1. Inquadramento del Sistema Sanitario Americano. 4. Il Sistema Sanitario Americano ante Riforma Obama

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. Inquadramento del Sistema Sanitario Americano. 4. Il Sistema Sanitario Americano ante Riforma Obama"

Transcript

1

2 2

3 1. Inquadramento del Sistema Sanitario Americano 2. Una storia di riforme mancate 3. L Assetto Istituzionale 4. Il Sistema Sanitario Americano ante Riforma Obama 5. La Riforma Obama 3

4 La caratteristica principale del sistema sanitario americano è quella di essere un non sistema, nel senso che non corrisponde a nessuno dei modelli sperimentati nell ultimo secolo nei paesi industrializzati. Il sistema sanitario americano si è da sempre basato sul settore privato sia sul versante del finanziamento, tramite le assicurazioni, sia su quello dell offerta e della produzione dei servizi. Contratto avente ad oggetto la garanzia contro il verificarsi di un evento futuro e incerto (rischio) generalmente dannoso 3

5 Attraverso il versamento del premio, la società assicuratrice si accolla la gestione dell eventualità del verificarsi dell evento (sinistro) al concretizzarsi dello stesso, corrispondendo all assicurato il capitale pattuito. Il costo determinato, detto premio (dal latino pretius) assicurativo viene calcolato in base alla probabilità che l evento stesso si verifichi. 5

6 Numerosi sono stati i tentativi di dare agli americani una copertura sanitaria universale, ma senza successo anche se il sistema si è comunque modificato nel tempo con la dinamica incrementale Le riforme incrementali rappresentano la caratteristica del sistema sanitario americano, generate il più delle volte sotto la spinta di interessi settoriali: ogni riforma incrementale ha avuto l effetto di creare particolari aree di protezione 6

7 Ø 1916 American Association For Labor Legislation - Prima campagna per l introduzione di una assicurazione sociale obbligatoria per lavoratori al di sotto di un certo reddito. opposizione AMA (American Medical Association) e proposta bocciata! Ø 1935 la Grande Depressione Amministrazione Roosevelt Social Security Act con istituzione del National Health Insurance. opposizione AMA e proposta bocciata! Ø 1939 Senatore Wagner disegno di legge per un assicurazione contro le disabilità, aiuti per i poveri e forme di indennità per malattia finanziati dal governo federale. opposizione AMA, discussione parlamentare ma proposta bocciata! Ø 1943 Senatore Wagner disegno di legge per un sistema di assicurazione sanitaria finanziata dalla fiscalità generale. opposizione AMA e proposta bocciata! 7

8 Ø Seconda Guerra Mondiale - Il Governo, per controllare l inflazione crescente, decide di intervenire bloccando i salari. Gli imprenditori, per attrarre la mod senza infrangere la legge sul blocco degli stipendi, puntano sull assicurazione sanitaria come benefit (non tassato) - Boom delle assicurazioni sanitarie private e vasta copertura sanitaria per la classe media di lavoratori Ø Proposta Truman sistema obbligatorio a livello federale finanziato mediante una combinazione di assicurazioni e fiscalità generale. opposizione AMA e proposta bocciata! - Amministrazione Truman - ritiro proposta e inizio campagna che porterà più tardi all approvazione di Medicare e Medicaid Ø Amministrazione Johnson - rinuncia fin dall inizio a pretese universali per concentrarsi sulle fasce sociali più bisognose: gli anziani ed i poveri. 30 luglio del 1965 il Medicare e il Medicaid sono approvati come emendamenti al Social Security Act 8 e diventano legge!

9 Ø Anni 60 - Indemnity Insurance - Libera scelta da parte del paziente di scegliere il medico e l ospedale a cui rivolgersi - Libera scelta del professionista di determinare il percorso terapeutico ed il prezzo delle prestazioni all interno di criteri abituali (importante ruolo AMA) - Libertà delle assicurazioni di far lievitare liberamente i costi delle polizze - Meccanismo del pagamento per prestazione (Fee-For-Service) 9

10 Ø Anni 70 - Notevole crescita dei costi sanitari con la formula FFS pagamento per prestazione - Necessità di introdurre modelli assistenziali di controllo della spesa Ø Amministrazione Nixon istituisce le HMOs (Health Maintenance Organizations pratica di Gruppo prepagata) - Gli elementi caratteristici del sistema sono:. finalità no profit. valorizzazione dell assistenza di base ed enfasi posta sulla prevenzione. mancanza di incentivi ai medici. integrazione tra servizi 10

11 Ø Anni 80 - Nel decennio la spesa procapite passa da $ a $ e la percentuale della spesa sanitaria sul PIL dall 8,9% al 12,2% - Le HMOs si trasformano in MCOs (Managed Care Organizations-organizzazioni for profit) - Le MCOs non si limitano a commercializzare le polizze, contrattano con i provider e gestiscono i piani assistenziali - È la fine del meccanismo assicurativo Fee-For-Service Ø Amministrazione Reagan Prospective Payment System Act; rimborso agli ospedali in Medicare con il pagamento prospettico basato su una tariffa predefinita per ogni categoria di diagnosi (DRG). Ø Amministrazione Clinton Health Security Act - costituzione delle Health Alliance che dovrebbero contrattare con le HMOs i piani assistenziali per i 37 milioni di cittadini non assicurati proposta bocciata! 11

12 Ø Amministrazione Bush. Il numero dei non assicurati aumenta di circa 7 milioni, per raggiungere nel 2007 quota 45,7 milioni, pari al 15,3% della popolazione;. Il tasso di crescita della spesa sanitaria dal 2000 al 2006 è del 7,7% annuo, con punte del 10% per la spesa farmaceutica e i costi amministrativi. - Due interventi positivi in campo sanitario:. Istituzione in Medicare di un piano di assistenza farmaceutica che migliora l accesso ai farmaci per gli anziani;. Raddoppio del finanziamento federale dei centri di salute comunitari (Community Health Centers) 12

13 Ø Le funzioni generali di governo e d indirizzo a livello centrale sono svolte dal US Department of Health & Human Services (Governo Federale) Ø Il territorio statunitense è concettualmente divisibile in quattro aree (Pacific area, Mountain area, Central area, Eastern area) in cui operano, con competenza nazionale, gli State Health Departments Ø All interno di ogni Dipartimento di Stato operano le Contee 13

14 Le strutture ospedaliere si distinguono in: Ø Community Hospitals: presidi per patologie acute Ø General Hospitals: presidi per lungodegenze e formazione universitaria articolabili in: λospedali federali (4%): riservati a militari e dipendenti pubblici λospedali statali (20%): riservati, di solito, alle categorie deboli λospedali privati (76%) 14

15 Caratterizzato da un misto di programmi del settore pubblico e privato Ø Forte presenza del settore privato: le grandi compagnie assicurative private costituiscono la maggiore componente del sistema sanitario e il canale più diffuso di assicurazione privata è quello basato sull impiego. Ø Al settore privato si affianca, anche se in misura nettamente minore, la componente assicurativa pubblica, finanziata dal Governo federale e statale 15

16 Ø Copertura assicurativa connessa al posto di lavoro e non universale Ø Componente assicurativa privata λ Circa 1000 assicuratori privati con sostanziali variazioni di polizze Ø Componente assicurativa pubblica: λmedicare λmedicaid λstate Children s Health Insurance Programme (SCHIP) λmilitary Health Care λhigh Risk Pool 16

17 Ø Al 2007 i cittadini non assicurati erano circa il 15,3% (Centers for Medicare and Medicaid Services - Anno 2007) della popolazione americana (Charities e Community Health-Care Centres) e per lo più: λesponenti di minoranze etniche, soprattutto ispanici λamericani con reddito basso e medio-basso (con alta probabilità membri di famiglie con un reddito annuale inferiore ai $25.000) λgiovani adulti Ø I cittadini non assicurati ricevono assistenza sanitaria coperta da appositi fondi federali (Disproportionate Share Hospitals) 17

18 La componente sanitaria privata Ø Piani Managed Care (circa 50% delle assicurazioni): possibilità di usufruire, ad un costo < rispetto all Indemnity Insurance Plan, di un limitato numero di medici di famiglia e di strutture specialistiche ed ospedaliere (convenzionate o di proprietà della MCO) rigorosamente indicate dal piano Esistono tre tipi di piano Managed Care: λhmos (Health Maintenance Organizations) - a fronte di una quota fissa annuale si usufruisce di un network ristretto di provider stipendiati dal piano λppos (Preferred Provider Organizations) e POS (Point-of-Service Plan), - i medici e gli ospedali non sono esclusivi di un solo piano ma partecipano a più piani (fee-for-service plan e HMOs) - maggiore flessibilità ma premio più alto 18

19 La componente sanitaria pubblica: MEDICARE Ø Programma assicurativo uniforme su territorio nazionale (Health Care Financing Administration) Ø Servizi coperti: λmedicare part A (Hospital Insurance) λmedicare part B (Supplementary Medical Insurance) λmedicare part D (Supplementary Medical Insurance) λmedicare part C (Medicare Advantage) Ø Beneficiari: americani over 65 con almeno 10 anni di contributi per il piano assistenziale, alcune categorie di disabili e i pazienti affetti da patologia renale permanente o da sclerosi laterale amiotrofica Ø Finanziamento: fiscalità generale (circa il 3% del salario dei lavoratori dipendenti) 19

20 La componente sanitaria pubblica: MEDICAID Ø Programma assicurativo gestito dal singolo stato Ø Servizi coperti: λprestazioni obbligatorie (Servizi Ospedalieri, Medici, Diagnostici, Assistenza Domiciliare) λprestazioni opzionali (Assistenza farmaceutica, psichiatrica, odontoiatrica, protesica) Ø Beneficiari: λcategorally needed: cittadini a basso reddito; λmedically needed: cittadini con malattie croniche anche se con reddito superiore al tetto prefisso Ø Finanziamento: il Governo trasferisce agli stati (matching grants) una quota predefinita (50-83% del totale spese di assistenza) in funzione del 20 reddito pro-capite dello stato

21 La componente sanitaria pubblica: SCHIP Ø State Children s Health Insurance Program - Programma assicurativo gestito dal singolo stato Ø Servizi coperti: λwell-baby-care λwell-child-care λimmunization and emergency services Ø Beneficiari: λbambini di famiglie con reddito basso ma > a MEDICAID Ø Finanziamento: è previsto un contributo federale 21

22 La componente sanitaria pubblica: MILITARY HEALTH CARE Ø Programma assicurativo gestito dal singolo stato Ø Servizi coperti: ϒesami medici vari ϒprogrammi di screening ϒtrattamenti medico-chirurgici d emergenza e da campo Ø Beneficiari: ϒmilitari e veterani Ø Finanziamento: è previsto un contributo federale La componente sanitaria pubblica: HIGH RISK POOL Ø Programma assicurativo per soggetti non assicurati con condizioni mediche serie 22

23 Al 2007: Il sistema di finanziamento Finanziamenti privati (54%) derivanti da: λ Pagamento delle assicurazioni private (42%) λ Copagamento dei pazienti - out of pocket (12%) Finanziamento pubblico(46%): λ Medicare (19%) λ Medicaid (15%) λ Altri finanziamenti federali e statali (12%) 23

24 Finanziamento è assorbito da: λ Medicare (57,2%) λ Medicaid (24,7%) λ Altre forme assicurative (18,1%) Il sistema di finanziamento 24

25 Percentage of Popula9on Covered Under Public Programs (Source: OECD Health Data, 2008) 100% 100% 100% 99.9% 100% 98.7% 100% 100% 100% 90% 89.5% 80% 70% 60% Percent 50% 40% 30% 27.4% 20% 10% 0% AUS CAN FRA GER JAPAN NETH SWE SWITZ UK US Country 25

26 18% Percentage of Popula9on Uninsured, 2007 (Source: OECD Health Data, 2008) 16% 16% 14% 12% Percent 10% 8% 6% 4% 2% 1% 2% 0% 0% 0% 0% AUS CAN GER NETH UK US Country 26

27 Projected Trend in the Number of Uninsured in Absence of Health Millions 80 Reform in Absence of Health Care Reform, ,0 48,9 50,3 51,8 53,3 54,7 56,0 57,2 58,3 59,2 60,2 61, Data: Estimates by The Lewin Group for The Commonwealth Fund. Source: The Path to a High Performance U.S. Health System: A 2020 Vision and the Policies to Pave the Way, February

28 Il 23 marzo 2010 il Presidente Obama firma il Patient Protection and Affordable Care Act. la riforma del sistema sanitario americano 28

29 1. Individual mandate, disposizione che ha imposto a partire dal 2014 a tutti i residenti negli Stati Uniti d America di avere una «minimum essential health coverage», una copertura sanitaria che garantisca le prestazioni essenziali. 29

30 30

31 2. Organica disciplina federale del mercato assicurativo sanitario vietando ogni forma di esclusione λ Divieto alle compagnie assicurative di rescindere una polizza quando il paziente si ammala λ Precluso alle assicurazioni, per soggetti aventi patologie già in corso, sia il diniego della polizza sia l applicazione di tempi di attesa eccessivi prima che la copertura assicurativa diventi efficace λ Divieto di discriminazioni applicato anche all ammontare del premio, non più variabile sulla base di fattori quali le condizioni di salute o razza del paziente ma potranno variare solo sulla base della zona di residenza, età, consumo o meno di tabacco e della composizione della famiglia λ Fuorilegge i tetti massimi di spesa, usati dalle assicurazioni per rifiutare i rimborsi oltre un certo ammontare (deleterio per i pazienti con patologie gravi che richiedono terapie costose, come il cancro). 31

32 3. Coinvolgimento dei datori di lavoro nel perseguimento della copertura assicurativa generalizzata λdisposizioni che incentivano le aziende con un numero elevato di dipendenti a fornire tale copertura λper le imprese che abbiano almeno cinquanta lavoratori si applica lo schema del play or pay, assicurare o pagare : in caso di non adeguata polizza sanitaria ai dipendenti l impresa sarà tenuta a pagare una sanzione pecuniaria annuale per ogni dipendente cui non fornisca l assicurazione. 32

33 4. I genitori hanno il diritto di mantenere nella copertura della propria assicurazione sanitaria i figli fino al compimento del 26esimo anno di età, una norma particolarmente attesa in una fase in cui i giovani stentano a trovare un posto di lavoro (e quindi non hanno accesso all assicurazione che di solito è connessa a un impiego stabile). 33

34 34

35 Ø Forte contestazione a livello statale: riforma considerata un invasione delle competenze degli stati, in contrasto con l assetto federale e con il principio di autodeterminazione di ogni cittadino Nel 2011, 26 Stati, ritenendo la riforma Obama incostituzionale, hanno presentato ricorso davanti alla Corte di Appello di Atlanta, per verificare la conformità della medesima con la Costituzione del 1787 Dichiarazione di incostituzionalità, ritenendo che il Congresso, nell'approvare la riforma, ha esercitato un eccesso di autorità, chiedendo agli americani di acquistare una copertura assicurativa senza la quale si rischia di incorrere in sanzioni. 35

36 Ø L'ultima parola è passata alla Corte Suprema degli Stati Uniti 28 giugno 2012: sentenza storica con la quale ha dichiarato costituzionale la riforma votando a favore con 5 voti contro 4 36

37 λ Esiste adeguata copertura finanziaria? (costo riforma $900mld in 10 anni) - Aumento entrate tributarie $52mld in 10 anni (imposte sui redditi > $ annui dal 2014) - Riduzione inefficienze, best practices, contributo da assicurazioni più costose λesiste competizione reale tra compagnie assicurative private e cooperative pubbliche no profit garantite dallo stato? 37

38 1. More people have health insurance 38

39 39

40 2. Overall health care costs are rising at historically low rates 40

41 3. The net effect on the budget has been to reduce the deficit 41

1. Inquadramento del Sistema Sanitario Americano. 4. Il Sistema Sanitario Americano ante Riforma Obama

1. Inquadramento del Sistema Sanitario Americano. 4. Il Sistema Sanitario Americano ante Riforma Obama 1. Inquadramento del Sistema Sanitario Americano 2. Una storia di riforme mancate 3. L Assetto Istituzionale 4. Il Sistema Sanitario Americano ante Riforma Obama 5. La Riforma Obama 2 La caratteristica

Dettagli

Il sistema sanitario degli Stati Uniti

Il sistema sanitario degli Stati Uniti Il sistema sanitario degli Stati Uniti Finanziamento Nel 2000: 13,1% del PIL; 55% finanziamento privato Chi paga nel sistema USA Datori di lavoro (grandi e medie imprese) Governo Federale (contributi obbligatori

Dettagli

Un Viaggio nel Sistema Sanitario Americano

Un Viaggio nel Sistema Sanitario Americano Un Viaggio nel Sistema Sanitario Americano Cinzia Di Novi + Università del Piemonte Orientale, Dipartimento di Politiche Pubbliche e Scelte Collettive Introduzione Alla fine di settembre 2007, il presidente

Dettagli

Il SISTEMA SANITARIO AMERICANO Bologna, 18 settembre 2014 CISL. Area metropolitana bolognese

Il SISTEMA SANITARIO AMERICANO Bologna, 18 settembre 2014 CISL. Area metropolitana bolognese Il SISTEMA SANITARIO AMERICANO Bologna, 18 settembre 2014 CISL. Area metropolitana bolognese Antonio Maturo Dipartimento di Sociologia e Diritto dell Economia UNIVERSITA DI BOLOGNA Visiting Professor,

Dettagli

Governance e management dei sistemi sanitari. Il mercato Pil e costi decrescenti Il futuro

Governance e management dei sistemi sanitari. Il mercato Pil e costi decrescenti Il futuro Governance e management dei sistemi sanitari Il mercato Pil e costi decrescenti Il futuro Gino Gumirato Milano, Palazzo Isimbardi 26 novembre 2013 Obiettivi di un Sistema Sanitario: 1) Contribuire in maniera

Dettagli

Il sistema sanitario degli Stati Uniti. pag. 1

Il sistema sanitario degli Stati Uniti. pag. 1 Il sistema sanitario degli Stati Uniti pag. 1 pag. 2 pag. 3 pag. 4 Spesa Sanitaria USA 1960-2001 e percentuale su PIL $1,600 $1,400 13.4% 13.2% 13.3% 13.1% 13.1% 14.10% 16.0% 14.0% $1,200 $1,000 $800 7.0%

Dettagli

I MODELLI DI SISTEMA SANITARIO. Cattedra di Igiene Università di Catanzaro

I MODELLI DI SISTEMA SANITARIO. Cattedra di Igiene Università di Catanzaro I MODELLI DI SISTEMA SANITARIO MODELLO BEVERIDGE SSN BASATI SULL UNIVERSALITÀ DI ACCESSO E IL FINANZIAMENTO ATTRAVERSO LA FISCALITÀ GENERALE LIVELLO DI GOVERNO (ACCENTRAMENTI/DECENTRAMENTI) ASSETTO DEL

Dettagli

La comparazione tra sistemi sanitari

La comparazione tra sistemi sanitari La comparazione tra sistemi sanitari Le diverse risposte possibili 3 diversi modelli Pubblico Privato Misto ELEMENTI DI DISTINZIONE: Strutture di offerta finanziamento Caratteristiche comuni: Aumento vita

Dettagli

Spesa sanitaria privata outof-pocket e ruolo della sanità integrativa

Spesa sanitaria privata outof-pocket e ruolo della sanità integrativa Assicurazione e Management dei Rischi in Sanità Spesa sanitaria privata outof-pocket e ruolo della sanità integrativa Francesco Longo Carlo De Pietro francesco.longo@unibocconi.it carlo.depietro@unibocconi.it

Dettagli

Il sistema sanitario italiano

Il sistema sanitario italiano Il sistema sanitario italiano 3 livelli di assistenza: assistenza ospedaliera assistenza medico-generica e specialistica assistenza farmaceutica Finanziamento: IRAP, addizionale IRPEF, IVA, accisa sulla

Dettagli

La salutedegliamericani e deglistatiuniti

La salutedegliamericani e deglistatiuniti La riforma del sistema sanitario degli Stati Uniti il presidente Obama Implicazioni per noi europei? F HUT, R WITMEUR, D DESIR La salutedegliamericani e deglistatiuniti L'inventario prima della riforma

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA Equipollenza titolo pregresso in Laurea in Fisioterapia Catania, 22 Novembre 2008 (1 a parte) ECONOMIA SANITARIA

CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA Equipollenza titolo pregresso in Laurea in Fisioterapia Catania, 22 Novembre 2008 (1 a parte) ECONOMIA SANITARIA CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA Equipollenza titolo pregresso in Laurea in Fisioterapia Catania, 22 Novembre 2008 (1 a parte) ECONOMIA SANITARIA Rosario Cunsolo Dir. Medico Direzione Medica di Presidio

Dettagli

Resoconto del viaggio di studio in Baviera,, 3-73. Maggio 2004 Villa Pallavicini 2 luglio

Resoconto del viaggio di studio in Baviera,, 3-73. Maggio 2004 Villa Pallavicini 2 luglio Il Sistema Sanitario Tedesco: Resoconto del viaggio di studio in Baviera,, 3-73 Maggio 2004 Villa Pallavicini 2 luglio Caratteristiche generali dei sistemi assicurativi e dei Sistemi Sanitari Nazionali

Dettagli

Lista di termini assicurativi e definizioni per l'omogeneità delle traduzioni

Lista di termini assicurativi e definizioni per l'omogeneità delle traduzioni Termine valore attuariale Legge per l'accessibilità alle prestazioni sanitarie (Affordable Care Act) spese riconosciute Definizioni Percentuale dei costi medi totali delle indennità coperte previsti in

Dettagli

Lista di termini assicurativi e definizioni per l'omogeneità delle traduzioni

Lista di termini assicurativi e definizioni per l'omogeneità delle traduzioni Termine valore attuariale Legge per l'accessibilità alle prestazioni sanitarie (Affordable Care Act) spese riconosciute Definizioni Percentuale dei costi medi totali delle indennità coperte previsti in

Dettagli

INCONTRI RIFORMISTI 2012 SISTEMI SANITARI IN EUROPA

INCONTRI RIFORMISTI 2012 SISTEMI SANITARI IN EUROPA INCONTRI RIFORMISTI 2012 SISTEMI SANITARI IN EUROPA Contributo di Claudio Garbelli La Commissione Europea ha recentemente proposto il Regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio sulla istituzione

Dettagli

Confronto internazionale e

Confronto internazionale e CERGAS Centro di Ricerche sulla Gestione dell Assistenza Sanitaria e Sociale Confronto internazionale e suggestioni di policy Francesco Longo Francesco Longo 09/11/2010 Agenda 1. Confronto internazionale

Dettagli

November 14, 2011. Health Reform and the Supreme Court

November 14, 2011. Health Reform and the Supreme Court November 14, 2011 Health Reform and the Supreme Court 1 Health Reform and the Supreme Court November 14, 2011 La Corte Suprema ha deciso che esaminerà la causa per incostituzionalità intentata da un gruppo

Dettagli

ORGANIZZAZIONE SANITARIA. Prof. A. Mistretta

ORGANIZZAZIONE SANITARIA. Prof. A. Mistretta ORGANIZZAZIONE SANITARIA Prof. A. Mistretta ORGANIZZAZIONE SANITARIA INTERNAZIONALE ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA ( O. M. S. ) WORLD HEALTH ORGANIZATION ( W. H. O. ) AGENZIA SPECIALIZZATA DELL O.N.U.

Dettagli

Sistemi sanitari a confronto. Premessa: confronti quantitativi fra paesi OCSE. Differenze nella dimensione della spesa sanitaria totale

Sistemi sanitari a confronto. Premessa: confronti quantitativi fra paesi OCSE. Differenze nella dimensione della spesa sanitaria totale Sistemi sanitari a confronto Premessa: confronti quantitativi fra paesi OCSE Differenze nella dimensione della spesa sanitaria totale Differenze nella dimensioni della spesa pubblica Quali sono le differenze

Dettagli

Quali sono i servizi offerti?

Quali sono i servizi offerti? Se conoscete una persona affetta da HIV o AIDS che ha bisogno di aiuto, il Ministero della Salute dello Stato di New York ha erogato degli appositi programmi di assistenza per pazienti non assicurati colpiti

Dettagli

Riepilogo indennizzi. Una semplice tavola per aiutarvi a scegliere il tetto di copertura adatto alle vostre esigenze. Piano Sanitario Internazionale

Riepilogo indennizzi. Una semplice tavola per aiutarvi a scegliere il tetto di copertura adatto alle vostre esigenze. Piano Sanitario Internazionale Piano Sanitario Internazionale Riepilogo indennizzi Una semplice tavola per aiutarvi a scegliere il tetto di copertura adatto alle vostre esigenze healthcare Scegliete il tetto di copertura più adatto

Dettagli

I Sistemi Sanitari influenza sullo stato di salute della comunità

I Sistemi Sanitari influenza sullo stato di salute della comunità Facoltà di Psicologia Corso di Medicina Sociale I Sistemi Sanitari influenza sullo stato di salute della comunità Prof. Plinio Fabiani 20/11/2008 L evoluzione Un sistema sanitario è l insieme delle organizzazioni,

Dettagli

La sanità nella Legge Finanziaria 2008 Il Patto per la salute si consolida

La sanità nella Legge Finanziaria 2008 Il Patto per la salute si consolida La sanità nella Legge Finanziaria 2008 La sanità nella Legge Finanziaria 2008/1 Per la sanità prosegue la politica di potenziamento dei servizi e dei livelli di assistenza Cresce ancora il fondo sanitario

Dettagli

STUDIO PER ASSOLOMBARDA

STUDIO PER ASSOLOMBARDA STUDIO PER ASSOLOMBARDA SPESA SANITARIA E FARMACEUTICA E POLITICHE SU ACCESSO A FARMACI E DISPOSITIVI MEDICI IN REGIONE LOMBARDIA (EXECUTIVE SUMMARY) 1 Il presente studio ha come oggetto (i) un analisi

Dettagli

APPROFONDIMENTI DI ECONOMIA SANITARIA. Spesa sanitaria e moral hazard

APPROFONDIMENTI DI ECONOMIA SANITARIA. Spesa sanitaria e moral hazard Salute e Sanità Pagina 1 di 7 APPROFONDIMENTI DI ECONOMIA SANITARIA Spesa sanitaria e moral hazard Aleandro Munno Salute e Sanità Pagina 2 di 7 SPESA SANITARIA E MORAL HAZARD Aleandro Munno Dall analisi

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO DANESE

IL MERCATO DEL LAVORO DANESE 1 IL MERCATO DEL LAVORO DANESE OTTOBRE 2012 2 Il mercato del lavoro danese Il modello della Flexicurity Composto dalle parole inglesi flexibility e security, il termine coniuga il concetto della facilità

Dettagli

CONOSCERE L ASSICURAZIONE

CONOSCERE L ASSICURAZIONE CONOSCERE L ASSICURAZIONE VIDEO N. 6 Quando c è la salute, c è tutto LA SALUTE, IL BENE PIÙ PREZIOSO Da quando nasciamo, e per tutta la vita, la salute è il bene più prezioso che abbiamo. Spesso però non

Dettagli

AVVISO PIANI PERSONALIZZATI DI VITA INDIPENDENTE A FAVORE DI PERSONE CON GRAVE DISABILITA MOTORIA ANNO 2012.

AVVISO PIANI PERSONALIZZATI DI VITA INDIPENDENTE A FAVORE DI PERSONE CON GRAVE DISABILITA MOTORIA ANNO 2012. DGR Regione Marche n. 496/12 Piani personalizzati di Vita Indipendente in favore di persone con grave disabilità motoria Decreto n. 42 Modalità e tempi per l applicazione dei criteri di cui alla D.G.R.

Dettagli

Il mercato del lavoro danese

Il mercato del lavoro danese 1 AMBASCIATA D ITALIA COPENAGHEN Il mercato del lavoro danese Il modello della Flexicurity Composto dalle parole inglesi flexibility e security, il termine coniuga il concetto della facilità con cui le

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE INDICE INTRODUZIONE IL TFR LA PREVVIDENZA COMPLEMENTARE IL FINANZIAMENTO DELLE FORME PENSIONISTICHE FORME DI ADESIONE AGEVOLAZIONI FISCALI TASSAZIONE DELLE PRESTAZIONI TRASFERIMENTO

Dettagli

Le esperienze europee di co-payment: LA SVIZZERA

Le esperienze europee di co-payment: LA SVIZZERA Le esperienze europee di co-payment: LA SVIZZERA SISTEMA SANITARIO SVIZZERO È fondato sulle assicurazioni sociali (Bismarck). L`assicurazione malattia è obbligatoria e garantisce a tutti i residenti un

Dettagli

APPUNTI SUL MERCATO DELL ODONTOIATRIA Il mercato italiano, il servizio pubblico, i Fondi Sanitari, il mercato negli Stati Uniti

APPUNTI SUL MERCATO DELL ODONTOIATRIA Il mercato italiano, il servizio pubblico, i Fondi Sanitari, il mercato negli Stati Uniti Ade Italia all Italy Protection Forum 2015 APPUNTI SUL MERCATO DELL ODONTOIATRIA Il mercato italiano, il servizio pubblico, i Fondi Sanitari, il mercato negli Stati Uniti Documento non riproducibile Rel.

Dettagli

La realtà del medico. Le realtà prospettiche in sanità

La realtà del medico. Le realtà prospettiche in sanità La realtà del medico Le realtà prospettiche in sanità VENETO Popolazione 4,928 milioni (31 lug 2014) MMG: 3.442 Media pazienti per MMG: 1.240 Fonte Ministero della Salute 2011 INDAGINE FIMMG 2014 MMG:

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato RAISI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato RAISI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 639 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato RAISI Disposizioni in materia di ospedalizzazione domiciliare per i pazienti terminali Presentata

Dettagli

Il gap di spesa per l assistenza di lungo termine e il possibile ruolo delle assicurazioni

Il gap di spesa per l assistenza di lungo termine e il possibile ruolo delle assicurazioni Verso un sistema di welfare per la terza età nel Terzo Millennio Il gap di spesa per l assistenza di lungo termine e il possibile ruolo delle assicurazioni Luigi Di Falco Responsabile Vita e Welfare Trieste,

Dettagli

Indennità per i figli con disabilità

Indennità per i figli con disabilità Indennità per i figli con disabilità 2012 Come contattare Social Security Dal nostro sito Internet Il nostro sito, www.socialsecurity.gov, è un utilissima risorsa per informazioni su tutti i programmi

Dettagli

STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI -

STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI - STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI - 1 Eleonora Corsalini Milano, 23 Novembre 2009 CONTENUTI Comparazione Paesi OCSE Comparazione Paesi G7 Focus sul Sistema Sanitario

Dettagli

Sessione I: Quali politiche per lo sviluppo economico e l occupazione favoriscono la ripresa? Riforme adottate negli Stati Uniti

Sessione I: Quali politiche per lo sviluppo economico e l occupazione favoriscono la ripresa? Riforme adottate negli Stati Uniti Sessione I: Quali politiche per lo sviluppo economico e l occupazione favoriscono la ripresa? Riforme adottate negli Stati Uniti Per una crescita sostenibile Italia Lavoro in cooperazione con OCSE 6 Dicembre

Dettagli

Sistema Sanitario e la Pediatria in Grecia

Sistema Sanitario e la Pediatria in Grecia Sistema Sanitario e la Pediatria in Grecia Dr. Atanasio Kiriazopulos 20/06/2010 1 Argomenti della discussione Generalità Finanziamento Ospedali Medicina di Base Personale Medico Personale Infermieristico

Dettagli

Il sistema sanitario italiano

Il sistema sanitario italiano Il sistema Il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) viene istituito nel 1978 (legge 833/1978). Tre livelli di governo: 1) Stato, Ministero della Sanità. 2) Regioni (istituite a inizio anni 70), Assessorati

Dettagli

Le Politiche Pensionistiche. Corso di Politiche Sociali Facoltà di Scienze della Formazione Università Milano Bicocca Anno Accademico 2011-2012

Le Politiche Pensionistiche. Corso di Politiche Sociali Facoltà di Scienze della Formazione Università Milano Bicocca Anno Accademico 2011-2012 Le Politiche Pensionistiche Corso di Politiche Sociali Facoltà di Scienze della Formazione Università Milano Bicocca Anno Accademico 2011-2012 In generale la pensione è una prestazione pecuniaria vitalizia

Dettagli

Comune di ROCCASECCA DEI VOLSCI. Comune di SEZZE. Comune di SONNINO. Distretto Monti Lepini

Comune di ROCCASECCA DEI VOLSCI. Comune di SEZZE. Comune di SONNINO. Distretto Monti Lepini Comune di PRIVERNO Capofila Comune di BASSIANO Comune di MAENZA Comune di PROSSEDI Comune di ROCCAGORGA Comune di ROCCASECCA DEI VOLSCI Comune di SEZZE Comune di SONNINO Distretto Monti Lepini REFERENTE

Dettagli

Piani di assistenza 2009-2011 INFORMATIVA

Piani di assistenza 2009-2011 INFORMATIVA Piani di assistenza 2009-2011 INFORMATIVA Premessa. Il CdA di Uni.C.A.-UniCredit Cassa Assistenza, in adunanza 12.12.2008, ha approvato il programma di assistenza sanitaria integrativa 2009-2011 per il

Dettagli

Questa pubblicazione presenta

Questa pubblicazione presenta Un Quadro Un Quadro Questa pubblicazione presenta un quadro delle più importanti caratteristiche dei programmi Social Security, Supplemental Security Income (SSI) e Medicare. Potrete trovare informazioni

Dettagli

Cosaotterràrealmentel Obamacare (RiformadellaSanità)? Alan B. Krueger Princeton University

Cosaotterràrealmentel Obamacare (RiformadellaSanità)? Alan B. Krueger Princeton University Cosaotterràrealmentel Obamacare (RiformadellaSanità)? Alan B. Krueger Princeton University Schema dellapresentazione Il sistema sanitario negli USA Patient Protection and Affordable Care Act (Obamacare)

Dettagli

Prefazione Prefazione all edizione italiana

Prefazione Prefazione all edizione italiana Prefazione Prefazione all edizione italiana Autori XV XVII XX Parte 1 Capire il sistema sanitario e il ruolo del marketing Capitolo 1 Il ruolo del marketing nell organizzazione sanitaria 3 Panoramica:

Dettagli

SISTEMI SANITARI EUROPEI. Il sistema sanitario italiano

SISTEMI SANITARI EUROPEI. Il sistema sanitario italiano SISTEMI SANITARI EUROPEI MODELLI A CONFRONTO Il sistema sanitario italiano Domenico Iscaro Presidente Nazionale Anaao-Assomed Firenze, 13 febbraio 2015 IN ITALIA PRIMA DEL 1978 Sistema mutualistico (modello

Dettagli

IL RAPPORTO ORES 2009

IL RAPPORTO ORES 2009 IL RAPPORTO ORES 2009 SINTESI DEI PRINCIPALI CONTENUTI Con ORES, Osservatorio Regionale sull Esclusione Sociale della Lombardia, l ente regionale si è dotato di uno strumento in grado di integrare i dati

Dettagli

Piattaforma per il rinnovo del contratto autoscuole e agenzie automobilistiche 2012-2015

Piattaforma per il rinnovo del contratto autoscuole e agenzie automobilistiche 2012-2015 Piattaforma per il rinnovo del contratto autoscuole e agenzie automobilistiche 2012-2015 Premessa Il contesto nel quale avviene il rinnovo del contratto nazionale di lavoro delle autoscuole e agenzie è

Dettagli

Legge federale sull assicurazione malattie

Legge federale sull assicurazione malattie Legge federale sull assicurazione malattie (LAMal) Disegno Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio del Consiglio federale del 18 settembre 2000 1, decreta: I

Dettagli

PASQUALE FREGA Assobiotec

PASQUALE FREGA Assobiotec ITALIAN ORPHAN DRUGS DAY Venerdì 13 febbraio 2015 Sala conferenze Digital for Business - Sesto San Giovanni (MI) PASQUALE FREGA Assobiotec www.digitalforacademy.com Italian Orphan Drug Day Malattie Rare

Dettagli

Politiche di sostegno alla non autosufficienza

Politiche di sostegno alla non autosufficienza Politiche di sostegno alla non autosufficienza Sergio Pasquinelli Istituto per la Ricerca Sociale Milano 26 Settembre 2013 I problemi di partenza La proposta in sintesi Domande e risposte Più in dettaglio

Dettagli

REFERENDUM PER L ADESIONE ALL INIZIATIVA LONG TERM CARE PER I SOCI DELLA CASSA MUTUA

REFERENDUM PER L ADESIONE ALL INIZIATIVA LONG TERM CARE PER I SOCI DELLA CASSA MUTUA REFERENDUM PER L ADESIONE ALL INIZIATIVA LONG TERM CARE PER I SOCI DELLA CASSA MUTUA Premessa Scopo dell Associazione di Cassa Mutua è quello di prestare assistenza morale e materiale ai propri Associati

Dettagli

La Valutazione delle tecnologie sanitarie (Health Technology Assessment, HTA)

La Valutazione delle tecnologie sanitarie (Health Technology Assessment, HTA) Sulle modalità di remunerazione dei dispositivi medici nell ambito di un sistema di pagamento a prestazione. Analisi di alcune esperienze internazionali Luca Lorenzoni, OCSE (17 maggio 2010) Questa breve

Dettagli

Assistenza per gli accompagnatori

Assistenza per gli accompagnatori 1 Assistenza per gli accompagnatori La presente Informativa contiene informazioni sulle forme di assistenza destinate agli accompagnatori in tutto il NSW. Enti importanti in questo settore sono: il Carers

Dettagli

La spesa sanitaria regionale: il caso del Lazio. Prof. ordinario di Economia politica Facoltà di Economia

La spesa sanitaria regionale: il caso del Lazio. Prof. ordinario di Economia politica Facoltà di Economia La spesa sanitaria regionale: il caso del Lazio Giuseppe Garofalo a o Prof. ordinario di Economia politica Facoltà di Economia Università della Tuscia I tempi della politica sono molto brevi e schizofrenici

Dettagli

La domanda aumenta inevitabilmente la spesa ( aging, veloce diffusione di conoscenza delle soluzioni disponibili, innovazione tecnologica sono i

La domanda aumenta inevitabilmente la spesa ( aging, veloce diffusione di conoscenza delle soluzioni disponibili, innovazione tecnologica sono i Tra costi elevati e difficoltà nella cura: riabilitazione ed assistenza domiciliare e protesica. Il tema della cronicità. 21 maggio 2014 Sala MELODIA Centro Servizi Blocco B Fiera EXPOSANITÀ Bologna Ore

Dettagli

Condizioni di assicurazione aggiuntive EGK-Care Assicurazione Managed Care ai sensi della legge sull assicurazione malattie (CAA / LAMal EGK-Care)

Condizioni di assicurazione aggiuntive EGK-Care Assicurazione Managed Care ai sensi della legge sull assicurazione malattie (CAA / LAMal EGK-Care) Condizioni di assicurazione aggiuntive EGK-Care Assicurazione Managed Care ai sensi della legge sull assicurazione malattie (CAA / LAMal EGK-Care) Edizione 1.1.2011 www.egk.ch Condizioni di assicurazione

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 60/2 DEL 2.12.2015. Sistema Regionale delle Cure Territoriali. Linee di indirizzo per la riqualificazione delle cure primarie.

DELIBERAZIONE N. 60/2 DEL 2.12.2015. Sistema Regionale delle Cure Territoriali. Linee di indirizzo per la riqualificazione delle cure primarie. Oggetto: Sistema Regionale delle Cure Territoriali. Linee di indirizzo per la riqualificazione delle cure primarie. L Assessore dell Igiene e Sanità e dell Assistenza Sociale ricorda che nel Patto della

Dettagli

Welfare e Sanita' Relatore: On. Ferdinando Aiello. Il diritto all'esistenza ( con tutte le tutele socio - economiche )

Welfare e Sanita' Relatore: On. Ferdinando Aiello. Il diritto all'esistenza ( con tutte le tutele socio - economiche ) Sessione pomeridiana tavolo n.1 Welfare e Sanita' Relatore: On. Ferdinando Aiello Discussant: Dott. Massimo Misiti Aspetto dicotomico che possiamo assumere a sintesi e obiettivo del tavolo e' la declinizione

Dettagli

Sistema Sanitario S. S. Nazionale S. S. Regionale Dr. Stefano Lottaroli

Sistema Sanitario S. S. Nazionale S. S. Regionale Dr. Stefano Lottaroli Sistema Sanitario S. S. Nazionale S. S. Regionale Dr. Stefano Lottaroli IRCCS Policlinico San Donato Università degli Studi di Pavia 1 INDICE 1. Sistema Sanitario 2. Servizio Sanitario Nazionale 3. Servizio

Dettagli

Lezione 12. L equilibrio del mercato valutario

Lezione 12. L equilibrio del mercato valutario Lezione 12. L equilibrio del mercato valutario Relazioni monetarie e finanziarie si stabiliscono anche tra i residenti di un paese e i non-residenti. Le transazioni internazionali necessitano di istituzioni

Dettagli

Potenziamento del Sistema di Cure Primarie in Palestina IL PROGETTO POSIT

Potenziamento del Sistema di Cure Primarie in Palestina IL PROGETTO POSIT Potenziamento del Sistema di Cure Primarie in Palestina IL PROGETTO POSIT Dr. Enrico Materia Ministero Affari Esteri 24 luglio 2014 PALESTINA Popolazione = 4.3 Mil (62% in WB; 38% in GS); 41% < 15 anni

Dettagli

Individuare le priorità di Going for Growth 2013. Priorità sostenute dagli indicatori

Individuare le priorità di Going for Growth 2013. Priorità sostenute dagli indicatori ITALIA Il PIL pro capite ha continuato a contrarsi, collocandosi ben al di sotto della media superiore dell OCSE. Nonostante un aumento dell intensità di capitale, la crescita della produttività del lavoro

Dettagli

1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale

1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale 1 pilastro, AVS / AI Garanzia del minimo esistenziale La previdenza statale, nell ambito dell AVS/ AI, garantisce il minimo di sussistenza a tutta la popolazione. 1. Contesto In Svizzera la previdenza

Dettagli

FAQ per i datori di lavoro

FAQ per i datori di lavoro FAQ per i datori di lavoro - Perché io, imprenditore, dovrei aspettarmi aiuto da un istituzione come l ufficio AI? L ufficio AI si impegna a mantenere o reinserire nel mondo del lavoro le persone diversamente

Dettagli

1. DEFIZINIZIONE E CARATTERISTICHE DI UN SISTEMA SANITARIO

1. DEFIZINIZIONE E CARATTERISTICHE DI UN SISTEMA SANITARIO 1. DEFIZINIZIONE E CARATTERISTICHE DI UN SISTEMA SANITARIO 2. I MODELLI DI SISTEMI SANITARI IN EUROPA 2.1 IL MODELLO BISMARCK 2.2 IL MODELLO BEVERIDGE 3. ANALISI DEI SISTEMI SANITARI EUROPEI 3.1 UNO SGUARDO

Dettagli

premi Allegato informativo sui premi del 2016

premi Allegato informativo sui premi del 2016 premi Allegato informativo sui premi del 2016 5 domande a Roland Lüthi Responsabile del settore Clienti privati del Gruppo Visana Perché i premi degli assicuratori malattie aumenteranno anche nel 2016?

Dettagli

Le politiche sociali in discussione

Le politiche sociali in discussione Le politiche sociali in discussione * Le politiche sociali al centro del dibattito Nel gennaio 2009, il neo-eletto presidente degli Stati Uniti terrà il solenne giuramento inaugurale del proprio mandato

Dettagli

ridotti per i figli fino ai 18 anni compiuti (art. 61 cpv. 3 LAMal). 0.5 0.0 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013

ridotti per i figli fino ai 18 anni compiuti (art. 61 cpv. 3 LAMal). 0.5 0.0 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Fatti Premi costi motivazioni curafutura illustra i principali fatti e meccanismi relativi al tema dei premi dell assicurazione malattie, spiega come si arriva alla definizione del premio della cassa malati,

Dettagli

CONFEDERAZIONE GENERALE UNITARIA CGU - CISAL. Segreteria Regionale Friuli Venezia Giulia. Oggetto: Fondo Perseo. Prime indicazioni.

CONFEDERAZIONE GENERALE UNITARIA CGU - CISAL. Segreteria Regionale Friuli Venezia Giulia. Oggetto: Fondo Perseo. Prime indicazioni. Oggetto: Fondo Perseo. Prime indicazioni. Premessa Perseo è il Fondo Nazionale pensione complementare destinato a tutti i lavoratori delle Regioni, delle Autonomie Locali e della Sanità. Nasce con l obiettivo

Dettagli

Le conseguenze finanziarie della spesa diretta per long-term care da parte degli anziani: un analisi europea

Le conseguenze finanziarie della spesa diretta per long-term care da parte degli anziani: un analisi europea Forum sulla Non Autosufficienza Bari, 5 giugno 2013 Le conseguenze finanziarie della spesa diretta per long-term care da parte degli anziani: un analisi europea Jacopo Bonan, PhD Dipartimento di Economia

Dettagli

La Comprensione Dei Sussidi

La Comprensione Dei Sussidi La Comprensione Dei Sussidi 2012 Come contattare Social Security Dal nostro sito Internet Il nostro sito, www.socialsecurity.gov, è un utilissima risorsa per informazioni su tutti i programmi della Social

Dettagli

L infermiere casemanager

L infermiere casemanager L infermiere casemanager Valentina Sangiorgi U.C.S.C. di Roma Policlinico Universitario A.Gemelli Firenze 29-11/1-12-2007 La riorganizzazione delle cure primarie e l integrazione del sistema L aumento

Dettagli

LA MUTUALITA IN VENTI DEFINIZIONI

LA MUTUALITA IN VENTI DEFINIZIONI LA MUTUALITA IN VENTI DEFINIZIONI MUTUALITA E SOCIETA Inclusione sociale Condizione che consente a tutti i cittadini di accedere ai percorsi di assistenza più efficaci ed appropriati in relazione ai propri

Dettagli

UN SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE MODERNO, EQUO, SOSTENIBILE E UNIVERSALE

UN SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE MODERNO, EQUO, SOSTENIBILE E UNIVERSALE UN SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE MODERNO, EQUO, SOSTENIBILE E UNIVERSALE - 1 - Il SSN è un valore per tutti gli italiani. Concorrere a migliorarlo continuamente è un impegno di tutti: Medici, Pazienti,

Dettagli

Assicurazione privata in un Servizio Sanitario Nazionale tipo Beveridge: Il caso italiano

Assicurazione privata in un Servizio Sanitario Nazionale tipo Beveridge: Il caso italiano 1 Assicurazione privata in un Servizio Sanitario Nazionale tipo Beveridge: Il caso italiano CARLO DE PIETRO carlo.depietro@supsi.ch CALASS - Lausanne, 4 settembre 2011 INDICE Il peso dell assicurazione

Dettagli

Cure Domiciliari. Corso Elettivo Malato a casa 23 gennaio 2012

Cure Domiciliari. Corso Elettivo Malato a casa 23 gennaio 2012 Cure Domiciliari Corso Elettivo Malato a casa 23 gennaio 2012 DEFINIZIONE DELLE CURE DOMICILIARI Le cure domiciliari consistono in trattamenti medici, infermieristici, riabilitativi, prestati da personale

Dettagli

GLI STRUMENTI PER LA GESTIONE DEL RISCHIO IN AGRICOLTURA ESPERIENZE ESTERE E SISTEMA ITALIANO. Marzo 2009

GLI STRUMENTI PER LA GESTIONE DEL RISCHIO IN AGRICOLTURA ESPERIENZE ESTERE E SISTEMA ITALIANO. Marzo 2009 GLI STRUMENTI PER LA GESTIONE DEL RISCHIO IN AGRICOLTURA ESPERIENZE ESTERE E SISTEMA ITALIANO Marzo 2009 GLI STRUMENTI PER LA GESTIONE DEL RISCHIO IN AGRICOLTURA ESPERIENZE ESTERE E SISTEMA ITALIANO CONTENUTI

Dettagli

REGOLAMENTO UNITARIO PERLA GESTIONE DELLE UNITA DI VALUTAZIONE INTEGRATE E PER L ACCESSO ALLE PRESTAZIONI SOCIOSANITARIE

REGOLAMENTO UNITARIO PERLA GESTIONE DELLE UNITA DI VALUTAZIONE INTEGRATE E PER L ACCESSO ALLE PRESTAZIONI SOCIOSANITARIE REGOLAMENTO UNITARIO PERLA GESTIONE DELLE UNITA DI VALUTAZIONE INTEGRATE E PER L ACCESSO ALLE PRESTAZIONI SOCIOSANITARIE Adottato con delibera G. C. n. 108 del 24.2.2005 Articolo 1 - L INTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA

Dettagli

Guida a cura di Marilena Mellone e Roberto Scipioni - Inca Nazionale

Guida a cura di Marilena Mellone e Roberto Scipioni - Inca Nazionale Guida a cura di Marilena Mellone e Roberto Scipioni - Inca Nazionale Ultimo aggiornamento gennaio 2016 I diritti del malato oncologico Tutela previdenziale, assistenziale e sociale La cura e l assistenza

Dettagli

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica versamento in unica soluzione

Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica versamento in unica soluzione Prospetto Semplificato relativo all offerta di quote del fondo Aureo Finanza Etica versamento in unica soluzione Informazioni specifiche La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da

Dettagli

BILANCIO DI MISSIONE 2012 RENDICONTO 2011

BILANCIO DI MISSIONE 2012 RENDICONTO 2011 AZIENDA USL DI RAVENNA BILANCIO DI MISSIONE 2012 RENDICONTO 2011 Gruppo di lavoro Coordinamento Milva Fanti Redazione dei capitoli Presentazione e conclusioni: Capitolo 1: Giuliano Silvi Capitolo 2: Gianni

Dettagli

MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA

MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA MODI DI FINANZIAMENTO DELL ECONOMIA 1 OPERATORI FINANZIARI ATTIVI E PASSIVI Gli operatori finanziari possono essere divisi in quattro gruppi: Le famiglie; Le imprese; La pubblica amministrazione; il resto

Dettagli

Le politiche sanitarie

Le politiche sanitarie Corso di Sociologia generale Parte seconda Le politiche sanitarie 1 Le politiche sanitarie Sottoinsieme delle politiche sociali che hanno l obiettivo di promuovere la salute, la cura dei malati e la ricerca

Dettagli

Target Centrali e Finanza Locale Il caso degli asili nido in Italia

Target Centrali e Finanza Locale Il caso degli asili nido in Italia Il caso degli asili nido in Italia Veronica Grembi (Universita Cattolica di Milano) SSEF 28 Febbraio 2013 Perche decentralizzare? Ragioni economiche del decentramento: Aumento dell efficienza allocativa

Dettagli

Brescia, 2 settembre 2011 Le nuove regole regionali per gli ospedali

Brescia, 2 settembre 2011 Le nuove regole regionali per gli ospedali Brescia, 2 settembre 2011 Le nuove regole regionali per gli ospedali Angelo Bianchetti Come si finanzia l ospedale Remunerazione attività tariffate: Attività di degenza (ricovero e DH) per acuti remunerate

Dettagli

RAEE e Pile I Sistemi Nazionali di Gestione. Situazione e Prospettive 21 Ottobre 2015

RAEE e Pile I Sistemi Nazionali di Gestione. Situazione e Prospettive 21 Ottobre 2015 RAEE e Pile I Sistemi Nazionali di Gestione Situazione e Prospettive 21 Ottobre 2015 Gestione dei RAEE D. Lgs. 49/2014 2 D. Lgs. 49/2014 Il 14 Marzo 2014 il Consiglio dei Ministri ha approvato il testo

Dettagli

La Convenzione Nazionale 2012 INA ASSITALIA per Secretary.it

La Convenzione Nazionale 2012 INA ASSITALIA per Secretary.it La Convenzione Nazionale 2012 INA ASSITALIA per Secretary.it L offerta Danni INA ASSITALIA per Secretary.it: È un prodotto di Indennità Malattie che prevede, nella sua formulazione base, un indennità giornaliera

Dettagli

ACCORDO AMMINISTRATIVO per l attuazione dell Accordo di sicurezza sociale tra l Italia ed il Canada, firmato a Toronto il 17 novembre 1977

ACCORDO AMMINISTRATIVO per l attuazione dell Accordo di sicurezza sociale tra l Italia ed il Canada, firmato a Toronto il 17 novembre 1977 ACCORDO AMMINISTRATIVO per l attuazione dell Accordo di sicurezza sociale tra l Italia ed il Canada, firmato a Toronto il 17 novembre 1977 Parte I Disposizioni Generali Art. 1 Per l attuazione dell Accordo

Dettagli

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info

From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE. Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info From HEALTH FOR ALL to UNIVERSAL HEALTH COVERAGE Gavino Maciocco Centro Regionale Salute Globale www.saluteinternazionale.info HEALTH FOR ALL HEALTH FOR SOME HEALTH FOR SOME UNIVERSAL HEALTH COVERAGE World

Dettagli

ANALISI E PROPOSTE PER IL CONTENIMENTO DELLA SPESA SANITARIA E LA RICOSTITUZIONE DEL FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA

ANALISI E PROPOSTE PER IL CONTENIMENTO DELLA SPESA SANITARIA E LA RICOSTITUZIONE DEL FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA ANALISI E PROPOSTE PER IL CONTENIMENTO DELLA SPESA SANITARIA E LA RICOSTITUZIONE DEL FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA SINTESI PER LA STAMPA Intervento del Prof. Emilio Mortilla Presidente Ageing Society-Osservatorio

Dettagli

organizzazione della prevenzione e dell assistenza in oncologia.

organizzazione della prevenzione e dell assistenza in oncologia. Testo aggiornato al 15 dicembre 2005 Linee guida del Ministero della sanità 1 febbraio 1996 Gazzetta Ufficiale 20 febbraio 1996, n. 42 Linee guida in applicazione di quanto previsto nel Piano sanitario

Dettagli

Capitolo 17. I mercati con informazione asimmetrica

Capitolo 17. I mercati con informazione asimmetrica Capitolo 17 I mercati con informazione asimmetrica Introduzione L incertezza sulla qualità e il mercato dei bidoni I segnali di mercato Il rischio morale Il problema agente-principale L informazione asimmetrica

Dettagli

Organizzazione dei servizi psichiatrici. Filippo Franconi

Organizzazione dei servizi psichiatrici. Filippo Franconi Organizzazione dei servizi psichiatrici Filippo Franconi Obiettivi di salute mentale Promozione della salute mentale a tutte le età Prevenzione primaria e secondaria dei disturbi mentali Riduzione delle

Dettagli

Medici e Pediatri di Famiglia

Medici e Pediatri di Famiglia Medici e Pediatri di Famiglia L assistenza del medico e del pediatra di famiglia Il Medico di Medicina Generale (MMG) ed il Pediatra di Famiglia (PdF) sono le figure di riferimento per ogni problema che

Dettagli

31/12/2012. Totale fondi pensione non finanziati 95.693 3.988 99.681 - - - -

31/12/2012. Totale fondi pensione non finanziati 95.693 3.988 99.681 - - - - 22. FONDI DEL PERSONALE La voce comprende Fondi pensione finanziati 271.288 266.404 non finanziati 99.681 85.014 TFR (società italiane) 47.007 40.484 Piani di assistenza medica 20.403 21.270 Altri benefici

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale LA GIUNTA REGIONALE

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale LA GIUNTA REGIONALE O GG E TTO : Rimodulazione del Fondo di solidarietà per la gravi disabilità rinominato "CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' PER LA RESIDENZIALITA' E SEMIRESIDENZIALITA (DISABILI, PAZIENTI PSICHIATRICI E PERSONE

Dettagli