Console di controllo Manuale d uso. Versione 2.0

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Console di controllo Manuale d uso. Versione 2.0"

Transcript

1 Console di controllo Manuale d uso Versione 2.0 Copyright 2008 Electronic Theatre Controls, Inc. Tutti i diritti riservati. La notizia e le specifiche relative a questo prodotto possono essere modificate senza preavviso. Numero parte: 7219M IT Rev. A Pubblicazione: gennaio 2008

2 ETC, Emphasis, Expression, Insight, Imagine, Focus, Express, Unison, Obsession II, SmartPack, SmartFade, ETCNet2, EDMX, Source Four, Revolution, Sensor, e WYSILink sono trademark o trademark registrati di Electronic Theatre Controls, Inc. negli Stati Uniti e in vari paesi. Microsoft e Windows sono trademark registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in vari paesi. Tutti gli altri trademark, siano essi o meno dotati dell apposito contrassegno, sono di proprietà dei rispettivi proprietari.

3 Indice Introduzione Come usare il presente manuale Istruzioni Navigazione con i menu Convenzioni testuali Supporto dai Servizi tecnici ETC Procedure di accensione e spegnimento Disimballaggio e connessione Procedura di accensione Procedura di spegnimento Modalità di funzionamento Salvare e caricare sulla scheda di memoria Salvare lo show su una scheda Salvataggio rapido di uno show su una scheda Caricare lo show da una scheda Caricare il patch da una scheda Formattare una scheda di memoria SD Capitolo 1 Informazioni generali Capacità di controllo Funzionamento del pannello frontale Pulsanti generali Fader e pulsanti a contatto Funzione Master e Blackout Indipendenti Crossfader Funzioni Sequenza e Stack Funzioni Record e Edit La sezione Selezioni Funzioni Display LCD e Rotelle Filosofia della console Regole di controllo HTP e LTP Differenti maniere di utilizzare SmartFade ML Struttura dei dati e temporizzazione Capitolo 2 Configurazione Uscite DMX Velocità di uscita DMX Cancellare/impostare un patch Cancellare un patch d intensità Impostare un patch d intensità 1: i

4 Cancellare un patch di device Patch dei dimmer (INT) Patch mediante dimmer Patch mediante canali Collegare in patch i pulsanti indipendenti Configurare gli indipendenti Patch di device Collegamento in patch di più device Comandi dei device Visualizzare/modificare un patch di device Impostazioni dei device Configurazione della console Funzioni di eliminazione Fader per la dissolvenza incrociata Tempi predefiniti Uscite DMX Impostazioni MIDI Lingua Display Versione del software Configurazione MIDI MIDI Show Control Sincronizzazione di due SmartFade ML Implementazione delle funzioni MIDI di base Canale MIDI Invio di controller MIDI Proiettori motorizzati con profili personalizzati Proiettori motorizzati con profili personalizzati Aprire l editor di profilo Modificare un profilo in diretta Speciale - Mix di colori CMY e RGB Modificare un profilo in blind Esempio (in blind) Pan/Tilt 16 bit Capitolo 3 Programmazione Canali d intensità Modalità Live o Next Regolare il range di canali Impostare il range di canali Device Selezione dei device Gruppi di device Parametri dei device Palette di device Funzioni generali dei device Effetti Effetti di forma (Shape) Relazioni di offset negli effetti di forma e di colore Effetti di colore ii SmartFade ML v2.0 Manuale d uso

5 Effetti lineari Memorie Registrare una memoria Snapshot (istantanea) Registrare uno snapshot Copiare uno snapshot in una memoria Cancellare tutti gli snapshot Sequenze Registrare una sequenza Stack Registrare lo Stack dai pulsanti a contatto Registrare uno stato Stack Capitolo 4 Modifica Modificare le memorie Modificare una memoria Eliminare una memoria Copiare una memoria Eliminare i dati di un device da una memoria Temporizzazione predefinita dei device Tempi di memoria FCB Modificare sequenze e Stack Modifica del contenuto di un passo Eliminazione di un passo Inserimento di un passo Inserimento di un PointQ Sostituzione del contenuto di un passo Copiare una sequenza Modalità di esecuzione Tempi di sequenza e di Stack Modifica di effetti Modificare gli effetti di forma Modifica di effetti lineari Modifica di effetti di colore Modifica delle palette Capitolo 5 Playback Funzioni generali Funzione Master e BlackOut Clear/Cancellare Bump Master Memorie Selezionare una pagina di fader Modalità dei fader di memoria Modalità dei pulsanti di memoria Cancellare l uscita dei fader di memoria iii

6 Esempi di utilizzazione dei fader di memoria Sequenze Selezionare una pagina di fader Modalità dei pulsanti di sequenza Rate e BPM per sequenze Stack e Crossfader Comandi generali del Crossfader Funzioni Stack Cambiare i tempi dello Stack Rate per lo Stack Dissolvenza incrociata a scena singola Appendice A Aggiornamento del software Aggiornare il software iv SmartFade ML v2.0 Manuale d uso

7 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la console di controllo luci SmartFade ML. La console SmartFade ML offre un ampia gamma di funzionalità che includono controllo manuale, funzionamento a base di memoria, ed un impressionante serie di funzioni per sistemi di controllo. SmartFade ML è perfetta per ogni tipo di evento, utilizzabile per piccole tournée, produzioni in auditorio, oppure come console remota dello stage manager. Il presente capitolo contiene le seguenti sezioni: Come usare il presente manuale Supporto dai Servizi tecnici ETC Procedure di accensione e spegnimento Salvare e caricare sulla scheda di memoria Introduzione 1

8 Come usare il presente manuale Istruzioni Congratulazioni per aver acquistato la console di controllo luci SmartFade ML. Lo scopo di questo manuale è di mettere l utente in condizioni di usare la console senza perder tempo. Queste sono le convenzioni adottate nel presente manuale. Le istruzioni sono indicate in tabelle con le colonne: Azione, Console e Risposta del sistema. Azione Console Risposta del sistema Attivare la modalità Blackout * Potrebbe esserci un commento indicato da un asterisco, come in questo caso. Navigazione con i menu BLACK OUT Il pulsante si accende. Nessuna uscita salvo che per gli indipendenti.* Molte funzioni richiedono una navigazione nei menu. Per brevità, la navigazione nei menu viene indicata nella maniera seguente: Menu>Impostazioni>Lingua>[inglese] Il simbolo > indica il passaggio ad un nuovo menu secondario, solitamente premendo il pulsante MENU. Gli elementi [tra parentesi quadre] vengono modificati con le rotelle oppure tramite i pulsanti SEL o MORE. I display LCD si presentano come mostrato qui Convenzioni testuali I pulsanti nelle tabelle sono indicati con delle immagini. I pulsanti vengono descritti nel testo con la parola pulsante seguita dall indicazione del pulsante in caratteri maiuscoli in grassetto. Ad esempio pulsante STACK. I riferimenti ad altre parti del manuale sono indicati in corsivo. Nella versione elettronica del presente manuale fare clic sul riferimento per passare a tale sezione del manuale. Nota: Le note forniscono suggerimenti e informazioni supplementari al testo principale. ATTENZIONE: Il simbolo di Attenzione indica situazioni in cui possono verificarsi conseguenze non specificate o non desiderate di un azione, quali la possibile perdita di dati o problemi all apparecchiatura. Eventuali commenti al presente manuale possono essere inviati a: 2 SmartFade ML v2.0 Manuale d uso

9 Supporto dai Servizi tecnici ETC Nel caso che s incontrino difficoltà, l aiuto più immediato è fornito dai riferimenti che s incontrano nel presente manuale. Per una ricerca più ampia converrà fare un tentativo al sito Internet ETC, all indirizzo Si potrà richiedere il consiglio di altri utenti sui forum ETC, all indirizzo Se nessuna di queste risorse si è dimostrata risolutiva, contattare direttamente i Servizi tecnici ETC in una delle sedi indicate qui di seguito. Un servizio d urgenza al di fuori dell orario normale di lavoro è disponibile presso tutte le sedi ETC. Prima di richiedere tale guida, assicurarsi di avere le seguenti informazioni a portata di mano: Modello della console e numero di serie (posto sul pannello posteriore) Fabbricante del dimmer e tipo d installazione Altri componenti del proprio sistema (Unison, altre console, ecc.) America Asia Electronic Theatre Controls Inc. Technical Services Department 3031 Pleasant View Road Middleton, WI (USA, numero verde) ETC Asia, Ltd. Technical Services Department Room 1801, 18/F, Tower 1 Phase 1, Enterprise Square 9 Sheung Yuet Road Kowloon Bay, Kowloon, Hong Kong Regno Unito Germania Electronic Theatre Controls Inc. Technical Services Department Victoria Industrial Estate Victoria Road, London W3 6UU England +44 (0) Electronic Theatre Controls GmbH Technical Services Department Ohmstrasse Holzkirchen, Germany +49 (80 24) Introduzione 3

10 Procedure di accensione e spegnimento Disimballaggio e connessione È possibile far funzionare SmartFade ML senza perder tempo. Disimballaggio Collegamento all alimentazione elettrica Connettere DMX ai dimmer ed ai proiettori motorizzati Accensione Procedura di accensione SmartFade ML utilizza il pulsante di alimentazione per accendere e spegnere l impianto. Lo stesso pulsante permette di accedere al menu di selezione delle modalità di funzionamento. Azione Console Risposta del sistema Premere e rilasciare * Durante il processo di accensione i LED s illumineranno completamente, senza tener conto delle impostazioni utenti. Procedura di spegnimento Il display LCD mostra la versione di software attuale. [ETC SmartFade ML ] [Versione ] I LED del pulsante si illuminano nel seguente ordine: VERDE, ROSSO, restanti colori In seguito tutti i LED si illuminano secondo il livello adatto alla modalità di funzionamento selezionata. * Azione Console Risposta del sistema 1. Premere e rilasciare Il display LCD visualizza un messaggio che chiede di confermare il comando di spegnimento. 2a. Confermare La console è spenta. 2b. Annullare < Lo spegnimento è annullato ed il funzionamento viene ripreso. Quando si utilizza la procedura di spegnimento, la console SmartFade ML completerà ogni operazione in corso e salverà tutti i dati di sistema per assicurare un avvio privo di errori alla prossima sessione. L interruzione dell alimentazione, mentre la console è spenta, non presenta rischi per la console. 4 SmartFade ML v2.0 Manuale d uso

11 Modalità di funzionamento Tenere premuto il pulsante di alimentazione durante l avvio per accedere al menu delle modalità di funzionamento. In questa maniera si possono scegliere differenti modi di funzionamento. Azione Console Risposta del sistema 1. Tenere premuto (la console deve essere spenta) 2. Selezionare una modalità Rotella (3) Il display LCD mostra il menu delle modalità di funzionamento. >Controllo completo Tutte le funzioni sono disponibili >Controllo e playback Nessuna funzione di registrazione e di patch. >Solo playback Tutte le funzioni di controllo diretto dell intensità e dei device sono disabilitate, così come registrazione e patch. 3. Attivare la modalità La console lancia la modalità selezionata. La console continuerà ad essere avviata con questa modalità, finché essa non sia stata cambiata. Introduzione 5

12 Salvare e caricare sulla scheda di memoria SmartFade ML utilizza una scheda di memoria SD standard come dispositivo principale di memorizzazione esterno. Prima di usare una nuova scheda SD, assicurarsi che sia formattata correttamente (FAT16). Vedere Formattare una scheda di memoria SD a pagina 8. Il formato file è ASCII Light Cues standard. Questo formato è compatibile con altri sistemi che seguono lo stesso standard (e solo questo). Benché ci possano essere differenze tra i sistemi, i principali dati di esecuzione sono di solito compatibili. Per ulteriori informazioni vedere Salvare lo show su una scheda Questa operazione viene eseguita dal menu Salva/Carica show Menu>Salva/Carica show>[salva con nome] Agli show può essere assegnato un numero di due cifre tramite la rotella. Ai file di show salvati in SmartSoft, l applicazione ETC per PC, può essere assegnato un qualsiasi nome valido di tipo DOS di 8 caratteri più l estensione.asc Salvataggio rapido di uno show su una scheda Questa operazione viene eseguita dal menu Salva/Carica show Menu>Salva/Carica show>[salva rapidamente] Se un nome di file è stato già utilizzato, sarà salvato su questo nome, altrimenti sullo schermo appare il menu Salvare con nome. Caricare lo show da una scheda Questa operazione viene eseguita dal menu Salva/Carica show Menu>Salva/Carica show>[carica show] Selezionare lo show con la rotella. Lo show predisposto da caricare sarà l ultimo, oppure quello registrato con il numero più basso sulla scheda. 6 SmartFade ML v2.0 Manuale d uso

13 Caricare il patch da una scheda Questa operazione viene eseguita dal menu Salva/Carica show Menu>Salva/Carica show>[salva con nome] Selezionare lo show con la rotella. Lo show predisposto da cui caricare un patch sarà quello registrato con il numero più basso sulla scheda. Il motivo è che si può voler salvare uno show contenente unicamente un patch come show 001. Introduzione 7

14 Formattare una scheda di memoria SD Le schede di memoria SD sono generalmente preformattate. Assicurarsi che quella utilizzata sia formattata come FAT16. Altri formati come FAT12 o FAT32 non sono supportati da SmartFade ML. La formattazione deve essere eseguita tramite PC. Bisogna disporre di un lettore di scheda SD connesso al proprio PC mediante USB. ATTENZIONE: La formattazione della scheda SD cancellerà ogni informazione memorizzata sulla scheda. Assicurarsi di aver rimosso i file che hanno importanza dalla scheda, prima di eseguire la formattazione. Fase 1: Fase 2: Inserire la scheda SD nell apposito lettore. Assicurarsi che il device sia connesso al proprio PC Windows. La scheda SD appare come un nuovo drive. Dovrebbe essere possibile individuarla come un icona, cui è assegnata una lettera drive A-Z sotto Questo computer. Fase 3: Fare clic col pulsante destro del mouse sull icona della scheda SD e selezionare Formattare. A questo punto si aprirà la finestra di formattazione. Fase 4: Fase 5: Nel campo File System, selezionare FAT. In questo modo viene definito il file system della scheda come FAT16. Fare clic su Avvia ed il processo di formattazione verrà completato. 8 SmartFade ML v2.0 Manuale d uso

15 Capitolo 1 Informazioni generali In questo capitolo vengono fornite le informazioni generali necessarie per usare la console. Il presente capitolo contiene le seguenti sezioni: Capacità di controllo Funzionamento del pannello frontale Filosofia della console Struttura dei dati e temporizzazione Informazioni generali 9

16 Capacità di controllo SmartFade è una console d illuminazione facilmente intuitiva e di notevole potenza per 48 canali d intensità e 24 proiettori motorizzati (device), concepita appositamente per consentire un installazione immediata. Canali d intensità Dispone di 48 canali d intensità. Ogni canale d intensità può controllare uno o più dimmer. Sono ripartiti in due gruppi di 24 (per semplificare la numerazione dei fader). Modalità fader INT A = A1-A24 Modalità fader INT B = B1-B24 I dimmer con indirizzi DMX 1-48 dovrebbero essere controllati direttamente da queste due modalità fader, dato che il patch predefinito è 1:1. Le intensità possono essere controllate in diretta, e quindi salvate in memorie, sequenze o passi stack. Tutte le intensità interagiscono secondo la modalità HTP (Highest Takes Precedence, precedenza al valore più alto). Regole di controllo HTP e LTP, pagina 15. Proiettori motorizzati È possibile controllare fino a 24 proiettori motorizzati (device). Ognuno di essi dispone di un pulsante dedicato nella sezione Selezioni. I device devono essere collegati in patch per poter essere usati. Vedere Patch di device a pagina 23. I canali d intensità dei device sono assegnati automaticamente, e possono essere controllati dai fader proprio come i 48 canali d intensità dei dimmer. Modalità fader DEVICE INT = D1-D24 I proiettori motorizzati possono essere controllati in diretta, e quindi salvati in gruppi, palette, memorie e sequenze, o passi stack. È presente un generatore di effetti per movimenti (Forme), colori (Colore) e motivi (Lineare). Indipendenti Due pulsanti indipendenti possono controllare ciascuno un uscita, per circuiti speciali come luci di sala, macchina fumo o seguipersona. Vedere Collegare in patch i pulsanti indipendenti a pagina 22. Uscite DMX Sono presenti due uscite DMX che permettono di controllare fino a 1024 indirizzi DMX. MIDI Viene utilizzato lo standard MIDI MSC (MIDI Show Control), che è uno dei modi più diffusi di utilizzare il MIDI per sincronizzare l apparecchiatura di show. I fader Master Memory possono essere guidati con controllori MIDI, ed i comandi Program Change possono essere utilizzati per differenti funzioni. Scheda di memoria Gli show possono essere salvati su una scheda di memoria SD standard. Vedere Salvare e caricare sulla scheda di memoria a pagina SmartFade ML v2.0 Manuale d uso

17 Funzionamento del pannello frontale Qui viene presentata un vista d insieme delle funzioni del pannello frontale di SmartFade ML. Selettori dei device 1-24 Questi pulsanti vengono utilizzati per selezionare device, palette, gruppi ed effetti. I pulsanti sottostanti vengono utilizzati per selezionare diverse modalità. Menu LCD I due display con rotelle e pulsanti permettono di accedere ai menu e ai parametri dei device. Fader e pulsanti a contatto I 24 fader possono essere utilizzati per controllare intensità, parametri e memorie o sequenze. Selezionare la modalità con i pulsanti dei fader al di sopra di essi. Crossfader Il crossfader controlla lo stack di 199 passi. Permette anche di eseguire dissolvenze su effetti preselezionati manualmente. Pulsanti generali Tutti i pulsanti sono a LED. Alcuni di essi sono multicolori. Si accendono quando sono attivi, e lampeggiano quando possono essere selezionati per la funzione attuale. Pulsante di alimentazione Il pulsante di alimentazione serve ad accendere e spegnere l impianto.vedere Procedure di accensione e spegnimento a pagina 4. Pulsante Clear Il pulsante CLEAR permette di azzerare le intensità e di ripristinare i fader di memoria a zero (premere 2-4 volte). Senza cancellare niente, questo tasto riporta soltanto i livelli a zero. Vedere Clear/Cancellare a pagina 76. Può anche essere usato insieme ad altri pulsanti per alcune funzioni speciali, come descritto nei punti rilevanti del presente manuale. CLEAR Undo Il pulsante UNDO permette di rimuovere le modifiche in certi casi determinati. Ciò vale solo per l ultimo comando eseguito, ed è disponibile un solo livello di annullamento. UNDO 1 Informazioni generali 11

18 Fader e pulsanti a contatto La console è dotata di 24 fader. Essi possono essere impostati per il controllo di intensità, parametri o memorie e sequenze. Queste modalità vengono impostate con i pulsanti FADER. INT A INT B DEVICE INT PARAM 1 PARAM 2 MEMS Al di sotto di ogni fader vi corrisponde un pulsante a contatto. Tale pulsante sarà acceso quando può essere selezionato, e la sua intensità luminosa varierà secondo la funzione corrispondente. Il colore del pulsante varia a seconda del tipo di funzione ad esso associata Modalità Playback Fader I Fader con memorie controllano progressivamente le intensità ed i parametri dei device quando viene eseguita una dissolvenza. Essi possono essere impostati per il controllo delle intensità di memoria solo attivando il pulsante INT ONLY. INT ONLY Modalità Playback a balzo Quando un pulsante a contatto viene premuto disponiamo di due modalità, Pile-on (sovrapposizione di impulsi) e Solo. Entrambe le modalità utilizzano il livello del fader BUMPS. Il pulsante SOLO permette di commutare fra queste due modalità. Vedere Bump Master a pagina 76. SOLO I pulsanti a contatto con memorie possono essere impostati in modo da attivare parametri di device senza bisogno di toccare le intensità, attivando il pulsante GO MODE. Vedere Modalità dei pulsanti di memoria a pagina 77. GO MODE Nota: Tre condizioni sono necessarie perché i fader di intensità controllino l uscita di illuminazione in diretta: - Il fader master è impostato al massimo (la posizione più alta). - Il pulsante BLACKOUT è disattivato (non è illuminato) - Il pulsante NEXT è disattivato (non è illuminato). Funzione Master e Blackout Il fader master limita proporzionalmente tutte le uscite di intensità. Il pulsante Blackout riporta immediatamente tutte le intensità generate dalla console a zero. Vedere Funzione Master e BlackOut a pagina 76. BLACK OUT Indipendenti I due pulsanti Indipendente sono dei canali di controllo separati (IND 1, IND 2) in grado di controllare due uscite qualsiasi come un interruttore (attiva/disattiva) o con modalità a contatto. Queste due uscite possono essere separate da tutti gli altri comandi. Vedere Configurare gli indipendenti a pagina 22. IND 1 IND 2 12 SmartFade ML v2.0 Manuale d uso

19 Crossfader Il Crossfader consiste di due fader, Live e Next, più i pulsanti transport. Permette di eseguire dissolvenze tra i 199 passi dello stack programmabile, oppure dissolvenze a scena singola in intensità impostate in blind nella modalità NEXT. Stack e Crossfader, pagina 81. I seguenti pulsanti vengono utilizzati insieme al crossfader NEXT STACK Funzioni Sequenza e Stack Questi pulsanti sono utilizzati per programmare ed editare Sequenze nei fader Mems, e lo stack del crossfader. Vedere Sequenze a pagina 53. Vedere Stack a pagina 55. RECORD SEQ MOVE DARK TIME RATE Funzioni Record e Edit La serie di pulsanti posta al di sopra della didascalia RECORD dà accesso alle funzioni di registrazione e di modifica, descritte in questo manuale ai capitoli Programmazione e Modifica. RECORD ALL RECORD SEL COPY DELETE EDIT SNAP SHOT La sezione Selezioni Questa sezione ha 24 pulsanti che vengono utilizzati per selezionare device, gruppi, palette ed effetti. A questo scopo si utilizzano i pulsanti delle sezioni Attributi, Selezione e Modifica. Vedere Device a pagina Funzioni Attributi Questi pulsanti permettono di selezionare le modalità relative ai 24 pulsanti di selezione posti al di sopra, nonché per mascheratura (mask) e programmazione. Vedere Parametri dei device a pagina 41. HOME FOCUS COLOR BEAM ALIGN... RECORD PAL/GRP Funzioni Selezione Questi pulsanti permettono di selezionare i device con cui lavorare tra quelli legati ai 24 pulsanti di selezione al di sopra di essi. Vedere Selezione dei device a pagina 39. HIGH LIGHT GROUP DEVICE SELECT CLEAR SEL SELECT ACTIVE Funzioni Modifica Questi pulsanti permettono di selezionare gli effetti con cui lavorare tra quelli legati ai 24 pulsanti di selezione al di sopra di essi. Vedere Effetti a pagina 46. EFFECT EDIT EFFECT FAN 1 Informazioni generali 13

20 Funzioni Display LCD e Rotelle I menu LCD consentono un accesso rapido alle funzioni. Parametri dei display LCD, pagina 41 Display LCD di destra menu principale Il display LCD di destra, associato a una rotella, rappresenta il menu principale per accedere alle funzioni o uscirne. Operazione Console Feedback Attivare i menu Scorrere tra le scelte possibili Scelta precedente Rotella (3) < Le scelte appaiono facendo ruotare la rotella. Usare nuovamente il pulsante Menu per accedere ai livelli successivi e per accettare le modifiche di impostazione. Ritorna al livello di menu precedente. Esci << Permette di uscire annullando i menu. Display LCD di sinistra menu secondario Il display LCD di sinistra permette di controllare le funzioni dei menu secondari. Usare le rotelle per impostare i valori ed i pulsanti SEL e MORE per attivare/disattivare le scelte. SEL MORE Display LCD modalità anteprima In modalità anteprima è possibile vedere le intensità programmate per i fader MEMS 1-24 Operazione Console Feedback Attivare la modalità anteprima SMART SOFT I pulsanti a contatto 1-24 cominciano a lampeggiare. Premere nuovamente per disattivare la modalità anteprima. Selezionare un fader I pulsanti a contatto selezionati cessano di lampeggiare. I display LCD mostrano le intensità per la modalità A/B/D del fader attualmente selezionato. IFCB indica il tipo di dati registrati nella memoria attuale. 14 SmartFade ML v2.0 Manuale d uso

21 Filosofia della console SmartFade ML è concepita per un uso intuitivo, pur presentando caratteristiche avanzate per un sistema di illuminazione standard con proiettori convenzionali e motorizzati. Offre un pulsante diretto per ciascuna intensità e per ogni parametro di device. Si accede a queste funzioni principalmente dalle modalità dei fader. Questi pulsanti permettono di far funzionare SmartFade ML senza bisogno di uno schermo supplementare. Offrono informazioni sulla loro funzione, modalità, intensità e colore grazie ai loro LED retroilluminati. Gli schermi LCD e le tre rotelle offrono un efficace funzione di modifica basata su una serie di menu, ed il controllo diretto dei parametri dei device. Regole di controllo HTP e LTP Intensità I canali dei dimmer ed i canali d intensità dei device funzionano secondo la regola HTP (Highest Takes Precedence, precedenza al valore più alto). Ciò significa che, quando un intensità è generata da più fader, l uscita risultante sarà data dal livello più alto. I canali d intensità possono essere impostati su un dato livello usando i fader in modalità INT A, INT B e DEVICE INT. Questi fader di canale funzionano sotto il controllo del fader Live del Crossfader. Possono essere usati per alzare o abbassare un livello originato dal Crossfader. I livelli impostati generano una dissolvenza quando viene utilizzato il Crossfader. Parametri del device Tutti i parametri dei device funzionano esclusivamente in diretta, secondo la regola LTP (Latest Takes Precedence, precedenza all ultima operazione). Ciò vuol dire che sono sempre sottomessi all ultima operazione effettuata. Controllando i device con i fader PARAM, potete vedere che quei parametri "saltano" ad un dato livello per poi "raggiungere" la posizione del fader. Ciò perché un fader è sempre ad un certo livello tra lo 0% ed il massimo. Dato che il primo movimento del fader è considerato come l ultima operazione per questo parametro, si vedranno questi salti ogni volta che il fader non corrisponde al livello di partenza del parametro in questione. Per evitare questo salto utilizzare i codificatori per controllare i propri device. I codificatori indicano soltanto una direzione di modifica, e non un livello percentuale fisso, per cui non si vedrà il salto in questione perché non c è un livello da raggiungere. Una memoria contenente parametri di device può essere impostata in modo che i parametri di device seguano il fader progressivamente o meno. Differenti maniere di utilizzare SmartFade ML Differenti approcci sono possibili per l utilizzazione di SmartFade ML Controllo manuale I livelli ed i parametri dei device vengono impostati direttamente tramite fader e codificatori. Dissolvenza incrociata a scena singola Impostare i livelli in blind, ed eseguire quindi la dissolvenza incrociata su di essi in diretta. Vedere Dissolvenza incrociata a scena singola a pagina 83. Programmazione per playback improvvisato Preparare gruppi, palette, effetti e salvarli in memorie e sequenze. Programmazione di una cue list per playback Registrare uno Stack che abbia fino a 199 passi e tempi di dissolvenza per playback con i crossfader. 1 Informazioni generali 15

Console di controllo Manuale d uso

Console di controllo Manuale d uso Console di controllo Manuale d uso Versione 3.0 Copyright 2013. Electronic Theatre Controls, Inc. Tutti i diritti riservati. Le informazioni e le specifiche relative a questo prodotto sono soggette a modifiche

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

DVR 410. (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258. Manuale d uso

DVR 410. (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258. Manuale d uso DVR 410 (Video registratore digitale) Multiplexer a 4 canali Cod. 559590258 Manuale d uso Manuale d utilizzo Leggere attentamente il Manuale d Utilizzo, prima dell installazione 1. Indice 1. INDICE...

Dettagli

Datalogger Grafico Aiuto Software

Datalogger Grafico Aiuto Software Datalogger Grafico Aiuto Software Versione 2.0, 7 Agosto 2007 Per ulteriori informazioni consultare il manuale d'uso incluso nel disco programma in dotazione. INDICE Installazione del software grafico.

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Panoramica della console

Panoramica della console REDMX: GUIDA RAPIDA Panoramica della console Pulsanti di edit Tasto Release: utilizzato per interrompere il playback di: un singolo registro (Release + tasto di registro) di un singolo controller (Releas

Dettagli

Light controller PRO Manuale utente Cod. 112955/112956

Light controller PRO Manuale utente Cod. 112955/112956 Centralina di controllo di luci programmabile per applicazioni RC! 2. Introduzione Light controller è una scheda elettronica per sistemi RC programmabile che controlla fino a sei canali indipendenti ed

Dettagli

Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano

Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano Indice 1. Introduzione... 2 2. Requisiti di sistema... 2 3. Installa Podium View... 3 4. Connessione all

Dettagli

ITALIANO. lighting control software

ITALIANO. lighting control software ITALIANO lighting control software 2 HANDS ON codice: C24102 Trasforma un semplice computer in una sofisticata centralina di comando DMX Clay Paky presenta HandsOn, un software per PC realizzato per programmare

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

DMX SOFTWARE. Manuale Utente User Manual INTELLIGENT DMX INTERFACE DC2064 DC2264

DMX SOFTWARE. Manuale Utente User Manual INTELLIGENT DMX INTERFACE DC2064 DC2264 DMX SOFTWARE INTELLIGENT DMX INTERFACE DC2064 DC2264 Manuale Utente User Manual IT EN Music & Lights S.r.l. si riserva ogni diritto di elaborazione in qualsiasi forma delle presenti istruzioni per l uso.

Dettagli

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Sommario Prima dell uso... 2 Avvio del Software di gestione pressione sanguigna... 3 Primo utilizzo del Software di gestione pressione

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Photohands. Software di ritocco e stampa per Windows. Manuale di istruzioni. Versione 1.0 K862PSM8DX

Photohands. Software di ritocco e stampa per Windows. Manuale di istruzioni. Versione 1.0 K862PSM8DX I Photohands Versione 1.0 Software di ritocco e stampa per Windows Manuale di istruzioni K862PSM8DX Windows è un marchio di fabbrica di Microsoft Corporation. Altre aziende e nomi di prodotti sono marchi

Dettagli

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente Istruzioni per l uso della Guida Istruzioni per l uso della Guida Sulla barra degli strumenti: Pagina precedente / Pagina successiva Passa alla pagina Indice / Passa alla pagina Precauzioni Stampa Ottimizzate

Dettagli

Aggiornamento, backup e ripristino del software

Aggiornamento, backup e ripristino del software Aggiornamento, backup e ripristino del software Guida per l utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 504G

Guida rapida Cisco SPA 504G Guida rapida Cisco SPA 504G Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

Sistemi operativi: interfacce

Sistemi operativi: interfacce Sistemi operativi: interfacce I sistemi operativi offrono le risorse della macchina a soggetti diversi: alle applicazioni, tramite chiamate di procedure da inserire nel codice all utente, tramite interfaccia

Dettagli

USER GUIDE. Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1

USER GUIDE. Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1 USER GUIDE Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1 SOMMARIO Introduzione... 3 Sensore BioHarness... 3 OVERVIEW BIOHARNESS 3.0 BT/ECHO... 4 OVERVIEW

Dettagli

Manuale sala video. 1 Impostazioni e funzioni principali delle apparecchiature. 2 Come procedere per: 3 Procedure comuni:

Manuale sala video. 1 Impostazioni e funzioni principali delle apparecchiature. 2 Come procedere per: 3 Procedure comuni: Manuale sala video Vers. 1,3 del 24 02 2006 1 Impostazioni e funzioni principali delle apparecchiature. 1.1 Monitor 1, monitor 2 e monitor 3 1.2 Registratore mini DV1 1.3 Masterizzatore DVD 1 DVD2 1.4

Dettagli

S T R U M E N T I & S E R V I Z I

S T R U M E N T I & S E R V I Z I Via S. Silvestro, 92 21100 Varese Tel + 39 0332-213045 212639-220185 Fax +39 0332-822553 www.assicontrol.com e-mail: info@assicontrol.com C.F. e P.I. 02436670125 STRUMENTI & SERVIZI per il sistema qualità

Dettagli

CONTENUTO Struttura grafica del prodotto Primo utilizzo Operazioni basilari dell X4000 Accesso dal computer per visualizzare file X4000

CONTENUTO Struttura grafica del prodotto Primo utilizzo Operazioni basilari dell X4000 Accesso dal computer per visualizzare file X4000 CONTENUTO Struttura grafica del prodotto... 3 Primo utilizzo... 4 Caricabatterie... 4 Preparazione della scheda memoria (TF)... 4 Regolazione posizione dell obiettivo... 4 Accensione e spegnimento... 4

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

Installazione o aggiornamento del software di sistema di Fiery

Installazione o aggiornamento del software di sistema di Fiery Installazione o aggiornamento del software di sistema di Fiery Questo documento spiega come installare o aggiornare il software di sistema su Fiery Network Controller per DocuColor 240/250. NOTA: In questo

Dettagli

DMX SOFTWARE. Manuale Utente User Manual INTELLIGENT DMX INTERFACE DC2064 DC2164 DC2264

DMX SOFTWARE. Manuale Utente User Manual INTELLIGENT DMX INTERFACE DC2064 DC2164 DC2264 DMX SOFTWARE INTELLIGENT DMX INTERFACE DC2064 DC2164 DC2264 Manuale Utente User Manual IT EN Music & Lights S.r.l. si riserva ogni diritto di elaborazione in qualsiasi forma delle presenti istruzioni per

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

OROLOGIO PROIEZIONE INTRODUZIONE. Manuale di istruzioni

OROLOGIO PROIEZIONE INTRODUZIONE. Manuale di istruzioni OROLOGIO PROIEZIONE I Manuale di istruzioni INTRODUZIONE Congratulazioni per aver acquistato Orologio proiezione. Questo orologio è un dispositivo ricco di funzioni che permette di sincronizzare automaticamente

Dettagli

Manuale d uso. rev. 270406

Manuale d uso. rev. 270406 Manuale d uso istudio rev. 270406 1 Indice Capitolo 1: istudio il convertitore di film e musica per ipod Capitolo 2: Primi passi Come fare per...5 Installazione...5 Capitolo 3: Usare istudio Impostazioni...7

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 303

Guida rapida Cisco SPA 303 Giugno 2011 Guida rapida Cisco SPA 303 www.vodafone.it numero breve 42323, gratuito da cellulare Vodafone numero verde 800-227755, dalle 8.00 alle 24.00 Questo materiale è stato realizzato con carta riciclata

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice... 6 Connessione

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional Serie 70 Termometro digitale Temp70 Temp70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Termometro Temp70 _ Ver. 1.0 01/2014 Indice dei contenuti

Dettagli

INFORMAZIONI DI BASE

INFORMAZIONI DI BASE INFORMAZIONI DI BASE RESET Tasto Home serve per accendere MK. Tenendolo premuto per almeno 2 secondi si spegne l apparato o si bloccano i tasti per evitare contatti accidentali Connessione PC USB Principali

Dettagli

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Management Utilities Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Management Utilities Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Utilità plotter da taglio Summa

Utilità plotter da taglio Summa Utilità plotter da taglio Summa 1 Utilità plotter da taglio Nelle righe seguenti sono descritte le utilità che possono essere installate con questo programma: 1. Plug-in per CorelDraw (dalla versione 11

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Registratore Dati Umidità / Temperatura

Registratore Dati Umidità / Temperatura Manuale d Istruzioni Registratore Dati Umidità / Temperatura Modello RHT10 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Registratore di Dati di Umidità Relativa e Temperatura. Questo Registratore

Dettagli

NexusPub. Manuale Tecnico : Sezione Gestione Multimediale. rev. 1 0. 2. 1 (0 1/0 7 /2 0 14) APOINT S.R.L. Sicurezza ed e-government

NexusPub. Manuale Tecnico : Sezione Gestione Multimediale. rev. 1 0. 2. 1 (0 1/0 7 /2 0 14) APOINT S.R.L. Sicurezza ed e-government NexusPub APOINT S.R.L. Sicurezza ed e-government Manuale Tecnico : Sezione Gestione Multimediale rev. 1 0. 2. 1 (0 1/0 7 /2 0 14) NexusPub è stato realizzato con il contributo tecnologico di 0 rev. 10.2.1_010714

Dettagli

Configurare una rete con PC Window s 98

Configurare una rete con PC Window s 98 Configurare una rete con PC Window s 98 In estrema sintesi, creare una rete di computer significa: realizzare un sistema di connessione tra i PC condividere qualcosa con gli altri utenti della rete. Anche

Dettagli

Registratore Temperature

Registratore Temperature Manuale d Istruzioni Registratore Temperature Modello TH10 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Registratore di Temperature. Questo registratore misura e memorizza fino a 32,000 letture

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore.

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore. CTVClient Il CTVClient è un programma per sistemi operativi Windows che permette la consultazione e la prenotazione delle ore dal tabellone elettronico del Circolo Tennis Valbisenzio. Per utilizzarlo è

Dettagli

Telecomando Xtra.Remote Control (mk2)

Telecomando Xtra.Remote Control (mk2) Telecomando Xtra.Remote Control (mk2) 1. INSTALLAZIONE TELECOMANDO Il telecomando comprende i seguenti accessori: Unità telecomando Adattatore (1A @ 5V DC) Coppia di batterie ricaricabili (NiMH) Protezione

Dettagli

Presentation Draw. Guida dell utilizzatore

Presentation Draw. Guida dell utilizzatore Presentation Draw I Guida dell utilizzatore Conservare l intera documentazione dell utente a portata di mano per riferimenti futuri. Il termine puntatore in questo manuale si riferisce al puntatore interattivo

Dettagli

FlukeView Forms Documenting Software

FlukeView Forms Documenting Software FlukeView Forms Documenting Software N. 5: Uso di FlukeView Forms con il tester per impianti elettrici Fluke 1653 Introduzione Questa procedura mostra come trasferire i dati dal tester 1653 a FlukeView

Dettagli

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente Copyright Nessuna parte di questa pubblicazione può essere copiata, trasmessa, salvata o tradotta in un altro linguaggio o forma senza espressa autorizzazione di

Dettagli

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento firmware per cambia vincite Nexus PRO ed erogatore di banconote Smart Payout

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento firmware per cambia vincite Nexus PRO ed erogatore di banconote Smart Payout Nexus PRO Cambia vincite IT Documento tecnico Aggiornamento firmware per cambia vincite Nexus PRO ed erogatore di banconote Smart Payout Cod. DQMBIB0001.5IT Rev. 1.5 17-09 - 2015 Sommario Sommario...

Dettagli

FUNZIONI DEL TIME LOCK KEYPAD TLKP - MASTER PROGRAM CODE A 8 CIFRE

FUNZIONI DEL TIME LOCK KEYPAD TLKP - MASTER PROGRAM CODE A 8 CIFRE 2007 Document 630-749-ITA Time Lock Keypad (TLKP) Modello 6120-420 da utilizzare con i modelli di serrature S&G: 2003 (Z 03 Rotarybolt ), 6124, 6125, 6126 Audit Lock, e 6127 Audit Lock. Informazioni Generali

Dettagli

Manuale per l Utente. Scritto per HAND-ON versione 1.00

Manuale per l Utente. Scritto per HAND-ON versione 1.00 Manuale per l Utente Scritto per HAND-ON versione 1.00 2009 Visual Productions per Clay Paky Tutti i diritti riservati. La riproduzione delle parti del presente manuale non è consentita in alcun modo e

Dettagli

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout. Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1.

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout. Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1. Nexus PRO Cambia vincite IT Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1.0 06 10 2015 Aggiornamento delle tarature per erogatore di banconote

Dettagli

Guida per l utente. Marzo 2013. www.iphonesmsexport.info. New Digital Power 113 Via Antonio Silvani 00139 Rome, Italy. info@digitalpower.

Guida per l utente. Marzo 2013. www.iphonesmsexport.info. New Digital Power 113 Via Antonio Silvani 00139 Rome, Italy. info@digitalpower. Guida per l utente Marzo 2013 www.iphonesmsexport.info New Digital Power 113 Via Antonio Silvani 00139 Rome, Italy info@digitalpower.it Introduzione SMS Export è stato concepito per dare la possibilità

Dettagli

Pronti via! ETHERNET NS - CJ1

Pronti via! ETHERNET NS - CJ1 PV_0001 Rev. A Pronti via! ETHERNET NS - CJ1 Pronti via! "Pronti... via!" è una raccolta di informazioni interattive, che permette una consultazione rapida delle principali informazioni necessarie all'utilizzo

Dettagli

Guida rapida. Cisco 7960 / 7940

Guida rapida. Cisco 7960 / 7940 Guida rapida Cisco 7960 / 7940 Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione chiamate 7 Effettuare una chiamata 7 Rispondere ad una chiamata 8 Concludere una chiamata 8 Mettere una chiamata

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente Numero riferimento: 20120101 Edizione: marzo 2012 2 Avvisi legali Copyright 2012 Hewlett-Packard Development Company,

Dettagli

Manuale di istuzioni per L applicazione Kestrel Connect.

Manuale di istuzioni per L applicazione Kestrel Connect. Manuale di istuzioni per L applicazione Kestrel Connect. Qui a lato la prima schermata che visualizzerete brevemente dopo aver lanciato sul vostro dispositivo l applicazione Kestrel Connect. Pagina Bluetooth

Dettagli

Descrizione dell Applicazione

Descrizione dell Applicazione IC00B01DMXFI01010004 Descrizione dell Applicazione Gateway KNX / DMX IC00B01DMX 1/12 DESCRIZIONE GENERALE Il Gateway KNX/DMX è un interfaccia tra il bus KNX ed il bus DMX512. Combina elementi building

Dettagli

Il programma di utilità UPX-C200 consente di caricare fotografie memorizzate in una fotocamera, selezionarne il formato adeguato e stamparle.

Il programma di utilità UPX-C200 consente di caricare fotografie memorizzate in una fotocamera, selezionarne il formato adeguato e stamparle. 3-207-419-52(2) UPX-C200 Programma di utilità Manuale dell utente Il programma di utilità UPX-C200 consente di caricare fotografie memorizzate in una fotocamera, selezionarne il formato adeguato e stamparle.

Dettagli

Introduzione a Microsoft Word 2007

Introduzione a Microsoft Word 2007 Introduzione a Microsoft Word 2007 Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2007 Non ostante che Microsoft Office 2007 sia uscito da un po di tempo, molte persone ancora non sono

Dettagli

JD-3 HD. Manuale d Uso

JD-3 HD. Manuale d Uso JEPSSEN JD-3 HD Manuale d Uso jepssen.com 2012 Jepssen. All rights reserved. Indice Introduzione 04 1.1 Installazione 05 Guida Rapida 07 2.1 Pulsanti Funzione 08 2.2 Avvio e Spegnimento 08 2.3 Telecomando

Dettagli

2. Uso di Cardiris su un PC Windows a. Installazione di Cardiris b. Avvio di Cardiris

2. Uso di Cardiris su un PC Windows a. Installazione di Cardiris b. Avvio di Cardiris La presente Guida rapida per l'uso viene fornita per aiutarvi a installare e iniziare a usare gli scanner IRISCard Anywhere 5 e IRISCard Corporate 5. I software forniti con questi scanner sono: - Cardiris

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 4 canali stand-alone Page 1 Indice: 1. Caratteristiche 2. L apparecchio a. Fronte b. Retro c. Telecomando 3. Installazione a. Installazione dell hard disk b. Collegamento

Dettagli

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente 2 Retrospect 9 Manuale dell'utente Appendice www.retrospect.com 2011 Retrospect, Inc. Tutti i diritti riservati. Manuale per l'utente Retrospect 9,

Dettagli

La creazione e l apertura dei disegni

La creazione e l apertura dei disegni Capitolo 3 La creazione e l apertura dei disegni Per lavorare con efficienza è importante memorizzare i documenti in modo da poterli ritrovare facilmente. È indispensabile, inoltre, disporre di modelli

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH F42-LAB-pag 11-13-ok 27-04-2006 16:15 Pagina 11 LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH COMPONENTI 1. Il componente allegato a questo fascicolo è il più sofisticato di tutta la fase di assemblaggio: con esso il

Dettagli

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Sommario Indietro >> Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Personalizzazione Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del pannello di controllo

Dettagli

Installazione del driver Driver audio USB Manuale di installazione (Windows) Indice. Installazione del driver... Pagina 1

Installazione del driver Driver audio USB Manuale di installazione (Windows) Indice. Installazione del driver... Pagina 1 Installazione del driver Driver audio USB Manuale di installazione (Windows) Indice Installazione del driver... Pagina 1 Per disinstallare il driver... Pagina 3 Diagnostica (Windows XP)... Pagina 4 Diagnostica

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

FAQ per applicazione CASAMBI 1.2.2 (tradotta liberamente da Myte srl)

FAQ per applicazione CASAMBI 1.2.2 (tradotta liberamente da Myte srl) FAQ per applicazione CASAMBI 1.2.2 (tradotta liberamente da Myte srl) Informazioni generali D: Per che cosa si usa la Casambi app? R: L'applicazione Casambi viene utilizzata per controllare le lampade

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Presentazione di. Mustek Systems, Inc.

Presentazione di. Mustek Systems, Inc. Presentazione di Mustek Systems, Inc. Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifica senza preavviso. Società, nomi e dati utilizzati negli esempi sono fittizi a meno che non sia

Dettagli

Manuale semplificato

Manuale semplificato Dispositivo per l aggiornamento dei lettori di banconote FLASHER Manuale semplificato PAYMAN2-0012 REV. 0 08/09/2014 PAYPRINT S.r.l. Via Monti, 115 41123 MODENA Italy Tel.: +39 059 826627 Fax: +39 059

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

EM4576/EM4578 - Scheda di rete wireless USB

EM4576/EM4578 - Scheda di rete wireless USB EM4576/EM4578 - Scheda di rete wireless USB 2 ITALIANO EM4576/EM4578 - Scheda di rete wireless USB Avvertenze ed elementi cui necessita prestare attenzione In virtù delle leggi, delle direttive e dei regolamenti

Dettagli

Dichiarazione sull uso previsto. Declinazione di responsabilità

Dichiarazione sull uso previsto. Declinazione di responsabilità Come può un paziente condividere i suoi dati con me? Come posso collegare l invito di un paziente al relativo record nel mio Come posso trasferire i dati condivisi di un paziente dal sistema online di

Dettagli

EW7015 Dual Docking Station USB 3.0 per harddisk SATA da 2.5" e 3.5"

EW7015 Dual Docking Station USB 3.0 per harddisk SATA da 2.5 e 3.5 EW7015 Dual Docking Station USB 3.0 per harddisk SATA da 2.5" e 3.5" 2 ITALIANO EW7015 USB 3.0 Dual Docking Station per harddisk SATA da 2.5" e 3.5" Indice 1.0 Introduzione... 2 1.1 Funzioni e caratteristiche...

Dettagli

Interfaccia software per pc

Interfaccia software per pc Interfaccia software per pc Istruzioni per l uso Grazie per aver scelto un prodotto Esse-ti Questo prodotto è stato progettato appositamente per facilitare l'utente nelle attività telefoniche quotidiane.

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

POSTA ELETTRONICA Per ricevere ed inviare posta occorrono:

POSTA ELETTRONICA Per ricevere ed inviare posta occorrono: Outlook parte 1 POSTA ELETTRONICA La posta elettronica è un innovazione utilissima offerta da Internet. E possibile infatti al costo di una telefonata urbana (cioè del collegamento telefonico al nostro

Dettagli

Come usare P-touch Transfer Manager

Come usare P-touch Transfer Manager Come usare P-touch Transfer Manager Versione 0 ITA Introduzione Avviso importante Il contenuto di questo documento e le specifiche di questo prodotto sono soggetti a modifica senza preavviso. Brother si

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

Guida pratica. Software per la calibrazione dei monitor ColorEdge. Facile da capire. Il monitor per la gestione dei colori ColorEdge

Guida pratica. Software per la calibrazione dei monitor ColorEdge. Facile da capire. Il monitor per la gestione dei colori ColorEdge Software per la calibrazione dei monitor ColorEdge Facile da capire Guida pratica Il monitor per la gestione dei colori ColorEdge di EIZO rende possibile l esecuzione di moltissimi lavori creativi. Questa

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

Gestione completa delle prestazioni

Gestione completa delle prestazioni Gestione completa delle prestazioni Funziona anche con Windows XP e Windows Vista 2013 Un applicazione agile e potente per la messa a punto e la manutenzione delle prestazioni del vostro computer. Download

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Le principali novità di Word XP

Le principali novità di Word XP Le principali novità di Word XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Il programma può essere aperto in diversi modi, per esempio con l uso dei pulsanti di seguito riportati. In alternativa

Dettagli