Il sistema sanitario italiano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il sistema sanitario italiano"

Transcript

1

2 Il sistema sanitario italiano 3 livelli di assistenza: assistenza ospedaliera assistenza medico-generica e specialistica assistenza farmaceutica Finanziamento: IRAP, addizionale IRPEF, IVA, accisa sulla benzina, finanziamento pubblico, finanziamento regionale

3

4

5 Il sistema sanitario italiano Dall istituzione alla trasformazione del Servizio sanitario nazionale - Legge n. 833/1978: dalle mutue al SSN - D. lgs. 502/1992 e d. Lgs. 517/1993: la competizione amministrata - D. lgs. 229/1999: la cooperazione amministrata - Riforma del Titolo V: verso la regolazione regionale della sanità

6 Legge 833/1978 Passaggio da mutue categoriali ad un unica assicurazione naz. Configurazione decentrata su tre livelli: Stato, Regioni, Comuni Stato: coordinamento, programmazione (PSN), distribuzione finanziamenti Regioni: autonomia gestionale, ma non finanziaria; programmazione (PSR); attuazione del SSN: articolazione organizzativa, contabilità delle USL Comuni: organizzazione di base dei servizi attraverso le USL

7 Limiti del SSN: (problemi istituzionali e organizzativi del SSN negli anni 80) - Dispute tra livelli - De-responsabilizzazione finanziaria di regioni ed Usl - Elevato grado di politicizzazione delle Usl - Variabilità regionali negli indicatori di rendimento - Dissesto finanze pubbliche: disavanzi annui elevati e crescenti

8 La riforma della riforma D.Lgs 502/1992; 517/1993 Regionalizzazione (decentramento): responsabilità passa dai Comuni alle Regioni (potenziamento ruolo delle Regioni) Aziendalizzazione: da USL ad ASL ed aziende ospedaliere (AO): competizione amministrata (sistema di accreditamento degli operatori privati) Nuovi criteri di finanziamento e di spesa: dal metodo della spesa storica ad un finanziamento relativo ai risultati di gestione raggiunti

9

10 La riforma del 1999 (D. Lgs. 229/99) Cooperazione amministrata (meno competenze alle regioni: sistema sanitario integrato riaffermazione principi e impostazioni della legge 833/1978) Esclusività del rapporto di lavoro per i medici (poi in parte annullata) Rafforzamento dell autonomia delle regioni Ruolo più incisivo ai comuni (e al distretto) nella programmazione e valutazione dei servizi sanitari (piani territoriali)

11 Dal 2000: regionalizzazione e federalismo fiscale D.lgs 56/2000: Federalismo fiscale (abolizione di tutti i trasferimenti a favore delle regioni a statuto ordinario) Dal 2000 Patto di stabilità interno Riforma del Titolo V della Costituzione (per la sanità: legislazione concorrente fra Stato e Regioni)

12

13

14

15

16 Il sistema sanitario statunitense Sistema che detiene alcuni non proprio invidiabili record: 1. Di tutti i paesi dell area Ocse, gli Stati Uniti sono quello che tra componente pubblica e privata spende di più in cure sanitarie. La spesa sanitaria complessiva assorbe più del 17% del Pil. 2. In tutti gli altri paesi la spesa pubblica supera spesso anche di molto quella privata: negli Stati Uniti il rapporto è invece rovesciato e la spesa privata arriva al 55% di quella complessiva. 3. Gli Stati Uniti detengono sempre fra i paesi Ocse un ulteriore primato: quello dei cittadini privi di una qualsiasi forma di assicurazione sanitaria (circa 40 milioni, ovvero il 15% dell intera popolazione)

17

18

19 Il sistema sanitario statunitense

20

21 Il sistema sanitario statunitense

22 Alcuni dati sul sistema sanitario statunitense - Più di 40 milioni di americani non sono assicurati; - Solo il 46% della popolazione con meno di 65 anni e un reddito inferiore alla soglia di povertà è coperto dai programmi assistenziali; - La spesa sanitaria statunitense (pubblica+privata) è la più alta al mondo ; - L aspettativa di vita vede gli USA al 42 posto nelle classifiche mondiali, dopo paesi come il Cile e Cuba; Implicazioni in termini di efficienza, efficacia, costi ed equità

23 Come cambia il sistema americano dopo la riforma Obama? Verso una ristrutturazione del mercato delle assicurazioni private - sarà vietato negare la copertura assicurativa ai già-malati - ci sarà un espansione del mercato - le compagnie assicurative dovranno offrire piani assicurativi che rispettino i requisiti imposti dal governo Dal 2014, circa 32 milioni di persone ora non assicurate potranno assicurarsi Le fasce più povere potranno ottenere un sussidio pubblico per far fronte ai costi delle polizze

Politiche Sanitarie Comparate Lezione 6 Stefano Neri. Corso di Laurea in Servizio Sociale 2009/10 Università degli Studi di Milano Bicocca

Politiche Sanitarie Comparate Lezione 6 Stefano Neri. Corso di Laurea in Servizio Sociale 2009/10 Università degli Studi di Milano Bicocca Politiche Sanitarie Comparate Lezione 6 Stefano Neri Corso di Laurea in Servizio Sociale 2009/10 Università degli Studi di Milano Bicocca L evoluzione storica del sistema sanitario italiano 1) Dagli anni

Dettagli

Il sistema sanitario italiano

Il sistema sanitario italiano Il sistema Il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) viene istituito nel 1978 (legge 833/1978). Tre livelli di governo: 1) Stato, Ministero della Sanità. 2) Regioni (istituite a inizio anni 70), Assessorati

Dettagli

Elementi di politica sanitaria

Elementi di politica sanitaria Elementi di politica sanitaria 1 Nella lezione prec. abbiamo visto: Concetto di salute e sua evoluzione Economia ed economia sanitaria Domanda, offerta ed elasticità Mercato e fallimenti del mercato Misuratori

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA Equipollenza titolo pregresso in Laurea in Fisioterapia Catania, 22 Novembre 2008 (1 a parte) ECONOMIA SANITARIA

CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA Equipollenza titolo pregresso in Laurea in Fisioterapia Catania, 22 Novembre 2008 (1 a parte) ECONOMIA SANITARIA CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA Equipollenza titolo pregresso in Laurea in Fisioterapia Catania, 22 Novembre 2008 (1 a parte) ECONOMIA SANITARIA Rosario Cunsolo Dir. Medico Direzione Medica di Presidio

Dettagli

Il Servizio Sanitario in Italia

Il Servizio Sanitario in Italia Il Servizio Sanitario in Italia Corso di Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche A.A. 2014/2015 Docente: Prof. Giuseppe Catalano 17/12/2014 A cura di: Silvia Danella Gemma Oranges Marco Salvatore

Dettagli

Organizzazione azienda farmacia e farmacoeconomia. Prime 2 lezioni + Esercitazione Il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) (OAFFARM2016)

Organizzazione azienda farmacia e farmacoeconomia. Prime 2 lezioni + Esercitazione Il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) (OAFFARM2016) Organizzazione azienda farmacia e farmacoeconomia Prime 2 lezioni + Esercitazione Il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) (OAFFARM2016) Claudio Jommi claudio.jommi@uniupo.it Agenda prime due lezioni I sistemi

Dettagli

I sistemi sanitari dei Paesi sviluppati, quelli che appartengono all OCSE, hanno realizzato 3 modelli istituzionalizzati

I sistemi sanitari dei Paesi sviluppati, quelli che appartengono all OCSE, hanno realizzato 3 modelli istituzionalizzati SISTEMA SANITARIO Insieme delle istituzioni, attori e risorse (umane e materiali) che concorrono alla promozione, al recupero ed al mantenimento della salute. Finalità di questo sistema è produrre salute.

Dettagli

BISOGNO, DOMANDA E OFFERTA

BISOGNO, DOMANDA E OFFERTA BISOGNO, DOMANDA E OFFERTA Bisogno e domanda Il particolare stato di bisogno che accompagna l insorgenza di una malattia non è confrontabile con altri bisogni (ad es. fame, sete, sonno) Per molti bisogni

Dettagli

Organizzazione dei Servizi Sociali. La riforma sanitaria. Scienze filosofiche e dell educazione Prof. Mauro Serio

Organizzazione dei Servizi Sociali. La riforma sanitaria. Scienze filosofiche e dell educazione Prof. Mauro Serio Organizzazione dei Servizi Sociali La riforma sanitaria Scienze filosofiche e dell educazione Prof. Mauro Serio 1 2 Premessa alla riforma Legge 132/1968 - Riforma ospedaliera. Istituisce gli Enti Ospedalieri.

Dettagli

Le aziende sanitarie. Art. 32 Cost. D. Lgs. 502/1992 modificato dal D. Lgs. 229/1999. D. Lgs. 502/1992 modificato dal D. Lgs.

Le aziende sanitarie. Art. 32 Cost. D. Lgs. 502/1992 modificato dal D. Lgs. 229/1999. D. Lgs. 502/1992 modificato dal D. Lgs. Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche A.A. 2012-2013 Art. 32 Cost. Le aziende sanitarie La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell individuo ed interesse della collettività,

Dettagli

Scenari ed evoluzione delle politiche sanitarie in Italia

Scenari ed evoluzione delle politiche sanitarie in Italia Scenari ed evoluzione delle politiche sanitarie in Italia Matteo Lippi Bruni Dipartimento di Scienze Economiche Università di Bologna Facoltà di Economia sede di Forlì matteo.lippibruni2@unibo.it Forlì,

Dettagli

Politiche Sanitarie Comparate Lezione 5

Politiche Sanitarie Comparate Lezione 5 Politiche Sanitarie Comparate Lezione 5 Stefano Neri Corso di Laurea in Servizio Sociale 2009/10 Università degli Studi di Milano Bicocca I sistemi sanitari in Europa negli anni 80-90 Il paradiso dei riformatori

Dettagli

STATO E RIDISTRIBUZIONE DELLE RISORSE CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE, FACOLTÁ DI SOCIOLOGIA

STATO E RIDISTRIBUZIONE DELLE RISORSE CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE, FACOLTÁ DI SOCIOLOGIA STATO E RIDISTRIBUZIONE DELLE RISORSE CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE, FACOLTÁ DI SOCIOLOGIA A.A. 2008-2009 ANNA TEMPIA 9 LEZIONE IL WELFARE STATE: LA SANITÁ Bibliografia: p. Bosi ( a cura di) Corso

Dettagli

I Sistemi Sanitari influenza sullo stato di salute della comunità

I Sistemi Sanitari influenza sullo stato di salute della comunità Facoltà di Psicologia Corso di Medicina Sociale I Sistemi Sanitari influenza sullo stato di salute della comunità Prof. Plinio Fabiani 20/11/2008 L evoluzione Un sistema sanitario è l insieme delle organizzazioni,

Dettagli

Management nell Azienda Sanitaria

Management nell Azienda Sanitaria Management nell Azienda Sanitaria Dr. Paolo Menichetti Perugia, ottobre 2011 1. Finanziamento del S.S.N. 2. Management nell azienda sanitaria: budget 3. Management nell azienda sanitaria: controllo direzionale

Dettagli

Paolo Ferrario, Dispensa didattica n. 9: LE POLITICHE DEI SERVIZI SANITARI IN ITALIA DAL 1978 AD OGGI 7 aprile 2011

Paolo Ferrario, Dispensa didattica n. 9: LE POLITICHE DEI SERVIZI SANITARI IN ITALIA DAL 1978 AD OGGI 7 aprile 2011 7 aprile 2011 1 Paolo Ferrario, Dispensa didattica n. 9: LE POLITICHE DEI SERVIZI SANITARI IN ITALIA DAL 1978 AD OGGI 7 aprile 2011 7 aprile 2011 2 LE POLITICHE SANITARIE CON RIFERIMENTO ALLA MAPPA-RETE

Dettagli

ORGANIZZAZIONE SANITARIA. Prof. A. Mistretta

ORGANIZZAZIONE SANITARIA. Prof. A. Mistretta ORGANIZZAZIONE SANITARIA Prof. A. Mistretta LEGISLAZIONE ED ORGANIZZAZIONE Il Servizio Sanitario Nazionale Il Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.) è nato con una legge n. 833 del 23 dicembre del 1978;

Dettagli

Il sistema sanitario degli Stati Uniti. pag. 1

Il sistema sanitario degli Stati Uniti. pag. 1 Il sistema sanitario degli Stati Uniti pag. 1 pag. 2 pag. 3 pag. 4 Spesa Sanitaria USA 1960-2001 e percentuale su PIL $1,600 $1,400 13.4% 13.2% 13.3% 13.1% 13.1% 14.10% 16.0% 14.0% $1,200 $1,000 $800 7.0%

Dettagli

ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI E SANITARI II PARTE I SERVIZI SANITARI

ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI E SANITARI II PARTE I SERVIZI SANITARI ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI E SANITARI II PARTE I SERVIZI SANITARI OBIETTIVI 1. DARE STRUMENTI PER COMPRENDERE MEGLIO LA REALTA E LE SPECIFICITA DELLA GESTIONE DELLE AZIENDE SANITARIE 2. APPREZZARE

Dettagli

La perequazione: capacità fiscale e fabbisogni di spesa Il meccanismi perequativi nella Legge Delega del federalismo fiscale (legge 42/2009)

La perequazione: capacità fiscale e fabbisogni di spesa Il meccanismi perequativi nella Legge Delega del federalismo fiscale (legge 42/2009) Contenuti La perequazione: capacità fiscale e fabbisogni di spesa Il meccanismi perequativi nella Legge Delega del federalismo fiscale (legge 42/2009) Bari 24/06/2013 2 Perché è importante perequare? Le

Dettagli

L insieme delle organizzazioni, delle istituzioni, delle risorse che sono dedicate alla produzione di azioni sanitarie

L insieme delle organizzazioni, delle istituzioni, delle risorse che sono dedicate alla produzione di azioni sanitarie Finanziamento del Sistema Sanitario Nazionale brought Dr. Agostino to you Scardamaglio by Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia Sistema Sanitario L insieme delle organizzazioni, delle istituzioni,

Dettagli

Il sistema sanitario degli Stati Uniti

Il sistema sanitario degli Stati Uniti Il sistema sanitario degli Stati Uniti Finanziamento Nel 2000: 13,1% del PIL; 55% finanziamento privato Chi paga nel sistema USA Datori di lavoro (grandi e medie imprese) Governo Federale (contributi obbligatori

Dettagli

La comparazione tra sistemi sanitari

La comparazione tra sistemi sanitari La comparazione tra sistemi sanitari Le diverse risposte possibili 3 diversi modelli Pubblico Privato Misto ELEMENTI DI DISTINZIONE: Strutture di offerta finanziamento Caratteristiche comuni: Aumento vita

Dettagli

Sistema Sanitario S. S. Nazionale S. S. Regionale Dr. Stefano Lottaroli

Sistema Sanitario S. S. Nazionale S. S. Regionale Dr. Stefano Lottaroli Sistema Sanitario S. S. Nazionale S. S. Regionale Dr. Stefano Lottaroli IRCCS Policlinico San Donato Università degli Studi di Pavia 1 INDICE 1. Sistema Sanitario 2. Servizio Sanitario Nazionale 3. Servizio

Dettagli

Giunta Regionale Agenzia Informazione e Ufficio Stampa. Natura economica delle entrate Importi (1) % Tributi propri 4.450,9 31,5

Giunta Regionale Agenzia Informazione e Ufficio Stampa. Natura economica delle entrate Importi (1) % Tributi propri 4.450,9 31,5 Giunta Regionale Agenzia Informazione e Ufficio Stampa Tab. 1 Bilancio 2010 - parte entrata Natura economica delle entrate Importi (1) % Tributi propri 4.450,9 31,5 Quote di partecipazione ai tributi statali

Dettagli

Welfare e Sanita' Relatore: On. Ferdinando Aiello. Il diritto all'esistenza ( con tutte le tutele socio - economiche )

Welfare e Sanita' Relatore: On. Ferdinando Aiello. Il diritto all'esistenza ( con tutte le tutele socio - economiche ) Sessione pomeridiana tavolo n.1 Welfare e Sanita' Relatore: On. Ferdinando Aiello Discussant: Dott. Massimo Misiti Aspetto dicotomico che possiamo assumere a sintesi e obiettivo del tavolo e' la declinizione

Dettagli

Argomenti Contesto di di riferimento Quadro macroeconomico e scenario nazionale Sistemi regionali e modelli a confronto Cenni sulla figura del MMG

Argomenti Contesto di di riferimento Quadro macroeconomico e scenario nazionale Sistemi regionali e modelli a confronto Cenni sulla figura del MMG Lezione dell 11 Aprile 2008 Argomenti Contesto di di riferimento Quadro macroeconomico e scenario nazionale Sistemi regionali e modelli a confronto Cenni sulla figura del MMG Silvia Angeloni sangeloni1@libero.it

Dettagli

LA STORIA DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

LA STORIA DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE LA STORIA DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE L. 1888 legge Pagliai (Legge Riforma sanitaria) istituzione Medici Comunali istituzione Medici Provinciali istituzione Direzione Generale Sanità L. 1890 legge

Dettagli

SISTEMI SANITARI EUROPEI. Il sistema sanitario italiano

SISTEMI SANITARI EUROPEI. Il sistema sanitario italiano SISTEMI SANITARI EUROPEI MODELLI A CONFRONTO Il sistema sanitario italiano Domenico Iscaro Presidente Nazionale Anaao-Assomed Firenze, 13 febbraio 2015 IN ITALIA PRIMA DEL 1978 Sistema mutualistico (modello

Dettagli

ORGANIZZAZIONE SANITARIA. Prof. A. Mistretta

ORGANIZZAZIONE SANITARIA. Prof. A. Mistretta ORGANIZZAZIONE SANITARIA Prof. A. Mistretta ORGANIZZAZIONE SANITARIA INTERNAZIONALE ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA ( O. M. S. ) WORLD HEALTH ORGANIZATION ( W. H. O. ) AGENZIA SPECIALIZZATA DELL O.N.U.

Dettagli

IL FINANZIAMENTO DEI LIVELLI INFERIORI DI GOVERNO IN ITALIA

IL FINANZIAMENTO DEI LIVELLI INFERIORI DI GOVERNO IN ITALIA Bosi (a cura di), Corso di scienza delle finanze, Il Mulino, 2010 1 Capitolo IV. IL FINANZIAMENTO DEI LIVELLI INFERIORI DI GOVERNO IN ITALIA Rapporti tra Stato e - Regioni - Enti locali (Comuni, Province,

Dettagli

Il finanziamento dei livelli inferiori di governo in Italia

Il finanziamento dei livelli inferiori di governo in Italia Lezione 6 Il finanziamento dei livelli inferiori di governo in Italia Rapporti tra Stato e - Regioni -Enti locali (Comuni, Province, Comunità montane, Università, Camere di Commercio) Rapporti finanziari

Dettagli

ORGANIZZAZIONE LEGISLAZIONE PROGRAMMAZIONE SANITARIA

ORGANIZZAZIONE LEGISLAZIONE PROGRAMMAZIONE SANITARIA ORGANIZZAZIONE LEGISLAZIONE PROGRAMMAZIONE SANITARIA Edoardo Colzani Ricercatore in Igiene e sanità pubblica DIMS - Università di Milano-Bicocca (edoardo.colzani@unimib.it) 1 GLOSSARIO SANITARIO STATO

Dettagli

Il ruolo delle Mutue Sanitarie Integrative

Il ruolo delle Mutue Sanitarie Integrative Il ruolo delle Mutue Sanitarie Integrative Matteo Lippi Bruni e Cristina Ugolini Dipartimento di Scienze Economiche Università di Bologna Roma, 3 Ottobre 2012 Le motivazioni di una ricerca sulle Mutue

Dettagli

federalismo regionale provinciale - costi dei fabbisogni standard sanitari A cura dell Ufficio fisco e politiche di bilancio Spi Cgil nazionale

federalismo regionale provinciale - costi dei fabbisogni standard sanitari A cura dell Ufficio fisco e politiche di bilancio Spi Cgil nazionale federalismo regionale provinciale - costi dei fabbisogni standard sanitari A cura dell Ufficio fisco e politiche di bilancio Spi Cgil nazionale Art. 1 Oggetto del Provvedimento Oggetto del Dlgs approvato

Dettagli

La soluzione italiana a confronto con altri modelli

La soluzione italiana a confronto con altri modelli La soluzione italiana a confronto con altri modelli Docente di Finanza degli Enti locali all Università di Ferrara e componente della Copaff di Giancarlo Pola I confini del concetto di federalismo fiscale

Dettagli

LE POLITICHE SANITARIE IN ITALIA:

LE POLITICHE SANITARIE IN ITALIA: LE POLITICHE SANITARIE IN ITALIA: UNA RICERCA DI ASTRID 1 di FRANCO BASSANINI L efficienza delle amministrazioni pubbliche e la qualità dei servizi pubblici non sono annoverati tra i punti di forza del

Dettagli

Le differenze fra i diversi sistemi sanitari in Europa alla vigilia dell entrata in vigore della direttiva 2011/24.

Le differenze fra i diversi sistemi sanitari in Europa alla vigilia dell entrata in vigore della direttiva 2011/24. Le differenze fra i diversi sistemi sanitari in Europa alla vigilia dell entrata in vigore della direttiva 2011/24 Carlo Stefenelli Sistemi di finanziamento dei servizi sanitari Modello «Bismarck» Basato

Dettagli

LA RIFORMA SANITARIA Quater. LA PROPOSTA della CIMO-ASMD

LA RIFORMA SANITARIA Quater. LA PROPOSTA della CIMO-ASMD LA RIFORMA SANITARIA Quater LA PROPOSTA della CIMO-ASMD in schede riassuntive MINISTERO SANITÀ Normativa nazionale Controllo attività e statistica Quota nazionale di solidarietà Profilassi Piano Sanitario

Dettagli

LA SOSTENIBILITA DEL SISTEMA SANITARIO ITALIANO

LA SOSTENIBILITA DEL SISTEMA SANITARIO ITALIANO LA SOSTENIBILITA DEL SISTEMA SANITARIO ITALIANO Intervento del Direttore Generale Marcella Panucci SPESA PUBBLICA, PRIVATA E FINANZIAMENTO DEL SSN (Ministero della Salute e Istat, 2011) Valori assoluti

Dettagli

INDICE CAPITOLO PRIMO LE LEGGI SULLA SANITÀ CHE HANNO PRECEDUTO LA COSTITUZIONE REPUBBLICANA

INDICE CAPITOLO PRIMO LE LEGGI SULLA SANITÀ CHE HANNO PRECEDUTO LA COSTITUZIONE REPUBBLICANA INDICE Prefazione... Pag. XIII CAPITOLO PRIMO LE LEGGI SULLA SANITÀ CHE HANNO PRECEDUTO LA COSTITUZIONE REPUBBLICANA 1.1. La concezione arcaica della salute pubblica... Pag. 1 1.2. Le prime leggi amministrative

Dettagli

Le Politiche Sanitarie. Corso di Politiche Sociali Facoltà di Scienze della Formazione Università Milano-Bicocca Anno Accademico 2011-12

Le Politiche Sanitarie. Corso di Politiche Sociali Facoltà di Scienze della Formazione Università Milano-Bicocca Anno Accademico 2011-12 Le Politiche Sanitarie Corso di Politiche Sociali Facoltà di Scienze della Formazione Università Milano-Bicocca Anno Accademico 2011-12 IL SISTEMA SANITARIO E l insieme delle istituzioni, degli attori

Dettagli

Dinamica di affermazione dello Stato sociale

Dinamica di affermazione dello Stato sociale 1 Dinamica di affermazione dello Stato sociale Avvento della società industriale: crescita proletariato urbano e dei processi organizzativi che ne conseguono (nascita movimenti operai, sindacati, partiti

Dettagli

IL FINANZIAMENTO DEI LIVELLI INFERIORI DI GOVERNO IN ITALIA

IL FINANZIAMENTO DEI LIVELLI INFERIORI DI GOVERNO IN ITALIA Capitolo V. IL FINANZIAMENTO DEI LIVELLI INFERIORI DI GOVERNO IN ITALIA Bosi (a cura di), Corso di scienza delle finanze, Il Mulino, 2012 1 Il decentramento in Italia Rapporti tra Stato e - Regioni - Enti

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DOTTORATO DI RICERCA IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE AZIENDE E DELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE - XXIII CICLO Indagine conoscitiva finalizzata all individuazione

Dettagli

STATO E RIDISTRIBUZIONE DELLE RISORSE

STATO E RIDISTRIBUZIONE DELLE RISORSE STATO E RIDISTRIBUZIONE DELLE RISORSE CORSO DI LAUREA IN SERVIZIO SOCIALE, FACOLTÁ DI SOCIOLOGIA A.A. 2008-2009 ANNA TEMPIA 7 LEZIONE IL DECENTRAMENTO FISCALE: IL CASO ITALIANO (ottobre 2008) BIBLIOGRAFIA:

Dettagli

Sistema Sanitario. S. S. Nazionale. S. S. Regionale

Sistema Sanitario. S. S. Nazionale. S. S. Regionale Sistema Sanitario S. S. Nazionale S. S. Regionale 1 INDICE 1. Sistema Sanitario 2. Servizio Sanitario Nazionale 3. Servizio Sanitario Nazionale Italiano 4. Servizio Sanitario Regionale Lombardo 2 Sistema

Dettagli

Cosaotterràrealmentel Obamacare (RiformadellaSanità)? Alan B. Krueger Princeton University

Cosaotterràrealmentel Obamacare (RiformadellaSanità)? Alan B. Krueger Princeton University Cosaotterràrealmentel Obamacare (RiformadellaSanità)? Alan B. Krueger Princeton University Schema dellapresentazione Il sistema sanitario negli USA Patient Protection and Affordable Care Act (Obamacare)

Dettagli

L INFERMIERE DI FAMIGLIA. Giornata internazionale dell infermiere STAR BENE INSIEME PER STAR BENE

L INFERMIERE DI FAMIGLIA. Giornata internazionale dell infermiere STAR BENE INSIEME PER STAR BENE L INFERMIERE DI FAMIGLIA Giornata internazionale dell infermiere STAR BENE INSIEME PER STAR BENE Uno degli obiettivi di oggi RILEGGERE LO SVILUPPO DELL ASSISTENZA INFERMIERISTICA TERRITORIALE DAL PUNTO

Dettagli

La salutedegliamericani e deglistatiuniti

La salutedegliamericani e deglistatiuniti La riforma del sistema sanitario degli Stati Uniti il presidente Obama Implicazioni per noi europei? F HUT, R WITMEUR, D DESIR La salutedegliamericani e deglistatiuniti L'inventario prima della riforma

Dettagli

organizzazione della prevenzione e dell assistenza in oncologia.

organizzazione della prevenzione e dell assistenza in oncologia. Testo aggiornato al 15 dicembre 2005 Linee guida del Ministero della sanità 1 febbraio 1996 Gazzetta Ufficiale 20 febbraio 1996, n. 42 Linee guida in applicazione di quanto previsto nel Piano sanitario

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA L AMBIENTE ESTERNO E IL CONTESTO NORMATIVO

INDICE PARTE PRIMA L AMBIENTE ESTERNO E IL CONTESTO NORMATIVO INDICE AUTORI PRESENTAZIONE INTRODUZIONE XIII XVII XIX PARTE PRIMA L AMBIENTE ESTERNO E IL CONTESTO NORMATIVO Capitolo Primo Scenari e modelli di competizione in Sanità 1.1 Premessa 1.2 Tipologie e caratteristiche

Dettagli

IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA (SSN) e IL SUO PROCESSO DI EVOLUZIONE

IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA (SSN) e IL SUO PROCESSO DI EVOLUZIONE IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA (SSN) e IL SUO PROCESSO DI EVOLUZIONE La storia del SSN Ante 883/78 Legge 833/78 (Compromesso storico) (Creazione del SSN) Decreti Legislativi 502/92 (De Lorenzo) e 517/93

Dettagli

L evoluzione dei sistemi sanitari in Europa e in Italia I mondi (sanitari) possibili

L evoluzione dei sistemi sanitari in Europa e in Italia I mondi (sanitari) possibili ASSESSORATO ALLE POLITCHE PER LA SALUTE WORKSHOP IN MATERIA DI SALUTE E SANITA Trento 5 maggio 2006 L evoluzione dei sistemi sanitari in Europa e in Italia I mondi (sanitari) possibili prof. Matteo Cosulich

Dettagli

La fiscalità della sanità integrativa

La fiscalità della sanità integrativa La fiscalità della sanità integrativa 1 Il trattamento tributario dei contributi Fonti normative Art. 10, comma 1, lettera e-ter del tuir 917/86(oneri deducibili) Art. 51, comma 2, lettera a) del tuir

Dettagli

IL FINANZIAMENTO DEI LIVELLI DECENTRATI DI GOVERNO IN ITALIA. Aspetti generali. Il decentramento in Italia

IL FINANZIAMENTO DEI LIVELLI DECENTRATI DI GOVERNO IN ITALIA. Aspetti generali. Il decentramento in Italia Bosi (a cura di), Corso di scienza delle finanze, Il Mulino, 2012 1 Capitolo V. IL FINANZIAMENTO DEI LIVELLI DECENTRATI DI GOVERNO IN ITALIA Aspetti generali Rapporti tra Stato e - Regioni - Enti locali

Dettagli

LA MUTUALITA IN VENTI DEFINIZIONI

LA MUTUALITA IN VENTI DEFINIZIONI LA MUTUALITA IN VENTI DEFINIZIONI MUTUALITA E SOCIETA Inclusione sociale Condizione che consente a tutti i cittadini di accedere ai percorsi di assistenza più efficaci ed appropriati in relazione ai propri

Dettagli

LA FINANZA LOCALE IN ITALIA: EVOLUZIONE STORICA E TRATTI DISTINTIVI

LA FINANZA LOCALE IN ITALIA: EVOLUZIONE STORICA E TRATTI DISTINTIVI LA FINANZA LOCALE IN ITALIA: EVOLUZIONE STORICA E TRATTI DISTINTIVI Andrea Zatti Università di Pavia Dipartimento di scienze politiche e sociali Centralizzazione vs autonomia L evoluzione storica dei rapporti

Dettagli

SANITÀ, WELFARE E MUTUALITÀ" Alceste SANTUARI P&D.IT

SANITÀ, WELFARE E MUTUALITÀ Alceste SANTUARI P&D.IT SANITÀ, WELFARE E MUTUALITÀ" Alceste SANTUARI P&D.IT Qualche tempo fa su questo sito ci siamo chiesti che ne fosse stato del federalismo. Le recenti indagini pubblicate su il Sole 24 Sanità testimoniano

Dettagli

Struttura del SSN. Storia del SSN Principali attori del sistema SSN e loro funzioni. Caratteristiche quantitative del SSN

Struttura del SSN. Storia del SSN Principali attori del sistema SSN e loro funzioni. Caratteristiche quantitative del SSN Struttura del SSN Caratteristiche del SSN Storia del SSN Principali attori del sistema SSN e loro funzioni livello centrale, livello regionale livello locale Caratteristiche quantitative del SSN Dati strutturali

Dettagli

Organizzazione Sanitaria internazionale e nazionale Perugia, Ottobre 2012 Dr. Paolo Menichetti 1. Organizzazione sanitaria internazionale 2. Organizzazione sanitaria italiana: fasi storiche 3. Organizzazione

Dettagli

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri Organizzazione dei servizi sanitari Dr. Silvio Tafuri Premessa metodologica Classificazione dei sistemi sanitari in base alle fonti di finanziamento: n n n n Sistemi assicurativi Sistemi finanziati dalla

Dettagli

Sistema Sanitario S. S. Nazionale S. S. Regionale

Sistema Sanitario S. S. Nazionale S. S. Regionale Sistema Sanitario S. S. Nazionale S. S. Regionale Pavia, 13 Dicembre 2012 Dr Niccolò Lanati INDICE 1. Sistema Sanitario 2. Servizio Sanitario Nazionale 3. Servizio Sanitario Nazionale Italiano 4. Servizio

Dettagli

87083 -Amministrazione e controllo delle aziende pubbliche

87083 -Amministrazione e controllo delle aziende pubbliche 87083 -Amministrazione e controllo delle aziende pubbliche Sistema di bilancio delle Regioni Bilancio delle Regioni D.lgs. 28 marzo 2000, n.76: Stabilisce il concorso della finanza regionale al perseguimento

Dettagli

www.hcmschool.it APPROFONDIRE POTENZIARE APPLICARE

www.hcmschool.it APPROFONDIRE POTENZIARE APPLICARE www.hcmschool.it APPROFONDIRE POTENZIARE APPLICARE Sviluppare competenze manageriali innovative per il mondo della Sanità Health Care Management School Il Sistema Sanitario rappresenta uno dei settori

Dettagli

I trasferimenti monetari alle famiglie. Sociologia della famiglia - Corso di laurea in Educatori di nido e comunità infantili

I trasferimenti monetari alle famiglie. Sociologia della famiglia - Corso di laurea in Educatori di nido e comunità infantili I trasferimenti monetari alle famiglie Trasferimenti economici alle famiglie Trasferimenti monetari diretti indiretti Assegni per il nucleo familiare Assegno di maternità A3F Detrazioni fiscali Storia

Dettagli

Il Sistema Sanitario

Il Sistema Sanitario Anno Accademico 2008-2009 Struttura della lezione Introduzione L attivitá di regolazione svolta dall operatore pubblico La domanda di assicurazione L offerta di assicurazione I limiti del mercato assicurativo

Dettagli

Un salto nel passato delle politiche del lavoro?

Un salto nel passato delle politiche del lavoro? Un salto nel passato delle politiche del lavoro? L. 29 aprile 1949 n. 264 Provvedimenti in materia di avviamento al lavoro e di assistenza dei lavoratori involontariamente disoccupati Dopo periodo corporativo

Dettagli

Confronto tra sistemi Il confronto fra sistemi può essere condotto secondo varie logiche:

Confronto tra sistemi Il confronto fra sistemi può essere condotto secondo varie logiche: Il confronto fra sistemi può essere condotto secondo varie logiche: EQUITA DI ACCESSO CONTENIMENTO DEI COSTI LIVELLO DI LIBERTA IDIVIDUALE GRADO DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA EQUITA DI ACCESSO Si intende

Dettagli

Corso di Igiene Scolas0ca

Corso di Igiene Scolas0ca Lezioni gruppo 6 Corso di Igiene Scolas0ca I SEMESTRE A.A. 2011-2012 Walter Mazzucco Medico Specialista in Igiene e Medicina Preven0va Epidemiologo Roma, 10.1.2012 waltermazzucco@gmail.com SALUTE DELLA

Dettagli

Il Responsabile scientifico: Prof. Vittorio Pederzoli. Dott.ssa Paola Gandini

Il Responsabile scientifico: Prof. Vittorio Pederzoli. Dott.ssa Paola Gandini ANALISI COMPARATA, SUI COSTI DEI LABORATORI ANALISI DI ALCUNE STRUTTURE SANITARIE: UN INDAGINE PER LA DETERMINAZIONE DEI COSTI DELLE PRESTAZIONI EROGATE Il Responsabile scientifico: Prof. Vittorio Pederzoli

Dettagli

I sistemi di controllo nelle Aziende Sanitarie

I sistemi di controllo nelle Aziende Sanitarie I sistemi di controllo nelle Aziende Sanitarie MePAIE - Cremona 27 febbraio 2014 Dott. Fabrizio Mocavini MEF-RGS-SeSD I sistemi di controllo nelle Aziende Sanitarie 1 Punti principali 1 il contesto generale

Dettagli

LE POLITICHE SOCIOSANITARIE Relative alle IPAB - ASP CON RIFERIMENTO ALLA MAPPA-RETE

LE POLITICHE SOCIOSANITARIE Relative alle IPAB - ASP CON RIFERIMENTO ALLA MAPPA-RETE LE POLITICHE SOCIOSANITARIE Relative alle IPAB - ASP CON RIFERIMENTO ALLA MAPPA-RETE POLITICHE SOCIOSANITARIE I.P.A.B. - Istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza SCHEDA ISTITUZIONALE ENTI AUTONOMI

Dettagli

Origini e sviluppo della sanità pubblica

Origini e sviluppo della sanità pubblica Origini e sviluppo della sanità pubblica Sanità pubblica azione della comunità rivolta ad evitare le malattie e ogni altra minaccia alla salute ed al benessere degli individui e della popolazione Origini

Dettagli

Azienda USL di Rieti Corso di alta formazione

Azienda USL di Rieti Corso di alta formazione Azienda USL di Rieti Corso di alta formazione ELEMENTI DI LEGISLAZIONE SANITARIA Docente: Dr.ssa Maria Rotili OBIETTIVI Fornire elementi giuridici sul Servizio Sanitario Nazionale Illustrare l organizzazione

Dettagli

Organizzazione Sanitaria internazionale i e nazionale Perugia, Ottobre 2010 Dr. Paolo Menichetti 1. Organizzazione sanitaria internazionale 2. Organizzazione sanitaria italiana: fasi storiche 3. Organizzazione

Dettagli

Sistemi Sanitari comparati

Sistemi Sanitari comparati Facoltà di Economia Corso di Laurea in Management Internazionale Tesi di Laurea Triennale in Management pubblico Sistemi Sanitari comparati Relatore Ch.mo Prof. Candidato: Franceschetti Marco Elisa Pintus

Dettagli

TUTTA LA LEGGE DI STABILITÀ 2013 ARTICOLO PER ARTICOLO

TUTTA LA LEGGE DI STABILITÀ 2013 ARTICOLO PER ARTICOLO 166 i dossier www.freefoundation.com Primo approfondimento TUTTA LA LEGGE DI STABILITÀ 2013 ARTICOLO PER ARTICOLO 10 ottobre 2012 a cura di Renato Brunetta INDICE 2 La Legge di Stabilità 2013 in 10 punti

Dettagli

BILANCIO FINANZIARIO GESTIONALE ANNO 2016

BILANCIO FINANZIARIO GESTIONALE ANNO 2016 BILANCIO FINANZIARIO GESTIONALE ANNO 6 SERVIZI ISTITUZIONALI, GENERALI E DI GESTIONE ORGANI ISTITUZIONALI INDENNITA' AMMINISTRATORI Organi istituzionali 000 dell'amministrazione - indennità U..03.02.0.00

Dettagli

POLITICA ECONOMICA, PROF.SSA CHIARA OLDANI, A.A. 2009 10

POLITICA ECONOMICA, PROF.SSA CHIARA OLDANI, A.A. 2009 10 MACROECONOMIA: RIPASSO DEI FONDAMENTI Relazioni contabili ed economiche fondamentali Identità macroeconomica fondamentale in economia aperta con Stato S I= (EXP IMP)+(G T) (corretta rispetto alla versione

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI TESI

SCHEDA DI SINTESI TESI SCHEDA DI SINTESI TESI a. a. 2003 / 2004 TITOLO DELLA TESI: "Nuove strategie per nuovi bisogni. Il Piano Sanitario Regionale dell Emilia Romagna 99-01 " di Marzia Ascone email: marziaascone@yahoo.it SINTESI:

Dettagli

SANITÀ, COMMISSIONI CAMERA: TICKET PARAMETRATO A REDDITO. INCENTIVARE ASSICURAZIONI

SANITÀ, COMMISSIONI CAMERA: TICKET PARAMETRATO A REDDITO. INCENTIVARE ASSICURAZIONI SANITÀ, COMMISSIONI CAMERA: TICKET PARAMETRATO A REDDITO. INCENTIVARE ASSICURAZIONI Si va oltre la proposta Unipol-Censis ipotizzando il sostengo alla previdenza integrativa con forme di defiscalizzazione.

Dettagli

Strategia di Cooperazione Sanitaria della Regione Toscana Programma delle iniziative di cooperazione sanitaria internazionale

Strategia di Cooperazione Sanitaria della Regione Toscana Programma delle iniziative di cooperazione sanitaria internazionale Strategia di Cooperazione Sanitaria della Regione Toscana Programma delle iniziative di cooperazione sanitaria internazionale Disposizioni attuative per l anno 2012 Il quadro di riferimento La Cooperazione

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA D INFORMAZIONE SCIENTIFICA DEL FARMACO

REGOLAMENTO IN MATERIA D INFORMAZIONE SCIENTIFICA DEL FARMACO FONDAZIONE IRCCS POLICLINICO SAN MATTEO Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico di diritto pubblico C.F. 00303490189 - P. IVA 00580590180 V.le Golgi, 19-27100 PAVIA Tel. 0382 5011 REGOLAMENTO

Dettagli

Legge 80/2005: Guida alla nuova normativa sulle donazioni

Legge 80/2005: Guida alla nuova normativa sulle donazioni Legge 80/2005: Guida alla nuova normativa sulle donazioni Via Napoleone I, 8-37138 Verona Tel. 045 8102419 - Fax 045 8195686 info@csv.verona.it www.csv.verona.it A. Chi può donare Soggetti all Imposta

Dettagli

25 anni di ricerca e formazione al servizio della salute dei cittadini

25 anni di ricerca e formazione al servizio della salute dei cittadini CERGAS Centro di Ricerche sulla Gestione dell Assistenza Sanitaria e Sociale 25 anni di ricerca e formazione al servizio della salute dei cittadini 22-23 aprile 2004 Milano Università Bocconi I diversi

Dettagli

Coordinamento Professioni Sanitarie ASL 2 Savonese

Coordinamento Professioni Sanitarie ASL 2 Savonese Coordinamento Professioni Sanitarie ASL 2 Savonese Il 26 marzo 2014 con l approvazione della legge regionale : - Disposizioni in materia di esercizio di attività professionale da parte del personale di

Dettagli

Federalismo, devolution e tutela della salute. Convegno ONIG trans. Confederazione Generale Italiana del Lavoro

Federalismo, devolution e tutela della salute. Convegno ONIG trans. Confederazione Generale Italiana del Lavoro Federalismo, devolution e tutela della salute Convegno ONIG trans Roberto Polillo Responsabile Politiche della Salute CGIL Nazionale 1. Una prima questione da porre riguarda la natura del trasferimento

Dettagli

LE POLITICHE DI WELFARE

LE POLITICHE DI WELFARE LE POLITICHE DI WELFARE Perché: Come operatori nei servizi Conoscenza del contesto in cui si opera Promozione e critica dei servizi esistenti (attivazione di risorse utili) STORIA E SVILUPPO DEL WELFARE

Dettagli

Art.6 Misure fiscali per lavoro e imprese Comma 1- Prevede una variazione nella formula del calcolo della detrazione da lavoro dipendente.

Art.6 Misure fiscali per lavoro e imprese Comma 1- Prevede una variazione nella formula del calcolo della detrazione da lavoro dipendente. DISEGNO DI LEGGE DI STABILITA 2014 Analisi delle misure di carattere fiscale, finanziario e previdenziale. Da nota tecnica del 22 Ottobre 2013 Dipartimento Democrazia Economica, Economia Sociale, Fisco,

Dettagli

L IMPATTO DEL FEDERALISMO FISCALE SULLA FINANZA DEL TERRITORIO

L IMPATTO DEL FEDERALISMO FISCALE SULLA FINANZA DEL TERRITORIO L IMPATTO DEL FEDERALISMO FISCALE SULLA FINANZA DEL TERRITORIO GIAN LORENZO BORACCHIA Settore Risorse Finanziarie, Bilancio ed Entrate Regionali della REGIONE LIGURIA gianlorenzo.boracchia@regione.liguria.it

Dettagli

Organizzazione sanitaria. Bruno Federico b.federico@unicas.it

Organizzazione sanitaria. Bruno Federico b.federico@unicas.it Organizzazione sanitaria Bruno Federico b.federico@unicas.it Docenti Corso integrato «Management sanitario e didattica» Federico, Palombo, Scafarto Organizzazione sanitaria (2 CFU) Medicina legale e delle

Dettagli

Sintesi della Relazione della Segretaria regionale Cisl Sardegna per le politiche sociali Oriana Putzolu

Sintesi della Relazione della Segretaria regionale Cisl Sardegna per le politiche sociali Oriana Putzolu Sintesi della Relazione della Segretaria regionale Cisl Sardegna per le politiche sociali Oriana Putzolu «Vertenzialità e stato di attuazione delle politiche di inclusione sociale in Sardegna» Cagliari,

Dettagli

Il 69% del deficit sanitario è prodotto da Campania, Lazio e Sicilia

Il 69% del deficit sanitario è prodotto da Campania, Lazio e Sicilia Il 69% del deficit sanitario è prodotto da Campania, Lazio e Sicilia L aziendalizzazione della sanità in Italia è il titolo del Rapporto Oasi 2011, analisi annuale sul Sistema sanitario nazionale a cura

Dettagli

COMUNICATO STAMPA n. 26/2004. del 16 luglio 2004

COMUNICATO STAMPA n. 26/2004. del 16 luglio 2004 COMUNICATO STAMPA n. 26/2004 del 16 luglio 2004 Corte dei conti Sezione delle autonomie Presidente F. Staderini - Relatore G. Larosa Deliberazione n. 9/2004 inviata al Parlamento il 16 luglio 2004 Relazione

Dettagli

ORGANIZZAZIONE SANITARIA. Prof. A. Mistretta

ORGANIZZAZIONE SANITARIA. Prof. A. Mistretta ORGANIZZAZIONE SANITARIA Prof. A. Mistretta ASL Nell'ordinamento italiano l'azienda sanitaria locale (ASL) è un ente pubblico locale. In passato ente strumentale della regione, al quale competeva l'organizzazione

Dettagli

diploma di maturita magistrale abilitazione all esercizio della professione di avvocato

diploma di maturita magistrale abilitazione all esercizio della professione di avvocato RASOLI NIVES CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Stato civile: CONIUGATA Nazionalità: ITALIANA Data di nascita: 21.2.68 Luogo di nascita: BERGAMO Dirigente Amministrativo A.O Papa Giovanni XXIII. Tel.: 035/2673889

Dettagli

Controllo sulla gestione del Servizio sanitario regionale del Friuli-Venezia Giulia con particolare riferimento all assistenza ospedaliera

Controllo sulla gestione del Servizio sanitario regionale del Friuli-Venezia Giulia con particolare riferimento all assistenza ospedaliera Controllo sulla gestione del Servizio sanitario regionale del Friuli-Venezia Giulia con particolare riferimento all assistenza ospedaliera Controllo sulla gestione del Servizio sanitario regionale del

Dettagli

Monitoraggio della spesa sanitaria e del finanziamento dell assistenza sanitaria

Monitoraggio della spesa sanitaria e del finanziamento dell assistenza sanitaria Gli Indicatori di Salute e di Performance del Sistema Sanitario in Italia Istituto Superiore di Sanità Roma, 14-15 giugno 2004 Progetto SINDIS Monitoraggio della spesa sanitaria e del finanziamento dell

Dettagli

Il Governo Clinico è l àncora di salvezza per l'universalismo del Sistema Sanitario Pubblico?

Il Governo Clinico è l àncora di salvezza per l'universalismo del Sistema Sanitario Pubblico? Il Governo Clinico è l àncora di salvezza per l'universalismo del Sistema Sanitario Pubblico? Lettura 5 a Conferenza Nazionale GIMBE Bologna, 5 febbraio 2010 Massimo Annicchiarico Direttore Sanitario -

Dettagli