lavoro o nel suo tempo libero. Ad esempio, al mattino il portafoglio potrebbe evidenziare le applicazioni relative a bar e caffetterie nei paraggi, mentre la sera potrebbe mostrare quelle riguardanti i ristoranti vicini. Per garantire la migliore esperienza cliente, il commerciante deve essere presente sia "in strada" sia in un "negozio", offrendo all'utente la flessibilità per poter avviare un'interazione tramite il portafoglio e poi approfondire utilizzando l'applicazione specifica del commerciante (vedere la Figura 2). LA VISTA STRADA E LA VISTA NEGOZIO FORNITE DALL'APP PORTAFOGLIO E DALL'APP DEL COMMERCIANTE Vista Strada (portafoglio) 500 m DALLA POSIZIONE ATTUALE Sconto o scarpe 5 Abiti scontati del 20% Comprane uno + uno in omaggio! Cheeseburger Vino con il 25% di sconto 3x2 sui casalinghi Carte fedeltà Approccio ibrido app/portafoglio Scarica applicazione Offerte contestuali In portafoglio/app/ attivazione offerte Vista Negozio (app rivenditore) Buono sconto 20% Cerca nel negozio Visualizza a offerte Interazioni nel negozio Acquisti precedenti I tuoi buoni Figura 2 14

15 Solitamente commercianti e marchi preferiscono che sia il cliente a scegliere volontariamente di riscuotere un buono o i punti del programma fedeltà in modo da creare un collegamento diretto tra il comportamento di acquisto e di marketing. Per questo il portafoglio dovrebbe richiedere da parte del consumatore una "attivazione" del buono prima del suo utilizzo (si noti che con il portafoglio sarà possibile richiedere al cliente di attivare il buono fornendo al contempo le informazioni contestuali). I commercianti e i marchi potranno inoltre tenere traccia delle offerte e dei buoni non utilizzati, in modo da migliorare le campagne future, con notevole vantaggio per il consumatore al quale verranno in seguito proposti servizi e prodotti più in linea con il suo comportamento di acquisto, più affini ai suoi gusti. Quando il cliente decide di attivare il buono, questo viene attivato nella SIM, dove sarà riconosciuto mediante un dispositivo NFC protetto da PIN (PIN PED) funzionante in modalità di emulazione carta (card emulation). È anche possibile contrassegnare il buono come attivato nella schermata iniziale del portafoglio mobile. Con l'introduzione di nuove tecnologie, come il BLE (Bluetooth Low Energy), nei sistemi di vendita questa fase potrebbe essere arricchita dalla possibilità di avvisare il cliente della presenza di buoni da utilizzare al momento dell'ingresso nel negozio. Tuttavia, per il commerciante continua a essere fondamentale ricevere il feedback relativo alla scelta e alla riscossione dei buoni. Attualmente, per ottenerlo viene utilizzata la modalità di card emulation di un dispositivo PIN PED, che viene riprodotta dalla SIM del cellulare, in modo che i due dispositivi possano comunicare (cellulare e PED della cassa). All'avvio della transazione, il PED abilitato NFC viene configurato in modo da riconoscere il buono. Quando il cliente appoggia il telefono sul dispositivo PED per riscuotere il buono (via interazione NFC), nel registratore di cassa verrà visualizzato il nuovo saldo prima dell'esecuzione del pagamento. L'applicazione o il portafoglio mobile indicherà quindi che è stato presentato il buono e può quindi passare al pagamento visualizzando la carta di pagamento predefinita per il cliente (carta di default). Il dispositivo PED viene quindi riconfigurato per il riconoscimento della carta di pagamento. Il cliente a questo punto appoggia nuovamente con il telefono per eseguire il pagamento e, se richiesto, inserisce il codice PIN a conferma della transazione. Il portafoglio quindi conferma la transazione e nel caso il cellulare disponga di una connessione verrà visualizzata una ricevuta digitale dal sistema CRM del commerciante. Si noti che alcune implementazioni possono variare da questo approccio, potrebbe essere necessario toccare il dispositivo un'altra volta per ottenere la ricevuta digitale, in risposta diretta al cellulare. Se il commerciante richiede una trasmissione rapida, il passaggio può essere eseguito mediante una rete mobile o wireless una volta che il cliente si è spostato dalla cassa in un momento più appropriato. La Figura 3 illustra il processo nei dettagli, evidenziando quando è possibile eseguire ulteriori tocchi per facilitare l'ottenimento di punti fedeltà e altri servizi a valore aggiunto. ESEMPIO DI RICEZIONE E RISCOSSIONE DI UN BUONO DA PARTE DI UN CLIENTE MNO wallet Merchant creates offer for 10% off a product Merchant targets campaign to customers that have relevant behavioural history The offer is made available for the user to browse/find Merchant application Location SMS/MMS Tap 1 User option to pass coupon to PED terminal when prompted Optional tap User, option to pass loyalty ID via PED when prompted User pre-activates coupon to use for their next qualifying purchase (enabling card emulation) User views coupon details, including e.g. a picture and product description User discovers the offer and receives coupon Tap 2 User pays for the product redeeming the coupon Merchant records and reports coupon redemption to/via involved parties Optional tap Option, post transaction value add (coupon, receipt info) Redeemed coupons are removed and the user is notified of redemption Option to load the MNO application/operator wallet for further information on transaction The MNO provides the retailer/brand/loyalty provider with the collected rich data and metrics Figura 3 15

16 Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing) Nel Regno Unito GSMA partecipa all'nfc Delivery Steering Board (NFC-SB) intersettoriale, che sta sviluppando un protocollo per l'utilizzo della tecnologia NFC presso il punto vendita o altri punti di contatto (ad esempio, emissione di biglietti). GSMA ha contribuito alla creazione del documento di protocollo per i POI (punti di interazione) dell'nfc-sb con sede nel Regno Unito, da qui è tratto lo schema riportato nella Figura 4, che individua i passaggi necessari per attivare, convalidare e riscuotere buoni o punti fedeltà presso il punto vendita. Si noti che il protocollo POI è stato pensato per essere indipendente dalla tecnologia NFC e per adattarsi a qualsiasi dispositivo che garantisca al cliente la capacità di utilizzare più applicazioni al punto di interazione, a prescindere dal tipo di connessione. In altre parole, il protocollo POI si intende comunque valido anche quando il telefono si avvalga di codici QR, WiFi, Bluetooth o altre forme di connettività, oltre alla tecnologia NFC. Il documento prende in considerazione tre modalità di utilizzo: 1. Mono-funzione: in questa modalità con una singola interazione viene fornito un servizio predefinito, ad esempio l'attivazione dell'utilizzo di una carta di pagamento al di sotto della soglia richiesta per l'inserimento del PIN, la convalida di un biglietto di trasporto, la presentazione di un buono o di un ID per il programma fedeltà. I maggiori vantaggi di questa modalità sono velocità e comodità. 2. Pre-configurata: in questa modalità secondaria è possibile pre-selezionare e configurare una o più funzioni (ad es. utilizzo dei buoni, raccolta punto, ecc.) e convertire varie interazioni monofunzione in un'unica interazione. Si noti che questo approccio richiede la standardizzazione delle interfacce utilizzate dal telefono e dal dispositivo presso il punto di interazione. 3. Interattiva: in questa modalità secondaria è necessario che il cliente completi più passaggi per implementare una o più funzioni. Ad esempio, il cliente deve immettere il PIN per autorizzare il pagamento al di sopra di una determinata soglia o selezionare volontariamente un buono. ANALISI DEI PASSAGGI NEL PROTOCOLLO SUI PUNTI DI INTERAZIONE DELL'NFC STEERING BOARD Recruit customer Engagement Customer device set-up Pre-interaction Recognition At POI Session configuration Use Interaction At POI Exceptions Post interaction activity Lifecycle management Termination Identify customer Register identity Device provision Application availability Application load Application activation Service provider priority Location acceptance mark Speed & convenience mode Connection mode Device activation Pre-interaction app configuration Tap to tell and select Customer identity verification Approval In-session service configuration Customer offer acknowledgement Authorisation Confirmation of interaction success Confirmation of intercation failure POI operator receipt Service provider receipt Void/cancellation Interaction failure System failure Refund Product/service customer support Application Secure element MNO/phone Service provider relationship Customer support Portability Lost & stolen Portability Lost & stolen Figura 4 16

17 Nel presente documento, ci si riferisce all'utilizzo della modalità pre-configurata come esempio intermedio tra lo sviluppo di una partecipazione attiva del cliente e un sistema basato su rapidità e comodità. Il portafoglio degli operatori di telefonia mobile può inoltre essere utilizzato per consentire ai consumatori di iscriversi a un programma di fidelizzazione semplicemente premendo un tasto, i dettagli personali del cliente vengono così automaticamente inseriti nel programma di fidelizzazione. Il ruolo delle applicazioni di commercianti e marchi Se l'applicazione del commerciante o del marchio è ben progettata consentirà al consumatore di esplorare i prodotti e i servizi disponibili, inoltrare ordini online, scaricare buoni, trovare l'ubicazione dei negozi tradizionali, verificare il saldo dei punti fedeltà e leggere le recensioni. Inoltre potrebbe diventare un canale di contatto per offerte, informazioni e messaggi personalizzati, da visualizzare anche nel portafoglio mobile quando sono di immediata rilevanza. È anche possibile impostare la visualizzazione di offerte, buoni e punti fedeltà nell'applicazione del commerciante o del marchio, nonché nel portafoglio. Questo approccio ibrido viene meglio illustrato nel White Paper Mobile Commerce nel settore retail. Inoltre l'applicazione del commerciante potrebbe offrire al consumatore la funzionalità di scansione dei codici a barre o dei tag NFC presenti sui prodotti prima di aggiungerli al carrello. Il portafoglio mobile potrebbe quindi avvisare il consumatore nel caso fossero presenti buoni applicabili agli articoli sottoposti a scansione. Al termine degli acquisti, il cliente potrebbe appoggiare il dispositivo su un terminale PoS per registrare il costo totale dei prodotti presenti nel carrello. A questo punto il cliente potrebbe utilizzare il portafoglio mobile per utilizzare eventuali buoni e pagare la merce acquistata. Il portafoglio degli operatori di telefonia mobile può inoltre essere utilizzato per consentire ai consumatori di iscriversi a un programma di fidelizzazione semplicemente premendo un tasto, i dettagli personali del cliente vengono così automaticamente inseriti nel programma di fidelizzazione. 17

18 Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing) Capire il contesto: cosa proporre e quando Come già indicato nella prima sezione del presente documento, il viaggio del cliente può essere suddiviso in sei fasi chiave: In ciascuna fase del viaggio, un telefono cellulare può costituire un canale per trasmettere le informazioni e le offerte più appropriate, consentendo un coinvolgimento passivo e interattivo del cliente (vedere Figura 5). Ad esempio, nella fase di pianificazione un consumatore potrebbe ricevere un avviso mediante messaggio di testo sulla base delle sue precedenti transazioni (coinvolgimento passivo) oppure potrebbe esplorare il portafoglio fornito alla ricerca di offerte specifiche (coinvolgimento interattivo). Grazie alle tecnologie di geolocalizzazione l'operatore di telefonia mobile è in grado di osservare in quale parte del punto vendita si sposta il consumatore (coinvolgimento passivo), mentre il cliente potrebbe voler attivare un determinato buono spostandolo nella SIM e rendendolo pronto all'uso (coinvolgimento interattivo). Tutti i passaggi interattivi e alcuni di quelli passivi generano dati apprezzabili che possono indicare all'operatore di telefonia mobile o al commerciante quali sono i programmi del consumatore per il futuro. Nell'appendice vengono descritti nei dettagli due esempi d'uso che dimostrano come le tecnologie mobili e i programmi di fidelizzazione possono essere utilizzati in modo combinato per offrire al cliente un'esperienza d'uso migliore. Tali casi d'uso descrivono coinvolgimenti passivi e interattivi in varie fasi del viaggio del consumatore. POTENZIALI INTERAZIONI IN VARIE FASI DEL VIAGGIO DEL CLIENTE Legenda: SMS/MMS in base alla cronologia precedente Passivo Interattivo PIANIFICAZIONE SMS/MMS in base alla cronologia precedente Sfoglia portafoglio/app per le offerte, quindi scegli Fornisci ricevuta TRANSAZIONI Passa ID del programma fedeltà a PED VIAGGIO DI RITORNO Aggiorna informazioni applicazione/portafoglio Avviso di posizione con notifiche di offerte o in base al comportamento VIAGGIO DI ANDATA seleziona/passa buoni Effettua il pagamento Passa informazioni del carrello Aggiungi elemento nel carrello del telefono Osserva i movimenti nel negozio NEL NEGOZIO Contenuti aggiuntivi/vip Entrando nel negozio toccare per registrazione/wi-fi ecc. Entrando nel negozio toccare per registrazione/wi-fi ecc. Ricevi informazioni, avvisi di ricevimento/magaz zino/alternative Figura 5 18

19 6. Le opportunità per gli operatori di telefonia mobile Una proposizione a supporto dei programmi di fidelizzazione Un operatore di telefonia mobile può svolgere un ruolo fondamentale nella realizzazione di un viaggio avvincente per il consumatore, come delineato nella sezione precedente e nell'appendice Con il permesso esplicito del singolo consumatore, l'operatore di telefonia mobile raccoglie dati contestuali, quali posizione, direzione del viaggio e cronologia di navigazione Web. Tali dati vengono analizzati e utilizzati per fornire informazioni specifiche e offerte mirate ai clienti, in tempo reale mediante reti mobili o tecnologie contactless. Il portafoglio mobile diventa un ponte tra le applicazioni specifiche di marchi e commercianti e il cliente, ottimizzando così l'esperienza di utilizzo. L'obiettivo è quello di dare la possibilità a commercianti e marchi di entrare in contatto nel modo più semplice possibile con i clienti e vice versa. Ad esempio, un portafoglio mobile può permettere a un cliente di registrarsi in un solo clic a un nuovo programma di fidelizzazione proposto da un commerciante. Il portafoglio potrà inoltre sfruttare le informazioni di geolocalizzazione per mettere in evidenza buoni e offerte da utilizzare nelle immediate vicinanze. La Figura 2 e i casi d'uso nell'appendice forniscono ulteriori informazioni a proposito dei vari modi per combinare applicazioni, portafogli mobili, programmi di fidelizzazione e buoni per risvegliare l'interesse dei singoli durante il viaggio del cliente. Chiusura del cerchio dell'interazione Gli operatori di telefonia mobile possono inoltre aiutare i commercianti nella creazione di una correlazione diretta tra le vendite effettive e i programmi di fidelizzazione/buoni per chiudere così il cerchio. Ad esempio, le tecnologie mobili come le funzioni NFC possono aiutare commercianti e marchi a determinare l'efficacia di una campagna specifica registrando il numero di buoni e i punti fedeltà utilizzati presso un punto vendita. L'operatore di telefonia mobile è in grado di offrire ai commercianti e ai marchi informazioni in tempo reale sul numero di buoni e di punti fedeltà utilizzati, per aiutarli a regolare di conseguenza le campagne di marketing (vedere Figura 6). Il portafoglio mobile diventa un ponte tra le applicazioni specifiche di marchi e commercianti e il cliente, ottimizzando così l'esperienza di utilizzo. 19

20 Mobile Commerce nel settore retail: programmi fedeltà (loyalty) e il mercato dei buoni (couponing) FEEDBACK IN TEMPO REALE DA PARTE DEGLI OPERATORI DI TELEFONIA MOBILE PER COMMERCIANTI E MARCHI Maggiore conoscenza Messaggi del marchio ricevuti via marketing mobile Guida in negozio Analisi dei dati I dati tornano all'operatore di telefonia mobile/commerciante Interazione al punto vendita Punti fedeltà, raccolta e utilizzo Figura 6 Poiché solitamente i commercianti preferiscono che il cliente scelga attivamente di riscuotere un buono, il portafoglio fornito dall'operatore di telefonia mobile può richiedere al consumatore di attivare un determinato buono spostandolo nella SIM. Dopo l'attivazione, il buono può essere riscosso presso un dispositivo protetto da PIN mediante la modalità di card emulation utilizzata per pagamenti con carta di credito o debito con tecnologia contactless. Questo approccio consente al commerciante, oltre alla semplice riscossione dei buoni, di valutare quali buoni sono più interessanti per i clienti. Poiché la SIM indica quale operatore di telefonia mobile rende possibile la riscossione del buono, l'operatore può richiedere il pagamento di una commissione per il suo servizio. In breve, con l'attivazione manuale dei buoni da parte del consumatore l'acquirente prende il controllo della situazione. In questo modo i commercianti e marchi ricevono chiari segnali relativi alle preferenze dei consumatori, a quando e come contattarli. L'operatore di telefonia mobile può inoltre semplificare la gestione della scadenza di buoni e punti fedeltà inutilizzati (detti breakage), rimuovendoli automaticamente dal portafoglio quando non sono più validi, in modo che non possano più essere trasferiti alla SIM per essere utilizzati. Gli operatori possono poi riportare i dati relativi alla scadenza a commercianti e marchi garantendo loro informazioni aggiornate su quanti buoni e punti fedeltà risultano ancora da riscuotere e sono a disposizione dei consumatori. Allo stesso modo, il trasferimento in tempo reale dei dati reso possibile dai servizi e dalle tecnologie mobili impedisce l'uso fraudolento di buoni e punti fedeltà già scaduti o utilizzati. In sintesi, gli operatori di telefonia mobile possono supportare commercianti e marchi nella gestione di specifiche campagne di marketing fornendo loro informazioni in tempo reale sul numero di consumatori coinvolti nella campagna e sul volume di vendite conseguente. Commercianti e marchi potranno così utilizzare i dati per perfezionare la campagna in corso se necessario. 20

Mobile Loyalty Suite

Mobile Loyalty Suite Mobile Loyalty Suite Caratteristiche dell offerta Mobile Loyalty Suite è la soluzione di mobile loyalty che Olivetti propone integrata con le proprie soluzioni per il PoS. E modulare, scalabile e personalizzabile

Dettagli

Che cos è? Che cosa fa?

Che cos è? Che cosa fa? Che cos è? Mobile Bridge è una soluzione innovativa che permette alle aziende di creare e gestire campagne di mobile marketing in tempi molto rapidi e a costi contenuti. Che cosa fa? Mobile Bridge potenzia

Dettagli

Una piattaforma innovativa per i pagamenti in mobilità tramite smartphone

Una piattaforma innovativa per i pagamenti in mobilità tramite smartphone Una piattaforma innovativa per i pagamenti in mobilità tramite smartphone 16 Novembre 2012 Michele Dotti, Responsabile Architettura Funzionale e Canali Agenda Introduzione al mobile payment Comunicazione

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

L Hotspot che Parla Ai Tuoi Clienti. FacileWifi.it

L Hotspot che Parla Ai Tuoi Clienti. FacileWifi.it L Hotspot che Parla Ai Tuoi Clienti FacileWifi.it IL PRODOTTO Il Facile Wifi è un sistema di autenticazione ad internet per reti wireless (HotSpot) e cablate ideato per unire la massima praticità di utilizzo

Dettagli

Libera il potere della tecnologia mobile per dare più forza alla fedeltà dei tuoi clienti e alle tue vendite.

Libera il potere della tecnologia mobile per dare più forza alla fedeltà dei tuoi clienti e alle tue vendite. SkyFii Free Wi-Fi Libera il potere della tecnologia mobile per dare più forza alla fedeltà dei tuoi clienti e alle tue vendite. Quella mobile è la più importante tecnologia retail dell attuale epoca che

Dettagli

VMX CONSULTING Comunication Solutions & Mobile Marketing. New Web Editor 2.0. Il nuovo ecosistema MOBILE

VMX CONSULTING Comunication Solutions & Mobile Marketing. New Web Editor 2.0. Il nuovo ecosistema MOBILE VMX CONSULTING Comunication Solutions & Mobile Marketing Il nuovo ecosistema MOBILE Il Mobile cambia il modo in cui Consumatori ed Imprese interagiscono. Cresce, giorno dopo giorno, un sistema complesso

Dettagli

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015

Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 Ora più che My. Innovare l esperienza d acquisto con MySi. Milano, 21 aprile 2015 1 Dalla gestione dei pagamenti ad una nuova esperienza d acquisto La visione di CartaSi ed alcune delle iniziative chiave

Dettagli

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione PRIVACY POLICY Informativa Privacy 1. INTRODUZIONE La presente Privacy Policy è relativa al sito www.aslnapoli2-formazione.eu. Le informazioni che l utente deciderà di condividere attraverso il Sito saranno

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. NOKIA INTERNET STICK CS-10 http://it.yourpdfguides.com/dref/2737876

Il tuo manuale d'uso. NOKIA INTERNET STICK CS-10 http://it.yourpdfguides.com/dref/2737876 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di NOKIA INTERNET STICK CS-10. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

Politica sulla privacy di Regus Group. Informazioni sulle nostre organizzazioni e sui nostri siti web

Politica sulla privacy di Regus Group. Informazioni sulle nostre organizzazioni e sui nostri siti web Politica sulla privacy di Regus Group Informazioni sulle nostre organizzazioni e sui nostri siti web Regus Group plc e le sue consociate ("Regus Group") rispettano la vostra privacy e si impegnano a proteggerla.

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

FRANCHISING E DISTRIBUZIONE

FRANCHISING E DISTRIBUZIONE Passepartout Retail è una soluzione studiata per soddisfare le esigenze gestionali e fiscali delle attività di vendita al dettaglio. Il prodotto, estremamente flessibile, diventa specifico per qualsiasi

Dettagli

PLUTO 3.0 fidelizzare il cliente

PLUTO 3.0 fidelizzare il cliente PLUTO 3.0 fidelizzare il cliente PERCHÉ FIDELIZZARE I CLIENTI? Gli studi dimostrano che uno dei modi più convenienti per favorire la fidelizzazione dei clienti è l attivazione di un programma fedeltà.

Dettagli

SNAP Proposte e coupon personalizzati in tempo reale sui canali digitali

SNAP Proposte e coupon personalizzati in tempo reale sui canali digitali SNAP Proposte e coupon personalizzati in tempo reale sui canali digitali Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di pagamento e Monetica SNAP Proposte e coupon personalizzati

Dettagli

FRANCHISING E CATENE DI

FRANCHISING E CATENE DI Passepartout Retail è una soluzione studiata per soddisfare le esigenze gestionali e fiscali delle attività di vendita al dettaglio. Il prodotto, estremamente flessibile, diventa specifico per qualsiasi

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Xerox SMart esolutions. White Paper sulla protezione

Xerox SMart esolutions. White Paper sulla protezione Xerox SMart esolutions White Paper sulla protezione White Paper su Xerox SMart esolutions La protezione della rete e dei dati è una delle tante sfide che le aziende devono affrontare ogni giorno. Tenendo

Dettagli

Informazioni tecniche su PayPal come Opzione di pagamento aggiuntiva Numero del documento: 100004.en_US-200511

Informazioni tecniche su PayPal come Opzione di pagamento aggiuntiva Numero del documento: 100004.en_US-200511 Informazioni tecniche su PayPal come Opzione di pagamento aggiuntiva Numero del documento: 100004.en_US-200511 2007 PayPal, Inc. Tutti i diritti riservati. PayPal e il logo PayPal sono marchi registrati

Dettagli

Lo slogan: La città in tasca

Lo slogan: La città in tasca Progetto Citizen card (1/3) Filone operativo Servizi al cittadino A) Descrizione ed obiettivi B) Funzioni / Servizi C) Vincoli / Dipendenze Facilitare l accesso ai servizi comunali offerti ai cittadini,

Dettagli

SMS Marketing. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

SMS Marketing. Copyright 2015 VOLA S.p.A. SMS Marketing Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Marketing. 1 Mobile Messaging SMS.. 3 Come può essere usato l SMS?.. 3 Esempi di utilizzo dell SMS Marketing. 5 Creare un proprio database di clienti..

Dettagli

www.ennepiesse.it 07/10/2014 il valore dell esperienza

www.ennepiesse.it 07/10/2014 il valore dell esperienza www.ennepiesse.it 07/10/2014 e molto di PIÙ FIDELIZZARE SIGNIFICA: CONOSCERE. PREVEDERE. RISPONDERE. FEDELE è più di un software! FEDELE ti permette di crescere ancora di più attraverso la Fidelizzazione

Dettagli

Company Profile. Quarto trimestre 2014

Company Profile. Quarto trimestre 2014 Company Profile Quarto trimestre 2014 CartaSi SpA Azienda del Gruppo ICBPI Corso Sempione 55 20145 Milano T. +39 02 3488.1 F. +39 02 3488.4180 www.cartasi.it CartaSi S.p.A. è la Società leader in Italia

Dettagli

Mobile Payment. Piattaforma per i pagamenti in mobilità tramite smartphone

Mobile Payment. Piattaforma per i pagamenti in mobilità tramite smartphone Mobile Payment Piattaforma per i pagamenti in mobilità tramite smartphone Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di Pagamento e Monetica ATM e POS Servizi di gestione e processing

Dettagli

American Express B2B Industry Partnerships

American Express B2B Industry Partnerships American Express B2B Industry Partnerships Un opportunità per la sua azienda di: Migliorare il cashflow Generare fidelizzazione Ridurre il rischio di pagamento Semplificare i processi di pagamento Quali

Dettagli

UP Mobile Rivoluziona il tuo sistema di pagamento

UP Mobile Rivoluziona il tuo sistema di pagamento UP Mobile Rivoluziona il tuo sistema di pagamento Rivoluziona il tuo modo di fare acquisti Il Mobile Payment del Gruppo Banca Sella: una nuova frontiera per fare acquisti Con Mobile Payment si intendono

Dettagli

CassaXpress La forza dell idea, la potenza dell innovazione

CassaXpress La forza dell idea, la potenza dell innovazione CassaXpress La forza dell idea, la potenza dell innovazione Premio ABI per l Innovazione nei Servizi Bancari 2014 Categoria 1 - La banca per il futuro Innovare per la famiglia e i giovani CassaXpress parola

Dettagli

QRcode Retail QRpass.it

QRcode Retail QRpass.it QRcode Retail QRpass.it Al servizio dei cittadini, Pubblica Amministrazione, Imprese Il nostro servizio permette di: Trasformare campagne off- line in campagne on- line ed interattive; Misurare in tempo

Dettagli

La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment

La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment Panoramica della soluzione La prossima ondata di innovazione aziendale introdotta da Open Network Environment Panoramica La crescente importanza dei ruoli assunti da tecnologie come cloud, mobilità, social

Dettagli

Chi è CartaSi. I numeri chiave di CartaSi

Chi è CartaSi. I numeri chiave di CartaSi PROFILO CARTASI Chi è CartaSi CartaSi S.p.A. è dal 1985 la società leader in Italia nei pagamenti elettronici con oltre 2 miliardi di transazioni complessivamente gestite, 13,5 milioni di carte di credito

Dettagli

a GlobalTrust Solution

a GlobalTrust Solution E-Consulting a GlobalTrust Solution E-Consulting è la soluzione ideale per i professionisti che intendono offrire consulenze on-line sia ai propri clienti abituali sia a tutti gli utenti di Internet. Descrizione

Dettagli

Soluzioni. e CRM per Grandi Aziende

Soluzioni. e CRM per Grandi Aziende Soluzioni di LOYALTY e CRM per Grandi Aziende NEXUSCOM Nexuscom è un agenzia nata nel 2005 e focalizzata nella realizzazione di progetti che consentono alle aziende di entrare in contatto con i propri

Dettagli

Mobile Banking 1 Premessa MOBISCUBE ha progettato e sviluppato una soluzione completa e flessibile per il mobile banking. Le banche, più di altre aziende, devono oggi affrontano la sfida del mobile. E

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Politica sui cookie. Introduzione Informazioni sui cookie

Politica sui cookie. Introduzione Informazioni sui cookie Introduzione Informazioni sui cookie Politica sui cookie La maggior parte dei siti web che visitate utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, consentendo al sito di 'ricordarsi' di voi,

Dettagli

R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione. Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009

R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione. Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009 R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009 1 In alcuni settori l innovazione è sotto gli occhi di tutti 85-90 90-95 96-00 01-08 Oggi Domani 2

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance CUSTOMER SUCCESS STORY Febbraio 2014 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Società: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY. Politica ed informativa sull'utilizzo cookie

INFORMATIVA PRIVACY. Politica ed informativa sull'utilizzo cookie INFORMATIVA PRIVACY Politica ed informativa sull'utilizzo cookie Informazioni importanti sul consenso: utilizzando il nostro sito web o la nostra app mobile («Sito»), utilizzando i servizi forniti tramite

Dettagli

RENDI SMART IL TUO UFFICIO.

RENDI SMART IL TUO UFFICIO. RENDI SMART IL TUO UFFICIO. L Information Technology nel mondo aziendale è fondamentale per aumentare la collaborazione, snellire i processi e comunicare al meglio. Mobile, lo Smart Signage e le Soluzioni

Dettagli

Mobile-Commerce Libero e gratuito

Mobile-Commerce Libero e gratuito Mobile-Commerce Libero e gratuito Likella è libera e gratuita sia per i retailer che intendono utilizzarne i servizi sia per i loro clienti che ne andranno a beneficiare. L iscrizione, l apertura di uno

Dettagli

Sfrutta appieno le potenzialità del software SAP in modo semplice e rapido

Sfrutta appieno le potenzialità del software SAP in modo semplice e rapido Starter Package è una versione realizzata su misura per le Piccole Imprese, che garantisce una implementazione più rapida ad un prezzo ridotto. E ideale per le aziende che cercano ben più di un semplice

Dettagli

Cookie: è scaduto il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante

Cookie: è scaduto il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante 1 di 5 04/06/2015 13:17 Cookie: è scaduto il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante Stampa Invia per mail Condividi Come previsto dal Provvedimento dell'8 maggio 2014,

Dettagli

Contatti profittevoli

Contatti profittevoli Contatti profittevoli paolo.vitali@yourvoice.com Milano, 25 gennaio 2002 CONTATTARE significa: Informare Proporre nuovi servizi / prodotti Suscitare nuove esigenze Cliente Utente Socio Collega Partner

Dettagli

NeaGest Retail Solutions

NeaGest Retail Solutions Vendita al dettaglio Soluzioni tecnologiche evolute per un business di successo Cosa è App Mobile Fidelity Hot Spot Social Network Gestionale & Punto cassa Un insieme di tecnologie perfettamente integrate

Dettagli

COME MIGLIORARE IL PROPRIO BUSINESS?

COME MIGLIORARE IL PROPRIO BUSINESS? COME MIGLIORARE IL PROPRIO BUSINESS? Le soluzioni INNOVA CRM sono la risposta L ESIGENZA DI UN NUOVO SISTEMA GESTIONALE E tipico e auspicabile per un Azienda, nel corso degli anni, avere un processo di

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations CUSTOMER SUCCESS STORY LUGLIO 2015 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Azienda: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

Versione 1.0 gennaio 2011. Xerox Phaser 3635MFP Extensible Interface Platform

Versione 1.0 gennaio 2011. Xerox Phaser 3635MFP Extensible Interface Platform Versione 1.0 gennaio 2011 Xerox Phaser 3635MFP 2011 Xerox Corporation. XEROX e XEROX and Design sono marchi di Xerox Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Questo documento è soggetto a modifiche

Dettagli

SERVICE CARD CARTE DI FIDELIZZAZIONE CLIENTI MULTI-PIATTAFORMA. Disponibile su piattaforme web, phone & tablet, PC software

SERVICE CARD CARTE DI FIDELIZZAZIONE CLIENTI MULTI-PIATTAFORMA. Disponibile su piattaforme web, phone & tablet, PC software SERVICE CARD CARTE DI FIDELIZZAZIONE CLIENTI MULTI-PIATTAFORMA Disponibile su piattaforme web, phone & tablet, PC software Con la parola fidelizzazione si intende propriamente l'insieme di tutte le azioni

Dettagli

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy

SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy SPORTLANDIA TRADATE Cookie Policy Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all atto della loro iscrizione sono limitati all indirizzo e-mail e sono obbligatori

Dettagli

Rassegna stampa - DAY SPA

Rassegna stampa - DAY SPA Rassegna stampa - DAY SPA Rassegna del 08/03/2013 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del

Dettagli

FOCUS. www.wikabu.com

FOCUS. www.wikabu.com FOCUS WIKABU: l innovativa app mobile che consente agli utenti di scoprire dove acquistare i prodotti visti in pubblicità (cartacea, cartellonistica e digitale). Il servizio mira a soddisfare sia il bisogno

Dettagli

Nuova ECDL ONLINE COLLABORATION

Nuova ECDL ONLINE COLLABORATION PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER Nuova ECDL ONLINE COLLABORATION CONCETTI FONDAMENTALI USO DI DISPOSITIVI MOBILI APPLICAZIONI SINCRONIZZAZIONE 4. COLLABORAZIONE MOBILE 4.1. Concetti fondamentali 4.1.1 Identificare

Dettagli

Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più

Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più Innovazione Strategica e Organizzativa d Impresa Agenda Obiettivi di Marketing e Vendite Piano di Marketing Automation Strumenti

Dettagli

-Possibilità di svolgere le attività commerciali per via elettronica, in particolare tramite Internet.

-Possibilità di svolgere le attività commerciali per via elettronica, in particolare tramite Internet. COMMERCIO ELETTRONICO -Possibilità di svolgere le attività commerciali per via elettronica, in particolare tramite Internet. -Un qualsiasi tipo di transazione tendente a vendere o acquistare un prodotto

Dettagli

DOMANDE PIÙ FREQUENTI

DOMANDE PIÙ FREQUENTI DOMANDE PIÙ FREQUENTI Che cos è PaschiPay MasterPass? PaschiPay MasterPass di Banca Monte dei Paschi di Siena è la soluzione per lo shopping online semplice, rapido e sicuro. PaschiPay MasterPass memorizza

Dettagli

Gallerie Commerciali. Progetti di fidelizzazione per incrementare le vendite e premiare i clienti

Gallerie Commerciali. Progetti di fidelizzazione per incrementare le vendite e premiare i clienti Progetti di fidelizzazione per incrementare le vendite e premiare i clienti Per fidelizzare la clientela è necessario utilizzare sistemi innovativi, flessibili e personalizzabili. Sistemi che diano valore

Dettagli

UP Mobile è gratuito e si scarica da Google Play e da Apple Store.

UP Mobile è gratuito e si scarica da Google Play e da Apple Store. Arriva un modo tutto nuovo di fare acquisti e pagamenti, senza dover utilizzare denaro contante o carta di credito bensì inquadrando un QR Code con il proprio smartphone (un codice a barre bidimensionale,

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

La fidelizzazione dei clienti...

La fidelizzazione dei clienti... La fidelizzazione dei clienti... Ieri era diverso... Fino a ieri, la tendenza è stata quella di considerare le attività di fidelizzazione partendo dalla vendita... poteva andar bene......ma oggi tutto

Dettagli

WebCoGe The New Software Generation

WebCoGe The New Software Generation Politica della Matrix Technology S.n.c. La MATRIX TECHNOLOGY S.n.c. azienda specializzata nell analisi, sviluppo e produzione di software si impegna a tutelare la riservatezza degli utenti che visitano

Dettagli

Sophos Mobile Control Guida utenti per Apple ios. Versione prodotto: 4

Sophos Mobile Control Guida utenti per Apple ios. Versione prodotto: 4 Sophos Mobile Control Guida utenti per Apple ios Versione prodotto: 4 Data documento: maggio 2014 Sommario 1 Sophos Mobile Control...3 2 Informazioni sulla guida...4 3 Accesso al portale self-service...5

Dettagli

Mini guida attivazione profilo

Mini guida attivazione profilo Mini guida attivazione profilo ADL s.r.l. Conegliano I edizione 2012 COPYRIGHT 2000-2020 by ADL s.r.l. Tutti i diritti sono riservati. Questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright.

Dettagli

FIDELIZZARE IN MOVIMENTO Il Caso Aeroporti Sistema del Garda

FIDELIZZARE IN MOVIMENTO Il Caso Aeroporti Sistema del Garda FIDELIZZARE IN MOVIMENTO Il Caso Aeroporti Sistema del Garda EBA FORUM 2009 Antonella Catelli Resp. Marketing & Comunicazione Movincom Servizi SINT Il canale mobile Le caratteristiche intrinseche del canale

Dettagli

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business.

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. by Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. 11 AP TIME Proponiamo soluzioni mobile innovative per le aziende che desiderano una presenza importante nel settore del Digital & Mobile Marketing.

Dettagli

Una survey per testare il livello di soddisfazione sul progetto del Lab#ID. Varese SmartCity: la parola a esercenti, trialist e utenti finali

Una survey per testare il livello di soddisfazione sul progetto del Lab#ID. Varese SmartCity: la parola a esercenti, trialist e utenti finali Una survey per testare il livello di soddisfazione sul progetto del Lab#ID Varese SmartCity: la parola a esercenti, trialist e utenti finali Il Lab#ID della LIUC in prima linea per promuovere la diffusione

Dettagli

Mobile Payment & Commerce: quali opportunità per le banche? 2 Dicembre 2014 1

Mobile Payment & Commerce: quali opportunità per le banche? 2 Dicembre 2014 1 Mobile Payment & Commerce: quali opportunità per le banche? La banca social: e i pagamenti? - CBI 2014 Osservatorio Mobile Payment & Commerce Edizione 2014 Valeria Portale (valeria.portale@polimi.it) 2

Dettagli

L Italia è Mobile. Aumentano i pagamenti di beni e servizi effettuati attraverso i cellulari con tecnologia NFC

L Italia è Mobile. Aumentano i pagamenti di beni e servizi effettuati attraverso i cellulari con tecnologia NFC GABBIANO 149 XII OK_Layout 1 28/02/2013 16:53 Pagina 34 PARLIAMO DI L Italia è Mobile di LIVIA REY Aumentano i pagamenti di beni e servizi effettuati attraverso i cellulari con tecnologia NFC è pronta

Dettagli

Manuale d'uso del Connection Manager

Manuale d'uso del Connection Manager Manuale d'uso del Connection Manager Edizione 1.0 2 Indice Informazioni sull'applicazione Gestione connessioni 3 Operazioni preliminari 3 Aprire l'applicazione Gestione connessioni 3 Visualizzare lo stato

Dettagli

Gestione connessioni Manuale d'uso

Gestione connessioni Manuale d'uso Gestione connessioni Manuale d'uso Edizione 1.0 IT 2010 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People e il logo Nokia Original Accessories sono marchi o marchi registrati di Nokia

Dettagli

X-Pay. Il POS Virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

X-Pay. Il POS Virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il POS Virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi Il mercato e-commerce di CartaSi I vantaggi I vantaggi offerti da CartaSi I vantaggi offerti da X-Pay

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI SUI COOKIES

INFORMAZIONI GENERALI SUI COOKIES Con riferimento al provvedimento Individuazione delle modalità semplificate per l informativa e l acquisizione del consenso per l uso dei cookie 8 maggio 2014 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126

Dettagli

Money Is Just a Tool

Money Is Just a Tool Money Is Just a Tool Arriva un modo rivoluzionario di fare acquisti e pagamenti, senza dover utilizzare denaro contante o carta di credito bensì inquadrando un QR Code con il proprio smartphone (un codice

Dettagli

CKit Cedacri Keep in touch. L innovazione che avvicina la banca al cliente

CKit Cedacri Keep in touch. L innovazione che avvicina la banca al cliente CKit Cedacri Keep in touch L innovazione che avvicina la banca al cliente Canali e Core Banking Front End Unico Soluzione integrata per l operatività di filiale Internet e Mobile Banking Soluzioni evolute

Dettagli

Junos Pulse per BlackBerry

Junos Pulse per BlackBerry Junos Pulse per BlackBerry Guida utente Versione 4.0 Giugno 2012 R1 Copyright 2012, Juniper Networks, Inc. Juniper Networks, Junos, Steel-Belted Radius, NetScreen e ScreenOS sono marchi registrati di Juniper

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Mobile Direct Marketing e CRM Come gestire una strategia di successo? Luigi Orsi Carbone CEO Skebby

Mobile Direct Marketing e CRM Come gestire una strategia di successo? Luigi Orsi Carbone CEO Skebby Mobile Direct Marketing e CRM Come gestire una strategia di successo? Luigi Orsi Carbone CEO Skebby Agenda Agenda Il valore del messaging SMS per marketing & CRM Passi per attivare l SMS in azienda e miti

Dettagli

Customer Loyalty nell ecommerce

Customer Loyalty nell ecommerce Customer Loyalty nell ecommerce Come fidelizzare la clientela e incentivare gli acquisti Premessa Molto spesso quanto ci si occupa di ecommerce (o di vendita in un senso più ampio) si tende a concentrare

Dettagli

La vostra azienda è pronta per un server?

La vostra azienda è pronta per un server? La vostra azienda è pronta per un server? Guida per le aziende che utilizzano da 2 a 50 computer La vostra azienda è pronta per un server? Sommario La vostra azienda è pronta per un server? 2 Panoramica

Dettagli

Moda e tendenze nel retail online. Una nuova passerella per i marchi della moda. tradedoubler.com

Moda e tendenze nel retail online. Una nuova passerella per i marchi della moda. tradedoubler.com Moda e tendenze nel retail online Una nuova passerella per i marchi della moda tradedoubler.com I consumatori stanno reinventando il modo in cui vivono e acquistano articoli di moda; i marchi che si rifiutano

Dettagli

Cookie Policy. Uso dei Cookies in questo sito

Cookie Policy. Uso dei Cookies in questo sito Cookie Policy Uso dei Cookies in questo sito Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento

Dettagli

Costruire la relazione all interno e all esterno della filiale.

Costruire la relazione all interno e all esterno della filiale. Costruire la relazione all interno e all esterno della filiale. Un ambiente di relazione Realizzare una filiale digitale significa costruire un esperienza di relazione, coerente e misurabile, che collega

Dettagli

HAPPY MARKET IL MERCATO DELLA FELICITÀ

HAPPY MARKET IL MERCATO DELLA FELICITÀ 1 HAPPY MARKET IL MERCATO DELLA FELICITÀ ᴑ E IL CENTRO COMMERCIALE VIRTUALE DELLA ZONA (CCV) CHE METTE IN CONTATTO IMMEDIATO E DIRETTO LA DOMANDA DEI CLIENTI CON LE OFFERTE DEI VENDORS DELLA STESSA ZONA

Dettagli

Politica sui cookie. Introduzione Informazioni sui cookie

Politica sui cookie. Introduzione Informazioni sui cookie Introduzione Informazioni sui cookie Politica sui cookie La maggior parte dei siti web che visitate utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente, consentendo al sito di 'ricordarsi' di voi,

Dettagli

Lexmark Guida alle applicazioni ESF Lexmark Q3 2012

Lexmark Guida alle applicazioni ESF Lexmark Q3 2012 Applicazioni Lexmark I clienti possono sfruttare al massimo le potenzialità delle stampanti Lexmark a funzione singola e multifunzione abilitate alle soluzioni Le applicazioni Lexmark sono state progettate

Dettagli

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a:

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: RELAZIONE E COMUNICAZIONE Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: Microsoft Office System 2007 Windows Vista Microsoft Exchange Server 2007 è ancora più potente ed efficace, grazie

Dettagli

NeaGest Health & Medical

NeaGest Health & Medical AMBULATORI E STUDI MEDICI Soluzioni tecnologiche evolute per un business di successo Un insieme di tecnologie perfettamente integrate tra loro e-commerce App Mobile Fidelity Cards Hot spot Social network

Dettagli

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP e via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP è Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, è una tecnologia che rende possibile effettuare una conversazione telefonica

Dettagli

myvolantino L app del risparmio

myvolantino L app del risparmio L app del risparmio Offerta 2015 INDICE Introduzione Scenario Cos è Funzionalità Vantaggi Facilità Configurazione campagne Modello di comunicazione Dati statistici Chi siamo Il risparmio si fa App! Aiutare

Dettagli

REALIZZIAMO APP CON TECNOLOGIE AVANZATE. NFC Near Field Communication, con connettività wireless bidirezionale a corto raggio INDUSTRIALI

REALIZZIAMO APP CON TECNOLOGIE AVANZATE. NFC Near Field Communication, con connettività wireless bidirezionale a corto raggio INDUSTRIALI www.mindtek.it REALIZZIAMO APP CON TECNOLOGIE AVANZATE INDUSTRIALI BUSINESS APP ios ANDROID SMART CITY per il monitoraggio delle attività produttive a supporto dei processi interni alle aziende per smarphone

Dettagli

2007 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People, Nseries e N77 sono marchi o marchi registrati di Nokia Corporation.

2007 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People, Nseries e N77 sono marchi o marchi registrati di Nokia Corporation. Nokia Lifeblog 2.5 2007 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People, Nseries e N77 sono marchi o marchi registrati di Nokia Corporation. Altri nomi di prodotti e società citati

Dettagli

SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE

SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE Nuove funzionalità software e l annuncio di Solaris 10 posizionano Sun al vertice della gestione di ambienti storage eterogenei Milano 24 novembre 2004 -- In occasione

Dettagli

Personalizzare le offerte per aumentare i profitti. Guida introduttiva alle soluzioni a informazioni variabili di Xerox.

Personalizzare le offerte per aumentare i profitti. Guida introduttiva alle soluzioni a informazioni variabili di Xerox. Personalizzare le offerte per aumentare i profitti. Guida introduttiva alle soluzioni a informazioni variabili di Xerox. Perché personalizzare le offerte? Per ottenere una risposta migliore e incrementare

Dettagli

www.milanoparcheggi.it International Parking Srl FORO COMPETENTE COOKIES POLICY Cosa sono i cookies?

www.milanoparcheggi.it International Parking Srl FORO COMPETENTE COOKIES POLICY Cosa sono i cookies? Trattamento e riservatezza dei dati personali ai sensi del D.LGS. 196/03 Su www.milanoparcheggi.it è obbligatorio registrarsi, per poter effettuare un acquisto. Saranno chieste solo le informazioni strettamente

Dettagli

Ing. Giuseppe Filice Università della Calabria

Ing. Giuseppe Filice Università della Calabria Internet delle cose E-Commerce e Mobile Payment Ing. Giuseppe Filice Università della Calabria ecommerce Report 2 ecommerce Report 3 ecommerce Report 4 ecommerce Report 5 ecommerce Report 6 ecommerce Report

Dettagli

SimplERP in sintesi. Open Source SimplERP è un progetto Open Source. Il software è pubblicato sotto licenza AGPL ed AGPL + Uso Privato.

SimplERP in sintesi. Open Source SimplERP è un progetto Open Source. Il software è pubblicato sotto licenza AGPL ed AGPL + Uso Privato. SimplERP in sintesi SimplERP è una suite completa di applicazioni aziendali dedicate alla gestione delle vendite, dei clienti, dei progetti, del magazzino, della produzione, della contabilità e delle risorse

Dettagli

Informativa sulla privacy

Informativa sulla privacy Informativa sulla privacy Kelly Services, Inc. e le sue affiliate ("Kelly Services" o "Kelly") rispettano la vostra privacy e riconoscono i vostri diritti relativi ai dati personali che acquisisce da voi,

Dettagli

Quali liste per la multimedialità

Quali liste per la multimedialità Quali liste per la multimedialità A seguito di slogan che condividiamo del tipo : 1. il confine tra online e offline è caduto. 2. il futuro della comunicazione è multimediale. 3. il direct marketing sarà

Dettagli

Mobile Direct Marketing e CRM Come gestire una strategia di successo?

Mobile Direct Marketing e CRM Come gestire una strategia di successo? Mobile Direct Marketing e CRM Come gestire una strategia di successo? Luigi Orsi Carbone CEO Skebby Agenda Agenda Il valore del messaging per marketing & CRM Passi per attivare l in azienda e miti da sfatare

Dettagli