CALEPINO DEL TESISTA DI ECONOMIA DEL MERCATO MOBILIARE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CALEPINO DEL TESISTA DI ECONOMIA DEL MERCATO MOBILIARE"

Transcript

1 CALEPINO DEL TESISTA DI ECONOMIA DEL MERCATO MOBILIARE Lo scopo del calepino: L obiettivo delle brevi considerazioni che seguono è fornire alcune indicazioni potenzialmente utili per tutti gli studenti che si accingono a predisporre la propria relazione finale in Economia del Mercato Mobiliare. In particolare, vengono fornite informazioni: - sulle fasi del lavoro di relazione finale; - sulle modalità di raccolta bibliografica e di consultazione di banche dati; - su alcuni siti web che potrebbero risultare utili; - sull editing da seguire nella predisposizione della relazione finale; - sulle modalità di composizione della bibliografia; - infine, sulle possibili modalità di consegna dei diversi capitoli. Le fasi del lavoro di relazione finale : La predisposizione della relazione finale si articola nelle seguenti fasi: - individuazione dell argomento che si intende approfondire; - prima ricerca bibliografica; - individuazione della struttura del lavoro (anche una sola pagina in cui si identificano, sia pur in modo provvisorio, l obiettivo del lavoro, il tema affrontato nei diversi capitoli, l analisi empirica o il caso che si vuole esaminare); - ulteriore ricerca bibliografica; - stesura dei capitoli provvisori; - consegna capitoli; - revisione finale dei capitoli. Le fasi iniziali di individuazione dell argomento, di esecuzione di una prima ricerca bibliografica e di individuazione della struttura del lavoro potrebbero apparire, a prima vista, una perdita di tempo. In realtà sono forse le fasi più importanti perché permettono di evitare situazioni di smarrimento e disorientamento a metà lavoro, rendendo assai più celeri le fasi successive. Struttura del lavoro: Di norma, la relazione finale si dovrebbe articolare in un numero di capitoli variabile da 3 a 5 (con possibili eccezioni) e dovrebbe comprendere almeno le seguenti parti: - Introduzione; - Analisi della letteratura scientifica esistente sul tema oggetto di analisi; - Verifica empirica o analisi di un caso; - Conclusioni. Raccolta bibliografica e Banche dati: Per il reperimento del materiale bibliografico e dei dati necessari per l eventuale verifica empirica, una volta individuate le opportune parole chiave, si consiglia di eseguire 1

2 innanzi tutto una ricerca sul catalogo generale della biblioteca (http://opacunibs.cilea.it/) e di effettuare una ricerca su internet avvalendosi di un generico motore di ricerca (ad esempio, Per ricerche più mirate si può far riferimento alle diverse opzioni indicate di seguito. Per ricerche bibliografiche: Banche Dati on line della Biblioteca Centrale Interfacoltà: Sono accessibili da qualunque postazione all interno della Facoltà e della Biblioteca. Fra queste, oltre alla banca dati del Sole24 ore che riporta il testo integrale degli articoli pubblicati, si segnalano in particolare: - Business Source Premier - EconLit Si tratta di due banche dati che consentono di effettuare ricerche per autore, titolo o parole chiave (oltre che ricerche più evolute) fra le principali riviste scientifiche internazionali. In alcuni casi, è anche possibile scaricare direttamente il file pdf dell articolo. Base dati bibliografica dell Associazione Bancaria Italiana: Permette di effettuare ricerche bibliografiche fra le principali riviste italiane ed estere su qualsiasi tema relativo all economia dei mercati e degli intermediari finanziari. Gli articoli debbono poi essere recuperati in biblioteca (direttamente o tramite il prestito interbibliotecario, nel caso la rivista non sia disponibile). E accessibile solo dal dipartimento di economia aziendale previo appuntamento oppure ). Essper: Si tratta di un servizio gratuito di ricerca bibliografica (per autore, titolo o parola chiave) relativo ad alcune delle principali riviste italiane, accessibile ovunque. Gli articoli debbono poi essere recuperati in biblioteca (direttamente o tramite il prestito interbibliotecario, nel caso la rivista non sia disponibile). Per scaricare direttamente articoli e working paper: Metalib: Portale per l'accesso integrato all'informazione elettronica offerta ai propri utenti dalla Biblioteca Centrale Interfacoltà. JSTOR Journal Storage: Consente di scaricare articoli pubblicati su alcune delle principali riviste internazionali (solo in inglese) di diverse discipline. E consultabile ovunque ma il download esige 2

3 l abbonamento e quindi l accesso completo è possibile solo dai computer della Facoltà o della Biblioteca. Financial Economics Network: Permette di scaricare working paper (esclusivamente in inglese), alcuni dei quali accettati per la pubblicazione sulle principali riviste internazionali, altri semplicemente presentati dagli autori per ricevere commenti dalla comunità scientifica. E consultabile ovunque. Fed-in-Print: Consente di effettuare ricerche bibliografiche e di scaricare il file pdf della quasi totalità delle pubblicazioni del Federal Reserve Board System. Per scaricare serie storiche di prezzi, rendimenti e volumi di negoziazione: Thomson Financial Datastream: Permette di scaricare serie storiche di prezzi, rendimenti, volumi, indicatori fondamentali di qualsiasi strumento finanziario, oltre che tassi di cambio, dati macroeconomici e conti societari. Assieme alla banca dati Bloomberg costituisce una delle più impiegate dagli operatori internazionali. E accessibile solo con abbonamento: pertanto il link indicato sopra serve solo per rendersi conto di quali siano i dati disponibili. La banca dati è accessible dalla Biblioteca Centrale Interfacoltà. Per un appuntamento, contattare il dott. Luca Guerra della Biblioteca Morningstar Research Plus: E disponibile in Dipartimento di Economia Aziendale l accesso alla banca dati Morningstar Research Plus che permette di scaricare serie storiche di indici e di Nav mensili di un ampio campione di fondi comuni di investimento italiani e esteri, oltre che dati su dimensione, composizione, benchmark livelli commissionali, indici di riskadjusted performance, ecc. E accessibile solo dal Dipartimento di Economia aziendale previo appuntamento oppure ). Yahoo! Finanza: Permette di scaricare serie storiche di prezzi di azioni, indici e altri strumenti finanziari. La ricerca esige di conoscere il simbolo (o ticker) del singolo strumento che può essere facilmente reperito con la funzione symbol look-up. Kitco: Permette di scaricare serie storiche di prezzi di alcune commodities. 3

4 Elenco dei siti internet utili per approfondimenti: Di seguito viene fornito un elenco (assolutamente non esaustivo) di siti web che potrebbero risultare utili per il reperimento di materiale. Mercati e intermediari finanziari: Finance Site: Si tratta di un sito assolutamente interessantissimo che offre esclusivamente link ai principali indirizzi web di riviste finanziarie, di working paper, di docenti delle principali business school statunitensi, di centri di ricerca, di software per prezzare strumenti finanziari e analizzare il rischio di derivati e molto altro ancora. Pubblicazioni AIMR Consente di accedere alle pubblicazioni della Association for Investment Management and Research. Anche in questo caso, gli articoli però debbono poi essere recuperati in biblioteca (direttamente o tramite il prestito interbibliotecario, nel caso la rivista non sia disponibile). Institutional Investor Dalla Sezione II Journal di questo sito si può accedere a un ampia gamma di pubblicazioni su diversi tematiche finanziarie e leggere il relativo abstract. Non si può scaricare l articolo che deve essere recuperato in biblioteca, direttamente o con il prestito interbibliotecario. Bloomberg: Sito di uno dei due principali data provider mondiali. Permette di creare grafici per diversi strumenti finanziari, rendimenti e tassi di cambio. Si segnala la sezione Bloomberg University che permette ogni mese di seguire on line almeno un paio di corsi (in inglese) in autoapprendimento su diversi temi finanziari. Reuters: Sito di uno dei due principali data provider mondiali. Si segnalano la sezione Finance e la sottosezione Research & Tools. Mercati Finanziari nazionali: Borsa Italiana Spa: Questo sito permette di accedere ai Regolamenti dei diversi mercati gestiti da Borsa Italiana Spa, alle specifiche tecniche dei diversi strumenti in essi negoziati, a pubblicazioni, dati e quotazioni. MTS Spa: Consente di analizzare le caratteristiche dei mercati gestiti da MTS Spa. TLX: Questo sito permette di accedere sia al mercato regolamento TLX sia al sistema di scambi organizzati EuroTLX Mercati Finanziari internazionali: World Federation of exchanges: Da questo sito si può accedere agli indirizzi web dei principali mercati regolamentati mondiali. E possibile inoltre scaricare dati statistici sulla capitalizzazione e su altri indicatori dei diversi mercati. 4

5 Valutazione delle azioni: Borsa Italiana Spa: Questo sito permette di accedere a report di valutazione di azioni quotate al MTA e al MEX. Soldi on line: Permette di effettuare grafici di uno o più titoli o indici su periodi medio-lunghi. Inoltre, selezionando l opzione avanzato (di fianco a base, sulla sinistra dello schermo), è possibile ricavare in modo gratuito interessanti indicatori di base di analisi tecnica. Stock Research Sites on the Web Questo sito contiene numerosi link a siti che offrono studi e ricerche su singoli titoli azionari o su specifici comparti produttivi. Corporate Information Il sito offre report e ricerche su settori produttivi e su singole azioni. Desk Equity di Standard&Poor s Accedendo alla sezione equity si possono ottenere interessanti note metodologiche di analisi degli strumenti azionari, oltre che alcuni dati settoriali o relativi a singoli strumenti. R&S-Ufficio Studi di Mediobanca Questo sito permette di accedere a parte del materiale di ricerca di R&S. Si segnala in particolare la possibilità di procurarsi dati di bilancio sulle principali società italiane (quotate e non), dati analitici sulle società quotate (contenute nel Calepino dell azionista), dati sui fondi comuni di investimento, ecc. Associazione Italiana Analisti Finanziari: Sito dell Associazione Italiana degli Analisti Finanziari. Dalla sezione Pubblicazioni è possibile accedere al materiale di ricerca. Obbligazioni: Bonds-on-line: Offre diverse informazioni e interessanti link relativi al mercato obbligazionario statunitense e globale. Investing in Bonds: Sito ricco di informazioni sul mercato obbligazionario globale. Moody s Investors Service: Sito di una delle tre principali agenzie di rating. E possibile ricavare (dopo la registrazione gratuita) informazioni sulla modalità di assegnazione del rating nei diversi comparti produttivi e per le diverse tipologie di titoli di debito. Standard&Poor s Sito di una delle tre principali agenzie di rating. E possibile ricavare informazioni sulla modalità di assegnazione del rating nei diversi comparti produttivi e per le diverse tipologie di titoli di debito. Fitch-IBCA: Sito di una delle tre principali agenzie di rating. E possibile ricavare (dopo la registrazione gratuita) informazioni sulla modalità di assegnazione del rating nei diversi comparti produttivi e per le diverse tipologie di titoli di debito. 5

6 Strumenti derivati: IDEM Magazine: Si tratta del link a un interessante mensile on line su derivati italiani. Banca Trading Lab: Il sito offre interessantissime informazioni sul mercato italiano degli strumenti derivati. International Swaps and Derivatives Association; Il sito offre interessantissime informazioni sul mercato mondiale degli strumenti derivati. Si consiglia di visitare le sezioni Surveys and Market Statistics, per dati e statistiche, e la sezione Educational Information, per materiale sui diversi strumenti. International Association of Financial Engineers: Sito dell associazione internazionale degli ingegneri finanziari : dalla sezione Publications è possibile accedere all indice delle riviste riconducibili a questa associazione. International Resources Center for Financial Derivatives: Il sito contiene interessanti informazioni e statistiche sul mercato internazionale degli strumenti derivati. Molto utile il link ai principali mercati regolamentati mondiali di strumenti derivati. Options Central: Il sito contiene interessanti informazioni sul mercato internazionale degli strumenti derivati. Dalla sezione Option University è possibile iscriversi a un corso on-line di autoapprendimento sulle opzioni. Investimenti alternativi : Fondi hedge: Il sito offre interessanti informazioni sul mercato internazionale degli hedge fund. Mondo hedge: Il sito offre interessanti informazioni sul mercato internazionale degli hedge fund. The Alternative Investment Management Association: Il sito offre interessanti informazioni sul mercato internazionale degli investimenti alternativi. Hedge world Il sito offre interessanti informazioni sul mercato internazionale degli hedge fund. US National Association of Real Estate Investment Trust Sito dell Associazione statunitense delle società di gestione di fondi immobiliari. Assai interessanti le sezioni Research & Statistics e la sezione Nareit indexes dalla quale è possibile scaricare serie storiche di indici di settore. European Venture Capital Association Sito dell Associazione europea di venture capital. Dalla sezione Publications è possibile scaricare materiale sul settore europeo del private equity e del venture capital. US Venture Capital Association Sito dell Associazione statunitense di venture capital. Dalla sezione Industry research è possibile scaricare materiale sul settore statunitense del private equity e del venture capital 6

7 Asset allocation: Ibbotson Associates: Nella sezione ricerche è possibile scaricare diversi paper sul tema dell asset allocation. Morningstar: Oltre che per la valutazione della performance dei fondi comuni di investimento, questo sito contiene numerose informazioni in tema di tecniche alternative di asset allocation. Efficient Frontier: Il sito offre interessanti strumenti e informazioni in tema di asset allocation strategica. Indici di borsa: Morgan Stanley Capital International Sito del più importante provider di indici azionari su scala globale. Stoxx Sito del principale concorrente europeo di MSCI. J.P. Morgan Sito del principale provider di indici obbligazionari. Risparmio gestito: Assogestioni: E il sito dell associazione di categoria delle SGR italiane. E particolarmente ricco di informazioni e dati su fondi comuni di investimento e fondi pensioni. EFAMA (European Fund and Asset Management Association) E il sito della Federazione Europea delle diverse Assogestioni nazionali. Offre direttamente interessanti dati e pubblicazioni, oltre che il link alle associate dei diversi paesi europei. CFA Institute: Fornisce dati, ricerche e link sui vari temi del risparmio gestito. Fondi-on-line.it: Fornisce interessanti informazioni su fondi comuni italiani. Exchange Traded Fund: Fornisce diverse informazioni sugli exchange traded fund. Barclays Global Investors E il sito di uno dei più importanti gestori di ETF. 7

8 Valutazione della performance dei fondi comuni di investimento: Morningstar: e anche Entrambi i siti descrivono la metodologia di assegnazione dello star rating e offrono numerosi approfondimenti su diversi aspetti di valutazione della performance del risparmio gestito. Il sito italiano è ovviamente molto meno ricco di informazioni rispetto a quello statunitense. Lipper-Reuters Il sito descrive la metodologia con cui questo concorrente di Morningstar valuta e classifica i fondi comuni. Micropal-Standard and Poor s Anche questo sito descrive la metodologia con cui questo concorrente di Morningstar valuta e classifica i fondi comuni. Normativa, vigilanza e controllo sul sistema finanziario: Consob : Il sito consente di recuperare quasi tutta la normativa italiana sulla disciplina dei mercati e degli intermediari. Nella sezione pubblicazioni, sono assai interessanti i quaderni di ricerca Consob. Banca d Italia: Il sito permette di accedere a gran parte della normativa secondaria emanata dalla Banca d Italia. Nella sezione pubblicazioni, è possibile accedere al file pdf della Relazione Annuale, dei Bollettini Statistici, dei Bollettini Economici e di molto altro ancora. Banca Internazionale dei Regolamenti: Da questo sito è possibile accedere alle pubblicazioni del Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria (Basel Committee on Banking Supervision) e ai relativi documenti ufficiali e pubblicazioni. Banche centrali dei diversi paesi del mondo: Da questo link si può accedere ai siti web di praticamente tutte le banche centrali. Glossario finanziario: Financial Glossary di Yahoo: Questo è un utile glossario per termini finanziari inglesi e relativi acronimi. Si ricorda che nel Dipartimento di Economia Aziendale è disponibile una sala studenti che, attraverso preventiva prenotazione, può essere utilizzata dai Tesisti per consultare internet, banche dati di ateneo o di dipartimento oppure ). Il Dipartimento di Economia aziendale dispone inoltre di abbonamenti a banche dati per il download di bilanci di banche, altri intermediari finanziari e imprese non finanziarie, oltre che di software specifici per asset allocation e valutazione della performance. 8

9 Editing: Di seguito si riportano gli standard più comuni che normalmente vengono adottati in una relazione finale di laurea: - margini (superiore, inferiore, destro e sinistro): 3,5-3,5-3,5-3,5 cm; - carattere: scelto liberamente in base alle PROPRIE preferenze; - dimensione carattere: da 12 a 14 a propria scelta; - allineamento: giustificato, cioè allineato contemporaneamente a destra e a sinistra; - interlinea: una e mezza. La relazione finale dovrà poi presentare all inizio un indice con i titoli dei paragrafi, dei sottoparagrafi e dei corrispondenti numeri di pagina. Per informazioni sui termini di deposito della domanda di laurea e di consegna delle relazioni finali, si rinvia alla segreteria studenti o al sito: Bibliografia: Le relazioni finali dovranno riportare: - le note bibliografiche a fondo pagina, inserite con l apposito comando di Word (dal menu inserisci, selezionare riferimento e poi nota a piè di pagina ). Ecco un esempio di nota a fondo pagina; 1 - la bibliografia finale. Tutti i riferimenti apparsi in nota nel corso del lavoro devono essere riepilogati nella bibliografia finale in ordine alfabetico in base al cognome dell autore del libro o dell autore dell articolo, in modo omogeneo per le diverse citazioni (cognome autore, iniziale nome: titolo, casa editrice, luogo di pubblicazione, anno). La bibliografia deve essere unica per libri, articoli, working paper ecc. Volendo è possibile creare anche una ulteriore bibliografia dal titolo: Siti internet di riferimento nell ipotesi che alcuni dei riferimenti della relazione provengano da siti web. Ecco due esempi di citazioni bibliografiche finali: Bodie Z., A. Kane e A. Marcus: Investments, 5a edizione, McGraw Hill, New York, Sharpe W.F.: The Sharpe Ratio, The Journal of Portfolio Management, vol. 21, n. 1, Possono essere indicate nel modo preferito, purché omogeneo nell arco dell intera relazione finale. Per esempio: W. Sharpe: The Sharpe Ratio, The Journal of Portfolio Management, vol. 21, n. 1, Oppure: W. Sharpe: The Sharpe Ratio, The Journal of Portfolio Management, 1994 o, ancora, W. Sharpe: The Sharpe Ratio, 1994 oppure W. Sharpe (1994). In tutti i casi è comunque necessario indicare nella bibliografia finale la citazione per esteso, con tutti i riferimenti e il numero della rivista (o, nel caso di libri, l indicazione dell editore e del luogo di pubblicazione). 9

10 Consegna dei capitoli: I capitoli possono essere alternativamente consegnati: - durante il ricevimento studenti (eventuali variazioni del ricevimento vi saranno comunicate in anticipo via posta elettronica. È pertanto opportuno segnalare la propria al momento del deposito del titolo o inviare successivamente un messaggio per essere inseriti nella mailing list); - in segreteria del Dipartimento di Economia Aziendale; - via posta elettronica. Avviserò io non appena letto il capitolo. Tuttavia, se entro 10 giorni dall invio o dalla consegna del capitolo non si è ricevuta alcuna risposta, è opportuno inviarmi una mail di sollecito, per essere certi che non ci siano stati problemi o, semplicemente, dimenticanze. In attesa di leggere presto il primo capitolo, auguro buon lavoro! P.F. Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Economia Aziendale Contrada Santa Chiara, Brescia (BS) Tel: Fax: bs_07 10

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

LAUREA TRIENNALE STUDENTI LAUREA MAGISTRALE POST LAUREA

LAUREA TRIENNALE STUDENTI LAUREA MAGISTRALE POST LAUREA Allegato 6 - MOTIVI PRINCIPALI PER CUI GLI UTENTI SI RECANO NELLE BIBLIOTECHE, DOCUMENTI MAGGIORMENTE UTILIZZATI, FATTORI RITENUTI DETERMINANTI PER LA QUALITA DELLE BIBLIOTECHE RISPOSTE PER GRUPPI DI UTENTI

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Approvata con delibera CdA del 04/09/ 09 Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob 16190/2007. LA NORMATIVA MIFID

Dettagli

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.4 1 La Markets

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI (IN VIGORE DAL 1 DICEMBRE 2014) INDICE POLITICA... 1 1 DISPOSIZIONI

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa 2 a EDIZIONE MILANO NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 In collaborazione con Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 orso

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini -

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Unipol Banca S.p.A. Sede Legale e Direzione Generale: piazza della Costituzione, 2-40128 Bologna (Italia) tel. +39 051 3544111 - fax +39 051 3544100/101 Capitale sociale i.v. Euro 897.384.181 Registro

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini SpA Sede Legale : Piazza Ferrari n. 15 47921 RIMINI ITALY Tel.: 0541-701111 Fax 0541-701337 Indirizzo Internet: www.bancacarim.it Capitale Sociale 246.145.545,00

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Principi di stewardship degli investitori istituzionali

Principi di stewardship degli investitori istituzionali Corso di diritto commerciale avanzato a/ a/a2014 20152015 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com fabio.bonomo@enel.com) 1 Indice Principi di stewardship degli investitori istituzionali La disciplina dei proxy

Dettagli

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Deliberato dal CdA della BCC di Buccino nella seduta del 07/08/2009 Versione n 3 Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI INFORMAZIONI GENERALI La Direttiva MIFID (2004/39/CE), relativa ai mercati degli strumenti finanziari, introduce

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE della Bcc di Flumeri soc. coop.

SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE della Bcc di Flumeri soc. coop. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE della Bcc di Flumeri soc. coop. Revisione del 15/02/11 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di trasmissione

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014 DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento descrive

Dettagli

Il nostro processo d investimento

Il nostro processo d investimento Il nostro processo d investimento www.moneyfarm.com Sommario Le convinzioni alla base della nostra strategia d investimento 2 Asset Allocation 3 La scelta di strumenti a basso costo gestionale 3 L approccio

Dettagli

scenari di liquidità: quali sfide per gli intermediari? Servizi d investimento e Best Execution a tre anni dalla MiFID

scenari di liquidità: quali sfide per gli intermediari? Servizi d investimento e Best Execution a tre anni dalla MiFID SECTORS AND Advisory THEMES Mercati Title alternativi heree scenari di liquidità: quali sfide per gli Additional information in Univers 45 Light 12pt on 16pt leading intermediari? kpmg.com Servizi d investimento

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi -

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi - Direttiva 2004/39/CE "MIFID" (Markets in Financial Instruments Directive) Direttiva 2006/73/CE - Regolamento (CE) n. 1287/2006 Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi

Dettagli

Doti di leadership con forti capacità di coordinamento e motivazione dei team gestiti.

Doti di leadership con forti capacità di coordinamento e motivazione dei team gestiti. Sintesi Professionale Consolidata esperienza nella gestione di progetti complessi volti all introduzione di nuove attività e simmetricamente alla razionalizzazione ed efficientamento di strutture e reti

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

Misurazione dei rendimenti: una rassegna delle tecniche più diffuse

Misurazione dei rendimenti: una rassegna delle tecniche più diffuse Misurazione dei rendimenti: una rassegna delle tecniche più diffuse L interesse principale di chi ha sottoscritto un fondo d investimento è quello di conoscere di quanto sia cresciuta la propria ricchezza,

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

Corso di Valutazioni d Azienda

Corso di Valutazioni d Azienda Andrea Cardoni Università degli Studi di Perugia Facoltà di Economia Dipartimento di Discipline Giuridiche e Aziendali Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management Aziendale Corso di Valutazioni

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 Il Campionato di Borsa con Denaro Reale, organizzato in collaborazione con Directa Sim, Binck Bank, Finanza on Line Brown

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità Il gruppo finanziario belga KBC ha chiuso i primi 9 mesi del 2012 con un utile netto

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca di Credito Cooperativo San Marco di Calatabiano (Ultimo aggiornamento:10.04.2013) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011 STRATEGIA SINTETICA Versione n. 4 del 24/05/2011 Revisione del 24/05/2011 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di esecuzione e trasmissione

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

POLICY DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

POLICY DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI POLICY DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI INDICE 1. PREMESSA.3 2. RELAZIONI CON ALTRE NORME E DOCUMENTI 5 3. PRINCIPI GUIDA PER L ESECUZIONE E LA TRASMISSIONE DEGLI ORDINI..7 4. FATTORI DI ESECUZIONE

Dettagli

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager FONTEDIR Selezione Gestori Finanziari Monica Basso Milano, luglio 2007 Institutional Sales Manager Agenda Struttura e esperienza del mercato dei Fondi pensione Filosofia e Processo di investimento Sistema

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche

GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB. A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche GOOGLE, WIKIPEDIA E VALUTAZIONE SITI WEB A cura delle biblioteche Umanistiche e Giuridiche ISTRUZIONI PER Usare in modo consapevole i motori di ricerca Valutare un sito web ed utilizzare: Siti istituzionali

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA RURALE RURALE DI TRENTO Marzo 2014 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

MiFID - Markets in Financial Instruments Directive

MiFID - Markets in Financial Instruments Directive MiFID - Markets in Financial Instruments Directive STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI (EXECUTION & TRANSMISSION POLICY) (documento redatto ai sensi del Regolamento

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli