Perché effettuare la sottoscrizione per il software open source di livello enterprise? JBoss Enterprise Middleware. In breve 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Perché effettuare la sottoscrizione per il software open source di livello enterprise? JBoss Enterprise Middleware. In breve 2"

Transcript

1 Perché effettuare la sottoscrizione per il software open source di livello enterprise? I 10 motivi principali per utilizzare JBoss Enterprise Middleware In breve 2 Il dilemma del middleware 3 un modello software ottimizzato: 4 l'open source di livello enterprise 1 Uso e controllo ottimizzati 5 2 opportunità di acquisire piattaforme 5 di livello enterprise e componenti 3 Gestione proattiva della sicurezza 6 4 processo di aggiornamento 7 prevedibile e gestibile 5 Supporto di prima qualità 8 6 consulenza affidabile 9 da parte di esperti software 7 stabilità a lungo termine 9 nell'infrastruttura applicativa 8 libero accesso al codice 10 sorgente di software all'avanguardia 9 vasto ecosistema di partner potere di influenzare lo sviluppo 11 futuro del middleware Conclusione 11 jboss.com

2 In breve Molti decision maker IT desiderano abbandonare le soluzioni middleware proprietarie per una serie di motivi, tra cui politiche di upgrade inflessibili, nessuna possibilità di influenzare le roadmap dei prodotti e costi proibitivi. Tuttavia, temono gli oneri di gestione e manutenzione associati all'uso di componenti software open source gratuiti. Una terza alternativa, ovvero la sottoscrizione per un software open source di livello enterprise, quale JBoss Enterprise Middleware di Red Hat, è diventata sempre più allettante per le organizzazioni che desiderano aumentare la produttività, il valore e il controllo, avvalendosi nel contempo di SLA di supporto di livello enterprise, patch, aggiornamenti e hot-fix garantiti e assicurazione legale. Alla luce dei progressi effettuati dai prodotti open source negli ultimi dieci anni, anche le organizzazioni IT più avverse al rischio hanno riconosciuto i vantaggi dell'approccio open source di livello enterprise. Molte di queste organizzazioni hanno effettuato il passaggio dalle soluzioni proprietarie per ottenere i vantaggi in termini di flessibilità, scalabilità, prestazioni, affidabilità e soddisfazione dei clienti offerti da tale approccio. La maggior parte dei professionisti IT conosce i principi delle tecnologie open source e li ha utilizzati nelle proprie infrastrutture applicative. Tuttavia, poiché il concetto alla base delle soluzioni open source di livello enterprise, quale JBoss Enterprise Middleware, non è altrettanto conosciuto, l'obiettivo di questo documento è quello di descrivere i vantaggi forniti da questo approccio per aiutare le aziende a scegliere la soluzione middleware più appropriata alle specifiche esigenze. JBoss Enterprise Middleware di Red Hat integra componenti software di molte community open source diverse, quali JBoss Community, Apache Software Foundation ed Eclipse Foundation, e li trasforma in un insieme finito e gestibile di piattaforme middleware robuste, totalmente testate, integrate e supportate che, congiuntamente, offrono un'architettura di riferimento middleware per l'azienda odierna. La sottoscrizione per JBoss Enterprise Middleware offre numerosi vantaggi, tra cui: 1. Uso e controllo ottimizzati 2. Opportunità di acquisire piattaforme di livello enterprise e componenti 3. Gestione proattiva della sicurezza 4. Processo di aggiornamento prevedibile e gestibile 5. Supporto di prima qualità 6. Consulenza affidabile da parte di esperti software 7. Stabilità a lungo termine nell'infrastruttura applicativa 8. Libero accesso al codice sorgente di software all'avanguardia 9. Vasto ecosistema di partner 10. Potere di influenzare lo sviluppo futuro del middleware 2 jboss.com

3 Il dilemma del middleware Nell'attuale ambiente aziendale dinamico, le organizzazioni pretendono prestazioni superiori dai sistemi informatici in uso: maggiore velocità, più funzionalità, migliore integrazione, nonché maggiori livelli di affidabilità, stabilità e flessibilità infrastrutturale per adattarsi rapidamente ai nuovi requisiti aziendali. Se molte innovazioni tecnologiche recenti da una parte hanno aiutato i gruppi IT a soddisfare questi requisiti, dall'altra hanno aggiunto complessità alla gestione di un'azienda moderna. Di conseguenza, gli sviluppatori, gli integratori e il personale operativo dedicano molto del loro tempo alla gestione dei problemi legati alla scalabilità e alla complessità. Questi professionisti verificano che componenti diversi di più fornitori funzionino insieme correttamente, implementano un vasto numero di istanze software in un'organizzazione distribuita, semplificano l'accesso ai dati di vari sistemi, risolvono i problemi legati alle prestazioni di molte applicazioni diverse e garantiscono livelli elevati di disponibilità dei sistemi. La quantità di tempo che i professionisti IT dedicano alla risoluzione di questi problemi o di problematiche simili spesso supera di gran lunga quella impiegata per analizzare i requisiti aziendali, selezionare o sviluppare applicazioni e prepararsi per i progetti strategici futuri. I decision maker IT che valutano le soluzioni middleware sono consapevoli delle sfide che i propri team si trovano ad affrontare quotidianamente. Non solo cercano di bilanciare le funzionalità e i costi capitali, ma tentano anche di valutare il TCO operativo continuo, soprattutto considerando l'impatto esercitato sulla produttività dei team. Per individuare le soluzioni middleware giuste per un'organizzazione, generalmente il reparto IT valuta tre categorie di opzioni: Acquisto di una licenza tradizionale per una suite di software proprietari di fornitori quali IBM o Oracle. In genere, queste soluzioni implicano il pagamento anticipato di licenze molto costose, nonché tariffe di manutenzione ordinaria (pari al 20-22% del prezzo di licenza di listino) per gli aggiornamenti e il supporto software. Queste soluzioni possono essere complesse da utilizzare, gestire e mantenere. Inoltre, offrono scarsa o nessuna visibilità sul funzionamento interno del software e limitano l'influenza della maggioranza degli utenti sulle relative direzioni tecniche. Uso di componenti open source disponibili gratuitamente per assemblare e gestire una piattaforma middleware personalizzata, che offre il vantaggio di una rapida innovazione basata sulla community, senza costi diretti e con la massima flessibilità. Tuttavia, i vantaggi hanno un prezzo. Richiedono livelli superiori di competenze, sforzi, attenzione e mitigazione dei rischi sia da parte degli sviluppatori che degli amministratori delle operazioni durante le continue attività di supporto, gestione e aggiornamento dello stack software. Software open source di livello enterprise, quale JBoss Enterprise Middleware di Red Hat, disponibile dietro pagamento di una sottoscrizione. Questa soluzione combina i vantaggi in termini di innovazione e trasparenza del software open source, ma mitiga i rischi con stabilità di classe enterprise a lungo termine, implementazioni di riferimento, certificazioni dei partner, politiche di manutenzione pluriennale e supporto per sviluppatori e produzione basato su SLA generalmente offerti dalle soluzioni software tradizionali. Alla luce delle continue restrizioni dei budget IT e dei sempre più numerosi riconoscimenti di settore tributati al software open source, un numero crescente di acquirenti di middleware sceglie di effettuare la sottoscrizione per il software open source di livello enterprise. Questa decisione trae origine dal desiderio di sfruttare i vantaggi in termini di flessibilità, produttività e costi del software open source, bilanciando al contempo questi vantaggi con livelli di stabilità e qualità di classe enterprise, oltre che con il ciclo di vita di un prodotto software di livello enterprise avanzato. Questa scelta produce una struttura di costo più gestibile, una semplificazione dell'ambiente middleware, una maggiore produttività del personale e un maggiore ritorno sugli investimenti nel middleware. jboss.com 3

4 Un modello software ottimizzato: l'open source di livello enterprise La crescente popolarità dei progetti open source basati sulla community ha indubbiamente aiutato a favorire l'innovazione e a ridurre i tradizionali ostacoli legati all'ottenimento e all'utilizzo del software. Il prezzo da pagare per questi vantaggi è la responsabilità della gestione e della manutenzione ordinaria a carico dell'utente. Il modello commerciale open source di livello enterprise è stato creato in risposta agli svantaggi associati ai modelli esistenti per l'acquisto di software. I principali fattori di valore dell'open source di livello enterprise sono: il modello di accesso al software e gli incentivi che spingono il fornitore a offrire il software e i servizi necessari per garantire il successo del cliente. I progetti open source esclusivamente basati sulla community favoriscono la collaborazione, l'innovazione e la risoluzione dei problemi. Tuttavia, poiché questi progetti generalmente non sono controllati da un singolo fornitore, i miglioramenti delle funzionalità e le correzioni dei difetti devono attendere il consenso da parte della comunità. Ciò può produrre diffidenza da parte delle aziende riguardo alla stabilità o alla supportabilità dei progetti open source. La differenza che caratterizza l'open source di livello enterprise consiste nel fatto che i fornitori assegnano notevoli risorse di progettazione a una serie di progetti open source per garantire la presenza di una base di conoscenze e competenze critiche su cui creare la stabilità e la supportabilità necessarie per utilizzare il software in implementazioni mission-critical. Questa capacità viene fornita ai clienti attraverso un modello di sottoscrizione. Le sottoscrizioni vengono rinnovate annualmente. Poiché dopo un anno rischiano di incorrere in perdite commerciali qualora la clientela non sia soddisfatta del software, i fornitori sono altamente motivati a mantenere un livello elevato di soddisfazione dei clienti, sia nuovi che consolidati. I clienti pagano una quota di sottoscrizione annuale per l'open source di livello enterprise, in quanto il fornitore offre al cliente un valore molto superiore rispetto a quello dei componenti open source gratuiti. Qual è la natura di tale valore? Nella parte restante di questo documento vengono descritti i dieci vantaggi principali della sottoscrizione per JBoss Enterprise Middleware. 4 jboss.com

5 1. Uso e controllo ottimizzati JBoss Enterprise Middleware fornisce un maggiore controllo del budget IT, che consente ai clienti di reindirizzare il budget che sarebbe stato altrimenti speso per un middleware proprietario complesso e costoso, investendolo in persone e progetti in grado di aiutare a realizzare obiettivi aziendali strategici. Inoltre, la natura esclusiva del modello di sottoscrizione consente ai clienti di effettuare gli upgrade in base alle proprie condizioni e non a quelle dei fornitori. Una sottoscrizione conferisce al cliente il diritto di accedere al supporto, alle patch e agli aggiornamenti di qualsiasi versione del software non appena questi vengono resi disponibili. Gli utenti che dispongono di una sottoscrizione ottengono la versione più recente. Non occorre acquistare altro. 2. Opportunità di acquisire piattaforme di livello enterprise e componenti I progetti della JBoss Community sono composti da molti progetti indipendenti, ciascuno dei quali è caratterizzato da un programma di release, versioni e dipendenze software propri. Queste differenze possono creare problemi ai professionisti IT che desiderano utilizzare contemporaneamente vari componenti. Inoltre, in conformità con la pratica ottimale dell'open source, tutti i membri della comunità che forniscono un contributo possono assegnare funzionalità e aggiornamenti al codice del progetto, alcuni dei quali non sono destinati alle implementazioni di tipo enterprise. Per alcuni sviluppatori non si tratta di un problema. Pur di avere accesso alle ultime funzionalità, sono disposti ad affrontare le difficoltà legate all'acquisizione, all'integrazione, al sanitizing, al testing e all'aggiornamento di numerosi componenti open source diversi. Per gli sviluppatori di soluzioni avanzate che non sono sotto pressione per il rilascio di un'applicazione stabile in tempi ristretti, questo è un approccio ragionevole. Tuttavia, la maggior parte dei professionisti IT enterprise preferisce utilizzare piattaforme per cui qualcun altro ha già svolto gran parte del lavoro di integrazione. Per questo motivo, il team di JBoss Enterprise Middleware realizza le piattaforme a partire dai componenti, mediando tra il rapido sviluppo dei progetti della community e i requisiti enterprise per ottenere la funzionalità e la stabilità di una piattaforma specifica. Questa mediazione avviene attraverso un processo di "productization" suddiviso in due fasi. Inizialmente, il team seleziona più progetti della community da utilizzare contemporaneamente come piattaforma. Quindi, questi componenti grezzi vengono sottoposti a un rigoroso processo di testing a livello di prodotto, sia separatamente che congiuntamente, per creare piattaforme sanitizzate, stabili, resilienti e ad alte prestazioni in grado di soddisfare i requisiti aziendali. Nello specifico, JBoss Enterprise Middleware viene sottoposto a un processo di testing non eseguito nella community, che include test approfonditi di prestazioni e scalabilità, disponibilità, affidabilità e compatibilità con varie combinazioni di sistemi operativi, JVM e database. Poiché gli sviluppatori di JBoss Enterprise Middleware hanno già effettuato il testing congiunto dei componenti, i professionisti IT possono implementare un'infrastruttura middleware per le loro applicazioni in modo molto più rapido rispetto all'uso di singoli componenti della community. jboss.com 5

6 Al contrario, i professionisti IT che utilizzano i progetti della community senza questa mediazione si trovano ad affrontare un rischio più elevato di guasto di un componente software non testato o di problemi di compatibilità tra più componenti in assenza di un ulteriore lavoro di sviluppo e integrazione sostanziale. In queste organizzazioni, gli sviluppatori e i professionisti delle operazioni possono perdere molto tempo per la risoluzione dei problemi e l'azienda può subire interruzioni delle attività a causa di tempi di fermo dei sistemi o altri tipi di guasto. Fornendo piattaforme conformi agli standard enterprise, JBoss Enterprise Middleware aiuta i gruppi IT ad evitare tali rischi e a ridurre i costi opportunità. La maggior parte dei progetti della community sviluppati all'interno di una piattaforma JBoss Enterprise Middleware è diretta dagli ingegneri di Red Hat. Questo fornisce a Red Hat un controllo ineguagliato delle roadmap dei progetti, nonché una conoscenza approfondita del codice. Trattandosi degli stessi ingegneri che contribuiscono alla "productization", nonché al supporto e alla gestione di questi progetti, le piattaforme vanno a costituire una combinazione esclusiva difficilmente replicabile in altri ambienti. 3. Gestione proattiva della sicurezza Tutte le organizzazioni IT prendono in seria considerazione la sicurezza, poiché problemi quali il danneggiamento dei dati dei clienti e delle applicazioni possono esporre l'azienda a gravi rischi. Tuttavia, mentre i sistemi diventano sempre più complessi, un'enorme serie di divulgazioni sui componenti hardware e software dei fornitori rende la risoluzione dei problemi legati alla sicurezza dispendiosa in termini di tempo e difficile da gestire. Il JBoss Enterprise Middleware Security Response Team, composto da esperti della sicurezza di tutto il mondo, si occupa del monitoraggio proattivo dei problemi legati alla protezione che possono verificarsi negli stack applicativi dei clienti. Ciò implica il controllo dei report dei software di terzi, la cooperazione con i partner e l'esecuzione di test personalizzati. Poiché i membri del Security Response Team sanno quali versioni di JBoss Enterprise Middleware vengono utilizzate dagli utenti, possono stabilire rapidamente l'impatto di un determinato problema di sicurezza e, se necessario, procedere alla creazione di una patch per risolverlo. Grazie al monitoraggio continuo dei problemi di sicurezza da parte di Red Hat, è possibile ridurre il rischio minimizzando il lavoro del team aziendale. Al contrario, i professionisti IT che utilizzano i progetti della community devono gestire da soli i potenziali problemi di sicurezza correlati ai componenti open source in uso. Questo aumenta la quantità di tempo che devono dedicare al monitoraggio delle minacce, nonché il rischio per le organizzazioni per cui lavorano qualora non fosse possibile correggere le potenziali vulnerabilità. Inoltre, i professionisti IT devono avere una conoscenza approfondita del codice alla base dei progetti per applicare eventuali patch di sicurezza e verificare che siano correttamente testate. Un'altra importante distinzione riguarda le modalità secondo cui le patch vengono rilasciate nella community e in JBoss Enterprise Middleware. Per i progetti della community, in genere le patch per i problemi di sicurezza non vengono incluse nella versione corrente, ma viene creata una nuova versione che solitamente contiene non solo le patch, ma anche nuove funzionalità. In alcuni casi, le nuove funzioni non sono compatibili con le versioni precedenti. Per questo motivo, per ottenere la correzione per la sicurezza, è necessario procedere all'upgrade del componente, che implica un'ulteriore esecuzione dei cicli di integrazione, testing e certificazione. JBoss Enterprise Middleware, invece, fornisce le patch di sicurezza in una versione stabile che non richiede l'aggiornamento a una nuova versione con nuove funzioni. 6 jboss.com

7 4. Processo di aggiornamento prevedibile e gestibile Mentre i progetti della community open source vengono sviluppati e migliorati continuamente, le organizzazioni IT di livello enterprise non aggiornano gli stack applicativi quando viene rilasciato un aggiornamento middleware, ma preferiscono pianificare e programmare gli aggiornamenti software in modo da minimizzare le interruzioni e massimizzare la produttività aziendale. I requisiti della gestione aziendale hanno portato allo sviluppo di pratiche ottimali relative agli aggiornamenti software comunemente accettate, che includono: Risoluzione dei problemi in base a una classifica di priorità Distribuzione di aggiornamenti di minore entità in base a una pianificazione periodica Descrizione chiara dei problemi che sono stati risolti e dei problemi noti non ancora risolti Implementazione tempestiva delle patch di correzione di difetti critici Esecuzione di test di regressione approfonditi per tutti gli aggiornamenti software Aggiornamenti all'interno di release minori compatibili con le versioni precedenti Queste procedure non sono esclusive dei fornitori di software proprietari; il team di JBoss Enterprise Middleware, infatti, crea gli aggiornamenti software nello stesso modo. Di conseguenza, i clienti di JBoss Enterprise Middleware sfruttano i vantaggi offerti da un flusso di aggiornamenti prevedibile e gestibile. Questo processo permette alle organizzazioni IT di pianificare le patch rimanendo estranee ai rapidi e potenzialmente destabilizzanti cambiamenti apportati ai progetti della community correlati. Le aziende non solo possono sfruttare tutti i vantaggi delle correzioni non appena queste vengono create, ma possono anche avvalersi del continuo sviluppo funzionale dei componenti open source, quando necessario. JBoss Enterprise Middleware offre inoltre un processo di correzione dei difetti e di miglioramento completamente trasparente. I clienti possono controllare tutti i problemi in qualsiasi momento, anche prima che vengano risolti. Questa tendenza è in netto contrasto con le procedure adottate dai fornitori proprietari, che solitamente non comunicano i dati relativi agli errori ai clienti. Grazie alla trasparenza del processo di JBoss Enterprise Middleware, i clienti possono prendere decisioni informate e scegliere se effettuare l'aggiornamento a una release di correzione dei difetti oppure a una versione principale completamente nuova. I clienti possono anche confrontare i problemi noti con i propri casi specifici e creare un piano di prova ben strutturato per ottimizzare il processo di aggiornamento riducendo i costi complessivi. Le organizzazioni IT che si avvalgono dei componenti software della community open source devono consultare i forum della comunità per individuare eventuali informazioni sui difetti (ammesso che questi siano segnalati) e attendere il rilascio di correzioni e miglioramenti. Diversamente, se tentano di correggere autonomamente i componenti open source, rischiano di creare un'eredità di software non standard. I clienti di JBoss Enterprise Middleware, invece, possono utilizzare gli aggiornamenti creati e testati da un team di livello enterprise, e in questo modo possono aggiornare il software senza incorrere in un rischio aziendale aggiuntivo. jboss.com 7

8 5. Supporto di prima qualità Oltre a fornire piattaforme tecnologiche di classe enterprise solide e affidabili, Red Hat offre un supporto di qualità superiore per garantire ai propri clienti di ottenere i massimi vantaggi da tali piattaforme. Le percentuali di rinnovo costituiscono l'indicatore di prestazione chiave per Red Hat. Tuttavia, durante il confronto della qualità del supporto offerto per le soluzioni middleware, le aziende che valutano il prodotto non devono credere sulla parola ai fornitori. Prima di scegliere una soluzione, è consigliabile parlare con gli utenti del software che sono riusciti a risolvere i problemi ricorrendo all'aiuto dei tecnici del servizio di assistenza. Di seguito sono riportati alcuni degli elementi che contribuiscono all'elevata qualità del supporto di JBoss Enterprise Middleware: Modello di sottoscrizione che favorisce un servizio clienti di qualità superiore. L'intero modello commerciale di JBoss Enterprise Middleware si basa sulla soddisfazione dei clienti. Con il rinnovo annuale delle sottoscrizioni i clienti hanno un'ampia opportunità di valutare i vantaggi offerti dal rapporto intrattenuto. La priorità assoluta del team di JBoss Enterprise Middleware è quella di garantire il successo dei clienti attraverso l'uso delle soluzioni fornite. Al contrario, i fornitori di software proprietari devono continuamente scegliere se concentrarsi sullo sviluppo di funzionalità in grado di attrarre nuovi clienti o sullo sviluppo rivolto ai clienti esistenti che hanno già acquistato le licenze. L'accesso a professionisti del servizio di assistenza altamente qualificati consente di ottimizzare la produttività del team. Red Hat ha creato un team di supporto altamente specializzato con una gerarchia articolata. I tecnici del servizio di assistenza vantano in media un'esperienza di 8-10 anni e sono in grado di comprendere il codice e creare patch appropriate. Inoltre, gli esperti tecnici del team aziendale e della community che hanno contribuito allo sviluppo dei vari componenti middleware possono essere contattati telefonicamente e sono a disposizione per fornire risposte dettagliate alle eventuali domande. Questo significa che gli sviluppatori che necessitano di assistenza non devono perdere tempo a parlare con persone che non sono in grado di risolvere i loro problemi tecnici, ottenendo una maggiore produttività del team. L'open source semplifica la risoluzione dei problemi. Il libero accesso al codice sorgente semplifica la correzione dei problemi. Attraverso l'accesso al codice sorgente, uno sviluppatore e l'esperto del supporto di JBoss Enterprise Middleware possono individuare e risolvere rapidamente un problema, senza dover ricorrere alla procedura a più fasi necessaria per i software proprietari. Inoltre, poiché tutto il codice è open source, Red Hat monitora e interagisce costantemente con le community per rendere disponibili i progetti per l'uso e il testing su vasta scala. Rispetto alle soluzioni alternative, l'open source consente di ottenere un feedback più immediato su nuove funzionalità e correzioni dei difetti. Il supporto illimitato ottimizza la risoluzione dei problemi. JBoss Enterprise Middleware supporta un numero illimitato di interventi di assistenza. Secondo la filosofia di Red Hat, se ricevono l'assistenza necessaria al momento giusto, gli utenti ottengono maggiori vantaggi dal software e dal rapporto con il fornitore. 8 jboss.com

9 6. Consulenza affidabile da parte di esperti software Gli sviluppatori e gli architetti si avvalgono della consulenza del team di JBoss Enterprise Middleware per specializzarsi nelle pratiche ottimali software e per stare al passo con i progressi raggiunti nel middleware, nello sviluppo delle applicazioni e nella gestione. Red Hat trasforma quelle competenze in valore per i clienti in due modi. Innanzitutto, JBoss Enterprise Middleware fornisce un'architettura di riferimento aperta che rappresenta il punto di convergenza delle competenze di migliaia di sviluppatori di tutto il mondo. In secondo luogo, il team di JBoss lavora a stretto contatto con i clienti per comprendere i loro problemi e fornire consigli su un'ampia serie di argomenti, consentendo loro di risparmiare tempo e denaro. I tecnici del servizio di assistenza di JBoss Enterprise Middleware sono professionisti versatili ed esperti, che possono non solo rispondere a domande sul software, registrare difetti e risolvere problemi tecnici, ma anche fornire consigli sull'architettura applicativa, sulle decisioni in materia di progettazione, sulla tecnologia da valutare, sulle pratiche ottimali per la configurazione del data center e sui nuovi sviluppi nelle applicazioni aziendali. Questi professionisti sono anche parte integrante dei progetti della community, poiché forniscono i requisiti relativi alla piattaforma sia alla community che agli ingegneri di Red Hat, per garantire che la roadmap si basi sui requisiti dei clienti. 7. Stabilità a lungo termine nell'infrastruttura applicativa Dato che la maggior parte delle applicazioni aziendali viene utilizzata per almeno tre anni, non c'è niente di più frustrante che essere costretti ad effettuare l'aggiornamento a una nuova versione middleware semplicemente perché la versione in uso non sarà più supportata dal fornitore. Mentre quasi tutti i fornitori proprietari offrono una stabilità a lungo termine, quest'ultima non è garantita dai progetti della community. Per assicurare la stabilità a lungo termine delle infrastrutture applicative dei clienti, Red Hat garantisce il supporto completo di ogni nuova versione di JBoss Enterprise Middleware per almeno cinque anni. Ciò significa, ad esempio, che Red Hat si impegna a creare patch di correzione dei difetti e delle falle della sicurezza per almeno cinque anni dalla data di rilascio della soluzione. jboss.com 9

10 8. Libero accesso al codice sorgente di software all'avanguardia L'approccio open source allo sviluppo software si basa sull'idea che la collaborazione aiuta ad aumentare la produttività. Diversamente dalle soluzioni proprietarie, in cui il codice sorgente è considerato come una serie di informazioni disponibili solo per il relativo di proprietario, il software open source trae vantaggio dal contributo di tutti gli utenti che partecipano alla progettazione e all'implementazione del codice sorgente. Sia i progetti della JBoss Community che le soluzioni JBoss Enterprise Middleware sfruttano i vantaggi offerti da un processo di sviluppo aperto che supporta la collaborazione di molte menti per decidere il metodo più adatto per migliorare un determinato componente middleware. Questo approccio produce uno sviluppo rapido e iterativo che si avvale del contributo di molte prospettive diverse per garantire il progresso tecnologico. Il codice viene testato in diversi ambienti, rappresentati dai vari membri della community che partecipano ai progetti. L'open source offre ai fornitori e agli utenti l'accesso al feedback immediato sull'applicabilità del codice (funzionalità, API e così via) in un ambiente più vasto rispetto al closed source, consentendo in questo modo di rispondere più rapidamente alle esigenze mutevoli degli utenti. Sia che si utilizzino i progetti gratuiti della JBoss Community o che si effettui una sottoscrizione per JBoss Enterprise Middleware, i professionisti IT disporranno sempre dell'accesso al codice sorgente. Questa visibilità fornisce un controllo del middleware superiore rispetto a quello offerto dalle soluzioni proprietarie. 9. Vasto ecosistema di partner Mentre incrementano l'uso delle tecnologie Java EE, le aziende possono confidare nel supporto del vasto ecosistema di partner di JBoss Enterprise Middleware. Questa rete mondiale di partner include integratori di sistemi e società di consulenza locali che sono diventati Red Hat Advanced Business Partner, integratori di sistemi globali, ISV di tecnologie che commercializzano i propri prodotti all'avanguardia in aree tecnologiche correlate, nonché centinaia di ISV di applicazioni che hanno creato i propri prodotti in modo da essere eseguiti o integrati in una piattaforma JBoss Enterprise Middleware. Questa vasta rete di partner per software, consulenza, integrazione, formazione e hosting supporta le piattaforme JBoss Enterprise Middleware, senza svolgere un ruolo attivo nei progetti della community. 10 jboss.com

11 10. Potere di influenzare lo sviluppo futuro del middleware Riuscire a influenzare la tendenza dei prodotti di un grande vendor proprietario è un'impresa praticamente impossibile, perché sarebbe necessario fare sentire la propria voce tra migliaia di altre e penetrare in un modello di sviluppo chiuso. I progetti della community offrono ai partecipanti la possibilità di pubblicare consigli, tuttavia, anche se questi vengono accettati, i progetti rimangono senza supporto e non vi è alcuna garanzia di un rilascio di patch o di aggiornamenti a lungo termine. Effettuando la sottoscrizione a JBoss Enterprise Middleware, si entra a far parte di un gruppo selezionato, ottenendo un'attenzione particolare verso le proprie esigenze, poiché la voce del cliente viene amplificata nelle community in virtù del controllo che JBoss esercita nell'ambito dei propri progetti e oltre. Nel rapporto con Red Hat, il flusso di consigli fidati è bidirezionale. Red Hat non avrebbe ottenuto questo successo se non avesse ascoltato attentamente le richieste dei clienti. Red Hat deve impegnarsi per comprendere non solo i requisiti delle infrastrutture applicative, ma anche le esigenze future dei clienti per garantire loro un supporto completo. Attraverso il comitato consultivo dei clienti, i dialoghi tra i clienti e l'organizzazione di supporto altamente ricettiva, Red Hat prende in considerazione tutte le richieste e, mediante l'influenza esercitata sulla JBoss Community e su JBoss Enterprise Middleware, garantisce che le roadmap software vengano create in modo da soddisfare le esigenze dei clienti. Conclusion Il modello open source di livello enterprise, di cui JBoss Enterprise Middleware è un esempio, offre notevoli vantaggi alle organizzazioni che desiderano avvalersi del software open source ottenendo allo stesso tempo i livelli di stabilità, gestibilità e supporto tradizionalmente offerti dal software proprietario. Effettuando la sottoscrizione per JBoss Enterprise Middleware, le organizzazioni ricevono i massimi vantaggi da entrambi gli ambienti, senza incorrere nei problemi di gestione e nei rischi aziendali aggiuntivi legati all'uso di componenti open source gratuiti. Per ulteriori informazioni sui vantaggi offerti da una sottoscrizione per JBoss Enterprise Middleware, visita il sito jboss. com o contatta un rappresentante Red Hat. jboss.com 11

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Manuale dei servizi di supporto Enterprise Symantec per Essential Support e Basic Maintenance Note legali Copyright

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi Analisi per tutti Considerazioni principali Soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti con analisi semplici e avanzate Coinvolgere le persone giuste nei processi decisionali Consentire l'analisi

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1

Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1 White paper Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1 Di Mark Bowker, analista senior Ottobre 2013 Il presente white paper di ESG è stato commissionato da Citrix ed è distribuito

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 maggio 2002 Conoscenza e uso del dominio internet ".gov.it" e l'efficace interazione del portale nazionale "italia.gov.it" con le IL PRESIDENTE DEL

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Guida all'uso di StarOffice 5.2

Guida all'uso di StarOffice 5.2 Eraldo Bonavitacola Guida all'uso di StarOffice 5.2 Introduzione Dicembre 2001 Copyright 2001 Eraldo Bonavitacola-CODINF CODINF COordinamento Docenti INFormati(ci) Introduzione Pag. 1 INTRODUZIONE COS'È

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO: ASPETTI DI MAGGIOR RILIEVO E RICADUTE OPERATIVE

LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO: ASPETTI DI MAGGIOR RILIEVO E RICADUTE OPERATIVE DATI E INFORMAZIONI DI INTERESSE AMBIENTALE E TERRITORIALE Terza sessione: IL CONTESTO NORMATIVO, L ORGANIZZAZIONE, GLI STRUMENTI LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO: ASPETTI DI MAGGIOR RILIEVO E RICADUTE OPERATIVE

Dettagli

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Come gestire la scontistica per massimizzare la marginalità di Danilo Zatta www.simon-kucher.com 1 Il profitto aziendale è dato da tre leve: prezzo per

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Problem Management Obiettivi Obiettivo del Problem Management e di minimizzare l effetto negativo sull organizzazione degli Incidenti e dei Problemi causati da errori nell infrastruttura e prevenire gli

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Analisi della situazione iniziale

Analisi della situazione iniziale Linux in azienda Solitamente quando si ha un ufficio e si pensa all'acquisto dei computer la cosa che si guarda come priorità è la velocità della macchina, la potenza del comparto grafico, lo spazio di

Dettagli

Configuration Management

Configuration Management Configuration Management Obiettivi Obiettivo del Configuration Management è di fornire un modello logico dell infrastruttura informatica identificando, controllando, mantenendo e verificando le versioni

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY L evoluzione dell IT attraverso il Cloud White Paper per www.netalia.it Marzo 2015 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

RUP (Rational Unified Process)

RUP (Rational Unified Process) RUP (Rational Unified Process) Caratteristiche, Punti di forza, Limiti versione del tutorial: 3.3 (febbraio 2007) Pag. 1 Unified Process Booch, Rumbaugh, Jacobson UML (Unified Modeling Language) notazione

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS

Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS MondoGIS_59 29-03-2007 10:31 Pagina 62 Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS OPEN SOURCE È UN TERMINE ORMAI DI MODA, ANCHE IN AMBITO GEOGRAFICO. I VANTAGGI DEL SOFTWARE

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI

CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI COMMISSIONE PARITETICA PER I PRINCIPI DI REVISIONE LA COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management BEST PRACTICES WHITE PAPER ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management Sharon Taylor, Presidente di Aspect Group, Chief Architect e Chief Examiner per ITIL Ken

Dettagli

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito di valutare /

Dettagli

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi GIS più diffusi GIS più diffusi Paolo Zatelli Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 1 / 19 GIS più diffusi Outline 1 Free Software/Open

Dettagli

L IMPRESA: OBIETTIVI E CONTESTO

L IMPRESA: OBIETTIVI E CONTESTO DISPENSA 1 Economia ed Organizzazione Aziendale L IMPRESA: OBIETTIVI E CONTESTO - Parte I - Indice Impresa: definizioni e tipologie Proprietà e controllo Impresa: natura giuridica Sistema economico: consumatori,

Dettagli