customer satisfaction 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "customer satisfaction 2015"

Transcript

1 customer satisfaction 2015 indagine campionaria sui servizi di igiene urbana nei comuni di Camaiore e di Viareggio viareggio, 02 ottobre 2015 (15186el04)

2 agenda considerazioni generali di sintesi raccolta spazzamento ingombranti l opinione delle imprese metodo back up viareggio, 02 ottobre

3 considerazioni generali di sintesi Il 58,0% degli intervistati ha dichiarato spontaneamente che il gestore del servizio di raccolta dei rifiuti e pulizia delle strade nella propria città è Sea. La soddisfazione complessiva della raccolta dei rifiuti è pari a 7,2 in valore medio, in una scala di valori da uno a dieci riconfermando gli stessi valori del Gli spazi intorno ai cassonetti sono sufficientemente o saltuariamente ripuliti da rifiuti depositati a terra secondo quasi l 81% del campione. La pulizia delle strade avviene nell 82,8% dei casi tramite spazzamento meccanizzato con un livello di soddisfazione pari a 6,5. Elementi di insoddisfazione sono la frequenza insufficiente del servizio e il fatto che alcuni mezzi per lo spazzamento non pulirebbero bene. Sale il livello di soddisfazione per il livello di decoro urbano in prevalenza per gli abitanti di Camaiore 73,9% (soddisfatti e deliziati) +13% rispetto al 2014, leggermente più basso per Viareggio, -1,3% rispetto al Cresce rispetto al 2014 la percentuale di utenti che ha contattato Sea Ambiente negli ultimi 12 mesi in prevalenza per avere informazioni. Il 56,2% degli intervistati conosce i centri di raccolta di Sea Ambiente e il 42,7% dei conoscitori ha utilizzato un centro di raccolta nell ultimo anno. La totalità del campione di imprese intervistate usufruisce della raccolta differenziata alle grandi utenze, il 96,6% usufruisce del servizio di raccolta del vetro. L 86% delle imprese è soddisfatto quando non deliziato del servizio di raccolta differenziata. viareggio, 02 ottobre

4 agenda considerazioni generali di sintesi raccolta spazzamento ingombranti l opinione delle imprese metodo back up viareggio, 02 ottobre

5 raccolta il 58% degli intervistati ha dichiarato spontaneamente che il gestore del servizio di raccolta dei rifiuti e pulizia delle strade nella propria città è Sea, a seguire Sea Ambiente per il 10,7%... Lei sa chi si occupa della gestione del servizio di raccolta dei rifiuti e pulizia delle strade nella Sua città? CONOSCENZA SPONTANEA Sea Sea Ambiente Sea Risorse Comune Ersu Altro Non risponde Base campione: Popolazione: 600 casi. 58,0 58,2 50,5 60,0 56,0 56,0 52,0 10,7 10,7 12,3 1,3 6,0 2,0 3,0 2,5 4,0 1,5 3,2 1,0 3,0 1,0 10,5 11,0 15,4 3,3 9,0 8,0 10,0 0,3 1,2 2,5 1,2 1,0 1,0 0,0 0,5 0,3 1,5 1,7 1,0 3,0 0,0 17,5 14,7 16,3 29,3 26,0 27,0 34,0 viareggio, 02 ottobre

6 raccolta il 64,0% dei cittadini di Viareggio ha dichiarato di conoscere spontaneamente Sea come gestore dei rifiuti, più bassa la percentuale per gli abitanti di Camaiore.. Lei sa chi si occupa della gestione del servizio di raccolta dei rifiuti e pulizia delle strade nella Sua città? CAMAIORE VIAREGGIO Sea Sea Ambiente Sea Risorse Comune Ersu Altro Non sa/non risponde 46,3% 64,0% 8,9% 11,6% 1,5% 3,0% 19,7% 5,8% 1,0% 0,0% 1,5% 0,0% 21,2% 15,6% Base campione: Camaiore: 203 casi. Base campione: Viareggio: 397 casi. viareggio, 02 ottobre

7 raccolta per sette cittadini su dieci la modalità con la quale si procede alla raccolta dei rifiuti è tramite cassonetto, leggermente inferiore la modalità «porta a porta» Nel Suo quartiere di residenza, qual è la modalità con la quale si procede alla raccolta dei rifiuti? Livello di soddisfazione (valori medi) CAMAIORE VIAREGGIO Soddisfazione complessiva (overall) 7,2 7,2 69,3 68,3 42,8 42,2 Frequenza della raccolta 'porta a porta' Manutenzione e lavaggio cassonetti 7,4 7,7 6,2 6,0 Distribuzione cassonetti 6,6 6,6 Modalità di raccolta tramite cassonetto Modalità di raccolta «porta a porta» Frequenza svuotamento cassonetti 6,8 7,1 Scala da 1= per nulla soddisfatto, a 10= del tutto soddisfatto. Base campione: Popolazione: 600 casi. La somma delle percentuali è diversa da 100 perché erano ammesse risposte multiple. viareggio, 02 ottobre

8 raccolta la soddisfazione complessiva relativa alla raccolta dei rifiuti si attesta sugli stessi valori degli ultimi tre anni, cresce per la frequenza della raccolta «porta a porta» e la manutenzione dei cassonetti Potrebbe indicarmi il Suo livello di soddisfazione relativo alla raccolta rifiuti, in merito ai seguenti aspetti? (Valori in media) Soddisfazione complessiva Frequenza della raccolta «porta a porta» 7,2 7,2 7,2 7,0 7,2 6,9 6,8 7,6 7,5 7,7 8,0 7,4 7,5 7,0 Manutenzione e lavaggio cassonetti 6,1 6,0 6,1 6,1 5,6 5,6 6,1 Distribuzione cassonetti 6,6 6,7 6,8 6,7 6,5 6,4 6,4 Frequenza svuotamento cassonetti 6,9 7,0 7,1 7,1 7,1 6,9 6,8 Base campione: Popolazione: 600 casi. Scala da 1= per nulla soddisfatto, a 10= del tutto soddisfatto. viareggio, 02 ottobre

9 raccolta gli spazi intorno ai cassonetti sono sufficientemente o saltuariamente ripuliti da rifiuti depositati a terra secondo quasi l 81% del campione Secondo Lei, gli spazi intorno ai cassonetti vengono ,2 48,8 34,3 36,0 19,5 15,2 Sufficientemente ripuliti da rifiuti depositati a terra Saltuariamente ripuliti da rifiuti depositati a terra Per nulla ripuliti Base campione: Popolazione: 600 casi. viareggio, 02 ottobre

10 raccolta gli spazi intorno ai cassonetti non sono sufficientemente puliti in prevalenza a causa dello scarso senso civico da parte dei cittadini per il 70,3% della popolazione In particolare, gli spazi intorno ai cassonetti non sono puliti perché. (calcolata sul 53,8% dei rispondenti) C è scarso senso civico da parte di alcuni cittadini che abbandonano i rifiuti al di fuori dei cassonetti 57,0 70,3 77,5 MEDIA CAMPIONE CAMAIORE VIAREGGIO Lo svuotamento dei cassonetti viene effettuato in tempi troppo dilatati o comunque in tempi non idonei alla mole di rifiuti che si accumula 9,1 13,9 22,8 C è caduta dei rifiuti durante lo svuotamento dei cassonetti, che dovrebbero invece essere anch essi raccolti Non sa/non risponde 5,3 1,8 4,0 8,1 18,4 11,8 Base campione: Popolazione: 323 casi. (Solo per coloro che hanno risposto, saltuariamente o per nulla ripuliti alla domanda precedente). viareggio, 02 ottobre

11 agenda considerazioni generali di sintesi raccolta spazzamento ingombranti l opinione delle imprese metodo back up viareggio, 02 ottobre

12 spazzamento lo spazzamento meccanizzato risulta la modalità di pulizia più diffusa ma nelle zone con entrambe le modalità di pulizia la soddisfazione prevale per lo spazzamento manuale Nel Suo quartiere di residenza, la pulizia delle strade avviene mediante Livello di soddisfazione (valori medi) SPAZZAMENTO MANUALE SPAZZAMENTO MECCANIZZATO Viareggio 6,3 6,6 82,8 81,3 Camaiore 5,3 6,1 Zone a pulizia manuale 5,8-31,3 36,5 Zone a pulizia meccanizzata - 6,5 Spazzamento manuale Spazzamento meccanizzato Zone con entrambe 6,6 6,3 Base campione: Popolazione: 600 casi. La somma delle percentuali è diversa da 100 perché erano ammesse risposte multiple. viareggio, 02 ottobre

13 spazzamento sale infatti presso la media campione il gradimento per i servizi di spazzamento manuale rispetto al 2014 Con riferimento allo spazzamento delle strade del Suo quartiere, quanto è soddisfatto dello Spazzamento meccanizzato Spazzamento manuale 6,5 6,7 6,5 6,4 6,3 6,2 6,5 5,8 5,5 6,0 4,7 5,9 6,1 6,4 Base campione: Popolazione: 600 casi. Scala da 1= per nulla soddisfatto, a 10= del tutto soddisfatto. viareggio, 02 ottobre

14 spazzamento elementi di insoddisfazione sono la frequenza insufficiente del servizio e il fatto che alcuni mezzi per lo spazzamento non pulirebbero bene Frequenza insufficiente del servizio I mezzi per lo spazzamento non puliscono bene Le macchine in sosta non vengono spostate 31,9 28,9 29,6 50,4 48,0 47,5 I vigili non fanno le multe 6,1 11,2 Gli orari e/o i giorni in cui il servizio viene erogato 9,9 7,8 Altro 3,0 1,1 Base campione: Popolazione: 232 casi. La somma delle percentuali è diversa da 100 perché erano ammesse risposte multiple. (Solo per coloro che hanno risposto con un valore da 1 a 6 alla domanda precedente). viareggio, 02 ottobre

15 spazzamento alto il livello di soddisfazione per gli abitanti di Camaiore 73,9% (soddisfatti e deliziati) +13% rispetto al 2014, leggermente più basso per Viareggio, -1,3% rispetto al 2014 Come considera il livello di decoro urbano della Sua città? Livello di soddisfazione (valori percentuali) CAMAIORE VIAREGGIO 44,3 53,7 Ipercritici (1-3) Insoddisfatti (4-5) Soddisfatti (6-8) 8,9 29,2 17,2 22,2 54,2 39,3 22,3 14,3 20,5 16,7 12,8 15,3 Deliziati (9-10) 19,7 9,3 Ipercritici Insoddisfatti Soddisfatti Deliziati (1-3) (4-5) (6-8) (9-10) Scala da 1= per nulla soddisfacente, a 10= del tutto soddisfacente. Base campione: Popolazione: 600 casi. Scala da 1= per nulla soddisfacente, a 10= del tutto soddisfacente. viareggio, 02 ottobre

16 spazzamento tra i motivi di insufficienza in prevalenza la scarsa manutenzione generale e la scarsa pulizia delle strade e delle piazze. Il decoro urbano è insufficiente o appena sufficiente a causa di (calcolata sul 55,7% dei rispondenti) Motivi di insoddisfazione (valori percentuali) CAMAIORE VIAREGGIO 57,2 53,4 Scarsa pulizia delle strade e delle piazze Scarsa manutenzione del verde pubblico Scarsa manutenzione dell arredo urbano 28,2 25,3 7,1 8,4 11,8 7,6 26,0 27,5 8,7 8,4 8,1 10,8 Scarsa manutenzione generale 52,9 58,6 Scarsa manutenzione generale Scarsa pulizia delle strade e delle piazze Scarsa manutenzione dell arredo urbano Scarsa manutenzione del verde pubblico Scala da 1= per nulla soddisfacente, a 10= del tutto soddisfacente. Base campione: Popolazione: 334 casi. (Solo per coloro che hanno risposto con un valore da 1 a 6 alla domanda precedente). viareggio, 02 ottobre

17 spazzamento leggermente diminuito i livelli di soddisfazione per la pulizia del quartiere e per la pulizia della città rispetto al 2014 Relativamente solo ai servizi di pulizia di igiene urbana, complessivamente, quanto è soddisfatto dei seguenti aspetti La pulizia del Suo quartiere La pulizia della città 6,2 6,3 6,4 6,2 6,4 6,4 6,2 5,6 5,8 5,9 5,6 5,7 5,6 6,2 Livello di soddisfazione (valori medi) LA PULIZIA DEL SUO QUARTIERE Viareggio Camaiore 6,2 6,2 Zone a pulizia manuale Zone a pulizia meccanizzata Zone con entrambe 5,7 6,3 6,3 LA PULIZIA 5,2 6,4 5,9 5,6 5,4 DELLA CITTA Base campione: Popolazione: 600 casi. Scala da 1= per nulla soddisfatto, a 10= del tutto soddisfatto. viareggio, 02 ottobre

18 agenda considerazioni generali di sintesi raccolta spazzamento Ingombranti l opinione delle imprese metodo back up viareggio, 02 ottobre

19 ingombranti cresce la percentuale dei cittadini che hanno contattato Sea Ambiente negli ultimi 12 mesi per chiedere informazioni, per i reclami e per altre motivazioni Ha contattato Sea Ambiente negli ultimi 12 mesi? No, non l ho mai contattata negli ultimi 12 mesi 68,8 70,8 Sì, l ho contattata per far ritirare alcuni rifiuti ingombranti 22,2 26,0 Sì, l ho contattata per avere alcune informazioni Sì, l ho contattata per un reclamo Sì, l ho contattata per altri motivi 4,2 3,2 3,0 2,2 2,7 1,8 Base campione: Popolazione: 600 casi. La somma delle percentuali è diversa da 100 perché erano ammesse risposte multiple. viareggio, 02 ottobre

20 ingombranti più della metà dei rispondenti conosce i centri di raccolta Sea Ambiente e di questi il 42,7% li ha utilizzati nel corso degli ultimi 12 mesi. Conosce i centri di raccolta di Sea Ambiente? Ha utilizzato un centro di raccolta di Sea Ambiente negli ultimi 12 mesi? No No 43,8 56,2 57,3 42,7 Sì Sì Base campione: Popolazione: 600 casi. Base campione: Popolazione: 337 casi. (Solo per coloro che hanno risposto di conoscere i centri raccolta alla domanda precedente). viareggio, 02 ottobre

21 ingombranti cresce il livello di soddisfazione per il servizio di ritiro degli ingombranti ma decresce seppure di poco il gradimento per la soddisfazione dei centri di raccolta (Solo per coloro che hanno dichiarato di aver contattato Sea Ambiente per ritiro rifiuti ingombranti) Quanto è soddisfatto dei seguenti servizi offerti da Sea Ambiente? Soddisfazione ritiro ingombranti Soddisfazione dei centri raccolta 8,4 8,3 8,1 8,2 8,4 7,9 7,5 7,4 8,0 8,0 7,9 7,8 7,5 6,9 Base campione: (Solo per coloro che hanno dichiarato di aver contattato Sea Ambiente per ritiro rifiuti ingombranti) Popolazione: 98 casi. Scala da 1= per nulla soddisfatto, a 10= del tutto soddisfatto. Base campione: (Solo per chi ha utilizzato un centro di raccolta) Popolazione: 150 casi. Scala da 1= per nulla soddisfatto, a 10= del tutto soddisfatto. viareggio, 02 ottobre

22 agenda considerazioni generali di sintesi raccolta spazzamento ingombranti l opinione delle imprese metodo back up viareggio, 02 ottobre

23 l opinione delle imprese la totalità del campione di imprese intervistate usufruisce della raccolta differenziata alle grandi utenze, il 96,6% usufruisce del servizio di raccolta del vetro La sua attività usufruisce del servizio di raccolta differenziata dedicata alle cosiddette grandi utenze quali alberghi, ristoranti, hotel, bar, pizzerie, ecc.? Di quale tipo di raccolta differenziata usufruisce? Il 100% delle imprese intervistate ha dichiarato che la propria attività usufruisce del servizio di raccolta differenziata dedicata alle grandi utenze Vetro Carta cartone Organico Plastica Altro 6,7 20,9 96,6 98,0 86,2 86,7 84,2 82,7 79,6 80,7 Base campione: Imprese: 150 casi. viareggio, 02 ottobre

24 l opinione delle imprese sale, seppure di poco, la percentuale delle imprese «deliziate» dal servizio di raccolta differenziata Quanto è soddisfatto del servizio di raccolta differenziata? Livello di soddisfazione (valori percentuali) CAMAIORE VIAREGGIO Ipercritici (1-3) 8,0 7,1 61,2 62,7 Insoddisfatti (4-5) 5,9 7,0 Soddisfatti (6-8) 68,2 58,0 7,3 5,3 6,6 7,3 24,8 24,7 Deliziati (9-10) 17,9 28,0 Ipercritici Insoddisfatti Soddisfatti Deliziati (1-3) (4-5) (6-8) (9-10) Scala da 1= per nulla soddisfatto, a 10= del tutto soddisfatto. Base campione: Imprese: 150 casi. viareggio, 02 ottobre

25 l opinione delle imprese i contenitori insufficienti e la frequenza di raccolta non adeguata sono tra i motivi principali di insoddisfazione Per quale motivo è poco/non del tutto soddisfatto del servizio di raccolta differenziata? Ovvero, quali sono gli elementi della sua insoddisfazione? (Calcolata sul 26,4% di coloro che hanno dato un voto da 1 a 6) Gli elementi di insoddisfazione Contenitori insufficienti 47,1 45,3 Frequenza di raccolta non adeguata 42,2 56,6 Ritardo o mancati passaggi ripetuti di raccolta 38,1 35,8 Altro 28,3 32,4 Base campione: Imprese: 40 casi. (Solo per coloro che hanno risposto alla soddisfazione con un valore da 1 a 6 alla soddisfazione del servizio di raccolta differenziata) viareggio, 02 ottobre

26 agenda considerazioni generali di sintesi raccolta spazzamento ingombranti l opinione delle imprese metodo back up viareggio, 02 ottobre

27 metodo scheda tecnica della ricerca popolazione COMMITTENTE Sea Ambiente Spa AUTORE Format Research Srl ( OBIETTIVI DEL LAVORO Indagine di customer satisfaction sui servizi di raccolta rifiuti, spazzamento, pulizia e rifiuti ingombranti e centri raccolta. DISEGNO DEL CAMPIONE Campione rappresentativo dell universo di individui maggiorenni residenti nei Comuni di Viareggio e Camaiore. Domini di studio del campione: territorio (Viareggio, Camaiore), genere (maschi, femmine), età (18/24 anni, 25/34 anni, 35/44 anni, 45/54 anni, 55/64 anni, oltre 64 anni). NUMEROSITA CAMPIONARIA Numerosità campionaria complessiva: 600 casi (600 interviste a buon fine). Anagrafiche non reperibili : (81,0%); Rifiuti : 605 (9,5%); Sostituzioni : (90,5%). Intervallo di confidenza 95% (Errore +4,1%). Fonte delle anagrafiche delle imprese: Elenchi degli abbonati telefonici. METODO DI CONTATTO Interviste telefoniche somministrate con il Sistema Cati (Computer assisted telephone interview). TECNICA DI RILEVAZIONE Questionario strutturato. PERIODO DI EFFETTUAZIONE DELLE INTERVISTE Dal 4 al 10 settembre 2015 CODICE DEONTOLOGICO La rilevazione è stata realizzata nel rispetto del Codice deontologico dei ricercatori europei Esomar, del Codice deontologico Assirm (Associazione istituti di ricerca e sondaggi di opinione italiani), e della Legge sulla Privacy (D.lgs n. 196/03). DIRETTORE DELLA RICERCA Dott. Pierluigi Ascani Dott.ssa Gaia Petrucci viareggio, 02 ottobre

28 metodo scheda tecnica della ricerca imprese COMMITTENTE Sea Ambiente Spa AUTORE Format Research Srl ( OBIETTIVI DEL LAVORO Indagine di customer satisfaction sui servizi di raccolta rifiuti, spazzamento, pulizia e rifiuti ingombranti e centri raccolta. DISEGNO DEL CAMPIONE Campione rappresentativo dell universo di imprese residenti nei Comuni di Viareggio e Camaiore. Domini di studio del campione: territorio (Viareggio, Camaiore), settore (alberghi, ristoranti/pizzerie, bar e altri esercizi simili senza cucina). NUMEROSITA CAMPIONARIA Numerosità campionaria complessiva: 150 casi (150 interviste a buon fine). Anagrafiche non reperibili : 680 (67,8%); Rifiuti : 173 (17,3%); Sostituzioni : 854 (85,1%). Intervallo di confidenza 95% (Errore +7,5%). Fonte delle anagrafiche delle imprese: Camere di Commercio. METODO DI CONTATTO Interviste telefoniche somministrate con il Sistema Cati (Computer assisted telephone interview). TECNICA DI RILEVAZIONE Questionario strutturato. PERIODO DI EFFETTUAZIONE DELLE INTERVISTE Dal 8 al 11 settembre 2015 CODICE DEONTOLOGICO La rilevazione è stata realizzata nel rispetto del Codice deontologico dei ricercatori europei Esomar, del Codice deontologico Assirm (Associazione istituti di ricerca e sondaggi di opinione italiani), e della Legge sulla Privacy (D.lgs n. 196/03). DIRETTORE DELLA RICERCA Dott. Pierluigi Ascani Dott.ssa Gaia Petrucci viareggio, 02 ottobre

29 metodo universo rappresentato e campione popolazione Universo della popolazione residente per Comune, sesso e classe di età Camaiore Viareggio Maschi Femmine Maschi Femmine Totale anni anni anni anni anni oltre 64 anni Totale Fonte dei dati: Geo-Demo 2015 ( Campione realizzato della popolazione residente per Comune, sesso e classe di età Camaiore Viareggio Maschi Femmine Maschi Femmine Totale anni anni anni anni anni oltre 64 anni Totale viareggio, 02 ottobre

30 metodo universo rappresentato e campione imprese Universo delle imprese residenti per Comune e settore di attività Camaiore Viareggio Totale alberghi ristoranti/pizzerie bar e altri esercizi simili senza cucina Totale Fonte dei dati: I-Stat 2015 ( Campione realizzato delle imprese residenti per Comune e settore di attività Camaiore Viareggio Totale alberghi ristoranti/pizzerie bar e altri esercizi simili senza cucina Totale viareggio, 02 ottobre

31 agenda considerazioni generali di sintesi raccolta spazzamento ingombranti l opinione delle imprese metodo back up viareggio, 02 ottobre

32 back up questionario popolazione viareggio, 02 ottobre

33 back up questionario popolazione viareggio, 02 ottobre

34 back up questionario popolazione viareggio, 02 ottobre

35 back up questionario imprese viareggio, 02 ottobre

36 back up questionario imprese viareggio, 02 ottobre

37 Questo documento è la base per una presentazione orale, senza la quale ha limitata significatività e può dare luogo a fraintendimenti. Sono proibite riproduzioni, anche parziali, del contenuto di questo documento, senza la previa autorizzazione scritta di Format Research Copyright Format Research Srl format research s.r.l. sede legale e operativa - via ugo balzani roma, italia - rea /rm format nord est unità operativa - via sebastiano caboto 22/a pordenone, italia - rea 99634/pn tel , fax cf / p.iva / reg.imp.roma: cap. soc ,00 i.v. - viareggio, 02 ottobre

customer satisfaction 2014

customer satisfaction 2014 customer satisfaction 2014 indagine campionaria sui servizi di igiene urbana nei comuni di Camaiore e di Viareggio Roma, 30 settembre 2014 (14164el02) agenda 1. considerazioni generali di sintesi 2. raccolta

Dettagli

indagine sulle imprese dei fioristi nella città di roma rapporto di ricerca

indagine sulle imprese dei fioristi nella città di roma rapporto di ricerca indagine sulle imprese dei fioristi nella città di roma rapporto di ricerca roma, 10 aprile 2015 (2015-081aw R01) roma, 10 aprile 2015 2 agenda presentazione del lavoro il fenomeno dell abusivismo commerciale

Dettagli

Giubileo 2015. Le attese delle imprese del terziario di Roma Capitale Rapporto di ricerca

Giubileo 2015. Le attese delle imprese del terziario di Roma Capitale Rapporto di ricerca Giubileo 2015. Le attese delle imprese del terziario di Roma Capitale Rapporto di ricerca Roma, 17 aprile 2015 (2015-112aw R01) roma, 17 aprile 2015 2 agenda presentazione del lavoro effetti del giubileo

Dettagli

LA NOTTE DI SAN SILVESTRO: RISTORANTI E DISCOTECHE REGINE DEL FUORI CASA

LA NOTTE DI SAN SILVESTRO: RISTORANTI E DISCOTECHE REGINE DEL FUORI CASA LA NOTTE DI SAN SILVESTRO: RISTORANTI E DISCOTECHE REGINE DEL FUORI CASA Come L 89,9% dei rispondenti ha intenzione di trascorrere la notte si San Silvestro come lo scorso anno senza prevedere alcun cambiamento

Dettagli

l opinione delle imprese del terziario sulla pedonalizzazione del tridente

l opinione delle imprese del terziario sulla pedonalizzazione del tridente l opinione delle imprese del terziario sulla pedonalizzazione del tridente novembre 2014 rapporto di ricerca roma, 17 novembre 2014 (2014-269aw R03) roma, 17 novembre 2014 2 agenda considerazioni generali

Dettagli

primo trimestre 2012

primo trimestre 2012 osservatorio congiunturale sulle imprese della provincia di Latina primo trimestre 2012 Pierluigi Ascani Format Research Sala Conferenze Facoltà di Economia Università di Roma Sapienza, Sede di Latina

Dettagli

documento informativo completo

documento informativo completo documento informativo completo (in ottemperanza all art. 5 del Regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa approvato dall Autorità per le garanzie

Dettagli

Igiene urbana. Indagine sulla soddisfazione degli utenti Confronto tra Torino, Milano, Bologna e Roma. Anno 2011. a cura di Mirko Dancelli

Igiene urbana. Indagine sulla soddisfazione degli utenti Confronto tra Torino, Milano, Bologna e Roma. Anno 2011. a cura di Mirko Dancelli Igiene urbana Indagine sulla soddisfazione degli utenti Confronto tra Torino, Milano, Bologna e Roma Anno 2011 a cura di Mirko Dancelli Osservatorio del Nord Ovest - Università degli Studi di Torino SOMMARIO

Dettagli

Indagine campionaria sulle scelte e sulle tendenze degli italiani sulla mobilità sostenibile. Rapporto di ricerca. Roma, 20 novembre 2008

Indagine campionaria sulle scelte e sulle tendenze degli italiani sulla mobilità sostenibile. Rapporto di ricerca. Roma, 20 novembre 2008 Roma, 20 novembre 2008 Codice ricerca: 2008163rs Indagine campionaria sulle scelte e sulle tendenze degli italiani sulla mobilità sostenibile Rapporto di ricerca riservatezza Questo documento è la base

Dettagli

Presentazione del progetto di ricerca

Presentazione del progetto di ricerca Roma, 16/01/2012 Codice ricerca: 2011-203fo 2011203fo1 Osservatorio sugli strumenti per la gestione del credito utilizzati dalle imprese italiane 2012 Presentazione del progetto di ricerca Agenda 1 Scheda

Dettagli

credit risk 2015 osservatorio sugli strumenti per la gestione del credito utilizzati dalle imprese

credit risk 2015 osservatorio sugli strumenti per la gestione del credito utilizzati dalle imprese credit risk 2015 osservatorio sugli strumenti per la gestione del credito utilizzati dalle imprese roma, gennaio 2015 (14287fo-01) agenda 1 scheda tecnica fenomeni osservati aspetti di metodo condizioni

Dettagli

REPUBBLICA - SOMEDIA INDAGINE SU LA DIFFUSIONE E L AFFERMAZIONE DELLE ENERGIE ALTERNATIVE. Roma, 27/03/2007 2006 117RS.

REPUBBLICA - SOMEDIA INDAGINE SU LA DIFFUSIONE E L AFFERMAZIONE DELLE ENERGIE ALTERNATIVE. Roma, 27/03/2007 2006 117RS. REPUBBLICA - SOMEDIA INDAGINE SU LA DIFFUSIONE E L AFFERMAZIONE DELLE ENERGIE ALTERNATIVE Roma, 27/03/2007 2006 117RS Presentazione 02 PRESENTAZIONE DELLA RICERCA Autore: Format Srl - ricerche di mercato

Dettagli

confcommercio imprese per l Italia - roma indagine sul giubileo 2015

confcommercio imprese per l Italia - roma indagine sul giubileo 2015 confcommercio imprese per l Italia - roma indagine sul giubileo 2015 rapporto della ricerca roma, 17 dicembre 2015 (2015-256awR03 Turisti) premessa presentazione del lavoro L indagine che presentiamo contiene

Dettagli

Customer satisfaction Igiene urbana

Customer satisfaction Igiene urbana Novembre - Dicembre 2008 Customer satisfaction Igiene urbana A cura di Francesca Dallago 0.1. Caratteristiche dell indagine PERIODO DI RILEVAZIONE DEI DATI: Novembre-Dicembre 2008. STRUMENTO DI RILEVAZIONE

Dettagli

RAPPORTO DI RICERCA ROMA, 25 FEBBRAIO 2016 ( AW P01)

RAPPORTO DI RICERCA ROMA, 25 FEBBRAIO 2016 ( AW P01) indagine sulle imprese del terziario di Civitavecchia RAPPORTO DI RICERCA ROMA, 25 FEBBRAIO 2016 (2015-226AW P01) agenda considerazioni generali di sintesi Civitavecchia: l opinione delle imprese del terziario

Dettagli

Questionario Trasporti pubblici e Igiene urbana

Questionario Trasporti pubblici e Igiene urbana 1. In quale comune risiede abitualmente? 1. Torino Proseguire 2. Milano Proseguire 3. Roma Proseguire 4. No (Chiudere intervista) 2. Sesso 1. Maschio 2. Femmina Domande Sociodemo Agenzia (8) 3. Mi può

Dettagli

OSSERVATORIO CONGIUNTURALE FEDERALIMENTARE i risultati a chiusura del primo semestre 2012. le prospettive nel breve periodo

OSSERVATORIO CONGIUNTURALE FEDERALIMENTARE i risultati a chiusura del primo semestre 2012. le prospettive nel breve periodo OSSERVATORIO CONGIUNTURALE FEDERALIMENTARE i risultati a chiusura del primo semestre 2012. le prospettive nel breve periodo Roma 28 settembre 2012 (11128zv) agenda à metodo à clima di fiducia à andamento

Dettagli

gioielli previsioni: festività natalizie 2016

gioielli previsioni: festività natalizie 2016 gioielli previsioni: festività natalizie 2016 RAPPORTO DI RICERCA ROMA, DICEMBRE 2016 (2016-169n7 R03) gli acquisti per i regali di Natale la percentuale dei consumatori che acquisterà regali in occasione

Dettagli

Rapporto di ricerca roma, 06 febbraio 2017 ( n7 P04)

Rapporto di ricerca roma, 06 febbraio 2017 ( n7 P04) Rapporto di ricerca roma, 06 febbraio 2017 (2016-217n7 P04) diario economico roma, 6 febbraio 2017 2 diario economico diario economico variazione dal 2009 (gioiellerie attive per anno) 105 Gioiellerie

Dettagli

indagine sui consumi degli italiani natale 2012

indagine sui consumi degli italiani natale 2012 indagine sui consumi degli italiani natale 2012 indagine sui festeggiamenti degli italiani in occasione delle prossime festività natalizie 2012 rapporto di ricerca roma, 17 dicembre 2012 (121880n05) Roma,

Dettagli

Sinergie Offline & Online. Rapporto di ricerca - Vicenza, gennaio 2017 ( n7 P02)

Sinergie Offline & Online. Rapporto di ricerca - Vicenza, gennaio 2017 ( n7 P02) Sinergie Offline & Online Rapporto di ricerca - Vicenza, 22-23 gennaio 2017 (2016-217n7 P02) presentazione della ricerca Questo documento presenta i risultati dell indagine «Gioielleria da 1.0 a 4.0: una

Dettagli

Comunicazione online: come e perché. Rapporto di ricerca - Vicenza, gennaio 2017 ( n7 P01)

Comunicazione online: come e perché. Rapporto di ricerca - Vicenza, gennaio 2017 ( n7 P01) Comunicazione online: come e perché Rapporto di ricerca - Vicenza, 22-23 gennaio 2017 (2016-217n7 P01) presentazione della ricerca Questo documento presenta i risultati dell indagine «Gioielleria da 1.0

Dettagli

il mondo dei preziosi l andamento del settore secondo l opinione delle imprese del settore

il mondo dei preziosi l andamento del settore secondo l opinione delle imprese del settore il mondo dei preziosi l andamento del settore secondo l opinione delle imprese del settore contanti, tracciabilità, fisco, banche, legalità, i risultati di una indagine campionaria realizzata sulle imprese

Dettagli

il mondo dei preziosi gioiellieri: professionisti o commercianti come ci vede il pubblico?

il mondo dei preziosi gioiellieri: professionisti o commercianti come ci vede il pubblico? il mondo dei preziosi gioiellieri: professionisti o commercianti come ci vede il pubblico? rapporto di ricerca vicenza, 06 settembre 2015 (15158n7 P02) agenda considerazioni generali di sintesi gioielleria

Dettagli

L industria alimentare in Italia. Tendenze congiunturali recenti. Previsioni per il terzo trimestre 2011.

L industria alimentare in Italia. Tendenze congiunturali recenti. Previsioni per il terzo trimestre 2011. Osservatorio Congiunturale Format sul Credito alle imprese L industria alimentare in Italia. Tendenze congiunturali recenti. Previsioni per il terzo trimestre 2011. Brindisi, 17 settembre 2011 rif: 2011-157zv

Dettagli

Dom. 4 Mi puo' dire per favore la sua eta' in anni compiuti? (registrare, se minore di 18 chiudere l intervista)

Dom. 4 Mi puo' dire per favore la sua eta' in anni compiuti? (registrare, se minore di 18 chiudere l intervista) Buongiorno, sono un intervistatore/trice dell Istituto SWG Stiamo effettuando una ricerca per conto dell Università degli Studi di Torino e di AMIAT. L'azienda AMIAT (Azienda Multiservizi Igiene Ambiente

Dettagli

FEBBRAIO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.

FEBBRAIO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris. 2015 FEBBRAIO Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.it Customer Satisfaction 2015 Obiettivi e metodologia La presente

Dettagli

Il mondo dei preziosi l andamento del settore secondo l opinione delle imprese del settore

Il mondo dei preziosi l andamento del settore secondo l opinione delle imprese del settore Il mondo dei preziosi l andamento del settore secondo l opinione delle imprese del settore Contanti, tracciabilità, fisco, banche, legalità. I risultati di un indagine campionaria realizzata sulle imprese

Dettagli

QUESTIONARIO IGIENE URBANA

QUESTIONARIO IGIENE URBANA QUESTIONARIO IGIENE URBANA Dom. 1 L'azienda AMIAT (Azienda multiservizi Igiene Ambiente Torino S.p.A.) sta conducendo un'indagine tra la popolazione torinese, finalizzata ad indagare la qualità del servizio

Dettagli

l abusivismo nel settore della panificazione ottobre 2016

l abusivismo nel settore della panificazione ottobre 2016 l abusivismo nel settore della panificazione ottobre 2016 rapporto di ricerca roma, 18 ottobre 2016 (2016-168xp R03) 1 agenda metodo frequenza di acquisto di pane i consumi di pane la spesa media i canali

Dettagli

I SERVIZI PUBBLICI LOCALI DI RILEVANZA ECONOMICA

I SERVIZI PUBBLICI LOCALI DI RILEVANZA ECONOMICA Awarded I SERVIZI PUBBLICI LOCALI DI RILEVANZA ECONOMICA 20129 MILANO Via Benvenuto Cellini, 2/A Tel +39 02 54123098 Fax +39 02 5455493 00186 ROMA Via di Ripetta, 39 Tel +39 06 32110003 Fax +39 06 36000917

Dettagli

I FIORENTINI E LA TRANVIA Indagine conoscitiva sull utilizzo della linea 1 della tranvia

I FIORENTINI E LA TRANVIA Indagine conoscitiva sull utilizzo della linea 1 della tranvia I FIORENTINI E LA TRANVIA Indagine conoscitiva sull utilizzo della linea 1 della tranvia Introduzione 1. Obiettivi e caratteristiche dell indagine L indagine è progettata dal Settore Pianificazione Integrata

Dettagli

Il valore della pulizia

Il valore della pulizia Il valore della pulizia Indagine tra la popolazione italiana Milano, marzo 01 (Rif. 170v311) Metodologia della ricerca ISPO ha realizzato un indagine ad hoc durante la quale è stato intervistato un campione

Dettagli

Trasporti pubblici. Indagine sulla soddisfazione degli utenti. Anno 2009

Trasporti pubblici. Indagine sulla soddisfazione degli utenti. Anno 2009 Trasporti pubblici Indagine sulla soddisfazione degli utenti Anno 2009 a cura di Mirko Dancelli Osservatorio del Nord Ovest, Università di Torino 115 SOMMARIO 2.1. Se dovesse esprimere il Suo livello di

Dettagli

UNA RICERCA DEL CENTRO STUDI CNA REALIZZATA DA ELETTRODOMESTICO ROTTO? LO RIPARO, NON LO CAMBIO CASA. agosto 2013

UNA RICERCA DEL CENTRO STUDI CNA REALIZZATA DA ELETTRODOMESTICO ROTTO? LO RIPARO, NON LO CAMBIO CASA. agosto 2013 UNA RICERCA DEL CENTRO STUDI CNA REALIZZATA DA ELETTRODOMESTICO ROTTO? LO RIPARO, NON LO CAMBIO CASA agosto 2013 Elettrodomestico fa le bizze? Non si cambia più. Si ripara. Cresce il ricorso agli artigiani

Dettagli

documento informativo completo

documento informativo completo documento informativo completo (in ottemperanza all art. 5 del Regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa approvato dall Autorità per le garanzie

Dettagli

PROGETTO INDAGINE DI OPINIONE SUL PROCESSO DI FUSIONE DEI COMUNI NEL PRIMIERO

PROGETTO INDAGINE DI OPINIONE SUL PROCESSO DI FUSIONE DEI COMUNI NEL PRIMIERO PROGETTO INDAGINE DI OPINIONE SUL PROCESSO DI FUSIONE DEI COMUNI NEL PRIMIERO L indagine si è svolta nel periodo dal 26 agosto al 16 settembre 2014 con l obiettivo di conoscere l opinione dei residenti

Dettagli

Confcommercio Pordenone Osservatorio trimestrale sull andamento delle imprese del terziario di Pordenone

Confcommercio Pordenone Osservatorio trimestrale sull andamento delle imprese del terziario di Pordenone Sintesi01 Pordenone, 22/02/13 Confcommercio Pordenone Osservatorio trimestrale sull andamento delle imprese del terziario di Pordenone Peggiora il clima di fiducia delle imprese del terziario della provincia

Dettagli

DIREZIONE SERVIZI CIVICI, LEGALITA E DIRITTI SERVIZI ELETTORALI INDAGINE SUI SERVIZI ELETTORALI DEL COMUNE DI GENOVA

DIREZIONE SERVIZI CIVICI, LEGALITA E DIRITTI SERVIZI ELETTORALI INDAGINE SUI SERVIZI ELETTORALI DEL COMUNE DI GENOVA DIREZIONE SERVIZI CIVICI, LEGALITA E DIRITTI SERVIZI ELETTORALI INDAGINE SUI SERVIZI ELETTORALI DEL COMUNE DI GENOVA QUESTIONARIO Obiettivo: indagare il grado di soddisfazione dei cittadini sui servizi

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION Indagine 2012 sulla qualità percepita del servizio di trasporto erogato da ATB Bergamo. Presentazione Stampa

CUSTOMER SATISFACTION Indagine 2012 sulla qualità percepita del servizio di trasporto erogato da ATB Bergamo. Presentazione Stampa 0 CUSTOMER SATISFACTION Indagine 2012 sulla qualità percepita del servizio di trasporto erogato da ATB Bergamo Presentazione Stampa METODOLOGIA E CAMPIONE 1 L indagine di Customer Satisfaction sui clienti

Dettagli

Autorità dell Ambito Ottimale per il Servizio Idrico

Autorità dell Ambito Ottimale per il Servizio Idrico Autorità dell Ambito Ottimale per il Servizio Idrico Rapporto C 2010.285 Novembre 2010 a cura di Alessandro Amadori e Giorgio Pedrazzini COESIS RESEARCH Srl Sede legale - Direzione e amministrazione: 24127

Dettagli

3. Rilevazione di aspettative in relazione ai requisiti principali del servizio.

3. Rilevazione di aspettative in relazione ai requisiti principali del servizio. SINTESI DEI RISULTATI DELL INDAGINE PILOTA DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS SUI CALL CENTER COMMERCIALI DELLE PRINCIPALI IMPRESE DI VENDITA DI ELETTRICITA E DI GAS Finalità e obiettivi I

Dettagli

Customer Satisfaction presso i cittadini del Comune di Treviso

Customer Satisfaction presso i cittadini del Comune di Treviso AIM: Servizio Distribuzione Gas Metano Customer Satisfaction presso i cittadini del Comune di Treviso Edizione 2010 Indice 2 Obiettivi della ricerca pag. 3 Nota metodologica pag. 4 Il campione pag. 5 La

Dettagli

L agenda per lo sviluppo di Mantova secondo imprenditori e cittadini

L agenda per lo sviluppo di Mantova secondo imprenditori e cittadini L agenda per lo sviluppo di Mantova secondo imprenditori e cittadini Rif. 1350v214 Mantova, 14 Maggio 2015 OBIETTIVI e METODOLOGIA Confindustria Mantova ha chiesto ad ISPO Ricerche di effettuare una ricerca

Dettagli

ELEZIONI AMMINISTRATIVE

ELEZIONI AMMINISTRATIVE ELEZIONI AMMINISTRATIVE SONDAGGI PRE-ELETTORALI: BROCHURE ILLUSTRATIVA Primavera 2015 Istituto Piepoli S.p.A. 20129 Milano Via Benvenuto Cellini, 2/A t. +39 02 5412 3098 f. +39 02 5455 493 00186 Roma Via

Dettagli

AUTOMOBILE: BOOM DI RIPARAZIONI E DI IMPIANTI A GAS

AUTOMOBILE: BOOM DI RIPARAZIONI E DI IMPIANTI A GAS UNA RICERCA DEL CENTRO STUDI CNA REALIZZATA DA AUTOMOBILE: BOOM DI RIPARAZIONI E DI IMPIANTI A GAS agosto 2013 L auto non si cambia, si va dal meccanico Boom di impianti a gas L auto che si cambia a ogni

Dettagli

osservatorio credito confcommercio luglio 2014

osservatorio credito confcommercio luglio 2014 osservatorio credito confcommercio luglio 2014 indagine trimestrale congiunturale sulle imprese femminili del terziario risultati secondo trimestre 2014 roma, 17 luglio 2014 (12153tf 02 Donne) agenda considerazioni

Dettagli

Settore Istruzione RILEVAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA NELLE SCUOLE DELL INFANZIA SINTESI DEI RISULTATI

Settore Istruzione RILEVAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA NELLE SCUOLE DELL INFANZIA SINTESI DEI RISULTATI Settore Istruzione RILEVAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA NELLE SCUOLE DELL INFANZIA SINTESI DEI RISULTATI M o d e n a, n o v e m b re 2 0 1 4 1 INDICE Pagina INFORMAZIONI

Dettagli

Il rispetto del codice di comportamento per il settore della vendita diretta

Il rispetto del codice di comportamento per il settore della vendita diretta L a n u o v a d i m e n s i o n e Il rispetto del codice di comportamento per il settore della vendita diretta Rapporto realizzato per AVEDISCO Azienda: GIOEL srl Maggio 2010 Obbiettivi dell indagine VERIFICARE

Dettagli

Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani. Indagine marzo 2009 Dati rilevati nel mese di febbraio 2009

Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani. Indagine marzo 2009 Dati rilevati nel mese di febbraio 2009 Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani. Indagine marzo 2009 Dati rilevati nel mese di febbraio 2009 COMUNICATO STAMPA A febbraio la fiducia degli italiani torna a calare: dal Nord al

Dettagli

imprese friuli venezia giulia gennaio 2016

imprese friuli venezia giulia gennaio 2016 imprese friuli venezia giulia gennaio 2016 osservatorio sull andamento delle imprese del friuli venezia giulia presentazione di ricerca trieste, 21 gennaio 2016 (14233fv-P03) trieste, 21 gennaio 2016 2

Dettagli

7.2 Indagine di Customer Satisfaction

7.2 Indagine di Customer Satisfaction 7.2 Indagine di Customer Satisfaction Il campione L indagine è stata condotta su un campione a più stadi di 795 clienti TIEMME SpA (errore di campionamento +/ 2%) rappresentativo della popolazione obiettivo,

Dettagli

Materiali di discussione

Materiali di discussione Roma, settembre 2010 Codice ricerca: 2010-193fo Osservatorio sul segmento PRIVATE in Italia 2011 Presentazione del progetto di ricerca Materiali di discussione Agenda 1 Caratteristiche dell Osservatorio

Dettagli

SONDAGGIO censis 8 Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione. NOTA INFORMATIVA SONDAGGIO 8 Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione

SONDAGGIO censis 8 Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione. NOTA INFORMATIVA SONDAGGIO 8 Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione SONDAGGIO censis 8 Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione 8 Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione Autore: Censis GfK-Eurisko Committente e Acquirente: Ucsi Oggetto del sondaggio: monitoraggio dell

Dettagli

IL GRADO DI SODDISFAZIONE DELLA PULIZIA DELLE AREE DI SERVIZIO

IL GRADO DI SODDISFAZIONE DELLA PULIZIA DELLE AREE DI SERVIZIO IL GRADO DI SODDISFAZIONE DELLA PULIZIA DELLE AREE DI SERVIZIO 2 Le indicherò alcune aree di servizio pubblico presenti nella città in cui risiede: Le chiedo gentilmente di dirmi quanto è soddisfatto della

Dettagli

7.2 Indagine di Customer Satisfaction

7.2 Indagine di Customer Satisfaction 7.2 Indagine di Customer Satisfaction Il campione L indagine è stata condotta su un campione a più stadi di 373 clienti di Tiemme Spa sede operativa di Piombino (errore di campionamento +/- 2%) rappresentativo

Dettagli

ELEZIONI REGIONALI IN PUGLIA

ELEZIONI REGIONALI IN PUGLIA per ELEZIONI REGIONALI IN PUGLIA INDAGINE SULLA PERCEZIONE DELLE CANDIDATURE E SUGLI ORIENTAMENTI DI VOTO ALLE ELEZIONI REGIONALI 24 APRILE 2015 Gradimento dei candidati tra chi li conosce Lei ha molta,

Dettagli

Indagine sul livello di conoscenza delle droghe da parte della popolazione italiana

Indagine sul livello di conoscenza delle droghe da parte della popolazione italiana Indagine sul livello di conoscenza delle droghe da parte della popolazione italiana Roma, marzo 2007 Codice Ricerca: 2007-033bf www.formatresearch.com PREMESSA E NOTA METODOLOGICA Soggetto che ha realizzato

Dettagli

IL FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA COOPERSALUTE CONOSCENZA, USO ED INTERESSE VERSO I SERVIZI, CUSTOMER SATISFACTION

IL FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA COOPERSALUTE CONOSCENZA, USO ED INTERESSE VERSO I SERVIZI, CUSTOMER SATISFACTION Ricerche Sociali e di Marketing IL FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA COOPERSALUTE CONOSCENZA, USO ED INTERESSE VERSO I SERVIZI, CUSTOMER SATISFACTION LE PRINCIPALI RISULTANZE Roma, 16 Marzo 2010

Dettagli

La candidatura della Città di Roma ai Giochi Olimpici e Paralimpici del 2020

La candidatura della Città di Roma ai Giochi Olimpici e Paralimpici del 2020 La candidatura della Città di Roma ai Giochi Olimpici e Paralimpici del 2020 Cosa ne pensano la popolazione italiana, laziale e romana Roma, 12 gennaio 2012 (Rif. 1524v111) Forte l accordo verso i giochi

Dettagli

SINTESI 3 ANALISI DEI RISULTATI 6. La sensibilità dei cittadini al tema della raccolta differenziata 6. L efficacia dei flussi informativi 8

SINTESI 3 ANALISI DEI RISULTATI 6. La sensibilità dei cittadini al tema della raccolta differenziata 6. L efficacia dei flussi informativi 8 Indice SINTESI 3 ANALISI DEI RISULTATI 6 La sensibilità dei cittadini al tema della raccolta differenziata 6 L efficacia dei flussi informativi 8 La soddisfazione per il servizio di raccolta porta a porta

Dettagli

L acqua a Milano: percezione e consumi

L acqua a Milano: percezione e consumi L acqua a Milano: percezione e consumi Indagine tra le famiglie milanesi, gli amministratori condominiali e le aziende con elevato consumo d acqua Milano, 21 marzo 2012 (Rif. 1708v411) Metodologia 2 ISPO

Dettagli

LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN EMILIA ROMAGNA

LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN EMILIA ROMAGNA Osservatorio Commercio Osservatorio regionale del commercio N IT 231513 LA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN EMILIA ROMAGNA ANALISI DELL ANDAMENTO DEI CONSUMI PRINCIPALI MUTAMENTI NELLE ABITUDINI

Dettagli

Il promotore finanziario nella percezione dei risparmiatori

Il promotore finanziario nella percezione dei risparmiatori Il promotore finanziario nella percezione dei risparmiatori A cura di ISPO Ricerche Roma, 7 febbraio 2014 OBIETTIVO Fornire un quadro sufficientemente dettagliato del profilo di immagine del promotore

Dettagli

Sociologia del turismo

Sociologia del turismo Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Università degli Studi di Milano-Bicocca Corso di Laurea triennale in Scienze del Turismo e Comunità Locale Sociologia del turismo Prof. Matteo Colleoni Tutor

Dettagli

M AMA O NON M AMA? Campione rappresentativo di 2000 elettori romani per sesso, età, scolarità, professione, area residenza, dimensione

M AMA O NON M AMA? Campione rappresentativo di 2000 elettori romani per sesso, età, scolarità, professione, area residenza, dimensione M AMA O NON M AMA? Campione rappresentativo di 2000 elettori romani per sesso, età, scolarità, professione, area residenza, dimensione a cura di Roberta Angelilli (Capodelegazione di An al Parlamento europeo)

Dettagli

INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DAGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO, ANAGRAFE E TRIBUTI PRESENTAZIONE DATI

INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DAGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO, ANAGRAFE E TRIBUTI PRESENTAZIONE DATI INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DAGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO, ANAGRAFE E TRIBUTI PRESENTAZIONE DATI Periodo di rilevazione dell indagine L indagine si è

Dettagli

QUESTIONARIO. Grazie

QUESTIONARIO. Grazie QUESTIONARIO Il questionario, anonimo, serve a rilevare in modo sistematico le opinioni degli studenti che hanno completato un corso di studi. Queste conoscenze potranno aiutare a valutare la qualità dei

Dettagli

OLTRE GLI STEREOTIPI, I DATI

OLTRE GLI STEREOTIPI, I DATI Comune di Perugia OLTRE GLI STEREOTIPI, I DATI Opinioni, atteggiamenti, comportamenti dei cittadini del comune di Perugia nei confronti del nuovo sistema della raccolta differenziata dei rifiuti Relatore

Dettagli

Indagini di Customer Satisfaction. Museo Napoleonico. Settembre Ottobre 2011. Data 13/11/2011

Indagini di Customer Satisfaction. Museo Napoleonico. Settembre Ottobre 2011. Data 13/11/2011 Data 13/11/2011 Indagini di Customer Satisfaction Museo Napoleonico Settembre Ottobre 2011 Indice Il documento si articola nei seguenti capitoli: Premessa e nota metodologica Sintesi dei risultati Medie

Dettagli

Opinioni e atteggiamenti dei cittadini

Opinioni e atteggiamenti dei cittadini Il mercato del gas in Italia: Opinioni e atteggiamenti dei cittadini (Da Osservatorio Energia 3 monitor maggio 2011) Milano, 5 luglio 2011 (Rif. 1126v211) Indice 2 Obiettivi e metodologia Pag. 3 Dati di

Dettagli

Secondo Forum Rifiuti Ricerca Lorien Intervento di Antonio Valente

Secondo Forum Rifiuti Ricerca Lorien Intervento di Antonio Valente Roma, 8 Ottobre 2015 Secondo Forum Rifiuti Ricerca Lorien Intervento di Antonio Valente Il sentiment degli italiani e i temi ambientali Italiani preoccupati per disoccupazione e immigrazione, sempre meno

Dettagli

L opinione dei consumatori sulle aperture domenicali

L opinione dei consumatori sulle aperture domenicali L opinione dei consumatori sulle aperture domenicali degli esercizi commerciali c Il confronto dei risultati riferiti al campione di popolazione italiana Milano, gennaio 2013 Per 6 italiani su 10 si tratta

Dettagli

SUN Novara. ACQUA NOVARA VCO spa Customersatisfactionaudit. Dicembre 2014

SUN Novara. ACQUA NOVARA VCO spa Customersatisfactionaudit. Dicembre 2014 SUN Novara ASSA spa ACQUA NOVARA VCO spa Customersatisfactionaudit Dicembre 2014 Metodologia 2 Universo di riferimento Cittadini maggiorenni residenti nel Comune di Novara Numerosità campionaria 800cittadini,

Dettagli

Indagine sul rischio di morosità 2011 Analisi dei servizi scolastici del Comune di Melzo. A cura del Centro Studi ALSPES

Indagine sul rischio di morosità 2011 Analisi dei servizi scolastici del Comune di Melzo. A cura del Centro Studi ALSPES Indagine sul rischio di morosità 2011 Analisi dei servizi scolastici del Comune di Melzo A cura del Centro Studi ALSPES 1 Struttura della presentazione Parte I Il quadro dell utenza dei servizi di refezione

Dettagli

Report relativo all analisi di Customer Satisfaction

Report relativo all analisi di Customer Satisfaction Report relativo all analisi di Customer Satisfaction Committente: Firenze Parcheggi SpA Società incaricata: Process Factory Srl Via Masaccio 153, 50132 Firenze Data del report: 11/05/2015 Sommario 1. Premessa...

Dettagli

Casino Nobile Musei di Villa Torlonia

Casino Nobile Musei di Villa Torlonia Data 10/11/2011 Indagini di Customer Satisfaction Casino Nobile Musei di Villa Torlonia Settembre Ottobre 2011 2 Indice Il documento si articola nei seguenti capitoli: Premessa e nota metodologica Sintesi

Dettagli

SONDAGGIO Censis Vissuti ed esiti della scolarizzazione dei minori di origine immigrata in Italia DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO

SONDAGGIO Censis Vissuti ed esiti della scolarizzazione dei minori di origine immigrata in Italia DOCUMENTO INFORMATIVO COMPLETO SONDAGGIO Censis Vissuti ed esiti della scolarizzazione dei minori di origine immigrata in Italia Vissuti ed esiti della scolarizzazione dei minori di origine immigrata in Italia Questionario ai docenti

Dettagli

Criminalità predatoria e imprese: percezione e mitigazione

Criminalità predatoria e imprese: percezione e mitigazione Criminalità predatoria e imprese: percezione e mitigazione PRESENTAZIONE 29 novembre 2016 2015-144qb P16 agenda PRESENTAZIONE DELLA RICERCA CONSIDERAZIONI GENERALI DI SINTESI N IL SENTIMENT DELLE BANCHE

Dettagli

La Carta dei Servizi è un documento

La Carta dei Servizi è un documento I PRINCIPI FONDAMENTALI Nell erogazione propri servizi AMA rispetta i seguenti principi conformi alla direttiva Ciampi del 27 gennaio 994: EGUAGLIANZA E IMPARZIALITÀ Garantire la parità di trattamento

Dettagli

INDAGINE CITTADINI NUOVO CAD AGENDA DIGITALE

INDAGINE CITTADINI NUOVO CAD AGENDA DIGITALE INDAGINE CITTADINI NUOVO CAD AGENDA DIGITALE 2 INTRODUZIONE Il presente documento illustra i risultati dell indagine effettuata presso gli italiani, volta a comprendere la percezione generale che essi

Dettagli

RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO

RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO REPORT INDAGINE Provincia di Lecce RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO Dicembre 2013 REPORT: UFFICIO DI STATISICA FONTE DATI: UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO INDICE

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD COM-003. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Servizi Scolastici. Servizio: Gestione mensa

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD COM-003. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Servizi Scolastici. Servizio: Gestione mensa CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD COM-003 Tipo Ente: Comune Ufficio: Servizi Scolastici Servizio: Gestione mensa 1 INDICE 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION...

Dettagli

INDAGINE CUSTOMER SATISFACTION Servizio di Ristorazione Scolastica Scuole Primarie 2011

INDAGINE CUSTOMER SATISFACTION Servizio di Ristorazione Scolastica Scuole Primarie 2011 Servizio di Ristorazione Scolastica Indagine 2011 1 INDAGINE CUSTOMER SATISFACTION Servizio di Ristorazione Scolastica Scuole Primarie 2011 Francesco D Alessandro Settore Certificazioni di Qualità Servizio

Dettagli

Linea - Misurare la soddisfazione Customer Satisfaction Audit TSA. Ottobre 2014

Linea - Misurare la soddisfazione Customer Satisfaction Audit TSA. Ottobre 2014 Linea - Misurare la soddisfazione TSA Ottobre 2014 Indice 1. OBIETTIVI E METODOLOGIA 1.1 Obiettivi Pag. 5 1.2 La metodologia d indagine e campione Pag. 6 2. EXECUTIVE SUMMARY Pag. 7 3. CUSTOMER SATISFACTION

Dettagli

Metro Brescia: Indicatori di qualità del servizio erogato

Metro Brescia: Indicatori di qualità del servizio erogato COMUNE DI BRESCIA Metro Brescia: Indicatori di qualità del servizio erogato L opinione dei cittadini sulla Metropolitana di Brescia Tavolo tecnico di monitoraggio dei livelli di servizio del Metro Brescia

Dettagli

Servizi Sea Ambiente, positivi i dati del sondaggio di customer care

Servizi Sea Ambiente, positivi i dati del sondaggio di customer care Servizi Sea Ambiente, positivi i dati del sondaggio di customer care Giovedì, 17 Novembre 2016 I servizi di Sea Ambiente al vaglio dei cittadini e degli esercizi commerciali: positivi gli esiti del sondaggio

Dettagli

INTRODUZIONE LA VALUTAZIONE TRAMITE QUESTIONARIO

INTRODUZIONE LA VALUTAZIONE TRAMITE QUESTIONARIO INTRODUZIONE Anche quest anno, Piscine Forlì S.S.D. A.R.L. ha proposto ai suoi utenti un questionario per rilevarne la soddisfazione. L intento del gestore è stato molto ambizioso, non si è limitato infatti

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION

CUSTOMER SATISFACTION PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA Denominata Libero Consorzio comunale ai sensi della LR n. 8/214 I Dipartimento 2 Servizio Bilancio e Partecipate Indagine di ricerca condotta tra il personale dipendente

Dettagli

Donne e welfare. Novembre 2010

Donne e welfare. Novembre 2010 Donne e welfare Novembre 2010 1 Metodologia Universo di riferimento Donne residenti residenti in Italia Numerosità campionaria 800 donne disaggregate per età(giovani adulte anziane), condizione professionale

Dettagli

LE PICCOLE IMPRESE E IL CREDITO. Il volto poco amico delle banche

LE PICCOLE IMPRESE E IL CREDITO. Il volto poco amico delle banche LE PICCOLE IMPRESE E IL CREDITO Il volto poco amico delle banche Metodologia Indagine quantitativa condotta mediante somministrazione telefonica (sistema C.A.T.I. Computer Assisted Telephone Interview)

Dettagli

La valutazione dei cittadini sulle Farmacie Comunali:

La valutazione dei cittadini sulle Farmacie Comunali: La valutazione dei cittadini sulle Farmacie Comunali: Presentazione dei risultati di un indagine di customer satisfaction Dr. Luciano Taborchi Dirigente Settore Servizi istituzionali al Cittadino Comune

Dettagli

Indagine su abitudini alimentari, attività motoria e benessere fisico dei bambini di 6-11 anni e dei giovani di 12-17 anni

Indagine su abitudini alimentari, attività motoria e benessere fisico dei bambini di 6-11 anni e dei giovani di 12-17 anni Indagine su abitudini alimentari, attività motoria e benessere fisico dei bambini di 611 anni e dei giovani di 1217 anni Sintesi dei risultati Aprile 2004 S. 0402930 Premessa Nelle pagine seguenti vengono

Dettagli

REGIONE SICILIA: TEST ELETTORALE GENNAIO 2010

REGIONE SICILIA: TEST ELETTORALE GENNAIO 2010 REGIONE SICILIA: TEST ELETTORALE GENNAIO 2010 LA PERCEZIONE DELLA QUALITÀ DELLA VITA IN SICILIA. 1. Parliamo della vita in Sicilia. Oggi come oggi, secondo lei nell'area in cui lei risiede si vive: Molto

Dettagli

Gli italiani ed il riciclo dei rifiuti

Gli italiani ed il riciclo dei rifiuti Gli italiani ed il riciclo dei rifiuti per Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati e Legambiente FORUM RIFIUTI conferenza nazionale REPORT Milano, 19 Giugno 2014 Disegno di ricerca La ricerca è stata condotta

Dettagli

Servizio di Raccolta differenziata Porta a Porta al CENTRO STORICO

Servizio di Raccolta differenziata Porta a Porta al CENTRO STORICO Comune di Perugia Ass. Ambiente Servizio di Raccolta differenziata Porta a Porta al CENTRO STORICO Venerdì 25 marzo 2011 ore 21,00 Sala San Tommaso (ex circoscrizione) ZONE DI ATTIVAZIONE 2 1. ATTIVITA

Dettagli

SERVIZIO DI IGIENE URBANA PER I COMUNI SOCI

SERVIZIO DI IGIENE URBANA PER I COMUNI SOCI GE.S.IDR.A. S.p.A. Gestione Servizi Idrici Ambientali Via Lazio sn 24055 Cologno al Serio (Bg) Tel. 035 4872331 - Fax 035 4819691 e-mail: protocollo@gesidra.it SERVIZIO DI IGIENE URBANA PER I COMUNI SOCI

Dettagli

Customer satisfaction Distribuzione dell energia elettrica

Customer satisfaction Distribuzione dell energia elettrica Novembre - Dicembre 27 Customer satisfaction Distribuzione dell energia elettrica A cura di Francesca Dallago 4.. Caratteristiche dell indagine PERIODO DELLA RILEVAZIONE: Novembre-Dicembre 27 STRUMENTO

Dettagli

LO STATO DELL ARTE DELLA COMUNICAZIONE AMBIENTALE IN ITALIA CONVEGNO BICA 2009

LO STATO DELL ARTE DELLA COMUNICAZIONE AMBIENTALE IN ITALIA CONVEGNO BICA 2009 Cosa vediamo? SONDAGGIO IPSOS P.A. LO STATO DELL ARTE DELLA COMUNICAZIONE AMBIENTALE IN ITALIA - presentazione dei risultati - Nobody s Unpredictable Marzo 2009 Job 08-019355 Ipsos Public Affair METODOLOGIA

Dettagli

Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia

Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia Dicembre 2015 Indagine di customer satisfaction per la valutazione del sito internet dell Agenzia Sommario MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELL INDAGINE... 3 1.1 OBIETTIVO DELL INDAGINE... 3 1.2 MODALITÀ DI DEFINIZIONE

Dettagli